Principale > Frutti di bosco

Dove contiene vitamina B12. In quali prodotti

La vitamina B12 è una sostanza idrosolubile cianocobalamina.

Tra le altre sostanze simili, si distingue per la capacità di accumularsi in importanti organi umani - i reni, i polmoni, la milza, il fegato. A causa della sua resistenza alla luce e alle alte temperature, la cianocobalamina è ben conservata negli alimenti.

Considera perché il corpo ha bisogno di vitamina B12, cosa è pericoloso per la sua mancanza e come reintegrare la sostanza.

Il valore della vitamina B12 nel corpo

Molte funzioni diverse sono eseguite da cianocobalamina nel corpo umano.

Rafforza il sistema immunitario, previene l'accumulo di grasso dal fegato e protegge dall'obesità, stimola l'attività dei globuli bianchi e prolunga gli anni di vita dei pazienti affetti da AIDS che consumano vitamina B12 in quantità sufficiente.

La sostanza è responsabile per il cervello e lo stato psico-emotivo:

  • Rafforza le fibre nervose.
  • Avverte la depressione
  • Elimina i disturbi del sonno.
  • Adatta il corpo per cambiare il regime del giorno.

Anche i processi ematopoietici ei meccanismi di formazione del tessuto osseo necessitano di vitamina B12. Una carenza di cianocobalamina inibisce la crescita ossea, che è inaccettabile durante l'infanzia e l'adolescenza. L'assunzione razionale di una sostanza idrosolubile normalizza la pressione arteriosa incline a una diminuzione.

Il fabbisogno giornaliero di vitamina B12 è trascurabile - solo 0,000003 g Per un anno di attività vitale a pieno valore del corpo è sufficiente 0,001 g, quantità ottimale per le persone sane senza cattive abitudini. I fumatori, gli amanti dell'alcool, i vegetariani e gli anziani dovrebbero assumere la cianocobalamina come parte dei loro complessi vitaminici o usarli sotto forma di pillola.

In gravidanza e HB il bisogno di vitamina aumenta di 2 - 4 volte. Ma non puoi prendere B12 da solo. Ne vale la pena di aumentare il livello di vitamina nel corpo, decide il medico.

Qual è la pericolosa ipovitaminosi cianocobalamina

La mancanza di vitamina B12 provoca lo sviluppo di disturbi nervosi, tra cui la sclerosi multipla. L'essenza della patologia è la seguente: gli strati di mielina che forniscono protezione agli assoni nervosi vengono distrutti e la paralisi viene diagnosticata in una persona.

La vita per la sclerosi multipla è significativamente ridotta.

Le reazioni metaboliche per il metabolismo di grassi, carboidrati e proteine ​​non possono procedere completamente con una mancanza di vitamina. B12 è un partecipante importante nella sintesi di RNA e DNA di cellule che generano informazioni ereditarie.

Il tratto gastrointestinale reagisce a una mancanza di cianocobalamina a modo suo. A causa della scarsa lavorazione del cibo, sorgono varie condizioni patologiche:

  • Immunodeficienza.
  • Disturbo della memoria
  • Sonnolenza.
  • Mal di testa.
  • Irritabilità.
  • Capogiri frequenti
  • Violazione delle funzioni visive.

Non è sempre possibile diagnosticare immediatamente l'ipovitaminosi da vitamina B12. Diventa un vero problema per diversi anni se una persona mangia in modo improprio. Per prevenire l'ipovitaminosi, è sufficiente usare anche 1/10 della norma giornaliera e non privare la dieta di prodotti animali.

Quali sono i sintomi di una mancanza di vitamina B12 negli adulti? I primi segni luminosi del beriberi saranno:

  1. Sensazione di intorpidimento del corpo.
  2. Pelle gialla
  3. Leggero scurimento dei palmi.
  4. Formicolio alle dita, simile alle sensazioni durante il raffreddamento invernale delle estremità, leggero prurito.
  5. Malattia dentale Glossite Gunter-Muller, che si manifesta con arrossamento della lingua e infiammazione delle papille.
  6. Sensazione costante di pelle d'oca in corsa.

Alcuni di questi sintomi segnalano la progressione dell'anemia, alcuni parlano del fallimento del sistema nervoso. Sono osservati uno per uno o in un complesso. Ma il formicolio e il torpore sono considerati i più specifici per l'ipovitaminosi di cianocobalamina.

L'anemia come il sintomo principale della carenza di vitamine si sviluppa a causa della formazione impropria di alcune cellule del sangue. La deviazione comporta una violazione dei processi metabolici organici e un numero di anomalie in diversi organi e sistemi. L'anemia stessa si presenta in due forme:

  1. Megaloblastico, associato a un apporto insufficiente di vitamina B12 nella dieta.
  2. Pernicioso, a causa dell'incapacità del tratto digestivo di assorbire cianocobalamina dal cibo.

Quali alimenti hanno molta vitamina B12

È possibile prevenire l'ipovitaminosi di una sostanza idrosolubile utile se si sa dove si trova la vitamina B12.

La fonte naturale di cianocobalamina è l'interno degli animali: fegato di manzo e vitello, reni e cuore di vari rappresentanti del mondo animale. Si consiglia di mangiare le interiora 1 - 2 volte a settimana in forma fritta, stufata e bollita. Sotto il contorno puoi usare verdure fresche ed erbe aromatiche.

Il secondo posto tra i prodotti animali contenenti vitamina B12 in grandi quantità è occupato da abitanti marini:

Al 3 ° posto nel contenuto di cianocobalamina sono prodotti di produzione lattiero-casearia. Il consumo giornaliero di latte, formaggio, kefir, fiocchi di latte, panna acida supporta il livello non solo della sostanza in questione, ma anche di altri elementi (vitamine B1, D, B2, A e calcio).

La vitamina B12 è presente nei cibi vegetali e in quali alimenti?

Sì, la sostanza è presente, ma in proporzioni molto basse. Pertanto, per la prevenzione dell'ipovitaminosi, i vegetariani dovrebbero anche assumere preparazioni farmaceutiche in pillole e fiale. Per il supporto nutrizionale del corpo è utile mangiare fiocchi e cibi speciali ricchi di vitamine.

Gli alimenti ricchi di vitamina B12 includono:

  1. Germogli di soia.
  2. Noci.
  3. Luppolo.
  4. Rapa.
  5. Formaggio Tofu.
  6. Spinaci.
  7. Top di carota.
  8. Foglie di insalata
  9. Cavolo marino
  10. Grano germinato

Al fine di evitare un disturbo della salute, i medici raccomandano di consumare solo prodotti naturali con vitamina B12, il tavolo ti aiuterà con questo.

Vitamina B12 (Cobalamina)

La vitamina B12 è un elemento molto importante per una vita piena e sana. La vitamina B12 ha il nome di cianocobalamina. È una delle sostanze che sono incluse nel gruppo di vitamine B. Allo stesso tempo, è completamente unica, poiché contiene cobalto. Non può essere sviluppato nell'intestino da solo, quindi il corpo può riempire solo il bisogno con l'aiuto di prodotti animali. Pertanto, dovresti sapere dove si trova la vitamina B12.

La cianocobalamina non viene distrutta dall'esposizione alla luce solare, dal trattamento termico, perché viene immagazzinata in grandi quantità nel prodotto e dopo la cottura. Se il trattamento termico è di lunga durata, la concentrazione della sostanza nei prodotti diminuisce di un terzo. È un elemento idrosolubile. Può accumularsi nella milza, nel fegato, nei reni e nei polmoni.

A cosa serve la vitamina B12?

Prima di tutto, l'elemento traccia garantisce il corretto funzionamento dei nervi e del sistema nervoso nel suo complesso. Anche le fibre nervose non funzioneranno correttamente se questa sostanza è catastrofica. Aiuta a formare nuove cellule, così come le cellule del sangue, gli anticorpi e le terminazioni nervose. Se inizia l'ipovitaminosi della vitamina B12 nel corpo, iniziano i problemi digestivi e il metabolismo, il lavoro del cervello si deteriora e i nervi vengono modificati. Svolge un ruolo importante nella formazione del sangue e l'anemia può essere una conseguenza della mancanza di sostanza.

Qual è il cianocobalamina utile nel corpo per:

  • esalta le funzioni protettive del corpo;
  • sintetizza aminoacidi e acidi nucleici;
  • allevia la condizione dopo lo stress;
  • si rompe e trasporta la vitamina B1 nel sangue;
  • abbassa il colesterolo nel sangue;
  • forma i tessuti delle ossa del corpo;
  • aiuta il fegato a funzionare normalmente;
  • migliora la condizione dei capelli;
  • migliora la memoria;
  • migliora l'appetito;
  • accelera la crescita nell'infanzia;
  • migliora la concentrazione dell'attenzione;
  • migliora e sviluppa la memoria;
  • supporta il metabolismo dei carboidrati e dei grassi.

Quale vitamina B12 è meglio assorbita dall'organismo? Naturalmente, uno che si trova nei prodotti di origine animale. È in alcuni cibi vegetali, ma tali composti della vitamina non possono essere assorbiti dal corpo.

Cos'è la vitamina B12?

I fornitori di vitamina B12 sono diversi tipi di batteri, tra cui alghe blu-verdi. Ma non è nel kelp (cavolo marino), che la gente compra di solito nei negozi. Sono ricchi di spirulina, che è spesso inclusa in tutti i tipi di integratori alimentari disponibili nelle farmacie. Ma l'alga contiene vitamina in una forma, pesante per la padronanza.

La vitamina B12 si trova nei prodotti di origine animale. Il tratto digestivo degli erbivori è il luogo in cui la cianocobalamina viene prodotta indipendentemente nell'intestino superiore (quello in cui le sostanze vengono assorbite nel corpo). Perché la vitamina entra rapidamente nel flusso sanguigno e viene distribuita a tutti gli organi e sistemi dell'animale, mettendo da parte sotto forma di riserve nei tessuti. La maggior parte della vitamina è nel fegato, perché questo prodotto dovrebbe essere indispensabile per coloro che vogliono riempire la mancanza di questa sostanza.

Negli animali predatori, nelle scimmie e nell'uomo, viene prodotta anche la vitamina B12, solo nell'intestino inferiore, cioè dove l'assorbimento non è più possibile. Pertanto, l'intero stock di cianocobalamina viene estratto durante lo svuotamento. Pertanto, è imperativo ottenere un elemento di traccia usando i prodotti. Molto non è richiesto - in una vita una persona avrà bisogno solo di pochi milligrammi di vitamina. Allo stesso tempo, il fegato di una persona può fare riserve di una sostanza per quelle occasioni in cui improvvisamente il suo ingresso nel corpo sarà impossibile per qualche motivo. Pertanto, con una carenza di sostanze, i sintomi di ipovitaminosi appariranno solo dopo molto tempo. E quando i sintomi diventano già facilmente distinguibili, allora la salute potrebbe già essere in serio pericolo.

La vitamina B12 non è affatto nei funghi o nelle piante. Per questo motivo, i vegetariani soffrono spesso di ipovitaminosi (nel caso in cui rifiutano anche i prodotti a base di latte fermentato e le uova). Quindi non puoi fare a meno di strumenti di farmacia contenenti cianocobalamina nella composizione.

Ma allo stesso tempo, c'erano casi in cui le persone che preferivano il vegetarismo e il consumo di cibo crudo, avevano una concentrazione assolutamente normale di vitamina B12 nel sangue. Ciò è dovuto al fatto che la nutrizione umana diventa completamente naturale, l'intestino subisce la purificazione, e quindi i batteri che formano il microelemento iniziano a vivere non solo sul fondo dell'intestino, ma anche in una qualsiasi delle sue divisioni. Ma per raggiungere questo effetto rapidamente non ci riusciremo: il corpo umano deve ricostruire completamente un nuovo modo di mangiare e cambiare la dieta. Per questo motivo, diventare drammaticamente vegetariano non ne vale la pena.

Quali alimenti contengono vitamina B12?

Fonti animali di vitamina B12:

  • la concentrazione di sostanze nelle frattaglie è massima: fegato, rene e cuore di erbivori.
  • carne di erbivori (coniglio, agnello, pollame, manzo);
  • pesce (sgombro, merluzzo, carpa, ippoglosso, cernia, trota, salmone, aringa, sardina, pesce persico);
  • frutti di mare (granchi, polpi, capesante, gamberi, ostriche);
  • prodotti a base di latte fermentato (panna acida, formaggio, burro, kefir, ryazhenka, formaggio, latte, ricotta, yogurt, formaggio fuso);
  • uova;
  • sgombri;
  • miscele di latte secco;
  • latte condensato.

Dosaggio di vitamina B12

Ogni fascia di età ha il proprio dosaggio di vitamina B12. Inoltre, dovrebbe essere preso in presenza di cattive abitudini (tabacco, alcol), vecchiaia, AIDS, diarrea e vegetarismo. Inoltre, la vitamina B quando si pianifica una gravidanza è necessaria in grandi quantità.

Norma nell'infanzia

Dalla nascita a sei mesi, ci vogliono 0,4 μg di vitamina, fino a un anno - 0,5 μg, fino a tre anni - 1 μg, da quattro a sei anni - 1,5 μg, da sette a dieci anni - 2 μg.

Norma per gli uomini

Un uomo adulto ha bisogno di almeno 3 μg di vitamina B12 al giorno, altrimenti il ​​rischio di sviluppare varie patologie nell'organismo aumenta più volte.

Norma per le donne

Una donna ha bisogno di tanta sostanza quanto un corpo maschile - 3 microgrammi. La vitamina B durante la pianificazione, durante la gravidanza e l'allattamento al seno richiede almeno 4,5 mg al giorno.

Mancanza di vitamina B12

L'ipovitaminosi si manifesta in quelle situazioni in cui una persona non è abbastanza per mangiare determinati cibi o usare determinati farmaci. Immediatamente, la carenza di sostanze è difficile da determinare, poiché inizialmente il corpo inizia a utilizzare le riserve di microelemento situate negli organi interni. Potrebbero essere necessari diversi anni prima che la malattia diventi chiara.

I primi segni sono acufeni, mal di testa, vertigini, mancanza di appetito, ansia, irritabilità, stanchezza, debolezza. Diventa difficile per il paziente camminare, muoversi nel suo complesso, le sue dita si intorpidiscono agli arti, è difficile respirare, il polso diventa debole, la pelle si affievolisce.

Nell'infanzia, la mancanza di vitamina B12 è particolarmente terribile e causa:

  • gravi cambiamenti nella colonna vertebrale;
  • gastrite;
  • l'anemia;
  • dermatiti;
  • alopecia;
  • pigmentazione cutanea compromessa;
  • crampi muscolari;
  • ritardo dello sviluppo;
  • alterata motilità della mano e del piede;
  • ulcere di educazione sulla lingua.

Per prevenire l'ipovitaminosi, è necessario mangiare in modo corretto e vario, abbandonare cattive abitudini, dormire a sufficienza, fare attività fisica e passare più tempo all'aria aperta.

Ci sono anche alcuni segni di una mancanza di vitamina B12:

  • il numero di leucociti e piastrine nel sangue diminuisce;
  • ci sono malfunzionamenti nella digestione;
  • le membra diventano mute, diventa difficile camminare;
  • glossite, stomatite;
  • la persona si stanca rapidamente, diventa irritabile e depresso;
  • la visione è compromessa;
  • mal di testa;
  • le mestruazioni diventano dolorose.

Senza trattamento, possono apparire le seguenti condizioni:

  • coagulazione del sangue compromessa;
  • l'anemia;
  • sclerosi multipla;
  • tachicardia;
  • visione offuscata;
  • forte dolore e crampi durante le mestruazioni;
  • alopecia;
  • dermatiti;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • stress, depressione;
  • infiammazione in bocca;
  • ulcere della lingua;
  • malfunzionamenti nella digestione;
  • sonno disturbato

Sovradosaggio di cianocobalamina

L'ipervitaminosi della vitamina B12 è rara. Viene rilevato nella maggior parte dei casi in quei pazienti che hanno assunto la vitamina in aggiunta sotto forma di farmaci o se il microelemento è stato iniettato per via parenterale. Di solito si manifesta come una reazione allergica, la comparsa di acne, orticaria. La persona diventa irritabile.

È importante sapere che il sovradosaggio è impossibile solo con l'uso frequente di alimenti ad alta concentrazione di vitamina B12.

  • insufficienza cardiaca;
  • la comparsa di orticaria;
  • shock anafilattico;
  • trombosi;
  • edema polmonare.

I primi sintomi di sovradosaggio sono molto facili da eliminare a causa del fatto che la vitamina è solubile in acqua. La cosa principale è non perdere questo momento e avere il tempo di contattare uno specialista per lo scopo del trattamento.

La vitamina B12 può essere utilizzata per scopi cosmetici?

Benefici dei capelli

Questa straordinaria vitamina è in grado di migliorare l'aspetto dei capelli già quando viene ingerita. Contribuisce alla loro rapida crescita e al ripristino della struttura. Se ce n'è abbastanza nel corpo, allora una persona non ha paura della calvizie e della dermatite.

B12 eliminerà le seguenti situazioni di capelli:

  • crescita lenta;
  • forte precipitazione;
  • finezza dei capelli;
  • aspetto senza vita, opaco;
  • rigidità dei capelli;
  • fragilità.

Applicare la vitamina può essere sia dentro che fuori.

Esternamente, è usato nella sua forma pura, senza mescolarsi con nulla. Puoi anche aggiungerlo a condizionatori d'aria e maschere per i capelli. In questo caso è necessario aderire a diverse regole di utilizzo:

  • in un corso di uso del farmaco non dovrebbe essere più di 15 procedure;
  • tra le domande dovrebbero essere necessari da tre a sette giorni;
  • riposare tra un corso e l'altro - almeno due mesi;
  • è possibile applicare solo sui capelli lavati a secco se nelle istruzioni non ci sono altre istruzioni;
  • la vitamina calda non ne vale la pena;
  • dopo aver applicato la testa è necessario scaldare il cappuccio e l'asciugamano in plastica;
  • se non sono stati aggiunti oli alla maschera, puoi lavarla via senza usare shampoo;
  • dopo aver usato la maschera non si dovrebbero usare condizionatori d'aria e balsami;
  • l'asciugacapelli non può essere asciugato.

Benefici della pelle

Questo oligoelemento è indispensabile per la pelle del viso. Aiuta le cellule a dividersi, ringiovanendo così la pelle. I risultati sono evidenti anche dopo il primo utilizzo del farmaco.

È meglio usarlo in combinazione con una base grassa (burro o panna acida), poiché in questa forma la vitamina è meglio e più velocemente assorbita. È possibile preparare maschere e miscele solo in contenitori di vetro. Allo stesso tempo, se la miscela è fatta più del necessario, può essere conservata in frigorifero. È più efficace realizzare tali maschere in autunno e in primavera. Il corso dura 14 giorni, applicato 3-4 volte a settimana. Due corsi all'anno sono sufficienti.

Maschere facciali

Numero della ricetta 1.

  1. Mescolare 25 grammi di panna acida, 50 grammi di fiocchi di latte, 1 uovo, olio essenziale di limone (9 gocce), 18 ml di miele liquido, vitamine B6 B12 (2 fiale ciascuno), 1 fiala di estratto di aloe.
  2. Di sera, devi mettere una maschera sul tuo viso per quindici minuti.
  3. Risciacquare con acqua fredda.
  4. Creme, lozioni e altri fondi sul viso dopo la maschera non possono essere applicati!

Ricetta numero 2. Glicerina e vitamina b12 per il viso

Questa maschera ha una composizione molto semplice. Sono necessarie alcune fiale di cianocobalamina e glicerina. Mescolare e applicare sulla pelle per 15 minuti prima di andare a dormire. Applicare solo sulla pelle asciutta e pulita.

Modulo di rilascio di farmaci

In farmacia, la vitamina B 12 può essere trovata in un'ampia varietà di forme:

  • in compresse (droghe "Neurobion", "Neurovitan")
  • in capsule ("Blagomin", "Feroglobin");
  • in fiale come soluzione iniettabile (cianocobalamina liquida).

In capsule, compresse e fiale, la quantità di vitamina B12 può variare da 30 a 5 mila mcg. Le compresse hanno un dosaggio maggiore, poiché la vitamina, passando attraverso il tratto digestivo, viene assorbita molto peggio.

Il prezzo per pacchetto del farmaco varia e può variare da 30 a 300 rubli per pacchetto, a seconda del luogo di rilascio. Le droghe straniere sono solitamente molto più costose.

Quali vitamine contengono vitamina B12?

Praticamente in tutti i complessi multivitaminici questo microcell è presente. I più popolari sono:

Come prendere vitamina B12?

È importante non solo prendere, ma anche sapere come bere correttamente la vitamina B12. Se il medico non prescrive vitamine come iniezioni, allora non dovresti torturarti e fare iniezioni. Sarà sufficiente prenderlo per via endovenosa.

L'istruzione dice che non si dovrebbe bere vitamina B12 contemporaneamente a:

È bene prendere la cianocobalamina insieme all'acido folico, perché insieme aiutano nei processi di formazione, divisione delle cellule del sangue, aiutano il corpo a svilupparsi e svilupparsi adeguatamente.

Inoltre, il farmaco viene prescritto ai neonati con prematurità o mancanza di peso. Questo li aiuta a resistere alle influenze esterne dannose, a rifornirsi dell'energia necessaria per la crescita e lo sviluppo, per rafforzare il sistema immunitario.

All'età prescolare e scolare, è necessario se il bambino è esposto a stress mentale elevato o durante il recupero da una malattia infettiva.

Accade spesso che i bambini di età compresa tra due e cinque anni mangiano male o si rifiutano di mangiare. Quindi i medici prescrivono l'assunzione di cianocobalamina.

Le donne sono consigliate di assumere questa sostanza durante le mestruazioni come parte dei complessi vitaminici, con PMS. Questo allevia la condizione, migliora il benessere e allevia i sintomi spiacevoli.

Il dosaggio della sostanza aumenta di oltre 1,5 volte durante la gravidanza, poiché il fabbisogno di vitamine e minerali è quasi raddoppiato. Quasi una quantità di microelemento è necessaria per una donna durante l'allattamento. Ciò garantirà che il bambino riceva una quantità sufficiente di sostanza e lo aiuti a svilupparsi correttamente.

Altri gruppi della popolazione di cobalamina sono prescritti come aiuto in presenza di malattie quali:

  • l'anemia;
  • eczema;
  • pancreatite (forma cronica);
  • orticaria;
  • sclerosi multipla;
  • encefalomielite;
  • sciatica;
  • Paralisi cerebrale

In nessun caso non dovrebbero assumere i loro farmaci, in quanto è troppo pericoloso per la salute. Dovresti assolutamente consultare il tuo medico e passare i test necessari per determinare la mancanza di una sostanza.

Quali alimenti contengono vitamina B12

La ricevuta con prodotti di vitamina B12 (cianocobalamina) è necessaria per il funzionamento del corpo. Una sostanza cristallina contenente cobalto è stata ottenuta artificialmente dal fegato nel 1948 ed è ancora utilizzata per la prevenzione e il trattamento di un vasto elenco di malattie.

Funzione nel corpo

La cianocobalamina è idrosolubile, sintetizzata dalla microflora intestinale. È responsabile per il livello di emoglobina, il funzionamento del sistema nervoso, riduce l'irritabilità, in combinazione con l'acido folico (B9) è necessaria per la formazione del sangue nel midollo osseo, la maturazione degli eritrociti.

Il contenuto sufficiente di vitamina B12 negli alimenti stimola il metabolismo dei carboidrati e dei grassi, attiva il sistema di coagulazione del sangue, influenza positivamente la funzione del sistema nervoso e del fegato, stimola la produzione dei sali biliari, riducendo i livelli di colesterolo.

Una quantità significativa di vitamina B12, che contiene prodotti animali, è nel fegato e nei reni, così come nella milza, i muscoli.

La cianocobalamina è utilizzata per la prevenzione e il trattamento di varie forme di anemia, malattie del fegato, milza, pelle, neurite e nevralgie, deplezione del corpo, disordini metabolici, infiammazione della mucosa orale.

La vitamina B12 ha un effetto benefico sul lavoro del muscolo cardiaco e della tiroide, rafforza il sistema immunitario, normalizza la pressione sanguigna, ha effetti antiallergici, antitumorali e antitossici ed è in grado di potenziare l'effetto di determinati farmaci.

I prodotti contenenti vitamina B12 sono inclusi nella dieta per migliorare la funzione riproduttiva (specialmente negli uomini), l'appetito, aumentare il tono, normalizzare il sonno, combattere la depressione, ridurre l'irritabilità, aumentare la capacità di concentrazione, migliorare la memoria.

Necessità quotidiana

Il fabbisogno giornaliero consigliato è:

  • per gli adulti - fino a 3 mcg;
  • per le madri che allattano - 2-4 mcg;
  • per i bambini - 0,5-1,5 mcg;
  • per i bambini - fino a 0,4 mcg.

Questi valori possono essere aumentati con abuso di alcool, fumo, assunzione di contraccettivi e sonniferi.

È particolarmente importante fornire il necessario apporto di vitamina B12 ai vegetariani, poiché i prodotti a base di erbe non lo contengono. Per evitare ed eliminare il deficit, i vegetariani devono assumere integratori multivitaminici.

Elenco e tabella dei prodotti contenenti vitamina B12

La cianocobalamina sintetizza la microflora intestinale. In precedenza, è stato ottenuto artificialmente utilizzando microrganismi, che sono stati collocati in un mezzo nutritivo contenente sali di cobalto.

In frutta e verdura, il cianocobalamina è assente. Nonostante il fatto che la barbabietola sia un prodotto vegetale e non contenga cianocobalamina, contiene sali di cobalto, che vengono utilizzati dalla microflora intestinale nella sintesi della vitamina B12.

Per il suo migliore assorbimento, è necessario l'assunzione di calcio, con cui la cianocobalamina interagisce durante il pasto. La vitamina B12 viene assorbita dall'acido folico (B9).

La maggior parte della vitamina B12 nei prodotti animali contiene fegato, carne, caviale di pesce, latticini. Devono essere inclusi nella dieta una volta alla settimana.

Cause e sintomi di carenza

Dal corpo, la cianocobalamina viene espulsa nella bile, la sua distruzione avviene a lungo.

La mancanza di vitamina B12 è osservata, soprattutto, con un lungo rifiuto dei prodotti che lo contengono - carne, fegato, pesce, latte, uova. L'E200 può anche causare la distruzione di cianocobalamina.

La carenza provoca una violazione del suo assorbimento nelle malattie del tratto gastrointestinale - gastrite atrofica, enterocolite, invasioni elmintiche.

Se c'è una carenza regolare, l'anemia da carenza di vitamina B12 si sviluppa entro 5-6 anni. Di conseguenza, la formazione di acido desossiribonucleico, il metabolismo degli acidi grassi, i livelli di eritrociti e di emoglobina diminuiscono, il tratto gastrointestinale e il sistema nervoso centrale sono interessati. Questo tipo di anemia può portare a malattie del fegato, dei reni e del sangue.

Le cause dell'anemia da carenza di vitamina B12 possono anche essere associate all'assunzione di farmaci contro le convulsioni, i contraccettivi, l'uso eccessivo di alimenti contenenti lievito.

Nel caso di malattie dello stomaco, delle vie biliari, dell'intestino, si verifica la cosiddetta carenza di vitamina secondaria, associata ad una diminuzione della produzione di microflora cianocobalamina intestinale.

Anche con un apporto sufficiente di prodotti contenenti vitamina B12, può essere scarsamente assorbito se il corpo non produce abbastanza del cosiddetto fattore interno (fattore Casla) - un enzima che interagisce con la forma inattiva di cianocobalamina dal cibo e lo converte in una forma attiva (digeribile).

Spesso nella vecchiaia, il fattore di Kasla non viene praticamente prodotto a causa della ridotta sintesi di acidi nel corpo. In questo caso, il medico può prescrivere le iniezioni al posto delle compresse di cianocobalamina. L'inclusione nella dieta di cibi vegetali acidi - bacche, frutta, verdura - aiuta a mantenere il livello richiesto di produzione di acido nel corpo.

Molte vitamine si distruggono a vicenda, quindi con le iniezioni non è possibile mescolare le vitamine B12 e B1, B2, B6, acido ascorbico in una siringa, che vengono distrutte dallo ione cobalto contenuto nella molecola di cianocobalamina.

La carenza di vitamina B12 può essere segnalata dai seguenti segni:

  • affaticamento, sonnolenza, depressione;
  • mal di testa, vertigini;
  • irritabilità;
  • mancanza di appetito;
  • intorpidimento degli arti;
  • indebolimento e perdita di capelli;
  • carnagione grigiastro o giallastra.
al contenuto ↑

Eccesso di cianocobalamina

Al ricevimento di prodotti alimentari contenenti vitamina B12, non si verifica una sovrabbondanza. Ma con un'overdose di complessi vitaminici, sono possibili reazioni allergiche.

In caso di eccesso, si verifica eccitazione nervosa, battito cardiaco accelerato (tachicardia), dolore nell'area del cuore.

L'eccesso è possibile con le seguenti malattie: epatite cronica, cirrosi, insufficienza renale cronica, leucemia.

TOP 15 alimenti contenenti grandi quantità di vitamina B12

Secondo il National Institute of Health, la vitamina B12 è un nutriente che aiuta a mantenere cellule nervose sane e assicura la produzione di globuli rossi.

Produce anche materiale genetico nelle cellule (DNA).

La vitamina B12 può prevenire un certo tipo di anemia - anemia perniciosa.

Le persone con questa malattia si sentono molto stanche e letargiche.

Secondo il Dr. Vyacheslav Varsoff, una carenza di vitamina B12 può portare a danni permanenti ai nervi, che possono portare a paralisi. Pertanto, una persona ha bisogno di mangiare quanti più alimenti possibili contenenti vitamina B12.

La mancanza di vitamina B12 può anche portare a disturbi mentali ea livelli di energia ridotti.

Carenza di vitamina B12

  • Mancanza di respiro
  • fatica
  • Mancanza di libido
  • Bassa attività spermatica
  • fiacchezza
  • depressione
  • costipazione
  • anemia
  • asma
  • Palpitazioni cardiache
  • Pelle pallida
  • Perdita di memoria
  • I cambiamenti di comportamento
  • Intorpidimento degli arti e difficoltà a camminare
  • Visione offuscata
  • Perdita di appetito

Coloro che soffrono di condizioni come l'aumento della sindrome da permeabilità intestinale, l'assottigliamento delle pareti dello stomaco, il morbo di Crohn, l'alcolismo, il lupus, la malattia di Graves e il malassorbimento digestivo, spesso ricevono meno vitamina A e 12.

Alimenti ricchi di vitamina B12: carne e prodotti di origine animale (latte, formaggio, ecc.)

Vegetariani e vegani di solito ricorrono a integratori alimentari che contengono grandi quantità di folati e vitamina B12.

Le mamme-vegetariane hanno maggiori probabilità di soffrire di una carenza di vitamina B12, dal momento che non consumano molta vitamina B12.

Questi bambini sono a rischio di diventare ostaggi delle abitudini alimentari della madre e di indugiare nello sviluppo fisico e mentale, così come nell'anemia.

Il contenuto raccomandato di vitamina B12 dipende dall'età, dalla dieta, dai farmaci consumati, se presenti, e dalle indicazioni mediche.

Con l'età, il rischio di carenza di vitamina B12 aumenta di solito.

Quali alimenti contengono vitamina B12?

latte

La vitamina b12, come il calcio, la vitamina A e la D si trovano nel latte in grandi quantità.

Per avere abbastanza vitamina B12, è necessario bere solo una tazza di latte al giorno.

Le persone che hanno intolleranza al lattosio possono consumare latte di soia come alternativa.

Il latte di soia è anche a basso contenuto calorico.

E oltre al latte di soia contiene una grande quantità di vitamina B12.

Lo yogurt ha anche un alto contenuto di vitamina B12.

Una tazza di latte contiene circa un microgrammo di vitamina B12 e solo un quarto di tazza di yogurt è costituito da circa 1,49 microgrammi di vitamina B12.

Il formaggio contiene vitamine B12, A, D ed E, ferro, fosforo, calcio e proteine.

C'è anche una vasta selezione di vari formaggi, come mozzarella, parmigiano, feta, ecc.

E in uno di questi formaggi c'è vitamina B12 in quantità sufficiente.

Il formaggio aggiunge un gusto gradevole a molti piatti culinari.

Preparare panini con pasta, pizza o formaggio per aumentare i livelli di vitamina B12.

Che ci crediate o no, non solo le uova di gallina fanno bene alla salute, ma anche le uova di anatra e di quaglia.

Le uova sono costituite da molti nutrienti benefici come proteine, ferro, riboflavina e vitamina A e D.

Cos'è la vitamina B12 nelle uova? La quantità maggiore è nei tuorli (inoltre non dimenticare che c'è molto colesterolo lì).

manzo

Il manzo, come molti altri alimenti, è un'ottima fonte di vitamina B12.

Il manzo ha anche altri nutrienti benefici: zinco, proteine, ferro e fosforo.

Ferro e vitamina B12 sono utili per la prevenzione e il trattamento dell'anemia.

Il manzo è generalmente utile per il mantenimento della "salute" dei globuli rossi.

È anche benefico per la salute del tuo cervello e la produzione di ormoni.

Il manzo consiste in 1,5 microgrammi di vitamina B12, che rappresenta circa il 60% dell'apporto giornaliero raccomandato.

Il manzo dovrebbe essere parte della tua dieta.

Tuttavia, dovrebbe essere consumato con moderazione, in quanto l'eccesso di cibo non ha mai portato a buon fine.

La vitamina B12 è abbastanza comune nel cibo e il pesce non fa eccezione. Ha un alto contenuto di vitamina B12, così come altri nutrienti vitali, come omega-3, acidi grassi, calcio e vitamina D.

Ci sono anche molti tipi diversi di pesci che contengono grandi quantità di vitamina B12.

Questi sono: salmone, tonno, sgombro, sardine e aringa.

Gli acidi grassi presenti in questi pesci sono estremamente utili per la prevenzione delle malattie cardiache.

Il pesce è anche fortemente raccomandato per le donne incinte, non solo per la sua ricca composizione "vitaminica", ma anche per altri nutrienti vitali.

agnello

L'agnello è una grande fonte di vitamina B12.

Lei, come qualsiasi carne animale, ha anche molti altri benefici benefici per la salute.

L'agnello contiene molta niacina, omega-3, omega-6, acido folico, zinco e vitamine B1, B2 e B6.

Questi nutrienti aiutano nel trattamento e nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, perché contengono tutti gli acidi grassi essenziali.

La parte più nutriente di una pecora è il fegato.

Si dice che l'agnello riduce lo "stress ossidativo".

È stato inoltre dimostrato che l'agnello riduce l'infiammazione, stimola il metabolismo, bilancia i livelli di zucchero. Inoltre, contiene quasi nessun carboidrato, ma è ricco di proteine.

pollo

Quali prodotti sono la vitamina B12? Nel più semplice! E ora la tua lista è riempita con un'altra - pollo. È una ricca fonte di vitamina B12.

Il pollo contiene anche molte proteine, fosforo, selenio, niacina e vitamina B6.

L'importo giornaliero consigliato è un petto di pollo.

Il pollo con la pelle contiene 0,31 μg di vitamina B12.

Di solito le persone che non consumano carne rossa includono il pollo nella loro dieta abituale come un'alternativa sana.

Il pollo è anche ricco di acido folico.

A differenza della carne rossa, il pollo non contiene molte calorie e grassi.

Il pollo è anche un piatto molto popolare in tutto il mondo e può essere cucinato in modi diversi.

molluschi

C'è molta vitamina B12 nelle vongole insieme ad altri nutrienti vitali e benefici come ferro, selenio, proteine, manganese, fosforo, riboflavina, rame e vitamina C.

La vitamina C è utile per la scomposizione del ferro nel corpo, che trasferisce quindi ossigeno ai globuli rossi. Nel processo, queste cellule producono energia.

I molluschi sono anche utili per mantenere sistemi nervosi sani.

I molluschi sono anche ottimi per "costruire" tessuti e muscoli.

Le vongole fresche sono molto più nutrienti di quelle in scatola. Quindi è meglio usarli freschi.

Cereali vitaminizzati

I cereali fortificati sono altamente raccomandati per i vegetariani per la produzione giornaliera di vitamina B12, dal momento che alcuni alimenti contenenti vitamina B12 non possono essere consumati a causa dell'ideologia alimentare.

Tali cereali aiutano a ridurre il livello di omocisteina nel sangue, e questo è utile per la prevenzione di demenza, ictus, malattie cardiovascolari e attacchi di cuore.

Pertanto, i cereali fortificati sono obbligatori per i pensionati e dovrebbero essere inclusi nella vostra dieta quotidiana.

Quando acquisti cereali fortificati, leggi attentamente le etichette e assicurati che contengano una forma attiva di vitamina B12, chiamata colobalamina o cianocobalmine.

Estratto di lievito

Questo prodotto è adatto anche per vegani e vegetariani.

Può essere usato con parsimonia: hai solo 2 cucchiaini da tè in cereali o frullati.

L'estratto di lievito può anche essere usato come sostituto del petrolio per toast e cracker.

Ha un gusto ricco e "formaggio".

100 grammi di estratto di lievito ti danno circa l'8% della tua dose giornaliera di vitamina B12.

ostriche

  • sono ricche fonti di vitamina B12, zinco e proteine.
  • C'è una quantità necessaria di amminoacidi.
  • contenere quantità moderate di riboflavina e niacina.
  • molto utile per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  • ricco di antiossidanti.

Le ostriche stimolano efficacemente il sistema immunitario e abbattono i carboidrati e questo dà energia.

Le ostriche aumentano anche la libido.

Aiutano a prevenire il raffreddore perché sostengono efficacemente il sistema immunitario.

Inoltre, le ostriche sono utili per rafforzare i muscoli.

Le ostriche in scatola sono solitamente confezionate in olio, questo olio fa bene alla salute e contiene grassi sani.

granchi

I granchi hanno molti incredibili benefici per il corpo.

Sono fonti estremamente ricche di vitamina B12, A, C, zinco, proteine, selenio e rame.

Inoltre, il granchio ha un gusto gradevole e succoso.

Alla base, i granchi sono a basso contenuto calorico, che li rende una scelta eccellente per una dieta per la perdita di peso.

A differenza di altri frutti di mare, i granchi contengono un minerale chiamato cromo, che aiuta a controllare i livelli di glucosio nel sangue.

I granchi sono raccomandati per le persone con diabete di tipo 2.

I granchi sono anche utili per aumentare i livelli di energia.

Siero di latte in polvere

Il siero di latte in polvere è comunemente noto come "proteina" ed è usato dai bodybuilder per costruire muscoli.

A dire il vero, è anche un'ottima fonte di vitamina B12.

Il siero di latte in polvere contiene 1,2 mcg di vitamina per tazza.

È anche adatto per vegani e vegetariani.

Il siero di latte in polvere può essere aggiunto a cereali per la prima colazione, frullati e può essere miscelato con vari frutti preferiti.

Si consiglia di utilizzare il siero di latte in polvere durante la colazione, poiché aumenta il livello di energia.

polpo

Il polpo contiene una quantità estremamente elevata di vitamina B12.

85 grammi di polpo contengono circa 30 microgrammi di vitamina B12, che supera già la quantità giornaliera raccomandata.

Il polpo dovrebbe essere consumato moderatamente.

Per le persone con colesterolo alto, il polpo non dovrebbe essere incluso nella dieta quotidiana.

Polpo guida il tuo metabolismo, aiuta con la creazione di nuovi globuli rossi e supporta la salute del tuo cervello.

Il polpo è anche a basso contenuto calorico.

Esistono molti metodi per cucinare il polpo: può essere incluso in insalata, gumbo (zuppa) o pasta.

aragoste

Vitamina B12 in cui solo i prodotti non sono contenuti! Le aragoste sono anche ricche di vitamina B12.

Inoltre, sono ricchi di vitamine B6, A, C, E, proteine, potassio, zinco, magnesio e fosforo.

Le aragoste contribuiscono alla vostra salute neurologica, aumentano significativamente i livelli di energia, migliorano la salute delle ossa, mantengono la pelle sana e persino prevengono danni alle membrane cellulari.

Le aragoste contengono anche una moderata quantità di grassi e non contengono fibre o carboidrati.

Le aragoste dovrebbero essere consumate con moderazione, specialmente quelle che soffrono di ipertensione e colesterolo alto.

Tabella degli alimenti che contengono più vitamina B12

Dove più b12. Da dove viene la vitamina B12. In quali prodotti. Quali alimenti contengono vitamina B12 - un elenco di prodotti

Il corpo umano contiene una varietà di vitamine e minerali, tutti da soli sono importanti per il corretto funzionamento dei sistemi di organi. La cianocobalamina, meglio conosciuta come B12, fu estratta nel 1948, grazie alla quale era possibile produrre analoghi sintetici. Tuttavia, per la salute, è sufficiente sapere quali alimenti contengono vitamina B12.

La scoperta e lo studio di questa sostanza ha permesso agli scienziati di ottenere i Premi Nobel, ma non è ancora del tutto chiaro. Questa vitamina è una delle sostanze contenenti cobalto e il suo ruolo nel corpo è enorme. Come minimo, influisce sullo stato delle fibre nervose e, a loro volta, possono influenzare quasi tutto.

Descrizione della sostanza

Nonostante il suo nome, infatti, la vitamina B12 ha una natura tutt'altro che vitaminica. Consiste di molti elementi di origine batterica. In un corpo umano sano, nell'intestino, si sviluppano sempre microrganismi chiamati actinomiceti. Un sottoprodotto del loro sostentamento è la cianocobalamina.

La produzione di vitamine da parte dei batteri è possibile se il cobalto è fornito a loro. Pertanto, in termini di salute intestinale e di quantità sufficienti di cobalto con il cibo, il corpo umano è in grado di fornire la giusta quantità di vitamina B12.

Tuttavia, pochissime persone nel mondo moderno possono vantarsi del corretto funzionamento degli organi gastrointestinali e una dieta ideale contenente tutti i componenti vitali. Pertanto, in pratica, la quantità di cianocobalamina prodotta dagli actinomiceti non è sufficiente. Qui il cibo viene in soccorso e, nei casi più gravi, le droghe.

Valore per il corpo

Questa vitamina influenza in qualche modo quasi tutti i processi che si verificano nel corpo umano. Se consideriamo la crescita e lo sviluppo complessivi, la sostanza è in linea di principio necessaria per la formazione di nuove cellule tissutali. Inoltre, influenza lo sviluppo psicofisico dei bambini e partecipa alla sintesi dei globuli rossi, dei globuli rossi.

Altre aree di impatto:

  • Metabolismo. L'elemento aiuta le proteine ​​a digerire, regola i processi e partecipa alla produzione di numerosi ormoni ed enzimi.
  • Attività nervosa La vitamina è necessaria per la formazione di fibre nervose e sostanze che influenzano la psiche umana. La sua quantità sufficiente è la prevenzione della demenza senile e aiuta anche le cellule cerebrali a sopravvivere più a lungo alla fame di ossigeno.
  • Sistema digestivo. B12 colpisce principalmente il fegato, ma ha un effetto benefico su tutti gli organi del tratto gastrointestinale.
  • Attività cardiovascolare La vitamina ha un effetto anti-sclerotico, riduce la probabilità e aumenta troppo in basso e lotta con i suoi effetti.
  • Sistema immunitario Una quantità adeguata di B12 mantiene uno stato forte.
  • Sistema riproduttivo Senza cianocobalamina, il sistema riproduttivo non funzionerà né per gli uomini né per le donne, ma avrà un'influenza speciale sulla prima.

Oltre a tutto quanto sopra, la sostanza favorisce l'assorbimento di altre vitamine, riduce la quantità di colesterolo dannoso, aiuta a combattere lo stress, migliora lo sfondo emotivo generale. Il componente è importante per la creazione di qualsiasi cellula nel corpo, ma è particolarmente apprezzato per la formazione di molecole di DNA e cellule del midollo spinale.

Un effetto antitumorale, anti-tossico, antiallergico e antiossidante è attribuito a questa vitamina. Colpisce la pressione, la memoria, il sonno, il nervosismo, l'appetito, l'emoglobina e le infiammazioni che appaiono nella cavità orale. La cianocobalamina aiuta a trattare la tiroide e il cuore.

Dose giornaliera

Un adulto sano normale ha bisogno di 3 μg di vitamina B12 al giorno. Tuttavia, ci sono diversi fattori per i quali questo indicatore può essere aumentato. Tra questi ci sono:

  • Periodo di allattamento al seno In questo caso, la norma varia da 2 a 4 mg al giorno.
  • Accettazione di sonniferi o di farmaci contraccettivi.
  • Dipendenza da fumo o alcool.

L'età dei bambini ha il suo dosaggio. I bambini che allattano non dovrebbero consumare più di 0,5 microgrammi al giorno. Quindi questa quantità sale a 0,7-1 μg, questo dosaggio viene mantenuto fino all'età di quattro anni. Da quattro a sette anni, il bambino dovrebbe ricevere 0,8-1,5 mg al giorno. Norma a tredici anni - 2 mcg. La dose massima giornaliera per un adolescente è di 2,5 microgrammi. Dopodiché, la vitamina viene calcolata al tasso adulto.

I vegetariani occupano un posto speciale nella questione della norma. Per ottenere questa vitamina dai prodotti vegetali è quasi impossibile. Pertanto, le persone che aderiscono a questo tipo di cibo dovrebbero assumere regolarmente integratori vitaminici prescritti da un medico.


È importante capire che tutto è utile con moderazione, così come con le vitamine. L'assunzione eccessiva di qualsiasi vitamina può avere conseguenze negative per il corpo.

Quali alimenti sono ricchi di vitamina B12?

Non c'è vitamina B12 in frutta e verdura, che sarà una cattiva notizia per i vegetariani. L'unico modo per influenzare il contenuto di cianocobalamina con l'aiuto di prodotti a base di erbe è quello di mangiare barbabietole. Sebbene non contenga una sostanza, il cobalto è presente nella sua composizione, una quantità sufficiente di questo aiuterà i batteri intestinali a sintetizzare la vitamina B12.

Oltre al cobalto, per la corretta assimilazione e il funzionamento di cianocobalamina, vale la pena prendersi cura di alcune delle vitamine associate. Prima di tutto, è la vitamina B9, cioè l'acido folico. Migliora l'assorbimento di B12. In generale, i rappresentanti del gruppo B lavorano sempre meglio se presi insieme. Oltre all'acido folico, anche la vitamina B6 è necessaria per il buon funzionamento.

Quali alimenti contengono più vitamina B12:

  • Fegato di manzo
  • Fegato di maiale
  • Salsiccia di fegato,
  • Fegato di pollo
  • Ostrica del Pacifico,
  • Cuore di manzo

Questo elenco contiene prodotti con il più alto contenuto di cianocobalamina, disposti in ordine decrescente di sostanza. Quindi, per esempio, se il fegato di manzo contiene 60 μg di un elemento, nel fegato di maiale è già 30 μg. Nel cuore di manzo c'è 10 μg di sostanza. Maggiori dettagli possono essere visti nella tabella.

Dove altro si trova la vitamina B12?

Una piccola quantità della sostanza può essere ottenuta da altri prodotti. Ad esempio, 4 μg possono essere trovati nella lingua di manzo e nella carne di coniglio. Meno di tre sono agnello e manzo. 0,5 resti di cianocobalamina nella carne di pollo e pollame. Non si può ottenere molta vitamina da prodotti a base di latte fermentato (non più di 1,5 mcg), ma si dovrebbe comunque prestare attenzione a:

  • formaggio,
  • Kefir a basso contenuto di grassi,
  • Ricotta senza grassi e panna acida,
  • Latte.

Tra i prodotti ittici, oltre all'ostrica di Tikhokenka, si distingue l'aringa, costituita da 13 μg di sostanza. Un po 'meno è nello sgombro dell'Estremo Oriente e nella sardina oceanica. Del contenuto di pesce di cianocobalamina può anche vantare:

In generale, questa vitamina si distingue per la sua capacità di resistere al trattamento termico e, pertanto, per ottenere una quantità sufficiente, non è necessario rifiutare la frittura o l'ebollizione. Tuttavia, non dovresti abusare di questi processi in ogni caso. Grigliare un pezzo di carne porta alla distruzione di circa il 30% del contenuto di vitamine.

difetto

La vitamina B12 è in grado di accumularsi nel corpo, e quindi una carenza di solito si sviluppa solo in caso di un lungo rifiuto di prodotti animali sullo sfondo, ad esempio, del vegetarianismo. La classica manifestazione del difetto è, ma al di là si sviluppa:

  • Fallimenti nel metabolismo di acidi e grassi;
  • Problemi gastrointestinali;
  • Patologia del fegato, dei reni e del sangue;
  • Malfunzionamenti del sistema nervoso centrale.

Si può notare il deficit dovuto a frequenti esaurimenti nervosi, affaticamento e sonnolenza, cattiva condizione della pelle e dei capelli, intorpidimento degli arti e pelle malsana. Nelle persone anziane, la mancanza di B12 spesso si sviluppa a causa di problemi con l'assorbimento.


Se hai una carenza di questa vitamina nel corpo, dopo aver consultato un medico, puoi iniziare a prendere un analogo sintetico della vitamina B12

Fai attenzione. Insieme alla vitamina B12 è necessario prendersi cura di un sufficiente apporto di tutti gli altri membri del gruppo.

In condizioni normali, un eccesso di cianocobalamina non può verificarsi perché l'eccesso non viene assorbito dall'organismo. Il sovradosaggio è possibile solo nel caso della terapia farmacologica. In una tale situazione, le persone sviluppano nervosismo eccessivo e dolore allo sterno. Leucemia e varie malattie del fegato sono possibili.

Affinché tutti gli organi e i sistemi del corpo umano funzionino correttamente, è necessaria una riserva di vitamine e minerali. Tra tutte le sostanze, la cianocobalamina occupa un posto privilegiato. È estremamente importante, ma non può essere sintetizzato nella quantità richiesta nel corpo. Per ricostituire questo elemento, è necessario introdurre nella dieta i prodotti in cui è contenuto.

La vitamina B12, che è una sostanza cristallina contenente cobalto, è stata originariamente ottenuta nel 1948 dal fegato. Fino ad ora, è uno strumento ideale sia per la prevenzione e il trattamento di una varietà di condizioni patologiche e disturbi. Da questo articolo imparerete in quali processi partecipa la cobalamina, in cui i prodotti sono contenuti nella massima concentrazione, e anche su ciò che l'eccesso e la carenza di questa sostanza è irto di.

La sostanza è sintetizzata dalla microflora intestinale. In precedenza, la vitamina B12 è stata ottenuta artificialmente utilizzando microrganismi, che sono stati collocati in uno speciale mezzo nutriente contenente sali di cobalto. Sfortunatamente, la cobalamina è assente in frutta e verdura. Nonostante la barbabietola sia un prodotto di origine vegetale e non contenga cianocobalamina, è ricca di sali di cobalto utilizzati dalla microflora intestinale nella sintesi di una sostanza.

Affinché la vitamina possa essere assorbita meglio, è necessario un apporto di calcio e acido folico. Affinché il corpo funzioni correttamente, gli esperti raccomandano di introdurre nella dieta alimenti che sono fonti di B12: carne, tutti i tipi di prodotti caseari, pesce, pesce, fegato, formaggio fatto in casa e vari formaggi. Più in dettaglio - considereremo la tabella.

Il leader del contenuto di cobalamina è il fegato di vitello e di vitello. Questi prodotti dovrebbero essere obbligatori inclusi nella dieta delle donne durante la gestazione e l'allattamento al seno, così come le persone che soffrono di vari disturbi cronici e abbassando le proprietà protettive del corpo. Il fegato deve anche essere presente nella dieta del corpo di un bambino in crescita.

Le fonti sono B12 e cereali. Si consiglia di mangiare la mattina. Una grande quantità contiene un elemento nei seguenti prodotti:

  • uova di gallina;
  • carne di pollo;
  • carni bovine;
  • agnello;
  • carne di coniglio;
  • cuore e lingua di manzo;
  • salsiccia di fegato;
  • formaggi;
  • ricotta;
  • yogurt;
  • ostriche;
  • aringhe;
  • trota.

Questo utile componente vitaminico è anche conservato durante il trattamento termico. Ad esempio, quando si arrostisce carne bovina o latte bollente, rimane più del 70% della vitamina.

Necessità quotidiana

Il fabbisogno giornaliero di vitamina in base all'età può variare. Un corpo adulto ha bisogno di 3 μg di sostanza al giorno, un neonato - 0,4-0,5 μg, un bambino fino a quattro anni - 0,7-1 μg, un bambino fino a sette anni - 0,9-1,5 μg, un bambino di 7-13 anni - 1,5-2 μg, un adolescente 2,5 mcg, donne durante la gestazione e l'allattamento - 4 mcg.

È particolarmente importante fornire l'apporto necessario di cianocobalamina ai vegetariani, poiché non è contenuto nei prodotti a base di erbe. Al fine di prevenire l'insorgenza di sintomi di carenza, così come lo sviluppo di varie malattie, si raccomanda ai vegetariani di utilizzare integratori multivitaminici.

Coloro che abusano di alcol, che assumono farmaci contraccettivi e che dormono, i fumatori e gli atleti hanno bisogno di mangiare più alimenti ricchi di vitamina B12.

Carenza di cianocobalamina: cause e sintomi

Dal corpo viene iniettata la vitamina insieme alla bile. La distruzione di una sostanza avviene per un lungo periodo. Capire che il corpo soffre di una mancanza di cobalamina è facile, se ovviamente si ascoltano i segnali che dà.

Vitamina B12: il ruolo in cui sono coinvolti i processi

La cobalamina è solubile in acqua, sintetizzata dalla microflora intestinale. Questa sostanza è responsabile del lavoro del sistema nervoso centrale, livello di emoglobina. Assieme all'acido folico, prende parte attiva alla maturazione dei globuli rossi e alla formazione del sangue nel midollo osseo. Conosciuto per gli effetti antitossici, antiossidanti, antitumorali, tonici e antiallergici di cianocobalamina.

Contiene una sostanza in prodotti, principalmente di origine animale. L'uso regolare di prodotti dotati di questo elemento contribuisce a:

  • stimolare il metabolismo dei carboidrati e dei grassi;
  • attivazione del sistema di coagulazione del sangue;
  • normalizzazione del funzionamento del sistema nervoso centrale;
  • stimolare la produzione di sali biliari;
  • abbassando il colesterolo;
  • migliorare la funzionalità epatica;
  • normalizzazione del funzionamento del sistema cardiovascolare e prevenzione dello sviluppo di varie malattie;
  • aumentare le proprietà protettive del corpo;
  • stabilizzazione della pressione sanguigna;
  • migliorare il funzionamento del sistema riproduttivo;
  • normalizzazione del sonno;
  • rafforzare il tessuto osseo;
  • aumento della concentrazione dell'attenzione;
  • crescita muscolare;
  • rigenerazione delle cellule del fegato;
  • migliorare la condizione della pelle, delle unghie e dei capelli;
  • miglioramento della memoria.

I medici prescrivono complessi vitaminici e minerali, così come l'introduzione nella dieta di prodotti con persone affette da cobalamina che soffrono di:

  • patologie del fegato e della milza;
  • disturbi della pelle;
  • neurite;
  • nevralgie;
  • processi infiammatori nella mucosa orale;
  • esaurimento del corpo e del sistema nervoso centrale;
  • malattie del sistema cardiovascolare e della tiroide.

La carenza di vitamina B12 potrebbe essere dovuta a:

Accompagnato dalla malattia, di regola: aumento della stanchezza, sonnolenza, disturbi depressivi, mal di testa, vertigini, aumento dell'irritabilità, perdita di appetito, intorpidimento degli arti, deterioramento e perdita di capelli, carnagione grigiastro o giallastra, affaticamento muscolare, tinnito, confusione, menomazione visiva.

Una prolungata mancanza di vitamina (più di cinque anni) è piena di sviluppo di anemia carente di B12, caratterizzata da una ridotta formazione di acido desossiribonucleico, metabolismo degli acidi grassi, abbassamento del livello di emoglobina e globuli rossi e malfunzionamenti del tratto gastrointestinale e del sistema nervoso centrale. Questo tipo di anemia può portare allo sviluppo di malattie ai reni e al fegato e disturbi del sangue.

Se compaiono sintomi di ansia, dovresti immediatamente cercare l'aiuto di un professionista qualificato. Lui, dopo aver valutato la salute generale, specificando la diagnosi, prescrive il trattamento. Uno dei principali punti nel trattamento della carenza di cobalamina è la correzione della dieta e il suo arricchimento con la sostanza necessaria.

Eccesso di cobalamina: cause e manifestazioni

Questa condizione può essere dovuta a: sovradosaggio di vitamina A, epatite cronica, leucemia, insufficienza renale cronica. C'è una sovrabbondanza, di regola, di reazioni allergiche (orticaria, edema polmonare, shock anafilattico), palpitazioni cardiache, sensazioni dolorose nella regione del cuore, trombosi di vasi periferici.

Una corretta alimentazione, l'introduzione di cobalamina nella dieta dei prodotti alimentari e il trattamento tempestivo di varie malattie sono componenti importanti di buona salute e benessere. Mangiare con cianocobalamina è necessario con moderazione, proprio come il corpo ha bisogno al giorno. Se stai facendo tutto bene, non avrai paura di alcuna deficienza, eccesso di offerta o comorbidità.

Vitamina La cianocobalamina (B12) è un componente idrosolubile cristallino contenente cobalto, essenziale per il corpo umano e fornito da alcuni alimenti. Spontaneamente, il corpo praticamente non lo produce. Solo in piccole quantità viene sintetizzato nell'intestino. A questo proposito, dovresti scoprire quali prodotti lo contengono per arricchire la loro dieta con loro, prevenendo possibili malattie.

Affinché tutti gli organi umani funzionino correttamente, hanno bisogno di un apporto di minerali e vitamine. Tra tutte le vitamine, un posto speciale è occupato dalla B12, che ha la capacità di accumularsi negli organi vitali: fegato, reni, milza, polmoni. Pertanto, quando una dieta squilibrata e una diminuzione della fornitura di vitamina è ancora sufficiente per il corpo per diversi anni.

Proprietà utili di cianocobalamina

Hanno rimosso questa sostanza artificialmente nel 1948 e sono ancora prescritte fino ad oggi per il trattamento di una lunga lista di malattie. La scoperta dell'elemento B12 ha portato ai ricercatori due premi Nobel, poiché è un vero conduttore per la normale vita umana. E il suo contenuto insufficiente nei tessuti può portare a conseguenze pericolose, come l'anemia o l'anemia. I processi metabolici: carboidrati, proteine ​​e grassi, non saranno in grado di andare completamente con la mancanza di questa vitamina. È direttamente coinvolto nella sintesi delle cellule del DNA che trasmettono informazioni ereditate. Pertanto, è importante prevenire la carenza di questa sostanza.

Una lista di altre proprietà utili di B12:

Come diagnosticare la carenza di vitamine

Non è sempre possibile diagnosticare rapidamente una carenza di vitamine. Questa condizione non diventa un problema immediatamente, ma quando una persona mangia erroneamente per un lungo periodo di tempo. I primi segni di beriberi saranno:

Particolari segni di pericolo elencati sono nell'anemia e indicano un malfunzionamento dell'intero sistema nervoso. L'anemia si sviluppa a causa di cellule del sangue impropriamente formate. Tale deviazione porta a disturbi metabolici e varie anomalie di sistemi e organi. Le manifestazioni più specifiche a cui prestare attenzione sono le sensazioni di intorpidimento e formicolio.

Stati con carenza e surplus

Dove questo elemento è contenuto in una piccola quantità, l'ipovitaminosi si verifica con la sua sintesi insufficiente da parte del corpo stesso e con un aumento della spesa. E in assenza degli elementi di supporto necessari nella dieta, questo stato passa all'avitaminosi, portando ad un netto deterioramento del benessere. Negli adulti, questo è espresso nei seguenti sintomi che devono essere affrontati:

Carenza di vitamina B12 porta a gravi interruzioni nel lavoro del corpo del bambino. Questo è indicato dai seguenti sintomi:

  • ritardo nello sviluppo fisico;
  • disturbo psicomotorio;
  • convulsioni;
  • pigmentazione delle singole aree cutanee;
  • diarrea;
  • cambiamenti degenerativi nel midollo spinale.

Ma non preoccuparti dell'eccesso di vitamina B12. Il corpo è progettato in modo che non assorba la quantità in eccesso di un elemento dal cibo. Con grandi dosi di terapia farmacologica si possono sviluppare solo allergie. Eccesso di rifornimento di vitamina è osservato con leucemia, cirrosi, epatite, insufficienza renale. Sintomi come tachicardia e dolore allo sterno sono segni di eccesso.

Da dove viene la vitamina B12

In quali prodotti si trova questa vitamina, gli scienziati hanno scoperto molto tempo fa. È più contenuto negli interni degli animali, così come nei prodotti ittici, lattiero-caseari e vegetali. Per mantenere la salute, i medici raccomandano di includere sempre cibo naturale con cianocobalamina nel menu del giorno.

Cibi fortificati

Il primo posto è occupato da un elenco di prodotti animali contenenti B12. Questi includono principalmente:

  • fegato di vitello e manzo;
  • cuore;
  • i reni.

Le frattaglie elencate devono essere incluse nel menu una volta alla settimana e in qualsiasi forma (bollite, fritte, in umido). La carne di animali e pollame (maiale, manzo, pollo) di questo componente è meno, ma abbastanza con il consumo regolare.

Il secondo posto è occupato dagli abitanti dei mari e degli oceani:

Al terzo posto sul contenuto di B12 ci sono i latticini:

L'inclusione di prodotti caseari nel menu consente di mantenere il livello non solo delle vitamine del gruppo B, ma anche di molti componenti utili (calcio, vitamine A, D).

In dosi minori, B12 si trova anche nei cibi vegetali. I vegetariani sono invitati ad acquistare anche farmaci in pillole, pillole o sotto forma di iniezioni. I prodotti a base di erbe che sono ricchi di questa vitamina includono:

Si ritiene che l'elemento sia completamente assente nelle bacche e nella frutta, nella maggior parte delle verdure.

Necessità quotidiana

Gli studi hanno dimostrato che il corpo richiede una dose molto piccola di elemento B12 al giorno, circa 0,5-1 mg della sostanza. Ma un valore così piccolo è più probabilmente adatto solo per una persona assolutamente sana, che non ha una trappola di scorie e la microflora dell'organismo è in grado di produrre la quantità necessaria di questa sostanza. Ci sono pochissime persone simili.

L'ecologia, la dieta malsana, molte malattie del passato che indeboliscono il sistema immunitario, hanno lasciato il segno sullo stato generale della salute pubblica. Gli esperti raccomandano di procedere dalla norma del fabbisogno giornaliero di vitamina B12, pari a 3 μg (0,000003 g). Risulta che solo 0,001 g del componente B12 è sufficiente per un anno di vita piena. È su questa base che i medici raccomandano di pianificare i pasti giornalieri.

È necessario assumere la cianocobalamina in quantità anche maggiori per le persone con una salute chiaramente compromessa, in particolare:

  • bambini - da 0,3 a 0,6;
  • bambini sotto i 4 anni - da 0,7 a 1;
  • da 4 a 7 anni - da 0,9 a 1,5;
  • da 8 a 10 anni - da 1,6 a 1,8;
  • fino a 13 anni dell'adolescenza - fino a 2 mcg;
  • da 13 a 15 anni di adolescenza - fino a 2,5 mcg;
  • adulti - fino a 3 microgrammi.

Alimenti ricchi di vitamina B12, si consiglia di utilizzare le donne per normalizzare il sistema riproduttivo. Per le donne in gravidanza e in allattamento, aumenta il bisogno di vitamina 2-4 volte. Ma questa regola è determinata solo da un medico, ed è impossibile prendere le vitamine della farmacia in modo incontrollabile. La prevenzione di ipo e avitaminosi sarà l'uso regolare di determinati prodotti animali.

La quantità di cianocobalamina in numeri

Questo è il contenuto di vitamina B12 nei prodotti secondo le loro diverse categorie (in μg per 100 grammi di cibo):

Preparazioni farmaceutiche

Con alcune malattie del corpo, i preparati farmaceutici contenenti cianocobalamina sono indispensabili. Questi sono stati come:

Queste malattie si verificano nel 30% della popolazione oltre i 50 anni. Quando i pazienti richiedono un intervento chirurgico, di solito con la rimozione di parte degli organi (intestino o stomaco), in questo caso, anche con l'uso corretto del cibo, che contiene una quantità sufficiente dell'elemento desiderato, può essere scarsamente assorbito da un corpo indebolito.

Questo perché il corpo non produce a sufficienza l'enzima responsabile dell'interazione con il cibo cianocobalamina, che lo trasforma in una forma adatta all'assorbimento. Inoltre, è necessario sapere che molti farmaci non interagiscono tra loro (si distruggono a vicenda). Ciò significa che è impossibile miscelare diversi preparati vitaminici nella stessa siringa con iniezioni, anche se appartengono allo stesso gruppo (B1, B2, B6, B12, acido ascorbico).

Come preservare le proprietà benefiche del cibo

Ora è chiaro che è possibile reintegrare l'apporto di vitamine del corpo con l'aiuto di medicinali farmaceutici e l'uso di determinati alimenti. A causa del fatto che il cianocobalamina è resistente al calore e alla luce, è ben conservato nei cibi, sia quando è cotto sia quando è conservato (cucinare, friggere, tenerlo alla luce o nella camera di refrigerazione).

Nonostante il fatto che la cianocobalamina mantenga i suoi benefici sotto l'influenza della temperatura elevata, e nel processo di preparazione praticamente non collassa, non si dovrebbe abusare della lunga esposizione alla temperatura. Ad esempio:

  • produrre globuli rossi e prevenire l'anemia
  • coinvolto nella costruzione, sviluppo delle cellule nervose
  • aiutare le cellule ad assorbire proteine, carboidrati e grassi

Un momento insidioso è associato alla vitamina B12. Se la vitamina non è sufficiente per un lungo periodo di tempo, si verificano cambiamenti irreversibili nel funzionamento del sistema nervoso. A volte una persona lo scopre troppo tardi.

La maggior parte della vitamina B12 si trova nel fegato di vitello, nelle sardine e nel salmone.

Cos'è la vitamina B12?

La vitamina B 12 è uno dei membri più insoliti della famiglia delle vitamine del complesso B ("complesso B"). Nonostante il fatto che la struttura chimica completa della vitamina B12 non sia stata determinata fino al 1960, sono stati assegnati 2 premi Nobel per la ricerca che coinvolge B 12 (il secondo è per la formula).

Il primo premio Nobel è stato dato nel 1934 per scoprire che alcuni cibi (fegato di vitello in particolare, in cui c'è molta vitamina B 12) possono essere usati per trattare l'anemia maligna. Il secondo premio è stato assegnato trent'anni dopo per descrivere l'esatta struttura chimica di questa importante B12.

La vitamina B 12 è insolita nella sua "origine". A differenza della maggior parte degli altri, sintetizzati da piante o animali, l'unica fonte di vitamina B 12 è microrganismi piccolissimi: batteri, lievito, muffe, alghe.

La vitamina B 12 è una vitamina contenente cobalto con funzioni molto importanti per il corpo umano.

Come la maggior parte delle vitamine, la B12 può esistere in varie forme e assumere diversi nomi. La B12 include (ed è chiamata): cobramamina, cobinamide, cobalamina, idrossacobalamina, aquocobalamina, nitrotocobalamina e cianocobalamina. Ognuna di queste definizioni contiene la radice comune "cobalto", poiché il cobalto minerale si trova al centro di questa vitamina. Il nome comune, quindi, è cobalamina. Ma B 12 entra nel corpo umano principalmente come cianocobalamina.

La vitamina B12 è anche insolita in quanto dipende dalla seconda sostanza, chiamata fattore interno di Castle, per farsi strada dal tratto gastrointestinale a tutti gli altri organi del corpo. Senza questo fattore intrinseco, che è una proteina unica nello stomaco, la vitamina B12 non può accedere ad altre parti del corpo dove è necessario.

Quali sono le funzioni della vitamina B12?

La vitamina B12 forma globuli rossi

Forse questa è la funzione più conosciuta della vitamina B12, un ruolo indispensabile nello sviluppo dei globuli rossi. Nei globuli rossi, le molecole del DNA maturano (il DNA, o acidi desossiribonucleici, è una sostanza nel nucleo cellulare che contiene informazioni genetiche). Senza B12, la sintesi del DNA è impossibile e le informazioni necessarie per formare i globuli rossi non vengono trasmesse. Ecco come si verifica l'anemia maligna.

La vitamina B12 è coinvolta nella costruzione delle cellule nervose

La seconda funzione principale della vitamina B12 è studiata in modo peggiore della prima, è una conseguenza della prima e riguarda la partecipazione alla produzione di cellule nervose. Potresti sapere che la copertura nervosa è chiamata guaina mielinica e questa copertura inizia a soffrire (si verifica una progressiva demielinizzazione e si verifica la morte delle cellule nervose) quando B 12 non è sufficiente.

Anche se la vitamina gioca un ruolo indiretto in questo processo, non si può fare a meno di B12. Questo è stato ripetutamente dimostrato dalla sua efficacia nell'alleviare il dolore e altri sintomi di vari disturbi del sistema nervoso. I sintomi della patologia neurologica sono una violazione della motilità neuromuscolare, formicolio agli arti.

Altre funzioni di vitamina B12

L'assorbimento delle proteine ​​dipende da una quantità sufficiente di B 12. Molti dei componenti chiave della proteina, chiamati amminoacidi, diventano indisponibili per l'utilizzo in assenza di vitamina B 12. Inoltre, senza vitamina B 12, il metabolismo dei carboidrati nel corpo non è completo e la carenza di cobalamina influisce direttamente su tale metabolismo, disturbandone l'adeguatezza.

Sintomi di carenza di vitamina B12

I seguenti sintomi non sono necessariamente associati alla carenza di vitamina B12. Tuttavia, la sua carenza può essere assunta (e dovrebbe essere verificata) nei seguenti casi:
depressione nervosismo forfora

debole carenza di intorpidimento della coagulazione del sangue

riflessi decrescenti pallore lingua rossa

difficoltà a deglutire l'affaticamento della lingua

formicolio alle gambe problemi di memoria del battito cardiaco veloce

polso debole con problemi mestruali

Quali sono i sintomi della tossicità della vitamina B12?

Non è stato registrato un singolo caso di tossicità da vitamina B 12. Persino studi a lungo termine in cui i soggetti hanno assunto 1000 microgrammi di vitamina al giorno per cinque anni non hanno rivelato alcun effetto tossico.

Il livello superiore di vitamina B 12 non è installato.

Sebbene l'effetto dell'assunzione orale giornaliera di vitamina B 12 negli integratori non sia stato adeguatamente studiato, va notato che nel caso della terapia farmacologica con iniezioni di vitamina B 12, non sono state identificate reazioni allergiche.

Impatto della cottura, conservazione e lavorazione della vitamina B12

La vitamina B 12 è abbastanza ben conservata in tutte le condizioni di cottura. Ad esempio, circa il 70% della vitamina B12 presente nella carne viene immagazzinata dopo averla rosolata per 45 minuti ad una temperatura di 200 ° C. Inoltre, circa il 70% di B 12 è ancora presente nel latte vaccino dopo bollitura per 5 minuti. Per quanto riguarda la conservazione della cobalamina negli alimenti vegetali come il tempeh o altri prodotti a base di soia fermentata, questo problema non è stato studiato.

Quali fattori possono contribuire alla carenza di vitamina B12?

Una mancanza di vitamina B 12 può causare problemi di stomaco.

In primo luogo, le malattie infiammatorie dello stomaco portano al fatto che le cellule possono fermare la produzione di sostanze necessarie per l'assorbimento di B12 (lo stesso fattore interno), e come risultato B 12 non può essere assorbito dal tratto gastrointestinale nelle cellule del corpo. È questo meccanismo che porta all'anemia da carenza di B-12.

In secondo luogo, con insufficiente secrezione di acido gastrico, B 12 non sarà in grado di digerire normalmente. La mancanza di succo gastrico (questa condizione è chiamata ipocloridria) interferisce con l'assorbimento della vitamina B12, poiché il B12 nel cibo è legato alle proteine ​​alimentari e il succo gastrico deve rilasciare B 12 di queste proteine.

I problemi di stomaco che portano alla carenza di vitamina B 12 hanno varie cause. Possono anche essere causati dall'uso di determinati farmaci per condizioni ulcerative e gastrite (stiamo parlando principalmente di antiacidi). Quindi, prendendo un medicinale per l'Helicobacter pylori (questo batterio causa cambiamenti erosivi nella mucosa gastrica), è necessario sapere che un altro tipo di problema allo stomaco può essere creato allo stesso tempo.

Vitamina B12 e vegetarismo

La capacità di una rigida dieta vegetariana di fornire all'organismo una quantità sufficiente di vitamina B12 rimane controversa, nonostante la comparsa di una crescente evidenza dell'adeguatezza nutrizionale del vegetarismo. La polemica è supportata dalle posizioni di diverse scuole di nutrizione.

Una scuola sottolinea che la maggior parte degli animali, compresi gli umani, è in grado di conservare B 12 per un tempo molto lungo. Queste scorte possono essere conservate per 20 anni o più. Dato questo fatto, la necessità di cobalamina per i vegani che sono stati mangiatori di carne per lungo tempo è messa in discussione o minimizzata.

Un'altra scuola punta a piantare l'insicurezza come fonte di vitamina B 12. Questo è un problema per i vegani (vegani). Dopo tutto, cosa succede alle piante?

La quantità di B 12 negli alimenti vegetali dipende dal terreno e dallo sviluppo di microrganismi (batteri, lieviti, muffe e funghi) che producono vitamina nella loro parte di radice. E questo varia molto. Ecco perché prodotti come il tofu, il tempeh, il miso, così come le alghe, il cibo e il lievito di birra possono contenere o meno B 12.

Le fonti di cobalamina per i vegani sono alimenti fortificati B12: cereali per la colazione, lievito di birra e lievito alimentare, arricchiti artificialmente con vitamina B 12, fiocchi fortificati e prodotti di grano schiacciato, barrette di cioccolato, bevande energetiche e additivi speciali B 12 in diversi dosaggi.

Altre sostanze nutritive e vitamina B12

Per un corretto assorbimento della vitamina B 12, è necessario B6. Gli studi hanno dimostrato che la carenza di vitamina B6 porta ad un assorbimento alterato dell'assorbimento di B12 negli studi sugli animali. La conversione della vitamina B 12 da una forma inattiva alla sua forma biologicamente attiva richiede la presenza di vitamina E. Le persone con la sua carenza possono anche mostrare segni di carenza di vitamina B12.

L'eccessiva assunzione di acido folico può mascherare la mancanza di B 12, è particolarmente importante per i vegani ricordarlo.

Vitamina B12 e problemi di salute

In quali malattie è particolarmente importante la vitamina B12?

La vitamina B 12 può aiutare a prevenire e / o trattare le seguenti malattie:

  • alcolismo
  • Anemia (perniciosa)
  • Artrite (reumatoide)
  • Asma (bronchiale)
  • aterosclerosi
  • Celiachia
  • La malattia di Crohn
  • Dermatite (seborroica)
  • Virus Epstein-Barr
  • fatica
  • leucemia
  • lupus
  • Sclerosi multipla
  • Neuropatia / degenerazione neuromuscolare
  • 0-12 mesi: 400 nanogrammi
  • 1-3 anni: 900 nanogrammi
  • 4-8 anni: 1,2 mcg
  • 9-13 anni: 1,8 mcg
  • 14 anni e più: 2,4 mcg
  • donne incinte di qualsiasi età: 2,6 mcg
  • donne che allattano di qualsiasi età: 2,8 mcg

Quali alimenti contengono vitamina B12?

La vitamina B 12 non è sintetizzata da animali o piante, il suo contenuto dipende esclusivamente dalla capacità di preservare la vitamina prodotta dai microrganismi (ad esempio, i batteri nel terreno). Tali opportunità sono più negli animali, quindi buone fonti di vitamina B12 sono praticamente limitate ai prodotti animali.

Eccellenti fornitori B12 - fegato di vitello e pesce persico. Un sacco di cobalamina nei reni. Salmone, capesante, gamberi, halibut, sardine e merluzzo sono un'ottima fonte di vitamina B12. Dai prodotti a base di carne di montone, carne di manzo e anche selvaggina.

Per quanto riguarda le piante: alghe, alghe blu-verdi; o altri prodotti: lievito di birra, prodotti di soia (), quindi il loro contenuto di vitamina B12 è variabile e insufficiente.

La vitamina B12 è una sostanza idrosolubile cianocobalamina.

Tra le altre sostanze simili, si distingue per la capacità di accumularsi in importanti organi umani - i reni, i polmoni, la milza, il fegato. A causa della sua resistenza alla luce e alle alte temperature, la cianocobalamina è ben conservata negli alimenti.

Considera perché il corpo ha bisogno di vitamina B12, cosa è pericoloso per la sua mancanza e come reintegrare la sostanza.

Il valore della vitamina B12 nel corpo

Molte funzioni diverse sono eseguite da cianocobalamina nel corpo umano.

Rafforza il sistema immunitario, previene l'accumulo di grasso dal fegato e protegge dall'obesità, stimola l'attività dei globuli bianchi e prolunga gli anni di vita dei pazienti affetti da AIDS che consumano vitamina B12 in quantità sufficiente.

La sostanza è responsabile per il cervello e lo stato psico-emotivo:

  • Rafforza le fibre nervose.
  • Avverte la depressione
  • Elimina i disturbi del sonno.
  • Adatta il corpo per cambiare il regime del giorno.

Anche i processi ematopoietici ei meccanismi di formazione del tessuto osseo necessitano di vitamina B12. Una carenza di cianocobalamina inibisce la crescita ossea, che è inaccettabile durante l'infanzia e l'adolescenza. L'assunzione razionale di una sostanza idrosolubile normalizza la pressione arteriosa incline a una diminuzione.

Il fabbisogno giornaliero di vitamina B12 è trascurabile - solo 0,000003 g Per un anno di attività vitale a pieno valore del corpo è sufficiente 0,001 g, quantità ottimale per le persone sane senza cattive abitudini. I fumatori, gli amanti dell'alcool, i vegetariani e gli anziani dovrebbero assumere la cianocobalamina come parte dei loro complessi vitaminici o usarli sotto forma di pillola.

In gravidanza e HB il bisogno di vitamina aumenta di 2 - 4 volte. Ma non puoi prendere B12 da solo. Ne vale la pena di aumentare il livello di vitamina nel corpo, decide il medico.

Qual è la pericolosa ipovitaminosi cianocobalamina

La mancanza di vitamina B12 provoca lo sviluppo di disturbi nervosi, tra cui la sclerosi multipla. L'essenza della patologia è la seguente: gli strati di mielina che forniscono protezione agli assoni nervosi vengono distrutti e la paralisi viene diagnosticata in una persona.

La vita per la sclerosi multipla è significativamente ridotta.

Le reazioni metaboliche per il metabolismo di grassi, carboidrati e proteine ​​non possono procedere completamente con una mancanza di vitamina. B12 è un partecipante importante nella sintesi di RNA e DNA di cellule che generano informazioni ereditarie.

Il tratto gastrointestinale reagisce a una mancanza di cianocobalamina a modo suo. A causa della scarsa lavorazione del cibo, sorgono varie condizioni patologiche:

  • Immunodeficienza.
  • Disturbo della memoria
  • Sonnolenza.
  • Mal di testa.
  • Irritabilità.
  • Capogiri frequenti
  • Violazione delle funzioni visive.

Non è sempre possibile diagnosticare immediatamente l'ipovitaminosi da vitamina B12. Diventa un vero problema per diversi anni se una persona mangia in modo improprio. Per prevenire l'ipovitaminosi, è sufficiente usare anche 1/10 della norma giornaliera e non privare la dieta di prodotti animali.

Quali sono i sintomi di una mancanza di vitamina B12 negli adulti? I primi segni luminosi del beriberi saranno:

  1. Sensazione di intorpidimento del corpo.
  2. Pelle gialla
  3. Leggero scurimento dei palmi.
  4. Formicolio alle dita, simile alle sensazioni durante il raffreddamento invernale delle estremità, leggero prurito.
  5. Malattia dentale Glossite Gunter-Muller, che si manifesta con arrossamento della lingua e infiammazione delle papille.
  6. Sensazione costante di pelle d'oca in corsa.

Alcuni di questi sintomi segnalano la progressione dell'anemia, alcuni parlano del fallimento del sistema nervoso. Sono osservati uno per uno o in un complesso. Ma il formicolio e il torpore sono considerati i più specifici per l'ipovitaminosi di cianocobalamina.

L'anemia come il sintomo principale della carenza di vitamine si sviluppa a causa della formazione impropria di alcune cellule del sangue. La deviazione comporta una violazione dei processi metabolici organici e un numero di anomalie in diversi organi e sistemi. L'anemia stessa si presenta in due forme:

  1. Megaloblastico, associato a un apporto insufficiente di vitamina B12 nella dieta.
  2. Pernicioso, a causa dell'incapacità del tratto digestivo di assorbire cianocobalamina dal cibo.

Quali alimenti hanno molta vitamina B12

È possibile prevenire l'ipovitaminosi di una sostanza idrosolubile utile se si sa dove si trova la vitamina B12.

La fonte naturale di cianocobalamina è l'interno degli animali: fegato di manzo e vitello, reni e cuore di vari rappresentanti del mondo animale. Si consiglia di mangiare le interiora 1 - 2 volte a settimana in forma fritta, stufata e bollita. Sotto il contorno puoi usare verdure fresche ed erbe aromatiche.

Il secondo posto tra i prodotti animali contenenti vitamina B12 in grandi quantità è occupato da abitanti marini:

Al 3 ° posto nel contenuto di cianocobalamina sono prodotti di produzione lattiero-casearia. Il consumo giornaliero di latte, formaggio, kefir, fiocchi di latte, panna acida supporta il livello non solo della sostanza in questione, ma anche di altri elementi (vitamine B1, D, B2, A e calcio).

La vitamina B12 è presente nei cibi vegetali e in quali alimenti?

Sì, la sostanza è presente, ma in proporzioni molto basse. Pertanto, per la prevenzione dell'ipovitaminosi, i vegetariani dovrebbero anche assumere preparazioni farmaceutiche in pillole e fiale. Per il supporto nutrizionale del corpo è utile mangiare fiocchi e cibi speciali ricchi di vitamine.

Gli alimenti ricchi di vitamina B12 includono:

  1. Noci.
  2. Luppolo.
  3. Rapa.
  4. Formaggio Tofu.
  5. Spinaci.
  6. Top di carota.
  7. Foglie di insalata
  8. Cavolo marino
  9. Grano germinato