Principale > Odori

Anice per cani

L'aromaterapia non è solo efficace per i cani, ma è anche un buon mezzo di igiene.

Nei cani, ci sono circa duecento milioni di recettori olfattivi, e persino i cani di razza distinguono per odore circa novanta piante medicinali che crescono in natura.

Se offri al tuo animale, che ha un disturbo digestivo, di scegliere tra farmaci e oli essenziali gastrici, il cane sceglierà quest'ultimo, poiché questo odore è incorporato nella sua memoria ereditaria.

Tuttavia, tieni presente che il naso del tuo amico a quattro zampe è più sensibile del tuo più volte, quindi avvicina il dosaggio con cautela.

Regole di applicazione degli olii essenziali per cani

1. Dosaggio

L'olfatto nei cani è molto più forte che negli esseri umani, quindi è necessario osservare il dosaggio esatto, di regola, è più piccolo che per un adulto.

2. Qualità

Scegli solo oli essenziali naturali al 100%, come sceglierli correttamente e dove trovare l'articolo che racconterai.

3. Reazione

Quando usi un olio essenziale per la prima volta, osserva il cane, se noti uno strano comportamento o reazione, smetti di usare questo olio.

4. Consultazione con uno specialista

Se hai paura di usare oli essenziali per il tuo animale, consulta il veterinario.

Trattamento delle malattie del cane con oli essenziali

Raffreddori nei cani

I cani soffrono di raffreddore, tosse, polmonite. In questi casi, il miglior effetto del trattamento si ottiene usando gli oli di eucalipto, tea tree e timo.

È possibile utilizzare due metodi di applicazione:

  1. Sfregando il petto e il collo del cane;
  2. Inalazione di vapori del bagno d'acqua.

Quando si applica qualsiasi metodo, è necessario ricordare che il cane è altamente sensibile agli odori, quindi iniziare con piccole dosi e aumentare gradualmente.

  • tea tree - 2 gocce;
  • eucalipto - 2 gocce;
  • timo - 1 goccia.

Inizia con una goccia della miscela per ogni cucchiaino di olio vegetale, quindi due gocce, tre gocce. Quattro gocce - la dose massima. Strofinare dalla pancia alle spalle nella pelle di un animale. Gli animali a pelo lungo dovrebbero strofinare l'olio sotto forma di una soluzione di vodka - due gocce della miscela per ogni cucchiaino di vodka e due cucchiai d'acqua. Eseguire lo sfregamento due volte al giorno per 3 o 4 giorni.

La lettiera dell'animale deve essere lavata aggiungendo tre gocce di eucalipto e tre gocce di tea tree all'acqua.

Artrite (infiammazione delle articolazioni) nei cani

L'artrite fa male ai cani, così come alle persone. Con movimenti di massaggio accurati (cani come il massaggio molto) strofinare due volte al giorno nella zona dell'articolazione interessata, dal basso verso l'alto lungo la zampa la seguente miscela:

  • rosmarino - 4 gocce;
  • lavanda - 2 gocce;
  • ginepro - 3 gocce.

Sciogliere in due cucchiai di olio vegetale - dose giornaliera.

Non preoccuparti se dopo un po 'il cane lecca l'olio. Un maggiore effetto dell'olio avrà sull'articolazione, penetrando la pelle. Si consiglia di mettere una foglia di cavolo sul giunto e cambiare la benda 4-6 volte al giorno.

Trattamento di ferite, tagli e spazzole per capelli nei cani

Gli animali domestici sono molto favorevoli alle fragranze naturali che aiutano nel trattamento delle ferite. Gli oli aiuteranno a pulire la ferita, a fermare il sanguinamento, a comportarsi da antibiotici e antisettici. È molto importante rimuovere tutto lo sporco dalla ferita.

Trattamento delle ferite nei cani

Se il tuo cane soffre di prurito eczema, soffre di ferite o ulcere, la seguente miscela di oli essenziali dovrebbe essere strofinata su punti dolenti. Questa miscela porterà guarigione e sollievo. Inoltre, l'animale sarà meno incline a punture di insetti.

In 50 ml di olio vegetale aggiungere:

5 gocce di lavanda;
5 gocce di tea tree.

Strofinare questa miscela nella zona interessata tre volte al giorno fino a quando le ferite sono completamente guarite.

Trattamento di tracce di peli nei cani
  • 4 gocce di lavanda;
  • sciolto in un cucchiaino di olio vegetale.

Per elaborare i luoghi di pettini e irritazioni sulla pelle.

Trattamento di tagli di cane
  • 6-8 gocce di lavanda o timo;
  • 200 ml di acqua calda bollita.

Per prima cosa è necessario trattare il taglio con perossido di idrogeno e quindi trattare il punto di taglio o graffio con una soluzione acquosa di timo o lavanda.

Medicazione ferita
  • lavanda - 1 goccia;
  • tea tree - 1 goccia;
  • limone - 1 goccia.

Sciogliere gli olii essenziali in 1 cucchiaino di olio vegetale. Inumidire la benda e applicare sulla ferita.

Se la ferita del cane si è deteriorata

In primo luogo, lavare accuratamente la ferita con una soluzione di olio di lavanda:

  • 4 gocce di lavanda;
  • 150 ml di acqua calda bollita.

Quindi attaccare la foglia di cavolo stirata alla ferita, non dimenticare di cambiarla 4-6 volte al giorno. Dopo aver lavato la ferita con la stessa soluzione acquosa di lavanda e applicare una medicazione con oli sulla ferita:

  • 2 gocce di tea tree;
  • 1 goccia di timo;
  • 1 goccia di rosmarino.

Sciogliere l'olio in 1 cucchiaino di olio vegetale, inumidire la benda e applicare sulla ferita.

Oli essenziali di pulci e zecche nei cani

Gli oli essenziali spaventano le pulci, le zecche e altri piccoli parassiti. Pulci e zecche possono essere un grosso problema per il tuo cane. Gli oli aromatici non solo liberano l'animale dalle pulci, ma mantengono anche i peli del cane in buone condizioni.

Mescola per pettinare pulci e capelli
  • lavanda - 1 goccia;
  • timo - 1 goccia;
  • eucalipto - 2 gocce;
  • Sciogli in un cucchiaino di vodka.

Inumidisci un batuffolo di cotone con il composto, mettilo su tutta la larghezza del pettine e pettina bene la lana. È sufficiente tenere una volta a settimana per i cani e per i gatti prima della partenza estiva per il paese.

Rimozione di zecche da cani con oli essenziali

Le zecche possono essere rimosse facilmente con l'albero del tè, la lavanda o l'olio di timo. Mettere una goccia di olio non diluito sulla zecca e con un movimento circolare in senso antiorario estrarlo.

Shampoo per cani parassiti
  • 200 ml di shampoo;
  • 20 gocce di una miscela di olio di legno, lavanda, cipresso, timo.

Inoltre, gli insetti sono spaventati dall'odore di olio di canfora, olio di assenzio, vetiver, tanaceto, salvia. Un repellente per le pulci riconosciuto - menta di palude.

La miscela di oli per il colletto dalle zecche
  • lavanda - 1 goccia;
  • timo - 2 gocce;
  • Sciogli in un cucchiaino di olio vegetale.

Questa soluzione lubrifica quotidianamente il collare dell'animale.

Una miscela di oli per un collare antipulci
  • lavanda - 1 goccia;
  • Origano - 1 goccia.
  • sciolto in un cucchiaino di olio vegetale.

Questa soluzione lubrifica quotidianamente il collare dell'animale.

Cura delle orecchie di cane

Le malattie infiammatorie delle orecchie di solito si verificano nei cani a causa dell'accumulo di grandi quantità di zolfo in loro. Accumulando nel canale uditivo esterno, irrita la pelle dell'orecchio e, se non viene rimosso in tempo, porta alla malattia. Il dolore nell'orecchio non è solo spiacevole, ma può influenzare il carattere dell'animale. L'odore fetido irrita e infastidisce l'animale, e il costante prurito e il rumore nelle orecchie porta a graffi e ferite del padiglione auricolare. Le orecchie devono essere disinfettate e deodificate.

L'olio migliore per questo è la lavanda.

Gocce d'orecchio per cani
  • 3 gocce di lavanda;
  • 1 cucchiaino di olio vegetale.

Metti da 5 a 10 gocce (a seconda delle dimensioni dell'animale) in ciascun orecchio. Quindi inserire i tamponi di cotone nelle orecchie e trattare l'intero padiglione auricolare con una soluzione. Ripetere questa procedura ogni giorno per ammorbidire il cerume, quindi rimuovere con un bastoncino di cotone. Dopo che il cane smette di provare disagio, scuote la testa, grattandosi le orecchie, effettua un trattamento preventivo una volta alla settimana.

Denti e alitosi nei cani

Scialbi e alitosi indicano che il cane ha problemi dentali. I denti del cane devono essere controllati e puliti con normale bicarbonato di sodio; oli essenziali forniranno l'opportunità di mantenere i denti puliti, rimuovere il tartaro. La seguente miscela è proposta per questo:

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio;
  • 1 goccia di chiodi di garofano;
  • 1 goccia di rosmarino.

Mescolare bene Pulisci i denti del tuo cane con un batuffolo di cotone, meglio di uno spazzolino da denti, per evitare di danneggiare le gengive. Quindi eliminare i resti della miscela e lasciare che il cane beva acqua.

Questa procedura profilattica dovrebbe essere eseguita non più di una volta alla settimana.

L'alitosi non è sempre causato da cattiva salute dentale, può essere causato da vari problemi gastrici. In questo caso, puoi usare accuratamente l'olio di menta piperita. Questo è un ottimo detergente intestinale e un aiuto digestivo.

Per fare questo, basta strofinare una goccia di olio pulito sulla linea da sotto l'orecchio alle spalle.

Aromaterapia per cani

Gli animali, come le persone, sono soggetti a cambiamenti di umore e stress. Con l'aiuto di oli essenziali puoi avere un effetto positivo sull'umore e sul benessere dei tuoi animali domestici.

Gli animali hanno un olfatto estremamente acuto e quindi raccolgono l'aroma degli oli essenziali anche nelle più piccole concentrazioni.

Il rimedio domestico più adatto per l'aromaterapia è una lampada a cherosene, poiché gli olii essenziali evaporano lentamente e in piccole quantità.

Una miscela rilassante per una lampada a cherosene
  • Olio essenziale di Melissa - 2 gocce;
  • lavanda - 1 goccia;
  • camomilla - 1 goccia;
  • bigaradia - 1 goccia;
  • Mandarino - 1 goccia.

Suggerimento: se la stanza ha un odore persistente di un animale, quindi per liberarsene, metti una lampada aromatica nella stanza con 5 gocce di olio essenziale di geranio.

10 fatti su animali e odori

1. I cani sono così interessati alle code dei loro compagni, perché sotto la coda del cane c'è un ferro speciale che è responsabile dell'odore individuale. Quando sono spaventati, i cani tirano la coda per non darsi via.

2. Molti animali hanno odori preferiti. I cani odorano l'anice, i gatti hanno la valeriana e la menta, ei leoni amano il buon profumo. Il cammello è attratto dall'odore del fumo di tabacco.

3. Quando il verro è pronto a diventare padre, nella sua saliva appaiono sostanze aromatiche catturate dalla femmina. A proposito, è per questo che sono proprio i maiali domestici (e non i cani con un gusto molto più sviluppato) a trovare con successo i tartufi nel terreno. Il fatto è che i tartufi hanno un sapore simile al "bouquet d'amore" di cinghiale.

4. Le rane maschi danno la gamba posteriore per annusare la femmina, tenendola intorno al naso. Questo eccita la femmina e stimola la posa del caviale.

5. Alcuni animali potrebbero persino imitare l'odore del sesso opposto. I serpenti maschi emettono un odore femminile durante l'accoppiamento. E mentre i loro concorrenti strisciano sulla strada sbagliata, si dirigono tranquillamente verso il loro prescelto.

6. Le farfalle di Saturnia hanno abilità olfattive assolutamente fantastiche. I maschi di Saturnia odorano le femmine ad una distanza di fino a 11 chilometri, mentre a una tale distanza in un metro cubo d'aria potrebbe esserci solo una molecola della sostanza odorosa prodotta dalla femmina.

7. Gli attrattori sessuali nascosti da una volpe sembrano graditi a una persona, poiché assomigliano all'odore di viola.

8. Nelle zone settentrionali della Svezia, l'urina di lupo viene utilizzata per prevenire le collisioni tra automobili e alci, con cui segna i bordi delle strade.

9. Nella Germania occidentale, per impedire agli animali selvatici di entrare nelle strade, iniziarono a posare oggetti fatti di plastica porosa imbevuta di un "odore umano" appositamente sintetizzato lungo le strade e intorno alla periferia della città. Per gli esseri umani, questi oggetti hanno un leggero odore di limone, ma gli animali distinguono l'odore di acido butirrico, ammoniaca e altri componenti del sudore umano.

10. Le formiche comunicano usando gli odori - le loro ghiandole producono i feromoni in diverse concentrazioni per diversi messaggi. Quando la formica muore, comunicano con essa per diversi giorni, come se fosse viva, fino a quando l'odore dei prodotti di decomposizione non interrompe i feromoni. Se le sostanze che entrano nell'odore di decomposizione spalmano una formica vivente, allora sicuramente lo porteranno al cimitero, e loro lo porteranno di nuovo, non importa quanto ritorni da lì.

Spezie e condimenti per cani

Aumentare il gusto del cibo non ha importanza per i cani. Un animale affamato mangerà tutto quello che gli danno. Le persone viziate possono essere molto esigenti riguardo al cibo, costringendo l'ospite a ricorrere a trucchi per migliorare il gusto del cibo.

Alcuni usano spezie per cani, per esempio, spezie speciali "Mnyams". Altri usano con coraggio le spezie dal tavolo umano, non sapendo quali danni possono fare per la salute dell'animale.

I cani possono pepare

Il peperoncino contiene la capsaicina, che ha un effetto irritante sulle mucose dei mammiferi di tutte le forme e dimensioni. Nei cani, il pepe può causare irritazione della pelle e degli occhi, irritazione delle pareti dello stomaco, intestino, deterioramento del fegato e della cistifellea, organi del sistema urinario, con esposizione costante che provoca lo sviluppo di gastrite, ulcere, cancro. Questa spezia non ha alcun effetto positivo sulla salute dell'animale.

Inoltre, dopo aver mangiato cibi piccanti, l'animale beve molta acqua. Lo stomaco si espande notevolmente, il che può provocare una torsione dello stomaco.

È noto che i peperoncini piccanti nel cibo possono influenzare l'odore di un animale. Il profumo è molto importante per gli animali, specialmente per le razze di servizio e di caccia.

La paprica dovrebbe anche essere evitata, dal momento che questo condimento ai cani è altrettanto dannoso come il peperoncino. Provoca irritazione del tratto gastrointestinale, indigestione (diarrea), irritazione degli occhi e della pelle.

I cani possono salare

Su questo tema sono in corso le controversie. Alcune persone pensano che sia necessario salare il cibo al cane, mentre altri sono fermamente convinti che gli animali abbiano abbastanza sale contenuto nei prodotti naturali. Una cosa è vera che una quantità eccessiva di sale nella dieta del cane è dannosa per la salute dell'animale.

Questa sostanza bianca assorbe l'acqua nel corpo, costringendo l'animale a sperimentare la sete e consumare grandi quantità di acqua, che a sua volta porta alla minzione frequente. Il corpo sta cercando di sbarazzarsi di sale il prima possibile, ei reni e il sistema cardiovascolare, che iniziano a lavorare sodo, aiutano in questo. Pertanto, un eccesso di questo condimento influisce negativamente sui reni e sul cuore dell'animale. Sono possibili anche vomito, convulsioni, diarrea - tutti questi sono sintomi dell'avvelenamento da ioni di sodio. In questo caso, l'animale deve essere immediatamente mostrato al veterinario.

Se il cane ha accidentalmente mangiato del sale, non dovresti preoccupartene. Devi solo darle l'opportunità di bere quanta acqua desideri.

Se l'animale sta deliberatamente cercando modi per mangiare questo condimento, non dovresti incoraggiarlo. Al contrario, è necessario proteggere. Alcuni animali possono leccare ossessivamente il sale se hanno l'anemia.

Gli animali hanno più fonti naturali di sale, a differenza degli animali selvatici, che si nutrono principalmente di carne. Nessuno li aspira preda di sale, tuttavia, sono sani e si sentono bene. Pertanto, non ha senso con una dieta equilibrata per condire il cibo con il sale.

I cani non devono ricevere cipolle e aglio.

L'efficacia dell'azione dell'aglio, consumata nella lotta contro i vermi, non è confermata. Ma il danno causato da aglio e cipolle, è stato a lungo dimostrato. Non dare aglio secco e cipolle, perché contengono tiosolfato - una sostanza tossica per gli animali. Con il consumo regolare di queste spezie, il cane rischia la sua salute - l'anemia può svilupparsi. Il consumo eccessivo porta ad avvelenamento, manifestato da vomito, diarrea, mal di stomaco. I sintomi possono comparire solo pochi giorni dopo aver mangiato le cipolle e l'aglio per il cibo.

La maggior parte delle persone ha un enzima che permette loro di digerire cipolle e aglio, ma i cani non hanno tale enzima.

Spezie che non possono essere cani

La noce moscata può portare a forti dolori addominali e vomito. Quando si mangia questa spezia, i cani diventano eccessivamente agitati, perché le sostanze della noce moscata influenzano il sistema nervoso centrale. Quindi l'eccitazione viene bruscamente sostituita dalla sonnolenza. L'eccessivo consumo di noce moscata può essere fatale. Solo 2 grammi di noce moscata portano a un deterioramento della condizione umana, cosa possiamo dire dei cani.

Il cacao in polvere ha anche effetti negativi sugli animali. È noto che cioccolato e cacao sono tossici per gli animali a causa del contenuto di teobromina. Il cacao in polvere può causare problemi ai reni, al cuore.

Spezie e condimenti sicuri per i cani

Menta - naturale, con proprietà curative, condimento sicuro per i cani. Una piccola quantità di menta nel cibo o nell'acqua potabile manterrà fresco il respiro del tuo animale domestico. La menta ha un effetto positivo sulla digestione, è un potente antiossidante.

L'erba gatta, oltre al contenuto di minerali, vitamine e tannini che hanno un effetto benefico sul corpo, ha un effetto calmante. Catnip può essere somministrato agli animali domestici con nervosismo, insonnia. Catnip aiuta nel trattamento della diarrea, flatulenza, primi sintomi di raffreddore. Un massimo di 0,5 cucchiaini è sufficiente per un adulto. Più piccola è la dimensione dell'animale, minore è la quantità di menta necessaria.

Il rosmarino ha proprietà antimicrobiche, antinfiammatorie e antisettiche. Ha un alto contenuto di fibre, è un antiossidante e una fonte di vitamina A, C, calcio, potassio, ferro, fosforo, magnesio. L'erba può essere utilizzata in forma fresca e secca.

Il prezzemolo contiene un'alta percentuale di antiossidanti, fibre, ricchi di vitamine e minerali. Aiuta a rimuovere le tossine dal corpo, ha un effetto diuretico, aiuta a ridurre la pressione sanguigna, riduce l'infiammazione delle articolazioni e dà freschezza alla respirazione. Il prezzemolo è consigliato per dare fresco. Non dare alle femmine di cucciolo di prezzemolo e alle persone che soffrono di malattie renali.

L'erba medica è un antiossidante, ricco di calcio, rame, ferro, magnesio, potassio, fosforo, zinco, è una fonte di acido folico, A, B1, B12, C, D, E e K. Agisce come un diuretico e aiuta a ridurre il dolore nell'artrite.

Spirulina - alghe blu-verdi, ricca di proteine, vitamine e minerali. La spirulina aiuta a far fronte ai problemi digestivi, a ridurre il dolore da artrite, a pulire il corpo dalle tossine.

Laminaria è un altro utile condimento per cani. Il cavolo di mare è ricco di vitamina A, C, E, K, acido folico, selenio, zinco, fosforo, potassio, ferro, proteine, fibre. Ha un effetto benefico sulla ghiandola tiroidea, il lavoro del cuore, la salute della pelle e del pelo ed è un antiossidante.

I semi di anice promuovono la salute, hanno un effetto antiossidante. I semi di anice sono una fonte di importanti minerali, come ferro, zinco, rame, potassio e vitamine.

I semi di lino contengono grandi quantità di acidi grassi omega-3, sono ricchi di vitamine, minerali e contengono antiossidanti. Dovrebbero essere usati semi di lino macinati.

La curcuma è considerata una delle spezie per cani più sicure. Le spezie aiutano a migliorare il sistema cardiovascolare, la fluidificazione del sangue, aumentare il metabolismo, che è importante per gli animali sovrappeso, ha proprietà anti-infiammatorie. Puoi dare una piccola quantità di curcuma ai cani, conditela con il pesce.

Il coriandolo dà freschezza alla respirazione, aiuta a ripristinare l'equilibrio dei livelli di zucchero nel sangue, che può essere utile per le razze di piccole dimensioni che sono predisposti all'ipoglicemia.

Avendo deciso di migliorare il gusto del cibo con l'aiuto di spezie e condimenti sicuri, è sempre importante rispettare la misura. In forma secca, le spezie sono concentrate, devono essere estremamente piccole affinché l'animale possa odorare.

Pertanto, in effetti, si può solo parlare della sicurezza delle spezie e dei condimenti per i cani, e di quanto sia difficile parlare di difficoltà di uso reale.

Il profumo dell'uomo e del cane. Odori preferiti

Non molto tempo fa, una newsletter e-mail ha inviato uno scherzo. Immediatamente mi scuso per il fatto che non è abbastanza decente. In breve, un contadino arriva dal dottore e si lamenta del fatto che il suo stomaco è gonfio, quindi continuamente "scorre", per usare un eufemismo. E poi l'uomo aggiunge che questo non è particolarmente fastidioso per lui o per gli altri, perché lo rende silenzioso e completamente inodore. Come, ora, mentre stanno parlando, ha già "abbandonato" dieci volte, e tutto è a posto e tranquillo. Il dottore ascoltò il paziente, prescrisse pillole e chiese di venire in tempo. Al ricevimento successivo, l'uomo insoddisfatto dice: "Dalle tue pillole non c'è praticamente alcun effetto, solo che è diventato puzzolente..." A questo, il dottore risponde calmo: "Così, hai già curato il profumo, ora guariremo l'orecchio...". E mi sono ricordato di questo aneddoto perché recentemente ho appreso alcuni fatti sulla nostra percezione degli odori. Si scopre che le abilità delle persone sono molto limitate, possiamo percepire solo il 30% di ciò che un cane normale prova. I cani in generale sono considerati molto sensibili agli odori e queste abilità sono spesso utilizzate nella polizia, nelle dogane e in altre attività. Allo stesso tempo, gli animali come le persone hanno odori preferiti. Si ritiene che la maggior parte dei cani ami l'odore di anice. Certo, ci sono caratteristiche individuali. Un tempo era un meraviglioso Cocker Spaniel inglese che viveva con noi, adorava i pancake fritti e poteva sentirne l'odore a lunghissima distanza. Anche quando stavamo camminando per la strada, sentiva in modo strano quel pancake casalingo e tornava da una passeggiata con un buon feeling. Non abbiamo mai avuto gatti, ma tutti conoscono il loro atteggiamento nei confronti dell'odore della valeriana. Nell'infanzia, ricordo i teppisti, inzuppando i davanzali dei loro "cattivi" vicini con la valeriana perché i gatti urlino e gridino tutta la notte.

Dicono che i gatti e la valeriana non sono indifferenti all'odore della menta. Ma i leoni, anche se provengono da gatti, sono veri buongustai: sono attratti da buoni profumi. È anche noto che i cammelli amano l'odore del fumo di tabacco. Per quanto riguarda le persone, ovviamente, ci sono molte simpatie individuali, ma si ritiene che quasi tutti abbiano piacevolmente odori naturali di erba appena tagliata, pane fresco e odore di caffè macinato. A proposito, si nota che l'aroma dei muffin appena sfornati e l'odore del caffè preparato stimolano non solo l'appetito, ma anche il desiderio di acquistare. Forse è per questo che nei grandi magazzini e nei supermercati si sente odore di pasticcini freschi e caffè.

La vita di un cane - sul profumo e il profumo preferito di un cane

A proposito del profumo del cane

Per i cani, il mondo è costituito da un'enorme nuvola di odori in cui sono immersi. Odore - cagnolino tutto. Con la visione, i nostri fedeli amici a quattro zampe non possono vantarsi, ma il loro naso è eccellente. Anche nella nostra era computerizzata, un cane non ha ancora avuto un concorrente tecnico in grado di catturare gli odori meglio di lei. 230 milioni - questo è il numero di cellule olfattive che si adattano a un naso canino sensibile. Dove il naso del proprietario è prima di esso, negli esseri umani, questa cifra è di 10 milioni. Di conseguenza, l'area della membrana nasale del cane è di circa sette metri quadrati, mentre quella dell'Homo sapiens è di 0,5 metri quadrati.

Si stima che i cani siano in grado di distinguere 500 mila odori diversi e anche di più. Nelle persone con un olfatto particolarmente delicato, i cosiddetti "sniffer", questa cifra è di diverse centinaia.

A proposito, i cani hanno odori preferiti. E questa non è affatto carne, ma una pianta di anice.

Per i cani, ogni persona ha il suo odore unico e speciale. Nasi sensibili dei nostri animali domestici possono distinguere 600 sfumature emananti da una persona, anche se sono presenti in dosi microscopiche. Per ogni cane, il rituale di sniffing è il più importante e significativo di tutti. Letteralmente in una frazione di secondo, il cane fa diversi respiri profondi con il suo naso, che cade immediatamente sui recettori olfattivi. Questo è abbastanza per il tuo odore per dirle tutto di te. Al primo incontro il cane emette un verdetto finale sulla persona. Non interferirà con i profumi delle donne, l'odore della benzina o la cucina. Solo odori di sudore e pelle. Un altro odore ingegnoso considera l'odore individuale dei ferromoni umani. Tutto questo sarà depositato nella sua memoria e si manifesterà in un nuovo incontro: può scagliare la coda in modo amichevole, rimanere indifferente o ruggire.

L'acqua e l'aria "cancellano" gli odori, il cane la legge meglio da terra.

Come il cane Cliff odora il batterio Clostridium

Il British Medical Journal ha pubblicato i risultati di esperimenti condotti da scienziati olandesi sotto la guida di Ivo Slamders, che ha letteralmente scosso l'immaginazione dei medici. È stato scoperto che i cani sono in grado di distinguere le infezioni nosocomiali dall'odore.

La straordinaria capacità del naso di un cane ha ricevuto ancora una volta una brillante conferma. Dog Cliff, che ha lavorato in collaborazione con Ivo Slamders, senza troppe difficoltà, in soli due mesi, ha imparato a identificare l'insidioso batterio Clostridium difficile (Clostridium diffile) dall'odore, che è microrganismi condizionatamente patogeni. Innocente in un intestino normalmente funzionante, inizia a moltiplicarsi vigorosamente dopo che una persona prende un ciclo di antibiotici e le sue tossine possono portare a gravi malattie. È questo batterio che porta a infezioni gastriche nosocomiali. In Russia, ad esempio, le perdite economiche annuali da loro sono stimati in 5 miliardi di rubli.

Grazie a Cliff e al suo naso, la rilevazione dei clostridi ha richiesto solo pochi minuti. Nell'esperimento di controllo, l'accuratezza del PSA - lavoro tecnico di laboratorio è stata del 100%.

Anice per cani

Molto probabilmente, il nome "anice" si riferisce al frutto, cioè ai semi di anice ordinario. Questa è una delle spezie più antiche dell'umanità, proviene dalla culla della civiltà: il Mediterraneo. L'anice stimola il tratto gastrointestinale, migliora la digestione e aumenta l'appetito. Apparentemente, per il bene di queste proprietà dei semi di anice, anche se molto raramente, viene aggiunto al cibo per cani e gatti.

I semi di anice contengono dal 4% al 23% di grassi vegetali, fino al 3% di carboidrati e il 18% di proteine. Inoltre contengono acidi grassi benefici, vitamine C e gruppo B, oltre a molti minerali e circa il 3-6% di olio essenziale. A causa del suo effetto mucolitico (espettorante), l'olio di anice è ancora usato nei prodotti farmaceutici nella produzione di rimedi per la tosse.

Tuttavia, con ogni probabilità, questo ingrediente nel mangime è troppo piccolo perché possa avere un effetto significativo sul corpo dell'animale.

La valutazione complessiva del feed di 55 punti possibili, tenendo conto del bonus / penalità

I piccoli cani adorano il loro naso

Il fatto che il profumo del cane abbia avuto un ruolo cruciale nella sua vita è noto da tempo. I cani percepiscono il mondo intero come un flusso di vari odori che sono intuitivamente dipinti con geni e sono colorati in diversi colori dalla componente emotiva. Pertanto, i cani di piccola taglia reagiscono in modo diverso ai diversi odori. La nitidezza del profumo del cane le consente di sentire anche una goccia di sangue in una vasca d'acqua. I cani di piccola taglia conoscono chiaramente l'odore di ciascun membro della famiglia e determinano immediatamente se c'è o è stato di recente uno sconosciuto nell'appartamento. Abbiamo notato che quando un vecchio amico è venuto a farti visita per la prima volta, il piccolo cane dapprima l'ha accuratamente e accuratamente annusato, e solo allora si è lasciato accarezzare. Da questo momento in poi, il ricordo delle informazioni della tua piccola amica sulla tua ragazza, che il profumo dei cani le suggeriva, fu depositato.

Il cane ha 230 milioni di cellule olfattive nel naso, e abbiamo 10-11, cioè venti volte di meno.

Molti animali hanno odori preferiti. Nei cani, ad esempio, questo è l'odore di anice, nei gatti - valeriana e menta, i leoni amano il buon profumo. Ma il cammello è attratto dall'odore del fumo di tabacco.

Se le membrane che coprono il naso del cane dall'interno sono disposte su un piano, la superficie totale di queste membrane sarà molto più grande della superficie totale dell'intero corpo del cane.

L'area delle membrane nasali di un cane medio è di circa sette metri quadrati. Abbiamo circa mezzo metro quadrato, e noi, ovviamente, siamo più grandi dei cani.

Il cane medio sente gli odori in modo così acuto da poter percepire e identificare un odore così debole che persino gli strumenti scientifici più sensibili non possono registrarsi.

Naturalmente, le straordinarie opportunità offerte dal profumo dei cani vengono spesso utilizzate per vari scopi. Quindi, i cani sono addestrati per catturare criminali e cercare droghe, per cercare le persone scomparse. Classi regolari hanno permesso di determinare che le capacità del profumo dei cani non sono illimitate. Percepiscono bene gli odori solo sul terreno o sull'erba. L'aria e l'acqua possono cancellare tutte le tracce.

Il dispositivo del naso del cane piccolo è unico. Il naso di un cane piccolo è quasi quaranta volte più sensibile del naso di un uomo. Prima di tutto, la ragione sta nella dimensione del naso. Grande naso - un gran numero di cellule olfattive, il cui numero in razze diverse nelle centinaia di milioni. Inoltre: sensori interni, che nei cani di piccola taglia funzionano a piena capacità, trasferendo rapidamente e accuratamente tutte le informazioni lette al cervello.

Recentemente, gli scienziati hanno sviluppato un modello computerizzato del naso di un piccolo cane, hanno cercato di riprodurre l'intero processo dal fare un movimento di respirazione del piccolo cane al trasferimento dei dati sui recettori cerebrali. Di conseguenza, sono stati ottenuti dati interessanti. Conoscere un nuovo odore o una nuova persona, mentre annusando, i cani piccoli fanno cinque prese d'aria profonde al secondo. Quindi l'aria viene immediatamente distribuita lungo un percorso rigoroso all'interno del naso del cane, raggiungendo i recettori olfattivi. Tutto questo avviene in una frazione di secondo, l'informazione riesce a raggiungere i recettori olfattivi anche prima che il cane riprenda fiato. Quindi, al fine di compensare la sua impressione dell'oggetto, un piccolo cane ha bisogno di un paio di secondi. Il tuo odore ti dirà tutto!

Un altro fatto interessante. I cani di piccola taglia sono anche in grado di determinare quale odore è caduto in quale narice! ie determinano chiaramente da che parte proviene l'odore e riescono a elaborare queste informazioni.

Tuttavia, le possibilità del profumo del cane non sono illimitate. E possono facilmente essere schietti o, al contrario, rafforzati. Come aiutare un cagnolino a sviluppare l'olfatto? Gli scienziati hanno dimostrato che le vitamine B sono principalmente stimolanti per il profumo dei cani, che non solo migliorano l'udito, ma hanno anche un effetto benefico sulla condizione di un piccolo cane nel suo complesso a causa di un miglioramento della conduzione nervosa. Inoltre, le sostanze che migliorano il metabolismo delle cellule energetiche, come mildronam, ATP e persino il coenzima Q10, contribuiranno a migliorare il profumo dei cani. Si consiglia di utilizzare nootropes per migliorare la memoria e, di conseguenza, per un'elaborazione più efficiente delle informazioni lette dal naso. Inoltre, l'uso di acidi grassi polinsaturi è estremamente utile. Attenzione! Prima di utilizzare tutti questi strumenti, consigliamo vivamente di consultare un veterinario!

Sostanze come il fumo di sigaretta, l'uso di spezie in cucina, hanno un effetto negativo sul profumo del cane. Alcuni farmaci, specialmente i collari delle zecche e delle pulci, attenuano anche il profumo dei cani. Dopo un lungo viaggio nel retro di un'auto, un piccolo cane ripristinerà il suo naso affilato per un paio di giorni.

E sui sentimenti. Una volta per tutte ricordando l'odore del proprietario, un piccolo cane è in grado di distinguerlo da centinaia di altri nelle condizioni più severe. È dimostrato che i cani di piccola taglia reagiscono rapidamente allo stato di intossicazione del loro proprietario ed esprimono insoddisfazione quando sentono l'odore dell'alcol. L'amore a livello di odori avviene secondo lo scenario descritto in precedenza. Il cane inala il tuo profumo e lo fissa nella sua memoria. Già al momento della prima conoscenza, la prima volta che hai respirato il tuo odore, il piccolo cane ti fa subito impressione. Pensi di avere l'odore di acqua da toeletta? O pasticcini freschi? O olio per auto? Ti sbagli! Queste altre persone possono COSÌ percepire il tuo odore! Un cagnolino separa in modo rapido e preciso tutti gli odori che ti circondano e li differenzia: cottura in cucina, lubrificante, nel garage. Dopo aver eliminato gli odori in eccesso, i piccoli cani lasciano il tuo vero odore - l'odore della pelle, del sudore, dei ferromoni secreti dalle ghiandole endocrine. Sono questi odori che danno l'impressione che il cane abbia su di te, e una volta per tutte determini simpatia o antipatia.

Phytopreparations e decotti di erbe per cani e gatti

Medicina di erbe per cani e gatti

Medicina di erbe degli animali. Questo è uno dei metodi più antichi di terapia, basato su tradizioni secolari sull'uso di piante medicinali. Le piante, forse, furono i primi medicinali che la gente cominciò a usare anche agli albori della loro esistenza e che non hanno perso la loro attinenza con il tempo presente e persino viceversa, stanno diventando sempre più popolari.

I veterinari prescrivono anche attivamente e mettono in pratica piante medicinali e preparati veterinari di origine vegetale.

Per quanto riguarda la loro struttura, la maggior parte dei rimedi erboristici sono vicini al corpo degli animali e sono facilmente incorporati nei suoi processi biochimici, sono ben tollerati, raramente causano reazioni collaterali negative anche con un uso prolungato.

Gli estratti vegetali influenzano il corpo dell'animale molto più profondo, più largo e più morbido dei farmaci "puri" chimicamente. Ecco perché le medicine a base di erbe sono ancora utilizzate attivamente non solo da erboristi, ma anche da veterinari e medici che praticano metodi di trattamento tradizionali.

La fitoterapia non è una conquista eccezionale dell'uomo - è parte integrante del programma di supporto vitale dell'intero mondo animale ed è probabilmente più caratteristica degli animali, poiché il loro rapporto con la natura è più armonioso e naturale.

Uscendo dall'appartamento della città per strada, l'animale troverà immediatamente e mangerà un filo d'erba, che è vitale per la sua unica ragione.

Un animale malato cercherà necessariamente una pianta che curerà o allevierà la sofferenza.

La medicina di erbe è una possibilità per aiutare i nostri animali domestici che vivono in appartamenti di città per curare la malattia nel modo più naturale e armonioso.

Un altro vantaggio dell'uso di agenti fitoterapici è che, combinato con i farmaci chimici, aumenta l'effetto terapeutico del trattamento.

Così, molte piante (lampone, corda, salvia, camomilla, achillea, ecc.) Aumentano l'effetto terapeutico dei nitrofurani nel trattamento della pielonefrite.

Con la terapia congiunta, i farmaci che non agiscono in precedenza diventano efficaci.

Questi sono cardiotonici, diuretici, aktikonvulsanty, antidoti.

Alcaloidi, glicosidi, varie vitamine, oli essenziali, flavonoidi, tannini e molto altro sono stati isolati dalle piante medicinali.

Come esempi, si può citare l'aspirina moderna, un derivato del salicil trovato nella corteccia del salice bianco, o il noto cavinton, un derivato sintetico della vincamina, un piccolo alcaloide naturale della vinca, atropina (ormone belladonna o belladonna), l'estratto digitale (digitale) è il più prezioso un farmaco per il trattamento di malattie cardiovascolari, una pianta di curaro velenosa utilizzata per l'anestesia, ecc.

Le fitopreparazioni sono medicinali ottenuti esclusivamente da materie prime vegetali, dall'intera pianta o dal suo estratto e utilizzati per il trattamento.

Attualmente vengono utilizzate circa 500 piante per la loro produzione.

I phytopreparations fatti da piante medicinali hanno le loro proprie caratteristiche: sviluppo graduale, lento dell'effetto terapeutico, azione mite, moderata, di regola, solo amministrazione orale o applicazione esterna.

Queste caratteristiche sono il fattore che determina le indicazioni per l'uso della fitoterapia: terapia e prevenzione delle esacerbazioni di malattie croniche, malattie combinate del sistema cardiovascolare, organi respiratori e digestivi, fegato, vie biliari, reni, tratto urinario, ecc.

La fitoterapia come metodo per ripristinare la terapia dopo le passate patologie dà buoni risultati.

Solitamente, con l'uso di droghe, il miglioramento avviene letteralmente in pochi giorni, ma nelle malattie croniche si ottiene un effetto duraturo solo con un trattamento prolungato e regolare.

Va notato, tuttavia, che se usato impropriamente, anche le erbe possono causare serie complicazioni, quindi prima di iniziare ad applicarle, dovresti chiedere consiglio ad uno specialista esperto, che ti consiglierà il dosaggio e il metodo di somministrazione corretti.

Di norma, dovresti usare erbe fresche, sia coltivate in casa che acquistate in farmacie ordinarie e specializzate.

Esempi di effetti di vari rimedi erboristici.

Cardiovascolare: mughetto, digitale, elleboro, biancospino, aneto, prezzemolo, levistico (decotto di radici);

Antispasmodico: prezzemolo, lavanda, anice (frutto), affluente, belladonna, finocchio;

Nelle malattie del fegato: menta piperita, timo (timo), calendula;

Dalla flatulenza: cumino, menta, aneto;

Con enterite, enterocolite - cumino;

Antinfiammatorio: anice (frutta), prezzemolo, cumino;

Diuretico: sambuco (fiori), origano, dragoncello, dente di leone, ginepro, crescione, sedano (semi e radici);

Da urolitiasi: sedano, prezzemolo;

Lassativo: aloe, borragine (borragine medicinale), semi di lino, melissa, rabarbaro, calendula (calendula);

Tosse: fiordaliso (infuso di erba fiorita), corteccia di quercia, grano saraceno, equiseto, ravanello (succo);

Antipiretici: anice comune, rosmarino selvatico di palude selvatica, mirtillo nero, vergine, erba di San Giovanni, lampone, farfara, viola tricolore;

Antiallergico: rosmarino selvatico, palude, peonia evadente, calendula, ortica, erba argentata, camomilla, corteccia di quercia, boccioli di pioppo, achillea, mirtilli (frutti);

Antifungini: achillea, assenzio, budura wartar, calendule medicinali, trifoglio rosso, alberello secco, cigno che si estende, bardana grande, erba di San Giovanni, tanaceto comune;

Per le ulcere allo stomaco: tè di Ivan, calendula;

Elementi di fissaggio: calamo calamo, uva di monte, elecampane, quercia (corteccia), argentato, eretto, ontano grigio, borsa da pastore, piantaggine, achillea, cicoria, salvia, acetosella;

Aumentare l'appetito: basilico, sedano, coriandolo, cumino, dente di leone, aneto, achillea;

Guarigione delle ferite: esteriormente: basilico, testa di serpente, piantaggine, calendula;

Antiscorbutico: crescione, dragoncello (dragoncello), rafano;

Ustioni: calendula, arnica, ortica;

Espettorante: decotto della radice della devyasila, anice (frutto), aneto, finocchio (infuso di frutta e olio), malva, primula, viole del pensiero, timo, maggiorana;

Lenitivo: radice di valeriana, finocchio (frutto), polsino, farfara, luppolo, aneto, origano;

Attenzione! L'odore di valeriana (un genere di erbe perenni) sembra ai gatti l'odore degli ormoni sessuali rilasciati da un gatto che scorre. Pertanto, i gatti, e in particolare i gatti, reagiscono in modo così violento alle gocce di valeriana, colloquialmente valeriana (tintura di radice di valeriana), ed è meglio non dare questo rimedio.

E catnip, o catnip (Nepeta cataria), contenente il principio attivo nepetalacton, tradizionalmente considerato un sedativo, ha molti paradossi Effetto positivo: i gatti leccano questa pianta, si sfregano contro di essa, la esaminano, come in uno stato di torpore, o improvvisamente iniziano a rotolare selvaggiamente sul pavimento (o sul terreno).

Con nevrosi: melissa, timo;

Balsamo ricuperatore: succo fresco di fiori o erbe della Yasnotka (sordità dell'ortica);

Purificare il sangue: elder nero (fiori), eufrasia, bracciale, piantaggine lanceolata, zinnia erba;

Emostatico: Pepe e Pochuchuyny, Yasnotk, borsa da pastore, Sophora giapponese;

Ricco di vitamine: cerfoglio, coriandolo, ortica, cannella rosa selvatica, aneto, dragoncello, erba di San Giovanni, finocchio, carote, sedano, levistico, prezzemolo, anice;

Anthelmintic: aglio, assenzio, tanaceto, germogli di betulla.

A volte il proprietario ha difficoltà a provare a dare a un gatto un drink con tisana o decotto, dal momento che può essere amaro e del tutto sgradevole per un animale. Per facilitare il compito, si consiglia di mescolare l'erba con carne o carne macinata. È anche possibile preparare l'infusione non con acqua, ma con latte. In altri casi, è possibile utilizzare moduli tablet già pronti (ad esempio una serie di fitoeliti) contenenti molti componenti vegetali in proporzioni attentamente mantenute.

Gatto per cani

Srdjan Stefanovich / E + / Getty Images

Tutti sanno che i gatti amano l'erba gatta, ma lo sapevate che i cani sono quasi pazzi con le erbe anice? In effetti, i foxhound seguono il percorso che viene creato trascinando una borsa che è stata rivestita con olio di anice. Nelle corse dei levrieri, la lepre artificiale, che è usata per indurre i cani a correre, è anche ricoperta dal sapore di anice. L'anice ha un forte sapore e aroma di liquirizia, che la maggior parte dei cani trova affascinante.

Alcuni cani soffrono più di anice rispetto ad altri, ma qualsiasi cane apprezzerà l'aroma e il sapore di questa erba come semi o come olio essenziale di anice.

Nota: Anice, che i cani trovano eccitante, è un anice annuale a base di erbe, non anime.

Anis può danneggiare un cane?

Dai ai cani una piccola quantità di anice alla volta. Secondo l'ASPCA, "una grande quantità di estratto di semi di anice può sollevare lo stomaco di un cane o sopprimere leggermente il suo sistema nervoso". Tuttavia, schizzare un po 'sul tuo giocattolo preferito o metterlo in gioco, non nuoce al cane.

Usando semi di anice come regalo

I piccoli semi annuali di anice sono tutto ciò che serve e sono disponibili online se non si cresce in casa. I semi sono facili da macinare o possono essere aggiunti interamente per trattare il tuo cane. Tuttavia, dovresti essere avvisato che se spruzzi semi di anice sul giocattolo del tuo cane, il tuo cane può attaccare e strappare i giocattoli. Un modo più sicuro per applicare l'odore ai cani energetici come olio essenziale.

Qualche goccia è tutto ciò di cui hai bisogno. Puoi riutilizzare in sicurezza quando l'odore scompare.

Come fare l'olio essenziale di anice

  1. Schiacciare l'anice crudo con un mortaio e pestello fino a quando l'aroma e il burro dell'anice scompaiono. Non schiacciare i semi in polvere.
  2. Rompi i semi macinati e l'olio in un contenitore di vetro pulito.
  1. Aggiungi burro dolce alla bottiglia - abbastanza per coprire i semi di anice. L'olio di mandorle dolci è una buona scelta.
  2. Gira il contenitore fino a quando tutti i semi dell'anice non vengono immersi.
  3. Metti il ​​coperchio aderente sul contenitore. Deve essere a tenuta d'aria.
  4. Mettere il contenitore in un luogo soleggiato per 2-4 settimane.
  5. Infilare il contenitore attraverso una garza per rimuovere i semi di anice.
  6. Trasferire l'olio di anice alla bottiglia e conservarlo in un luogo fresco.

Annusa un giocattolo con una goccia di anice e guarda come piace al tuo animale domestico.

Altri usi per semi di anice

I semi di anice sono spesso usati per aromatizzare pane, torte, carote, curry, stufati e piatti a base di frutta. L'anice viene anche usato per aromatizzare le bevande alcoliche, tra cui l'ouzo, l'anice e l'assenzio.

Anice per cani

Ogni persona a volte desidera assaporare qualcosa di insolito, appetitoso e attraente, per sorprendere gli ospiti con l'originalità del tavolo festivo o semplicemente per fare un regalo piacevole alla persona amata.

Le ricette per antipasti caldi e freddi, zuppe, piatti principali, dolci, dessert, bevande e conserve, "condite" con una varietà di vari trucchi e consigli culinari, vi aiuteranno non solo a diversificare significativamente il menu tradizionale della famiglia, ma anche a migliorare le vostre abilità culinarie.

L'anice ha una forte somiglianza con i membri della famiglia delle carote, che comprende aneto, finocchio, coriandolo, cumino e semi di cumino. Molti di questi "parenti" erano descritti come aventi un qualche tipo di sapore di liquirizia, ma solo l'anice ha un vero sapore di liquirizia e il suo olio è aggiunto al condimento di liquirizia (e non all'olio di liquirizia alle erbe, che ha un sapore diverso). L'anice è originario della regione del Mediterraneo orientale, il Levante e l'Egitto. Il nome arabo antico per la spezia era anysum, da cui provenivano il dio greco Anison e l'Anisun romano.

È una delle più antiche piante speziate utilizzate per scopi culinari e medicinali fin dall'antichità. Ci sono prove che l'anice fu usata in Egitto già nel 1500 aC. Per aiutare con la digestione, i romani si godevano le torte di anice speziato dopo i pasti abbondanti, e questa usanza era diffusa in tutta Europa dalle legioni romane. Nella Bibbia c'è una menzione del pagamento dell'anima della decima nel libro di Matteo. Nel 1305, l'anice fu aggiunto ai beni tassabili dal re Edoardo I, ei mercanti che lo portarono a Londra pagarono le tasse che andarono a sostenere e ricostruire il ponte di Londra. Di tutte le qualità attribuite all'anice, tutti amano ciò che un autore ha osservato: "questa è l'eccitazione della passione fisica".

Anis era classificata tra le spezie che potevano riflettere il malocchio o posticipare gli incubi, se la tenessi sotto il cuscino. L'anice viene utilizzata nella produzione di molte miscele commerciali per la tosse e per il trattamento di mal di gola e come additivo aromatico per sapone e profumi. L'anice è anche un'esca efficace per ratti e topi e l'olio diluito aggiunto a un'esca per pesca migliorerà le capacità del pescatore. I cani amano anche l'odore di anice, e quindi è spesso un componente del cibo per cani, e i semi potrebbero essere utilizzati per creare percorsi di caccia durante la caccia con esca, così come nei movimenti sportivi umani, per deviare il profumo dei cani.

Anche se le radici e le foglie sono anche commestibili, la spezia è costituita da semi, che considereremo. I semi sono di colore grigio-verde, brunastro, a coste e ovali, lunghi 2-4 mm (.08-.16 pollici). Pochi semi trattengono il gambo che passa attraverso il centro del frutto.

Profumo: dolce e fragrante
Aroma: simile all'aneto dolce con un odore moderato di liquirizia
Scala di gravità: 1

Non confondendo con l'anice stellato, che è comunemente usato nei piatti cinesi, l'anice è principalmente associato con torte, biscotti e pasticceria, così come pane di segale. L'anice viene utilizzata più o meno allo stesso modo in cui il finocchio viene utilizzato per pesce, pollame, zuppe e piatti a base di verdure e radici. Numerose bevande alcoliche e liquori sono aromatizzati con anice, in particolare Pastis francese, Pernod e Ricard, Ouzo greco, Ojen spagnolo, Rakia turco, Anesone italiano, Arrak arabo e Kibib egiziano.

Chiamato "Tut-tee C-How" dagli indiani, che significava "rimuovere il vento". Le proprietà anis carminative sono note fin dall'antichità: l'anice aiuta con la digestione e addolcisce il respiro, quindi viene masticata dopo il cibo in Europa, nel Medio Oriente L'anice è un espettorante moderato ed è spesso usato negli sciroppi per la tosse e nelle pillole.Anice è anche antisettico, antispasmodico, ipnotico e solo pochi semi ubriachi con l'acqua possono fermare il singhiozzo.