Principale > Verdure

Althaea officinalis

Altea medicinale, o farmacia Altea [2] (lat. Althaéa officinális) è un'erba perenne; una specie del genere Altheus della famiglia delle Malvaceae (Malvaceae). Cresce in Europa, Asia e Nord Africa.

Il contenuto

Titolo [modifica]

Il nome latino del genere viene dal greco. Althaca - "per guarire" - il nome della pianta fu usato da Teofrasto, Dioscoride e Plinio [3].

Nomi popolari in russo e in molte altre lingue: [4] [5]

  • in russo - Altea medicinali, malva, marshmallow, palline, rosa selvatica;
  • in bielorusso - Altey;
  • in ucraino - Althea Lіkarska, Altea, erisipela, orgoglio, panini, palyanitsya, patsіrnik, Patsurnik, proskuren, marshmallows, sobacha, ruzhya psyacha, lacrime;
  • in polacco - Prawoślaz lekarski;
  • in inglese - marshmallow, marsh mallow, white-mallow;
  • in francese - guimauve officinale, guimauve sauvage;
  • in tedesco - Eibisch, Echter eibisch;
  • in spagnolo - malvavisco;
  • in georgiano - ტუხტი (tukhti);
  • nell'Abkhazia - Amalykh;
  • in Kirghizistan - koroz-gul;
  • in Azerbaijan - Aptek gülxətmi, Dərman bəlğəmotu.

Disseminazione ed ecologia [modifica]

Come una specie aliena cresce in Nord America [6]. Coltivato in Ucraina e nel territorio di Krasnodar in Russia [2].

Cresce nelle pianure alluvionali dei fiumi e degli aryk, nei boschetti costieri e arbustivi, lungo le rive dei laghi, sulle pianure paludose nei semi-deserti, nei solchi e nei prati solitari [7], meno spesso sui depositi. Preferisce terreni leggeri e umidi con acque sotterranee poco profonde.

Propagato principalmente da semi. Quando si semina utilizzare semi di 1-2 anni. La riproduzione viene talvolta utilizzata dalla divisione dei rizomi.

Descrizione botanica [modifica]

Aspetto [modifica]

Althaea officinalis è un'erba perenne di 60-200 [8] cm di altezza, ricoperta di peli multi-terminali o quasi stellati, nella parte superiore, e in particolare le foglie, spesso vellutata-setosa.

Il rizoma è denso e corto, a più teste, con una radice principale forte, bianca, legnosa, con un diametro fino a 2 cm e una lunghezza fino a 50 cm, numerose radici laterali carnose biancastre.

Vi sono diversi gambi (fino a dieci), raramente solitari, eretti, rotondi, semplici o debolmente ramificati, legnosi alla base o nella parte inferiore, cilindrici, di colore grigio-verde nudo durante la fioritura, talvolta sporchi di porpora; steli più spessi con intermittenti, dentellati, situati lungo le scanalature, che passano alla base in uno schema quasi a maglie con cappi longitudinali allungati.

Foglie [modifica]

Foglie su piccioli lunghi 2-6,25 cm Foglie inferiori da larghe ovoidi a quasi arrotondate o addirittura reniformi, a forma di cuore alla base, arrotondate o tagliate, per lo più opache, con lobi singoli o doppi debolmente sviluppati, che si sbiadiscono durante la fruttificazione e la fruttificazione; quelli centrali sono simili a quelli inferiori, a forma di cuore o ovoidali, con una base arrotondata o tagliata, più solida, lunga 5-15 cm e larga 3-12,5 cm; superiore - intero, ovato o oblungo-acuminato, intero, con base arrotondata o ampiamente a forma di cuneo. Tutte le foglie hanno dentatura irregolare, sopra debolmente, sotto densamente pubescente, alternate.

Stipule strettamente lanceolate o lineari, rapidamente cadenti.

Fiori [modifica]

Corto, racemi, infiorescenze a molti fiori, a volte a 2-3 fiori, situati nelle ascelle delle foglie medio e superiore, formano un'infiorescenza generale apicale, densa e simile a un picco.

Fiori su pedicelli molto corti, raggruppati all'apice del gambo, regolari, lunghi 2-10 mm, a volte dai seni, insieme al peduncolo comune, fiori separati sui pedicelli lunghi 2-4 cm I fiori sono quasi due volte più corti del calice e consistono in 8 -42 lineare, solo quasi alla base dei foglietti fusi di 3-6 mm di lunghezza. Un calice con un podchashiy, rimasto con frutti, verde-grigiastro, lungo 6-12 mm, profondamente inciso in cinque lobi triangolari-ovali, a punta. Podchaschie profondamente sezionato in 8-12 foglie lineari, fuse alla base. La corolla è di colore rosa chiaro o caldo, a volte quasi bianco, raramente rosa rossastro, viola alla base. Petali compresi cinque, 10-20 mm di lunghezza, 6-17 mm di larghezza (nella parte più ampia), da larghi a obovati oblunghi, all'apice con una rientranza poco profonda, ristretti alla base e fusi con il tubo dello staminato.

Gli stami sono numerosi, quasi l'intera lunghezza, fusi in un tubo. Pistillo con ovaia superiore ben 15-25 superiore. Le colonne nel numero pari al numero di nidi dell'ovaia, saldati alla colonna che passa attraverso il tubo dello staminato, nella parte superiore libera, con semplici stimmi.

Frutta e semi [modifica]

Il frutto è un multi-semenzale frazionario piatto a forma di disco con un diametro di 7-10 mm, che si disintegra lungo la linea di giunzione in 15-25 frutti a seme singolo grigio-giallastro in uno stato maturo. Frutti di 3-3,5 mm di altezza, 2,5-3 mm di lunghezza, 1-1,5 mm di larghezza, deboli trasversalmente increspati, con bordi smussati e leggermente arrotondati, densamente ricoperti di peli stellati lungo la schiena. I semi sono lisci, grigio scuro o marrone scuro, reniformi, 2-2,5 mm di lunghezza e 1,75-2 mm di larghezza. Il pericarpo è sottile, facilmente separato dal seme. Il peso di 1000 semi è 2,0-2,7 grammi.

Fiorisce dal secondo anno, in giugno-agosto, i frutti maturano in agosto-ottobre [10].

Materie prime vegetali [modifica]

Raccolta e asciugatura [modifica]

Come materia prima medicinale, vengono utilizzati rizomi e radici di piante biennali: radice di althea purificata - lat. Radix Althaeae, radice di althea non trattata - Radix Althaeae naturale [2] (vengono raccolte all'inizio della primavera o in autunno dopo che gli steli si sono asciugati), e anche l'erba dei medicinali Althea - Herba Althaeae officinalis [2]. Le billette si svolgono ogni tre o quattro anni, lasciando fino al 30% delle piante per recuperare.

Radicate le radici dal terreno, rimuovete gli steli, tagliate le parti di rizoma e colpite la radice legnosa. La materia prima raccolta viene lavata, incuneata in pile per 2-3 giorni, tagliata a pezzi lunghi 30-35 cm, spaccati di grosso spessore (togliere il tappo dalle radici essiccate per ottenere una radice pulita), quindi stendere su reti o panni e asciugare in stanze ventilate o essiccatoi a una temperatura di 45-50 ° C. Le materie prime sono igroscopiche, è facile da umidificare, quindi sono immagazzinate in aree asciutte e ben ventilate. La durata di conservazione delle radici di 3 anni [2].

L'erba viene raccolta entro un mese dall'inizio della fioritura [2].

Composizione chimica [modifica]

Amido (fino al 37%), sostanze mucose (fino al 35%), pectina (11-16%), zucchero (8%), carotene, lecitina, fitosterolo, sali minerali e oli grassi (1-1.5 %). Le radici di Althea contengono aminoacidi essenziali per il corpo umano, in particolare dal 2 al 19,8% di asparagina e fino al 4% di betaina.

L'olio di semi grasso contiene - oleico (30,8%), α-linoleico (52,9%); acido α-linolenico (1,85%) e acido β-linolenico (0,65%).

La quantità di zucchero, muco e altre sostanze varia a seconda delle stagioni. La cenere è ricca di fosfati [11].

Proprietà farmacologiche [modifica]

La radice di Althea officinalis è una tipica pianta medicinale contenente muco, in termini di numero e contenuto di sostanze attive è quasi equivalente ai semi di lino.

I preparati di questa pianta facilitano la rigenerazione spontanea dei tessuti, riducono il processo infiammatorio, ammorbidiscono la placca infiammatoria come protettore e hanno effetti espettoranti. Una grande quantità di estratti acquosi avvolge la mucosa gastrica, e l'effetto e l'effetto sono i migliori, maggiore è l'acidità del succo gastrico [4].

Valore economico e applicazione [modifica]

Le radici sono mangiate crude e bollite, e il porridge e il kissel sono fatti da loro. In forma di terra, aggiungere al pane.

Gli steli contengono fibre color crema, piuttosto grossolane e corte. Di importanza pratica sulla qualità della fibra, come la filatura, non ha, ma può essere usata per fare carta. La fibra medicinale di Althea è meno resistente della fibra di canapa, ma ha una bassa igroscopicità; utilizzato per la fabbricazione di borse e corde [8].

Fiori ed erba contengono pigmento - malvidina, usata per tingere la lana rossa, con sali di ferro dà un colore blu-nerastro o grigio, con sali di alluminio - grigio o grigio-porpora, e con sali di stagno - viola scuro.

L'olio grasso del frutto viene utilizzato nell'industria delle vernici. Le radici vanno alla produzione di colla.

Applicazione medica [modifica]

Le radici vengono utilizzate sotto forma di polvere, infusione, estratto secco e sciroppo, e l'erba viene utilizzata per produrre il farmaco mukaltin [2].

Nella pratica medica, Althaea officinalis è stato usato per molto tempo. Attualmente, i preparati dalla radice di Althea sono inclusi nelle farmacopee di vari paesi. È il principale ingrediente attivo nel farmaco Mukaltin.

Le radici di althea hanno proprietà espettoranti, antinfiammatorie, sono utilizzate nelle malattie respiratorie acute e croniche e nella faringe, accompagnate da tosse difficile espettorato, infiammazione delle tonsille e palato molle, tracheite.

I preparati di Althea sono utilizzati come agenti avvolgenti per le malattie dello stomaco: ulcere, gastrite, colite e diarrea. L'effetto terapeutico è dovuto al contenuto di un gran numero di sostanze mucose, che hanno un effetto avvolgente e proteggono le terminazioni nervose della membrana mucosa della faringe e del tratto gastrointestinale dagli effetti irritanti di varie sostanze. Inoltre, le sostanze mucose contenute nei preparati contribuiscono all'assorbimento più lento e all'azione locale più lunga di vari farmaci.

I fiori di Althea sono usati nelle malattie dei reni e della vescica.

È ampiamente usato nella medicina tradizionale di molte nazioni sia come esterno (lozione, risciacquo - per infiammazione, tumori, ustioni, licheni), sia come rimedio interno (per la tosse, l'avvelenamento, ecc.). In Bulgaria usano il tè di fiori, decotto e polvere dalle radici per le stesse indicazioni. Come un esterno nella collezione viene utilizzato come emolliente (impiastro).

Considerando l'importanza di Althea come materia prima per l'industria farmaceutica, gli allevatori bulgari hanno creato una varietà altamente produttiva di medicina Althea chiamata "Rusalka", che viene coltivata in alcune aziende agricole in Bulgaria [12].

Crescere in cultura

L'Altea viene coltivata seminando semi di seme scarificato direttamente nel terreno. La pianta predilige terreni fertili sabbiosi. Vengono anche utilizzate le "cime" delle radici con diversi "occhi" - boccioli, che rimangono nei rifiuti durante la raccolta e la pulizia delle radici; durante l'inverno, i "top" sono conservati in pile, trincee, scantinati.

Prendersi cura delle colture (piantare) è mantenere il campo in uno stato libero e privo di erba. Nell'anno della semina, le piante formano steli fino a 1-1,5 m di altezza e persino portano frutti, ma la crescita migliore si verifica nel secondo anno. Il raccolto di radici entro la fine del secondo anno è 4 volte maggiore rispetto al primo anno. Radici scavate con pale o aratri

Althaea officinalis è compromessa da una pulce squaring che mangia germogli, afidi succhiatori di succhi e vari tipi di fili intrecciati e fili falsi che danneggiano le radici, che quindi marciscono e perdono qualità commerciale.

Foto di radici medicinali di Altea

Nome latino Althaea officinalis L.

Nomi popolari: malva, marshmallow, althea, malva, palle, papavero selvatico.

Un altro antico naturalista e filosofo greco, uno dei primi botanici dell'antichità, Teofrasto (372-287 aC, E.) ha affermato che l'infusione di radici sul vino dolce è un ottimo rimedio per la tosse. E 'menzionato dallo scrittore e studioso romano Plinio il Vecchio (23 o 24-79), i medici romani Dioscoride (I st.), Galeno (circa 130 - 200). Sotto Carlo Magno, questa pianta era intensamente allevata negli orti.

Nel nostro paese, 8 specie del genere Althea crescono, ma solo 2 specie sono utilizzate in medicina - l'Althea medicinale e l'Altea armeno, che è caratterizzato da una pubescenza più densa dello stelo e delle foglie, così come foglie mediane a 5 lobi fortemente sezionate.

descrizione

Erba di Althea perenne alta 60-150 cm, con germogli grigiastri da densa pubescenza, rizoma corto a molte teste e grande radice legnosa, da cui partono numerosi germogli laterali carnosi.

Rhizome. La parte sotterranea della pianta è il rizoma (colletto di radice invaso poligamico) con radici principali e laterali. Il rizoma e la radice principale sono radici ligneous o fibrose, laterali (2 cm di diametro) di consistenza più sciolta,

Il gambo Piante mature con 6-10 o più steli dritti di colore grigio-verde.

Le foglie sono alternate, lunghe picciolate, inferiori ovoidali o cordate, a cinque lobi, superiori oblungo-ovali a tre lobi, densamente pubescenti.

I botanici distinguono due forme di Althea officinalis: stupido e agrifoglio.

I fiori sono rosa, situati nelle ascelle delle foglie, su brevi picciuoli e nella parte superiore del gambo - sotto forma di infiorescenza a spiga; il frutto è frazionario, a forma di disco, a maturazione si divide in 15-18 parti separate.

Calice doppio, petali interni 5, esterno - 9-12. Corolla 5-separata, petali leggermente dentellati

Fiorisce da giugno a settembre.

Frutta - seme collettivo - multi-semina secca frazionale, composta da 15-25 frutti.

I primi frutti maturano a luglio.

I semi sono marrone scuro, liscio, ricoperto da un guscio facilmente separabile.

Le cellule mucose situate in tutti gli organi della pianta servono come dispositivo contro l'eccessiva evaporazione dell'umidità.

diffusione

L'altea è comune nelle steppe e nelle regioni desertiche della parte europea della Russia, nel Caucaso, nel Kazakistan, nell'Asia centrale e anche nella Siberia meridionale. Coltivato in fattorie specializzate in Ucraina e nel territorio di Krasnodar. L'armeno di Altea cresce nel Caucaso, nell'Asia centrale e nel Kazakistan.

habitat. Cresce su terreni sciolti, sufficientemente umidi nelle valli fluviali, sulle rive dei laghi, sui prati, tra gli arbusti e ai margini della foresta.

Condizioni di crescita

Althaea è una pianta senza pretese, predilige terreni poco profondi o di medie dimensioni e acque sotterranee poco profonde.

Crescere Althea non è difficile. I terreni sono scelti con terreni fertili e friabili. Dall'autunno portano su un carrello o compost marcio al ritmo di 2 secchi per 1 m2. Puoi anche aggiungere fino a 30 g di perfosfato e 10-15 g di sale di potassio. Dopo questo, è necessario fare un profondo scavo. Le radici di Althea sono fondamentali, e per il loro successo nella penetrazione nel terreno deve essere sciolto. I semi vengono seminati all'inizio della primavera ad una profondità di 2-2,5 cm La distanza tra le file è di 60-70 cm Per aumentare la germinazione, i semi vengono immersi in acqua riscaldata a 40 ° C per 3-4 ore prima della semina, quindi ventilati e l'ammollo viene ripetuto 2-3 volte nell'arco di 1-2 giorni. I semi preparati vengono essiccati a un grado di fluidità e seminati sul sito. A volte i semi (secchi) sono scarificati, pre-liberandoli dalla membrana amniotica.
Se il marshmallow sta già crescendo sul tuo sito, allora è più facile combinare la sua riproduzione con l'approvvigionamento di materie prime. Nell'autunno o in primavera, la pianta (prima dell'inizio della ricrescita) viene scavata, la parte superiore della radice con il rizoma viene separata, divisa in parti con diversi boccioli dormienti e piantata a una distanza di 50-60 cm l'una dall'altra ad una profondità di 10-15 cm.

Le paludi sono propagate principalmente da semi. Can e vegetativamente (segmenti di rizoma). Prima di piantare in autunno, è necessario applicare letame in decomposizione (3-4 kg / m2) e fertilizzanti al fosforo-potassio (50 g / m2). Quando si seminano semi perfosfato granulare (3-4 g / m2). I semi vengono seminati all'inizio della primavera in file ad una profondità di 1,5-2 cm Le distanze tra le file sono di 50-70 cm. La scarificazione viene effettuata per aumentare la germinazione.

Fecondazione e irrigazione regolare.

Prendersi cura delle colture (piantare) consiste nel mantenere la trama in uno stato libero e privo di erba. Nel secondo anno, è utile fertilizzare il liquame (1 secchio di liquame per 5 secchi d'acqua) o di humus (in secchi U2 per pianta). Per l'alimentazione è possibile utilizzare fertilizzanti complessi standard, disponibili in commercio.
Puoi scavare una coltura dal secondo anno di vita. Ma non tenere le piante per più di 5 anni. Sono meglio divisi o sostituiti da quelli più giovani cresciuti da semi.
Althaea può invadere l'afide di Altea, danneggiando foglie e germogli, oltre a cimici e tsveda, che danneggiano germogli, fiori e frutti1. Ma questi parassiti non sono così aggressivi come la falena di palude, i cui bruchi mangiano le cime degli steli, divorando il contenuto di boccioli e fiori. In alcuni anni, possono abbastanza danneggiare le piante.
Consiglio. Quando si cresce su una trama, è meglio posizionare la pianta sullo sfondo di un mixborder in modo che non copra più piante rachitiche.

Materie prime medicinali

Le principali radici non lignificate dell'Althea e le foglie hanno un uso medicinale e nella medicina popolare vengono anche usati i fiori. Le radici vengono raccolte in autunno a settembre-ottobre dopo la morte delle parti in superficie della pianta o in primavera prima dell'inizio della ricrescita. Le radici dissotterrate si staccano dal terreno, si lavano rapidamente in acqua fredda, tagliate a pezzi e asciugate. Nell'essiccatore, la temperatura dovrebbe essere 40-60 ° C.
Le materie prime secche vengono conservate in un luogo asciutto per non più di 3 anni.
Attenzione! Prima dell'essiccazione, la materia prima non può essere immersa, poiché il muco in esso contenuto si gonfia e la materia prima si asciuga male e marcisce. A una lenta essiccazione, la qualità delle materie prime diminuisce.

Composizione chimica

Nei rizomi e nelle radici di Althea contengono sostanze mucose, amido, saccarosio, sostanze pectiche, carotene, sali minerali.

Ingredienti attivi

Le radici di Althea contengono circa il 35% di sostanze mucose (polisaccaridi che si decompongono durante l'idrolisi a galattosio, arabinosio, pentoso e destrosio), 37% di amido, 11% di pectina, 8% di zuccheri, nonché asparagina, betaina, lecitina, fitosterolo, olio grasso e sostanze minerali; si nota anche il contenuto di acidi malico e fosforico. La parte aerea contiene anche lipidi e flavonoidi.

Approvvigionamento di materie prime.

Nella cultura Althea fiorisce nel secondo anno di vita. La preparazione delle radici può essere effettuata nell'autunno del secondo anno, ma è meglio nel terzo anno.

Le radici vengono scavate in autunno, pulite da terra, tagliate la parte superiore ispessita del rizoma con uno stelo. Le radici lignificate e le piccole radici laterali vengono rimosse e le radici non lignificate vengono asciugate all'aria. Prima di asciugare, le radici vengono tagliate a pezzi, prima di tagliare la parte superiore del sughero della corteccia viene rimosso. Asciugare a una temperatura non superiore a 45-50 ° C.

applicazione

Usato in medicina Althea era nota nel IV secolo aC sotto il nome di "Alcea", che in greco significa "guarigione". Ha cominciato ad essere utilizzato nel Medioevo. I farmaci dalle radici sono inclusi in farmacopea di molti paesi come antinfiammatorio ed espettorante per il catarro delle vie respiratorie, gastrite acuta, infiammazione delle vie urinarie e colite. Un decotto di radici di Althea è raccomandato per l'infiammazione della pelle.

Althaea ha un valore nutrizionale. Quando si cucina il porridge di latte, è possibile aggiungervi radici di althea tritate bollite, che aumenteranno il loro valore nutrizionale, e rizomi freschi di althea, disossati nel pangrattato o farina, sono cotti in forno. Le radici di Althea sono anche usate in forma stufata.

Nella medicina veterinaria, il decotto di radice di Altea viene usato come antidoto per l'avvelenamento animale.

Usa nel design. Althaea come pianta ornamentale può essere utilizzata in letti, aiuole e in composizioni separate. Le sue foglie vellutate in feltro e fiori rosa pallido decoreranno il giardino.

droga

Azione terapeutica: espettorante.
Indicazioni per uso medico: malattie dei reni e delle vie urinarie, malattie dell'apparato respiratorio, malattie della pelle e grasso sottocutaneo.

Utilizzare in medicina ufficiale e tradizionale

Applicare farmaci terapeutici Althea con fenomeni infiammatori e catarrale degli organi respiratori (bronchiti, laringiti, faringiti, tracheiti). Nella medicina francese, è usato per l'asma bronchiale e l'enfisema polmonare. Le indicazioni per Althea sono l'infiammazione e l'irritazione del tratto gastrointestinale (GIT) - diarrea, gastrite acuta, enterocolite. Il muco protegge le terminazioni nervose del tratto gastrointestinale dall'azione irritante di cibo e sostanze estranee.
Le sostanze mucose di Altea ammorbidiscono il gusto dei prodotti acuti e acidi, riducono l'irritazione durante i processi infiammatori e ulcerativi sulle membrane mucose, proteggono i tessuti dall'asciugarsi, con conseguente ammorbidimento, che accelera l'effetto dei farmaci. Coprono la superficie con uno strato sottile che è tenuto su di loro per lungo tempo. Come risultato, le condizioni per la rigenerazione dei tessuti danneggiati sono migliorate, il processo infiammatorio è ridotto, l'effetto avvolgente della radice è più efficace, maggiore è l'acidità del succo gastrico, poiché la viscosità del muco aumenta quando viene a contatto con l'acido nello stomaco.


Nella medicina europea, l'infusione e il decotto di Althea viene utilizzato per la cistite e la vaginite. Accetta sia dentro che sotto forma di vasche da bagno sedentarie. Sotto forma di decotto di mikroklizm e l'infuso viene utilizzato per proctite ed emorroidi,
Esternamente utilizzato per il risciacquo con malattie infiammatorie del cavo orale e lozioni con infiammazione e lesioni cutanee. Le foglie cotte a vapore sono state a lungo applicate alle ferite come agente di guarigione,
Risultati positivi sono stati ottenuti con l'uso di infusione di pazienti Althea con psoriasi ed eczema. La nitidezza dell'eruzione cutanea nella psoriasi è stata ridotta. Come è emerso in uno studio più approfondito, è migliorato lo stato funzionale della corteccia surrenale, che è estremamente importante per tali malattie.
Nell'esperimento, le piante hanno mostrato attività antifungina (sopprimono lo sviluppo di malattie della pelle fungine) e sono raccomandate come rimedio per trichophytia e microsporia, per la prevenzione delle micosi durante il trattamento di ferite e ustioni estese.
Negli studi clinici, l'infusione era efficace per la seborrea, raccomandata per il trattamento termale delle malattie della pelle,
A causa del fatto che Altea contribuisce alla normalizzazione dei parametri immunologici, la pianta dovrebbe essere utilizzata in raccolte per allergie alimentari e chimiche. L'infusione e il decotto hanno avuto un effetto positivo durante l'ipossia.

Nella medicina popolare, i maschi sono utilizzati per la prostatite cronica, come diuretico per l'infiammazione della vescica, minzione involontaria dolorosa, processi infiammatori nei reni. Si consiglia di prendere un decotto di radici, foglie e semi con pietre nella vescica. Un decotto delle radici viene utilizzato nelle malattie infiammatorie dei reni, delle vie urinarie, incontinenza urinaria, estratto freddo delle radici è prescritto per prostatite cronica e adenoma prostatico. In miscela con altre piante, Althaea officinalis viene utilizzato per la prostatite.
Uso domestico

L'industria produce estratto di radice di alteyno (in forma secca e liquida), sciroppo di alcina, mukaltina - la somma dei polisaccaridi dall'erba medicinale Althea. E a casa, puoi anche preparare alcune forme di dosaggio.
Nella letteratura spesso si trovano raccomandazioni per la preparazione del decotto e l'infusione a caldo di Althea. Tuttavia, gli esperti sono inclini a credere che sia più efficiente estrarre il muco dalle materie prime con un'infusione a freddo e, di conseguenza, l'uso di questa particolare forma di dosaggio è più giustificato. Quando bolle, l'amido contenuto nelle radici viene preparato e impedisce alle sostanze attive di entrare nella soluzione.
L'infusione a freddo delle radici è meglio utilizzata per le malattie del tratto gastrointestinale, la tosse e per il lavaggio delle ferite sulla pelle. Per la sua preparazione, 6,5 g di materia prima frantumata vengono versati 100 ml di acqua a temperatura ambiente, infusi per 1 ora, filtrati. Prendi 1 cucchiaio. cucchiaio ogni 2 ore, tossire, aggiungere zucchero o miele.
Lo sciroppo è usato principalmente quando si tossisce. Per prepararlo, 40 g delle radici schiacciate vengono fatte bollire a fuoco basso per 15 minuti in 1 litro d'acqua;
| filtrare, aggiungere 1,5 kg di zucchero, portare di nuovo a ebollizione il brodo ed evaporare 2 volte. Dopodiché, versa lo sciroppo nelle bottiglie di vetro scuro e prendilo secondo necessità da 2 a 4 cucchiai. cucchiai al giorno.
I fiori secchi contengono anche un gran numero di polisaccaridi e nella medicina tradizionale spesso vengono utilizzati per la tosse. 1 cucchiaio. un cucchiaio di fiori secchi viene versato con 1 tazza di acqua bollente e fatto bollire per 15 minuti a bagnomaria; • ceci; dopo di ciò, filtrare e spremere il resto dell'infuso dalle materie prime e aggiungere 1-2 cucchiai. cucchiai di miele. L'infusione con il miele viene riscaldata per dissolversi per 1 l'ultima volta. Prendi 1 cucchiaio. cucchiaio 3-4 volte al giorno.

Altre applicazioni

Gli steli della pianta sono usati per produrre fibre. La fibra di althea è meno resistente della canapa, ma ha una bassa igroscopicità; può essere utilizzato per la fabbricazione di borse e corde.

Allo stesso modo, l'Altea è usato con questa specie. Le sue foglie sono divise in cinque parti, le superiori sono divise in tre parti, i frutti non sono pelosi alla base e chiaramente rugosi sul dorso.

Althaea officinalis è facilmente confuso con il suo parente stretto - Forest Mallow (Malva sylvestris). Le foglie maligne della foresta sono coperte di pube rigide e le sue foglie sono arrotondate in contorni e 5-7 lobate.

Althaea officinalis (Althaea officinalis)

Indice

Formula di fiori

In medicina

In cosmetologia

Per i bambini

classificazione

Althaea officinalis (lat. Althaea officinalis L.) appartiene alla famiglia delle Malvaceae (lat. Malvaceae), che ha 85 generi, distribuiti principalmente nei tropici e subtropici e relativamente pochi nelle zone temperate. Circa 12 specie di piante che crescono nella zona temperata dell'Europa e dell'Asia appartengono al genere Altea, 8 delle quali si trovano nella CSI.

Descrizione botanica

diffusione

Preparazione di materie prime

In medicina, nella farmacia industriale, le radici di Althea sono maggiormente utilizzate come materia prima medicinale (radiazioni Althaeae).

Le radici di Althea vengono raccolte all'inizio della stagione di crescita fino a quando la parte aerea cresce (marzo - maggio), così come in autunno, quando gli steli iniziano ad asciugarsi. Le radici scavate vengono ripulite dal terreno e lavate in acqua fredda, asciugate un po 'al sole e tagliate a pezzi fino a 30 cm, e radici spesse vengono tagliate in 2-3 parti; per ottenere radici pelate, lo strato superficiale grigio viene rimosso prima dell'essiccazione. Dopo che le radici sono state asciugate all'ombra, disponendo uno strato sottile sulle griglie, sui pannelli stirati, all'aperto nelle soffitte e in aree ben ventilate. Nella stanza di essiccazione la materia prima viene essiccata a una temperatura non superiore a 40 ° C.

Per ottenere materie prime medicinali, viene utilizzato un altro tipo di Althea - Altea Armenian (lat. Althaea armeniaca Ten.).

Composizione chimica

Proprietà farmacologiche

Althaea officinalis ha un effetto analgesico espettorante, avvolgente, antinfiammatorio e lieve, dovuto all'alto contenuto di muco eterogeneo. La radice di Altea nella moderna nomenclatura farmacologica appartiene al gruppo di antitosse. Il decotto mucoso della radice di Althea, che scorre lungo la parte posteriore della faringe, bagna le corde vocali, penetra nella trachea, addolcendo il rivestimento denso, protegge le terminazioni nervose delle membrane mucose della faringe e della trachea dagli irritanti e accelera la guarigione delle aree della mucosa interessata. Inoltre, grazie alle sue proprietà colloidali, il muco facilita l'espettorazione.

Quando usato insieme ad altri farmaci antinfiammatori più attivi, il muco della radice di Altea ha la capacità di rallentare la loro evacuazione, a causa della quale essi contribuiscono ad un effetto più lungo e più completo di altri farmaci sulle aree colpite.

L'estratto acquoso di radice di Althea, preso internamente, ha anche un effetto avvolgente sulla mucosa gastrica. L'efficacia dell'azione avvolgente aumenta con l'aumento dell'acidità del succo gastrico, poiché quando interagisce con l'acido cloridrico aumenta la viscosità del muco. Il muco delle radici di Altea e le soluzioni acquose colloidali avvolgono a lungo le membrane mucose degli organi, proteggendole da ulteriori irritazioni da fattori dannosi, in particolare aria fredda o secca, sostanze irritanti chimiche, prevenendone l'essiccazione e creando condizioni favorevoli per la guarigione. Il muco è in grado di adsorbire e inattivare le tossine di batteri e virus, prodotti tossici che danneggiano le cellule epiteliali, previene il contatto delle tossine con la mucosa. Come risultato dell'azione del muco, si riduce la rigenerazione spontanea dei tessuti danneggiati e si riduce l'intensità del processo infiammatorio.

Per uso medico, utilizzare infusi, decotti, estratti secchi e liquidi della radice, sciroppo Althea.

Utilizzare nella medicina tradizionale

Sfondo storico

Il nome latino per le piante del genere Altea deriva dalla parola greca Althos - "dottore" e indica le proprietà curative delle piante di questo genere.

La radice di Althea è una materia prima ufficiale in Russia e nella maggior parte dei paesi europei, così come negli Stati Uniti e in Canada.

Althaea officinalis

Althaea officinalis

Althaea officinalis, o farmacia Althaea (lat Althaea officinalis) è un'erba perenne, una specie del genere Althea (Altea) della famiglia delle Malvaceae (Malvaceae).

Il contenuto

[modifica] Descrizione botanica

Pianta erbacea perenne con un'altezza di 1-1,5 m.

Il rizoma è corto, grosso, a molti capi. Radici ramificate La radice principale ha un diametro fino a 2 cm, numerose parti laterali carnose, l'esterno è zolfo, l'interno è bianco.

Steli singoli o diversi, legnosi in basso, cilindrici, morbidi follicolari, grigi da peli stellati, eretti, ramificati in alto. I rami sono brevi, diretti verso l'alto.

Le foglie sono alternate, lobate, seghettate ai margini, con un lungo picciolo, lungo 5-15 cm, morbido e densamente pubescente, vellutato. Le foglie inferiori hanno una forma da largamente ovoidale a arrotondata, con 3-5 lobi deboli alla base, la superiore oblunga-ovale, quasi trilobata, affilata, spesso con una base a forma di cuneo.

Fiori con un diametro di 20-30 cm, disposti su pedicelli lunghi 2-10 mm, raccolti in pennelli corti, situati nelle ascelle delle foglie superiori e centrali, formano una infiorescenza densa, quasi appuntita, sulla sommità del gambo. Calice feltro, verde-grigiastro, lungo 6-12 mm, a cinque segmenti, inciso a 2/3 di altezza su lobi triangolari-ovoidi appuntiti che si bloccano sotto il feto. La corolla è lunga 15-20 mm, rosa chiaro o quasi bianca, viola alla base, cinque lobi, lobi larghi o obliqui oblunghi, con una tacca nella parte superiore, stretta nell'artiglio, con cigliate pelose alla base. Gli stami sono numerosi, accresciuti quasi in cima in un tubo comune, viola.

Il frutto è un seme a forma di raccolta a forma di disco, avvolto in una tazza. In uno stato maturo, i frutti si disintegrano in acheni separati e corti. Il frutto è secco, con un diametro di 7-10 mm. Frutti lunghi 3-3,5 mm, marroni, a seme singolo, con bordi smussati, densamente ricoperti da peli corti e stellati sul lato dorsale. I semi sono di colore marrone scuro, nudi, lisci, reniformi, 2-2,5 mm di lunghezza, 1,75-2 mm di larghezza.

La fioritura avviene da giugno ad agosto, i frutti maturano in agosto-ottobre.

[modifica] Ecologia e distribuzione

Cresce in prati, principalmente salini e solchi, nelle pianure alluvionali dei fiumi, tra boschetti di arbusti, lungo le rive di laghi e canali di irrigazione. È distribuito nelle zone di steppa e foresta-steppa della parte europea della Russia, nella Siberia occidentale, nel Caucaso, in Kazakistan e in parte in Asia centrale.

Propagato principalmente da semi.

[modifica] Composizione chimica

Le radici medicinali di Althea contengono una grande quantità di sostanze mucose (fino al 35%), che comprendono polisaccaridi, che si decompongono in galattosio, arabinosio, pentoso e destrosio durante l'idrolisi. Inoltre, nelle radici sono stati trovati amido (fino al 37%), pectina (10-11%), zucchero, asparagina, betaina, carotene, lecitina, fitosterolo, sali minerali e oli grassi (fino all'1,7%).

Le foglie contengono muco (fino al 12,5%), olio essenziale (0,02%), sostanze gommose, acido ascorbico, carotene.

Il contenuto di muco nei fiori raggiunge il 5,8%.

[modifica] Applicazione

[modifica] Proprietà farmacologiche

Althea Root è un rappresentante tipico dei farmaci del muco.

L'infusione di acqua di Althea è usata come agente antinfiammatorio e rivestente per disfunzioni dei polmoni e condizioni infiammatorie delle vie respiratorie e della faringe, accompagnata da espettorazione difficile dell'espettorato, infiammazione delle tonsille e palato molle, tracheite e asma bronchiale. I preparati di Althea riducono la tosse, aumentano la separazione del muco, sono usati per la secchezza delle fauci. Il muco della pianta avvolge le mucose del tratto gastrointestinale, le protegge dall'irritazione durante i processi infiammatori e assorbe anche i prodotti microbici, virali e tossici secreti dalle cellule epiteliali malate, previene la penetrazione delle tossine nella mucosa. Althaea officinalis rallenta l'assorbimento di farmaci contemporaneamente presi con sé, aumentando così la durata della loro azione.

[modifica] Raccolta e asciugatura delle materie prime

Come materie prime medicinali vengono utilizzate le radici e i rizomi di Althea officinalis. La raccolta viene eseguita in autunno, dopo che gli steli si sono asciugati o all'inizio della primavera. La raccolta deve essere effettuata in modo selettivo, lasciando intatto fino al 30% delle piante per ripristinare i boschetti. Se si osservano tali regole, i boschetti vengono ripristinati entro 3-4 anni, dopodiché è possibile effettuare nuovamente la raccolta su di essi. Scava le radici con le pale, nei vasti boschetti - con gli aratri. Dopodiché, vengono ripuliti da terra, tolti i gambi, capitate le parti dei rizomi e il principale fittone, legnoso e quindi inadatto all'uso. Le radici non lignificate vengono lavate, leggermente essiccate, tagliate a pezzi lunghi 30-35 cm (spesse, carnose, divise in 2-4 parti). Per ottenere materie prime purificate, un sughero grigio viene raschiato dalle radici con un coltello.

Immediatamente dopo la lavorazione, la materia prima viene asciugata, posandola in modo lasco, con uno strato sottile sulle griglie o sui pannelli stirati. L'essiccazione è preferibile eseguire con riscaldamento artificiale in ambienti ventilati o in essiccatori speciali a una temperatura di 45-50 ° C e una buona ventilazione. Le radici ben essiccate si rompono con il botto.

Periodo di validità delle materie prime - 3 anni. L'intera pianta è inodore e ha un sapore dolce-acido.

[modifica] In medicina

Polvere, infusione e sciroppo, derivati ​​dalle radici di Althea, agiscono come espettoranti e agenti antinfiammatori per le malattie delle vie respiratorie e nella composizione delle cariche del torace. Inoltre, lo sciroppo viene utilizzato per correggere il gusto dei medicinali e nelle miscele per la tosse utilizzate in pediatria. Nella medicina popolare, l'infusione e il decotto vengono utilizzati per tubercolosi, tosse, bronchite, asma bronchiale; per lavare gli occhi con blefarite, per il trattamento di gastrite, cistite, enterocolite, diarrea; eliminare l'irritazione nei processi infiammatori e ulcerativi delle mucose, come mezzo per rallentare l'assorbimento di vari farmaci; con tumori, ustioni, tigna, foruncolosi, per il trattamento delle malattie della pelle pustolosa.

Dalle parti in superficie della pianta, è stato ottenuto il farmaco Mukaltin, che viene utilizzato per il trattamento di bronchite, polmonite e bronchiectasie.

La decozione delle foglie nella medicina popolare viene utilizzata, come radice, come agente emolliente e avvolgente per la bronchite e l'enterocolite, esternamente - sotto forma di gargarismi per la gola, clisteri e impacchi, infusione - per enterocolite acuta.

Il decotto e l'infusione di fiori sono usati allo stesso modo di radici, impiastri - per i tumori.

  • Infusione di radice di Althea: versare 100 ml di acqua a temperatura ambiente 6,5 grammi di radice finemente rugosa con particelle inferiori a 3 mm, insistere 1 ora. Prendi 1 cucchiaio in 2 ore. Utilizzato per lozioni sulle parti interessate con dermatiti, psoriasi ed eczema.

Vi sono informazioni sulla tossicità della pianta.

[modifica] Nella fattoria

Le radici di Althea medicinali commestibili crude e cotte, sono costituite da latte porridge e gelatina. In forma macinata, le radici vengono applicate come additivo al pane. Sono anche adatti per la preparazione della colla.

Gli steli contengono fibre resistenti fino al 10-13%, adatte alla produzione di corde e carta.

L'olio grasso del frutto viene utilizzato nell'industria delle vernici.

Uso della radice della tosse dell'Althea e disturbi intestinali

Althaea officinalis

Un'alta pianta da fiore ama il terreno umido, cresce lungo gli argini del fiume, nelle pianure. Ha uno stelo sviluppato e una radice massiccia. L'apparato radicale ha un valore di guarigione, ma i fiori e l'erba sono anche usati nel trattamento della tosse. Ha un'azione espettorante, avvolgente.

Una delle erbe più popolari della medicina tradizionale è Altea medicinale, il suo uso è approvato dalla scienza ufficiale. Fa parte delle collezioni infermieristiche insieme a liquirizia, origano e farfara. Produce compresse ("Mukaltin") e sciroppi destinati all'uso nell'infanzia.

Per l'industria farmaceutica è cresciuto su scala industriale. Sono specializzati nella coltivazione dei sovkhozes dell'erba di Altea nel territorio di Krasnodar in Russia, così come in Ucraina e Kazakistan. In Bulgaria, ha sviluppato e coltivato una varietà di piante da riproduzione altamente produttiva, conosciuta come la "Sirenetta". Si distingue per una maggiore radice rispetto all'Althea in crescita selvaggia.

Funzionalità di Althea Drug

Althaea officinalis. Illustrazione botanica dal libro "Köhler's Medizinal-Pflanzen", 1887.

La gente della pianta era chiamata "rosa selvatica" per grandi fiori bianchi o rosa-biancastro. Durante la fioritura arbusto fino a un metro e mezzo davvero sembra spettacolare. Su un gambo alto e piatto sono anche grandi foglie triangolari con una frangia ai bordi.

Le foglie giovani sono espresse in argento, il verde antico. Quando tocchi le foglie giovani, puoi sentire una sensazione di formicolio, vellutata al tatto. La ragione di ciò sono gli aghi multipli che coprono la loro superficie. Più la pianta diventa vecchia, meno gli aghi si conservano, quindi il colore della foglia cambia.

Fiorisce da giugno ad agosto. In questo momento, è facile identificarlo tra altre piante che popolano terreni umidi vicino a laghi e fiumi. È distribuito nella parte europea della Russia, la Crimea, si trova nel Caucaso e in Siberia. È difficile trovarlo in natura, quindi è più conveniente acquistarlo sotto forma di materie prime farmaceutiche finite.

Raccolta e raccolta

La pianta medicinale ha un apparato radicale sviluppato. Quando si raccolgono sono le radici di Althea di particolare interesse. Il rizoma del suo complesso è costituito da un'asta irrigidita e molti piccoli processi carnosi. Poiché le materie prime medicinali vengono utilizzate con precisione piccoli processi. Anche i fiori raccolti e la cultura dell'erba.

La pianta non è facile da estrarre da terra. Per fare questo, è necessario tagliare con una pala il quadrato del terreno con una dimensione di 20 × 20 cm e una profondità leggermente superiore alla baionetta. Quindi devi girare questo nodulo e pulire il rizoma da terra. È più comodo farlo battendolo su una superficie dura. Quindi la parte superiore della pianta viene tagliata e il rizoma viene lavato e tagliato a pezzi.

  • Root. Dovrebbe essere lavato in acqua fredda, e questo dovrebbe essere fatto rapidamente in modo che la pianta non rilasci il muco. Le radici pulite vengono tagliate in pezzi di lunghezza utile (da due a trenta centimetri). Se il rizoma è spesso, puoi dividere ogni pezzo in due o quattro parti. È necessario asciugare le radici sotto una tettoia, preferibilmente nella soffitta sotto il tetto di metallo. In condizioni industriali, vengono essiccati in essiccatori elettrici a una temperatura di 50 ° C. La colonna vertebrale pronta quando si cerca di romperla dovrebbe essere facile da cedere e polvere.
  • Fiori. Massimo efficace fresco. Raccomandato in pediatria pediatrica invece dello sciroppo di radice di Althea tradizionale, l'uso è permesso nel primo anno di vita di un bambino. I fiori secchi perdono metà delle loro proprietà medicinali, ma rimangono la migliore cura per la tosse per i bambini. La raccolta di fiori viene effettuata durante il periodo di fioritura di Althea, cioè da giugno ad agosto. I fiori vengono strappati e messi ad asciugare sotto un baldacchino in un unico strato. Mescolare periodicamente le materie prime
  • Foglie. Fornito contemporaneamente con fiori. La tecnica della loro preparazione è simile. Dopo l'essiccazione, possono essere schiacciati e messi in un sacchetto di lino.

In un luogo buio e asciutto, la radice della tosse Althea e una serie di altre malattie possono essere conservate fino a tre anni. Quando il livello di umidità aumenta, le sue proprietà si deteriorano in modo significativo. La muffa può svilupparsi sulla superficie, tali materie prime sono inaccettabili.

struttura

L'uso della radice di Althea in medicina si basa sulle sue proprietà e sulla composizione delle materie prime.

  • Slime. Il componente principale della pianta medicinale, la sua quantità raggiunge il trentacinque per cento. Il muco è formato dalla combinazione delle sostanze naturali pentosan e hexosan. Quando interagiscono con l'acqua, vengono trasformati in pentoso e destrosio. La viscosità della risultante soluzione di muco è superiore alla soluzione di gelatina, amido o proteina di consistenza simile.
  • Amido. Il suo contenuto raggiunge il trentasette percento. Simile al muco, ha un effetto avvolgente. Non collassa durante la conservazione e l'asciugatura.
  • Pectina. Elemento aggiuntivo di formazione del muco. Il suo volume raggiunge l'undici percento.

Anche l'istruzione alla radice di Althea indica il contenuto di zuccheri naturali in esso fino al dieci percento, una piccola quantità di grasso e lecitina. La pianta è ricca di aminoacidi essenziali asparagina e betaina.

Le foglie contengono meno sostanze mucose, ma hanno un olio essenziale, acido ascorbico. Nell'olio di semi grassi, il contenuto di prezioso acido alfa-linoleico raggiunge il record del cinquantanove per cento.

L'uso di Althea in medicina

La pianta medicinale è inclusa nella lista dei prodotti sicuri con un effetto terapeutico pronunciato. Controindicazioni ad Altea officinalis non identificate. A causa della mancanza di un numero sufficiente di studi sugli effetti sul corpo del bambino durante lo sviluppo fetale, la radice di Althea in gravidanza può essere utilizzata a partire dal secondo trimestre. Farmaci non raccomandati con il contenuto di questa pianta e farmaci nella sua forma pura con costipazione.

Lo sciroppo di althea grazie al suo alto contenuto di muco ha un pronunciato effetto avvolgente. Creare un film sui tessuti colpiti, aiuta a ridurre l'intensità dell'infiammazione, la rigenerazione delle mucose. Migliora lo scarico espettorato nelle malattie infiammatorie delle prime vie respiratorie.

Infusione raccomandata di radice di Althea e sciroppo in malattie di natura infettiva e infiammatoria.

  • Infiammazione del rinofaringe, tratto respiratorio. Ha effetto anti-infiammatorio, facilita l'espettorazione dell'espettorato, stimola il restauro dei tessuti del palato molle, delle tonsille, della trachea.
  • Malattie dello stomaco L'effetto avvolgente riduce al minimo il dolore e facilita il decorso dell'ulcera peptica, della colite, della gastrite gastrica. Protegge le terminazioni nervose dello stomaco dagli effetti del succo gastrico.
  • La diarrea. L'applicazione si basa sull'azione avvolgente del farmaco. Protegge le pareti dell'intestino interessato dagli effetti di fattori aggressivi, ne riduce la permeabilità. Crea un "guscio", all'interno del quale il massimo effetto dall'uso di antisettici locali e altri farmaci.

L'efficacia della pianta medicinale dipende dalla tecnologia della sua preparazione.

sciroppo

La composizione di sciroppo Althea comprende due parti di un estratto secco della radice e novantotto parti dello sciroppo di zucchero. A causa della concentrazione minima del principio attivo è consentito l'uso nella pratica terapeutica pediatrica.

La questione dell'età con cui uno sciroppo può essere somministrato ai bambini viene decisa individualmente, tenendo conto delle possibili reazioni allergiche alla concomitante soluzione di zucchero e del principio attivo. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le controindicazioni non esistono nel primo anno di vita. E 'anche permesso assumere lo sciroppo di Althea durante la gravidanza nel dosaggio usuale, secondo i terapeuti, non c'è alcun rischio per il bambino e la futura mamma.

Gli sciroppi sono acquistati nella catena di farmacie, a casa, la loro preparazione è difficile. Tuttavia, secondo l'eccezionale erborista Rima Akhmedov, l'autrice del libro "Piante contro il cancro", "Odoleen-grass" e un numero di altri, durante l'infanzia e durante la gravidanza è più efficace usare non lo sciroppo pronto, ma il decotto dei fiori di Althea. È permesso usare fiori secchi, il brodo ha un effetto espettorante.

Decotto di fiori

Per preparare un decotto di fiori Althea per il bambino, utilizzare una piccola quantità di infiorescenze. Per i bambini del primo anno di vita - fino a dieci, per i bambini più grandi, è possibile raddoppiare il loro numero.

  1. Versare 100 ml di acqua in un contenitore di metallo.
  2. Aggiungi il numero richiesto di fiori.
  3. Portare a ebollizione e spegnere immediatamente.
  4. Raffreddare a temperatura ambiente.

Un decotto di fiori ha un effetto simile allo sciroppo di Altea, tuttavia, a causa dell'assenza di sciroppo di zucchero, non provoca reazioni allergiche. Pertanto, nella pratica terapeutica dei bambini, è preferibile.

Infusione della radice

Efficace preparazione antitussiva del farmaco che è possibile a casa. Viene utilizzata la radice essiccata della pianta, che è immersa in acqua fredda.

Preparare l'infusione come segue.

  1. Schiaccia la radice
  2. Mescolare 10 grammi di materie prime (o un cucchiaio da dessert) con 200 ml di acqua fredda.
  3. Lasciare finché l'acqua non si addensa.

Le istruzioni per l'uso della tintura Althea ne permettono l'uso in un cucchiaio da cinque a sei volte al giorno. Il dosaggio pediatrico è di un cucchiaino. Questo strumento mostra un'elevata efficacia nelle malattie infiammatorie della laringe, nasofaringe, bronchi e altre parti del sistema respiratorio, ha un effetto espettorante.

Nello stesso dosaggio, l'infusione a freddo di radice di althea viene presa in caso di malattie gastrointestinali: gastrite con acidità aumentata di succo gastrico, ulcere, diarrea.

Decotto combinato

La pianta dimostra l'effetto anti-infiammatorio e di guarigione delle ferite quando applicato esternamente. In questo caso, viene utilizzato sotto forma di decotto di foglie, fiori o radici.

  1. Mescolare i fiori tritati, foglie, radici, utilizzare due cucchiai di materie prime.
  2. Riempire con 400 ml di acqua.
  3. Lasciare in infusione per 2 ore, filtrare.

Questo decotto è raccomandato per il risciacquo della bocca, comprime sulla pelle infiammata, utilizzato sotto forma di clisteri.

Nella pratica medica, Altea è ampiamente usato indipendentemente e sotto forma di tasse. A casa, può essere usato per trattare la tosse, la diarrea e alleviare la condizione durante l'esacerbazione di gastrite e ulcere. I fiori di Althea sono preferiti per il trattamento della tosse del bambino e un'infusione fredda aiuterà gli adulti.

althaea

Proprietà utili e uso di radice e sciroppo di althea

Descrizione botanica di Althea officinalis

Althaea officinalis è una pianta la cui altezza può essere di 2 metri. Le giovani piante hanno steli singoli, mentre le piante più vecchie hanno circa 10 steli. C'è uno stelo spesso, che è il principale, dal quale ci sono rami sottili, la loro direzione verso l'alto. Le foglie della pianta sono alternate, morbide, se le tocchi, assomigliano a una bici. Le foglie, situate sul gambo sottostante, di forma rotonda, queste foglie muoiono nella fase iniziale della fioritura. Anche le foglie centrali sono rotonde, hanno una base a forma di cuore, possono avere 3 o 5 lobi e le foglie superiori sono intere.

Tutte le foglie hanno denti irregolari. I fiori, raccolti in mazzi, si trovano su peduncoli comuni, che sono molto brevi. La corona della pianta è composta da 5 petali, di solito bianchi, ma può anche essere rosa. Althaea ha un doppio calice, i sepali esterni sono podchashie, che ha 8-12 foglioline, e il calice è composto da 5 volantini.

I frutti di Althea sono piatti, a forma di disco e contengono molti semi. L'althea fiorisce a partire da giugno e termina a luglio, e la maturazione dei semi avviene all'inizio dell'autunno.

Althaea officinalis cresce nel sud della Russia e nella sua zona di mezzo, così come in Ucraina, Asia centrale e nel sud e nel centro dell'Europa, nel Caucaso del Nord. E in tutte queste aree, Altea è usata come pianta medicinale e alimentare. L'Altea può essere mangiata, le foglie vengono consumate in umido, bollite e anche crude in una forma giovane e immatura (sbucciata da una tazza). Mangi e radici, pre-bollito.

Nelle pianure alluvionali dei fiumi, nei prati, nei laghi, nei boschetti di arbusti, si può vedere un torrente innevato.

Raccolta e raccolta di Althea

Le radici di Althea hanno proprietà curative. All'inizio dell'autunno preparate le radici della pianta. Le radici devono prima essere scavate, dopo che sono state lavate. Se le radici sono grandi, vengono tagliate.

I medicinali secchi di Altea sono consentiti nel forno o nell'aria.

È necessario rispettare le condizioni di conservazione, poiché la radice di una pianta può essere infettata da vari parassiti: falena, hruschak e altri. Pertanto, è necessario conservare Althea crudo pronto in un contenitore di metallo o vetro per non più di tre anni.

I semi devono essere raccolti da una pianta che è più di un anno, nella stagione autunnale. Vale a dire, nel momento in cui la pianta ha già asciugato le tazze, e i semi saranno grigio chiaro.

Proprietà utili di Althea

Per molto tempo, Althea è stato usato nella medicina popolare, è usato nel trattamento di varie malattie. Radice - farmaco correlato al muco. Contiene composti attivi nella stessa quantità dei semi di lino. Una volta nel corpo, il muco delle piante appare sulle membrane mucose, questo sottile strato di muco vegetale rimane a lungo sulle membrane, e per tutto questo tempo non permettono alle membrane di irritarsi. Di conseguenza, i tessuti danneggiati si rigenerano più velocemente e più facilmente e l'infiammazione si arresta. Il muco vegetale è un protettore che ha un effetto ammorbidente sull'infiammazione (ad esempio, la placca sulla laringe). Il muco facilita anche l'espettorazione.

Se si prende un estratto acquoso di radice di Althea all'interno e in una grande dose, avvolge la mucosa gastrica. Più alta è l'acidità del succo gastrico, più e più a lungo l'effetto di prendere questo medicinale durerà.

Grazie alle sue elevate proprietà terapeutiche, il contenuto del muco degli alti viene utilizzato per le malattie respiratorie e le malattie del tratto gastrointestinale. Gli estratti d'acqua di Althea sono usati per la bronchite cronica, la tracheite, la laringite e l'asma bronchiale. I preparati fatti sulla base di Althea, sono antitosse, quindi vengono utilizzati per la tosse dolorosa (laringite).

La radice di althea è spesso utilizzata in gastrite e ulcera gastrica.

Composizione chimica di Althea

La radice di Althea contiene molte sostanze mucose. Le sostanze mucose sono costituite da polisaccaridi che si sciolgono al momento dell'idrolisi a galattosio, pentoso, destrosio e arabinosio.

Inoltre, la radice di Althea contiene: amido, betaina, carotene, fitosterolo e lecitina, zuccheri, oli grassi e sali minerali.

Sciroppo Althea

L'althea è stata usata come pianta medicinale fin dai tempi antichi. Le sue proprietà antinfiammatorie e antitosse sono ben note. È prescritto per il trattamento del tratto gastrointestinale, è uno strumento efficace nel trattamento dell'asma bronchiale. Le materie prime medicinali di Althea sono rizomi, è carnosa, leggera, corta e con molte teste. Verso l'alto dal gambo rizoma steli e giù - le radici. La radice di Althea è carnosa, morbida, di colore beige.

In annuali e biennali, la radice è solitamente uno, a volte due. Con il passare del tempo, il numero di radici aumenta e la radice invecchia, la parte superiore è legnosa, per cui perde le sue proprietà curative.

Nel nostro tempo, le proprietà di Althea sono ancora molto apprezzate. Lo sciroppo, preparato sulla sua base, è uno strumento efficace ed è ampiamente usato in pediatria.

La ricetta per la preparazione dello sciroppo Althea: devi prendere 2 grammi di materia prima (radice di Althea tritata grossolanamente) e versarli nel filtro preparato. Preparare una miscela di alcol e acqua del vino in un rapporto di 1:45 g e versarla con materie prime medicinali. Il liquido, che è il vetro, deve essere raccolto e ri-versato le materie prime. La procedura di filtraggio viene ripetuta per 60 minuti. Il risultato dovrebbe essere 37 g, a cui vengono aggiunti 63 grammi di zucchero. La massa risultante dovrebbe essere riscaldata sul fuoco fino a quando lo zucchero è completamente sciolto.

Alla soluzione risultante possono essere aggiunte 2-3 gocce di soluzione di olio di anice (gocce di anice), con conseguente miscela pediatrica altamente efficace di tosse forte e bronchite. Il regime: 1-2 cucchiaini da tè, 4-5 volte al giorno.

Sciroppo Althea per bambini

Lo sciroppo di Althea è raccomandato per i bambini come espettorante efficace. Il principio attivo di Althea ha un effetto diradante (secretoria) e stimola le funzioni motorie delle vie respiratorie. Per preparare lo sciroppo dei bambini, l'infuso freddo viene miscelato con sciroppo di frutta puro o zucchero. Modalità d'assunzione: 4-5 volte al giorno per 1 cucchiaino. Bambini sotto i 12 anni, lo sciroppo deve essere diluito in 0,5 tazze d'acqua. La durata del trattamento va dai 10 ai 15 giorni.

Sciroppo è prescritto per le infezioni respiratorie acute del tratto respiratorio superiore, bronchite acuta, tracheite acuta, tracheobronchite.

Sciroppo Althea durante la gravidanza

La gravidanza è un periodo in cui è estremamente indesiderabile ammalarsi. Tuttavia, nessuno è immune da virus e raffreddori e quindi sorge la domanda sul trattamento adeguato. Lo sciroppo di Althea, secondo le istruzioni, non ha praticamente controindicazioni. Il suo principio attivo è la radice di Althea, che ha un effetto positivo sul corpo umano in varie malattie del tratto respiratorio.

Nonostante l'assenza di controindicazioni, durante la gravidanza, lo sciroppo di Althea viene prescritto solo dopo aver consultato un medico. In caso di reazioni allergiche, l'uso del farmaco deve essere immediatamente interrotto.

Come prendere lo sciroppo di Althea

Lo sciroppo di Althea viene assunto per via orale, da banco, ma il trattamento è consigliato sotto la supervisione di un medico. Permesso ai bambini Modalità di ammissione: per i bambini di età inferiore ai 12 anni, viene somministrato uno sciroppo di Althea 1 cucchiaino da tè, diluito in 50 g di acqua calda, si consiglia di assumere 4-5 volte al giorno. Per gli adulti e i bambini sopra i 12 anni, la dose di sciroppo è di 1 cucchiaio. Lo sciroppo è diluito in 100 grammi di acqua, preso 4-5 volte al giorno.

L'uso del farmaco è raccomandato dopo i pasti. Il corso del trattamento è da 10 a 15 giorni, dopo i quali la necessità per il suo seguito è concordata con il medico curante.

Radice di Althea

Le preziose materie prime che hanno un effetto curativo sul corpo sono le radici e i rizomi di Althea. Il rizoma della pianta è carnoso, leggero, spesso, corto e con molte teste. Verso l'alto dal gambo rizoma steli, verso il basso - le radici principali. La radice di Altea è carnosa, morbida. Per la preparazione di farmaci terapeutici utilizzati le radici delle piante annuali e biennali, che, di regola, uno, a volte - due.

Nei rappresentanti anziani di Althea, il numero di radici aumenta, l'età delle radici e la parte superiore diventa legnosa, con il risultato che la radice perde le sue proprietà curative. Preparazione di materie prime mediche prodotte in primavera o in autunno. Altre radici sono separate dalla radice legamentosa del nucleo, vengono accuratamente pulite da terra, lavate in acqua a temperatura ambiente. Dopo la preparazione, vengono tagliati in pezzi grandi di circa 20 cm. Parti troppo spesse del rizoma devono essere tagliate longitudinalmente.

È importante liberare le radici dallo strato di sughero, dalle parti danneggiate e rigide. Le parti preparate vengono immediatamente asciugate, osservando l'intervallo di temperatura di 35-40 ° C. È importante prevenire l'ingiallimento delle materie prime. Le radici essiccate sono conservate in scatole di legno, che sono accuratamente chiuse. La polvere di vetro è adatta alla polvere. I luoghi asciutti e freschi sono scelti per la conservazione al fine di evitare la formazione di umidità. Si tenga presente che durante la conservazione le radici di Althea possono smorzarsi.

La radice di althea nella sua composizione contiene sostanze che hanno un effetto positivo sul corpo umano nelle malattie dei polmoni e bronchi, influenza, mal di gola, emottisi, ittero, malattie gastriche, calcoli nella vescica, diarrea (come un clistere), difficoltà a urinare e dolore. Nella composizione della radice di Althea si trovano in gran quantità sostanze mucose (polisaccaridi esosano e pentosan, che si degradano durante l'idrolisi in pentoso, galattosio, arabinosio e destrosio).

Inoltre, nelle radici si trovano amido, zucchero, asparagina, pectina, lecitina, betaina, fitosterolo, oli grassi, sali minerali (principalmente fosfati) e vitamine (provitamina A, carotene). Le radici di Althea sono usate nella medicina popolare e ufficiale.

Ricette per cucinare infusi e decotti

Numero della ricetta 1. È necessario assumere 6,5 grammi di materie prime medicinali (radici di Althea), versare 0,5 tazze di acqua a temperatura ambiente, lasciare per 1 ora, quindi filtrare accuratamente. Il regime: 1 cucchiaio 1 volta in due ore. È prescritto per il trattamento della prostata: adenoma e prostatite.

Ricetta numero 2. È necessario prendere 3 cucchiaini di materia prima (radice di Althea) e versarla con 1 tazza di acqua bollita (fredda), lasciare per 8 ore, quindi filtrare accuratamente. Nominati come lozioni nel trattamento della nevralgia del trigemino, congiuntivite allergica, miosite.

Malva tosse

L'Altea è una pianta la cui composizione medicinale consente di curare molte malattie. Tuttavia, prima di tutto, vale la pena notare che è un antitosse efficace per bambini e adulti. Preparati preparati sulla base di Althea, possono trattare con la tosse dolorosa, laringite, pertosse.

La dinamica positiva è osservata a causa dell'effetto delle sostanze mucose contenute nella radice, che avvolgono le aree infiammate delle mucose della trachea e della faringe, proteggendo le terminazioni nervose dall'irritazione.

Tintura di Althea

Per il trattamento delle malattie respiratorie (tracheiti, polmoniti, bronchiti), viene preparata la tintura Althea, che ha un alto effetto anti-infiammatorio ed espettorante. L'effetto terapeutico si ottiene grazie al contenuto nella radice delle sostanze mucose di Althea che hanno effetto espettorante, avvolgente e antinfiammatorio.

La ricetta della tintura. Prendete le materie prime pronte all'uso (radice di Althea) alla dose di 20 ge una soluzione di vodka (40%) alla dose di 500 ml. Riempi le radici con la vodka. Il contenitore deve essere chiuso e messo in un luogo buio, insistono 10 giorni, dopo la scadenza del termine - scarico. Modalità d'assunzione: 10-15 gocce prima dei pasti 3 volte al giorno. È necessario prendere attentamente la tintura con il sistema urinario e digestivo e diluirlo con acqua calda per ridurre la concentrazione.

Estratto di Althea

L'estratto di radice secca è una polvere ambrata scura. La medicina moderna offre un certo numero di farmaci per il trattamento di laringiti, bronchiti, tracheiti, polmoniti, pertosse, asma bronchiale, in cui il principio attivo è l'Althea. Il principale materiale attivo dell'estratto di radice di Althea è il muco. Il muco si raccoglie nel parenchima della radice a circa l'ottava settimana della sua vita. Questo muco protegge la pianta sia dall'asciugatura che dal ristagno.

Ad oggi, l'estratto di Althea e le proprietà del muco sono stati studiati attentamente. Il muco ha un intenso effetto ammorbidente, idratante, immunostimolante, astringente, avvolgente. L'effetto antinfiammatorio è dato da flavonoidi e tannini, contenuti anche nella radice della pianta.

L'estratto di radice di Althea è usato in medicina. È una parte di vari farmaci che vengono utilizzati per la pelle sottile, sensibile, danneggiata o bruciata, ha un effetto calmante, è molto apprezzato in campo cosmetico. Essendo un buon prodotto per la cura dei capelli, l'estratto aiuta a idratare e proteggerli dall'influenza negativa dei fattori ambientali.

Infusione Althea

L'infusione di radice di Althea è un liquido giallastro trasparente mucoso. Infuso diverso sapore dolciastro, ha un odore particolare. Per la preparazione dell'infusione è stata utilizzata la radice di Althea, tagliata molto finemente e riempita d'acqua. A 6,5 grammi di materie prime medicinali dovrebbe prendere 100 ml di acqua e insistere per 1 ora. Il regime è di 1 cucchiaio ogni 2 ore.

Infusione Althea si applica all'interno. È prescritto per il trattamento di eczemi, dermatiti, neurodermiti, psoriasi e per la normalizzazione dei processi metabolici del corpo. Inoltre, l'infusione di radice di Althea è un coadiuvante efficace per vari processi infiammatori delle vie respiratorie (polmonite, bronchite, asma bronchiale, laringite, pertosse, tracheiti).

Il muco contenuto nell'infusione di radice di Althea penetra nella trachea, fornendo un effetto ammorbidente sulle corde vocali, lubrificando le incursioni dure, promuovendo la guarigione delle mucose. Althaea è prescritto per lenire il dolore alle articolazioni, per il nervo sciatico e per le interruzioni muscolari.

Pozione di Althea

La composizione di Althea è ben studiata nel nostro tempo. Il suo contenuto consente di utilizzare la malva di palude come mezzo efficace per il trattamento di vari tipi di malattie, specialmente quando si tratta di malattie dell'apparato respiratorio. Althaea è più comunemente usato nella medicina scientifica. Sulla base di questo, vengono preparati vari preparati, tra cui miscele per la tosse per i bambini.

La miscela viene utilizzata come secretolytic e per stimolare la funzione motoria delle vie respiratorie, un metodo di combinazione combinazione di trattamento. Usato secondo lo schema specificato nelle istruzioni.

Controindicazioni Althea

Controindicazioni all'uso di Althea non sono state identificate, tuttavia, dovrebbe essere usato con estrema cautela nei pazienti con diabete mellito, ed è anche proibito combinarsi con altri farmaci antitosse che inibiscono il riflesso della tosse, contribuendo all'ispessimento dell'espettorato.

Istruzione: Un diploma in medicina e trattamento è stato ottenuto presso l'Università NI Pirogov (2005 e 2006). Formazione avanzata presso il Dipartimento di Fitoterapia presso l'Università di amicizia dei popoli di Mosca (2008).