Principale > I dadi

Melassa d'amido

Molti hanno sentito la frase "sciroppo di amido" più di una volta, ma non tutti possono rispondere correttamente alla domanda su cosa sia. Vi diremo di cosa si tratta. Lo sciroppo di amido è una soluzione di tipo viscoso e liquido, ottenuta dalla lavorazione dell'amido dai cereali. La proprietà principale di questa sostanza è la dolcezza. Il prodotto è molto richiesto tra i consumatori di materie prime dolciarie a causa delle loro qualità. A proposito, è possibile acquistare sciroppo di amido sul sito di un fornitore di materie prime di dolciumi.

Produzione di sciroppo d'amido

Lo sciroppo di amido è prodotto da amido di cereali, mais o patate. Per la preparazione di questo prodotto, di regola, utilizzare un amido speciale - crudo, che viene riscaldato insieme ad una soluzione di acido solforico o cloridrico ad un determinato livello di pressione. L'amido forma nuove sostanze: destrina, maltosio e glucosio. Dopo di ciò, l'acido viene neutralizzato usando una soluzione speciale, lo sciroppo risultante viene purificato da varie impurità, decolorato e addensato in apposite macchine sottovuoto fino a che il livello di sostanza secca nella composizione non supera il 78%. Il prodotto finito deve essere raffreddato e versato in barili e lattine appositamente preparati.

Dove viene usato lo sciroppo di amido

Questo tipo di melassa viene molto spesso utilizzato nella produzione di caramelle viscose, iris, prodotti da forno (in particolare, panpepato). L'uso di melassa protegge i prodotti dalla rapida essiccazione e dalla muffa. Contribuisce anche all'aumento accelerato della pasta di lievito, dà un colore saturo ai prodotti ed è anche un eccellente anticristallizzatore.

Danno allo sciroppo d'amido

Il principale danno allo sciroppo di amido, secondo molti esperti, è l'intolleranza del corpo ai componenti che compongono questa sostanza. È severamente vietato mangiare cibi contenenti sciroppo di amido per le persone con alti livelli di zucchero nel sangue. Un fatto interessante: se sei allergico al miele, puoi facilmente sostituirlo con lo sciroppo di amido, poiché questi due prodotti praticamente non differiscono nelle loro caratteristiche e nel loro gusto.

I benefici dello sciroppo d'amido

Ma ci sono anche una serie di proprietà utili inerenti a questo prodotto. Prima di tutto, lo sciroppo di amido è saturo di alcuni dei minerali più importanti per il corpo umano. Ad esempio, la composizione di melassa è calcio, fosforo, ferro, ecc. Anche nel prodotto sono le vitamine del gruppo B, che sono necessarie per il corretto funzionamento del corpo umano.

Dove comprare lo sciroppo al caramello?

La società TD "Tortsnab" offre melassa di caramello a basso costo al miglior prezzo.Ulteriori informazioni su questo prodotto sono disponibili sul sito Web del fornitore.

C'è qualche allergia al melassa?

Allergie a vari tipi di amido nei bambini e negli adulti

Per il trattamento delle allergie, i nostri lettori usano con successo Alergyx. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Sono considerate le peculiarità dell'allergia all'amido: patata, mais e altri tipi di amido. Come si manifesta la reazione, in particolare l'allergia all'amido nei bambini. Troverai anche un elenco di prodotti consentiti e che non dovrebbero essere consumati con questa reazione.

Una delle caratteristiche distintive della modernità è una maggiore attenzione alla composizione dei prodotti alimentari. Riguarda non solo (e non tanto) i produttori, in quanto consumatori. Raramente incontrerai una persona che, quando sceglie i prodotti, non legge l'elenco dei loro componenti. E questo è buono, perché abbiamo bisogno di sapere cosa mangiamo. D'altra parte, un simile modello di comportamento ha creato un'eccessiva capziosità. Quando un compratore vede l'amido nella composizione, lo spaventa immediatamente - cosa succede se si riempie improvvisamente, e cosa succede se questo componente è più del componente principale?

Tuttavia, c'è una categoria di persone che mette da parte i prodotti "amido" non perché hanno paura di ingrassare. L'allergia all'amido è un problema che non è così comune, ma importante, perché questa sostanza è contenuta in un gran numero di cibi diversi. Sul perché e come questa malattia si manifesta, come trattarla e prevenirla, parliamo in questo articolo.

Cos'è l'amido?

In generale, l'amido è un composto naturale. Si forma sotto forma di granuli nelle piante, essendo un sottoprodotto nella lavorazione del glucosio. Rappresentanti del mondo della flora lo usano come fonte di energia di riserva.

Foto: l'amido di patate è uno dei più comuni.

Quali piante "possono" formare l'amido? Fondamentalmente, questi sono cereali, legumi, legumi e alcuni frutti. A seconda del tipo di amido sintetizzato in coltura, è suddiviso in diversi tipi:

  • fecola di patate;
  • amido di frumento;
  • amido di riso;
  • amido di mais;
  • amido di segale;
  • e così via

La funzione principale che questo prodotto svolge nel corpo è la produzione di energia aggiuntiva.

Cause di allergie

È difficile definire una ragione chiara per cui gli adulti sono allergici all'amido negli adulti. Poiché la componente proteica è trascurabile, si presume solitamente che lo sviluppo di una reazione allergica sia dovuto all'incapacità di digerire l'intero volume della sostanza ingerita nel corpo. Di conseguenza, si sviluppa una risposta immunitaria sui residui di polisaccaridi nel corpo.

I seguenti fattori contribuiscono allo sviluppo di reazioni di ipersensibilità:

  • violazione del tratto gastrointestinale;
  • eredità allergica gravata;
  • la presenza di un'altra allergia;
  • stati di immunodeficienza;
  • e altri

Vale la pena notare che le reazioni più frequenti si sviluppano sulle specie di cereali di questo prodotto.

Quindi, l'allergia all'amido di mais è un evento molto più comune rispetto alle patate. Ciò è dovuto, in primo luogo, alla presenza di catene più lunghe di zuccheri nei cereali. In secondo luogo, l'ipersensibilità alle colture cerealicole si sviluppa in linea di principio più spesso. Come risultato della produzione di amido, gli elementi del prodotto di origine possono rimanere nella polvere.

È abbastanza facile confondere un'allergia all'amido con un'allergia al glutine o un'allergia intollerante - entrambe queste sostanze sono presenti nelle stesse colture di cereali. Tuttavia, questo non si applica alle persone con una reazione, ad esempio, alla patata o all'amido di pisello.

Sintomi di allergia all'amido

Il dolore addominale è uno dei possibili sintomi di ipersensibilità all'amido

Come capire cosa si sviluppa un'allergia all'amido? I sintomi di questa malattia sono più spesso manifestati dal tratto gastrointestinale:

  • nausea;
  • pesantezza allo stomaco, sensazione di pienezza;
  • dolore addominale;
  • vomito (raramente);
  • bruciori di stomaco;
  • flatulenza;
  • sgabelli allentati / sgabelli ritardati.

Tuttavia, non dare per scontato che le allergie siano limitate ai disturbi intestinali. Quasi sempre c'è un'allergia cutanea - come specie indipendente, o come reazione ai processi nel tratto digestivo. Si manifesta:

  • eruzione cutanea su braccia, schiena e petto;
  • prurito della pelle;
  • secchezza e desquamazione.

Ma le manifestazioni comuni come l'angioedema e lo shock più anafilattico sono molto rari. Solo gli occhi delle mucose possono gonfiarsi, raramente le labbra, ma solitamente nelle vie aeree questa reazione non si sviluppa.

Allergia ad amido in un bambino - il problema è più comune

Di solito è associato al fallimento fisiologico del tratto gastrointestinale durante l'infanzia. Semplicemente non può far fronte alla digestione di un gran numero di zuccheri "pesanti". Un sistema immunitario ancora instabile "aggiunge benzina al fuoco".

I genitori di un bambino allergico dovrebbero prestare attenzione alla composizione dei cereali e dell'alimentazione dei bambini

Il periodo difficile è l'introduzione di alimenti complementari alla dieta del bambino. Il punto non è solo che i cereali che alimentano il bambino contengono questa sostanza. Alcune aziende moderne che producono alimenti per l'infanzia, lo aggiungono ai loro prodotti per aumentarne il contenuto calorico, la densità e il peso.

  • Negli alimenti per l'infanzia "Bebivita" è l'amido di patate.
  • "Hipp" - farina di riso.
  • C'è anche amido nel mosto "Goodie".

Perché è "possibile" essere in amido nelle miscele e "è impossibile" nell'alimentazione? Il fatto è che l'organismo in cui entra la sospensione del latte non sta "cercando" di digerirlo: è adattato al bambino il più possibile. E questo significa che gli intestini hanno la forza per elaborare l'amido.

Quando vengono introdotti nuovi prodotti, il tubo digerente è già caricato e lo zucchero in eccesso ne ostacola ancora di più il lavoro.

Trattamento e prevenzione delle allergie

La terapia non è diversa da qualsiasi altro tipo di malattia allergica. Questi sono agenti sintomatici:

  1. antistaminici (Zirtek, Tavegil, ecc.)
  2. unguento antiprurito ("Pantenolo", "Bepanten", "Gistan"),
  3. enterosorbenti (Polysorb, Smekta).

La prevenzione delle reazioni allergiche consiste nel limitare l'ingresso dell'allergene nel corpo.

Una dieta per l'allergia all'amido dovrebbe essere formata dopo aver accuratamente determinato il tipo di stimolo. È meglio farlo con l'aiuto di un allergologo, ma è anche possibile "sperimentare": guarda che tipo di cibo c'è una reazione. Se si sviluppano solo dopo patate, rispettivamente, questo prodotto è incluso nell'elenco di ciò che non può essere mangiato con l'allergia all'amido.

Per i bambini è preferibile selezionare una dieta senza amidi, per preparare puré di patate con verdure fresche che non contengano questa sostanza.

Cosa si può mangiare dalle verdure per l'allergia all'amido?

Come rilevare la presenza di amido nei prodotti? "Tutto ciò che ti serve è lo iodio!" (può essere aumentato, l'autore della foto - Shirokova T.)

  • broccoli;
  • cavolo bianco;
  • cetrioli;
  • zucca;
  • rucola;
  • rape;
  • fagioli (nonostante il fatto che si riferisca ai legumi);
  • Pepe Sledky;
  • rabarbaro;
  • tutti i tipi di insalate;
  • ravanello;
  • aglio;
  • sedano;
  • cipolle.

I porridge consentivano l'allergia all'amido

Amido nei prodotti (può essere aumentato, l'autore della foto Shirokova T.)

Per queste specie, il rischio di una reazione è minimo:

  • riso;
  • miglio;
  • orzo;
  • di avena.

Amido "nascosto" in prodotti, medicine, cosmetici

Se hai una forte allergia, leggi attentamente le etichette - l'amido si trova in molti prodotti alimentari prodotti nell'industria.

Questi possono essere brodi, salse, dolci e altro ancora. Assicurati di parlare con il tuo medico per determinare quali precauzioni dovresti prendere.

Amido in prodotti per l'igiene (puoi aumentare la foto dell'autore T. Shirokova)

  • prodotti farinacei e cereali;
  • addensante in yogurt industriale, cagliata, gelato;
  • prodotti per l'igiene come la polvere per bambini;
  • nei cosmetici: polvere, ombre, arrossire;
  • farmaci.
  • la pasta;
  • le banane;
  • fagioli;
  • piatti di farina di grano

Se si tenta di rimuovere completamente gli alimenti che contengono l'amido dalla dieta, è probabile che si perda una grande quantità di fibre e oligoelementi. Ad esempio, nei cereali sono presenti vitamine del gruppo B, molte verdure e frutta amidacea contengono vitamina A.

In questo caso, dovresti mangiare più cibi ricchi di nutrienti. È possibile che tu debba assumere multivitaminici per soddisfare i bisogni del corpo.

Quindi, l'allergia all'amido non è un fenomeno comune, ma spiacevole. Rende impossibile mangiare cibo ad alta energia. D'altra parte, il rifiuto di prodotti amidacei può contribuire alla perdita di peso, che in molti casi è un plus piuttosto che un meno. Per quanto riguarda i bambini, c'è un'alta probabilità che queste reazioni scompaiano dall'età di 4-5-6 anni, quando il tratto gastrointestinale si adatta infine al cibo "adulto".

Allergia allo sciroppo

descrizione

La melassa è un prodotto dell'amido fermentato. Come materia prima finale, puoi utilizzare qualsiasi tipo di amido, ad esempio patate o mais. Un altro nome è comune anche tra le persone, ad esempio, miele artificiale o sciroppo. Il melasso può essere considerato un prodotto semilavorato, che viene prodotto nella fabbricazione di zucchero e amido. Il risultato è una massa semi-liquida che ha una consistenza, come un miele giovane (vedi foto). Il gusto del prodotto è un po 'più dolce dello zucchero.

Il melasso viene utilizzato nell'industria dolciaria per migliorare il gusto e la diversità cromatica del prodotto. Nella fabbricazione del gelato viene anche utilizzata la melassa, in quanto riduce il limite di congelamento. Oltre ai dolci, la melassa viene utilizzata nella produzione di birra, bibite, marmellate, ecc.

Secondo GOST, si distinguono alcuni tipi di melassa, ad esempio caramello, maltosio, malto, zucchero alto, ecc. Ha raggiunto la sua popolarità grazie a tali proprietà:

trattiene l'umidità, che consente di cuocere a lungo; funge da conservante; riduce il limite di congelamento delle bevande a base di latte; migliora il gusto e l'aroma del prodotto.

Come scegliere e memorizzare?

Quando si sceglie la melassa, se esiste una possibilità, assicurarsi di provarla, se il prodotto non è stato elaborato, il suo sapore sarà molto dolce. Se vuoi semplicemente mangiare melassa come lo sciroppo, scegli l'opzione bianca, e la melassa nera è migliore per la cottura. Conservare la melassa in un contenitore ermeticamente chiuso, lontano dalla luce solare in un luogo fresco. La data di scadenza non è superiore a 2 anni.

Proprietà utili

L'uso di melassa è dovuto alla presenza di vitamine e minerali. Si raccomanda di usarlo durante la gravidanza. Aiuta il prodotto a migliorare il benessere durante la menopausa. Melassa raccomandata per l'uso durante il trattamento delle ulcere. Con il consumo regolare del prodotto ha un effetto positivo sull'attività del cervello e migliora il sistema nervoso, che a sua volta aiuta a far fronte a mal di testa, affaticamento, insonnia e stress. Il melasso è un'eccellente fonte di ferro e calcio - minerali che sono importanti per la normale crescita e lo sviluppo. Contiene magnesio e potassio, necessari per il sistema cardiovascolare.

Utilizzare in cucina

Il melasso viene utilizzato nella produzione di vari dolci. Fa parte di alcune varietà di pane, così come di pan di zenzero e altri dolci. La melassa può fungere da sciroppo per vari dessert e può anche essere usata per fare le salse.

I segreti di cucinare la melassa a casa

Se è necessario misurare una certa quantità di melassa quando si prepara un piatto, cospargere il misurino con uno spray da cucina speciale o spalmarlo prima con olio vegetale. Grazie a questo, puoi versare tutta la melassa, fino all'ultima goccia. Per eliminare l'acido di melassa, utilizzare il bicarbonato di sodio.

Melassa e controindicazioni

Il danno al trattamento può essere causato dalla presenza di un'intolleranza individuale al prodotto. Se usato in grandi quantità, possono verificarsi diabete e altre gravi malattie. Dato il contenuto elevato di calorie, il prodotto può danneggiare la figura.

Foto del prodotto

Ricette per cucinare c foto

Cibo simile

Cos'è la melassa? La composizione, l'uso e le ricette di melassa

salute

9 luglio 2014. Visualizzazioni: 6106+ nei segnalibri

Il melasso è il nome noto a qualsiasi chef, perché viene utilizzato nella preparazione di molti piatti culinari. Questo è il nome dello sciroppo dolce e denso, che si ottiene saccarificando l'amido di mais o di patate o facendo bollire il succo di verdure e bacche. La melassa è diversa - amido, frutto, maltosio, nero, quest'ultimo è ottenuto dalla barbabietola da zucchero. Nel Caucaso, c'è un tipo separato di melassa - musale.

La melassa più comune nella produzione di pan di zenzero, alcuni tipi di pane, ad esempio, Borodino, Minsk, Carelia. Perché aumenta la solubilità del saccarosio, è molto spesso utilizzato per la produzione di marmellata, marmellata, marmellata. Alcuni tipi di questo prodotto sono utilizzati per preparare gelati e dessert surgelati.

Melassa: composizione

Lo sciroppo è una miscela di glucosio disciolto in acqua, destrine e oligosaccaridi, il cui contenuto di solidi raggiunge quasi l'80%. La melassa netta è quasi incolore e trasparente. Ha una caratteristica per aumentare la solubilità del saccarosio, ritardando la sua cristallizzazione, che è la ragione principale del suo uso diffuso in cucina.

Melassa di barbabietola o melassa è uno spreco di produzione di barbabietola da zucchero e contiene saccarosio - circa il 50 per cento, così come alcune impurità che lo rendono inadatto all'uso alimentare. È usato come materia prima nelle piante di lievito e distilleria per la produzione di lievito e alcol.

Lo zucchero nello sciroppo è costituito da parti uguali di fruttosio e glucosio.

Melassa: i benefici e i danni

Dal punto di vista della medicina, l'uso di melassa è il contenuto di alcuni importanti oligoelementi in esso, per esempio - fosforo, calcio, potassio, magnesio, sodio e ferro. Tutti sono necessari per reintegrare le riserve energetiche del corpo. Lo sciroppo contiene anche vitamine del gruppo B.

Il suo danno principale, dimostrato da esperti, è l'intolleranza individuale del prodotto e dei suoi componenti. Non è consigliabile abusarne a persone con alti livelli di zucchero nel sangue.A proposito, per coloro che sono allergici al miele naturale, può essere sostituito con melassa, perché il loro aspetto e il gusto sono quasi identici.

Dolcetto a casa: ricette

La melassa è un dolce sciroppo liquido che viene spesso utilizzato nella fabbricazione di prodotti dolciari. La sua principale differenza con lo zucchero è che non cristallizza e quindi le sue caramelle rimangono morbide e fresche più a lungo. Inoltre, i dolci, che includevano la melassa, hanno un sapore speciale.

Puoi acquistare un prodotto lontano da qualsiasi luogo, perché sarà più facile cucinarlo a casa.

ingredienti:

melassa

La melassa è un carboidrato veloce, un prodotto di idrolisi acida enzimatica o incompleta di patata o amido di mais.

La melassa o la maltodestrina sono costituite da maltosio (2 molecole di glucosio), maltotriosio (3 molecole di glucosio) e destrina, che consiste in diverse molecole di glucosio. La sostanza viene prodotta dividendo l'amido vegetale con l'aiuto di enzimi che dividono una lunga catena di glucosio in frammenti costituiti da destrine.

È una polvere bianca molto solubile o cremosa con un sapore dolciastro. Tecnicamente, la melassa non è zucchero, il che consente ai produttori di includere una sostanza nei loro prodotti e mettere un'etichetta che "non contengono zucchero". Tuttavia, l'indice glicemico di melassa è molto alto, raggiungendo, a seconda del metodo di produzione, il livello di 136, che indica l'assenza dei vantaggi di questo prodotto rispetto ad altri carboidrati. Infatti, la maltodestrina ha proprietà simili - alto contenuto calorico, rapida assimilazione, aumento della secrezione di insulina - come i dolciumi.

Ci sono melassa bianca (amido) e nera (zucchero di barbabietola).

L'uso di melassa

Il melasso è approvato per l'uso nell'industria alimentare, essendo considerato un componente assolutamente sicuro per la salute umana. Viene utilizzato nella produzione di una vasta gamma di prodotti: confetteria, frutta in scatola e bacche, birra, bibite, salse, gelati, alcuni tipi di pane (Tartu, Riga, Minsk, Orel, Borodino), alimentazione sportiva.

La capacità del melasso di ritardare la cristallizzazione e aumentare la solubilità del saccarosio lo rende ampiamente utilizzato nell'industria conserviera.

Nella produzione di gelato, la maltodestrina abbassa il punto di congelamento, aumentando la durezza del prodotto.

L'uso di melassa in piccole quantità determina il colore del prodotto e in grande quantità la viscosità e il gusto dei prodotti a base di pasta.

Quando la melassa viene aggiunta al prodotto:

Aumenta la viscosità della massa; Sospende il processo di cambio naturale del colore del prodotto; Serve come lievito per dolci o shaper; Aumenta il valore energetico del prodotto;

La melassa (destrina maltosio, maltodestrina) è un prodotto dell'acido incompleto (acidi diluiti) o dell'idrolisi enzimatica dell'amido. Di norma viene utilizzato l'amido di mais e di mais (mais). Utilizzato nelle industrie dolciarie e conserviera, così come per la realizzazione di finiture.

Prodotto semilavorato per la produzione di zucchero e amido nelle fabbriche di zucchero e amido-polvere, massa semiliquida, consistenza simile al miele liquido giovane. È molto più dolce dello zucchero normale.

La composizione chimica dello sciroppo: destrina - da 0% a 70%, glucosio - da 0% a 50%, maltosio - dal 19% all'85%.

La melassa contiene il 78-82% di sostanza secca. I solidi sciroppo consistono in prodotti di idrolisi dell'amido di grado variabile: destrina, maltosio, glucosio. Contenuto stimato di sostanza secca - 78%. La melassa contiene una certa quantità di minerali. Il contenuto di ceneri può variare in base al grado. Il melasso contiene anche una certa quantità di sostanze e sostanze azotate, compreso il fosforo, che cadono nello sciroppo dall'amido. Le sostanze azotate di melassa causano il suo oscuramento quando riscaldate.

C'è una melassa bianca (amido) e melassa nera (zucchero di barbabietola).

Il melasso viene utilizzato nella produzione di panpepato e alcune varietà di pane. Quando aggiunto in piccole quantità determina il colore e in grandi quantità il gusto e la viscosità dell'impasto. Alcuni tipi di melassa vengono utilizzati nella produzione di gelato e dessert surgelati, per abbassare il punto di congelamento del prodotto.

Nell'industria conserviera - per fare marmellata e marmellate al fine di conferire una maggiore viscosità allo sciroppo, nonché per migliorare il gusto; nella cottura del pane - per la produzione di alcune varietà di pane, tra cui "Orlovsky".

Nella vita di tutti i giorni, vari sciroppi di zucchero possono essere chiamati melassa.

melassa

La melassa è una massa semi-liquida simile nella sua consistenza al miele, ma ha un sapore più dolce dello zucchero. La melassa viene prodotta nella produzione di amido e zucchero. Il processo di produzione di melassa è chiamato idrolisi. Spesso, melassa chiamato sciroppi, contenente nella sua composizione una grande quantità di zucchero.

Esistono diversi tipi di melassa, i più comuni sono melassa bianca, scura e nera. La melassa bianca si ottiene a causa della zuccheratura dell'amido, la melassa scura è ottenuta dallo zucchero di canna e la melassa nera è uno spreco di produzione di barbabietola da zucchero mescolata a saccarosio e altre impurità. La melassa nera viene spesso chiamata barbabietola.

Proprietà di melassa

Il melasso ha una composizione chimica abbastanza diversificata, contiene: ferro, calcio, manganese, magnesio, selenio, potassio, vitamine B, oligosaccaridi, glucosio, maltosio, carboidrati, fosforo, sodio e una piccola quantità di grassi sani. La melassa è più dolce dello zucchero e più benefica perché contiene un indice glicemico moderato.

Ci sono circa trecentosedici chilocalorie in cento grammi di prodotti, e solo trentacinque kilocalorie in due o tre cucchiai, che consente di utilizzare in sicurezza la melassa in piccole quantità mentre si osservano le diete. Un bicchiere di melassa contiene trecentodieci grammi di prodotto.

L'uso di melassa

La melassa ha un effetto benefico sul corpo. Prima di tutto, è raccomandato per l'anemia e per la normale crescita ossea. Con questo prodotto, è possibile prevenire l'insorgenza di osteoporosi e altri problemi con le ossa e le articolazioni. Per aumentare l'energia e migliorare l'immunità, si consiglia di sciogliere la melassa in acqua bollente e bere l'acqua risultante nella forma raffreddata. La quantità di melassa per bicchiere è solo di due cucchiaini. La miscela risultante deve essere bevuta attraverso una cannuccia, altrimenti si può danneggiare lo smalto dei denti.

Si consiglia di prendere una melassa in gravidanza un cucchiaio al giorno. Ciò consentirà alle future mamme di fare un bambino sano e adeguatamente sviluppato. Buon effetto della melassa sui capelli, se usi regolarmente la melassa silenziosa, i capelli diventeranno forti, brillanti e sani. Inoltre, lo sciroppo può trattare le ulcere, sviluppare le ghiandole mammarie, normalizzare l'intero sistema nervoso e migliorare l'attività cerebrale. Affinché il melasso porti solo beneficio, vale la pena escludere i prodotti contenenti zolfo quando lo si sceglie.

L'uso di melassa

La melassa viene aggiunta alla produzione di panpepato e alcuni tipi di pane. Questo prodotto è utilizzato durante la produzione di gelato. La melassa contiene maltodestrina, che aumenta la durezza del prodotto abbassando il punto di congelamento. Entrando nel prodotto, la melassa aumenta la viscosità della massa, consentendo di formare una struttura omogenea. Nello sciroppo di cottura viene aggiunto come lievito. Melassa insostituibile nella preparazione di marmellata o marmellata.

Aggiungi melassa e quando si cucina halva, molti tipi di caramelle e caramello. Inoltre, la melassa è ampiamente utilizzata nella produzione di bevande analcoliche. In questo caso, viene utilizzato come sostituto dello zucchero. La melassa viene aggiunta durante la produzione di ketchup, alcune salse e molti frutti in scatola. Applicare melassa e dietologia. Una piccola quantità di questo prodotto può fare miracoli. L'inclusione di melassa nella dieta, lo rende piacevole, sano e, soprattutto, delizioso. La melassa è responsabile della sazietà, quindi il numero delle porzioni consumate dei piatti principali è nettamente ridotto, il che è estremamente importante quando si tratta di peso superfluo.

Piacerà anche ai diabetici del trattamento, perché può sostituire lo zucchero e il miele quando c'è il desiderio di mangiare qualcosa di dolce. Se la melassa è molto difficile da acquistare nel negozio, può sempre essere preparata a casa. La melassa di barbabietola non viene consumata, ma è prodotta con lievito speciale utilizzato nella preparazione di bevande alcoliche e molte birre.

Danni di melassa

Questo prodotto è controindicato in presenza di intolleranza individuale ai componenti che sono presenti nella composizione del melasso. Le allergie sono un altro segno che questo prodotto è vietato per te. Le persone con un'alta quantità di zucchero nel sangue dovrebbero prestare particolare attenzione, perché se si supera leggermente il livello normale, il livello di zucchero aumenta immediatamente, con conseguente peggioramento della salute generale. Il danno alla melassa può verificarsi quando si sta mangiando troppo e viene usato troppo spesso. Non dare melassa ai bambini piccoli, altrimenti il ​​bambino potrebbe provare irritazione e reazioni allergiche.

melassa

Scientificamente, la maltodestrina, la destrina maltosio o semplicemente la melassa sono il risultato di acidificazione incompleta o saccarificazione enzimatica, cioè idrolisi dell'amido (principalmente mais e patata). Nella vita di tutti i giorni, tutto è molto più semplice e praticamente tutti gli sciroppi contenenti zucchero vengono spesso chiamati melassa. La melassa è molto simile al miele liquido con quasi nessun colore e sapore e consistenza, per cui le persone hanno ricevuto il nome di miele artificiale.

In parole semplici, la melassa è uno sciroppo dolce che è un sottoprodotto della produzione di amido e zucchero. È molto simile al miele giovane e molto più dolce del solito zucchero. Il melasso viene utilizzato nella produzione di dolciumi e conserve, così come nelle distillerie.

In cucina, la melassa viene utilizzata nella produzione di pan di zenzero e alcuni tipi di pane. Una piccola quantità di additivo dolce si riflette nel colore del prodotto e una dose significativa influisce sul gusto della cottura finita. Il melasso ha la proprietà di ridurre il grado di congelamento degli alimenti, in modo che sia usato per preparare dessert e gelati freddi. Inoltre, la sua igroscopicità e l'anti-cristallizzazione sono tra le preziose proprietà della melassa, che è particolarmente importante nella produzione di caramelle di vario tipo, halva, caramello, liquori, marmellate, panpepato, ecc.

Nonostante il fatto che la melassa sia un prodotto molto dolce, è indispensabile nell'industria della birra. È la melassa che fornisce un'intensa fermentazione del mosto, aumentando le sue caratteristiche gustative e prolungando significativamente la durata di conservazione del prodotto finale. In generale, presentare la moderna industria alimentare senza melassa è quasi impossibile. È difficile elencare le aree in cui questa sostanza svolge un ruolo cruciale. Ciò include la produzione di bibite e ketchup, bacche e frutti conservi e altri processi dolciari e culinari, in cui agisce come sostituto dello zucchero.

In media 100 grammi di melassa contengono circa 316 kcal.

Proprietà utili e composizione

La melassa dolce è una sostanza eccellente che fornisce al corpo umano riserve energetiche. Inoltre, è costituito da elementi in traccia di sicuro valore - fosforo, calcio, potassio, magnesio, sodio e ferro.

Danno e controindicazioni

Ad oggi non sono stati identificati danni alla melassa, ad eccezione dei casi di intolleranza individuale ai prodotti iniziali della preparazione di questa sostanza. Non è raccomandato l'abuso di prodotti con il contenuto di melassa per le persone che hanno elevati livelli di zucchero nel sangue. Ma se c'è una tendenza alle reazioni allergiche al miele naturale, allora la melassa sarà un'alternativa eccellente: è altrettanto dolce e gustosa, ma senza un aroma caratteristico.

L'articolo è protetto dalla legge sul copyright. Quando si utilizza o si copia materiale, è necessario un collegamento attivo al sito http://vkusnoblog.net!

Aggiungi un commento

Vedi anche

Proprietà utili di alcool Aghi di pino Proprietà utili Lattuga Proprietà utili Peperoncino Proprietà utili Bacche di Rowan Proprietà utili Aronia Proprietà utili e controindicazioni Grano saraceno verde Proprietà utili Salmone rosa Proprietà utili Muschio Proprietà utili Piselli Piselli utili Proprietà ortica Proprietà utili Proprietà utili di cannella per la perdita di peso Partizioni del dado Proprietà utili cenere e le sue proprietà benefiche Proprietà utili del succo di barbabietola

Melassa: composizione, danno e benefici, calorie

Lo zucchero raffinato è un alimento abbastanza popolare che viene utilizzato attivamente da un numero significativo di persone nella loro vita quotidiana. Tuttavia, non è in grado di avvantaggiare il nostro corpo, differenziandosi in qualche tossicità e nocività. Allo stesso tempo, il prodotto della canna da zucchero, che rimane dopo la sua fabbricazione, è composto da molte vitamine e minerali. Questa sostanza è chiamata melassa, recentemente è diventata sempre più famosa e viene spesso venduta per l'uso in cucina e come sostituto dello zucchero. Di particolare valore è il melasso nero, che è la varietà più nutriente e migliore di questo prodotto.

Cosa è buono per la salute della melassa? I benefici

In cucina, la melassa viene utilizzata attivamente per la produzione di vari tipi di pane allo zenzero e di alcuni tipi di pane. Una piccola parte di un additivo così dolce conferisce al prodotto finito un colore interessante, e con un aumento della sua quantità cambia il sapore del muffin cotto. Il melasso è in grado di ridurre un po 'il livello di congelamento dei prodotti, che consente il suo utilizzo nella produzione di dessert refrigerati e gelati. Inoltre, questo prodotto è caratterizzato da igroscopicità, oltre che da anticristallizzazione, e ciò è particolarmente importante nella produzione di vari prodotti dolciari - halva e dolci, marmellate e liquori, ecc.

La melassa è un prodotto molto dolce, ma nonostante ciò viene utilizzato nella produzione della birra. È questo prodotto che stimola il processo di fermentazione nel mosto di birra, che contribuisce ad aumentare le sue caratteristiche gustative e prolunga significativamente la durata di conservazione dei prodotti cotti. Inoltre, la melassa viene utilizzata in altre industrie dove sostituisce lo zucchero.

Ma quale melassa può essere utile a ciascuno di noi?

La melassa è particolarmente utile per la nostra testa di capelli, perché un paio di cucchiaini di questa sostanza può contenere fino al quattordici percento della quantità giornaliera di rame e molti altri oligoelementi essenziali. I peptidi nella sua composizione ripristina perfettamente la struttura dell'epidermide e mantengono la salute dei nostri capelli. Di conseguenza, il consumo prolungato di melassa migliora efficacemente la qualità dei capelli, riprende i loro processi di crescita negli uomini e ripristina anche il vecchio colore dei capelli.

La melassa è un buon lassativo che migliora efficacemente la regolarità delle feci e influenza positivamente la qualità dei movimenti intestinali.

Cosa contiene la melassa? struttura

I melassi si ottengono mediante saccarificazione dell'amido con enzimi o acidi deboli con la seguente filtrazione ed evaporazione dell'acqua mediante bollitura. Quindi questa è una miscela acquosa di oligosaccaridi, destrine, glucosio (destrine - da 0 a 70%, glucosio - da 0 a 50%, maltosio - dal 19 all'85%). Allo stesso tempo, il contenuto di sostanze secche è fino all'80%.

Questo prodotto contiene una quantità significativa di ferro, quindi un paio di cucchiaini contengono circa il 13% del fabbisogno giornaliero di questa sostanza. Quindi con l'anemia, puoi mangiare una certa quantità di melassa ogni giorno, tale inclusione andrà a vantaggio delle donne in gravidanza.

Inoltre, questa sostanza è una grande fonte di calcio, così come il magnesio. Entrambi questi minerali stimolano la crescita ossea e il loro sviluppo. A causa di questo contenuto, la melassa ben impedisce lo sviluppo di osteoporosi e altri disturbi ossei. Tra le altre cose, questo prodotto contiene molto manganese, vitamina B6, selenio e potassio.

Affinché la melassa possa beneficiare del nostro corpo, sciogli un paio di cucchiaini di questa sostanza in un bicchiere di acqua bollente, quindi lascia raffreddare l'acqua. La composizione risultante è raccomandata per bere attraverso una cannuccia, proteggerà i denti dagli effetti patologici della melassa. Il momento migliore per consumare una tale composizione è la mattina, perché in questa fase il corpo ha soprattutto bisogno di assumere energia.

Se hai intenzione di acquistare melassa, seleziona il prodotto che non contiene zolfo.

Melassa: indice calorico e glicemico

A differenza dello zucchero raffinato, la melassa ha un indice glicemico piuttosto moderato - sono cinquantacinque indicatori. Pertanto, la melassa è in grado di sostituire lo zucchero per i diabetici e coloro che cercano di prevenire un aumento di zucchero nel sangue. Inoltre, una porzione di melassa non contiene grassi, un paio di cucchiaini contiene solo trentacinque calorie. Di conseguenza, può essere consumato mentre a dieta. Cento grammi del prodotto contengono circa trecentoquindici calorie.

Chi può essere melassa pericolosa? ferita

Questo prodotto non è in grado di causare danni particolari al corpo, ad eccezione dell'intolleranza individuale di alcuni dei suoi componenti. Non consumare una quantità significativa di melassa se si soffre di glicemia alta. Molti esperti consigliano di consumarlo come alternativa al miele, se sei allergico ai prodotti delle api.

Dolcetto a casa

Sì, è possibile cucinare la casa da sola. Versare 50 ml di acqua in un bicchiere di zucchero semolato, versare un po 'di succo di limone (si può gettare l'acido citrico). Successivamente, cuocere a fuoco basso-basso in una pentola con pareti spesse per circa 30 minuti, mescolando continuamente fino a quando lo zucchero è completamente sciolto. Di conseguenza, ottenere 200 grammi di melassa.

L'uso di melassa con moderazione può giovare al nostro corpo, ma non dovrebbe essere abusato.

melassa

La melassa è un carboidrato veloce, un prodotto di idrolisi acida enzimatica o incompleta di patata o amido di mais.

La melassa o la maltodestrina sono costituite da maltosio (2 molecole di glucosio), maltotriosio (3 molecole di glucosio) e destrina, che consiste in diverse molecole di glucosio. La sostanza viene prodotta dividendo l'amido vegetale con l'aiuto di enzimi che dividono una lunga catena di glucosio in frammenti costituiti da destrine.

È una polvere bianca molto solubile o cremosa con un sapore dolciastro. Tecnicamente, la melassa non è zucchero, il che consente ai produttori di includere una sostanza nei loro prodotti e mettere un'etichetta che "non contengono zucchero". Tuttavia, l'indice glicemico di melassa è molto alto, raggiungendo, a seconda del metodo di produzione, il livello di 136, che indica l'assenza dei vantaggi di questo prodotto rispetto ad altri carboidrati. Infatti, la maltodestrina ha proprietà simili - alto contenuto calorico, rapida assimilazione, aumento della secrezione di insulina - come i dolciumi.

Ci sono melassa bianca (amido) e nera (zucchero di barbabietola).

L'uso di melassa

Il melasso è approvato per l'uso nell'industria alimentare, essendo considerato un componente assolutamente sicuro per la salute umana. Viene utilizzato nella produzione di una vasta gamma di prodotti: confetteria, frutta in scatola e bacche, birra, bibite, salse, gelati, alcuni tipi di pane (Tartu, Riga, Minsk, Orel, Borodino), alimentazione sportiva.

La capacità del melasso di ritardare la cristallizzazione e aumentare la solubilità del saccarosio lo rende ampiamente utilizzato nell'industria conserviera.

Nella produzione di gelato, la maltodestrina abbassa il punto di congelamento, aumentando la durezza del prodotto.

L'uso di melassa in piccole quantità determina il colore del prodotto e in grande quantità la viscosità e il gusto dei prodotti a base di pasta.

Quando la melassa viene aggiunta al prodotto:

  • Aumenta la viscosità della massa;
  • Ha l'effetto di emulsionare, ispessirsi;
  • Sospende il processo di cambio naturale del colore del prodotto;
  • Serve come lievito per dolci o shaper;
  • Aumenta il valore energetico del prodotto;
  • Migliora la solubilità delle miscele;
  • Forma una struttura di prodotto omogenea;
  • Semplifica il processo di aggiunta alla composizione dei dosaggi minimi di vari ingredienti: aromi, coloranti, vitamine, ecc.
  • Riduce le proprietà di assorbimento dell'acqua del prodotto.

Contenuto calorico e composizione di melassa

La composizione chimica della melassa: destrina (0-70%), maltosio (19-85%), glucosio (0-50%). Il valore calorico del prodotto è 296-316 kcal / 100 grammi di prodotto. Di cui:

  • Proteine ​​- 0 g;
  • Grasso - 0,3 g;
  • Carboidrati - 78,3 g.

Da un punto di vista medico, la melassa contiene sostanze così importanti per il corpo come potassio, fosforo (48 mg), sodio (80 mg), calcio (25 mg), magnesio (13 mg) e ferro (1,2 mg).

Danni di melassa

Il principale danno della melassa è un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue, il cui surplus viene rapidamente convertito in tessuto adiposo. I cibi ipercalorici rappresentano una minaccia per la salute delle persone che soffrono di diabete e obesità.

In alcuni casi, sono possibili reazioni allergiche al prodotto originale.

melassa

descrizione

La melassa (maltodestrina) è un carboidrato complesso derivato dall'amido, che è comunemente usato come additivo alimentare, dolcificante e addensante.

fabbricazione

Innanzitutto, l'amido si riduce ai suoi componenti principali, di solito combinandolo con l'acqua. Questo processo è chiamato idrolisi. Quindi il prodotto risultante viene diluito con acidi o enzimi. Il risultato è una polvere bianca o marrone che si dissolve rapidamente in acqua.

Esistono i seguenti tipi di melassa:

  • Melassa bianca, amido È fatto con amido di mais, patate, riso o orzo. Ha un sapore dolce, simile al miele liquido;
  • Melassa, melassa È ottenuto da canna da zucchero, uva, barbabietola da zucchero e altre piante. È un liquido viscoso scuro.

struttura

La melassa contiene una serie di minerali importanti come calcio, magnesio, potassio, manganese, rame, ferro, fosforo, cobalto e sodio. La composizione di melassa include anche vitamine come niacina, vitamina B6, tiamina e riboflavina. Ha anche un basso contenuto di grassi e fibre.

È importante! Il contenuto nutritivo e la qualità della melassa dipendono dal metodo di lavorazione, dalla maturazione della pianta da cui viene estratto e dalla quantità di zucchero prodotta dall'amido.

I benefici

  1. Il melassa è usato come sostituto sicuro dello zucchero per i diabetici. Aiuta a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, ha un basso indice glicemico;
  2. Il melassa è una fonte di ferro - 5 cucchiai. l. contiene il 95% del valore giornaliero del minerale. Aiuta a mantenere sani i livelli di emoglobina;
  3. Circa 5 cucchiai. l. La melassa nera contiene il 50% dell'apporto giornaliero raccomandato di calcio e il 38% di magnesio. Pertanto, può aiutare a proteggere contro l'osteoporosi, l'asma e altre malattie innescate da una carenza di queste vitamine;
  4. Gli estratti di melassa favoriscono una crescita sana dei capelli. Li ammorbidiscono, aumentano il loro spessore e proteggono da ingrigimenti precoci.


Interessante! La melassa è uno dei componenti delle bevande sportive. Per il corpo è un semplice carboidrato e, di conseguenza, una veloce fonte di energia. Per questo motivo, molti atleti lo usano come integratore di carboidrati durante l'esercizio fisico per aumentare la resistenza.

Il consumo regolare di melassa in grandi quantità può portare al sovrappeso, perché contiene molte calorie.

Molte persone osservano problemi digestivi dopo aver bevuto la melassa. Questi fenomeni sono associati all'attività di batteri naturali e sani nel colon. Diventano estremamente attivi durante la digestione di carboidrati complessi contenuti nella melassa, il che porta a flatulenza e gonfiore.

Inoltre, la melassa rallenta l'apparato digerente, aumentando la voglia di cibo.

Lo sciroppo è molto allergenico e può causare reazioni del corpo come eruzioni cutanee, orticaria, naso che cola, prurito e difficoltà di respirazione.

Come usare

Il melasso viene utilizzato nella grande industria alimentare:

  • Nell'industria dolciaria, è usato come dolcificante, una sostanza che rallenta la cristallizzazione del saccarosio e aumenta la viscosità degli sciroppi. Si aggiunge al caramello, marmellata, marmellata, marshmallow, marshmallow, rossetto e marmellata. Alcuni tipi di melassa sono utilizzati nella produzione di gelato per ridurre il suo punto di congelamento;
  • Nella cottura del pane - come dolcificante e una sostanza che influisce sulla consistenza della cottura. La melassa lo rende morbido e soffice. Viene aggiunto al pane e al panpepato;
  • Nella produzione di rum - è fatto e melassa nera.

Come scegliere

Per il cibo, è meglio scegliere melassa bianca, per la cottura - melassa nera.

immagazzinamento

In un contenitore ermeticamente chiuso in un luogo freddo. Periodo di validità - non più di due anni.

melassa

La melassa è una massa semi-liquida simile nella sua consistenza al miele, ma ha un sapore più dolce dello zucchero. La melassa viene prodotta nella produzione di amido e zucchero. Il processo di produzione di melassa è chiamato idrolisi. Spesso, melassa chiamato sciroppi, contenente nella sua composizione una grande quantità di zucchero.

Esistono diversi tipi di melassa, i più comuni sono melassa bianca, scura e nera. sciroppo bianco ottenuto da saccarificazione di amido, sciroppo di colore marrone scuro preparato da zucchero e la melassa - uno spreco produzione di zucchero mescolato con saccarosio e certe altre impurità. La melassa nera viene spesso chiamata barbabietola.

Proprietà di melassa

Il melasso ha una composizione chimica abbastanza diversificata, contiene: ferro, calcio, manganese, magnesio, selenio, potassio, vitamine B, oligosaccaridi, glucosio, maltosio, carboidrati, fosforo, sodio e una piccola quantità di grassi sani. La melassa è più dolce dello zucchero e più benefica perché contiene un indice glicemico moderato.

Ci sono circa trecentosedici chilocalorie in cento grammi di prodotti, e solo trentacinque kilocalorie in due o tre cucchiai, che consente di utilizzare in sicurezza la melassa in piccole quantità mentre si osservano le diete. Un bicchiere di melassa contiene trecentodieci grammi di prodotto.

L'uso di melassa

La melassa ha un effetto benefico sul corpo. Prima di tutto, è raccomandato per l'anemia e per la normale crescita ossea. Con questo prodotto, è possibile prevenire l'insorgenza di osteoporosi e altri problemi con le ossa e le articolazioni. Per aumentare l'energia e migliorare l'immunità, si consiglia di sciogliere la melassa in acqua bollente e bere l'acqua risultante nella forma raffreddata. La quantità di melassa per bicchiere è solo di due cucchiaini. La miscela risultante deve essere bevuta attraverso una cannuccia, altrimenti si può danneggiare lo smalto dei denti.

Si consiglia di prendere una melassa in gravidanza un cucchiaio al giorno. Ciò consentirà alle future mamme di fare un bambino sano e adeguatamente sviluppato. Buon effetto della melassa sui capelli, se usi regolarmente la melassa silenziosa, i capelli diventeranno forti, brillanti e sani. Inoltre, lo sciroppo può trattare le ulcere, sviluppare le ghiandole mammarie, normalizzare l'intero sistema nervoso e migliorare l'attività cerebrale. Affinché il melasso porti solo beneficio, vale la pena escludere i prodotti contenenti zolfo quando lo si sceglie.

L'uso di melassa

La melassa viene aggiunta alla produzione di panpepato e alcuni tipi di pane. Questo prodotto è utilizzato durante la produzione di gelato. La melassa contiene maltodestrina, che aumenta la durezza del prodotto abbassando il punto di congelamento. Entrando nel prodotto, la melassa aumenta la viscosità della massa, consentendo di formare una struttura omogenea. Nello sciroppo di cottura viene aggiunto come lievito. Melassa insostituibile nella preparazione di marmellata o marmellata.

Aggiungi melassa e quando si cucina halva, molti tipi di caramelle e caramello. Inoltre, la melassa è ampiamente utilizzata nella produzione di bevande analcoliche. In questo caso, viene utilizzato come sostituto dello zucchero. La melassa viene aggiunta durante la produzione di ketchup, alcune salse e molti frutti in scatola. Applicare melassa e dietologia. Una piccola quantità di questo prodotto può fare miracoli. L'inclusione di melassa nella dieta, lo rende piacevole, sano e, soprattutto, delizioso. La melassa è responsabile della sazietà, quindi il numero delle porzioni consumate dei piatti principali è nettamente ridotto, il che è estremamente importante quando si tratta di peso superfluo.

Piacerà anche ai diabetici del trattamento, perché può sostituire lo zucchero e il miele quando c'è il desiderio di mangiare qualcosa di dolce. Se la melassa è molto difficile da acquistare nel negozio, può sempre essere preparata a casa. La melassa di barbabietola non viene consumata, ma è prodotta con lievito speciale utilizzato nella preparazione di bevande alcoliche e molte birre.

Danni di melassa

Questo prodotto è controindicato in presenza di intolleranza individuale ai componenti che sono presenti nella composizione del melasso. Le allergie sono un altro segno che questo prodotto è vietato per te. Le persone con un'alta quantità di zucchero nel sangue dovrebbero prestare particolare attenzione, perché se si supera leggermente il livello normale, il livello di zucchero aumenta immediatamente, con conseguente peggioramento della salute generale. Il danno alla melassa può verificarsi quando si sta mangiando troppo e viene usato troppo spesso. Non dare melassa ai bambini piccoli, altrimenti il ​​bambino potrebbe provare irritazione e reazioni allergiche.

allergia (buon articolo)

La nutrizione si riferisce alla funzione di supporto della vita, quindi i reclami dei pazienti sull'intolleranza alimentare dovrebbero essere presi nel modo più attento possibile.

L'attuale classificazione dell'intolleranza alimentare comprende le seguenti opzioni.

  • Vere allergie alimentari, cioè intolleranze alimentari dovute a meccanismi immunologici.
  • Reazioni pseudoallergiche associate alle proprietà assorbenti l'istamina di determinati alimenti e additivi alimentari.
  • Intolleranza alimentare a causa della presenza di carenza di enzimi digestivi.
  • Reazioni psicogene al cibo.

La funzione fisiologica del tratto gastrointestinale (GIT) è quella di digerire il cibo. Come risultato delle trasformazioni chimiche, le strutture proteiche alimentari vengono convertite in amminoacidi, che vengono assorbiti e sono una fonte di energia e crescita. Pertanto, la comprensione dei meccanismi di intolleranza alimentare è impossibile senza una valutazione della funzione del tratto gastrointestinale nel suo complesso.

Inizialmente, il cibo viene elaborato in bocca. La macinazione del nodulo si verifica, è influenzata dagli enzimi secreti dalle ghiandole salivari e che hanno una reazione alcalina. L'ulteriore lavorazione del cibo avviene nello stomaco, dove è esposto all'acido cloridrico. La bile emulsiona i grassi. Gli enzimi pancreatici sono coinvolti nell'elaborazione delle fibre muscolari, dell'amido e delle fibre. Inoltre, il grumo di cibo (chimo) entra nell'intestino, dove termina la digestione con i succhi intestinali con la partecipazione della normale microflora intestinale.

La trasformazione di un antigene (allergene) nell'intestino in una forma non allergenica o tollerogenica è essenziale.

Il tratto gastrointestinale agisce anche come barriera protettiva per qualsiasi patogeno: riceve una grande quantità di proteine ​​estranee di origine alimentare, batterica, parassitaria e virale ogni giorno.

Autoregolazione del gastrointestinale eseguita utilizzando numerosi neuropeptidi APUD-sistema (gastrina, somatostatina, colecistochinina, prostaglandine, peptide intestinale vasoattivo, ecc). Gli ormoni peptici sono sostanze che costituiscono la connessione tra sistema immunitario, sistema endocrino e sistema nervoso.

Nel tratto digestivo è determinata dalla tolleranza alle proteine ​​estranee contenute nel cibo. GIT ha il proprio sistema immunitario - intestinale tessuto linfoide associato, costituito dai seguenti componenti: gruppi di follicoli linfoidi sparsi per la mucosa e della sottomucosa delle membrane intestinali, comprese le placche di Peyer e appendice, linfociti intraepiteliali, plasmacellule e altre cellule mucose, mesenterica linfonodi. Alte concentrazioni di IgA nel muco intestinale aumentano la sua funzione di barriera. Un ruolo importante appartiene ai fattori dell'immunità locale e sistemica.

La parola "allergia" deriva dalle parole greche "allos" (un'altra, altrimenti) e "ergos" (azione) e in traduzione significa "un'altra azione". Nella scienza moderna, questo concetto è definito come segue: l'allergia è uno stato di una maggiore reazione del corpo a qualsiasi sostanza di natura estranea, che si basa su meccanismi immunologici. condizioni patologiche caratterizzate dalla formazione di anticorpi e di reagire linfociti specificamente sviluppano in risposta al contatto con gli allergeni corrispondenti, che sono considerati come fattori eziologici della malattia. Di norma, gli allergeni sono sostanze di natura proteica che hanno determinate proprietà (estraneità, immunogenicità, specificità).

Tutti gli allergeni possono essere divisi in due gruppi: endoallergeni, che si formano nel corpo stesso, ed exoallergen, che entrano nel corpo dall'esterno. Gli esoallergeni possono essere infettivi e non infettivi. Gli allergeni differiscono nel modo in cui entrano nel corpo umano: inalazione (entra nel corpo durante la respirazione) e intestinale attraverso il tratto digestivo.

Enteralmente, gli allergeni di origine medicinale o alimentare entrano nel corpo umano (prodotti alimentari, additivi alimentari, cioè conservanti, coloranti, emulsionanti, ecc.).

Il corpo reagisce all'esposizione agli allergeni da ipersensibilità, cioè sensibilizzazione in individui con predisposizione genetica. allergene ripetuta entra nel corpo prodotte proteine ​​specifiche - anticorpi della classe IgE con specifiche proprietà biologiche, che sono fissati sulla superficie dei mastociti e organi urti danneggiarli. Di conseguenza, l'istamina e altre sostanze biologicamente attive vengono rilasciate nel sangue, che determinano il quadro clinico della malattia. Nella sensibilizzazione alimentare, la pelle e il tratto gastrointestinale spesso diventano organi da shock. Meno comuni sintomi di allergia respiratoria.

La prevalenza di allergie alimentari causate da reazioni allergiche del tipo immediato (mediata da IgE) è dello 0,1-7%, secondo diversi autori. Gli uomini sono malati 2 volte più spesso delle donne.

Le allergie alimentari si sviluppano a causa della mancanza di tolleranza o della sua perdita. L'alta incidenza della malattia nell'infanzia, compresi i bambini, può essere spiegata dall'immaturità funzionale del sistema immunitario e degli organi digestivi. Una piccola quantità di IgA viene prodotta nei bambini del tubo digerente. L'importanza dell'immunità locale conferma il fatto che i bambini con carenza di IgA di allergie alimentari sono più comuni. Inoltre, nello stomaco del bambino rispetto al adulto produce acido cloridrico inferiore, minore attività degli enzimi digestivi e produzione di muco, muco lipoproteine ​​differiscono in composizione chimica e proprietà fisiche. Tutto ciò contribuisce alla formazione di intolleranza alimentare in individui con predisposizione genetica.

Lo sviluppo di ipersensibilità alimentare associata a un complesso processo di digestione è di natura multifattoriale.

Reazioni pseudo-allergiche Le reazioni pseudo-allergiche sono spesso osservate nella patologia del tratto gastrointestinale. In connessione con una violazione della mucosa intestinale, che porta all'accessibilità maggiore del solito dei mastociti ai fibrober istaminici esogeni, come fragole, pesce, supplementi nutrizionali, possono apparire reazioni che ricordano clinicamente le allergie, ma durante l'esame il livello di anticorpi allergici della classe IgE è all'interno norma. Prontezza osservata di numerosi mastociti diffusi diffusamente attraverso la membrana mucosa del tratto gastrointestinale e, apparentemente, oltre i suoi limiti, per rispondere a stimoli non specifici mediante il rilascio di sostanze biologicamente attive. Questo spiega la frequente insorgenza di orticaria ricorrente, angioedema in assenza di una chiara storia allergica, sullo sfondo delle malattie gastrointestinali.

Reazioni pseudoallergiche sono osservate con una diminuzione dell'attività di istaminasi, cioè in violazione dei meccanismi di disattivazione di sostanze biologicamente attive.

Reazioni spesso marcate a prodotti contenenti una grande quantità di istamina. Ad esempio, il tonno contiene 400 mg di istamina per 100 g di prodotto. Una grande quantità di istamina si trova nel vino rosso.

Il lievito di birra, l'aringa in salamoia è ricca di tiramina. Il paziente può manifestare nausea, vomito e mal di testa iniziati dalla tiramina. Un'eccessiva quantità di tiramina si forma nell'intestino in violazione della biocenosi microbica.

Spesso l'intolleranza alimentare di natura pseudoallergica è causata da tali additivi alimentari come la colorante arancione della tartrazina (si trova nelle bevande gassate, nella crema, nella marmellata e in altri prodotti). Le complicanze risultanti sono associate ad un metabolismo alterato dell'acido arachidonico e alla formazione di prostaglandine, che causano attacchi di asma.

Intolleranza alimentare associata a carenza di enzimi. Le seguenti varianti di intolleranza alimentare si distinguono come risultato di una carenza di enzimi digestivi.

  • Intolleranza al latte vaccino a causa di deficit congenito o acquisito di lattasi, che scompone lo zucchero del latte - lattosio (più comunemente visto nella popolazione dell'Africa e dell'Asia). Gonfiore clinicamente marcato, diarrea.
  • Meno comune è il sucrasi, che viola la fermentazione dello zucchero e si manifesta in diarrea (le feci contengono molto zucchero, c'è un pH acido medio).

Nella sindrome da celiachia (malassorbimento) c'è una carenza di enzimi necessari per la fermentazione e l'assorbimento del glutine, una proteina contenuta nei chicchi di grano, riso e altri cereali. La malattia clinica è espressa in diarrea. Con l'esclusione dei cereali contenenti glutine, lo stato è normalizzato. Nei casi più gravi, la biopsia è determinata atrofia dei villi intestinali. Nel sangue, si trovano anticorpi della classe IgG alla gliadina, che è un componente del glutine.

Intolleranza alimentare a causa di malattie mentali. L'intolleranza psicogena al cibo è abbastanza comune. I pazienti si lamentano di disagio, mal di testa, debolezza, nausea, vomito, iniziano a evitare di assumere molti prodotti. Con l'esclusione di prodotti che supportano la vita possono sviluppare anemia da carenza di ferro, c'è una diminuzione del livello di proteine ​​nel sangue. L'anoressia nervosa (cambiamento nel comportamento alimentare) può essere osservata in concomitanza con una violazione dell'adattamento, disturbi dissociativi (isterici), ansiosi e depressivi e richiede il parere di uno psichiatra.

Le allergie alimentari hanno un quadro clinico diversificato. Possono manifestarsi manifestazioni gastrointestinali (nausea, vomito, dolore addominale, diarrea), cioè la clinica di gastrite allergica, enterocolite. L'effetto specifico degli ormoni peptici prodotti dagli apudociti gastrici e duodenali può essere spiegato dalla comparsa di alcuni sintomi clinici di allergia alimentare provocati da un prodotto allergenico: aumento della motilità, cambiamenti morfologici della mucosa dello stomaco e dell'intestino, iperemia ed emorragia nella mucosa.

Una forma nosologica separata è la gastrite eosinofila, l'enterocolite. La malattia procede senza la partecipazione di meccanismi IgE-mediati.

Alcuni pazienti hanno sintomi di cheilite, stomatite. Ci possono essere orticaria, angioedema, esacerbazione della dermatite atopica, nonché disturbi respiratori (rinite, attacchi d'asma).

Molto spesso le allergie alimentari sono causate da uova, latte vaccino, arachidi, nocciole, crostacei, molluschi, grano e mais.

Diagnosi di allergie alimentari

La diagnosi di allergie alimentari si basa sui reclami del paziente, sull'anamnesi, sui dati degli esami e sui risultati di laboratorio.

È necessario stabilire una connessione tra l'assunzione di un determinato prodotto e la comparsa di reclami. Il medico deve chiarire la natura della sconfitta del tratto gastrointestinale, della pelle, degli organi respiratori e determinare la gravità della malattia.

Presta attenzione alla storia allergica familiare e personale.

All'esame, è necessario chiarire il peso e l'altezza del paziente e confrontare queste cifre con le norme di età. Sulla pelle può essere una varietà di eruzioni cutanee. Viene valutata la condizione del tessuto sottocutaneo.

Nella rinite allergica, la respirazione nasale può essere difficile. Durante l'esacerbazione dell'asma bronchiale, il paziente è preoccupato per la tosse, il respiro sibilante, che viene diagnosticato all'esame del paziente. Questo gruppo di pazienti necessita di un esame polmonare classico, compreso un esame radiologico degli organi del torace, un'analisi microscopica dell'espettorato e uno studio della funzione della respirazione esterna.

Gravi complicanze allergiche comprendono edema laringeo. Durante l'esame della laringe, lo specialista ORL rileva il gonfiore dello spazio sottoglottico.

Il paziente ha raucedine, con edema grave (II, III grado) c'è difficoltà a respirare.

In presenza di disturbi gastroenterologici e di esami radiologici, viene rilevato un quadro di pilorospasmo, aumento del tono e passaggio accelerato del bario nell'intestino tenue, edema della mucosa segmentale, che scompare dopo un breve periodo di trattamento con antistaminici.

L'esofagogastroduodenoscopia consente di escludere altre cause di lesioni gastrointestinali e di valutare il grado di danno alla mucosa.

Gli studi di laboratorio forniscono maggiori informazioni in pazienti con allergie alimentari. Nell'analisi del sangue ha rivelato eosinofilia. Un aumento del livello di IgE totali in assenza di elmintiasi indica una malattia atopica.

Un passo importante nell'esame allergologico è la determinazione di anticorpi IgE specifici. Test conduttivo radioallergosorbente (più informativo). Puoi usare MAST, immunoassay.

I risultati della moderna diagnostica di laboratorio includono la determinazione della sensibilità del corpo a vari allergeni secondo otto test. Questo studio esclusivo è condotto presso l'Istituto di Allergologia e Immunologia Clinica.

Un esempio potrebbero essere i risultati della diagnostica di laboratorio, presentata in tabella, secondo la quale è stata fatta la conclusione: sensibilizzazione del tipo IgE-dipendente, reazioni pseudoallergiche.

La fase successiva del lavoro con il paziente è di condurre test della pelle, che viene effettuata non prima di un mese dopo la scomparsa dei disturbi allergici. L'affidabilità dei test cutanei dipende dal tipo di allergene. In caso di allergia al latte vaccino, uova, pesce, noci, soia, i campioni sono generalmente positivi. Se i risultati dei test cutanei con estratti già pronti non corrispondono all'anamnesi, preparare campioni con estratti preparati al momento.

I test intradermici con allergeni alimentari finiti non vengono utilizzati, poiché spesso mostrano reazioni false positive. Inoltre, con la somministrazione intracutanea di alcuni allergeni, ad esempio gli allergeni delle noci, possono svilupparsi gravi reazioni anafilattiche.

Si raccomanda al paziente di tenere un diario alimentare in cui annota i prodotti utilizzati e registra le complicazioni che sono sorte. Le diete di eliminazione sono spesso utilizzate per diagnosticare le allergie alimentari e identificare gli allergeni. Un test di eliminazione consiste nell'escludere i prodotti che possono causare una reazione allergica per 7-14 giorni. Se ci sono diversi prodotti "sospetti", il campione può essere ripetuto, escludendo successivamente determinati prodotti. Questo metodo è efficace nelle malattie allergiche croniche, come la dermatite atopica. I test di eliminazione sono molto stancanti per medici e pazienti e richiedono molto tempo. Inoltre, l'eliminazione costante del cibo può portare alla malnutrizione, che colpisce la salute dei bambini. In rari casi, per confermare il significato eziologico, ricorrono a una combinazione di test di eliminazione e provocazione alimentare.

Le informazioni più affidabili sono fornite da provocanti campioni di alimenti in doppio cieco.

Lo schema presentato di campioni alimentari provocatori fu proposto da Boch e co-autori (J. Clin. Allergy Immunol. 62: 327,17878).

  • 2 settimane prima del test provocatorio, viene prescritta una dieta di eliminazione, escludendo i sospetti allergeni dalla dieta.
  • Per eseguire prove utilizzare prodotti secchi (latte in polvere, polvere di uova, farina di frumento). Se necessario, liofilizzare e macinare cibi crudi.
  • I prodotti sono posti in capsule opache incolore. Né il medico né il paziente sono a conoscenza di quali prodotti sono contenuti nelle capsule. La dose iniziale del prodotto - 20-2000 mg, a seconda della gravità delle allergie alimentari. Le capsule danno al paziente prima dei pasti.
  • I bambini piccoli che non possono ingerire le capsule, i prodotti studiati vengono mescolati al cibo.
  • In caso di reazione allergica di tipo immediato, i sintomi compaiono entro 2 ore. In assenza di una reazione, entro 24 ore, la dose del prodotto è raddoppiata giornalmente e aggiustata a 8000 mg. Questa quantità di prodotto secco corrisponde a circa 100 g del prodotto originale.
  • Se i risultati dei test provocatori sono discutibili, al paziente viene prescritto glucosio in capsule.
  • Con lo sviluppo di una reazione allergica, il test provocatorio è considerato positivo. Se non c'è risposta all'assunzione di 8000 mg di prodotto secco, il campione è negativo.
  • Quando le reazioni allergiche sistemiche ai prodotti nella storia dei test provocatori comportano pericolose a causa della possibilità di sviluppare reazioni anafilattiche.

Alimenti di origine vegetale, che causano spesso allergie alimentari

Cereali: grano: farina di frumento, farina di grano tenero con alto contenuto di glutine; crusca; germogli di grano; segale; orzo: malto; mais: amido di mais, olio di mais, zucchero di mais, sciroppo di mais; avena; riso: riso canadese; sorgo; canna: zucchero di canna, melassa.

Rosacee: Mela: sidro, aceto, pectina di mele; ciliegio; pera; mela cotogna: semi di mela cotogna; prugna: prugne; lampone; more; more-lamponi; ibrido di ribes e mora; fragole; fragole; pesca; albicocca; pesche noci; mandorle.

Grano saraceno: grano saraceno; rabarbaro.

Solanacee: patate; pomodori; melanzane; peperoncino rosso; pepe di Cayenna; pepe verde; pepe cileno

Complicato: insalata; insalata di cicoria; carciofi; il dente di leone; radice d'avena; cicoria; girasole: olio di girasole; pera macinata.

Legumi: fagioli ordinari; fagiolo di lima; fagiolini verdi; soia: olio di soia; lenticchie; Wigna cinese; piselli; arachidi: burro di arachidi; liquirizia; acacia; Senna.

Ombrello: prezzemolo; pastinaca; carote; sedano; cumino; anice; aneto; coriandolo; Finocchio.

Marantovaya: Maranta.

Cruciferous: senape; cavolo cappuccio; cavolfiore; broccoli; Cavoletti di Bruxelles; rape; rape; Cavolo cinese; cavolo rapa; ravanello; rafano; crescione.

Zucca: zucca ordinaria; grande zucca; cetriolo; melone; melone bianco; Melone persiano; melone d'inverno; anguria.

Giglio: asparagi; cipolle; aglio; porri; Shnitov-arco; aloe.

Maturo: barbabietole: zucchero di barbabietola; spinaci; barbabietole a foglia

Convolvulaceae: patata dolce; patate dolci.

Melograno: melograno.

Ebano: cachi

Uva spina: uva spina; ribes.

Euforbia: manioca; tapioca.

Bromelie: ananas.

Caric: papaya.

Uva: uva: uva passa; crema di tartaro.

Myrtaceae: chiodi di garofano; pimento; guaiave; pimento.

Fiori di spugna: menta piperita; menta piccante; timo; salvia; maggiorana; salati.

Pepe: pepe nero.

Tè: tè.

Sesamo: semi di sesamo: olio di sesamo.

Noce: noce americana; noce; noce nera; noce grigia; noce di hickory; noce americana

Aronnikovye: taro.

Banana: banana.

Laurel: Avocado; Cinnamomum; Laurel.

Olive: olive; olive: olio d'oliva.

Muskatnikovye: noce moscata.

Zenzero: zenzero; cardamomo; curcuma.

Cipresso: ginepro

Orchidee: vaniglia.

Madder: caffè.

Faggio: faggio; castagno.

Anacardi: anacardi (anacardi); mango; pistacchi.

Palme: cocco; data; palma da sago

Papavero: papavero

Erica: mirtilli rossi; mirtilli; mirtilli; mirtilli rossi.

Honeysuckle: sambuco.

Percorso: arancione; pompelmo; limone; calce; mandarino; Kinkala.

Betulla: nocciole; nocciolo; wintergreen.

Gelsi: gelso; fichi; frutti dell'albero del pane.

Canapa: hop.

Acero: sciroppo d'acero; zucchero d'acero.

Sterculic: cacao; cioccolato.

Malvaceae: gombo; cotone (semi).

Funghi: lievito; funghi.

Alimenti di origine animale, il più delle volte causa allergie alimentari

Crostacei (classe). Granchi. Aragoste. Aragoste. Gamberetti.

Rettili (classe). Turtle.

Mammiferi (classe). Tori: vitello, latte vaccino, burro, formaggio, gelatina. Cinghiali: prosciutto, pancetta. Capre: latte di capra, formaggio. Rams: agnello. Cervidi. Cavallo. Zaitsev. Squirrel.

Uccelli (classe). Anatra: anatre, uova d'anatra. Oche: uova d'oca. Piccione: piccioni. Pollo: polli, uova di gallina. Faraona Tacchini. Fagiani. Pernici. Grouse.

Pesce (superclasse). Storione: caviale di storione. Acciughe. Sardine. Herring. Shad. Odore. Salmone (trota). Whitefish. Chub. Acne. Carp. Chukuchanovye (iktibus). KGS. Sculpin. Schukovye. CEFALI. Barrakudovye. Sgombro (tonno, pelamida). Maslyukova. Pesce spada. Lingue del mare Pesce persico (fiume e spigola). Lutjanidae. Lastra (gracchiante, gracchiante d'argento). Sea Crucians. Passera (passera, halibut). Scorpione (spigola). Merluzzo bianco (eglefino, merluzzo giallo, manichino). Doni (hakes).

Crostacei (tipo). Abalone. Cozze. Ostriche. Capesante. Clem. Calamari.

Anfibi (classe). Rane.

Principali allergeni alimentari

Quasi tutti gli alimenti, ad eccezione di sale e zucchero, hanno un certo grado di antigenicità.

La maggior parte delle reazioni allergiche ai prodotti alimentari provocano glicoproteine ​​con un peso molecolare compreso tra 10.000 e 67.000. Sono ben solubili in acqua, generalmente termostabili, resistenti agli acidi e agli enzimi proteolitici.

Negli Stati Uniti, gli studi sono stati condotti utilizzando un test provocatorio con placebo ed è stato dimostrato che nel 93% dei casi le allergie alimentari sono dovute a otto alimenti. In ordine decrescente di significato allergenico, possono essere disposti come segue: uova, arachidi, latte, soia, nocciole, pesce, crostacei, grano. Inoltre, è dimostrato che l'attività allergica del cioccolato è notevolmente esagerata.

Reazioni anafilattiche con esito fatale negli adulti e nei bambini più grandi sono state osservate da arachidi, crostacei, nocciole, pesce. Tra i fattori che aumentano la probabilità di morte, la presenza di concomitante asma bronchiale e la somministrazione ritardata di adrenalina.

Particolarmente importante è il problema dell'allergia alimentare nei bambini piccoli, che, a causa dell'alta permeabilità della parete intestinale, della carenza di enzimi e dell'ingresso di proteine ​​non digerite nel sangue, l'allergia alimentare è molto più comune che negli adulti.

Latte vaccino Contiene 20 proteine. La Β-lattoglobulina ha la massima allergenicità. Inoltre, il latte contiene caseina (un antigene debole), a-lattoalbumina (a-La), albumina di siero bovino (ABS) e altri.Quando si bollono l'ABS e α-La, 15-20 minuti vengono distrutti e i pazienti sensibili a queste frazioni, può tranquillamente bere il latte dopo l'elaborazione. Il latte condensato e in polvere contiene tutte le proteine ​​antigeniche del latte ed è quindi escluso dalla sensibilizzazione alle proteine ​​del latte vaccino, che in questo caso viene sostituito dal latte di capra. Il formaggio contiene caseina, un po 'di α-La, quindi alcuni pazienti con allergie al latte possono tollerare normalmente il formaggio.

Il latte è una parte di molti prodotti (alcuni tipi di pane, gelati, cioccolata, creme, ecc.).

Uova di gallina Le proprietà antigeniche delle proteine ​​di proteine ​​e tuorlo sono diverse e durante il trattamento termico l'antigenicità della proteina diminuisce. Le proteine ​​proteiche non sono specifiche per specie, pertanto la sostituzione con anatra e uova d'oca è impossibile. L'allergia all'uovo di pollo si combina con l'allergia alla carne di pollo. I pazienti possono avere intolleranza ai prodotti contenenti uova. Le uova fanno parte di ricchi pani, torte, dolci, gelati e altri prodotti. Va notato che le culture di virus e di rickettsia sono coltivate su un embrione di pollo e vaccini preconfezionati contengono una miscela di proteine ​​dell'uovo. Durante la vaccinazione contro l'influenza, il tifo, la febbre gialla, si possono osservare gravi reazioni anafilattiche o addirittura la morte in pazienti sensibili.

Il pesce ha pronunciato proprietà allergeniche. Con un alto grado di sensibilità, si possono osservare manifestazioni cliniche durante l'inalazione di vapori di pesce durante la cottura e aerosol durante la lavorazione meccanica. I pazienti in questo caso notano l'intolleranza di tutti i tipi di pesce. Spesso, un'allergia al pesce, cioè le sue proteine ​​sarcoplasmatiche, persiste per tutta la vita. L'elaborazione culinaria riduce l'allergenicità di questo prodotto e i pazienti possono tollerare normalmente il pesce in scatola.

Gli allergeni del pesce cambiano le loro proprietà durante l'essiccazione lipofila. A causa del fatto che questo processo è spesso utilizzato nella preparazione di allergeni alimentari, questo dovrebbe essere tenuto presente quando si ricevono risultati negativi test provocativo con allergeni da pesce.

Crostacei (gamberi, granchi, gamberetti, aragoste). I crostacei hanno una marcata antigenicità incrociata, cioè, in caso di intolleranza ad una specie, è necessario eliminare dalla dieta e dal resto.

Carne. La composizione antigenica degli animali è diversa, quindi se sei allergico al manzo, puoi mangiare carne di montone, maiale, pollame. Nei pazienti con allergia alla carne di cavallo, la sensibilità al siero di cavallo è aumentata e non deve essere somministrato il siero tossoide del tetano.

Cereali alimentari (grano, segale, mais, riso, miglio, avena, ecc.). Questi cereali raramente causano allergie. Le reazioni severe sono qualche volta osservate su grano saraceno. Quando la sensibilizzazione ai cereali deve essere ricordata che la farina di frumento fa parte di molte varietà di salsicce, salsicce. La farina di riso e grano può essere utilizzata in alcuni cosmetici, come la polvere.

Verdura, frutta, bacche. Le manifestazioni allergiche sono spesso osservate quando si mangia frutta e bacche. I pazienti che sono allergici al polline degli alberi spesso non tollerano mele o drupacee. La lavorazione termica riduce l'antigenicità di verdure, frutta e bacche.

Pazienti con disturbi della comparsa di prurito nella cavità orale, gonfiore delle labbra, orticaria e meno spesso - sintomi di rinite, tosse, broncospasmo, cioè fenomeni respiratori, dopo aver consumato allergeni alimentari "classici": fragole, fragole, agrumi, rivolgersi a un allergologo.

Noci. Spesso causano gravi reazioni allergiche e a quantità minime del prodotto. I pazienti affetti da pollinosi allergica al polline nocciola (nocciolo) spesso non tollerano i noccioli. I dadi sono ampiamente usati nell'industria dolciaria.

Condimenti. Possono causare allergie nei pazienti con febbre da fieno.

Le allergie a latte, uova e soia che si verificano nei bambini piccoli, nella maggior parte dei casi, scompaiono spontaneamente all'età di 2-3 anni. Durante il trattamento termico, le proprietà allergeniche del cibo possono essere ridotte.

Con la diagnosi differenziale di reazioni allergiche e pseudo-allergiche si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti segni.

  • Le vere allergie alimentari di solito iniziano durante l'infanzia.
  • Con la natura allergica della malattia, c'è un'alta eosinofilia nel sangue e potrebbe esserci eosinofilia significativa nel muco fecale.
  • Nell'atopia vengono rilevati anticorpi specifici nel sangue e test cutanei positivi con allergeni alimentari.

Trattamento delle allergie alimentari

Il medico deve spiegare ai genitori di un bambino malato o di un paziente adulto che ha avuto gravi reazioni allergiche sistemiche ai prodotti in passato e che l'utilizzo di questi prodotti è molto pericoloso e può portare alla morte. Quando si mangia fuori, è sempre necessario scoprire quali cibi sono inclusi nel cibo proposto. Ogni scuola dovrebbe avere farmaci per trattare gravi reazioni allergiche. Ai bambini sopra i 7 anni dovrebbe essere insegnata l'autoiniezione di adrenalina. Gli insegnanti dovrebbero essere consapevoli della malattia del bambino. Si consiglia di non tenere in casa prodotti allergici. Se questo non è possibile, le etichette di avvertenza dovrebbero essere posizionate su di esse.

Il trattamento delle allergie alimentari inizia dopo la verifica della diagnosi a seguito di un esame allergico e clinico generale (principalmente gastroenterologico).

Nelle reazioni anafilattiche gravi, il prodotto "colpevole", così come i prodotti con un determinante allergenico comune, dovrebbero essere esclusi dalla dieta del paziente.

Prima di eliminare il latte, dovresti provare a sostituire il latte crudo con latte bollito o vaccino con latte di capra.

Spesso è necessario consultare un nutrizionista per dare consigli sulla selezione dei prodotti al fine di mantenere una dieta equilibrata nella composizione di proteine, grassi, carboidrati, vitamine, microelementi. Il contenuto calorico del cibo deve corrispondere al dispendio energetico del paziente.

A volte dopo alcuni anni l'allergia può scomparire (di solito si osserva dopo 2 anni). Reinserire il prodotto nella dieta deve fare attenzione.

Va ricordato che le allergie a noccioline, pesci e crostacei persistono per tutta la vita.

A volte c'è un miglioramento dello stato limitando l'uso di un prodotto allergenico.

Antistaminici. Gli H1-bloccanti sono usati nelle allergie alimentari, manifestate da orticaria, angioedema, congiuntivite o rinite, nonché nell'aumento del prurito nei pazienti con dermatite atopica. L'efficacia di H1-bloccanti nella sconfitta del tratto gastrointestinale non è dimostrata. Gli antistaminici possono essere usati per prevenire lievi reazioni allergiche. A questo scopo, i farmaci che sono stabilizzatori delle membrane dei mastociti (ad esempio, ketotifene) sono più adatti.

Glucocorticoidi. I farmaci sono prescritti per gravi manifestazioni di allergia, gastroenterocolite eosinofila. Il corso di trattamento dura, di regola, da 3 a 14 giorni.

Cromolyn. Il farmaco è prescritto per l'uso prima dei pasti per lungo tempo. È stata acquisita un'esperienza positiva nell'uso del farmaco sia negli adulti che nei bambini.

Adrenaline. I pazienti con una storia di reazioni anafilattoidi dovrebbero avere adrenalina nel loro kit di primo soccorso al fine di fornire cure mediche di emergenza.

Trattamento dello shock anafilattico

Il farmaco di prima linea è l'adrenalina. È un antagonista fisiologico dell'istamina, causa una ridistribuzione del volume del sangue circolante e il suo afflusso agli organi vitali.

Nello shock anafilattico, l'adrenalina 0,1% - 0,3 ml viene iniettata per via sottocutanea, quindi è possibile somministrare ripetutamente il farmaco ogni 15 minuti (per un totale di non più di tre iniezioni). Durante questo periodo, è necessario regolare la dopamina a goccia e posizionare il paziente nell'unità di terapia intensiva per un ulteriore trattamento.

I glucocorticoidi devono essere prescritti - prednisone 90 mg per via intramuscolare ogni 4-6 ore o desametasone 8 mg ogni 8 ore (dose giornaliera totale - 16-24 mg). Negli ultimi anni, la celestone ha dimostrato di avere una durata d'azione più lunga e di rimanere attiva fino a 12 ore. La dose totale del farmaco dipende dal peso del paziente. La somministrazione di glucocorticoidi per shock anafilattico viene effettuata per almeno 3 giorni. In presenza di lesioni viscerali, complicanze neurologiche, è possibile un ciclo più lungo di trattamento.

In presenza di angioedema, si somministra anche un diuretico, specialmente se vi è edema laringeo. Gli antistaminici per lo shock anafilattico non sono abbastanza efficaci.

Trattamento della patologia del tratto gastrointestinale

In presenza di manifestazioni cliniche, i principi di base del trattamento della patologia esistente del tratto gastrointestinale sono:

  • Soppressione della crescita eccessiva della flora condizionatamente patogena.
  • Regolazione e stabilizzazione dei legami anaerobici e aerobici della normale flora intestinale.
  • Ottimizzazione della funzione di evacuazione del motore.
  • Rimozione e assorbimento di tossine.
  • Ripristino di tipi di scambio disturbati.
  • Correzione della funzione di immunità umorale e cellulare.
  • Trattamento delle comorbidità, in particolare delle malattie parassitarie e delle infezioni croniche.

La dieta è prescritta (latte fermentato, prodotti contenenti bifido, miscele lattiche sono inclusi nella dieta quotidiana). Farmaci prescritti per ripristinare la normale microflora intestinale. Questi sono principalmente i classici farmaci monocomponenti (colibacterin, bifidumbacterin, lactobacterin). Se necessario, agenti competitivi che spostano la microflora patogena (bactisubtil, intrix, ecc.). Ci sono preparazioni multicomponenti di normoflora (Linex, Bifiform, ecc.).

La normale microflora intestinale svolge un ruolo importante nel mantenimento dei processi metabolici, così come la resistenza del corpo alle sostanze estranee, principalmente di natura proteica. La microflora intestinale riduce l'effetto tossico sulla parete intestinale dei batteri patogeni, impedisce alle tossine di entrare nel corpo attraverso il cibo. Gli acidi organici (lattici, acetici, propionici, ecc.) Secreti nel processo dell'attività vitale della normale microflora acidificano il chimo, impedendo la riproduzione della flora patogena. L'autoflora intestinale sintetizza varie sostanze antibatteriche.

Si raccomanda l'uso di preparati enzimatici (Pancreatina, Panzinorm, Mezim Forte, Enzistal, ecc.). Importante attaccamento rigoroso dei farmaci all'assunzione di cibo, che dà la sincronizzazione della motilità gastrointestinale con l'attività secretoria del pancreas. Questo ha un effetto benefico sulla funzione digestiva.

Se necessario, i farmaci che influenzano la motilità del tratto gastrointestinale (procinetici), per esempio il motilium, sono collegati.

Un trattamento tempestivo e completo contribuisce all'efficacia del trattamento della malattia di base.

In conclusione, notiamo che l'allergia alimentare appartiene al gruppo di malattie atopiche in cui il corpo risponde agli antigeni alimentari con la formazione di reagine - anticorpi della classe IgE, meno spesso - IgG.

Gli anticorpi della classe IgE sono fissati su mastociti, danneggiandoli. Esiste un rilascio di sostanze biologicamente attive, che causa una varietà di manifestazioni cliniche della malattia. La natura dell'atopia è complessa, sia i fattori genetici che ambientali sono coinvolti nel suo sviluppo. L'atopia si basa su disordini immunitari, in cui vi è uno squilibrio tra le cellule Th-1 e Th-2 nella direzione dell'aumentata attività di quest'ultimo, che porta al lancio di meccanismi allergici.

I terapeuti, i gastroenterologi devono essere ben consapevoli dei meccanismi di intolleranza alimentare al fine di assegnare tempestivamente un trattamento adeguato.