Principale > Frutta

Dove cresce il rosmarino?

Nome botanico: Ledum.

Famiglia. Heather.

Dove cresce il rosmarino selvatico. Estremo Oriente.

Descrizione. Ledum - cos'è questa pianta? Arbusto sempreverde con una corona arrotondata fino a 1 m di altezza, fiorisce da aprile a giugno. Le foglie sono strette, verde scuro, fino a 4 cm. Luppolo lungo, fragrante, fortemente olfattivo. Parte inferiore della lama fogliare e giovani germogli con pubescenza rossa o bianca. I fiori sono piccoli, bianchi. Il rosmarino in fiore produce un aroma gradevole.

Ledum rosmarino - Ledum palustre

Arbusto sempreverde diffuso fino a 1 m. Steli eretti, abbondantemente ramificati. Le foglie sono strette, dure, verde scuro. La superficie delle foglie è lucida in alto, può essere pubescente dal basso. Quando sono danneggiati, le foglie e gli steli producono un odore pungente, in quanto contengono una grande quantità di oli. Per fare l'incenso si usava la resina di palude Bagulnik. I fiori sono raccolti in grandi ombrelli profumati.

Bagali di Transbaikal o dell'Estremo Oriente - Rododendro dauriano - Rhododendron dauricum

Arbusti sempreverdi provengono dalla Siberia orientale, dalla Cina e dal Giappone. Le piante raggiungono un'altezza di 120 - 250 cm, nei climi gelidi possono perdere foglie. I germogli sono sottili, riccamente ramificati, formano una corona molto rigogliosa. Le foglie sono oblunghe, ovali, lucide, di colore verde scuro, lunghe da 1 a 4 cm e la superficie inferiore della foglia è spesso dipinta in una tonalità più chiara. Spesso le foglie appaiono dopo la fioritura. I fiori sono attraenti, piuttosto grandi, raggiungono un diametro di 5 cm, appaiono in infiorescenze a pochi fiori sulla sommità dei germogli. Le tonalità dei petali comprendono lilla, blu, lavanda, rosa, bianco.

Testa di arco di Ledumberry - Ledum groenlandicum

Arbusto sempreverde alto un metro e mezzo con una corona spessa e arrotondata. I giovani steli delle piante sono spesso coperti da una leggera pubescenza. Le foglie sono spesse, verdi, strette - lanceolate, intere, lunghe fino a 5 cm, disposte alternativamente. La superficie inferiore della paletta può essere coperta con una leggera pubescenza. I fiori sono bianchi, numerosi, fragranti, raccolti in piccole infiorescenze sulla sommità dei germogli.

Altezza. Circa 1 m.

Ledum Care

Ledum in casa - la temperatura. Tollera un ampio intervallo di temperature durante la crescita attiva. Durante i mesi invernali è consigliabile un periodo di riposo fresco a una temperatura non superiore a 10 ° C.

Illuminazione di rosmarino selvatico Può crescere all'ombra, all'ombra parziale, ma sarà più denso in un luogo con una buona illuminazione senza raggi diretti del sole.

Cura. Taglia le punte dei giovani germogli per incoraggiare la ramificazione. Le piante adulte della corona si diradano per fornire alla pianta più luce e aumentare la circolazione dell'aria. Le piante più vecchie possono essere ringiovanite usando la potatura cardinale, ma si consiglia di rimuovere non più di 1/3 dei rami in un taglio.

Rosemary selvaggio crescente - terra. Sandy, limoso o argilloso con un pH acido. Il Ledum roseum può crescere in terreni molto acidi, torba, sabbia, compost da corteccia o terreno di conifere.

Top dressing. Le giovani piante hanno bisogno di fertilizzanti contenenti fosforo per sviluppare un potente apparato radicale. I fertilizzanti ad alto contenuto di azoto contribuiscono alla crescita della massa verde, ma non sovralimentano il ledum con l'azoto - la fioritura sarà più debole.

Appuntamento. Il Ledumberry può essere usato per il taglio - non perde la freschezza a casa in un vaso per un lungo periodo, tuttavia, dovrebbe essere usato con cautela a causa dell'odore specifico.

Rosmarino selvatico in fiore. Aprile - Luglio.

Umidità dell'aria La gomma di Ledum si sentirà meglio se viene spruzzata periodicamente.

Umidità del suolo Preferisce terreno umido in qualsiasi momento dell'anno.

Atterraggio a piombo, trasferimento. Le giovani piante crescono - in primavera, ogni anno, piante adulte - una volta in 2 - 3 anni o semplicemente cambiano lo strato superiore del terreno.

Riproduzione di rosmarino selvatico. Semi seminati a febbraio o marzo. La germinazione è migliore con i semi freschi, quindi se ci sono condizioni adatte, vengono seminate in autunno, subito dopo la maturazione. Escono piuttosto lentamente. La riproduzione è possibile anche con talee mezzo-stagionate lunghe 5-8 cm, che sono radicate in luglio-agosto.

Parassiti e malattie Le piante che non ricevono abbastanza luce possono diventare pallide, hanno meno foglie e sono tese in altezza, crescono più lentamente e non sbocciano così tanto. Sotto i raggi diretti del sole la pianta può appassire, le foglie si bruciano.

Nota. Foglie e giovani germogli in fiore hanno effetti astringenti, diaforetici, disinfettanti, diuretici, lassativi. In estate, la pianta rilascia nell'aria oli essenziali dalle foglie, che possono causare mal di testa.

La coltura idroponica.

Riassumendo: 7 segreti del successo:

  1. Temperatura di coltivazione: estate - 10 - 25 ° C, inverno - preferibilmente non superiore a 10 ° C.
  2. Illuminazione: offre una vasta gamma di condizioni di illuminazione, ma una volta cresciuto in ombra parziale, il cespuglio sarà allentato e allungato.
  3. Irrigazione e umidità: terreno inumidito in ogni momento dell'anno e alta umidità.
  4. Potatura: formativa - pizzicatura regolare delle punte dei giovani germogli e potatura di lunghezza in eccesso dopo la fioritura, sanitaria - rimozione dei rami vecchi e malati.
  5. Terreno: deve avere un pH acido.
  6. Top dressing: in primavera e in estate nutre fertilizzanti minerali 2 volte al mese.
  7. Riproduzione: talee di gambo in primavera ed estate, semi - un processo piuttosto lungo.

Potresti anche essere interessato a:

Dove cresce il rosmarino?

Ledum - una pianta velenosa, da uno dei suoi sapori diventa cattivo, la sua testa comincia a dolere. I cacciatori lo sanno, perché lo ignorano, perché il cane, dopo aver annusato nei cespugli di rosmarino selvatico, diventa letargico, come se fosse ubriaco. Dove sta nascendo il ledum bello e pericoloso?

Dove cresce il rosmarino selvatico in natura?

La pianta preferisce luoghi paludosi, torbiere, paludi di muschio. Spesso può essere incontrato nelle zone paludose di foreste di conifere con legno di cedro. I mirtilli crescono spesso nel vicinato.

Anche il rosmarino selvatico cresce nella foresta leggera decidua, ad esempio tra le betulle arbustive. Puoi incontrarlo e lungo i fiumi e torrenti di montagna sulle pendici orientali delle montagne.

In Russia, l'habitat del rosmarino selvatico è principalmente l'Estremo Oriente e la Siberia. Dove cresce il rosmarino selvatico in Ucraina: nelle regioni settentrionali e occidentali.

Tipi di rosmarino selvatico

Ci sono diverse specie di questa pianta, a seconda di cosa può differire in qualche modo, dove, in quale zona il ledum cresce:

  1. La palude di rosmarino selvatico è diffusa in natura, dove cresce: la sua patria è l'Artico, la Siberia occidentale e orientale, la pianura dell'Europa orientale, l'Europa meridionale e settentrionale, la Corea e la Cina. Cresce nelle torbiere, nelle torbiere alte, nel sottobosco delle umide foreste di conifere, lungo i torrenti e i fiumi di montagna. Si trova sia in gruppi che in piccoli boschetti.
  2. Il rosmarino selvatico della Groenlandia - cresce nel nord e nell'ovest del Nord America sulle torbiere.
  3. Rosmarino selvatico strisciante - la sua patria è l'Estremo Oriente e la Siberia orientale, il Nord del Nord America e la Groenlandia. Cresce nella tundra, su colline sabbiose, boschetti di legno di cedro, su placer pietrosi.
  4. Il rosmarino selvatico a foglia larga - cresce nella Siberia orientale e in Estremo Oriente, oltre che in Giappone e nel nord della Corea. Preferisce sottobosco di foreste di conifere, paludi di sfagno, periferia di placer pietrosi in boschetti di cespugli di erica.

Uso del rosmarino selvatico

Nonostante il fatto che l'intera pianta sia velenosa, viene utilizzata attivamente nella medicina tradizionale. Viene raccolto durante il periodo di fioritura (giugno-agosto). L'erba viene essiccata all'aria aperta, quindi utilizzata nella medicina tradizionale e nell'omeopatia.

Le preparazioni a base di Ledum ammorbidiscono la tosse, aiutano a rimuovere l'espettorato, rilassano i muscoli bronchiali. Inoltre, il rosmarino selvatico ha proprietà analgesiche e antinfiammatorie.

Anche il rosmarino selvatico è usato nella fumigazione di stanze per la distruzione di insetti e acari. Sono trattati bestiame - maiali e cavalli.

Ledum - l'erba stupefacente

Il Ledumberry è un arbusto sempreverde della famiglia delle eriche. Il nome scientifico - ledum (ledum) - lo avvicina all'incenso, poiché le foglie dense emanano anche un'intensa fragranza legnosa. La parola "rosmarino selvatico" dall'antica lingua russa è tradotta come stupefacente, velenosa, inebriante. A volte la pianta si chiama origano, cicuta, Bagul, la dea. Il suo habitat è abbastanza ampio. Colpisce l'emisfero settentrionale, in particolare la fascia subartica temperata. Il Ledumberry è molto spesso usato per scopi medicinali, ma può anche essere usato per la decorazione decorativa del giardino.

Aspetto vegetale

Ledum - un arbusto o arbusto perenne di 50-120 cm di altezza, nutrito da un ampio rizoma superficiale con processi brevi. I gambi ramificati rigidi non hanno un diametro grande. Possono essere eretti, ascendenti o striscianti. I giovani processi di colore verde oliva sono coperti di pubescenza arrugginita, ma col tempo si ricoprono di corteccia scura.

Il fogliame coriaceo delle foglie corte viene mantenuto per tutto l'anno. Ha una forma allungata o lanceolata con una vena centrale prominente e bordi arrotolati verso l'alto. Il colore delle foglie è verde scuro. In piena luce, diventa marrone-marrone. Le foglie coriacee crescono alternativamente. Un odore acuto e stupefacente emana da loro quando viene strofinato.

In aprile-giugno, le infiorescenze a forma di ombrello denso fioriscono sui germogli dell'anno scorso. Ogni fiore ha un peduncolo corto. I petali ovali bianchi formano un calice a campana. Il numero di tutti gli elementi di un fiore è un multiplo di 5. Un roseum selvatico è impollinato dagli insetti, dopo di che maturano i baccelli secchi con 5 sezioni. In essi si stringono piccoli semi alati.

Tipi di rosmarino selvatico

Il genere del rosmarino selvatico contiene solo 6 specie di piante. Di questi, 4 crescono in Russia.

Ledum è palude. Un tipico rappresentante del genere, comune nei climi temperati. È un arbusto denso fino a 1,2 M. I germogli sollevati e ramificati sono ricoperti da un mucchio corto arrugginito. Le foglie lucenti verde scuro emanano un odore gradevole. In tarda primavera, fioriscono densi ombrelli o scudi con piccoli fiori bianchi o rosa chiaro.

Bagulik Groenlandia. Gli steli rigidi si allungano fino a 90 cm. Hanno un colore marrone chiaro. Sui germogli vicini l'uno all'altro, come aghi morbidi verde brillante, si trovano le foglie lineari strette. Sul retro dei foglietti piegati c'è una pila di feltri. Durante il periodo di fioritura sbocciano ombrelli piccoli (fino a 6 cm di larghezza) con fiori bianchi o crema. La vista tollera perfettamente anche le forti gelate.

Palissandro di Ledum. L'abitante dell'Estremo Oriente, Giappone e Corea cresce di 40-80 cm di altezza. Si deposita su argini sassosi e pendii montuosi. Fogliame ovale di lunghezza è 3-4 cm, e in larghezza - 8-15 mm. Sui giovani germogli e sul rovescio delle foglie c'è una grossa pila rossa.

Alcuni anni fa, il rododendro era sinonimo di rosmarino selvatico. Fino ad ora, alcuni coltivatori di fiori portano il rosmarino selvatico Zabaikalsky in questo genere, ma in realtà è solo un parente lontano e ha il nome scientifico "rododendro dauriano". La pianta è anche una boscaglia altamente ramificata di 50-200 cm di altezza. I rami sono coperti con foglie strette e fitte di colore verde scuro. Ma i fiori hanno una ricca tonalità rosa. Spesso è questo "rosmarino" che può essere visto in un vaso in una composizione di bouquet.

Metodi di allevamento

Il Ledumberry si riproduce bene nei semi e nei modi vegetativi. In natura, le nuove piante appaiono spesso dai semi. Sono raccolti da piccole scatole mature, che si rompono indipendentemente dal basso verso l'alto. Da lontano, i semi assomigliano a piccoli lampadari. I semi vengono raccolti in autunno, ma seminati solo all'inizio della primavera. Per fare questo, preparare contenitori con terreno da giardino sciolto mescolato con sabbia. Il terreno deve essere sciolto e bagnato e avere anche una reazione acida. I semi sono sparsi sulla superficie e solo leggermente pressati nel terreno. Capacità coperta da un materiale trasparente e messa in un luogo fresco. Periodicamente, la serra viene ventilata e annaffiata. Gli spari compaiono in 25-30 giorni. Le piantine cresciute si trovano in vasi individuali di torba o in un'altra scatola con una distanza maggiore in modo che le radici non siano aggrovigliate.

Le piante da giardino vengono convenientemente propagate mediante stratificazione. Per fare questo, i rami flessibili sono inclinati a terra e fissati in un foro con una profondità di 20 cm. La parte superiore deve essere lasciata sulla superficie. Dopo il radicamento, le riprese sono separate.

Un grande cespuglio durante il trapianto primaverile può essere diviso in più parti. Per fare questo, la pianta viene completamente scavata, liberata da terra e tagliata in delenki. Le sezioni tagliate sono trattate con carbone schiacciato. Le radici non si asciugano eccessivamente e determinano immediatamente le piantine in un luogo permanente.

Per l'innesto, i tiri semilegnosi con 2-3 foglie vengono tagliati durante l'estate. Il taglio inferiore viene trattato con stimolanti della crescita e germogli di radici in vasi con terreno sciolto e nutriente. Le foglie più vicine al terreno vengono tagliate completamente o accorciate il piatto fogliare. Il radicamento e l'adattamento richiedono un lungo periodo, quindi le piantine vengono trasferite sul terreno aperto solo la primavera successiva.

Piantare e curare

Ledumberry appartiene a piante senza pretese, quindi i proprietari non causano molti problemi. Piantare è meglio fare in primavera, anche se non è necessario per le piante con un rizoma chiuso. Poiché le radici si trovano vicino alla superficie della terra, il foro di atterraggio viene scavato a una profondità di 40-60 cm. La sabbia del fiume o i ciottoli di 5-8 cm di spessore vengono versati sul fondo, il terreno stesso deve essere piuttosto acido e sciolto. Si consiglia di piantare cespugli su terreni bagnati con l'aggiunta di aghi. Se vengono piantate contemporaneamente più piante, la distanza tra loro è di 60-70 cm. Dopo che tutto il lavoro è stato completato, il terreno viene compresso e annaffiato abbondantemente. Poi il terreno vicino ai cespugli fa pacciamare la torba.

In natura, il rosmarino selvatico cresce vicino ai corpi idrici, quindi l'irrigazione regolare è importante. L'irrigazione non è necessaria solo con frequenti precipitazioni. L'illuminazione per le piante non è troppo importante. Si sentono ugualmente bene in un luogo soleggiato e in ombra parziale. Anche con forti ombreggiature, il rosmarino selvatico non muore, ma può sembrare meno decorativo e meno suscettibile di fiorire.

Di tanto in tanto, il terreno deve essere allentato e le erbacce rimosse. Tuttavia, non dimenticare che le radici si trovano vicino alla superficie, quindi fai attenzione. Più volte durante la stagione (primavera ed estate), il rosmarino selvatico viene fertilizzato con complessi minerali. A marzo e ottobre viene effettuata la potatura. Riducono i germogli da una data forma e rimuovono i rami secchi e danneggiati.

Gli inverni per il rosmarino selvatico non sono terribili. Tollera perfettamente anche le forti gelate, ma in assenza di neve la giovane crescita può congelare fino all'altezza del manto nevoso. In primavera è sufficiente rimuovere i rami colpiti e il loro posto sarà rapidamente preso dai giovani germogli.

Il Ledum è resistente alle malattie delle piante. Non ha paura di inondare il terreno, ma solo con un allentamento regolare. Senza l'accesso all'aria, il fungo può ancora svilupparsi. Molto raramente, insetti e ragni vivono su germogli. È facile sbarazzarsi di loro con insetticidi. Più spesso la pianta stessa spaventa insetti fastidiosi, compresi quelli dei vicini nell'aiuola.

Utilizzare in giardino

Una corona densa con strette foglie verde scuro e pubescenza rossastra sembra molto decorativa nel giardino. Ledum è adatto per la paesaggistica di terreni umidi, le rive di stagni e fiumi, tumuli pietrosi, così come lo spazio sotto gli alberi. Le piante sembrano migliori nelle piantagioni di gruppo. Spesso i supporti del nastro sono usati come siepe o per zonare un complotto. Erica, mirtilli, mirtilli, rododendri, haulieria, stahis e erbe possono fare una compagnia di rosmarino selvatico.

Proprietà utili

Foglie e fiori di rosmarino selvatico contengono molte sostanze biologicamente attive che sono riconosciute non solo dalla gente, ma anche dalla medicina ufficiale. Tra questi ci sono:

  • olii essenziali;
  • tannini;
  • flavonoidi;
  • acido ascorbico;
  • gomma;
  • volatile.

Sin dai tempi antichi, il decotto è stato usato come agente antisettico e antibatterico. È stato usato esternamente, aggiungendo a bagni o impacchi, così come bere per combattere la tosse, la SARS e le infezioni intestinali.

Il tè con l'aggiunta di foglie di rosmarino selvatico lenisce e combatte l'insonnia. La pianta affronta malattie come polmonite, pertosse, bronchiti, malattie del fegato e dei reni, gastrite, eczema, bolle, varicella, colecistite. I farmaci sono anche benefici per la salute delle donne. Rafforzano i muscoli e combattono le malattie sessualmente trasmissibili. E in diversi paesi, la "specializzazione" di un ledum può essere diversa.

Hanno piante e scopi domestici. L'odore del fogliame spaventa gli insetti succhiatori di sangue e le tarme.

Ledum è controindicato per le persone che soffrono di allergie e sensibili ai componenti della pianta. Poiché aumenta il tono dell'utero, il trattamento è inaccettabile per le donne incinte. E, naturalmente, non è possibile superare il dosaggio, quindi il trattamento deve essere eseguito al meglio sotto la supervisione di un medico.

Segni e superstizioni

L'erba di Ledum è avvolta in molte leggende, accetta e superstizione, tanti dubbi: se tenerlo in casa. Sebbene alcuni siano cauti riguardo al rosmarino selvatico, è molto utile, previene la diffusione di microbi patogeni nell'aria e guarisce il corpo. Naturalmente, se lasci un sacco di rami fioriti in una piccola stanza, le famiglie saranno perseguitate da un mal di testa. Da qui si nota anche che il roseum selvatico aumenta nervosismo, irritabilità e porta sforzi. Ma un paio di germogli non fa male affatto. Al contrario, cancelleranno l'atmosfera di energia negativa e riempiranno la stanza di un piacevole aroma non invadente.

Dove cresce il rosmarino selvatico in Russia?

La conoscenza nel campo della botanica può giovare a molte persone. Grazie a loro, si può familiarizzare con i modelli di sviluppo delle piante, la loro struttura, così come le proprietà utili e dannose. Grazie a queste informazioni, una persona diventa più consapevole e capisce quali piante devono essere utilizzate per trattare determinati disturbi. Pertanto, non sorprende che l'uomo abbia iniziato a mostrare interesse per le piante nei tempi antichi.

Nel corso della storia, una persona non solo si dedicò alla coltivazione dei raccolti, si prese cura di loro, ma rivelò anche le loro regolarità, grazie alle quali trovò un uso efficace delle piante coltivate. Ma va tenuto presente che tra le piante ci sono quelle che possono nuocere alla salute. Pertanto, anche prima di portare fiori in casa, è necessario familiarizzarsi con le proprie caratteristiche.

Tra i rappresentanti della flora ci sono molti fiori che si confrontano favorevolmente con i loro parenti. Uno di questi è un arbusto con foglie sempreverdi, noto come "marsh ledum". Durante la sua fioritura, si può sentire un aroma molto forte, che colpisce estremamente negativamente una persona, provocando il suo mal di testa e disturbi nervosi. Ci sono molte leggende associate al rosmarino selvatico. In quei giorni, si credeva addirittura che questa pianta potesse aiutare nella lotta contro problemi spirituali e fisici. Pertanto, al fine di chiarire questo problema, non fa male conoscere le proprietà benefiche e le controindicazioni all'uso di questo arbusto sempreverde.

Descrizione botanica del rosmarino selvatico

Questo arbusto comprende circa 10 specie di piante di erica. Sul territorio del nostro paese ne sono rappresentati solo quattro. Questa stessa pianta è conosciuta con diversi nomi: rosmarino, bagnom, gushatnik. Spesso può essere trovato nelle trame di dacia, dove interpreta il ruolo di una pianta ornamentale. Ledumberry è una delle piante a crescita media, che può crescere fino a 125 cm. Nel processo di crescita, forma ramoscelli ramificati, che sono decorati con foglie densamente piantate. Nella forma selvaggia, è spesso presentato sotto forma di enormi piantagioni.

Le foglie di Ledum si differenziano per un lungo periodo di vegetazione che procede entro quattro anni. Durante la sua fioritura il paesaggio circostante viene trasformato, l'intera area è satura di un piacevole aroma. In questa fase, i rami dell'arbusto sono decorati con fiori bianchi o rosa chiaro con bordi arricciati, che hanno una copertura di capelli castani vellutati. Ci sono molti velenosi oli essenziali nelle gemme che emettono un forte odore.

In nessun caso non puoi portare questo arbusto in casa. Nella natura di un rosmarino selvatico alleva semi. Se vuoi coltivarlo sul tuo sito nella regione di Mosca, allora qui di solito usano il metodo di tagliare e dividere il cespuglio. Tuttavia, devi prepararti immediatamente al fatto che devi essere paziente, mentre puoi ottenere una pianta adulta da un giovane alberello. Inoltre, questo non ha alcun effetto sulle condizioni di crescita. Di regola, un cespuglio di rosmarino selvatico vive per circa 30 anni. Se viene coltivato in zone paludose, la sua durata è ridotta.

Dove cresce la palude selvatica di rosmarino?

Questa pianta non è impegnativa per la qualità del terreno. Tuttavia, si sente meglio nelle zone umide. Le foglie di Ledum tollerano perfettamente le temperature negative, ma richiede cure speciali e concimazioni. Molto spesso si trova nell'emisfero nord: Estremo Oriente, America, Groenlandia e Bielorussia. Puoi inciampare su questo arbusto su colline, torbiere, paludi e oltre, nelle aree della foresta e della tundra.

Condizioni di raccolta e conservazione

Se questo arbusto è destinato alla produzione di medicinali, inizia a raccogliere durante la fioritura attiva, utilizzando germogli con gambi e rami. Di solito un momento favorevole per la raccolta si verifica all'inizio di luglio e agosto. Al momento della raccolta le piante dovrebbero essere molto attente, si consiglia di utilizzare per questo scopo speciali forbici, guanti e bende di garza. È molto importante evitare danni al sistema di root.

Quando i germogli di roseum selvatico vengono raccolti, vengono posti per l'essiccazione in locali non residenziali, dove ci dovrebbe essere una buona ventilazione. Lì dovrebbe mentire per circa due settimane. Quando la materia prima raggiunge lo stato desiderato, viene confezionata in sacchetti di carta o di carta. Puoi conservarlo per un massimo di tre anni, ma sempre separatamente dal cibo.

Componenti in entrata

Il Ledumberry è apprezzato principalmente per la presenza di olio essenziale nella sua composizione, che è ricca di parti terrestri dell'arbusto, principalmente di germogli, rami, foglie, frutti e fiori. E in ogni caso, la quantità di olio essenziale potrebbe essere diversa. Il posto dove cresce l'arbusto è decisivo qui. Va detto che nella composizione dell'olio essenziale è il ghiaccio, che è molto velenoso. Il suo colore caratteristico è verde, mentre ha una consistenza densa e un gusto speziato.

Nonostante tutti i pericoli del ghiaccio, può essere utile perché ha un effetto avvolgente e antitosse. Tuttavia, queste proprietà curative egli dimostra, a condizione che sia usato in piccole quantità. Questa sostanza è spesso inclusa nella composizione di molti farmaci che hanno un effetto battericida e sedativo. Inoltre, i loro medici consigliano di prendere per stabilizzare l'alta pressione. I fiori di Ledum sono utili in quanto contengono in grandi quantità:

  • acido ascorbico;
  • complesso di microelementi necessari;
  • volatili;
  • flavonoidi.

Appuntamento farmacologico

Nella medicina tradizionale, il rosmarino selvatico è stato attivamente utilizzato per molti secoli. Per la prima volta, una persona nel nostro paese ha familiarizzato con le proprietà benefiche del rosmarino selvatico fin dal diciassettesimo secolo. C'è un lavoro speciale scritto da guaritori popolari, meglio conosciuto come "Tutto sull'uso dell'erme puzzolente", che contiene ricette efficaci per il trattamento di vari disturbi. Oggi, come prima, il rosmarino selvatico ha mostrato maggiore attenzione e, secondo i risultati di recenti studi clinici, è stato possibile stabilire che ha proprietà battericide e anti-infiammatorie.

Quando si utilizza un decotto con infusioni può alleviare la condizione di persone che soffrono di malattie broncopolmonari. Ha anche un effetto espettorante, permette espettorare l'espettorato, elimina i processi infiammatori. Ledumberry ha pronunciato proprietà terapeutiche, in cui può competere con successo con molte delle più note erbe medicinali. Raccomanda spesso il suo uso in malattie gravi come:

  • la tubercolosi;
  • pertosse
  • gotta;
  • patologia reumatoide.

Per molti secoli, un decotto di questo arbusto è stato usato per trattare l'insufficienza cardiaca, le malattie degli organi interni e la crisi ipertensiva. Il brodo di rosmarino selvatico si è dimostrato perfettamente un farmaco antistaminico. L'infusione di questa pianta è molto efficace nel trattamento di bambini e adulti che sono stati trovati invasione di vermi. I preparati provenienti dal rosmarino selvatico hanno ricevuto ampio uso in omeopatia, poiché contribuiscono ad aumentare l'immunità e minimizzano il rischio di contrarre il raffreddore durante l'epidemia.

Le parti preziose della pianta sono fiori, steli e germogli che hanno un lieve effetto sedativo, disinfettante, cicatrizzante e ipnotico. Le proprietà curative hanno un decotto a base di foglie, che può essere usato per lavare i seni nasali, sotto forma di impacchi per le lesioni cutanee. Inoltre, questo strumento può portare sollievo da congelamento, gonfiore, malattie dermatologiche, nonché contribuire a ripristinare la circolazione sanguigna negli arti.

Come si usa in altre aree?

La maggior parte dei veterinari ha familiarità con le proprietà del rosmarino al rosmarino, che viene spesso utilizzato nel loro lavoro. Sebbene oggi ci siano molti farmaci moderni disponibili, i prodotti basati su queste materie prime sono ancora usati per trattare il bestiame durante varie malattie. Tuttavia, devi stare molto attento, perché senza la conoscenza e l'esperienza nella gestione di questa pianta puoi nuocere agli animali. I rimedi basati su Ledum aiutano a proteggere il bestiame dagli insetti. Molti giardinieri hanno anche familiarità con il rosmarino selvatico, che prepara efficaci infusioni per il controllo dei parassiti.

La pianta può aiutare ad affrontare la falena: per questo è necessario asciugare le parti a terra, macinare in polvere e riporre in un armadio. Vi sono informazioni sull'uso di questa pianta nell'industria tessile e dei profumi. Viene utilizzato per il trattamento della pelle, rendendo sapone e acqua di servizio. Sebbene questa pianta abbia molte proprietà benefiche, dovrebbe comunque essere maneggiata con grande cura, perché può essere dannosa se usata in modo improprio.

misure precauzionali

Ancora una volta ricordiamo che nella composizione del rosmarino selvatico c'è una sostanza tossica. Pone il più grande pericolo durante la fioritura, poiché in questo stato si assottiglia un sacco di oli essenziali. Se inalate questo odore per un lungo periodo di tempo, una persona può avere lamentele di vertigini, nausea, vomito, emicrania e talvolta paralisi degli arti. Dato tutto questo, è importante prendere molto attentamente le droghe dal rosmarino selvatico, osservando rigorosamente il dosaggio raccomandato.

Se superi la dose ammissibile, prendere il farmaco dal rosmarino selvatico può portare ad avvelenamento grave, condizioni spastiche, che si manifestano come paralisi del cuore e della funzione respiratoria, e inoltre, può influire negativamente sulla mucosa gastrointestinale. Immediatamente è necessario abbandonare l'uso di preparati sulla base del rosmarino selvatico per le persone che soffrono delle seguenti malattie:

  • ipotensione;
  • disturbi vegetativi;
  • malattia renale;
  • epatite.

Gli arbusti da fiore dovrebbero essere scavalcati lontano dalle donne in gravidanza e in allattamento. Quelle persone che non sono soggette alle controindicazioni di cui sopra sono autorizzati a utilizzare ricette popolari basate sull'erba di palude.

Bere con malattie broncopolmonari

Questo strumento richiederà germogli o fiori di piante raccolti nella stagione in corso. Per preparare più porzioni, prendere un cucchiaio grande di materie prime secche, aggiungere 500 ml di acqua calda bollita, coprire il contenitore con un coperchio e lasciare fermentare per 10-15 minuti. L'infusione pronta richiede 1/2 tazza 1 volta al giorno. Questo strumento andrà a beneficio delle persone che soffrono di infiammazione dei polmoni, bronchi. L'infusione è apprezzata per la sua capacità di assottigliare l'espettorato e rimuoverlo.

conclusione

Non tutti i giardinieri esperti possono rispondere alla domanda su dove il ledum cresce e come può essere usato. In effetti, questa pianta è unica perché ha molte proprietà utili che la gente conosceva molti secoli fa. Tuttavia, nonostante abbia molte qualità utili, dovrebbe essere usato con cautela perché contiene una sostanza tossica. Dovrebbe stare lontano da questo arbusto durante la sua fioritura, poiché è in questa fase di sviluppo che rappresenta il più grande pericolo per la salute umana.

Salute naturale

Erbe curative e ricette

categorie

La palude di Ledum dove cresce

Dove cresce il rosmarino?

Home ş2 Verdi ed Erbe ş2 Dove cresce il ledum?

Ledumberry è una pianta velenosa, e dal suo nome ha origine l'antica parola "bagular", che significa "velenoso" o "velenoso". Il suo aroma gradevole attrae, vuole essere inalato, e di conseguenza c'è mal di testa. I cacciatori aggirano il "decimo lato" dei cespugli di rose selvatiche, dal momento che il cane da caccia, dopo aver fiutato il tè al rosmarino selvatico, "si ubriaca" e diventa pigro.

La risposta a questa domanda è data dalle parole della canzone omonima:

Da qualche parte fiorisce il rosmarino selvatico sulle colline

I cedri perforano il cielo.

Sembra che mi stia aspettando

La regione in cui non sono mai stato.

Certo, intendo la Siberia e l'Estremo Oriente. Il Ledum cresce su torbiere, torbiere, paludi di muschio, molto spesso si trova sulle zone umide di foreste di conifere con legno di cedro di elfo, vicino a cespugli di bacche di mirtillo e boschi frondosi (principalmente tra le betulle arbustive). Il Ledum roseum si trova lungo i torrenti e i fiumi di montagna sulle pendici orientali delle alte montagne.

Tipi di rosmarino selvatico

In tutto il mondo sono conosciute solo 8 specie di rosmarino selvatico, quattro delle quali crescono in Russia:

Ledum Crawling (Ledum decumbens). Arbusto tozzo fino a 30 cm con spessi germogli ruggine-pubescenti. Le foglie sono strette, avvolte: con una larghezza di 2 mm, la lunghezza raggiunge i 25 mm. Piccoli fiori bianchi sono raccolti in infiorescenze del diametro di 2 cm, fioriscono a fine maggio e fioriscono per un mese. La crescita annuale è di soli 1 cm e cresce nei territori di Khabarovsk e Primorsky, su Sakhalin, Kamchatka, i Kurili, la penisola di Chukotka e le Isole Comandanti
Ledumberry Podbel (Ledum Hypoleucum). L'arbusto con rami dritti raggiunge un'altezza di 1,2 M. All'inizio, i tralci sono spessi, di colore bianco-pubescente, e quindi diventano nudi. Le foglie hanno una forma oblunga, lunghe 3-8 cm, i fiori bianchi sono raccolti in infiorescenze a forma di ombrello. Fiorisce a giugno-luglio. Ledum coltiva Podbel nei territori di Khabarovsk e Primorsky
Ledum Large Leaf (Ledum makrophyllum). Arbusto eretto fino a 80 cm di altezza, a volte fino a 1 m. I giovani germogli sono arrugginiti-pubescenti, con il tempo diventano nudi. Le foglie raggiungono 4 cm con una larghezza di 1,5 cm, i bordi sono leggermente avvolti. Fiorisce di bianco da metà maggio a metà giugno. La crescita annuale è di 4-6 cm La patria è il bacino del fiume Amur, Sakhalin e Primorye
Ledum Swamp (Ledum palustre L). Il tipo più comune. Arbusto sempreverde alto 60 cm, raramente, ma ci sono ancora esemplari che hanno raggiunto un'altezza di 1,2 M. I giovani germogli sono arrugginiti, ben pubici, e quelli vecchi sono nudi, bruno-grigiastro. Le radici possono raggiungere i 40 cm Le foglie sono di colore verde scuro fino a 4 cm di lunghezza, leggermente avvolte verso il basso. Il palissandro di Ledum ha due varietà: una fiorisce bianca e l'altra rosa brillante. I piccoli fiori sono raccolti in 15-25 pezzi in un pennello a forma di ombrello con un diametro di 5 cm. Fiorisce a maggio e giugno. La rosa selvatica di Ledum cresce non solo in Siberia e in Estremo Oriente, ma anche nella pianura dell'Europa orientale.

Crescendo rosmarino selvatico

Nel giardinaggio il tipo più popolare è la palude selvatica di rosmarino. Se lo estrai dalla palude e lo pianta in giardino, morirà semplicemente. È meglio acquistare un rosmarino selvatico nella nursery, dove è già adattato per la coltivazione in giardino.

La semina viene effettuata in primavera in pozzi profondi 40 cm, se vengono piantati diversi cespugli, la distanza tra loro deve essere di almeno 50 cm. Il ledum preferisce un terreno aspro. Prima di piantare, il pozzo viene riempito con una miscela di terreno costituita da sabbia, terra di conifere e torba in proporzioni di 1: 2: 3. Per il drenaggio sul fondo delle fosse si addormentano 5 cm di ciottoli o sabbia. Dopo aver piantato il terreno viene pacciamato.

In condizioni naturali, un rosmarino selvatico si sente eccellente su terreni poveri, ma nel giardino ha ancora bisogno di alimentazione. Viene effettuato in primavera con l'aiuto di fertilizzanti minerali: circa 40 g per 1 m2 vengono introdotti per le piante giovani e 70 g per 1 m2 per le piante adulte.

Se l'estate è calda e secca, il ledum viene irrigato una volta alla settimana. Le radici della pianta si trovano molto vicino alla superficie della terra, quindi dopo l'irrigazione per mantenere l'umidità, la pianta viene triturata con la torba.

Ledum propagato da talee e semi. Il taglio viene effettuato in estate. Prima di piantare, le talee vengono collocate il giorno in una soluzione di eteroauxina, che viene preparata come segue: 1 compressa (0,1 g) del preparato viene frantumata e sciolta in 2,5 litri di acqua.

Entro l'autunno, grazie al fitoormone, una massa cornucea, il callo, appare dalle sezioni inferiori delle talee, da cui le radici crescono dal prossimo anno. Un così lungo processo di formazione delle radici e crescita del rosmarino selvatico non sempre si adatta ai giardinieri. Per questo motivo, c'è la percezione che coltivare un rosmarino selvatico in casa sia estremamente difficile.

Uso del rosmarino

Il Ledumberry è un'eccellente pianta di miele, ma per una persona il miele è velenoso, quindi è usato solo dalle api per lo sviluppo delle loro famiglie.

I germogli di foglie di Ledum sono usati come materie prime medicinali. Produce un olio essenziale, che contiene tannini, vitamina C, glicosidi, flavonoidi e la sostanza unica di ghiaccio. Grazie a lui, l'olio ha un effetto antitosse e sopprime Staphylococcus aureus e Giardia.

Grazie alla fioritura brillante, il rosmarino è in grado di decorare la trama del giardino e di accontentare i proprietari, ma a condizione che sia piantato ad una certa distanza dalla zona ricreativa e non "beva" con il suo aroma insidioso.

Rubrica: verdi ed erbe | tè Labrador

Crescere rosmarino selvatico: proprietà e controindicazioni utili dove cresce in Russia

La conoscenza nel campo della botanica può giovare a molte persone. Grazie a loro, si può familiarizzare con i modelli di sviluppo delle piante, la loro struttura, così come le proprietà utili e dannose. Grazie a queste informazioni, una persona diventa più consapevole e capisce quali piante devono essere utilizzate per trattare determinati disturbi. Pertanto, non sorprende che l'uomo abbia iniziato a mostrare interesse per le piante nei tempi antichi.

Nel corso della storia, una persona non solo si dedicò alla coltivazione dei raccolti, si prese cura di loro, ma rivelò anche le loro regolarità, grazie alle quali trovò un uso efficace delle piante coltivate. Ma va tenuto presente che tra le piante ci sono quelle che possono nuocere alla salute. Pertanto, anche prima di portare fiori in casa, è necessario familiarizzarsi con le proprie caratteristiche.

Tra i rappresentanti della flora ci sono molti fiori che si confrontano favorevolmente con i loro parenti. Uno di questi è un arbusto con foglie sempreverdi, noto come "marsh ledum". Durante la sua fioritura, si può sentire un aroma molto forte, che colpisce estremamente negativamente una persona, provocando il suo mal di testa e disturbi nervosi. Ci sono molte leggende associate al rosmarino selvatico. In quei giorni, si credeva addirittura che questa pianta potesse aiutare nella lotta contro problemi spirituali e fisici. Pertanto, al fine di chiarire questo problema, non fa male conoscere le proprietà benefiche e le controindicazioni all'uso di questo arbusto sempreverde.

Descrizione botanica del rosmarino selvatico

Questo arbusto comprende circa 10 specie di piante di erica. Sul territorio del nostro paese ne sono rappresentati solo quattro. Questa stessa pianta è conosciuta con diversi nomi: rosmarino, bagnom, gushatnik. Spesso può essere trovato nelle trame di dacia, dove interpreta il ruolo di una pianta ornamentale. Ledumberry è una delle piante a crescita media, che può crescere fino a 125 cm. Nel processo di crescita, forma ramoscelli ramificati, che sono decorati con foglie densamente piantate. Nella forma selvaggia, è spesso presentato sotto forma di enormi piantagioni.

Le foglie di Ledum si differenziano per un lungo periodo di vegetazione che procede entro quattro anni. Durante la sua fioritura il paesaggio circostante viene trasformato, l'intera area è satura di un piacevole aroma. In questa fase, i rami dell'arbusto sono decorati con fiori bianchi o rosa chiaro con bordi arricciati, che hanno una copertura di capelli castani vellutati. Ci sono molti velenosi oli essenziali nelle gemme che emettono un forte odore.

In nessun caso non puoi portare questo arbusto in casa. Nella natura di un rosmarino selvatico alleva semi. Se vuoi coltivarlo sul tuo sito nella regione di Mosca, allora qui di solito usano il metodo di tagliare e dividere il cespuglio. Tuttavia, devi prepararti immediatamente al fatto che devi essere paziente, mentre puoi ottenere una pianta adulta da un giovane alberello. Inoltre, questo non ha alcun effetto sulle condizioni di crescita. Di regola, un cespuglio di rosmarino selvatico vive per circa 30 anni. Se viene coltivato in zone paludose, la sua durata è ridotta.

Dove cresce la palude selvatica di rosmarino?

Questa pianta non è impegnativa per la qualità del terreno. Tuttavia, si sente meglio nelle zone umide. Le foglie di Ledum tollerano perfettamente le temperature negative, ma richiede cure speciali e concimazioni. Molto spesso si trova nell'emisfero nord: Estremo Oriente, America, Groenlandia e Bielorussia. Puoi inciampare su questo arbusto su colline, torbiere, paludi e oltre, nelle aree della foresta e della tundra.

Condizioni di raccolta e conservazione

Se questo arbusto è destinato alla produzione di medicinali, inizia a raccogliere durante la fioritura attiva, utilizzando germogli con gambi e rami. Di solito un momento favorevole per la raccolta si verifica all'inizio di luglio e agosto. Al momento della raccolta le piante dovrebbero essere molto attente, si consiglia di utilizzare per questo scopo speciali forbici, guanti e bende di garza. È molto importante evitare danni al sistema di root.

Quando i germogli di roseum selvatico vengono raccolti, vengono posti per l'essiccazione in locali non residenziali, dove ci dovrebbe essere una buona ventilazione. Lì dovrebbe mentire per circa due settimane. Quando la materia prima raggiunge lo stato desiderato, viene confezionata in sacchetti di carta o di carta. Puoi conservarlo per un massimo di tre anni, ma sempre separatamente dal cibo.

Componenti in entrata

Il Ledumberry è apprezzato principalmente per la presenza di olio essenziale nella sua composizione, che è ricca di parti terrestri dell'arbusto, principalmente di germogli, rami, foglie, frutti e fiori. E in ogni caso, la quantità di olio essenziale potrebbe essere diversa. Il posto dove cresce l'arbusto è decisivo qui. Va detto che nella composizione dell'olio essenziale è il ghiaccio, che è molto velenoso. Il suo colore caratteristico è verde, mentre ha una consistenza densa e un gusto speziato.

Nonostante tutti i pericoli del ghiaccio, può essere utile perché ha un effetto avvolgente e antitosse. Tuttavia, queste proprietà curative egli dimostra, a condizione che sia usato in piccole quantità. Questa sostanza è spesso inclusa nella composizione di molti farmaci che hanno un effetto battericida e sedativo. Inoltre, i loro medici consigliano di prendere per stabilizzare l'alta pressione. I fiori di Ledum sono utili in quanto contengono in grandi quantità:

acido ascorbico
complesso di microelementi necessari
volatile
flavonoidi.

Appuntamento farmacologico

Nella medicina tradizionale, il rosmarino selvatico è stato attivamente utilizzato per molti secoli. Per la prima volta, una persona nel nostro paese ha familiarizzato con le proprietà benefiche del rosmarino selvatico fin dal diciassettesimo secolo. C'è un lavoro speciale scritto da guaritori popolari, meglio conosciuto come "Tutto sull'uso dell'erme puzzolente", che contiene ricette efficaci per il trattamento di vari disturbi. Oggi, come prima, il rosmarino selvatico ha mostrato maggiore attenzione e, secondo i risultati di recenti studi clinici, è stato possibile stabilire che ha proprietà battericide e anti-infiammatorie.

Quando si utilizza un decotto con infusioni può alleviare la condizione di persone che soffrono di malattie broncopolmonari. Ha anche un effetto espettorante, permette espettorare l'espettorato, elimina i processi infiammatori. Ledumberry ha pronunciato proprietà terapeutiche, in cui può competere con successo con molte delle più note erbe medicinali. Raccomanda spesso il suo uso in malattie gravi come:

Per molti secoli, un decotto di questo arbusto è stato usato per trattare l'insufficienza cardiaca, le malattie degli organi interni e la crisi ipertensiva. Il brodo di rosmarino selvatico si è dimostrato perfettamente un farmaco antistaminico. L'infusione di questa pianta è molto efficace nel trattamento di bambini e adulti che sono stati trovati invasione di vermi. I preparati provenienti dal rosmarino selvatico hanno ricevuto ampio uso in omeopatia, poiché contribuiscono ad aumentare l'immunità e minimizzano il rischio di contrarre il raffreddore durante l'epidemia.

Le parti preziose della pianta sono fiori, steli e germogli che hanno un lieve effetto sedativo, disinfettante, cicatrizzante e ipnotico. Le proprietà curative hanno un decotto a base di foglie, che può essere usato per lavare i seni nasali, sotto forma di impacchi per le lesioni cutanee. Inoltre, questo strumento può portare sollievo da congelamento, gonfiore, malattie dermatologiche, nonché contribuire a ripristinare la circolazione sanguigna negli arti.

Come si usa in altre aree?

La maggior parte dei veterinari ha familiarità con le proprietà del rosmarino al rosmarino, che viene spesso utilizzato nel loro lavoro. Sebbene oggi ci siano molti farmaci moderni disponibili, i prodotti basati su queste materie prime sono ancora usati per trattare il bestiame durante varie malattie. Tuttavia, devi stare molto attento, perché senza la conoscenza e l'esperienza nella gestione di questa pianta puoi nuocere agli animali. I rimedi basati su Ledum aiutano a proteggere il bestiame dagli insetti. Molti giardinieri hanno anche familiarità con il rosmarino selvatico, che prepara efficaci infusioni per il controllo dei parassiti.

La pianta può aiutare ad affrontare la falena: per questo è necessario asciugare le parti a terra, macinare in polvere e riporre in un armadio. Vi sono informazioni sull'uso di questa pianta nell'industria tessile e dei profumi. Viene utilizzato per il trattamento della pelle, rendendo sapone e acqua di servizio. Sebbene questa pianta abbia molte proprietà benefiche, dovrebbe comunque essere maneggiata con grande cura, perché può essere dannosa se usata in modo improprio.

misure precauzionali

Ancora una volta ricordiamo che nella composizione del rosmarino selvatico c'è una sostanza tossica. Pone il più grande pericolo durante la fioritura, poiché in questo stato si assottiglia un sacco di oli essenziali. Se inalate questo odore per un lungo periodo di tempo, una persona può avere lamentele di vertigini, nausea, vomito, emicrania e talvolta paralisi degli arti. Dato tutto questo, è importante prendere molto attentamente le droghe dal rosmarino selvatico, osservando rigorosamente il dosaggio raccomandato.

Se superi la dose ammissibile, prendere il farmaco dal rosmarino selvatico può portare ad avvelenamento grave, condizioni spastiche, che si manifestano come paralisi del cuore e della funzione respiratoria, e inoltre, può influire negativamente sulla mucosa gastrointestinale. Immediatamente è necessario abbandonare l'uso di preparati sulla base del rosmarino selvatico per le persone che soffrono delle seguenti malattie:

ipotensione
disturbi vegetativi
patologia renale
epatite.

Gli arbusti da fiore dovrebbero essere scavalcati lontano dalle donne in gravidanza e in allattamento. Quelle persone che non sono soggette alle controindicazioni di cui sopra sono autorizzati a utilizzare ricette popolari basate sull'erba di palude.

Bere con malattie broncopolmonari

Questo strumento richiederà germogli o fiori di piante raccolti nella stagione in corso. Per preparare più porzioni, prendere un cucchiaio grande di materie prime secche, aggiungere 500 ml di acqua calda bollita, coprire il contenitore con un coperchio e lasciare fermentare per 10-15 minuti. L'infusione pronta richiede 1/2 tazza 1 volta al giorno. Questo strumento andrà a beneficio delle persone che soffrono di infiammazione dei polmoni, bronchi. L'infusione è apprezzata per la sua capacità di assottigliare l'espettorato e rimuoverlo.

conclusione

Non tutti i giardinieri esperti possono rispondere alla domanda su dove il ledum cresce e come può essere usato. In effetti, questa pianta è unica perché ha molte proprietà utili che la gente conosceva molti secoli fa. Tuttavia, nonostante abbia molte qualità utili, dovrebbe essere usato con cautela perché contiene una sostanza tossica. Dovrebbe stare lontano da questo arbusto durante la sua fioritura, poiché è in questa fase di sviluppo che rappresenta il più grande pericolo per la salute umana.

Autore: Nelya Alekseevna Litvin Print

Palude delle foglie di Ledum: caratteristiche botaniche e proprietà medicinali delle piante medicinali

Piante medicinali Palude di Ledum: caratteristiche botaniche e proprietà medicinali della pianta medicinale

Il rosmarino di Ledum (Ledum paL% u0FAstr) è una pianta appartenente al genere Ledum (Ledum) e alla famiglia Heather (Erysaseae). Nella gente chiamata bagno e bagun fragrante, così come lo stupore paludoso.

Come appare e cresce un rosmarino selvatico?

In Russia, cresce nelle zone della tundra e della foresta della parte europea, in Siberia e in Estremo Oriente. Una descrizione botanica di una pianta suggerisce la formazione di un arbusto eretto verticale con un'altezza aerea di 50-60 cm, meno spesso un po 'più di un metro. Parte staminale distesa, radicata, con un gran numero di rami ascendenti. Tiri il tipo di feltro pubescente. La corteccia sui vecchi rami nuda, colorazione grigio-marrone. L'apparato radicale è in grado di penetrare a una profondità di 35-40 cm.

La chioma è alternata, con piccioli corti, lineari o oblunghi-ellittici, verde scuro, coriacea e rugosa. Il fiore è su un lungo pedicello, di colorazione bianca o rossiccia, con un aroma pronunciato. I fiori sono raccolti in più pezzi in corimbo o infiorescenze umbellate. La corolla è rappresentata da cinque petali liberi di forma ellittica. L'arbusto da fiore appare molto attraente, dopo di che si formano formazioni ellissoidali a forma di un oblungo a cinque nidi con piccoli semi gialli chiari.

Composizione chimica e proprietà medicinali di germogli e fiori di tè selvatico al rosmarino

L'arbusto appartiene alla categoria delle piante medicinali farmacopee, quindi è stato usato con successo per lungo tempo nel trattamento di un certo numero di malattie. La pianta è utilizzata non solo dai sostenitori della fitoterapia, ma anche dai rappresentanti della medicina tradizionale. La pronunciata composizione chimica multicomponente, così come l'efficacia delle proprietà terapeutiche e controindicazioni causa:

Minerali rappresentati da calcio, potassio, ferro, manganese, magnesio, zinco, rame, cromo, molibdeno, nichel, selenio, iodio ed etere alluminoso, rappresentati da gelati, zinn, pinene, canfene, flavonoidi, steroidi, cumarine, palestrole e cuoricini bianchi, paleostroli e polpi bianchi; PP "Vitamina" E "Sostanze e solventi di acido acetico ascorbico organico.

L'uso di qualsiasi farmaco basato su tali materiali vegetali richiede un dosaggio accurato, che eliminerà gli effetti tossici del gelato, che è presente in tutte le parti eccetto le radici, in grandi quantità.

Area di crescita del tè selvatico di palude (video)

Raccolta e conservazione di materie prime medicinali

La raccolta di materiali vegetali dovrebbe essere effettuata nel periodo da giugno ad agosto, nella fase di fioritura attiva. L'essiccazione dell'erba viene effettuata all'aperto all'ombra o in un'area ben ventilata.

Il materiale vegetale correttamente preparato ha un caratteristico aroma balsamico, pronunciato, inebriante e gusto amaro-piccante, simile alla canfora. Va ricordato che l'intera pianta è classificata come velenosa. Le materie prime curative contengono fino al 2% di olio essenziale, glicoside arbutina, phytoncides, tannini e altri componenti di valore.

L'uso del rosmarino selvatico nella medicina tradizionale

La pianta medicinale è ampiamente usata nella medicina tibetana. Il rimedio è usato per trattare malattie come la tubercolosi e la bronchite lieve, così come le malattie della patologia genitale femminile e del fegato.

L'estratto a base di materie prime vegetali aiuta a normalizzare l'attività urinaria, ha anche un leggero effetto antispasmodico e abbassa la pressione sanguigna. La medicina tradizionale è fondi ampiamente utilizzati sulla base di questa pianta nel trattamento dell'infiammazione della mucosa dello stomaco e della vescica. I decotti a base di olio vengono utilizzati esternamente per il trattamento della gotta, l'artrite e l'eczema lacrimale.

Ricette e indicazioni per l'uso di infusi e decotti

Fino ad oggi, le infusioni e i decotti basati sulla pianta Ledum Pig sono usati come espettoranti molto efficaci, che è particolarmente importante nel trattamento della pertosse, dell'asma, della bronchite, della bronchite cronica e acuta. Quando viene utilizzato, c'è un miglioramento nel sistema circolatorio, sbarazzarsi di mal di testa e insonnia, nonché un miglioramento generale della condizione.

Per preparare un paio di cucchiaini, è necessario versare un paio di bicchieri di acqua bollente, quindi riposare a fuoco basso per circa un quarto d'ora. Per ottenere la soluzione per uso esterno, occorrono un paio di cucchiaini per versare un bicchiere di acqua bollente, quindi insistere sulla temperatura ambiente, filtrare e utilizzare per il trattamento di reumatismi, artriti, ferite e bolle, congelamento ed eczema.

Tradizionale è la preparazione di un'infusione di 20 g di materiali vegetali frantumati, riempita con un litro di acqua e infusa in un thermos convenzionale per dieci ore. Dopo il filtraggio, l'infusione viene presa in un terzo di un bicchiere nel trattamento di raffreddore, influenza e gotta.

Proprietà medicinali del rosmarino selvatico (video)

Come fare il tè dalla palude selvatica di rosmarino

Per preparare autonomamente una bevanda medicinale calda, è necessario versare un cucchiaino di foglie e rami di materie prime vegetali in piatti smaltati e versare mezzo litro di acqua bollente. Gli esperti raccomandano di infondere il tè in un thermos con un coperchio stretto e molto vicino. Ci vuole circa mezz'ora per infondere il tè, dopo di che è necessario filtrare l'infuso e prendere mezzo bicchiere dopo un pasto. Non è auspicabile bere una bevanda così curativa a stomaco vuoto.

Leggere anche: gomma arabica: uso e danni della resina di acacia

Olio essenziale di erbe

L'olio essenziale di berillo correttamente preparato ha un gusto molto caratteristico, piuttosto bruciante, ma è ampiamente usato non solo nella pratica medica, ma anche nelle industrie chimiche, farmaceutiche e dei profumi. Sono noti diversi metodi per ottenere l'olio essenziale sulla base del tè di palude selvatico, ma il più delle volte viene utilizzato il metodo di distillazione con vapore acqueo. A casa, un metodo basato su un'infusione di due settimane di 40 g di materie prime vegetali frantumate per 100 ml di olio d'oliva si è dimostrato molto bene.

Tintura di alcol

Questo tipo di tintura viene utilizzato esternamente. Molto bene, questa tintura è adatta per macinare o comprime nel trattamento del dolore articolare. Per uso interno, si può prendere la tintura solo gocce, con stretta osservanza del dosaggio. Preparare la tintura di alcol da solo non è difficile. Per prepararti devi mescolare cinque parti di alcol e una parte di materiale vegetale. L'infusione del farmaco è richiesta in un luogo buio a temperatura ambiente.

Unguento di Ledum

L'unguento a base di Ledum aiuta a curare l'artrite, l'artrosi e la radicolite, oltre a lenire il dolore nella nevralgia e nella miosite. Per l'auto-preparazione, è necessario aggiungere 25 g di materie prime vegetali frantumate in 200 g di grasso di maiale interno e agitare la miscela in forno per un paio d'ore a 100 ° C. Unguento richiede un po 'di fresco, quindi filtrare e versare in un contenitore pulito, che deve essere conservato in frigorifero. Unguento preparato sulla base di rosmarino selvatico e radice di elleboro ha anche un'alta efficienza.

Leggi anche: Hydrastic Canadian: descrizione, uso nel trattamento domiciliare

Come fare il tè con il rosmarino (video)

Controindicazioni e danni alla palude di rosmarino selvatico

È importante ricordare che il sovradosaggio causa spesso avvelenamento, che si manifesta con sovra-stimolazione e depressione del sistema nervoso centrale. È necessario rifiutare il ricevimento di tali preparazioni all'atto di apparizione di irritabilità e capogiro. Inoltre, l'uso improprio può causare gastrite e enterocolite.

Controindicazioni per l'uso sono il periodo di gravidanza e allattamento, così come l'età dei bambini.

Hai trovato un errore nel testo? Si prega di selezionarlo e premere Ctrl + Invio. Grazie!

(2 valutazioni, media: 4,50 su 5)
Caricamento in corso...