Principale > Frutta

Varietà di riso Basmati

Il riso bianco normale è calorico e ha un alto indice glicemico (circa 70 unità). Il più delle volte, subisce pulizia e lucidatura in più fasi, in conseguenza del quale non contiene quasi componenti biologicamente validi. È abbastanza difficile da digerire e rallenta i processi motori nel tratto digestivo. Considerando tutto ciò, il riso bianco non appartiene ai prodotti essenziali per i diabetici. Le varietà più esotiche e costose contengono carboidrati molto meno semplici e più fibre, quindi puoi usarle con il diabete. Molto dipende dal metodo di produzione industriale e dall'ulteriore cottura del prodotto a casa. L'indice glicemico del riso di diverse varietà è diverso, poiché la tecnologia di produzione e la composizione chimica di questi prodotti differiscono.

Riso bianco

Il riso bianco contiene una grande quantità di carboidrati, che rapidamente danno una sensazione di pienezza, ma allo stesso tempo causano drastici cambiamenti nel livello di glucosio nel sangue. Per questo motivo, la fame ritorna presto e la persona avverte sintomi di ipoglicemia. Inoltre, il classico riso bianco è completamente privo di granuli, che contiene tutti i componenti utili.

Questo prodotto è rapidamente bollito morbido, è molto nutriente e può provocare un aumento di peso. L'obesità minaccia le malattie cardiovascolari, i problemi alle articolazioni e la pelle dei piedi a causa dell'aumento del carico sul sistema muscolo-scheletrico. I pazienti con diabete, è desiderabile evitare tali piatti, perché il metabolismo in loro, e così disturbato.

Particolarmente dannoso per i pazienti con diabete è il riso a cottura veloce, che non ha bisogno di essere cotto. Per mangiare basta versare acqua bollente e tenere per 5-15 minuti. Tale prodotto è sottoposto a trattamenti significativi, compreso l'uso di alte temperature nella produzione, quindi il livello di vitamine, amminoacidi e oligoelementi in esso contenuti non è molto alto.

Il più utile di tutti i tipi di riso leggero è il riso basmati, in particolare, la sua varietà a grana lunga. È prodotto non lucidato e contiene molti elementi e composti chimici utili. L'indice glicemico del prodotto è nella media - è pari a 50 unità. Questo lo rende abbastanza adatto per l'uso nel diabete. Il prodotto ha un aroma gradevole e un gusto caratteristico con una leggera nota di nocciola. L'unico svantaggio di questa varietà è che è molto costoso.

Il resto dei benefici del riso basmati è ovvio, perché:

  • accelera i processi metabolici;
  • protegge la mucosa gastrica dai processi infiammatori;
  • rimuove le tossine e le scorie dal corpo;
  • non aumenta il rischio di obesità, ma contribuisce a perdere peso;
  • rafforza il sistema immunitario.

Questo riso è coltivato in alcune zone dell'India, può essere conservato per lungo tempo. Esistono persino varietà speciali di riso condite, che nel processo acquisiscono un gusto e un aroma ancora più gradevoli.

Riso integrale

Il riso marrone (marrone) è un tipo di riso in cui, oltre ai cereali, si conserva la parte principale del guscio e della crusca. Nella produzione, viene pulito solo da una dura buccia esterna e dall'inquinamento, quindi le principali sostanze biologicamente attive in essa contenute sono conservate. Il riso integrale contiene molte più vitamine del gruppo B, microelementi e fibre rispetto al riso bianco normale. Il suo indice glicemico è 50, quindi i piatti di questo prodotto possono occasionalmente essere presenti sul tavolo di un paziente con diabete.

Il riso integrale ha un tale effetto sul corpo umano:

  • rafforza il sistema nervoso a causa dell'elevato contenuto di magnesio e vitamine del gruppo B;
  • rimuove tossine, scorie e prodotti finali del metabolismo;
  • migliora la condizione dell'apparato digerente;
  • normalizza il sonno;
  • regola la pressione sanguigna;
  • riduce il colesterolo nel sangue.

Specie rosse e nere

Il riso rosso è una delle varietà più rare di questo prodotto. È utile per i pazienti con diabete, perché contiene molte fibre e aminoacidi essenziali. Il pigmento rosso contenuto in esso è benefico per il sistema immunitario. Rafforza i meccanismi protettivi nel corpo e accelera il metabolismo. L'indice glicemico del riso rosso è medio - 55 unità. Si fa bollire per circa mezz'ora, dopo la cottura, i chicchi diventano ancora più saturi di rosso.

C'è anche una varietà nera di riso. Secondo i nutrizionisti, questo tipo è il più utile, in quanto contiene la massima quantità di fibre, tocoferolo (vitamina E), ferro, magnesio, vitamine del gruppo B e amminoacidi. Il guscio nero sottile copre la venatura interna bianca, e contiene in esso la maggior parte di questi nutrienti. GI di questo riso è di circa 50 unità. I piatti vengono nutriti, ma leggeri, in modo da non sovraccaricare il pancreas e l'intestino.

Far bollire il riso nero per circa 50 minuti, prima di immergere i chicchi in acqua fredda per diverse ore. Il riso bollito non cambia colore, anche se nel processo di cottura l'acqua potrebbe essere leggermente colorata.

I migliori metodi di cottura in termini di carico di carboidrati

Per cucinare il riso è meglio usare quelle varietà che hanno il più basso indice glicemico. È meglio abbandonare completamente le varietà bianche altamente purificate e lucidate, poiché, a parte l'amido, non c'è praticamente nulla in esse. Semplicemente saturano il corpo con energia a causa del contenuto calorico elevato, ma è indesiderabile mangiare tali prodotti in caso di diabete a causa del rischio di una rapida serie di eccesso di peso corporeo.

Ridurre l'indice glicemico del riso bollito può essere dovuto a:

  • tempi di cottura brevi (per il riso molto bollito, l'indice glicemico è molto alto);
  • Combinalo con pesce e verdure fresche.

Riso al vapore

Il riso parboiled è un tipo di prodotto sottoposto a vapore sotto pressione durante la produzione. Tale riso ha un colore ricco, spesso giallastro, che nel processo di cottura è sostituito dalla solita tonalità bianca. Con questo trattamento, la maggior parte dei componenti biologicamente attivi del guscio entra nei grani, quindi i benefici di mangiare il prodotto come cibo sono molto più alti. Non confondere il riso al vapore con riso bianco, cotto a vapore in casa. Quest'ultimo ha molti carboidrati nella sua composizione e non è raccomandato per i diabetici.

L'indice glicemico del prodotto è piuttosto basso - è di 38 unità. La tecnologia di trattamento a vapore consente di risparmiare la quantità massima di sostanze nutritive: vitamine, minerali e oligoelementi. Questo tipo di prodotto è raccomandato per l'uso da parte di quei diabetici che spesso soffrono di indigestione e altri problemi con il tratto digestivo.

Proprietà utili del riso al vapore:

  • viene lentamente digerito e suddiviso in carboidrati semplici, senza causare improvvisi salti nei livelli di glucosio nel sangue;
  • satura il corpo umano con vitamine;
  • migliora il funzionamento del sistema escretore;
  • normalizza l'equilibrio sale-acqua nel corpo;
  • migliora le condizioni del sistema nervoso;
  • accelera il metabolismo;
  • avvolge la mucosa gastrica e riduce l'acidità.

Diversi tipi di riso in un grado o nell'altro inibiscono la peristalsi (attività locomotoria) dell'intestino. Questa proprietà consente il suo uso per il trattamento non farmacologico di forme lievi di diarrea e indigestione. Ma con il consumo frequente di cibo, può causare problemi con la defecazione, quindi non è raccomandato mangiare persone con tendenza alla stitichezza cronica.

Considerando che nel diabete mellito, tutti i processi si svolgono un po 'lento, spesso non si deve prendere il largo con il riso, anche quelli con il suo basso indice glicemico.

Riso basmati Brown Best (miglior riso integrale Basmati) 1kg Acquista in negozio online con consegna in tutta la Russia a Magnitogorsk

I nostri dipendenti sono pronti a rispondere alle vostre domande.

Riso Basmati Brown Best (Best Basmati Brown Rice) 1kg acquista nel negozio online con consegna in tutta la Russia

Descrizione:
Riso basmati Best Brown - Il riso integrale viene sottoposto a una lavorazione minima, che consente alla granella di mantenere un guscio di crusca, che sigilla tutte le vitamine e sostanze nutritive sane.


Panoramica:
Il marchio Best è uno dei migliori marchi al mondo per la produzione di riso Basmati reale raccolto in India. Ha un aroma gradevole, struttura e qualità di alto gusto del vero riso basmati.
Per diverse migliaia di anni, il riso Basmati è stato coltivato ai piedi delle montagne dell'Himalaya. Il nome della varietà deriva dalla parola "Vasumati", il cui significato letteralmente si traduce come "la terra scoperta dal suo odore". E la traduzione dall'hindi è la seguente: vasay è "aroma", e mati (da mayup) è "intrinseco dalla nascita". Secondo la conoscenza ayurvedica, il riso Basmati è "pulito, nutriente per tutti i tessuti del corpo, facile da digerire".
Il re del riso (così chiamato oggi Basmati) ha raggiunto una tale popolarità che gli scienziati del complesso agroindustriale indiano si sono messi alla prova con la ricerca di nuove varietà di riso basmati, cercando di ottenere caratteristiche gustative e indicatori di aspetto ancora migliori. Viene creata una lista di specie Basmati che vengono sul mercato, ad esempio: Pusa (Pusa), Punjab (Punjab), Ranbir (Ranbir), Kernel Basmati (Kernel Basmati), Safidon (Safidon), Super Basmati (Super Basmati), ecc.

Qual è la differenza tra il vero Basmati indiano e il riso normale o lo pseudo basmati dei supermercati? Quasi tutti! Le principali differenze:

  1. Gusto. Il riso tradizionale indiano e pakistano ha un aroma estremamente gradevole e un gusto morbido e leggermente dolciastro.
  2. struttura - con una preparazione adeguata, è molto tenero, ma elastico, non molle. Pertanto, i grani mantengono bene la loro forma e non si attaccano.
  3. Aspetto. A prima vista, i chicchi di riso in forma secca sono difficili da distinguere dal riso normale. Ma dopo aver cucinato la differenza è enorme. La dimensione dei grani Basmati finiti è aumentata di 2-3 volte in lunghezza e ha un colore appetitoso.
  4. Proprietà utili Il riso regolare apporta un beneficio significativamente minore al nostro corpo.
  5. Valore nutrizionale. E qui Basmati è in cima, perché soddisfa la fame meglio di tutte le altre varietà di riso.
  6. Prezzo. Il riso normale è più economico e, a prima vista, è più redditizio acquistarlo. Ma in realtà non lo è. Considerando il volume finale del prodotto preparato, così come il valore nutrizionale di Basmati e le sue proprietà benefiche, il beneficio rimarrà dalla parte del re del riso.


I benefici del riso basmati per il corpo umano sono semplicemente indiscutibili. Tra le sostanze benefiche nella sua composizione si distinguono fibra, aminoacidi, acido folico, ferro, amido, fosforo, potassio, niacina, tiamina e riboflavina.

Grazie a questo, ha proprietà benefiche volte a rafforzare e ripristinare la nostra salute:

  • Promuove la normale funzione cardiaca. Aiuta le persone che soffrono di malattie del sistema cardiovascolare. Non contiene colesterolo!
  • Contiene più amminoacidi rispetto ad altre varietà di riso.
  • Richiesto per gli atleti, perché contiene un gran numero di carboidrati facilmente digeribili. Protegge lo stomaco, perché avvolge le sue mura e non consente irritazioni.
  • Pulisce l'intestino dalle tossine e dai batteri nocivi.
  • Regola i livelli di zucchero nel sangue. Pertanto, è utile per i diabetici.
  • Ripristina perfettamente il tessuto osseo.


Metodo di preparazione:
Lavare e immergere il riso per 2 ore. Versare l'acqua in una casseruola con un margine (più del riso normale). Rapporto consigliato: 4 bicchieri d'acqua per tazza di riso. Portare l'acqua a ebollizione, aggiungere il riso. Far bollire 25 minuti a fuoco medio. Salare pochi minuti prima della fine della cottura.

ingredienti:
Riso basmati 100% marrone naturale (marrone) (India).

Riso basmati

descrizione

Il riso Basmati è un dono esclusivo della natura nel subcontinente indiano. Nessun altro tipo di riso al mondo ha una tale combinazione di caratteristiche - aroma squisito, dolce sapore di nocciola e allungamento dopo la fine della sua preparazione, che consente a questo prodotto di essere incluso nella categoria delle prelibatezze.

Grazie alla coltivazione nella regione adiacente all'Himalaya, all'acqua dolce dell'Himalaya e ai terreni alluvionali, oltre a condizioni meteorologiche particolari, questo riso acquisisce le sue qualità uniche. Proprio come il vino, migliora con l'età. Questo riso Basmati ha un bassissimo contenuto di umidità, quindi viene invecchiato per 1-2 anni, e talvolta fino a 10 anni. Il riso invecchiato ha un aroma e un sapore più pronunciati durante la cottura, è molto più soffice e friabile.

I grani macinati del riso basmati sono trasparenti, di colore bianco crema. Sono piuttosto lunghi, da 6 a 8 mm di lunghezza, sottili, non più di 2 mm di diametro. Il basmati non è una varietà appiccicosa di riso, il che lo rende il più facile da preparare possibile.

Interessante! Il rapporto tra lunghezza e diametro è il criterio più importante per la qualificazione dei chicchi di riso della varietà Basmati. Questo rapporto non dovrebbe essere inferiore a 1 a 3.

Storia e produzione di riso basmati

Con Hindi Basmati, o meglio "Vasumati" significa letteralmente "pieno di gusto". Secondo l'Ayurveda, Basmati è il re del riso, che è facilmente digeribile e utile per l'intero organismo, è anche chiamato saatvico o puro.

Il nome "Basmati" è l'inizio utilizzato per designare una particolare varietà di riso dall'inizio del diciannovesimo secolo. Tuttavia, era conosciuto sia in India che al di fuori dei suoi confini per molti secoli sotto nomi diversi ed era incluso nel menu reale di varie culture. Basmati con spezie, frutta secca, erbe e verdure erano sulle tavole della nobiltà turca, persiana, indiana ed europea.

Oggi Basmati occupa un posto d'onore in una delle migliori varietà di riso al mondo. Più del 65% della sua produzione cade sull'India, il restante 35% sul Pakistan. In India, Basmati è coltivato negli stati di Uttarakhand, Punjab, Haryana, Uttar Pradesh, Jammu, Kashmir, Himachal Pradesh, Delhi.

Oltre il 95% del Basmati pakistano è coltivato nella provincia del Punjab. Pertanto, per questa varietà di riso, così come, ad esempio, per lo champagne, il legame con la regione è caratteristico. Qualsiasi riso coltivato in luoghi diversi da quelli sopra elencati non può essere chiamato Basmati, poiché non può avere il set necessario di caratteristiche.

Un fatto interessante! Nel settembre 1997, la società con sede in Texas RiceTec ha ricevuto un brevetto statale negli Stati Uniti per la produzione di riso Basmati, che ha causato indignazione internazionale e l'accusa di biopirateria da parte della compagnia. Ha anche causato una breve crisi diplomatica tra India e Stati Uniti.

Tipi di riso Basmati

Il riso Basmati è disponibile in bianco e marrone, che non è macinato, versioni. Inoltre, ha diverse varietà ufficiali.

  • Le specie indiane tradizionali sono Basmati 370, Basmati 385, Basmati 198, Pusa 1121, Riza, Bihar, Kasturi, Haryana 386, ecc.
  • Le varietà Basmati originarie del Pakistan sono Basmati 370 (Pakki Basmati), Super Basmati (Kachi Basmati), Basmati Cannabis, Basmati Pak, Basmati 385, Basmati 515, Basmati 2000 e Basmati 198.

Si distinguono, di regola, per la lunghezza e il colore dei chicchi: dal bianco candido al caramello.

Composizione di riso basmati

Il riso Basmati prende il suo sapore e aroma grazie alla sostanza che contiene, chiamata 2-acetil-1-pirrolina, che è 12 volte più in questo riso rispetto alle varietà non aromatiche.

Il riso Basmati ha un basso contenuto di grassi e comprende tutti e otto gli amminoacidi essenziali per il corpo umano. Allo stesso tempo non contiene colesterolo e contiene anche una piccola quantità di sodio. L'indice glicemico basmatico è inferiore alla media, il che significa che rilascia energia piuttosto lentamente e aiuta a bilanciarlo.

Il riso Basmati marrone è una fonte di minerali come ferro e calcio, così come vitamine del gruppo B, tra cui tiamina, niacina e acido folico e vitamina D. Inoltre, contiene il 20% in più di fibre alimentari rispetto ad altri tipi di riso integrale.

Proprietà del riso Basmati

Mangiare Basmati, come altri tipi di riso, ha diversi vantaggi per il corpo umano, tra cui:

  • alto contenuto di carbonio e il rilascio graduale di energia rendono questo prodotto indispensabile nella dieta degli atleti, così come le persone con elevato stress fisico e mentale;
  • basso contenuto di grassi e senza colesterolo consente di includere questo prodotto nella composizione di diete equilibrate;
  • Poiché il riso basmati non contiene glutine, può essere mangiato da persone sensibili al glutine;
  • Basmati comprende amido resistente, che raggiunge l'intestino invariato e stimola la crescita di batteri benefici, mantenendo una microflora sana;
  • basso contenuto di sodio consente il consumo di questo prodotto da parte di persone che soffrono di ipertensione;
  • il riso è un grano che è buono per le persone con problemi digestivi;
  • Il riso Basmati è completamente ipoallergenico e quindi non ha praticamente controindicazioni per l'uso.

Come scegliere e conservare il riso basmati

Il riso Basmati è disponibile a peso e in forma confezionata. Al momento dell'acquisto di riso confezionato, è importante controllare la data di scadenza indicata sulla confezione, poiché, a causa dell'olio naturale contenuto, il riso potrebbe svenire se tenuto per troppo tempo. Inoltre, è necessario prestare attenzione a se il riso è rifiuti, insetti o segni di contatto con l'umidità. Il riso è in grado di resistere per un bel po 'di tempo in un contenitore asciutto e ben chiuso in un luogo fresco, ma non in un frigorifero.

Importante sapere! A causa del fatto che il vero Basmati è difficile da distinguere da altri tipi di riso, così come una significativa differenza di prezzo tra di loro ha portato a azioni fraudolente tra alcuni commercianti che distribuiscono riso a chicco lungo come varietà a buon mercato per Basmati.

Uso culinario del riso basmati

Grazie alla sua struttura friabile, il riso Basmati viene utilizzato per preparare molti piatti. Può essere un buon contorno, un ingrediente importante in insalata e paella, la base per una varietà di porridge di latte, budini e dessert. Viene servito con l'aggiunta di zafferano e altre spezie, erbe, verdure, noci, sesamo, tofu, funghi, frutta secca. Questo tipo di riso è stato riconosciuto da molti chef provenienti da diversi paesi e il suo utilizzo dipende dall'ingegno del cuoco.

Suggerimento: Prima di cuocere, il riso deve essere lavato 3-4 volte fino a quando l'acqua è limpida e immergere per 20-30 minuti. Dopo di ciò, drenare l'acqua rimanente e aggiungere l'acqua fresca in cui bollirà, nel rapporto di 1 a 2.

I benefici del riso basmati secondo l'ayurveda

Per secoli, il riso è stato un componente importante della nutrizione indiana. Simboleggia la fertilità, la ricchezza e la buona salute secondo le usanze indù. Gli antichi sacerdoti lo usavano come componente del culto. Ancora oggi in culture diverse, il riso viene gettato agli sposi come una benedizione per una sana progenie e per la prosperità eterna.

Questo è in realtà il piatto principale in India. Si dice che questa sia la base della nutrizione. Il cibo che mangiamo su base giornaliera influenza direttamente la nostra costituzione naturale. La nostra costituzione, a sua volta, si basa sui nostri dosha intrinseci. Ecco perché una dieta equilibrata aiuta a bilanciare la proporzione intrinseca dei dosha. A seconda di quale dosha è dominante nella tua costituzione, vata, pitta o kapha, devi sviluppare una dieta specifica per i pasti regolari. L'ayurveda offre una dieta meravigliosa che si adatta ad ogni tipo di corpo. Se, tuttavia, usi i prodotti proposti dal tipo di dosha prevalenti, allora questo sarà un compito facile per una persona, poiché tale cibo è l'ideale per lui.

Ci sono diverse dozzine di varietà come gelsomino, pergolato, giapponese, riso integrale, riso rosso, riso nero, riso selvatico, tesmati (dal Texas), kalimati (dalla California) e riso basmati originale indiano. Tipo esotico di riso, basmati e le sue varianti sono sottili e lunghi. Ci sono sia basmati marroni che versioni bianche di riso basmati. Secondo l'Ayurveda, il re di tutti i tipi di riso è basmati. Ha diverse proprietà meravigliose. Il riso è una fonte di accumulo di ojac (energia vitale). Di tutte le varietà di riso basmati sono le più sattviche e fragranti. Svolge diverse funzioni nella nutrizione ayurvedica. La sua razza, o qualità del gusto, è dolce, il che, a sua volta, causa una profonda soddisfazione. Durante il processo digestivo, i suoi effetti virya o energetici sul fuoco digestivo interno tendono a raffreddarsi. Infine, il suo effetto vipak o post-digestione è anche dolce e fornisce un eccellente senso di soddisfazione e comfort.

Il riso Basmati può essere cucinato in modo sorprendente. Tipicamente, questo tipo di riso viene usato per preparare uno zafferano speciale riempito con pulao, biriani e budino di riso dolce con frutta, latte e purè di patate con una piccola quantità di ghee. Può anche essere combinato con fagioli, noci, fiocchi di latte e verdure per pasti sani e nutrienti. Il riso può anche essere condito con varie erbe come basilico, cardamomo, finocchio, ecc. Il riso Basmati non è destinato al consumo giornaliero, ma per occasioni speciali, e di solito le famiglie in India sono trattate con basmati ogni fine settimana.

Poche persone capiscono le incredibili proprietà del riso basmati per bilanciare dosha. Ciò è particolarmente evidente nel caso dei dosha di Kapha e Pitta. Il riso ha una natura pura, sattvica (benedetta) che equilibra tutte le energie; è nutriente per tutti i tessuti del corpo, assorbito nel modo migliore e ha le migliori proprietà gustative. Mentre in Occidente, il riso integrale è noto per motivi di salute a causa della sua crusca e contenuto di fibre, Ayurveda raccomanda riso basmati a grani lunghi e aromatizzati. È puro e nutriente nel processo di equilibrio della fisiologia. Il riso Basmati costruisce il tessuto corporeo ed è molto ricco di prana o bio-energia vitale. Infatti, il riso semplice è un buon spuntino e non disturba il fuoco digestivo interno. Questo è un alimento prezioso per coloro che guariscono dalla malattia e dalla fondazione del Karma Samsarayana (dieta graduale).

Ci sono molti vantaggi nell'aggiungere il riso alla dieta. L'Ayurveda raccomanda sei sapori base su un piatto durante i pasti. Include dolce, aspro, salato, amaro, pungente e astringente. Il riso è uno dei componenti principali dei piatti ayurvedici che aggiungono sapore alla dolcezza. È facile da preparare, morbido e nutriente. Il riso rimuove bene il sale dal corpo. Ha anche un eccellente carattere di raffreddamento, e quindi gioca un ruolo importante nel bilanciare Wata e Pitta. Per bilanciare Vata dosha, è necessario far bollire bene in abbondante acqua, aggiungendo un cucchiaino di ghee (ghi) alla fine. Il riso soffiato a grana lunga, al contrario, distrugge Vata, provoca la formazione di gas e costipazione, quindi in tali casi è meglio evitarlo..

Quando si cucina il riso, si aggiunge un po 'di burro raffinato (ghee) ai piatti sattvici. Dessert a base di riso e latte prevalentemente Pitta fredda e calma. Il riso Basmati è ottimo per tali preparazioni. Ma devi sapere che un riso del genere crea un volume di muco. Per questo motivo, per coloro che hanno prevalso il Kapha dosha, è importante non mangiare il riso troppo spesso. Per il Kapha-dosha, prima della cottura, si consiglia di friggere leggermente il riso in una padella asciutta, poiché ciò riduce la gravità.

Devi stare attento con il processo di cottura del riso. Il riso cotto al dente, senza abbastanza acqua, può causare gas, gonfiore e costipazione per le persone Vata. Se il riso provoca gas, quindi aggiungere acqua e bollire fino a quando non è morbido e gonfio. Il cibo scarsamente digerito diventa veleno o ama (tossine) nel tratto digestivo. Il riso ha un buon valore medicinale e può resistere ad ama. L'Ayurveda raccomanda il riso bianco per problemi come gas, gonfiore o indigestione.

Benefici per la salute del riso Basmati Brown

Tra tutte le varietà di riso, il riso basmati marrone offre i maggiori benefici per la salute e l'alimentazione. Il riso basmati marrone è un tipo di riso in cui, oltre ai cereali, si conserva la parte principale del guscio e della crusca. Questo tipo di riso integrale è molto sano, ha un sapore di nocciola e un aroma speciale, inoltre può essere servito con vari piatti. È considerato più sano perché più fibre e vitamine sono presenti nello strato esterno della crusca. Il riso basmati marrone contiene il 20% in più di fibre rispetto ad altri tipi di riso integrale. Questa fibra aiuta a prevenire la formazione di cellule tumorali nel corpo. Nella produzione, viene pulito solo da una dura buccia esterna e dall'inquinamento, quindi le principali sostanze biologicamente attive in essa contenute sono conservate. Il riso basmati marrone è forse il riso più utile. I benefici del riso basmati sono molti e aumentano ancora di più quando si mangia il riso nella sua forma naturale e non trasformata come il riso basmati marrone.

Secondo la Canadian Diabetes Association, il riso basmati ha un indice glicemico "medio", che è inferiore rispetto ad altre varietà di riso e quindi più adatto a chi ha il diabete.

Per tutti questi motivi e altro, il riso basmati fragrante è stato per secoli un eccellente alimento salutare. L'Ayurveda mantiene le sue proprietà e la raccomanda a tutti.