Principale > Verdure

Alanina non interagisce con:

A) ossigeno
B) idrossido di sodio
B) acido cloridrico
D) Fate sodio
D) cloruro di calcio
E) idrogeno

la
D
D
Questa è l'intera risposta.

Altre domande dalla categoria

Trova la formula molecolare e chiama questa sostanza, se è noto che la sua densità di vapore nell'aria è 2.07

Leggi anche

2.Alanin non interagisce con le sostanze:

a) ossigeno b) sodio idrossido c) acido cloridrico d) cloruro di sodio

e) idrogeno e) metano

3. L'acido 3-cloro-2-amminopropanoico reagisce con

a) NH3 B) Hg c) C2H5OH D) HBrO4 D) Si e) C5H12

e non interagisce con gli alcali. Determina la formula della sostanza.

Sulla decisione dipende dalla chimica annuale. Grazie in anticipo)

No. 2 2-metilpropanolo-2 non reagisce con: 1) acido acetico (in presenza di H2SO4), 2) idrossido di rame 2.3) potassio, 4) idrogeno bromuro

No. 3 Il prodotto predominante dell'interazione dell'acqua (in presenza di acido solforico conc) e 2-metilbutene-2 ​​è): 1) 2-metilbutano, 2) 2-metilbutanolo-2.3) butanolo-2.4) 2-metilbutanolo-1

2) 2NаОН + СО2 → Naа2СО3 + Н2О

3) NaOH + H2CO2 → NaHCO3 + H2O

4) Na2O + CO2 → Na2CO3

2. A temperatura ambiente con ferro concentrato di acido nitrico solforico e concentrato:

1) forma Fe2 (SO4) 3 + SO2 ↑ e Fe (NO3) 3 e NO2

2) forma Fe2 (SO4) 3 + SO3 ↑ e Fe (NO3) 2 e NO

3) forma Fe2 (SO4) 3 + S e Fe (NO3) 3 e N2O

4) non interagisce

3. Stabilire le corrispondenze tra lo ione e i reagenti (reagente) per questo ione con l'effetto analitico appropriato:

Na2S2O3; si forma un precipitato che cambia colore dal bianco al giallo, dal marrone al nero nell'aria

AgNO3; precipitato giallo insolubile in ammoniaca

H2SO4; precipitato bianco, insolubile in acidi e alcali

K4 [Fe (CN) 6]; precipita un precipitato bianco, solubile in acidi minerali, ad eccezione dell'acido acetico

K4 [Fe (CN) 6], precipitato rosso-marrone

4. Quando si brucia 1 kg di pirite contenente il 20% di impurità, si ottiene un gas, la cui frazione in massa è dell'80% teoricamente possibile. Per neutralizzare completamente questo gas sarà necessario consumare il potassio caustico, in quantità? (Annota il numero intero):

Alanin interagisce con

16. Una sostanza la cui formula è NH2CH2CH (CH3) COOH, interagisce con

6) silice (IV)

17. Composizione della sostanza: NH2CH2CH (CH3) Il COOH interagisce con

2) cloruro di potassio

6) monossido di carbonio (II)

18. Dei composti elencati di seguito con l'idrogeno bromuro interagiscono:

PROVE DI CONFORMITÀ

194.48.155.245 © studopedia.ru non è l'autore dei materiali pubblicati. Ma offre la possibilità di un uso gratuito. C'è una violazione del copyright? Scrivici | Contattaci.

Disabilita adBlock!
e aggiorna la pagina (F5)
molto necessario

Alanina non interagisce con:
A) ossigeno
B) idrossido di sodio
B) acido cloridrico
D) Fate sodio
D) cloruro di calcio
E) idrogeno

Risparmia tempo e non vedi annunci con Knowledge Plus

Risparmia tempo e non vedi annunci con Knowledge Plus

La risposta

La risposta è data

Amdusias

Connetti Knowledge Plus per accedere a tutte le risposte. Rapidamente, senza pubblicità e pause!

Non perdere l'importante - connetti Knowledge Plus per vedere la risposta adesso.

Guarda il video per accedere alla risposta

Oh no!
Le visualizzazioni di risposta sono finite

Connetti Knowledge Plus per accedere a tutte le risposte. Rapidamente, senza pubblicità e pause!

Non perdere l'importante - connetti Knowledge Plus per vedere la risposta adesso.

L'alanina interagisce con metanolo, etanolo, sodio cloruro, benzene...

Alanin interagisce con

Oggetto del copyright di Legion LLC

Insieme a questo compito risolviamo anche:

Stabilire una corrispondenza tra la formula dell'estere e i materiali di partenza utilizzati nella reazione di esterificazione: per ogni posizione indicata dalla lettera, selezionare l'appropriato...

Stabilire una corrispondenza tra le sostanze e i prodotti iniziali, che si formano principalmente durante la loro interazione con l'idrogeno: per ogni posizione indicata dalla lettera, selezionare...

Stabilire una corrispondenza tra lo schema di reazione e la sostanza iniziale X: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

Stabilire una corrispondenza tra lo schema di reazione e la sostanza X, che vi prende parte: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da...

Test (chimica, grado 10) sull'argomento:
Test su "Aminoacidi" Grado 10

Test tematico per preparare gli studenti alla certificazione finale.

scaricare:

anteprima:

A1. Usando glicina e alanina, si possono ottenere vari dipeptidi:

A2. La glicina forma un estere come conseguenza dell'interazione:

Con idrossido di sodio

Con acido amminoacetico

A3. L'acido 2-amminopropanoico e l'alanina sono:

Stessa sostanza

A4. Il numero di aminoacidi isomerici della composizione C 4 H 9 O 2 N è uguale a:

B1. L'alanina non interagisce con le sostanze:

B2. L'acido 3-cloro-2-amminopropanoico reagisce con:

C1. Al ricevimento del tripeptide da acido amminoacetico, sono stati rilasciati 36 g di acqua. La massa del tripeptide ottenuto è _____ g (annotare il numero intero).

A1. Il numero di ϭ-legami in una molecola di acido 2-amminopropanoico è:

A2. L'amminoacido può essere ottenuto dall'interazione dell'ammoniaca con:

A3. Glicina e alanina sono:

Stessa sostanza

A4. Le principali proprietà degli amminoacidi a causa della presenza in loro:

B1. L'alanina interagisce con le sostanze:

B2. Glycine si neutralizza con:

C1. Quando si interagisce con acido α-amminopropionico del peso di 44,5 g con idrossido di sodio, si è formato un sale del peso di 50 g.Calcolare la frazione di massa della resa in sale.

A1. La glicina e l'acido aminoetanoico sono:

Stessa sostanza

A2. L'alanina appartiene alla classe di sostanze:

Limitare gli acidi monobasici

A3. Proprietà anfotere degli aminoacidi dovute alla loro presenza:

Gruppi carbossilici e amminici

Gruppi ossidrili e amminici

Carbonile e idrossile

Gruppo carbossile e nitro

A4. Quando un dipeptide è formato da un amminoacido, il numero di molecole d'acqua rilasciate è:

B1. L'acido amminopropionico non reagisce con:

B2. Per caratterizzare l'acido aminoacetico, le seguenti affermazioni sono vere:

Mostra proprietà anfotere

Incluso negli acidi nucleici

Ha isomeri ottici

È una sostanza gassosa

Solubile in acqua

C1. Qual è la massa di sale formata dall'interazione della soluzione di acido aminobutirrico del peso di 150 g con una frazione di massa di soluzione di acido e sodio idrossido al 30%.

A1. Alanina e benzene sono rispettivamente:

Alcino e idrocarburo aromatico

Alken e alcol monoidrato

Aminoacidi e idrocarburi aromatici

Amminoacido e diidrico

A2. Le proprietà acide degli amminoacidi sono dovute alla presenza di:

A3. La reazione di policondensazione è possibile per:

Etere etilico dell'acido acetico

A4. Quando il tripeptide è formato da un amminoacido, il numero di molecole d'acqua rilasciate è:

B1. L'acido amminobutanoico reagisce con:

B2. L'alanina non interagisce con le sostanze:

C1. Determinare la formula molecolare degli aminoacidi, le frazioni di massa di carbonio, idrogeno, ossigeno e azoto sono 32%, 6,66%, 42,67%, 18,76%, rispettivamente.

Per argomento: sviluppi, presentazioni e note metodiche

Prova il lavoro con una scelta di risposte, consiste in 10 compiti. In allegato sono gli standard di risposta.

I test riflettono le principali domande sulle caratteristiche generali dei mammiferi.

prova con le risposte.

Questo documento propone la scelta di una risposta e risposte corrette in una forma arbitraria.

Il test con le risposte alla classe di biologia di grado 7 sul tema "Caratteristiche generali della classe Anfibi".

I test sull'argomento "Crostacei, tipo di artropodi" possono essere usati quando si conduce una lezione generalizzata dopo aver studiato il capitolo "Tipo di artropodi". I test comportano la selezione di una o più risposte.

Aminoacidi Incarichi per preparare l'esame.

Aminoacidi Prova elementi con una scelta tra due opzioni di risposta.

Seleziona due affermazioni che sono vere per l'alanina.

1) solubile in acqua

2) è un'ammina aromatica

3) entrare in reazione di policondensazione

4) è un polimero naturale

5) non si verifica in natura

Risposta: 13

Seleziona due affermazioni che sono vere per la glicina.

1) insolubile in acqua

2) sostanza cristallina

3) contiene due gruppi funzionali

4) è l'ammina primaria

5) ha un odore pungente

Risposta: 23

Scegli due affermazioni vere per l'alanina.

1) forma esteri

2) è un composto organico anfotero

3) può essere ottenuto dal benzene in una fase

4) colori tornasole blu

5) è liquido in condizioni normali.

Risposta: 12

Selezionare due affermazioni che sono valide per la fenilalanina.

1) si riferisce agli amminoacidi α

2) non reagisce con il metanolo

3) non forma sali

5) la soluzione di fenilalanina è altamente alcalina

Risposta: 14

Scegli due affermazioni che non sono giuste per la fenilalanina.

1) solubile in acqua

3) trovato in natura

4) reagisce con gli acidi

5) appartiene alla classe dei fenoli

Risposta: 25

Seleziona due affermazioni che non sono valide per l'acido amminoacetico.

1) forma esteri

2) è un composto organico anfotero

3) reagisce con il metano

4) i prodotti di interazione con altre sostanze possono contenere un legame peptidico.

5) è liquido in condizioni normali.

Risposta: 35

Seleziona due dichiarazioni valide sia per l'alanina che per l'anilina.

1) ben solubile in acqua

2) appartengono alla classe delle ammine

3) reagire con acidi

4) bruciare con la formazione di azoto

5) le molecole comprendono gruppi nitro

Risposta: 34

Selezionare due affermazioni valide per glicina e metilamina.

1) reagire con acqua

2) appartengono alla classe degli amminoacidi

3) reagire con alcali

4) reagire con acido nitrico

5) le molecole comprendono gruppi amminici

Risposta: 45

Seleziona due dichiarazioni valide sia per glicina che per alanina.

1) sono composti organici anfoteri

2) forma esteri

3) reagire con acqua

4) reagire con il rame

5) sono omologhi di dimetilammina

Risposta: 12

Scegli due affermazioni che non sono valide sia per la glicina che per la fenilalanina.

1) in condizioni normali solidi

2) appartengono agli amminoacidi α

3) in grado di formare sostanze con legami peptidici nelle reazioni

4) mostrano solo proprietà di base.

5) può essere formato durante l'ossidazione delle ammine

Risposta: 45

Scegli due dichiarazioni che non sono valide sia per glicina che per alanina.

1) può partecipare a reazioni di policondensazione

2) reagire specchio d'argento

3) ben solubile in acqua

4) forma i sali quando si interagisce con gli acidi

5) le loro soluzioni acquose sono acide

Risposta: 25

Dall'elenco delle reazioni suggerito, seleziona due che la glicina può inserire.

Risposta: 14

Dall'elenco proposto di reazioni, selezionare due che possono essere fenilalanina.

Risposta: 34

Dall'elenco proposto di reazioni, selezionare due che possono essere alanine.

Risposta: 25

Dall'elenco proposto, selezionare due sostanze che sono omologhe alla glicina.

Risposta: 24

Dall'elenco fornito, selezionare due sostanze che sono isomeri strutturali di alanina.

1) metacrilato di aminoacetato

3) acido 3-amminopropanoico

4) estere etilico dell'acido acetico

5) acido 2-amminobutanoico

Risposta: 13

Dall'elenco proposto, selezionare due sostanze che sono isomeri strutturali dell'acido α-amminobutanoico.

1) acido α-amminobutirrico

2) acido α-ammino-α-metilpropanoico

3) acido 2-ammino-3-metilbutanoico

4) estere metilico dell'acido α-amminobutanoico

5) acido 3-amminobutanoico

Risposta: 25

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze con le quali l'acido amminoacetico può reagire.

1) solfato di sodio

Risposta: 45

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze con cui l'alanina può reagire.

1) acido solforico

2) cloruro di sodio

5) solfato di alluminio

Risposta: 13

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze con cui la glicina può reagire.

3) idrossido di potassio

Risposta: 34

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze con cui l'acido α-amminopropanoico può reagire.

2) idrossido di bario

3) acido nitrico

4) solfato di potassio

Risposta: 23

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze con cui la fenilalanina può reagire.

1) acido cloridrico

4) ferro (III) cloruro

Risposta: 15

Dall'elenco proposto, selezionare due sostanze che possono reagire con soluzioni acide.

1) acido α-amminobutirrico

Risposta: 12

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono entrare nella reazione di esterificazione.

Risposta: 34

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire nella reazione di idroalogenazione.

3) acido etanoico

Risposta: 15

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire nella reazione di policondensazione.

Risposta: 24

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono entrare nella reazione di esterificazione.

Risposta: 13

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che non possono entrare nelle reazioni di policondensazione.

1) acido tereftalico

4) acido amminoacetico

Risposta: 23

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire con HCl per formare sale.

5) acido 2-amminobutirrico

Risposta: 35

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono entrare nella reazione di esterificazione tra di loro.

Risposta: 15

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire nella reazione di policondensazione.

Risposta: 34

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire con HCl

Risposta: 35

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire con l'idrossido di sodio:

Risposta: 23

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire con l'idrossido di potassio:

Risposta: 14

Dall'elenco proposto, selezionare due sostanze con cui sia l'acido 2-amminopropanoico sia l'etilamina possono reagire

2) idrossido di sodio

5) acido cloridrico

Risposta: 45

Dall'elenco proposto, selezionare due sostanze con cui sia la glicina che l'etilamina possono reagire

3) solfato di rame (II)

4) acido solforico

Risposta: 14

Dall'elenco proposto, selezionare due sostanze con cui sia l'alanina che l'anilina possono reagire

3) idrossido di sodio

Risposta: 15

Dall'elenco proposto, selezionare due coppie di sostanze, ciascuna delle quali reagisce con l'acido amminoacetico.

Risposta: 15

Dalla lista di sostanze proposte, selezionare due in modo tale che quando si reagisce con acido solforico forma un sale

2) acido propanoico

3) acido α-aminovalerico

Risposta: 34

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze che possono reagire nella reazione di idrolisi.

2) alanina metilestere

4) metossido di sodio

Risposta: 24

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze le cui soluzioni acquose sono alcaline.

2) alanina metilestere

3) etilato di sodio

5) sale di glicina di potassio

Risposta: 35

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze le cui soluzioni acquose sono alcaline:

1) estere di isopropil glicina

3) fenolato di sodio

4) acido aminoacetico

5) sale di sodio alanina

Risposta: 35

Dall'elenco proposto di reazioni, seleziona due che possono essere utilizzate per sintetizzare la glicina:

Risposta: 23

Dall'elenco proposto di reazioni, selezionare due che possono essere utilizzati per ottenere l'alanina.

Risposta: 35

Dall'elenco proposto di sostanze, selezionare due in modo tale che, quando si reagisce con una soluzione acquosa di idrossido di sodio, non si formi un sale come prodotto finale.

3) glicina cloridrato

4) metacrilato di aminoacetato

Risposta: 12

Dall'elenco proposto di composti, selezionare due sostanze le cui soluzioni acquose sono alcaline.

Risposta: 15

Viene presentato il seguente schema di trasformazioni di sostanze:

acido acetico X glicina

Determinare quali di queste sostanze sono sostanze X e Y.

Risposta: 34

Viene presentato il seguente schema di trasformazioni di sostanze:

glicina metilestere glicina NH2CH2COONa

Determinare quali di queste sostanze sono sostanze X e Y

Risposta: 35

Viene presentato il seguente schema di trasformazioni di sostanze:

Acido amminico dell'acido cloroacetico Y

Determinare quali di queste sostanze sono sostanze X e Y

Risposta: 42

Dall'elenco proposto di classi di sostanze, selezionare due con cui l'alanina interagisce.

3) ossidi di base

4) idrocarburi aromatici

5) eteri

Risposta: 23

Dall'elenco proposto di classi di sostanze, selezionare due che non interagiscono con la fenilalanina.

5) eteri

Risposta: 35

Aminoacidi Assegnazioni di conformità

Stabilire una corrispondenza tra il nome della sostanza e la classe / gruppo di composti organici a cui questa sostanza appartiene (s): per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

3) ammina aromatica

4) alcool aromatico

5) ammina alifatica

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 2132

Stabilire una corrispondenza tra il nome della sostanza e la classe / gruppo di composti organici a cui questa sostanza appartiene (s): per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

B) acido carbolico

3) ammina primaria

6) alcool aromatico

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

La risposta è: 3425

Stabilire una corrispondenza tra il nome della sostanza e la classe / gruppo di composti organici a cui questa sostanza appartiene (s): per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

5) acido carbossilico

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 6542

Stabilire una corrispondenza tra le formule di sostanze e il reagente con cui possono essere distinte: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata dal numero

A) propene e propyne

B) acido formico e acetico

B) fenolo e anilina

D) glicina e anilina

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

La risposta è: 1154

Stabilire una corrispondenza tra le formule di sostanze e il reagente con cui possono essere distinte: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

A) esano ed etanolo

B) acetone e glicina

B) metanolo e alcool terziario-butilico

D) alanina e glicerina

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 3232

Stabilire una corrispondenza tra le sostanze iniziali e il prodotto, che si forma come risultato della reazione tra di loro: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata dal numero

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 3314

Stabilire una corrispondenza tra le sostanze iniziali e il prodotto, che si forma come risultato della reazione tra di loro: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata dal numero

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 2263

Stabilire una corrispondenza tra le sostanze originali e il prodotto, che si forma come risultato della reazione tra di loro: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 5634

Stabilire una corrispondenza tra le sostanze originali e il prodotto, che si forma come risultato della reazione tra di loro: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

A) propantriolo-1,2,3 + acido nitrico

B) metilammina + acido cloridrico

B) glicina + acido solforico

D) acido amminopropanoico + metanolo

1) cloruro di ammonio metilico

2) solfato di glicine

4) estere metilico dell'acido aminopropanoico

5) propilestere dell'acido aminopropanoico

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 6124

Stabilire una corrispondenza tra i materiali di partenza e il (i) prodotto (i) biologico (i) di questa reazione: per ogni posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

1) idrosolfito di acido β-amminopropanoico

2) solfato di acido β-amminopropanoico

3) 3-amminopropionato di sodio

4) idrosolfato di acido α-amminopropanoico

5) le sostanze non interagiscono

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

La risposta è: 3235

Stabilire la corrispondenza tra la formula di una sostanza e il colore dell'indicatore di arancia metilica nella sua soluzione acquosa: per ciascuna posizione indicata da una lettera, selezionare la posizione corrispondente indicata da un numero.

Annotare i numeri selezionati nella tabella sotto le lettere appropriate.

Risposta: 3322

È necessario sapere:

Sergey, domanda 8, guarda. Lì, a quanto pare, non dovrebbe essere un gruppo nitro, ma un gruppo amminico.

sì, già risolto, grazie

Ciao, nell'attività 7 per la conformità c'era un errore di battitura nella formula del prodotto di reazione (2 risposte). Una sostanza dovrebbe essere formata:
CH3-CH (NH3) COOH Cl

Ciao Nelle domande 4 e 5, le risposte si contraddicono a vicenda (in una delle domande la sostanza è registrata in modo errato)

Non ci sono contraddizioni, rileggi le domande di nuovo. Tutto è registrato come dovrebbe. Presta attenzione a dove sono "giusti" e dove "non è giusto".

Sì, davvero. Sembrava disattento, mi dispiace.

Aggiungi un commento Annulla risposta

  • La soluzione dei compiti EGE dalla banca FIPI (29)
  • Teoria per preparare l'esame (57)
  • La soluzione ai veri compiti dell'esame nel formato 2018 (44)
  • Materiale di riferimento utile per l'esame (7)
  • Compiti tematici per preparare l'esame (44)
  • Opzioni di formazione per preparare l'esame (6)

Preparazione completa per l'esame

© Sergey Shirokopoyas, 2015-2018. Tutti i diritti riservati.

Domanda per le classi

I tuoi suggerimenti

Regole per la ristampa delle informazioni dal sito Web Science for you

Cari visitatori!
Se stai utilizzando le informazioni dal sito RICONOSCIMENTO OBBLIGATORIO!
In questo documento puoi scoprire in quali condizioni puoi utilizzare i materiali del sito Web di Science per te (scienceforyou.ru) sulle tue risorse, nelle tue newsletter, ecc.

Sei libero di utilizzare qualsiasi documento per i tuoi scopi, soggetto alle seguenti condizioni:

SEVERAMENTE VIETATO: copiare dall'immagine del sito con diplomi di educazione.
1. Il nome completo e altri dettagli dell'autore devono essere inclusi nella pubblicazione ristampata.

2. Qualsiasi distorsione di informazioni sull'autore durante la ristampa è proibita!

3. Il contenuto della lezione o dell'articolo durante la ristampa non dovrebbe essere soggetto a modifiche. Tutte le lezioni e gli articoli pubblicati sul sito dovrebbero essere ristampati così come sono. Non hai il diritto di tagliare, correggere o alterare in altro modo i materiali presi dal sito.

4. Alla fine di ogni materiale ristampato, è necessario inserire un collegamento a scienceforyou.ru. Il collegamento al sito deve essere praticabile (quando si fa clic, la persona deve accedere al sito dell'autore del materiale).

5. Tutti i documenti e materiali presentati sul sito non possono essere utilizzati per scopi commerciali. È inoltre vietato limitare l'accesso a lezioni e articoli!

Alanin non interagisce con

L'alanina è uno dei 20 amminoacidi basici uniti in una sequenza specifica da legami peptidici in catene polipeptidiche (proteine). Si riferisce al numero di amminoacidi sostituibili, perché facilmente sintetizzato nel corpo di animali ed esseri umani da precursori privi di azoto e azoto assimilabile.

L'alanina è un componente di molte proteine ​​(in fibroina di seta fino al 40%), è contenuta nello stato libero nel plasma sanguigno.

Alanina - acido 2-amminopropanoico o α-aminopropionico - con radicale alifatico laterale non polare (idrofobo).

L'alanina è un composto organico nei prodotti di decomposizione delle sostanze proteiche, altrimenti chiamato acido amidopropionico:

Alanina (Ala, Ala, A) - amminoacido aciclico CH3CH (NH2) COOH.

L'alanina negli organismi viventi è in uno stato libero e fa parte delle proteine, così come di altre sostanze biologicamente attive, ad esempio l'acido panteonico (vitamina B3).

L'alanina fu isolata per la prima volta da fibroina di seta nel 1888 da T. Weyl, sintetizzata da A. Strecker nel 1850.

Il fabbisogno giornaliero di un adulto in alanina è di 3 grammi.

Proprietà fisiche

L'alanina è un cristallo rombico incolore, punto di fusione 315-316 ° C. È solubile in acqua, scarsamente in etanolo, insolubile in acetone, etere dietilico.

L'alanina è una delle fonti di glucosio nel corpo. Sintetizzato da amminoacidi ramificati (leucina, isoleucina, valina).

Proprietà chimiche

L'alanina è un tipico α-amminoacido alifatico. Tutte le reazioni chimiche caratteristiche dei gruppi alfa-ammino e alfa-carbossilico degli amminoacidi (acilazione, alchilazione, nitrazione, eterificazione, ecc.) Sono caratteristiche dell'alanina. Le proprietà più importanti degli amminoacidi sono la loro interazione l'una con l'altra per formare peptidi.

Ruolo biologico

Le principali funzioni biologiche dell'alanina sono il mantenimento di un equilibrio azotato e un livello costante di glucosio nel sangue.

L'alanina è coinvolta nella disintossicazione dell'ammoniaca durante l'esercizio fisico intenso.

L'alanina è coinvolta nel metabolismo dei carboidrati mentre riduce l'apporto di glucosio nel corpo. L'alanina trasporta anche l'azoto dai tessuti periferici al fegato per la sua eliminazione dal corpo. Partecipa alla detossificazione dell'ammoniaca durante uno sforzo fisico intenso.

L'alanina riduce il rischio di sviluppare calcoli renali; è la base del normale metabolismo nel corpo; contribuisce alla lotta contro l'ipoglicemia e l'accumulo di glicogeno da parte del fegato e dei muscoli; aiuta a mitigare le fluttuazioni dei livelli di glucosio nel sangue tra i pasti; precede la formazione di ossido nitrico, che rilassa i muscoli lisci, tra cui i vasi coronarici, migliora la memoria, la spermatogenesi e altre funzioni.

Aumenta il livello del metabolismo energetico, stimola il sistema immunitario, regola i livelli di zucchero nel sangue. È necessario mantenere il tono muscolare e un'adeguata funzione sessuale.

Una parte significativa dell'azoto dell'amminoacido viene trasferita nel fegato da altri organi nella composizione di alanina. Molti organi secernono alanina nel sangue.

L'alanina è un'importante fonte di energia per il tessuto muscolare, il cervello e il sistema nervoso centrale, rafforza il sistema immunitario producendo anticorpi. Coinvolto attivamente nel metabolismo degli zuccheri e degli acidi organici. L'alanina normalizza il metabolismo dei carboidrati.

L'alanina è parte integrante dell'acido pantotenico e del coenzima A. Come parte dell'enzima alanina aminotransferasi nel fegato e in altri tessuti.

Alanina - un amminoacido che fa parte delle proteine ​​del muscolo e del tessuto nervoso. Nello stato libero è nel tessuto cerebrale. Soprattutto un sacco di alanina è contenuta nel sangue che scorre dai muscoli e dall'intestino. Dal sangue, l'alanina viene estratta principalmente dal fegato e viene utilizzata per la sintesi dell'acido aspartico.

L'alanina può essere una materia prima per la sintesi del glucosio nel corpo. Questo lo rende un'importante fonte di energia e un regolatore di zucchero nel sangue. Il calo dei livelli di zuccheri e la mancanza di carboidrati nel cibo porta al fatto che le proteine ​​muscolari vengono distrutte e il fegato trasforma la risultante alanina in glucosio, fino a raggiungere il livello di glucosio nel sangue.

Con un intenso lavoro per più di un'ora, aumenta la necessità di aumentare l'alanina, dal momento che l'esaurimento delle riserve di glicogeno nel corpo porta al consumo di questo amminoacido per il loro reintegro.

Nel catabolismo, l'alanina funge da vettore di azoto dai muscoli al fegato (per la sintesi dell'urea).

L'alanina contribuisce alla formazione di muscoli forti e sani.

La principale fonte di cibo di alanina è brodo di carne, proteine ​​animali e vegetali.

Fonti naturali di alanina:

gelatina, mais, manzo, uova, maiale, riso, latticini, fagioli, formaggio, noci, soia, lievito di birra, avena, pesce, pollame.

Con livelli eccessivi di alanina e bassi livelli di tirosina e fenilalanina, si sviluppa la sindrome da stanchezza cronica.

La sua mancanza porta ad un aumento della domanda di aminoacidi ramificati.

Ambiti di alanina:

iperplasia prostatica benigna, mantenendo la concentrazione di zucchero nel sangue, fonte di energia, ipertensione.

In medicina, l'alanina è usata come amminoacido per la nutrizione parenterale.

Nel corpo maschile, l'alanina si trova nel tessuto ghiandolare e nel segreto della ghiandola prostatica. Per questo motivo, è opinione diffusa che l'assunzione giornaliera di alanina come integratore alimentare aiuti a prevenire lo sviluppo di iperplasia prostatica benigna o adenoma prostatico.

Integratori alimentari

Prostaks

Il complesso naturale di origine vegetale, i cui componenti hanno un effetto benefico sullo stato della ghiandola prostatica e sul sistema riproduttivo maschile nel suo complesso, sono selezionati tenendo conto della compatibilità biologica e dei processi fisiologici del corpo maschile, servono a prevenire lo sviluppo dell'adenoma prostatico e contribuiscono alla normalizzazione del sistema urinario.

Prostax supporta la funzione riproduttiva completa degli uomini, compresa la spermatogenesi, oltre al normale funzionamento del sistema urinario. Promuove il ripristino delle strutture cellulari del tessuto ghiandolare, supporta l'equilibrio degli ormoni sessuali maschili. Aumenta le difese del corpo, l'immunità, le prestazioni.

Nell'ipertensione, l'alanina in combinazione con glicina e arginina può ridurre i cambiamenti aterosclerotici nei vasi.

Nel bodybuilding, è comune assumere l'alanina alla dose di 250-500 milligrammi immediatamente prima dell'allenamento. L'assunzione di alanina sotto forma di una soluzione consente al corpo di assorbirla quasi istantaneamente, il che dà ulteriori benefici durante l'allenamento e nell'ottenere massa muscolare.

35. Materia organica contenente azoto

Le proprietà chimiche caratteristiche dei composti organici contenenti azoto: ammine e amminoacidi; Sostanze biologicamente importanti: grassi, carboidrati (monosaccaridi, disaccaridi, polisaccaridi), proteine.

1. Sia l'anilina che la dimetilammina reagiscono con

3) acido solforico

5) idrossido di sodio

6) soluzione di permanganato di potassio

2. Reagisce con l'acido amminoacetico

4) solfato di sodio

5) idrossido di sodio

6) idrossido di rame (II)

3. A proposito di glicina si può dire che questa sostanza

1) liquido in condizioni normali

2) ha proprietà anfotero

3) ha un odore pungente

4) ben solubile in acqua

5) forma esteri

6) non reagisce con gli acidi

4. A proposito di anilina si può dire che questa sostanza

1) base più forte dell'ammoniaca

2) ben solubile in acqua

3) forma i sali in reazione con gli acidi

4) è ossidato nell'aria

5) reagisce con gli alcali

6) scolorire l'acqua del bromo

5. Interagisce con la metilamina

1) soluzione di ossido di argento ammoniacale

2) acido fosforico

3) idrossido di potassio

6. A proposito di fenilammonio cloruro, possiamo dire che questa sostanza

1) ha una struttura molecolare

2) scolorire l'acqua del bromo

3) reagisce con acido cloridrico

4) interagisce con gli alcali

5) ben solubile in acqua

6) base forte

7. Interagisce con la soluzione di idrossido di sodio

6) cloruro di ammonio metilico

8. A proposito di metilammina può dire che questa sostanza

1) gassoso in condizioni normali

2) reagisce allo "specchio d'argento"

3) non brucia nell'aria

4) una base più forte dell'ammoniaca

5) forma sale con acido cloridrico

6) non si dissolve in acqua

9. Sia l'anilina che la metilammina reagiscono con

4) acido nitrico

5) idrossido di potassio

6) soluzione di ammoniaca di ossido di argento

10. Circa dimetilammina può dire che questa sostanza

1) brucia nell'aria

2) ben solubile in acqua

3) ha una struttura non molecolare

4) una base più forte dell'anilina

5) reagisce allo "specchio d'argento"

6) reagisce con gli alcali per formare sali

11. L'etilammina interagisce con

3) acido nitrico

12. Methyethylamine interagisce con

2) acido bromidrico

4) idrossido di potassio

13. L'etilammina interagisce con

14. L'anilina interagisce con

1) idrossido di sodio

2) acqua di bromo

1) ha un odore particolare

2) si riferisce alle ammine terziarie

3) è liquido a temperatura ambiente

4) contiene un atomo di azoto con una coppia di elettroni solitari

5) reagisce con gli acidi

6) è una base più debole dell'ammoniaca

16. La dimetilammina interagisce con

1) idrossido di bario

3) ossido di rame (P)

5) acido acetico

17. La propilamina interagisce con

2) acido formico

18. La metilammina interagisce con

2) acido bromidrico

4) idrossile di potassio

19. La metilammina può essere ottenuta dall'interazione

20. L'etilamina è ottenuta dall'interazione di sostanze:

21. L'acido amminoacetico interagisce con

1) ossido di calcio

22. E metilamina e fenilammina

1) ben solubile in acqua

2) avere una soluzione acquosa fortemente alcalina

3) reagire con acido nitrico

4) interagire con Ca (OH) 2

5) brucia in atmosfera di ossigeno

6) appartengono a ammine primarie

23. Un ambiente quasi neutro ha soluzioni acquose:

24. La fenolftaleina cambia colore in soluzione.

25. Reagire con l'acido amminoacetico:

2) idrossido di sodio

3) permanganato di potassio

1) è un solido

2) solubile in acqua

3) si riferisce alle ammine primarie

4) interagisce con l'acido solforico

5) interagisce con il cloruro di sodio

6) interagisce con il clorometano

27. Alanin interagisce con

28. L'acido amminoacetico reagisce

2) idrossido di sodio

3) permanganato di potassio

29. Una soluzione acquosa di acido amminico interagisce con

Usando glicina e alanina, puoi assumere diversi dipeptidi

A. 1. Usando glicina e alanina, è possibile ottenere diversi dipeptidi:

B1. L'alanina non interagisce con le sostanze:

C1. Al ricevimento del tripeptide da acido amminoacetico, sono stati rilasciati 36 g di acqua. La massa del tripeptide ottenuto è _____ g (annotare il numero intero).

A1. Il numero di ϭ-legami in una molecola di acido 2-amminopropanoico è:

B1. L'alanina interagisce con le sostanze:

C1. Quando si interagisce con acido α-amminopropionico del peso di 44,5 g con idrossido di sodio, si è formato un sale del peso di 50 g.Calcolare la frazione di massa della resa in sale.

A1. La glicina e l'acido aminoetanoico sono:

B1. L'acido amminopropionico non reagisce con:

C1. Qual è la massa di sale formata dall'interazione della soluzione di acido aminobutirrico del peso di 150 g con una frazione di massa di soluzione di acido e sodio idrossido al 30%.
Opzione 4

A.1 Alanina e benzene sono rispettivamente:

B1. L'acido amminobutanoico reagisce con:

alanina

L'alanina è un amminoacido che viene usato come "materiale da costruzione" per la carnosina e, come sostengono i ricercatori, può aumentare la resistenza e prevenire un rapido invecchiamento.

Le riserve di amminoacidi sono ricostituite principalmente da pollame, manzo, maiale e pesce. Ma il cibo non è l'unica fonte di questa sostanza, dal momento che il nostro corpo è in grado di sintetizzarlo in modo indipendente. L'analogo farmaceutico dell'alanina, di norma, è considerato sicuro per l'uomo. Quasi l'unico effetto collaterale è formicolio della pelle dopo l'assunzione di grandi dosi del farmaco.

Alanina e carnosina

Alanine entrò nella comunità scientifica nel 1888 con la mano leggera di uno scienziato austriaco, T. Weil, che trovò la fonte originale di alanina nelle fibre di seta.

Nel corpo umano, l'alanina "origina" nel tessuto muscolare dall'acido lattico, che è considerata la sostanza più importante per il metabolismo degli amminoacidi. Quindi il fegato assorbe l'alanina, dove la sua trasformazione continua. Di conseguenza, diventa un componente importante nel processo di produzione del glucosio e regolazione dei livelli di zucchero nel sangue. Per questo motivo, l'alanina viene spesso utilizzata come mezzo per prevenire l'ipoglicemia e stimolare il rapido rilascio di glucosio nel sangue. L'alanina può trasformarsi in glucosio, ma se si presenta la necessità, è possibile una reazione inversa.

L'alanina è anche nota come componente strutturale della carnosina, le cui principali riserve sono concentrate principalmente nei muscoli scheletrici e in parte nelle cellule cerebrali e cardiache. Con la sua struttura, la carnosina è un dipeptide - due aminoacidi (alanina e istidina) collegati tra loro. In diverse concentrazioni, è presente in quasi tutte le cellule del corpo.

Uno dei compiti della carnosina è di mantenere l'equilibrio acido-base nel corpo. Ma oltre a ciò, ha proprietà neuroprotettive (importanti per il trattamento dell'autismo), anti-invecchiamento, antiossidanti. Protegge contro i radicali liberi e gli acidi e previene anche l'accumulo eccessivo di ioni metallici che possono danneggiare le cellule. Inoltre, la carnosina può aumentare la sensibilità dei muscoli al calcio e renderli resistenti a forti sforzi fisici. Inoltre, l'amminoacido è in grado di alleviare irritabilità e nervosismo, per alleviare il mal di testa.

Con l'età, il livello della sostanza nel corpo diminuisce e nei vegetariani questo processo procede più rapidamente. La carenza di carnosina è facile da "curare" una dieta ricca di cibi proteici.

Ruolo nel corpo

Nell'uomo sono rappresentate due forme di alanina. L'alfa-alanina è un componente strutturale delle proteine, mentre la sostanza in forma beta è parte dell'acido pantotenico e di altri composti biologici.

Inoltre, l'alanina è un componente importante della dieta nutrizionale delle persone anziane, in quanto consente loro di rimanere più attivi, dà forza. Ma questo non pone fine al record di alanina.

Immunità e reni

Altri compiti importanti di questo amminoacido sono di sostenere il sistema immunitario e prevenire la formazione di calcoli renali. Formazioni aliene si formano a seguito dell'ingestione di composti tossici insolubili. E in realtà, il compito di alanina è neutralizzarli.

Ghiandola della prostata

Gli studi hanno dimostrato che il fluido secretivo della prostata contiene un'alta concentrazione di alanina, che aiuta a proteggere la ghiandola prostatica dall'iperplasia (sintomi: forte dolore e difficoltà a urinare). Questo disturbo, di regola, si pone sullo sfondo di una carenza di amminoacidi. Inoltre, l'alanina riduce il gonfiore della ghiandola prostatica ed è anche parte della terapia per il trattamento del cancro alla prostata.

Effetto sul corpo femminile

Si ritiene che questo amminoacido sia un mezzo efficace per prevenire le vampate di calore nelle donne durante la menopausa. È vero, come ammettono gli scienziati, questa capacità di una sostanza deve ancora essere ulteriormente studiata.

Aumentare le prestazioni

Alcuni studi dimostrano che l'assunzione di alanina aumenta le prestazioni e la resistenza fisica del corpo, specialmente durante l'allenamento della forza attiva. Le proprietà di questo amminoacido aiutano anche ad "alleviare" l'affaticamento muscolare negli anziani.

sport

Con un aumento della concentrazione di carnosina nel corpo, aumenta anche la resistenza fisica dei muscoli durante l'esercizio.

Ma in che modo questa sostanza influenza la persistenza? Si scopre che la carnosina è in grado di "smussare" gli effetti collaterali di intenso sforzo fisico e mantenere una buona salute. Grazie all'alanina, la tolleranza del corpo allo stress aumenta. Questo ti permette di allenarti più a lungo ed eseguire esercizi più difficili, in particolare con i pesi. Ci sono anche prove che questo amminoacido è in grado di aumentare la resistenza aerobica, il che aiuta ciclisti e corridori a migliorare le loro prestazioni.

Alanina per i muscoli

L'alanina è un attore importante nel processo di biosintesi delle proteine. La proteina muscolare di circa il 6 percento consiste di alanina, ed è i muscoli che sintetizzano quasi il 30 percento della quantità totale di amminoacidi nel corpo.

D'altra parte, un mix di alanina, creatina, arginina, chetoisocaproate e leucina può aumentare significativamente il volume della massa muscolare magra negli uomini, che aumenta anche in proporzione all'aumento della concentrazione di carnosina. Si ritiene che l'uso di 3,2-6,4 g di alanina al giorno contribuirà a costruire rapidamente muscoli forti.

Per il trattamento di alcune malattie

L'aminoacido proteico alanina è usato con successo per il trattamento di alcune malattie, in particolare nella medicina ortomolecolare. Aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue ed è anche usato come profilassi contro il cancro alla prostata. Diversi studi hanno confermato che l'alanina stimola il sistema immunitario, previene l'infiammazione e aiuta a bilanciare e stabilizzare le prestazioni di altri sistemi. Inoltre, avendo la capacità di produrre anticorpi, è utile nel trattamento delle malattie virali (incluso l'herpes) e dei disturbi immunitari (AIDS).

Inoltre, gli scienziati hanno confermato il legame tra l'alanina e la capacità del pancreas di produrre insulina. Di conseguenza, l'amminoacido è stato aggiunto all'elenco delle sostanze ausiliarie per le persone con diabete. Questa sostanza previene lo sviluppo di condizioni secondarie causate dal diabete, migliora la qualità della vita dei pazienti.

Un altro studio ha dimostrato che l'alanina in combinazione con l'esercizio fisico ha un effetto benefico sul sistema cardiovascolare, protegge da numerose malattie cardiologiche. L'esperimento è stato condotto con la partecipazione di oltre 400 persone. Al completamento, al primo gruppo, che ha consumato alanina ogni giorno, è stata diagnosticata una diminuzione dei lipidi nel sangue. Questa scoperta ha permesso di "dare" alanina con un'altra caratteristica positiva: la capacità di abbassare il colesterolo e prevenire l'aterosclerosi.

Per la bellezza

Una persona che riceve le dosi necessarie di alanina ha capelli sani, unghie e pelle, poiché il corretto funzionamento di quasi tutti gli organi e sistemi dipende da questo amminoacido. E coloro che lottano con l'obesità dovrebbero sapere che questa sostanza, a causa della sua capacità di trasformarsi in glucosio, può smorzare la sensazione di fame.

Tariffa giornaliera

Per migliorare le prestazioni fisiche, si consiglia di assumere da 3,2 a 4 grammi di alanina al giorno. Ma la dose giornaliera standard è di 2,5-3 g di sostanza al giorno.

Chi di più

Di norma, gli atleti che vogliono costruire massa muscolare, usano significativamente più alanina rispetto ad altre persone. La loro dieta di solito consiste in prodotti proteici, miscele proteiche, integratori e cibo con un'alta concentrazione di questo e di altri amminoacidi.

Inoltre, dosi più elevate di alanina sono necessarie per le persone con sistema immunitario indebolito, urolitiasi, attività cerebrale compromessa, diabetici, durante le depressioni e l'apatia, così come con i cambiamenti legati all'età, diminuzione della libido.

Segni di carenza

Una cattiva alimentazione, un'assunzione inadeguata di alimenti proteici, nonché uno stress e una situazione ambientale sfavorevole possono portare a una carenza di alanina. Una quantità insufficiente di una sostanza causa sonnolenza, malessere, atrofia muscolare, ipoglicemia, nervosismo, diminuzione della libido, perdita di appetito e frequenti malattie virali.

overdose

L'assunzione frequente di alte dosi di alanina può causare alcuni effetti collaterali. Tra i più comuni ci sono iperemia, arrossamento, lieve bruciore o puntura della pelle (parestesia). Ma questa nota si applica solo all'analogo farmaceutico di un amminoacido. Una sostanza derivata dal cibo di solito non causa alcun disagio. Gli effetti collaterali possono essere evitati riducendo la porzione giornaliera della sostanza. L'alanina è generalmente considerata una droga sicura. Tuttavia, le persone con allergie alimentari dovrebbero essere reintegrate con aminoacidi con cautela.

Inoltre, il corpo segnalerà un eccesso di alanina con sindrome da stanchezza cronica, depressione, disturbi del sonno, dolori muscolari e articolari, deterioramento della memoria e attenzione.

Fonti alimentari

La carne è la principale fonte di alanina.

La più bassa concentrazione della sostanza è nel pollame, il più - in piatti di carne bovina. Pesce, lievito, pernice, carne di cavallo, carne di montone, tacchino possono anche fornire gli aminoacidi con uno standard giornaliero. Buone fonti di questo nutriente sono vari tipi di formaggi, uova e calamari. I vegetariani possono rifornirsi di alimenti a base di proteine ​​vegetali. Ad esempio, da funghi, semi di girasole, semi di soia o prezzemolo.

Gli scienziati, con il loro amore per vari termini intelligenti, direbbero che l'alanina ha migliorato le proprietà idrofile. E descriviamo questo fenomeno in parole più semplici. Aminoacido a contatto con acqua molto rapidamente rimosso dai prodotti. Pertanto, il lungo ammollo o la bollitura in grandi quantità di acqua priva completamente l'alanina del cibo.