Principale > Verdure

Aminoacidi usati

Grazie alla capacità degli amminoacidi di policondensazione si formano poliammidi - proteine, peptidi, nonché enanth, nylon e nylon. Per policondensazione dell'acido ɛ-aminocaproico si ottiene un caprone polimero. Non solo le fibre, ma anche i prodotti in plastica sono ottenuti dalla resina di nylon.

Enant, nylon e nylon sono utilizzati nell'industria per la produzione di corde, tessuti resistenti, reti, corde, corde, maglieria e calzetteria.

Gli amminoacidi sono ampiamente usati nella pratica medica come medicinali.

Gli amminoacidi sono prescritti per grave esaurimento, dopo operazioni pesanti, sono usati per nutrire i pazienti.

Da acidi poliammino ottenere un buon materiale per la chirurgia.

L'arginina in combinazione con aspartato o glutammato aiuta con la malattia del fegato.

L'acido aspartico promuove un maggiore consumo di ossigeno da parte del muscolo cardiaco. In cardiologia viene utilizzata la panangina, un farmaco contenente aspartato di potassio e aspartato di magnesio. La panangina è usata per trattare vari tipi di aritmie, così come la malattia coronarica.

Nelle istituzioni mediche, gli aminoacidi sono usati come nutrizione parenterale di pazienti con malattie del tratto gastrointestinale (ulcera gastrica), nel trattamento di malattie del fegato, ustioni, anemia e malattie neuropsichiatriche.

L'acido glutammico è usato nella psichiatria infantile per il trattamento della demenza e gli effetti delle lesioni alla nascita, nei disturbi della circolazione del sangue cerebrale dopo un ictus, nell'aterosclerosi dei vasi cerebrali, nella perdita di memoria.

L'istidina è talvolta usata per trattare pazienti con epatite, ulcera gastrica e ulcera duodenale.

La glicina è un mediatore di frenata nel sistema nervoso centrale. Nella pratica medica, è usato per trattare l'alcolismo. Derivato glicina - la betaina migliora la digestione.

La metionina e i suoi derivati ​​attivi sono utilizzati nel trattamento e nella prevenzione delle malattie del fegato. La metionina protegge il corpo in caso di avvelenamento con endotossine batteriche e alcuni altri veleni, quindi viene utilizzato per proteggere il corpo da sostanze tossiche ambientali.

Alcuni aminoacidi sono usati come farmaci indipendenti (arginina, cisteina, amminoacidi aromatici).

Gli aminoacidi in agricoltura sono usati principalmente come additivi per mangimi. Molte proteine ​​vegetali contengono una quantità insufficiente di proteine. Lisina, leucina, metionina, treonina, triptofano vengono aggiunte agli alimenti per animali da cortile.

Gli aminoacidi metionina, acido glutammico e valina sono utilizzati per proteggere le piante dalle malattie e l'alanina e la glicina, che ha un effetto erbicida, sono utilizzate per controllare le erbe infestanti.

Gli aminoacidi sono utilizzati nell'industria microbiologica per la preparazione di terreni di coltura e come reagenti.

Nell'industria alimentare, gli amminoacidi sono usati come agenti aromatizzanti.

I supplementi più importanti di lisina, triptofano e metionina agli alimenti che sono carenti nel contenuto di questi aminoacidi.

L'aggiunta di acido glutammico e suoi sali ad un numero di prodotti conferisce loro un piacevole sapore di carne, che viene spesso utilizzato nell'industria alimentare.

Il sale di sodio acido glutamico (glutammato monosodico) è noto come "additivo alimentare E621" o "esaltatore di sapidità".

L'acido glutammico è un componente importante nel congelamento e inscatolamento.

A causa della presenza di glicina, metionina e valina, durante il trattamento termico degli alimenti è possibile ottenere sapori specifici di prodotti da forno e carne.

Gli amminoacidi cisteina, lisina e glicina sono usati come antiossidanti che stabilizzano un certo numero di vitamine, per esempio l'acido ascorbico; inibendo la perossidazione lipidica.

La glicina viene utilizzata nella produzione di bevande analcoliche e condimenti.

Gli aminoacidi sono anche componenti dell'alimentazione sportiva (nella produzione di cui, di norma, vengono utilizzate valina, leucina, isoleucina, alanina, lisina, arginina e glutamina), utilizzate dagli atleti, così come le persone coinvolte nel bodybuilding, fitness

Nell'industria chimica, l'introduzione di gruppi idrofobici di amminoacidi in amminoacidi come l'acido glutammico o l'acido aspartico rende possibile l'ottenimento di tensioattivi ampiamente utilizzati nella sintesi di polimeri, nonché nella produzione di detergenti, emulsionanti e additivi per carburanti.

Aminoacidi

Gli amminoacidi, o gli acidi amminicarbici, sono composti organici le cui molecole sono gruppi amminici e carbossilici.

Caratteristiche generali

Gli amminoacidi sono solitamente sostanze cristalline con un retrogusto dolce, che può essere ottenuto nel processo di idrolisi delle proteine ​​o come risultato di certe reazioni chimiche. Queste sostanze solide solubili in acqua-cristalli sono caratterizzati da un altissimo punto di fusione - circa 200-300 gradi Celsius. Gli amminoacidi servono come "precursori" di un certo numero di poliammidi: proteine, caprone, nylon, enanth, peptidi. Sono un componente dell'alimentazione sportiva e alcuni degli aminoacidi sono stati utilizzati come additivi nell'industria alimentare.

Sebbene il nome "acido" sia presente nel nome di queste sostanze, le loro proprietà sono più simili al sale, anche se secondo la struttura specifica della molecola, possono avere contemporaneamente capacità acide e basiche. E questo significa - altrettanto efficace con acidi e alcali.

La maggior parte degli aminoacidi sono di due tipi: isomeri L e isomeri D.

I primi sono caratterizzati dall'attività ottica e si trovano in natura. Gli aminoacidi di questa forma sono importanti per la salute del corpo. Le sostanze D si trovano nei batteri, svolgono il ruolo di neurotrasmettitori negli organismi di alcuni mammiferi.

In natura, ci sono 20 cosiddetti aminoacidi proteinogeni standard. Costituiscono in realtà la catena polipeptidica contenente il codice genetico. Negli ultimi anni, la scienza ha iniziato a parlare della necessità di espandere la "famiglia" di amminoacidi, e alcuni ricercatori completano questa lista con altre 2 sostanze: selenocisteina e pirrolisina.

Amminoacidi nel corpo umano

Il 20 percento del corpo umano è costituito da proteine ​​coinvolte in quasi tutti i processi biochimici e gli aminoacidi sono il "materiale da costruzione" per loro. La maggior parte delle cellule e dei tessuti del corpo umano sono costituite da amminoacidi, che svolgono un ruolo chiave nel trasporto e conservazione dei nutrienti.

Questi composti organici sono necessari per la sintesi di ormoni, pigmenti, vitamine, purine. È interessante notare che in natura solo le piante e alcuni microrganismi sono in grado di sintetizzare tutti i tipi di amminoacidi. Ma gli stock di persone (e animali) di alcuni elementi essenziali per la vita degli amminoacidi possono essere ottenuti solo dal cibo. Sulla base della capacità di sintetizzare, queste sostanze utili sono divise in 2 gruppi:

  • insostituibile (il corpo riceve solo dal cibo);
  • sostituibile (prodotto nel corpo umano).

Gli amminoacidi essenziali sono: arginina, valina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, treonina, triptofano, fenilalanina.

Amminoacidi sostituibili: alanina, asparagina, aspartato, glicina, glutammina, glutammato, prolina, serina, tirosina, cisteina.

E nonostante il fatto che il corpo sia in grado di sintetizzare arginina e istidina, questi aminoacidi sono anche tra le cose essenziali, poiché spesso c'è bisogno di integrare le loro riserve dal cibo. Lo stesso si può dire della tirosina, che può passare dal suo gruppo di sostanze sostituibili all'elenco di insostituibili, se il corpo sente una mancanza di fenilalanina.

Classificazioni popolari

Nel mondo scientifico per la sistematizzazione degli aminoacidi utilizzando parametri diversi. Esistono diverse classificazioni utilizzate per queste sostanze. Come già notato, si distinguono gli aminoacidi distinti ed essenziali. Nel frattempo, questa classificazione non riflette il grado oggettivo di importanza di ciascuna di queste sostanze, dal momento che tutti gli amminoacidi sono significativi per il corpo umano.

Altre classificazioni più popolari

Dati i radicali, gli aminoacidi si dividono in:

  • non polare (alanina, valina, isoleucina, leucina, metionina, prolina, triptofano, fenilalanina);
  • polare non caricato (asparagina, glutammina, serina, tirosina, treonina, cisteina);
  • polare con carica negativa (aspartato, glutammato);
  • polare con carica positiva (arginina, lisina, istidina).

Data la funzionalità del gruppo:

  • aromatico (istidina, tirosina, triptofano, fenilalanina);
  • eterociclico (istidina, prolina, triptofano);
  • alifatico (a sua volta crea molti altri sottogruppi);
  • immino acido (prolina).

Data la famiglia biosintetica degli aminoacidi:

  • famiglia del pentoso;
  • famiglia piruvata;
  • famiglia dell'aspartato;
  • la famiglia serina;
  • la famiglia del glutammato;
  • famiglia shikimat.

Secondo una classificazione diversa, ci sono 5 tipi di amminoacidi:

  • zolfo (cisteina, metionina);
  • neutro (asparagina, serina, treonina, glutammina);
  • acido (acido glutammico, acido aspartico) e basico (arginina, lisina);
  • alifatico (leucina, isoleucina, glicina, valina, alanina);
  • aromatico (fenilalanina, triptofano, tirosina).

Inoltre, ci sono sostanze le cui proprietà biologiche sono molto simili agli amminoacidi, sebbene in realtà non lo siano. Un esempio lampante è la taurina, chiamata aminoacido, non del tutto corretta.

Amminoacidi per culturisti

I bodybuilder hanno una propria classificazione di aminoacidi. Nella nutrizione sportiva utilizzare 2 tipi di nutrienti: amminoacidi e idrolizzati liberi. Al primo appartengono glicina, glutammina, arginina, che sono caratterizzati da una velocità di trasporto massima. Il secondo gruppo è proteine, suddivise al livello di amminoacidi. Tali sostanze vengono assorbite dall'organismo molto più velocemente delle normali proteine, e quindi i muscoli ottengono la loro "porzione" di proteine ​​più velocemente.

Anche per i bodybuilder gli aminoacidi insostituibili rivestono un'importanza particolare. Sono importanti per mantenere la forma del tessuto muscolare. E poiché il corpo non è in grado di sintetizzarli autonomamente, è importante che i bodybuilder includano una grande quantità di carne e latticini, soia e uova nella dieta. Inoltre, coloro che desiderano costruire muscoli fanno ricorso a integratori alimentari contenenti aminoacidi.

Per salute e bellezza

Oltre al fatto che gli aminoacidi svolgono un ruolo importante nella sintesi di enzimi e proteine, sono importanti per la salute dei sistemi nervoso e muscolare, per la produzione di ormoni e anche per il mantenimento della struttura di tutte le cellule del corpo.

E per i bodybuilder gli aminoacidi sono una delle sostanze più importanti, in quanto contribuiscono al recupero del corpo. Essendo la base per le proteine, gli aminoacidi sono sostanze indispensabili per i muscoli belli. Questi utili elementi aiutano a rendere gli allenamenti più efficaci e, dopo la lezione, alleviano sensazioni dolorose. Come integratore alimentare, prevengono la distruzione del tessuto muscolare e sono un'aggiunta ideale a una dieta proteica. Anche incluso nella funzione di aminoacidi è bruciare i grassi e sopprimere l'appetito eccessivo.

Bisogno quotidiano: a chi e quanto

I dosaggi giornalieri sono determinati separatamente per ciascun amminoacido, in base alle esigenze e alle caratteristiche dell'organismo. Nel frattempo, i tassi medi variano tra 0,5 e 2 g al giorno.

Aumentare il livello di consumo dei complessi di aminoacidi è importante per le persone che sono professionalmente coinvolte nello sport, così come per i momenti di maggiore attività fisica, intenso lavoro mentale, durante e dopo la malattia. Il giusto equilibrio di aminoacidi è importante per i bambini durante la crescita.

Le tolleranze giornaliere per il complesso di aminoacidi per i bodybuilder vanno da 5 a 20 g di una sostanza per una singola dose. Nel frattempo, combinando l'assunzione di questi nutrienti con l'alimentazione sportiva, è importante conoscere alcune regole. L'efficacia degli amminoacidi (la velocità di assorbimento) è significativamente ridotta se usata insieme al cibo o ai suoi sostituti, proteine ​​o geiner.

Allo stesso tempo, le persone con malattie genetiche (che violano l'assimilazione degli aminoacidi) non dovrebbero superare l'assunzione giornaliera raccomandata. In caso contrario, il cibo proteico può causare disturbi nel tratto gastrointestinale, allergie. Inoltre, i diabetici, le persone con malattie del fegato o coloro che soffrono di carenze di determinati enzimi sono a rischio di sviluppare squilibri di aminoacidi.

Consumando cibi proteici, va ricordato che gli aminoacidi da albume d'uovo, pesce, ricotta e carne magra vengono assorbiti più velocemente. E per un assorbimento più intenso dei nutrienti, i nutrizionisti consigliano di abbinare correttamente i prodotti. Il latte, ad esempio, è combinato con pane bianco o grano saraceno e le proteine ​​di ricotta o carne formano un "paio" con prodotti di farina.

Causa di problemi ormonali

La mancanza di qualsiasi sostanza benefica, di regola, influisce sulla salute. Immunità ridotta, anemia e mancanza di appetito - un segnale di un grave squilibrio di nutrienti. L'assunzione inadeguata di aminoacidi provoca disturbi ormonali, confusione, irritabilità e depressione. Inoltre, perdita di peso, problemi cutanei, displasia e sonnolenza suggeriscono anche una carenza di aminoacidi.

eccesso

Gli aminoacidi in eccesso, così come la mancanza di nutrienti, porta alla distruzione del corpo. È vero che la maggior parte degli effetti negativi di un eccesso di aminoacidi sono possibili solo con l'ipovitaminosi di vitamina A, E, C, B e anche con il deficit di selenio.

L'uso eccessivo di istidina è quasi sempre una malattia delle articolazioni, capelli grigi in età precoce, aneurisma aortico. L'eccessiva tirosina causa ipertensione, una disfunzione della ghiandola tiroidea. La metionina ad alte dosi è un infarto o ictus.

Dove cercare gli aminoacidi essenziali

La maggior parte dei prodotti alimentari (principalmente alimenti proteici) contiene circa 20 aminoacidi, 10 dei quali sono essenziali.

Nel frattempo, la lista di questi nutrienti è molto più ampia: in natura ci sono circa 2 centinaia di aminoacidi. E molti di loro sono necessari per una vita sana. Alcuni di questi elementi sono componenti attivi dell'alimentazione sportiva, integratori alimentari, farmaci e sono anche usati come additivi per mangimi animali.

Il complesso quasi completo di aminoacidi essenziali contiene:

Altre fonti utili di aminoacidi sono uova, latte, carne (manzo, maiale, agnello, pollo), pesce (merluzzo, lucioperca), vari formaggi.

Interazione con altre sostanze

Gli aminoacidi idrosolubili sono perfettamente combinati con l'acido ascorbico, le vitamine A, E e le sostanze del gruppo B. Nel complesso sono in grado di apportare molti più benefici. Questa sfumatura è importante da tenere in considerazione durante la compilazione di un menu di alimenti ricchi di vitamine e sostanze nutritive utili.

Supplementi di aminoacidi

I bodybuilder usano attivamente gli amminoacidi come integratori alimentari. Esistono diverse forme di rilascio di questi nutrienti: compresse, capsule, polveri, soluzioni e persino iniezioni endovenose.

Il tempo e la frequenza di assumere aminoacidi come integratori alimentari dipendono dall'obiettivo. Se il farmaco viene preso come un aiuto per guadagnare massa muscolare, allora è necessario bere aminoacidi prima e dopo l'esercizio, così come al mattino. E se la droga in primo luogo dovrebbe svolgere il ruolo di un bruciagrassi, vale la pena di berla più spesso (quante volte è indicata nelle istruzioni per l'uso).

Come scegliere gli aminoacidi

Gli aminoacidi sotto forma di additivi bioattivi per la nutrizione sportiva, di norma, il piacere non è economico. E per non buttare via i soldi al vento è importante controllare la qualità della merce prima dell'acquisto. Prima di tutto, dovresti prestare attenzione alla durata di conservazione e alla qualità della confezione, la sostanza e il colore dovrebbero essere pienamente coerenti con la descrizione. Inoltre, la maggior parte degli amminoacidi si scioglie in acqua e ha un retrogusto amaro.

dove e come vengono usati gli aminoacidi.

Gli amminoacidi sono ampiamente usati nella moderna farmacologia. Essendo non solo elementi strutturali di proteine ​​e altri composti endogeni, sono di grande importanza funzionale. Alcuni di loro agiscono come sostanze neurotrasmettitori. Alcuni amminoacidi hanno trovato un uso indipendente come farmaci.

Gli aminoacidi sono anche usati come nutrizione parenterale dei pazienti, cioè bypassando il tratto gastrointestinale, con malattie dell'apparato digerente e di altri organi; così come per il trattamento di malattie del fegato, anemia, ustioni (metionina), ulcere gastriche (istidina), con malattie neuropsichiatriche (acido glutammico, ecc.). Gli aminoacidi sono utilizzati in zootecnia e medicina veterinaria per la nutrizione e il trattamento degli animali, nonché nelle industrie microbiologiche, mediche e alimentari.

Quali sono gli amminoacidi e come prenderli correttamente?

Gli amminoacidi sono sostanze organiche complesse costituite da uno scheletro idrocarburico e da due gruppi aggiuntivi: ammino e carbossile. Gli ultimi due radicali determinano le proprietà uniche degli aminoacidi: possono mostrare le proprietà sia degli acidi che degli alcali: il primo - dovuto al gruppo carbossile, il secondo - dovuto al gruppo amminico. Ora che cosa sono gli aminoacidi dal punto di vista della biochimica, abbiamo capito, consideriamo il loro effetto sul corpo umano e il suo uso nello sport.

Per lo sport, gli aminoacidi sono importanti per la loro partecipazione al metabolismo delle proteine. È dai singoli amminoacidi che le proteine ​​sono costruite per la crescita della massa muscolare del nostro corpo - muscolare, scheletrico, epatico, tessuto connettivo. Inoltre, alcuni aminoacidi sono direttamente coinvolti nel metabolismo, ad esempio l'arginina è coinvolta nel cosiddetto ciclo dell'ornitina dell'urea, un meccanismo unico per neutralizzare l'ammoniaca prodotta nel fegato durante la digestione delle proteine.

  • Dalla tirosina nella corteccia delle ghiandole surrenali vengono sintetizzate le catecolamine - adrenalina e norepinefrina - ormoni, la cui funzione è quella di mantenere il tono del sistema cardiovascolare, una reazione istantanea a una situazione stressante e, di conseguenza, la conservazione della vita di un individuo.
  • Il triptofano è un precursore dell'ormone del sonno - la melatonina, prodotta nel corpo pineale - l'epifisi, nel cervello. Con la mancanza di questo amminoacido nella dieta, il processo di addormentarsi è molto più complicato, portando all'insonnia e ad alcune malattie causate da esso. È possibile elencare a lungo, tuttavia, ci concentreremo sull'amminoacido, il cui valore è particolarmente importante per gli atleti e le persone che sono moderatamente coinvolti nello sport.

A cosa serve la glutammina?

La glutammina è un amminoacido che limita la sintesi della proteina che costituisce il nostro tessuto immunitario - i linfonodi e le singole formazioni di tessuto linfoide. Il valore di questo sistema è difficile da sopravvalutare, perché senza un'adeguata resistenza alle infezioni, non è necessario parlare di alcun processo di formazione. Inoltre, ogni sessione di allenamento, sia professionale che amatoriale, viene misurata con lo stress.

Lo stress è un fenomeno necessario per spostare il nostro "punto di equilibrio", cioè per causare determinati cambiamenti biochimici e fisiologici nel corpo umano. Tuttavia, qualsiasi stress è una catena di reazioni che mobilita il corpo. Nell'intervallo, che caratterizza la regressione della cascata di reazioni del sistema simpatico-adrenico (cioè, personificano lo stress), si verifica una diminuzione della sintesi del tessuto linfoide. Per questo motivo, il processo di disintegrazione in esso supera il tasso di sintesi e, pertanto, l'immunità si indebolisce. Quindi, l'assunzione aggiuntiva di glutammina aiuta a minimizzare questo effetto non molto desiderabile, ma inevitabile dell'attività fisica.

Amminoacidi essenziali e sostituibili

Per capire perché gli aminoacidi essenziali sono necessari nello sport, è necessario avere una comprensione generale del metabolismo delle proteine. Le proteine ​​consumate dagli esseri umani a livello del tratto gastrointestinale vengono processate dagli enzimi, sostanze che abbattono il cibo che consumiamo.

In particolare, le proteine ​​si degradano prima ai peptidi - singole catene di aminoacidi che non hanno una struttura spaziale quaternaria. E già i peptidi si scompongono in singoli aminoacidi. Quelli, a loro volta, possono essere assorbiti dal corpo umano. Ciò significa che gli aminoacidi vengono assorbiti nel flusso sanguigno e solo da questo stadio possono essere utilizzati come prodotti per la sintesi delle proteine ​​corporee.

Guardando al futuro, diciamo che l'assunzione di singoli aminoacidi nello sport aiuta a ridurre questo stadio - i singoli aminoacidi saranno immediatamente assorbiti nei processi di sangue e di sintesi e, di conseguenza, l'effetto biologico degli aminoacidi arriverà più velocemente. In totale ci sono venti amminoacidi che compongono l'intero spettro di quest'ultimo. Affinché il processo di sintesi proteica nel corpo umano diventi possibile in linea di principio, l'intera gamma di aminoacidi deve essere presente nella dieta umana.

essenziale

È da questo momento che appare il concetto di indispensabilità. Gli amminoacidi non essenziali sono rigorosamente quelli che il nostro corpo non può sintetizzare da solo con altri aminoacidi. Cioè, appaiono, tranne che dal cibo, da nessuna parte. Ci sono otto più due amminoacidi simili parzialmente sostituibili. Considera in tabella quali alimenti contengono un amminoacido e il suo ruolo nel corpo umano:

Il valore degli amminoacidi per la salute umana - le principali fonti di cibo

Gli amminoacidi sono importanti molecole organiche che svolgono varie funzioni biologiche.

Vediamo a cosa servono, quali specie esistono, che sono sintetizzate nel corpo e che possono essere ottenute solo dal cibo.

A cosa servono gli amminoacidi?

Gli aminoacidi sono chiamati sostanze a basso peso molecolare, che sono gli elementi costitutivi delle proteine. Sono formati da almeno un gruppo di un acido organico (carbossile) e almeno un gruppo amminico. Hanno la proprietà di legarsi l'un l'altro attraverso un legame peptidico.

Gli aminoacidi ottenuti dal cibo vengono scomposti in basi semplici, quindi assorbiti nell'intestino tenue e utilizzati dall'organismo per svolgere diverse importanti funzioni:

  • coinvolto nella sintesi delle proteine ​​e, quindi, necessario per il rinnovamento delle cellule del corpo
  • produrre energia (aminoacidi ramificati)
  • partecipare alla sintesi di altri composti in cui giocano il ruolo di un neurotrasmettitore, cioè trasferire le informazioni tra le cellule del sistema nervoso

Tipi di aminoacidi

Sono note circa 500 diverse forme di amminoacidi, che differiscono in base ai legami chimici che le caratterizzano, ma solo 20 sono codificate nel nostro DNA e rientrano in due grandi categorie:

  • Amminoacidi essenziali non sintetizzati dal corpo e derivati ​​esclusivamente dalla nutrizione: lisina, triptofano, leucina, isoleucina, fenilalanina, treonina, metionina, istidina e valina
  • Amminoacidi sostituibili che l'organismo può produrre indipendentemente da altre molecole organiche: cisteina, alanina, arginina, acido aspartico, glutammato, tirosina, glicina, prolina, istidina, serina, asparagina

Oltre a quanto sopra, utilizzare una diversa classificazione degli amminoacidi:

  • Amminoacidi ramificati (isoleucina, leucina e valina): hanno una struttura ramificata e svolgono un ruolo importante nella fase plastica, vale a dire la formazione e la ricostruzione dei muscoli, inoltre, rallentano il processo di decomposizione delle proteine, contribuiscono anche al sostegno dei muscoli sottoposti a carichi intensi;
  • Aminoacidi semi-essenziali (cisteina e tirosina), che sono sintetizzati nel corpo da altri amminoacidi essenziali: metionina e fenilalanina;
  • Aminoacidi condizionalmente essenziali (arginina, glicina, prolina, taurina e glutammina), così chiamati perché il corpo potrebbe non essere in grado di sintetizzarli in alcuni periodi della vita (bambini, gravidanza) o in presenza di malattie come la fenilchetonuria.

Quali alimenti sono gli amminoacidi

Come detto sopra, gli amminoacidi sostituibili sono sintetizzati direttamente nel corpo e quelli essenziali devono essere forniti con il cibo. Sono molto importanti per l'uomo, quindi una corretta alimentazione implica un apporto proteico adeguato.

Il fabbisogno di proteine ​​varia a seconda del sesso, dell'età, dello stile di vita, del metabolismo individuale, delle attività sportive e può variare da un minimo di 0,8 grammi per kg di peso a valori molto più alti per le persone che praticano attività sportive intense.

Una dieta equilibrata dovrebbe contenere ⅔ proteine ​​animali e ⅓ proteine ​​vegetali.

Gli alimenti ricchi di aminoacidi essenziali sono:

Come usare gli aminoacidi nello sport, medicina, cosmetologia

Gli amminoacidi sono composti organici sui quali si producono gli ormoni della crescita, vari anticorpi ed enzimi, nonché l'umore e le condizioni generali, il rafforzamento e il ripristino del corpo. Inoltre, gli aminoacidi sono necessari per colmare il deficit proteico, che porta alla rottura del bilancio idrico.

Ognuno di questi composti influenza intenzionalmente il lavoro degli organi interni e del cervello e partecipa anche al processo di rafforzamento del sistema immunitario, previene la caduta dei capelli, migliora le condizioni della pelle. In condizioni di laboratorio, gli amminoacidi possono essere ottenuti per idrolisi e nel corpo le cellule del ribosoma sono responsabili della produzione di proteine ​​dagli amminoacidi.

Classificazione e proprietà

In natura, ci sono un gran numero di aminoacidi, ma i più studiati sono circa 20 di loro.

Tra queste sostanze sono insostituibili, composti parzialmente sostituibili e sostituibili, che differiscono nel metodo di produzione. Quindi nel primo caso gli aminoacidi entrano nel corpo solo con il cibo, nel secondo, sono prodotti da altri composti dal corpo stesso, e nel terzo il corpo può sintetizzarli autonomamente.

intercambiabile

  • Alanina - è una fonte di energia.
  • Acido aspartico, necessario per l'assorbimento dei minerali.
  • La glicina è utile per l'attività cerebrale.
  • Acido glutammico, che riduce il desiderio di dolci e alcol.
  • L'ornitina aiuta a produrre l'ormone della crescita.
  • La serina è richiesta durante il rinnovo cellulare.
  • La taurina favorisce l'assorbimento dei grassi.
  • La cisteina è un antiossidante molto efficace.
ai contenuti ^

essenziale

  • Valin stimola la produzione di energia.
  • Istidina - colpisce il lavoro del fegato, del sistema nervoso centrale, del tratto gastrointestinale e contribuisce alla formazione del sistema muscolo-scheletrico.
  • L'isoleucina fornisce energia ai tessuti muscolari.
  • La leucina influisce direttamente sulla sintesi proteica.
  • La lisina contribuisce ad aumentare la sintesi proteica nei muscoli ed è coinvolta nel processo di formazione del sangue.

Parzialmente sostituibile

  • La tirosina aumenta il livello di adrenalina e promuove la produzione di melanina.
  • La cisteina appartiene anche a composti parzialmente sostituibili, rafforza i capelli, le unghie, stimola il sistema cardiovascolare.

Questi amminoacidi sono più spesso utilizzati nei casi in cui vi è una chiara mancanza di aminoacidi essenziali.

Per cosa siamo

Gli amminoacidi sono necessari per quelle persone che:

  • non aderisce ad una dieta equilibrata;
  • conduce uno stile di vita attivo e gode di sport;
  • è nel processo di crescita attiva;
  • sperimentando un aumento dello stress fisico e mentale;
  • guarire da una malattia o essere trattati.

L'uso di composti organici assicura il normale funzionamento del corpo nel suo complesso e una ripresa accelerata dopo una malattia o uno stress.

Nello sport

Gli amminoacidi sono materiali per la costruzione muscolare. Elaborazione nello stomaco, contribuiscono attivamente ad una maggiore sintesi proteica. Supplementi e preparati contenenti composti organici vengono utilizzati dagli atleti per mantenere il tono muscolare prima e dopo l'esercizio, come fonte di energia aggiuntiva.

Inoltre, l'uso di droghe speciali e di determinati alimenti che contengono amminoacidi, aiuta a mantenere un tono mentale e fisico normale dopo l'esercizio fisico, a bruciare il grasso in eccesso e a stimolare il cervello.

In medicina

Per scopi terapeutici, gli aminoacidi sono prescritti per ripristinare il metabolismo dell'azoto ed eliminare lo squilibrio degli aminoacidi. Per ottenere un effetto terapeutico, gli aminoacidi entrano nel corpo insieme a droghe, integratori alimentari (integratori alimentari) e alimenti dietetici.

I composti organici sono necessari per la sintesi di composti a basso peso molecolare, colina, fosfolipidi, nonché per il metabolismo delle vitamine B e dell'acido folico.

Alcuni degli aminoacidi hanno un effetto terapeutico molto specifico:

  • La metonina è usata per prevenire l'aterosclerosi, la cirrosi e il fegato grasso;
  • la glutammina è efficace nel trattamento di alcuni disturbi neuropsichiatrici;
  • la glicina agisce sul sistema nervoso centrale;
  • la cisteina è usata nel trattamento delle malattie degli occhi;
  • L'istidina è necessaria per il trattamento delle ulcere gastriche, duodenali e dell'epatite, così come per le lesioni cerebrali, l'emorragia e la distonia vegetativa.
ai contenuti ^

In cosmetologia

I composti organici, combinati tra loro, formano peptidi e proteine, che sono ampiamente usati in cosmetologia. I peptidi sono catene di circa 10 aminoacidi uniti tra loro. Se la quantità di composti organici combinati supera 1000, allora questo è già chiamato proteina.

Per scopi cosmetici, sono state utilizzate a lungo proteine ​​come la cheratina, il collagene e l'elastina. I peptidi sono uno sviluppo più recente che rappresenta una seria alternativa alle proteine ​​grazie alla capacità di penetrare molto più profondamente nella pelle e agire in modo più efficace. Le loro molecole sono di dimensioni molto più ridotte, il che consente loro di attraversare meglio lo strato corneo della pelle e raggiungere lo strato di cellule adipose.

Perdita di peso

Gli amminoacidi aiutano a bruciare il grasso sottocutaneo e costruiscono i muscoli. Se usi i farmaci appropriati e includi nella dieta alcuni tipi di prodotti, il peso in eccesso scomparirà. Con l'aiuto degli aminoacidi, puoi bloccare la produzione di ormoni della fame, che iniziano a essere attivamente prodotti quando una persona va a dieta.

Nonostante l'utilità dei composti organici, non è necessario sostituire completamente una dieta bilanciata con integratori per eliminare l'eccesso di peso. La quantità di amminoacidi nei preparati non deve superare il 25% di tutte le sostanze che entrano nel corpo.

Segni di mancanza di aminoacidi

Con una carenza di composti di amminoacidi nel corpo, si forma uno squilibrio del metabolismo proteico, a seguito del quale gli elementi mancanti vengono "rimossi" dal tessuto connettivo, dai muscoli, dal sangue e dal fegato.

Prima di tutto, le proteine ​​rilasciate sono utilizzate per nutrire il cervello e assicurare il funzionamento del sistema cardiovascolare. Consumando i propri aminoacidi e non ricevendo acqua, il corpo inizia a indebolirsi e esaurirsi, il che porta a:

  • sonnolenza;
  • perdita di capelli;
  • l'anemia;
  • perdita di appetito;
  • deterioramento della pelle;
  • ritardo della crescita;
  • nell'infanzia - per ritardare lo sviluppo mentale.
ai contenuti ^

Con l'alcol

Il consumo di alcol con amminoacidi è inaccettabile. Ciò è dovuto al fatto che le bevande alcoliche hanno un effetto depressivo sui muscoli e gli amminoacidi rinforzano solo questo effetto.

Durante l'attività fisica, molti liquidi lasciano il corpo e così, e l'alcol aumenta significativamente la disidratazione.

Queste due circostanze causano una diminuzione delle riserve energetiche. Inoltre, una bevanda forte viene assorbita dal corpo come grassi e i prodotti alcolici sotto forma di acidi grassi vengono prima trattenuti nel fegato e poi distribuiti insieme al flusso sanguigno.

Durante la gravidanza

Durante la gravidanza, gli aminoacidi sono essenziali non solo per la futura mamma, ma anche per il feto. Approfitta dell'uso di aminoacidi:

  • processi fisiologici meglio regolati;
  • normalizzazione del tratto gastrointestinale;
  • stabilizza il sistema nervoso;
  • i problemi del sistema cardiovascolare sono ridotti al minimo;
  • aumenta la resistenza del corpo;
  • Fornisce la massima protezione contro i radicali liberi.

Le donne in gravidanza, in particolare con la tossicosi nelle prime fasi, saranno utili:

  • acido aspartico, che promuove la produzione di immunoglobuline e aiuta a far fronte alla fatica;
  • lisina per un migliore assorbimento del calcio, attraverso cui si forma il tessuto osseo nel nascituro;
  • triptofano, che colpisce la produzione di serotonina nel cervello;
  • glicina, contribuendo alla saturazione delle cellule con ossigeno;
  • treonina per proteggere il feto dalla malattia;
  • leucina, che aiuta a prevenire la tossiemia;
  • isoleucina, che supporta i livelli di zucchero nel sangue;
  • la serina, che rafforza il sistema immunitario, migliora la condizione di capelli, unghie e pelle;
  • la tirosina è un buon assistente nella lotta contro lo stress e il cattivo umore;
  • la prolina, che promuove la sintesi del collagene, rafforza il cuore e i legamenti.
ai contenuti ^

Per i bambini

Il corpo dei bambini ha bisogno di aminoacidi, grazie al quale viene secreto l'ormone della crescita, il sistema immunitario viene rafforzato e il cervello viene stimolato.

Devono essere presi anche se:

  • mentre studia, il bambino sperimenta un grande stress mentale e fisico;
  • c'è bisogno di costruire muscoli;
  • È necessario ridurre le riserve di grasso corporeo.

Il dosaggio di farmaci per bambini con il contenuto di aminoacidi è nominato da uno specialista, a seconda delle prove. La dose giornaliera ottimale di composti necessari per un corpo in crescita è di 53 grammi di proteine. Un bambino dovrebbe costantemente ricevere questo dosaggio dal suo cibo: porridge di latte, panini al formaggio, zuppe, cotolette e verdure.

prodotti

Una grande quantità di composti organici trovati in alimenti ricchi di proteine. Gli amminoacidi si possono ottenere in quantità sufficiente, se si mangia una dieta equilibrata.

I prodotti verranno ingeriti nel corpo:

  • isoleucina - latte, ricotta a basso contenuto di grassi, formaggio, uova, manzo, agnello, noci, lenticchie, mandorle, soia, segale;
  • Istidina - carne di pollo, pesce rosso, grano saraceno e porridge di riso e cereali;
  • metonina - arachidi, noci, pistacchi e cereali;
  • fenilalanina - piselli, fagioli, lenticchie, soia e pesce, ricotta, latte;
  • treonina - carne, cereali e funghi, patate, fagioli;
  • valine - funghi, carne, legumi, cereali
  • lisina - carne bianca, latte, cereali, tuorlo d'uovo, legumi, grano, amaranto;
  • Triptofano - tacchino, coniglio, sugarello, banane, pinoli, arachidi.
ai contenuti ^

preparativi

Applicare composti organici può essere solo sulla raccomandazione di professionisti, che sono allenatori, cosmetologi, medici (pediatri, immunologi, nutrizionisti e altri). Per il corpo di ogni persona richiede diversi aminoacidi, quindi è necessario scegliere gli integratori giusti.

Il programma di assunzione di farmaci con aminoacidi dipende dall'obiettivo:

  • per compensare l'aumento del consumo di proteine, è meglio utilizzarle negli intervalli tra un pasto e l'altro;
  • se hai bisogno di aumentare la massa muscolare, allora il più corretto sarà prenderli con il cibo.

Gli aminoacidi si assorbono meglio se assunti 20 minuti prima dei pasti. Prendendo le capsule 20 minuti dopo l'esercizio, è possibile ridurre al minimo i processi catabolici che iniziano dopo l'esercizio.

Puoi usare gli amminoacidi prima di coricarsi: una lenta proteina o caseina. Durante il riposo notturno, si divideranno lentamente, creando un nuovo materiale per il recupero muscolare.

Complesso BCAA

Principi attivi - valina, leucina, isoleucina.

Grazie al complesso BCAA, l'affaticamento muscolare viene alleviato dopo l'allenamento e la carenza di proteine ​​necessarie per costruire i muscoli prima e dopo l'allenamento viene reintegrata. L'uso del complesso contribuisce alla formazione di altri aminoacidi essenziali per il normale funzionamento del corpo. Indicazioni: aumento dell'attività fisica durante lo sport, in particolare sollevamento pesi, powerlifting e bodybuilding.

In media, la dose giornaliera di integratori è di 8 grammi. Aumentare o diminuire il dosaggio dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo, è necessario consultare uno specialista.

Effetti collaterali: possibili reazioni allergiche.

L-Carnitina (Carnitina, Carnitone, Levocarnitina, Elkar)

Ingrediente attivo - levokartinin. Disponibile sotto forma di compresse e soluzione.

L'azione principale è mirata al metabolismo nel corpo. Il principio attivo favorisce il movimento degli acidi grassi attraverso le pareti cellulari. Grazie alla droga, l'eccesso di peso scompare, la digestione si normalizza e l'attività fisica aumenta. L'integrazione alimentare può essere somministrata ai bambini in età scolare e ai neonati. Il dosaggio del farmaco sotto forma di compresse viene calcolato in base all'età e al peso corporeo.

Indicazioni: carenza di carnitina, compromissione del metabolismo del muscolo cardiaco dopo un attacco cardiaco, con ischemia e angina, nonché una soluzione per la somministrazione endovenosa è utilizzata per l'ipoperfusione, che è iniziata a seguito di shock cardiogeno.

Per i bambini da 0 a 2 anni, la dose giornaliera è di 150 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo, da 2 a 6 anni - 100 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo, per bambini da 6 a 12 anni - 75 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo, per bambini sopra i 12 anni e adulti - 2-4 grammi.

Effetti collaterali: reazioni allergiche e disturbi dispeptici.

Biotredin

Principi attivi - piridossina, treonina. Disponibile in forma di pillola.

Il farmaco viene utilizzato per migliorare il metabolismo e l'approvvigionamento energetico dei tessuti. Indicazioni: diminuzione delle prestazioni mentali e concentrazione dell'attenzione nei bambini, abuso di alcool, disturbi sensoriali e ideatori, sindrome da astinenza da alcol negli adulti.

Il dosaggio per i bambini è di 1 compressa 2-3 volte al giorno, il corso dura 3-10 giorni. Gli adulti con alcolismo nominano 1-3 compresse 2-3 volte al giorno per 4-5 giorni. Con la sindrome da astinenza da alcol, si raccomanda di assumere 1-4 compresse 3-4 volte al giorno il primo giorno e 1-2 compresse il secondo giorno e poi 2-3 volte al giorno per 21-28 giorni.

Effetti collaterali: capogiri, aumento della sudorazione, reazioni allergiche.

glicina

Ingrediente attivo - glicina. Disponibile in forma di pillola.

Indicazioni: esaurimento mentale e fisico, manifestazioni di comportamento deviante nei bambini e negli adolescenti, eccessiva eccitabilità ed emotività, disturbi del sonno, nevrosi, depressione e ansia, disturbi del sistema vegetativo, ictus ischemico, sovraccarico psico-emotivo. Grazie al farmaco, il metabolismo viene normalizzato e il processo di stimolazione dell'inibizione protettiva del sistema nervoso centrale viene avviato e l'efficienza aumenta. Durante la gravidanza, assunto sotto la supervisione di un medico.

Prendete le pillole non è necessario deglutire intere, e sciogliendo, mettendo sotto la lingua o la guancia.

Con sovraccarico emotivo, attenuazione ridotta e prestazioni mentali, la glicina viene assunta 1-2 compresse 3 volte al giorno. Il corso dura da 2 a 4 settimane.

Con alta eccitabilità e insonnia, è usato: per bambini fino a 3 anni, 0,5 compresse 2-3 volte al giorno per 1-2 settimane, poi 0,5 compresse 1 volta al giorno per 7 giorni. Il dosaggio per adulti e bambini da 3 anni è di 1 compressa 2-3 volte al giorno, il corso dura 1-2 settimane.

Con le lesioni organiche del sistema nervoso centrale e PNS, nonché con una diminuzione dell'efficienza durante la remissione durante la dipendenza da droga e alcol, il farmaco viene utilizzato 1 compressa 2-3 volte al giorno per 14-30 giorni.

Effetti collaterali: reazioni allergiche.

Glutargin (L-Arginina)

Il principio attivo è l'arginina glutammato. Disponibile sotto forma di compresse, soluzione e concentrato.

È una droga di ipoammonio che avvia il processo di approvvigionamento energetico del corpo. Ha un effetto antiossidante e antiipossido. Indicazioni: epatite acuta e cronica di varie eziologie, avvelenamento da veleni epatotropici, cirrosi epatica, leptospirosi, encefalopatia epatica, prokom e coma, accompagnata da iperammoniemia.

Gli adulti sono prescritti 1 compressa 3 volte al giorno, il corso del trattamento dura 2 settimane. Secondo le indicazioni cliniche, una singola dose del farmaco può essere aumentata a 3 compresse e il corso del trattamento fino a 21 giorni.

Quando l'avvelenamento da alcol prescritto 1,5 compresse 4 volte al giorno ad intervalli di 1-2,5 ore, nei prossimi 2-3 giorni - 1 compressa 2 volte al giorno.

Per la prevenzione dell'intossicazione da alcol è determinato dal dosaggio di 2,5 compresse per 60-120 minuti prima di bere alcolici.

Effetti collaterali: nausea e disagio nella regione epigastrica.

Klimalanin

Ingredienti attivi - beta-alanina. Disponibile in forma di pillola.

Il farmaco inibisce lo sviluppo di reazioni vegetative durante cambiamenti climaterici ormonali, normalizza il corpo, aiuta a far fronte alle emicranie, sudorazione eccessiva, vampate di calore. Grazie al farmaco aumenta la protezione antiossidante dei tessuti, aumenta l'umore e le prestazioni, l'attenzione è più focalizzata.

Indicazioni: menopausa naturale, sindrome postmenopausale, stato dopo operazioni ginecologiche, menopausa artificiale dopo assunzione di agenti ormonali specializzati.

Il dosaggio è di 1-2 compresse al giorno, secondo le indicazioni cliniche, può essere aumentato a 3 compresse al giorno. Il corso del trattamento dura 5-10 giorni.

Effetti collaterali: reazioni allergiche.

Moriamin Forte

I principi attivi sono isoleucina, leucina, lisina cloridrato, fenilalanina, treonina, triptofano, valina, metionina, vitamine A, C, D, vitamine del gruppo B, acido folico. Disponibile in forma di capsule.

È usato come un farmaco tonico generale. Inoltre, la sua azione è volta ad accelerare la rigenerazione dei componenti strutturali delle cellule, la normalizzazione del metabolismo, la stimolazione della difesa immunitaria del corpo. Indicazioni: aumento dello sforzo fisico e mentale, malnutrizione, gastrite, enterite, malattia renale cronica, infertilità maschile.

Il dosaggio per un bambino da 3 a 6 anni è di 1 capsula al giorno, i bambini sopra i 6 anni e gli adulti - 2 capsule al giorno, la durata del corso non è superiore a 3 mesi. Il dosaggio nel 1 ° trimestre di gravidanza è di 1 capsula al giorno, nel 2 ° e 3 ° trimestre - 2 capsule al giorno.

Effetti collaterali: possibili reazioni allergiche.

Taufon (taurina)

Il principio attivo è la taurina. Disponibile sotto forma di gocce.

Il farmaco normalizza i processi energetici e il metabolismo del tessuto oculare. Utilizzato principalmente per stimolare i processi di rigenerazione in oftalmologia. Indicazioni: distrofia corneale, senile, traumatica, radiazioni e altri tipi di cataratta, lesioni corneali.

Per il trattamento della cataratta Taufon si applica come segue: 1-2 gocce 2-4 volte al giorno per 3 mesi. Un secondo corso è possibile in un mese. Per le lesioni e le malattie distrofiche, le cornee vengono utilizzate nelle stesse dosi per 1 mese. Durante la gravidanza, assunto su prescrizione medica.

Effetti collaterali: possibili reazioni allergiche.

cistina

L'ingrediente attivo è la cistina. Disponibile sotto forma di compresse e capsule.

Il farmaco è in grado di rallentare il processo di invecchiamento nel corpo, è usato come antiossidante, è efficace per l'artrite. Indicazioni: asma bronchiale, anemia, morbo di Alzheimer, malattie del sistema respiratorio, cistite, alcolismo, carenza di proteine, malattie infettive, è anche usato per migliorare la visione.

Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico curante in base alla diagnosi e alle condizioni del paziente.

Effetti collaterali: reazioni allergiche, disagio nel tratto gastrointestinale.

Quali sono gli amminoacidi e come prenderli?

Gli amminoacidi sono considerati minuscole pepite d'oro capaci di conferire poteri sovrumani a quelli che quotidianamente sviluppano i muscoli del corpo. Nutrimento sportivo e integratori alimentari, cocktail e capsule contengono aminoacidi e sono popolari tra gli atleti.

Cosa sono gli amminoacidi e per cosa servono?

Il corpo umano è il 20% di proteine. È necessario per il normale funzionamento del corpo e il lavoro coordinato di tutti i sistemi. Il blocco di costruzione di una proteina è chiamato "amminoacido" - un composto organico necessario per costruire una struttura cellulare. Senza aminoacidi, il processo di trasporto di sostanze nutritive è impossibile.

Cos'altro hanno bisogno gli aminoacidi per l'uomo:

  • per la produzione di proteine ​​ed enzimi;
  • sfondo psicologico (umore);
  • qualità del sonno;
  • concentrazione di attenzione;
  • attività sessuale;
  • guarigione delle ferite;
  • riparazione della fibra muscolare;
  • ossa sane;
  • bella pelle e capelli

Qualsiasi malattia è il risultato di uno squilibrio di sostanze essenziali nel corpo. Gli amminoacidi sono responsabili del corretto processo di ricezione ed equilibrio. Quando la proteina viene consumata, si rompe all'interno del tratto gastrointestinale in singoli aminoacidi, da cui le proteine, gli ormoni e gli enzimi digestivi che non raggiungono il corpo sono sintetizzati nel corpo umano.

Questo complesso processo biologico è chiamato biosintesi delle proteine. Il corpo deve ricevere costantemente aminoacidi diversi a causa di una dieta diversificata, integratori alimentari e una propria produzione (biosintesi).

Il valore degli amminoacidi negli esseri umani

L'obiettivo - gli amminoacidi entrano nel corpo e sono nella giusta combinazione. Se una specie non è disponibile o insufficiente, la produzione di proteine ​​rallenta, i processi metabolici sono disturbati, il tasso di escrezione dei prodotti di degradazione e le tossine diminuiscono. Le persone anziane non sono le uniche a soffrire di questo. I giovani sentono anche la mancanza di nutrienti, i seguenti segni aiutano a determinare la loro assunzione limitata:

  • problemi di peso;
  • deterioramento dell'aspetto dei capelli, perdita, rottura, secchezza;
  • cattiva condizione della pelle;
  • insonnia;
  • sbalzi d'umore;
  • diminuzione della potenza / libido;
  • l'artrite;
  • diabete;
  • ipertensione, ecc.

La funzione degli aminoacidi va ben oltre la definizione di "elementi costitutivi".

Benefici e usi degli aminoacidi

A seconda della possibilità di sintesi proteica nel corpo, gli aminoacidi sono divisi in gruppi. Nel primo, sono insostituibili, sono proteine ​​alimentari contenenti aminoacidi necessari per l'uomo, che il nostro corpo non è in grado di produrre da solo. La loro assunzione fornisce una dieta e altre fonti esogene.

Amminoacidi essenziali:

  • 1. Fenilalanina. Ha effetti analgesici e antidepressivi. Il precursore della sintesi di norepinefrina e dopamina, due sostanze chimiche nel cervello che sono necessarie per una buona salute.
  • 2. Valina, isoleucina e leucina appartengono contemporaneamente all'essenziale e al gruppo di una catena ramificata (amminoacido bcaa). Impediscono la rottura delle proteine ​​nelle fibre muscolari durante l'esercizio. Il rifornimento aggiuntivo di valina fornisce un rapido recupero del corpo, riduce i danni muscolari.
  • 3. treonina La fonte della sintesi di glicina e serina, senza la quale la normale costruzione di collagene e fibre muscolari, l'elastina, è impossibile. La treonina rafforza i muscoli del cuore, i legamenti nel corpo. Con esso, per molto tempo i denti e le ossa mantengono la loro forza.
  • 4. Triptofano. Il precursore della serotonina, un neurotrasmettitore cerebrale. Contribuisce alla soppressione del dolore, calma, migliora il sonno. La ragione principale della presenza del triptofano nell'alimentazione sportiva, la capacità di aumentare la tolleranza al dolore e le prestazioni durante l'allenamento duro.
  • 5. Metionina Aiuta ad eliminare il grasso. Contiene zolfo, necessario per la produzione del glutatione antiossidante. La metionina è necessaria per il nostro corpo per ottenere altri due amminoacidi contenenti zolfo, cisteina e taurina. Senza di loro, il corpo non è in grado di eliminare efficacemente le tossine, sintetizzare i tessuti forti e sani e prevenire le malattie cardiovascolari.

La metionina è un aminoacido lipotropico, aiuta il fegato, previene l'accumulo di grasso nel corpo e assicura il normale funzionamento per eliminare le tossine dal corpo. La metionina supporta il fegato regolando l'assunzione di glutatione, che è necessario per neutralizzare le tossine in esso.

  • 6. Lisina Promuove la guarigione delle mucose. Aiuta a secernere l'ormone della crescita, aumenta il tasso di recupero muscolare.
  • 7. La leucina è uno degli amminoacidi principali e più grandi, partecipando attivamente alla sintesi e al riarrangiamento delle proteine. Necessario per la vita normale e mantenere la crescita della massa muscolare.

Amminoacidi sostituibili il corpo si produce nelle quantità necessarie. Sono pochi, solo quattro tipi: serina, glicina, alanina, acido aspartico.

Il terzo gruppo comprende gli aminoacidi necessari all'uomo, ma che il corpo produce in piccole quantità. La loro mancanza influisce sulla condizione umana, in particolare, è evidente nelle persone che conducono una vita attiva.

Lo stock si esaurisce rapidamente ed è necessario colmare costantemente il divario. Gli amminoacidi di questo gruppo sono considerati condizionalmente insostituibili:

  • 1. Arginina. Necessario per la sintesi dell'ossido nitrico. Espande i vasi sanguigni, aumenta il flusso sanguigno e la tolleranza all'esercizio. L'arginina è coinvolta in molti processi metabolici, migliora la circolazione sanguigna, rafforza il sistema immunitario, aumenta la libido maschile. L'arginina accelera il processo di bruciare i grassi e riduce il colesterolo. La mancanza di arginina porta allo sviluppo dell'osteoporosi nelle donne anziane.
  • 2. Istidina. Il precursore dell'istamina ha proprietà antiossidanti e svolge un ruolo chiave nella sintesi della carnosina. L'istamina aiuta a combattere il danno cellulare causato dai radicali liberi durante l'esercizio. La carnosina aiuta a trasformare l'acido lattico in un "carburante" adatto all'uso da parte dei muscoli durante l'esercizio.
  • 3. Tirosina. Precursore della dopamina Quando i muscoli del corpo sono incapaci di ulteriori sforzi, la tirosina attiva il "lavoro" e aumenta l'efficienza e la velocità del recupero muscolare. Gli atleti sono pronti per carichi lunghi e duri senza il rischio di "sovrallenamento".
  • 4. Glutammina. L'amminoacido più abbondante trovato nei muscoli. Nella sua parte di responsabilità, si deve mantenere l'immunità di una persona ad alto livello, ripristinare rapidamente i muscoli e stimolare l'anabolismo proteico. Con l'età, la produzione rallenta, quindi è necessaria un'ulteriore fonte di produzione.

La glutammina rallenta il processo di invecchiamento. Lo stock di questo amminoacido è importante per la pelle elastica. Con la mancanza di glutammina disponibile, il corpo riceve la proteina necessaria dalla massa muscolare e la converte in glutammina ed energia. La proteina muscolare viene distrutta, le fibre diventano più sottili, la pelle si incurva.

Gli scienziati chiamano la glutammina "fonte interna di gioventù".

  • 5. Proline. Migliora le proprietà dei tessuti, favorisce la cicatrizzazione delle ferite e la densità della pelle.
  • 6. La cisteina. Forma il collagene nei tessuti, migliora l'elasticità dei legamenti e dei tendini. È necessario per costruire muscoli e bruciare i grassi.

Come prendere gli aminoacidi?

È impossibile, o quasi impossibile, aumentare il tessuto muscolare, riprendersi dall'attività fisica e mantenere i muscoli durante il periodo di "asciugatura", senza la quantità necessaria di amminoacidi nel corpo. L'importante ruolo è assegnato agli aminoacidi bcaa, che sono metabolizzati non nel fegato, ma nei muscoli. Servono come fonte di energia durante l'allenamento e prevengono la distruzione prematura delle fibre muscolari.

Gli aminoacidi BCAA sono essenziali per un esercizio efficace e per la tolleranza all'esercizio. Con l'assunzione aggiuntiva, i test mostrano un aumento del numero di globuli rossi nel sangue, emoglobina, ematocrito e albumina sierica.

È stato dimostrato che c'è un rapido recupero della forza nei muscoli, la distruzione delle fibre proteiche rallenta anche durante un periodo di intenso stress e l'ossidazione dei lipidi aumenta, il che contribuisce alla perdita di peso.

Quando guadagni massa muscolare

Gli aminoacidi devono essere assunti poco prima della lezione e dopo l'esercizio. A volte c'è un ulteriore ricevimento al mattino. Il resto del tempo è meglio usare le proteine.

Quando si perde peso

Per accelerare la perdita di chilogrammi, fornire dosi frequenti di amminoacidi. Il compito principale è ridurre il desiderio di mangiare, sopprimere il catabolismo, ma mantenere il muscolo. L'assunzione mattutina è richiesta, prima e dopo l'allenamento in palestra, lontano dai pasti.

Dosi di amminoacidi

Una dieta a pieno titolo copre pienamente i bisogni umani, ma se parliamo di atleti e culturisti, è necessaria un'ulteriore fonte di aminoacidi, che vengono consumati più velocemente.

Ci sono diversi punti da considerare:

  1. Quando si assumono miscele proteiche, non è necessario ottenere ulteriori amminoacidi. Le uniche eccezioni sono gli aminoacidi BCAA (valina, leucina e isoleucina), che riducono le "lacune". Basta prenderli solo il giorno dell'addestramento.
  2. La dose è calcolata in base al peso corporeo dell'atleta. Con un peso di 60 kg la porzione giornaliera sarà di 14 grammi, con un aumento della massa e la dose aumenta. Un peso massimo richiederà fino a 30 grammi al giorno. Importante: non si tratta del peso del farmaco e della massa di amminoacidi. Le informazioni sono diverse, le informazioni si ottengono dalle istruzioni sul pacchetto.
  3. La dose al giorno è divisa in 2 dosi. Il primo è preso al mattino dopo il sonno, il secondo dopo l'allenamento.

Le preparazioni contenenti amminoacidi possono apparire diverse: compresse, capsule, gel, soluzioni, ecc. Non c'è differenza significativa tra loro, solo nelle caratteristiche dell'assunzione.

Controindicazioni ed effetti collaterali

È difficile superare il dosaggio degli amminoacidi, perché il produttore allega istruzioni dettagliate per ogni confezione. In rari casi, effetti indesiderati dall'uso di:

  • compromissione della funzionalità renale (superamento della dose giornaliera di aminoacidi BCAA);
  • l'assunzione di glutammina aumentata ha un effetto stimolante sul corpo;
  • l'eccesso di glicina "calma" il corpo.

Sperimentare gli effetti collaterali degli amminoacidi è possibile solo con il superamento multiplo della dose giornaliera (più volte).

Il ruolo degli aminoacidi è significativo non solo per gli sportivi e le persone attive. Una dieta equilibrata fornisce la quantità necessaria di proteine ​​nella dieta per la vita normale. L'integrazione degli integratori alimentari consente agli atleti e ai bodybuilder di ritrovare la forza più velocemente, allenarsi in modo più produttivo, mantenere la vitalità, la salute e ottenere risultati elevati.