Principale > Frutta

Vitamina B12 e sua carenza - il tallone d'Achille del vegetarianismo

La vitamina B12 è estremamente importante per il corpo, la sua mancanza causa gravi patologie, a volte irreversibili. Il rischio di carenza di questa sostanza minaccia i vegani, escludendo completamente i prodotti di origine animale. Loro, così come alcune altre categorie di persone, devono controllare il livello di questo composto nel sangue e assumere integratori vitaminici. Consideriamo perché è necessaria la vitamina B12, quanto è pericolosa la sua carenza e come mantenerla nel corpo al livello richiesto.

Per la scoperta della vitamina B12, gli scienziati americani J.Mainot e J.Wipple nel 1934 hanno ricevuto il premio Nobel. Sono riusciti a isolare questa sostanza dal fegato di manzo quando hanno esaminato la sua capacità di curare l'anemia.

Ruolo nel corpo

La vitamina B12 è il nome collettivo di un gruppo di 4 sostanze con la stessa attività biologica, contenente atomi di cobalto. Anche i nomi di cianocobalamina e cobalamina sono comuni.

Nel corpo umano, cobalamin svolge le seguenti funzioni:

  • Partecipa alla sintesi delle fibre nervose. Con la sua carenza cronica, le fibre nervose si degradano e collassano, portando a lesioni organiche irreversibili del sistema nervoso.
  • Partecipa alla sintesi dei globuli rossi. La sua carenza porta allo sviluppo di anemia carente di B12, con il risultato che tutti gli organi e i sistemi soffrono di mancanza di ossigeno.
  • Partecipa al metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati.
  • È uno dei componenti di molti enzimi digestivi.
  • Partecipa alla produzione di creatina.
  • Supporta il livello necessario di carnitina, partecipando così al metabolismo dei grassi.
  • Senza di essa, l'assimilazione della vitamina B1, il metabolismo di B9, la produzione di B4, la conversione del carotene in vitamina A, l'accumulo di riserve di ferro.

Conseguenze della mancanza

La mancanza di alcune vitamine ha conseguenze irreversibili gravi come la carenza di vitamina B12. Fortunatamente, si sviluppa raramente, dal momento che la maggior parte dei casi di ipovitaminosi B12 può essere riconosciuta in tempo e ha iniziato il trattamento prima che i cambiamenti patologici vadano troppo oltre.

Conseguenze di B12 beriberi:

  • lesioni dei nervi periferici, i cui sintomi sono perdita di sensibilità, parestesia degli arti;
  • danno al nervo ottico, che porta a compromissione della vista;
  • degenerazione spugnosa del midollo spinale, espressa da instabilità dell'andatura, movimenti scoordinati;
  • grave anemia, che porta alla rottura del lavoro di tutti gli organi e sistemi a causa della loro mancanza di ossigeno;
  • la trombocitopenia può anche svilupparsi - una diminuzione del livello delle piastrine nel sangue, con conseguente sanguinamento, pancitopenia - una diminuzione del numero di tutti gli elementi del sangue;
  • gli anziani sviluppano depressione clinica.

Sintomi di carenza

Segni per sospettare di carenza di vitamina B12:

  • pelle pallida;
  • affaticamento rapido e prestazioni ridotte nello sport;
  • intorpidimento e formicolio alla punta delle dita;
  • mancanza di respiro con un carico che non lo ha causato prima;
  • vertigini;
  • visione offuscata;
  • umore depresso;
  • deterioramento della memoria;
  • cheilite - infiammazione e labbra screpolate;
  • glossite - infiammazione e gonfiore della lingua;
  • onihorexis: scissione longitudinale delle unghie nella linea mediana.

Valore per gli atleti

Il ruolo del cobalamina per gli atleti non può essere sopravvalutato, perché con la sua mancanza:

  • il livello di emoglobina diminuisce, di conseguenza, l'apporto di muscoli con ossigeno si deteriora;
  • sconvolge la funzione del sistema nervoso e quindi la trasmissione neuromuscolare;
  • il metabolismo di carboidrati, grassi, proteine, la sintesi di enzimi necessari e vitamine è disturbato.

Tutte queste violazioni non sono compatibili con il concetto di salute, e ancora di più - con intenso sforzo fisico. È necessario monitorare la dieta e il benessere, e ai primi segni di carenza di cobalamina controllare il suo livello nel sangue. Particolarmente attenti a questo riguardo dovrebbero essere i vegetariani e altre categorie di persone a rischio. Hanno bisogno di monitorare i loro livelli di vitamina B12 regolarmente.

Tassi di consumo

L'assunzione giornaliera di vitamina B12 è di 3 microgrammi. Di questa quantità assorbita dal corpo non più di 1,5 microgrammi. Gli atleti nel periodo di intenso bisogno di allenamento possono aumentare di 2-3 volte.

Gruppi di rischio per ipovitaminosi

Il cobalamina entra nel corpo esclusivamente con cibo di origine animale. È in grado di essere sintetizzato dalla microflora del colon, ma l'assimilazione della vitamina B12 endogena è impossibile, dal momento che è assorbita nell'ileo, situato sopra l'intestino crasso. Di conseguenza, il prezioso composto prodotto nel corpo non ne beneficia, arricchendo solo la composizione delle feci.

Il processo di assimilazione della vitamina B12 è molto complesso, richiede una sostanza speciale prodotta dalle ghiandole gastriche, che è chiamata fattore interno di Castle. Senza di esso, anche con un'assunzione sufficiente di cobalamina, la sua carenza può svilupparsi a causa del suo scarso assorbimento. Lo sviluppo del fattore interno di Casla diminuisce con l'età, e dopo 60 anni può fermarsi del tutto, quindi gli anziani hanno un alto rischio di sviluppare ipovitaminosi B12.

Inoltre, la carenza di vitamina B12 può essere associata all'assorbimento di elminti, con alcune malattie autoimmuni del tratto gastrointestinale. Riassumendo quanto sopra, i seguenti gruppi di rischio per l'ipovitaminosi B12 possono essere chiamati:

  • vegetariani, in particolare vegani, escludendo completamente dalla dieta prodotti animali;
  • persone sopra i 60 anni;
  • pazienti dopo gastrectomia;
  • soffre di gastrite atrofica autoimmune;
  • pazienti con infezioni da elminti causate da tenie.

Va notato che l'ipovitaminosi B12 si sviluppa gradualmente, per un periodo di diversi anni, dal momento che la sua riserva viene creata nel fegato. Senza l'aggiunta di cobalamina dall'esterno, la sua alimentazione nel corpo dura 3-5 anni. Comunque, dopo che l'esaurimento di questa riserva ipovitaminosis rapidamente si fa sentire. Pertanto, tutti i gruppi a rischio devono effettuare un test per l'acido metilmalonico una volta all'anno, che mostrerà se c'è motivo di preoccupazione.

Contenuto nei prodotti

Gli alimenti ricchi di vitamina B12 sono, prima di tutto, gli organi interni di mammiferi e uccelli - il fegato, i reni, il cuore:

  • 100 g di fegato di manzo contengono 60 mcg o 10-20 indennità giornaliere;
  • fegato di maiale - 27 μg / 100 g;
  • fegato di pollo - 17 mcg / 100 g
  • cuori di pollo - 7 mcg / 100 g

Pesce e frutti di mare grassi ricchi di cobalamina:

  • la sua aringa contiene 18 mcg / 100 g;
  • nello sgombro - 8 μg / 100 g;
  • polipo - 20 μg / 100 g;
  • in cozze - 12 mcg / 100 g

Piccole quantità contengono cobalamina nella carne di mammiferi e pollame, latticini, uova:

  • in carne di manzo - 2,5 mcg / 100 g;
  • carne di pollo - 0,5 μg / 100 g;
  • agnello - 3 μg / 100 g;
  • formaggio a pasta dura - 1,5 μg / 100 g;
  • ricotta a basso contenuto di grassi - 1 μg / 100 g;
  • uova - 0,5 μg / 100 g

Con una nutrizione completa, contenente prodotti animali, una persona, in media, consuma 5-7 mcg di cobalamina al giorno, che copre completamente il fabbisogno giornaliero.

L'opinione dei sostenitori della dieta vegana che è possibile compensare l'insufficienza di cobalamina da parte delle alghe spirulina o della soia fermentata è errata. Come hanno dimostrato alcuni studi, la sostanza contenuta in questi prodotti è simile alla vitamina B12, ma non possiede la sua attività nel corpo. Pseudovitamin B12 non copre la deficienza di cobalamina, ma mostra un'analisi di un livello eccessivo di vitamina B12 nel sangue, che porta alla formulazione di una diagnosi errata.

Forme di rilascio e dosaggio

Considerare come assumere vitamina B12, se il corpo è carente.

La vitamina B12 è disponibile in soluzioni iniettabili, compresse, capsule, pastiglie, pastiglie per succhiare sotto la lingua, spray.

Il dosaggio può variare da 5 μg a 500 μg in una compressa, capsula, 1 ml di soluzione iniettabile. In grandi dosi, il farmaco viene utilizzato per curare malattie causate da carenza di vitamine, possono essere utilizzati solo su prescrizione del medico. Per scopi profilattici, si raccomanda di usare agenti orali con un dosaggio non superiore a 5-20 mg / die.

La cianocobalamina è meglio assorbita dalla somministrazione intramuscolare, ma questo uso ha una serie di controindicazioni ed effetti collaterali.

L'assunzione di vitamina B12 è controindicata:

  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • eritremii;
  • policitemia;
  • tumori;
  • trombosi;
  • angina di esercizio.

Il cobalamina è incompatibile con i coagulanti. Il suo assorbimento è ridotto da farmaci antiepilettici, salicilati, aminoglicosidi, alcuni antibiotici, preparazioni di potassio e contraccettivi ormonali.

Il cobalamina è incompatibile con le vitamine: C, B1, B2, B6, le distrugge. Le vitamine complesse che contengono combinazioni di queste sostanze con vitamina B12 sono analfabete, quindi i benefici del loro ricevimento sono discutibili.

La vitamina B12 viene assunta per via orale una volta al giorno secondo le istruzioni. Il corso della somministrazione non è più lungo di 40-60 giorni, dal momento che lo stock di questa sostanza è in grado di accumularsi nel fegato.

Vitamina B12: di cosa ha bisogno il corpo, mancanza di sintomi, fonti

La vitamina B12 (cobalamina) è una vitamina B idrosolubile, che svolge un ruolo chiave nel corretto funzionamento del sistema nervoso e del cervello attraverso la sintesi della mielina e la formazione di globuli rossi. È una delle otto vitamine del gruppo B, è coinvolta nel metabolismo cellulare, interessando in particolare la sintesi del DNA, così come il metabolismo degli acidi grassi e degli amminoacidi. Nessun organismo, come funghi, piante o animali (compresi gli umani) è in grado di produrre vitamina B12. Solo i batteri e gli archei hanno gli enzimi necessari per la sua sintesi. Alcune fonti ricche di vitamina B12 includono prodotti animali (vongole, carne), cibi fortificati e integratori alimentari.

Vitamina B12 per ciò di cui il corpo ha bisogno, sintomi di carenza, quali sono le migliori fonti

La carenza di vitamina B12 è considerata una delle principali carenze nutrizionali nel mondo. Uno studio del 2004 ha rilevato che la carenza di vitamina B12 è un problema serio in molte parti del mondo, compresi Stati Uniti, India, Messico, America centrale, Sud America e parti dell'Africa, ma non è comune in Asia (ad eccezione dei vegetariani) (1).

La vitamina B12 favorisce il tuo umore, il livello di energia, la memoria, il cuore, la pelle, i capelli, la digestione e molti altri organi e sistemi. La vitamina B12 è anche una vitamina importante per correggere l'ipofunzione della corteccia surrenale; per molteplici funzioni metaboliche, compresa la produzione di enzimi, la sintesi del DNA e l'equilibrio ormonale; oltre a mantenere sani sistemi nervosi e cardiovascolari.

A causa del suo ruolo colossale nel corpo, una mancanza di vitamina B12 può manifestarsi in molti diversi sintomi negativi, molti dei quali sono molto evidenti, come l'affaticamento cronico, disturbi dell'umore come la depressione, così come lo stress cronico.

Vitamina B12: vantaggi, svantaggi e fonti alimentari

La vitamina B12 aiuta il normale funzionamento del sistema nervoso: aiuta a mantenere la salute delle cellule nervose (comprese quelle necessarie per la trasmissione dei segnali da parte dei neurotrasmettitori) e aiuta a formare una copertura protettiva dei nervi chiamata guaina mielinica della cellula. Ciò significa che quando i livelli di vitamina B12 sono bassi, quasi tutte le funzioni cognitive possono soffrire.

La vitamina B12 (talvolta chiamata anche idrossicbalamina, cobalamina, cianocobalamina o metilcobalamina) aiuta anche la digestione e la salute del cuore, quindi una carenza può portare sia a disturbi digestivi che a un aumentato rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Può essere ingerito da fonti di cibo, per iniezione o iniezione intramuscolare di idrossi-balsamico di vitamina B12.

Il National Institute of Health (NIH) stima che tra l'1,5 e il 15 percento delle persone nei paesi sviluppati sia carente di vitamina B12 (2). Altri studi, come quelli condotti dall'American Journal of Clinical Nutrition nel 2000, mostrano che questo numero potrebbe essere persino più alto - fino al 39% della popolazione potrebbe soffrire di carenza di vitamina B12 (3).

I prodotti di origine animale sono le migliori fonti alimentari di vitamina B12, compresi i latticini naturali, le uova, la carne biologica, il pesce selvatico, il pollame biologico ei sottoprodotti della carne. Secondo NIH, i prodotti a base di erbe naturalmente non contengono vitamina B12.

La vitamina B12 si trova in una certa misura in prodotti fitosanitari fortificati come lievito alimentare, cereali arricchiti e alghe. Tuttavia, la vitamina B12 aggiunta artificialmente ai prodotti a base di erbe, a quanto pare, non è altrettanto assorbita come la vitamina presente nelle fonti naturali di origine animale.

Mancanza di vitamina B12

La carenza di vitamina B12 è spesso difficile da rilevare, soprattutto considerando quanto sono comuni i suoi sintomi, come sentirsi stanchi o peggiorare la concentrazione. La diagnosi di carenza di vitamina B12 si basa solitamente sulla misurazione del livello di questa vitamina nel siero. Tuttavia, ci sono dati allarmanti da studi che circa il 50% dei pazienti con malattie associate a carenza di vitamina B12 hanno livelli normali durante il test (4).

Sono disponibili opzioni di test più accurate per rilevare eventuali carenze, ma di solito non vengono prescritte ai pazienti se non hanno anemia o se non hanno sintomi associati a malattie cardiache (5). Quindi, se sospetti di avere una carenza di vitamina B12, ma il tuo primo esame del sangue mostra che il suo livello nel tuo corpo è normale - puoi parlare con il tuo medico di condurre test ripetuti, specialmente quelli che controllano i livelli alti omocisteina.

I sintomi di una carenza di vitamina B12 possono includere: (6)

  • Costante sensazione di stanchezza (stanchezza cronica);
  • Dolore e debolezza muscolare;
  • Dolore articolare;
  • Mancanza di respiro o mancanza di respiro;
  • Sensazione di vertigini;
  • Cattiva memoria;
  • Incapacità di concentrarsi bene;
  • Cambiamenti dell'umore come aumento della depressione e ansia;
  • Problemi cardiaci come palpitazioni;
  • Problemi dentali, come gengive sanguinanti e ulcere della bocca;
  • Problemi digestivi come nausea, diarrea o crampi;
  • Scarso appetito;
  • Una carenza più grave può anche causare una forma di anemia chiamata anemia maligna, una malattia grave che può causare perdita di memoria, confusione e persino demenza.

Fattori di rischio per carenza di vitamina B12

Chi è più a rischio di carenza di vitamina B12? Le persone anziane con disturbi digestivi sono uno dei gruppi più vulnerabili. Ciò è dovuto al fatto che gli organismi più vecchi tendono a produrre meno acido dello stomaco, che è necessario per la corretta conversione della vitamina B12.

Poiché i prodotti animali sono di solito le migliori fonti di vitamina B12, anche quelli che seguono una dieta vegana e non consumano prodotti animali probabilmente mancherà di questa vitamina. Pertanto, si consiglia agli anziani, ai vegani e ai vegetariani di assumere quotidianamente integratori di vitamina B12 (7).

Altre popolazioni a più alto rischio di carenza di vitamina B12 includono i fumatori (perché la nicotina può bloccare l'assorbimento), gli alcolizzati, le persone con anemia e le persone con malattie dell'apparato digerente, come la malattia celiaca o il morbo di Crohn.

Assunzione giornaliera raccomandata di vitamina B12

Secondo il NIH, la dose giornaliera raccomandata (RSNP) di vitamina B12 è: (8)

  • Neonati 0-6 mesi: 0,4 mcg.
  • Neonati 7-12 mesi: 0,5 mcg.
  • Bambini 1-3 anni: 0.9 mcg.
  • Bambini 4-8 anni: 1.2 mcg.
  • Bambini 9-13 anni: 1,8 mcg.
  • Uomini e donne adulti oltre i 14: 2,4 mcg.
  • Donne incinte: 2,6 mcg.
  • Donne che allattano al seno: 2,8 mcg.

Rispetto ad altre vitamine, non abbiamo bisogno di una grande quantità di vitamina B12, ma dobbiamo rifornirci quotidianamente. Le vitamine del gruppo B sono solubili in acqua e possono essere facilmente lavate fuori dal corpo, quindi, per mantenere il livello raccomandato nel nostro flusso sanguigno e prevenire la carenza di vitamina B12, spesso abbiamo bisogno di mangiare cibi ricchi di vitamine del gruppo B.

Il NIH raccomanda che gli adulti di età superiore ai 50 anni assumano vitamina B12 al giorno o consumino cibi ricchi o artificialmente fortificati. La raccomandazione è di prendere tra 25 e 100 microgrammi al giorno, dal momento che questa quantità è stata trovata per supportare livelli sani di vitamina B12 negli anziani.

La vitamina B12 può essere assunta in forma di pillola, in gocce che si mettono sulla lingua o sotto forma di spray orale. A volte le persone anziane stanno meglio assumendo vitamina B12 sotto forma di gocce o spray orale, perché hanno problemi con l'assorbimento di vitamina nel tratto gastrointestinale.

Poiché la vitamina B12 è solubile in acqua, il corpo ha la capacità di espellere (con l'urina) ogni eccesso che non necessita. Di conseguenza, la vitamina B12 è considerata sicura e non tossica, anche se è sempre meglio attenersi alla quantità raccomandata e non assumere grandi dosi di alcun supplemento.

In dettaglio sulle dosi di vitamina B12 per vari gruppi della popolazione e per ricevere vari effetti che puoi imparare su questa pagina - Vitamina B12: dosaggio. Quanto prendere al giorno?

Che cos'è la vitamina B12 per il corpo e a che cosa serve

La vitamina B12 è necessaria al corpo umano per i seguenti motivi:

1. Aiuta a mantenere i livelli di energia

La vitamina B12 favorisce il metabolismo, perché è necessario per la conversione dei carboidrati in glucosio utilizzabile nel corpo. Il glucosio prodotto dai carboidrati viene utilizzato per l'energia. Ecco perché le persone con carenza di vitamina B12 spesso soffrono di affaticamento. La vitamina B12 è anche necessaria per trasmettere i segnali attraverso un neurotrasmettitore, che aiuta i muscoli a contrarsi e ti dà energia per tutto il giorno, evitando la fatica.

2. Previene la perdita di memoria e riduce il rischio di malattie neurodegenerative.

Una mancanza di vitamina B12 può causare vari disturbi neurologici e mentali. A causa del suo ruolo nella salute dei nervi e nella trasmissione degli impulsi nervosi, la vitamina B12 è importante per le normali funzioni cognitive e viene utilizzata per ridurre il rischio di malattie neurodegenerative, tra cui il morbo di Alzheimer e la demenza (9, 10).

3. Migliora l'umore e aiuta il sistema nervoso a funzionare correttamente.

Una delle proprietà benefiche più studiate della vitamina B12 è la sua capacità di aiutare nella regolazione sana del sistema nervoso, compresa la riduzione dei disturbi dell'umore quali depressione e ansia. La vitamina B12, insieme all'acido folico, è necessaria come principale fattore determinante del metabolismo a carbonio singolo, che produce un composto chiamato SAM (S-Adenosilmetionina). La SAM è fondamentale per la funzione neurologica associata allo stress e alla regolazione dell'umore (11, 12).

La vitamina B12 è necessaria per i processi di concentrazione e cognitivi, come l'apprendimento, quindi la mancanza di B12 può portare a difficoltà di concentrazione e un aumento del rischio di disturbi dell'attenzione.

4. Svolge un ruolo nel mantenimento della salute del cuore.

La vitamina B12 aiuta a prevenire lo sviluppo di malattie cardiovascolari, che è molto importante, dato che le malattie cardiache sono attualmente la principale causa di morte in tutto il mondo. La vitamina B12 aiuta a ridurre i livelli elevati di omocisteina, che ora è considerata un importante fattore di rischio per le malattie cardiache (13). L'omocisteina è un amminoacido e i suoi livelli ematici sono influenzati dai livelli di vitamine del gruppo B, compresa la vitamina B12.

La vitamina B12 aiuta a proteggere dalle condizioni cardiovascolari, come infarto o ictus, abbassando elevati livelli di omocisteina nel sangue. Ci sono anche alcune prove che la B12 può aiutare a controllare il colesterolo alto e l'ipertensione. Le vitamine del gruppo B sono anche in grado di controllare le malattie aterosclerotiche, nelle quali le persone formano placche di colesterolo nelle arterie, che è irto di sviluppo di gravi malattie cardiache (14).

5. Indispensabile per la salute della pelle e dei capelli.

La vitamina B12 è necessaria per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie, perché svolge un ruolo importante nella divisione cellulare. La vitamina B12 aiuta a migliorare la salute della pelle riducendo il rossore, la secchezza, l'infiammazione e l'acne e può essere utilizzata esternamente per il trattamento della psoriasi e dell'eczema. Può anche ridurre la perdita di capelli negli adulti e può aiutare a rafforzare le unghie.

6. Aiuta nella digestione

Grazie al suo ruolo nel promuovere lo sviluppo dell'enzima digestivo, la vitamina B12 è necessaria per mantenere un metabolismo sano e la ripartizione degli alimenti nello stomaco. È anche utile per il tratto gastrointestinale, in quanto aiuta a mantenere la normale microflora intestinale. L'eliminazione dei batteri nocivi nel tratto digestivo e la creazione di condizioni favorevoli per i batteri benefici è importante per prevenire disturbi digestivi come la malattia infiammatoria intestinale (IBD) o la candidosi intestinale.

7. Essenziale per una gravidanza sana.

La vitamina B12 è necessaria per creare acido nucleico o DNA - il principale materiale genetico utilizzato per creare l'intero corpo umano. Pertanto, la vitamina B12 non è solo il principale nutriente per la crescita e lo sviluppo, ma anche una componente vitale di una gravidanza sana. La vitamina B12 interagisce anche con l'acido folico nel corpo, quindi può ridurre il rischio di difetti alla nascita, come difetti di sviluppo del tubo neurale.

8. Può aiutare a prevenire il cancro

I benefici della vitamina B12 sono anche dovuti al suo potenziale di ridurre il rischio di sviluppare il cancro. La supplementazione di vitamina B12 viene attualmente studiata come un modo per ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro, specialmente se assunto in associazione con acido folico (15). Alcuni studi preliminari suggeriscono che la vitamina B12 benefici il sistema immunitario, potenzialmente aiutando a prevenire il cancro, incluso il cancro della cervice, della prostata e del colon.

9. Aiuta a produrre globuli rossi e prevenire l'anemia.

La vitamina B12 è necessaria per creare livelli di globuli rossi sani. Questo aiuta a prevenire un tipo di anemia chiamata anemia megaloblastica, che porta a sintomi come stanchezza cronica e debolezza (16).

Quali alimenti contengono vitamina B12: elenco

Secondo il National Institutes of Health, affinché il corpo assorba vitamina B12 dal cibo, sono necessari due passi e l'esperienza con l'uso di integratori naturali di questa vitamina.

In primo luogo, l'acido cloridrico nello stomaco separa la vitamina B12 dalle proteine, a cui la vitamina B12 è attaccata nel cibo. Dopodiché, la vitamina B12 si lega alla proteina prodotta dallo stomaco, che è chiamata fattore interno e viene assorbita dal corpo (17).

Secondo i risultati di Experimental Biology and Medicine 2007, la vitamina B12 è un nutriente complesso per l'assorbimento e gli adulti sani sono in grado di assorbire e utilizzare solo circa il 50% di vitamina B12 presente nelle fonti alimentari e talvolta molto meno (18). È stato scoperto che la vitamina B12, che è presente in alimenti come pollo, carne e pesce, è la più digeribile, mentre la vitamina B12, che è presente nelle uova, è stata trovata assorbita e utilizzata dall'organismo solo di circa il 9%.

Un'altra scoperta deludente è stata che i prodotti di alghe come le alghe blu-verdi, che sono un popolare "superfood" tra vegani e vegetariani, non sono una fonte ben digeribile di vitamina B12. Questa è un'altra ragione per cui molti vegani sono incoraggiati ad assumere integratori di vitamina B ogni giorno, anche se pensano di consumare determinati cibi vegetali abbastanza da prevenire carenze di vitamina B12 (19).

Da dove viene la vitamina B12? Sebbene l'esatta velocità di assorbimento dipenda dalla salute del tratto digerente umano, ecco i principali prodotti contenenti vitamina B12 (in% della dose giornaliera raccomandata (RSNP) 2,4 mg per gli adulti):

  • Manzo e fegato di pollo (20) - 100 g: 4,21 μg (175%).
  • Salmone (21) - 1 filetto (108 g): 19,5 mcg (812%).
  • Aringa (22) - 1 filetto (144 g): 13,85 mcg (577%).
  • Sgombro (23) - 1 filetto (88 g): 16,72 mcg (697%).
  • Sardine (24) - 100 g: 8,94 mcg (373%).
  • Tonno (25) - 100 g: 10,88 mcg (453%).
  • Trota (26) - 1 filetto (143 g): 9,01 μg (375%).
  • Yogurt biologico (27) - 1 tazza (170 g): 1,27 μg (53%).
  • Anatra domestica (28) - 100 g: 0,4 μg (17%).
  • Latte crudo (29) - 1 tazza: 1 μg (42%).
  • Filetto di manzo (carne magra) (30) - 100 g: 3,38 mcg (141%).

Problemi e interazione con vitamina B12

L'assorbimento di vitamina B12 può essere difficile se la persona era o è un alcolizzato o un fumatore. Oltre all'alcool e alla nicotina, l'uso a lungo termine di antibiotici può anche ridurre la capacità del tubo digerente di assorbire e utilizzare la vitamina B12. Le persone che assumono farmaci che riducono la produzione di acido gastrico devono consultare il proprio medico in merito alla necessità di assumere integratori di vitamina B12.

Gli integratori di potassio possono anche ridurre l'assorbimento delle vitamine B12, quindi se assumi una grande quantità di potassio sotto forma di un additivo, dovresti monitorare la possibile carenza di vitamina B12. Il potassio nel cibo non dovrebbe causare problemi, ma quantità molto elevate possono causare una mancanza di vitamina B12.

Perché il nostro corpo ha bisogno della vitamina B12 e di quali alimenti mangiare per colmare la sua carenza

Buona giornata, lettori curiosi del mio blog. Hai spesso cianocobalamina nella tua dieta? Non essere allarmato da questo nome terribile - questo non è un tipo di prodotto stravagante. In realtà, questo è il secondo nome che ha la vitamina B12. Credimi, questo elemento contenente cobalto è semplicemente indispensabile per ogni persona. E ho intenzione di convincerti di questo oggi. Se sei pronto, allora ascolta.

Di cosa ha bisogno il corpo

La vitamina B12 ha un effetto speciale sul nostro umore, livello di energia, memoria, cuore, digestione e così via. Questo è uno degli elementi più importanti dell'intero gruppo B. Colpisce i seguenti processi nel corpo:

  • Sintesi del DNA;
  • fornisce l'equilibrio ormonale;
  • supporta sistemi nervosi, respiratori e cardiovascolari sani;
  • rimuove l'omocisteina;
  • funzione lipotropica;
  • partecipa alla sintesi di emoglobina e leucociti;
  • supporta la funzione riproduttiva;
  • prende parte alla scomposizione delle proteine ​​dal cibo.

ARTICOLI SU ARGOMENTO:

Sintomi di carenza

A causa dell'importanza di B12 per il corpo, la carenza di questo elemento non è molto evidente. Si manifesterà in una varietà di sintomi negativi. Con una carenza di questa sostanza, potresti sentirti debole nel corpo o disperso.

Ulteriori sintomi negli adulti sono (1):

  • dolore nei muscoli, articolazioni e debolezza;
  • mancanza di respiro o mancanza di respiro;
  • vertigini;
  • brutta memoria;
  • incapacità di concentrarsi sul business;
  • cambiamenti di umore (depressione e ansia);
  • battito cardiaco irregolare;
  • cattiva salute dentale, comprese gengive sanguinanti e ulcere della bocca;
  • problemi digestivi come nausea, diarrea o crampi;
  • scarso appetito.

Nelle manifestazioni più gravi, la carenza può causare anemia perniciosa. Questa è una malattia pericolosa che può portare alla perdita di memoria, confusione e persino a una demenza prolungata.

Ci sono 2 gruppi di persone che sono ad alto rischio di una mancanza di B12. Questi sono gli anziani e i vegetariani (2)

I rappresentanti del primo gruppo sono molto sensibili alla mancanza di vitamina perché hanno un disturbo digestivo. Di norma, la produzione di succo gastrico è ridotta negli anziani. Ma è così importante per l'assorbimento dei nutrienti da parte del corpo.

Per quanto riguarda i vegetariani, la loro carenza di vitamina B12 è abbastanza comprensibile. Le migliori fonti di questo elemento sono i prodotti animali. E i vegetariani non li mangiano.

Inoltre, la mancanza di questo elemento è osservata nei fumatori. La ragione di ciò è che la nicotina può bloccare l'assorbimento degli elementi dal cibo. E la mancanza di vitamina B12 è diagnosticata in persone che soffrono di anemia e disturbi digestivi. E per le persone che abusano di alcol, c'è una mancanza di questo elemento.

Come determinare la carenza di vitamina B12

La diagnosi di carenza di questa vitamina viene effettuata dopo aver misurato il suo livello sierico. Tuttavia, la ricerca dimostra che tale ricerca non è sempre obiettiva. Circa il 50% dei pazienti con carenza di vitamina B12 secondo le analisi ha un livello normale di questo elemento. (3)

Esistono opzioni di screening più accurate per rilevare le carenze vitaminiche. Ma, di regola, non danno risultati accurati al 100% (4). Pertanto, se sospetti di avere carenza di questo elemento, prima di tutto, fai i test. Se il risultato dell'analisi mostra che tutto è normale, parla con il tuo medico di ulteriori ricerche.

Quali alimenti contengono vitamina B12

Secondo uno studio del 2007, l'assorbimento di vitamina B12 dal cibo da parte degli adulti è di circa il 50%. Tuttavia, in realtà, questa cifra è spesso significativamente inferiore. (5)

Le migliori fonti alimentari di vitamina B12 sono carne, pesce e pollame, sottoprodotti della carne e uova

Sebbene l'elemento contenente uova contenente cobalto sia assorbito in modo peggiore, solo il 9% circa viene assorbito dal corpo. Verdura e frutta non contengono affatto questo elemento.

Tuttavia, la B12 può essere trovata in vari gradi nei prodotti vegetali arricchiti. Questo può essere lievito alimentare, cereali arricchiti. Tuttavia, una percentuale maggiore di questa sostanza è ancora contenuta in fonti animali contenenti una grande quantità di proteine.

Ho tristi notizie per vegani e vegetariani. Un tale superalimento è un'alga blu-verde, un sostituto molto povero di vitamina B12 (6). Pertanto, coloro che aderiscono a un sistema alimentare vegetariano, è necessario assumere complessi vitaminici.

In generale, l'esatto livello di assorbibilità dipende dalla salute del sistema digestivo umano. Sotto, presento alla vostra attenzione le migliori fonti che forniscono all'organismo vitamina (il valore normale è 3 μg per un adulto).

Con questi alimenti, puoi eliminare la carenza dell'elemento b12. Per fare questo, basta aumentare l'assunzione di tale cibo.

Istruzioni per l'uso

Il bisogno quotidiano del corpo in questo elemento dipende dall'età della persona. Può variare da 0,4 μg a 3 μg.

Pertanto, la tariffa giornaliera per i bambini è:

  • 0-6 mesi - 0,4 mcg;
  • 6-12 mesi - 0,5 μg;
  • 1-3 anni - 0.9 -1 μg;
  • 4-6 anni - 1,5 mcg;
  • 7-10 anni - 2,0 mcg.

Per gli adulti, questa cifra sale a 3 microgrammi. Le uniche eccezioni sono le donne in gravidanza e in allattamento, così come gli atleti. Per loro, il dosaggio giornaliero è di 4-5 mcg. Tuttavia, l'esatta necessità di un organismo per un elemento contenente cobalto può essere determinata solo da un medico. E quello dopo che il paziente consegnerà determinate analisi.

Rispetto ad altre vitamine, non abbiamo bisogno di una grande quantità di vitamina B12. Ma è estremamente importante rifornire quotidianamente le sue riserve. Pertanto, per mantenere il livello raccomandato, è necessario mangiare cibi ricchi di questo elemento.

Inoltre, la vitamina B12 può essere assunta in pillole poste sotto la lingua o sotto forma di spray. Inoltre, questo farmaco è disponibile in fiale. Dato che questo elemento è solubile in acqua, il corpo può lavare tutto l'eccesso con urina e overdose non può essere ottenuto. Pertanto, la cianocobalamina è sicura e non tossica.

È importante ricordare che la vitamina B12, destinata alla somministrazione orale, ha una scarsa biodisponibilità: solo il 40% del farmaco viene assorbito dal corpo quando ingerito. Ma le iniezioni endovenose sono più biodisponibili - fino al 98% del principio attivo viene assorbito.

Nonostante la sicurezza del farmaco, non consiglio l'automedicazione. Il ricevimento di questa vitamina e il suo dosaggio devono essere coordinati con il medico. Altrimenti, il costo dell'esperimento sulla tua salute sarà troppo alto.

I 9 principali benefici della vitamina B12

Qui ho evidenziato i più brillanti vantaggi di questo elemento. Date un'occhiata e potreste voler rivedere la vostra dieta in favore di consumare più prodotti a base di carne.

  1. Supporta il metabolismo. La vitamina B12 è necessaria per convertire i carboidrati in glucosio, che viene utilizzato come energia per il corpo. Pertanto, le persone con una carenza di questo elemento spesso lamentano stanchezza. È anche necessario per i neurotrasmettitori, che aiuta i muscoli a contrarsi e ti danno energia.
  2. Previene la perdita di memoria. La carenza di vitamina B12 può causare una varietà di disturbi neurologici e psichiatrici. Il ruolo di questo elemento nella regolazione del sistema nervoso è alto. Pertanto, questa vitamina viene utilizzata per ridurre il rischio di malattie neurodegenerative, tra cui il morbo di Alzheimer e la demenza. (7) (8)
  3. Migliora l'umore e l'apprendimento. Molti studi sono stati condotti dimostrando che B12 aiuta nella regolazione del sistema nervoso. Compreso riduce la depressione e l'ansia. (9) Questo elemento è anche necessario per la concentrazione dell'attenzione e dei processi cognitivi (come l'apprendimento). Pertanto, la sua mancanza può portare a difficoltà a focalizzare l'attenzione.
  4. Mantiene la salute del cuore. La vitamina aiuta a ridurre i livelli elevati di omocisteina. Ma è lui che oggi è considerato il principale fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari. ([urlspan] 10 [/ urlspan]) L'omocisteina è un amminoacido. Il contenuto del complesso B nel corpo dipende dalla sua concentrazione nel sangue. Ci sono anche prove che la B12 può aiutare a controllare il colesterolo alto e la pressione sanguigna. E ancora gli elementi del gruppo B possono controllare le malattie aterosclerotiche. ([urlspan] 11 [/ urlspan])
  5. Indispensabile per la salute della pelle e dei capelli. La vitamina B12 è essenziale per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie. La ragione di ciò risiede nel fatto che gioca un ruolo speciale nella riproduzione delle cellule. Inoltre, questo elemento riduce il rossore, secchezza, infiammazione e acne. Può essere applicato sulla pelle con psoriasi ed eczema. Inoltre, complessi multivitaminici speciali, che includono la cianocobalamina, riducono la rottura dei capelli e aiutano le unghie a diventare più forti.
  6. Promuove la digestione. Questa vitamina aiuta nella produzione di enzimi digestivi per la disgregazione del cibo nello stomaco. Ciò contribuisce alla formazione di un ambiente per lo sviluppo di batteri benefici nell'intestino. La distruzione dei batteri dannosi nel tratto digestivo e la presenza di quelli benefici è ciò che impedisce i disturbi digestivi. In particolare, vengono prevenuti problemi come la malattia infiammatoria intestinale.
  7. Necessario incinta B12 è richiesto per creare acido nucleico (o DNA - il materiale genetico principale). Bene, ed è usato per creare il nostro corpo. Pertanto, questo elemento è il principale nutriente per la crescita e lo sviluppo. E lui è un componente vitale che aiuta una gravidanza sana. La vitamina interagisce anche con l'acido folico nel corpo. Questo riduce il rischio di difetti alla nascita.
  8. Può aiutare a prevenire il cancro. Questa vitamina è attualmente studiata come assistente per ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro. Le sue proprietà sono migliorate mentre assume un elemento con acido folico ([urlspan] 12 [/ urlspan]). Inoltre, alcuni studi preliminari dimostrano che è benefico per il sistema immunitario. Quindi, B12 potenzialmente aiuta nella lotta contro il cancro. E in particolare, combatte il cancro della cervice, della prostata e del colon.
  9. Previene l'anemia. La vitamina B12 è necessaria per creare livelli normali di globuli rossi. A causa di ciò, lo sviluppo dell'anemia megaloblastica viene prevenuto. I suoi sintomi sono stanchezza cronica e debolezza. (13)

Interazioni con altri farmaci

L'assorbimento di vitamina B12 può essere difficile in caso di alcolismo o fumo. Inoltre, l'uso a lungo termine di antibiotici riduce la capacità dello stomaco di assorbire l'elemento contenente cobalto. Di conseguenza, il corpo perde vitamina B12. Sì, e gli integratori di potassio possono anche ridurre l'assorbimento di questa sostanza.

Per questo motivo, chiunque assuma farmaci per lo stomaco, è necessario consultare il proprio medico. Forse nel tuo caso sarà necessario un supplemento di integratori vitaminici.

Sono sicuro che l'articolo di oggi ti ha aiutato a dare una nuova occhiata alla vitamina B12. E ora capisci che l'impossibilità di ricevere questo elemento può causare seri problemi. Sapere questo è molto importante. Pertanto, condividi un link a questo articolo con i tuoi amici nel social network. E iscriviti per ricevere aggiornamenti, poiché ci sono ancora tante cose utili e interessanti preparate per te. E per oggi tutto - fino a quando ci incontreremo di nuovo!

Il ruolo della vitamina B12 per le donne

La vitamina B12 è utile per le donne, poiché con la sua partecipazione avvengono i processi più importanti nel corpo: il trasferimento di informazioni genetiche, la formazione di globuli rossi, l'innervazione delle fibre muscolari da parte delle fibre nervose. Nonostante la capacità del corpo di sintetizzare una sostanza nell'intestino, per mantenere il normale funzionamento del corpo, le donne hanno bisogno di consumare almeno 2,4 μg di vitamina ogni giorno.

I benefici della vitamina B12 per il corpo femminile

Non c'è una singola vitamina, il cui apporto con il cibo o le droghe non avrebbe alcun significato per il corpo. Nessuna eccezione e cobalamina (il secondo nome della vitamina B). Ogni persona ha bisogno di rifornirsi delle sue scorte. Il corpo stesso è in grado di sintetizzare alcune sostanze, incluse le vitamine del gruppo B. Tuttavia, il loro numero è trascurabile rispetto a quello richiesto per i sistemi funzionali per la normale attività.

Per le donne, il ruolo della vitamina B12 nel corpo aumenta quando si pianifica il reintegro in famiglia. E tutto perché questa sostanza appartiene al gruppo dei cosiddetti coenzimi, cioè elementi che assicurano il normale corso delle reazioni chimiche a livello molecolare.

Nel corpo umano, la sostanza è rappresentata da due forme: cianocobalamina e idrossicbalamina. Le donne hanno bisogno di entrambe le varietà, perché senza di loro il decadimento di un certo numero di complessi e l'assimilazione di sostanze semplici è impossibile.

A cosa serve cobalamina?

  • Per la formazione di singole unità della molecola di DNA. Non appena il corpo manca di una sostanza, il processo di trasmissione delle informazioni genetiche viene disturbato. Quindi fornire abbastanza vitamina è molto importante quando si pianifica un bambino.
  • Per lo sviluppo del cervello. Solo in presenza di cobalamina le cellule cerebrali si dividono. Se questo processo viene interrotto, tutti i sistemi ne risentono.
  • Per la maturazione accelerata dei globuli rossi (eritrociti). Questi ultimi forniscono il trasporto di ossigeno attraverso il flusso sanguigno ai tessuti e agli organi di lavoro. Anche se una persona riceve una quantità sufficiente di micro e macroelementi con il cibo, con disturbi circolatori, organi e tessuti non possono ottenere la giusta quantità di risorse energetiche.
  • Per proteggere le cellule del fegato (epatociti) dagli effetti negativi delle tossine. Ciò vale non solo per l'alcol, ma anche per i componenti di droghe, virus e droghe. E la vitamina previene la formazione di calcoli biliari.
  • Rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e impedire alle placche di colesterolo di bloccarle. Grazie alla già citata colina, la quantità di colesterolo dannoso nel sangue viene ridotta.
  • Per normalizzare la frequenza cardiaca e rafforzare i muscoli.
  • Garantire la crescita e il recupero delle cellule del midollo osseo. Grazie alla vitamina, si formano gli osteoblasti. Nelle donne in postmenopausa, l'elemento aiuta a proteggere le ossa dalle fratture, poiché una carenza della sostanza porta alla formazione di cavità nel tessuto osseo (i primi segni di osteoporosi).

Commenta il dottore. Una donna dopo i 40 anni ha bisogno di cobalamina per rimanere in buona forma fisica. A livello molecolare, il meccanismo funziona così. Per iniziare il processo di perdita di grasso, il corpo deve ricevere un segnale dal cervello. Questo accade in presenza di una sostanza speciale - la colina, che agisce come un conduttore di impulsi nervosi e, allo stesso tempo, un catalizzatore (acceleratore di reazione). Quindi l'impulso nervoso viene trasmesso alla fibra muscolare. La velocità di trasmissione dipende dallo stato delle terminazioni nervose, in particolare dalla guaina mielinica. A causa della mancanza di vitamine, il processo potrebbe rallentare, il che significa che l'efficacia dell'attività fisica diminuisce.

Che altro hai bisogno di corpo femminile vitamina B12:

  • per il trattamento di malattie del sistema muscolo-scheletrico (per osteoporosi, rachitismo);
  • eliminare gli effetti delle reazioni allergiche, manifestate sotto forma di eczema in forma acuta o cronica (desquamazione, prurito, arrossamento ed eruzione di diverse forme e dimensioni);
  • per proteggere le mucose, ad esempio durante la stomatite (infiammazione dell'epitelio mucoso che riveste la cavità orale);
  • per combattere i cambiamenti legati all'età nella condizione della pelle (pallore, secchezza, desquamazione, comparsa di macchie senili).

Indennità giornaliera

La quantità di vitamina al giorno è determinata dall'età e dalle caratteristiche dello sviluppo individuale. Per le adolescenti di età inferiore ai 13 anni, 2,2 μg di vitamina sono sufficienti. Dopo aver raggiunto l'età di quindici anni, il fabbisogno di vitamina aumenta a 2,4 microgrammi al giorno.

La tariffa giornaliera per le ragazze dopo 25 anni è di 2,5-2,6 mg.

Se una donna aspetta un bambino, ha bisogno di almeno 2,6 μg di sostanza. Dopo la nascita del bambino una porzione di donne di cobalamina deve essere aumentata a 2,8 mg al giorno.

Fonti naturali di vitamina

Come molte altre vitamine, la cobalamina può essere immagazzinata nel corpo. In questo caso, la sua riserva è nel fegato. Inoltre, una piccola parte della vitamina è prodotta da batteri che abitano l'intestino umano e aiutano a digerire i cibi ingeriti.

Ma questo non significa che una certa quantità di vitamina sia sufficiente per soddisfare tutti i bisogni del corpo. Solo con l'uso regolare di fonti naturali puoi essere calmo per la tua salute.

Si ritiene che la cobalamina si trovi solo in prodotti di origine animale. Tuttavia, l'industria alimentare moderna offre una propria soluzione al problema della cobalamina nel corpo. Per le persone che per vari motivi non mangiano carne, vengono prodotti prodotti, arricchiti con la vitamina vitaminica necessaria. Tra questi: latte di soia (o latte proveniente da altre fonti vegetali), sostituti della carne, cereali per la colazione, lievito alimentare.

Secondo alcune fonti, una carenza di vitamine può essere eliminata grazie al cavolo marino, alla soia, ai prodotti derivati ​​e al luppolo.

Tuttavia, i nutrizionisti insistono sul fatto che carne e prodotti ittici siano presenti nella dieta:

Vitamina B12. Cosa è utile sapere su di lui

In itmin B12: i suoi benefici e danni. A cosa serve, quali prodotti contiene B12 e come è meglio assimilarlo. Tutto questo e molto altro, imparerai da questo articolo.

Vitamina B12: cosa è necessario. Carenza di vitamina B12: sintomi

Quanto viene detto sulla vitamina B12: non contare tutti gli articoli, interviste con famosi scienziati e medici, nutrizionisti, ecc. Chiunque non sia pigro, ha notato nell'argomento. Perché non parliamo di vitamine e minerali e di altri elementi importanti che assicurano il normale funzionamento del corpo umano? Certo, la prossima volta dovrai parlare di vitamina B13, e poi lentamente raggiungeremo uno dei più importanti, ma molto meno spesso indicati nella stampa, vitamina B17 (anti-cancro, è abbastanza all'interno delle albicocche dell'osso).

Ma tutto ha il suo tempo, il turno arriva a loro, e oggi, come previsto, il tema del giorno o anche un decennio è la vitamina B12!

Vitamina B12: a cosa serve?

Senza entrare nei dettagli, diciamo che è un elemento immanente nell'ematopoiesi, vale a dire Partecipa al processo di formazione del sangue. Questo è il ruolo chiave della vitamina B12. Quindi, se una persona ha una mancanza di B12, allora devi essere vigile, perché Questo può portare direttamente a tali conseguenze come l'anemia e, a sua volta, porta a varie malattie del fegato e dei reni, nonché alla disfunzione del sistema nervoso. Una malattia così insidiosa come la sclerosi multipla può svilupparsi a causa della mancanza di questa vitamina.

Inoltre, stanchezza generale al mattino, preoccupazione eccessiva e nevrosi - tutto questo potrebbe indicare che sarebbe bello controllare il livello di vitamina B12 nel corpo. In breve, a causa della mancanza di questa vitamina, i medici ingannano quasi trasformare una persona in una persona disabile e la minaccia di malattie autoimmuni, dimenticando di menzionare che lo scopo del farmaco per somministrazione orale, quando è necessario aumentare rapidamente il suo contenuto, può portare alle stesse conseguenze minacciano le persone ignare che sono presumibilmente soffre di una mancanza di questa vitamina (o non presumibilmente).

Vegani e vegetariani e vitamina B12

Se affrontiamo la domanda da tutte le parti, sarebbe molto superficiale dire che nella stessa anemia, che, secondo l'opinione degli esperti di vitamina B12, è la radice di tutti i problemi, solo la mancanza di B12 è da biasimare. Ci sono molti altri fattori coinvolti nell'emopoiesi: dal lato fisiologico, i processi distruttivi che si verificano nella colonna vertebrale possono essere annotati qui (come è ben noto nel midollo spinale, avviene la formazione del sangue, anche se qui i medici non possono essere d'accordo); mancanza di altre vitamine del gruppo B, perché questo intero gruppo è responsabile della formazione del sangue (non solo di una B12); mancanza di ferro; Il funzionamento inadeguato del sistema respiratorio, che è responsabile dello scambio gassoso tra ossigeno e anidride carbonica, può anche portare a uno squilibrio nel rapporto dei nutrienti nel corpo.

Pertanto, considerando B12 separatamente dagli altri elementi è almeno non professionale. Ma questo è lo stato delle cose nella scienza moderna, che l'analisi è preferita alla sintesi, e la persona media deve fare affidamento sulle opinioni dei medici e le cosiddette "scoperte" della medicina moderna. Da qui e là è quanto segue. Se la tua testa gira, sei irritato, senti irritabilità o nervosismo e allo stesso tempo sei un VEGETARIANO o anche un VEGANO, quindi la diagnosi immediatamente senza esame è la mancanza di B12.

Perché così? Beh, certo, perché i vegetariani e i vegani sono a rischio. Non consumano carne animale o addirittura rifiutano di mangiare cibo di origine animale, e in effetti non ci sono altre fonti di vitamina B12 in natura. È prodotto esclusivamente da batteri. Non c'è nella forma della pianta, più semplicemente. Quindi, chi non mangia maiali, quella frase. Tuttavia, non così velocemente. Anche supponendo che la mancanza di B12 porti allo sviluppo dell'anemia, vorrei chiedere, da dove i medici ottengono le statistiche? Gli studi pubblicati e le conclusioni arrivano spesso nei paesi della CSI dall'estero. Ci sono alcuni vegetariani che vivono lì? Chi non ha abbastanza B12? Coloro che mangiano carne o pesce più volte al giorno? Da dove viene la mancanza sintetizzata esclusivamente da batteri e archaea B12? Completamente incomprensibile.

Vitamina B12: il nome e le caratteristiche di assorbimento

Quindi perché i non vegetariani soffrono di carenza di vitamina B12? C'è anche una risposta a questo. L'intero punto è nella sua assimilazione. Affinché il fattore esterno di Kastla venga assorbito, il lavoro del fattore interno di Kastla è importante. Il fattore interno di Kastla è l'enzima con cui il fattore esterno di Kastla, vale a dire la vitamina B12 sarà assorbita dal corpo. Torneremo su questo un po 'più tardi, ma per ora affrontiamo i nomi dietro i quali la vitamina B12 è nascosta. Fattore esterno Kastla - questo è uno dei nomi di vitamina B12.

Può anche essere chiamato cianocobalamina a causa della sua struttura chimica, dal momento che Nel centro della struttura di vitamina corrina, vi è uno ione cobalto, che forma 4 legami con atomi di azoto, uno con nucleotide dimetilbenzimidazolo, e l'ultimo sesto legame rimane libero. È lei che in seguito svolge un ruolo importante in quale forma prenderà la B12. Se un gruppo ciano si unisce al sesto legame, questa forma si chiamerà cianocobalamina. Tale nome è più popolare. Se non è un gruppo ciano, ma un gruppo ossidrile, si otterrà idrossicobalamina. Se viene aggiunto il residuo metilico, si otterrà metilcobalamina. Se c'è un residuo 5'-desossiadenilico in questo posto, allora otteniamo cobamamide. Appartengono tutti al gruppo di cobalamine.

Come viene assorbita la B12?

Con l'aiuto del suddetto fattore interno di Kastla, che viene prodotto nello stomaco, il fattore esterno di Kastla può essere assorbito nell'intestino. Nel duodeno, la vitamina B12 viene rilasciata dal complesso con il peptide R, quindi viene combinata con il fattore interno di Castle (questo è molto importante, poiché il fattore interno protegge quello esterno dalla distruzione, o meglio, mangia i batteri intestinali durante il passaggio attraverso il tratto gastrointestinale tratto) e poi, raggiungendo l'intestino inferiore, sarà assorbito dal corpo.

Ora diventa chiaro a noi che ruolo gioca il sistema digestivo qui. Possiamo dire che il più importante. Se almeno un collegamento a catena non funziona come dovrebbe, la vitamina B12 non sarà assorbita. Questo è ciò che i medici spiegano la mancanza di vitamina B12 nei non-vegetariani. C'è anche un'altra ragione importante per la mancanza di assorbimento di B12 nell'intestino. Non importa quanto sia spiacevole ammettere la gente, ma molti hanno parassiti interni. È la presenza di questi parassiti (vari tipi di vermi e vermi all'interno del corpo) del sistema digestivo che possono influenzare negativamente l'assorbimento della vitamina che è entrata nel corpo insieme al cibo.

La medicina ufficiale riconosce la presenza di questo fattore. Pertanto, prima di emettere l'allarme a causa della mancanza di vitamina B12, è meglio essere sottoposti a screening per la presenza di parassiti nel corpo e successivamente procedere alle azioni relative al riempimento del deficit di B12. Se sai come pulire te stesso i parassiti, allora è vivamente consigliato farlo. È possibile che vengano ripristinate le funzioni di assorbimento della vitamina dopo le procedure di pulizia e non sarà necessario consumare B12 in forma artificiale. Si dovrebbe sempre considerare che, sebbene gli effetti collaterali delle iniezioni di vitamina B12 siano messi a tacere, sono stati scritti molti articoli sulla connessione tra cancro e l'assunzione di B12 prodotta artificialmente.

Quali prodotti hanno un sacco di B12

Da dove viene la vitamina B12? Secondo i medici, la vitamina B12 si trova esclusivamente nei prodotti di origine animale. In particolare, ce ne sono molti nel cosiddetto "deposito" B12: i reni e il fegato degli animali. Nell'uomo, le riserve di B12 sono depositate lì. In questo caso, ci troviamo di fronte a una domanda ragionevole: dove gli animali stessi, in particolare le stesse mucche erbivore, ottengono B12, se non è in cibo vegetale.

Si scopre che gli organismi animali, compreso l'uomo, possono produrre indipendentemente B12. La flora intestinale interna, sia negli animali che nell'uomo, è in grado di sintetizzarla. Affinché questa opportunità possa essere realizzata, è necessario pensare al fatto che l'intestino era, come si dice, popolato con una buona microflora, e quello patogeno sarebbe stato distrutto. Quindi anche la comunità medica ortodossa è in grado di riconoscere che la vitamina B12 auto-sintetizzante all'interno del corpo è del tutto possibile. Tuttavia, l'organismo, il suo tratto gastrointestinale, deve essere pulito e, inoltre, privo di parassiti o con una minima quantità di essi.

Sulla nutrizione del cibo animale difficilmente si può parlare della presenza di batteri benefici nell'intestino. Altrimenti, perché ci sarebbero stati così tanti casi di carenza di vitamina B12 a causa del suo inadeguato assorbimento nel corpo? Si scopre un interessante paradosso. Coloro che consumano cibo di origine animale, molto spesso non sono in grado di assimilare questa vitamina. Si scopre che il consumo di carne animale per ottenere B12 non è vantaggioso perché il corpo è contaminato da prodotti di decadimento di prodotti animali nell'intestino e, senza un cambiamento radicale della dieta, possiamo a malapena parlare di pulizia del tratto gastrointestinale per un periodo di tempo più lungo.

Di conseguenza, il passaggio al cibo vegetale con procedure antiparassitiche simultanee non solo limiterà il tratto digestivo, ma lo manterrà in un nuovo stato con la generazione di microflora benefica che può sintetizzare in modo indipendente B12 per un lungo periodo di tempo. Naturalmente, molto dipende dal proprietario del tratto digestivo. Se una persona si sente coraggiosa ed è in grado di assumersi la responsabilità del fatto che è il suo stesso organismo che produrrà molti degli elementi necessari, compresa la B12, allora possiamo tranquillamente passare ad una dieta a base vegetale.

In un altro caso, dovrai scendere a compromessi e provare a usare B12 dal cibo per animali, sapendo che per la maggior parte non sarà appreso e potresti dover usare qualche tipo di integratore dall'esterno. Ma forse l'industria farmacologica è stata progettata per persone che non vogliono rinunciare a abitudini ben istruite. Non hanno né il tempo né il desiderio di pensare seriamente alla domanda, ma è molto più semplice ordinare questi o altri integratori via Internet. Ce ne sono molti, c'è molto da scegliere.

Quali alimenti contengono vitamina B12

Alcuni scienziati hanno concluso che gli alimenti contenenti vitamina B12 non sono solo prodotti a base di carne, ma anche miele, latte di canapa, semi di lino, ortica, spirulina e clorella. Quindi, per coloro che non si affidano al proprio corpo e non pensano che funzioni già abbastanza bene per sintetizzare B12 in modo indipendente, è possibile ricordare l'elenco di quali prodotti contengono B12 e di volta in volta includerli nella dieta.

Quindi invano porre fine a vegetariani e vegani. Hanno dove ottenere il fattore esterno di Kastla. Nel corso del tempo, il loro stesso corpo impara a sintetizzare questa vitamina negli intestini, quindi la necessità di questi prodotti potrebbe scomparire. Ma spesso noi non consumiamo questo o quel cibo perché ne abbiamo bisogno, ma semplicemente perché ci piace. Quindi, se ti piace aggiungere ortiche alle insalate o cucinare zuppa, allora perché no.

C'è anche un'opinione che molte piante selvatiche, vale a dire le erbe che crescono nelle foreste contengono molti elementi utili con cui la scienza ufficiale sta appena iniziando a fare conoscenza. Iniziano ad aprirli, quindi è possibile che in futuro la scienza diventi consapevole di molte più vitamine dello stesso gruppo B o scoprirà nuovi elementi precedentemente sconosciuti.

Non dimenticare di semi di lino. Il suo vantaggio non è solo nella sua composizione chimica unica, ma anche nel fatto che è noto da tempo come eccellente agente antiparassitario. Coloro che non sono contro il cavolo marino possono provare ad aggiungerlo alla loro dieta. È ricco di oligoelementi. L'unico aspetto negativo delle alghe è che tendono ad accumularsi in se stessi e nei metalli pesanti. Pertanto, se non si vive in riva al mare e non si conosce il luogo di origine di questo prodotto, non si dovrebbe essere portati via. Molto più dipende dal produttore e da altri fattori.

Quindi, se hai il desiderio di coltivare una microflora sana nel tuo intestino, allora questa sarebbe una soluzione ideale che risolve molti problemi legati non solo alla B12, ma in generale, con il lavoro adeguato del sistema digestivo del corpo. Puoi continuare la conversazione sul tema della vitamina B12. Questo argomento non è ancora completo. Ci sono molte domande aperte. Devi decidere da solo in che direzione andrai. Non c'è nulla di permanente e molta incertezza nel mondo. La capacità di vivere in armonia con l'incertezza è un segno di una grande mente, come ha detto Emmanuel Kant.