Principale > Odori

Vitamina B12 - i benefici e le proprietà benefiche della cobalamina

La vitamina B12 (cobalamina o cianocobalamina) è una vitamina contenente cobalto e gruppi ciano essenziali per il corpo. Il principale vantaggio di questa vitamina - la funzione ematopoietica - aiuta nello sviluppo dei globuli rossi. Anche le proprietà utili della cobalamina nella formazione delle fibre nervose sono inestimabili. Un'altra vitamina B12 ha un effetto significativo sul metabolismo, sul movimento dei lipidi e dei carboidrati nel corpo.

La vitamina B12 è solubile in acqua, quasi non distrutta durante il trattamento termico prolungato e al contatto con alcali e acidi. La cianocobalamina è in grado di accumularsi nel fegato per un ulteriore utilizzo. Piccole quantità di vitamina B12 sono sintetizzate dalla microflora intestinale. La necessità quotidiana di cobalamina per un adulto è di 3 microgrammi. Durante la gravidanza, l'allattamento al seno e durante il periodo di intenso esercizio fisico, la quantità di vitamine prese può essere aumentata fino a 4 volte.

Cos'è utile vitamina B12?

Lo scopo principale della vitamina B12 è la normalizzazione della formazione del sangue. Inoltre, la cobalamina ha un effetto benefico sul metabolismo dei grassi nel tessuto epatico, ottimizza lo stato del sistema nervoso, i processi metabolici nel corpo, riduce i livelli di colesterolo e stimola la crescita. La cianocobalamina è coinvolta nella sintesi delle molecole di DNA, gli aminoacidi, influisce sulla trasformazione di grassi e carboidrati.

La cobalamina stimola la divisione cellulare, il benessere di quei tessuti che sono più sensibili alla divisione intensiva dipende dalla sua presenza nel corpo: cellule immunitarie, cellule del sangue e della pelle, così come le cellule che compongono la parte superiore dell'intestino. La vitamina B12 colpisce la guaina mielinica (copertura dei nervi) e la mancanza di vitamina causa danni irreversibili al sistema nervoso.

Carenza di cianocobalamina:

La carenza di cobalamina è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Nervosismo aumentato
  • Rapida stanchezza e debolezza.
  • Nevrosi.
  • Pelle pallida, leggermente gialla.
  • Difficoltà a camminare
  • Mal di schiena
  • Mancanza di appetito
  • Intorpidimento nei muscoli.
  • La comparsa di piaghe sulla mucosa della bocca.
  • Dispnea e battito accelerato durante l'esercizio.

La carenza di vitamina B12 si verifica quando l'alcolismo, la completa assenza di proteine ​​animali nella dieta e disturbi nel suo assorbimento (resezione dello stomaco o dell'intestino, gastrite atrofica, enterocolite, infezione da parassiti, malattie del fegato). Con una corretta alimentazione, il fegato riesce a produrre riserve significative di cobalamina, quindi i primi sintomi di carenza in alcuni casi possono verificarsi solo diversi anni dopo l'insorgenza della malattia.

Vitamina B12: beneficio e danno

Tutti conoscono i benefici delle vitamine, ma non tutti sono in grado di determinare con certezza perché il corpo ha bisogno dell'uno o dell'altro elemento, dove è contenuto e quanto deve essere assunto. È anche importante sapere che dipenderà dall'uso corretto di una certa sostanza, se porterà beneficio o danno a una persona.

Molti hanno sentito parlare di vitamina B12 da programmi TV, riviste, Internet o istruzioni per complessi multivitaminici. Che cosa devi sapere su di esso necessariamente?

Cos'è?

La vitamina B12 ha un secondo nome - cobalamina. Questo è un elemento biologicamente significativo contenente cobalto. È ben sciolto ed efficace anche nelle quantità minime. È formato da funghi speciali, batteri e microrganismi sulle pareti intestinali. L'elemento è accumulato dal fegato per un ulteriore utilizzo. Per mantenere il normale funzionamento, una persona ha bisogno di una scarsa quantità di cobalamina.

Benefici della vitamina

Cobalamin svolge molte funzioni:

  • Partecipa allo sviluppo e alla riproduzione delle cellule del sangue.
  • Necessario per la formazione di informazioni genetiche (DNA).
  • Normalizza la condizione dei tessuti del sangue, della pelle, della mucosa gastrointestinale, del sistema immunitario.
  • Forma fibre nervose.
  • Migliora il metabolismo e il trasporto di grassi e carboidrati all'interno del corpo.
  • Previene l'anemia.
  • Migliora l'appetito e accelera la crescita dei bambini.
  • Dona forza e energia al corpo.
  • Controlla il sistema nervoso, prevenendo il verificarsi di patologie.
  • Lenisce una persona, riducendo la sua irritabilità.
  • Migliora la concentrazione, la memoria e l'equilibrio.
  • Migliora la condizione delle donne durante la sindrome premestruale.
  • Effetto benefico sui capelli (risveglia i bulbi dormienti, fornisce il flusso sanguigno alle radici, accelera la crescita dei capelli, migliora l'aspetto dei riccioli).
  • Efficace con il trattamento complesso di molte malattie: anemia (varie forme), polineurite, psoriasi, lesioni di ossa e articolazioni, epatite, cirrosi epatica, gastrite cronica, pancreatite, malattia da radiazioni.

Affinché una sostanza abbia un effetto benefico su una persona, è necessario monitorarne una quantità sufficiente nel corpo. L'adulto medio deve assumere almeno 3 μg di elemento al giorno. Il dosaggio per ogni fascia d'età è determinato individualmente da un medico.

I bambini dalla nascita ai sei mesi richiedono 0,4 mcg di cobalamina, da sei mesi a un anno - 0,5 mcg, dall'anno a tre - almeno 0,9 mcg, da quattro a otto anni - 1,2 mcg. Da nove a tredici anni, i bambini hanno bisogno di 1,8 mcg, adolescenti dopo 14 anni, adulti - almeno 2,4 mcg.

Durante la gravidanza e l'allattamento, la donna aumenta il dosaggio a 2,6 e 2,8 mcg, rispettivamente.

In questo caso, la mancanza di vitamina non si dichiara immediatamente - spesso ci vogliono almeno cinque anni.

I principali segni di una mancanza di una sostanza nel corpo:

  • Irritabilità aumentata
  • Colore della pelle non salutare (pallore, sfumatura giallastra).
  • Ripartizione.
  • Difficoltà a camminare
  • Perdita di appetito
  • Mal di schiena
  • Intorpidimento muscolare
  • Tachicardia, mancanza di respiro.
  • Lingua irritata
  • La diarrea.
  • Fotosensibilità degli occhi, irritazione.
  • Ulcere agli angoli delle labbra bocca.
  • Lo stress.
  • Il degrado dell'uomo come persona.

Una carenza prolungata dell'elemento può portare a danni cerebrali e anemia maligna.

Danno da cobalamina

Per danneggiare il corpo con vitamina B12 è estremamente difficile. Non è tossico neanche a dosi elevate. Allo stesso tempo è ben sciolto in acqua, perché la sostanza in eccesso viene semplicemente rimossa insieme all'urina.

Tuttavia, in rari casi, si verifica ancora un sovradosaggio del corpo (ad esempio, con l'abuso di droghe con cobalamina). In questo caso, il paziente può lamentare i seguenti problemi di salute:

  • Mal di testa.
  • Vertigini.
  • Tachicardia.
  • Dolore nel cuore.
  • La diarrea.
  • Edema polmonare
  • La comparsa di coaguli di sangue nelle navi.
  • Insufficienza cardiaca congestizia.
  • Orticaria.
  • Shock anafilattico (estremamente raro).

La supplementazione di vitamina B12 è vietata nelle seguenti situazioni:

  • Con tromboembolia.
  • La minaccia di coaguli di sangue.
  • Quando eritremia, eritrocitosi.
  • Quando la gravidanza
  • Con l'allattamento.
  • Se sei allergico alla B12.

Fonti di vitamina B12

Cobalamina in grandi quantità trovata in prodotti di origine animale:

  1. Fegato di maiale e manzo
  2. Carne.
  3. Bird.
  4. Frutti di mare.
  5. Formaggio a pasta dura
  6. Qualsiasi prodotti lattiero-caseari
  7. Uova.

Nelle farmacie puoi trovare farmaci con vitamina in varie forme di rilascio:

  • Sotto forma di soluzioni iniettabili ("cianocobalamina liquida").
  • Sotto forma di capsule (mezzi come "Blagomin", "Feroglobin").
  • In compresse ("Neyrobion", "Neurovitan").

Come prendere?

Affinché l'organismo ottenga una quota di vitamina B12, è importante preparare adeguatamente i prodotti in cui è contenuto ed è ragionevole combinare cobalamina con altre sostanze.

B12 è molto meglio assorbito quando è consumato con calcio e vitamine B6, B9 (acido folico). L'efficacia della cobalamina aumenta quando è combinata con la vitamina C. Tuttavia, grandi dosi di acido ascorbico sostituiscono le vitamine B dal corpo.

Le seguenti sostanze interferiscono con l'assorbimento di cobalamina:

  • Farmaci per la gotta.
  • Anticoagulanti.
  • Integratori con potassio nella composizione.
  • Bevande alcoliche
  • Droghe di estrogeni.
  • Sonniferi
  • Alcali.
  • Acid.
  • Tabacco.

Se c'è una carenza di acido gastrico o raggi ultravioletti, c'è anche una mancanza di B12.

L'assorbimento dell'elemento dipende anche da fattori interni (come la presenza di proteine ​​nello stomaco o dallo stato dell'intestino).

Durante il trattamento termico o l'ammollo, l'elemento viene parzialmente lavato via dai prodotti.

conclusione

Non sempre la debolezza, l'irritabilità, la scarsa memoria e il dolore sono segni di scarsa immunità o lentamente avanzano la vecchiaia. È possibile che una persona semplicemente non abbia abbastanza vitamina B12. Per sentirsi sempre vigoroso, energico e sano, è necessario condurre uno stile di vita sano e mangiare pienamente, tenendo conto delle esigenze del corpo. Questo non solo preserverà la salute per molti anni, ma supererà anche i problemi con l'eccesso di peso e sembrerà molto più giovane.

I benefici e i danni della vitamina B12 per il corpo umano

In medicina, la vitamina B12 è chiamata cianocobalamina. Contiene gruppi cobalto e ciano, che sono molto necessari per il corpo umano. Successivamente, daremo un'occhiata più da vicino a cosa è la vitamina B12 e quali prodotti contiene. L'altissimo valore di questa vitamina è una funzione ematopoietica: aiuta i globuli rossi a svilupparsi. Questa vitamina è di grande beneficio nella formazione delle fibre nervose. Inoltre ha un profondo effetto sul metabolismo e sulla circolazione dei carboidrati nel corpo.

La vitamina B12 può essere sciolta in un liquido, in genere non viene distrutta con un trattamento a lunga temperatura, oltre a reagire con alcali e acidi. Questa vitamina può essere accumulata nel fegato per un ulteriore utilizzo. Una piccola quantità di vitamina B12 è riprodotta dalla flora intestinale. Il tasso di vitamina B12 dipende dall'età e da molte altre caratteristiche del corpo umano. L'assunzione giornaliera di questa vitamina per un adulto dovrebbe essere di 3 microgrammi. Al momento del grande sforzo fisico, la quantità di questa vitamina deve essere aumentata a 4 volte.

Il compito principale della vitamina B12 è di normalizzare la formazione del sangue. Inoltre, ha un effetto curativo sul metabolismo dei grassi nei tessuti del fegato, normalizza lo stato del sistema nervoso e il metabolismo nel corpo, ed è in grado di abbassare i livelli di colesterolo.

A cosa conduce la carenza?

Se il corpo non ha abbastanza vitamina B12, allora compaiono questi sintomi:

  1. Aumenta l'ansia
  2. Rapida stanchezza e debolezza.
  3. Nevrosi.
  4. Pelle pallida, leggermente giallastra.
  5. Difficoltà a camminare
  6. Dolore alla schiena.
  7. Hai perso l'appetito.
  8. Intorpidimento muscolare
  9. Mancanza di respiro e battito cardiaco accelerato al momento dello sforzo fisico.

La carenza di vitamina B12 può verificarsi quando si beve eccessivamente o quando non ci sono abbastanza proteine ​​animali nella dieta umana o il loro assorbimento è compromesso. Con una nutrizione normale, il fegato crea le riserve vitaminiche necessarie, in questo caso i sintomi primari di una deficienza possono manifestarsi qualche tempo dopo l'insorgenza della malattia.

Con una prolungata carenza di vitamina B12, possono verificarsi sia disturbi nervosi che mentali. Gli scienziati hanno scoperto che il principale produttore di vitamina B12 sono piccoli microrganismi: lievito, muffe e batteri.

Non dovremmo dimenticare che la vitamina B12 è ben assorbita insieme alla vitamina B6, con la sua carenza di solito c'è anche una carenza di vitamina B12.

Affinché il corpo conservi la vitamina B12, dovresti consumare regolarmente fegato di manzo, pesce di mare, gamberetti e cavolo marino, tofu.

Il contenuto eccessivo di questa vitamina è pericoloso quanto la sua mancanza. Può causare edema polmonare, coaguli di sangue e insufficienza cardiaca.

Sfortunatamente, la vitamina B12 non viene assorbita nell'intestino crasso, il che significa che deve essere ricevuta nella quantità richiesta con il cibo.

Vitamina B12, che i prodotti contengono

Prodotti di soia, spinaci, lattuga, alghe, cipolle verdi - tutte queste verdure contengono una grande quantità di questa vitamina.

Fegato, rognone, cuore, carne di manzo, maiale e carne di agnello, uova, pesce e latticini, calamari e crostacei - tutti questi prodotti a base di carne e pesce contengono anche un'enorme quantità di questa vitamina.

Vitamina B12, che contiene, non è necessario cercare su Internet. Tutti questi prodotti sono nel tuo frigo.

Per non mancare mai la vitamina B12, è necessario controllare attentamente che i prodotti contenenti questa vitamina siano presenti nella dieta quotidiana.

Vitamina B12 (Cobalamina)

Caratteristiche generali della vitamina B12

La storia della scoperta della vitamina B12 iniziò a metà del XIX secolo con una descrizione della malattia, la cui manifestazione principale era una forma speciale di anemia fatale. Dopo 20 anni, questa malattia fu chiamata "anemia perniciosa" (in un altro modo "anemia maligna").

Nel 1934, i medici George Maikot e William Parry Murphy ricevettero il premio Nobel per la scoperta delle proprietà curative della vitamina B12 e solo 12 anni dopo fu messo in produzione per la prima volta.

La vitamina B12 è solubile in acqua ed efficace in dosi molto piccole. Conosciuto come "vitamina rossa" e cianocobalamina, cobalamina. L'unica vitamina che contiene elementi minerali essenziali (principalmente cobalto).

Esiste nelle seguenti forme: oxycobalamin, metilcobalamina, adenosilcobalamina, tutte queste forme possono trasformarsi l'una nell'altra.

Misurato in microgrammi (μg).

Proprietà fisiche e chimiche della vitamina B12

La cobalamina ha la struttura chimica più complessa rispetto ad altre vitamine. La vitamina B12 è il nome comune di due varianti chimiche di una molecola di cobalamina, cianocobalamina e idrossicbalamina, che hanno attività vitaminica. È ben dissolto in acqua, praticamente non collassa durante la lunga lavorazione termica.

B12 è in grado di accumularsi nel fegato per un ulteriore utilizzo. Piccole quantità di questa vitamina sintetizzano la microflora intestinale.

I nemici della vitamina: acido e alcali, acqua, alcool, estrogeni, sonniferi.

Fonti alimentari di vitamina B12

Le migliori fonti naturali di cobalamina sono fegato di manzo (60 μg di vitamina per 100 g di prodotto), manzo (3 μg), maiale (2 μg), montone (2-3 μg), uova (1,95 μg), petto di tacchino (1, 6 μg), latte (0,4 μg), formaggio (1,05-2,2 μg), manzo di rognone (25 μg), merluzzo (1,6 μg), keta (4,1 μg), sgombro (12 μg), gamberetti (1,1 μg), cozze (12 μg).

Bisogno quotidiano di vitamina B12

La dose raccomandata per gli adulti è di circa 3 μg.

Di seguito una tabella con dati più dettagliati sul fabbisogno giornaliero di una vitamina.

Proprietà utili di vitamina B12

Il principale vantaggio di Cobalamin è quello di aiutare lo sviluppo dei globuli rossi, è necessario per il normale processo di divisione cellulare (formazione del sangue) e formazione del DNA. Colpisce lo stato di rapido rinnovamento dei tessuti - sangue, sistema immunitario, pelle e membrana mucosa del tratto gastrointestinale. Porta anche vantaggi inestimabili nella formazione delle fibre nervose e ha un effetto positivo sul metabolismo, il movimento dei lipidi e dei carboidrati nel corpo (il calorico). Previene l'anemia. Nei bambini, promuove la crescita e il miglioramento dell'appetito. Aumenta l'energia. Mantiene il sistema nervoso in uno stato sano. Riduce l'irritabilità. Migliora la concentrazione, la memoria e l'equilibrio.

Per le donne, la vitamina B12 può essere utile come parte integrante del complesso B, durante le mestruazioni e nel periodo premestruale.

La vitamina B12 è usata nelle seguenti malattie:

  • Una diversa forma di anemia;
  • polinevrite;
  • psoriasi;
  • Lesioni dell'apparato osteo-articolare;
  • Epatite acuta e cronica, cirrosi epatica;
  • Gastrite cronica;
  • Pancreatite cronica con insufficienza secretoria;
  • Malattia da radiazioni;

Le proprietà nocive della vitamina B12

Il danno della vitamina B12 per il corpo non viene rilevato, tranne nei casi di sovradosaggio, accompagnato da reazioni allergiche. È anche necessario prendere in considerazione l'intolleranza individuale della vitamina.

Assorbimento di vitamina B12

Non molto ben assorbito attraverso lo stomaco. Deve interagire con il calcio durante l'assorbimento in modo che possa beneficiare il corpo correttamente. Una ghiandola tiroide ben funzionante promuove l'assorbimento della vitamina B12.

A causa del fatto che la vitamina B12 non viene assorbita bene attraverso lo stomaco, può essere assunta in una forma prolungata (capsule, compresse) in modo che possa essere assorbita nell'intestino tenue.

La cobalamina viene assorbita con successo in presenza di vitamina B6.

Carenza di vitamina B12 nel corpo

I segni di carenza di vitamina B12 possono richiedere più di cinque anni.

Principali sintomi di carenza di vitamina B12:

  • Nervosismo aumentato;
  • Pelle pallida, leggermente gialla;
  • Affaticamento e debolezza;
  • Difficoltà a camminare;
  • Mancanza di appetito;
  • Mal di schiena;
  • Intorpidimento nei muscoli;
  • Dispnea e battito accelerato con il minimo sforzo fisico;
  • diarrea;
  • Infiammazione della lingua;
  • Rossore, bruciore, prurito e sensibilità degli occhi alla luce;
  • Ulcerazione degli angoli della bocca;
  • depressione;
  • Degrado della personalità.

Malattie da carenza di vitamina B12: anemia maligna, danno cerebrale.

Eccesso di vitamina B12 nel corpo

La tossicità non viene rilevata, anche quando si utilizza megadoz (kalorizator). Tuttavia, in alcune persone con intolleranza individuale a B12 in caso di sovradosaggio, può causare edema polmonare, coaguli di sangue in vasi periferici, insufficienza cardiaca congestizia, orticaria e, in rari casi, shock anafilattico.

L'interazione della vitamina B12 (cobalamina) con altre sostanze

Una dieta a basso contenuto di vitamina B1 e ad alto contenuto di acido folico (B9) (vegetariano) spesso nasconde una carenza di vitamina B12.

Se sei vegetariano e hai escluso uova e latticini dalla tua dieta, allora hai bisogno di integratori B12. In combinazione con l'acido folico (B9), la vitamina B12 può essere il modo più efficace per ripristinare la vitalità.

La vitamina B12 funziona meglio nel corpo in combinazione con altre vitamine del gruppo B, così come con le vitamine A, E e C.

La vitamina B12 aumenta le reazioni allergiche alla vitamina B1.

L'iniezione simultanea di vitamina B1, B3, B6 e B12, così come con penicillina, streptomicina, non è raccomandata.

Scopri di più su Vitamin B12 nel video "Chimica organica. Vitamina B12

Quali alimenti contengono e in che modo la vitamina B12 influisce sulla salute umana

La vitamina B12, o cobalamina (cianocobalamina) è una sostanza molto utile e indispensabile per il corpo umano. La cobalamina è coinvolta nel processo di formazione del sangue e nei meccanismi di rigenerazione dei tessuti. Senza la sua assunzione normale, una persona inizia a sperimentare vari disturbi, il più delle volte questo si manifesta in vegetariani il cui cibo è povero di vitamina B12. In questo articolo, esamineremo in dettaglio cosa sia in realtà la cianocobalamina e quali benefici apporti al corpo umano.

Descrizione e caratteristiche generali

Gli scienziati hanno appreso per la prima volta della cobalamina a metà del 19 ° secolo quando studiavano una forma mortale di anemia chiamata "anemia perniciosa". Nel 1934, a due scienziati fu conferito il premio Nobel per lo studio delle proprietà curative della vitamina B12. Hanno descritto in dettaglio i processi che si verificano con il corpo umano con una mancanza di cobalamina. Dopo 12 anni, il cianocobalamina è apparso negli ospedali e sugli scaffali delle farmacie per il trattamento di varie malattie, in particolare dell'anemia.

La cobalamina è inclusa nella lista delle vitamine idrosolubili e non indugia a lungo nel corpo umano (escreta con le urine attraverso i reni). Ha un caratteristico colore rosso e contiene minerali essenziali come il cobalto e altri.

La vitamina B12 può esistere in diverse forme chimiche, ma entra nel corpo umano come cianocobalamina. Questa vitamina può accumularsi nei reni, nel fegato, nella milza e nei polmoni. La cianocobalamina è una polvere rosso scuro che ha particelle altamente disperse e non ha un odore caratteristico. Differisce in stabilità sotto l'influenza di alte temperature e fasci di luce.

Le principali funzioni e benefici per il corpo

La cobalamina, come la maggior parte degli altri composti vitaminici, ha una vasta gamma di proprietà benefiche.

L'assunzione regolare di vitamina B12 nel corpo umano contribuisce a:

  • rafforzare le difese del corpo;
  • normalizzazione della pressione arteriosa in ipotensione (aumento della pressione arteriosa);
  • aumentare le riserve energetiche nelle cellule e nei tessuti;
  • prevenire la perdita di memoria a breve termine e la demenza. Può essere usato come farmaco ausiliario nella prevenzione e nel trattamento della malattia di Alzheimer;
  • miglioramento delle funzioni di pensiero e concentrazione. È utile per i bambini in età scolare, aiuta a migliorare la memoria;
  • mantenimento della funzione cerebrale durante l'affezione dell'AIDS;
  • minimizzare il rischio di manifestazioni di diversi gradi di anemia;
  • migliorare l'appetito (utile per il normale sviluppo dei bambini);
  • l'istituzione di funzioni del sistema riproduttivo;
  • mantenere in uno stato normale di tutte le funzioni responsabili della formazione delle cellule del sangue;
  • ridurre l'irritabilità (protegge il sistema mentale da stress frequenti e insonnia);
  • l'istituzione di normali funzioni epatiche (aiuta anche nella saturazione delle cellule di tutti gli organi con ossigeno, è particolarmente importante nelle varie fasi dell'ipossia).

Immagina solo quante funzioni importanti nel corpo umano possono eseguire solo una struttura chimica. Indubbiamente, funziona in combinazione con altre strutture, ma senza la sua partecipazione, una persona comincerà a sentire i sintomi costanti di qualsiasi malattia, e più a lungo il corpo manchi di vitamina B12, più i sintomi appariranno colorati.

In aggiunta a quanto sopra, va notato che una delle funzioni principali del cobalamina è di partecipare ai processi di pemetilizzazione. Partecipa anche ai processi di trasferimento dell'idrogeno e all'attivazione della sintesi di vitamina U rara. Tutti sanno che ogni persona è un individuo, e la caratteristica distintiva è la struttura della proteina del DNA. Senza la vitamina B12, le reazioni di formazione del DNA non possono procedere normalmente. Inoltre, i processi di formazione delle membrane delle cellule nervose diventeranno impossibili senza cobalamina.

Fonti di vitamina

Né gli animali né le piante sono in grado di sintetizzare la cobalamina durante la loro attività vitale. Questa vitamina può entrare nel corpo degli esseri viventi solo con il cibo. Gli unici esseri viventi che possono sintetizzare la cianocobalamina sono microrganismi (actinomiceti e batteri). Va notato che nell'intestino crasso umano c'è una normale microflora, creata da un gran numero di batteri. Questi batteri sintetizzano la vitamina B12, ma non viene assorbita in questo luogo. Se tale microflora esistesse nell'intestino tenue, il problema verrebbe rimosso e la persona riceverà una quantità sufficiente di cobalamina senza consumarla dall'esterno.

Ma dal momento che è impossibile ottenere questo effetto, devi cercare cibi ricchi di questa vitamina. A proposito, quasi tutte le fabbriche nel mondo che producono barrette di cioccolato e bevande energetiche aggiungono cianocobalamina ai loro prodotti.

verdura

I prodotti a base di erbe contengono quasi nessuna vitamina B12, in quanto non sono in grado di sintetizzarla nel processo di attività vitale (ne abbiamo parlato sopra). In quantità molto piccole, il cobalamina può essere trovato in soia, cavoli di mare, luppolo, lattuga verde e cime. Ma per coprire il fabbisogno giornaliero di questa sostanza, è necessario mangiare più di un chilogrammo dei prodotti vegetali elencati. Ecco perché gli esperti raccomandano di usare cobalamina sotto forma di medicinali per quelle persone che si sono sempre rifiutate di usare cibo animale.

C'è una credenza popolare (specialmente tra i vegetariani) che una grande quantità di cianocobalamina è presente nelle alghe spirulina. Non fidarti di queste voci. Gli esperti notano che la spirulina contiene una speciale forma di vitamina B12, che non è praticamente assorbita dal corpo e svolge funzioni completamente diverse. Inoltre, la sostanza della spirulina presenta proprietà tossiche!

animali

La fonte più preziosa di cobalamina animale è il fegato di manzo. La persona media abbastanza da mangiare solo 5 grammi di fegato di manzo per coprire la tariffa giornaliera. In generale, qualsiasi fegato è considerato una fonte preziosa di vitamina B12: pollo, maiale, oca. Oltre al fegato, i seguenti prodotti animali sono ricche fonti di cobalamina:

  • polmoni, reni, cervello, cuore, milza;
  • sardina, sgombro, merluzzo;
  • filetto di pollo, coniglio, manzo, maiale;
  • formaggio, ricotta, latte condensato;
  • uova di gallina, kefir, panna acida.

La quantità minima di vitamina B12 è osservata nei prodotti del paragrafo 5. Tuttavia, un bicchiere di kefir, un uovo e un piccolo pezzo di sgombro ti aiuteranno a coprire la quantità giornaliera di cobalamina.

Fabbisogno giornaliero e tariffa

La percentuale giornaliera di cobalamina per diverse fasce d'età è leggermente diversa, che è associata ai bisogni fisiologici del corpo.

grudnichki

Il corpo dei bambini che non hanno ancora 6 mesi ha bisogno di 0,4 μg di vitamina B12 al giorno. Spesso, la dose specificata di questa sostanza benefica, i bambini ottengono con il latte materno. All'età di 7-12 mesi, il fabbisogno aumenta fino a 0,5 μg al giorno.

Per la normale crescita e lo sviluppo di bambini da 1 a 3 anni, occorrono 0,9 mcg di vitamina B12 al giorno. Questo standard è un riferimento solo per quei bambini che non hanno problemi di salute. Se il bambino è carente di cobalamina, il pediatra prescriverà individualmente una dose giornaliera di cobalamina. All'età di 4-8 anni, il fabbisogno giornaliero sarà di 1,2 mcg, e all'età di 9-13 anni, il fabbisogno sale a 1,8 mcg.

adulti

Gli adulti in questa categoria possono essere chiamati uomini e donne di età superiore ai 14 anni. A partire da questa età, se non c'è carenza di cobalamina nel corpo umano, è necessario consumare giornalmente una quantità di prodotti tale da contenere almeno 2,4 μg di vitamina B12.

Incinta e in allattamento

Le future mamme devono consumare almeno 2,6 mcg di vitamina B12 ogni giorno in qualsiasi fase della gravidanza ea qualsiasi età. È importante notare che durante il periodo dell'allattamento al seno, questa cifra aumenta di altri 0,2 μg, poiché il bambino, insieme al latte materno, dovrebbe ricevere la sua norma di cobalamina. Le donne incinte preferiscono non trascurare questi standard, dal momento che la vitamina B12 svolge un ruolo molto importante nella formazione e nella costruzione del sistema nervoso del feto.

Carenza e eccesso di offerta

Se la vitamina B12 viene ingerita in quantità non standard, inizia l'ipovitaminosi o l'ipervitaminosi. In questi casi, il paziente inizia a sperimentare una serie di sintomi spiacevoli che possono causare complicazioni sotto forma di varie malattie. Affinché la situazione non diventi critica, è necessario contattare un istituto medico il più presto possibile.

ipovitaminosi

L'ipovitaminosi da cobalamina si presenta spesso in età avanzata, quando gli anziani consumano poca carne e latticini. In questo contesto, si verificano depressione cronica, affaticamento e insonnia. Nell'infanzia, la carenza di cianocobalamina può manifestarsi a causa della mancanza di enzimi nell'intestino, che sono responsabili dell'assorbimento di vitamine, o a causa della sconfitta del tratto gastrointestinale da parte dei vermi.

L'assenza di enzimi è una condizione patologica che si sviluppa a causa della predisposizione genetica. In questi casi è necessario un trattamento farmacologico, altrimenti potrebbero iniziare complicazioni come anemia grave.

I principali sintomi di ipovitaminosi sono:

  • mancanza di forza, letargia, debolezza;
  • tonalità giallastra della pelle;
  • aumento del nervosismo;
  • problemi con l'appetito, la diarrea;
  • mal di schiena, debolezza muscolare;
  • depressione, alto livello di suscettibilità allo stress;
  • infiammazione della lingua;
  • arrossamento degli occhi, aumento della sensibilità degli organi visivi ai raggi luminosi;
  • L'esercizio fisico causa sempre una grave mancanza di respiro e tachicardia.

È importante capire che se uno dei sintomi sopra riportati dovesse comparire, dovresti consultare immediatamente un medico. L'ipovitaminosi prolungata o cronica può causare danni neuronali cerebrali o anemia maligna.

supervitaminosis

Se il corpo umano una volta riceve troppa vitamina B12, possono verificarsi i seguenti effetti: edema polmonare, insufficienza cardiaca, shock anafilattico e trombosi vascolare.

Tra i sintomi caratteristici di ipervitaminosi sono i seguenti:

  • eruzione allergica sulla pelle sotto forma di orticaria;
  • dolore nella regione del muscolo cardiaco;
  • forti disturbi nervosi;
  • tachicardia (le persone con angina sono particolarmente sensibili).

Un eccesso di cobalamina può portare ad un aumento della coagulazione del sangue, a seguito della quale la digestione di cianocobalamina nell'intestino viene disturbata. Con l'ipervitaminosi, l'esame del sangue mostra un aumento del livello dei globuli bianchi e dei globuli rossi, infatti proprio per questo il sangue si addensa e aumenta il rischio di trombosi. Inoltre, un eccesso di cobalamina nel corpo porta ad una rottura nell'assorbimento delle vitamine B1 e B2 da parte dell'organismo.

È importante capire che è impossibile guadagnare ipervitaminosi attraverso il consumo eccessivo di carne e latticini, poiché la vitamina B12 è solubile in acqua e non rimane nel corpo per molto tempo. L'ipervitaminosi è possibile solo con l'introduzione di dosi troppo elevate di cobalamina per via intramuscolare.

Interazione con altre sostanze

La cianocobalamina non è compatibile con l'acido ascorbico. Queste due sostanze non possono essere assorbite contemporaneamente, pertanto devono essere inserite separatamente a determinati intervalli di tempo. A questo proposito, ci sono alcune difficoltà nella produzione di complessi minerali vitaminici. La somministrazione contemporanea di riboxin, vitamina B6 e B12 non viene utilizzata nella pratica medica. I pazienti trattati con K + devono essere consapevoli che la vitamina B12 riduce il livello di assorbimento degli ioni di potassio.

Separatamente, vorrei sottolineare che il cobalamina è scarsamente assorbito in alcune malattie del tratto gastrointestinale. Violazione della microflora intestinale, diarrea, intossicazione alimentare - tutto ciò non consente il normale assorbimento di cianocobalamina. In questi casi, consultare un medico.

Forme di dosaggio di vitamina B12

La cianocobalamina è disponibile sul mercato farmacologico in tre tipi principali:

  • farmaci sotto forma di compresse;
  • consistenza liquida per somministrazione endovenosa e intramuscolare;
  • in complessi prodotti minerali e vitaminici sotto forma di pillole o polveri. Puoi anche comprare cobalamina sotto forma di sciroppo.

Le forme più efficaci e sicure di cianocobalamina sono le iniezioni. Tali farmaci non contengono sostanze ausiliarie che possono causare reazioni allergiche. Inoltre, il metodo di iniezione può essere somministrato una volta una grande dose. La somministrazione intramuscolare o endovenosa di cobalamina è usata solo in casi critici, o quando il paziente non è in grado di ingerire pillole di cobalamina da solo (neonato, paziente in coma).

La cianocobalamina sotto forma di compresse viene mostrata a persone che, in virtù delle loro convinzioni, rifiutano di mangiare carne e latticini. Inoltre, dovrebbe essere preso da atleti professionisti che sono sottoposti a costante aumento del carico sul muscolo cardiaco. A volte il cobalamina deve essere preso come una profilassi per le persone nel periodo autunnale-primaverile, ma prima è meglio farsi consigliare da un esperto.

Possibili danni e controindicazioni

La cianocobalamina deve essere assunta in quantità maggiore solo dopo che il medico ha diagnosticato l'ipovitaminosi. Altrimenti, ci possono essere molti effetti collaterali, inoltre, prima di consumare vitamina B12, è necessario assicurarsi che non ci siano controindicazioni al suo utilizzo:

  • policitemia vera;
  • aumento della conta dei globuli rossi e dell'emoglobina nel sangue;
  • intolleranza individuale al corpo cianocobalamina;
  • tromboembolismo;
  • il periodo di gravidanza e allattamento (in questo caso si tratta di non essere in grado di iniettare cobalamina per via endovenosa o intramuscolare, ma è solo necessario mangiare carne e latticini alla futura mamma);
  • alcuni tipi di neoplasie maligne e benigne;
  • anemia megaloblastica;
  • angina (in questo caso, l'assunzione di vitamina B12 è accettabile, ma in quantità limitata, e solo dopo aver consultato un medico).

Gli effetti collaterali dopo l'assunzione di cianocobalamina sono molto rari. Spesso succede in caso di sovradosaggio. Quindi il paziente può lamentare mal di testa e vertigini, tachicardia, dolore al cuore, reazioni allergiche, diarrea.

Infine, vorrei sottolineare che il cianocobalamina è una sostanza indispensabile per il corpo umano. Senza abbastanza vitamina B12, può verificarsi una grave malattia. Ma ricorda che prima di acquistare e utilizzare qualsiasi vitanok "innocuo" a base di cianocobalamina, dovresti consultare il tuo medico per evitare gli spiacevoli sintomi di ipervitaminosi.

Vitamina B12 e cibi crudi: storie horror di mangiatori di carne o una vera minaccia?

Per cominciare, B12 non è nemmeno una vitamina, ma un intero gruppo di sostanze nutritive che contengono cobalto.

Questa comunità include cianocobalamina (nota anche come cobalamina), idrossicobalamina e due tipi di coenzima della sostanza - metilcobalamina e 5-deossiadenosilcobalamina.

Capisco che hanno nomi terribili, ma improvvisamente qualcuno tornerà utile. Posso solo dire che li hanno chiamati così per la presenza di cobalto. E da ora in poi cercherò di non spaventarti più con questi termini di tre piani, forse il più famoso tra la gente, e questo è metilcobalamina e cianocobalamina.

Cos'è la vitamina B12?

La forma più comune di vitamina B12 è la cianocobalamina. L'uso di cianocobalamina è molto sfaccettato, perché è questo tipo di B12 che entra principalmente nel nostro corpo.

La metilcobalamina è leggermente diversa dalla forma più popolare di B12 nella struttura. Può essere ottenuto da cianocobalamina in condizioni di laboratorio. Allo stesso tempo, dal punto di vista dell'effetto sul corpo umano, la metilcobalamina è in grado di sostituire la cianocobalamina nel trattamento di una serie di patologie associate alla carenza di B12.

La malattia di Addison-Birmer può essere riconosciuta dal colore rosso della lingua.

La vitamina B12 è stata scoperta studiando la malattia di Addison-Birmer (è anche chiamata la forma perniciosa dell'anemia). A proposito, lo sviluppo di questa malattia dipende direttamente dal deficit di B12. Per quasi un secolo, la malattia era considerata incurabile, finché un giorno divenne chiaro che poteva essere sconfitto con l'aiuto di siero prodotto da un fegato crudo.

È interessante notare che la cianocobalamina fu isolata a metà del XX secolo da due scienziati contemporaneamente, che lo fecero indipendentemente l'uno dall'altro. I loro nomi erano E. Smith e K. Folkers.

Spero che tu capisca quanto sia insolita la sostanza che stiamo studiando oggi. Dopo tutto, anche la natura dell'origine della vitamina B12 è sorprendente: il fatto è che è prodotto dai microrganismi più semplici.

E affinché la B12 sia normalmente assorbita dal nostro corpo, ha bisogno di "attraccare" in essa con una speciale sostanza proteica trovata nello stomaco (fattore interno di Castle) e un'altra con un certo numero di sostanze nutritive.

Dove prendiamo una cosa così strana e necessaria per la vitamina del corpo? Quali alimenti contengono vitamina B12? La maggior parte delle persone vive tranquillamente e non fa nemmeno questa domanda globale per i vegetariani.

Bene, e dobbiamo in qualche modo risolvere questo problema per noi stessi. Ed ecco perché. Si ritiene che la vitamina B12 possa essere ottenuta solo da prodotti di origine animale. È vero? E cosa, poi si scopre, i cibi crudi sono una bella fiaba?

Fortunatamente, non tutto è così semplice in questo mondo. E chi è in cerca di una via d'uscita lo trova sempre. Sono sicuro che il pensiero syroyedy e vegans non hanno problemi con questa sostanza. E i cittadini fanatici che sono passati completamente alla razione di verdure e non vogliono sentire nulla sulla B12 potrebbero cadere nella zona a rischio. Scopriamo dove si nasconde il pericolo.

Prodotti contenenti vitamina B12

Voglio solo informarti che B12 è resistente al calore, cioè è in grado di "sopravvivere" nel cibo anche a temperature alte e basse.

Non ti elenco i prodotti della violenza, che contiene vitamina B12. Dopotutto, questo articolo è per coloro che vogliono rinunciare a carne e pesce per mantenere la loro salute al giusto livello. Forse quei vegetariani che vengono chiamati "lacto", o "ovo", o anche "ovolacto", possono ottenere questa importante vitamina dalle uova, dal latte in polvere o, per esempio, dai formaggi (russo, Cheddar, olandese).

Anche se personalmente sospetto che la situazione con i formaggi non sia abbastanza giusta. Se sono preparati su un enzima crudo di origine animale (ottenuto dallo stomaco dei bambini-vitelli), allora potrebbero contenere la stessa B12. Ma questo non è più puro vegetarismo, vedi. Per alcuni, questa domanda è fondamentale!

Se acquisti formaggi vegetariani con un componente microbico, questa vitamina è molto probabilmente presente in piccole quantità.

Vi sono anche informazioni che la B12 può essere ottenuta da latte vaccino, panna acida, bevande a base di latte fermentato. Questa è solo la vitamina di cui abbiamo bisogno in questi prodotti contiene trascurabile - meno di 1 mg / 100 g.

Hai bisogno di vitamina B12? Prova a mangiare le alghe!

Si ritiene che la fonte della vitamina B12 siano alcuni prodotti vegani: cibo o lievito di birra, funghi, alghe, germe di grano, tofu, miso paste. Questo è anche molto controverso, perché le piante semplicemente non sono in grado di accumulare B12 nelle quantità di cui abbiamo bisogno.

Si ritiene che la stessa spirulina, sulla quale spesso si fa promotore di uno stile di vita sano, contenga B12. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che queste sono solo sostanze simili ad esso. Ad oggi, questo problema rimane aperto, dal momento che l'effetto della spirulina sul livello B12 nel corpo non è stato analizzato in un contesto clinico.

Ma di recente, sempre più informazioni hanno cominciato ad apparire che il livello di vitamina B12 nel corpo di puri foodisti e vegani crudi con una grande esperienza è davvero al di sotto della norma e, nel corso degli anni trascorsi sul cibo vivo, diminuisce.

Qui voglio fare un'aggiunta importante: se prima di passare al veganismo o alla dieta di cibi crudi da molti anni consumavi regolarmente prodotti animali, allora nei prossimi anni la carenza di vitamina B non ti minaccerà.

Questa vitamina ha la capacità di persistere nel corpo. D'accordo, buone notizie! Tuttavia, ti consiglio di tenere il dito sul polso e cercare una fonte di qualità di B12 per te, perché è più facile prevenire la malattia che spendere energia e denaro per il suo trattamento!

Gli scienziati tedeschi affermano che una mancanza globale di questa vitamina su una dieta vegana rigorosa può svilupparsi solo dopo 5-6 anni. Ma siamo tutti diversi...

I nutrizionisti crudi producono vitamina B12?

Molti foodisti crudi, dopo aver letto articoli pseudoscientifici su Internet, possono iniziare a discutere. Come, "lo sapevi che la vitamina B12 è sintetizzata dalla microflora intestinale?" Lo sappiamo! Ma non tutti i foodisti crudeli, sfortunatamente, possono vantarsi dello stato ideale di questo corpo. Il percorso è lungo e spinoso - attraverso la pulizia e l'alimentazione a lungo termine del cibo vivente senza interruzioni e nel rispetto di molte sfumature.

Se tu avessi il sistema digestivo perfetto...

Inoltre, non dimenticare il fattore Castle, che è già stato discusso in precedenza. Lui è esterno e interno. Quella esterna è la stessa B12 prodotta dai batteri e accumulata dagli animali, che le persone poi mangiano o prendono con il loro latte. I tuorli contengono anche questa vitamina, in quanto è necessaria per lo sviluppo degli embrioni.

Il fattore interno viene prodotto nello stomaco dall'erogazione di B12, proveniente dall'esterno. Insieme entrano nell'intestino tenue e vengono assorbiti nel sangue lì. E poi la combinazione di fattori esterni e interni di Kasla vengono inviati al fegato, dove vengono immagazzinati a beneficio dell'intero organismo e spesi in base alle esigenze dell'organismo.

Se mangi principalmente frutta e verdura (cioè cibi a basso contenuto proteico), vengono digeriti molto rapidamente nello stomaco - senza una copiosa secrezione di succo gastrico e gli enzimi corrispondenti.

Pertanto, il fattore interno non viene semplicemente prodotto in quantità sufficiente per l'organismo, né viene inserito dall'esterno. Il fegato, non ricevendo B12, inizia a consumare le sue riserve, e molto presto si impoveriscono. E i foodisti crudi cominciano a sentirsi male.

E! B12 è lì? E se trovi?

Sospetto che gli oppositori del cibo vivente possano aggrapparsi a questo argomento: bene, dicono, no, questa non è una dieta naturale per gli umani. Tuttavia, la natura, come è noto, è molto più saggia di quelli che sono considerati persone razionali.

Propongo di pensare un po 'e pensare, ma dove le mucche che mangiano solo il cibo vegetale prendono B12? Dopo tutto, i sostenitori della scienza della carne ci consigliano di prendere questa vitamina dalla carne di manzo o da altre fonti simili - la carne di uccelli, pesci, maiali. Sembra che le creature elencate non mangiano la loro specie. Come ottengono questa preziosa sostanza?

Da dove viene la B12 dagli erbivori?

Ci sono due fonti per ottenere B12 da queste creature. Simuliamo una situazione del genere. La mucca mangia l'erba E insieme alle erbe non lavate, vari batteri entrano nel corpo, così come i vermi, che sono anche alimenti di origine animale.

Inoltre, (è imbarazzante scriverne, ma dal momento che stiamo ponendo una domanda così seria, dobbiamo "scoprire tutte le carte vincenti"!) I vegetariani nel loro habitat naturale ricevono la B12 dalle loro stesse feci. Chiamiamo questo fenomeno il termine scientifico "coprofagia".

Gli scienziati hanno dimostrato che gli animali coprifagi (cani, ratti, topi, scimmie, conigli, cincillà) stanno cercando di ottenere i nutrienti di cui hanno bisogno.

Negli animali giovani, la microflora intestinale non è ancora in grado di separare completamente le piante. Ecco perché il cibo semi-digerito (in altre parole, gli escrementi) è una preziosa fonte di vitamine e minerali, compresa la vitamina B12.

Per le persone, questa opzione di ottenere questa vitamina, ovviamente, non è accettabile. Ma quelli dei nostri antenati, che non sapevano ancora cosa fosse il fuoco, non avevano quasi idea delle norme igienico-sanitarie. In altre parole, lavare frutta e verdura ha giocato uno scherzo crudele con l'umanità. Inoltre, poche persone fertilizzano il raccolto con letame, ma invano!

Ma torniamo alla nostra vitamina B12. Si scopre che i vegani e il syroedam non lo ottengono in alcun modo naturale. I marketer hanno tenuto conto di questo fatto e con grande entusiasmo producono vari prodotti etici arricchiti con la B12: cereali, snack, pane, cereali e altre cose industriali. Puoi facilmente trovarli nei grandi supermercati e negozi online con l'attenzione appropriata.

Tuttavia, è improbabile che una persona che vuole mangiare solo cibi vivi acquistino questi prodotti. Qual è la via d'uscita allora? Solo uno - per cercare complessi vitaminici naturali e farmaci con B12.

Come pungere e prendere vitamina B12?

È meglio scegliere da soli integratori alimentari o complessi vitaminici provati e prenderli secondo le istruzioni - di solito sono 1-2 compresse al giorno. Dopo il corso B12, è meglio mettere in pausa, fare dei test e, se necessario, ripetere il trattamento.

Voglio attirare la tua attenzione speciale sull'iniezione di cianocobalamina. Dovrebbero essere fatti nel caso in cui la carenza di questa sostanza sia vicina a un punto critico e sintomi allarmanti siano già apparsi, di cui parlerò ora. Il numero di iniezioni per la rimozione di una tale condizione acuta dovrebbe essere determinato da uno specialista, basandosi sulle analisi. A scopo profilattico, l'iniezione di vitamina B12 può essere somministrata una volta al mese.

Per evitare ciò, ti consiglio di eseguire regolarmente, almeno una volta ogni sei mesi, il contenuto di B12 nel corpo.

In diversi laboratori, le sue norme potrebbero essere diverse. Tuttavia, in media, in un adulto, il livello di questa vitamina non dovrebbe essere inferiore a 300-400 pg / ml, ma in generale va da 100 a 700 pg / ml. Allo stesso tempo, è necessario monitorare il livello di omocisteina in parallelo (la norma è da 5 a 12 μmol / l). Se è più che accettabile, allora è il momento di agire.

Ho scritto molto sull'importanza di questa sostanza per gli esseri umani, e ora voglio dirvi di più sul perché il corpo ha bisogno di vitamina B12.

Azione di vitamina b12

I benefici

La vitamina B12 nel corpo umano svolge funzioni molto importanti:

  • Partecipa alla produzione di globuli rossi.
  • Promuove la sintesi delle molecole di DNA - trasmette informazioni per quei corpi rossi del paragrafo precedente.
  • È una parte del processo di produzione delle cellule nervose - con una mancanza di B12, perdono la loro guaina mielinica protettiva e muoiono.
  • Promuove l'assorbimento efficace di proteine ​​e aminoacidi.
  • Promuove il metabolismo dei carboidrati e dei grassi nel corpo.
  • Aiuta le cellule del nostro corpo ad assorbire l'ossigeno.
  • Insieme alla vitamina B9 - acido folico - produce la colina, che è responsabile del normale funzionamento del cervello e della buona memoria.
  • Un effetto benefico sulle mucose degli organi - mantiene il loro stato attivo.
  • Aumenta la capacità delle cellule immunitarie di resistere a fattori esterni aggressivi.
  • Migliora la qualità e aumenta il numero di spermatozoi.

Come puoi vedere, l'uso di B12 nel corpo è abbastanza ampio, quindi è importante ricostituire regolarmente le sue riserve.

Cosa è pericoloso per la mancanza di vitamina B12?

La carenza di vitamina B12 è piena di gravi complicazioni nel corpo - debolezza muscolare e altri disturbi della motilità, depressione, anemia. Queste malattie - chiare indicazioni per l'uso di vitamina B12.

Esternamente, questo si manifesta sotto forma di un numero di sintomi:

  • la comparsa di ferite e ulcere sulle mucose della bocca;
  • dolore nella lingua - sensazione di bruciore, formicolio;
  • irritabilità e nervosismo;
  • depressione, apatia;
  • mal di testa;
  • palpitazioni cardiache;
  • affaticamento con leggero sforzo fisico;
  • perdita di appetito;
  • formicolio e intorpidimento nella punta delle dita delle mani e dei piedi;
  • mal di schiena;
  • la pelle pallida e una tinta giallastra su di esso.

In modo da non avere una carenza di vitamina B12, è importante sapere quanto è necessario per ottenere dal cibo.

La dose giornaliera di questa sostanza per i bambini è da 0,4 a 0,5 μg, per i bambini da un anno a tre anni - 0,9 mgk, per i bambini da 4 a 8 anni - 1,2 μg, per i bambini da 9 a 13 anni - 1,8 mcg, per uomini e donne adulti - 2,4 mcg, per donne in gravidanza e in allattamento - da 2,6 a 2,8 mcg.

Dall'inizio del 2011, mi sono attenuto al cibo vegetariano, di cui un anno e mezzo a livello di alimentazione pulita. Cresco due vegetariani - uno dalla nascita (anch'io sono stato a dieta dal vivo con me) e l'altro dal concepimento. Al momento consumiamo prodotti caseari e talvolta uova nei prodotti da forno a cui siamo sottoposti. Inoltre, do ai bambini e accetto le vitamine naturali con il contenuto di B12. Non abbiamo i sintomi elencati, tutti sono sani.

E come risolvi questa importante domanda per te stesso? Dove prendi la B12 giusta? Hai deciso di prendere anche la vitamina B12? Sai come pungere la vitamina B12? Usi la metilcobalamina o la cianocobalamina? O pensi che tutto questo sia un racconto terribile pagato dai mangiatori di carne?

Vitamina B12 (cianocobalamina): beneficio, danno, ruolo nel corpo

La vitamina B12 si riferisce a una vitamina idrosolubile che si deposita nel fegato, nella milza e nei polmoni. La cianocobalamina è una polvere rossa cristallina, è inodore. La funzione principale di B12 è di migliorare la composizione del sangue, partecipa alla formazione dei globuli rossi, delle fibre nervose e ha anche un effetto positivo sui processi metabolici nel corpo. Di regola, il cianocobalamina in quantità sufficiente si accumula nel fegato, molto poco produce il suo intestino. Se la dose giornaliera è di 3 mcg, quindi per gli atleti, le donne incinte, le madri che allattano, il dosaggio è aumentato di 4 volte. Qual è la sostanza per il corpo? Come si usa correttamente?

Benefici della vitamina B12

A causa di questa sostanza, il grasso viene scambiato nei tessuti del fegato, il sistema nervoso viene ripristinato, il colesterolo nel sangue viene ridotto. Vale la pena prestare attenzione che è la vitamina B12 che sintetizza le molecole di amminoacidi, il DNA, influenza la produzione di carboidrati e grassi.

La cianocobalamina è un tipo di stimolatore per la divisione cellulare, quindi lo stato di cellule della pelle, sangue, cellule immunitarie, cellule intestinali dipende da esso. Inoltre, la vitamina B12 non influisce sulla membrana nervosa. In caso di mancanza di vitamine, si verificano processi irreversibili.

Sintomi di una mancanza di B12

Dovresti essere avvisato da tali cambiamenti nel corpo:

  • Costantemente nervoso.
  • Velocemente stanco, debole.
  • Nevrosi interessata
  • La pelle è gialla e leggermente pallida.
  • È difficile camminare.
  • Dolore alla schiena.
  • Ho perso l'appetito.
  • Spesso i muscoli intorpiditi.
  • La stomatite si ripresenta in bocca
  • Preoccupato per mancanza di respiro, durante lo sforzo fisico, aumenta il battito cardiaco.

La mancanza di vitamina B12 può essere associata ad alcolismo, mancanza di proteine ​​animali e disturbi del suo assorbimento - gastrite atrofica, resezione intestinale, stomaco, enterocolite, malattie epatiche, infezione da parassiti.

Se sei completamente nutrito, il fegato immagazzina una quantità sufficiente di vitamina B12 e il deficit può diventare consapevole di se stesso diversi anni dopo, quando la patologia ha già iniziato a progredire.

Chi ha bisogno di assunzione di vitamina B12?

Il medico deve prescrivere il farmaco in questi casi:

  • Polinevrite.
  • Emicrania.
  • Sclerosi.
  • Neurite diabetica
  • Paralisi cerebrale in un bambino.
  • Patologie epatiche - epatite, cirrosi, degenerazione grassa.
  • Malattia da radiazioni
  • Malattie della pelle - psoriasi, dermatiti, fotodermatosi, neurodermite.
  • L'alcolismo.
  • Sciatica.
  • Nevralgie.
  • Lo stress.
  • Prevenzione del beriberi.

Fonti di cobalamina

Molti studi hanno già dimostrato che la fonte principale di B12 sono funghi di muffa, batteri e lievito. È importante capire che la vitamina viene assorbita solo se nello stomaco si produce una quantità sufficiente di proteine ​​di una struttura specifica. Molto spesso, il deficit è associato a disturbi interni nel corpo.

Il cibo animale e vegetale non produce vitamina B12, ma si accumula per riempire le riserve in qualsiasi momento. Pertanto, il tuo menu dovrebbe essere:

Inoltre, è necessario includere tali prodotti: birra, lievito di birra, tuorlo crudo, carote, cime, ravanelli, rape, manzo, fegato di maiale, patè di fegato, spinaci, grano.

overdose

Non si dovrebbe essere coinvolti nella B12, altrimenti si concluderà con edema polmonare, trombosi, insufficienza cardiaca, orticaria e, in casi gravi, angioedema, shock anafilattico.

Cos'è un dosaggio sicuro? Se il tuo corpo ha bisogno di B12, viene iniettato per via intramuscolare, sotto la pelle ea volte in una vena di 0,2 mg una volta ogni due giorni. Notiamo che dopo la somministrazione interna, il cianocobalamina non viene assorbito, per evitare problemi, è necessario portarlo insieme all'acido folico.

La vitamina è scarsamente assorbita a causa del potassio, quindi non è necessario per molto tempo essere coinvolti in diuretici, così come agenti anti-perlipidemici, altrimenti la vitamina non sarà assorbita.

Essere consapevoli! Neurolettici, i corticosteroidi portano alla lisciviazione di B12.

A volte una carenza di sostanza è associata all'assunzione di farmaci anti-tubercolari. Inoltre, non farti coinvolgere dalla vitamina C.

Vitamina B12 e vegetarismo

Con il costante rifiuto della carne può sviluppare anemia da carenza di ferro, quindi, è necessario un trattamento farmacologico. I vegetariani sono sicuri al 100%: c'è abbastanza vitamina B12 nel corpo, quindi sarà sufficiente per dopo. Non così semplice! I prodotti a base di erbe non contengono abbastanza cobalamina, quindi quasi tutti i vegetariani hanno anemia.

Ricordate! La vitamina B12 rafforza il sistema immunitario, quindi è estremamente necessario per le persone con infezione da HIV. Se lo prendi per un lungo periodo, puoi migliorare le tue condizioni. Solo durante il ricevimento dovremo escludere i dolci che non assimilano completamente la vitamina.

Nistatina e vitamina B12 per il trattamento del mughetto

Sei costantemente preoccupato per la candidosi? È necessario effettuare tale procedura. Macinare la compressa Nystatin + vitamina (1 ml). Mescolare tutto, assicurarsi che lo strumento sia ben sciolto.

Prendere una piccola benda sterile (piccola sezione), immergere in medicina. Lavati le mani con sapone, quindi asciuga con alcool. Dopo aver applicato con cura un impacco al sito di lesione. Tutto deve essere fatto con estrema cautela, altrimenti ferirai la mucosa infiammata.

Si prega di notare, spesso il fungo può essere un problema interno, quindi è meglio superare i test e seguire un ciclo completo di trattamento.

Quindi, vitamina B12, come altre sostanze necessarie al corpo. Senza di esso, il lavoro di molti organi sistemici è compromesso, ma la malattia più pericolosa è l'anemia, che indebolisce una persona e porta a gravi conseguenze. Quando si trattano con vitamine, ricordare sempre la misura, se non si tiene conto del dosaggio, può essere ipervitaminosi. Guarda la tua salute!