Principale > Frutta

Alluminio nel corpo: il ruolo, la carenza e l'eccesso, l'alluminio nei prodotti

L'alluminio è un elemento che non può essere aperto immediatamente: è stato indovinato sulla sua esistenza, ma non poteva essere isolato in forma pura - era una parte dell'allume sotto forma di sale, che i conciatori usavano per rivestire la pelle.

L'attività chimica dell'alluminio è molto alta - tende a combinarsi con altre sostanze, quindi gli scienziati hanno cercato di isolarla per circa 100 anni. È vero, il chimico tedesco A. Marggraf nel 1754 riuscì a ottenere l'ossido di alluminio, ma il metallo di alluminio fu ottenuto solo nel 1825 dal danese H.K. Oersted.

Le donne moderne della moda rimarranno sorprese se gli viene detto che il nuovo metallo è stato quindi considerato quasi prezioso e che i gioielli sono stati realizzati per le donne. Oggi ne ricavano i piatti, vengono utilizzati nella costruzione di aerei, nell'ingegneria elettrica, nelle industrie metallurgiche e alimentari.

L'alluminio è ampiamente usato in medicina: i preparati in cui è incluso hanno effetti anestetici, avvolgenti, adsorbenti e anti-acidi. Quest'ultimo significa che tali farmaci, che interagiscono con l'acido cloridrico, riducono l'acidità del contenuto gastrico, quindi, sono usati nel trattamento delle malattie legate all'acido; anche i preparati contenenti alluminio vengono utilizzati esternamente.

Negli animali e nell'uomo, l'alluminio è contenuto nella forma di un oligoelemento, ma gli scienziati non ne hanno completamente chiarito il ruolo. In particolare, si è riscontrato che stimola la crescita e lo sviluppo dei tessuti: osseo, connettivo ed epiteliale; promuove il recupero e la rigenerazione; influenza l'attività degli enzimi e delle ghiandole digestive. Nei tessuti del corpo, l'alluminio è contenuto in quantità diverse - dipende da dove viviamo: di solito si accumula di più nel fegato, nelle ossa e nel cervello.

L'alluminio è un elemento immunotossico, ma fa parte delle nostre cellule - di solito sotto forma di ioni Al3 + a tripla carica positiva e influenza l'attività delle ghiandole paratiroidi.

Quanto alluminio è richiesto per persona al giorno?

Qui le opinioni degli studiosi divergono: qualcuno crede che questo problema non sia stato studiato affatto; in altre fonti è possibile trovare numeri da 2,45 a 50 mg; In generale, si ritiene che la necessità di alluminio sia pienamente soddisfatta, a causa del cibo; nella nostra dieta al giorno può contenere fino a 100 mg di questo elemento.

Di tutto l'alluminio che entra nel corpo con il cibo, solo il 2-4% viene assorbito nel tratto gastrointestinale, ma può anche essere assorbito attraverso i polmoni. Con l'età, nei polmoni e nel cervello, diventa più grande ed è espulso in diversi modi: con il sudore, l'aria espirata, l'urina e le feci.

Fonti di alluminio, alluminio nei prodotti

Con quali prodotti prendiamo l'alluminio? Nei prodotti animali è 50 e anche 100 volte meno che nei prodotti vegetali, e c'è molto pane in esso, perché quando lo si cuoce, come nella preparazione di molti altri alimenti, vengono spesso usati piatti di alluminio.

L'alluminio può entrare nel corpo e con acqua potabile, se è abbondante, fino a 4 mg per litro. La maggior parte dell'alluminio si trova in farina d'avena e grano, piselli, riso, patate, avocado; un po 'meno - in carciofi, melanzane, verza, kiwi, girasol; anche meno - in pesche, fagioli, cavoli e semolino.

Tuttavia, molto più alluminio entra nel corpo, anche tenendo conto del fatto che da tempo abbiamo smesso di usare piatti in alluminio. La moderna industria alimentare ci ha disabituato da tempo a mangiare cibi naturali, e ancora di più, cibi crudi, e nei prodotti finiti che ci vengono offerti oggi, sta diventando sempre di più. L'alluminio è abbondante nel lievito, così come nei coloranti e altri additivi alimentari E, quindi quasi tutti i prodotti finiti - cibo in scatola, salsiccia, biscotti, ecc. Ci forniscono questo elemento in abbondanza e ogni giorno.

Guarda, almeno per interesse, su confezioni e barattoli con prodotti del nome da E520 a E523: questi sono sali di alluminio - solfati, che sono perfettamente assorbiti nel nostro intestino; sono più spesso aggiunti ai cibi in scatola e possono essere aggiunti ad alcuni dolci. I silicati di alluminio e i fosfati di alluminio si trovano nel sale da cucina e nel formaggio, anche se sono assorbiti molto più deboli. I prodotti in lattine e fogli di alluminio accumulano molto alluminio durante la conservazione a lungo termine; nell'acqua potabile, nella purificazione di cui è usato il solfato di alluminio, rimane anche dopo la bollitura.

Otteniamo molto alluminio con deodoranti e cosmetici, li usiamo ogni giorno. I deodoranti antitraspiranti, che funzionano tutto il giorno, consistono in сол di sali di alluminio su ¼ - provoca secchezza sotto le ascelle; Molte creme, rossetti e mascara sono anche "ricchi" di alluminio.

Abbiamo già menzionato l'alluminio nei medicinali: le persone con malattie renali e gastrointestinali lo fanno soprattutto, ma è con loro che è più difficile rimuovere dal corpo - il cerchio è chiuso. Nei preparati pubblicizzati per alleviare il mal di stomaco, c'è anche molto alluminio - e in effetti sono offerti a essere presi da tutta la famiglia; ma ancora peggio, la maggior parte dei vaccini attualmente utilizzati ovunque contengono anche idrossidi di alluminio - tali vaccini riducono l'immunità e causano reazioni allergiche.

Determina la quantità di alluminio nel corpo umano esaminando sangue, urina o capelli. Negli uomini, l'alluminio si accumula spesso nei capelli rispetto alle donne, ma nei bambini è anche più che negli adulti. Se l'alluminio ha meno capelli del solito, può significare che si accumula in eccesso nel tessuto osseo e, in generale, in disturbi metabolici - in questi casi si consiglia di sottoporsi a un esame completo con metodi diagnostici più accurati.

Mancanza di alluminio

La carenza di alluminio si può sviluppare se viene ingerita meno di 1 μg al giorno, ma non si sa nulla dell'effetto negativo di una tale condizione su una persona - molto probabilmente, la carenza di alluminio nell'uomo è estremamente rara. La carenza di alluminio colpisce gli animali: le loro membra diventano più deboli, la coordinazione dei movimenti è disturbata, i processi di riproduzione e di crescita sono ritardati e disturbati.

Alluminio in eccesso

Ma con un alto contenuto di alluminio nel corpo umano, possono verificarsi cambiamenti gravi e persino irreversibili che sono pericolosi per la salute e riducono drasticamente l'aspettativa di vita, anche se oggi gli scienziati non hanno dati sulla dose letale. Una dose tossica è di 5 g al giorno, ma la soglia di tossicità è ancora più bassa.

Cambiamenti irreversibili nel corpo - ad esempio nei polmoni - compaiono nei lavoratori delle industrie pericolose: possono avere non solo l'infiammazione dei polmoni e dei bronchi, ma anche i cambiamenti fibrotici nei loro tessuti. I medici dicono che non è pericoloso, ma quasi nessuno si preoccupa dello stato del suo tessuto connettivo, quindi è meglio correggere l'eccesso di alluminio nel tempo. Può colpire non solo i polmoni, ma anche le ossa, il midollo osseo, il sistema nervoso centrale, i reni, le ghiandole mammarie, l'utero e le ovaie.

La causa di un eccesso di alluminio può non solo funzionare in industrie pericolose: si verifica quando il contenuto di questo elemento nell'acqua potabile, nel cibo e nell'aria, nel trattamento a lungo termine con determinati farmaci e nell'insufficienza renale cronica è elevato.

Ci sono molte manifestazioni negative e patogene dell'alluminio in eccesso. Prima di tutto, le funzioni del sistema nervoso centrale possono essere disturbate: la memoria si deteriora, appaiono nervosismo e depressione; Le malattie di Parkinson e di Alzheimer, l'encefalopatia, ecc. Possono svilupparsi.

Il metabolismo del fosforo e del calcio è compromesso, l'osteoporosi e altre malattie del sistema muscolo-scheletrico si sviluppano; è anche possibile che l'allumina si verifichi quando ci sono cambiamenti patologici nel tessuto polmonare, causando tosse persistente, dolore allo stomaco e in tutto il corpo, perdita di peso e appetito, disturbi digestivi, stitichezza, cambiamenti nel sangue. Anche la funzione renale è compromessa, aumenta il rischio di formazione di calcoli; l'assorbimento del ferro si deteriora, l'anemia si sviluppa; l'immunità è compromessa e insorgono malattie autoimmuni; malfunzionamenti si verificano nel metabolismo. Recentemente, ci sono prove che l'alluminio possa causare mutazioni.

Il trattamento con un eccesso di alluminio può essere riparatore, ma è anche possibile rallentarne l'assorbimento con l'aiuto di farmaci e integratori alimentari, che includono rame, ferro, manganese, zinco, fosforo, magnesio, calcio. Vengono usati anche agenti coleretici e diuretici, antiossidanti e altri farmaci - questo dipende dal quadro clinico della malattia.

Alimenti ricchi di alluminio

L'alluminio è il più importante elemento di traccia immunotossica per la salute umana, che è stato possibile isolare nella sua forma pura solo 100 anni dopo la sua scoperta.

L'alta attività chimica del minerale determina la sua capacità di combinarsi con varie sostanze.

In un adulto, il contenuto di alluminio è di 50 milligrammi.

La concentrazione dell'elemento negli organi interni, microgrammi per grammo:

  • linfonodi - 32,5;
  • polmoni -18,2;
  • fegato 2.6;
  • tessuti - 0,6;
  • muscoli - 0,5;
  • cervello, testicoli, ovaie - 0.4.

Quando la polvere viene inalata con composti di alluminio, il contenuto dell'elemento nei polmoni può raggiungere i 60 microgrammi per grammo. Con l'età, la sua quantità nel cervello e negli organi respiratori aumenta.

L'alluminio è coinvolto nella formazione dell'epitelio, la costruzione del tessuto connettivo e osseo, influenza l'attività delle ghiandole alimentari, degli enzimi.

La tariffa giornaliera per un adulto varia nel range di 30-50 microgrammi. Si stima che nella dieta quotidiana siano presenti 100 mcg di alluminio. Pertanto, il bisogno del corpo per questo oligoelemento è pienamente soddisfatto dal cibo.

Ricorda, dal cibo ricco di alluminio, solo il 4% del composto viene assorbito: attraverso il tratto respiratorio o il tubo digerente. Accumulato nel corso degli anni, la sostanza viene escreta nelle urine, nelle feci, quindi nell'aria espirata.

Proprietà utili

Questo elemento della tavola periodica appartiene alla categoria dei composti che svolgono il ruolo principale nel corpo umano.

  1. Regola, accelera la rigenerazione cellulare, prolungando così la salute e la giovinezza.
  2. Partecipa alla formazione di cartilagine, legamenti, scheletro, muscoli, ossa e tessuto connettivo, contribuendo all'epitelizzazione della pelle.
  3. Aumenta l'attività degli enzimi per la digestione e la capacità digestiva del succo gastrico.
  4. È necessario per sviluppare e migliorare la percezione del corpo dei complessi di fosfati e proteine.
  5. Attiva il lavoro della ghiandola tiroidea.
  6. Rafforza il tessuto osseo.

Inoltre, l'alluminio è contenuto in biomolecole, creando un forte legame con gli atomi di azoto, ossigeno. L'oligoelemento è indicato per le persone con fratture ossee e persone che soffrono di gastrite iperacida cronica acuta, ulcera gastrica, osteoporosi.

Mancanza di alluminio

La carenza di microelemento nel corpo è così rara che la probabilità del suo sviluppo si riduce a zero.

Ogni anno la quantità di alluminio nella dieta umana sta aumentando rapidamente.

Il composto viene fornito con cibo, acqua, additivi alimentari (solfati), medicine, a volte con l'aria. Nella pratica medica in tutta la storia ci sono stati diversi casi isolati di carenza di sostanza nel corpo umano. Quindi, un problema pressante del XXI secolo è la saturazione dell'elemento del menu quotidiano piuttosto che lo sviluppo della sua insufficienza.

Nonostante questo, consideriamo le conseguenze di una carenza di alluminio nel corpo.

  1. Debolezza generale, perdita di forza negli arti.
  2. Crescita lenta, sviluppo di bambini e adolescenti.
  3. Violazione della coordinazione dei movimenti.
  4. La distruzione di cellule, tessuti e la perdita della loro funzionalità.

Queste deviazioni si verificano se una persona non riceve regolarmente la dose giornaliera di alluminio (30-50 microgrammi). Più è povera la dieta e più basso è il consumo del composto, più intensi sono i sintomi e gli effetti della carenza.

surplus

L'elemento in eccesso è tossico.

L'aumento del contenuto di alluminio è pericoloso per la salute umana, poiché l'immunità si riduce e talvolta si verificano cambiamenti irreversibili nel corpo, che riducono drasticamente la durata della vita.

Motivi per il superamento del tasso consentito di oligoelementi

  1. Lavorare in produzione, dove l'aria è satura di vari composti di alluminio, che porta ad avvelenamento acuto in coppia. L'alluminio è una malattia professionale delle persone che lavorano nella metallurgia.
  2. Alloggio in luoghi con un alto contenuto di sostanze nell'aria e nell'ambiente.
  3. L'uso di utensili in alluminio per cucinare e nutrirli.
  4. Ricevimento di preparazioni mediche ad alto contenuto di microelementi. Questi farmaci includono: antiacidi (phosphalugel, maalox), vaccini (contro l'epatite A, B, virus del papilloma, infezione emofilica, pneumococcica), alcuni antibiotici. Con l'uso prolungato di tali farmaci, i sali di alluminio si accumulano nel corpo causando un sovradosaggio. Per prevenire questo fenomeno nel processo di terapia, è necessario applicare contemporaneamente colagoga, diuretici e farmaci con magnesio, ioni d'argento, che rimuovono, inibiscono l'azione dell'elemento.
  5. L'uso di cosmetici decorativi preventivi, che includono alluminio (deodoranti antitraspiranti, rossetto, mascara, creme, salviettine umidificate).
  6. Insufficienza renale acuta e cronica. La malattia contribuisce all'accumulo e impedisce la rimozione di sali di alluminio dal corpo.
  7. L'eccesso di razione di cibo ricco di questo oligoelemento. Ricorda, qualsiasi prodotto di lunga conservazione, confezionato in fogli di alluminio, lattine di ferro può accumulare molto alluminio. Da tali prodotti deve essere abbandonato. Inoltre, oggi sono registrati i seguenti additivi alimentari, regolati da standard statali e consentiti per l'uso in produzione: 20520, 21521, 22522 / Е523. Questi sono solfati o sali di alluminio. Nonostante il fatto che vengano assorbiti meno attivamente dei composti che vengono con cibo o medicine, tali sostanze lentamente avvelenano il nostro corpo. Il loro maggior numero è concentrato in dolci, cibo in scatola.
  8. L'ingresso di ioni di alluminio nel corpo con acqua potabile, che viene elaborato nell'impianto di trattamento dell'acqua. Nelle regioni soggette a piogge acide abbondanti, ai bacini lacustri e fluviali, la concentrazione di AL è dieci volte superiore alla norma, che porta alla morte di molluschi, anfibi e pesci.

Quindi, nessuno è immune da un eccesso di alluminio nel corpo.

Segni caratteristici dell'eccesso di elementi in traccia:

  • diminuzione dell'emoglobina;
  • ridurre il numero di globuli rossi;
  • tosse;
  • perdita di appetito;
  • nervosismo;
  • costipazione;
  • disturbi mentali;
  • problemi con il tratto digestivo, i reni;
  • disturbi del linguaggio, orientamento nello spazio;
  • mente offuscata;
  • la memoria decade;
  • convulsioni.

Le conseguenze degli effetti tossici dell'elemento in traccia:

  1. Lo sviluppo dell'osteomalacia, una malattia associata al rammollimento del tessuto osseo, che distrugge il lavoro del sistema muscolo-scheletrico, porta a fratture ossee e ad un aumento delle lesioni.
  2. Danno cerebrale (encefalopatia). Di conseguenza, si sviluppa la malattia di Alzheimer. Questa condizione si manifesta in un nervosismo accentuato, apatia nei confronti di tutto l'ambiente, memoria alterata, tendenza a stress improvvisi irragionevoli, depressioni. Nella vecchiaia viene la progressiva demenza.
  3. Disfunzione del tratto gastrointestinale, intestino, reni.
  4. Scuotimento della testa, crampi agli arti, sviluppo di artrite, anemia, rachitismo.
  5. Inibizione del metabolismo di calcio, fosforo, magnesio, rame, ferro, zinco nel corpo.
  6. Rottura del sistema nervoso centrale.
  7. Produzione inadeguata di enzimi salivari.
  8. Ridurre la vita di una persona.

Ricorda, l'alluminio appartiene alla categoria degli oligoelementi immunotossici, quindi per mantenere la salute, è necessario monitorare la quantità di composti in entrata nel corpo ogni giorno.

Fonti naturali di alluminio

L'elemento traccia è prevalentemente contenuto in alimenti vegetali e prodotti da forno, a causa della cottura di quest'ultimo in pentole in alluminio. Inoltre, coloranti, additivi alimentari sotto il segno di E520-523, lievito, cibo in scatola forniscono regolarmente una persona con questo composto. Ogni anno, il contenuto di metallo nei prodotti "store" finiti sta aumentando rapidamente.

Carne, pesce, prodotti a base di acido lattico, le uova sono 50 - 100 volte più povere per questo microcella rispetto a verdure, frutta, bacche.

Alluminio nel corpo umano

Quanto alluminio è richiesto per persona al giorno?

Qui le opinioni degli studiosi divergono: qualcuno crede che questo problema non sia stato studiato affatto; in altre fonti è possibile trovare numeri da 2,45 a 50 mg; In generale, si ritiene che la necessità di alluminio sia pienamente soddisfatta, a causa del cibo; nella nostra dieta al giorno può contenere fino a 100 mg di questo elemento.

Di tutto l'alluminio che entra nel corpo con il cibo, solo il 2-4% viene assorbito nel tratto gastrointestinale, ma può anche essere assorbito attraverso i polmoni. Con l'età, nei polmoni e nel cervello, diventa più grande ed è espulso in diversi modi: con il sudore, l'aria espirata, l'urina e le feci.

Fonti di alluminio, alluminio nei prodotti

Con quali prodotti prendiamo l'alluminio? Nei prodotti animali è 50 e anche 100 volte meno che nei prodotti vegetali, e c'è molto pane in esso, perché quando lo si cuoce, come nella preparazione di molti altri alimenti, vengono spesso usati piatti di alluminio.

L'alluminio può entrare nel corpo e con acqua potabile, se è abbondante, fino a 4 mg per litro. La maggior parte dell'alluminio si trova in farina d'avena e grano, piselli, riso, patate, avocado; un po 'meno - in carciofi, melanzane, verza, kiwi, girasol; anche meno - in pesche, fagioli, cavoli e semolino.

Tuttavia, molto più alluminio entra nel corpo, anche tenendo conto del fatto che da tempo abbiamo smesso di usare piatti in alluminio. La moderna industria alimentare ci ha disabituato da tempo a mangiare cibi naturali, e ancora di più, cibi crudi, e nei prodotti finiti che ci vengono offerti oggi, sta diventando sempre di più. L'alluminio è abbondante nel lievito, così come nei coloranti e altri additivi alimentari E, quindi quasi tutti i prodotti finiti - cibo in scatola, salsiccia, biscotti, ecc. Ci forniscono questo elemento in abbondanza e ogni giorno.

Guarda, almeno per interesse, su confezioni e barattoli con prodotti del nome da E520 a E523: questi sono sali di alluminio - solfati, che sono perfettamente assorbiti nel nostro intestino; sono più spesso aggiunti ai cibi in scatola e possono essere aggiunti ad alcuni dolci. I silicati di alluminio e i fosfati di alluminio si trovano nel sale da cucina e nel formaggio, anche se sono assorbiti molto più deboli. I prodotti in lattine e fogli di alluminio accumulano molto alluminio durante la conservazione a lungo termine; nell'acqua potabile, nella purificazione di cui è usato il solfato di alluminio, rimane anche dopo la bollitura.

Otteniamo molto alluminio con deodoranti e cosmetici, li usiamo ogni giorno. I deodoranti antitraspiranti, che funzionano tutto il giorno, consistono in сол di sali di alluminio su ¼ - provoca secchezza sotto le ascelle; Molte creme, rossetti e mascara sono anche "ricchi" di alluminio.

Abbiamo già menzionato l'alluminio nei medicinali: le persone con malattie renali e gastrointestinali lo fanno soprattutto, ma è con loro che è più difficile rimuovere dal corpo - il cerchio è chiuso. Nei preparati pubblicizzati per alleviare il mal di stomaco, c'è anche molto alluminio - e in effetti sono offerti a essere presi da tutta la famiglia; ma ancora peggio, la maggior parte dei vaccini attualmente utilizzati ovunque contengono anche idrossidi di alluminio - tali vaccini riducono l'immunità e causano reazioni allergiche.

Determina la quantità di alluminio nel corpo umano esaminando sangue, urina o capelli. Negli uomini, l'alluminio si accumula spesso nei capelli rispetto alle donne, ma nei bambini è anche più che negli adulti. Se l'alluminio ha meno capelli del solito, può significare che si accumula in eccesso nel tessuto osseo e, in generale, in disturbi metabolici - in questi casi si consiglia di sottoporsi a un esame completo con metodi diagnostici più accurati.

Mancanza di alluminio

La carenza di alluminio si può sviluppare se viene ingerita meno di 1 μg al giorno, ma non si sa nulla dell'effetto negativo di una tale condizione su una persona - molto probabilmente, la carenza di alluminio nell'uomo è estremamente rara. La carenza di alluminio colpisce gli animali: le loro membra diventano più deboli, la coordinazione dei movimenti è disturbata, i processi di riproduzione e di crescita sono ritardati e disturbati.

Il ruolo dell'alluminio nel corpo umano

L'alluminio come elemento traccia si trova in quasi tutti gli organi e tessuti umani, quindi il suo ruolo nella salute umana è grande. Le sue funzioni principali includono:

  • partecipa alla creazione dell'osso e del tessuto connettivo;
  • partecipa alla costruzione di proteine ​​e peptidi;
  • partecipa alla creazione dell'epitelio (pelle);
  • trovato in molti enzimi digestivi che migliorano la loro azione (necessaria per la digestione del cibo);
  • regola la ghiandola tiroidea;
  • aumenta la capacità di rigenerare tutti i tessuti umani viventi;
  • contribuisce al corretto sviluppo dello scheletro dei bambini.

Necessità quotidiana

Il fabbisogno giornaliero è di circa 50 μg per una persona adulta e di 30-40 μg per i bambini. Tuttavia, tutte le proprietà di questo metallo non sono ancora state completamente studiate, quindi i dati possono variare in diverse fonti da 5 a 50 μg.

Sulla base dell'alluminio, vengono prodotti alcuni prodotti medici: antidolorifici, adsorbitori e antiacidi. Il più delle volte sono usati per curare malattie dello stomaco e problemi digestivi. Ad esempio, la gastrite (leggi di più sulla nutrizione nella gastrite, leggi qui) o l'aumento dell'acidità del succo gastrico. I preparativi sono per uso esterno e interno.

Sintomi di carenza di alluminio nel corpo

Grazie agli esperimenti sugli animali, sono stati identificati i principali segni di una mancanza di alluminio nel corpo:

  • ritardo della crescita e sviluppo in tenera età;
  • muscoli, articolazioni e ossa deboli;
  • mancanza di coordinamento;
  • parto prematuro e scarso sviluppo fetale nelle donne in gravidanza;
  • scarso sviluppo mentale.

La mancanza di alluminio negli esseri umani è molto rara a causa della sua abbondanza come elemento chimico. La crisi arriva con una quantità inferiore a 1 μg / giorno, il che è quasi impossibile. Molto spesso, i problemi sorgono a causa del suo eccesso nel corpo.

I complessi di vitamine e minerali possono aiutare il corpo in un periodo difficile. Leggi su complessi esistenti di vitamine per adulti, recensioni dal loro uso.

Tutto sui benefici per il corpo dell'acqua strutturata. Dispositivi esistenti per la strutturazione dell'acqua, il loro uso in casa.

L'alluminio in eccesso e i suoi segni

Al momento, non c'è stato nessun caso letale con un eccesso di alluminio. Tuttavia, il suo effetto tossico in grandi quantità è piuttosto serio. I sintomi inizieranno ad apparire se si consumano più di 50 microgrammi al giorno. Quindi il corpo non affronterà la sua quantità.

Malattie causate da eccesso di alluminio:

  • polmonite e bronchite (nei lavoratori delle imprese metalmeccaniche), nonché varie fibrosi (crescita tissutale);
  • diminuzione dell'aspettativa di vita;
  • Morbo di Alzheimer e demenza;
  • violazione del sistema nervoso - depressione, esaurimento nervoso, scarsa memoria, mancanza di coordinazione;
  • insufficienza renale;
  • disturbi del cuore;
  • basso livello di emoglobina;
  • sviluppo di patologie dell'apparato muscolo-scheletrico: osteocondrosi, rachitismo, fratture ossee patologiche, osteopatia e osteoporosi;
  • Alluminosi: dolore a tutti gli arti, tosse grave, scarso appetito e apatia.

Danno o beneficio alle pentole in alluminio?

Fonti di alluminio negli alimenti

Innanzitutto, l'alluminio entra nel corpo attraverso l'acqua e il cibo. Totale assorbito circa il 3-4% del totale. Inoltre, una certa quantità entra nell'inalazione di aria contenente alluminio. Questo è principalmente i residenti delle città con l'industria pesante sviluppata. L'acqua potabile è arricchita con alluminio nella fase di filtrazione nelle vasche di decantazione dove l'allume di potassio viene usato per legare la materia organica e quindi purificare l'acqua, mentre parzialmente si dissolve in essa. La fonte di alluminio può essere e tutti gli utensili in alluminio o prodotti che sono memorizzati in esso.

Oggi molti alimenti contengono vari coloranti e conservanti, che possono essere a base di alluminio (E520, E521, E522 ed E523 - a base di solfato di alluminio). Lo stesso si può dire di cosmetici, creme e unguenti, a causa del quale il metallo viene assorbito attraverso la pelle.

Tuttavia, le fonti principali sono il cibo umano. Prima di tutto si tratta di prodotti di origine vegetale, che ricevono una grande quantità di alluminio dal suolo (frutta, verdura, bacche). Inoltre, la fonte può essere qualsiasi prodotto cotto in pentole in alluminio, in particolare la cottura.

Caratteristiche dell'alluminio alimentare

Gli alimenti in alluminio sono prodotti secondo le normative e gli standard GOST 1583-93. Nella sua composizione, non può contenere più dello 0,15% di piombo. La presenza di zinco non deve essere superiore allo 0,3% e il contenuto di arsenico non deve essere superiore allo 0,015%. Anche il contenuto di berillio è standardizzato. La composizione della lega non deve essere superiore allo 0,0005% di questo materiale. I gradi di alluminio alimentare in fogli, i cui prezzi possono essere diversi, consentiti per l'uso, sono specificati anche nel GOST specificato. Questo è AK7, AK9, AK12, AK5M2. Altre marche, se sono in contatto con vari prodotti alimentari o possono essere utilizzate per creare attrezzature per l'industria alimentare, richiederanno il permesso delle autorità sanitarie.

I vantaggi dell'alluminio alimentare

Questo materiale ha molti vantaggi. Possiamo distinguere quanto segue:

  • L'alluminio alimentare non è soggetto a corrosione. A causa di ciò, gli strumenti e le attrezzature da cucina possono resistere per un lungo periodo in acqua.
  • Il cibo in alluminio non è quasi soggetto a deformazioni termiche. È in grado di sopportare variazioni di temperatura piuttosto ampie.
  • A contatto con il materiale, le proprietà organolettiche dei prodotti non cambiano. E le loro vitamine non vengono distrutte durante la cottura.
  • L'alluminio ha una rigidità piuttosto elevata. E lo aiuta a non deformarsi durante la cottura.
  • Il materiale è innocuo e igienico.
  • Il riciclaggio assoluto è un altro vantaggio significativo di questo metallo.
  • L'alluminio viene utilizzato nel processo di cottura nelle microonde e nei forni.

Alluminio nella fabbricazione di stoviglie e attrezzature da cucina

L'alluminio con la sua capacità di formare leghe, è usato oggi quasi ovunque. Oltre ai piatti, viene utilizzato per la produzione di prodotti resistenti al calore, come le superfici di frittura in vari elettrodomestici e attrezzature da cucina professionali.

L'alta conducibilità termica con bassa capacità termica rende l'alluminio un conduttore eccellente di alte temperature. Allo stesso tempo, ha un basso grado di deformazione quando è riscaldato e resiste a sbalzi di temperatura improvvisi. Inoltre, è caratterizzato da elevata plasticità e basso punto di fusione, che offre un'eccellente opportunità di utilizzarlo ampiamente per i prodotti di fusione. Questa combinazione di qualità rende l'alluminio un materiale insuperabile per la produzione di una varietà di forme complesse, superfici con rilievi profondi e prodotti di maggiore area.

Questo materiale era ampiamente diffuso in tutta la produzione di varie teglie per prodotti culinari. La sua capacità di modellatura e stampaggio consente di rendere più difficili le sagome degli stampi per la pasta.

Nell'industria alimentare per la fabbricazione di piatti, accessori e altri prodotti è consentito l'alluminio nella sua forma pura, così come sotto forma di varie leghe. Per ogni tipo di metallo esistono standard nazionali e internazionali che indicano chiaramente dove e in che modo può essere applicato.

Gradi di alluminio consentiti nell'industria alimentare

Ogni lega, che contiene alluminio, così come metallo puro, in conformità con gli standard di qualità dello stato, indicando chiaramente la composizione chimica della sostanza, viene assegnato un grado specifico. Tutti gli standard statali richiedono che, come materiale alimentare, oltre al puro alluminio primario A5, si possano usare tipi di lega di alluminio come AK7, AK12, AK9, AK5M2. Per altri marchi, l'uso diventa possibile solo in caso di ottenere un permesso speciale per utilizzare il materiale dalle autorità subordinate al Ministero della Salute.

GOST 21631 fornisce un elenco aggiuntivo di gradi ammissibili di materie prime metalliche basate su alluminio: A0, AD1M, AD1, AB, AVM, AMg2, AL22, AL23. Questi articoli sono usati nella fabbricazione di cucchiai.

Se i prodotti per la produzione di cui utilizzato alluminio alimentare, quindi si presume l'applicazione di un rivestimento speciale. Sono autorizzati a produrre dalla lega AMTS, la cui composizione chimica è strettamente regolata da GOST 4784.

Caratteristiche in alluminio

  • Leggero e morbido, ha un basso punto di fusione di circa 650 gradi.
  • Non è suscettibile alla corrosione - la pellicola di ossido di alluminio più sottile che la protegge dai danni si forma sulla superficie di Al. A causa di ciò, le attrezzature e i prodotti in lamiera di alluminio possono essere esposti all'acqua per lungo tempo senza conseguenze.
  • Non collassa sotto l'influenza della maggior parte degli acidi e degli alcali alimentari.
  • Molto plastico. Questa proprietà ti consente di arrotolarlo in un foglio molto sottile.
  • Elevata conduttività termica ed elettrica con un basso coefficiente di capacità termica causa l'assenza di deformazione quando esposto a temperature alte e basse e la conservazione di elevata rigidità dei prodotti.
  • Non influisce sulla composizione di prodotti e componenti a contatto con la superficie, che contribuisce alla conservazione delle proprietà nutrizionali e benefiche di prodotti, vitamine e oligoelementi originali.
  • Non dannoso per la salute.
  • È facile da produrre, postprodurre e quindi utilizzare: è perfettamente levigato, versato, stampato e anche pulito e lavato.

Ambito di applicazione

  • Fare piatti.
  • Produzione di contenitori per lo stoccaggio di liquidi e miscele, inclusi cibi e tubetti in scatola.
  • Produzione di imballaggi per il trasporto e lo stoccaggio di alimenti.
  • Fare imballaggi per cosmetici.
  • Produzione di prodotti resistenti al calore, comprese le superfici di frittura.
  • Produzione di macchine e moduli per l'industria alimentare.
  • Ingegneria elettrica (cavi multipolari, cavi, avvolgimento del trasformatore).
  • Fare il fioretto.
  • Officine di rivestimento, aree di stoccaggio, frigoriferi industriali.
  • Industria aeronautica (viene usata la duralluminio).
  • Produzione di specchi industriali, tecnici e domestici (siluminati applicati).
  • Alluminizzazione (rivestimento di parti in acciaio con alluminio per conferire proprietà anti-corrosione e protezione contro l'ossidazione).
  • Fabbricazione del vetro

Il ruolo dell'alluminio nel corpo: perché è necessario?

L'alluminio si trova praticamente in tutti gli organi e tessuti umani (si accumula nei polmoni, nelle ossa e nei tessuti epiteliali, nel cervello e nel fegato). Con moderazione, questa microcella esegue una serie di importanti funzioni:

  • promuove la rapida epitelizzazione della pelle,
  • prende parte alla costruzione di tessuti connettivi e ossei,
  • partecipa alla formazione di complessi di fosfati e proteine,
  • aumenta la capacità digestiva del succo gastrico,
  • aumenta l'attività di un certo numero di enzimi digestivi,
  • influenza la funzione delle ghiandole paratiroidi.

Descrizione e caratteristiche

Nella sua forma pura in natura, non esiste, può essere distinto solo dal metodo elettrochimico, che è stato fatto per primo dal ricercatore francese Deville. La sua scoperta risale al 19 ° secolo. Solo in seguito, è diventato possibile il deflusso industriale e l'uso di lingotti di alluminio. Ma il metallo è usato non solo nell'industria, ma anche nella vita quotidiana, nella medicina, nella cosmetologia.

Tutti gli oligoelementi, senza eccezione, sono vitali per il corpo umano. Considerate alcuni di essi: bromo, rubidio, selenio, iodio, cobalto, sodio, molibdeno, nichel, stagno, fosforo, cromo e zinco.

Le caratteristiche principali dell'alluminio includono l'alta attività, le proprietà metalliche fortemente pronunciate e la capacità di riduzione.

Anche caratterizzare i suoi parametri:

  • nella tavola periodica, l'alluminio prende il 13 ° posto "ottimistico";
  • massa atomica - 29,98;
  • ha due stati di ossidazione - +3 e 0;
  • il numero dei suoi isotopi è 27.

Lo sai? Gli scienziati hanno scoperto che l'uso costante di cucchiai, forchette, ciotole e padelle di alluminio porta ad una irreversibile ottusità.

Funzioni e ruolo nel corpo

Si può dire che l'alluminio permea letteralmente il corpo umano. È contenuto in una forma o nell'altra in quasi tutti i suoi sistemi e ha la capacità di accumularsi nei reni, nel sistema locomotore e nel sistema nervoso, nel cervello, nei polmoni e nel fegato.

Ma gli viene assegnato un ruolo speciale nella costruzione e nella rigenerazione dei tessuti ossei, epiteliali e connettivi.

Scopri quali vitamine migliori assumere per migliorare l'immunità, per gli atleti, per il vigore e l'energia, per la crescita di bambini e adolescenti, per i diabetici, per gli uomini e per le donne. È anche importante la sua partecipazione al tratto gastrointestinale:

  • aumenta o indebolisce l'attività degli enzimi digestivi;
  • esalta le proprietà del succo gastrico durante la digestione;
  • aiuta la ghiandola tiroidea;
  • partecipa alla formazione di composti proteici e fosfatici;
  • coinvolto nel rinnovamento cellulare, prolungando i giovani.

Un microelemento "buono amico" può essere costituito da persone che soffrono di osteoporosi, gastrite, ulcera peptica. Non sarà superfluo nella complessa terapia durante il recupero da fratture.

Lo sai? Ai tempi di Napoleone, le posate di alluminio venivano servite solo agli ospiti più importanti. Il resto si accontentò di oro e argento.

Cos'è l'alluminio: prodotti di origine

La principale via di accesso al corpo umano è cibo e acqua. Entra nell'acqua attraverso i sistemi di depurazione che usano alluminio alluminio come filtri.

Il suo contenuto in prodotti vegetali è di diversi ordini di grandezza maggiore rispetto ai prodotti di origine animale.

Leggi il ruolo, l'importanza e la velocità degli elementi in traccia nel corpo umano. Il suo più grande contenuto è in:

  • pane;
  • patate;
  • melanzane;
  • avocado;
  • avena;
  • riso;
  • piselli;
  • fagioli;
  • la pasta;
  • mestolo;
  • pistacchi;
  • noce moscata;
  • mais;
  • carote;
  • di grano;
  • fragole;
  • frutta - pesche, kiwi, mele.

Per ridurre l'assunzione di alluminio nel corpo può, se non si mangiano cibi contenenti conservanti e coloranti alimentari, - pasticceria, prodotti da forno, salsicce, biscotti, caramelle. Puoi scoprire se è nelle tue acquisizioni preferite, non solo affidandoti al gusto, ma anche all'etichettatura. Se ci sono E520, E521, E522, E523 - significa che anche l'alluminio è presente nella loro composizione, che lentamente ma sicuramente danneggia il corpo.

Importante! Al momento dell'acquisto di cibo in scatola, prestare attenzione alla durata di conservazione - oltre al rischio di essere avvelenati con prodotti scaduti, c'è il rischio di ottenere una dose di alluminio non programmata.

Il cibo in scatola più lungo viene immagazzinato, più questo microelemento viene assorbito nel loro contenuto. Lo stesso vale per le bevande in lattine di alluminio - birra, Coca-Cola, Pepsi-Cola, bevande analcoliche, tonici, poco alcool. I medicinali contengono anche una certa quantità di alluminio.

Di particolare pericolo sono i deodoranti, in cui una grande percentuale di sali di alluminio. Essi ostruiscono i pori e le scorie espulse insieme al sudore, ritornano al flusso sanguigno e avvelenano il corpo. Alcuni scienziati attribuiscono la presenza di cancro al seno nelle donne con l'uso di deodoranti "alluminio". In alternativa, è possibile utilizzare deodoranti ambientali - allume o sale vulcanico "Alunit". Rossetti, creme e mascara richiedono anche un approccio equilibrato e una scelta responsabile.

Un semplice foglio di cottura è anche uno dei nemici mascherati che contrabbandano porzioni indesiderate di alluminio nel corpo.

Necessità quotidiana e norme

Il contenuto di questo oligoelemento nel corpo di un adulto è di 50 mg. Deriva dal corpo con il sudore, l'aria espirata, le feci. Se inalate costantemente polvere con composti di alluminio, questa cifra può aumentare fino a 60 mg. E con l'età, i suoi "depositi accumulati" nel cervello e nei polmoni aumenteranno solo.

Il fabbisogno giornaliero è pienamente soddisfatto dal cibo ed è di circa 30-50 mg.

I minerali sono necessari per la vita del corpo e sono coinvolti in molti processi. Considera la quantità giornaliera e la quantità di minerali nel cibo.

Sulla mancanza e surplus

La mancanza di alluminio è estremamente rara. Tuttavia, può causare:

  • ritardo della crescita del bambino;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti;
  • debolezza generale, soprattutto negli arti.

Piuttosto, possiamo dire che nelle persone moderne il contenuto di questo oligoelemento è abbondante.

Importante Oltre al fatto che l'alluminio "si deposita" nelle ossa, nel cervello, nel fegato e nei polmoni, si accumula anche nei capelli. Se non ce n'è abbastanza, significa che il colpo principale è caduto sugli organi e sui sistemi interni. I seguenti fattori indicano l'eccesso di questa microcella:

  • disturbi del sistema nervoso centrale;
  • indebolimento della memoria, difficoltà di apprendimento;
  • stati depressivi;
  • Alzheimer e Parkinson;
  • l'osteoporosi;
  • disfunzione renale, lo sviluppo della malattia renale;
  • l'anemia;
  • varie malattie autoimmuni - compreso l'autismo;
  • disordine metabolico.

C'è anche una malattia specifica come l'alluminosi. Le sue manifestazioni includono tosse persistente, mal di stomaco, perdita di appetito, perdita di peso, cambiamenti nel conteggio ematico e disturbi digestivi.

Importante! Il trattamento delle quantità in eccesso è quello di rimuoverlo dal corpo da farmaci coleretici, diuretici, prendendo antiossidanti e rallentando il suo assorbimento nel sangue. Quest'ultimo si ottiene assumendo farmaci contenenti rame, ferro, zinco, fosforo, magnesio, manganese e calcio.

Naturalmente, l'accumulo e la manifestazione di segni di sovrabbondanza non si verificano simultaneamente. Questo è un lungo processo che sembra una graduale estinzione delle forze vitali del corpo. Al momento non ci sono dati sulla morte a causa di un eccesso di offerta di alluminio. Ma questo fattore può influenzare notevolmente la durata e la qualità della vita. Pertanto, è importante scoprire in tempo la causa dei disturbi ed eseguire un trattamento correttivo.

Scopri come evitare la carenza di vitamina autunnale e quali sono le cause della carenza di vitamine.

Fonti naturali di alluminio

Casi di una mancanza di alluminio nel corpo umano non sono praticamente osservati, poiché normalmente si trova nel cibo e nell'acqua di rubinetto. Non esiste un'opinione unanime sulla dose giornaliera dell'elemento a persona, in diverse fonti è possibile trovare cifre da 2 a 50 mg.

Alimenti con alto contenuto di alluminio:

  • Rubinetto e acqua potabile, che viene prelevata dall'acqua aperta. Tale acqua viene purificata utilizzando filtri contenenti sali di solfato di alluminio che non vengono distrutti mediante ebollizione. In quantità particolarmente elevate cadono in acqua in caso di un malfunzionamento tecnico del filtro o della scadenza della sua durata.
  • Prodotti con coloranti e altri additivi alimentari (etichettati come E520, E521, E522 ed E523). I solfati di alluminio vengono rapidamente assorbiti dalle pareti del tratto gastrointestinale, vengono utilizzati nella conservazione e produzione di salumi e prodotti dolciari.
  • Cibo preparato usando pentole o fogli di alluminio. In questi casi, c'è una piccola possibilità che i trucioli di alluminio entrino nel cibo. Questa categoria include anche bevande in lattine di lega, che include questo metallo.
  • Come un oligoelemento contenuto nei cereali (grano, riso, avena) e radici (patate, topinambur). Avocado, melanzane, carciofi, mele, kiwi e fragole sono anche in testa.

Studi hanno dimostrato che circa 100 mg di alluminio entrano nel corpo umano al giorno, da cui non viene assorbito più del 4%. Un eccesso di questo metallo è impossibile, anche se si consumano prodotti con un alto contenuto in grandi quantità. Tuttavia, in altri casi, l'alluminio si accumula nel corpo e possono apparire segni di avvelenamento.

Come entra l'alluminio nel corpo umano?

L'alluminio è utilizzato attivamente in molte industrie e medicine, quindi ci sono molti modi specifici per le grandi dosi di alluminio per entrare nel corpo. I seguenti fattori possono causare intossicazione a causa di un eccesso di questo metallo:

  • Lavorare nel settore dell'ingegneria, della costruzione navale e dell'aviazione. I dipendenti di tali imprese inalano polvere di alluminio, che penetra nel sangue attraverso i polmoni.
  • Insufficienza renale cronica e pulizia ripetuta con procedura di dialisi.
  • Auto-medicazione con farmaci in cui l'elemento agisce come stabilizzatore o assorbente. L'avvelenamento da alluminio può anche essere causato dalla violazione della prescrizione del medico curante e del dosaggio raccomandato.
  • Vaccinazione con un preparato contenente idrossido di alluminio.
  • L'uso di antitraspiranti, prodotti per la cura della pelle e cosmetici decorativi contenenti alluminio.
  • Sistemazione in aree ad alta concentrazione di metalli o vicino alle imprese per l'estrazione, la lavorazione e lo smaltimento.

Qual è l'eccesso di alluminio pericoloso nel corpo?

L'alluminio colpisce tutti gli organi interni, agendo su di essi con il sangue, da cui soffrono tutti i sistemi del corpo.

In abbondanza, questo elemento ha un effetto cancerogeno sulle cellule, interrompendo la loro capacità di divisione normale. Come risultato della loro riproduzione caotica e della loro morte, c'è il rischio di avvelenamento da parte di prodotti di decomposizione, lo sviluppo di cachessia e la formazione di tumori maligni.

  1. Da parte del sistema muscoloscheletrico, si osservano patologie come osteocondrosi, rachitismo, ammorbidimento del tessuto osseo e l'insorgenza di fratture spontanee.
  2. In età avanzata, l'avvelenamento da alluminio ha un effetto negativo sul sistema immunitario, a seguito del quale varie malattie autoimmuni vengono esacerbate e si sviluppa un'immunodeficienza senile.
  3. Nella zona ad alto rischio ci sono bambini nei quali l'intossicazione provoca anemia e disturbi del sistema nervoso centrale (linguaggio, motilità, memoria, attenzione), ci sono frequenti mal di testa e agitazione nervosa.
  4. L'alluminio influisce sul processo di formazione del sangue, abbassa il livello di emoglobina ed è la causa dello sviluppo dell'anemia da carenza di ferro.
  5. Violenta la struttura del DNA e contribuisce allo sviluppo di malattie neurodegenerative (encefalopatia, sclerosi laterale amiotrofica, morbo di Alzheimer e Parkinson).

I lavoratori che sono a diretto contatto con l'alluminio presentano lesioni delle mucose, gengive, denti, infiammazione delle prime vie respiratorie, bronchiti, polmoniti, pneumosclerosi, fibrosi e altri cambiamenti irreversibili. I pazienti vengono con i reclami di mancanza di respiro, tosse, respiro sibilante e stanchezza aumentata. Un contatto diretto con la pelle provoca infiammazioni della pelle, ulcerazioni, dermatiti, eczemi.

Simulatori Sotsky

Home> Nutrizione> Elementi di traccia> Alluminio negli esseri umani e come diventare un terminatore nella realtà

Autore: admin / Data: 2016-09-14 / Rubrica: Elementi di traccia

Ciao cari lettori! Il fatto che nel nostro corpo ci siano molte vitamine, così come altri composti come proteine ​​e amminoacidi, è noto a tutti. Ma pensiamo alla presenza di vari metalli molto meno spesso. Alluminio nel corpo umano: questa è la domanda che analizziamo oggi.

Storia della scoperta

Di per sé, questo metallo fu scoperto nel 1825 da un fisico dalla Danimarca. È stato ottenuto facendo reagire il potassio e il cloruro di alluminio. Per molto tempo prima, non avrebbe potuto essere ottenuto nella sua forma pura. In quei giorni, si incontrò, principalmente nella composizione di allume. L'allume è un sale usato quando si lavora con tessuti e filati. In latino, si chiamava alumen, e da questa parola deriva il nome di alluminio.

Il problema principale era l'altissima attività di questo elemento: era costantemente combinato con altre sostanze e quindi era difficile isolarlo.

Prima che l'umanità imparasse a produrre alluminio, era valutata ancor più dell'oro. È piuttosto di plastica, e quindi utilizzato anche nella creazione di gioielli. Oggi è solo uno dei metalli più comuni al mondo.

Valore per l'uomo

Nonostante siano trascorsi circa duecento anni dalla scoperta di questo metallo, le funzioni dell'alluminio nel corpo umano non sono ancora ben studiate. Tuttavia, non c'è dubbio che questo metallo è importante per i nostri mezzi di sussistenza.

Cosa influenza l'alluminio negli esseri umani? Oggi è noto che questa sostanza:

  • aiuta lo sviluppo di tessuti epiteliali, ossei e connettivi; A causa di questo, colpisce la salute dello scheletro, così come la cartilagine e le articolazioni;
  • migliora i processi rigenerativi;
  • influenza il grado di attività degli enzimi e delle ghiandole dell'apparato digerente; in grado di rafforzarlo e inibirlo;
  • importante per la formazione di complessi e peptidi di fosfato;
  • controlla il lavoro delle ghiandole paratiroidi.

È interessante notare che la presenza di questo metallo nel corpo (sia il numero che la posizione) può differire, a seconda di dove vive la persona. Tuttavia, in generale, la maggior parte dell'alluminio può essere trovata nel cervello, nelle ossa e nel fegato.

Alcuni credono che l'alluminio nel corpo sia parte degli enzimi, ma non lo è. Colpisce il loro lavoro.

Importo richiesto

Come una varietà di vitamine, l'alluminio può essere assorbito nel nostro corpo e quindi le sue riserve devono essere costantemente reintegrate con il cibo. Tuttavia, come spesso accade in tali materie, le opinioni sulla quantità giornaliera di alluminio divergono.

Oggettivamente parlando, questo problema richiede ulteriori ricerche e al momento è abbastanza difficile parlare di raccomandazioni. Tuttavia, in alcuni punti è possibile visualizzare suggerimenti sul consumo da 2 a 50 mg della sostanza. Tuttavia, questa cifra, a causa della larghezza della gamma, è piuttosto vaga.

carenza

Si ritiene che per guadagnare una mancanza di alluminio nel corpo è abbastanza problematico. La dieta umana standard, di regola, include quasi 100 mg di questa sostanza. È interessante notare che di tutto l'alluminio che ricaviamo dal cibo, solo il quattro percento viene assorbito. Nonostante questo, non c'è bisogno di preoccuparsi del deficit - anche noi otteniamo questo elemento attraverso i nostri polmoni.

Quindi, anche se il fenomeno della mancanza di studi scarsamente studiati a causa della sua rarità, si applica solo alle persone. Sugli animali, la questione della scarsità è studiata di più. Questo si riflette in loro come segue:

  • indebolisce notevolmente gli arti;
  • la crescita rallenta;
  • ci sono problemi con il coordinamento;
  • si verificano aborti

surplus

L'alluminio è una di quelle poche sostanze nel nostro corpo che dovremmo preoccuparci per il suo eccesso, piuttosto che per la mancanza. L'effetto dell'alluminio sul corpo è molto dannoso con l'eccessiva presenza di questo metallo.

Ci sono una serie di fattori che potenzialmente causano un eccesso di offerta. Tra questi ci sono:

  • uso frequente di piatti in alluminio;
  • mangiare eccessivo con questo elemento;
  • l'uso di prodotti farmaceutici contenenti alluminio;
  • l'uso di cosmetici di vario genere (in particolare deodoranti) contenenti questo metallo;
  • malattia renale, a causa della quale il processo di escrezione è ostacolato.

Oltre a determinate azioni, un eccesso di alluminio nel corpo può verificarsi se una persona vive in un luogo la cui atmosfera è saturo di questo metallo.

Anche la produzione ha un effetto dannoso. In molti di loro, durante il lavoro, vengono rilasciati grandi volumi di alluminio, che entrano nel corpo dei lavoratori. Queste persone hanno varie patologie polmonari, in particolare, si verificano cambiamenti fibrotici. Sotto fibrosi capire l'aumento delle dimensioni del tessuto connettivo, in cui l'aspetto delle cicatrici.

Tuttavia, il danno dell'alluminio per il corpo non è limitato a questo. L'eccesso di offerta influisce anche su:

  • midollo osseo
  • scheletro,
  • il sistema riproduttivo (con un maggiore impatto sul corpo femminile),
  • rene
  • sistema nervoso centrale.

Per quanto riguarda il sistema nervoso centrale, l'alluminio lo influenza peggiorando la memoria, i problemi con la funzione motoria e i cambiamenti di umore. L'encefalopatia è anche possibile - una malattia che altera il tessuto cerebrale stesso. Non è difficile immaginare che le conseguenze di tali patologie siano molto serie.

Vale la pena ricordare che l'alluminio è facilmente combinato con altre sostanze diverse. Per questo motivo, quando è sovralimentato, lo scambio di calcio e fosforo è disturbato, il che ha un effetto estremamente negativo sulla salute delle ossa. Di conseguenza, l'osteoporosi e altre patologie simili sono possibili.

Oltre alle varie patologie associate, il sovraccarico dell'alluminio è di per sé una malattia. Questo è chiamato alluminosi, una specie di avvelenamento. I suoi sintomi includono:

  • tosse persistente
  • dolore in varie parti del corpo,
  • cambiamenti nella composizione del sangue
  • costipazione,
  • mancanza di energia,
  • il crescente rischio di sviluppare malattie renali,
  • problemi con l'assorbimento di ferro, come risultato - anemia,
  • patologia del sistema immunitario e del metabolismo.

Relativamente recentemente, è diventato noto che l'eccessivo contenuto di questo elemento può causare mutazioni.

Come far fronte alle eccedenze

Sicuramente nessuno ha alcun dubbio sul fatto che se c'è troppo metallo nel nostro corpo, deve essere rimosso. Impariamo come rimuovere l'alluminio dal corpo.

Due metodi principali sono comuni.

Il primo è bere regolarmente acqua minerale ricca di silicio. Trovarlo sugli scaffali dei normali supermercati è piuttosto difficile, ma, se necessario, puoi ordinarlo online.

Il secondo metodo consiste nel preparare un'erba chiamata equiseto. Si ritiene che con il consumo di una tazza più volte alla settimana, il corpo venga gradualmente eliminato dal metallo in eccesso.

Fonti alimentari

Vale la pena sapere dove trovare l'alluminio, almeno per essere più attento alle fonti di questa sostanza. Una grande quantità di esso può essere trovata nell'acqua, poiché i sali che contengono questo metallo fanno parte di un sistema di pulizia.

Nei prodotti, l'alluminio è presente in un volume molto più piccolo. Puoi trovarlo in:

Spesso, nella sua essenza, il prodotto non deve contenere alluminio, ma può essere parte della sua presenza in vari conservanti e coloranti. Quindi, per esempio, questo metallo cade in:

  • salsiccia,
  • dolciaria,
  • alimenti in scatola

Attenzione per la designazione E520-523 nella composizione.

Non è difficile immaginare che l'alluminio sarà contenuto nei prodotti che sono imballati in esso. Diverse limonate in lattine di alluminio sono anche una fonte di metallo.

È interessante che una persona sia in grado di arricchire il suo cibo con l'alluminio stesso - è sufficiente, ad esempio, per cuocere il pesce o un altro prodotto nell'apposita pellicola.

Non dimenticare che una varietà di cosmetici può anche essere considerata una fonte di alluminio. Sii attento alla composizione.

Raccomando anche di guardare questo video sui minerali nel cibo. Informazioni molto interessanti. Guarda la super ricetta per il contenuto di minerali.

Scrivi nei commenti i tuoi pensieri su questo argomento, condividi l'articolo con gli amici e iscriviti al blog.