Principale > Verdure

ACIDO ASPARAGICO

L'acido asparagico (acido α-ammino-succinico, acido 1-amminoetano-1,2-dicarbossilico) è un amminoacido naturale; la parte più importante delle proteine. Formula strutturale:

L'acido L-aspartico ruota il piano di polarizzazione della luce verso destra: | a | 25 D = + 6,7 ° in acqua e + 33,8 ° in 5N. HCl. Di tutti gli amminoacidi naturali, l'acido aspartico ha le proprietà acide più pronunciate, il suo punto isoelettrico giace a pH = 2,8; rispettivamente, le costanti di dissociazione dell'acido sono pK = 1,88, pK2 = 3,65. L'acido aspartico è stato dapprima ottenuto mediante idrolisi acida di acido aspartico ammide - asparagina (vedi), e quindi da idrolizzati proteici [Ritthausen (H. Ritthausen), 1868]; La formula dell'acido aspartico fu stabilita da Liebig (J. Liebig) nel 1833. L'acido aspartico, insieme ad altri aminoacidi, è un componente essenziale delle proteine. Nella composizione delle proteine, in uno stato libero, così come nella forma di asparagina e altri derivati ​​è ampiamente distribuita negli organi e nei tessuti di vari organismi. Tra i derivati ​​dell'acido aspartico si deve menzionare l'acido N-acetil-aspartico, che è presente in quantità apprezzabili nei tessuti cerebrali, così come in altri tessuti. L'acido aspartico, può essere sintetizzato nel corpo di esseri umani e animali da altre sostanze e, quindi, si riferisce agli amminoacidi sostituibili (vedi). Tuttavia, per alcuni microrganismi, l'acido aspartico è un fattore di crescita necessario e deve necessariamente essere presente nel mezzo nutritivo. Come uno dei prodotti intermedi metabolici delle sostanze azotate, l'acido aspartico gioca un ruolo cruciale nel metabolismo. Insieme all'acido glutammico svolge un ruolo particolarmente importante nelle reazioni di transaminazione (vedi), trasferendo i gruppi amminici ai chetoacidi, formando una serie di altri aminoacidi, trasformandosi in acido ossalacetico e collegando le vie del metabolismo dell'azoto con trasformazioni ossidative di composti privi di azoto (vedere Metabolismo dell'azoto, ossidazione biologica). Nelle stesse reazioni, l'acido aspartico si forma dall'acido ossalacetico dopo che il gruppo amminico ad esso collegato viene rilasciato da uno qualsiasi degli altri amminoacidi.

Formando l'asparagina, l'acido aspartico svolge un ruolo importante, legando, neutralizzando e trasferendo l'ammoniaca nei tessuti degli animali e delle piante. Durante la scissione dell'asparagina sotto l'azione dell'enzima asparaginasi (K.F.3.5.1.1) viene rilasciata ammoniaca e si forma acido aspartico.

Nei batteri, l'acido aspartico si decompone in ammoniaca e fumarato o viene sintetizzato da questi prodotti dall'azione dell'enzima aspartasi (L-aspartato ammonia-liasi, K.F 4.3.3.1.1).

La decarbossilazione dell'acido aspartico sotto l'azione della decarbossilasi dell'acido aspartico è anche comune nei microrganismi. (vedi Decarbossilazione).

L'acido aspartico è coinvolto nella formazione nel corpo di un numero di composti biologicamente importanti. Pertanto, l'acido aspartico è la fonte degli atomi 3 (nitrico) e 4, 5 e 6 (carbonio) dell'anello pirimidinico, che è formato da acido aspartico e carbammilfosfato attraverso gli stadi degli acidi carbamilico aspartico, diidroorotico e orotico. Nella formazione di nucleotidi purinici, l'acido aspartico in presenza di GTP ammina l'acido inosinico, trasformandolo in acido adenilico (AMP) con la formazione intermedia di acido adenilil succinico. Nel ciclo dell'urea, l'acido aspartico amina la citrullina per formare l'acido zuccherino arginina, che poi si scompone in arginina e acido fumarico.

Acido aspartico

La richiesta di aspartato viene inoltrata qui. Da non confondere con Aspartame, un dolcificante alimentare e Asparkam, una droga.

L'acido aspartico (acido amino succinico, aspartato, acido aminobutanedioico) è un amminoacido alifatico, uno dei 20 aminoacidi proteinogeni del corpo. Trovato in tutti gli organismi in forma libera e nella composizione delle proteine. Inoltre, agisce come un neurotrasmettitore nel sistema nervoso centrale.

Il contenuto

Ottenere aspartato

La biosintesi viene effettuata a seguito dell'isomerizzazione della treonina in omoserina, seguita dalla sua ossidazione o come risultato dell'idrolisi dell'asparagina. L'aspartato è isolato dagli idrolizzati proteici. L'acido aspartico è ottenuto dalla condensazione di estere acetaminomalonico con estere dell'acido cloroacetico, seguito da idrolisi e decarbossilazione dei prodotti di condensazione o da idrolisi acida dell'asparagina. I metodi per l'isolamento e l'analisi dell'acido aspartico sono basati sull'insolubilità dei suoi sali di calcio e di bario.

Ruolo fisiologico

  • presente nel corpo come parte delle proteine ​​e in forma libera
  • svolge un ruolo importante nel metabolismo delle sostanze azotate
  • partecipa alla formazione delle basi pirimidiniche e dell'urea
  • L'acido aspartico e l'asparagina sono fondamentali per la crescita e la riproduzione delle cellule leucemiche in alcuni tipi di leucemia linfatica.
  • L'L-asparaginasi di origine microbica enzimatica, che viola la conversione dell'acido aspartico in asparagina e viceversa, ha un forte effetto citostatico specifico in questi tipi di leucemie.

applicazione

In medicina

L'acido stesso e i suoi sali sono usati come componenti di medicinali.

  • Asparkam - compresse, la quantità di sali - asparaginati di potassio e magnesio (asparaginati di potassio e magnesio), è usato nel trattamento delle malattie cardiovascolari.

Wikimedia Foundation. 2010.

Scopri che cos'è "Aspartic acid" in altri dizionari:

ACIDO ASPARAGINICO - ACIDO ASPARAGINICO, acido amino succinico [COOH.CH2. CH (NH2)..COOH], è ottenuto per idrolisi proteica. Si trova nel sangue, nel latte e in alcune piante. Ottenuto facilmente bollendo asparagina con HC1. Ruota il piano di polarizzazione a sinistra...... Grande enciclopedia medica

ACIDO ASPARAGICO - HOOCCH2CH (NH2) COOH, amminoacido alifatico. Nel corpo è presente nella composizione delle proteine ​​e nella forma libera. Svolge un ruolo importante nello scambio di sostanze azotate. Partecipa alla formazione di basi pirimidiniche, urea... Grande Dizionario Enciclopedico

ACIDO ASPARAGICO - (abbr. Asp, Asp), un amminoacido sostituibile. Parte delle proteine ​​(eccetto le protamine). Svolge un ruolo importante nelle reazioni del ciclo dell'urea e della transaminazione, è coinvolto nella biosintesi delle purine e delle pirimidine, un precursore della biosintesi dell'essenziale...... Dizionario enciclopedico biologico

acido aspartico - n., numero di sinonimi: 1 • amminoacido (36) Dizionario dei sinonimi di ASIS. VN Trishin. 2013... Dizionario Sinonimi

Acido aspartico - amminoacido [http://www.dunwoodypress.com/148/PDF/Biotech Eng Rus.pdf] Argomenti di biotecnologia EN acido aspartico... Manuale del traduttore tecnico

Acido aspartico - * acido aspartico * acido aspartico o amminoacido sostituibile in asp (COOH CH2 CHNH2 COOH); uno dei 20 aminoacidi che costituiscono molte proteine. A. Codoni a. Sono GUA () e GAC (). A. K. È il predecessore di tale insostituibile...... Genetica. Dizionario enciclopedico

acido aspartico - HOOCCH2CH (NH2) COOH, amminoacido alifatico. Nel corpo è presente nella composizione delle proteine ​​e nella forma libera. Svolge un ruolo importante nello scambio di sostanze azotate. Partecipa alla formazione delle basi pirimidiniche, l'urea. * * * ACIDO ASPARAGICO...... Dizionario enciclopedico

acido aspartico - asparto rūgštis statusas T sritis chemija formulaė HOOCCH₂CH (NH₂) COOH santrumpa (os) Asp, D atitikmenys: angl. acido asparagico; acido aspartico rus. acido aspartico ryšiai: sinonimas - aminobutano dirūgštis... Chemijos terminų aiškinamasis žodynas

acido aspartico - ((gr come asparago paragoe) l'acido ammino-succinico è uno degli aminoacidi, un prodotto intermedio dello scambio di sostanze azotate nel corpo, formato durante l'idrolisi delle proteine, l'asparagina ammide è una nuova asparagina.... Nuovo...

L'acido aspartico - acido ammino-succinico, COOHCH2CHNH2COOH, uno degli amminoacidi dicarbossilici (vedi aminoacidi), ha proprietà leggermente acide (punto isoelettrico a pH 2,77), peso molecolare 133,10. Cristallizza sotto forma di prismi rombici, cattiva...... Grande Enciclopedia Sovietica

Acido aspartico: cos'è, le sue proprietà e in quali prodotti contiene

L'acido aspartico è uno dei 20 amminoacidi più importanti nel corpo. Esiste sia in forma libera che come componente della proteina. Promuove la trasmissione degli impulsi nervosi dal sistema nervoso centrale alla periferica. Incluso in molti integratori alimentari utilizzati dagli atleti.

caratteristica

La formula chimica dell'acido aspartico è un cristallo trasparente. La sostanza ha altri nomi: acido amminoacido, aspartato, acido aminobutanedioico.

La massima concentrazione di acido aspartico nelle cellule cerebrali. A causa dell'effetto stimolante sulle cellule, il sistema nervoso centrale migliora la capacità di assimilare le informazioni.

Interagendo con la fenilalanina, l'aspartato forma un nuovo composto usato come dolcificante alimentare - aspartame. È irritante per il sistema nervoso, quindi i supplementi con il suo contenuto non sono raccomandati per l'uso nei bambini il cui sistema nervoso non è completamente formato.

Valore per il corpo

Rafforza le funzioni protettive del corpo, aumentando la quantità di immunoglobuline e gli anticorpi prodotti.

  • Combatte la stanchezza cronica.
  • Partecipa alla formazione di altri amminoacidi necessari per il normale funzionamento del corpo.
  • Facilita la consegna di minerali al DNA e all'RNA.
  • Migliora la funzione cerebrale.
  • Normalizza il sistema nervoso.
  • Rimuove le tossine dal corpo.
  • Aiuta a combattere lo stress e la depressione.
  • Partecipa al processo di conversione dei carboidrati in energia.

Forme di acido aspartico

L'amminoacido ha due forme principali: L e D. Sono un'immagine speculare l'una dell'altra nella composizione molecolare. Spesso, i produttori di pacchetti con additivi li combinano con lo stesso nome: acido aspartico. Ma ogni forma ha le sue funzionalità.

La forma L dell'amminoacido si trova nell'organismo molto più di D. È attivamente coinvolta nella sintesi proteica e svolge anche un ruolo di primo piano nell'eliminazione delle tossine, specialmente l'ammoniaca. La forma a D dell'aspartato regola la produzione di ormoni, migliora la funzione cerebrale. Principalmente trovato solo nel corpo di un adulto.

Valore L-forma

Ampiamente usato per la produzione di proteine. Accelera la formazione di urina, che contribuisce alla rapida eliminazione delle tossine dal corpo. L'acido aspartico a L è attivamente coinvolto nella sintesi del glucosio, in modo che l'organismo produca più energia. Questa proprietà è ampiamente utilizzata tra gli atleti che, a causa dei carichi intensi, richiedono un'enorme quantità di energia nelle loro celle.

Valore D-form

Questo isomero contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e svolge anche un ruolo importante nella funzione riproduttiva delle donne. La massima concentrazione raggiunge il cervello e gli organi del sistema riproduttivo. Ottimizza la produzione di ormone della crescita e accelera anche la sintesi del testosterone, che aumenta la resistenza del corpo. A causa di questo effetto, l'acido aspartico ha guadagnato popolarità tra coloro che praticano regolarmente sport. Non influenza il tasso di crescita muscolare, ma consente di aumentare il livello di stress.

Amminoacido nella nutrizione sportiva

Come accennato in precedenza, l'acido aspartico influisce sulla produzione di ormoni. Accelera la sintesi di ormone della crescita (ormone della crescita), testosterone, progesterone, gonadotropina. Insieme ad altri componenti della nutrizione sportiva, aiuta a costruire massa magra e previene una diminuzione della libido.

Grazie alla capacità di abbattere proteine ​​e glucosio, l'aspartato aumenta la quantità di energia nelle cellule, compensandone i costi durante l'allenamento.

Fonti alimentari di acido

Nonostante il fatto che l'amminoacido durante il normale funzionamento del corpo sia prodotto da lui in modo indipendente, con un allenamento intensivo aumenta la necessità della sua concentrazione. Puoi ottenerlo mangiando legumi, avocado, frutta secca, succhi non zuccherati di frutta, carne di manzo e pollame.

Integratori alimentari

La dieta degli atleti non soddisfa sempre il bisogno di aspartato. Pertanto, molti produttori offrono integratori alimentari che includono questo componente, ad esempio:

  1. DAA Ultra di Trec Nutrition.
  2. D-Aspartic Acid di AI Sports Nutrition.
  3. D-Aspartic Acid from Be First.

A causa dell'aumento del tasso di produzione di ormoni, è possibile aumentare il carico e anche il processo di recupero del corpo viene accelerato.

dosaggio

L'assunzione di integratori raccomandata è di 3 grammi al giorno. Devono essere divisi in tre dosi e consumati entro tre settimane. Dopo di ciò, devi fare una pausa in 1-2 settimane e ripetere di nuovo il corso. È necessario mantenere il regime di allenamento, aumentando gradualmente il carico.

Modulo di rilascio

Per l'applicazione, è possibile scegliere qualsiasi forma di rilascio conveniente. I supplementi sono disponibili sotto forma di polvere, capsule e compresse.

Controindicazioni

A causa del fatto che in un giovane corpo sano l'amminoacido è prodotto in quantità sufficienti, non è necessario usarlo in aggiunta. Particolarmente controindicato per il suo uso nelle donne in allattamento e in gravidanza, così come i bambini sotto i 18 anni di età.

Compatibilità con altri componenti dell'alimentazione sportiva

Per gli atleti, un fattore importante nell'uso degli integratori è la loro combinazione con altri componenti della dieta. L'acido aspartico non inibisce l'azione dei componenti attivi dell'alimentazione sportiva ed è ben combinato con varie proteine ​​e gainer. La condizione principale è quella di fare una pausa di 20 minuti tra i ricevimenti.

Con cautela dovrebbe prendere l'amminoacido con altri farmaci che aumentano la produzione dell'ormone testosterone, altrimenti c'è il rischio di insufficienza ormonale.

Formula di acido aspartico

Apoferment - La componente proteica degli enzimi complessi, determina la specificità del substrato, è coinvolta nella regolazione dell'attività catalitica.

elenco

Saprofiti facoltativi sono per lo più parassiti su un piccolo numero di specie e meno frequentemente saprofiti (phytophthora di patate).

elenco

Isotermia: il mantenimento di una temperatura corporea costante di uomini e animali superiori a un livello relativamente costante, nonostante le fluttuazioni della temperatura ambiente.

elenco

Ibridazione - Il processo di interazione di filamenti complementari di RNA e DNA, formando un ibrido a doppio filamento di RNA-DNA.

elenco

Fago virulento - Un batteriofago capace solo dello sviluppo litico, che culmina nella morte cellulare e incapace di lisogenizzazione.

elenco

Ghiaccio - uno strato di ghiaccio denso che si forma sulla superficie della terra, fili, rami di alberi, varie strutture, ecc.

Acido aspartico

L'acido aspartico è un amminoacido acido sostituibile. Questa sostanza endogena svolge un ruolo importante per il corretto funzionamento dei sistemi nervoso ed endocrino e contribuisce anche alla produzione di alcuni ormoni (ormone della crescita, testosterone, progesterone). Contenuto in proteine, il corpo agisce come un neurotrasmettitore eccitatorio del sistema nervoso centrale. Inoltre, è utilizzato come integratore alimentare, un agente anti-battericida, è incluso nei detergenti. Allevato nel 1868 da asparagi.

Caratteristiche generali

L'acido aspartico naturale con la formula C4H7NO4 è un cristallo incolore con un alto punto di fusione. Un altro nome per la sostanza è l'acido ammino-succinico.

Tutti gli amminoacidi utilizzati dagli esseri umani per la sintesi proteica (ad eccezione della glicina) hanno 2 forme ciascuno. E solo la forma L è utilizzata per la sintesi proteica e la crescita muscolare. La forma D può essere utilizzata anche dagli esseri umani, ma svolge diverse altre funzioni.

L'amminoacido aspartico esiste anche in 2 configurazioni. L'acido L-aspartico è più comune ed è coinvolto in molti processi biochimici. Il ruolo biologico della forma D non è tanto diverso quanto il suo isomero specchio. Il corpo come risultato dell'attività enzimatica può verificarsi in entrambe le forme della sostanza, che quindi formano la cosiddetta miscela racemica di acido DL-aspartico.

La più alta concentrazione di una sostanza trovata nelle cellule cerebrali. Agendo sul sistema nervoso centrale, aumenta la concentrazione e la capacità di apprendimento. Allo stesso tempo, i ricercatori dicono che l'aumento della concentrazione di aminoacidi si trova nel cervello di persone che soffrono di epilessia, ma in quelli con depressioni, al contrario, è molto meno.

L'acido aspartico, reagendo con un altro amminoacido - la fenilalanina, forma l'aspartame. Questo dolcificante artificiale è utilizzato attivamente nell'industria alimentare e agisce sulle cellule del sistema nervoso come irritante. Per questo motivo, i medici non raccomandano l'uso frequente di integratori di acido aspartico, specialmente per i bambini i cui sistemi nervosi sono più sensibili. Hanno sullo sfondo asparaginat possibile sviluppo di autismo. Inoltre, un amminoacido può influire sulla salute delle donne e regolare la composizione chimica del fluido follicolare, che influisce sul potenziale riproduttivo. E il frequente consumo di asparticoli da parte delle donne incinte può influire negativamente sulla salute del feto.

Ruolo nel corpo:

  1. L'acido aspartico è importante nella formazione di altri aminoacidi come l'asparagina, la metionina, l'isoleucina, l'arginina, la treonina e la lisina.
  2. Allevia l'affaticamento cronico.
  3. Importante per il trasporto di minerali necessari per la formazione e il funzionamento del DNA e dell'RNA.
  4. Rafforza il sistema immunitario, promuovendo la produzione di anticorpi e immunoglobuline.
  5. Un effetto positivo sul lavoro del sistema nervoso centrale, mantiene la concentrazione, affina il cervello.
  6. Promuovere la rimozione delle tossine dal corpo, compresa l'ammoniaca, che è estremamente negativo per il cervello, il sistema nervoso e il fegato.
  7. Sotto stress, il corpo ha bisogno di dosi aggiuntive di amminoacidi.
  8. È un rimedio efficace per la depressione.
  9. Promuove la conversione dei carboidrati in energia.

Differenze tra le forme

Sulle etichette dei bioadditivi, le forme di amminoacidi L e D sono spesso indicate con il nome comune - acido aspartico. Ma tuttavia strutturalmente entrambe le sostanze differiscono l'una dall'altra, e ognuna di esse svolge il proprio ruolo nel corpo.

La forma ad L è rappresentata nel nostro corpo più abbondantemente, aiuta a sintetizzare le proteine ​​e purificare il corpo dall'ammoniaca in eccesso. D-forma di acido aspartico in piccole quantità trovato nel corpo degli adulti, è responsabile per la produzione di ormoni e il funzionamento del cervello.

Nonostante entrambe le varianti aminoacidiche siano composte da componenti identici, gli atomi all'interno della molecola sono collegati in modo tale da far specchiare le forme L e D. Entrambi hanno un nucleo centrale e un gruppo di atomi attaccati al lato. Nella forma L, il gruppo di atomi è attaccato a sinistra, e sul suo riflesso a specchio - a destra. Sono queste differenze che sono responsabili della polarità della molecola e determinano le funzioni degli isomeri degli amminoacidi. È vero, la forma a L, che entra nel corpo, spesso viene trasformata nell'isomero D. Nel frattempo, come hanno dimostrato gli esperimenti, l'amminoacido "trasformato" non influenza il livello di testosterone.

Il ruolo dell'isomero L

Quasi tutti gli amminoacidi hanno due isomeri: L e D. Gli aminoacidi L sono principalmente usati per la produzione di proteine. La stessa funzione viene eseguita dall'isomero L dell'acido aspartico. Inoltre, questa sostanza contribuisce alla formazione di urina e aiuta a eliminare l'ammoniaca e le tossine. Inoltre, come altri aminoacidi, questa sostanza è importante per la sintesi del glucosio e la produzione di energia. Inoltre, è noto che l'acido aspartico a L è coinvolto nella creazione di molecole per il DNA.

Uso dell'isomero D

La forma D dell'acido aspartico è importante soprattutto per il funzionamento dei sistemi nervoso e riproduttivo. Si concentra principalmente nel cervello e nei genitali. È responsabile della produzione dell'ormone della crescita e regola anche la sintesi del testosterone. E sullo sfondo di un aumento del testosterone, aumenta la resistenza (questa proprietà dell'acido viene utilizzata attivamente dai bodybuilder) e aumenta anche la libido. Nel frattempo, questa forma di acido aspartico non influenza in alcun modo la struttura e il volume dei muscoli.

Gli studi hanno dimostrato che i livelli di testosterone aumentano significativamente nelle persone che assumono l'isomero D di un amminoacido per 12 giorni. Gli scienziati sostengono se la forma D di questa sostanza sia necessaria come supplemento per le persone di età inferiore ai 21 anni, ma non c'è ancora un consenso.

Inoltre, studi hanno dimostrato che il livello di acido D-aspartico nei tessuti cerebrali aumenta costantemente fino a 35 anni, quindi inizia il processo inverso - una diminuzione della concentrazione della sostanza.

Sebbene l'acido D-aspartico sia raramente associato alle strutture proteiche, è stato scoperto che questa sostanza è contenuta nella cartilagine e nello smalto, può accumularsi nei tessuti cerebrali ed è anche presente nelle membrane degli eritrociti. Allo stesso tempo nel cervello dell'embrione la quantità di questo amminoacido è 10 volte maggiore rispetto al cervello di un adulto. Inoltre, gli scienziati hanno confrontato la composizione del cervello di una persona sana e quelli con la malattia di Alzheimer. Si è scoperto che nei pazienti la concentrazione di acido aspartico è più alta, ma le deviazioni dalla norma sono state registrate solo nella sostanza bianca del cervello. È anche interessante che negli anziani la concentrazione dell'isomero D nell'ippocampo (giro dentato del cervello) sia significativamente inferiore rispetto ai giovani.

Indennità giornaliera

Gli scienziati continuano a studiare gli effetti dell'acido aspartico sull'uomo.

La norma sicura è ancora chiamata 312 mg di sostanza al giorno, suddivisa in 2-3 dosi.

Gli integratori a base di aminoacidi sono raccomandati per circa 4-12 settimane.

La forma D viene utilizzata per aumentare i livelli di testosterone. Lo studio ha mostrato che gli uomini che hanno consumato 3 g di acido D-aspartico per 12 giorni, i livelli di testosterone sono aumentati di quasi il 40 per cento. Ma dopo 3 giorni senza supplementi, le cifre sono diminuite di circa il 10%.

Chi ha bisogno di dosi più alte

Indubbiamente, questa sostanza è estremamente necessaria per le persone di tutte le categorie di età, ma in alcuni casi la necessità di acido aspartico aumenta drammaticamente. Prima di tutto, riguarda le persone con depressioni, scarsa memoria, malattie cerebrali, disturbi mentali. È importante assumere regolarmente l'amminoacido per le persone con prestazioni ridotte, malattie cardiache e problemi di vista.

Inoltre, è importante sapere che l'ipertensione, i livelli elevati di testosterone e la presenza di placche aterosclerotiche nei vasi cerebrali sono la ragione per ridurre l'intensità dell'assunzione di sostanze.

Carenza di aminoacidi

Le persone la cui dieta non contiene abbastanza alimenti proteici sono a rischio di sviluppare una carenza non solo di acido aspartico, ma anche di altre sostanze benefiche. La carenza di acido amminico si manifesta con grave affaticamento, depressione, frequenti malattie infettive.

Fonti alimentari

La questione del consumo di acido aspartico sotto forma di cibo non è così acuta, poiché un organismo sano può provvedere autonomamente alle parti necessarie della sostanza (in due forme). Ma, tuttavia, è anche possibile ottenere l'amminoacido dal cibo, principalmente ad alto contenuto proteico.

Fonti di origine animale: tutti i prodotti a base di carne, tra cui carne affumicata, prodotti lattiero-caseari, pesce, uova.

Fonti di origine vegetale: asparagi, semi germogliati, erba medica, farina d'avena, avocado, asparagi, melassa, fagioli, lenticchie, soia, riso integrale, noci, lievito di birra, succhi di frutta tropicale, succhi di mela (dalla varietà Semerenko), patate.

L'acido aspartico è un componente importante per il mantenimento della salute. Nel frattempo, prendendo integratori, è importante ricordare le raccomandazioni dei medici, in modo da non danneggiare il corpo.

Acido aspartico: formula, proprietà, usi, effetti collaterali

L'acido aspartico si riferisce agli amminoacidi che hanno proprietà endogene. È contenuto nel cibo, oltre che prodotto dal corpo umano. Questa sostanza contribuisce al corretto funzionamento del sistema endocrino e nervoso. L'acido aspartico è direttamente coinvolto nella produzione di ormoni, come il testosterone, il progesterone e la somatotropina, conosciuti da molti come ormoni della crescita. La sostanza fu prima rimossa dagli asparagi nel 1868. Il nome della pianta costituiva la base del nome dell'acido. Poco dopo, dopo aver condotto una serie di studi e aver determinato le proprietà di una sostanza, è stato anche chiamato acido amino-succinico.

Caratteristiche della sostanza

La formula dell'acido aspartico si presenta così: C4H7NO4. Questa sostanza è inclusa nel gruppo costituito da 20 aminoacidi proteinogeni. Nel corpo umano, può essere sia in forma libera che come parte delle proteine.

L'acido ha proprietà neuroprotettive. In un organismo vivente svolge l'importante funzione di un mediatore, che assicura la corretta trasmissione del segnale tra i neuroni. Come gli scienziati hanno stabilito, la concentrazione della sostanza nel cervello e nella retina è significativamente aumentata nell'embrione.

Quasi tutti gli amminoacidi coinvolti nella sintesi proteica si presentano in due forme: L e D, ad eccezione della glicina. Ognuno di loro svolge un ruolo specifico. La forma D non è così significativa. La forma L è responsabile della crescita del tessuto muscolare, è coinvolta nella sintesi proteica. Nel processo dell'attività enzimatica, vengono convertiti in una miscela racemica, che viene indicata come acido DL-aspartico.

Gli studi hanno dimostrato che una maggiore concentrazione di una sostanza nel cervello aumenta la capacità di apprendimento. È stato anche notato che nelle persone che soffrono di depressione, il livello di acido è molto più basso, e nei pazienti con epilessia, supera la norma.

La reazione chimica della fenilalanina e dell'acido aspartico produce la sostanza aspartame (additivo alimentare E951), che viene utilizzata nell'industria alimentare come dolcificante artificiale. Tuttavia, gli specialisti nel campo della medicina non raccomandano l'uso frequente di questo integratore, e ci sono ragioni per questo. L'aspartame ha un effetto irritante sul sistema nervoso. È particolarmente indesiderabile somministrare questo dolcificante ai bambini, poiché aumenta il rischio di sviluppare l'autismo. Bisogna fare attenzione a utilizzare le asparticelle durante la gravidanza, in quanto ciò potrebbe danneggiare la salute del nascituro.

Formula di acido aspartico

L'acido amminico è ampiamente usato nell'industria alimentare e farmaceutica. La formula chimica è scritta come segue: HO2CCH (NH2) CH2CO2H. C'è una forma più semplificata di scrittura, ed è anche corretta. La formula empirica di un composto chimico è la seguente: C4H7NO4. Il peso molecolare della sostanza è 133,1 g / mol.

Qual è il ruolo dell'acido nel corpo umano?

L'acido aspartico svolge un ruolo importante nel corpo umano:

  • aiuta a far fronte alla stanchezza cronica;
  • trasporta minerali che sono coinvolti nella formazione e nel funzionamento dell'RNA e del DNA;
  • converte i carboidrati in energia;
  • partecipa alla formazione di vari amminoacidi, tra cui arginina, lisina, asparagina, isoleucina e altri;
  • aiuta a rimuovere le tossine che si formano durante la disgregazione delle proteine, in particolare l'acido è efficace nel neutralizzare l'ammoniaca, che sconvolge il lavoro del SNC, del cervello e del fegato;
  • fornisce rinforzo immunitario, partecipa alla produzione di tali enzimi come immunoglobuline e anticorpi;
  • elimina la depressione;
  • ha un effetto benefico sul funzionamento del sistema nervoso centrale, migliora la funzione cerebrale e aumenta la sua attività, stimola la concentrazione dell'attenzione;
  • quando il corpo è sotto stress, richiede una quantità aggiuntiva di acido.

Tariffa giornaliera

La sostanza ha sia caratteristiche positive che negative, quindi è importante sapere come assumere correttamente l'acido aspartico. Per un adulto, la tariffa giornaliera è di 3 g, non di più. Inoltre, contemporaneamente è possibile utilizzare solo 1-1,5 g della sostanza. Pertanto, se è necessario assumere un amminoacido, è necessario dividere la frequenza giornaliera di 2-3 volte. Il primo - al mattino presto, dopo il risveglio, il secondo e il terzo - poco prima della cena e del pasto serale. Se la dose è divisa in due volte, l'amminoacido si consuma al mattino e alla sera prima dei pasti.

Tuttavia, è importante ricordare che sia una carenza sia un eccesso di una sostanza influenzano negativamente il corpo umano. Quindi, non è consigliabile prescrivere questo tipo di integratori di acido aspartico.

Il dosaggio dipende anche da vari fattori, ad esempio:

  • criteri di età;
  • malattia;
  • stile di vita, ecc.

Solo uno specialista esperto può selezionare la dose corretta.

Prodotti contenenti aminoacidi

L'acido aspartico può essere acquistato in farmacia. Tuttavia, è preferibile utilizzare prodotti in cui questa sostanza è contenuta nella quantità massima. Ciò è dovuto al fatto che in questa forma l'amminoacido viene assorbito dall'organismo molto meglio. Diamo un'occhiata a quali cibi l'acido aspartico più. L'elenco include:

  • arachidi;
  • pomodori;
  • asparagi (asparagi);
  • germogli e fagioli di soia;
  • noce di cocco;
  • patate;
  • carne di pollame;
  • carni bovine;
  • pesce di mare;
  • succo di mele varietà Simirenko;
  • Frutta fresca da frutti tropicali

Sintomi di mancanza di acido amminico

Determinare la mancanza di acido aspartico nel corpo può essere determinata da alcuni sintomi:

  • dolore nel tessuto muscolare;
  • deterioramento delle difese immunitarie del corpo;
  • debolezza e prestazioni ridotte;
  • disturbi mentali;
  • deterioramento della memoria, difficoltà nel ricordare le informazioni nel processo di apprendimento.

Segni di eccesso di offerta

Un eccesso di sostanza, oltre a una carenza, influisce negativamente sulla salute umana. Il sistema nervoso soffre di più. Una persona diventa irritabile, aggressiva, il suo schema del sonno è disturbato, si verifica un brusco cambiamento di umore. Una sovrabbondanza di una sostanza spesso diventa una causa di ispessimento del sangue e mal di testa. Per evitare tali effetti negativi, si dovrebbe esercitare, seguire una dieta e dormire.

Quando devo prendere un amminoacido?

È necessario prendere una soluzione di acido aspartico, se si verificano le seguenti patologie e condizioni:

  • malattie del cervello;
  • malattie degli occhi, tra cui miopia e nyctalopia (cecità notturna);
  • patologia cardiovascolare;
  • stati depressivi;
  • disturbi neurologici;
  • disturbi mentali;
  • deterioramento delle prestazioni e indebolimento della memoria.

La necessità di un amminoacido aumenta nelle persone di età superiore ai 35-40 anni. Hanno bisogno di controllare periodicamente l'equilibrio tra testosterone e acido amino succinico.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'acido aspartico è indicato solo in alcuni casi. Non è raccomandato per i bambini sotto i 18 anni di età, le donne durante l'allattamento e la gravidanza, così come se si osserva intolleranza individuale. Esiste il rischio di una reazione allergica e una maggiore irritabilità. Per evitare possibili conseguenze negative, è necessario consultare il proprio medico prima di assumere il farmaco a base di aminoacidi. Inoltre, prima di utilizzare lo strumento, non dimenticare di leggere attentamente le istruzioni per l'uso.

Si sconsiglia l'uso eccessivo di preparati artificiali. Questo può creare dipendenza. Dopo l'applicazione di integratori alimentari, il cibo semplice sembrerà insipido.

Le donne incinte dovrebbero astenersi da tali mezzi, poiché il superamento della dose di acido aspartico può portare a disturbi nel sistema nervoso fetale e allo sviluppo dell'autismo.

Il corpo umano è ben assorbito dai prodotti naturali, inoltre, non creano dipendenza.

L'uso di aminoacidi nella nutrizione sportiva

L'acido aspartico è coinvolto nella produzione di vari ormoni, tra cui somatotropina, testosterone, progesterone, gonadotropina e IGF-1 (fattore di crescita simile all'insulina). Per questi motivi, l'aminoacido è presente negli integratori biologici che vengono utilizzati da atleti e persone che conducono uno stile di vita sano.

La medicina farmaceutica DAA (acido D-aspartico) può essere acquistata presso una farmacia o presso negozi specializzati di nutrizione sportiva. Questo strumento stimola la crescita del tessuto muscolare (aiuta a costruire massa muscolare) e gli indicatori fisici. Promuove la combustione dei grassi e porta ad un aumento della libido.

È importante ricordare che la ricezione di tali fondi dovrebbe essere avviata solo dopo aver consultato un medico, poiché una sovrabbondanza della sostanza può portare a conseguenze negative. L'uso dell'acido aspartico deve essere eseguito in modo ciclico. Dopo 2-3 settimane di assunzione dell'aminoacido, viene effettuata una pausa di 7-14 giorni. Il corso può essere ripetuto più volte secondo questo schema.

Acido aspartico

L'acido aspartico (acido D-aspartico, abbreviato come DAA) è un amminoacido sostituibile che è codificato dal codice genetico nel corpo umano. Altri nomi: aspartato o acido ammino-succinico. Può essere trovato in tutti gli organismi viventi, sia nella composizione dei composti proteici, sia nella forma libera. Supplementi nutrizionali con questa sostanza sono necessari per il normale funzionamento di diversi sistemi di organi. L'acido aspartico svolge il ruolo di un neurotrasmettitore nel sistema nervoso centrale e stimola anche la produzione di un gruppo di importanti ormoni.

Acido aspartico: sintesi, educazione

Il processo di sintesi dell'acido aspartico da parte di un organismo vivente avviene mediante la trasformazione dell'amminoacido essenziale treonina in un isomero di un altro amminoacido, l'omoserina, con ulteriori reazioni ossidative.

La sostanza fu scoperta per la prima volta all'inizio del XIX secolo. Gli scienziati Etienne Ossiana Henry e Auguste-Arthur Plisson hanno ottenuto l'acido come risultato della reazione dell'interazione della sostanza asparagina con l'acqua in presenza di acidi minerali forti. L'asparagina era precedentemente isolata dal succo degli asparagi mediante ebollizione. Alcuni anni dopo, l'acido aspartico è stato riconosciuto come il componente più importante delle proteine.

Nella produzione moderna, l'amminoacido è ottenuto dalla condensazione di diversi esteri (acido acetaminomalonico e cloroacetico). Il gruppo carbossilico viene scisso dai prodotti risultanti, seguito da idrolisi.

Per compensare la mancanza di acido aspartico nel corpo, è possibile utilizzare alcuni alimenti: carne, canna, asparagi, farina d'avena, avocado, soia. In questo alimento, l'amminoacido è contenuto in quantità troppo piccole, quindi solo gli integratori alimentari con un'alta concentrazione della sostanza sono adatti a scopi medicinali.

Acido aspartico: formula

La formula dell'acido aspartico fu scoperta nel 1833 dallo scienziato J. Liebig. Lei ha la forma C4 H7 NO4.

La formula strutturale dell'acido è la seguente. Devi sapere che l'acido aspartico ha diverse forme che differiscono nella loro struttura: forme L e D. Il primo è contenuto nel corpo umano in grandi quantità e il secondo - solo negli adulti.

Nonostante le sue funzioni generali, l'acido L-aspartico è responsabile della sintesi delle proteine ​​e della rimozione delle sostanze tossiche, mentre la forma D normalizza la funzione cerebrale e stimola la produzione di ormoni. Questa differenziazione non ha importanza, perché quando entra nel corpo della forma L, si trasforma nell'isomero D-amminoacido.

Acido aspartico: scambio

L'acido aspartico è direttamente coinvolto in molti processi chimici, in particolare nello scambio di aminoacidi nel corpo umano. Ciò influenza la composizione delle proteine ​​e, di conseguenza, la struttura delle cellule. Inoltre, l'aspartato insieme con l'acido glutammico lega molecole di ammoniaca altamente tossica e altri composti azotati. Come risultato della riduzione della loro concentrazione, l'impatto negativo sul corpo è ridotto.

Composizione di acido aspartico

La composizione degli integratori alimentari con acido aspartico è abbastanza semplice: contengono solo un componente che influenza il livello di ormoni e altri indicatori. L'alta concentrazione di acido consente di ottenere il massimo effetto in un breve periodo di tempo.

A seconda del tipo di produzione, possono essere presenti ingredienti aggiuntivi nelle preparazioni - prodotti residui. Ad esempio, grano, latte, arachidi, erbe e altro ancora. Sono innocui per il corpo e sono contenuti in quantità molto piccole, che non influenzano le proprietà dell'additivo.

Acido aspartico: proprietà

Le proprietà dell'acido aspartico sono ampiamente note a varie categorie di persone: atleti, uomini e donne con problemi di sesso o funzioni cognitive compromesse.

Le proprietà positive degli amminoacidi aspartici includono:

  • è un componente di proteine ​​che servono come materiale per la costruzione di cellule;
  • normalizza il sistema endocrino a causa dell'interazione con l'ipotalamo;
  • promuove la produzione dell'ormone della crescita (ormone della crescita) e dei principali ormoni sessuali di uomini e donne (testosterone, progesterone);
  • svolge il ruolo di un neurotrasmettitore nel sistema nervoso centrale, migliora la funzione cerebrale;
  • ha proprietà antibatteriche;
  • necessario per la formazione di altri amminoacidi come lisina, metionina, arginina;
  • promuove il movimento di composti minerali che supportano il normale funzionamento dell'RNA e del DNA;
  • migliora la funzione protettiva dell'immunità;
  • interferisce con la moltiplicazione dei microrganismi e neutralizza i loro effetti tossici a causa dell'aumentata produzione di anticorpi;
  • elimina il corpo dai prodotti del metabolismo dell'azoto, compresa l'ammoniaca;
  • protegge le cellule nervose dall'esposizione patogenica;
  • lottando con disturbi mentali, umore depresso;
  • aumenta la massa muscolare.

Va notato che l'acido aspartico subisce uno stadio di ossidazione nei mitocondri, formando l'energia necessaria per il corpo. Questo amminoacido non è solo una fonte di energia, ma anche il più importante stimolatore di energia del cervello.

Acido aspartico: applicazione

L'acido aspartico è usato in diversi casi completamente diversi, come ad esempio:

  • depressione (puoi anche eliminare l'uso di olio di pesce, ademetionina, fosfatidilserina);
  • disturbi cognitivi (disturbi del pensiero, disturbi della memoria);
  • disfunzione erettile e diminuzione dell'attività sessuale;
  • per costruire muscoli per gli atleti;
  • squilibrio ormonale (deficit ormonale);
  • Disturbi del SNC;
  • per il trattamento delle malattie cardiovascolari;
  • disabilità visiva (miopia, niktalopiya);
  • inquinamento tossico del fegato;
  • sindrome da stanchezza cronica;
  • periodo postoperatorio o recupero dopo una grave malattia.

È importante che con una quantità insufficiente di amminoacidi nel corpo, i pazienti sperimentino disturbi della memoria, stati depressi e riluttanza ad impegnarsi in attività attive. Tuttavia, con una maggiore quantità di una sostanza nel corpo, una persona si sente nervosa e aggressiva, incapace di controllare le emozioni. Anche ci sono cambiamenti nella densità del sangue, che spesso causa coaguli di sangue nei vasi sanguigni.

Di solito, l'uso di acido aspartico è necessario per tutte le persone dopo 40 anni. A questa età, anche in una persona sana, il suo livello inizia a diminuire. Pertanto, al fine di prevenire possibili malattie, è desiderabile assumere l'acido anche senza una buona ragione.

Acido aspartico: testosterone

Gli scienziati hanno dimostrato che l'acido aspartico regola la sintesi del testosterone - il principale ormone sessuale maschile. Questa sostanza biologicamente attiva influenza non solo la produzione di sperma, ma anche lo sviluppo di muscoli e ossa, ed è in grado di stabilire un background emotivo.

Per la prima volta, un aumento di questo ormone è stato studiato come risultato della ricerca sui ratti. Pochi anni dopo, l'efficacia dell'acido aspartico è stata confermata ancora una volta, ma in questo caso la sostanza è stata assunta dalle persone. Quindi, dopo 12 giorni di uso della dose giornaliera di aspartato, il livello dell'ormone maschile è aumentato di quasi la metà, che è stata una scoperta fondamentale nel mondo della medicina.

Inoltre, un amminoacido può aumentare la produzione della propria gonadotropina. Questo ormone è prodotto nel corpo di una donna incinta, così come nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria in tutte le persone. Ha un effetto stimolante sulla sintesi delle cellule sessuali maschili ed è necessario per il normale sviluppo degli organi del sistema riproduttivo.

Per gli ormoni maschili, il polline delle api e il pregnenolone sono benefici. Con elevati livelli di testosterone, viene prescritto l'inositolo.

Acido aspartico: libido, erezione

Per restituire il desiderio sessuale e normalizzare l'erezione, hai bisogno di acido aspartico. Ciò è dovuto al fatto che aumenta la produzione naturale di ormoni sessuali che influenzano in modo significativo la funzione sessuale.

Una diminuzione della libido, così come un aumento della ghiandola mammaria negli uomini e malattie della prostata sono causate da un aumento dei livelli di estrogeni. Questo accade molto raramente, ma viola significativamente la vita sessuale. L'acido aspartico aiuterà a combattere questo. La sostanza può essere assunta sia da uomini che da donne. Nel corso del tempo, il desiderio sessuale riprenderà e la qualità della vita precedente sarà ripristinata.

Acetil L-carnitina, Pycnogenol, Curcumina, Tongkat Ali e Yohimbe sono anche adatti per il ripristino delle erezioni maschili.

Acido aspartico: bodybuilding

L'acido aspartico è spesso utilizzato nel bodybuilding da atleti professionisti per la rapida costruzione muscolare. Con il suo aiuto, regolano il lavoro del sistema endocrino, vale a dire la produzione di ormone della crescita e testosterone, un fattore di crescita muscolare ormonale. Spesso, gli atleti prendono il più famoso tribulus integratore alimentare a base di erbe.

L'acido aspartico è necessario non solo per coloro che vogliono avere un corpo pompato di sollievo. Il suo uso regolare aiuterà a raggiungere risultati elevati nel powerlifting, dove il ruolo principale è giocato dagli indicatori di forza dell'atleta. Durante la preparazione a gare o corsi di formazione attivi questa sostanza è accettata necessariamente. I primi cambiamenti positivi si manifestano nella perdita di peso in eccesso e in una maggiore resistenza durante lo sforzo fisico attivo.

La caseina, la glicina e l'acido alfa-lipoico sono usati come bruciagrassi e per costruire i muscoli. Particolarmente importante è la citrullina, che aumenta la durata dell'allenamento e rigenera i muscoli.

Acido aspartico: farmaci

1). Ci sono molti farmaci che contengono acido D-aspartico. Le posizioni principali tra di loro sono l'acido D-Aspartico acido D-Aspartico (300 g, 0,66 libbre) di AI Sports Nutrition. Questo è un integratore alimentare naturale che può aumentare il livello di testosterone nel sangue in meno di 2 settimane del 42%.

Raccomandazioni per l'uso dell'additivo:

  • dose ammissibile - 3 g;
  • prendi una volta al mattino dopo esserti svegliato;
  • proibito per i bambini sotto i 18 anni di età, le donne in gravidanza o durante l'allattamento;
  • assicurati di consultare un medico se hai altre malattie o le hai con i parenti;
  • Il superamento del dosaggio può innescare infarto miocardico o ictus, così come altri gravi problemi di salute;
  • se compaiono sintomi negativi (mal di testa, vertigini, frequenza cardiaca frequente), andare in ospedale.

Acido aspartico: Primaforce

2). Primaforce è un integratore alimentare contenente acido D-aspartico "DAA, D-Aspartic Acid" (100 g). Questo prodotto come risultato dei test ha dimostrato la sua efficacia e capacità di aumentare i livelli di testosterone, nonché di accelerare il recupero dopo le malattie e le operazioni.

Consigli d'uso: assumere 3 g (1 misurino) al momento del primo pasto. È necessario sapere che la preparazione può contenere residui di determinati prodotti: frumento, latte, soia, erbe, uova, frutti di mare, arachidi.

Acido aspartico: farmacia

I prodotti farmaceutici non sono sempre di alta qualità e originali. Tale situazione con l'acido aspartico: è difficile da acquistare in farmacia. C'è la possibilità di acquistare un costoso rimedio dai produttori nazionali, ma questo farmaco non aiuterà a risolvere i problemi esistenti a causa della bassa concentrazione dell'aminoacido stesso.

L'unica opzione è contattare le farmacie online, dove i rappresentanti ufficiali delle aziende farmaceutiche globali presentano un prodotto naturale. Il link a questo sito è riportato di seguito.

Acido aspartico: istruzioni

Le istruzioni per l'uso dell'acido aspartico non sono complicate:

  • tenere in un posto buio, evitando i raggi del sole;
  • tenere lontano dai bambini;
  • osservare il dosaggio indicato;
  • Prima dell'uso, assicurarsi di consultare un medico.

Acido aspartico: come prendere

Sicuro per la dose corporea è 3 g (1 dimensionale falso) di acido aspartico. La reception può essere divisa in più volte: al mattino immediatamente dopo il sonno, prima di pranzo e prima dell'ultimo pasto.

Bere acido aspartico dovrebbe essere entro 2-3 settimane, quindi prendere una pausa di una settimana. Tale schema ciclico è il più efficace per ottenere l'effetto desiderato.

Il medico può anche prescrivere una dose maggiore a seconda dello scopo di assumere l'amminoacido. L'aumento del dosaggio è necessario per le persone con gravi disturbi nervosi, depressione, anomalie nel cervello, scarsa memoria. L'uso regolare del farmaco può risolvere questi problemi.

Acido aspartico: controindicazioni

L'acido aspartico è controindicato:

  • i minori, in particolare i bambini, il cui sistema nervoso è troppo suscettibile a tali integratori alimentari (anche nell'infanzia c'è il rischio di dipendenza dal farmaco);
  • donne incinte e durante l'allattamento (possono causare disturbi autistici nel feto);
  • ipersensibilità ai componenti additivi.

Anche la necessità di prendere un amminoacido diminuisce con:

  • disturbi ormonali caratterizzati da eccessiva produzione di sostanze;
  • aterosclerosi e patologia dei vasi sanguigni;
  • ipertensione

Se il sovradosaggio o l'uso improprio del farmaco possono causare eruzioni allergiche, irritazione della pelle, insonnia, mal di testa. Per evitare effetti collaterali, prima di utilizzarlo, è necessario consultare il proprio medico o utilizzare solo prodotti naturali con acido aspartico, non crea dipendenza.

Acido aspartico: recensioni

Le migliori prove della qualità dell'acido aspartico sono recensioni positive degli additivi alimentari con il suo contenuto. Gli utenti hanno notato che l'amminoacido è in grado di aumentare i livelli di testosterone, che influenza significativamente la crescita muscolare e la funzione sessuale negli uomini. Dopo un ciclo di somministrazione, la memoria migliora, il funzionamento degli organi interni è normalizzato a causa dell'eliminazione delle tossine e di altri cambiamenti positivi.

Acido aspartico: prezzo

I prezzi dell'acido aspartico sono piuttosto alti, ma nei negozi online è possibile acquistare supplementi più economici di 2-5 volte. Allo stesso tempo, il prodotto è di alta qualità, corrisponde alle recensioni dei clienti. Vende integratori alimentari originali, vitamine, farmaci, ad esempio, coenzima Q10, rutina, colina, miele di manuka, silimarina e molto altro. La qualità è garantita

Acido aspartico: compra

Ecco una gamma così ampia di forme, dosaggi e produttori di acido aspartico:

1. È possibile acquistare acido aspartico a basso prezzo e con alta qualità garantita nel noto negozio online americano iHerb Organic, così amato dalle persone in Russia e nella CSI (acquisto di rubli, hryvnias, ecc., Recensioni in russo per ogni additivo).
2. Istruzioni dettagliate passo per passo per l'ordine (molto semplice): come effettuare un ordine per iHerb!
3. Al primo ordine, viene fornito il codice promozionale di iHerb e risparmierai $ 5 sul costo dell'intero pacchetto! Raccomandiamo di usarlo, perché nel secondo ordine, gli sconti sono già disponibili solo attraverso i migliori servizi di cashback, che non sempre restituiscono l'interesse dall'acquisto, dal momento che i prezzi sono molto bassi! Inoltre, guarda le vendite, ad esempio, puoi acquistare elettronica a basso costo sul codice promozionale 003, su Beauty coupon Pro, è fantastico risparmiare sui cosmetici, puoi comprare vestiti con codici sconto fino al 90%, i codici promozionali M.Video ti aiuteranno a comprare elettrodomestici più economici!
4. Articoli dettagliati sulla complessità della consegna e del pagamento: pagamento iHerb e consegna iHerb!

Fonte foto: iHerb.com

Come ti aiuta l'acido aspartico? Il tuo feedback è molto importante per i principianti e le persone che soffrono di disturbi simili!