Principale > Prodotti

Carciofo - che cos'è e la descrizione della pianta con foto, proprietà utili e controindicazioni su come cucinare gustoso

In cucina, a volte ci sono gli ingredienti più insoliti che hanno interessanti proprietà gustative e un ricco valore nutrizionale. Questi includono il carciofo, che non è familiare ai cuochi russi, ma è molto apprezzato in Occidente, principalmente in Italia. Familiarizzare con le proprietà utili del carciofo, il valore gastronomico, come fare una prelibatezza sulla foto.

Carciofo vegetale

Secondo la definizione accettata, il carciofo è una pianta erbacea Carciofi della famiglia Astrov, originaria dell'Asia, comune nella cultura del consumo mediterraneo. In cucina, si usa una gemma giovane non chiusa di un fiore viola-bluastro, che assomiglia a un cardo a causa di scale a più strati. Su 140 specie di piante, solo 40 specie possono essere utilizzate come cibo. Il centro di coltivazione del carciofo è la California. Sul mercato ci sono boccioli rotondi e allungati, di diverse tonalità, con punte o senza di essi. A volte c'è una gemma con un cestino (nella foto).

Proprietà utili

Per 100 grammi di frutta ha solo 47 calorie. Questo rende le piante dietetiche. Altre proprietà utili del carciofo:

  1. Combinazione di BZHU (proteine, grassi, carboidrati): 3,3% di proteine, 1,5% di grassi, 5,1% di carboidrati. I germogli sono una fonte di fibra alimentare necessaria per il tratto digestivo.
  2. Il frutto è ricco di vitamine del gruppo B, A, PP, acido ascorbico e folico, tocoferoli, colina. Come parte di zinco, selenio, ferro, manganese, rame. La presenza di magnesio, fosforo, potassio, calcio si distingue dai macronutrienti.
  3. Bassi livelli di grassi saturi e colesterolo hanno un effetto positivo sulla salute umana: riducono il numero di placche sclerotiche nei vasi sanguigni, normalizzano la circolazione sanguigna, migliorano la funzionalità cardiaca.
  4. Gli antiossidanti nella composizione proteggono il sistema immunitario dagli effetti dei radicali liberi, non consentono la formazione di mucosite, fibrosi, cancro al seno.
  5. Tsinarin contenuto nelle infiorescenze, normalizza la digestione, stimola la crescita dei prebiotici nell'intestino, non consente la disbatteriosi e il gonfiore.
  6. Il potassio riduce la pressione, neutralizza l'eccesso di sodio nel corpo, riduce il rischio di ischemia e ictus.
  7. Le verdure sono utili per le donne incinte a causa dell'elevato contenuto di acido folico. Sostanze naturali: gli epatoprotettori proteggono il fegato e le proprietà diuretiche aiutano a evitare l'edema.
  8. Il magnesio ottimizza il metabolismo, aiuta a perdere peso. La vitamina K non consente i neuroni degenerati, contribuisce alla coagulazione del sangue.

Come mangiare i carciofi

La radice e le foglie di carciofo sono usate come cibo. La pianta ha un sapore dolce con note metalliche. La consistenza del prodotto è simile al sedano e agli asparagi, il nucleo - alle melanzane (tenero, succoso, dolce). Al momento dell'acquisto, scegli un carciofo verde o viola brillante con petali squamosi freschi. Il frutto dovrebbe scricchiolare, ma non essere troppo morbido. Le gemme crude e in scatola vengono aggiunte all'insalata, lessate e servite con salse.

Come cucinare il carciofo

Le radici e le foglie del carciofo sono preparate minimamente nel tempo, perché hanno una delicata polpa capricciosa. Le foglie del fiore non possono essere rotte, ma rimosse con cura alla base (c'è la parte più deliziosa). La frutta calda è più delicata nel gusto e nell'aroma. Prima di cuocerlo, tagliare la parte superiore di un terzo e tagliare i petali duri inferiori, sciacquare con acqua e cospargere con succo di limone. Verdure cotte circa 40 minuti, il grado di preparazione è determinato dalla facile separazione delle foglie.

Dopo il raffreddamento, rimuovere dal centro dei petali e il vello nascosto sotto di loro. Gli chef raccomandano di aggiungere al centro l'aceto balsamico, il timo, il basilico e il succo di limone - questo è particolarmente delizioso. Le foglie vengono strappate, immerse nella salsa, la polpa dei petali viene trascinata tra i denti. Controindicazioni per mangiare i carciofi sono allergie, patologie della vescica, ipotensione.

Ricette di carciofo

Insalate, dessert con frutta, lasagne a più strati sono fatte con le piante, i boccioli sono serviti come contorno o come piatto indipendente, combinato con olio ed erbe. Gli intenditori preparano le zuppe alla crema dai frutti, imbottiscono i fiori con il parmigiano, lo conservano, li bollono saporiti e servono con salse piccanti o speziate. Alcune ricette con una foto della preparazione del prodotto aiuteranno a valutare il gusto delicato della delicatezza.

Carciofi sott'olio

  • Tempo: 5 giorni.
  • Porzioni: 5 persone.
  • Piatti calorici: 119 kcal per 100 g.
  • Scopo: per uno spuntino.
  • Cucina: italiana.
  • Difficoltà: media.

Il classico antipasto all'italiana - i carciofi al burro - è gustoso se si usano i primi frutti giovani quando appaiono per la prima volta sui mercati da marzo ad aprile. Rimarranno così la tenerezza e la raffinatezza del gusto. Come cucinare: mantenere il frutto in olio per diversi giorni, in modo che la polpa sia completamente imbevuta di erbe e spezie, satura di erbe, e ottiene un croccante salato.

  • carciofi freschi - 1 kg;
  • aceto di vino bianco - 4 bicchieri;
  • limone - 1 frutto;
  • aglio - 2 chiodi di garofano;
  • rosmarino, aneto, maggiorana - un mazzo di ciascuno;
  • peperoncino - 2 cialde;
  • Semi di aneto - 1 cucchiaio. l.;
  • piselli al pepe nero - 1 cucchiaio. l.;
  • alloro - 2 pezzi;
  • sale grosso - 1 cucchiaio. l.;
  • olio d'oliva - 2,5 tazze.
  1. Tagliare le foglie con le forbici, sbucciare le code dei germogli di carciofo, tagliare longitudinalmente e cospargere con succo di limone.
  2. Metti gli spazi vuoti in una ciotola fredda con succo di limone per un'ora.
  3. All'aceto aggiungere sale, aneto, pepe nero e alloro, far bollire.
  4. Scola i frutti, immergi nella marinata, cuoci per 10 minuti. Aggiungere erbe tritate, aglio e peperoncino, cuocere per cinque minuti.
  5. Scolare la marinata, stendere la billetta sulle rive, versare l'olio bollente.
  6. Raffreddare, conservare in frigorifero per cinque giorni.

In romano

  • Tempo: 1,5 ore.
  • Porzioni: 4 persone.
  • Piatti calorici: 1200 kcal per piatto.
  • Scopo: a pranzo.
  • Cucina: italiana.
  • Difficoltà: media.

Nella cucina italiana, molte ricette a base di carciofi. Sono fritti, bolliti, al forno, fatti di pizza, pasta, riso, zuppe, ravioli e insalate. Il piatto più famoso è il carciofo in stile romano, per la cui preparazione è preferibile assumere la mammola romana. I boccioli farciti vengono serviti caldi, ma a freddo sono gustosi e possono essere usati come spuntino.

  • carciofi maturi - 4 pezzi;
  • prezzemolo - grappolo;
  • succo di limone - dalla metà del frutto;
  • Melissa - 4 foglie;
  • olio d'oliva - 2 cucchiai. l.;
  • cracker grattugiato - 2 cucchiai. l.;
  • aglio - 1 spicchio.
  1. Pulire le foglie secche esterne, macinare le carote, rimuovere le fibre dure lasciando 5 cm di gambo.
  2. Rimuovere gli steli non necessari, posizionare le foglie in acqua fredda con succo di limone.
  3. Tritare l'aglio, la melissa, il prezzemolo, mescolare con il pane grattugiato e le spezie, aggiungere un filo d'olio.
  4. Sbattere i frutti con le mani, versare l'acqua, riempire con una miscela di cracker ed erbe, mettere in una padella profonda.
  5. Riempire con una miscela di acqua e olio ¾ di altezza, coprire con un coperchio.
  6. Far bollire a fuoco medio per 10 minuti, poi a un minimo di 20, servire con salsa.

Pizza al carciofo

  • Tempo: 1 ora.
  • Porzioni: 4 persone.
  • Piatti calorici: 581 kcal per porzione.
  • Scopo: a pranzo.
  • Cucina: italiana.
  • Difficoltà: media.

La cucina italiana non può essere immaginata senza la pizza. Se le opzioni classiche sono stufe, prova a preparare un piatto con i carciofi. Daranno un gusto speciale ad un piatto comune, enfatizzano l'originalità del ripieno. Per far abituare gli ospiti alla delicatezza, abbinala al prosciutto, al formaggio, alle olive e ai pomodori. Usa le spezie a piacere.

  • pomodorini - 500 g;
  • pasta - 300 g;
  • carciofi - 2 pezzi;
  • prosciutto - 200 g;
  • limone - 1 pz.;
  • olio d'oliva - 2 cucchiai. l.;
  • formaggio - 100 g;
  • olive - 12 pezzi
  1. Togliere le foglie dai carciofi, tagliare le teste a fette, metterle in acqua con il succo di limone.
  2. Pomodori tagliati a rondelle, prosciutto - strisce, olive - metà
  3. Stendere l'impasto, cospargere d'olio, disporre i pomodori, il prosciutto, le fette di carciofo, le olive.
  4. Cospargere con formaggio grattugiato.
  5. Cuocere all'interno del forno a 200 gradi per 35 minuti.

discussioni

Carciofo. Come mangiarlo?

18 messaggi

Per molte persone, un carciofo è un ortaggio senza precedenti. Come avvicinarsi a lui? Cosa fare con esso? Come e con cosa è? Vediamo. Ho usato le foto da qui http: //simplyrecipes.com/recipes/how_to_cook_and_eat _.., il mio testo (Lena Lawson).

Ho cucinato il carciofo 2 o 3 volte, in tutti i casi mi ha fatto molto piacere. Puoi trovare le ricette nell'album http://vk.com/album-29910947_141825860. Il carciofo può essere bollito in acqua, è quindi possibile cuocere in forno, e si può far bollire per una coppia. Mi è piaciuta l'ultima opzione il più - più veloce, meno rumore e, a differenza della cottura in acqua, nessun liquido si accumula nel carciofo. Scegli un metodo di cottura adatto a te e divertiti. Il gusto del carciofo è come niente. Direi che ha un sapore di nocciola erbaceo. Le foglie sono dure, non importa quanto siano cotte, quindi non tormentarlo con un infuso di due ore, non riuscirai a raggiungere la morbidezza, ma distruggerai tutto il gusto. Quindi, passo dopo passo la preparazione e l'uso del carciofo:

Scegli un buon carciofo nel negozio - dovrebbe essere di colore verde chiaro, la dimensione di un pompelmo, senza macchie scure (questo è un segno che ha mentito da molto tempo e molte foglie esterne dovranno essere gettate). Inoltre, assicurarsi che le foglie di carciofo siano aderenti. Aprire il carciofo messo da parte. Ecco come appare un buon carciofo.

1000 segreti

Tutti hanno sentito la parola carciofo, molti l'hanno identificata nelle fotografie, ma solo alcuni degli abitanti dei paesi del nord rappresentano ciò che questo carciofo è e ciò che viene mangiato con...

Un carciofo è il bocciolo di fiore non sbiancato di una pianta, costituito da squame grandi e carnose. Senza esagerazione, può essere definito il "Re d'inverno" della cucina italiana. Gli italiani amano il carciofo per tre motivi: ha un gusto pronunciato unico, è versatile nella preparazione ed è ricco di sostanze utili al corpo. In Italia, i carciofi freschi sono disponibili per otto mesi all'anno, da ottobre a giugno. Ci sono molte varietà, alcune delle quali portano frutto più volte all'anno. I carciofi sono onnipresenti, ma l'Italia è il leader mondiale nella loro produzione. Attualmente, il vegetale è molto popolare in America (specialmente in California).

In forma matura, questa pianta assomiglia a un cardo, utilizza cestini non aperti, infiorescenze simili a coni. Pertanto, è molto importante che la "verdura" acquistata da voi sia giovane, senza fini secchi: più è vecchia l'infiorescenza, meno è commestibile. A proposito, insieme al cesto, spesso tagliano una parte sostanziale del gambo del carciofo, ma prima della cottura viene solitamente tagliato insieme alle foglie più rigide superiori.

Sul mercato puoi trovare diversi tipi di carciofi. Sono di forma rotonda e allungata, di un ricco colore verde e di varie sfumature, anche con striature viola. Alcuni sono dotati di spine sulle foglie esterne, altri sono privati ​​di tale protezione. Nel mondo ci sono più di 90 (secondo alcuni dati - 140) vari tipi di carciofi.

Nella sua forma grezza, il carciofo ricorda un gusto di noce acerba. Piccoli dossi sono ideali per snack, carciofi di medie dimensioni - per stufare e friggere. Carciofi freschi tagliati a fettine sottili e aggiunti alle insalate. Sono perfettamente combinati con piatti di riso, ad esempio con risotto italiano.

Quando scegli i carciofi, fai attenzione al fatto che sono uniformemente verdi, non pigri e non troppo secchi, mentre le dimensioni dei carciofi potrebbero non preoccuparti, perché un ortaggio di qualsiasi dimensione troverà il suo posto sul tavolo da pranzo.

Proprietà utili del carciofo

Oltre al gusto gradevole, il carciofo ha un ricco ed equilibrato insieme di sostanze nutritive.

Le infiorescenze di carciofo contengono carboidrati (fino al 15%), proteine ​​(fino al 3%), grassi (0,1%), calcio e sali di ferro e fosfati. I carciofi sono ricchi di vitamina C, B1, B2, B3, P, carotene e inulina. Contengono gli acidi organici - caffeico, chinico, clorogeico, glicerico e glicerico.

Le foglie esterne dell'involucro contengono olii essenziali che conferiscono al carciofo un sapore gradevole.

Nelle infiorescenze e in altre parti della pianta sono sostanze molto preziose: un glicoside biologicamente attivo - cianarina e un polisaccaride - inulina. Il carciofo è usato nei cibi freschi, bolliti e in scatola. Da esso preparare salse, purè di patate. I suoi fiori blu che sbocciano possono essere usati per decorare la tavola delle vacanze.

Il carciofo è considerato un prodotto dietetico ben assorbito e raccomandato come sostituto dell'amido per il diabete.

La medicina moderna ha confermato l'azione diuretica e coleretica della pianta. È ormai accertato che l'estratto di carciofo drena bene il fegato e i reni, che svolgono un ruolo chiave nella pulizia del corpo da varie sostanze tossiche.

È anche utile da prendere quando l'avvelenamento di alcaloidi, la ritenzione di urina e l'idropisia, riduce l'odore di sudore. Il succo di carciofo mescolato con miele è usato per sciacquare la bocca durante stomatite, mughetto, crepe nella lingua dei bambini. I vietnamiti provenienti dalle parti fuori terra confezionano porzioni di tè dietetici, che hanno un aroma gradevole, rimuovono rapidamente i processi infiammatori dalla membrana mucosa del tratto gastrointestinale. I piatti di carciofo sono utili per le persone con elevata acidità di succo gastrico, in quanto contiene una quantità significativa di sali di potassio e sodio, che sono caratterizzati da un forte effetto alcalino.

Dalle foglie e dalle radici del carciofo si preparano preparazioni sotto forma di tinture, succhi e decotti. I preparati di carciofo sono usati per il trattamento di malattie urolitiasi e calcoli biliari, ittero, epatite, aterosclerosi, a volte allergie, varie forme di psoriasi, eczema e abbassamento dei livelli di colesterolo nel sangue.

È noto che l'estratto di carciofo indebolisce l'effetto tossico sul fegato di alcuni farmaci.

Come cucinare i carciofi

I piatti a base di carciofi vanno sempre consumati il ​​giorno della cottura. Vale la pena ricordare che il carciofo mantiene le sue proprietà benefiche e un odore gradevole per non più di una settimana, dopo che inizia ad assorbire un odore sgradevole e l'umidità dall'ambiente.

La parte più delicata e preziosa del carciofo è il suo nucleo, nascosto sotto uno strato di foglie più dure e amare. Allo stesso tempo nel centro stesso del nucleo è nascosto il ciuffo di fibre, che è anche immangiabile. I giovani carciofi possono essere mangiati anche crudi, ma nella maggior parte dei casi sono ancora bolliti in acqua con l'aggiunta di aceto o succo di limone (per evitare l'annerimento delle foglie). Prima della cottura, il carciofo viene pulito da diversi strati superiori di foglie e gli strati interni sono tagliati al centro. Durante lo stoccaggio, il carciofo fresco si scurisce, ma questo può essere evitato immergendo la verdura sbucciata in acqua con l'aggiunta di aceto o succo di limone.

Gli italiani preparano centinaia di piatti usando i carciofi. Sono fritti, bolliti e cotti, aggiunti a pizza, pasta, riso, zuppe e insalate.

"Carciofi alla romana".

ingredienti:

  • 4 carciofi (le migliori varietà romane di mammaole)
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • succo di limone
  • diverse foglie di melissa
  • olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai di cracker grattuggiati
  • 1 spicchio d'aglio
  • pepe
  • sale

Come cucinare i carciofi in romano

Sbucciare il carciofo dalle foglie secche esterne, lasciando solo il nocciolo. Macinare i nuclei e rimuovere le fibre da loro. Lasciare 5 cm di gambo di carciofo e pulirlo e il carciofo stesso da fibre esterne non necessarie.Nel corso di questa operazione, cercare di mantenere il gambo di carciofo non inferiore a 5 cm. Posizionare i carciofi in un contenitore riempito con acqua fredda con succo di limone in modo che le foglie non siano annerite.

Tritare insieme aglio, melissa e prezzemolo. Mescolare pangrattato, pepe, sale e diluire con una piccola quantità di olio d'oliva.

Prendi il carciofo e "lanugina" le foglie con le dita il più possibile e scarica tutta l'acqua. Inizia il carciofo con un mix di fette biscottate e verdure. E riempi non solo il centro sgombro, ma anche lo spazio tra le foglie. Ripeti la procedura con tutti i carciofi.

Carciofi ripieni messi in una padella profonda (l'altezza dei lati dovrebbe essere uguale all'altezza dei carciofi) in modo che la loro "testa" sia in basso e gli steli in alto. Assicurati che i carciofi siano forti e non cadano durante la cottura. Riempire i carciofi con una miscela di acqua e olio d'oliva (50/50). Coprire e cuocere a fuoco medio per 10 minuti, quindi a fuoco basso per circa 20 minuti a seconda delle dimensioni dei carciofi.

Servire i carciofi coperti nella salsa in cui sono stati cotti. I carciofi romani sono solitamente serviti caldi, ma sono anche buoni come snack freddi.

Come mangiare i carciofi

I carciofi vengono mangiati a mano. Le foglie vengono staccate una ad una, la base carnosa viene immersa nella salsa servita con i carciofi, e poi rapidamente tesa tra i denti per rimuovere la parte tenera, dopo di che la parte non commestibile della foglia viene posta sul bordo del piatto.

Quando il nucleo è esposto, viene tenuto con una forchetta o con le dita e la punta del coltello taglia con attenzione la parte non commestibile. Quindi la base tenera (la parte inferiore del carciofo) viene tagliata in pezzi convenienti (se è abbastanza grande), i pezzi vengono immersi nella salsa e mangiati con piacere. Nel momento in cui il nucleo (il fondo) è esposto, un mucchio pulito di foglie viene raccolto sul piatto. Se il carciofo è molto grande, allora una parte delle foglie può essere spostata su un piatto per il burro per maggiore comodità.

carciofo


Piatti di carciofo recentemente hanno iniziato ad apparire nella nostra cucina moderna. Molti non sanno nemmeno di cosa si tratta e di cosa si mangia, e intanto il carciofo è conosciuto fin dall'antichità da più di cinquemila anni! Nei tempi antichi veniva usato come prelibatezza e medicina, e spesso anche raccolto per l'inverno.

Nel mondo ci sono quaranta tipi di carciofi commestibili. Questa pianta assomiglia a un cardo nel suo aspetto, e la sua parte edibile non è altro che una gemma non aperta.

I carciofi hanno molte proprietà utili, sono stati originariamente usati come medicina per una ragione. Questa pianta contiene molte vitamine A, B, C ed elementi in traccia utili.

Carciofo. Benefici e danni

Il carciofo è ricco di inulina oligosaccaride, che è coinvolto nel normale funzionamento dell'intestino. Questa pianta è molto utile per le malattie renali, il fegato e l'acidità aumentata dello stomaco.

Le persone che soffrono di ipotensione e bassa acidità dello stomaco, questo prodotto devono essere trattati con cautela.

Come scegliere un carciofo?

Quando si scelgono i carciofi, si deve dare la preferenza a quelli con la forma corretta, colore verde oliva e petali strettamente compressi.

Carciofi non cattivi con un colore bronzeo e una superficie leggermente irregolare, coperta di petali.

In carciofi non freschi, le foglie cadono o diventano flaccide.

La qualità può ancora essere definita come segue: spremila nel palmo della tua mano e portala all'orecchio - se squittisce, significa fresco e commestibile.

Come tagliare il carciofo?

I carciofi hanno un gusto insolito e improbabile. La cosa principale prima di cucinarne qualcosa è di pulirla correttamente.

Prima di tutto, devi prendere una grande ciotola e riempirla d'acqua. Aggiungere lì il succo di mezzo limone - una piccola acidità di acqua impedirà l'oscuramento dei carciofi sbucciati.

Quindi prendere il carciofo stesso, rimuovere le brattee solide, tagliare la parte superiore (circa metà), pulire la parte centrale dei villi spinosi e mettere il carciofo in acqua con succo di limone. Dopo la pulizia, rimane circa un terzo dei germogli.

Come cucinare i carciofi al vapore?

Per cucinare i carciofi al vapore, è necessario disporre i carciofi con la base su una gratella sopra l'acqua bollente.

Come faccio a sapere se i carciofi sono cotti?

Il tempo di cottura dei carciofi è in media di 30-45 minuti e dipende dalla loro dimensione. Cuocere a vapore o lessare i carciofi finché le foglie non si separano facilmente.

Se si prevede di servire i carciofi al tavolo freddo, è necessario metterli in una ciotola di acqua ghiacciata per fermare il processo di cottura, quindi metterli su un canovaccio e inviare il frigorifero.

Come mangiare i carciofi?

Il carciofo è usato sia crudo che bollito.

Durante il trattamento termico, il carciofo non perde le sue proprietà benefiche.

Il carciofo bollito può essere tagliato e usato come spuntino e aggiunto alle insalate.

Come conservare i carciofi?

Carciofi freschi possono essere conservati in frigorifero per circa una settimana. Tenerli in sacchetti di plastica ben imballati. Puoi anche congelare in frigorifero: in questo caso, giacciono molto più a lungo.

Lavarli immediatamente prima di pulire e cuocere. I carciofi cucinati possono essere conservati in frigorifero in un contenitore sigillato per 3 giorni.

Carciofo - un prodotto che richiede regole di cottura speciali

I carciofi sono boccioli di fiori che appaiono sugli scaffali dei negozi nel tardo autunno. Vengono smantellati abbastanza velocemente e ti consigliamo di non esitare e di fare scorta di diverse "copie" di questo prodotto. Anche se non sai come cucinare i carciofi - non disperare. Da questo articolo imparerai tutte le regole per il loro trattamento e utilizzo.

Questi boccioli carini saranno il fulcro sul tuo tavolo.

Tecnologia di cottura

Quindi, hai acquistato i carciofi e ora hai bisogno di capire cosa fare con loro. Nonostante le dimensioni piuttosto impressionanti, viene consumata solo una piccola parte di questo prodotto, ovvero la base delle foglie e la radice.

  1. Questo prodotto dovrebbe essere bollito.

Suggerimento: Se cucini diversi frutti contemporaneamente, assicurati che ci sia abbastanza spazio tra loro. Il fatto è che una volta cotto, il carciofo diventa troppo morbido e può perdere la sua forma originale.

Il tempo di cottura è di circa 45 minuti.

Suggerimento: La prontezza del prodotto viene controllata con un coltello: quando viene premuto, la lama deve entrare senza ostacoli, come nell'olio.

  • Il carciofo bollito viene trasferito in un contenitore con acqua fredda, dopo di che viene gettato indietro in un colino o sospeso per rimuovere il liquido in eccesso dal vetro.
  • Viene servito intero in un piatto fondo, sempre con salsa.
  • Come mangiare i carciofi?

    Ora scopri come mangiare i carciofi. Il più grande piacere è che questo prodotto è mangiato a mano. Il bocciolo è tenuto nella mano sinistra, e quello destro è un foglio, le punte gialle di ciascuno sono immerse nella salsa e trascinate tra i denti, rimuovendo la carne. Le parti non commestibili sono messe in un contenitore separato.

    In questo modo, raggiungono il nucleo del carciofo, in cui si trovano le fibre interne. Con l'aiuto di un coltello e una forchetta, questo cosiddetto "fieno" viene separato dalla spina dorsale e iniziano a mangiare la parte più deliziosa del prodotto.

    ricette

    Insalata di carciofi

    1. Rimuovere le foglie dure e il picciolo dal carciofo, dividerlo in 4 parti con un coltello e cospargere con succo di limone.
    2. Rilasciare l'arancia dalla buccia, i semi, i film bianchi e piegare i filetti in una ciotola. Il succo rilasciato durante la lavorazione viene versato in un contenitore separato.
    3. Tritare una cipolla scalogno con un coltello e metterla nel succo d'arancia, aggiungere mezzo cucchiaino di succo di limone, 2 cucchiai di olio d'oliva, un pizzico di sale, pepe nero macinato, frusta.
    4. In un piatto mettere un mazzetto di rucola, filetto d'arancia, carciofi, cospargere di condimento e spolverare con i pinoli.

    Insalata con carciofi pronti.

    Pasta di carciofi

    1. Con 4 carciofi tagliati in cima, spine e piccioli.
    2. Metti una parte tenera di un bocciolo in acqua con succo di limone diluito in esso.

    Suggerimento: Questo è necessario perché il carciofo può rapidamente scurirsi.

  • Mettere la parte dura in acqua bollente salata e cuocere per 15 minuti, scolare in un colino.
  • Tritare una cipolla di scalogno, tagliare i carciofi a fette sottili.
  • Versare 2 cucchiai di olio d'oliva in una larga casseruola, scaldare e friggere gli scalogni, aggiungere i carciofi in un minuto e cuocere per un altro minuto.
  • Trascorso il tempo specificato, mettere nella pentola 320 g di pasta di Penne, versare il brodo dai carciofi in modo che copra completamente la pasta.
  • Portare a ebollizione il contenuto della padella e cuocere, mescolando continuamente. Se necessario, aggiungere il brodo al processo di cottura.
  • Nella pasta finita con i carciofi aggiungere il parmigiano grattugiato, mescolare e servire.
  • Tabula con carciofi sott'aceto

    Alcune parole dovrebbero essere dette sui carciofi sott'aceto. Sono verdure in miniatura chiamate mini carciofi. Vengono ripuliti da petali inferiori grossolani, pedicelli e parti di semi, con il risultato che rimane solo un fondo. Le gemme trattate vengono fatte bollire in una piccola quantità di acqua salata con l'aggiunta di acido citrico, raffreddate e messe in piccoli contenitori. Quindi, cospargere le verdure con le spezie e versare la marinata. Il prodotto risultante può essere aggiunto ad insalate e altri piatti, oppure è proprio così.

    1. Mezzo bicchiere di miscela di bulgur e quinoa far bollire secondo le istruzioni, portare a temperatura ambiente.

    Suggerimento: Se non hai trovato la miscela, allora questi prodotti possono essere bolliti separatamente l'uno dall'altro, portandoli in questo rapporto - 80% di bulgur per il 20% di quinoa.

  • Separare la metà del peperone rosso, togliere i semi, fare lo stesso con la metà delle zucchine medie, tritare finemente le verdure.
  • 100 g di pomodorini tagliati a cubetti.

    Suggerimento: La ciliegia è usata qui perché dà poco succo, ma puoi prendere qualsiasi altro tipo di pomodoro denso.

  • Verdure preparate piegate in una ciotola profonda, mescolare.
  • Prendere un po 'di coriandolo, un mazzetto di prezzemolo e 10 gambi di menta, togliere i gambi, tritare le verdure con un coltello e aggiungere al piatto con le verdure.
  • Tritare 5 gambi di cipolla verde, 4 carciofi in salamoia e 2 cucchiaini di capperi sott'aceto, tritare finemente e inviare ad altri ingredienti.
  • Aggiungi 2 cucchiai di semi di zira a una padella calda, aggiungi un pizzico di sale e macina in un mortaio.

    Suggerimento: La cosa principale qui è non esagerare, poiché i capperi e i carciofi in questa ricetta danno una quantità sufficiente di sale.

    Tè al carciofo

    Il tè al carciofo è una bevanda con una serie di proprietà benefiche:

    • antibatterico e antinfiammatorio, che può essere usato per prevenire malattie infettive del fegato, dei reni e della cistifellea;
    • con l'uso regolare tonifica perfettamente i muscoli;
    • con un trattamento complesso aiuta a migliorare le condizioni generali dell'epatite;
    • purifica il corpo dalle tossine, dal colesterolo, stimola la produzione di bile;
    • l'assorbimento delle vitamine liposolubili, come A, K ed E, è molto più intenso;
    • elimina gli effetti dell'abuso di alcol;
    • riduce il livello di glucosio nel sangue, quindi è utile per i pazienti con diabete mellito;
    • la pelle diventa più fresca e sana;
    • abbatte il grasso corporeo accumulato e previene la ritenzione di liquidi nel corpo;
    • aiuta a sbarazzarsi di disturbi gastrointestinali - bruciore di stomaco, gonfiore addominale, diarrea, vomito, nausea, stitichezza;
    • stimola la secrezione gastrica e lenisce la sua mucosa;
    • esibisce proprietà anti-cancro.

    Suggerimento: Poiché la bevanda ha un sapore leggermente amarognolo, puoi aggiungere un cucchiaino di dolcificante: miele o zucchero.

    Ma ricorda che l'uso di questo tè è controindicato nei seguenti casi:

    • malattia renale, compresa la presenza di pietre;
    • intolleranza individuale a questo prodotto, così come camomilla, dente di leone ed echinacea.

    Durante la gravidanza e l'allattamento, si raccomanda di consultare il proprio medico.

    ricette

    Le deliziose ricette di alluringrecipes.com sono facili da preparare a casa. Ricette passo passo con le foto. Deliziose colazioni Insalate. I secondi piatti Zuppe. Baking. Cucinare è, prima di tutto, abilità e conoscenza, che chiunque può padroneggiare! Scopri di più sulle ricette e continua a praticare, è facile!

    Una ricetta semplice per patate con carne, cavoli e carote

    Vitello con ananas e olive su un cuscino di spinaci

    Quiche su pasta sfoglia con cavolfiore

    Spuntino di zucchine in salsa di pomodoro

    Torta di pere e cioccolato

    Zafferano: cos'è questa spezia e dove viene usata?

    Filetto di pollo in salsa di panna e pomodori secchi in soli 20 minuti

    Carciofo: come cucinare e come mangiare?

    Carciofo: come cucinare e come mangiare?

    È sempre bello imparare qualcosa di nuovo per te stesso. Il carciofo è un pasto molto interessante. Commestibile in esso il ricettacolo e la polpa delle foglie. Ad esempio, gli italiani lo adorano per tre motivi: ha un gusto pronunciato unico, è versatile nella preparazione ed è ricco di sostanze utili al corpo.

    Se guardi il carciofo, sembra un cardo gigante.
    Piccoli dossi sono ideali per snack, frutta di medie dimensioni - per stufare, friggere e cucinare alla griglia. Nucleo di carciofo fresco tagliato a pezzi sottili e aggiunto a insalate, pizza. Possono anche essere imbottiti.

    Nel Mediterraneo ci sono molte varietà di carciofo, alcune delle quali portano frutto più volte all'anno. In Francia, Italia, Spagna, Belgio, così come negli Stati Uniti, in India, in Algeria, viene coltivato come ortaggio. Inoltre, in Italia, i carciofi freschi sono disponibili per otto mesi all'anno, da ottobre a giugno.
    I carciofi vengono mangiati freddi e caldi, ma per apprezzare la tenerezza e il suo sapore di nocciola, è necessario svolgere correttamente tutte le attività preparatorie.

    Come cucinare il carciofo?

    Innanzitutto, tagliare la gamba e rimuovere tutte le foglie ruvide e danneggiate, se presenti. Anche la pelle delle gambe deve essere tagliata, perché è anche grossolana e non commestibile.
    Inoltre, è meglio tagliare la parte superiore spinosa delle foglie, ma questo non è necessario. Si lava il tutto sotto l'acqua corrente, o in una ciotola con succo di limone, si butta in acqua bollente leggermente salata, si invia la parte superiore più o meno tenera della gamba nello stesso punto e si cuoce per circa 20-30 minuti.

    Readiness. Se la parte inferiore (il cosiddetto fondo) e il gambo del carciofo sono ammorbiditi in modo che possano essere facilmente forati con una forchetta o uno spiedino di legno, significa che sono pronti, anche se non hanno superato il tempo prescritto. Tiriamo fuori dall'acqua.

    I carciofi vengono mangiati a mano. Diamo un'occhiata a come sono al tavolo in un ambiente formale.
    Insieme ai carciofi vengono serviti acqua per lavarsi le mani e un vassoio per gli avanzi.
    Le foglie possono essere intinte in salse cotte secondo il loro gusto, e il mezzo - cioè, il ricettacolo è considerato la parte più deliziosa del carciofo, il mezzo viene usato da solo o aggiunto alle insalate.

    Come mangiare il carciofo:

    - tenere il vegetale con una mano;
    - con la lancetta dei secondi - con l'indice e il pollice - strappate con attenzione le foglie (a partire da quelle che sono lontane dal centro);
    - Abbassa la parte carnosa nella salsa e mangia la parte inferiore commestibile morbida di ogni foglia, "trascinando" tra i denti. Non dimenticare di farlo al tavolo in silenzio ;
    - metti la parte dura immangiabile del petalo sul piatto o in un piattino speciale;
    - aver raggiunto il cuore del carciofo, con un cucchiaio, selezionare la parte non commestibile;
    - prova ora il centro, che è la parte più deliziosa del carciofo, usando un coltello e una forchetta.

    Se al tavolo viene servito un carciofo ripieno, sposta il ripieno sulle foglie, elimina le foglie più grossolane e taglia il nucleo. Dopo tutte queste manipolazioni, davanti a te sarà una tazza carnosa. Prendiamo un coltello con una forchetta tra le mani e gustiamo il gusto insolito del piatto.

    Come mangiare il carciofo nell'etichetta

    Come molte altre verdure, il carciofo ha le sue peculiarità di mangiare in un ambiente formale, quindi daremo un'occhiata più da vicino a come mangiare correttamente un carciofo secondo le regole dell'etichetta del tavolo.

    Le foglie del carciofo preparato vengono staccate dal gambo a mano, immerse in una morbida parte della salsa e tolte la parte commestibile, trascinandola tra i denti. Ricordati di farlo in silenzio. La foglia rimane come sempre sul bordo del piatto.

    Per la fase successiva, è già necessario prendere i dispositivi in ​​mano, dopo averli lavati in una ciotola d'acqua depositata per questo. Gratta gli spigoli dal gambo è necessario con un coltello, tenendo il nucleo con una forchetta.

    Purificato il nucleo dovrebbe essere mangiato, tagliando in piccoli pezzi che sarà facile da provare in una volta. Possono anche essere immersi in salsa, impalare su una forchetta.

    Se viene servito un carciofo ripieno, sposta il ripieno sulle foglie, elimina le foglie più grossolane che si trovano all'interno e taglia il nucleo. Dopo tutte queste manipolazioni, davanti a te sarà una tazza carnosa. Prendiamo un coltello con una forchetta tra le mani e gustiamo il gusto insolito del piatto.

    Come mangiare i carciofi

    Come mangiare i carciofi

    Carciofo - una cosa molto stupida. Dopo tutto il tormento che si va a mangiare, si ottiene la stessa quantità di "cibo" come se si leccano trenta o quaranta francobolli. Meglio quindi cocktail di gamberetti.

    Un carciofo è un'erba perenne commestibile che di solito viene servita come verdura. Il più comune e il più difficile per un carciofo principiante è chiamato "seminare il carciofo", è anche "francese". Ha un nucleo commestibile - strettamente premuto l'un l'altro, tenero, foglie appena formate. È disponibile in due dimensioni: normale e mini.

    I giovani mini-carciofi possono essere mangiati completamente. Non confondere con i carciofi con i tuberi commestibili: il topinambur e il carciofo cinese. La parte commestibile del topinambur (topinambur, pera di terra) è la radice, che può essere consumata cruda, grattugiata e aggiunta alle insalate. Può anche essere aggiunto ai piatti che sono cucinati: dal petto in umido, marinate e sottaceti alle zuppe e frittelle di patate ebraiche latke.

    Un carciofo cinese non molto famoso è l'erba coltivata per le radici croccanti e dolci che possono essere consumate crude, bollite, al vapore o al forno.

    Le infiorescenze di carciofo intero francese vengono cotte al vapore o bollite e servite calde o fredde, da sole o farcite.

    Capitoli simili da altri libri

    Conversazione 6. ANSIA: CHI SEI? SOFFERENZA: CHI SONO IO?

    2. Abbai a destra

    Perdona correttamente

    Noi perdoniamo correttamente Il perdono è l'unica forza liberatrice nell'universo. Il perdono della vera causa libera una persona da malattie, difficoltà di vita e altre cose cattive. Come perdonare? Sì, molto semplice. Sono necessari solo tre passaggi, il primo dei quali è solo prendere,

    Come dormire

    Come dormire Al fine di ottenere il massimo dal sonno, è necessario osservare alcune semplici regole • Sdraiarsi sempre con la testa a nord • È meglio dormire in veranda o in una stanza ben ventilata • È meglio dormire nudi se

    Come curare il cancro?

    Come curare il cancro? Trattare il cancro con i farmaci - il più delle volte solo per fermare la malattia. Se il sistema immunitario non viene coinvolto in questo processo, tale trattamento ritarderà solo l'inevitabile fine. Nel primo stadio dovrebbe essere trattata una persona con cancro.

    Come sognare bene

    Come mangiare il carciofo

    Come mangiare i carciofi? Partendo dal basso, con cura strappare uno dei petali esterni spessi. Le foglie di un carciofo ben cotto sono separate dal gambo con poco o nessun aiuto. Tenendo una foglia per la parte superiore, come una fetta di patate fritte, dip

    Gustoso o "giusto"?

    Gustoso o "giusto"? Durante la mia vita piuttosto lunga, ho osservato una serie di idee diverse, a volte opposte, su cosa sia la corretta alimentazione (razionale). Intorno a me, le persone discutevano e spesso litigavano discutendo i benefici del digiuno terapeutico o

    30. C'è ciò che è, e non è raggiunto

    30. C'è ciò che è, e non è raggiunto, non c'è nessun altro giocatore, c'è ciò che è, e non si può essere orgogliosi di ciò. C'è ciò che è, e non c'è nulla di cui vantarsi. C'è ciò che è, e non è raggiunto. Essere in quanto tale ha due tendenze fondamentali: la lotta per

    Capitolo 13 Sono ovunque i miei Sannyasin

    Capitolo 13 Io sono ovunque i miei sannyasin Domanda 1: Amato Osho, qual è il campo del Buddha? Il solo vivere fianco a fianco, fare le cose insieme non porta in qualche modo il Buddha sul campo; manca qualcosa Mi sembra che il campo di buddha richieda qualcosa di più profondo - qualcosa del genere

    Capitolo 10 Giusto, andiamo

    Capitolo 10 Giustamente venuto, giustamente andato Reclami che il Buddha non ha parlato di Dio perché la sua esistenza non può essere provata. Eppure parla di altre vite e rinascite. Come si confronta questo con i dati scientifici? Buddha dice che non c'è anima. Allora cosa

    Quando c'è unità, c'è dualità

    C'è Io - Io Sono - questa è la continua onnipresenza di ciò che sei

    In There Is I - I Am There non c'è posto dove nascondersi

    Come mangiare patate crude

    Come mangiare patate crude Patate crude - un severo test per la digestione del syroeda. Correggiando coraggiosamente una patata diverse volte, la grande maggioranza smette di farlo. E alla domanda sul perché, rispondono onestamente: non è gustoso, ma il cibo giusto

    Come cucinare e come mangiare il carciofo

    Carciofo - Cynara scolymus (latino), Artischocke (tedesco), carciofo (inglese), artichaut (francese), carciofo (italiano), alcachofa (spagnolo).

    Il carciofo è probabilmente una delle prelibatezze più squisite tra tutte le verdure, è noto da più di 5 mila anni. Un gran numero di storie e leggende sono associati ad esso. Non sorprende che il processo di mangiare i carciofi sia insolito e divertente. E pulire il carciofo non è così facile come supporre una patata.

    Cosa non farebbe male sapere chi sta preparando il carciofo:

    1. Strappare i petali essiccati (scaglie) dal carciofo.

    2. Tagliare la gamba alla base e strofinare il taglio con il succo di limone in modo che non scurisca.

    3. Tagliare la parte superiore del carciofo di circa 2 cm con un coltello affilato e strofinare anche il taglio con succo di limone, in modo da non scurire.

    4. Ad ogni petalo (ogni scala) con le forbici per tagliare la parte superiore di circa 0,5 cm.

    5. Strofinare tutte le fette con il succo di limone in modo da non scurire.

    6. Porta ad ebollizione l'acqua e, aggiungendo sale, un po 'di succo di limone, metti i carciofi in una casseruola. (per 1 litro di acqua 0,5 cucchiai di sale).

    7. Lasciate bollire di nuovo e, dopo aver ridotto il calore, continuare a cuocere fino a quando non è pronto. Se un intero carciofo viene versato in acqua bollente, sarà pronto in circa 25-30 minuti, e se la parte centrale viene estratta dal carciofo preparato, quindi circa 15. Per determinare la prontezza, è necessario estrarre uno dei petali. Se viene estratto facilmente, il carciofo è pronto.

    8. Togliere il carciofo dalla padella e lasciare sgocciolare.

    Il carciofo viene servito caldo con burro fuso (burro zerlassener), salsa olandese (salsa Holl? Ndischer), o salsa Berne (salsa B? Arner, questa è una salsa olandese con dragoncello e vino bianco). Servito in forma fredda, servito con vinaigrette (Vinaigrette) o maionese (maionese).

    Cosa non farebbe male sapere chi mangia il carciofo:

    Il carciofo è piuttosto insolito. Le foglie vengono rimosse con le dita e la parte chiara e carnosa viene immersa nella salsa e i denti vengono strappati dal gambo verde. L'asta stessa non viene mangiata, ma lasciata sul bordo del piatto. Per evitare macchie sulla tovaglia, ci dovrebbero essere due tovaglioli sul tavolo e, inoltre, una tazza di acqua per sciacquare le dita e un asciugamano sulla destra per asciugare le dita.

    Le persone che non conoscono le regole sono spesso fuorviati. La vista di una tazza d'acqua in cui galleggia un pezzo di limone li confonde. Non sanno cosa fare con questo, e spesso bevono solo acqua, causando festa ad alcuni intenditori, sconcerto e ad altri commenti sornioni. Una persona educata, notando una svista al tavolo, non mostrerà la forma o aiuterà la persona a uscire da una situazione di disagio. Ad esempio, l'imperatore russo Alessandro II ha aiutato la vecchia schiava - l'ufficiale ad uscire da una situazione imbarazzante ed evitare il ridicolo di giovani ufficiali di dandy. Ed era così: una volta, Alessandro II invitò un vecchio ufficiale a cena. Questo coraggioso ufficiale passò la maggior parte della sua vita nei campi e quindi non conosceva le regole dell'etichetta al tavolo. Quando hanno portato tazze d'acqua per sciacquarsi le dita, ha semplicemente bevuto acqua. Alessandro II, notando il suo errore e sorrisi maliziosi di ufficiali del personale, beveva anche acqua dalla sua tazza. Così, ha salvato il vecchio servitore da commenti sprezzanti e ridicolo. Brillat Savarin conduce questa storia in uno dei suoi libri.

    La cosa principale per il carciofo è la salsa.

    Vinaigrette (Vinaigrette):

    Per ½ tazza di salsa alla vinaigrette, avrete bisogno di 2 cucchiai di aceto di vino bianco o rosso, un pizzico di sale, un pizzico di pepe nero macinato fresco, ½ cucchiaino di senape e 6-8 cucchiai di olio d'oliva (vegetale). Invece di aceto, puoi prendere il succo di limone.

    Montare l'aceto, il sale, il pepe e la senape con una frusta o una forchetta (fino a quando il sale si scioglie).

    Continuando a battere, aggiungere un po 'di olio d'oliva (vegetale).

    Salsa servita separatamente ai carciofi.

    Salsa per carciofi e non solo

    2 cetriolini (piccoli cetrioli), 2 uova sode, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco, 6 cucchiai di olio d'oliva (vegetale), 1 cucchiaino di senape, 2 cucchiai di panna, sale, pepe e verdure a vostra discrezione.

    Macinare i tuorli in una tazza, aggiungere senape, sale, pepe e aceto. Ancora una volta, buona grind. Aggiungere olio d'oliva (vegetale), proteine ​​tritate finemente, cetriolini tritati finemente. Metti tutto nel mixer e scorri. Se è troppo spesso, puoi aggiungere più crema. Puoi aggiungere verdure tritate finemente.
    Salsa servita separatamente ai carciofi.

    In 3 cucchiai di aceto di vino, aggiungere 2 cucchiai di acqua fredda e mettere sul fuoco. Far bollire fino a circa 1 cucchiaio di miscela. Versare il composto in una casseruola (tazza), aggiungere 2 tuorli. Mettere un bagno di vapore e battere fino a ottenere una massa spessa (l'acqua nei piatti per il bagno di vapore non dovrebbe bollire, dovrebbe esserci solo acqua bollente). Aggiungere gradualmente il burro. Togliere dal bagno di vapore, aggiungere un po 'di succo di limone e sale a piacere.

    A proposito: salsa olandese - salsa Hollaendische (it) - salsa hollandaise (franz)

    Maionese - Maionese (tedesco) - Maionese (ita)

    Yogurt - Joghurt (tedesco) - yogurt (ita)

    Senape - Senf (tedesco) - senape (ita)

    aglio - Knoblauch (tedesco) - aglio (eng)

    condimento per insalata - Dressing (tedesco) - dressing (eng)

    Vinegar - Essig (tedesco) - Aceto (ita)