Principale > I dadi

TEMA 2: I PRODOTTI DIVERSI SONO NECESSARI, I PRODOTTI DIVERSI SONO IMPORTANTI

• Aumentare la consapevolezza degli studenti di vari nutrienti (proteine, grassi, carboidrati), il loro ruolo e importanza per il corpo, così come il ruolo delle vitamine e dei minerali.

• Sviluppo delle idee degli studenti sui prodotti - le principali fonti di proteine, grassi e carboidrati, nonché vitamine e minerali.

• Sviluppare una comprensione dell'importanza della diversità nella dieta umana.

• Formazione di prontezza e capacità di analizzare la vostra dieta in termini di conformità con i principi di una corretta alimentazione.

Concetti di base: sostanze alimentari, proteine, grassi, carboidrati, vitamine, sostanze minerali, dieta.

Forme di attuazione del tema: lavoro indipendente di studenti, lavoro di gruppo, giochi situazionali, mini-progetti, mini-conferenza.

INFORMAZIONI RIFERIMENTI

I componenti principali che compongono il cibo sono proteine, grassi, carboidrati, vitamine e sali minerali.

Le proteine ​​nel corpo umano svolgono una serie di importanti funzioni. Sono associati alle principali manifestazioni della vita: metabolismo, contrazione muscolare (e quindi movimento), capacità di crescita e riproduzione (le proteine ​​fanno parte di tutte le cellule), irritabilità delle fibre nervose (trasferimento di informazioni), immunità - protezione dai patogeni.

Nonostante il fatto che le proteine ​​si ricompongono? parte del corpo umano, il corpo ha solo riserve di proteine ​​insignificanti e deve essere costantemente reintegrato.

Le proteine ​​del corpo sono costituite da amminoacidi che costituiscono le proteine ​​contenute nel cibo. In totale ci sono 20 tipi di aminoacidi. Esistono amminoacidi sostituibili (12 specie) ed essenziali (8 specie). In tal caso, se gli amminoacidi sostituibili non entrano nel corpo per un motivo o per un altro, possono essere sintetizzati da altri componenti organici presenti nelle cellule. Gli amminoacidi insostituibili nel corpo non si formano e quindi devono essere contenuti nei prodotti inclusi nella dieta quotidiana dell'uomo. Le fonti di aminoacidi essenziali sono carne, pesce, ricotta, latte, uova, soia e altri prodotti.

I bambini di età compresa tra 11 e 13 anni dovrebbero ricevere circa 90 grammi di proteine ​​al giorno. Per fare questo, la dieta quotidiana di un adolescente dovrebbe contenere fino a 500 ml di latte (compresa la bevanda al latte acido), 50-60 g di ricotta, 10-15 g di formaggio, 150-200 g di carne (compresi pollame e frattaglie), 1 uovo.

È molto importante che le proteine ​​animali costituiscano non meno del 50% della quantità totale di proteine ​​nella dieta, poiché le proteine ​​animali hanno un alto valore biologico, la loro composizione di amminoacidi è la più vicina alla composizione di aminoacidi delle proteine ​​del corpo umano.

Si consiglia di combinare proteine ​​vegetali di minor valore (pane, cereali) con proteine ​​animali (latte, ricotta, formaggio, carne, pesce, uova). Nei piatti, una combinazione favorevole di prodotti vegetali e caseari (torte di formaggio, gnocchi), farina e carne (gnocchi, torte). Tutti loro sono ottimali in termini di fornire al corpo aminoacidi essenziali, sono ben assorbiti.

L'attenzione separata richiede una discussione sulla questione della possibilità del vegetarismo (esclusione dalla dieta di prodotti animali) nell'infanzia e nell'adolescenza. I fautori di questa tendenza (che è diventata molto popolare negli ultimi tempi) sostengono che i cibi vegetali possono fornire il bisogno di proteine ​​del corpo.

Tuttavia, l'esclusione del cibo animale priva il corpo di un numero di componenti alimentari necessari. Solo nella carne e nei prodotti a base di carne contiene ferro che, a differenza del ferro derivato dalle piante, ha una forma facilmente digeribile per il nostro corpo. Ad esempio, dal riso solo l'1% di ferro entra nel nostro corpo, dai legumi - 5-7%. Il 17-21% del ferro viene assorbito dalla carne di vitello e il 9-11% dal pesce.

Solo i prodotti animali contengono vitamina B.12 (carne, fegato di manzo, pesce, frutti di mare, latte, formaggio), che è assente nei prodotti vegetali. Colpisce la formazione del sangue, insieme al ferro previene la riduzione dell'emoglobina e lo sviluppo di anemia, attiva la coagulazione del sangue e il metabolismo di carboidrati e grassi.

Non c'è quasi nessuna vitamina D, vitamina A e poco zinco minerale nei cibi vegetali. Nel frattempo, lo zinco è coinvolto nei processi di sintesi proteica, formazione del sangue, guarigione delle ferite, assimilazione della vitamina A, ecc.

(Se in una classe (gruppo) ci sono bambini di famiglie che aderiscono al vegetarismo, dovrebbe essere molto discreto e corretto discutere di questi problemi!)

I grassi fanno parte dei componenti strutturali di tutti gli organi e tessuti del corpo, sono coinvolti in numerosi processi fisiologici, svolgono un'importante funzione energetica.

La composizione dei grassi comprende acidi grassi saturi e insaturi. Gli acidi grassi saturi possono essere sintetizzati nel corpo dai carboidrati e da un numero di amminoacidi, mentre gli acidi grassi polinsaturi non sono sintetizzati nel corpo, sono fattori nutrizionali indispensabili e devono provenire dal cibo.

Le principali fonti di acidi grassi polinsaturi sono i grassi vegetali (oli vegetali, cereali, verdure). I grassi animali contengono più acidi grassi saturi.

Il fabbisogno medio giornaliero di adolescenti di 12-13 anni di grasso è di circa 100 g Il corpo ha bisogno sia di grassi vegetali che di grassi animali. Come accennato in precedenza, i grassi vegetali sono la principale fonte di acidi grassi essenziali, così come vitamina E e fosfolipidi, che impediscono un eccessivo accumulo di colesterolo nel fegato, lo sviluppo di aterosclerosi e sono coinvolti nella costruzione delle membrane cellulari. Allo stesso tempo, i grassi animali forniscono al corpo vitamine A e D, colesterolo. Il rapporto ottimale di grassi vegetali e animali è 1: 2.

Il fabbisogno di grassi è soddisfatto sia da grassi visibili (oli vegetali, margarina, burro, burro chiarificato, panna, panna acida, ecc.) Sia da "grassi invisibili", cioè i grassi contenuti nel prodotto, ma non rilevabili dall'occhio (grasso intracellulare contenuto nella maggior parte dei prodotti vegetali e animali - pane, cereali, verdure, carne, pesce, fiocchi di latte, formaggio, ecc.). I "grassi invisibili" forniscono in media circa il 65% del fabbisogno totale di corpo.

Gli esperti raccomandano di ridurre la proporzione di "grassi invisibili" nella dieta, in quanto ciò consente di controllare il rapporto tra grassi animali e vegetali. Questo può essere ottenuto attraverso l'uso di carni magre, pollame, pesce, coniglio. L'eccesso di grassi saturi, secondo gli esperti dell'OMS, è oggi uno dei principali fattori di rischio per l'obesità e l'insorgenza di malattie cardiovascolari nell'adolescenza.

La funzione principale che i carboidrati svolgono nel corpo è una fonte di energia. Ma non solo. Carboidrati ed eseguire la funzione plastica, fanno parte delle membrane cellulari e svolgono anche un ruolo importante nel garantire l'immunità del corpo.

In media, i carboidrati rappresentano dal 50 al 60% dell'apporto calorico giornaliero di una persona.

Tra i carboidrati più importanti per la nutrizione umana troviamo il glucosio, il fruttosio (correlato ai monosaccaridi), il saccarosio, il maltosio, il lattosio (disaccaridi), l'amido e il glicogeno (polisaccaridi digeribili), le fibre, le pectine (polisaccaridi non digeribili).

Le principali fonti alimentari di carboidrati sono: cereali e loro prodotti (farina, cereali, pasta, pane e prodotti da forno), prodotti dolciari (zucchero, miele, caramelle, marmellate, marmellate, ecc.), Verdura e frutta, composte, kissels, mousse, nettari, succhi.

Quando si sviluppa una dieta, è importante garantire un rapporto ottimale di prodotti contenenti vari tipi di carboidrati, assorbiti rapidamente e lentamente.

Prodotti - fonti di carboidrati facilmente digeribili - zucchero, caramelle, marmellate, marmellate, torte, torte.

Il consumo di grandi quantità di carboidrati facilmente digeribili mette a dura prova il lavoro del pancreas, contribuisce alla produzione di insulina e al suo rilascio nel sangue. In definitiva, questo potrebbe provocare lo sviluppo del diabete. Inoltre, un eccesso di carboidrati facilmente digeribili porta allo sviluppo del tessuto adiposo, all'emergenza di sovrappeso e obesità.

È importante che il principale fabbisogno di carboidrati sia coperto da cereali, pane integrale, verdure e frutta contenenti amido, fibre vegetali, vitamine, sali minerali e oligoelementi. Gli alimenti ricchi di amido dovrebbero fornire l'80-90% della quantità totale di carboidrati consumati da un adolescente - circa 300 grammi al giorno. La quota di zuccheri, rispettivamente, dovrebbe rappresentare il 10-20% dei carboidrati (circa 80 g al giorno).

Negli ultimi anni, gli edulcoranti, gli edulcoranti, stanno diventando sempre più comuni nella dieta di bambini e adolescenti. Questi includono xilitolo, sorbitolo, aspartame, saccarina. L'assorbimento di queste sostanze non richiede la partecipazione di insulina e non porta ad un aumento dei livelli di zucchero nel sangue. I dolcificanti sono utilizzati nella fabbricazione di dolci e altri dolciumi. Possono essere raccomandati per le persone con diabete, così come le persone che sono in sovrappeso.

Vitamine - composti organici biologicamente attivi necessari per la vita normale. Agiscono come regolatori specifici dei processi fisiologici e metabolici (crescita, mantenimento della normale formazione del sangue, funzione sessuale, lavoro del sistema nervoso, cardiovascolare, digestivo, ecc.). Le vitamine svolgono un ruolo estremamente importante nel fornire immunità, proteggendo il corpo da fattori avversi.

Le vitamine non si formano nel corpo e provengono dal cibo. Sono contenuti nella stragrande maggioranza dei prodotti alimentari, compresi ortaggi e frutta. Il contenuto di vitamine nei prodotti alimentari è significativamente inferiore rispetto a grassi, proteine ​​e carboidrati - 0,1-100 mg per 100 g di prodotto. Tuttavia, anche il fabbisogno di vitamine del corpo in termini quantitativi è inferiore. Pertanto, l'assunzione giornaliera di vitamina A per gli adolescenti è di 1 mg, vitamina B 1,5 mg e così via.Inoltre, anche una piccola mancanza di vitamine nel corpo può portare a gravi compromissioni funzionali.

La carenza di vitamine può essere dovuta a vari motivi. Alcuni di questi sono legati alla costruzione irrazionale della dieta, alla conservazione prolungata e impropria dei prodotti, alla cottura irrazionale, che porta alla distruzione delle vitamine. Il secondo gruppo di cause è associato a una violazione dell'assimilazione delle vitamine da parte del corpo a causa di varie malattie del tratto gastrointestinale, disturbi metabolici. Il terzo gruppo è causato dalla soppressione della microflora intestinale, producendo un certo numero di vitamine (a causa di malattie del tratto gastrointestinale, l'uso di droghe).

Ci sono diverse forme di carenza di vitamine, a seconda della sua profondità e gravità: carenza di vitamine, ipovitaminosi, fornitura subnormale con vitamine.

L'avitaminosi e l'ipovitaminosi, caratterizzate da un esaurimento completo o significativo delle risorse vitaminiche del corpo, sono piuttosto rare oggi. La forma più comune di carenza di vitamine è la fornitura subnormale di vitamine. Non è accompagnato da gravi disturbi e disturbi funzionali, tuttavia, riduce significativamente l'immunità, le prestazioni fisiche e mentali, aumenta il tempo di recupero, contribuisce all'esacerbazione delle malattie croniche. La mancanza di un particolare gruppo di vitamine può manifestarsi anche sotto forma di sintomi specifici, ad esempio, pelle secca con carenza di vitamina A, gengive sanguinanti con carenza di vitamina C, ecc.

La prevenzione della carenza di vitamine si basa sulle seguenti regole:

- costruzione razionale della dieta, inclusione di tutti i gruppi di prodotti;

- elaborazione razionale dei prodotti culinari (frutta e verdura vengono lavate intere piuttosto che tagliate a fette, mettere le verdure in acqua bollente, far bollire in una casseruola sotto un coperchio ben chiuso, non conservare lunghe verdure e frutta sbucciate e lavate, ecc.);

- fornitura supplementare di vitamine per bambini e adolescenti. Le abitudini alimentari dei bambini moderni non prevedono il loro fabbisogno di vitamine essenziali solo attraverso la nutrizione. Per compensare questa carenza è possibile grazie a prodotti arricchiti con vitamine, prendendo preparazioni multivitaminiche.

Un altro aspetto importante di una dieta sana è legato all'utilità del minerale, inclusa la composizione microelementale del cibo.

I minerali sono coinvolti nella costruzione di organi e tessuti del corpo, assicurano il normale funzionamento delle cellule, sono coinvolti nel metabolismo dell'acqua, nella regolazione del lavoro di molti enzimi. Oltre alle vitamine, i minerali non si formano nel corpo e devono necessariamente provenire dal cibo.

A seconda del loro contenuto nel corpo, le sostanze minerali sono suddivise in macroelementi (contenuto nel corpo fino a 1,2 kg) - sodio, potassio, calcio, fosforo, magnesio, cloruri, solfati; oligoelementi (fino a 1000 mg) - ferro, rame, zinco, cromo, manganese, iodio, fluoro, selenio, ecc.

Pertanto, il contenuto di calcio nel corpo di un adulto è di 1,2 kg. Il calcio insieme al fosforo e alle proteine ​​formano la base del tessuto osseo. Pertanto, il suo flusso sufficiente è un prerequisito per la normale crescita di bambini e adolescenti.

Il calcio è coinvolto nei processi di coagulazione del sangue, nei muscoli, compreso il muscolo cardiaco. La carenza di calcio nell'infanzia e nell'adolescenza può causare lo sviluppo dell'osteoporosi in un adulto.

Il fabbisogno giornaliero di calcio negli adolescenti è più alto che in tutti gli altri periodi di età ed è di 1200 mg al giorno. Ciò è dovuto all'elevato tasso di crescita. Le principali fonti di calcio sono il latte, i latticini (in particolare il formaggio e la cagliata, che contengono calcio in una forma facilmente digeribile e in proporzioni ottimali con il fosforo).

Il ferro appartiene al gruppo di oligoelementi. Il ferro è parte integrante dell'emoglobina, una proteina del sangue che fornisce il trasporto dell'ossigeno nel corpo. Il fabbisogno corporeo di una ghiandola negli adolescenti è di 10-18 mg. La mancanza di ferro provoca un disturbo delle reazioni di ossido-riduzione nei tessuti, portando ad una diminuzione di efficienza, rapida stanchezza. Purtroppo, oggi l'anemia (carenza di ferro) è diffusa tra i bambini in età prescolare e scolare, in alcune regioni può essere del 30-40%.

Fonti di ferro - fegato, rene, grano saraceno, legumi, mele cotogne, fichi, cornioli, pesche, mele. Va notato che l'assorbimento del ferro da parte dell'organismo dipende dalla forma in cui il ferro è presente nel prodotto. Il ferro contenuto nel cibo per animali - carne, pesce, fegato è meglio assorbito. Pertanto, l'esclusione dalla dieta di carne e prodotti a base di pesce può causare lo sviluppo di anemia.

Affinché all'organismo siano fornite tutte le sostanze necessarie, una dieta completa per un adolescente di 12-13 anni dovrebbe includere i seguenti gruppi di prodotti:

Analisi dietetica

Analisi dietetica

Se sei sovrappeso, inizia analizzando la tua dieta. Scienziati e nutrizionisti affermano che se una persona moderna avesse più fibre nella dieta (entro limiti ragionevoli), avrebbe vissuto molto più a lungo e si sentirebbe molto meglio.

Analizza quali alimenti mangi oggi. In che modo la tua dieta si adatta alla "nutrizione sana" in termini di nutrizione? Se possibile, cerca di escludere dal tuo cibo dietetico, "migliorato" con l'aiuto di vari additivi "alimentari", la cui sicurezza per il nostro corpo, per usare un eufemismo, è molto esagerata. Ricorda il tuo sistema digestivo e pensa spesso a ciò che è buono per te e ciò che è male per questo.

Ad esempio, non ci sono innocui "additivi alimentari". Questa è una chimica solida. Sono tutti dannosi per il corpo, solo alcuni di più, altri meno. Questo è in realtà veleno per i nostri batteri intestinali. Eventuali integratori "alimentari" inibiscono la microflora del nostro intestino. Hai bisogno di un veleno più debole o meglio fare a meno di tali additivi?

Il compito principale nella prima fase della perdita di peso per ogni persona è di normalizzare il lavoro del suo tratto gastrointestinale.

Cerca di saturare la tua dieta con cibi ricchi di fibre: tutti i tipi di cereali (la preferenza dovrebbe essere data ai prodotti integrali che non sono stati profondamente lavorati); tutti i tipi di legumi (solo non in scatola) e specialmente le lenticchie; verdure fresche (qualsiasi, più è - meglio è); frutta e verdura fresca; noci e bacche fresche. Molto bene pulire l'intestino e rimuovere dal corpo i composti nocivi di tutti i tipi di crusca (preferibilmente alternati), cipolle fresche e aglio sono utili.

Un altro consiglio: cerca di non comprare cibi pronti, questo è lo stesso fast food. La maggior parte di questi surrogati sono polvere di soia (amido di patate nella migliore delle ipotesi), piena di tutti i tipi di sapori, colori e sapori.

Invece di prodotti semilavorati cucinare a casa da prodotti naturali. Cerca di non mangiare troppo, ma non dovresti limitarti eccessivamente - ottieni un "effetto dieta".

Sappi che per preservare una bella figura e una buona salute femminile e maschile è più importante della qualità del cibo, non della sua quantità. Ad ogni modo, il corpo non accetterà cibo naturale quanto consuma raffinato. Bere più liquidi, ma non "succhi" in negozio o bevande zuccherate gassate. È anche un solido concentrato chimico diluito con acqua, dal quale non vi è alcun beneficio. È meglio bere del buon tè con il limone, ma non in sacchetti e senza aromi, preferibilmente non neri, ma verdi. E bere più acqua potabile. Disseta bene la sete e aiuta a purificare il corpo dalle tossine e dal cibo "spazzatura" dei moderni prodotti semilavorati e soda.

Analisi della dieta abituale

Prima di iniziare a perdere peso, è opportuno affrontare la causa del peso in eccesso. Nelle lezioni precedenti del corso gratuito di perdita di peso in 30 giorni, hai imparato come ottenere una visita medica prima di iniziare a lavorare sulla perdita di peso. Ciò ha contribuito a eliminare la causa del peso in eccesso - l'interruzione di qualsiasi sistema corporeo.

Ma nel 50-70% dei casi, la malnutrizione porta al sovrappeso. E ora è tempo di controllare la tua dieta attuale.
Termini di compiti a casa, vedi la pagina del 3 Corso.

Come analizzare la dieta abituale

Passaggio 1. Annotare il risultato dell'analisi nutrizionale per tre giorni.

campione
giorno 1 - K - 107% (numero 1 nella figura),
B - 60% (numero 2 nella figura),
W - 116% (numero 3 nella figura),
Y - 127% (numero 4 nella figura),
Il risultato della giornata è -341 kcal (numero 5 nella figura),
ROSSO - 30% (figura 6 nella figura)

Giorno 2 - K -...%, B -...%, F -...%, U -...%, Giorno risultato -... kcal, ROSSO -...%

Giorno 3 - K -...%, B -...%, F -...%, U -...%, Giorno risultato -... kcal, ROSSO -...%

Passaggio 2. Confrontare il risultato con la tabella seguente.

Le calorie in eccesso portano a un eccesso di peso. Con il cibo, ottieni più energia di quella che il tuo corpo spende.

raccomandazioni:
dovresti ridurre l'apporto calorico o aggiungere attività fisica

Se ottieni meno calorie con il cibo di quanto spendi, aiuta a perdere peso.


Ci sono diverse condizioni per perdere peso:
- nello stesso momento la norma di proteina non diminuisce e la norma di grassi in nutrizione quasi non diminuisce.
- non sei inferiore al minimo critico di calorie (argomento della lezione 5)

La proteina è una batteria tossica. Eccesso significativo porta alla fermentazione nell'intestino e all'avvelenamento del corpo, oltre a un maggiore carico sui reni.

raccomandazioni:
- Non restare a lungo a dieta ricca di proteine, portare l'assunzione di proteine ​​alla normalità (sessione 7)
- Bere acqua potabile ogni giorno (sessione 6)
- Fai tornare gli scoiattoli alla normalità!

Il deficit proteico prolungato interrompe il funzionamento di praticamente tutti i sistemi del corpo: dall'assorbimento dei nutrienti al danno della struttura del DNA.

raccomandazioni:
- Assicurati di aumentare l'assunzione di proteine ​​alla normalità.
- Mangia proteine ​​animali (carne, latte, uova) e vegetali (soia, legumi) - argomento 7

L'eccesso di grasso porta ad eccesso di peso, problemi nel sistema cardiovascolare, pelle, disturbi ormonali


raccomandazioni:
- Ridurre l'assunzione di grassi a livelli normali eliminando i grassi malsani.
- Fornire grassi sani nella dieta (Lezione 8)

La mancanza di grasso nel corpo porta a deviazioni di salute, come ad esempio: ridotta resistenza alle infezioni, problemi alla pelle, unghie, capelli, insufficienza ormonale.

raccomandazioni:
- Aumentare l'assunzione di grassi attraverso prodotti sani con PUFA, Omega-3,6,9, ecc. (Sessione 8)

Porta a un eccesso di peso e alle sue conseguenze, a una ridotta tolleranza al glucosio e, di conseguenza, al diabete di tipo 2


raccomandazioni:
- Assicurati di raggiungere il tasso di consumo a causa del rifiuto dei carboidrati veloci (Lezione 9)

È improbabile che il consumo a lungo termine di carboidrati inferiore al normale influenzi significativamente la salute. Ma i carboidrati sono una fonte di energia, quindi quando sono carenti, potresti sentirti debole, apatico, vertigini.

raccomandazioni:
- Cerca di non ridurre il tasso di meno di 2 g di carboidrati per 1 kg di peso normale.

L'eccesso di vitamine e minerali nella dieta è estremamente raro. Il cibo è difficile da superare il tasso di vitamine liposolubili e quasi impossibile - solubile in acqua (maggiori dettagli nella lezione 12).

raccomandazioni:
- Fare attenzione quando si consumano vitamine in integratori alimentari e medicinali. Potresti riscontrare un'alta concentrazione di nutrienti nella pillola o una forma scadente del farmaco.

Vitamine e minerali sono satelliti di enzimi. Senza la loro partecipazione, non avviene alcun processo nel corpo.
Qualsiasi malattia è in qualche modo associata a una carenza di alcuni macro o microelementi.

raccomandazioni:
- Traccia la carenza di vitamine e minerali nel programma "Armonia del corpo" e recluta la norma mancante del cibo.

Annulla risposta

Devi essere registrato per pubblicare un commento.

Analisi dietetica

La nutrizione è il fattore biologico più importante, lo sviluppo di tutte le funzioni del corpo umano dipende in gran parte da esso. In media, durante la vita di una persona mangia 30-40 tonnellate di cibo. Con loro una quantità considerevole di varie sostanze entra nel corpo: nutriente e inutile, cicatrizzante e tossico, anticarcinogeno e cancerogeno, cioè capace di provocare tumori.

Secondo alcuni scienziati, almeno il 40% di tutti i casi di cancro sono direttamente o indirettamente correlati alle abitudini alimentari. Il rischio di sviluppare il cancro al seno aumenta con un aumento del contenuto calorico totale del cibo, e in particolare con l'eccesso cronico di grassi animali, cibi ricchi di colesterolo e zucchero.

Analisi dietetica

L'eccesso di peso è sempre associato ad errori nell'alimentazione. Evitare questi errori aiuterà l'analisi della dieta.

L'importo Ogni giorno scrivi in ​​un taccuino speciale tutto ciò che hai mangiato e bevuto durante il giorno. È auspicabile che questi registri contengano almeno il peso approssimativo di ciascun tipo di cibo e il numero di calorie.

Metodo di cottura Segna il metodo di preparazione di ogni piatto che mangi: bollito, fritto, crudo, ecc.

Le ragioni Registra in un grafico speciale i motivi che ti hanno spinto a mangiare questo o quel prodotto: la fame, il tempo consueto, il buonumore, il cattivo umore, la noia, la preoccupazione, l'abitudine, la tradizione, il tipo appetitoso di piatto, la persuasione dei propri cari.

Tempo dei pasti Registra l'ora di ogni pasto, inclusi tutti i tipi di "masticare" casuali.

Analizzando i tuoi appunti alla fine della giornata, rispondi alle seguenti domande:

Analisi di laboratorio della tua dieta

"Analisi della propria dieta"

Obiettivo: analizzare la propria dieta.

Attrezzature: tabelle di composizione chimica di prodotti alimentari e calorie, fabbisogno energetico giornaliero di bambini e adolescenti di età diverse, standard giornalieri di proteine, grassi e carboidrati nel cibo di bambini e adolescenti.

1. Ricorda ciò che hai mangiato ieri, mettilo nella tabella "Composizione della dieta quotidiana".

2. Sulla base della tabella "Composizione dei prodotti alimentari", calcolare la quantità di proteine, grassi, carboidrati e il valore energetico totale del cibo consumato per ieri.

3. Dopo aver compilato la tabella "Composizione della razione giornaliera di cibo", confronta i risultati con gli indicatori corrispondenti alla tua età nella tabella "Standard giornalieri di proteine, grassi e carboidrati nel cibo di bambini e adolescenti", trarre conclusioni.

Analisi della dieta reale

Progettare e risolvere un problema sull'analisi della dieta

"ESAME SANITARIO DI PRODOTTI ALIMENTARI E METODI DI CONTROLLO SULLA SICUREZZA DELLA VITAMINA MEDIANTE MEZZI CAVI".

1. Studiare l'organizzazione dell'esame sanitario dei prodotti alimentari sul campo con l'aiuto di strumenti standard.

2. Studiare i metodi di monitoraggio della sicurezza vitaminica del corpo del personale militare.

1. Metodi di controllo nutrizionale non di laboratorio e di laboratorio.

2. Organizzazione dell'esame di prodotti alimentari sul campo. Forze e mezzi.

3. Il volume dell'esame sanitario di concentrati e cracker, la qualità della lavorazione dei piatti.

4. Metodi di monitoraggio della sicurezza vitaminica del corpo del personale militare.

1. Effettuare un esame sanitario di cracker e concentrati.

2. Effettuare un esame della qualità della lavorazione dei piatti.

3. Determinare il contenuto di vitamina C nelle verdure e la tintura degli aghi di pino.

4. Dai una conclusione.

Il controllo sul lato quantitativo e qualitativo della nutrizione del personale militare viene effettuato con metodi non di laboratorio e di laboratorio.

1. Controllo organolettico sulla qualità del cibo preparato. In conformità con i requisiti della Carta dei servizi interni, i cibi cotti sono testati da un medico (paramedico) e altri funzionari direttamente in cucina. Aspetto, consistenza, colore, odore, gusto sono determinati.

2. Metodo di peso - pesatura delle porzioni. Consente di determinare direttamente la completezza di portare le indennità prescritte al personale militare.

Il controllo viene eseguito mediante porzioni di peso (almeno 10) e confrontando i risultati con i dati della lettera di vettura e il layout dei prodotti in un giorno e un pasto particolari. La resa effettiva dei piatti è determinata utilizzando una caldaia.

3. Determinazione della appetibilità del cibo.

Tutti i prodotti risultanti, così come i prodotti immagazzinati nel magazzino alimentare, devono soddisfare i requisiti di GOST e OST e TU e avere un documento (certificato) che confermi la loro buona qualità.

Lo studio dei prodotti alimentari per la loro buona qualità in tempo di pace viene effettuato nei laboratori di SEA o CGSEN. Sul campo, specialmente in tempo di guerra, questo tipo di ricerca viene effettuata con l'aiuto di strumenti standard, nella divisione SEL o SEA dell'esercito.

L'esame sanitario di prodotti di un'unità militare è effettuato in fasi:

* Proibizione da parte del medico di un'unità militare di emettere prodotti alimentari sospetti al personale (registrati da una voce nel giornale sanitario).

* Riferire al comandante dell'unità militare, che nomina la commissione. La commissione include rappresentanti del servizio medico, del rifornimento di cibo e del personale.

L'esame viene eseguito secondo il seguente piano:

- familiarità con i documenti sul prodotto;

- verifica delle condizioni di trasporto e di stoccaggio;

- ispezione dello stato del contenitore e dei prodotti;

- preparazione del campione medio;

- campionamento per ricerche di laboratorio;

- campione medio di imballaggio e etichettatura;

- stendere un atto sul ritiro del campione;

- test di laboratorio in SEA o TsGSEN (in condizioni di campo nella divisione SEL o SEA dell'esercito);

- redigere una commissione di esperti di un atto di qualità del prodotto basato sui risultati di tutti gli studi;

- riferire al comandante della conclusione del comitato di esperti;

- distruzione di prodotti di scarsa qualità.

Sottomissione a SEA o TsGSEN di un atto sulla distruzione di prodotti di scarsa qualità.

Il medico dell'unità militare controlla anche la qualità del cibo preparato. Se necessario, ha condotto la sua ricerca di laboratorio.

Campioni di campionamento di alimenti preparati vengono effettuati allo scopo di:

1. Ricerca chimico-sanitaria nei seguenti casi:

· Verifica del cibo preparato sulla completezza dell'investimento delle materie prime in conformità con gli standard del layout;

· Rilevazione di sostanze tossiche nel cibo finito;

2. Esame batteriologico di prodotti alimentari e cibi preparati nei seguenti casi:

· La presenza di sospetto di contaminazione batterica del prodotto alimentare (materie prime, prodotti semilavorati, alimenti pronti).

Allo stesso tempo, viene condotto un sondaggio sulla produzione lungo il processo per identificare la fonte di contaminazione batterica.

La ricerca di laboratorio di cibo pronto per calorie e il contenuto di proteine ​​e grassi in esso è fatto nel caso di:

· Scarsa qualità del cibo e identificazione di significative deviazioni nella composizione alimentare delle razioni nel conteggio tabellare;

· Rilevazione di perdite nella massa corporea di una parte significativa dei soldati (più del 10%);

· Rilevamento di abusi presso la struttura alimentare;

· A discrezione del medico dell'unità o del capo del servizio medico.

La discrepanza tra la caloria calcolata e quella di laboratorio è consentita non più del 10%.

Per gli studi igienici sul cibo e gli alimenti pronti sul campo, sono disponibili i seguenti strumenti standard:

* laboratorio igienico LG-1 e LG-2;

* laboratorio radiologico medico in posa (RLU-2).

1. Per lo studio igienico dell'acqua nel campo;

2. Per controllare la clorurazione, la scelta della dose di coagulante;

3. Studiare la qualità dei prodotti alimentari inclusi nella razione del soldato;

4. Determinare l'impurità dell'alcole metilico in etile, il contenuto di piombo nei piatti, la quantità di vitamina C nelle infusioni di conifere e gli estratti di vitamine.

Per gli studi sanitari e igienici nell'esercito e nelle aree di prima linea. Il complesso concentra le principali attrezzature di laboratorio per l'installazione del laboratorio di base. Con l'aiuto di LG-2, possono essere eseguiti i seguenti studi:

· Determinazione delle proprietà fisiche e chimiche dell'acqua;

· Controllo sulla pulizia e disinfezione dell'acqua;

· Determinazione della qualità dei prodotti alimentari inclusi nella razione generale e alimenti preparati;

· Determinazione dell'impurità dell'alcole metilico in etilico, glicole etilenico, piombo tetraetile, vitamina C in alimenti pronti, fornitura di vitamina C nell'organismo, contenuto di piombo nei piatti, determinazione dell'integrità delle pietanze, ecc.

METODI DI STIMA DEI PRODOTTI ALIMENTARI IN CONDIZIONI DI CAMPO

Esame sanitario di concentrati di cibo.

I concentrati sono scremati e cucinati questo o quel piatto. Ciò consente una buona trasportabilità e conservazione dei prodotti e semplifica notevolmente la loro preparazione sul campo.

I concentrati dovrebbero avere una consistenza densa. Colore, odore, sapore, devono corrispondere al prodotto da cui viene preparato il concentrato. La presenza di sapori stranieri (sgradevoli, amari, aspri, ecc.) E odori indica danni al prodotto. Il contenuto di umidità del concentrato non deve superare il 10% per il primo e il secondo ciclo e l'8,5% per i terzi.

L'acidità della zuppa dovrebbe essere non più di 4-9 0 su poltiglia, purea di piselli - non più di 1 0, porridge di miglio - 1 0, grano saraceno - non più di 3,2 0.

SELEZIONE DEI CAMPIONI PER ANALISI

La determinazione della qualità di grandi lotti di concentrati inizia con un'ispezione accurata dell'imballaggio, dell'imballaggio, del luogo e delle condizioni di conservazione. Allo stesso tempo, 200 g da ciascuna unità contenitore vengono prelevati da vari punti di luoghi di tara. Da questo campione medio, vengono prelevati campioni per test di laboratorio da 1 a 10 kg.

METODO DI RICERCA DI LABORATORIO

Elettrodomestici e piatti:

1. Vasetti di vetro per 300-350 ml (boccette)

2. Flaconi conici per 200-250 ml.

3. Burette su 50 ml. con treppiede.

4. Pipette per 25 ml.

5. Provette corticali.

6. Imbuti di vetro.

7. Equilibrio chimico-chimico, pesi.

8. Armadio di asciugatura.

9. Palloni conici con tappo di vetro smerigliato.

10. Clessidra.

11. Cilindro graduato.

1. 0,1 n soluzione di soda caustica

2. Soluzione di fenolftaleina all'1%

3. Acqua distillata

1. Studio organolettico.

Uno studio organolettico è accompagnato da un esame approfondito del concentrato, rivelando così lo stato del pacchetto, il numero e la natura degli strati di carta, la presenza di macchie untuose. Quindi, scartare ed esaminare attentamente il concentrato, osservando la conservazione della forma, del colore, del gusto, dell'olfatto.

Il più importante per la rilevazione delle qualità organolettiche è la cottura di prova. Per fare questo, fai bollire il concentrato come indicato sull'etichetta. Il piatto risultante viene testato, notando la prontezza del piatto, il suo colore, il gusto, l'odore e la consistenza.

2. Determinazione dell'umidità.

Da un campione di concentrato medio schiacciato sulla bilancia, si preleva una quantità ponderata di 5 g con una precisione di 0,01 g in una bottiglia pre-essiccata e ponderata. Buksu con una cerniera nella forma aperta viene posto in un armadio di essiccazione, preriscaldato a 150 0 e produce essiccazione per 45 minuti ad una temperatura di 150 0. La variazione di temperatura dell'armadio è consentita entro ± 2 ° C. Al termine dell'essiccazione (dopo 40 minuti) in una bottiglia con una cerniera, chiudere il coperchio, raffreddare in un essiccatore e pesare di nuovo con una precisione di 0,01 g.

Il contenuto di umidità del concentrato è calcolato dalla formula:

X - concentrazione del contenuto di umidità in%;

a è il peso del flacone con il peso prima dell'asciugatura;

b - peso del flacone di pesatura con il peso dopo l'asciugatura;

c - campione del concentrato testato;

100 - ricalcolo in%.

3. Determinazione dell'acidità.

Per determinare l'acidità, il concentrato viene estratto con acqua. Per fare ciò, pesare 10 g di campione di concentrato tritato sulla bilancia e porlo in un recipiente di vetro da 300-350 ml con un tappo ben montato, versare 250 ml di acqua distillata, chiudere il tappo e lasciarlo per un'ora. Ogni 10 minuti, i contenuti sono agitati. Dopo la sedimentazione, il contenuto viene filtrato attraverso un filtro ripiegato in un pallone asciutto, quindi 50 ml del filtrato vengono portati in una beuta, 2-3 gocce di fenolftaleina vengono aggiunte e titolate con una soluzione di idrossido di sodio 0,1 N in un colore rosa.

L'acidità è mantenuta in gradi, vale a dire il numero di ml di alcali caustici, che è andato a neutralizzare l'acido in 100 g di concentrato.

L'acidità è calcolata dalla formula:

X - acidità in gradi;

n è la quantità di soluzione di idrossido di sodio 0,1 n, seguita da titolazione;

250 - cerniera di allevamento;

50 - il numero di ml di filtrato prelevato per la titolazione;

10 - cerniera concentrata;

100 - ricalcolo per 100 g di concentrato;

10 - coefficiente per il ricalcolo di 0,1 n di alcali in 1 n di soluzione.

Su un equilibrio tecnico-chimico, un campione di 5 g viene pesato su un vetro da orologio e trasferito senza perdita in una beuta con un tappo di terra per 100 ml. Il vetro d'orologio, sul quale è stato pesato il campione, viene ben lavato via con 50 ml di cloroformio, con il quale il campione viene versato nel pallone. Il matraccio viene tappato e infuso per 30 minuti, mentre il contenuto del matraccio viene spesso agitato dopo 30 minuti. l'infusione di cloroformio viene filtrata in un matraccio essiccato e pre-pesato e il cloroformio viene rimosso riscaldando in un bagno d'acqua, dopo aver evaporato il cloroformio e tolto il suo vapore, il pallone viene ben soffiato con una pera di gomma, essiccato a 100 0, raffreddato in un essiccatore e pesato.

Calcolo del grasso prodotto dalla formula:

X - la quantità di grasso in%;

a - il peso del pallone dopo l'evaporazione dell'etere;

c - intoppo concentrato;

100 - ricalcolo in%.

DRYS, GALLETTE, PANE CRUDI

Le truppe usano i cracker quando si nutrono di razioni secche, se è impossibile fornire il pane.

A causa del basso contenuto di umidità, hanno una stabilità di conservazione (fino a 2 anni) e un alto contenuto calorico.

A seconda del tipo di farina da cui è stato cotto il pane, esistono diversi tipi di cracker: cracker di segale, cracker di grano, ecc. Per la preparazione di cracker usato pane con una certa umidità:

· Segale: non più del 49%;

· Grano - non più del 48%.

I segni organolettici della purezza di questi prodotti sono i seguenti: I cracker dell'esercito (GOST 686-55) sono in forma di fette intere tagliate a metà, con uno spessore della crosta da 2 a 2,5 cm e una larghezza di almeno 5 cm.

Le fette biscottate devono essere pulite, dense, asciutte, non bruciate, brillanti sulla faglia, non devono presentare fessurazioni, inclusioni estranee, segni di muffa e infestazioni di parassiti. Dovrebbero essere di colore marrone uniforme sia all'esterno che su una frattura, un gusto leggermente aspro, senza amaro, senza odore di muffa. Il contenuto di umidità dei cracker di segale non deve essere superiore al 10%, l'acidità non è superiore a:

· Cracker di segale - 21 0;

· Cracker di segale - 19-20 0

· Cracker di grano - 13 0.

Le fette biscottate immerse in acqua dovrebbero bagnarsi ad una temperatura dell'acqua di 15-20 ° per 5-8 minuti, in modo che possano essere masticate facilmente, senza uno scricchiolio sui denti.

I cracker devono essere confezionati in sacchetti di carta Kraft multistrato o possono essere confezionati in 700 g e avvolti in sacchetti di carta monostrato in carta Kraft.

I biscotti sono cotti con farina di grano di diverse varietà, da pasta acida su lievito o pasta madre, o da impasto, sciolti dalla simultanea esposizione di lievito e agenti lievitanti chimici. La composizione di più alti gradi di biscotti include uova o burro.

Biscotti "Turisti" fatti con farina di grano 96% macinata o mista con farina all'85% macinata; "Campagna militare" di farina di grano 72 o 75% di macinazione; "Artico" - da farina di grano 30% macinazione con aggiunta di burro 12,5% in base al peso della farina.

I biscotti devono essere ben cotti, con una superficie liscia e lucida, di colore marrone chiaro, non bruciati, senza vesciche e crepe. Non dovrebbero essere fragili, ma è facile rompere su un'uniforme da frattura, porosa, senza grossi vuoti nel mezzo e senza grumi di farina. Il gusto dei biscotti dovrebbe essere piacevole, leggermente aspro. In acqua a una temperatura di 15-30 0, i biscotti dovrebbero immergere per 3 minuti. a uno stato in cui diventano facilmente masticabili, ma non perdono la loro forma e non si trasformano in un impasto. Se i pezzi dei biscotti spezzati non assorbono acqua, questo indica la trasformazione dell'impasto durante la cottura in una massa dura e corniosa.

A seconda della varietà, l'acidità non deve superare 4-6 0: "Turista" - 6 0, "Campagna militare" - 5 0, "Artico" - 4 0. Umidità: entro il 10-11%, a seconda della varietà. Biscotti "Turista", "Campagna militare" possono resistere fino a 2 anni di conservazione, "Arktika" - fino a 6 mesi, a condizione che siano conservati in locali asciutti e ben ventilati.

Le fette biscottate sono piastrelle rettangolari, la cui superficie superiore è ruvida, con punte e rilievo, e la superficie inferiore è ruvida, farinosa, intervallata da briciole e crusca, con un sollievo dalla griglia del forno. Il colore delle piastrelle varia dal grigio chiaro al marrone chiaro con un colore più scuro sul lato inferiore: superfici bruciate, sporche e inclusioni estranee non sono consentite per il pane di segale. Per colpa loro, dovrebbero essere ben allentati, con porosità sviluppata, trasversale e secca, senza segni di nefrite. Il gusto e l'odore sono tipici di questo tipo di prodotto, senza muffosità, rancidità e altri sapori stranieri.

L'umidità delle pagnotte di farina di segale non deve essere superiore al 9% e l'acidità non deve superare gli 8 0.

Colore, odore, sapore e aspetto sono determinati organoletticamente, la fragilità si stabilisce rompendo almeno due fette di pane croccante. Per determinare l'umidità e l'acidità delle piastrelle sono pre-terreno.

Confezioni con pane croccante di segale del peso di 250-270 g sono confezionate in una confezione di carta kraft. La durata di conservazione di un semplice pane croccante - quattro mesi. Gli scopi speciali di Crispbread, soggetti a conservazione a lungo termine, sono realizzati in conformità con i requisiti del cliente.

SELEZIONE DI PROVE PER LA RICERCA

Quando si controlla la qualità dei cracker nei magazzini di stoccaggio a lungo termine, viene aperto fino al 5% del lotto. I cracker delle borse aperte sono controllati per gusto, odore e aspetto.

Per determinare i parametri fisico-chimici, il campione medio viene erogato prendendo una fetta biscottata da ogni secondo sacchetto aperto. Una parte del campione medio viene accuratamente imballata in due strati di carta e inviata al laboratorio.

Analisi dietetica

ANALISI COMPARATIVA DELLA DIETA EFFETTIVA E DEL POTERE SCHEMA DEGLI STUDENTI

Pogodaeva Anastasia Nikolaevna

Studente del 3 ° anno, Istituto di ingegneria aeronautica e trasporto presso ISTU, Russia, Irkutsk

Aleksandrov Alexander Ivanovich

Studente del 3 ° anno, Faculty of Transport Systems IrGUPS, Russia, Irkutsk

Una corretta alimentazione è il bisogno umano più importante. Una dieta equilibrata aiuta nella corretta digestione, fornendo i bisogni energetici del corpo. Secondo i principali scienziati, sia le peculiarità dello stato di salute degli studenti sia i fattori che la formano nella fase di formazione professionale [1] non sono sufficientemente studiate.

Sulla base dei dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, i giovani sotto i 30 anni costituiscono oltre il 35% della popolazione mondiale. Negli ultimi anni, l'OMS ha notato un calo degli indicatori sanitari tra le giovani generazioni, la maggior parte dei quali sono studenti. Ciò che rende rilevante lo studio dei fattori che influenzano lo stato della salute umana, vale a dire la dieta e la dieta [3].

Il processo educativo all'università implica un intenso lavoro mentale. Gli studenti costituiscono un gruppo sociale unito da una certa età, una speciale routine quotidiana, condizioni di lavoro, vita e stile di vita. Giovani studenti di età compresa tra 16 e 25 anni, un gruppo specifico di popolazione, soggetto a carichi di allenamento elevati, situazioni di stress costante, ritmo di vita intenso e dieta disturbata [2].

Lo scopo dello studio: studiare le peculiarità delle razioni degli studenti, identificare le discrepanze tra il consumo effettivo di vitamine, minerali, sostanze nutritive e le norme fisiologiche di consumo da parte degli studenti.

Metodo di ricerca: lo studio è stato condotto sulla base del dipartimento di ginnastica femminile presso l'ISTU. Sono state intervistate 350 studentesse di 1-2 corsi del primo e secondo gruppo funzionale di salute. Durante lo studio, gli studenti sono stati compilati in questionari. I dati ottenuti sono stati confrontati con le norme calcolate dei fabbisogni fisiologici di nutrienti ed energia per le studentesse.

Un'analisi dei costi energetici per le studentesse ha mostrato che oltre il 56% degli studenti non copre il proprio dispendio energetico giornaliero e un'eccedenza è registrata nel 10% (grafico 1).

Per la dieta degli studenti è caratterizzata dalla distribuzione irrazionale della dieta quotidiana durante il giorno. Cioè, il pasto principale viene spostato verso sera, il che, con un'attività fisica insufficiente delle studentesse porta alla formazione di un eccesso di peso. Il grafico mostra che la colazione era il 20% dell'apporto calorico giornaliero; pranzo - 35%; cena - 45%. Mentre il normale valore calorico della razione giornaliera è nei seguenti corridoi: colazione - 30%, pranzo - 45%, cena - 25%. Vale la pena notare che la necessità consigliata di calorie al giorno per il gruppo esaminato è 2450-2000.

Per condurre una valutazione oggettiva della nutrizione delle studentesse, abbiamo calcolato la deviazione dalla norma della qualità dell'alimentazione secondo la formula fornita nel programma per computer "Nutrizione per la salute e la longevità" [4]. I dati di calcolo sono riepilogati nella tabella 1.

La tabella mostra che la qualità del cibo per le studentesse in 6 casi su 7 si discosta dalla norma. L'analisi è stata effettuata confrontando gli indicatori e gli indicatori effettivi dei fabbisogni medi giornalieri del corpo dello studente. Si è riscontrato che circa il 70% degli intervistati ha violazioni nella dieta. Il numero di pasti non corrisponde alla norma accettata. Consumo giornaliero minimo di acqua potabile pulita. La dieta è varia, ma include una quantità insufficiente di alimenti contenenti tali vitamine come A, B, D, E, PP, ferro, fosforo, calcio, magnesio, zinco, selenio e la promozione dell'attività mentale.

Valutazione della dieta reale

In natura, non esiste un prodotto alimentare che fornisca un organismo pienamente vivente con la giusta quantità di proteine, carboidrati e grassi. Pertanto, la giusta dieta aiuta a combinare i prodotti, saturandoci con tutti i composti vitali. Una dieta sana è caratterizzata da equilibrio, alimentazione e diversità.

Una dieta sana è la base della salute umana e trascurarli significa trascurare se stessi.

Le tabelle 10,11,12 presentano tre diete che mostrano chiaramente la quantità di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali ingeriti. [4]

Considera le diete di tre persone in sovrappeso. Le informazioni necessarie per questo sono presentate nella tabella.

Valutazione della dieta reale degli studenti

Cioccolato con noci intere e schiacciate

Zuppa di patate con funghi

Insalata di carote e formaggio

Yogurt 6% di grassi dolci

Confronto tra lo studente consumato e le calorie ricevute:

La differenza tra le calorie consumate e ricevute è ottima e fa 781,05 calorie.

Valutazione della dieta reale del cuoco

Zuppa di salamoia sottaceto

Insalata di cavolo

Biscotti Anniversario

Confronto delle spese e calorie ricevute del cuoco.

Il confronto mostra che c'è un "busto" di calorie in 967.2 unità. La nutrizione razionale fornisce un equilibrio tra l'assunzione di energia dal cibo e il suo consumo del corpo per varie attività. [4]

Valutazione della dieta reale di un impiegato

Insalata di barbabietole con aglio e formaggio

La differenza tra le calorie consumate e ricevute è elevata e corrisponde a 911.1 calorie.

Nota: i dati sono stati presi dalla directory della composizione chimica dei prodotti russi, edita da M.I. Skurikhin. [14]

Determinazione dei dati medi aritmetici ottenuti dalla dieta reale.

Per un calcolo semplificato della dieta reale dei lavoratori, usiamo la formula per la media aritmetica del numero:

dati sulle proteine

Media aritmetica:

122,4 + 152 + 145,08 / 3 = 139 g

Secondo gli standard moderni, un adulto dovrebbe consumare fino a 120 g di proteine. Inoltre, il livello inferiore è la quantità minima di proteine ​​consumata per i knowledge worker, e il livello più alto è per le persone il cui lavoro è correlato all'esecuzione di duro lavoro fisico.

dati grassi

Media aritmetica:

143,3 + 161,6 + 124,5 / 3 = 184,6

La media aritmetica del contenuto di grassi nel cibo consumato viene superata. Considerando le razioni dei lavoratori separatamente, è chiaro che il cuoco ha un rischio maggiore di obesità, quindi il lavoratore d'ufficio e, infine, lo studente.

dati di carboidrati

409 + 511,2 + 400,48 / 3 = 440g.

Il fabbisogno giornaliero di carboidrati per un adulto varia da 257 a 586 g / giorno. 500 g devono contenere 100 g di monosaccaridi, 50 g di oligosaccaridi e 350 g di polisaccaridi. La necessità di una così grande quantità di carboidrati dal cuoco spiega il suo CFA.

dati di calcio

1,32 +1317,4 +1062,4 / 3 = 1233 mg

L'assunzione giornaliera di calcio per un adulto è di 800-1200 mg. Il limite inferiore corrisponde ai lavoratori impegnati nel lavoro mentale. Il calcio fa parte del tessuto osseo. Pertanto, è così importante per il duro lavoro.

dati di magnesio

Media aritmetica:

769 + 756,54 +704.04 / 3 = 743 mg

Un adulto dovrebbe ricevere 500 mg di magnesio al giorno. In questo caso, c'è un eccesso di apporto di magnesio. E questo porta a conseguenze negative come: depressione dei riflessi, aumento dei processi inibitori nel sistema nervoso centrale (letargia, sonnolenza), osteoporosi, parestesia, abbassamento della pressione sanguigna, violazione della conduzione atrioventricolare, bradicardia.

dati di ferro

41,3 + 39,62 + 54,44 / 3 = 45 mg.

Il fabbisogno umano di ferro è di 10-18 mg al giorno. L'eccessiva assunzione di ferro dal cibo contribuisce alla rimozione del fosforo dal corpo.

Dati della vitamina C

137,6 +128,8 +99,1 / 3 = mg. 121.8

L'assunzione giornaliera di vitamina C al giorno è di 50-100 mg. Quando si sviluppa una quantità eccessiva di vitamina C: irritazione delle vie urinarie, prurito, eruzioni cutanee, vertigini, nausea, vomito, diarrea, disturbi cardiaci, disturbi del sonno, compromissione della funzionalità del sistema nervoso centrale. Alto rischio di sviluppare queste malattie in uno studente, meno in un cuoco e normale consumo di vitamina C in un impiegato.

Vitamina B2 (riboflavina)

dati sulla vitamina B2 (riboflavina)

Media aritmetica:

5.426 + 4.872 +3.538 / 3 = 4,6 mg.

L'assunzione giornaliera di riboflavina 2-5 mg.

dati sul fosforo

1.549,84 + 1,444,99 + 1554/3 = 1516 mg.

La norma giornaliera del fosforo per un adulto è 1200-1800 mg. Questa norma corrisponde ai dati.

dati di valore energetico

Media aritmetica:

3547 + 4470 + 3352/3 = 3789kkal.

Confrontiamo i dati ottenuti con le norme fisiologiche di consumo. Si ritiene che nel menu del giorno il rapporto dei componenti principali - proteine, grassi e carboidrati in peso dovrebbe essere 1: 1: 4. Ciò significa che i prodotti contenenti proteine ​​devono essere combinati in modo ottimale con grassi vegetali e animali, nonché con carboidrati (mono-, di-oligo- e polisaccaridi).

Figura 14 Confronto tra l'assunzione effettiva di proteine, grassi e carboidrati e la loro norma

Conclusione: con un elevato apporto di proteine, i livelli di calcio diminuiscono e si possono sviluppare malattie renali. L'assunzione eccessiva di grassi porterà anche all'obesità e alla cattiva salute. I carboidrati costituiscono più della metà della dieta totale. Sono i carboidrati che supportano il corpo con energia e lavoro produttivo.

Figura 15 Confronto tra il consumo effettivo di sostanze minerali e la loro norma nella composizione dei prodotti

Le vitamine sono sostanze organiche biologicamente attive di origine vegetale e animale. Sono una parte indispensabile della dieta umana. [4]

Figura 16 Confronto tra consumo effettivo di vitamine C e B2 e loro norma.

Fig. 17 Confronto del valore energetico e delle sue norme

La frequenza giornaliera del valore energetico è superata Il principio più importante della nutrizione razionale e terapeutica è la conformità del valore energetico delle razioni alimentari con il dispendio energetico. [4]

Conclusioni e raccomandazioni

Il lavoro svolto ha rivelato una serie di problemi legati all'alimentazione. Tre intervistati hanno problemi di sovrappeso. Perché il cibo che mangiavano non era adeguatamente bilanciato, non era sano e forniva al corpo solo stress e cattiva salute. L'aumento del contenuto proteico nel cibo consumato in futuro può portare a malattie renali, obesità da grasso a fegato, aterosclerosi, coaguli di sangue, se non per ridurre il consumo, il processo può essere fatale. Ma con un elevato apporto di carboidrati, l'energia non utilizzata viene sintetizzata in grasso, per un possibile uso futuro, quando l'energia non è sufficiente. Va inoltre osservato che tre intervistati hanno consumato carboidrati in grandi quantità sotto forma di zucchero, pane bianco e prodotti a base di farina. Di conseguenza, vitamine e minerali coinvolti nella trasformazione dei carboidrati, e in particolare dell'amido, sono entrati nel corpo in piccole dosi o non sono entrati affatto.

L'alto contenuto di grassi saturi nella dieta dei rispondenti può portare ad "incollare" le piastrine e, di conseguenza, alle arterie intasate. Mangiare cibi che contengono grandi quantità di grassi saturi aumenta la probabilità di malattie cardiache e circolatorie cerebrali, oltre a gravi problemi di memoria. Si noti inoltre che il numero di calorie in entrata non corrisponde alla spesa, che, di conseguenza, ha comportato anche un eccesso di peso.

Raccomandazioni per la perdita di peso:

Il fattore principale nella perdita di peso è un'alimentazione corretta ed equilibrata. Una corretta alimentazione si basa sul genere, età, natura del lavoro, condizioni climatiche, caratteristiche nazionali e individuali.

Una dieta equilibrata fornisce il rapporto ottimale per il corpo umano nella dieta quotidiana di proteine, amminoacidi, grassi, acidi grassi, carboidrati, vitamine.

Secondo la formula nutrizionale bilanciata (A.A. Pokrovsky, 1977), il rapporto tra proteine ​​e carboidrati dovrebbe essere 1: 1: s, zi4. Allo stesso tempo, la quantità di proteine ​​nella dieta è dell'11 - 13% del valore energetico giornaliero, grasso - una media del 33% (per le regioni meridionali - 27-28%, per il nord - 38--40%), carboidrati - circa 55%.

Si consiglia a chiunque abbia avuto un problema di sovrappeso di visitare un medico. Il medico deve determinare cosa ha causato l'aumento di peso. Quando l'indice di massa corporea è superiore al primo grado, vengono prescritti farmaci, con valori compresi tra 27 e 29,9, che effettuano anche la terapia in presenza di malattie associate all'obesità.

Raccomandazioni per una dieta sana o una dieta per la perdita di peso:

* Mangia almeno 5 tipi di verdura e frutta ogni giorno.

Qual è il segreto? Frutta e verdura contengono fibre che migliorano la digestione e favoriscono la rimozione delle tossine dal corpo (la fibra si trova anche nei cereali, quindi la presenza di cereali nella dieta quotidiana).

Antiossidanti (o antiossidanti in altre parole) che sono in frutta e verdura, daranno giovinezza a te e alla tua pelle.

* Mangia 5 volte al giorno e in piccole porzioni!

Fai tre pasti principali: colazione, pranzo e cena. Non dimenticare i due cosiddetti "snack" - la seconda colazione e il tè del pomeriggio, che può essere sotto forma di frutta, noci o prodotti caseari. Con cinque pasti al giorno non soffrirai di fame e mangio! Tuttavia, è necessario fare gli intervalli minimi di due ore tra un pasto e l'altro, al fine di evitare di "mescolare" cibo non completamente digerito dall'organismo appena ingerito.

* Alimenti contenenti proteine ​​di origine animale, combinati solo con verdure!

Per una migliore assimilazione di carne e pesce, abbina questi prodotti con insalate di verdure, che saranno un contorno. Riduci l'abitudine di mangiare carne o pesce con pasta, riso, patate! La combinazione di questi prodotti aumenta il tempo per il loro assorbimento a volte anche fino a diverse ore, il che può portare alla formazione di sostanze nocive nel corpo.

* Bere acqua - almeno 1,5 - 2 litri al giorno!

L'uomo consiste nel 70-80% di acqua e nel sangue - 92%! La disidratazione porta a serie interruzioni di organi e sistemi. Ad esempio, l'insorgenza di ipertensione e disturbi vascolari può derivare da una mancanza di acqua nel corpo. Non dissetare mai e bere acqua anche in sua assenza.

L'acqua deve essere purificata e senza gas. Tè e caffè - non contate, a volte, queste bevande anche disidratano il corpo. Bere acqua mezz'ora prima dei pasti o non prima di 40-60 minuti dopo un pasto.

* L'ultimo pasto dovrebbe essere 2-4 ore prima di andare a dormire.

Prima di coricarsi, il cibo dovrebbe essere leggero e soddisfacente. Interrompete la scelta su verdure o cereali e lasciate riposare completamente il vostro corpo durante il sonno.

Se segui tutti i consigli sopra riportati, puoi perdere peso, evitare problemi di salute e rafforzare il tuo corpo. [15]