Principale > Odori

Piante medicinali

Il rosmarino di Ledum è piuttosto alto, da 50 a 120 centimetri, arbusto sempreverde. I giovani steli e la parte inferiore delle foglie di tè al rosmarino selvatico sono rossastre a causa della pubescenza del feltro. Le foglie sono alternate, lineari, con piccioli corti. I bordi delle foglie sono fortemente avvolti. Sulle cime dei germogli sono presenti infiorescenze corimbo di fiori bianchi a cinque petali. Fioriture di rosmarino selvatico in maggio-giugno. Il suo frutto-box rivela cinque porte. Tutte le parti della pianta sono velenose.

Le foglie di rosmarino selvatico, soprattutto durante la fioritura, dovrebbero essere evitate. A volte i collezionisti di mirtilli e mirtilli tornano a casa con un mal di testa e non capiscono perché lei sia. Sembra che abbia passato diverse ore all'aria aperta. Ma il fatto è che nelle vicinanze di cespugli di mirtilli e mirtilli nelle zone paludose della pineta c'è un tè al rosmarino selvatico. Rilascia sostanze nell'aria che in grandi quantità hanno un effetto negativo sull'uomo. Anche molti insetti non sopportano questo odore. Pertanto, i raccoglitori di bacche nella palude con rosa selvatica non sono infastiditi dalle zanzare. Soprattutto un sacco di vapore stupefacente si accumula in un clima caldo e senza vento. In precedenza, si riteneva che il "mirtillo" fosse "la colpa", che la gente, raccogliendo, mangiava. L'hanno persino chiamata bacca ubriaca o ubriacone. Ma si è scoperto che il caso nel rosmarino selvatico. Tossico non è solo la pianta del rosmarino selvatico in sé, ma anche il miele raccolto dai suoi fiori.

La foglia di Ledum è una preziosa pianta medicinale, ma durante il trattamento è necessario osservare rigorosamente il dosaggio.

Ledum Swamp Post

Negli ultimi due secoli, l'erba del rosmarino selvatico della palude selvatica, in Germania e Svezia, è stata ampiamente distribuita in medicina. Alla fine del XIX secolo, questa pianta cominciò ad essere usata in Russia. Nel 1912, Krylov A.P. scrisse che il marsh wild wild rosmarino può essere usato per la tosse. Nel 1943, Tatarov AP riferì che i decotti e le infusioni del tè al rosmarino selvatico della palude hanno un effetto antitosse nell'asma bronchiale, nella pertosse e nella bronchite acuta. Ha anche notato che le infusioni e i decotti di questa pianta possono essere presi per molti anni, in quanto sono ben tollerati senza causare effetti tossici.

Descrizione del rosmarino selvatico

Il palissandro di Ledum - un arbusto sempreverde che raggiunge un'altezza di 1 metro, ha un forte odore che provoca un immediato mal di testa. I suoi steli sono distesi e hanno numerosi rami in aumento.

La palude delle foglie di Ledum ha fiori bianchi raccolti sulle punte dei rami delle guardie a forma di ombrello. Il frutto è una scatola di cinque nidi con numerosi semi. Questa pianta può essere trovata su torbiere, paludi, foreste umide di conifere, sulle rive dei fiumi e torrenti di montagna, sotto forma di boschetti.

Proprietà del rosmarino selvatico e metodi del suo uso

Il più spesso il rosmarino è usato in brodi e infusioni, ma meno spesso nella forma di polvere. Ne è fatto un unguento sulla base di grassi animali e un estratto a base di olio vegetale - olio di rosmarino selvatico.

Utilizzato per una varietà di lozioni e bagni.

L'infuso di rosmarino selvatico ha effetti analgesici antinfiammatori, battericidi, espettoranti, analgesici e diaforetici. Questa pianta ha proprietà lenitive, narcotiche, "purificanti il ​​sangue".

Polvere. Per preparare la polvere di rosmarino selvatico, è necessario battere l'erba secca in un mortaio finché non assume la forma di farina. Successivamente, la farina risultante setaccia un setaccio. Prendi questa polvere per mezzo grammo tre volte al giorno. Il rimedio è efficace per la diarrea.

Infusion. È usato internamente, come rimedio per la tosse e batteri, aiuta con bronchite cronica e acuta, polmonite, tubercolosi, pertosse, tutte le malattie che sono accompagnate da tosse. Così come malattie del fegato, asma bronchiale, ittero, endometrite, colecistite, mancanza di respiro, enterocolite, diatesi, varie forme di reumatismi e angina. Efficace nell'insonnia e nell'abbassamento della pressione sanguigna. Quando al vino si aggiunge l'infusione di alcolismo di rosmarino selvatico.

Esternamente, l'infuso viene utilizzato per far crescere i capelli, con artrite, gotta, malattie della pelle, ferite. Una varietà di lozioni e bagni composti da brodo di rosmarino selvatico sono utilizzati per diatesi, malattie ginecologiche, lividi, morsi di serpenti velenosi e insetti, congiuntivite, varicella.

N. 1: Versare due cucchiai di erba di rosmarino selvatico tritato finemente nei piatti, riempirlo con una tazza di acqua calda ma bollita, chiudere il coperchio e scaldare a bagnomaria per circa 15 minuti. Dopodiché, lasciate che il brodo si raffreddi a temperatura ambiente, le materie prime che vengono lasciate - spremere. L'infusione che è rimasta dopo la compressione deve essere diluita con acqua bollita in modo che vengano caricati 200 ml.

È necessario prendere questa soluzione in una forma calda, in un quarto di tazza, 2-3 volte al giorno dopo i pasti, con bronchiti e altre malattie polmonari, nel complesso dalla tosse. L'infusione risultante può essere conservata per non più di due giorni in un luogo fresco;

N. 2: Preparare un bicchiere di acqua bollente con due cucchiai di tè di palude selvatico, lasciare fermentare. Bevi un quarto di bicchiere dopo un pasto 2-3 volte al giorno. Adatto per il trattamento di asma bronchiale e bronchite. Se un bambino ha la pertosse, allora questa infusione dovrebbe essere data un cucchiaino 3 volte al giorno.

N. 3: 15 grammi di marshmallow selvatico palustre essiccato inforniamo in un bicchiere di acqua bollente, lasciamo fermentare per mezz'ora e filtriamo. Tamponi umidi bagnati in un'infusione tiepida e applicati sugli occhi, che si gonfiano. Questa infusione è adatta anche per gargarismi e inalazione.

Brodo (tè). Utilizzato come diaforetico, che viene utilizzato per raffreddori, febbri, pertosse, mancanza di respiro, asma, malaria, cistite, malattie femminili, gastrite, dissenteria, malattie cardiovascolari e organi digestivi, mal di testa, malattie renali, rachitismo, reumatismi.

Prendi 2 cucchiai di erba secca tritata finemente di rosmarino selvatico di palude selvatica e riempili con 500 ml di acqua bollita fresca. Lasciare in infusione per 5-6 ore, quindi portare ad ebollizione e lasciare bollire per 15-20 minuti. Strain. L'importo che si è scoperto, è necessario diluire bollito al volume che era originariamente - 500 ml.

Unguenti, oli Unguenti e oli sono applicati esternamente per le malattie della pelle: eczema, scabbia, punture di insetti, congelamento e contusioni; sotto forma di goccioline - con rinite e influenza, per la tosse.

Cinque cucchiai di semi di lino, girasole o olio d'oliva si mescolano con due cucchiai di rosmarino selvatico. Lasciare in infusione in una casseruola chiusa su una stufa calda per circa 12 ore. Strain.

Questo olio è usato come agente esterno per malattie della pelle e reumatismi. Se i pidocchi sono infusi, quindi per la loro rimozione è necessario strofinare questo olio nel cuoio capelluto.

tasse

Per la tosse: in 500 ml di acqua bollente, mettere 2 cucchiai della raccolta, lasciare fermentare per 30-40 minuti, filtrare e bere mezza tazza 5-6 volte al giorno.

La composizione della collezione:
- erba di rosmarino selvatico di palude - 70 grammi;
- foglie di ortica - 30 grammi.

Per problemi di digestione, dissenteria: versare 2 cucchiai della raccolta in 500 ml di acqua fredda bollita, tenere per mezz'ora, quindi scaldare questa consistenza in un bagno di acqua bollente per circa 15 minuti, scolare. È necessario bere un quarto di tazza 6 volte al giorno.

La composizione della collezione:
-palude di ledum - 30 grammi;
- Althea radici medicinali - 25 grammi.

Per cistite, pielite, uretrite: in 500 ml di acqua bollente, aggiungere 2 cucchiai di raccolta. Il liquido risultante lascerà durante la notte in modo che possa infondere. Prendi questa infusione è necessaria per un quarto di tazza prima dei pasti, cinque volte al giorno.

La composizione della collezione:
- rosmarino selvatico - 5 parti;
- Erba di San Giovanni - 5 parti;
- gemme di pino - 5 parti;
- equiseto - 4 parti;
- Menta - 3 parti.

Controindicazioni

Se stai assumendo farmaci che contengono dosi di tè selvatico di palude, non dovresti superare il dosaggio consentito.

Gli oli essenziali, contenuti nel rosmarino selvatico, possono paralizzare il sistema nervoso centrale e causare la paralisi degli arti.

Un sovradosaggio da farmaco medio può causare avvelenamento e gravi cause paralisi degli arti. Prima dell'uso vale la pena consultare un medico.

Un simile

  • Gardenia Jasminoid

La gardenia a forma di gelsomino è un arbusto sempreverde della famiglia marenov. In natura, la gardenia cresce in Cina, Giappone, Vietnam e in altri paesi...

Crackle (Crassula, albero dei soldi, ecc.) È una pianta succulenta sempreverde della famiglia delle Crassule, comune nei paesi dell'emisfero australe. Ampiamente cresciuto in...

Laurel nobile o fragrante (vero alloro) è un albero relitto sempreverde o un arbusto della famiglia Laurel. Cresce in steppe di montagna, su...

Crisantemo indiano (crisantemo a fiore piccolo, dendrantema indiano, pesce rosso indiano) è un'erba perenne della famiglia delle Astrovie. Nella forma selvaggia cresce sul territorio...

Ledum Swamp Post

Arbusto sempreverde della famiglia delle eriche, con fusto eretto, alto fino a 1,5 m, con un apparato radicale poco profondo. Foglie alterne, coriacee su piccioli corti, lineari oblunghe, intere, con bordi arricciati, non cadenti per l'inverno. Sul lato superiore, le foglie sono di colore verde scuro, lucide, sedute con piccole ghiandole, sul lato inferiore sono coperte da sentori di pube marrone ruggine. I fiori sono grandi, raccolti all'estremità dei rami in infiorescenze multicolori a forma di ombrello - pennelli di colore bianco, raramente rossastro. Il frutto è una scatola pubescente glandulare a più teste cadenti. Una delle peculiarità del rosmarino selvatico è il suo particolare odore intenso che emana da tutte le parti fuori terra della pianta. Ma i fiori hanno un odore particolarmente forte.

Quando fiorisce il rosmarino selvatico.

Fioriture di rosmarino selvatico in maggio-giugno, frutta in agosto. Cresce nelle zone di foresta e tundra, in luoghi paludosi di torba a forma di boschetti, spesso impraticabili, principalmente nella metà settentrionale della parte europea della Russia, in Siberia e in Estremo Oriente. Predilige le torbiere di sfagno, torbiere e foreste di conifere sommerse. Cresce di solito boschetti di grandi dimensioni. L'intera pianta è velenosa, gli animali di solito non la mangiano.

Collezione di rosmarino selvatico.

Raccogli la pianta durante la fioritura, tagliando i rami nella parte in cui iniziano le foglie e legandoli in mazzi; essiccato appeso in soffitte. Raccogli rami frondosi di uno e due anni durante il periodo di fioritura. Ai fini del trattamento, vengono utilizzati germogli di foglie dell'anno in corso fino a 10 cm di lunghezza, che vengono raccolti durante la fioritura, ma meglio in agosto-settembre, quando si sviluppano completamente. Asciugare in un essiccatore a una temperatura fino a 35 "C o in un'ombra sotto una tettoia, disperdendo uno strato di circa 10 cm.

Conservazione del rosmarino selvatico.

Si ritiene che sia meglio conservare un rosmarino selvatico in scatole di ferro chiuse ermeticamente, ma è anche conservato in fasci di carta, in casse, negli armadi, ecc. Conservare in un contenitore ermeticamente chiuso per 2 anni.

Applicazione Marsh wild rosemary in medicina tradizionale.

Ledumberry è una pianta medicinale popolare molto popolare che è richiesta anche in zone dove solitamente non cresce. La gente non la considera una pianta particolarmente velenosa.

La palude di Ledum è stata usata in medicina negli ultimi due secoli, specialmente in Svezia e Germania. Alla fine del diciannovesimo secolo, la pianta cominciò ad essere usata in Russia.

Proprietà medicinali Ledum.

Prima di tutto, è una pianta popolare preferita utilizzata per il trattamento di animali domestici, in particolare maiali, per tutte le loro malattie. Alle mucche viene dato un decotto della pianta quando gonfiano, i cavalli - dopo opoya e con le coliche, vengono aggiunti agli swipes in epidemie e altre malattie.
Tè di rosmarino selvatico - 25,0 g per 1 litro. l'acqua bollente viene presa mezzo bicchiere 5-6 volte al giorno con un raffreddore (Polesie, Volyn), con reumatismi, con dolori e dolori (koltun è una malattia Polissya, simile a reumatismi) e con asma, e si ritiene che tale tè dà non solo un sollievo temporaneo dalla tosse dolorosa e mancanza di respiro, ma anche cure con prolungato (due settimane) l'uso di esso.
Si ritiene che per un tale tè anti-asma, è bene aggiungere altri 15,0 g di foglie di tè quando si preparano le foglie di tè (foglie di ortica tritata finemente (indigenti, infelici asmatici non sanno quale rimedio è conservato per loro nel ledum puzzolente). Questo tè è bevuto per tutto il giorno, e la sera preparano nuovamente una porzione il giorno successivo.

Proprietà utili del rosmarino selvatico.

Lo stesso tè viene dato a 1 cucchiaino più volte al giorno per i bambini con attacchi particolarmente forti di pertosse.
In caso di reumatismi e quando viene strappato al "mattutino" (bosco), viene prodotto un unguento per strofinare: 1 parte di rosmarino selvatico a fiore tritato finemente e 1 parte di radice di halder tritata finemente vengono mescolate con 3 parti di lardo fuso. Tutto questo viene messo per 12 ore in un forno o in un forno caldo (non si può portare ad ebollizione), quindi rimosso, filtrato in un barattolo e legato con carta. Lo stesso unguento viene utilizzato per lubrificare la pelle con scabbia e pidocchi.
In alcune località delle regioni occidentali, il napar wild roseum viene preso dalle persone affette da epidemie infettive come agente terapeutico e profilattico, e in alcuni luoghi lo considerano un rimedio quasi universale. Kabatchiki nei villaggi una volta ha insistito su un rosmarino selvatico a moonshine per stordire il bevitore ed estrarre denaro da lui.
Foglie di polvere di rosmarino selvatico o rametti dei suoi abiti di turno in casse per proteggerlo dalle tarme.

È spesso e prontamente utilizzato in medicina domiciliare, soprattutto per i raffreddori con una tosse forte, a cominciare dalla bronchite. Le infusioni di erbe sono date da bere in caso di asma bronchiale, tubercolosi polmonare, malattie cardiache e renali. Ledum è efficace contro i reumatismi. Esternamente, l'infusione dell'erba viene utilizzata per lividi, ferite, tumori, sclerosi vascolare delle estremità. Olio di lino lucidato con endoarterite obliterante.

Ricette per l'uso del rosmarino selvatico come rimedio popolare.

L'uso del rosmarino selvatico nel trattamento dell'eczema.

2 cucchiai di erbe versare 5 cucchiai di olio di girasole, chiudere i piatti e insistere 12 ore su un piatto caldo. Strain. Sfrega nei punti colpiti.

Uso di Ledumberry per l'acne o la foruncolosi.

Applicare lo stesso olio di rosmarino. Allo stesso tempo, soprattutto con l'eczema umido, prendi un infuso interno: 1 cucchiaio pieno con una diapositiva ripida versare 1 litro di acqua bollente, infondere in un forno caldo per 8-10 ore. Prendi 0,3-0,5 tazze di infuso 4-5 volte dopo i pasti.

Con reumatismi e gotta.

Prendi esattamente la stessa infusione nella stessa quantità.

Ledum lascia proprietà utili.

Nella medicina tibetana, il rosmarino selvatico è stato usato per trattare la tubercolosi polmonare, la bronchite, le malattie del fegato e la ginecologia. Attualmente, i preparati di rosmarino selvatico (infusione e decotto) sono usati come farmaci antitosse, espettoranti per la bronchite acuta e cronica, l'asma bronchiale e la pertosse. Sopprimendo la tosse, impediscono lo sviluppo di cambiamenti indesiderati nel sistema circolatorio (aumento della pressione nel circolo ristretto di circolazione sanguigna, pressione venosa periferica, ecc.), Alleviare l'insonnia, il mal di testa, portare sollievo al paziente.
L'estratto di rosmarino selvatico abbassa anche la pressione sanguigna, aumenta la diuresi e ha un debole effetto antispasmodico. Nella medicina popolare viene utilizzato, tra le altre cose, per il trattamento della vescica, con infiammazione della mucosa gastrica. Decotti di olio dei rametti vengono utilizzati esternamente per curare malattie della pelle, artrite, gotta, eczema lacrimogeno, e anche come antiparassitario e antisettico.
Le infusioni e i decotti di piante di rosmarino selvatico possono essere assunti per anni, non provocano fenomeni tossici e sono ben tollerati dall'organismo.
Il tè estratto dal rosmarino selvatico viene assunto in caso di tosse e mancanza di respiro e l'uso a lungo termine cura l'asma bronchiale (25-3,0 g di erba per 1 litro di acqua bollente).
Infuso di rosmarino selvatico di rosmarino selvatico: 1 cucchiaio di erba tritata di rosmarino selvatico da riempire con un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 5 minuti, insistere per raffreddare, filtrare e prendere 1 cucchiaio 3-4 volte al giorno.
A volte è combinato con una pianta di farfara. Prendere 1 cucchiaio di tè al rosmarino selvatico e foglie di farfara, versare acqua bollente, far bollire per 5 minuti, filtrare e prendere 1 cucchiaio ogni 2 ore.
Sulla base del rosmarino selvatico sviluppato la droga domestica "Ledin", che ha un effetto espettorante.

Controindicazioni Ledum.

Ledum è velenoso. Quando raccogli una pianta in fiore, puoi rapidamente avere mal di testa. Per uso interno, non è consigliabile assumere una dose singola superiore a 0,5 g in polvere o più di 1 cucchiaio di erbe nel brodo in porzioni frazionarie durante il giorno, altrimenti il ​​ledum può causare infiammazione del tratto gastrointestinale. Con sovradosaggio o trattamento prolungato continuo, si osservano irritabilità, capogiri e disagio generale. Ledumberry allevia la pressione. Ledum è controindicato in gravidanza.

Ledum roseum: proprietà, uso e controindicazioni

Contenuto dell'articolo:

  1. Breve descrizione
  2. billetta
  3. struttura
  4. Proprietà utili
  5. applicazione
  6. Nella nazione
  7. ricette
  8. Controindicazioni

Ledum - un arbusto sempreverde che cresce in Estremo Oriente, America, Groenlandia. Alto fino a 1,5 metri, ha un forte odore. Radice ramificata, tronco dritto, coperto di foglie oblunghe e alternate. Rami coperti di pubescenza marrone, foglie piegate dal basso, lunghe fino a 30 mm.

Altri nomi della pianta: "bagula", "origano", "stupore assonnato", "rosmarino della foresta", "torba kanabra", "puzzle", "torbiera", "kanabornik", "bagno", "bugun", "bagun", "Hemlock", "bagunnik", "rododendron", "bug grass", "kokora", "Klopovnik".

Cresce in paludi, torbiere, foreste umide. Dal fondo della foglia, dove è il colore rossastro, puoi vedere la ghiandola dell'olio. I fiori formano uno scudo simile ad un ombrello. Sono spessi, di colore bianco.

Il fiore è velenoso sia per gli uomini che per gli animali e gli insetti. Ma, nonostante questo, le api impollinano, solo il miele non può mai essere mangiato. La fioritura e la maturazione cadono in estate (da giugno ad agosto). La cultura è propagata principalmente dalla radice, molto raramente dalla famiglia.

Il frutto è una scatola con semi, sono gialli. Il nome del fiore è associato al suo odore forte e sgradevole. La prima descrizione della pianta può essere trovata nelle opere di Carl Linnaeus. Ha scritto una tesi scientifica sulle proprietà e l'applicazione del rododendro.

È possibile incontrare il rosmarino selvatico in Siberia, in Bielorussia, in alcune parti dell'Ucraina. In medicina, vengono usati germogli e volantini. Il vantaggio tra le altre piante è auto-crescita dai semi.

Breve descrizione del rosmarino

Bush dritto, molto ramificato. Petiolus quasi tutto coperto di muschio, ha molti ramoscelli, con foglie spesse. Fuga sottile, colore rosso. Una foglia di due colori, in alto - verde, e sotto - pubescente, rosso. La radice può raggiungere fino a 40 cm di profondità.

I fiori sono in cima alle riprese. Sono cinque petali, hanno 5 stami, intorno a loro c'è un disco con nettare. Assegni l'aroma stupefacente.

La scatola con i semi è piccola, ma contiene molti semi. Sembrano ali, di piccole dimensioni. Capace di moltiplicare talee, semi, radice della prole. Maturazione alla fine dell'estate.

L'olio essenziale, che si trova nelle foglie e nello stelo contiene una sostanza tossica. Per questo, possiamo sentire un odore acuto e inebriante. L'olio è in grado di colpire il sistema nervoso, causare sincope, mal di testa, vomito, nausea.

Una pianta velenosa richiede un terreno umido, particolarmente acido. Può essere trovato in crescita accanto a betulla, pino, mirtillo. Cresce in Oriente, in Russia, in Siberia.
Esistono diversi tipi di erba: palude, Groenlandia, Estremo Oriente, strisciante, pobel, latifoglie.

Raccolta dei rododendri

Raccolta corretta solo di giovani germogli, tagliandoli dall'inizio delle foglie. La materia prima tagliata è formata in un fascio e si aggrappa alla stanza, con un costante accesso d'aria.

È necessario raccogliere quando la pianta fiorisce. La droga secca dà un profumo balsamico e inebriante. Assomiglia alla canfora con un sapore amaro.

La composizione del rosmarino selvatico

Contiene agente conciante, arbutina, olio essenziale, resina, phytoncide, gomma, flavonoidi. L'olio di Ledum è una sostanza unica, è terapeutica, conferisce al fiore un sapore specifico. Il phytoncide inibisce la riproduzione di microbi, batteri, aumenta l'attività biologica. A causa di ciò, la boscaglia non è malata, ma al contrario è protetta da malattie dannose.

L'arbutin è ampiamente usato per scopi medicinali, cosmetologia. Agisce come un antisettico, allevia l'infiammazione.

Proprietà utili del rosmarino selvatico

Grazie all'olio essenziale, l'erba è usata come antitosse, espettorante, avvolgente, battericida, sedativa. Influisce favorevolmente sulla mucosa respiratoria, aumenta la secrezione dei bronchi.

È usato sotto forma di decotti, infusi. Efficace nel trattamento della tosse, tubercolosi, polmonite, pertosse. Il Ledum roseum è combinato con altre erbe curative che trattano la gastrite, la febbre, la cistite, la malaria.

Preparare un unguento da bagun, che guarisce le ferite, l'eczema. Applicare bagni, lozioni, gocce di erba stordita. In medicina, è usato come antidolorifico, allevia i disturbi del fegato.

Applicazione Bagun

Il farmaco dilata i vasi sanguigni, rimuove l'eccesso di urina dal corpo. Aiuta con l'asma bronchiale, l'ipertensione. Unguento a base di erbe è usato per ustioni, lividi, congelamento e danni alla pelle.

L'infusione tratta la bronchite, il sistema cardiaco, l'enterocolite, il mal di testa. Con una sensazione di malessere nelle articolazioni, neurite, miosite, usano un impacco, strofinando dal produttore di torbiere.
Il succo di ledum secreto uccide i germi, blocca la diffusione del virus. In grado di fermare la difterite, bastoncini per la pertosse, vibrioni.

L'olio allevia l'infiammazione, aumenta la circolazione sanguigna, la resistenza del corpo, elimina spasmi, crampi. Conosciuto per l'uso in altri paesi della CSI. Ad esempio, in Giappone, è usato per scabbia, punture di insetti, dissenteria, vaiolo, malattie femminili degli organi genitali, blefarite.

In Bulgaria, una droga a base di erbe tratta la colecistite. Germania e Francia sono usate per angina, tosse, reumatismi. Ma Koma con l'aiuto di un roseum selvatico guarisce le persone dalla dipendenza da alcol.

Ai fini medici, aiuta a bolothik con l'artrite, l'asma, i tumori. L'infusione è preparata come segue: l'acqua bollente è presa, il materiale grezzo o fresco viene gettato in esso e lentamente bollito. Quindi filtrare e bere 2 cucchiai. l. per tutto il giorno.

Brodo: la pianta viene posta in un recipiente con acqua bollita, fatta bollire per 10 minuti. Dopo aver atteso il liquido di raffreddamento e drenato. Assumere tre volte al giorno dopo i pasti.

Usano anche l'erba per spruzzare la stanza da zanzare, cimici e mosche. Foglia di polvere cosparso di vestiti per salvarlo dalle tarme. Anche nella domanda in sapone e profumeria.

La palude è anche utile per gli animali. Ad esempio, le mucche le danno un gonfiore, un maiale all'epidermide e cavalli con la colica.

Il miele di Ledum non può essere mangiato dalla gente, è usato esclusivamente dalle api per sviluppare il numero di famiglie.

Bolotnik nelle persone

Come già sappiamo, il bagun ammorbidisce la tosse, rimuove il catarro, guarisce gli animali, elimina gli insetti dannosi. Grazie alle sue qualità, abbassa la pressione sanguigna, distrugge lo stafilococco e i virus.

    Preparare la tosse per infusione e berla per 1 cucchiaino. fino a 5 volte al giorno.

L'olio è usato per la rinite, enterocolite.

L'infusione di erbe cura i reumatismi, l'asma bronchiale, se la si usa in mezzo bicchiere 5 volte al giorno.

  • L'acne, bolle, il lichene passa con l'uso del decotto. Può essere applicato esternamente sotto forma di lozioni o bere 0,5 tazze dopo un pasto.

  • Ricette Ledum

      Per uso esterno: l'erba viene versata con acqua bollente, quindi filtrata. Utilizzare con eczema, artrosi.

    L'erba schiacciata viene versata acqua bollente e lasciare per 8 ore. Quindi il brodo viene filtrato e bevuto come diuretico, sedativo, aiuta anche a raffreddore, mancanza di respiro, gotta, tosse (0,5 tazze 3 volte al giorno).

    Infuso bagun: l'erba secca tritata viene posta in acqua bollita, lasciata riposare in forno per più di 10 ore. Efficace nel trattamento di influenza, gotta, eczema, rinite. Prendere 4 volte al giorno.

    Tintura di alcol: avete bisogno di vodka o alcool, tutto il mix di farmaci e lasciate riposare per un giorno. Applicare sotto forma di sfregamento da sciatica, artrite, reumatismi.

    Con bronchite: preparare una collezione di origano, germogli di betulla, ortica, rosmarino selvatico. Tutti versare acqua bollente, far bollire per 10 minuti, filtrare. Prendi 0,75 tazze tre volte al giorno.

    Quando gli organi respiratori sono malati, il rododendro dovrebbe essere miscelato con una farfara. Brodo preparato bere 1 cucchiaio. l. ogni 2 ore.

    Dissenteria è un rimedio a base di erbe. Radice di Althea, palude, insistere in acqua calda per 1 ora. Usa un cucchiaio ogni ora.

    Quando tossisci usa la raccolta curativa di Althea, farfara, Bagun. La miscela è bollita, insistere mezz'ora. E solo allora prendi 0,5 tazze fino a 6 volte al giorno.

    Poliartrite: mescolare le foglie di mirtillo rosso, ginepro, piantaggine, rosmarino selvatico, camomilla, successione. Riempire con acqua bollita, filtrare e prendere sotto forma di calore prima di mangiare.

    Obesità: equiseto misto a motherwort, corteccia spinosa, palude. Lessare la miscela a fuoco basso e attendere che la bevanda si raffreddi. Bevi dopo ogni pasto.

    Asma bronchiale: avrete bisogno di camomilla, efedra, boccioli di betulla, bagun. Riempi 0, 5 l. acqua, lasciare per 5 ore. Prendi sotto forma di calore.

    L'olio essenziale è usato per i danni alla pelle. Lubrificano il posto danneggiato. Viene preparato in questo modo: il farmaco viene gettato in olio d'oliva, difeso per 12 ore e filtrato.

    Da un raffreddore: mettere olio secco nell'olio, lasciare la miscela per 21 giorni in un luogo buio. Poi dopo questo tempo, filtrato e gocciolato nel naso un paio di gocce. Durante la settimana il naso che cola passerà.

    Dolore nell'articolazione: un farmaco, grasso (suino, oca) è posto nel vaso. Cuocere in forno a 100 gradi. L'erba viene rimossa dal contenitore e il grasso rimanente viene posto in un piatto di vetro. Utilizzato per lo sfregamento sul giunto dolente.

  • Scabbia: l'elleboro deve essere mescolato con il bogger, il lardo e tenuto a bagnomaria per circa 7 ore. Quindi raffreddare e applicare sul luogo danneggiato (due volte al giorno).

  • Controindicazioni rododendro

    Ricorda che la pianta è velenosa, quindi devi usare e conservare il ledum con attenzione. Il trattamento dovrebbe iniziare dopo una visita dal medico e in maniera rigorosamente prescritta. Aderire a dosi esatte, non violare le regole di ammissione.

    A causa dell'uso dell'allevatore di paludi, le sue qualità come: espettorante, analgesico, battericida, azione antinfiammatoria.

    Non è opportuno prendere in questi casi:

    • la gravidanza;
    • allattamento;
    • intolleranza individuale;
    • bambini sotto i 14 anni;
    • l'epatite;
    • irritazione dello stomaco;
    • depressione del sistema nervoso;
    • glomerulonefrite.

    Se noti uno di questi sintomi, interrompi immediatamente il trattamento e consulta un medico. Ricorda che la pianta ha un forte effetto sul sistema nervoso. Il sovradosaggio può causare la paralisi del cervello, del sistema respiratorio o cardiaco. Fai attenzione nell'uso del farmaco, in modo da non ferirti.

    Scopri di più sulle proprietà curative del rosmarino selvatico di palude da questo video:

    Palude di Lushum: descrizione, composizione, uso e controindicazioni per il rosmarino selvatico, ricette tradizionali per il trattamento

    I botanici delle paludi di Ledum appartengono alla famiglia delle eriche. Questa pianta è molto diffusa e la gente ha molti nomi. A causa della sua velenosità, è chiamato una cicuta e un puzzle, stupore paludoso - questi sono solo alcuni dei nomi, ma per scopi medicinali, il ledum è sempre stato usato nella medicina popolare.

    Descrizione del rosmarino selvatico

    Ledum cresce sia nelle latitudini settentrionali che più calde - dall'Artico e dalla tundra all'Europa meridionale e alla Corea; Nelle Americhe, è anche comune. I suoi luoghi preferiti in cui forma spesso boschetti sono torbiere e paludi, foreste umide di conifere, rive di fiumi e torrenti di montagna.

    Non appena arriva la primavera, nei mercati e solo per le strade vendono mucchi di ramoscelli marroni anonimi con piccole foglie lucenti. Se li porti a casa e li metti in acqua calda, poi in 2-3 giorni avranno fiori viola brillanti, splendidi e delicati. Questa pianta è chiamata rosmarino selvatico, ma è un rododendro che cresce solo in una certa area: in Altai, nella regione del Baikal, nel sud dell'Estremo Oriente - ogni primavera le colline e le pendici delle montagne rocciose sono ricoperte da questi colori brillanti ancor prima delle prime foglie verdi e persino dell'erba. Rododendro e palude di rosmarino selvatico - piante completamente diverse, quindi non bisogna confonderle: nel nostro paese, il rosmarino selvatico medicinale cresce in Siberia e nella Russia centrale.

    Il palissandro di Ledum è un arbusto sempreverde che raggiunge un'altezza di 1,5 me molto profumato, quindi giustifica pienamente i suoi nomi popolari. I fiori non sono viola, come il rododendro, ma bianchi, riuniti in infiorescenze a ombrello, e questa pianta non fiorisce all'inizio della primavera, ma già a fine maggio - giugno.

    A causa della velenosità, il rosmarino selvatico non viene coltivato in coltura, e questo non è richiesto: è più che sufficiente in natura, e cresce meravigliosamente - in ogni condizione. Per il trattamento con giovani germogli, steli e foglie della pianta - vengono raccolti in autunno. A volte usato e fiori.

    Il Ledum roseum viene essiccato in locali ben ventilati o in appositi essiccatoi, altrimenti gli oli essenziali evoluti possono causare mal di testa.

    La composizione della palude di rosmarino

    Il Ledumberry contiene molto olio essenziale - è per questo che la pianta è velenosa, poiché le sostanze che compongono l'olio possono paralizzare il sistema nervoso centrale; il loro sapore è amaro e bruciante, e l'odore è forte.

    Le foglie di Ledum contengono anche glicosidi, pectine e tannini, produzione volatile, zucchero, gomma, acidi organici, flavonoidi; vitamine - C e gruppo B; minerali - potassio, magnesio, calcio, rame, ferro, alluminio, zinco, cromo, bario, manganese, cobalto, selenio, stronzio, iodio.

    È dall'olio essenziale contenuto nella parte fuori terra della pianta che dipendono le sue proprietà curative. Una volta nello stomaco, viene secreto attraverso i bronchi e i suoi composti hanno un effetto espettorante, avvolgente e antitosse. Le preparazioni di rosmarino selvatico allevia anche gli spasmi, leniscono, normalizzano la pressione sanguigna e distruggono i batteri nocivi.

    L'uso del rosmarino selvatico

    In medicina in tutto il mondo, sia nel rosmarino selvatico nazionale che ufficiale, viene utilizzato per scopi diversi.

    L'infusione di foglie e fiori è bevuta con enterocolite e tosse: bronchite, pertosse, polmonite e tubercolosi.

    Nella medicina tibetana vengono anche trattati per malattie del fegato e malattie ginecologiche - per questi scopi si consiglia di fare bagni con rosmarino selvatico. Se aggiungete al ledum una farfara, il suo effetto aumenterà.

    Tè e decotti di rosmarino selvatico sono utilizzati per la febbre, i reni e le malattie della vescica, la gastrite, la dissenteria; come un antihelminthic.

    Il fumo del rosmarino selvatico secco brucia ha un effetto calmante e allo stesso tempo aiuta a liberarsi degli insetti - zanzare, moscerini, ecc.

    In alcuni paesi, il rosmarino selvatico è usato per i reumatismi, l'artrite, la stenocardia, anche per l'alcolismo - viene aggiunto al vino.

    Uso esterno di rosmarino selvatico

    L'uso eccessivo di rosmarino selvatico è molto diffuso: è usato per congelamento e ferite, lividi, punture di insetti e serpenti, scabbia ed eczema, ematomi, foruncoli, foruncoli, varicella e altri problemi della pelle. Quando la diatesi con lui fa un bagno, con un raffreddore - sepolto nel naso, con la congiuntivite fare impacchi con infuso di rosmarino selvatico, rosa canina e droghe ochenka - le erbe secche frantumate producono in parti uguali.

    Con molte di queste malattie viene utilizzato e decotto di tè al rosmarino selvatico; è anche usato per rachitismo, enuresi e mal di testa - anche se uno dei nomi popolari del rosmarino selvatico è "cicuta".

    All'esterno, decotto e tintura di fiori (alcol e olio) viene utilizzato per lo sfregamento con reumatismi e lividi.

    Sulla base del rosmarino selvatico l'industria farmaceutica produce il farmaco "Ledina", usato come farmaco antitosse per le malattie dei polmoni e del tratto respiratorio superiore.

    casuale
    articoli

    Oroscopo cinese per cani 2018. Sito femminile www.InMoment.ru.

    Isola di Sumatra Posizione, clima, natura di Sumatra. Sito femminile www.InMoment.ru.

    Profeti sul futuro della Russia - il veggente Michel Nostradamus. Biografia e profezie di Michel Nostradamus.

    Paure dei bambini. Cause e correzione delle paure dei bambini. Sito femminile www.InMoment.ru.

    Scarpe alla moda per il nuovo anno 2017. Sito femminile www.InMoment.ru

    Umiliazione. Segni, cause e protezione dall'umiliazione. Sito femminile www.InMoment.ru.

    Massaggio neurotermico Chi viene mostrato e per quello che viene usato massaggio neurosedativo. Ricevimenti neyroseda.

    I migliori rimedi popolari per i calli ai loro piedi a casa.

    Ledum rosmarino

    Palo di Ledum (lat Lédum palústre) in Yakut: champaeec, sugun abahata. Nomi comuni: fango, Baguley, Bagun, bagunnik, bagunnyak, Bakhun, bogovnik, Bog, palude kanabra, palude stupore, palude hemlock, Bugun, puzzle, dushnitsa, kanabornik, Cocora, bug-infestato grandi erba Klopova, belladonna, legno rosmarino e altri.

    Da dove viene una tale ricchezza di nomi? Il fatto è che la palude di ledum - una pianta molto comune. Ogni abitante della Russia, che almeno una volta nella sua vita in piena estate si trovava in una palude, poteva sentire l'odore di questa pianta. Questo odore provoca mal di testa e alcune persone hanno anche vertigini e svenimenti. L'unica salvezza in questo caso è uscire dalla foresta. Soprattutto forte odore di rosmarino selvatico trasuda all'inizio dell'estate quando fiorisce.

    Ledum lascia la palude - una pianta velenosa. Durante il periodo di fioritura intensa, le api passano a raccogliere il nettare da esso, con conseguente miele velenoso. Mangiare questo miele è possibile solo dopo la bollitura. Tuttavia, sai, l'utilità di questo miele sarà già bassa.

    Distribuzione ed ecologia

    Sul territorio della Russia ha una gamma molto ampia, che copre la tundra e le zone forestali della parte europea, la Siberia e l'Estremo Oriente.

    Cresce su paludi di muschio, torbiere, paludi di conifere paludose, paludi di larici insieme a betulle e mirtilli, spesso forma estese macchie con una predominanza nella copertura vegetale. Mycotrophy.

    Distribuito per seme e via vegetativa.

    Descrizione botanica

    Eretto arbusto sempreverde alto 50-60 cm, meno spesso - 120 cm. Gli steli sono distesi, radicandosi, con numerosi rami ascendenti. Spara il solco arrugginito. La corteccia dei vecchi rami è nuda, grigio-marrone. Le radici penetrano nelle paludi fino ad una profondità di 40 cm.

    Le foglie sono alternate, brevi picciolate, da lineari a oblunghe-ellittiche, verde scuro, da 0,7 a 4 cm di lunghezza con una larghezza da 2 a 10 mm, ottuse o leggermente appuntite, coriacee, rugose, lucenti sulla sommità e con piccole ghiandole giallastre sotto. perforazione e perforazione; il bordo è solido, leggermente avvolto verso il basso. Su piccioli corti.

    Fiori su gambi lunghi, sottili, ghiandolari, fino a 8-10 mm di diametro, bianchi, talvolta rossastri, con un odore forte (a volte stupefacente), 16-25 pezzi in grappoli o racemi simili a ombrelli di circa 5 cm di diametro, situati all'estremità dei rami. Corolla di cinque petali ellittici liberi, bianchi, lunghi 5-7 mm. Calice con cinque denti tondi, foglia-spina, rimanente con frutti, piccolo. Sepali arrotondati, bruno-pubescenti, appiccicosi, ciliati lungo il bordo. Stami che superano la corolla, dieci. Filamenti alla base espansi e pubescenti. Le antere sono aperte da buchi. Pestello con ovaio superiore, cinque ovario; colonna uno, filiforme, più corta degli stami, con uno stigma con scarsa precisione delle cinque lame. Intorno all'ovaio - disco del nettare.

    Il frutto è una scatola ellittica a cinque nidi a più teste oblungo con una lunghezza da 3 a 8 mm, infeltrita con ferro, all'apice con la colonna rimanente; gambo lungo, curvato verso il basso; a maturazione, la scatola si divide dal basso verso l'alto lungo i lembi. I semi sono piccoli, a forma di fuso, piatti, di colore giallo chiaro, lunghi circa 1,5 mm, con appendici a forma di ala palmate alle estremità.

    Tempo di fioritura - da maggio a luglio, i frutti maturano a luglio-agosto.

    Materie prime medicinali

    billetta

    Devo dire che la preparazione di questa materia prima medicinale non è la cosa più piacevole. La pianta ha un odore stupefacente che spesso causa mal di testa.

    Inoltre, la pianta stessa è velenosa, sebbene il veleno inizi ad agire solo quando viene rilasciato attraverso il tratto gastrointestinale.

    Pertanto, è meglio raccogliere il rosmarino selvatico dopo che è fiorito (a fine estate - inizio autunno). In questo caso, foglie e steli sono soggetti alla raccolta. Se i fiori vengono raccolti, lo fanno all'inizio della fase di fioritura (maggio-giugno).

    La parte a terra della pianta viene tagliata con un coltello, cesoie o falce. Asciugare a temperatura ambiente in locali non residenziali ben ventilati. Per fare questo, il foglio è sparso su un panno o su una carta con uno strato di 5-7 cm. Di solito è asciugato per diversi giorni, girando periodicamente.
    La foglia di rosmarino selvatico può essere essiccata in essiccatori a una temperatura di 40-60 ° C.

    Le materie prime correttamente essiccate dovrebbero mantenere il loro colore naturale, essere fragili.

    Conservare in un contenitore sigillato non più di 3 anni.

    Composizione chimica

    In tutte le parti della pianta, ad eccezione delle radici, c'è un olio essenziale in cui fino al 70% di alcoli sesquiterpenici, i principali dei quali sono il gelato (può servire come fonte di guaiazulelen) e palustrolo, così come il cimolo, l'acetato di geranile e altre sostanze volatili che hanno odore di sapore e balsamico: nelle foglie del primo anno 1,5-7,5% e nel secondo anno - 0,25-1,4%; nelle filiali del primo anno, 0,17-1,5%, nel secondo anno, da tracce a 0,2%; nei fiori - 2,3% e nei frutti fino allo 0,17%. Sono stati trovati anche arbutina, tannini, flavonoidi.

    Il principale ingrediente attivo del rosmarino selvatico è il ghiaccio. Il suo contenuto varia notevolmente a seconda della posizione geografica. Il contenuto massimo di ghiaccio (fino al 25%) nel rosmarino selvatico che cresce al nord e al centro della parte europea della Russia è molto inferiore (circa il 4%) per il rosmarino selvatico dalla Siberia occidentale e non dalle piante di Sakhalin e Sayan.

    Valore economico e applicazione

    Utilizzato nell'industria dei profumi.

    I frondosi germogli di rosmarino selvatico hanno proprietà insetticide, a causa delle quali vengono talvolta utilizzati per combattere gli insetti.

    Può essere usato per concia delle pelli.

    impianto di miele. Dà una piccola collezione di miele, che è adatto per il cibo umano solo dopo l'ebollizione.

    Quando si mangiano animali, la pianta provoca avvelenamento; agisce prima in modo stimolante e poi deprimente. Gli avvelenamenti sono spesso accompagnati da gastroenterite.

    In medicina

    L'olio essenziale e il gelato hanno un'azione battericida contro lo Staphylococcus aureus. Ledol agisce in modo irritante e può causare infiammazioni della membrana mucosa del tratto gastrointestinale. È stato stabilito che le preparazioni di tè selvatico di palude hanno proprietà espettoranti. In un esperimento sugli animali, i vasi sono dilatati e la pressione sanguigna si abbassa.

    La palude di germogli di Ledum viene talvolta utilizzata sotto forma di infusione come espettorante, antitosse in bronchite acuta e cronica e in altre malattie polmonari, nonché in enterocolite spastica (infiammazione dell'intestino tenue e crasso). Eleopten (la parte liquida dell'olio essenziale), così come una soluzione di olio essenziale in olio di lino, può essere usato per trattare la rinite acuta e l'influenza. L'olio essenziale e il succo delle foglie della palude selvatica di roseum hanno forti proprietà protopicidi. È usato inoltre come diuretico, disinfettante e antisettico. Ledin è ottenuto dall'olio essenziale.

    Nell'omeopatia a tintura con alcol al 60% e foglie di rosmarino selvatico vengono utilizzate per curare le malattie reumatiche e gottose delle articolazioni.

    Nella medicina popolare, l'infuso di erbe selvatiche di rosmarino viene assunto non solo per le malattie respiratorie, ma anche come diaforetico, così come per i reumatismi, la gotta e l'eczema.

    Va ricordato che il rosmarino selvatico è velenoso. Il suo uso è possibile solo su prescrizione.

    La pianta ha la seguente azione; farmaci per il dolore; anti-infiammatori; disinfettante; guarigione delle ferite; diaphoretic; un diuretico; ipotensivo.

    Le indicazioni per uso interno sono: asma bronchiale; la polmonite; la polmonite; bronchite acuta e cronica; tosse e pertosse; mancanza di respiro; tubercolosi polmonare; enterocolite; endometritis; ittero e malattia del fegato; colecistite; mancanza di respiro; asma; oliguria; diatesi; eczema; ulcere umorali; linfadenite tubercolare; uretrite; angina pectoris; reumatismi; insonnia; ipertensione.

    Indicazioni per uso esterno: gotta; l'artrite; diatesi; ecchimosi; morsi di insetti e serpenti; tigna; varicella; blefarite; congiuntiviti; gonfiore; contusioni; congelamento; endoarterite.

    ricette

    Forme di dosaggio di rosmarino selvatico di palude selvatica sono piuttosto diverse. Si tratta di infusi classici con decotti e polveri, compresse a base di componenti attivi della pianta, ecc. Sulla base di un rosmarino selvatico è possibile preparare varie creme e unguenti, ricavarne un estratto su olio vegetale (si ottiene il cosiddetto "olio di rosmarino selvatico"). Brodi e infusi di rosmarino selvatico sono usati per bagni e lozioni.

    Infusione di rosmarino selvatico. Viene assunto come espettorante e antitosse per le malattie broncopolmonari e le malattie del tratto respiratorio superiore. Per prepararlo, prendi 10 g (2 cucchiai) di un foglio secco di rosmarino selvatico e in una pentola di smalto versa un bicchiere di acqua bollente, copri con un coperchio e mettilo a bagnomaria per 15 minuti. Raffreddare a temperatura ambiente per 45 minuti, filtrare, spremere le restanti materie prime, regolare al volume iniziale. Prendere sotto forma di calore su 1 / 4-1 / 3 tazza (non di più!) Dopo i pasti 2-3 volte al giorno. Conservare l'infusione in frigorifero per non più di 2 giorni.

    Compresse "Ledin" 0,5 g, giallo, in un pacchetto di 10 pezzi. Ha effetto antitosse e broncodilatatore. Assegna 1-2 compresse 3-5 volte al giorno con una forte tosse secca causata da malattie acute e croniche dei polmoni e del tratto respiratorio superiore. Bere corsi per 3-10 giorni.

    Polvere dal rosmarino selvatico alle erbe viene presa con una forte tosse, così come la diarrea. Per la sua preparazione, le foglie secche devono essere schiacciate allo stato di farina. Prendi 1/2 cucchiaino 3 volte al giorno.

    Infuso per uso esterno (trattamento delle malattie della pelle): 15 foglie secche di rosmarino selvatico (3 cucchiai) versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare per 30 minuti e filtrare. L'infusione si è inumidita con salviettine sterili e si è posizionata nei punti interessati. La stessa infusione può fare l'inalazione e fare i gargarismi.

    Brodo di rosmarino selvatico è bevuto come tè per un'ampia varietà di malattie (per bronchite, asma, pertosse, raffreddore, febbre, malaria, cistite, uretrite, pielite, malattie ginecologiche, gastrite, dissenteria, invasione elmintica, mal di testa, malattie dell'apparato digerente, enuresi, rachitismo, reumatismi, malattie renali, ecc.). Per prepararlo, hai bisogno di 2 cucchiai di foglie secche versare 0,5 acqua fredda bollente e insistere durante la notte, poi far bollire e mettere per 30 minuti a bagnomaria. Dopo questo, il brodo viene filtrato, la materia prima rimanente viene premuta, il volume viene regolato sull'originale. Assumere 1/3 di tazza 3 volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti.

    Il decotto in olio vegetale è usato per le malattie della pelle: eczema, lividi e congelamento, scabbia, punture di insetti. Possono seppellire il naso per influenza e rinite (naso che cola). Se fai un decotto sui fiori di rosmarino selvatico, allora può essere usato per lividi, lividi, artriti, gotta e altre malattie della pelle, e come anestetico piuttosto forte. Un tale decotto può essere sfregato nella testa per rimuovere il trattamento dei pidocchi.

    Si prepara così: 2 cucchiai di foglie tritate di rosmarino selvatico vengono mescolate con olio di semi di lino, oliva e girasole (ogni tipo di olio è di 5 cucchiai). Insistere in forno o su una piastra riscaldante per 12 ore, quindi filtrare.

    Per lo stesso scopo, puoi preparare un unguento sul grasso animale. Sciogliere la carne di maiale, l'oca o altro grasso in un bagno d'acqua (15 cucchiai), aggiungere 2 cucchiai di foglia secca soffiata, mescolare accuratamente e raffreddare. Va ricordato che gli unguenti sui grassi animali non sono soggetti a conservazione a lungo termine.

    Controindicazioni

    Nella forma nativa dovuta alla velenosità della pianta viene applicato con attenta osservanza del dosaggio. Il sovradosaggio può causare agitazione e, nei casi più gravi, depressione del sistema nervoso centrale.

    I sintomi di avvelenamento e gli effetti collaterali dell'uso di preparati di rosmarino selvatico possono essere aumentati eccitabilità, vertigini, mal di testa. In questo caso, il farmaco viene immediatamente interrotto.

    "Ledin" può anche dare un effetto collaterale - una reazione allergica. Quindi il farmaco viene cancellato.

    È impossibile usare preparazioni di rosmarino selvatico per donne incinte, così come per sanguinamento interno, incl. uterina.