Principale > Prodotti

Cibi TOP ad alto contenuto di antiossidanti

Gli antiossidanti sono composti prodotti nel tuo corpo e presenti nel cibo. Aiutano a proteggere le cellule dai danni causati da molecole potenzialmente dannose note come radicali liberi. Quando i radicali liberi si accumulano, possono causare una condizione nota come stress ossidativo. Questo può danneggiare il DNA e altre strutture importanti nelle cellule.

Sfortunatamente, lo stress ossidativo cronico può aumentare il rischio di malattie croniche come malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e cancro. Fortunatamente, mangiare cibi ricchi di antiossidanti può aumentare il livello di antiossidanti nel sangue per combattere lo stress ossidativo e ridurre il rischio di queste malattie.

Gli scienziati usano diversi test per misurare il contenuto di antiossidanti nel cibo. Uno dei migliori test è la determinazione del contenuto totale di antiossidanti con il metodo FRAP. Misura la quantità di antiossidanti nel cibo e quanto bene possono neutralizzare un determinato radicale libero.

Più alto è il valore FRAP, più antiossidanti si trovano nel cibo.

Ecco una lista dei 12 migliori prodotti per la salute ad alto contenuto di antiossidanti.

1. Cioccolato fondente

Fortunatamente per gli amanti del cioccolato, il cioccolato fondente è molto nutriente. Contiene più cacao del normale cioccolato, oltre a più minerali e antiossidanti.

Sulla base dell'analisi FRAP, il cioccolato fondente contiene fino a 15 mmol di antiossidanti per 100 g di peso. È persino più di mirtilli e lamponi, che contengono rispettivamente fino a 9,2 e 2,3 mmoli di antiossidanti per 100 g.

Inoltre, gli antiossidanti nel cacao e nel cioccolato fondente sono stati associati a notevoli benefici per la salute, come la riduzione dell'infiammazione e la riduzione dei fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

Ad esempio, una revisione di 10 studi ha esaminato la relazione tra consumo di cacao e pressione arteriosa sia nelle persone sane che nelle persone con ipertensione. Il consumo di prodotti a base di cacao, come il cioccolato fondente, ha ridotto la pressione sanguigna sistolica (valore superiore) in media di 4,5 mm Hg. Art. E la pressione diastolica del sangue (valore inferiore) è in media 2,5 mmHg. Art.

In un altro studio, è emerso che il cioccolato fondente può ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari aumentando il livello di antiossidanti nel sangue e il livello di colesterolo HDL "buono" e prevenendo l'ossidazione del colesterolo LDL "cattivo".

Il colesterolo LDL ossidato è dannoso perché contribuisce all'infiammazione dei vasi sanguigni, che può portare ad un aumentato rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari.

conclusione:

Il cioccolato fondente è un prodotto gustoso e nutriente, che è anche una delle migliori fonti di antiossidanti. Più alto è il contenuto di cacao nel cioccolato, più antiossidanti contiene.

Dettagli sui benefici del cioccolato nero, puoi trovare in questa pagina - Cioccolato nero: i benefici e i danni per le donne e gli uomini.

2. Pecan

Il pecan è un tipo di noce che cresce principalmente in Messico e in Sud America, ma cresce anche in Crimea nel Caucaso e nell'Asia centrale. Sono una buona fonte di grassi e minerali sani e contengono anche grandi quantità di antiossidanti.

Sulla base dell'analisi FRAP, i pecan contengono fino a 10,6 mmol di antiossidanti per ogni 100 g. Inoltre, il consumo di queste noci può contribuire ad aumentare il livello di antiossidanti nel sangue.

Ad esempio, uno studio ha dimostrato che le persone che hanno ricevuto il 20% delle loro calorie giornaliere dalle noci pecan, hanno aumentato significativamente il livello di antiossidanti nel sangue.

In un altro studio, le persone che consumano noci pecan hanno osservato una diminuzione dei livelli di LDL nel sangue acidificato del 26-33%. Alti livelli di colesterolo LDL ossidato nel sangue sono un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari.

Sebbene le noci pecan siano un'ottima fonte di grassi sani, contengono anche grandi quantità di calorie. Pertanto, è importante mangiare questi dadi con moderazione - questo eviterà il consumo di troppe calorie.

conclusione:

I pecan sono un prodotto popolare ricco di minerali, grassi sani e antiossidanti. Possono anche aiutare ad aumentare il livello di antiossidanti nel sangue e ridurre il livello di colesterolo cattivo.

3. Mirtilli

Anche se i mirtilli sono a basso contenuto di calorie, sono ricchi di sostanze nutritive e antiossidanti. Secondo l'analisi FRAP, i mirtilli contengono fino a 9,2 mmol di antiossidanti per 100 g.

Diversi studi hanno anche rivelato che i mirtilli contengono la maggior quantità di antiossidanti tra tutte le bacche, frutta e verdura utilizzate.

Inoltre, studi condotti su provette e su animali hanno dimostrato che gli antiossidanti nei mirtilli possono rallentare il declino della funzione cerebrale, che, di norma, si verifica con l'età.

I ricercatori hanno suggerito che sono gli antiossidanti nei mirtilli che contribuiscono a questo. Si ritiene che lo faccia neutralizzando i radicali liberi nocivi, riducendo l'infiammazione e alterando l'espressione di determinati geni.

Inoltre, è stato scoperto che gli antiossidanti nei mirtilli, specialmente gli antociani, riducono i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari, riducono i livelli di colesterolo LDL e la pressione sanguigna.

conclusione:

I mirtilli sono tra i migliori alimenti con un alto contenuto di antiossidanti, come gli antociani. Possono aiutare a ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache e rallentare il declino della funzione cerebrale che si verifica con l'età.

4. Fragole

I prodotti contenenti antiossidanti in grandi quantità includono le fragole nella loro lista, che è una delle bacche più popolari del pianeta. Oltre agli antiossidanti, questa bacca contiene un'enorme quantità di vitamina C.

Sulla base dell'analisi FRAP, le fragole contengono fino a 5,4 mmol di antiossidanti per 100 g.

Inoltre, le fragole contengono antiossidanti come gli antociani, che gli conferiscono un colore rosso. Le fragole con un contenuto più elevato di antociani hanno un colore rosso più luminoso.

Gli studi hanno dimostrato che gli antociani possono aiutare a ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari riducendo il livello di colesterolo LDL "cattivo" e aumentando il livello di colesterolo HDL "buono".

Una revisione di 10 studi ha rilevato che l'assunzione di integratori di antocianine ha ridotto significativamente il colesterolo LDL in persone con insufficienza cardiaca o con livelli elevati di LDL.

conclusione:

Come altre bacche, le fragole sono ricche di antiossidanti chiamati antociani, che possono aiutare a ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

5. Carciofi

I carciofi sono un ortaggio gustoso e nutriente. La gente nei tempi antichi usava le sue foglie come trattamento per le malattie del fegato come l'ittero. I carciofi sono anche un'ottima fonte di fibre, minerali e antiossidanti.

Sulla base di un'analisi FRAP, i carciofi contengono fino a 4,7 mmol di antiossidanti per 100 grammi. I carciofi sono particolarmente ricchi di un antiossidante chiamato acido clorogenico. Gli studi dimostrano che le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dell'acido clorogenico possono ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro, diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari.

Il contenuto di antiossidanti nei carciofi può variare a seconda di come questo vegetale viene cotto.

Nei carciofi bolliti, il contenuto di antiossidanti aumenta di 8 volte e in 15 volte al vapore! D'altra parte, la cottura dei carciofi può ridurre il loro contenuto di antiossidanti.

conclusione:

I carciofi sono verdure che hanno uno dei più alti livelli di antiossidanti, compreso l'acido clorogenico. Tuttavia, il loro contenuto può variare a seconda di come viene preparato il carciofo.

6. Bacche di Goji

Le bacche di Goji sono i frutti secchi di due piante affini: carpa comune (Lycium barbarum) e carpa cinese (Lycium chinense). Hanno fatto parte della medicina tradizionale cinese per oltre 2000 anni.

Le bacche di Goji sono ricche di vitamine, minerali e antiossidanti. Sulla base dell'analisi FRAP, le bacche di goji contengono 4,3 mmol di antiossidanti per 100 g.

Inoltre, le bacche di goji contengono antiossidanti unici, noti come polisaccaridi Lycium barbarum. Sono stati associati a un ridotto rischio di malattie cardiovascolari e cancro e possono aiutare a combattere l'invecchiamento della pelle. Inoltre, le bacche di goji possono anche essere molto efficaci nell'aumentare il livello di antiossidanti nel sangue.

In uno studio, gli anziani sani hanno consumato un milkshake ogni giorno con l'aggiunta di bacche di goji per 90 giorni. Alla fine dello studio, il livello dei loro antiossidanti nel sangue è aumentato del 57%.

Mentre le bacche di goji contengono molti nutrienti benefici, possono essere abbastanza costose da consumare regolarmente. Inoltre, sono stati condotti solo pochi studi sull'effetto delle bacche di goji sugli organismi umani. Per comprendere tutti i possibili effetti, è necessario fare più ricerca con la partecipazione umana.

conclusione:

Le bacche di Goji sono una ricca fonte di antiossidanti, tra cui un tipo unico noto come polisaccaridi Lycium barbarum. Sono associati a un ridotto rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e cancro e possono aiutare a combattere l'invecchiamento della pelle.

Qui puoi imparare di più sulle proprietà benefiche delle bacche di goji - Goji: le proprietà curative e l'uso delle bacche di goji.

7. lampone

L'elenco degli alimenti ricchi di antiossidanti comprende naturalmente i lamponi. Questa bacca è un'ottima fonte di fibra alimentare, vitamina C, manganese e antiossidanti.

Sulla base dell'analisi FRAP, il lampone contiene fino a 4 mmoli di antiossidanti per 100 g.

In diversi studi, gli antiossidanti e altri componenti del lampone sono stati associati a un ridotto rischio di cancro e malattie cardiovascolari. Uno studio in vitro ha scoperto che gli antiossidanti e altri componenti dei lamponi uccidono il 90% delle cellule del cancro gastrico, del colon e del seno.

Una revisione di cinque studi ha concluso che le proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti dei lamponi neri possono rallentare e sopprimere vari tipi di cancro. Inoltre, gli antiossidanti nei lamponi, specialmente gli antociani, possono ridurre l'infiammazione e lo stress ossidativo. Questo può ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Tuttavia, gran parte delle prove per i benefici per la salute dei lamponi sono state ottenute attraverso studi in vitro. Prima di formulare raccomandazioni, è necessario condurre ulteriori ricerche con la partecipazione delle persone.

conclusione:

I lamponi sono nutrienti, gustosi e ricchi di antiossidanti. Come i mirtilli, i lamponi sono ricchi di antociani e hanno effetti anti-infiammatori nel corpo.

8. Curly Kale

Il cavolo riccio è una verdura crucifera e un membro di un gruppo di ortaggi coltivati ​​a partire dalle specie Brassica oleracea. Altri membri di questa specie includono broccoli e cavolfiori. Il cavolo riccio è una delle verdure più nutrienti del pianeta. È ricco di vitamine A, K e C.

Contiene anche molti antiossidanti, fornendo fino a 2,7 mmol per 100 g. Vale la pena notare che le varietà rosse di cavolo riccio possono contenere quasi il doppio di antiossidanti - fino a 4,1 mmol per 100 g.

Ciò è dovuto al fatto che le varietà rosse di cavolo riccio contengono più antiossidanti antiossidanti (così come molti altri), che gli conferiscono un colore brillante.

Il cavolo riccio è anche un'ottima fonte di calcio vegetale, un minerale importante che aiuta a mantenere le ossa sane e svolge vari ruoli importanti in altre funzioni cellulari.

conclusione:

Il cavolo riccio è una delle verdure più nutrienti del pianeta, in parte perché è ricca di antiossidanti. Sebbene il comune cavolo riccio contenga molti antiossidanti, le varietà rosse possono contenere quasi il doppio.

9. Cavolo rosso

Il cavolo rosso ha un impressionante profilo nutrizionale. È ricco di vitamine C, K e A e ha un alto contenuto di antiossidanti. Secondo l'analisi FRAP, il cavolo rosso contiene fino a 2,2 mmol di antiossidanti per 100 g. Questo è più di quattro volte la quantità di antiossidanti contenuti nel cavolo normale.

Ciò è dovuto al fatto che il cavolo rosso contiene antociani - un gruppo di antiossidanti che danno a questo cavolo il suo colore rosso (viola). Gli antociani si trovano anche nelle fragole e nei lamponi.

Questi antociani sono stati associati a numerosi effetti benefici sul corpo umano. Possono ridurre l'infiammazione, proteggere dalle malattie cardiovascolari e ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro.

Inoltre, il cavolo rosso è una ricca fonte di vitamina C, che agisce come un antiossidante nel corpo. La vitamina C può aiutare a rafforzare il sistema immunitario e mantenere la salute della pelle.

È interessante notare che il metodo di cottura del cavolo rosso può anche influenzare il suo livello di antiossidanti. Nel cavolo rosso bollito e stufato, il loro livello di antiossidanti può aumentare, mentre il vapore può ridurre il loro contenuto di quasi il 35%.

conclusione:

Mangiare cavolo rosso crudo, bollito o stufato è un ottimo modo per aumentare l'assunzione di antiossidanti. Ha un colore rosso (viola) a causa dell'alto contenuto di antociani - un gruppo di antiossidanti che hanno alcune proprietà benefiche impressionanti.

10. Legumi

Gli alimenti ricchi di antiossidanti includono legumi come fagioli, lenticchie, fagioli, ecc. Inoltre contengono alti livelli di fibre, che possono aiutare a mantenere la normale funzione intestinale, prevenendo la diarrea e la stitichezza.

L'analisi FRAP ha dimostrato che i fagiolini contengono fino a 2 mmoli di antiossidanti per 100 g.

Inoltre, alcuni legumi, come i fagioli borlotti, contengono un antiossidante chiamato kaempferol. Il kempferolo è stato associato a notevoli benefici per la salute, come la riduzione dell'infiammazione cronica e la soppressione della crescita delle cellule tumorali.

Ad esempio, diversi studi su animali hanno scoperto che il kaempferol può inibire la crescita di tumori al seno, alla vescica, ai reni e ai polmoni. Tuttavia, poiché gran parte della ricerca sulle proprietà benefiche del kaempferol è stata effettuata su animali o in provette, sono necessari studi che coinvolgono esseri umani.

conclusione:

I fagioli sono un modo economico per aumentare l'assunzione di antiossidanti. Contengono anche il kampferolo antiossidante, che è stato associato ad effetti antitumorali in studi su animali e in provette.

11. Barbabietole

La barbabietola è la radice di un vegetale, che nella scienza è chiamato Beta vulgaris. È un'ottima fonte di fibre, potassio, ferro, acido folico e antiossidanti.

Sulla base dell'analisi FRAP, le barbabietole contengono fino a 1,7 mmol di antiossidanti per ogni 100 g.

È particolarmente ricco di un gruppo antiossidante chiamato betalain. Dà alla barbabietola il suo colore bordeaux ed è associato a benefici per la salute. Ad esempio, diversi studi in vitro hanno attribuito la beta-bet ad un minor rischio di sviluppare il cancro nel colon e nel tratto digestivo.

Inoltre, le barbabietole contengono altri composti che possono contribuire alla soppressione dell'infiammazione. Ad esempio, uno studio ha dimostrato che l'integrazione di betalain, ottenuta dall'estratto di barbabietola, allevia in modo significativo il dolore e l'infiammazione nell'osteoartrite.

conclusione:

La barbabietola è un'eccellente fonte di fibre, potassio, ferro, acido folico e antiossidanti. Contiene un gruppo di antiossidanti chiamati betaline, che sono stati associati a notevoli benefici per la salute.

Leggi di più sui benefici delle barbabietole in questa pagina - Barbabietole: i benefici e i danni al corpo, quanto hai bisogno di mangiare.

12. Spinaci

Lo spinacio è una delle verdure più nutrienti. È pieno di vitamine, minerali e antiossidanti e contiene un bassissimo contenuto di calorie. Sulla base dell'analisi FRAP, gli spinaci contengono fino a 0,9 mmol di antiossidanti per ogni 100 g.

Gli spinaci sono anche un'ottima fonte di luteina e zeaxantina, due antiossidanti in grado di proteggere gli occhi dai danni provocati dalla luce ultravioletta e da altre onde luminose nocive. Aiutano anche a combattere i danni agli occhi che i radicali liberi possono causare nel tempo.

conclusione:

Gli spinaci sono ricchi di nutrienti e antiossidanti e non contengono quasi calorie. È anche una delle migliori fonti di luteina e zeaxantina, che proteggono gli occhi dai radicali liberi.

Quali alimenti contengono antiossidanti

Gli antiossidanti sono composti che possono essere trovati sia nel cibo che nel corpo umano. Aiutano a proteggere le cellule dai danni causati da molecole potenzialmente dannose note come radicali liberi.

Quando i radicali liberi si accumulano, possono causare una condizione nota come stress ossidativo. Può danneggiare il DNA e altre strutture importanti nelle cellule del corpo umano. Sfortunatamente, lo stress ossidativo permanente può aumentare il rischio di malattie croniche come malattie cardiache, diabete di tipo 2 e cancro. Fortunatamente, mangiare cibi ricchi di antiossidanti può aumentare il livello di antiossidanti nel sangue per combattere lo stress ossidativo e ridurre il rischio di queste malattie.

Gli scienziati usano diversi test per misurare il contenuto di antiossidanti nel cibo. Uno dei migliori test è l'analisi FRAP (riduzione del potere antiossidante ferrico, riduzione del ferro trivalente). Misura il contenuto di antiossidanti nel cibo, quanto bene possono neutralizzare un determinato radicale libero. Più alto è il valore FRAP, più antiossidanti si trovano nel cibo.

Quindi, nell'articolo parleremo di quali prodotti contengono antiossidanti.

Antiossidanti - quali alimenti sono contenuti

Top 12 alimenti che contengono antiossidanti

Di seguito sono riportati i 12 alimenti migliori, con la quantità massima di antiossidanti, che vanno dal più grande.

1. Cioccolato fondente

Buone notizie per i denti dolci. Il cioccolato fondente è uno degli alimenti più deliziosi che contiene antiossidanti. Contiene più cacao del normale cioccolato, oltre a più minerali e antiossidanti.

Sulla base dell'analisi FRAP, il cioccolato fondente contiene fino a 15 mmol di antiossidanti per 100 grammi. Questo è ancora più che nei mirtilli e lamponi, che contengono rispettivamente fino a 9,2 e 2,3 mmoli di antiossidanti nella stessa porzione.

Inoltre, gli antiossidanti nel cacao e nel cioccolato fondente hanno notevoli benefici per la salute, come la riduzione dell'infiammazione e la riduzione dei fattori di rischio per le malattie cardiache.

Una revisione di 10 studi ha esaminato la relazione tra consumo di cacao e pressione arteriosa sia nelle persone sane che nelle persone con ipertensione. Consumo di cibi ricchi di cacao, come cioccolato fondente, ridotta pressione sanguigna sistolica (valore superiore) in media di 4,5 mm Hg. Art. e pressione diastolica del sangue (valore inferiore) di una media di 2,5 mm Hg. (1).

In un altro studio, è stato scoperto che il cioccolato fondente riduce il rischio di malattie cardiache aumentando i livelli ematici di antiossidanti e colesterolo alto - lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) e prevenendo le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) dall'ossidazione del colesterolo cattivo (2).
Il colesterolo LDL ossidato è nocivo perché promuove l'infiammazione nei vasi sanguigni, che può portare ad un aumentato rischio di malattie cardiache.

Il cioccolato fondente è un prodotto gustoso e nutriente, una delle migliori fonti di antiossidanti. Più alto è il contenuto di cacao, più antiossidanti contiene il cioccolato.

2. Pecan

Il pecan è un tipo di noce, originariamente distribuito in Messico e in Sud America. I pecan sono una buona fonte di grassi e minerali sani e contengono anche grandi quantità di antiossidanti.

Sulla base dell'analisi FRAP, i pecan contengono fino a 10,6 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

Inoltre, le noci pecan possono contribuire ad aumentare il livello di antiossidanti nel sangue.

Uno studio ha scoperto che le persone che hanno consumato il 20% delle loro calorie giornaliere dalle noci pecan hanno aumentato significativamente i loro livelli di antiossidanti nel sangue (3).

In un altro studio, le persone che hanno consumato noci pecan, da due a otto ore, hanno osservato una diminuzione dei livelli di LDL nel sangue ossidato del 26% -33%. Alti livelli di colesterolo LDL ossidato nel sangue sono un fattore di rischio per le malattie cardiache (4).

Anche se le noci pecan sono un'ottima fonte di grassi sani, sono anche ad alto contenuto di calorie. Pertanto, è importante mangiare moderatamente noci pecan per evitare di troppe calorie.

I pecan sono noci popolari ricchi di minerali, grassi sani e antiossidanti. Possono anche aiutare ad aumentare il livello di antiossidanti nel sangue e ridurre il livello di colesterolo cattivo.

3. Mirtilli

Quali alimenti contengono antiossidanti, ma non nelle bacche. Nonostante il fatto che i mirtilli sono a basso contenuto di calorie, questa bacca abbonda di sostanze nutritive e antiossidanti. Secondo l'analisi FRAP, i mirtilli hanno fino a 9,2 mmol di antiossidanti per 100 g.

I mirtilli, i cui benefici e danni sono ampiamente studiati, contengono la maggior quantità di antiossidanti tra tutti i frutti e gli ortaggi consumati. Ciò è stato dimostrato in diversi studi (5, 6).

Inoltre, studi in vitro e su animali hanno dimostrato che gli antiossidanti nei mirtilli possono rallentare l'avvizzimento delle funzioni cerebrali, che di solito si verifica con l'età (7). Gli antiossidanti neutralizzano i radicali liberi nocivi, riducendo l'infiammazione e alterando l'espressione di determinati geni.

Inoltre, antiossidanti nei mirtilli, in particolare il tipo chiamato antocianine, hanno dimostrato di ridurre i fattori di rischio per le malattie cardiache, abbassare il colesterolo LDL e la pressione sanguigna (8).

I mirtilli sono tra le migliori fonti di antiossidanti tra tutti gli alimenti. È ricco di antociani e altri antiossidanti che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e rallentare il declino della funzione cerebrale che si verifica con l'età.

4. Fragole

La fragola è una delle bacche più popolari del pianeta. Ha un sapore dolce ed è una ricca fonte di vitamina C e antiossidanti. Sulla base dell'analisi FRAP, le fragole forniscono fino a 5,4 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

Inoltre, le fragole contengono un antiossidante come antociani, che conferisce alla bacca un colore rosso. Le fragole con un contenuto più elevato di antociani hanno un colore rosso più luminoso. Studi hanno dimostrato che gli antociani possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache riducendo il livello di colesterolo LDL "cattivo" e aumentando il colesterolo "buono" del colesterolo HDL (9, 10).

Una revisione di 10 studi ha rilevato che l'assunzione di antociani come integratore alimentare riduce significativamente il colesterolo LDL tra le persone con insufficienza cardiaca o con livelli elevati di LDL (11).

Come altre bacche, le fragole sono ricche di antiossidanti, chiamate antocianine, che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache.

5. Carciofi

I carciofi sono un ortaggio delizioso e nutriente, non molto comune nella dieta dei russi.

I carciofi hanno una lunga storia - le persone nell'antichità usavano le loro foglie come mezzo per curare malattie del fegato come l'ittero. I carciofi sono un'ottima fonte di fibre alimentari, minerali e antiossidanti. Sulla base dell'analisi FRAP, i carciofi contengono fino a 4,7 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

I carciofi sono particolarmente ricchi di antiossidanti noti come acido clorogenico. Gli studi dimostrano che le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dell'acido clorogenico possono ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro, diabete di tipo 2 e malattie cardiache (12, 13).

Il contenuto di antiossidanti nei carciofi può variare a seconda di come sono preparati. I carciofi cucinati possono aumentare il contenuto di antiossidanti 8 volte, e al vapore - 15 volte. D'altra parte, la cottura dei carciofi può ridurre il loro contenuto di antiossidanti.

I carciofi sono verdure che contengono uno dei più alti livelli di antiossidanti, in particolare l'acido clorogenico. Il loro contenuto può variare a seconda di come vengono cucinati i carciofi.

6. Bacche di Goji

Le bacche di Goji sono i frutti essiccati di due piante: Lycium barbarum e Lycium chinense. Sono stati usati nella medicina tradizionale cinese per oltre 2.000 anni. Le bacche di Goji sono spesso vendute come superalimenti o superalimenti perché sono ricche di vitamine, minerali e antiossidanti. Sulla base dell'analisi FRAP, le bacche di goji contengono 4,3 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

Le bacche di Goji contengono antiossidanti unici, noti come polisaccaridi Lycium barbarum. Possono ridurre il rischio di malattie cardiache e cancro e possono aiutare a combattere l'invecchiamento della pelle.

Le bacche di Goji possono anche essere molto efficaci per aumentare il livello di antiossidanti nel sangue. In uno studio, le persone anziane sane hanno consumato un milkshake quotidiano con bacche di goji per 90 giorni. Alla fine dello studio, il livello dei loro antiossidanti nel sangue è aumentato del 57% (14).

A causa delle loro qualità nutrizionali ed esotismo, le bacche di goji sono spesso costose da usare regolarmente.

Le bacche di Goji sono una ricca fonte di antiossidanti, tra cui un tipo unico noto come polisaccaridi Lycium barbarum. Sono associati a un ridotto rischio di malattie cardiache e cancro e possono aiutare a combattere l'invecchiamento della pelle.

7. lampone

Lamponi - bacche morbide, che vengono spesso utilizzate per preparare dessert. Sono un'ottima fonte di fibra alimentare, vitamina C, manganese e antiossidanti. Sulla base dell'analisi FRAP, il lampone ha fino a 4 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

Antiossidanti e altri componenti del lampone sono stati studiati in diversi studi per ridurre il rischio di cancro e malattie cardiache. In un esperimento in vitro, è stato scoperto che gli antiossidanti e altri componenti dei lamponi uccidono il 90% delle cellule tumorali nello stomaco, nel colon e nella ghiandola mammaria (15). Una revisione di cinque studi ha concluso che le proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti dei lamponi neri possono rallentare e inibire gli effetti di vari tipi di cancro (16).

Inoltre, gli antiossidanti nei lamponi, specialmente gli antociani, possono ridurre l'infiammazione e lo stress ossidativo. Questo può ridurre il rischio di malattie cardiache.

Tuttavia, molte delle prove per i benefici per la salute dei lamponi sono limitate alla ricerca in vitro. Prima di formulare raccomandazioni, è necessario condurre ulteriori ricerche con la partecipazione umana. Tuttavia, ora sai quali alimenti contengono più antiossidanti. Questo è senza dubbio le bacche.

I lamponi sono nutrienti, gustosi e ricchi di antiossidanti. Come i mirtilli, è ricco di antociani e ha effetti anti-infiammatori nel corpo.

8. Cavolo "Kale" (cavolo riccio, grunkol)

Kale è una verdura crucifera. Altre specie di questa famiglia sono broccoli e cavolfiori.

Il cavolo di cavolo è una delle verdure a foglia verde più nutrienti del pianeta. È ricco di vitamine A, K e C. È anche ricco di antiossidanti, fornendo fino a 2,7 mmoli per 100 grammi. Le varietà di cavolo rosso possono contenere quasi il doppio - fino a 4,1 mmol di antiossidanti per 100 g. Ciò è dovuto al fatto che le varietà rosse di cavolo contengono più antociani e molti altri antiossidanti che conferiscono loro un colore brillante.

Il cavolo di cavolo è un'eccellente fonte di calcio, derivata da fonti vegetali, un minerale importante che aiuta a mantenere le ossa sane e svolge un ruolo in altre funzioni cellulari.

Il cavolo verza è una delle verdure a foglia verde più nutrienti al mondo, in parte perché è ricca di antiossidanti. Sebbene il cavolo normale contenga molti antiossidanti, le varietà rosse possono contenere quasi il doppio.

9. Cavolo rosso

Il cavolo rosso ha un impressionante profilo nutrizionale. Conosciuto anche come cavolo viola, è ricco di vitamine C, K e A e ha un alto contenuto di antiossidanti. Secondo l'analisi FRAP, cavolo rosso contiene fino a 2,2 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi. È più di quattro volte più antiossidanti del comune cavolo bianco bollito.

Ciò è dovuto al fatto che il cavolo rosso contiene antociani, un gruppo di antiossidanti che danno al cavolo rosso il suo colore. Gli antociani si trovano anche nelle fragole e nei lamponi. Gli antociani sono molto benefici per la salute umana. Possono ridurre l'infiammazione, proteggere dalle malattie cardiache e ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro.

Il cavolo rosso è una ricca fonte di vitamina C, che agisce come un antiossidante nel corpo. La vitamina C può aiutare a rafforzare il sistema immunitario e mantenere la pelle elastica.

È interessante notare che il metodo di cottura del cavolo rosso può anche influenzare i suoi livelli di antiossidanti. Il cavolo rosso bollito e fritto può aumentare il suo profilo antiossidante, mentre il cavolo rosso cotto a vapore può ridurre il contenuto di antiossidanti fino al 35%.

Il cavolo rosso è un prodotto delizioso che contiene molti antiossidanti. Il suo colore rosso è dovuto all'elevato contenuto di antociani, un gruppo di antiossidanti che hanno notevoli benefici per la salute.

10. Legumi

I legumi sono un gruppo di piante i cui frutti sono estremamente utili e prontamente disponibili per l'inclusione nella dieta. Contengono una grande quantità di proteine ​​vegetali e fibre, che migliora le peridatiche intestinali.

I fagioli sono anche una delle migliori fonti vegetali di antiossidanti. L'analisi FRAP ha dimostrato che i fagiolini contengono fino a 2 mmoli di antiossidanti per 100 grammi.

Inoltre, alcuni fagioli, come i fagioli borlotti, contengono un certo antiossidante chiamato kaempferol. Questo è in grado di influenzare positivamente la salute, vale a dire, ridurre l'infiammazione cronica e inibire la crescita delle cellule tumorali. Diversi studi sugli animali hanno scoperto che il kaempferol può sopprimere la crescita del cancro nel petto, nella vescica, nei reni e nei polmoni (17, 18).

Tuttavia, dal momento che gran parte della ricerca a supporto dei benefici del kaempferol è stata effettuata su animali o in vitro, è necessaria più ricerca che coinvolga gli esseri umani.

I fagioli sono un modo economico per aumentare l'assunzione di antiossidanti. Contengono anche il kampferol antiossidante, che ha effetti antitumorali.

11. Barbabietole

La barbabietola è un ortaggio di radice utile. Ha un sapore delicato ed è un'ottima fonte di fibre, potassio, ferro, acido folico e antiossidanti. Sulla base dell'analisi FRAP, le barbabietole contengono fino a 1,7 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

Le barbabietole sono particolarmente ricche di un gruppo di antiossidanti, chiamati betanals. Danno alla barbabietola il suo colore rossastro e sono molto utili per il corpo umano. Diversi studi in vitro hanno collegato la betalina a un minor rischio di sviluppare il cancro del colon (19, 20).

Inoltre, le proprietà benefiche delle barbabietole per il corpo non sono limitate alla presenza di antiossidanti. Le barbabietole contengono altri composti che possono contribuire alla soppressione dell'infiammazione. C'è uno studio che ha scoperto che l'assunzione di capsule di betaleina dall'estratto di barbabietola allevia in modo significativo il dolore e l'infiammazione dell'osteoartrosi (21).

Le barbabietole sono un'ottima fonte di fibre, potassio, ferro, acido folico e antiossidanti. Le barbabietole contengono un gruppo di antiossidanti, chiamati betalete, che si ritiene forniscano notevoli benefici per la salute.

12. Spinaci

Gli spinaci sono una delle verdure più nutrienti. È pieno di vitamine, minerali e antiossidanti ed è incredibilmente basso contenuto di calorie. Sulla base dell'analisi FRAP, gli spinaci forniscono fino a 0,9 mmol di antiossidanti per ogni 100 grammi.

I benefici per la salute degli spinaci sono ampiamente studiati. Gli spinaci sono anche un'ottima fonte di luteina e zeaxantina, due antiossidanti in grado di proteggere gli occhi dai danni alla luce ultravioletta e ad altre lunghezze d'onda della luce dannose. Questi antiossidanti aiutano a combattere i danni agli occhi che i radicali liberi possono causare nel tempo.

Gli spinaci sono ricchi di sostanze nutritive, ricchi di antiossidanti e con poche calorie. È anche una delle migliori fonti di luteina e zeaxantina, che proteggono gli occhi dai radicali liberi.

risultati

Gli antiossidanti sono composti che il corpo umano può produrre da solo per proteggere le cellule e i tessuti dall'ossidazione. Ma anche gli antiossidanti sono disponibili nel cibo. Nell'articolo abbiamo studiato - quali prodotti contengono antiossidanti e quanti antiossidanti contengono i primi 12 alimenti per questo indicatore.

  • Gli antiossidanti proteggono il corpo dalle molecole potenzialmente dannose conosciute come radicali liberi, che possono accumularsi e stimolare lo stress ossidativo. Sfortunatamente, lo stress ossidativo aumenta il rischio di malattie cardiache, cancro, diabete di tipo 2 e molte altre malattie croniche.
  • Fortunatamente, mangiare cibi contenenti antiossidanti può aiutare a neutralizzare i radicali liberi e ridurre il rischio di sviluppare malattie croniche.
  • Consumando un gran numero di prodotti menzionati in questo articolo, è possibile aumentare il livello di antiossidanti nel sangue e ottenere molti benefici per la salute.

Antiossidanti negli alimenti

Gli antiossidanti (antiossidanti) sono le "guardie" della salute. Aiutano a neutralizzare i radicali liberi, prevengono i danni alla membrana e prolungano la giovinezza. Inoltre, queste sostanze sono responsabili dell'accelerazione del recupero delle cellule danneggiate e dell'aumento della resistenza del corpo ai microrganismi patogeni.

Gli antiossidanti sono estremamente benefici per il corpo umano. Rallentano il processo di invecchiamento, oltre a prevenire l'insorgere di patologie del sistema cardiovascolare e di patologie tumorali. Il corpo può ottenere queste sostanze da droghe, additivi alimentari e prodotti. Imparerai a conoscere quali prodotti contengono grandi quantità di antiossidanti in questo articolo.

Antiossidanti - le migliori sostanze nella lotta contro i radicali liberi

Le molecole caratterizzate dall'assenza di uno o più elettroni sono chiamate radicali liberi. Ogni giorno, le cellule umane vengono attaccate da 10.000 composti difettosi. Vagando attraverso organi e sistemi, i composti difettosi portano via l'elettrone "perso" da molecole a pieno titolo, che influisce negativamente sulla salute e il benessere umano.

L'insorgenza di radicali liberi nell'uomo è determinata da:

  • il fumo;
  • Radiazioni UV;
  • assumere farmaci;
  • radiazioni.

Le conseguenze degli effetti dannosi dei radicali liberi su organi e sistemi sono tragiche. Provocano lo sviluppo di disturbi depressivi, flebiti, asma bronchiale, artrite, cataratta, vene varicose, disturbi oncologici, aterosclerosi e patologie del sistema cardiovascolare.

Gli ossidanti aggressivi provocano lo sviluppo di infiammazioni nelle cellule e nei tessuti del cervello, accelerano l'invecchiamento e riducono l'immunità. Sfortunatamente, oggi non esiste una medicina in grado di contrastare gli ossidanti aggressivi. Ma, se non fosse stato per gli antiossidanti, una persona si è imbattuta più volte in varie malattie. Inoltre, il decorso dei disturbi sarebbe più grave e prolungato.

Gli antiossidanti intercettano ossidanti aggressivi, danno loro il loro elettrone e quindi proteggono le cellule dalla distruzione. Gli antiossidanti aiutano a bloccare il processo ossidativo, a ripristinare le cellule e hanno anche un effetto antiossidante e anti-invecchiamento sul derma.

Proprietà utili

Gli antiossidanti sono elementi essenziali che prevengono l'ossidazione di cellule e tessuti e proteggono dagli effetti dannosi degli ossidanti aggressivi. Gli antiossidanti più noti includono alcuni oligoelementi, carotenoidi, vitamine.

I più grandi pozzi di composti difettosi includono acido ascorbico, tocoferolo e retinolo. Queste sostanze entrano nel corpo con il cibo.

Il tocoferolo (vitamina E) contribuisce alla stabilizzazione dei processi intracellulari, alla sospensione dell'invecchiamento del derma, alla prevenzione dello sviluppo della cataratta, al rafforzamento del sistema immunitario e al miglioramento dell'assorbimento di ossigeno.

Il retinolo aiuta ad aumentare la resistenza del corpo a situazioni stressanti, protegge le mucose degli organi interni, il derma da fattori ambientali, neutralizza batteri e virus, distrugge i cancerogeni, abbassa i livelli di colesterolo e previene lo sviluppo di patologie cardiovascolari.

L'acido ascorbico aiuta ad aumentare la sintesi di interferone, neutralizzando sostanze tossiche, stimolando il funzionamento delle cellule nervose.
I minerali antiossidanti sono responsabili della salute delle cellule e della protezione delle membrane dagli effetti nocivi dell'eccessiva ossidazione.

Zinco, rame, selenio, cromo e manganese sono indicati come elementi in traccia dei "difensori" del corpo contro i radicali liberi.

  • Il manganese migliora l'assorbimento, vitamina A, C, E e B.
  • Il cromo è attivamente coinvolto nei processi metabolici. Aiuta ad accelerare la conversione del glucosio in glicogeno e ad aumentare la resistenza.
  • Il rame aiuta nella normalizzazione del metabolismo cellulare. L'elemento traccia è un componente della superossido dismutasi, che resiste agli agenti ossidanti aggressivi. La carenza di rame è irta di una diminuzione della resistenza ai raffreddori e all'ARVI.
  • Lo zinco favorisce l'assorbimento del retinolo. Responsabile del mantenimento della normale concentrazione di tocoferolo nell'organismo e della protezione del genoma umano dagli effetti degli agenti ossidanti aggressivi.
  • Il selenio è responsabile del normale funzionamento delle cellule del sangue, dei polmoni, del cuore e del fegato. L'elemento traccia aiuta a proteggere le membrane dai danni.

Necessità quotidiana

Per una buona salute, gli esperti raccomandano l'uso quotidiano di minerali e vitamine antiossidanti nel seguente dosaggio:

  • carotene - da 3,0 a 6,0 mg;
  • cromo - 100 - 150 mcg;
  • rame - 2,5 mg;
  • manganese - 3,0 - 4,0 mg;
  • retinolo - 1 - 1,5 mg;
  • tocoferolo: 15 mg;
  • selenio - 55 mcg;
  • acido ascorbico - per i rappresentanti della metà più debole della società - 75 mg, forte - 90 mg, fumatori - 120 mg;
  • Zinco - per donne 8 mg, per uomini - 11 mg.

Prodotti contenenti antiossidanti biologici

Una grande concentrazione di antiossidanti è concentrata nelle verdure e nei frutti luminosi (rossi, viola, blu, gialli, arancioni).

Per ottenere una quantità sufficiente di nutrienti, gli alimenti ricchi di antiossidanti devono essere consumati in forma cruda o leggermente al vapore.

Durante il trattamento termico, verdure e frutta perdono composti benefici. Inoltre, riduzione del valore nutrizionale dei prodotti.

Un gran numero di antiossidanti si trovano in mirtilli rossi, mirtilli, prugne, noci, nocciole, nocciole, mandorle, fagioli rossi, carciofi, fagioli neri, cannella in polvere, curcuma, chiodi di garofano, prezzemolo secco, uvetta, more, cavoli, fragole, spinaci, erba medica, barbabietola, arance, broccoli, ciliegie, cipolle, melanzane, uva, pomodori, zucca, carote, pompelmi, nettarine, cachi, albicocche, mango, pesche, fragole, mele. Vedi le tabelle per i dettagli.

Antiossidanti nel cibo (tabella)

contenuto:

Buoni antiossidanti e cattivi radicali liberi

Le pubblicità brillanti che pubblicizzano cosmetici alla moda spesso in toni drammatici raccontano la lotta contro "buoni" antiossidanti contro i "cattivi" radicali liberi. Cos'è questo misterioso nemico: un radicale libero?

    Un radicale libero è solo una molecola di ossigeno leggermente modificata. Sotto l'influenza di raggi UV, radiazioni ionizzanti o agenti tossici, una molecola con un elettrone spaiato è formata da una molecola ordinaria, che tende ad interagire con tutto ciò che viene lungo la strada.

Molto spesso, si tratta di lipidi - sostanze che costituiscono la membrana cellulare e, di conseguenza, si formano nuovi composti iperattivi - i radicali lipidici. Quindi, viene avviata una reazione a catena di perossidazione, in cui possono essere disegnate altre importanti strutture, tra cui il nucleo della cellula, che è irto della sua degenerazione maligna.

  • Il cancro dei polmoni e dello stomaco, così come l'aterosclerosi, alcune malattie del sistema nervoso, il morbo di Parkinson - questo è un elenco incompleto di crimini di una piccola molecola con un carattere troppo socievole. Ma non tutto è così semplice.

  • Il nostro compito è di fornire al nostro corpo una quantità sufficiente di cibo contenente antiossidanti (ad esempio, le barbabietole banali con carote possiedono eccezionali proprietà antiossidanti). E, naturalmente, usare cosmetici che contengono antiossidanti.

    Antiossidanti - che cos'è?

    Un antiossidante è una molecola comune che impedisce l'ossidazione di un'altra molecola. Dal momento che ci sono molti processi nel corpo che portano all'ossidazione, l'assunzione di antiossidanti è necessaria per contrastare alcuni degli effetti negativi dell'accumulo di troppe molecole ossidate nel corpo.

    Il principale vantaggio del consumo di antiossidanti è:

    • prevenire e curare molti tipi di cancro,
    • prevenzione e cura delle malattie cardiache e di altre malattie mortali.
    • l'uso di grandi quantità di antiossidanti rallenta il processo di invecchiamento.

    Ecco perché la domanda di antiossidanti cresce di anno in anno. Sono aggiunti ai cosmetici e venduti sotto forma di integratori alimentari, ma l'efficacia e la sicurezza di tale applicazione non sono stati studiati fino alla fine. E il modo migliore per ottenere antiossidanti per il corpo è mangiare frutta e verdura crude (anche fagioli e cereali).

    I principali tipi di antiossidanti

    Tutti gli antiossidanti sono suddivisi in diversi tipi, ognuno dei quali include alcuni tipi di queste sostanze. Gli antiossidanti più comuni nel cibo sono i seguenti:

      Acido alfa lipoico
      Questo antiossidante chiave è un acido grasso prodotto dall'organismo che svolge un ruolo chiave nella produzione di energia e nel metabolismo. Gli studi dimostrano che l'acido alfa-lipoico è necessario per ridurre l'infiammazione, che è associata a malattie come il cancro, il diabete e le malattie cardiache (tra gli altri). Questo antiossidante è ottimo per l'uso generale e soprattutto per mantenere sani i livelli di zucchero nel sangue.

    astaxantina
    L'astaxantina fa parte della famiglia degli antiossidanti dei carotenoidi e ha potenti benefici per la salute.
    Questo composto dà al salmone un colore rosa e, come è stato dimostrato, riduce il rischio di malattie cardiache, aumentando il "buono" e riducendo l'ossidazione del colesterolo "cattivo".
    L'astaxantina, una sostanza presente in natura - un carotenoide o pigmento liposolubile che conferisce ad alcune piante e animali marini colore rosa o rosso - si trova in salmone, aragosta, granchi e gamberi, nonché in olio di krill e alghe.
    L'astaxantina è un ottimo assistente nella lotta contro l'invecchiamento.

    luteina
    La luteina è un potente antiossidante che si trova nelle uova e nelle verdure a foglia verde.
    Gli studi dimostrano che la luteina svolge un ruolo importante nella prevenzione delle patologie oculari, e specialmente nella scarsa visione notturna, oltre a contribuire a migliorare la visione in condizioni di basso contrasto.

    Pycnogenol
    Conosciuto anche come estratto di corteccia di pino, il picnogenolo è un rimedio ideale per le donne durante la menopausa.
    È stato dimostrato che allevia i suoi sintomi e riduce lo stress ed è anche in grado di controllare i sintomi della sindrome premestruale e della pressione sanguigna.

    resveratrolo
    È un potente antiossidante anti-infiammatorio che è estremamente utile per i pazienti con varie malattie cardiache.
    Il resveratrolo è risultato essere così efficace nella lotta contro le malattie associate all'invecchiamento, che è stato chiamato la "fonte della giovinezza".
    Contenuta in alcuni frutti, come uva, verdure, cacao e vino rosso, può attraversare la barriera emato-encefalica, fornendo protezione al cervello e al sistema nervoso.

    Vitamina C
    La vitamina C ha una vasta gamma di incredibili capacità nel trattamento e nella prevenzione di molte malattie, oltre che necessaria per la sintesi del collagene, che è un importante componente strutturale di ossa, vasi sanguigni, tendini e legamenti.

    Vitamina E
    La vitamina E naturale è una famiglia di otto diversi composti: quattro tocoferoli e quattro tocotrienoli, senza i quali non può fare un singolo processo nel nostro corpo. Inoltre, combatte attivamente l'invecchiamento cellulare ed è uno dei componenti più importanti dei cosmetici anti-invecchiamento.

    carotenoidi
    Questa è una classe di pigmenti naturali con potenti proprietà antiossidanti. Sono questi composti che danno al prodotto colori brillanti. Sono noti oltre 700 carotenoidi naturali, che possono essere suddivisi in due gruppi:

      I caroteni non contengono atomi di ossigeno. Alcuni esempi sono il licopene (trovato nei pomodori rossi) e il beta-carotene (che si trova nelle carote arancioni), che viene trasformato dal corpo in vitamina A.

  • Gli xantofoli contengono atomi di ossigeno, tra cui luteina, cantaxantina, zeaxantina e astaxantina. La zeaxantina è il carotenoide più comune che esiste naturalmente in natura e si trova in peperoni, kiwi, mais, uva e arance.

  • Quali prodotti hanno ergotioneina (ergotioneina)

    L'ergotioneina è un altro antiossidante. Infatti, è un amminoacido, che si trova principalmente nei funghi, così come nel granchio Kamchatka, carne di animali che pascolava sulle erbe contenenti ergotioneina e altri prodotti (più qui), ed è un elemento fondamentale per le proteine. L'ergotioneina è anche usata come medicina.

    testimonianza: per danni al fegato, cataratta, morbo di Alzheimer, diabete e malattie cardiache.
    L'ergotioneina viene talvolta applicata direttamente sulla pelle per prevenire la comparsa di rughe, ridurre i segni dell'invecchiamento della pelle e dalle macchie senili.