Principale > Odori

A quale famiglia appartengono le banane?

A quale famiglia appartengono le banane?

    Appartiene alla famiglia delle banane. In generale, questa è solo erba, non più... Solo tropicale... Ecco perché i frutti sono così grandi. Sei nella corsia centrale delle nostre erbe immaginate? Anche loro possono essere, in cima. E molto gustoso, ti assicuro... Solo qui è troppo piccolo... :))))

  • erboso
  • seme di banana. i parenti più prossimi delle pelli.

    descrizione
    Una banana è una pianta erbacea con un forte apparato radicale, un gambo corto e non sporgente e 620 foglie, la cui vagina forma uno stelo. L'altezza della pianta varia da 2 a 9 me anche più elevata, il che li rende una delle erbe più alte (insieme al bambù) del mondo; e non sorprende che molti per errore li prendano per gli alberi. La pianta più alta del genere delle banane è la specie Musa itinerans l'altezza della sua varietà Musa itinerans var. gigantea può raggiungere i 12 metri. Un sacco di germogli laterali si formano intorno al gambo principale, uno dei quali in seguito sostituisce il precedente, quindi avviene la riproduzione. Le radici sono numerose, fibrose; nel terreno nobile salgono a 4,9 m di lato e fino a 1,5 m di profondità.

    Le foglie sono grandi, morbide, lisce, oblunghe o ovali, con venature parallele; sistemato a spirale. Le loro vagine sono piegate in un tubo denso, a più strati e carnoso chiamato la falsa radice. Man mano che la pianta cresce, le foglie giovani appaiono all'interno del fascio, mentre quelle esterne gradualmente muoiono e cadono. Con il bel tempo, questo processo continua a un ritmo di circa un foglio a settimana. Le foglie di banana coltivate raggiungono i 275 cm di lunghezza e 60 cm di larghezza, possono essere completamente verdi, verdi con macchie marrone scuro o verdi dal lato superiore e viola sotto. Quando un forte vento o pioggia lascia facilmente rompere lungo le vene, questo adattamento aiuta le piante a sopravvivere in un clima tropicale. Quando la banana è pronta a fiorire, un lungo peduncolo si sviluppa nel punto di crescita del gambo corto, che passa attraverso il fusto falso e lascia le foglie dopo le foglie.

    La fioritura avviene 810 mesi dopo la crescita delle piante attive. L'infiorescenza è un pennello che ricorda una gemma rigogliosa e allungata di colore viola o verde, sulla quale si trovano alla base grandi fiori femminili, poi piccoli bisessuali e piccoli fiori maschili all'estremità. Tutti i fiori sono tubolari, composti da 3 petali, 3 sepali, di solito 6 stami, uno dei quali è sottosviluppato e non ha un'antera. Sincarpae gineca, composta da 3 carpelli che formano un'ovaia a tre camere; I fiori sono disposti in file (le cosiddette mani) e contengono una grande quantità di nettare (fino a 0,5 g per fiore, ciascuno dei quali viene raccolto in un pennello composto da 1220 fiori disposti radialmente e ricoperti da foglie carnose, cerose al tatto. le banane coltivate sono fiori bianchi, le foglie di copertura sono viola all'esterno e rosse all'interno, i fiori maschili di solito si aprono molto rapidamente, lasciando nuda la parte superiore dell'infiorescenza, ad eccezione del bocciolo superiore non aperto. x specie fioritura avviene di notte o la mattina presto nel primo caso essi contribuiscono alla pipistrelli impollinazione, mentre il secondo pollame e piccoli mammiferi.

    A quale gruppo di piante appartiene una banana?

    Le banane crescono ai tropici.

    Le banane sono erbe perenni giganti. La loro altezza è incredibile - fino a 15 m. Il fusto della pianta stessa è corto, ma qui le enormi foglie, che si stringono l'un l'altro, sembrano un enorme albero.

    La banana proprio perché è erba, cresce rapidamente.

    Tutto il frutto preferito di una banana - una bacca con una conchiglia coriacea.

    Ci sono molti gruppi di piante, tutto dipende da cosa esattamente hai messo nella parola "gruppo", e se parliamo di sistematica, quanto è grande il gruppo a cui sei interessato:

    1. La banana è una pianta erbacea, appartiene al gruppo "erboso", cioè l'erba è la più alta del mondo.
    2. Una banana è una pianta perenne. I suoi rizomi vivono nel terreno e danno ad ogni stagione una parte verde fuori terra, che è chiamata "tronco falso", sebbene non sia un tronco.
    3. Una banana, a seconda della varietà / varietà, può essere sia un frutto che un foraggio. Entrambi non sono un termine biologico, ma un gruppo di applicazioni culinarie.
    4. Una banana è una pianta monocotiledone, un grande gruppo nella sistematica delle piante: monocotiledoni, vale a dire. il seme ha un solo cotiledone.
    5. Una banana è una pianta di fioritura o angiosperme, cioè fiorisce e forma un organo speciale - il frutto, per la propagazione e la crescita del seme.
    6. Il frutto di tipo banano appartiene al gruppo - bacche.

    Conclusione: La banana è una pianta perenne, erbacea, fiorita, monocotiledone, che può essere attribuita sia al gruppo di colture foraggere che al gruppo di frutti per uso culinario.

    Banana come pianta

    Appartiene alla famiglia delle banane... In generale, questa è solo erba, non più... Solo tropicale... Ecco perché i frutti sono così grandi... Sei nella corsia centrale delle nostre erbe immaginate? Possono anche essere mangiati, top... E molto gustoso, ti assicuro... Solo qui è troppo piccolo... :))))

    famiglia di banane... i parenti più prossimi delle pelli...

    BANAN (Musa), un genere di grandi erbe tropicali perenni della famiglia delle banane (Musaceae), che numerano ca. 300 specie e taxa di rango inferiore, alcuni dei quali sono ampiamente diluiti per bacche commestibili, raggiungendo una lunghezza di 20 cm. In forma matura, i frutti sono ricoperti da una spessa buccia gialla con macchie marroni. La loro polpa è cremosa, facilmente digeribile, ricca di carboidrati e contiene relativamente molte vitamine A, B e C.

    Alla famiglia "cintura inferiore" =)))

    Classificazione scientifica Regno: Dipartimento di piante: Angiosperme Classe: Monocoteri Ordine: Famiglia di zenzero: Banana Genere: Banana Banana (Musa latina) è un genere di piante erbacee perenni della famiglia Banana, originato nei tropici del Sud-Est asiatico (Asia sud-orientale) e, in particolare, Arcipelago Malese. Le banane sono anche chiamati i frutti di queste piante per il cibo. Attualmente, varie varietà di Musti × paradisiaca cultigen sterili triploidi (una specie artificiale non trovata in natura), create sulla base di alcune specie di queste piante, sono ampiamente coltivate nei paesi tropicali e in molti di essi costituiscono la quota di esportazione più importante. La banana tra le colture coltivate è al quarto posto nel mondo, seconda solo a riso, grano e mais. [1] Il genere comprende oltre 40 specie, distribuite principalmente nel sud-est asiatico e nelle isole del Pacifico. La specie più settentrionale, la banana giapponese (Musa basjoo), originaria delle isole giapponesi Ryukyu, è coltivata come pianta ornamentale sulla costa del Mar Nero del Caucaso, in Crimea e in Georgia. Descrizione Una banana è una pianta erbacea con un forte apparato radicale, un gambo corto e non sporgente e 6-20 foglie, la cui vagina forma uno stelo. L'altezza della pianta varia da 2 a 9 me anche più elevata, il che li rende una delle erbe più alte (insieme al bambù) del mondo; e non sorprende che molti per errore li prendano per gli alberi. La pianta più alta del genere delle banane è la specie Musa itinerans - l'altezza della sua varietà Musa itinerans var. gigantea può raggiungere i 12 metri. Molti getti laterali si formano attorno allo stelo principale, uno dei quali sostituisce il precedente - è così che avviene la riproduzione. Le radici sono numerose, fibrose; nel terreno nobile salgono a 4,9 m di lato e fino a 1,5 m di profondità. Le foglie sono grandi, morbide, lisce, oblunghe o ovali, con venature parallele; sistemato a spirale. Le loro vagine sono piegate in un tubo denso, a più strati e carnoso chiamato la falsa radice. Man mano che la pianta cresce, le foglie giovani appaiono all'interno del fascio, mentre quelle esterne gradualmente muoiono e cadono. Con il bel tempo, questo processo continua a un ritmo di circa un foglio a settimana. Le foglie di banano coltivate raggiungono i 275 cm di lunghezza e 60 cm di larghezza, possono essere completamente verdi, verdi con macchie bordeaux scure o verdi sul lato superiore e fondo cremisi. Quando un forte vento o pioggia lascia facilmente le vene, questo adattamento aiuta le piante a sopravvivere in un clima tropicale. Quando la banana è pronta a fiorire, un lungo peduncolo si sviluppa nel punto di crescita del gambo corto, che passa attraverso il fusto falso e lascia le foglie dopo le foglie. La fioritura avviene 8-10 mesi dopo la crescita attiva della pianta. L'infiorescenza è un pennello che ricorda una gemma rigogliosa e allungata di colore viola o verde, sulla quale si trovano alla base della femmina grande, quindi - di dimensioni bisessuali minori e alla fine - piccoli fiori maschili. Tutti i fiori sono tubolari, composti da 3 petali, 3 sepali, di solito 6 stami, uno dei quali è sottosviluppato e non ha un'antera. Sincarpae gineca, composta da 3 carpelli che formano un'ovaia a tre camere; i fiori sono disposti in file (le cosiddette "mani") e contengono una grande quantità di nettare (fino a 0,5 g per fiore.) Ogni strato è raccolto in un pennello composto da 12-20 fiori disposti radialmente e ricoperti da un aspetto carnoso, ceroso al tatto foglie di copertura Nelle banane coltivate i fiori sono bianchi, le foglie di copertura sono viola all'esterno e l'interno è rosso scuro Quando vengono aperti, i fiori maschili di solito cadono molto velocemente, lasciando nuda la parte superiore dell'infiorescenza, ad eccezione del rene in erba apicale. le specie in fiore iniziano a fiorire di notte o al mattino presto - nel primo caso i pipistrelli contribuiscono alla loro impollinazione e nel secondo - uccelli e piccoli mammiferi.

    Banana (pianta)

    La banana (latino Músa) è un genere di piante erbacee perenni della famiglia delle Banane (Musaceae), la più grande diversità di specie che si osserva nei tropici dell'Asia sud-orientale e, in particolare, nell'arcipelago malese.

    Le banane sono anche chiamati i frutti di queste piante per il cibo. Attualmente, varie varietà di una banana paradisiaca (Musa × paradisiaca) - un sterile triploide sterile (una specie ibrida non trovata in natura), creata sulla base di diverse specie del genere - sono ampiamente coltivate nei paesi tropicali e per molti di loro sono l'elemento di esportazione più importante. In alcune regioni, la banana è una delle colture più importanti, seconda solo a riso, grano e mais [3]. Secondo l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite per il 2012, il numero di banane raccolte è al dodicesimo posto tra le colture coltivate, ogni anno circa 102 milioni di tonnellate di banane sono raccolte in tutto il mondo [4].

    Il genere comprende circa 70 [5] specie, distribuite principalmente nel sud-est asiatico e nelle isole del Pacifico. La specie più settentrionale, la banana giapponese (Musa basjoo), originaria delle isole giapponesi Ryukyu, è coltivata come pianta ornamentale sulla costa del Mar Nero del Caucaso, in Crimea e in Georgia [6].

    Il contenuto

    nome

    Per la prima volta, il nome Musa, che in seguito divenne scientifico, fu assegnato alla banana dal naturalista tedesco Georg Rumph (1627-1702), il predecessore del fondatore della classificazione scientifica del naturalista e medico svedese Carl Linnaeus [7]. Linneo, facendo la classificazione delle piante, mantenne questo nome. Ci sono due teorie da cui deriva questa parola, ma in ogni caso non è legata alle muse. Secondo la prima teoria, il nome fu dato in onore di Anthony Muse, il medico di corte dell'imperatore romano Ottaviano Augusto [8] [9]. Secondo la seconda teoria, il nome deriva dalla parola araba "muz" (arabo مو), che gli arabi chiamano banane [9]. La parola "banana" stessa, in consonanza con tutte le moderne lingue europee, fu apparentemente presa in prestito dai portoghesi o dagli spagnoli nel 1590-1600 dalle lingue dell'Africa occidentale: Wolof, Mandinka ("banana") o Wai ("bana") [10].

    A volte una banana viene chiamata "banana palm", il che è sbagliato, dal momento che questa pianta non appartiene alla famiglia delle palme (Arecaceae).

    descrizione

    I membri del genere sono piante erbacee con un forte apparato radicale, un gambo corto, non sporgente e 6-20 foglie, la cui vagina forma un tronco. L'altezza della pianta varia da 2 a 9 m [3] e anche più in alto, il che li rende una delle erbe più alte (insieme al bambù) nel mondo [11] [12], motivo per cui molti erroneamente li prendono per gli alberi. La pianta più alta del genere banana è la specie Musa itineran - l'altezza della sua varietà Musa itinerans var. gigantea può raggiungere 12 m [13]. Un sacco di germogli laterali si formano attorno allo stelo principale, uno dei quali in seguito sostituisce il precedente - è così che avviene la riproduzione. Le radici sono numerose, fibrose; in terreno fertile salgono a 4,9 m di lato e fino a 1,5 m di profondità [3].

    Le foglie sono grandi, morbide, lisce, oblunghe o ovali, con venature parallele; sistemato a spirale. Le loro vagine sono piegate in un tubo denso, a più strati e carnoso chiamato la falsa radice. Man mano che la pianta cresce, le foglie giovani appaiono all'interno del fascio, mentre quelle esterne gradualmente muoiono e cadono. Con il bel tempo, questo processo continua a un ritmo di circa un foglio a settimana. In una banana coltivata, le foglie raggiungono i 275 cm di lunghezza e 60 cm di larghezza [14], possono essere completamente verdi, verdi con macchie bordeaux scure o verdi dal lato superiore e cremisi dal fondo. Quando un forte vento o pioggia lascia facilmente le vene, questo adattamento aiuta le piante a sopravvivere in un clima tropicale. Quando la banana è pronta a fiorire, un lungo peduncolo si sviluppa nel punto di crescita del gambo corto, che passa attraverso il fusto falso e lascia le foglie dopo le foglie.

    La fioritura avviene 8-10 mesi dopo la crescita attiva della pianta. L'infiorescenza è un pennello che ricorda una gemma rigogliosa e allungata di colore viola o verde, sulla quale si trovano alla base della femmina grande, quindi - di dimensioni bisessuali minori e alla fine - piccoli fiori maschili. Tutti i fiori sono tubolari, composti da 3 petali, 3 sepali, di solito 6 stami, uno dei quali è sottosviluppato e non ha un'antera. Sincarpae gineca, composta da 3 carpelli che formano un'ovaia a tre camere [15]; I fiori sono disposti su livelli (le cosiddette "mani") e contengono una grande quantità di nettare (fino a 0,5 g per fiore [6]). Ogni strato è assemblato in un pennello composto da 12-20 fiori disposti radialmente e coperti di foglie di copertura carnose, cerose al tatto. Nelle banane coltivate, i fiori sono bianchi, le foglie di copertura sono viola all'esterno e rosso scuro all'interno. Apertura, i fiori maschili di solito cadono molto rapidamente, lasciando la parte superiore dell'infiorescenza spoglia, ad eccezione del germoglio apicale non rivelato. Nelle specie selvatiche, la fioritura inizia di notte o al mattino presto - nel primo caso i pipistrelli contribuiscono alla loro impollinazione e nel secondo - uccelli e piccoli mammiferi [6].

    I frutti si sviluppano solo da fiori femminili (i fiori bisessuali sono infruttuosi) [15]; man mano che si sviluppano, ogni fila di frutti assomiglia sempre più a una mano con molte dita, ognuna delle quali è una bacca a più semi con una spessa conchiglia coriacea [15]. La dimensione, il colore e la forma del frutto possono variare considerevolmente a seconda del tipo o della varietà, ma il più delle volte hanno una forma oblunga di forma cilindrica o triangolare, raddrizzata o arrotondata. La lunghezza del frutto varia da 3 a 40 cm, lo spessore - da 2 a 8 cm. Il colore della pelle può essere giallo, verde, rosso o anche argento. La polpa del frutto è bianca, crema, gialla o arancione. Nella sua condizione immatura, è sodo e appiccicoso, ma mentre matura diventa morbido e succoso [3].

    Nelle forme culturali, il frutto è spesso privo di semi e la pianta è in grado di moltiplicarsi solo vegetativamente, ma nelle piante selvatiche la polpa del frutto è riempita con un gran numero di semi rigidi o appuntiti lunghi 3-16 mm, e il numero di semi in un frutto è solitamente significativo, può raggiungere duecento pezzi [15] e con la loro massa possono prevalere sulla polpa [14]. Su un asse possono essere collocati fino a 300 frutti con una massa totale di 50-60 kg [16]. Le banane sono caratterizzate da un fenomeno biologico noto come geotropismo negativo - durante la formazione del frutto sotto l'azione della forza della direzione verso il basso, ma mentre crescono sotto l'azione degli ormoni, uno o più assi iniziano a crescere verticalmente verso l'alto [17].

    diffusione

    Naturalmente, le piante del genere Musa crescono nelle regioni subtropicali e tropicali dell'Asia, dell'Australia, delle isole del Pacifico, della Nuova Guinea e della Malesia. Il centro di origine delle forme culturali delle banane è l'India e la penisola dell'Indocina. In molti paesi dell'America Latina, la coltivazione delle banane è coltivata su scala industriale e l'esportazione dei frutti di queste piante è una parte importante dell'economia di alcuni paesi tropicali.

    Secondo i concetti moderni ci sono diverse dozzine di specie [5], alcune specie ben note:

    Berry di banana sorprendentemente utile - swum tourist from hot countries

    Sotto la banana si riferisce ai frutti commestibili delle specie coltivate del genere Musa ("Banana"). Di norma, quando si tratta di banane, sono compresi i seguenti tipi: Musa acuminata, Musa balbisiana, Musa troglodytarum, ecc.

    Da un punto di vista botanico, una banana è una bacca ricoperta da una buccia spessa e con molti semi. Sebbene l'ultimo punto non caratterizzi sempre questa pianta, poiché le forme culturali dei semi sono talvolta assenti.

    Descrizione dell'impianto

    Banana - una pianta appartenente alla famiglia delle banane. La sua patria è considerata il sud-est asiatico. Quale famiglia è banana? Molti sono interessati a questa domanda e tu sei sorprendente, ma c'è una famiglia separata di banane, che è divisa in 4 tipi principali:

    1. Piante ornamentali Rappresentanti di questo tipo raramente sbocciano e i loro frutti sono considerati immangiabili.
    2. Tecnico. Sono una fonte di fibra preziosa.
    3. Feed. Sono banane banane con molto amido. Fanno farina da tali piante.
    4. Frutta. Queste banane possono essere consumate sia crude che cotte.

    Il tronco di una pianta di banana è formato da grossi fusti di foglie che muoiono quando raggiungono una certa dimensione. Quando forma circa 43-45 foglie, la banana inizia a fiorire. Questo periodo è caratterizzato da una bella fioritura a palangari. Nella parte inferiore della pianta ci sono diversi fiori vicini di tipo femminile, poi si formano i bisessuali e, in alto, piccoli fiori di tipo maschile. Quando l'impollinazione si ferma, gli elementi più in alto cadono e i frutti iniziano a formarsi.

    Inizialmente, il frutto (anche se tecnicamente è una bacca) è verde. Man mano che matura, diventa giallo, a volte può trasformarsi in una banana rossa, avvertiamoci immediatamente, questo non significa che sia inadatto al consumo, è solo un'altra varietà vegetale.

    Alla fine del periodo di fruttificazione, la parte visibile della pianta muore. E l'anno successivo, l'intero ciclo di crescita viene ripetuto di nuovo. Molti tipi di banane possono essere coltivati ​​con successo a casa.

    Esistono varietà speciali, appositamente allevate, meno esigenti per le cure e molto più resistenti alle malattie. Questi includono la nana di Kiev o altre specie nane. Queste banane non raggiungono più di 1,5 m di altezza, il che è molto conveniente quando coltivate in condizioni ambientali.

    Tipi di alberi di banana

    L'agricoltura moderna (principalmente nella zona tropicale) coltiva attivamente la specie Musa paradisiaca (paradiso delle banane). In più latitudini settentrionali, cresce la banana giapponese, o Musa basjoo.

    A casa, di regola, vengono coltivate le seguenti varietà: Musa velutina, Musa violacea, Musa ornata, Musa Cavendish Dwarf, ecc. Queste specie si distinguono per una piccola crescita e una cura senza pretese.

    luogo di nascita

    Quindi dove crescono le banane in Africa? Si ritiene che questa pianta sia apparsa per la prima volta nel sud-est asiatico. E da lì si è diffuso in tutta la parte tropicale del pianeta. Secondo gli scienziati, la banana colpì il territorio dell'America ancor prima della comparsa di Colombo su questa terra. Anche se il modo in cui la pianta è comparsa in questa zona è ancora sconosciuto.

    Circa mille anni fa, questa cultura era già cresciuta in Malesia, India, Brasile e Indonesia. La banana è considerata una delle prime piante che ha iniziato a essere coltivata in coltura. Che mi dici dell'Africa? Le banane crescono in questo continente? Questa pianta è presente principalmente nella parte tropicale umida dell'Africa occidentale.

    In questa sezione sarai in grado di familiarizzare visivamente con una banana, una foto del suo frutto e fiore e di come appare la piantina in casa.

    Assistenza domiciliare

    Le banane sono coltivate necessariamente in stanze luminose e spaziose, le cui finestre si affacciano a sud o sud-est o sud-ovest. Il vaso con la pianta dovrebbe essere posizionato abbastanza vicino alla finestra, ma in un luogo dove non ci sono correnti d'aria. In estate, la banana deve essere protetta da un sole troppo luminoso e, in inverno, fornire un'illuminazione supplementare.

    Innaffia la pianta abbondantemente, ma raramente abbastanza. È importante che la parte superiore del terreno abbia il tempo di asciugare fino a un paio di centimetri di profondità. Inoltre, le banane sono positive per la spruzzatura.

    Questa procedura viene eseguita in estate ogni giorno, e in inverno - una volta alla settimana. Vale la pena ricordare che in nessun caso dovrebbe marcire il suolo. È importante assicurarsi che l'acqua possa sfuggire liberamente attraverso i fori nello scarico.

    La fioritura delle banane avviene dopo 15-17 foglie grandi e piene. Se la cura della pianta è buona, la fioritura avviene tutto l'anno e si formano i frutti.

    La banana viene propagata da polloni o semi di radice. I fratelli devono essere piantati un po 'più in profondità di quanto non fossero in origine. A causa di queste radici aggiuntive si formano.

    È altrettanto importante che la pentola si adatti alle dimensioni della piantina, perché in contenitori eccessivamente grandi la terra può inacidire. Prima di piantare i semi hanno bisogno di immergere per un giorno in acqua tiepida per ammorbidire il guscio. I germogli compaiono di solito 1-3 mesi dopo lo sbarco.

    Malattie e parassiti

  • La più grande minaccia alle banane è la malattia di Panama. Questa è una malattia grave che è causata da un fungo che dimora nel terreno e attraverso le radici danneggiate della pianta penetra nelle foglie. Quando questo fogliame diventa giallo e muore. Per evitare la diffusione della malattia, è necessario isolare le piante colpite e nuove dovrebbero essere piantate su terreni completamente freschi e non coltivati.
  • La seconda malattia grave è Sigatoka. Anche causato da funghi. Le foglie sono colpite In primo luogo, formano piccole macchie marroni, che poi aumentano di dimensioni e cambiano l'ombra in viola. La malattia può essere curata con fungicidi.
  • I nematodi (chiamati nematodi) sono un grande pericolo per le banane. Si infiltrano nei rizomi delle piante e questo può causare la diffusione di funghi nocivi lì.
  • Un altro parassita comune è il tonchio nero. Questo è un coleottero che danneggia una pianta rosicchiando una radice.
  • Video informativo

    Un breve video ti informerà su fatti ancora più interessanti sulle banane.

    Benefici e danni

    Le banane contengono un'enorme quantità di vitamine e minerali utili. Sono ricchi di potassio, sodio, magnesio, ferro, fosforo e calcio. Contengono le seguenti vitamine: A, C, E, PP, B vitamine, ecc. L'uso regolare delle banane aiuta a normalizzare la pressione, a migliorare il funzionamento dell'apparato digerente, a ridurre i livelli di stress, a migliorare la memoria e l'attenzione.

    Tuttavia, questo frutto può anche essere dannoso. Non dovrebbe essere usato da quelle persone che hanno le seguenti malattie: malattia coronarica, diabete, tromboflebite, aumento della coagulazione del sangue, ecc.

    La banana è un'incredibile pianta che porta frutti gustosi e sani. Quando si deve ricordare l'allevamento familiare, la banana è schizzinosa per luce, umidità e calore. È necessario creare le condizioni più confortevoli per la pianta, e quindi vi delizierà con fiori e frutti tutto l'anno.

    Banana Family (Musaceae)

    Vita vegetale: in 6 volumi. - M.: Illuminismo. A cura di A. L. Tahtadzhyan, redattore capo di cor. Accademia delle scienze dell'URSS, prof. AA Fedorov. 1974.

    Guarda cosa dice "Family of banana (Musaceae)" in altri dizionari:

    Banana - Paradise Banana (Musa paradisiaca)... Wikipedia

    Banana - Questo termine ha altri significati, vedi Banana (significati). Banana Frutta di una banana sul peduncolo... Wikipedia

    Dessert banana - Richiesta "Banane" viene reindirizzato qui. Cm. anche altri significati. ? Banana Banana frutti sullo spike Classificazione scientifica Regno... Wikipedia

    Piante da fiore - angiosperme (Magnoliophyta o Angiosperme), una divisione di piante superiori con un fiore. Ha oltre 400 famiglie, oltre 12.000 generi e probabilmente non meno di 235.000 specie. Per il numero di specie C. r. molto superiore a tutti gli altri...... La grande Enciclopedia Sovietica

    Divisioni floristiche di terra - Ogni paese, ogni area territoriale ha la sua flora caratteristica, cioè il proprio insieme di famiglie, generi e specie, che più o meno si differenzia dalla flora di altri paesi. La flora (e la fauna) non sono mai esattamente le stesse in...... enciclopedia biologica

    Abaka (pianta) - Abaka... Wikipedia

    Paradiso delle banane - Vista generale della pianta... Wikipedia

    ZENZERO - ordine (Zingiberales) e famiglia (Zingiberaceae) piante monocotiledoni. Probabilmente hanno un'origine comune con il giglio. Erbe rizomatose perenni, meno spesso forme di alberi. Foglie b. H. doppia fila. I fiori sono di solito bisessuali, irregolari, con...... Dizionario enciclopedico biologico

    Il sistema Kronkvist - sistema di classificazione tassonomico (sistema Ing. Cronquist) per piante da fiore, sviluppato dal botanico americano Arthur Cronquist (1919 1992) nelle sue due opere scientifiche "Il sistema di classificazione delle piante unificate"...... Wikipedia

    La classificazione di Kronkvist - il sistema di classificazione tassonomica del sistema Cronquist (sistema cronologico inglese) di piante da fiore, sviluppato dal botanico americano Arthur Cronquist (1919 1992) nei suoi due lavori scientifici "Il sistema di classificazione delle piante unificate"... Wikipedia

    banana

    La banana (lat. Musa) è un'erba perenne che appartiene alla sezione di fioritura, monocotiledoni, fiori di zenzero, famiglia di banane, genere di banana.

    L'origine della parola "banana".

    Informazioni accurate sull'origine della definizione latina di Musa non sono disponibili. Alcuni ricercatori ritengono che la banana fu chiamata in memoria del medico di corte Antonio Muse, che servì al servizio di Ottavio Augusto, l'imperatore romano che regnò negli ultimi decenni aC. e i primi anni della nostra era. Secondo un'altra teoria, deriva dalla parola araba "موز", che suona come "muse" - i nomi dei frutti commestibili formati su questa pianta. Il termine "banana" è stato tradotto in russo come la traslitterazione gratuita della parola "banana" dai dizionari di quasi tutte le lingue europee. Apparentemente, questa definizione è stata presa in prestito dai marinai spagnoli o portoghesi alla fine del XVI e all'inizio del XVII secolo dal vocabolario delle tribù che vivono in Africa occidentale.

    Banana - descrizione, struttura, caratteristiche e foto.

    Nonostante il fatto che in apparenza la banana assomigli ad un albero, infatti, una banana è un'erba, cioè un'erba con radici forti, un gambo corto che non viene in superficie e 6-20 foglie grandi. Dopo il bambù, la banana è l'erba più alta del mondo. Il frutto di una banana è una bacca.

    Tronco e radici.

    Numerose radici fibrose, che formano il sistema radicale, possono estendersi ai lati fino a 5 metri e approfondire la ricerca di umidità a 1,5 metri. Un fusto di banana falso che si estende da 2 a 12 metri di altezza e con un diametro fino a 40 cm ha foglie dense e lunghe che si sovrappongono l'una all'altra.

    Foglie di banana

    Le foglie di banana sono di forma oblunga o ovale, la loro lunghezza può superare i 3 metri e raggiungere una larghezza di 1 metro. Sulla loro superficie, una grande vena longitudinale mostra chiaramente attraverso, da cui si estendono molte piccole vene perpendicolari. I colori delle foglie di banana sono vari. A seconda del tipo o della varietà, può essere completamente verde, con macchie marroni di varie forme o bicolore - dipinte con sfumature cremisi e verdi ricchi in cima. Quando una banana matura, le vecchie foglie muoiono e cadono a terra, mentre i giovani si sviluppano all'interno di un tronco falso. La velocità di aggiornamento di un foglio di banana in condizioni favorevoli si verifica in 7 giorni.

    Come sboccia una banana?

    La crescita attiva delle banane dura da 8 a 10 mesi, dopodiché inizia la fase di fioritura. In questo momento, un lungo peduncolo cresce dal tronco simile a un tubero sotterraneo. Uscito, forma un'infiorescenza complessa, che nella sua forma assomiglia a un particolare rene di grandi dimensioni, dipinto con sfumature viola o verdi. Alla sua base, i fiori di banana sono disposti su livelli. In cima ci sono grandi fiori femminili che formano i frutti, i fiori medi delle banane bluhee crescono più in basso e quelli più piccoli, che hanno le dimensioni più piccole, crescono più in basso.

    Indipendentemente dalle dimensioni del fiore banana è composto da 3 petali tubolari con 3 sepali. Per la maggior parte delle banane, il colore dei petali è bianco, perché le foglie che le coprono la superficie esterna è viola e quella interna è rosso scuro. A seconda del tipo o della varietà di infiorescenze di banane sono di due tipi: verticali e pendenti.

    Di notte, l'impollinazione dei fiori femminili avviene nei pipistrelli, e al mattino e nel pomeriggio piccoli mammiferi o uccelli. Man mano che i frutti della banana si sviluppano, diventano simili alla mano, sulla quale crescono molte dita.

    Frutto di banana

    In sostanza, il frutto di una banana è una bacca. Il suo aspetto dipende dalla specie e dalla varietà. Può essere di forma cilindrica o triangolare e avere una lunghezza da 3 a 40 centimetri. Il colore della buccia di una banana può essere verde, giallo, rosso e con una tonalità argentea. Man mano che matura, la polpa soda diventa morbida e succosa. Circa 300 frutti con un peso totale fino a 70 kg possono svilupparsi da una infiorescenza. La polpa di una banana può essere cremosa, bianca, arancione o gialla. I semi di banana si trovano nei frutti selvatici e nelle specie coltivate sono quasi completamente assenti. Dopo il completamento della fruttificazione, la falsa radice della pianta muore e una nuova cresce al suo posto.

    Palma di banane e banani. Le banane crescono sulle palme?

    A volte una banana viene chiamata una palma di banana, il che è sbagliato, perché questa pianta non appartiene alla famiglia delle palme. La banana è una pianta abbastanza alta, quindi non sorprende che molti per errore la prendano per un albero. I Greci ei Romani parlavano di lui come di un "meraviglioso albero da frutto indiano" - da qui l'espressione "palma di banana" si è diffusa come altri alberi da frutto di questa regione.

    La frase "banano", che a volte viene chiamata banana, in realtà si riferisce alle piante del genere Azimina (lat Asimina), la famiglia Annoniana ed è associata alla somiglianza dei frutti di questi alberi con i frutti di una banana.

    Una banana non è un frutto, non un albero o una palma. Infatti, una banana è un'erba (erba) e il frutto di una banana è una bacca!

    Dove crescono le banane?

    Le banane crescono nei paesi delle zone tropicali e subtropicali: in Asia meridionale, America Latina, Malesia, Australia nord-orientale e anche in alcune isole del Giappone. Su scala industriale, gli impianti di banane sono coltivati ​​in Bhutan e Pakistan, Cina e India, Sri Lanka e Bangladesh, nelle Maldive e in Nepal, in Thailandia e in Brasile. Sul territorio della Russia, le banane crescono in condizioni naturali vicino a Sochi, tuttavia, a causa del fatto che le temperature invernali cadono spesso sotto zero gradi, i frutti non maturano. Inoltre, in caso di condizioni avverse prolungate, alcune piante potrebbero morire.

    La composizione della banana, vitamine e minerali. Cosa sono le banane utili?

    Le banane sono classificate come alimenti a basso contenuto di grassi, ma sufficientemente nutrienti ed energeticamente preziosi. La carne dei suoi frutti crudi per un quarto è costituita da carboidrati e zuccheri, un terzo - da sostanze secche. Contiene amidi, fibre, pectine, proteine ​​e vari oli essenziali, dando al frutto un sapore caratteristico. La composizione della polpa di banana include utili e necessari per i minerali e le vitamine del corpo umano: potassio, magnesio, fosforo, calcio, ferro, sodio, rame, zinco, nonché vitamine dei gruppi B, E, C e PP. A causa della composizione chimica unica della pianta ha trovato applicazione in medicina.

    Quante calorie ci sono in una banana?

    Dati per 100 grammi di prodotto:

    • banana verde calorica - 89 kcal;
    • contenuto calorico di banana matura - 110-120 kcal;
    • banana ipercalorica calorica - 170-180 kcal;
    • banana essiccata con calorie - 320 kcal.

    Poiché le banane hanno dimensioni diverse, il contenuto calorico di 1 banana varia tra 70-135 kilocalorie:

    • 1 banana piccola che pesa fino a 80 ge una lunghezza fino a 15 cm contiene circa 72 kcal;
    • 1 banana media che pesa fino a 117 g e una lunghezza superiore a 18 cm contiene circa 105 kcal;
    • Una banana grande con un peso superiore a 150 ge una lunghezza superiore a 22 cm contiene circa 135 kcal.

    Il valore energetico di una banana matura (il rapporto tra proteine, grassi, carboidrati) (dati per 100 g):

      scoiattoli in una banana - 1,5 g (

    6 kcal); grassi in una banana - 0,5 g (

    5 kcal); carboidrati in banana - 21 g (

    È importante notare che le banane non sopportano bene la fame, aumentandola dopo una breve saturazione. Il motivo risiede in un significativo contenuto di zucchero, che sale nel sangue e dopo un po 'aumenta l'appetito.

    Cibo servito in India su foglie di banana

    Proprietà utili di una banana. Applicazione di banane.

    Quindi quali sono i benefici delle banane?

    • La polpa di banana viene utilizzata per alleviare i processi infiammatori che si verificano nella cavità orale, così come un prodotto dietetico nel trattamento delle ulcere gastriche e duodenali. Inoltre, la banana è debole e quindi utilizzata come blando lassativo. A causa della presenza del triptofano, un amminoacido che impedisce l'invecchiamento cellulare e ha un effetto benefico sul cervello, le banane sono raccomandate per le persone anziane. La presenza di potassio e magnesio consente loro di essere utilizzati come mezzo per prevenire l'aumento della pressione sanguigna e dell'ictus.
    • L'infusione di fiori di banana aiuta nel trattamento del diabete e della bronchite. Il succo ottenuto da steli di banana è un buon anticonvulsivante e sedativo.
    • I vantaggi inestimabili delle banane sono concentrati nella buccia. Le bucce di banana sono usate per scopi medicinali. Compresse di giovani foglie o buccia di banana contribuiscono alla rapida guarigione di ustioni e ascessi sulla pelle.
    • La buccia di banana è usata come fertilizzante per i colori interni ed esterni. Il fatto è che contiene una grande quantità di fosforo e potassio. Con l'aiuto di una buccia di banana, puoi combattere con gli afidi, che non tollerano un eccesso di potassio. Per fare questo, basta fare una tintura su bucce di banana e annaffiare le piante con esso. Il modo più semplice per usare le bucce di banana per concimare i fiori è semplicemente seppellirli nel terreno. Basta tagliare la buccia in piccoli pezzi. Dopo questa procedura, anche le piante più stanche cominciano a spuntare e fiorire. La scorza di banana si decompone nel terreno per 10 giorni, dopodiché i batteri la mangiano.
    • I benefici delle banane sono inestimabili: anche le banane troppo mature producono un potente antiossidante che previene il cancro.

    I residenti di paesi situati nelle latitudini temperate mangiano volentieri le banane pelate crude come dessert, aggiungendole al gelato e ai dolciumi. Alcune nazioni preferiscono le banane essiccate e in scatola. Inoltre, questa bacca viene fritta e cotta con o senza la buccia, aggiungendo sale, spezie piccanti, olio d'oliva, cipolla o aglio. Puoi fare la farina, i trucioli delle banane, fare sciroppo, marmellata, miele e vino. Oltre ai frutti, mangiano anche infiorescenze di banane: le infiorescenze crude vengono immerse nella salsa e quelle bollite vengono aggiunte al sugo o alle zuppe. Dai frutti immaturi della banana prepara l'amido. Lo spreco bollito di banane di varietà vegetali e da dessert viene utilizzato come mangime per bovini e piccoli animali.

    I frutti e il resto della banana sono usati:

    • nell'industria della pelle come una tintura nera;
    • nell'industria tessile per la produzione di tessuti;
    • per la fabbricazione di corde e funi di mare molto resistenti;
    • nella costruzione di zattere e nella costruzione di cuscini per sedili;
    • come piatti e vassoi per servire piatti tradizionali dell'Asia meridionale in India e Sri Lanka.

    Come fare piatti di foglie di banana

    Banane: controindicazioni e danni.

    • Non è consigliabile mangiare le banane prima di coricarsi e combinarle con il latte, in modo da non provocare la fermentazione nello stomaco e non causare un fallimento intestinale.
    • Le persone che soffrono di diabete, le banane sono proibite, perché contengono poco glucosio e fruttosio, ma un sacco di zucchero.
    • Le banane possono essere dannose per le persone che soffrono di tromboflebiti, poiché queste bacche contribuiscono alla formazione di coaguli di sangue.

    Tipi e varietà di banane, nomi e foto.

    Il genere comprende circa 70 specie di banane, che, a seconda dell'applicazione, sono suddivise in 3 tipi:

    • Banane decorative (immangiabili);
    • Planta (platano);
    • Banane dolci

    Banane decorative

    Questo gruppo comprende piante con fiori molto belli e frutta per lo più immangiabile. Possono essere selvatici o vengono coltivati ​​per amore della bellezza. Le banane non commestibili sono anche utilizzate per la fabbricazione di vari prodotti tessili, cuscini per sedie e reti da pesca. I tipi più famosi di banane decorative sono:

    • Una banana appuntita (lat Musaacuminata) viene coltivata a causa delle belle foglie lunghe fino a un metro con una grande vena centrale e molte piccole, in cui la lamina si divide nel tempo, diventando simile alla piuma di un uccello. Le foglie della banana decorativa sono di colore verde scuro, spesso con un'ombra rossastra. In condizioni di serra, l'altezza della pianta di banano può raggiungere i 3,5 metri, sebbene in condizioni ambientali non superi i 2 metri. La dimensione del frutto di questo tipo di banana varia dai 5 ai 30 centimetri e il loro colore può essere verde, giallo e persino rosso. Una banana appuntita è commestibile e cresce nel sud-est asiatico, nel sud della Cina, in India e in Australia. Nei paesi con climi più freddi, questo tipo di banana viene coltivato come pianta ornamentale.
    • La banana birmana blu (lat. Musaitinerans) cresce in altezza da 2,5 a 4 metri. Il gambo della banana è dipinto in un insolito colore viola-verde con rivestimento bianco-argento. Il colore delle placche fogliari è verde brillante e la loro lunghezza media è di 0,7 metri. La buccia densa di frutti di banana ha un colore blu o viola. I frutti di questa banana non sono adatti al cibo. Oltre ai valori decorativi, la banana blu viene utilizzata come uno dei componenti della dieta degli elefanti asiatici. La banana cresce nei seguenti paesi: Cina, India, Vietnam, Thailandia, Laos. Questa pianta può anche essere coltivata in una pentola.
    • La banana vellutata (vellutata, viola, rosa) (Musavelutina latina) ha un'altezza stelo non superiore a 1,5 metri con un diametro di circa 7 centimetri. Foglie di banana, dipinte in un colore verde chiaro, crescono fino a 1 metro di lunghezza e 30 centimetri di larghezza. In molti esemplari, un bordo rosso corre lungo il bordo della lastra. Petali di infiorescenze, piacevoli con il loro aspetto fino a sei mesi, sono dipinti in colore viola-rosa. La buccia di banana rosa è piuttosto spessa e il loro numero in un fascio non supera i 9 pezzi. La lunghezza del frutto è di 8 cm. Quando matura, la buccia del frutto si apre, esponendo la carne luminosa con i semi all'interno.

    Questo tipo di banana è usato per scopi decorativi. Può sopravvivere in inverno non molto freddo. Questa banana è anche unica in quanto fiorirà liberamente e darà i suoi frutti quasi tutto l'anno a casa.

    • Banana rosso vivo (banana indocinese) (lat Musacoccinea) è un rappresentante di piante corte. La sua altezza raramente supera un metro. La superficie lucida delle strette foglie verde brillante di una banana sottolinea la bellezza delle infiorescenze di un rosso scarlatto o rosso. Il periodo di fioritura della banana dura circa 2 mesi. Viene coltivato come pianta ornamentale per produrre bellissimi fiori rosso-arancio. Banana indocinese della patria - Sud-est asiatico.
    • La banana Darjeeling (Latin Musa sikkimensis) cresce fino a 5,5 metri di altezza con un diametro di un fusto falso alla base di circa 45 cm. Il colore di questa banana decorativa può avere una tonalità rossa. La lunghezza delle foglie grigio-verdi con venature viola supera spesso 1,5-2 metri. Alcune varietà di banane Darjeeling hanno piatti frondosi di sfumature rosse. I frutti sono piccoli, lunghi fino a 13 cm, dal sapore leggermente dolce. Questa specie è abbastanza resistente al gelo e può resistere a temperature fino a -20 gradi. La banana è coltivata in molti paesi europei.
    • Banana giapponese, banana Basho o banana tessile giapponese (Musa basjoo) - resistente al freddo, che raggiunge un'altezza di 2,5 metri. La superficie del falso tronco di banana è dipinta con sfumature verdastre o giallastre e ricoperta da un sottile strato di cera su cui sono visibili macchie nere. La lunghezza delle lamelle non supera 1,5 metri di lunghezza e 60 centimetri di larghezza. Il colore delle foglie di banana varia da un ricco colore verde scuro alla base della foglia a un colore verde pallido nella parte superiore. La banana giapponese cresce in Giappone, così come in Russia, sulla costa del Mar Nero. È immangiabile ed è coltivato principalmente per la produzione di fibre, che viene utilizzato per la produzione di abbigliamento, schermi, rilegature di libri.
    • La banana è tessile, l'abaca (lat. Musatextilis) è coltivata per la produzione di fibre forti dalle guaine di foglie. L'altezza del falso tronco non supera i 3,5 metri e il diametro è di 20 cm. Le foglie verdi strette raramente raggiungono una lunghezza di oltre un metro. I frutti che si sviluppano su un pennello appeso hanno una forma triangolare e dimensioni fino a 8 centimetri. Dentro la polpa c'è un gran numero di piccoli semi. Il colore mentre matura varia dal verde al giallo paglierino. Le banane tessili sono coltivate nelle Filippine, in Indonesia e nei paesi dell'America centrale per produrre fibre durature, dalle quali tessere cesti, mobili e altri utensili.
    • BananaBalbis (frutto) (lat. Musa balbisiana) è una pianta grande con un'altezza di una falsa radice fino a 8 metri e un diametro alla base di oltre 30 centimetri. Il suo colore varia dal verde al giallo-verde. La lunghezza delle foglie di banano può superare i 3 metri con una larghezza di circa 50-60 centimetri. Le vagine delle foglie sono di colore bluastro e spesso coperte di peli fini. Le dimensioni dei frutti raggiungono 10 centimetri di lunghezza e 4 cm di larghezza. Il colore della buccia di banana varia con l'età, da giallo chiaro a marrone scuro o nero. I frutti di banana sono usati come mangimi per i maiali. Frutta acerbo in scatola I boccioli di fiori maschili vengono mangiati come verdura. Banana Balbis cresce in India, Sri Lanka e nell'arcipelago malese.

    Platano (piantagione).

    Plantan (dal plantano francese) o platano (dal plátano spagnolo) sono banane abbastanza grandi, che sono principalmente (90%) mangiate dopo il trattamento termico: sono fritte in olio, bollite, cotte in pastella, al vapore o fatte da loro chip. Nel cibo c'è, compresa la scorza di platano. Anche se ci sono tipi di platano, che, quando sono completamente maturi, diventano più morbidi, più dolci e commestibili, anche senza un precedente trattamento termico. Il colore della pelle del platano può essere verde o giallo (anche se di solito sono venduti verdastri), un platano maturo ha una buccia nera.

    Le piante di piantagione si differenziano dalle banane dolci in una buccia più spessa, così come in una polpa più dura e praticamente non zuccherata ad alto contenuto di amido. Le varietà di platano hanno trovato impiego nel menu umano e in agricoltura, dove vengono utilizzate come mangimi per il bestiame. In molti paesi dei Caraibi, Africa, India e Sud America, i piatti a base di platano vengono serviti sotto forma di contorni per carne e pesce o come piatto completamente indipendente. Di solito sono generosamente aromatizzati con sale, erbe e peperoncino piccante.

    I tipi di platano, destinati al trattamento termico, sono divisi in 4 gruppi, in ognuno dei quali ci sono diverse varietà:

    • Platano francese: varietà "Obino l'Ewai" (Nigeria), Nendran "(India)," Dominico "(Colombia).
    • Platano francese a forma di corno: varietà "Batard" (Camerun), "Mbang Okon" (Nigeria).
    • Falso platano a forma di corno: varietà "Agbagda" e "Orishele" (Nigeria), "Dominico-Harton" (Colombia).
    • Platano cornea: varietà 'Ishitim' (Nigeria), 'Pisang Tandok' (Malesia).

    Di seguito è riportata una descrizione di diverse varietà di platano:

    • La banana terrestre (banana da terra) cresce principalmente in Brasile. La lunghezza del frutto raggiunge spesso 25-27 cm e il peso è di 400-500 grammi. La pelle è costolata, spessa e la polpa ha una sfumatura arancione. Nella sua forma grezza, il piano ha un sapore leggermente astringente, ma dopo la cottura acquista eccellenti caratteristiche gustative. Il leader tra il contenuto di platano delle vitamine A e C.
    • Plantan Burro (Burro, Orinoc®, Horse, Hog) è una pianta erbacea di media altezza, resistente al freddo. Frutto di Plano lungo 13-15 cm, racchiuso in una buccia triangolare. La polpa è densa, con un sapore di limone, commestibile crudo solo in forma troppo matura, quindi la varietà è solitamente fritta o al forno.
    • Banana verde (banana verde) - una pianta con frutti grandi fino a 20 cm di lunghezza. La buccia di una sfumatura verdognola, leggermente ruvida al tatto, spessa. Nella sua forma grezza, è immangiabile per il suo sapore fortemente astringente, ma è eccellente per la preparazione di tutti i tipi di piatti: patatine, stufati di verdure, purè di patate. Questo tipo di plateau cresce in India, dove ha una domanda senza precedenti da parte dei compratori nelle normali frutticole.

    Banane dolci

    Le varietà da dessert di banane vengono mangiate senza trattamento termico. Inoltre, possono essere raccolti per il futuro, podvyalivaya o essiccati. Il tipo più famoso di questo gruppo è il paradiso delle banane (lat. Musa paradisiaca). Cresce fino a 7-9 metri di altezza. Le foglie spesse e carnose della banana sono lunghe 2 metri e sono colorate di verde con macchie marroni. Il frutto maturo raggiunge dimensioni fino a 20 cm con un diametro di circa 4-5 cm. Fino a 300 bacche di banana possono maturare su una pianta, la cui carne non contiene quasi semi.

    Praticamente tutte le specie sono coltivate artificialmente. Le seguenti varietà di banane sono largamente diffuse tra loro:

    • Una varietà di banana Ladies finger o Lady Finger (Lady Finger) con un gambo falso piuttosto sottile, che raggiunge un'altezza di 7-7,5 m. Queste sono piccole banane la cui lunghezza non supera i 12 cm La buccia di banana di questa varietà è colorata in giallo chiaro con sottili tratti rosso-bruno. In un mazzo di banane si trovano solitamente fino a 20 frutti con polpa di crema. È ampiamente coltivato in Australia e distribuito anche in America Latina.
    • Varietà di banane Gros-Michel (Gros Michel) alte fino a 8-9 metri e frutti grandi con buccia gialla spessa. Le dimensioni di un frutto di una banana possono raggiungere 27 cm e pesare più di 200 grammi. La polpa della banana ha una consistenza delicata color crema. La varietà di banane Gros-Michel tollera il trasporto. Cresce nei paesi dell'America centrale e dell'Africa centrale.
    • La varietà di banana Dwarf Cavendish (Dwarf Cavendish) - bassa (1,8-2,4 m) pianta con foglie larghe. Le dimensioni dei frutti di banana variano da 15 a 25 cm, la loro maturazione è indicata dal colore giallo brillante della buccia con una piccola quantità di piccoli granelli marroni. Cresce in Africa occidentale e meridionale, così come nelle isole Canarie.
    • La varietà di banana Ice Cream (IceCream, Cenizo, Krie) è una pianta piuttosto alta con un tronco finto alto fino a 4,5 metri e frutti allungati di quattro o di forma pentagonale con dimensioni fino a 23 cm Il colore della buccia di una banana acerba ha una sfumatura blu-argento. Man mano che maturano, il colore della pelle diventa giallo pallido. È coltivato nelle isole hawaiane, nelle Filippine e nell'America centrale.
    • La varietà di banana rossa spagnola è caratterizzata da un insolito colore rosso porpora non solo del falso gambo, delle nervature fogliari, ma anche della buccia di una banana acerba. Man mano che matura, la pelle acquisisce una sfumatura giallo-arancione. L'altezza della pianta può raggiungere gli 8,5 metri con un diametro del tronco alla base di circa 45 cm La dimensione del frutto è di 12-17 cm Queste banane rosse crescono in Spagna.

    Banane in crescita Come crescono le banane?

    Le condizioni più favorevoli per la coltivazione delle banane sono le temperature diurne nel range di 26-35 ° C e le temperature notturne che vanno dai 22 ai 28 ° C. Quando la temperatura ambiente scende a 10 ° C, la crescita si arresta completamente. Durante l'intero ciclo di vita di una pianta, un'umidità strettamente definita ha un'influenza simile. Lunghi periodi di siccità possono uccidere la pianta. I posti migliori per organizzare le piantagioni di banane sono terreni fertili, acidi, ricchi di micro e macro elementi.

    Per combattere le erbe infestanti che interferiscono con la normale crescita delle piante coltivate, vengono utilizzati non solo erbicidi, ma anche la pacciamatura della zona delle radici con foglie cadute finemente tritate. Un buon risultato è l'uso di oche, che mangiano volentieri erbacce verdi, ma sono assolutamente indifferenti a una banana. Per il ripristino della fertilità della terra si applicano supplementi minerali di banana fertilizzanti. A seconda dello stato del suolo, vengono utilizzati fertilizzanti azotati, fosfati o potassio.

    Dal momento in cui una banana viene piantata fino alla fine della fruttificazione, di solito ci vogliono dai 10 ai 19 mesi. Per evitare che la pianta si rompa a causa della gravità dei frutti di maturazione, i puntelli vengono installati sotto la mano durante la maturazione della banana. Le banane vengono raccolte quando la coltura è maturata non più del 75%. In questo stato, viene raffreddato e trasportato al consumatore. Le banane mature, conservate in una speciale miscela gas-aria ad una temperatura non superiore a 14 ° C, conservano la loro presentazione e il loro sapore per 50 giorni.

    Banane in crescita a casa.

    Molti tipi di banane possono essere coltivati ​​in una serra o addirittura in piano. Le varietà di banana a bassa crescita con foglie decorative variegate e bellissimi fiori sono più adatte alla coltivazione domestica. Affinché la pianta si senta a proprio agio, ha bisogno di un substrato speciale costituito da una miscela di terra universale, perlite e corteccia di pino, abete o abete rosso finemente tritata.

    Innaffiando una banana.

    La banana fatta in casa è molto delicata sull'umidità, ma non vale la pena di inumidire la pianta. Non è consigliabile mettere una banana in una stanza vicino alle batterie del riscaldamento centrale o ai dispositivi di riscaldamento. Per creare l'umidità necessaria, le foglie e lo stelo di banana falso vengono spruzzati da un flacone spray. Per l'irrigazione viene utilizzata acqua separata con una temperatura di 25 ° C. L'irrigazione deve essere eseguita senza impedire che il substrato si asciughi per più di 3 centimetri. Nei mesi invernali, limite di annaffiamento delle banane.

    Banana dei fertilizzanti.

    Al fine di fornire la banana domestica con i micronutrienti, viene effettuata l'alimentazione della radice e delle foglie. È consigliabile alternare l'uso di fertilizzanti minerali e organici. In ogni caso, non alimentare la pianta più di una volta ogni 2 settimane. Un buon effetto sulla crescita delle banane ha un radicale allentamento del terreno, che consente l'accesso libero di ossigeno alle radici della pianta.

    Riproduzione di banane (vegetativa e seme).

    • semi;
    • metodo vegetativo.

    Vale la pena notare che la stessa pianta, coltivata con vari metodi, avrà caratteristiche diverse.

    Coltivazione di banane dai semi a casa.

    Coltivare una banana domestica è facile. Una banana cresciuta dai semi è più vitale, ma la pianta crescerà a lungo e darà frutti immangiabili. Innanzitutto, i semi di banana devono essere germinati. Per fare questo, la loro superficie viene accuratamente trattata con una carta smeriglio o una lima per unghie (un paio di graffi saranno sufficienti) in modo che il germoglio possa sfondare il guscio duro. Stai attento, non c'è bisogno di perforare il seme. Quindi i semi vengono immersi in acqua bollita per diversi giorni fino a quando non appaiono i germogli. Ogni 6 ore l'acqua deve essere cambiata.

    La migliore capacità di piantare banane sarà una pentola bassa con un diametro di circa 10 centimetri. Viene riempito con un drenaggio (strato di argilla espansa) alto 2 cm e una miscela di torba di sabbia 1: 4 alta 4 cm. Per piantare i semi di banana, devono essere premuti delicatamente sulla superficie del terreno inumidito, non coperti con terra. Dopodiché è necessario coprire il contenitore con una pellicola o un vetro trasparente e metterlo in un luogo ben illuminato, che eviti la luce solare diretta. La temperatura nel serbatoio dovrebbe essere tra 27-30 gradi durante il giorno e 25-27 gradi durante la notte. Quando il substrato si asciuga, viene inumidito con un flacone spray. Alcuni giardinieri preferiscono non rimuovere il film dal contenitore e produrre un inumidimento del substrato attraverso il fondo del contenitore. Se la muffa si sviluppa sul terreno, è necessario rimuoverlo e annaffiare il substrato con una soluzione di permanganato di potassio.

    I primi germogli di una banana compaiono dopo 2-3 mesi. Da questo momento inizia la crescita attiva della pianta, e dopo 10 giorni può essere trapiantata in un vaso più grande. Man mano che la banana cresce, devi ripiantarla in un vaso più grande.

    Riproduzione vegetativa di banane.

    La riproduzione vegetativa è un modo più veloce e più affidabile per ottenere una pianta con frutti commestibili. Dopo la fine della fruttificazione, la falsa radice di banane muore e al suo posto cominciano a svilupparsi nuove gemme dal fusto sotterraneo. Da uno cresce un nuovo "tronco". A questo punto, puoi estrarre il rizoma dal serbatoio e separare con attenzione un pezzo con un bocciolo risvegliato. Questo germoglio di banana deve essere trapiantato in un vaso preparato. Man mano che la pianta cresce, deve essere trapiantata in un grande contenitore. È stato stabilito che al momento della fruttificazione il volume del piatto dovrebbe essere di almeno 50 l.