Principale > I dadi

Tè all'anice: proprietà che utili

L'anice è una pianta famosa e popolare utilizzata dai cuochi come condimento. Ha un aroma e un sapore luminoso e particolare. L'odore di anice è leggero, dolciastro, diverso da qualsiasi altra cosa. È usato nella preparazione di carne, pesce. La produzione di bevande alcoliche non ne fa a meno, viene utilizzata nell'industria dolciaria. Questa spezia ha una lunga storia, ma non solo culinaria.

Da tempo immemorabile, l'anice viene utilizzato per migliorare il sonno, normalizzare la digestione. I semi di questa pianta hanno proprietà curative pronunciate, quindi sono utilizzati nella preparazione di vari medicinali. Dai semi di anice preparate tinture curative, decotti. Hanno un effetto antipiretico, diaforetico, diuretico sul corpo.

Dai semi di anice si ottiene un ottimo tè aromatico, contribuendo al miglioramento del corpo. Come fare il tè all'anice, le proprietà, ciò che è utile questa bevanda - parleremo con voi oggi. Per cominciare, ricordiamo le proprietà curative dei semi fragranti:

I benefici di anice, l'uso nel trattamento

I semi della pianta hanno pronunciato proprietà espettoranti, quindi sono usati nel trattamento di malattie delle vie respiratorie superiori, in particolare bronchiti con tosse secca. L'anice è stata usata fin dall'antichità per normalizzare la digestione, eliminare flatulenza, gonfiore e spasmi intestinali.

Brodo, infusione trattamento costipazione, malattie infiammatorie dello stomaco, intestino, prendere per normalizzare il ciclo mestruale. Con l'aiuto del decotto curare efficacemente laringiti, tracheiti, asma, eliminare la raucedine.

Decotto, il tè dai semi aiuta a migliorare la funzione del fegato, dello stomaco, del pancreas. Si consiglia di assumere per migliorare l'appetito, migliorare la digestione. Inoltre, è usato nel trattamento complesso di cistite, pielonefrite, uretrite.

Come cucinare il tè all'anice?

Molte persone amano il tè rinfrescante, gustoso e profumato all'anice. Che cosa è utile una bevanda simile? La medicina tradizionale lo usa come antipiretico, diuretico, espettorante. È consigliato berlo alle donne d'alimentazione siccome promuove il rinforzo di una lattazione.

Bere un drink aiuterà a sbarazzarsi di vertigini, mal di testa. Si raccomanda di berlo caldo con il trattamento complesso delle malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, l'asma bronchiale. Con esso, puoi liberarti della tosse persistente. Il tè aiuterà ad eliminare le sensazioni negative nello stomaco, nell'intestino.

ricetta: Inizialmente strofinare 1 cucchiaino. semi. Trasferire nella teiera. Aggiungere 200 ml di acqua bollente morbida filtrata. Coprire con un coperchio, scaldare con un asciugamano o un panno spesso. Il tè sano sarà pronto in 10 minuti. Versalo nella tazza attraverso un colino, leggermente fresco. Bere con miele e limone. Si consiglia di bere 2-3 tazze al giorno.

Bere dai semi di anice con il miele può essere dato ai bambini. Solo loro hanno bisogno di 100 ml di tè 1-2 volte al giorno.

Le madri che allattano si consiglia di prenderle a mezzo bicchiere prima di dar da mangiare al bambino (mezz'ora). O bevilo solo al mattino e poi alla sera.

Tè all'anice di vitamina

Per migliorare il tono, dando la forza e la vitalità del corpo, è possibile utilizzare la seguente ricetta: Versare 0,5 cucchiaini in una teiera o thermos. semi pestati e bastoncini di cannella. Aggiungere la scorza di limone o di lime frantumata. Metti ancora un pezzetto (un paio di piatti sottili) di radice di zenzero. Tutti riempiono con mezzo litro di acqua bollente. Lasciare riposare per circa 20-30 minuti. Bevi un tè un po 'raffreddato e teso con il miele, 2-3 volte al giorno.

Domanda di perdita di peso

Il tè all'anice sarà utile a coloro che lottano con l'eccesso di peso. Indubbiamente, l'anice ha la proprietà di migliorare l'appetito. Tuttavia, secondo gli esperti, l'uso di questa bevanda contribuisce anche all'attivazione, alla produzione di succo gastrico, che a sua volta attiva la digestione del cibo. Pertanto, la bevanda può essere molto utile per migliorare la forma. A tale scopo, preparare il tè secondo la prima ricetta o utilizzare semi di anice come condimento culinario.

Il tè all'anice è controindicato?

Oltre agli indubbi benefici per la salute, come ogni altra pianta medicinale ha le sue controindicazioni. In particolare, l'uso di agenti di anice può provocare manifestazioni allergiche.

Non è raccomandato l'uso di preparati a base di semi di una pianta in caso di malattie croniche del tatto gastrointestinale: gastrite, ulcera peptica e atonia dell'intestino crasso. Ci sono controindicazioni per l'uso di prodotti da anice e soprattutto olio di anice durante la gravidanza. Ti benedica!

Tè all'anice

Il tè all'anice non ha provato? Gli amanti delle spezie, probabilmente gli piaceranno. Anche se il gusto della bevanda è specifico, il tè con l'anice è popolare oltre al pasto, e in medicina, perché ha proprietà utili.

Proprietà utili di tè

Bere a base di questa pianta è molto popolare perché ha un effetto benefico sulla condizione generale del corpo. Il tè con anice facilita il corso della bronchite, riduce gli attacchi d'asma e, in generale, è utile per i disturbi respiratori. È usato durante il trattamento di tracheite, laringite, pertosse. Il decotto è usato nel trattamento della cistite, la pielonefrite.

La bevanda curativa può anche:

  • migliorare l'attività dell'apparato digerente, eliminare i crampi intestinali;
  • ridurre il rischio di indigestione, distensione addominale;
  • normalizzare il pancreas;
  • ridurre i crampi mestruali;
  • aumentare l'allattamento nelle donne allattamento al seno;
  • liberarsi dei problemi con la potenza;
  • aiutare con l'infertilità, migliorando la funzionalità dell'utero, contribuendo così alla concezione.

Inoltre, l'estratto di anice è adatto come antidolorifico, per la disinfezione, come febbrifugo. La soluzione di risciacquo (un cucchiaino di anice in un bicchiere d'acqua) aiuta con l'infiammazione delle gengive.

Effetti collaterali

Il tè all'anice, nonostante il suo innegabile beneficio, a volte causa effetti collaterali. La pianta è in grado di provocare manifestazioni allergiche, infiammazioni della pelle. I semi hanno proprietà diuretiche, il che aumenta il rischio di disidratazione. I piatti con aggiunta di semi di anice non sono raccomandati per disturbi gastrointestinali cronici: gastrite, ulcera peptica.

Tintura di anice su alcol purifica il corpo di sostanze tossiche, ma può causare aborto spontaneo. Pertanto, l'anice incinta non viene mostrata.

C'è un grande rischio di confondere l'anice con il suo parente stretto, il badian, che ha una lista molto più ampia di reazioni indesiderabili del corpo.

Non dovrebbe essere aggiunto al tè a base di latte di anice, è consentito addolcire la bevanda con miele o zucchero normale.

Ricette di tè all'anice


Le proprietà utili della bevanda sono anche utilizzate a scopo preventivo. È importante scegliere i semi giusti. Il colore marrone scuro indica che i chicchi sono già vecchi e non daranno al tè il sapore desiderato. È meglio acquistare semi giovani e conservarli nella loro condizione originale (non macinata), in un contenitore di vetro, in un luogo buio. In tali condizioni, manterranno le proprietà curative più a lungo.

Per preparare il tè all'anice, avrai bisogno di:

  • 500 ml di tè normale,
  • 1 cucchiaino di semi di anice,
  • 500 ml di acqua bollente
  • 40 g di noce finemente tritata.

I chicchi anisici dovrebbero essere versati acqua bollente e insistere per un quarto d'ora. Filtrare e mescolare il composto con il tè tradizionale, decorare con le noci. Questa bevanda ha un aroma e un gusto aspro molto ricchi.

Per migliorare il tono del corpo, un'ondata di energia, puoi preparare il tè secondo la seguente ricetta:

  1. In una teiera versare ½ cucchiaino. anice schiacciato e bastoncini di cannella.
  2. Aggiungere la scorza di limone o lime finemente tritata.
  3. Metti 2 piatti sottili di radice di zenzero.
  4. Versare acqua bollente (500 ml) e lasciare in infusione per mezz'ora.
  5. Filtrare, aggiungere il miele.

Questo tè è utile da bere 2-3 volte al giorno.

L'anice fa parte di varie fortificazioni di fito-collezioni. Viene spesso utilizzato in profumeria, cucina, industria delle bevande alcoliche. Si ritiene che se inizi la mattina con una tazza di tè all'anice, i tuoi pensieri diventeranno chiari e gli organi funzioneranno senza intoppi. L'aperitivo serale è un ottimo modo per dormire bene la notte. La perdita di forza e il cattivo umore si attenuano prima di questa cura miracolosa. La pianta ha numerose proprietà curative ed è considerata l'elisir della giovinezza per il corpo.

Tè di anice - tè medicinale da anice ordinario

L'anice ordinario (Anisum Vulgare) è un'erba annuale. La patria della pianta è considerata il Mediterraneo orientale. Viene coltivato con successo nel nostro paese, cresce in Baschiria, nelle regioni di Belgorod e Voronezh, in Ucraina. I frutti di anice sono usati come materia prima medicinale.

Descrizione dell'anice e sua preparazione

L'anice è spesso confuso con varie piante che sembrano simili. Devi stare attento se raccogli le materie prime da solo. Puoi confondere i frutti di anice con i frutti della cicuta macchiata, kororysha normale henbane nero. Molto spesso c'è confusione tra anice comune e anice stellato (anice anice).

L'anice ordinario ha uno stelo eretto, radice sottile. Foglie più basse su piccioli lunghi, profondamente dentati, arrotondati-reniformi. Foglie superiori - sessili, a cuneo. La pianta ha ombrelli complessi, piccoli fiori bianchi. I frutti sono a forma di uovo con costole sporgenti. Il frutto è dolce-speziato, con un forte aroma speziato. La pianta è una buona pianta di miele, le api lo amano molto. Frutta in agosto

Pitagora descrisse questa pianta medicinale, dicendo che rinfresca il respiro, migliora il sonno e ringiovanisce il viso. L'anice usava Ippocrate per curare varie malattie. Dioscoride usava anice per comporre antidoti. L'anice è molto apprezzato in Egitto e sull'isola di Creta.

Frutto grigio-verde raccolto in agosto. Dopo la raccolta, i semi vengono lasciati per 5 giorni per maturare in un luogo buio. Durante questo periodo sono finalmente asciutti. Puoi usare un essiccatore o un forno. I frutti dovrebbero essere ridotti in volume della metà. Poi i frutti vengono trebbiati, le impurità vengono rimosse, poste in un contenitore ermetico.

Proprietà utili di anice

Il principale ingrediente attivo dell'anice è l'olio essenziale. La composizione dell'olio essenziale è l'anetolo, è lui che dà al frutto un sapore così speziato. Anche nei frutti sono proteine, olio grasso, pentosan, caffè e acidi clorogenici, furfurale, zucchero.

Il tè all'anice è usato come espettorante e antitosse, migliora la funzione dell'apparato bronchiale. Questa pianta medicinale è efficace per tracheiti, laringiti, catarro delle vie respiratorie. L'anice fa parte di farmaci antitosse, espettoranti, raccolte infermieristiche. Sono spesso usati con antibiotici.

I frutti di anice hanno proprietà antispasmodiche, per questo sono inclusi nella composizione dei lassativi, delle dosi gastriche e diaforetiche. Hanno effetto anti-infiammatorio e carminativo. Utilizzato con successo per la distensione addominale, per stimolare fegato e pancreas. I preparati di anice agiscono sulla funzione del tratto gastrointestinale, hanno un effetto terapeutico sulla gastrite, flatulenza.

Il decotto anice aiuta a migliorare la vista, ridurre l'infiammazione agli occhi. I frutti stimolano la funzione motoria dell'utero, supportano l'attività delle ghiandole mammarie.

Controindicazioni anice

  • con allergie e ipersensibilità;
  • durante la gravidanza;
  • con un'ulcera allo stomaco;
  • bambini fino a tre anni;
  • con aumento della coagulazione del sangue.

Cucinare il tè con l'anice

Ricetta classica per il tè all'anice

1 cucchiaino di semi dovrebbe essere leggermente macinato in un mortaio, mettere nella teiera, versare 200 ml di acqua bollente. Lascia che si sieda sotto il coperchio nel fuoco per 10 minuti. Sforzare con cura. Questo tè all'anice migliora l'allattamento, se lo bevi mezz'ora prima di dar da mangiare mezzo bicchiere o al mattino e alla sera.

Tè all'anice con noci

Per preparare un tè, hai bisogno di:

Semi di anice - 1 cucchiaino

Noce - 40 g

Bollire i semi versati e dieci minuti insistono. Le noci grattugiate vengono aggiunte, dopo cinque minuti, l'infuso viene filtrato e aggiunto al tè normale a piacere. Il tè con l'anice risulta molto profumato, con un retrogusto interessante. È molto utile per il corpo.

Non è consigliabile aggiungere latte, limone al tè all'anice. Addolcire la bevanda può essere un cucchiaio di miele o zucchero.

Tisana all'anice

0,5 cucchiaini di semi di anice

Tutti i componenti della bevanda devono essere messi in un thermos, versare 500 ml di acqua bollente. Insistere per 30-40 minuti. Passare attraverso un colino, versare una tazza, raffreddare leggermente, aggiungere miele. L'uso della bevanda due volte al giorno contribuirà a dare vigore e vigore al corpo, aumentando il tono.

L'uso dell'anice nella medicina tradizionale

Brodo di tosse anice

1 cucchiaio. Un cucchiaio di frutta anice viene macinato in polvere, vengono versati 200 ml di acqua e fatti bollire per 10 minuti a fuoco molto basso. Quindi il brodo viene lasciato ad insistere per un'ora. Dopo la filtrazione, prendere il decotto 100 ml quattro volte al giorno.

Raccolta espettorante per farmaci

Radici viola - 5 g

Foglie di farfara - 5 g

1 cucchiaino di raccolta viene versato con un bicchiere di acqua bollente e infuso.

Infuso di anice

5 g di frutta si addormentano in una ciotola di smalto, versare 250 ml di acqua calda. Scaldare in un bagno di ebollizione sotto un coperchio chiuso per 15 minuti. Lasciare quindi raffreddare a temperatura ambiente per 45 minuti. Questo strumento è preso come un lassativo da un quarto di tazza per mezz'ora prima del pasto.

Tè all'anice come preparare

Uno straordinario strumento con una storia antica - il tè all'anice - è disponibile per tutti. Non le nonne di fiabe o di antiche pergamene, i medici moderni confermano gli effetti benefici del tè con semi di anice. Ringiovanimento del corpo e una lunga lista di malattie curate - non l'intero track record di una straordinaria pianta.

Tè all'anice: una spezia dall'antichità dà giovinezza

L'anice è una spezia così antica che è improbabile che ci sia un documento con informazioni accurate quando e dove è stato usato per la prima volta. In Egitto era usato come incenso. A Roma, conosceva i benefici delle piante per il sistema digestivo. In Grecia, il tè con anice veniva prescritto per il raffreddore. La medicina moderna riconosce le straordinarie proprietà delle erbe: è un componente di molti farmaci.

Il tè all'anice è un modo semplice per trasformare il bere del tè in una procedura di guarigione e ringiovanimento. L'importante è farlo bene.

Saggezza Brewing

La bevanda di anice è preparata dai semi della pianta. È facile confondere un tè per principianti con un badie (anice stellato). Le spezie sono simili non solo nei nomi, ma anche nei sapori. La differenza visiva è i semi dell'anice stellato. Anice per una bevanda meravigliosa - il frutto di una pianta erbacea annuale a forma di pera con un colore grigio-marrone. Badian per bevande aromatizzate non è adatto, perché non tollera il trattamento termico lungo.

Opzioni di cottura esistenti:

  • Acquista bustine di tè già pronte: l'opzione più semplice.
  • Preparare il tè dai semi: l'azione magica inizia già dal momento della preparazione del tè.
  • Mescolare con il tè normale: l'opportunità di sentirsi come un vero mago.

Ricetta 1

  • Semi di anice - 2 cucchiaini.
  • Acqua - 180 ml.

Macinare i semi in un frullatore o in un mortaio speciale. Versare in una teiera o tazza. Acqua per bollire Versare i semi e chiudere il bollitore o la tazza con un coperchio stretto. Se avvolgi un tovagliolo sopra, l'effetto sarà migliore. Insistere per un quarto d'ora. Strain. Aggiungi dolcificante

Ricetta 2

  • Frutti di anice - 2 cucchiaini.
  • Acqua - 200 ml.

Frutti accuratamente tritati mescolati con acqua. Metti sul fuoco, porta a ebollizione. Tempo di ebollizione - 5 minuti. Assicurati di insistere per 20 minuti. Strain. Il tè è pronto!

Ricetta 3

  • Anice (semi) - 2 cucchiaini.
  • Foglie di tè - 4 gr.
  • Acqua - 400 ml.

In parallelo, in due diverse teiere si preparano tè e anice. Scolare l'infuso di semi e aggiungere alla teiera con la birra. Insistere per almeno 15 minuti. Una bevanda profumata e salutare è pronta!

Chi e cosa è il tè utile da anice

Il tè con l'anice è estremamente utile per il corpo umano. Prova indiscutibile: una storia millenaria sull'uso di questa bevanda.

  • Sistema respiratorio: ha un effetto espettorante e disinfettante, è utile per la tosse o la bronchite, malattie respiratorie (superiore). L'anice dona un alito fresco.
  • Apparato digerente: stimola i processi digestivi, ha un effetto benefico sulla secrezione, le funzioni motorie degli organi digestivi. Si può dimenticare nausea e flatulenza, se si aggiunge alla dieta l'estratto di anice.
  • Sistema urogenitale: combatte i microbi che attivano i processi infiammatori.
  • La salute delle donne: in caso di mestruazioni dolorose, è un'infusione anisica benefica, oltre a normalizzare il ciclo.
  • Allattamento al seno: svolge un duplice ruolo - aumenta la quantità e la qualità del latte. Quando riceve latte arricchito con anice, il bambino non soffre di coliche e gonfiore.

Controindicazioni

L'efficacia del tè nel trattamento e nella prevenzione di alcune malattie è indiscutibile, ma esistono anche controindicazioni.

Cosa è il tè all'anice utile e come farlo fermentare

Hai mai bevuto un tè all'anice? L'elenco delle piante che una persona usa per cucinare o bere può richiedere diverse decine di pagine. Tra questi si possono vedere molti nomi familiari a tutti, ma ci sono anche piante che non sono molto conosciute, ma hanno lo stesso gusto meraviglioso e proprietà medicinali.

Queste piante possono essere attribuite anice ordinario. È anche usato per fare il tè, che piacerà agli amanti del gusto piccante. Questa bevanda ha un aroma specifico, ma è molto popolare, poiché ha un effetto curativo su tutto il corpo.

Poco di anice

L'anice ordinario è un annuale della famiglia ombrello, alta fino a 60 cm Pianta verticale con fiori anonimi sotto forma di ombrelli complessi. Per scopi culinari e medici, vengono utilizzati i frutti della pianta, molto piccoli, con una superficie a coste. I frutti hanno un sapore dolce-speziato, gradevole e aromatico.

L'anice è considerata la culla della costa mediterranea, ma ora è coltivata con successo in Russia. Il tè con l'anice è conosciuto sin dai tempi dell'antica Roma. Tutte le persone di tutte le classi sociali l'hanno bevuto, usandolo per migliorare la digestione dopo un pasto abbondante o per un sonno migliore.

Pitagora scrisse che questa pianta rinfresca l'alito, ringiovanisce il viso e migliora il sonno. E oggi questa bevanda è meritatamente popolare in diversi paesi del mondo, specialmente in Medio Oriente.

Proprietà utili e controindicazioni

Il valore principale dei semi di anice è l'olio essenziale, che include l'anetolo. È questa sostanza che dà ai semi un gusto piccante. Sono inclusi anche zuccheri, acidi organici clorogenici e caffeici, oli grassi, proteine ​​e altri componenti.

Allora, qual è il tè all'anice utile?

In medicina

  • ridurre il gonfiore ed eliminare i problemi di indigestione, poiché i frutti hanno un effetto spasmolitico;
  • migliora l'attività del tratto gastrointestinale e normalizza il pancreas;
  • come antitosse ed espettorante, come il tè stimola il bronco (l'anice è spesso incluso nelle cariche farmaceutiche contro la tosse, medicine o preparazioni al petto;
  • è usato per trattare laringiti, tracheiti e altre malattie respiratorie);
  • per alleviare l'infiammazione degli occhi e migliorare la vista;
  • aumenta l'allattamento nelle donne dopo il parto e allevia anche i crampi mestruali;
  • migliorare l'attività del rivestimento uterino, che contribuisce al concepimento;
  • come febrifuge, agente anti-freddo e anti-infiammatorio;
  • per il risciacquo della bocca con raffreddori e malattie infiammatorie.

In alcuni casi, il tè all'anice è prescritto per migliorare l'azione degli antibiotici.

Utilizzare in cosmetologia

L'anice ha anche trovato uso in quest'area. Poiché l'olio di questa pianta ha la proprietà di avere un effetto rilassante sui muscoli, i cosmetologi hanno sviluppato una ricetta per le creme con estratto di anice per attenuare le rughe. A casa, per lo stesso scopo, puoi aggiungere due o tre gocce di olio essenziale in una maschera facciale. Ma la composizione con l'anice non può essere utilizzata nel caso in cui la pelle abbia brufoli o irritazione, in modo da non provocare la comparsa di dermatiti.

Controindicazioni

Come ogni pianta che ha una vasta lista di proprietà utili, l'anice ha quasi la stessa lista di controindicazioni, che dovrebbero essere trattate con molta attenzione. È necessario osservare rigorosamente il dosaggio nella preparazione di una bevanda terapeutica, poiché una quantità eccessiva può provocare vertigini o grave irritazione allo stomaco.

Prima di tutto, è un'intolleranza individuale di una pianta e, di conseguenza, una reazione allergica sotto forma di eruzioni cutanee o processi infiammatori. L'effetto diuretico dell'anice è abbastanza forte, quindi è necessario sapere che può causare la disidratazione, che dovrebbe essere compensata bevendo molta acqua.

Anche nella gastrite cronica o nell'ulcera gastrica nella fase acuta non è raccomandato l'uso di tè con anice. L'accettazione della tintura di anice su alcol può causare aborto, quindi è vietato assumere anice in qualsiasi forma alle donne in gravidanza. I semi di questa pianta e le persone con una maggiore coagulazione del sangue sono controindicati.

Ricetta classica

Per ottenere il massimo beneficio da una pianta di guarigione, è necessario prepararla correttamente. La ricetta per il tè all'anice è molto semplice.
Per fare questo, hai bisogno dei seguenti componenti:

  • una teiera da un litro;
  • semi di anice - 1 cucchiaino;
  • acqua bollente
  1. Versare i semi con acqua bollente e lasciare fermentare per circa 10 minuti.
  2. Bevi la tensione e puoi bere.

Se l'aroma sembra forte, puoi aggiungere la bevanda al tè normale o diluire con acqua. Si consiglia di bere questo tè senza l'aggiunta di latte o agrumi, in modo da non ridurre l'effetto terapeutico. Gli amanti esotici possono aggiungere noci finemente macinate al tè all'anice.

A che cosa serve il tè all'anice?

Il tè all'anice è una medicina efficace che è molto apprezzata nella medicina tradizionale grazie alle sue proprietà benefiche. L'anice ha un odore dolce e aspro, un sapore speziato ed è ampiamente usato in cucina e in medicina. L'anice è un arbusto con fiori marroni, che sono semi fragranti. Lo scopo principale dell'anice - cucinare. La spezia è usata come spezia per cucinare carne e insalate. Anche nell'Antico Oriente, si è scoperto che l'anice ha proprietà curative. Le proprietà benefiche dell'anice sono ampiamente utilizzate nella medicina alternativa. La spezia viene utilizzata per la produzione di medicinali e oli medicinali. Le spezie possono essere utilizzate per il trattamento di varie malattie, perché ha un'azione espettorante, immunomodulante e antisettica. La medicina tradizionale usa olio concentrato, unguenti e pillole a base di spezie, oltre all'anice, un ingrediente popolare in vari preparati medicinali per uso esterno.

L'anice è ricco di varie vitamine.

Composizione chimica di anice

I benefici dell'anice sono raggiunti grazie alla ricca composizione. I semi della pianta sono ricchi di vari micro e macro elementi che sono facilmente assorbiti dal corpo. I frutti di anice contengono vitamine e sostanze nutritive, quindi la pianta ha un grande valore in medicina. Il forte aroma e il gusto piccante dei semi è dovuto all'elevato contenuto di olio essenziale di anetolo. Contiene anche altri oli essenziali a basse concentrazioni. La composizione di anice comprende anche un gran numero di sostanze nutritive:

  • vitamine A, B, C, D, K, P, PP;
  • acidi organici: folico, ascorbico, anisico, malico, ecc.;
  • tannini;
  • amminoacidi;
  • polisaccaridi;
  • fibra;
  • olii essenziali;
  • cumarina;
  • oli grassi

La ricca composizione rende il tè all'anice un farmaco efficace per la prevenzione e il trattamento di varie malattie. La ricca composizione dei semi li rende un medicinale unico che ha un effetto benefico su tutti gli organi e ha un effetto stimolante sul sistema immunitario.

Tè all'anice

Condividi "Tè all'anice"

Nei tempi dell'antica Grecia e di Roma, i semi dell'anice erano molto popolari tra le persone di vari status sociali. Sono stati usati come ingrediente per migliorare l'appetito e favorire un sonno più profondo.

La maggior parte degli abitanti pensava che fosse questa pianta che aiutava a normalizzare il modello del sonno, rendendolo più forte.

I semi di anice sono usati per fare il tè all'anice. Va notato che i frutti sono ottenuti da una piccola pianta nota come Pimpinella anisum (un parente di jira, aneto, finocchio). È interessante notare che la pianta viene utilizzata non solo nel processo di cottura, ma anche in medicina. Visivamente, questi semi assomigliano ai frutti di finocchio.

Il tè all'anice è un prodotto medicinale che è diventato molto popolare in diverse parti del mondo, è particolarmente popolare nei paesi del Medio Oriente. Sosteneva che anche i sacerdoti dell'antico Egitto conoscevano le proprietà curative della bevanda e la usavano per trattare un gran numero di malattie. Per quanto riguarda la tradizione europea del bere il tè, il tè all'anice è usato principalmente come agente carminativo. La pianta è tradizionalmente usata sotto forma di tè normale.

Caratteristiche di gusto

Da questo articolo imparerai:

Il tè all'anice è caratterizzato da un aroma molto ricco e molto piacevole con distinte note dolci. La pianta fiorisce da metà giugno fino alla fine di luglio, ma i frutti vengono solitamente raccolti solo in agosto. L'impianto è distribuito principalmente nel territorio della Grecia moderna, ma recentemente è stato coltivato con successo in altri paesi con condizioni climatiche simili.

Proprietà utili

Il tè all'anice ha le seguenti proprietà benefiche:

  • migliora la funzione digestiva;
  • elimina il pericolo di indigestione gastrica, distensione addominale;
  • resiste efficacemente alle malattie respiratorie (bronchite, tosse e raffreddore);
  • aiuta ad alleviare i crampi mestruali;
  • aumenta l'allattamento nelle donne che allattano al seno;
  • In alcuni casi, il tè all'anice è usato per trattare l'impotenza maschile.

Anis è anche usato nella moderna farmacologia. Lo strumento ha un effetto disinfettante, analgesico e antipiretico. Viene anche usato per il risciacquo della bocca.

Suggerimenti per la birra

Il tè all'anice ha un'enorme quantità di proprietà utili. La bevanda è utilizzata non solo come misura preventiva, ma anche per il trattamento di alcuni disturbi. È molto importante preparare il tè.

ingredienti:

  • Bollitore da 0,5-1 litri;
  • acqua bollente nello stesso volume;
  • noce - da 20 a 40 g;
  • Semi di anice - 1 cucchiaino.

I semi della pianta vengono versati acqua bollente e infusi nei successivi 10 minuti. Successivamente, la tintura viene attentamente filtrata e aggiunta al tè normale. Puoi decorare la pianta con l'aiuto di normali noci tritate. Il tè è caratterizzato da un aroma estremamente gustoso e molto piacevole. Ha un effetto benefico sullo stato del corpo.

Effetti collaterali se usato

Il tè all'anice può anche causare alcuni effetti collaterali. In alcuni casi, i semi di anice causano reazioni allergiche. Casi ripetuti di infiammazione della pelle dopo aver bevuto una bevanda all'anice. Non dimenticare che i semi della pianta sono caratterizzati da un pronunciato effetto diuretico, che aumenta automaticamente il rischio di disidratazione. Prima di applicare il tè, è necessario consultare un erborista professionista. Presta attenzione al fatto che la pianta dovrebbe essere davvero anice, e non il suo fratello più vicino - il badian, che può provocare un numero enorme di effetti collaterali.

Gli esperti non consigliano di aggiungere altri ingredienti al tè all'anice. Il latte dovrebbe essere inizialmente scartato. Non aggiungere limone o altri agrumi alla bevanda. Puoi addolcire il tè con lo zucchero tradizionale o una piccola quantità di miele. Qui, molto dipende dalle preferenze di gusto individuali.

Condividi la tua ricetta preferita con i nostri lettori! Invia ricetta >>

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici nei social network:

Come fare il tè all'anice

Una delle spezie più antiche sotto forma di piccole stelle marroni è l'anice. Precedentemente, la spezia era richiesta, veniva usata come additivo in cucina e usata nel trattamento di varie malattie. L'anice aumenta l'appetito ed elimina l'insonnia. Le persone credevano che questa spezia aiutasse a normalizzare il sonno e calmasse bene. E fino ad oggi, il tè all'anice è popolare e ha un effetto curativo sul corpo.

Cos'è questo anice vegetale

Le spezie crescevano in Grecia e ora si trovano in altri paesi. Fiorisce in estate, i semi vengono raccolti alla fine dell'estate di agosto. La pianta ha un aroma speziato ricco e sapore dolciastro. Gli oli essenziali sono anche preparati da esso, che vengono utilizzati come espettorante, antidolorifico, nonché per vertigini.

La composizione e le proprietà benefiche dei semi

Le piccole stelle marroni sono ricche di vitamine del gruppo B e acido ascorbico. Contengono elementi come magnesio, calcio, fosforo, ferro, zinco e altri. I semi includono proteine, grassi, amido, oli essenziali e fibre. Determiniamo come l'anice agisce sul corpo come beneficio e danno.

L'erba è ampiamente usata per scopi medicinali. Dai semi preparano tè, olio, infusi e decotti.

  1. L'anice contribuisce al normale funzionamento dell'apparato digerente e respiratorio. Agisce come un antipiretico, analgesico, antisettico.
  2. Tè efficace per il raffreddore a causa dell'effetto espettorante.
  3. Ha un effetto positivo sul corpo femminile durante le mestruazioni. Aiuta ad alleviare il dolore e normalizzare il ciclo.
  4. Il tè all'anice è utile anche per le malattie gengivali, l'alitosi e le malattie rinofaringee.
  5. L'infusione migliora il tratto gastrointestinale. Aiuta con gonfiore, vomito e costipazione.
  6. Il tè è indicato per malattie come cistite, uretrite e pielonefrite.

Come preparare il tè all'anice

Per la sua preparazione avrai bisogno di:

  • Un cucchiaino di anice stellato;
  • Mezzo litro di tè finito;
  • Mezzo litro di acqua bollente;
  • Diverse noci sbucciate e tritate.

Come medicinale e come misura preventiva, l'infusione deve essere preparata come segue. Metti i semi di anice in una terrina, versa acqua bollente, copri il contenitore e lascia per dieci minuti. Quindi filtrare l'infuso, versarlo nel tè preparato e aggiungere i dadi. Una bevanda così aromatica ha un effetto positivo sull'intero organismo.

Tè per madri che allattano Cestino della nonna

Questa bevanda viene mostrata alle mamme che allattano al seno. Un bambino che mangia latte materno sta rapidamente guadagnando peso ed è meno malato di quello che viene nutrito con miscele. Insieme al latte materno arrivano al bambino anticorpi che prevengono malattie come la varicella e il morbillo. Non tutte le giovani madri hanno abbastanza latte per nutrire completamente il bambino. Pertanto, vengono in aiuto di una bevanda che aumenta l'allattamento. I medici consigliano di bere il tè per le madri che allattano il cesto della nonna, si compone di soli ingredienti naturali. Le erbe agiscono sul corpo della mamma come un sedativo, quindi sarà calma ed equilibrata. In uno dei tè per aumentare l'allattamento il cestino della nonna contiene cinorrodi. Il tè per le madri che allattano rafforza perfettamente il sistema immunitario e serve come una buona prevenzione delle infezioni respiratorie. Un'altra bevanda è anche la cesta della nonna dell'azienda, che contiene anice, normalizza il lavoro di digestione, salva il bambino dal gonfiore e dalle coliche. Questo tè non danneggerà né la madre che allatta né il suo bambino. Il suo costo è basso, è poco più di un dollaro. Alle donne che hanno problemi con l'alimentazione si consiglia di bere il tè per le madri che allattano al cesto della nonna.

Tè all'anice per il raffreddore

Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Un cucchiaino di tè nero preparato;
  • Diverse stelle di anice;
  • Stecca di cannella;
  • Scorza di limone;
  • Un cucchiaio di miele;
  • Litro di acqua bollente.

Tutti i componenti, tranne il miele, metterli in una ciotola e versare acqua calda bollita. Coprire e lasciare per dieci minuti. Dopo aver teso l'infuso e bevuto caldo, aggiungi un cucchiaio di miele.

Tè alle spezie

Preparare i seguenti ingredienti:

  • Cinque spicchi di spezie;
  • Sette pezzi di cardamomo;
  • Tre stelle anice;
  • Stecca di cannella;
  • Una fetta di radice di zenzero fresca;
  • Due cucchiaini di tè nero secco;
  • Un cucchiaino di pepe nero e noce moscata;
  • Due cucchiai di miele;
  • Scorza d'arancia e zucchero vanigliato;
  • Due litri di acqua

Tutti i prodotti tranne il miele vengono messi in un contenitore e riempiti con acqua calda bollita. Insistere per venti minuti, quindi filtrare e aggiungere il miele.

Come procurarsi le materie prime

Ad agosto raccogli i semi di anice e asciugali bene. Quando hanno acquisito un colore grigio-marrone, macinare i chicchi in polvere. Tenerli in un barattolo chiuso, alcune persone usano semi interi.

Come cucinare l'olio di anice

È usato in farmacologia e nell'industria alimentare. Per la produzione di olio è meglio scegliere i grani che crescono al centro dell'asterisco. Per cucinarlo, abbiamo bisogno di:

  • Semi secchi;
  • Qualsiasi olio - una base, per esempio, mandorla;
  • Mortaio o macinacaffè;
  • Vaso di vetro, garza o benda.

Macinare i chicchi con un macinino da caffè o un mortaio, fino a quando non appare l'olio, non si dovrebbe macinare nella polvere. Versali in un barattolo e versa l'olio - la base in modo che i semi siano coperti. Chiudi il barattolo e mettilo sul davanzale, sul lato soleggiato. Quando il volume aumenta, significa l'olio selezionato dell'anice e può essere scaricato attraverso una benda. Conservare l'olio risultante in un luogo fresco.

Controindicazioni

Come altri farmaci, l'anice può causare effetti collaterali. Non consiglio il tè con l'anice, se ci sono reazioni allergiche. La ricezione di infusione è vietata per le persone con ulcera gastrica e gastrite, e le donne in gravidanza non dovrebbero berlo neanche. Non aggiungere latte alla bevanda.

Proprietà utili del tè all'anice

Per secoli, l'umanità ha usato attivamente anice per il trattamento di varie malattie. I semi verdastri di questa pianta erano molto apprezzati nell'antica Grecia e a Roma, e in Oriente venivano persino usati per pagare le tasse. Oggi i semi di anice aiutano le persone di tutto il mondo a gestire varie malattie, dai disturbi del sistema digestivo alla bassa libido.

Cos'è l'anice?

Anice ordinario, Pimpinella anisum, Anisum vulgare, Anisum officinarum, Anice - questo è il nome di una pianta, che, tuttavia, non deve essere confusa con un altro anice - cinese, o conosciuto come un vero badyan. È una pianta cinese che produce frutti sotto forma di un asterisco. Ma ora stiamo parlando di un'erba completamente diversa. I frutti di anice ordinario - semi, chiamati cumino.

Questa erba appartiene alla famiglia dei sedani e può crescere fino a un metro. Gambi e foglie scanalati spuntano da sottili radici a forma di fuso che formano lobi piumati. In primavera sulle piante appaiono fiori bianchi con un delicato aroma dolce. A fine agosto - inizio settembre, si formano i semi. Le terre native di questa pianta sono l'Egitto, l'Asia Minore, la Grecia. Sebbene al momento, con la creazione di condizioni favorevoli, l'anice sia in grado di crescere in quasi ogni angolo della Terra.

Ingredienti attivi

I semi di anice contengono il 18% di proteine, l'8-23% di grassi, il 2-7% di oli essenziali, il 5% di amido, il 12-25% di composizione è di fibre e il resto è l'umidità.

I semi di anice hanno un delizioso aroma grazie all'elevata concentrazione di olio essenziale di anetolo. Servono anche come fonte di ferro, magnesio, calcio, zinco, manganese, potassio, rame. Questi minerali sono essenziali per il mantenimento della funzione cardiaca, una corretta circolazione sanguigna, per le ossa sane e anche per trasformare il cibo in energia. Le vitamine del gruppo B, che fanno parte dei semi dell'anice, sono importanti per il funzionamento del cervello.

Anice: benefici e danni al corpo

La storia dell'uso umano dell'anice come medicina con un aroma speziato ha almeno 4 mila anni. Come suggeriscono gli storici, tutto è iniziato dall'Egitto. Lì, secondo le antiche registrazioni, la pianta era usata come diuretico e per il trattamento del mal di denti. Nelle antiche cartelle cliniche della Grecia c'è una menzione di anice come mezzo per migliorare il funzionamento del sistema respiratorio, antidolorifico, così come un diuretico e una pianta assetata.

A partire dal 1800, iniziò l'era dell'uso commerciale degli olii di carvi. Poi l'anice è stato notato dai produttori di cosmetici e detergenti. Nell'industria alimentare, è noto come additivo piccante per un'ampia varietà di categorie di prodotti, tra cui bevande alcoliche, latticini, gelatine, budini, carne e dolci.

L'olio essenziale di anice, così come i tè da esso sono ampiamente usati in medicina. Per quale scopo? Questo è ciò che ora cercheremo di capire.

Proprietà medicinali dell'anice:

  • facilita l'espettorazione;
  • allevia il gonfiore (compresi i bambini);
  • antispasmodico;
  • antisettico;
  • allevia la tosse con bronchite e asma;
  • allevia il dolore nella laringite e nella faringite;
  • allevia l'insonnia;
  • stimola l'appetito;
  • allevia i crampi addominali;
  • riduce la nausea.

Inoltre, l'olio di anice nella medicina popolare è usato per curare la pediculosi, la scabbia, la psoriasi. E per le madri che allattano, questo strumento è adatto per migliorare la produzione di latte.

Altre proprietà utili di anice

Oltre a questi effetti terapeutici, noti e altre proprietà di questa pianta. In particolare, grazie all'effetto antibatterico, è incorporato nella composizione di alcuni dentifrici. E le proprietà antinfiammatorie sono confrontate con l'effetto dell'aspirina.

Le capacità antiossidanti di olio essenziale di anice proteggono le cellule del DNA dai radicali liberi, prevenendo la formazione di tumori maligni.

Si ritiene inoltre che l'anice sia in grado di abbassare il colesterolo. L'esperienza di 60 giorni ha mostrato: il consumo giornaliero di semi nella polvere riduce i livelli di zucchero nel sangue del 36% e regola anche la concentrazione di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Semi di cumino schiacciati, applicati sulla fronte, sul collo o sulle tempie, allevia il mal di testa, in particolare durante gli attacchi di emicrania. L'esperienza nei ratti ha dimostrato che l'anice favorisce l'assorbimento del ferro, fungendo quindi da profilassi contro l'anemia.

Inoltre, questa pianta ha proprietà lenitive. Gli ingredienti di anice timol, linalolo, terpineolo, eugenolo riducono la manifestazione di nervosismo e ansia. È interessante notare che il cumino (semi) appartiene al gruppo di piante afrodisiache. Inoltre, ha lievi effetti lassativi e diuretici. In combinazione con l'olio di sassofrasso serve come mezzo per la distruzione di insetti parassiti (falene, cimici, scarafaggi, pidocchi). I pescatori iniettano anice nell'esca.

Nell'industria alimentare, come condimento, aggiungere carne, pesce, zuppe e salse, sottaceti e pasticcini.

dosaggi

Oggi non ci sono norme chiaramente definite sul consumo di anice, così come le norme giornaliere per esso non vengono calcolate. Ma il più delle volte per il trattamento dei disturbi del sistema digestivo utilizzare da metà a 2 grammi di semi o 0,2-0,3 ml di olio essenziale.

Nella forma di infusione di solito prendere 1-2 cucchiaini di semi schiacciati in un bicchiere di acqua bollente. Sotto forma di olio, gli erboristi consigliano di consumare 1 goccia di una sostanza con mezzo cucchiaino di miele.

Questa pianta è considerata sicura per gli esseri umani, nel frattempo, l'abuso di semi o olio essenziale può dare effetti collaterali sotto forma di un'eruzione allergica, complicando il lavoro dei sistemi respiratorio e digestivo. Un sovradosaggio di olio essenziale provoca vomito, convulsioni e talvolta edema polmonare, paralisi, disturbi mentali e coma.

La principale controindicazione per prendere i fondi dall'anice è la gravidanza. Dal momento che questa pianta ha abilità abortive.

Come raccogliere i semi

Dopo la raccolta, i semi dell'anice vengono essiccati in appositi vassoi fino a quando diventano marrone grigiastro. Quindi è possibile macinare in uno stato di polvere e conservare in un contenitore ermeticamente chiuso, o utilizzare in forma completa. Questo è il famoso condimento per anice - cumino.

Olio di anice

L'olio di anice è ottenuto da semi di erba per distillazione a vapore. Il prodotto di massima qualità è ottenuto da semi maturi situati al centro dell'ombrello. Il campo di applicazione dell'olio di anice è estremamente ampio: dall'industria alimentare alla farmacologia.

La composizione chimica dell'olio di anice varia a seconda del luogo in cui l'erba è cresciuta. Ma nella maggior parte dei casi, l'80-90 percento della sostanza è anetolo, che dà un odore specifico al prodotto, così come alcuni altri elementi chimici.

L'olio di anice ha proprietà antibatteriche, antimicotiche, antiossidanti, espettoranti. Pertanto, è spesso incluso nella composizione di sciroppi e pastiglie per la tosse. Grazie alla sua composizione speciale, scioglie l'espettorato nelle vie aeree, facilita la respirazione per l'asma e l'ARVI. Le proprietà antibatteriche lo rendono efficace contro Staphylococcus aureus, Streptococcus, Escherichia coli. Nella lista dei funghi che hanno paura dell'anice, c'è Candida. La capacità rilassante dell'olio aiuta ad alleviare i crampi e gli spasmi di diversa origine.

Come fare l'olio di anice

La produzione industriale di olio di anice è un processo multi-passo che richiede tempo. Ma piccole porzioni del prodotto possono essere fatte a casa. Per questo avrai bisogno di:

  • semi di cumino (secchi);
  • base di olio (ad esempio, mandorla);
  • malta per macinare i semi;
  • garza;
  • contenitore di vetro.

Macinare i semi secchi in un mortaio per fare l'olio (ma non per portare alla consistenza della polvere). Versare in un contenitore di vetro e aggiungere una base di olio (il liquido deve coprire completamente i semi). Chiudere bene il contenitore e metterlo al sole (questo accelera il rilascio di olio dai semi schiacciati). Filtrare attraverso una garza. Conservare l'olio di anice in un luogo fresco e asciutto.

Anice tè ordinario

Quando la malattia ha stretto la gola ed è difficile deglutire, la tosse pestante di qualsiasi origine (bronchiale, allergica, asmatica o dopo averla fumata), il tè all'anice aiuterà a sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli. Preparalo da semi di piante fresche o secche.

Un'altra proprietà utile del tè è il trattamento della flatulenza, il sollievo dalla sensazione di pesantezza dopo l'eccesso di cibo e, come lo zenzero, l'anice allevia la nausea.

Se addolcisci la bevanda con il miele, puoi ottenere un'alternativa alle bevande ipercaloriche e le proprietà antibatteriche dell'anice rinfresceranno il tuo respiro dopo aver bevuto il tè.

Ricetta del tè del seme

Per preparare il tè all'anice, avrai bisogno di un cucchiaino di semi e un bicchiere di acqua bollita. Metti sul fuoco e fai bollire non più di un minuto. Lascia stare. Bere un tè all'anice un bicchiere dopo ogni pasto principale. Questo decotto è efficace per la bronchite, l'asma, la digestione lenta.

Altre ricette da anice

Tintura tonica

40 g di semi versano un bicchiere di vodka. Insistere da una settimana a 10 giorni. Assumere tre volte al giorno per 20-25 gocce.

Infusione di collutorio

2 cucchiaini. miscela di semi con un bicchiere di acqua bollente. Un'ora dopo, scarico. Risciacquare la bocca e la gola più volte al giorno.

Decotto di cumino

20 g di semi di cumino versano 200 ml di acqua bollente. Far bollire per 15 minuti, poi altri 20 minuti per insistere. Filtrare, aggiungere 20 g di miele e lo stesso cognac. Prendi caldo 1 cucchiaio 3 volte al giorno.

Anis in cosmetologia

Olio di anice - un ottimo strumento per migliorare la condizione della pelle flaccida. I seguenti rimedi sono facili da preparare a casa.

Maschera della pelle sbiadita

In 1 cucchiaio da tavola di olio base (qualsiasi olio vegetale) aggiungere 2 gocce di olio essenziale di anice. Mescolare bene e massaggiare delicatamente su viso, collo e decollete.

Maschera per il ringiovanimento

In 2 cucchiai di panna acida aggiungere 1 cucchiaino di miele e 1 goccia di olio essenziale di anice. Dopo l'applicazione sul viso, tenere premuto per 10 minuti. Rimuovere gli avanzi con un tovagliolo di carta.

Maschera per l'elasticità della pelle

Per fare questo, avrete bisogno di 1 cucchiaio di carote grattugiate, 2 cucchiai di fiocchi di latte, 1 cucchiaino di decotto di anice. Tutti gli ingredienti si mescolano fino allo stato di pappa. Sulla faccia per mantenere circa 10 minuti.

Maschera idratante

Cuocere la pappa con 2 cucchiai di cetriolo grattugiato e la stessa quantità di farina d'avena, 1 cucchiaino di decotto di semi di anice. Applicare leggermente sul viso, risciacquare con acqua tiepida dopo 10 minuti.

Maschera per la pelle molto secca

Sbucciate e tritate le patate ancora calde con la buccia, aggiungete latte tiepido e 1 goccia di olio essenziale di anice. Mescolare la consistenza della crema densa e applicare sulla pelle del viso. Dopo 15 minuti, lavare.

Nonostante la sua apparente semplicità e diffusa prevalenza, l'anice ha tutta una serie di proprietà utili. È un peccato che molti in questa pianta vedano solo un'erba e la sradichino senza pietà, dimenticando che il cumino svolge un ruolo importante nel mantenimento della salute, e in alcuni casi può servire come la medicina più efficace, che non ha analoghi nelle farmacie.

Preparazione del decotto di tè e semi di anice

I frutti di anice insieme con l'olio essenziale ottenuto da loro sono utilizzati non solo in medicina e profumeria. Esperti culinari di tutto il mondo aggiungono spezie profumate a piatti di pesce e carne, pasticceria. Apprezzalo nel settore dell'alcol. Ma sulla base di anice è possibile preparare non solo bevande forti, ma anche tè gustoso sano con un leggero aroma rinfrescante.

Composizione, proprietà utili

Gli antichi greci e romani conoscevano le proprietà benefiche dell'anice, ci sono riferimenti ad esso negli scritti di Avicenna. La pianta è coltivata ovunque dall'America al Giappone. In Russia, hanno iniziato a coltivarlo nel 19 ° secolo come un prezioso raccolto di olio essenziale.

Il valore di anice è determinato dalla sua composizione chimica, in cui la concentrazione di olio essenziale raggiunge il 3,5-6%. Inoltre, il contenuto proteico nella pianta raggiunge il 20% e gli oli grassi fino al 28%.

Il principale valore di anice è che migliora la funzione escretoria delle vie respiratorie. Effetto particolarmente pronunciato dell'uso di notevole nei bambini, migliora la diluizione e l'espettorazione dell'espettorato. Il tè all'anice, sia nelle collezioni che come monocomponente, calma il sistema nervoso, normalizza il sonno.

Oltre all'espettorante, tra le proprietà farmacologiche dei frutti dell'anice: lattogeno, antisettico, antispasmodico, coleretico, gastrointestinale, carminativo, antinfiammatorio.

L'olio di anice migliora la funzione intestinale alleviando gli spasmi muscolari lisci. È spesso incorporato in lassativi e costi gastrici.

L'infusione di anice non è efficace solo contro la tosse, ma rimuove anche l'alito dalla bocca durante il risciacquo, aiuta l'infiammazione delle gengive. Anche nell'antico Oriente, i guaritori prescrivevano di masticare i semi per rafforzare i denti e migliorare il loro aspetto.

Si ritiene che l'olio durante la lavorazione delle mani e del viso protegga dalle punture di zanzara. Come parte di molti prodotti cosmetici, contribuisce al ringiovanimento e al rafforzamento della pelle.

Tra le controindicazioni alla ricezione di olio di semi e anice sono:

  • intolleranza individuale;
  • la gravidanza;
  • bambini fino a 3 anni;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • aumento della coagulazione del sangue.

Va anche tenuto presente che l'olio essenziale di anice può essere un allergene, quindi è necessario superare un test di reazione prima di usarlo.

Come preparare e bere

Scegliendo semi di anice per un'ulteriore preparazione, devi prestare attenzione al colore. Qualitativo si differenzia per la colorazione marrone chiaro e l'aroma intenso. Quelli scuri, molto probabilmente, giacevano sul bancone, oppure venivano raccolti troppo tardi e maturavano.

Ricetta brodo a bagnomaria

Versare 5 g di anice (1 cucchiaino) in una piccola ciotola e versare 200 ml di acqua bollente. Coprire ermeticamente con un coperchio, riporre su un recipiente più grande di acqua bollente e conservare a bagnomaria per 15 minuti. Dopo questo, il brodo dovrebbe essere infuso per altri 45 minuti. Quindi scaricare il liquido e aggiungere acqua al volume originale. Questa infusione viene conservata in frigorifero per un massimo di 24 ore.

Come espettorante, bevi ¼ tazza 3-4 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti, agitando prima dell'uso.

Modo classico

L'infuso di anice può essere preparato come un normale tè al ritmo di 1 cucchiaino. semi schiacciati in un bicchiere di acqua bollente. Insistere per 10 minuti. Anche un buon modo per prendere questo tè con il miele. In farmacia è possibile acquistare tè pronti con anice, cumino e finocchio.

Vitamina con scorza di lime

Versare in un thermos o una teiera 0,5 cucchiaini. semi macinati di anice (è conveniente farlo in un mortaio), stecca di cannella, scorza di lime tritata (può essere sostituita con limone) e radice di zenzero (0,5-1 cm), affettata. Versare 500 ml di acqua bollente. Insistere 20-30 minuti. Strain.

Ostuzhenny, in ogni caso non una bevanda calda, puoi addolcirti con il miele. Questo tè ha un effetto tonificante, rinvigorisce, dona forza ed energia.

Con bronchite, faringite o tosse, come espettorante

1 cucchiaio. l. I semi di anice tritare e versare 200 ml di acqua fredda e cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Togliere dal fuoco, insistere 50-60 minuti. Strain. Bere quattro volte al giorno per ½ tazza.

Se usi anche diverse infusioni e decotti di anice, devi comunque ricordare che questa pianta con un potente effetto terapeutico e berlo invece del solito tè è impossibile, devi rispettare il dosaggio. Inoltre, non dovrebbe essere confuso con l'anice stellato, che è chiamato "anice stellato", così come con il cumino, a volte chiamato "anice selvatico o anice di campo". Questa è una pianta completamente diversa con le loro proprietà e controindicazioni.