Principale > Verdure

Basilico: foto, descrizione, proprietà e applicazione del basilico

Basilico: foto, descrizione, proprietà e applicazione del basilico. Il basilico è un'erba annuale di 30-40 cm di altezza, la sua terra d'origine è l'Asia meridionale, cresce spontaneamente nelle regioni subtropicali e tropicali dell'America, dell'Asia e dell'Africa. Come basilico speziato era noto agli antichi greci con il nome di "okimon". Nel 16 ° secolo, il basilico arrivò in Europa e rapidamente guadagnò popolarità come pianta di spezie in cucina.

In Russia, il basilico apparve un secolo dopo e fu usato per la prima volta come pianta medicinale per stimolare l'appetito, per le malattie dello stomaco e degli organi respiratori.

Il basilico è miele, odori di garofani o rose. Può essere coltivato in vasi da fiori da semi seminati a marzo-aprile. Sulla finestra o sul letto del giardino può essere piantato solo a metà maggio, non tollera il gelo.

Descrizione Basil Plant

Il gambo è alto, ramificato con foglie picciolate, appuntite, finemente dentate di forma ovale allungata di colore verde o viola. Le foglie schiacciate emanano un forte aroma, simile al chiodo di garofano. I fiori sono bianchi, rosa o viola chiaro, crescono dalle ascelle delle foglie apicali e brattee in verticilli irregolari. Fiorisce in estate. Propagato da semi.

La parte aerea contiene olio essenziale, tannini, glicosidi e saponina acida. L'olio essenziale contiene cineolo, linalolo, canfora, otsimo, tannini, saponina acida e zucchero.

Varietà di basilico

Diverse varietà di basilico hanno un colore diverso di foglie e un sapore completamente diverso.

Una nuova varietà di basilico il Tempter con grandi foglie verdi, oltre a una varietà di basilico Ararat. Ci sono novità viola Osmin e Velvet e persino Ruby Cairo nero e viola. Il basilico molto bello Siam Queen ha enormi infiorescenze ed è adatto alla coltivazione in vasi da fiori come insolita pianta ornamentale e aromatica.

Il basilico è termofilo e non ibernato nel nostro paese, quindi dovrebbe essere coltivato in un raccolto annuale, preferibilmente attraverso le piantine. Il basilico deve essere seminato in aprile, trapiantato in terreno aperto dopo la fine delle gelate primaverili ai primi di giugno. Ancora meglio, funziona in una serra. La semina del basilico nelle serre dovrebbe essere fatta all'inizio di maggio.

Prima della fioritura dei verdi tagliati, essiccati. Lei conserva il sapore. È meglio macinarlo su un macinacaffè e conservarlo sotto forma di polvere, che dovrebbe essere usato per riempire carne, pesce, pasta. Allo stesso modo, puoi usare le foglie fresche. Puoi metterli in marinate, usare quando inscatolare.

Le varietà basiliche di Yerevan, Lozhkovidny e Minimum si sono rivelate buone.

Basilico in crescita

Il basilico ama il terreno fertilizzato, i luoghi soleggiati, piuttosto leggeri, ricchi di sostanze nutritive e caldi. Propagata da semi che vengono seminati a marzo in serre o in cassette. Poi, quando le piantine raggiungono un'altezza di 8-10 cm, vengono piantate nel terreno. Poiché il basilico è termofilo, viene coltivato in aree abbastanza calde. Quando la temperatura dell'aria scende a 12-15 ° C, la crescita della pianta si ferma, con gelate minime, muore. I semi germinano a una temperatura non inferiore a 15 ° C. A 20-25 ° C i germogli compaiono da 10 a 12 giorni dopo la semina. Le piante crescono bene a temperature superiori a 25 ° C.

Il basilico viene coltivato per seme e piantina. È meglio usare il secondo metodo, poiché le piante cresciute da semi producono solo verdi e non formano semi.

Piantine piantate in una serra calda a fine marzo - inizio aprile. I semi vengono seppelliti di 0,5-1 cm, coprono la serra con un film. Gli scatti compaiono dopo 2 settimane. Quando formano foglie di sette foglie, le piantine piombano. Una settimana prima di piantare in piena terra, sono induriti, per qualche tempo togliendo il riparo dalla serra.

In piena terra, le piantine vengono piantate dopo il 10 maggio, quando è passata la minaccia del gelo. Allo stesso tempo utilizzare nastri a 2-3 linee con una distanza tra loro di 50 cm e tra le linee e le piante in fila - 25-30 cm.

Le cime vengono raccolte durante il periodo di fioritura in modo che alcune delle foglie rimangano sulla pianta. Devono tagliare un po 'più in alto da terra. I piani tagliati vengono asciugati all'ombra in modo che non perda colore. Durante l'anno, il raccolto può essere raccolto 2-3 volte.

Basilico fotofilo: quando l'ombreggiatura aumenta la stagione vegetativa, riduce la frondosità e l'aromaticità della pianta. È meglio metterlo dopo le colture in cui sono state applicate grandi dosi di fertilizzanti organici, dopo cetrioli, piselli, fagioli e fagioli. In una zona con un clima temperato, il basilico sotto il basilico contribuisce necessariamente a questo, il che contribuisce a un migliore riscaldamento del suolo. In autunno, i concimi organici dovrebbero essere applicati per lo scavo, il letame più marcito al tasso di 5 kg / m2, il compost, è possibile aggiungere superfosfato al ritmo di 25 tonnellate / e 2. In primavera, la cresta preparata viene allentata con una zappa a una profondità di 10-12 cm, e su terreni pesanti scavano. Il basilico viene coltivato sulla semina verde di semi in piena terra quando il terreno viene riscaldato a 15-1 ° C. Per ottenere un raccolto nella corsia centrale è possibile solo con la coltivazione preliminare di piantine. La semina e le piantine vengono eseguite secondo lo schema 45 × 25-35 cm. Per ottenere piantine, la semina viene effettuata nella seconda decade di marzo in cassette precedentemente preparate con terreno fertile per piantare le piantine. In piena terra, le piantine vengono trapiantate solo nella seconda metà di giugno.

Video: piantare basilico su una garza

Come raccogliere il basilico

Le riprese si interrompono prima della fioritura. Dovrebbero essere asciugati all'ombra, in un luogo ben ventilato, legati in mazzi.

Proprietà medicinali del basilico

L'olio essenziale ha un effetto battericida. Il basilico ha un effetto benefico sui crampi muscolosi, gastrici e intestinali, migliora la digestione. Fin dall'antichità, nella medicina tradizionale, il basilico è stato usato per il meteorismo, l'infiammazione cronica e il dolore allo stomaco, l'infiammazione della vescica, per il trattamento delle ferite, sotto forma di risciacquo per l'infiammazione delle mucose e così via. Il basilico viene anche usato per rinfrescare i bagni e, sotto forma di decotto, quando si tossisce.

Nella medicina popolare, foglie e gambi di basilico sono usati come antifebbrili, emollienti, diuretici e disinfettanti. Insieme ad altre erbe, è usato per bagni aromatici, risciacqui e impacchi, soprattutto per le ferite cicatrizzanti a lungo termine e l'eczema.

Il basilico contiene prezioso olio essenziale (1,5%), saponina, tannini, acidi organici, vitamina C, enzimi, minerali. Il basilico attiva l'attività dello stomaco, favorisce l'appetito, previene la flatulenza, ha un effetto anticonvulsivo, calma i nervi, migliora la funzionalità renale. Questa è una pianta medicinale e spezia.

L'erba di basilico è raccomandata per pielite con disuria, cistite, pertosse.

L'infusione viene preparata da 4-5 g di erba con 250 ml (dose forte) o 500 ml (dose debole) di acqua bollente - questa è la dose giornaliera. Il succo delle foglie di basilico fresco viene utilizzato per l'infiammazione purulenta dell'orecchio medio, con ferite di guarigione difficili.

Nella medicina popolare, il basilico è usato per reumatismi, mal di testa, vomito e amenorrea; erba secca e tagliuzzata sotto forma di tabacco con rinite prolungata per l'inizio dello starnuto. L'infusione di semi delle mucose viene applicata sotto forma di impacchi per infiammazione degli occhi e crepe nei capezzoli. L'infuso di basilico ha un odore gradevole e viene usato al posto del tè, per il bagno e il cataplasma.

La parte elevata del basilico raccolto durante il periodo di fioritura viene utilizzata come agente aromatico e antinfiammatorio per le malattie renali.

Il basilico è usato per levigare le rughe e donare freschezza alla pelle che sbiadisce, oltre che per curare l'acne. Per fare questo, 50 g di basilico tritato finemente versare 250 g di olio d'oliva e lasciare riposare per sette giorni. Quindi filtrare e lubrificare con la soluzione risultante 1-2 volte al giorno una pelle del viso ben detersa. Il basilico è anche usato per il risciacquo della bocca per malattie gengivali e mal di denti. Per fare questo, 1 cucchiaio di basilico tritato finemente versare un bicchiere di acqua bollente. Lasciare riposare per 10 minuti, quindi filtrare. Per un liquido, aggiungere un cucchiaino di aceto e 1/2 cucchiaino di sale. Dopo aver mangiato, sciacquare la bocca con acqua e poi con la soluzione preparata.

Basilico in cucina

Non c'è bisogno di ricordare che mangiare basilico fresco o usarlo in cucina ha un effetto benefico sul corpo umano, specialmente sul sistema digestivo. Prima di servire, disponi le teste di fiori freschi e le foglie di basilico in un'insalata. Le foglie di basilico vengono solitamente aggiunte al piatto pochi minuti prima di essere cotte. Danno un gusto incredibile a pesce, pollo e uova strapazzate, perfettamente combinato con pepe, melanzane e pomodori.

Per il basilico non ha perso il suo sapore e le proprietà medicinali, dovrebbe essere immerso in olio d'oliva. In forma secca, assomiglia a senape e curry per gustare e odorare. Nel Regno Unito, il basilico viene coltivato in una stanza - sul davanzale della finestra sul lato soleggiato; in Europa, fiorisce nei cortili.

Il basilico è una pianta aromatica con un profumo speziato. Il suo sapore è leggermente amaro, per un breve periodo - dolciastro. Alcuni tipi di basilico odorano di chiodi di garofano o noce moscata e allo stesso tempo hanno un sapore piccante. In cucina, il basilico viene aggiunto a tutti i piatti di verdure, fagioli, piselli, fagioli, zuppe, salse, insalate, piatti di pomodori, spinaci e crauti. Completa perfettamente i tipi di verdure estive, migliora il gusto di zuppe, insalate e secondi piatti a base di verdure. Si usa quando si marinano cetrioli, zucchine. Le foglie di basilico schiacciate migliorano il sapore dei fegatini, delle salsicce e delle costolette di maiale. Utilizzato per aromatizzare l'aceto (diversi rametti di basilico fresco sono posti in una bottiglia di aceto), che dà un sapore saporito alle insalate e salse bianche. Il basilico si aggiunge alla ricotta, burro, omelette e insalata di granchi. Nella cucina italiana e nella cucina degli slavi meridionali, il basilico occupa un posto speciale, dove viene utilizzato per preparare piatti da spaghetti e salse per loro.

Il basilico viene usato per i crauti, i cetrioli sottaceto e le zucchine, le foglie di basilico tritate vengono aggiunte ai piatti di maiale, selvaggina, manzo e insalate di granchio. In Italia, il basilico con formaggio grattugiato è usato come condimento per la pasta.

basilico

Il basilico (Ócimum latino) è una pianta fragrante appartenente alla sezione di fioritura, classe dicotiledone, ordine di famiglia yasnotkovye a fiore chiaro, genere basilico.

Originario dell'Asia, il basilico speziato (tradotto dal greco significa "reale, regale") ha conquistato il sapore poliedrico del paese d'Europa. Oggi questa pianta dall'odore intenso è coltivata da molti giardinieri e i veri buongustai non possono immaginare molti piatti culinari di lusso senza le foglie fragranti di questa spezia.

Descrizione del basilico

Gli steli di basilico tetraedrico raggiungono un'altezza di 30 a 60 cm Le specie selvatiche crescono di 70 cm di altezza, le foglie del basilico sono verdi o porpora-bordeaux e oblungo-ovate. Alla fine degli steli ci sono le infiorescenze, che consistono in diversi fiori. Un fiore di basilico può avere una tonalità diversa: dal bianco e rosa al bianco-viola. Di solito la pianta di basilico fiorisce da luglio a settembre. Le tazze, i gambi e le foglie di basilico sono ruvide al tatto. Sono in loro le ghiandole che accumulano l'olio essenziale: conferisce al basilico un piacevole aroma speziato. Inoltre, la pianta contiene nella sua composizione saponina acida, tannini, carotene e altre sostanze utili.

Tipi e varietà di basilico, nomi e foto.

Ci sono circa 70 tipi di basilico. Ognuna differisce visivamente l'una dall'altra: i cespugli possono raggiungere altezze diverse, le foglie si differenziano per colore e forma. Ci sono tipi di basilico con foglie piccole, mentre altri sono larghi e talvolta corrugati.
I tipi più popolari di basilico sono limone, viola, cannella, basilico profumato e ordinario. In diversi paesi e culture, una specie è valutata più di un'altra.

  • Basilico dolce o canfora, ordinario. Pianta fortemente ramificata con una grande massa decidua e un'altezza del cespuglio di 55-70 cm, il fusto e le foglie sono pubescenti, hanno un leggero sapore di pepe. Tra le varietà conosciute: "Fragrante bello", "La magia dell'est", "Ararat".
  • Basilico viola. Pianta annuale, fino a 50 cm di altezza Il nome ricevuto a causa delle foglie viola brillante. Questa specie ha un aroma più pronunciato e forte di quelli a foglia verde, amiamo molto nelle tradizioni della cucina asiatica e caucasica. Varietà di basilico viola come viola, moresco, tavolo, moskvoretsky sono molto saporite e fragranti.
  • Verde basilico I cespugli di questa varietà hanno foglie verde chiaro, alcune varietà hanno pubescenza sullo stelo e foglioline. L'altezza del cespuglio è di 35-45 cm, l'aroma varia a seconda della varietà, ma meno intenso di quello del basilico viola. Varietà popolari: "Green Cornflower", "Tone", "Favorite", "Explosion".
  • Il basilico è cannella. Pianta con foglie verde brillante, lucide e fiori lilla. L'altezza del cespuglio raggiunge i 45-60 cm Tutte le parti della pianta hanno un pronunciato aroma di cannella con una leggera nota di menta e un retrogusto leggermente bruciante. Varietà molto apprezzate "Cinnamon", "Wonderful", "Delicate early".
  • Basilico al limone La pianta non è molto alta - fino a 35 cm, le foglie sono di un verde pallido, con un profumo di limone speziato mescolato all'odore acido della canfora. Per i giardinieri, le varietà preferite sono "Bogatyr di Mosca", "Limone", "Iskra", "Novità".
  • Basilico nero Tutte le varietà di questa specie si distinguono per un colore insolito: gli steli e le foglie hanno un colore molto scuro, spesso passando dal viola intenso al marrone lucido e persino quasi nero. Ci sono sottodimensionati fino a 30 cm e varietà alte, in cui la macchia raggiunge un'altezza di 50-65 cm. I sapori sono eccellenti, l'aroma è forte, piccante, leggermente bruciante, persiste a lungo quando è verde secco. Varietà popolari: "Baku", "Ruby Cairo", "Osmin".
  • Il basilico è rosso Una pianta con un gambo ramificato, alto 20-35 cm, con foglie profumate di colore rosso-lilla, che a volte si trasformano in una tinta viola. L'odore varia dalla delicata vaniglia con una nota piccante a un forte spicchio di canfora. Varietà reali: "Gru", "Generoso", "Ospite orientale".

La storia del basilico

La pianta di basilico ha molti nomi. Si chiama fragrante fiordaliso, rean, reyon, tiff o reagan. Il gusto e l'aroma del basilico sono apprezzati in ogni momento. In India, i seguaci indù lo usavano nei loro riti, poiché consideravano il basilico una pianta sacra. E gli antichi autori greci descrivevano come veniva usato in medicina. In Europa, la pianta cadde solo nel XVI secolo. Grazie al suo aroma e gusto, ha cominciato ad essere molto apprezzato. Anche dopo un lungo periodo di tempo trascorso in Europa, il basilico non ha perso la sua posizione nella cucina di diversi paesi.
Tuttavia, durante le grandi scoperte geografiche e viaggi, quando altre spezie cominciarono a cadere in Europa, la pianta fu spostata al secondo posto.

Dove cresce il basilico?

Le aree tropicali dell'Asia sono considerate la culla del basilico. Al momento, la pianta è molto comune in tutti i paesi dell'Europa meridionale. Diversi tipi di basilico vengono coltivati ​​nel Caucaso, in India, in Moldavia, in Egitto, in Crimea e nelle isole del Pacifico. Fu da queste isole che si diffuse in tutta Europa.

Basilico: atterraggio.

Nonostante la sua popolarità, il basilico ospite meridionale - una pianta capricciosa, e per ottenere risultati quando viene coltivato, gli amanti di questa spezia dovranno lavorare sodo.

  • Quando piantare il basilico? La cosa principale a cui dovresti prestare attenzione è il momento in cui il basilico termofilo è atterrato nel terreno. Se non si prevede di coltivare questo raccolto in una serra o in una serra, si prega di notare: la temperatura ottimale del suolo per la semina è di 20-25 gradi. Nella corsia centrale, si raccomanda di seminare o trapiantare le piantine di basilico a terra a fine maggio o inizio giugno, con la piena certezza che non vi è più il rischio di gelate di ritorno. I teneri germogli di basilico non possono assolutamente tollerare nemmeno il minimo raffreddamento.
  • Piantare il basilico nel terreno. Per quanto riguarda la scelta del posto per questa pianta profumata, non dimenticate - il basilico preferisce le zone soleggiate e libere, con terreni leggeri senza ristagni d'acqua. Questa fragrante cultura è sicura di ringraziare il lussureggiante arbusto con abbondante massa verde, se si prepara adeguatamente il substrato del terreno. Aggiungi a ogni metro quadrato di terra per un paio di chili di buon humus, torba e compost. Prima di piantare il basilico, si consiglia di versare il terreno con una soluzione dei seguenti componenti: mezzo cucchiaino di solfato di potassio, 5 litri di acqua e la stessa quantità di cloruro di potassio e urea.

Le piantine di basilico sono disposte meglio in piccole file, lunghe 80-100 cm, facendo una distanza di 15-20 centimetri tra le piantine. Il momento ottimale per piantare il basilico è nel tardo pomeriggio e in una giornata nuvolosa, ma calda, in modo che la pianta non bruci il sole, ed è più facile passare attraverso il processo di radicazione.

Cura per il basilico: irrigazione e alimentazione.

Ogni cespuglio piantato deve essere innaffiato con acqua dolce e difesa. In futuro, il basilico richiede l'irrigazione ogni 3-5 giorni (questo è ad alte temperature e senza piogge), alimentando ogni 25-30 giorni con fertilizzante azotato (nitrophoska è perfetto - 2 cucchiai per 12 litri di acqua) e riordinato, non troppo profondo allentamento terreno vicino al cespuglio. Vuoi massimizzare la crescita della massa verde? Rimuovere i peduncoli e le parti apicali del cespuglio due o tre volte durante la stagione vegetativa.

Malattie di basilico.

Il basilico è abbastanza resistente a varie malattie, ma in condizioni avverse, come l'ispessimento delle piantine, l'eccessiva annaffiatura, l'alta umidità e la bassa temperatura nella serra, possono svilupparsi malattie fungine. I più comuni sono blackleg, fusarium, marciume grigio.

Le misure preventive contro le malattie del basilico comprendono le seguenti misure:

  • Non dovresti far crescere una pianta nello stesso posto per più di 2 anni;
  • L'irrigazione dovrebbe essere moderata;
  • La terra tra le file dovrebbe essere allentata e per evitare la formazione di una crosta;
  • Le piante ammalate si rimuovono immediatamente con una zolla di terra.

Al primo stadio della malattia, la pianta di basilico può essere salvata spruzzando ogni giorno con un'infusione di buccia di cipolla (100 g di scorza di cipolla per preparare 400 g di acqua bollente, lasciare per 24 ore, quindi filtrare) o cospargere con una soluzione di vetriolo blu (in una proporzione di 2 litri di acqua: 1 cucchiaino. solfato).

Basilico in serra.

Nella serra, il basilico si sente abbastanza bene. Il più delle volte è piantato lì a maggio, quando il terreno è già ben riscaldato e la minaccia del gelo è passata. In una serra, il basilico richiede un'annaffiatura moderata, ma la cosa principale è ben ventilare: a causa della stagnazione e della scarsa circolazione dell'aria nella serra chiusa, questo ospite del sud è spesso malato.

Basilico: cresce dal seme.

Coltivare il basilico dai semi è fastidioso, ma possibile. Immergere il seme in qualsiasi stimolatore di crescita per 7-10 ore (lo strumento Appin è perfetto). Quindi seminare i semi leggermente essiccati sul tessuto nelle scatole per piantine o immediatamente nel terreno aperto e preparato, coprendo le colture con polietilene o agromateriali. Innaffia i semi in modo tempestivo, scegliendo l'approccio migliore - non asciugare eccessivamente o versare acqua. Già dopo 8-12 giorni inizieranno ad apparire piccoli germogli di questa fragrante pianta.

Basilico: talee in crescita.

L'innesto di basilico è un altro, e forse il metodo più privo di seccature per "ottenere" questi verdi profumati nel tuo orticello o nel tuo vaso di casa. È vero, devi afferrare un paio di rametti già basilico adulto. Le talee vengono poste in acqua con uno stimolatore di crescita per circa un'ora e mezza o due settimane. Non appena le radici appaiono su di loro, possono essere piantate in terreno aperto o radicate in una pentola, senza dimenticare la regolare alimentazione e irrigazione.

Basilico in crescita a casa.

Nonostante alcune capricciosità, il basilico viene coltivato con successo sul davanzale della finestra in vasi o cassetti. Per questo tipo di coltivazione, le varietà a bassa crescita sono ottimali e il periodo più vantaggioso per piantare i semi è, naturalmente, i mesi primaverili - marzo-aprile.

La capacità è migliore per scegliere più in profondità - almeno 20-30 cm di profondità, perché questa pianta si trasformerà rapidamente in una boscaglia. Sul fondo del serbatoio viene sicuramente steso uno strato di drenaggio, spesso 1,5-2 cm, e solo allora il terreno viene versato. Il solito giardino terrestre arricchito con fertilizzanti minerali sarà adatto, oppure è possibile utilizzare il terreno acquistato in un negozio specializzato contrassegnato "Per le colture orticole e le erbe speziate". Nota: il terreno prima della semina dovrebbe essere caldo.

Si consiglia di immergere i semi di basilico per 20-25 ore in una garza inumidita con uno stimolante della crescita, ad esempio Epin. La semina del basilico è fatta in un terreno umido, non profondo - circa 1 centimetro, si consiglia di fare una distanza di 6-7 cm tra le piante del futuro, quindi il contenitore viene coperto con un film di polietilene e posto in calore fino a quando compaiono i primi germogli, che si formano al quinto o settimo giorno.

Assicurati di fornire la temperatura ottimale per le piantine gentili di basilico di casa - non dovrebbe essere inferiore a 24-28 gradi, e inoltre non dimenticare di irrigazione regolare con acqua stabilizzata. Dopo l'apparizione di quattro o cinque paia di foglie sull'albero, è possibile pizzicare la parte superiore del cespuglio: ciò limiterà la crescita della pianta in altezza, comincerà a sbocciare abbondantemente e non darà i peduncoli, puntando tutte le sue forze per formare un fogliame lussureggiante e profumato. Il basilico è ben radicato, quindi è molto facile coltivarlo a casa da un taglio, tagliato dalla cima di una pianta adulta. Metti un gambo lungo 7-10 cm in acqua, attendi circa una settimana prima che le radici si formino su di esso e fai avanzare coraggiosamente il gambo nella pentola.

Prendersi cura del basilico piantato in casa è semplice: annaffialo ogni giorno (specialmente se il contenitore della pianta è in una finestra soleggiata), è consigliabile farlo nelle prime ore del mattino, ma non bagnare troppo il terreno. Non dimenticare di allentare il terreno ogni 3-4 giorni - il basilico è molto reattivo a una procedura simile, "tratta" la pianta con condimento minerale, regolarmente strappa i gambi dei fiori che appaiono sui cespugli se vuoi ottenere una massa verde potente e abbondante. Non dimenticare che il basilico è un "meridionale", il che significa che non ama le correnti d'aria e le basse temperature, preferendo crogiolarsi al sole: fornirlo con la massima luce e proteggerlo dal freddo. Se non è possibile dare alla pianta la massima luce, per la basilica dovrebbe essere organizzato un ulteriore controluce artificiale.

Raccolta e essiccazione di basilico. Come conservare il basilico?

A causa della sua composizione chimica, il sapore del basilico ricorda in qualche modo chiodi di garofano e noce moscata, e il sapore del basilico è un po 'amaro e piccante. Foglie di basilico e steli vengono aggiunti ad insalate, sottaceti, zuppe, salsicce e salse.

Puoi raccogliere la pianta 2 volte a stagione, anche durante la fioritura, cioè da luglio a settembre. La prima raccolta di basilico viene eseguita prima della fioritura, in questo momento è necessario tagliare le foglie e i germogli, lasciando le foglie di fondo. Con una corretta essiccazione, la pianta non perde colore, sapore e odore, mentre le foglie secche si rompono facilmente o vengono macinate in polvere.
Per una corretta asciugatura, il basilico è sufficiente per deporre uno strato sottile in un luogo ombreggiato e ben ventilato, mentre non dovrebbe cadere nella luce solare diretta.
Il basilico deve essere conservato in un recipiente di vetro o di terracotta con un coperchio ermetico, in questo modo il basilico essiccato può essere conservato per 3-4 anni.

Basilico: proprietà utili.

Il basilico è una pianta molto utile che contiene vitamine C, B2, PP, acido ascorbico, provitamina A, zucchero, carotene, P-rutina e phytoncides. Il contenuto di olio delle foglie di basilico raggiunge l'1,5% - 2%. L'olio essenziale di basilico contiene anche sostanze benefiche per l'uomo: saponina, canfora, ozimen, cineolo, metilavinolo, eugenolo, estragolo.

L'uso del basilico risiede nel fatto che è un immunostimolante, protegge contro le infezioni virali, fungine e batteriche delle vie respiratorie, tra cui allevia i sintomi della bronchite e dell'asma. Ha un'azione antipiretica e diaforetica, rimuove il muco dai passaggi nasali e dai polmoni, migliora la digestione e l'assorbimento dei nutrienti, rafforza i nervi, normalizza il sonno, migliora la potenza, stimola l'attività mentale e migliora la memoria. L'erba di basilico viene utilizzata per flatulenza, malattie gastrointestinali, malattie polmonari e cancro. La pianta contiene anche enzimi che non solo aiutano la digestione, ma contribuiscono anche alla combustione dei grassi nel corpo.

Basilico: controindicazioni

Tuttavia, non si dovrebbe mangiare basilico in grandi quantità, in quanto può essere dannoso. La pianta contiene composti di mercurio, quindi è controindicata nei bambini sotto i 7 anni e in gravidanza, e l'uso di grandi quantità di basilico può portare ad avvelenamento, anche in una persona sana.

Foto e descrizione di specie e varietà di basilico a molti lati

Non c'è erba speziata più luminosa nella casetta estiva del basilico, le foto delle varietà che colpiscono con toni succosi di verde, viola e viola. Non meno ricco è l'aroma delle verdure fresche. A seconda della varietà, la fragranza delle foglie ricorda l'odore di pepe e vaniglia, cannella, canfora, limone e chiodi di garofano, caramello e ogni sorta di combinazioni di queste note.

Esistono diverse dozzine di specie di basilico nel mondo, ma per l'allevamento e la coltivazione solo poche sono utilizzate come colture da giardino e da olio. Leggi: Basilico: i benefici e i danni alla salute degli uomini!

Tipi di basilico, foto e brevi descrizioni

Il basilico fragrante, nobile o normale con aroma pepato e gusto speziato divenne la base per piante da riproduzione con foglie lisce, grandi e spesso rugose. Grazie al lavoro degli allevatori, le varietà ottenute sulla base di questo tipo di basilico hanno acquisito l'odore di limone, mentolo e vaniglia.

Le foglie, le infiorescenze e gli steli delle varietà canfora o myatolous, a differenza del basilico profumato, sono ricoperte da piccoli peli, alcuni dei quali contengono un olio essenziale odoroso, che definisce un aroma riconoscibile. Termofilo, come altri tipi e varietà di basilico, la pianta è stata a lungo apprezzata dai farmacisti, dai profumieri. Prima della seconda guerra mondiale, gli arbusti erbosi del basilico nel sud del paese rappresentati nella foto venivano coltivati ​​per la produzione industriale di canfora.

In Crimea, nel Kuban e nel Caucaso del Nord, viene coltivato il basilico eugenolo, che è quasi due volte più grande delle sue controparti e, a causa del suo alto contenuto di eugenolo, ha un odore luminoso di chiodi di garofano. La pianta è molto apprezzata come coltura di olio etereo e funge da materia prima per la produzione di sostituto di vanillina per profumi e prodotti cosmetici.

In India, di tutti i tipi di varietà e tipi di basilico particolarmente venerato basilico sacro o di buon colore. Nei climi caldi, il tulasi, come viene chiamata la pianta, ha l'aspetto di un perenne arbusto erbaceo, odora di chiodi di garofano e le foglie possono essere verdi o viola.

L'aroma del basilico è determinato dalla combinazione degli oli essenziali presenti nel verde.

Le varietà moderne hanno una gamma di odori incredibilmente bizzarra, che non è disponibile per nessuna cultura dal sapore piccante.

Allo stesso tempo, tutte le varietà di basilico coltivate negli orti, come nella foto, sono termofile e possono congelare seriamente anche a temperatura zero. Ma questo non si ferma ai residenti estivi, che piantano piantine di piante o seminano basilico all'inizio dell'estate, quando il tempo delle gelate e delle notti fredde è finito.

Descrizioni e foto delle varietà basiliche di selezione domestica

L'inizio della coltivazione industriale del basilico nell'URSS fu posto negli anni '20 del secolo scorso. Quindi la cultura fu raccomandata solo per le regioni meridionali, tra cui la Crimea e il Caucaso. La regione di Voronezh è stata quindi riconosciuta come il confine settentrionale della zona di comfort. Oggi sono disponibili eccellenti varietà di basilico verde e viola per i residenti estivi di altre zone.

La varietà di aroma di anice al basilico con un fresco profumo di anice dolce-speziato è facilmente riconoscibile non solo dal suo aroma, ma anche da una combinazione di foglie verdi, piuttosto piccole e steli bruno-rossastro o verde-viola. Un cespuglio di medie dimensioni si ramifica facilmente e durante tutta la stagione calda fornisce al giardiniere eccellenti verdure piccanti.

La varietà di basilico, nella foto, l'aroma del limone per cucinare dopo sei mesi dalla germinazione dà un succoso verde brillante con un profumo corroborante di limone. La varietà appartiene alle varietà a foglie larghe con la caratteristica forma frizzante delle foglie, ed è anche caratterizzata da un'alta concentrazione di oli essenziali, che conferisce al fogliame verde la capacità di ammorbidire la tosse, lenire i crampi allo stomaco, facilitare il trattamento di malattie infiammatorie e ferite.

Razza specifica per gli amanti del tè saporito e speziato, il Lemon Flavor forma un cespuglio piccolo, alto fino a 35 cm con foglie verde chiaro e infiorescenze a punta bianca-verde.

L'intera parte aerea di questo basilico di limone maturo precoce contiene molti oli essenziali e può essere utilizzato sia fresco che per la raccolta invernale, l'essiccazione e il congelamento.

Basilico L'aroma della vaniglia non si distingue in grandi dimensioni. Il cespuglio cresce solo fino a 35 - 40 centimetri, ma la varietà con foglie dentate viola e fiori lilla è ancora molto interessante per i giardinieri. Il motivo è l'odore dolciastro della vaniglia, che è insolito per le erbe speziate, rendendo il basilico indispensabile nei dolci e nelle conserve di frutta e bacche, nei dolci e nelle macedonie. Una foglia dal gusto speziato darà un carattere orientale al tè.

Le varietà con una tale tonalità di foglie sono spesso chiamate basilico viola o rosso. Ma in questo caso, non confondere il basilico con il perillo, una spezia meno conosciuta con fogliame verde, variegato o viola, a forma di cuore a punta o ricci.

Il Basilico è fragrante dopo la semina e cresce rapidamente, formando un arbusto ben ramificato in altezza da 40 a 50 centimetri. Il fogliame grande è dipinto in un colore verde brillante, ha una superficie liscia pressata e un profumo speziato speziato. La varietà di basilico, nella foto, si sposa bene con pomodori freschi, ricotta e formaggio, può essere utilizzata in piatti a base di carne e sottaceti.

Varietà di basilico Una giornata coraggiosa delizierà il giardiniere con un odore di anice fresco e un gusto speziato e gradevole. Le foglie di questa varietà sono piccole, con venature dense di lillà. Gli steli sono di colore antocianico, si ramificano bene e raggiungono un'altezza di 40-50 cm.

Aroma di cannella di basilico Fragrante bello e le sue brillanti foglie verde-lilla hanno reso la varietà uno dei leader dei residenti estivi della Russia. Un insolito additivo a frutta, dolci, bevande calde e fredde delizieranno sia gli adulti che i giovani buongustai.

Varietà Il caramello si riferisce alle varietà di media stagione. Uno e mezzo o due mesi dopo la semina, la pianta forma un arbusto alto 40-50 cm con fogliame verde scuro liscio. La caratteristica principale della cultura è rivelata nel nome della varietà. I verdi hanno un piacevole odore di caramello, che indubbiamente darà una nota speziata a dessert, pasticcini, macedonie e preparazioni fatte in casa.

Il basilico fragrante viola è un additivo indispensabile per carne arrosto e al forno, insalate fresche e marinate. Un arbusto di basilico con fogliame viola, gli stessi steli e infiorescenze rosa-porpora per la stagione regala fino a 230 grammi di eccellente vegetazione profumata e ramifica rapidamente quando si pizzicano le cime.

Il basilico viola fragrante con grandi foglie rosso porpora e fiori cremisi o viola ha un ricco aroma di pepe. Per preservare l'odore, le foglie sono raccomandate per aggiungere fresco, così come utilizzato in marinate, conservazione in casa, per la preparazione di oli vegetali aromatizzati e aceto.

La varietà appartiene alle varietà medio-precoci e durante l'estate è possibile ottenere fino a 250 grammi di fogliame fresco dalla pianta.

La varietà di basilico Smuglyanka piacerà agli amanti del fogliame speziato viola con un odore di pepe brillante e un sapore aspro, indispensabile in marinate e insalate con pomodori maturi o spaghetti.

Una delle varietà più famose e preferite di basilico, nella foto, è considerata Ararat con fiori viola, steli viola porpora e foglie verdi, generosamente decorate con strisce viola e viola e strisce. Il basilico Ararat ha un classico aroma di pepe, sapore gradevole, e le piante sono apprezzate per la loro resa, la crescita rapida e il buon gusto.

Per gli amanti della crescita delle piante sul davanzale, il Basilisco raffigurato nella foto con foglie verdi di medie dimensioni e un cespuglio alto solo 20 centimetri si adatta. A casa, i verdi con l'odore di chiodi di garofano crescono senza problemi durante tutto l'anno. Anche una pianta adulta cresciuta per aiuole può essere trapiantata in una pentola.

Primi verdi piccanti danno un basilico residente d'estate Sapore di cannella. Le foglie di questa varietà non solo hanno un insolito sapore di cannella per la cultura, ma decorano anche qualsiasi piatto grazie a strisce viola o viola che perforano l'intero piatto foglia.

Varietà di media stagione di basilico verde Gourmet Clove - pianta veramente versatile, fogliame gustoso che è ugualmente ben combinato con verdure e carne, formaggio e pesce. Le verdure che crescono abbondantemente sono adatte al consumo fresco e non perdono l'odore di chiodi di garofano dopo l'essiccazione. Per una stagione la macchia fino a 60 cm di altezza dà circa 800 grammi di succosa forma ellittica di foglie.

La ben nota varietà russa di giardinieri russi di Yerevan Basilio forma rapidamente un arbusto tentacolare, ben ramificato, alto fino a 60 centimetri. Le foglie di questa varietà hanno l'aroma di pepe con calde tonalità di tè e non perdono le loro proprietà del campo di essiccazione o congelamento.

Il basilico Tonus, che dà aroma speziato di chiodi di garofano e sapore di cibo in scatola, è una delle varietà più popolari tra i residenti estivi, che è molto richiesto per l'alta resa e l'odore luminoso di chiodi di garofano. Per la stagione, arbusti a crescita rapida da un metro quadrato danno fino a tre chilogrammi di fogliame piccante per uso universale.

Anche nella foto della varietà di basilico, la Regina Tailandese mostra chiaramente quanto questa pianta sia originale e luminosa. A destra, un titolo reale che ha ricevuto non solo colpisce un'ombra viola-lilla con insolite infiorescenze e foglie verdi allungate. Il verde di questa varietà ha un odore di pepe classico e un gusto piccante. Questa varietà di basilico, che è fiorita da due mesi, sarà apprezzata dagli amanti delle piante ornamentali, così come da quelli che tengono i vasi d'erba a casa, sul davanzale o sul balcone.

Come è utile il basilico e cosa cura?

I nostri lontani antenati conoscevano il potere curativo delle erbe, ma oggi molte piante vengono dimenticate immeritatamente, per esempio il basilico, che viene usato principalmente in cucina. Poche persone sanno che sulla base di questa erba, è possibile creare una varietà di agenti terapeutici che possono alleviare la condizione in varie malattie, rafforzare il sistema immunitario e alleviare lo stress.

Basilico: composizione chimica, calorie

La cultura patria è la parte tropicale dell'Asia, dove cresce quasi 70 varietà di questa spezia. Differiscono per aspetto, gusto e aroma e le loro proprietà utili sono quasi identiche. Il basilico ha guadagnato popolarità nella medicina popolare grazie alla sua ricca composizione chimica.

I semi, foglie e steli della cultura contengono le seguenti sostanze benefiche:

  • vitamine dei gruppi A e B;
  • acido ascorbico e nicotinico;
  • vitamine E e K;
  • tannino;
  • una gamma di oli essenziali;
  • ferro;
  • magnesio;
  • manganese;
  • di rame.

Il basilico essiccato non è meno utile e ricco di vitamine rispetto alle spezie fresche. La differenza è solo nel livello di vitamina C, che diminuisce a causa dell'essiccamento.

L'uso di semi e foglie di basilico profumato, viola e limone

Tra un gran numero di varietà di basilico, viola, limone e dolce (canfora) hanno guadagnato popolarità speciale. Per il corpo umano, sono ugualmente utili e, se usati correttamente, permettono di ottenere i seguenti risultati positivi:

  • normalizzare il sistema cardiovascolare e gli organi digestivi;
  • prevenire lo sviluppo di aterosclerosi, emorroidi e malattie oncologiche;
  • aumentare la coagulazione del sangue;
  • rafforzare la visione e l'immunità;
  • migliorare le condizioni del tessuto osseo e cartilagineo;
  • rimuovere le tossine dal corpo;
  • alleviare lo stress e il mal di testa;
  • proteggere la pelle dagli effetti negativi dell'ambiente e ritardare il processo di invecchiamento.

Numerose proprietà benefiche del basilico ne consentono l'uso in vari rami della medicina, compresa la cosmetologia, così come nei programmi di perdita di peso.

Basilico per gli uomini

Per i rappresentanti del sesso più forte, basilico fragrante, canfora o limone è un mezzo eccellente per ripristinare e preservare la potenza. Il fatto è che i suoi principi attivi contribuiscono alla normalizzazione della circolazione sanguigna e dei livelli di glucosio nel sangue, che fornisce un effetto benefico.

  • Prendendo un decotto di foglie, steli o semi di basilico solo due volte al giorno, è possibile mantenere l'attività sessuale fino alla vecchiaia.
  • Inoltre, la spezia aiuta a ripristinare la forza dopo lo stress fisico o emotivo a causa della presenza nella sua composizione di un certo numero di vitamine.
  • E anche il basilico è un ottimo bruciagrassi che aiuta a mantenersi in forma, soggetto a dieta.

Basilico per le donne

  • Il basilico femminile facilita il periodo durante le mestruazioni, perché ha un effetto analgesico.
  • Inoltre, i decotti e le infusioni contribuiranno a ripristinare la vitalità e far fronte alla debolezza che si verifica invariabilmente in questi giorni. Il fatto è che durante le mestruazioni, il ferro viene espulso dal corpo insieme al sangue, e il basilico, ricco in esso, ti permette di ristabilire l'equilibrio.
  • I semi di questa cultura aiutano a sbarazzarsi di chili in più. Vengono versati con acqua bollente e dopo il gonfiore vengono mescolati con yogurt o kefir, lavati con abbondante acqua.
  • E se si aggiunge un decotto di basilico nella vasca da bagno, questa procedura contribuirà a ridurre il gonfiore e rimuovere le sostanze tossiche dal corpo, stimolando così la perdita di peso.

Il decotto al basilico è quasi indispensabile per la cistite, prendendolo tre volte al giorno, puoi fermare rapidamente l'attacco.

Come viene usato il basilico in medicina?

Le proprietà curative del basilico consentono di utilizzarlo nel trattamento di varie condizioni, ad esempio:

  • violazione del tratto gastrointestinale;
  • raffreddori e altre malattie degli organi respiratori, compresa l'asma bronchiale;
  • problemi alla vescica e ai reni;
  • bassa pressione sanguigna;
  • malattie dentali;
  • aumento del colesterolo e fragilità capillare;
  • stress e mal di testa;
  • ridurre la resistenza del corpo alle malattie;
  • mancanza di appetito;
  • sindrome da stanchezza cronica;
  • violazione della funzione sessuale.

I decotti e i tè al basilico possono essere utilizzati non solo nella complessa terapia di queste malattie, ma anche come agente profilattico.

L'uso di piante in cosmetologia

Oltre a copiare gli stati sopra, il basilico è usato con successo in cosmetologia. Sulla base di questo, i mezzi sono preparati per combattere i seguenti problemi:

  • acne e acne;
  • lucentezza grassa sul viso o eccessiva secchezza del tegumento;
  • eruzioni allergiche;
  • invecchiamento cutaneo;
  • aumento della fragilità e generale debolezza dei capelli.

Inoltre, il basilico ti consente di accelerare il processo di guarigione, se usato nel trattamento della tigna e talvolta del leucoderma.

L'uso di spezie per la perdita di peso

Programmi di perdita di peso includono varie ricette con basilico. Ci sono diversi modi per usarlo:

  1. Preparare il tè da 10 g di spezie e 150 ml di acqua.
  2. Tenere i semi della pianta in acqua bollente finché non si gonfia, quindi mescolare con un prodotto a base di latte fermentato.
  3. Aggiungi decotto al bagno e segui la procedura per almeno mezz'ora.

Come ogni rimedio, basilico può non solo beneficiare, ma anche danneggiare se usato in modo improprio. Per questo motivo, è possibile utilizzare decotti o tè all'interno non più di 3 volte al giorno, e anche prima di utilizzare l'uno o l'altro rimedio basato su di esso si dovrebbe avere familiarità con l'elenco delle controindicazioni.

Quando viene bandito il basilico?

Basilico può causare seri problemi di salute se si utilizzano farmaci basati su di esso nelle seguenti condizioni:

  • disturbi emorragici;
  • distonia vascolare;
  • malattie cardiache;
  • squilibrio glicemico;
  • tendenza alla trombosi;
  • ictus e infarto miocardico;
  • epilessia e convulsioni di varia origine.

Il consumo di basilico in queste condizioni può portare a un significativo deterioramento della salute e allo sviluppo di terribili complicazioni.

È possibile piantare durante la gravidanza e l'allattamento?

È severamente vietato usare il basilico per le donne che trasportano un bambino. Ciò è dovuto al fatto che la spezia ha un pronunciato effetto tonico, che può portare alla cessazione spontanea della gravidanza nelle fasi iniziali e al parto prematuro nel terzo trimestre.

Per quanto riguarda l'uso di questa spezia durante l'allattamento al seno, le opinioni degli esperti sono divise. Alcuni medici ritengono che in piccole quantità il basilico non danneggi la madre e il bambino, mentre altri consigliano di introdurre questa erba nella dieta solo dopo che il bambino è stato trasferito in composti artificiali o cibo "adulto".

Olio di basilico: i benefici e i danni

Alcune parole dovrebbero essere dette sull'olio di basilico, che viene usato principalmente in cosmetologia. È ottenuto dalle foglie della pianta, contenente composti essenziali in grandi quantità. Lo strumento è un liquido incolore o giallastro con un aroma pronunciato.

Oltre a combattere i problemi dermatologici, l'olio aiuta ad alleviare mal di testa e dolori articolari, favorisce la guarigione delle ustioni e allevia gli attacchi d'asma. Tuttavia, questo straordinario strumento, oltre a utili micronutrienti, contiene anche mercurio, a causa del quale ha una serie di controindicazioni. Non può essere usato negli stessi casi di tè, decotti o infusi.

Coltivando piante a casa, raccogliendo e raccogliendo

Il basilico è facile da coltivare da solo, spesso si trova nei letti.

  • I semi piantati per le piantine nei primi giorni di aprile, posizionando il materiale di semina in un contenitore a una distanza di 6-7 cm, in questo caso sarà necessario mantenere la temperatura nella stanza da 12 a 15 gradi.
  • Le piantine emerse dovranno essere diradate in modo che la "distanza" tra le piantagioni sia di almeno 2,5 cm.
  • E alla fine di maggio, quando 4 o più foglie appaiono su di loro, i cespugli possono essere piantati in letti fertilizzati a una distanza di 20-25 cm l'uno dall'altro. In questo caso, la dimensione della spaziatura delle righe deve essere almeno di mezzo metro.

Le piantine dovranno irrigare regolarmente e rimuovere le erbacce, poiché sopprimeranno il basilico. Una spezia dovrebbe essere raccolta prima della fioritura, quando compaiono i primi germogli. Se lo fai più tardi, l'erba perderà la maggior parte delle sue proprietà benefiche e acquisirà l'odore specifico delle cimici.

La spezia conserva perfettamente il gusto e l'aroma durante la conservazione breve, se si mettono i grappoli in sacchetti di plastica, dopo averli avvolti con un panno di cotone umido e inviati al ripiano intermedio del frigorifero.

Un'altra opzione è quella di mettere un "grappolo" di basilico in un bicchiere d'acqua, coprire con un sacchetto di plastica e attaccarlo con un elastico, creando così un vuoto, quindi metterlo in un luogo freddo.

Quando hai bisogno di preparare le spezie per l'inverno, puoi farlo in diversi modi:

  1. Lavare l'erba, asciugare e riporre nel congelatore, distribuendolo su un vassoio.
  2. Macinare le foglie, cospargere con gli stampi di ghiaccio, coprire con acqua e inviare a congelare.
  3. Dopo la raccolta, stendere l'erba ad asciugare e dopo 10-14 giorni, riporla in un pacchetto sigillato.

Dopo aver studiato le regole di piantagione e conservazione del basilico, oltre a familiarizzare con le sue proprietà benefiche e controindicazioni all'uso, è possibile utilizzare questa cultura non solo quando si cucina una varietà di piatti, ma anche per scopi di salute.

Basil Herb: foto, tipi, proprietà utili, uso in cucina

Il basilico dolce con il suo aroma speziato e acido è il condimento principale della cucina italiana. Le varietà moderne di questa pianta hanno una gamma incredibilmente ampia di sapori: limone, anice, cannella, timo, incenso, canfora.

  • basilico dolce
  • basilico
  • basilico di canfora

Il basilico di Rhode combina diverse dozzine di foglie estive tropicali, subtropicali, perenni e arbusti con foglie ovali fragranti e spirali di piccoli fiori all'estremità degli steli.

specie

Ci sono molte varietà di basilico profumato al profumo (O. basilicum), creato principalmente nei paesi del Mediterraneo. Le forme compatte a foglia piccola di basilico profumato (ad esempio, varietà "Greco Bush" e "Green Globe") sono famose in Grecia e come piante da vaso al coperto.

Le grandi forme fogliari sono rappresentate dalle varietà Lattuga e Mammoth (puoi avvolgere il cibo in grandi foglie di queste varietà); la varietà Magical Michael è molto decorativa; La varietà nana a foglia larga di Medinette può essere coltivata in vaso.

Le forme con foglie colorate (ad esempio "Red Rubin" e "Purple Ruffles") sono ampiamente utilizzate sia come piante ornamentali che in cucina.

«Ararat»

La varietà ha foglie verdi con una sfumatura viola scuro, che odora di cannella e chiodi di garofano.

La varietà ha fogliame verde con una tinta viola scuro.

Le varietà con un odore di limone sono rappresentate dal basilico americano (O. americanum). Le varietà ibride "Sweet Dani" e "Mrs Burn's Lemon" con un ricco aroma di limone sono ideali per scopi culinari.

La varietà di basilico americano combina l'odore caratteristico del basilico e il sapore del frutto di lime.

Tra le forme con un forte odore piccante si può notare:

Brezza orientale

Una varietà di fiori viola, usata sia per scopi decorativi che culinari;

Varietà con fiori viola

«Spice»

Varietà con profumo di incenso inebriante;

"Blue Spice"

Una specie il cui odore odora di vaniglia.

Alcuni altri tipi di basilico pubblicano anche il profumo speziato: basilico peruviano (Basilica del Campus) e basilico sacro (Basilica sacra o Basilica del colore fine), che ha varietà di fogliame verde e viola ed è spesso coltivato in India intorno a templi e giardini.

"Anice Basil"

La varietà di basilico dolce ha un sapore dolce anice e fogliame viola.

Varietà di basilico dolce

"Basilico tailandese"

Un leggero odore di anice tipico della pianta con foglie verdi brillanti e fiori di lillà decorativi, utilizzati nelle cucine tailandese e vietnamita.

Lieve odore di anice

Per l'ibridazione di un basilico profumato e di un basilico Kilimanjar (O. kilimandscharicum) con un odore di canfora si ottenevano belle varietà perenni. Queste varietà con un forte odore di chiodi di garofano con una leggera sfumatura resinosa includono:

"Tutto l'anno"

Varietà con fiori bianchi e foglie verdi.

"African Blue"

Varietà con foglie viola.

Basilico eugenolo (O. gratissimum)

La specie proviene dall'Africa tropicale, ma oggi è ampiamente coltivata in India e in Sud America. Questa pianta forma un arbusto di circa 1,5 m di altezza e odora di timo e chiodi di garofano.

"Mosquito Plant" ("Pianta della febbre")

La varietà produce un forte aroma di timo.

posizione

Tutte le varietà di basilico devono essere protette dal vento, un luogo soleggiato con terreno ben drenato.

riproduzione

Le basiliche vengono propagate per seme e di solito vengono coltivate come annuali. È possibile seminare i semi in un terreno aperto solo dopo che si è riscaldato abbastanza al sole. Per una cultura precedente, semina i semi in vasi o vassoi (a una distanza di 30 cm per piccole varietà e 45 cm per quelli grandi). Poiché si possono incrociare facilmente diverse forme di basilico, i semi varietali possono essere ottenuti solo prevenendo l'impollinazione incrociata delle piante da parte delle api.

Irrigazione regolare Essendo una pianta tropicale, il basilico cresce rapidamente solo a temperature superiori ai 16 ° C. Per stimolare la crescita e prolungare la vita vegetale, rimuovere i capolini.

Parassiti e malattie

L'appassimento di Fusarium (una malattia causata da un fungo parassita) può portare ad un rapido avvizzimento della pianta.

Prova a piantare il basilico non in un giardino separato, e tra le altre piante, vedrai che i tuoi aiuole ne trarranno beneficio!

Raccolta e stoccaggio

Tagliare foglie fresche e mature e infiorescenze se necessario. Per asciugare le foglie, tagliare la pianta alla base e appenderla ad asciugare all'ombra. Conservare le foglie secche in un contenitore ermetico in un luogo fresco.

  • Classici italiani

Insalata Caprese è una leggera merenda estiva, condita nei toni della bandiera italiana e fragrante con gli aromi di basilico e pomodori maturi. Disporre le fette di pomodoro sul piatto, decorandole con fette di bokkonchini (palline di mozzarella). Stendere il piatto leggermente con olio d'oliva e cospargere con foglie di basilico fresco.

Basilico in scatola in italiano! Mettere le foglie a strati in un barattolo di vetro, cospargendo ogni strato con un pizzico di sale. Riempi il barattolo verso l'alto con un buon olio d'oliva. Chiudi il barattolo con un coperchio e mettilo in frigorifero per alcuni giorni in modo che l'olio sia saturo di basilico. Ora è possibile utilizzare foglie e burro per fare il pesto. In una piccola quantità di olio può essere aggiunto a pizza, insalate o marinate.

Medicina di erbe

Il basilico dolce è meglio conosciuto per il suo odore e sapore gradevole delle proprietà curative. Poiché ha un leggero effetto sedativo, i guaritori tradizionali di solito prescrivevano il tè dalle sue foglie per la depressione e l'irritabilità.

  • Santo basilico, o di buon colore

In medicina, questa erba è prescritta per una varietà di malattie. Studi scientifici hanno confermato la sua efficacia nel diabete e negli stati stressanti. Inoltre, può migliorare l'attenzione e la memoria, nonché alleviare i sintomi del raffreddore da fieno e dell'asma.

famiglia

Il basilico è un disinfettante naturale. Disinfezione della miscela, preparata dall'olio essenziale di basilico e oli antisettici di altre erbe, è possibile pulire gli utensili domestici. Una pentola di basilico alla porta d'ingresso spaventerà le mosche. Se stai cenando in giardino, metti un mazzo di basilico fresco al centro del tavolo. I fiori secchi di basilico arricchiranno la fragranza del "profumo secco".

cucina

Il basilico è una delle erbe principali. Varie forme di questa pianta sono ampiamente utilizzate nelle cucine nazionali dell'Europa e dell'Asia. Se nelle ricette del libro culinario viene menzionato il basilico, il discorso, di regola, riguarda il basilico fragrante. Le foglie fresche e fragranti di basilico hanno un gusto e un odore forti, specifici, un po 'come l'anice. Qualche delizia, altri disgustati. Le foglie di basilico essiccate hanno più probabilità di assomigliare a una miscela di curry piccante e non possono essere paragonate alle verdure fresche.

Il basilico provoca alle persone associazioni sia positive che negative - con amore e paura, pericolo e protezione, vita e morte. È possibile che la percezione negativa del basilico sia associata alla sua specie epiteto latino (bas Uicum), in consonanza con il nome del basilisco - un mostro mitico che uccide le persone con uno sguardo. Gli antichi greci e romani credevano che durante la semina del basilico si dovessero pronunciare delle maledizioni: ciò assicurerebbe una germinazione uniforme dei semi.

Se le foglie di basilico vengono tagliate con un coltello, possono scurire. Pertanto, per insalate e salse, è meglio schiacciarle manualmente. Le foglie giovani hanno l'odore più gradevole, ma quelle più vecchie hanno un sapore più forte e forte.

Nei piatti cotti, il basilico perde rapidamente il suo sapore e le sue foglie si scuriscono. Pertanto, immediatamente prima di servire il piatto, aggiungere un po 'più di erbe fresche, questo migliorerà l'odore e l'aspetto del cibo. Il basilico può essere aggiunto a una grande varietà di piatti - da pomodori, pollame, uova e riso, pesce e verdure, in particolare fagioli, peperoni e melanzane. Il basilico è un'ottima aggiunta alle salse per spaghetti e ai vari ripieni. Ma il più delle volte il basilico viene usato per preparare il pesto. Le varietà di basilico con l'aroma di limone e spezie sono molto popolari nella cucina asiatica.