Principale > Frutta

Jacob Teitelbaum - Senza zucchero

Questo libro è ben integrato da:

Sale, zucchero e grassi

Come i giganti del cibo ci mettono su un ago

Sulla caffeina

Cattiva abitudine utile

Abitudini salutari

Dieta Dr. Ionova

BEAT SUGAR ADDICTION NOW!

Il programma all'avanguardia: il tuo peso perduto!

SENZA ZUCCHERO

PROGRAMMA DI ELIMINAZIONE SCIENTIFICANTE GIUSTIFICATO E CONTROLLATO DALLO ZUCCHERO NELLA TUA DIETA

"MANN, IVANOV AND FERBER"

informazioni

dall'editore

Redattore scientifico Nadezhda Nikolskaya

Pubblicato su autorizzazione di Quatro Publishing Group USA Inc.

È pubblicato in russo per la prima volta.

Questo libro è una pubblicazione informativa, non una guida all'autoterapia. Presenta informazioni che sono il risultato di molti anni di lavoro pratico e di ricerca clinica condotti dall'autore. Le informazioni in esso contenute sono di natura generale e non sostituiscono l'esame o il trattamento da parte di un medico competente. Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi consiglio dal libro, è necessario consultare uno specialista.

Teitelbaum, Jacob

Senza zucchero Un programma scientificamente fondato e provato per eliminare lo zucchero nella tua dieta / Jacob Teitelbaum, Crystal Fidler; per. dall'inglese V. Gorokhov; [Scientific. Ed. N. Nikolskaya]. - M.: Mann, Ivanov e Ferber, 2016.

La dipendenza dallo zucchero si sta diffondendo come un'epidemia. Un terzo di tutte le calorie ottenute dallo zucchero e dalla farina bianca, che vengono aggiunte agli alimenti trasformati. Tuttavia, a differenza di altre cattive abitudini, solo "legare" non funzionerà. In questo libro, il famoso medico americano con 30 anni di esperienza, Jacob Teitelbaum, identifica quattro tipi di dipendenza e offre piani di trattamento passo-passo per ciascuno di essi. Questi passaggi ti aiuteranno a dire addio ai dolci, a migliorare la tua salute e a sentire un aumento di forza.

Tutti i diritti riservati.

Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta in alcuna forma senza il permesso scritto dei detentori del copyright.

Il supporto legale della casa editrice è fornito dallo studio legale Vegas Lex.

© 2010 Jacob Teitelbaum, M.D., e Chrystle Fiedler. Pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 2010 da Fair Winds Press, membro del Quayside Publishing Group

© Traduzione, edizione in russo, design. Mann, Ivanov e Ferber LLC, 2016

Mia moglie Laurie - migliore amica e amore di tutta la mia vita. Son Dave, le figlie Amy, Shannon, Brittany e Kelly, i nipoti Python e Bryce, che sembrano sapere tutto quello che sto imparando dalla nascita. I miei genitori, il cui amore disinteressato mi ha ispirato. In ricordo dei dottori Billy Crook, Janet Trevell e Hugh Reardon, i veri pionieri della medicina. E i miei pazienti, da cui ho imparato molto più di quanto io tenti di insegnare loro.

Il mio migliore amico Pat Capon. Senza di te, nulla sarebbe successo!

DIPENDENZA SU ZUCCHERO

Hai una dipendenza da zucchero? Se la risposta è sì, sei lontano da solo.

L'industria alimentare alimenta ciascuno 63,5-68 chilogrammi di zucchero all'anno. Un altro 18 per cento delle calorie ottenute dalla farina bianca, che si comporta nel corpo quasi come lo zucchero. Non c'è da meravigliarsi che siamo diventati tossicodipendenti allo zucchero. Come molte altre sostanze che creano dipendenza, lo zucchero migliora la salute per un po 'e poi provoca un potente colpo al corpo.

In questo libro parleremo di quattro tipi fondamentali di dipendenza dai dolci. Ognuno di loro ha le proprie ragioni, ma a causa di un eccesso di zucchero, la persona si sente peggio comunque. Eliminando le cause del tuo tipo di dipendenza, non solo ti fermerai a desiderare disperatamente dolci, ma ti sentirai molto meglio.

Tuttavia, questo non è tutto. Avendo rotto con dipendenza da zucchero, il tuo organismo può gestire le sue quantità moderate. Lo zucchero rimarrà nella tua dieta - nei dessert e altri oggetti, dove lui e il luogo, e impari a goderti la qualità, non la quantità. Particolarmente buono è il cioccolato nero.

Senza zucchero

Programma scientificamente fondato e comprovato per eliminare i dolci nella dieta

Il programma all'avanguardia - E perdere peso!

Senza zucchero

Programma scientificamente fondato e comprovato per eliminare i dolci nella dieta

Il programma all'avanguardia - E perdere peso!

A proposito del libro

Il programma, che ti farà risparmiare dalla dipendenza dai dolci, ti aiuterà a ridurre il peso e a sentirti meglio che mai.

Un terzo delle calorie nella nostra dieta proviene dallo zucchero, che è principalmente negli alimenti trasformati (e, naturalmente, nei dessert). Questa epidemia sta prendendo piede.

È abbastanza probabile che sia il consumo eccessivo di zucchero e la dipendenza che causa i tuoi problemi:

  • Affaticamento costante;
  • la debolezza;
  • ansia;
  • Peso in eccesso

Nel suo libro, un noto medico con 30 anni di esperienza, Jacob Teitelbaum, parla di quattro tipi di dipendenza dallo zucchero, aiuta il lettore a definire il proprio e offre un piano passo-passo per affrontare le cattive abitudini.

Per ogni tipo di dipendenza ci sono cause profonde - ad esempio, l'abitudine alla caffeina e alle bevande toniche, lo stress, raggiungendo una certa età. Sarai in grado di capire dove è radicata la tua dipendenza dallo zucchero e dai cibi zuccherini, eliminarla e sentire miglioramenti significativi nella qualità della vita:

  • Diventa un pensatore migliore;
  • È meglio sentirsi in generale;
  • Riduci il tuo peso;
  • Senti un significativo aumento dei livelli di energia.

Per chi è questo libro?

Per chi vuole eliminare lo zucchero dalla dieta, sentirsi meglio e perdere peso.

Circa gli autori

Jacob Teitelbaum è un medico americano, autore di libri divulgativi, esperto di sindrome da stanchezza cronica e fibromialgia con 30 anni di esperienza pratica. Il suo libro "From Fatigued to Fantastic" rimane per molti anni un bestseller e la guida principale per affrontare l'affaticamento cronico.

Ha fondato la comunità professionale di Practitioners Alliance Network, ha creato la popolare app per iPhone "Cures A-Z", appare regolarmente in TV (inclusa la CNN e il canale Fox News).

Vincitore di numerosi premi professionali, autore di articoli su riviste mediche.

Giornalista e scrittore, laureato alla Boston University. L'area di interesse di Crystal Fidler è salute, omeopatia, medicina alternativa. Prima di diventare una scrittrice, Krystl si è cimentata nella pubblicità e nella creazione di programmi televisivi a Hollywood, ma ha comunque deciso che voleva essere il suo capo, e quindi nel 1998 è tornata nella sua città natale, New York, e ha iniziato a occuparsi della sua vita. I suoi articoli sulla salute sono pubblicati in pubblicazioni ben note come Natural Health, Mother Earth Living, Better Homes. Giardini, prevenzione, tempi vegetariani e sprituality Salute. Crystal è autore e coautore di libri di saggistica e autore di romanzi polizieschi.

Leggi online "Sugar Free"

Jacob Teitelbaum

Crystal Fidler

Senza zucchero

Mia moglie Laurie - migliore amica e amore di tutta la mia vita. Son Dave, le figlie Amy, Shannon, Brittany e Kelly, i nipoti Python e Bryce, che sembrano sapere tutto quello che sto imparando dalla nascita. I miei genitori, il cui amore disinteressato mi ha ispirato. In ricordo dei dottori Billy Crook, Janet Trevell e Hugh Reardon, i veri pionieri della medicina. E i miei pazienti, da cui ho imparato molto più di quanto io tenti di insegnare loro.

Il mio migliore amico Pat Capon. Senza di te, nulla sarebbe successo!

Informazioni dall'editore

Questo libro è una pubblicazione informativa, non una guida all'autoterapia. Presenta informazioni che sono il risultato di molti anni di lavoro pratico e di ricerca clinica condotti dall'autore. Le informazioni in esso contenute sono di natura generale e non sostituiscono l'esame o il trattamento da parte di un medico competente. Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi consiglio dal libro, è necessario consultare uno specialista.

Dipendenza da zucchero

Panoramica del problema

Hai una dipendenza da zucchero? Se la risposta è sì, sei lontano da solo.

L'industria alimentare alimenta ciascuno 63,5-68 chilogrammi di zucchero all'anno. Un altro 18 per cento delle calorie ottenute dalla farina bianca, che si comporta nel corpo quasi come lo zucchero. Non c'è da meravigliarsi che siamo diventati tossicodipendenti allo zucchero. Come molte altre sostanze che creano dipendenza, lo zucchero migliora la salute per un po 'e poi provoca un potente colpo al corpo.

In questo libro parleremo di quattro tipi fondamentali di dipendenza dai dolci. Ognuno di loro ha le proprie ragioni, ma a causa di un eccesso di zucchero, la persona si sente peggio comunque. Eliminando le cause del tuo tipo di dipendenza, non solo ti fermerai a desiderare disperatamente dolci, ma ti sentirai molto meglio.

Tuttavia, questo non è tutto. Avendo rotto con dipendenza da zucchero, il tuo organismo può gestire le sue quantità moderate. Lo zucchero rimarrà nella tua dieta - nei dessert e altri oggetti, dove lui e il luogo, e impari a goderti la qualità, non la quantità. Particolarmente buono è il cioccolato nero.

Parleremo dei metodi di trattamento, grazie ai quali entrambi i lupi rimarranno pieni e le pecore intatte, impareremo a usare sostituti dello zucchero naturale per godere senza danni alla salute. Non vogliamo privarti dei tuoi piatti preferiti, il nostro compito è mostrare come ottenere la massima gioia dal cibo a beneficio del corpo. I medici hanno una regola semplice: non togliere mai il cibo gustoso da una persona senza dare in cambio qualcosa di non meno piacevole.

Perché lo zucchero dà dipendenza?

Le persone mangiano dolci per migliaia di anni. Lo zucchero è presente in qualsiasi alimento naturale. Ma non era sempre un problema, ma una delicatezza. Oggi, più di un terzo delle calorie consumate viene dallo zucchero e dalla farina bianca, che viene aggiunta ai prodotti durante la produzione, e il nostro corpo non è semplicemente adattato per far fronte a una dose così grande.

In un primo momento, lo zucchero dà una sferzata di energia, ma dopo poche ore una persona espira e ha bisogno di una nuova porzione. In questo senso, lo zucchero è simile all'usurer, che presta energia: prende più forza di quanto non desse. Alla fine, una persona non può più pagare un prestito: la sua forza è al limite, è irritato, è tormentato da sbalzi d'umore.

Gli effetti a lungo termine della dipendenza da zucchero

Oltre alla rapida stanchezza e ai problemi psicologici, lo zucchero causa molti problemi di salute a lungo termine. Ad esempio, negli ultimi 15 anni il consumo di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è aumentato del 250% e nello stesso periodo l'incidenza del diabete è aumentata del 45% circa. A volte l'industria dello zucchero cerca di confondere il pubblico e sostiene che lo sciroppo di mais non è zucchero. Ma dal punto di vista del corpo, è sempre lo stesso zucchero e più dannoso di quello prodotto dalla canna da zucchero.

Qui ci sono solo alcuni dei problemi di salute cronici associati all'eccesso di zucchero nel cibo.

- Sindrome da stanchezza cronica.

- Molti tipi di dolore.

- Sindrome dell'intestino irritabile e colite spastica.

- Sindrome metabolica con colesterolo alto e ipertensione.

- Infezione di Candida e altri lieviti.

- Disturbo da deficit di attenzione e iperattività.

L'elenco è lontano dal completamento. Questa lista avrebbe abbracciato molte pagine! Inoltre, lo zucchero non è il modo migliore per influenzare l'umore: qualsiasi dente dolce te lo dirà. Quindi è molto probabile che se i produttori di zucchero tentassero oggi di ottenere l'approvazione dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti (FDA), sarebbe molto difficile per loro giustificare il diritto di vendere i loro prodotti.

Tuttavia, lo zucchero è presente ovunque nella nostra dieta, sono letteralmente imbottiti con i cibi che mangiamo e beviamo. Dato che zucchero e farina bianca otteniamo un terzo delle calorie, e la vita moderna ci dà sempre più stress, prima che i nostri occhi stiano crescendo al nono asse dei problemi medici. Quando lo zucchero viene consumato, il livello di glucosio nel sangue salta, l'insulina vola e le riserve di grasso si depositano su tutto il corpo. L'obesità, che è spesso accompagnata da diabete e malattie cardiache, è solo una delle conseguenze di una dieta ad alto contenuto di zuccheri.

Perché trattare la dipendenza da zucchero

Poiché è importante salvare una persona dallo zucchero in eccesso, ho familiarità con la conoscenza di prima mano. Per oltre 30 anni, ho incluso questi programmi nel trattamento di un numero infinito di pazienti che hanno problemi di salute cronici. Ho visto migliaia di persone con sindrome da stanchezza cronica e fibromialgia, aggravate dall'amore per i dolci.

Ho sperimentato questo problema su me stesso. Io stesso ho sofferto di dipendenza da zucchero e nel 1975 è venuto giù con la sindrome da stanchezza cronica. E un elemento importante del trattamento era proprio quello di eliminare la dipendenza da zucchero.

La dipendenza dallo zucchero è come un canarino in una miniera. Solitamente indica problemi più seri. Non ho nulla contro lo zucchero in quanto tale, ma non voglio che diventi causa di malattia. Un uomo dovrebbe sentirsi bene! E voi, cari lettori, vi sentirete così quando vi libererete dei problemi associati allo zucchero. Stanco di cavalcare le "montagne russe dolci"? Sono lieto di dirti come uscire da questa pericolosa attrazione.

La base per sbarazzarsi della dipendenza da zucchero, ovviamente, sta nei cambiamenti nel comportamento alimentare (è necessario smettere di mangiare zucchero) e un cambio di dieta è un modo standard per superare la dipendenza. Ma per risultati affidabili questo non è abbastanza. Se hai già provato a "legare", ma allo stesso tempo non hai usato il sistema di pianificazione nutrizionale, linee guida di trattamento e supporto, il successo più probabilmente ti ha eluso. Il rifiuto dello zucchero è solo uno degli stadi di un approccio olistico che colpisce la mente, il corpo e l'anima.

Per un trattamento efficace della dipendenza da zucchero, dovresti dare la giusta priorità. Per prima cosa è necessario determinare il peso relativo di ciascun problema, quindi, in base a questo, organizzare il trattamento. Sfortunatamente, le indennità di auto-trattamento, di norma, parlano di particolari, tali benefici ignorano l'intero quadro, così i lettori, alla disperata ricerca di risultati, abbandonano questi programmi. Nello stesso libro, ho cercato di offrire una strategia ordinata per eliminare la dipendenza da zucchero e i problemi che ne derivano.

Ecco le istruzioni passo passo per sbarazzarsi di tutti i tipi di dipendenza da zucchero. Seguendo tutte le raccomandazioni, sarete in grado di abbandonare la dieta ricca di zucchero, senza sacrificare il piacere che ci dà da mangiare. E anche se sto dando consigli qui, credo in metodi flessibili e reali. Parleremo di alimentazione sana, sostituti dello zucchero, metodi di trattamento che faciliteranno la sindrome e miglioreranno la salute del corpo, ma la nostra prima raccomandazione è di ascoltare il tuo corpo mentre guarisci, per tenere traccia di ciò che ti aiuta di più. Vi informeremo con informazioni aggiornate che vi aiuteranno a migliorare rapidamente la vostra salute e migliorare il vostro benessere.

Quattro tipi di dipendenza da zucchero

Per sconfiggere la dipendenza da zucchero, devi prima capire quale tipo o tipo di questo problema sei l'unico che soffre. Lascia che questo libro diventi una mappa che ti porterà alla salute: ti mostreremo un percorso che migliorerà non solo il corpo, ma anche la mente e l'anima.

Ogni tipo di dipendenza ha le sue ragioni, che richiedono un approccio individuale. Quindi, qui ci sono quattro tipi fondamentali di dipendenza da zucchero.

Tipo 1. Zucchero: usuraio di energia. A causa della stanchezza cronica, una persona diventa ostaggio di caffeina e zucchero.

Se il desiderio di mangiare dolci (o assumere una dose di caffeina) è associato all'affaticamento quotidiano, a volte basta cambiare semplicemente la struttura del cibo, l'alternanza del sonno e dell'attività fisica. Nel Capitolo 6 mostriamo quanto sia facile ottenere energia potente con benefici per la salute.

Libro: senza zucchero

Mia moglie Laurie - migliore amica e amore di tutta la mia vita. Son Dave, le figlie Amy, Shannon, Brittany e Kelly, i nipoti Python e Bryce, che sembrano sapere tutto quello che sto imparando dalla nascita. I miei genitori, il cui amore disinteressato mi ha ispirato. In ricordo dei dottori Billy Crook, Janet Trevell e Hugh Reardon, i veri pionieri della medicina. E i miei pazienti, da cui ho imparato molto più di quanto io tenti di insegnare loro.

Il mio migliore amico Pat Capon. Senza di te, nulla sarebbe successo!

Informazioni dall'editore

Questo libro è una pubblicazione informativa, non una guida all'autoterapia. Presenta informazioni che sono il risultato di molti anni di lavoro pratico e di ricerca clinica condotti dall'autore. Le informazioni in esso contenute sono di natura generale e non sostituiscono l'esame o il trattamento da parte di un medico competente. Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi consiglio dal libro, è necessario consultare uno specialista.

Dipendenza da zucchero

Hai una dipendenza da zucchero? Se la risposta è sì, sei lontano da solo.

L'industria alimentare alimenta ciascuno 63,5-68 chilogrammi di zucchero all'anno. Un altro 18 per cento delle calorie ottenute dalla farina bianca, che si comporta nel corpo quasi come lo zucchero. Non c'è da meravigliarsi che siamo diventati tossicodipendenti allo zucchero. Come molte altre sostanze che creano dipendenza, lo zucchero migliora la salute per un po 'e poi provoca un potente colpo al corpo.

In questo libro parleremo di quattro tipi fondamentali di dipendenza dai dolci. Ognuno di loro ha le proprie ragioni, ma a causa di un eccesso di zucchero, la persona si sente peggio comunque. Eliminando le cause del tuo tipo di dipendenza, non solo ti fermerai a desiderare disperatamente dolci, ma ti sentirai molto meglio.

Tuttavia, questo non è tutto. Avendo rotto con dipendenza da zucchero, il tuo organismo può gestire le sue quantità moderate. Lo zucchero rimarrà nella tua dieta - nei dessert e altri oggetti, dove lui e il luogo, e impari a goderti la qualità, non la quantità. Particolarmente buono è il cioccolato nero.

Parleremo dei metodi di trattamento, grazie ai quali entrambi i lupi rimarranno pieni e le pecore intatte, impareremo a usare sostituti dello zucchero naturale per godere senza danni alla salute. Non vogliamo privarti dei tuoi piatti preferiti, il nostro compito è mostrare come ottenere la massima gioia dal cibo a beneficio del corpo. I medici hanno una regola semplice: non togliere mai il cibo gustoso da una persona senza dare in cambio qualcosa di non meno piacevole.

Perché lo zucchero dà dipendenza?

Le persone mangiano dolci per migliaia di anni. Lo zucchero è presente in qualsiasi alimento naturale. Ma non era sempre un problema, ma una delicatezza. Oggi, più di un terzo delle calorie consumate viene dallo zucchero e dalla farina bianca, che viene aggiunta ai prodotti durante la produzione, e il nostro corpo non è semplicemente adattato per far fronte a una dose così grande.

In un primo momento, lo zucchero dà una sferzata di energia, ma dopo poche ore una persona espira e ha bisogno di una nuova porzione. In questo senso, lo zucchero è simile all'usurer, che presta energia: prende più forza di quanto non desse. Alla fine, una persona non può più pagare un prestito: la sua forza è al limite, è irritato, è tormentato da sbalzi d'umore.

Gli effetti a lungo termine della dipendenza da zucchero

Oltre alla rapida stanchezza e ai problemi psicologici, lo zucchero causa molti problemi di salute a lungo termine. Ad esempio, negli ultimi 15 anni il consumo di sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è aumentato del 250% e nello stesso periodo l'incidenza del diabete è aumentata del 45% circa. A volte l'industria dello zucchero cerca di confondere il pubblico e sostiene che lo sciroppo di mais non è zucchero. Ma dal punto di vista del corpo, è sempre lo stesso zucchero e più dannoso di quello prodotto dalla canna da zucchero.

Qui ci sono solo alcuni dei problemi di salute cronici associati all'eccesso di zucchero nel cibo.

- Sindrome da stanchezza cronica.

- Molti tipi di dolore.

- Sindrome dell'intestino irritabile e colite spastica.

- Sindrome metabolica con colesterolo alto e ipertensione.

- Infezione di Candida e altri lieviti.

- Disturbo da deficit di attenzione e iperattività.

L'elenco è lontano dal completamento. Questa lista avrebbe abbracciato molte pagine! Inoltre, lo zucchero non è il modo migliore per influenzare l'umore: qualsiasi dente dolce te lo dirà. Quindi è molto probabile che se i produttori di zucchero tentassero oggi di ottenere l'approvazione dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti (FDA), sarebbe molto difficile per loro giustificare il diritto di vendere i loro prodotti.

Tuttavia, lo zucchero è presente ovunque nella nostra dieta, sono letteralmente imbottiti con i cibi che mangiamo e beviamo. Dato che zucchero e farina bianca otteniamo un terzo delle calorie, e la vita moderna ci dà sempre più stress, prima che i nostri occhi stiano crescendo al nono asse dei problemi medici. Quando lo zucchero viene consumato, il livello di glucosio nel sangue salta, l'insulina vola e le riserve di grasso si depositano su tutto il corpo. L'obesità, che è spesso accompagnata da diabete e malattie cardiache, è solo una delle conseguenze di una dieta ad alto contenuto di zuccheri.

Perché trattare la dipendenza da zucchero

Poiché è importante salvare una persona dallo zucchero in eccesso, ho familiarità con la conoscenza di prima mano. Per oltre 30 anni, ho incluso questi programmi nel trattamento di un numero infinito di pazienti che hanno problemi di salute cronici. Ho visto migliaia di persone con sindrome da stanchezza cronica e fibromialgia, aggravate dall'amore per i dolci.

Ho sperimentato questo problema su me stesso. Io stesso ho sofferto di dipendenza da zucchero e nel 1975 è venuto giù con la sindrome da stanchezza cronica. E un elemento importante del trattamento era proprio quello di eliminare la dipendenza da zucchero.

La dipendenza dallo zucchero è come un canarino in una miniera. Solitamente indica problemi più seri. Non ho nulla contro lo zucchero in quanto tale, ma non voglio che diventi causa di malattia. Un uomo dovrebbe sentirsi bene! E voi, cari lettori, vi sentirete così quando vi libererete dei problemi associati allo zucchero. Stanco di cavalcare le "montagne russe dolci"? Sono lieto di dirti come uscire da questa pericolosa attrazione.

La base per sbarazzarsi della dipendenza da zucchero, ovviamente, sta nei cambiamenti nel comportamento alimentare (è necessario smettere di mangiare zucchero) e un cambio di dieta è un modo standard per superare la dipendenza. Ma per risultati affidabili questo non è abbastanza. Se hai già provato a "legare", ma allo stesso tempo non hai usato il sistema di pianificazione nutrizionale, linee guida di trattamento e supporto, il successo più probabilmente ti ha eluso. Il rifiuto dello zucchero è solo uno degli stadi di un approccio olistico che colpisce la mente, il corpo e l'anima.

Per un trattamento efficace della dipendenza da zucchero, dovresti dare la giusta priorità. Per prima cosa è necessario determinare il peso relativo di ciascun problema, quindi, in base a questo, organizzare il trattamento. Sfortunatamente, le indennità di auto-trattamento, di norma, parlano di particolari, tali benefici ignorano l'intero quadro, così i lettori, alla disperata ricerca di risultati, abbandonano questi programmi. Nello stesso libro, ho cercato di offrire una strategia ordinata per eliminare la dipendenza da zucchero e i problemi che ne derivano.

Ecco le istruzioni passo passo per sbarazzarsi di tutti i tipi di dipendenza da zucchero. Seguendo tutte le raccomandazioni, sarete in grado di abbandonare la dieta ricca di zucchero, senza sacrificare il piacere che ci dà da mangiare. E anche se sto dando consigli qui, credo in metodi flessibili e reali. Parleremo di alimentazione sana, sostituti dello zucchero, metodi di trattamento che faciliteranno la sindrome e miglioreranno la salute del corpo, ma la nostra prima raccomandazione è di ascoltare il tuo corpo mentre guarisci, per tenere traccia di ciò che ti aiuta di più. Vi informeremo con informazioni aggiornate che vi aiuteranno a migliorare rapidamente la vostra salute e migliorare il vostro benessere.

Quattro tipi di dipendenza da zucchero

Per sconfiggere la dipendenza da zucchero, devi prima capire quale tipo o tipo di questo problema sei l'unico che soffre. Lascia che questo libro diventi una mappa che ti porterà alla salute: ti mostreremo un percorso che migliorerà non solo il corpo, ma anche la mente e l'anima.

Ogni tipo di dipendenza ha le sue ragioni, che richiedono un approccio individuale. Quindi, qui ci sono quattro tipi fondamentali di dipendenza da zucchero.

Tipo 1. Zucchero: usuraio di energia. A causa della stanchezza cronica, una persona diventa ostaggio di caffeina e zucchero.

Se il desiderio di mangiare dolci (o assumere una dose di caffeina) è associato all'affaticamento quotidiano, a volte basta cambiare semplicemente la struttura del cibo, l'alternanza del sonno e dell'attività fisica. Nel Capitolo 6 mostriamo quanto sia facile e con benefici per la salute ottenere un forte impulso energetico.

Tipo 2. "Nutrici, o ti finiremo." Quando le ghiandole surrenali si stancano - "combattenti con lo stress".

Le persone che perdono la calma quando hanno fame, coloro che si rompono sotto il peso dello stress, dovrebbero occuparsi del lavoro delle ghiandole surrenali. Consideriamo questo tipo di dipendenza da zucchero nel secondo capitolo.

Tipo 3. Cacciatori di dolci. La sete di zucchero causa un'eccessiva crescita di lievito.

Chi soffre di congestione nasale cronica, sinusite, colite spastica o sindrome dell'intestino irritabile deve assolutamente prestare attenzione all'eccessiva crescita del lievito. Questo tipo di dipendenza da zucchero è dedicato al terzo capitolo.

Tipo 4. Durante la depressione, voglio i carboidrati. Il desiderio di mangiare dolci è associato a mestruazioni, menopausa o andropausa.

Nelle donne che non si sentono bene durante le mestruazioni, l'appetito per i dolci può essere stimolato dalla mancanza di estrogeni e progesterone. A un'età più giovane, ciò può comportare la sindrome premestruale (sindrome premestruale e carenza di progesterone correlato), accompagnata da una maggiore irritabilità. Per circa 45 anni iniziano a verificarsi carenze di estrogeni e progesterone, che spesso causano anche un aumento del desiderio di dolci, affaticamento, sbalzi d'umore durante le mestruazioni e anche secchezza vaginale.

Negli uomini, il deficit di testosterone associato all'andropausa può anche causare il desiderio di mangiare dolci e altri seri problemi. Depressione, diminuzione del desiderio sessuale, disfunzione erettile, pressione alta, aumento di peso, diabete e colesterolo alto possono indicare una mancanza di testosterone.

Le analisi del sangue standard non rivelano carenza di ormoni, a volte le persone hanno convissuto con questo problema per decenni. Pertanto, è importante eliminare non solo la dipendenza dallo zucchero in quanto tale, ma anche altri problemi causati da bassi livelli di estrogeni, progesterone e testosterone. Affronteremo questo tipo di dipendenza nel Capitolo 4.

Come usare il libro

Per semplificare le cose, abbiamo costruito un libro sul principio di una guida allo studio: dopo averlo studiato, riceverai un protocollo di trattamento che è l'ideale per te.

La prima parte consiste di quattro capitoli su quattro tipi di dipendenza da zucchero: un capitolo separato è dedicato a ciascun tipo. Per scoprire quale dipendenza stai soffrendo, passa il test all'inizio del capitolo - potrebbe risultare che ne hai diversi tipi in una volta. Il prossimo passo è aprire la parte II e familiarizzare con il protocollo di trattamento.

La seconda parte del libro si compone di cinque capitoli sulle strategie di trattamento: per tutti i dipendenti da zucchero e per ciascuno dei quattro tipi di dipendenza da zucchero separatamente. Leggendo questi capitoli, noterai le raccomandazioni necessarie riportate nell'appendice e stabilirai il tuo protocollo di trattamento. E quando arriverai alla fine del libro, avrai una ricetta pronta per la guarigione!

La terza parte è una guida rapida per trattare alcune delle complicazioni associate alla dipendenza da zucchero, tra cui la sindrome da stanchezza cronica, la fibromialgia, la colite spastica, la sinusite, il diabete e molti altri.

Pronto a cambiare la tua vita per il meglio?

Qui troverai le descrizioni di quattro tipi di dipendenza da zucchero. Per capire come stai soffrendo, fai una breve prova all'inizio di ogni capitolo. Se, come risultato, risulta che il tipo di dipendenza da zucchero è descritto, seguire le istruzioni per il trattamento fornite nella Parte II. Se non si dispone di questo tipo di test di dipendenza da zucchero, passare al capitolo successivo.

Se ti sei diagnosticato diverse varietà contemporaneamente, segui tutti i suggerimenti nei rispettivi capitoli della seconda parte del libro. Pronto a sbarazzarti dei tuoi golosi, sentirsi meglio e amare la vita? Bene, allora iniziamo!

Dipendenza da zucchero di tipo 1

Lo zucchero è un usuraio di energia. A causa della stanchezza cronica, una persona diventa ostaggio di caffeina e zucchero

Il tipo 1 dipendente dallo zucchero non può vivere senza caffè, energia e altre bevande analcoliche contenenti caffeina. "Energia" ha guadagnato popolarità dopo l'apparizione nel 1997 del marchio Red Bull. Oggi sono disponibili sul mercato oltre 500 opzioni e le vendite ammontano a oltre 5,7 miliardi di dollari. Gli ingredienti principali della maggior parte di queste bevande sono zucchero e caffeina, anche se a volte vengono aggiunti estratti vegetali e aminoacidi, come la taurina e vitamine. Quando questa miscela di calorie vuote entra nel corpo e aumenta il livello di zucchero nel sangue, la persona sente davvero un'ondata di forza. Ma dopo solo una o tre ore, si sente molto più stanco di prima dell'uso dell'energia e vuole più zucchero. Cosa sta facendo? È giusto, per raggiungere la prossima centrale elettrica. La fatica risveglia il desiderio di zucchero e il consumo di zucchero causa affaticamento. Ottenere energia da "bevande energetiche" (compresi caffè e soda) è come prendere in prestito da un usuraio: dovrai tornare con una grande percentuale!

Hai dipendenza da zucchero di tipo 1?

Il risultato del test mostrerà se si abbina il profilo del 1 ° tipo. Quindi...

- Ti senti stanco la maggior parte del tempo (20 punti)

- Per "accendere" al mattino, è necessario bere un caffè (10 punti)

- Hai una crisi nel pomeriggio (10 punti)

- Soffri periodicamente di insonnia (20 punti)

- Hai indigestione (15 punti)

- Ti senti male (15 punti)

- Hai spesso mal di testa (15 punti)

- Ti ingrassi e hai difficoltà a perdere peso (aggiungi 1 punto per ogni chilogrammo guadagnato negli ultimi tre anni)

- Quanta soda non dietetica e caffè con caffeina bevi al giorno (2 punti ogni 30 grammi)?

- Quanti "bevande energetiche" in media con zucchero e caffeina bevi al giorno (6 punti ogni 30 grammi)?

- Vuoi sempre un dolce o una caffeina, altrimenti la forza non sarà sufficiente fino alla fine della giornata (25 punti)

- Lavori più di quaranta ore a settimana (2 punti per ogni ora aggiuntiva)

Registra la quantità di punti.

Il risultato

0-40. Nessun problema Vai alla prova all'inizio del prossimo capitolo.

41-70. I suggerimenti in questo capitolo aiuteranno a ripristinare la produzione di energia.

Più di 70. Sei dipendente da zucchero e caffeina. Leggi il capitolo e scopri come ripristinare la produzione di energia in modo naturale per ridurre l'assunzione di zuccheri e sentirti bene.

Che aspetto ha il tipico tipo di zucchero 1?

Se la dipendenza da zucchero di tipo 1 è il tuo caso, sei molto probabilmente una personalità A, il che significa che ti stai sforzando per la perfezione. Nessun compromesso, solo il meglio. Forse studi da qualche parte e ti riempiono la notte, o forse sei costantemente occupato a risalire la scala della carriera. In un modo o nell'altro, la tua attenzione è focalizzata sul successo.

È probabile che lavori (o desideri lavorare) in un'area in cui la concorrenza è forte: nella legge, nella medicina, nell'alta finanza e nell'alta tecnologia. Tuttavia, il tipo 1 dipendente dallo zucchero può diventare indipendentemente dal tipo di attività (sì, le madri non lavoratrici e le casalinghe non fanno eccezione). La caratteristica comune di tutti i dipendenti del primo tipo è che ventiquattro ore al giorno non sono sufficienti per loro. E non c'è da stupirsi che tu sia stanco.

Dato che sei sempre di fretta da qualche parte, non c'è tempo per praticare sport regolarmente, e se non ti nutri di energia dannosa (compresi caffè e bevande contenenti caffeina), non hai abbastanza resistenza e non ne hai abbastanza.

Inoltre, sei ossessionato dal dolore e dal malessere, perché i muscoli semplicemente non hanno l'energia di cui hanno bisogno per funzionare correttamente. Non ti alleni, l'energia non è sufficiente, quella muscolare e dolente. Se il problema diventa serio, prende il suo nome - fibromialgia.

La tensione muscolare - in particolare i muscoli della testa e del collo - rende una persona vulnerabile a mal di testa e emicrania, anche associati a una mancanza di energia nel corpo. L'emicrania può manifestarsi a causa del rifiuto della caffeina (anche temporanea) e persino delle allergie allo zucchero.

Tra gli zuccheri dipendenti del primo tipo, l'ipotiroidismo è abbastanza comune. Quando il metabolismo che controlla la ghiandola tiroide (si trova nel collo) smette di funzionare come dovrebbe, una persona inizia a stancarsi, e questo porta ad una dipendenza ancora maggiore dalle bevande che energicamente ti danno energia.

Altri problemi di salute comuni

Nelle persone con dipendenza di tipo 1, l'immunità è spesso indebolita. A causa del costante pompaggio di sostanze energetiche zuccherate, il corpo inizia a mancare di alcuni nutrienti essenziali, come lo zinco, necessari per il corretto funzionamento del sistema immunitario. Se non si ottengono i nutrienti necessari - elementi biologicamente significativi - la protezione dalla malattia si indebolisce. Lo zucchero contenuto in una soda può ridurre istantaneamente l'immunità di un terzo e questo effetto dura dalle tre alle quattro ore.

Prendi freddo e non riesci a liberartene? Se è così, forse la tua immunità è debole. Per questo motivo, sei incline a infezioni virali, come il comune raffreddore e influenza, costantemente a camminare con mal di gola. Nei casi più gravi, a causa della disfunzione del sistema immunitario, le infezioni che devono passare rapidamente diventano croniche. Questo vale, ad esempio, per la sindrome di Epstein-Barr e per la malattia di Lyme cronica.

Quindi, il consumo eccessivo di bevande energetiche per il reintegro artificiale del corpo può portare a una serie di complicazioni, tra cui la dipendenza da zucchero e anche la sindrome da stanchezza cronica e la fibromialgia. Recenti studi hanno dimostrato che l'incidenza della sindrome da stanchezza cronica e della fibromialgia è aumentata del 400-1000 per cento e ora ne soffrono oltre 12 milioni di persone negli Stati Uniti, tre quarti dei quali sono donne. Più di 25 milioni di americani soffrono di affaticamento cronico e disabilità, ma semplicemente sentono che mancano di forza. Parleremo del trattamento di queste malattie nella terza parte del libro.

Il consumo a breve e lungo termine di bevande energetiche può influire negativamente sulla tua salute. Se bevi zucchero, distruggerà il corpo, causerà insulino-resistenza e aumenterà in modo permanente il peso corporeo. Gli effetti collaterali della caffeina comprendono nervosismo, irritabilità, insonnia e cefalea cronica. Uno studio del 2007 all'Henry Ford Hospital di Detroit ha dimostrato che la caffeina e le bevande energetiche taurine possono aumentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Può essere pericoloso per le persone con malattie cardiache e ipertensione.

Dal 2006, l'American Heart Association (AHA) raccomanda di ridurre al minimo il consumo di bevande e alimenti con zucchero aggiunto. Una guida pubblicata dall'associazione nel 2009 afferma che "la maggior parte delle donne americane dovrebbe mangiare e bere come zucchero aggiunto non più di 100 calorie al giorno, e la maggior parte degli uomini non dovrebbe avere più di 150 calorie di zuccheri aggiunti al giorno". I rappresentanti dell'AHA hanno avvertito: "Il consumo di grandi quantità di zucchero può influire negativamente sulla salute".

I tipi 1 zucchero-dipendenti sono di solito mangiati durante la corsa: semplicemente non hanno abbastanza tempo per un pranzo normale. Di regola, il loro cibo è fast food, piatti molto grassi, salati e dolci. Di conseguenza, il corpo non ha le vitamine e i minerali necessari per la produzione di energia: le vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6, B12) e magnesio. Poco zinco, che è fondamentale per il sistema immunitario (questo è uno dei motivi per cui tali persone si ammalano spesso).

Un altro elemento importante della dieta dipendente dallo zucchero di tipo 1 è la farina bianca e il riso bianco (si trasformano facilmente in zucchero nel corpo e, in effetti, vengono rimossi i nutrienti utili). In generale, lo zucchero e la farina bianca danno nella dieta americana media più di un terzo delle calorie. Questo è semplicemente incredibile: il 35 percento di tutto ciò che mangiamo non contiene quasi nessuna vitamine e minerali. Consumare queste calorie vuote equivale a ricevere un terzo salario inferiore!

Il cibo povero di sostanze nutritive provoca una crisi energetica. Il corpo non ha i "mattoni" necessari per svolgere funzioni vitali, tra cui calorie bruciate per la formazione di energia (e perdita di peso), riparazione dei tessuti, la sintesi di "molecole della felicità", come la serotonina, oltre a mantenere una funzione cerebrale ottimale. Il primo tipo zuccherino prende una cannuccia - una dose di energia sotto forma di zucchero e bevanda satura di caffeina - e costantemente sta perdendo forza.

Alla fine, gli alimenti sbagliati e il cibo in fuga causano reflusso acido e indigestione - un evento frequente nel primo tipo di dipendenza. L'indigestione può essere esacerbata dall'abuso di farmaci anti-acidi. Contrariamente alla credenza popolare, il problema non è che sia prodotto troppo acido nello stomaco, ma che non ce ne sia abbastanza. I farmaci antiacidi aggravano il problema e possono anche creare dipendenza. Questi farmaci non solo bloccano l'assorbimento della vitamina B12 e molti altri nutrienti, ma può anche ridurre l'assorbimento degli ormoni tiroidei, che alimenta ulteriormente il desiderio di mangiare i dolci.

L'insonnia è un problema comune nella dipendenza da zucchero di tipo 1. E 'chiaro che se non dormi abbastanza, la persona non avrà la forza, e raggiungerà rapidamente il lavoratore energetico per placare la sua dipendenza durante il giorno. Un orario di lavoro spietato lascia troppo poco tempo per dormire ed è difficile addormentarsi. Molte di queste persone dormono in media sei ore di notte.

Il sonno è fondamentale per molte funzioni del corpo. Ricarica le batterie, aiuta i tessuti a recuperare e permette di produrre l'ormone della crescita. Se l'ormone della crescita non è sufficiente, la persona invecchia più velocemente e può soffrire di dolore cronico e cattiva salute.

Inoltre, il sonno regola la produzione di grelina e leptina - ormoni che controllano l'appetito, quindi è più probabile che la dipendenza dallo zucchero inizi a cercare una bevanda dolce. Scienziati dell'università di Laval in Quebec hanno condotto uno studio durato sei anni e hanno coinvolto 276 adulti. Si è scoperto che se si dorme di notte meno di sette ore, il rischio di obesità aumenta del 30 percento e il peso aumenta in media di 2,3 chilogrammi.

Fortunatamente, i rimedi naturali aiutano la maggior parte delle persone con l'insonnia. Nella seconda parte del libro imparerai come ripristinare il bilancio energetico, e nel passare considereremo buoni metodi naturali e di trattamento farmacologico che ti permetteranno di dormire per ben otto ore.

Le caratteristiche principali della dipendenza da zucchero di tipo 1

1. Il tipo 1 dipendente dallo zucchero spesso appartiene al tipo di personalità A. Si sforzano per la perfezione, indipendentemente da quello che fanno.

2. Molti zucchero-dipendenti di questo tipo sono dipendenti da energia, caffè e soda caffeina.

3. Queste bevande danno un impulso temporaneo di energia, ma poi portano a una fatica ancora maggiore.

4. A causa dell'alimentazione artificiale con caffeina e zucchero, possono verificarsi vari problemi di salute, tra cui il deterioramento dell'immunità, disturbi del sonno, mal di testa, ipertensione, sindrome da stanchezza cronica e fibromialgia.

5. Il protocollo SHINE aiuta a sentirsi meglio (vedi Capitolo 6).

Dipendenza da zucchero tipo 2

"Nutrici, o ti finiremo." Quando le ghiandole surrenali si stancano - "combattenti con lo stress"

I tipi 2 dipendenti dallo zucchero reagiscono costantemente ai fattori di stress ambientale che attivano le ghiandole surrenali e li inducono a produrre cortisolo e adrenalina - ormoni dello stress. Quando la tensione della vita moderna sovraccarica le ghiandole surrenali, smettono di rispondere e non mandano un impulso di energia, quindi una persona può raggiungere lo zucchero per "nutrimento". Ma l'effetto è solo a breve termine. Quindi il livello di zucchero nel sangue scende e si verifica l'ipoglicemia. Il cervello inizia a morire di fame, letteralmente soffocato: manca il glucosio, che mangia. Una persona diventa irritabile, nervosa, a volte le sue capacità mentali si indeboliscono. È necessario mangiare immediatamente. Non puoi aspettare. Se qualcosa non viene mangiato - preferibilmente qualcosa di dolce - i sintomi peggioreranno.

Hai una dipendenza da zucchero di tipo 2?

Il risultato del test mostrerà se si abbina il profilo del 2 ° tipo. Quindi...

- Sente costantemente sete e spesso devi svuotare la vescica (10 punti)

- Hai mal di gola e si gonfiano le tonsille (10 punti)

- Sembra che la tua vita consista in crisi costanti (15 punti)

- Quando arriva davvero la crisi, ti godi un'ondata di energia (15 punti)

- Durante lo stress, il livello di energia cala bruscamente (15 punti)

- A volte, quando ti alzi, ti senti stordito (15 punti)

- Ti senti affaticamento cronico, sindrome da stanchezza cronica o fibromialgia, dopo di che ti ammali con qualche tipo di malattia infettiva o si verifica uno stress grave (25 punti)

- Sei molto irritabile quando hai fame. A volte ti sembra che se non mangi qualcosa subito, morirai sul momento (35 punti)

Registra la quantità di punti.

Il risultato

0-24. Molto probabilmente sei una persona di tipo B discreta con ghiandole surrenali sane.

25-49. Hai una fase iniziale di stanchezza adrenalinica.

50-75. Il risultato indica un moderato esaurimento delle ghiandole surrenali. Il tuo corpo ha bisogno di sostegno.

Più di 75. Soffri di grave affaticamento surrenale e molto probabilmente ti senti disgustoso.

Che aspetto ha un tipico tipo zucchero dipendente 2?

Se sei dipendente da zucchero di tipo 2, la tua vita è una crisi eterna. Non vivi, ma reagisci, e questo crea una catena di eventi che inevitabilmente causano stress. Certo, sei di fronte a problemi reali, ma allo stesso tempo sei un maestro nel creare un elefante al volo: sei in grado di gonfiare qualsiasi sciocchezza fino a dimensioni incredibili. E sotto il peso dello stress, brama di zucchero.

Spesso fungi da salvagente per amici e parenti. Aiutare chi ha bisogno di aiuto è, ovviamente, giusto e necessario. Ma il tipo 2 dipendente dallo zucchero è solitamente incline a porre le esigenze degli altri al di sopra del proprio. Hanno bisogno dell'approvazione degli altri, senza di loro, sono a disagio. Non riposeranno finché la persona che stanno cercando di fare piacevolmente non sarà soddisfatta o finché i suoi problemi non scompariranno. E invece di sentirsi stanchi, rilassati, queste persone mangiano dolci.

Spesso le donne diventano di tipo 2 dipendente dallo zucchero. Una volta si credeva che essere madre e casalinga fosse un lavoro a tutti gli effetti responsabile. Ma oggi molte donne eseguono solo atti circensi: sono mogli e madri e allo stesso tempo lavorano fuori casa. Sono schiacciati dallo stress, sono sempre di fretta da qualche parte: dopo il lavoro, devi portare i bambini nella sezione di calcio, fare qualcosa in giro per casa, poi sederti di nuovo sui documenti di lavoro... Capiscono che questo modo di vivere è estenuante, ma non cambieranno, ma invece Questo viene alimentato artificialmente con lo zucchero dalle ghiandole surrenali stanche.

All'inizio, questo porta sollievo e la persona "si siede" sull'adrenalina, perché l'afflusso di questo ormone mantiene un alto livello di energia. Le ghiandole surrenali sono già stanche e lo zucchero le brucia davvero e tutto finisce tristemente. A causa del consumo costante di zucchero nel sangue, i livelli scendono al di sotto del valore di base, che colpisce ancora di più le ghiandole surrenali.

Le ghiandole surrenali lavorano più intensamente e possono anche crescere di dimensioni, come i muscoli a seguito di un allenamento. Ma prima o poi queste ghiandole si stancano. Non sono più in grado di sopportare il carico. Diventa difficile alzarsi al mattino, mal di gola, inizia il gonfiore delle ghiandole. Una persona è malata sempre più spesso, la pressione sanguigna può cadere, vertigini o anche la sindrome da stanchezza cronica può verificarsi.

Il tipo 2 dipendente dallo zucchero aggiunge peso - perché ogni volta che le ghiandole surrenali si stancano, l'insulina viene rilasciata, ordinando al corpo di immagazzinare il grasso. Abbiamo studiato questo problema presso il Centro di ricerca Annapolis per la fatica cronica e la fibromialgia, e si è scoperto che quando combinato con esaurimento surrenale ("adrenalina affaticamento") e sindrome da stanchezza cronica e fibromialgia, i pazienti hanno aggiunto una media di 14,7 chilogrammi. Tuttavia, il principale sintomo della fatica adrenalinica è l'ipoglicemia, basso livello di zucchero nel sangue. A causa sua, quando una persona ha fame, diventa terribilmente irritabile. Gli sembra che debba mangiare subito qualcosa! E di solito questo "qualcosa" è un dolce.

Ipoglicemia sulle montagne russe

Il consumo di zucchero aumenta notevolmente i livelli di glucosio nel sangue. Dopodiché, il corpo produce molta insulina, motivo per cui lo zucchero cade rapidamente. Questo provoca un vivo desiderio di mangiare qualcosa di dolce, e come risultato, lo stato emotivo (e lo zucchero nel sangue) poi sale, poi cade rapidamente, come se fosse sulle montagne russe.

Un eccesso di zucchero e farina bianca è un fenomeno abbastanza nuovo nella storia dell'umanità. In passato, abbiamo mangiato tutto il cibo non trasformato, che è stato poi tranquillamente digerito per diverse ore, rilasciando un costante flusso di zucchero nel sangue. Ad esempio, la digestione di un panino con tacchino e formaggio sul pane di grano integrale (con un indice glicemico moderato) richiede diverse ore per il corpo e lo zucchero nel sangue aumenterà gradualmente. (Di seguito parleremo più dettagliatamente dell'indice glicemico.) Anche l'insulina viene rilasciata lentamente: questo ormone apre le porte alle cellule del corpo e fa entrare il carburante dal flusso sanguigno - zucchero o glucosio. Sia il livello di zucchero nel sangue che il livello di insulina diminuiscono non immediatamente, ma entro poche ore. Cioè, le fluttuazioni di zucchero nel sangue sono normali.

Ma se le ghiandole surrenali si stancano, spesso la persona inizia a consumare zucchero in grandi quantità, cercando di ottenere l'energia necessaria. Ad esempio, può bere un barattolo di soda, in cui ci sono ben dieci cucchiai (40 grammi) di zucchero. Per questo motivo, il livello di zucchero nel sangue sale ai cieli, e il corpo aumenta drammaticamente la produzione di insulina al fine di spostare lo zucchero dal flusso sanguigno nelle cellule. Il successivo forte calo dei livelli di zucchero nel sangue porta all'ipoglicemia.

L'ipoglicemia di per sé stimola la brama dei dolci e causa anche ansia e irritabilità. Ma ogni volta che mangi una barretta di cioccolato o prendi un sorso di soda, il tuo corpo subisce ancora più stress e la tua dipendenza dallo zucchero è esacerbata.

Ghiandole surrenali e zucchero nel sangue

Come suggerisce il nome, le ghiandole surrenali, le ghiandole controllate dalla ghiandola pituitaria, si trovano sopra i reni. Il loro compito è di mantenere un livello stabile di zucchero nel sangue e di aumentare rapidamente la produzione di zucchero da parte del corpo durante lo stress (la cosiddetta reazione "lotta o corsa"). La sua funzione è svolta dalle ghiandole surrenali attraverso la sintesi del cortisolo, che impedisce alla glicemia di cadere troppo in basso. In condizioni estreme, la produzione di adrenalina salta bruscamente in modo che il livello di zucchero nel sangue, la frequenza cardiaca e il polso corrispondano alla situazione. Senza una quantità adeguata di cortisolo, i livelli di zucchero nel sangue durante lo stress diminuiscono rapidamente e il benessere si deteriora drammaticamente.

Abbiamo bisogno di una quantità adeguata di cortisolo e adrenalina. Le ghiandole surrenali aiutano a mantenere normali livelli di energia, funzione immunitaria, pressione arteriosa, influenzano la produzione di altri ormoni, tra cui il deidroepiandrosterone (DHEA, "fontana della giovinezza"), l'aldosterone (mantiene un equilibrio di sali e acqua nel corpo) e anche parzialmente il testosterone.

Il prezzo della dipendenza da zucchero del 2 ° tipo

L'eccessiva produzione di cortisolo durante lo stress sopprime il sistema immunitario: quando le ghiandole surrenali sono esaurite, il cortisolo diventa troppo piccolo, che causa disfunzione immunitaria e può anche aumentare le voglie per i dolci. Gli effetti a lungo termine possono essere gravi.

La sindrome da stanchezza cronica e la fibromialgia sono caratterizzate da insonnia nonostante l'affaticamento, poiché le ghiandole surrenali perdono la capacità di auto-regolazione.

Bassi livelli di cortisolo nel corso della giornata causano affaticamento e irritabilità. E di notte, quando il livello di cortisolo sale troppo in alto, non possiamo addormentarci. Un basso livello di zucchero nel sangue può causare spasmi muscolari e dolore cronico.

A causa della caduta dei livelli di cortisolo, il sistema immunitario soffre: una persona soffre spesso di malattie autoimmuni (ad esempio il lupus) e diventa più vulnerabile al raffreddore e all'influenza.

L'eccesso di cortisolo può aumentare i livelli di zucchero nel sangue e causare il diabete. E a causa dell'aumento del livello di insulina, l'aumento della pressione arteriosa (ipertensione) aumenta, il tessuto osseo (osteoporosi) è indebolito e il peso corporeo aumenta (a volte molto significativamente).

Molti di coloro che soffrono di bassi livelli di ormoni surrenali hanno anche una ridotta funzionalità della tiroide. Poiché in questo caso non è sempre possibile fare affidamento su un esame del sangue, il medico deve fare una diagnosi basata sui sintomi esistenti, che comprendono affaticamento, dolore e disagio, aumento di peso e intolleranza al freddo. Entrambi i problemi sono importanti da trattare contemporaneamente. Se si agisce in una ridotta funzione tiroidea senza intaccare le ghiandole surrenali, le ghiandole surrenali saranno stressate e i sintomi potrebbero aumentare. Maggiori informazioni sul trattamento dell'ipotiroidismo possono essere trovate nella terza parte del libro.

Le caratteristiche principali della dipendenza da zucchero del 2 ° tipo

1. Quando la ghiandola surrenale deve lavorare eccessivamente, una persona cerca lo zucchero per "nutrirli". Questo può portare alla dipendenza.

2. Il tipo 2 di zucchero dipendente soffre di esaurimento delle ghiandole surrenali ("adrenalina affaticamento") - una malattia molto comune, particolarmente caratteristica delle donne.

3. La dipendenza da zucchero del 2 ° tipo provoca una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue e ipoglicemia.

4. In forma grave e in assenza di trattamento, l'affaticamento surrenale causa conseguenze a lungo termine: stanchezza cronica e fibromialgia, disfunzione del sistema immunitario, diabete, ipertensione, osteoporosi e obesità.

5. Lo zucchero dipendente di tipo 2 può soffrire di ipotiroidismo.

Dipendenza da zucchero del 3o tipo

Cacciatori di dolci. La sete di zucchero causa un'eccessiva crescita di lievito

Zuccheri tipo 3 dalla mattina alla sera snack ciambelle, torte, torte e altri dolci. E senza saperlo, si nutrono non solo di se stessi di zucchero, ma anche del lievito che vive nel corpo. No, non si tratta del lievito che fa lievitare la pasta. Stiamo parlando di Candida albicans, che si riproducono nel sistema digestivo, nutrendosi di zuccheri e altri carboidrati. Quando il lievito fermenta il luppolo e ci dà la birra, va bene. Ma quando l'intestino viene usato come una vasca di fermentazione, il risultato è piuttosto sgradevole e la spirale della dipendenza da zucchero è fuori controllo.

Hai una dipendenza da zucchero di tipo 3?

Il risultato del test mostrerà se si abbina il profilo del terzo tipo. Quindi...

- Hai un naso cronicamente chiuso o hai sinusite (50 punti)

- Ha colite spastica o sindrome dell'intestino irritabile (gas, gonfiore, diarrea e / o stitichezza) (50 punti)

- Dovevi essere trattato con antibiotici per l'acne per un mese o anche più (50 punti)

- Hai preso antibiotici per qualsiasi tipo di infezione per più di due mesi di fila o di corsi brevi più di tre volte l'anno (20 punti)

- Hai preso antibiotici (almeno un corso) (6 punti)

- Sei malato di sindrome da stanchezza cronica o fibromialgia (50 punti)

- Sei malato di prostatite o vaginite cronica spontanea (25 punti)

- Domanda puramente femminile: hai avuto una gravidanza (5 punti)?

- La seconda domanda femminile: hai preso pillole anticoncezionali (10 punti)?

- Ha assunto corticosteroidi per più di un mese, ad esempio prednisone (15 punti)

- Se entri in contatto con profumi, insetticidi e altri sapori o sostanze chimiche, è difficile respirare, c'è una sensazione di bruciore negli occhi e altri sintomi sgradevoli (10 punti)

- I tuoi disturbi sono aggravati nei giorni bagnati o in luoghi con alta umidità (10 punti)

- Hai avuto un'infezione fungina, come inguine o piedi dell'atleta, o un'infezione fungina incurabile delle unghie o della pelle (20 punti)

- Hai una sindrome o una tosse postnasale spesso? (20 punti)

- Hai una forte voglia di farina e dolci (20 punti)

- Hai allergie alimentari (20 punti)

Registra la quantità di punti.

Il risultato

Se totalizzi 70 punti o più, probabilmente hai una moltiplicazione eccessiva di lievito. Vedi capitolo 8.

Che aspetto ha lo zucchero tipo 3?

Lo zucchero occupa un posto enorme nella vita di queste persone. Siamo onesti: la loro vita ruota semplicemente attorno allo zucchero. Tale persona mangia dolci tutto il giorno, proprio al mattino - caffè con biscotti o ciambelle a colazione. Ma questa dolce festa non si estingue, ma risveglia solo l'appetito. Verso le dieci o le undici, il tipo 3 dipendente dallo zucchero si precipita alla macchina in una tavoletta di cioccolato. A pranzo ha un panino sul pane bianco (che si trasformerà rapidamente in zucchero - glucosio), aromatizzato con una grande porzione di bevanda dolce. Dopo un po ', hai bisogno di mangiare di nuovo, e lo zucchero dipende da una torta o qualcosa del genere - vuoi sempre dei dolci, quindi devi tenerlo vicino: in cucina, in ufficio, in macchina, i dolci sono già pronti. Succede anche che nel cuore della notte si precipiti per una dose al minimarket più vicino.

Come puoi già intuire, per l'abuso del dolce devi pagare caro. I tipi 3 dipendenti dallo zucchero spesso si stancano, possono sviluppare la sindrome da stanchezza cronica e la fibromialgia. Ma non è tutto. La crescita del lievito ricco di zucchero può causare numerosi problemi di salute. Se il terzo tipo di dipendenza è tuo, spesso lamentati di sinusite e perdite postnasali e consulta regolarmente un medico per gli antibiotici per curare quella che sembra essere sinusite. I problemi digestivi si presentano: gas, gonfiore addominale, diarrea, stitichezza, sindrome dell'intestino irritabile. Le abitudini alimentari scorrette e il consumo regolare di alimenti molto dolci possono causare problemi di peso. Probabilmente, c'è anche un'allergia a vari prodotti, anche se una persona non ne è a conoscenza.

Il ruolo del lievito nella dipendenza da zucchero

Perché lo zucchero causa questi problemi? Lo zucchero e il lievito sono collegamenti in una catena simbiotica. I lieviti che vivono nel corpo si moltiplicano a causa della fermentazione degli zuccheri e, apparentemente, hanno un "potere" speciale sulla persona, costringendolo a dar loro da mangiare ciò di cui hanno bisogno. Evocano il desiderio di mangiare dolci con alcune sostanze chimiche. Slyly inventato, non è vero? Tu stesso, senza rendertene conto, dai da mangiare ai dolci con i lieviti. La scienza non ha ancora rivelato esattamente quali sostanze chimiche causano voglie per i dolci, ma gli esperimenti già condotti hanno dimostrato che, se il lievito viene rimosso dal corpo, la brama di zucchero diminuisce drasticamente.

Questo circolo vizioso funziona come segue. Il lievito nell'intestino causa voglie di zucchero, costringendoti a mangiare più caramelle. Ottenuto il desiderato, il lievito inizia a crescere e a moltiplicarsi, il che, a sua volta, ti fa venire voglia di addolcire ancora di più. Il risultato? La crescita di milioni di piccoli funghi (lievito o Candida - questi termini sono in molti modi equivalenti). Se cadi in questa cerchia, hai dipendenza da zucchero tipo 3 e non devi ripetere cosa significa.

Inoltre, i lieviti sono creature davvero gigantesche. Se, per esempio, il virus viene presentato come una palla sulla punta di una penna a sfera, il batterio avrà le dimensioni di un divano e la cellula del lievito sarà come un'intera stanza. Già a causa delle sue dimensioni, la sovrapproduzione di lievito provoca enormi cambiamenti nel sistema immunitario.

In breve, il lievito dovrebbe conoscere il suo posto e non sporgere. Ma a volte formano un lungo filo, il cosiddetto micelio, e spuntano attraverso il muro intestinale, esacerbando ulteriormente la brama di dolciumi.

La parete intestinale, come la pelle, è la barriera principale che determina ciò che rimane fuori dal corpo e ciò che entra dentro. Per eseguire bene il lavoro del piloro, i tegumenti intestinali devono essere illesi. Ma quando sono permeati dal micelio, può verificarsi una maggiore permeabilità intestinale, "sindrome da intestino tenue". La digestione è disturbata e il corpo inizia ad assorbire nutrienti che non sono pronti per l'uso, ma frammenti parzialmente digeriti di proteine ​​che non sono ancora diventati singoli amminoacidi. Questi pezzi di proteine ​​non digeriti possono causare reazioni allergiche e altre complicanze.

Solo un esempio: le proteine ​​parzialmente digerite, che il corpo percepisce come un'invasione straniera, portano il sistema immunitario a uno stato di maggiore prontezza al combattimento. Proteggendo il corpo, deve rispondere alla semplice domanda: "Tua o qualcun altro?" Se il sistema immunitario scopre che le proteine ​​non digerite fanno parte del corpo, sarà perso. Ma se questa proteina sembra aliena a lei, si verificherà una reazione immunitaria. In questo modo, il sistema immunitario inizia a svolgere il lavoro extra, non peculiare, per digerire il cibo assorbito, che lo carica ancora di più e spinge al superlavoro. E se il sistema immunitario impara a vedere una "invasione" negli scarti di cibo, questi prodotti causeranno allergie (discuteremo questa domanda di seguito). In un modo o nell'altro, ti senti stanco e ancor più attratto dallo zucchero per nutrirti artificialmente di energia.

Abuso di antibiotici e ciclo del lievito e zucchero

Una crescita eccessiva di lievito può diventare ancora più minacciosa se gli antibiotici vengono abusati nel trattamento delle infezioni croniche dei seni nasali, della vescica, della prostata e del tratto respiratorio causati da loro. Gli antibiotici uccidono i batteri patogeni, ma allo stesso tempo sterminano il "buono", permettendo al lievito di prosperare.

Buoni batteri - flora intestinale - sono necessari per la salute. Aiutano a digerire il cibo, svolgono un ruolo nella produzione di sostanze nutritive e impediscono la riproduzione di batteri "cattivi" e infettivi. Normalmente, circa 10 trilioni di batteri benefici vivono nel colon - più di tutte le cellule del corpo. Uno dei loro compiti più importanti è quello di prevenire la crescita eccessiva di lievito e problemi correlati.

Se prendi un antibiotico, ucciderà i batteri. Allo stesso tempo, il lievito non solo sopravviverà, ma si sbarazzerà anche dei concorrenti. Potranno moltiplicarsi in modo incontrollabile, e questo esaspera la brama dei dolci.

Altri fattori che aggravano il problema dello zucchero di lievito

Una eccessiva crescita di lievito e un aumento delle voglie per i dolci possono essere infatuati con i farmaci anti-acidi. Questi farmaci neutralizzano l'ambiente acido dello stomaco, che di solito uccide il lievito contenuto nel cibo consumato. Gli steroidi, ad esempio (sono prescritti per l'asma e altre malattie infiammatorie), sopprimono anche il sistema immunitario e permettono al lievito di moltiplicarsi.

Nutrire la crescita del lievito e delle voglie concomitanti per il dolce può mancare di sonno, un fattore assolutamente necessario per la salute del sistema immunitario. Se il sistema immunitario non funziona correttamente, liberarsi delle infezioni non funzionerà.

Senti lo stress? Può anche svolgere un ruolo nella sovrapproduzione di lievito. Sotto stress, il corpo secerne il cortisolo (vedi Capitolo 2), e alti livelli cronici di cortisolo sopprimono il sistema immunitario, permettono al lievito di uscire fuori controllo e causare voglie costanti per i dolci.

Eccessiva moltiplicazione di lieviti e allergie alimentari

L'eccessiva moltiplicazione dei lieviti può causare allergie alimentari. I cibi allergenici più comuni sono grano, latte, cioccolato, agrumi e uova. Le allergie si verificano spesso proprio perché ciò che una persona ama di più: più questo prodotto si mangia, più le sue proteine ​​il sistema immunitario vede, e più forte diventa l'allergia. Se, ad esempio, sei allergico al grano, lo vorresti. Più zucchero - più lievito. Più lievito - più forte allergia. Questo è il motivo per cui a volte le allergie alimentari e la sovrapproduzione di lievito devono essere trattate in parallelo. (Parleremo di questo argomento nel capitolo 8).

Alimenti diversi contengono diverse proteine. Quando alcune proteine ​​vengono solo parzialmente scomposte durante la digestione, possono assomigliare a vari ormoni e neurotrasmettitori. Ad esempio, il grano contiene glutine, frammenti dei quali mimano endorfine. Sebbene consideriamo le endorfine come "ormoni della felicità", una volta nel sangue e nel cervello, dove non dovrebbero essere, possono portare all'infiammazione. Ad esempio, la schizofrenia può essere associata ad allergie a grano e latte, e se i pazienti evitano questi prodotti, si riprendono molto più velocemente.

Le allergie possono anche portare a problemi psicologici: sbalzi d'umore, ansia e depressione. Se una persona è nervosa, depresso o emotivamente eccitata, è più probabile che inizi a cercare qualcosa di dolce: prima di tutto, prodotti che non richiedono cottura, come biscotti e gelato. E tutto va in cerchio.

Rimuovere lo zucchero per rimuovere il lievito

Sebbene alcuni esperti raccomandino di evitare tutti i prodotti contenenti lievito, questo non è affatto necessario, tranne che per un gruppo di persone che soffrono di allergie al lievito. È molto più importante stare lontano dallo zucchero che il lievito nutre.

Il prezzo della dipendenza da zucchero del 3 ° tipo

Oltre alle allergie concomitanti, la moltiplicazione eccessiva di lievito nei tipi dipendenti dallo zucchero di tipo 3 può portare a malattie croniche, come la sindrome da stanchezza cronica, la fibromialgia e la disfunzione del sistema immunitario. Uno studio condotto presso il Centro di affaticamento cronico e fibromialgia ad Annapolis ha dimostrato che nei pazienti con sindrome da stanchezza cronica, l'eliminazione di un'infezione da lievito porta a un miglioramento delle condizioni e studi condotti da altri esperti hanno dimostrato che con l'esacerbazione della sindrome da stanchezza cronica, il numero di Candida nell'intestino cresce.

Sebbene non esista un test per distinguere la crescita eccessiva di lievito dalla normalità, la diagnosi può essere fatta dalla presenza di sintomi quali allergie, di cui abbiamo discusso in precedenza, congestione nasale o sinusite, colite spastica, eruzioni insolite e allergie alimentari. I medici che praticano un approccio olistico, in presenza di questo sintomo, iniziano a trattare la moltiplicazione dei lieviti e ottengono buoni risultati. Nella terza parte del libro troverete maggiori informazioni sul trattamento di diverse malattie comuni, tra cui sinusite e colite spastica.

Le caratteristiche principali della dipendenza da zucchero del 3 ° tipo

1. L'eccessiva crescita del lievito è in gran parte associata a un eccesso di zucchero nella dieta.

2. Il desiderio di zucchero è causato dal lievito, che ha bisogno di zucchero per la riproduzione.

3. L'abuso di antibiotici e steroidi esacerba la moltiplicazione eccessiva di lievito.

4. Colite spastica e sinusite sono malattie comuni, in gran parte causate dal lievito. Dopo aver eliminato l'eccesso di riproduzione del lievito, di solito passano.

5. Per il trattamento della sovrapproduzione di lievito, vedere il capitolo 8.

Dipendenza da zucchero del 4 ° tipo

Durante la depressione voglio carboidrati. La trazione ai dolci aumenta durante le mestruazioni, all'inizio della menopausa o durante l'andropausa

Gli ormoni sono la componente più importante del nostro corpo, quindi la mancanza ormonale o anche lo squilibrio ormonale possono causare un duro colpo allo stato fisico ed emotivo. La brama per i dolci si verifica quando c'è una carenza di estrogeni, progesterone e testosterone (nelle donne) o testosterone (negli uomini), perché con un basso livello di questi ormoni l'umore si deteriora e la depressione può anche verificarsi. Dolce desiderio e quando il corpo sta cercando di aumentare il livello di serotonina, "molecole di gioia". L'ansia può verificarsi con un basso livello di progesterone, causato da una diminuzione del contenuto di GABA (acido gamma-aminobutirrico) - "sedativo naturale". Questo porta all'affaticamento dell'adrenalina e alla dipendenza da zucchero di tipo 2 (vedi Capitolo 2 e Capitolo 6). In alcuni casi, il desiderio di zucchero può verificarsi a causa di insulino-resistenza o diabete.

Hai una dipendenza da zucchero di tipo 4?

Il risultato del test mostrerà se si corrisponde al profilo del 4o tipo. Quindi...

Per le donne

- Hai una storia di sindrome premestruale (sindrome premestruale) (30 punti)

Una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni, si verificano o aumentano:

- irritabilità (15 punti)

- ansia (15 punti)

- scontento o depressione (15 punti)

- gonfiore (15 punti)

Registra la quantità di punti.

Se ottieni 30 punti o più, leggi la sezione PMS qui sotto.

Menopausa o perimenopausa

Hai più di trentotto anni o hai la rimozione dell'utero o un intervento chirurgico alle ovaie? Se sì:

- hai ridotto l'umidità vaginale (25 punti)

- Hai ridotto il desiderio sessuale (libido) (15 punti)

- la mestruazione è diventata irregolare o cambiata (15 punti)

La settimana prima e dopo il tuo periodo aumenta:

- insonnia (15 punti)

- mal di testa (15 punti)

- affaticamento (15 punti)

- periodi di calore (20 punti)

Registra la quantità di punti.

Se totalizzi 30 o più punti, probabilmente hai sintomi di carenza di estrogeni o progesterone. Leggi la sezione sulla perimenopausa e la menopausa qui sotto.

Hai più di quarantasette anni e hai interrotto i periodi o hai rimosso il tuo utero? Se sì, hai:

- depressione (15 punti)

- vagina secca (15 punti)

- affaticamento (15 punti)

- insonnia (15 punti)

- desiderio sessuale ridotto (15 punti)

Registra la quantità di punti.

Se totalizzi 30 punti o più, sembra che tu abbia sintomi di deficit ormonale associati alla menopausa. Leggi la sezione sulla perimenopausa e la menopausa qui sotto.

Per gli uomini

- Hai più di quarantacinque (15 punti)

- Hai ridotto il desiderio sessuale (20 punti)

- Hai una disfunzione erettile o un numero ridotto di erezioni (20 punti)

- Hai ipertensione (20 punti)

- Hai il diabete (20 punti)

- Hai colesterolo alto (20 punti)

- Hai un eccesso di peso e una "gomma" grassa intorno alla vita (20 punti)

Registra la quantità di punti.

Se totalizzi 50 punti o più, i sintomi potrebbero essere dovuti a livelli di testosterone inappropriati. Non guardare i livelli di testosterone "normali" nei test di laboratorio (anche se il medico li usa) e seguire i valori che forniamo nel Capitolo 9.

Che aspetto ha la dipendenza da zucchero del 4 ° tipo?

Nelle donne, prima e durante il ciclo mestruale, vi è uno squilibrio ormonale particolarmente forte, accompagnato da un cambiamento di umore. Si sentono stanchi, irritati, cattivi e molto desiderosi di avere un dolce. Durante la perimenopausa e la menopausa, il livello di estrogeni, progesterone e persino di testosterone cala bruscamente in 4-7 giorni, che dura le mestruazioni, che porta a periodi di febbre, affaticamento, sbalzi d'umore, mal di testa e zucchero intenso. Negli uomini di età superiore ai quarantacinque, c'è anche uno squilibrio ormonale, chiamato andropausa: diminuisce il livello di testosterone, che causa anche il desiderio di dolci. Se la situazione è simile alla tua, probabilmente sei tipo di zucchero.

Il ruolo dell'insulina nella regolazione dei livelli di zucchero

L'insulina è un ormone che regola la glicemia. Mentre l'auto brucia la benzina, così il corpo brucia zucchero come combustibile, e questo zucchero deve entrare nelle cellule esattamente nella giusta quantità. Troppo zucchero - e il sistema si riavvierà, il corpo si sovraccaricherà e produrrà insulina extra. L'insulina abbasserà il contenuto di zucchero nel sangue, e la persona diventerà prima irritabile e ansiosa, e poi desidererà di nuovo dolce.

L'insulina è come una chiave che apre la porta del "focolare" attraverso il quale lo zucchero entra nelle cellule dal sangue e brucia, dando energia. Se il sistema funziona come dovrebbe, il corpo produce anche zucchero, che è necessario come combustibile (di solito da proteine ​​e carboidrati complessi), le calorie si consumano e la sensazione di fame rimane sotto controllo. L'uomo è pieno di forza, tonico, e il contenuto calorico del cibo non diventa un problema.

Tuttavia, con l'insulino-resistenza, la chiave che apre la "porta del focolaio cellulare" si rompe. Lo zucchero si accumula nel sangue, mentre le cellule soffrono di una mancanza di carburante per la produzione di energia e richiedono che sia dato a loro. Dal momento che lo zucchero non può entrare nelle cellule, la persona si sente stanca e depressa e vuole i dolci. Ma lo zucchero consumato non aiuta: fa sì che il corpo produca più insulina, e la stanchezza e l'irritazione non passano. I livelli ematici di zucchero, colesterolo e trigliceridi (grassi) aumentano sempre di più. E questa è la causa più comune di diabete negli adulti.

Inoltre, una persona può aumentare notevolmente il peso: lo zucchero non brucia nelle cellule, deve essere messo da qualche parte e di solito si trasforma in grasso. Nelle donne con eccesso di insulina, il grasso si accumula sui fianchi, sui fianchi e sui glutei. Negli uomini, è depositato intorno alla vita, formando una "gomma".

Negli uomini, la principale causa di insulino-resistenza è il basso livello di testosterone (anche se sembra che tutto vada bene a questo proposito). La mancanza di questo ormone può portare non solo al diabete e alle malattie cardiache, ma anche a livelli elevati di colesterolo, pressione alta, depressione, osteoporosi e obesità.

Trazione allo zucchero nella sindrome premestruale

Sindrome premestruale (PMS) è un complesso di sintomi che crescono prima dell'inizio delle mestruazioni, tra cui irritabilità e brama di zucchero. Per quanto riguarda le cause della sindrome premestruale, non vi è consenso, ma i medici-olisti ritengono che di solito sia associato a livelli compromessi di progesterone e prostaglandine, ormoni che sono fondamentali per la salute.

Livelli di estrogeni e progesterone fluttuano nel corso di un mese in modo che una donna possa rimanere incinta. Durante le prime due settimane del ciclo (nella fase follicolare) diventano più grandi e durante l'ovulazione, il culmine del ciclo mestruale, il livello di questi ormoni diminuisce. Quando il loro contenuto diminuisce, le donne soffrono di emicrania, palpitazioni e attacchi d'ansia legati all'estrogeno. Dopo l'ovulazione, i livelli di estrogeno e progesterone iniziano ad aumentare nuovamente e i sintomi scompaiono.

PMS è principalmente una carenza di progesterone. Il progesterone stimola la produzione del cervello GABA, che agisce come un "sedativo naturale" nel corpo: calma e aiuta a addormentarsi. Se il livello di progesterone è troppo basso, la donna è ansiosa e irritabile e può essere tormentata dall'insonnia. Quando il progesterone è eccessivo, potresti sentirti sopraffatto. La mancanza di progesterone causa spesso brama di zucchero: voglio i dolci per alleviare i sintomi. All'inizio funziona, ma, sfortunatamente, quando la "corsa allo zucchero" passa, il livello di zucchero nel sangue diminuisce e l'irritabilità e l'ansia diventano ancora più forti.

Hai PMS?

Per capire se hai PMS, è utile tenere un diario degli stati d'animo. Confronta l'intensità dei sintomi emotivi e il desiderio di dolci per cinque o dieci giorni del ciclo mestruale (a partire dal primo giorno delle mestruazioni) con il periodo di sei giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Se l'intensità dei sintomi aumenta di almeno il 30 percento entro sei giorni prima del ciclo e questo schema si osserva per almeno due cicli consecutivi, la PMS è presente nella tua vita.

Rendendoti conto, puoi capire meglio le tue condizioni e affrontarle. Inoltre, le misure che raccomandiamo nel capitolo 9 aiuteranno a stabilizzare lo stato emotivo e frenare le voglie di zucchero.

Trazione per dolci in perimenopausa e menopausa

Durante la menopausa, la produzione di estrogeni e progesterone diminuisce quando le ovaie si esauriscono. Questo processo non avviene da un giorno all'altro: dura da cinque a dodici anni, nel periodo della cosiddetta perimenopausa. La menopausa e la perimenopausa possono causare una sensazione di affaticamento costante e depressione, che molte donne cercano di trattare con lo zucchero. Un basso livello di estrogeni durante la menopausa è accompagnato da uno sfocato di coscienza, una donna si sente costantemente stanca, è ossessionata da dolore, emicrania, insonnia, vampate di calore e il suo desiderio sessuale diminuisce. Questi sintomi appaiono particolarmente acutamente nella fatica cronica e nella fibromialgia. Bassi livelli di progesterone causano anche insonnia e ansia. I sintomi della menopausa includono:

- cicli mestruali irregolari (le mestruazioni diventano più abbondanti o quasi impercettibili);

- aumento di peso;

- diminuzione del desiderio sessuale;

- forti mal di testa;

- sbalzi d'umore, irritabilità, sensazione di depressione.

Anche se il deficit di testosterone è un problema più serio negli uomini, anche per le donne questo è importante. Durante la menopausa, i livelli di testosterone nelle donne non diminuiscono drasticamente come i livelli di estrogeno e progesterone (metà del testosterone femminile è prodotto dalle ghiandole surrenali), ma nella maggior parte dei casi anche il testosterone comincia a mancare, anche se è ancora molto più degli estrogeni. Bassi livelli di testosterone contribuiscono alla perdita di libido e atrofia muscolare, depressione e affaticamento, che portano ad una brama di dolciumi.

Molti medici non diagnosticano la menopausa fino a quando le ovaie non smettono di funzionare completamente, o fino a quando le mestruazioni non vengono completamente fermate. Ciò significa che una donna deve soffrire di carenza di estrogeni da cinque a dodici anni prima che il medico effettui una diagnosi di menopausa e consideri la terapia di mantenimento con estrogeni. Ne parleremo di più nel Capitolo 9.

Usando lo zucchero per aumentare i livelli di serotonina e migliorare il benessere

Bassi livelli di estrogeni in PMS, perimenopausa e menopausa hanno un effetto negativo sulla produzione di serotonina e altri prodotti chimici del cervello (neurotrasmettitori), la cui mancanza può causare depressione e desiderio di dolci. La serotonina è molto importante per il sonno e riduce l'appetito, dando una sensazione di pienezza.

La serotonina è prodotta dall'aminoacido presente nelle proteine, il triptofano. La vitamina B è necessaria per convertire il triptofano in serotonina.6 (piridossina) e magnesio. Altre vitamine del gruppo B sono importanti per la salute emotiva, ad esempio in caso di carenza di vitamina B3 (niacina) il corpo utilizzerà il triptofano nel cibo per sintetizzarlo.

Per un breve periodo, il consumo di zuccheri aumenta i livelli di serotonina e rende le persone più felici: lo zucchero aumenta i livelli di insulina, l'insulina pompa molti aminoacidi (dalle proteine) nei muscoli, ma non il triptofano, e un sacco di triptofano rimane nel cervello, trasformandosi in serotonina.

Ma con lo sviluppo della resistenza all'insulina per rimuovere la depressione da zucchero e sollevare il tuo umore si gira peggio. L'insulino-resistenza può anche causare un calo dei livelli di serotonina nel cervello, quindi mangiare lo zucchero diventa privo di significato. In parole povere, i dolci in grandi quantità danno inizialmente un buon feeling, ma portano a maggiori fluttuazioni di zucchero nel sangue, peggioramento dei sintomi e, infine, dipendenza da zuccheri.

Trazione ai dolci associati con andropausa

Negli uomini, il deficit di testosterone associato all'andropausa ("menopausa maschile") può anche causare voglie di dolci, nonché insulino-resistenza e senso di affaticamento. Altri effetti del deficit di testosterone negli uomini sono depressione, diminuzione del desiderio sessuale e disfunzione erettile, perdita di forza e resistenza, osteoporosi, ipertensione, aumento di peso, diabete e colesterolo alto.

Le caratteristiche principali della dipendenza da zucchero del 4 ° tipo

1. Nelle donne, le carenze di estrogeni, progesterone e testosterone possono causare dipendenza da zucchero, associata a insulino-resistenza, ansia e depressione.

2. La carenza di testosterone negli uomini può portare a dipendenza da zuccheri a causa di insulino-resistenza, diabete e depressione.

3. Gli ormoni bioidentici e altri rimedi naturali, come i rimedi a base di erbe, ti aiuteranno a rompere con la dipendenza da zucchero (vedi Capitolo 9).

Ora che sai quale tipo di dipendenza da zucchero hai, è ora di sbarazzarsi di questa dipendenza. Aspetta un attimo! Ti sembra che ti abbiamo un po 'sovraccaricato di informazioni? Nessun grosso problema. Sì, non farai una passeggiata di piacere, ma un vero viaggio, ma non ci andrai da solo. Ti aiuteremo:

1) elimina i problemi di fondo della tua dipendenza. Dopo di ciò, sarà molto più facile per te rinunciare allo zucchero in eccesso e in generale stare lontano dallo zucchero;

2) gustare i dolci con moderazione;

3) sbarazzarsi dei problemi somatici e psicologici causati dalla dipendenza da zucchero e sentirsi bene.

Trattamenti adatti a tutti gli zuccheri

Qui parleremo di misure ragionevoli che aiuteranno a far fronte a tutti e quattro i tipi di dipendenza dallo zucchero. Nei prossimi quattro capitoli imparerai come utilizzare il protocollo di trattamento specifico per la varietà (o varietà) di dipendenza da zucchero che hai identificato. Allo stesso tempo, non ti priveremo di piacere, il nostro obiettivo è insegnarti a goderti il ​​cibo senza compromettere la tua salute. Seguendo il nostro consiglio, puoi mangiare la torta e mantenere la figura.

Mangia meno zucchero

Il primo passo nella lotta contro la dipendenza da zucchero è cambiare il comportamento alimentare. Come con qualsiasi dipendenza, dovrai prima limitare il contatto con la sostanza provocandola il più presto possibile e solo successivamente procedere al trattamento. Non è necessario rinunciare al dolce in un colpo solo. Basta iniziare a rimuovere gli alimenti ad alto contenuto di zucchero dalla vostra dieta, compresi fast food, cibi lavorati, bibite e bevande alla frutta.

Leggi le etichette. Un metodo collaudato non è quello di mangiare prodotti sull'etichetta di cui zucchero in qualsiasi forma (zucchero, saccarosio, glucosio, fruttosio, sciroppo di mais) è elencato tra i primi tre ingredienti. Dovresti anche evitare la farina bianca, che si trova in molti tipi di pane e pasta, perché il corpo lo trasformerà rapidamente in zucchero e ti darà zucchero euforia, seguito da rottura. Hai bisogno di abituarti al pane integrale, ma con il tempo ti renderai conto che è molto più buono. Goditela con moderazione.

Partenza dalla dipendenza da zucchero

Non sorprenderti se, cambiando la tua dieta e riducendo l'assunzione di zucchero, avvertirai segni di astinenza, come sbalzi d'umore, irritabilità. Questi segni diventeranno ancora più evidenti se si tenta contemporaneamente di smettere di caffeina. Ma se tratti le cause del tuo tipo di dipendenza da zucchero, i sintomi andranno via tra sette o dieci giorni o anche più velocemente. Certo, per alcuni, il processo di rinunciare ai dolci è più doloroso, ma la maggior parte sarà senza problemi seri, soprattutto se si applicano i metodi di trattamento di cui parleremo in questa parte del libro.

Se la sindrome da astinenza si verifica ancora e ti disturberà, ridurre il consumo di zucchero e caffeina più delicatamente. Consenti a te stesso di mangiare frutta sana e persino qualche fetta del più delizioso cioccolato fondente che puoi comprare. Quindi sarà più facile per te attenersi al programma.

I dolcificanti sono in grado di dare piacere dallo zucchero senza effetti collaterali. Tuttavia, alcuni di essi sono utili, altri - non molto. Questi sono i sostituti che certamente non ti fanno male.

Stevia

È un ottimo sostituto dello zucchero: sicuro, sano e naturale. È stato usato per molti decenni ed è stato recentemente approvato dalla FDA per l'uso nell'industria alimentare, quindi è prevedibile un aumento significativo della gamma di prodotti con questa sostanza benefica, comprese le bevande gassate.

La stevia è ottenuta dalle foglie della stessa erba della famiglia Astrov. Nella sua forma selvaggia, questo piccolo arbusto cresce in alcune parti del Paraguay e del Brasile [1]. La sostanza contenuta nelle sue foglie, il cosiddetto stevioside, è 200-300 volte più dolce dello zucchero. L'estratto di stevia è sicuro, non contiene calorie ed è innocuo anche con il diabete. Può essere aggiunto durante la cottura e in generale sostituisce perfettamente lo zucchero.

Alcoli di zucchero

È anche un sostituto dello zucchero sicuro e utile - un prodotto di fermentazione naturale, durante il quale si forma una sostanza che assomiglia all'alcol, che tuttavia non provoca intossicazione. Il sapore è ancora dolce, ma gli alcoli zuccherini non vengono assorbiti dal corpo e non causano problemi legati allo zucchero. L'opzione più comune è il maltitolo, si aggiunge alla dieta al cioccolato. L'unico inconveniente della maggior parte degli zuccheri è che causano un effetto lassativo su alcune persone, causando formazione di gas e feci molli. Se ciò accade e crea problemi, è sufficiente ridurre la dose.

eritritolo

L'eritritolo (o eritritolo) è un'eccellente alternativa allo zucchero, soprattutto per le persone che non tollerano altri alcoli zuccherini: offre tutti gli stessi vantaggi, ma non causa formazione di gas e gonfiore. L'eritritolo viene assorbito, ma non metabolizzato dal corpo ed è generalmente inerte (non porta né bene né danno), e quindi viene espulso rapidamente nelle urine. Sebbene sia quindici volte più dolce dello zucchero, molti credono che non abbia calorie.

Se non riesci a far fronte al desiderio di mangiare dolci

Se ritieni di non poter rifiutare i dolci, mangia uno o due pezzi, ma gustali bene. I problemi sorgono quando si mangia troppo, quindi di tanto in tanto si può imbrogliare. L'ottanta per cento del piacere dà i primi due pezzi e il resto non è necessario.

Abbiamo preso sotto controllo lo zucchero ed è tempo di considerare altri aspetti di uno stile di vita sano: ridurre l'assunzione di caffeina, aggiungere cibi integrali alla tua dieta, andare in igiene del sonno, assumere multivitaminici e bere più acqua. Queste nuove abitudini possono avere un enorme impatto sul benessere, dare forza e affrontare in modo più efficace le sfide che la vita ti pone.

Rimuovere la caffeina in eccesso

L'eccesso di caffeina esacerba i sintomi dello zucchero, quindi anche questo dovrebbe essere eliminato. A causa sua, sei stanco e ti fa raggiungere una fonte di energia artificiale: lo zucchero. È ragionevole confinare una tazza di caffè al giorno e quindi passare generalmente alla foglia di tè o nelle bustine di tè (dopo la prima tazza "rinvigorente", è consigliabile bere un tè senza caffeina).

Se bevi più di quattro tazze di caffè al giorno, ogni settimana o due (come preferisci), riduci questa quantità fino a raggiungere una tazza. Così riduci il rischio di mal di testa causato dal rifiuto della caffeina.

Scegli cibi integrali

Il prossimo passo è aggiungere cibi sani alla dieta che ti aiuterà a stare lontano dalle "montagne russe dello zucchero". Il modo migliore è quello di acquistare cibi integrali (frutta, verdura, cereali e carne non trasformati). La maggior parte di loro ha un basso indice glicemico e non alimenta il desiderio di mangiare dolci.

L'indice glicemico (GI) mostra quali alimenti aumentano i livelli di glucosio nel sangue più velocemente e più duramente. Lo zucchero dipendente è particolarmente importante da ricordare. Il glucosio puro ha un GI di 100. Tutti gli altri prodotti sono misurati contro il glucosio. Un prodotto con indice glicemico superiore a 85 aumenta molto rapidamente lo zucchero nel sangue e, se l'indice glicemico è inferiore a 30, i livelli di zucchero praticamente non aumentano. Naturalmente, anche le dimensioni della porzione devono essere prese in considerazione: entrambi i fattori sono combinati nel concetto di carico glicemico.

Gli indici glicemici di vari alimenti sono riportati nell'appendice per rendere più facile per te fare la scelta giusta. Questo dovrebbe tenere in considerazione il tipo di dipendenza da zucchero, il contenuto di proteine, fibre e altri nutrienti utili nel prodotto, come vitamine e minerali (nei seguenti capitoli discuteremo del trattamento individuale e forniremo le raccomandazioni appropriate). Ricorda che devi ascoltare il tuo corpo. Dopo quali prodotti e le loro combinazioni ti senti meglio?

Prendi una buona vitamina in polvere.

I supplementi nutrizionali ottimali sono importanti per la salute generale, ma le persone che sono dipendenti dallo zucchero trarranno beneficio da una buona polvere multivitaminica. Il cibo povero di sostanze nutritive causa un desiderio di mangiare in generale e una brama di dolci in particolare: il corpo ha bisogno di cibo e lo sta cercando istintivamente. Una persona ha bisogno di più di cinquanta nutrienti essenziali, così tu stesso giungerai alla conclusione che le vitamine in polvere sono molto convenienti: una bevanda preparata con loro può sostituire molte vitamine in pillole.

Bere acqua di qualità

In condizioni di umidità insufficiente, sarà più difficile rifiutare lo zucchero. L'acqua aiuta l'organismo a eliminare le tossine. Quanta acqua dovresti bere al giorno? Controlla bocca e labbra di tanto in tanto. Se sono asciutti, l'umidità non è sufficiente e devi bere di più. È semplice

Ma l'acqua potabile dal rubinetto è sbagliata. L'acqua del rubinetto è ottima per lavare i piatti e il bucato, ma per il consumo umano non è così buona: non è sempre pulita, ci sono molti microrganismi in essa contenuti. Anche con l'acqua in bottiglia non è così semplice. Molte marche di acqua in bottiglia - è tutta la stessa acqua dall'impianto idraulico, e il prezzo non corrisponde alla qualità. Dobbiamo garantire l'accesso all'acqua sana. Ma come fai a sapere qual è il migliore? Acquistare acqua in bottiglia purificata utilizzando l'osmosi inversa e la filtrazione del carbone. Per l'uso domestico, è meglio scegliere un filtro di qualità.

Passa dalle bevande dolci all'acqua salutare

L'acqua disseta la sete ed è priva di zuccheri e calorie. Tuttavia, acqua e acqua sono diverse. Ecco alcuni suggerimenti.

- Evitare l'acqua "arricchita": non è altro che acqua addolcita con additivi aromatizzanti.

- Scegliere l'acqua in bottiglia purificata mediante osmosi inversa e filtrazione del carbone.

- Installare un filtro dell'acqua a casa e al lavoro. Al momento dell'acquisto di un sistema di filtrazione, considerare: 1) efficienza; 2) costo; 3) il prezzo di un litro d'acqua.

- Non lasciare l'acqua in bottiglie di plastica in un luogo caldo (ad esempio, in macchina in estate).

- Versare l'acqua filtrata in un serbatoio di acciaio inossidabile e portare con sé, invece di acquistare acqua in bottiglie di plastica.

Dormi abbastanza

Di notte, è importante dormire da sette a nove ore. Un sonno adeguato ottimizza il livello di energia nel corpo, riduce l'appetito e colpisce i più golosi. Raccomandazioni ragionevoli per questo sono elencate di seguito, e ne parleremo di più nel Capitolo 6.

- Vai a letto e alzati allo stesso tempo. Questo imposterà l'orologio interno (ritmo circadiano giorno-notte) al ritmo desiderato, e il corpo adora le regole.

- Non bere alcolici prima di coricarsi.

- Non consumare caffeina dopo le due del pomeriggio. Al mattino, puoi bere una o due tazze di tè o caffè, ma dopo le due, passa alla modalità senza caffeina.

- Se ti svegli spesso per andare in bagno, non bere un sacco di liquido prima di andare a letto.

- La camera da letto deve essere fresca (18 ° C).

- Non allenarti per un'ora prima di andare a dormire.

- L'orologio della camera da letto dovrebbe essere ruotato dal quadrante o messo in modo che sia difficile raggiungerli: se guardi spesso l'orologio, i problemi con il sonno peggiorano solo.

È il momento di trattare la dipendenza da zucchero individuale

Ora che abbiamo capito cosa unisce tutti quelli dipendenti dallo zucchero, è il momento di passare a trattamenti specifici per ogni tipo di dipendenza separatamente - i seguenti quattro capitoli sono dedicati a questo.

Come già accennato, puoi soffrire diversi tipi contemporaneamente. Quindi inizia con chiunque e poi passa a quello successivo. Leggendo il capitolo dedicato al tuo tipo, segna i metodi di trattamento, e di conseguenza diventerai il proprietario del programma di lotta con la dipendenza, che rafforzerà la tua salute e ti darà uno stato meraviglioso di salute!

Trattamento del tipo di zucchero 1

Migliora il tuo corpo con il protocollo SHINE

Per eliminare la dipendenza da zucchero di tipo 1, dovrai adottare un approccio olistico per trattare la fatica, che alimenta l'abitudine dolce. Prima di tutto, è necessario escludere le bevande energetiche - "usurai" carichi di zucchero e caffeina, compresi caffè e soda. Questo primo passo sta già interrompendo il ciclo delle dipendenze.

Se la fatica è moderata, bastano tre passaggi.

1. Lascia riposare il tuo corpo: dormi otto ore la notte il più spesso possibile. Cattivo sonno stimola l'appetito, aumenta il desiderio di dolci e favorisce l'aumento di peso.

2. Nutri il corpo. Ridurre drasticamente il consumo di alimenti "vuoti", prendersi cura dell'umidità (bere acqua) e assumere integratori alimentari semplici ma molto efficaci.

3. Il corpo deve funzionare. L'attività fisica e il sole aumentano la sensibilità all'insulina e aiutano a ridurre il desiderio di zucchero.

Tuttavia, se la fatica è più grave, potrebbe essere necessario fare riferimento al protocollo SHINE.

Per rompere con la dipendenza da zucchero di tipo 1, raccomandiamo il cosiddetto approccio SHINE [2]. Include principalmente rimedi naturali e, se necessario, farmaci. I seguenti fattori saranno in grado di guarire il corpo e farti sentire molto meglio. Il nome del corso contiene i suoi elementi principali.

Dormi - dormi. Dormi a sufficienza ed elimina i disturbi del sonno.

Supporto ormonale - supporto ormonale. Gli ormoni regolano il lavoro del corpo, compresa la produzione di energia e voglie per i dolci.

Infezioni - infezioni, tra cui sinusite e frequenti raffreddori e influenza, tolgono forza.

Supporto nutrizionale: vitamine, minerali e altri nutrienti nella giusta quantità aiuteranno a guarire il corpo e metter fine alle voglie per i dolci.

Esercizio - esercizio (anche a piedi o qualche altra attività fisica) per mezz'ora al giorno. Se possibile, allenati all'aperto per beneficiare della luce del sole.

Cattivo sonno = desiderio di zucchero = aumento di peso

Negli ultimi cento anni, la notte media è diminuita da nove a circa sei ore e mezza. È come un terzo ridurre lo stipendio del corpo. Il risultato? Affaticamento, dolore, obesità e brama di zucchero. Se una persona non riceve sette o nove ore di sonno sano ogni notte, si sentirà esausto e vorrebbe che i dolci si nutrissero artificialmente di energia.

Inoltre, la mancanza di sonno aumenta direttamente l'appetito e provoca l'aumento di peso. Scienziati dell'Università di Laval in Quebec hanno scoperto che un sonno insufficiente aumenta del 30% il rischio di obesità, e possiamo aspettarci un aumento di peso di una media di 2,3 chilogrammi.

Il sonno profondo regola la produzione dell'ormone della crescita ("fontana della giovinezza"), così come la leptina e la grelina. Questi tre ormoni controllano congiuntamente l'appetito. Il che significa quanto segue: se il sonno non è sufficiente, la persona vuole mangiare di più, soprattutto dolce! L'ormone della crescita aiuta a convertire il grasso in muscoli, e più massa muscolare, più facile e più efficace una persona brucia calorie e più alta è la sensibilità all'insulina: in altre parole, questo ormone blocca le voglie per i dolci e ci rende più magri.

La mancanza di sonno può causare insulino-resistenza: le cellule che hanno bisogno di zucchero come carburante smettono di prenderle dal flusso sanguigno, quindi il corpo richiede zucchero, ma non può bruciare già mangiato. Tu vuoi un dolce tutto il tempo, una persona guadagna peso, si stanca sempre di più e può anche avere il diabete.

Un sonno notturno che dura da sette a dieci ore è un grande passo per ottimizzare l'energia, ridurre l'appetito e ridurre drasticamente le voglie per i dolci. Se dormi regolarmente, ci sarà una sensazione di forza, la mente si schiarirà, sembrerai più giovane e più magra. Molte persone notano che anche il dolore cronico scompare grazie al buon sonno.

Rimedi di erbe per l'insonnia

Se hai provato i consigli di base e fai ancora un salto da una parte all'altra, dovrai provare i mezzi naturali per migliorare il sonno. Questi sonniferi naturali possono essere tranquillamente presi per un lungo periodo di tempo o quando necessario.

Teanina (o tianina): un amminoacido derivato dal tè verde. Migliora il sonno durante la notte e la cura durante il giorno: gli acidi L-teanici sono coinvolti nella formazione di acido gamma-aminobutirrico (GABA), che aiuta a dormire a sufficienza. Compra solo marchi i cui ingredienti contengono pura L-teanina.

Piscidia (Piscidia piscipula): la corteccia di questo albero ha un'azione analgesica, sedativa e antispasmodica. Lenisce, aiuta con l'insonnia, l'ansia e persino il dolore muscolare. I pescatori caraibici usano i piscidi per renderli più facili da pescare: diventa letargico e assonnato!

Lattuga selvatica: l'amaro compagno della solita insalata di lattuga da giardino aiuta con l'insonnia e l'ansia. Una delle sue varietà era usata dagli antichi egizi come afrodisiaco. Gli scienziati hanno scoperto che questa pianta ha un lieve effetto sedativo e aiuta anche la tosse. La lattuga selvatica può eliminare i sintomi della sindrome delle gambe senza riposo.

Valeriana: un rimedio per l'insonnia, i cui benefici sono stati a lungo dimostrati. Riduce il tempo di addormentarsi e ha un effetto positivo sulla qualità del sonno, incluso il sonno profondo. Ma nota: il 5-10 percento delle persone di valeriana si sente eccitato. Se sei uno di loro, può essere usato durante il giorno contro l'ansia, ma è meglio non bere la notte come sonnifero.

Luppolo: una pianta di ortica correlata della famiglia della canapa. Le infiorescenze femminili mature sono utilizzate nella produzione della birra. Il luppolo è un buon rimedio per l'insonnia, la tensione muscolare e l'ansia.

Fiore della passione: questa erba è amata in Sud America per il suo effetto calmante. Il fiore della passione è stato approvato in Germania come rimedio per l'insonnia e l'ansia. Possono curare gli spasmi muscolari e i crampi mestruali.

Lavanda: inclusa nella stessa famiglia con la menta. Eccellente aromaterapia per il sonno e il relax. L'odore di lavanda dà l'olio contenuto nei suoi fiori viola-bluastro. Gli studi confermano gli effetti calmanti, rilassanti e sedativi di questa pianta. Cospargere il cuscino con una soluzione di olio essenziale di lavanda o aggiungerlo all'acqua e godere di un bagno rilassante prima di andare a letto.

Melissa officinalis ("lemon mint"): simile alla lavanda, questa pianta è simile alla menta e ha un effetto rilassante sul corpo.

Ricetta di salute

Dormi abbastanza

- Dormire di notte da sette a nove ore.

- Usa ipnotici naturali.

- Non guardare le notizie e non fare ciò che ti turba prima di andare a letto.

Suggerimenti per il sonno

- Vai a letto e svegliati all'incirca alla stessa ora.

- Non consumare caffeina dopo due ore del giorno.

- Non bere molto liquido prima di andare a letto.

- La camera da letto dovrebbe essere fresca.

- Non allenarti per un'ora prima di andare a dormire.

- Spegni l'orologio da te per non vederli.

Ormoni: l'ipotiroidismo può causare voglie per i dolci

A volte vuoi dolci quando ti senti stanco e l'affaticamento può essere il risultato di un'attività tiroidea insufficiente. Sfortunatamente, gli esami del sangue standard non mostrano questa carenza. Trova un medico che prescriverà farmaci in base ai tuoi sintomi, cioè stanchezza inspiegabile, aumento di peso, intolleranza al freddo e altri segni indicativi di insufficiente attività tiroidea.

Infezioni: infezioni da zucchero

Se, a causa dell'abuso cronico di zucchero nel corpo, c'è meno energia, il sistema immunitario si indebolisce e si hanno maggiori probabilità di contrarre qualsiasi infezione, compreso il comune raffreddore e influenza. I tipi dipendenti dallo zucchero di tipo 1 sono particolarmente vulnerabili, perché lo zucchero in una lattina di soda è sufficiente a sopprimere la difesa del corpo di quasi un terzo per tre ore! Pertanto, per evitare infezioni che assorbono energia da te, è estremamente importante evitare i dolci. Inoltre, prova i seguenti rimedi.

Zinco: uno dei nutrienti più importanti per rafforzare il sistema immunitario. Si trova in alimenti ricchi di proteine, e questo è un altro argomento a favore di una dieta ricca di proteine ​​e basso contenuto di carboidrati che aiuta meglio a curare la dipendenza da zucchero. I buoni multivitaminici di solito contengono da 15 a 25 mg di zinco.

Vitamina C: se prendi la vitamina C, è meno probabile che tu prenda il raffreddore, specialmente sotto stress grave.

È difficile ottenere dal cibo più di 60-100 mg di vitamina C al giorno e molti cibi ricchi di vitamina C, come i succhi di frutta, contengono molto zucchero e hanno più problemi che benefici. Nella maggior parte dei casi, per la prevenzione è sufficiente assumere quotidianamente 500 mg di vitamina C come un buon multivitaminico. Durante le malattie infettive, la dose deve essere aumentata: questo aiuterà a recuperare più velocemente.

Bere liquidi a sufficienza: le mucose umide della cavità nasale e orale, della gola e dei polmoni sono la prima linea di difesa contro la maggior parte delle infezioni respiratorie, tra cui l'influenza e il raffreddore. Nel corpo c'è un "esercito" speciale - i cosiddetti anticorpi IgA, che sono i più efficaci in un ambiente umido. Quando il corpo è disidratato, i nostri difensori combattono più duramente. La soluzione? Controllare periodicamente la bocca e le labbra. Se sono asciutti, anche le restanti mucose dell'apparato respiratorio devono essere idratate. Bevi acqua.

Riposati bene: abbiamo già parlato del sogno, ma qui vale la pena menzionarlo di nuovo. Forse hai notato che con le malattie infettive durante il sonno, la temperatura corporea aumenta (questo è particolarmente evidente nei bambini). Il fatto è che molte reazioni difensive si verificano di notte, in un sogno. Gli studi hanno dimostrato che privare gli animali del sonno sopprime enormemente la loro immunità. Lo stesso succede a una persona.

Lavarsi le mani: quando l'influenza o altre infezioni infuriano, lavarsi le mani più spesso. Potresti essere preoccupato che qualcuno in mezzo a una folla starnutisca e tossisca, ma è molto più facile infettarsi toccando la superficie toccata dal paziente. I microbi ti vengono dalle mani e dalla bocca, quindi lavati regolarmente le mani.

Ricetta di salute

Prevenire l'infezione

- Assumere 15-25 mg di zinco al giorno.

- Assumere 500-1000 mg di vitamina C al giorno.

- Bevi abbastanza liquidi.

- Riposati bene.

- Durante le epidemie di influenza o altre malattie infettive, lavarsi le mani più spesso.

Cibo: passare dal cibo spazzatura al salutare

Per recuperare dalla dipendenza da zucchero di tipo 1, è necessario escludere dalla dieta la cosiddetta "energia", la soda e altre bevande zuccherate. Spesso contengono quasi un intero cucchiaino di zucchero per 30 millilitri, e questo influenza notevolmente la salute. "Uno dei modi più semplici per ridurre il consumo di zuccheri aggiunti è ridurre il consumo di bevande zuccherate: soda, cocktail alcolici, tè dolce e bevande a base di succo", affermano i nutrizionisti. Invece, bere soda dietetica, contenente, ad esempio, la stevia, aggiungere dolcificanti naturali a tè, caffè e altre bevande.

Inoltre, devi mangiare bene. Il fatto è che la mancanza di vitamine, minerali e altri nutrienti provoca affaticamento, che a sua volta porta allo zucchero, perché il corpo sta cercando di ottenere le sostanze e l'energia necessarie. Ma per un'impennata di energia a breve termine, che dà zucchero, dovrà pagare caro.

Più ti avvicini a una dieta solida, più forte è la tua salute. "Whole food" è un sacco di frutta, verdura, cereali e carne non trasformata. Col tempo, questa dieta comincerà a farti piacere - capirai che questo cibo è semplicemente più buono. Non è necessario negare il piacere a se stessi: basta imparare a gustare del buon cibo e fare del mangiare sano un'abitudine.

Una dieta dipendente dallo zucchero di tipo 1 da alimenti a basso indice glicemico che non incoraggiano le voglie per lo zucchero aiuta molto. Nell'appendice troverai una tabella degli indici glicemici che ti aiuterà a fare la scelta giusta.

Il consumo di alcol provoca dolci?

Le bevande alcoliche possono essere bevute in piccole quantità (in media, da una a due porzioni al giorno). Le persone che bevono, ma poco, vivono più sobrie e anche la loro salute è migliore. Benjamin Franklin ha detto per una buona ragione: "La birra è la prova che Dio ci ama". L'assunzione moderata di alcol non è un problema per la maggior parte delle persone. Tuttavia, esiste una relazione tra dipendenza da zucchero e dipendenza da alcol, e questo è uno dei motivi per cui gli alcolisti spesso vogliono i dolci. Se hai notato questo in te stesso, è meglio smettere di bere o bere di meno.

Cereali e cereali

Cereali e cereali hanno un indice glicemico piuttosto alto, ma aiutano a bilanciare la dieta e sono ragionevoli in quantità accettabili per la dipendenza da zucchero di tipo 1. Una "quantità ragionevole" equivale a una o due fette di pane al giorno. Scegli prodotti a base di cereali integrali, non quelli a base di farina bianca: la persona media riceve il 18% di calorie dalla farina raffinata, che dopo la spaccatura agisce come zucchero nel corpo. Una buona regola è mangiare non più di sette porzioni di cereali e cereali a settimana.

Scegli le prime colazioni integrali, senza zucchero o contenenti zucchero in quantità molto ridotte (meno di 14 grammi per porzione). Dopo alcune settimane, i bulbi del gusto si adatteranno alla quantità ridotta di zucchero e inizierai a sentire la naturale dolcezza del cibo. Leggi le etichette e guarda cosa stai acquistando: in alcuni tipi di muesli con nomi "utili" è in realtà pieno di zucchero e altri dolcificanti, come il miele.

Se parliamo di pasta, non dimenticarti del grano integrale. L'indice glicemico della pasta di grano standard dipende dal loro spessore (più spesso è la pasta, più basso è il GI), nonché dal metodo di preparazione. Il GI più basso di maccheroni cotto al dente è leggermente difficile da masticare e più a lungo li si cuoce, più diventano morbidi e più alto è l'indice glicemico.

Nel menu di molti ristoranti ci sono opzioni integrali. In caso contrario, non ordinare pane e pasta. Il riso sceglie il marrone e il selvaggio, non il bianco. Se il tuo ristorante italiano preferito non ha la pasta integrale, prova un altro piatto principale al posto degli spaghetti.

Per alcune persone, i prodotti integrali sono un po 'una birra: devono prima essere assaggiati. In questo caso, non andare da loro immediatamente e finalmente. Lascia che il processo sia graduale, abituati a loro da quattro a dodici settimane. Presto vedrai da te che i prodotti integrali sono più gustosi dei prodotti a base di farina bianca.

Sbarazzati di zucchero e farina bianca senza dolore

Iniziando a escludere dalla dieta i prodotti con zucchero e farina bianca, prima afferrare ciò che meno ti piace. Ad esempio, se sei un amante della pizza (ed è impossibile trovare la pizza integrale nei ristoranti), periodicamente consenti a mangiare qualche fetta sulla pasta sottile. Nel frattempo, scartare altri prodotti a base di farina bianca che non sono così piacevoli.

Frutta e verdura

I frutti sono solitamente ricchi di zucchero e quindi occupano posizioni elevate nella tabella degli indici glicemici. Si mangia al meglio in piccole quantità, soddisfacendo così il fabbisogno di zucchero senza danni alla salute. Limitati a una o due porzioni di semplici frutti interi al giorno. Evita succhi di frutta, bevande e cibo in scatola: aggiungono molto zucchero.

Scegli le verdure con un indice glicemico inferiore a 55 e prova a mangiare da tre a cinque porzioni al giorno. Alcune verdure, come carote e piselli, hanno un alto indice glicemico, mentre le patate e alcune altre consistono principalmente di amido e agiscono come zucchero nel corpo (anche il loro indice glicemico è alto). Tuttavia, la maggior parte delle verdure possono essere mangiate in modo sicuro e completano perfettamente la dieta, fornendo vitamine, minerali e fibre.

Come visto nella lista degli indici glicemici, per la maggior parte delle verdure non amidacee, l'indice glicemico è quasi zero, quindi sono molto utili per le persone dipendenti dallo zucchero. Le verdure crude sono più salutari delle verdure bollite e al vapore (molte sostanze utili vanno in acqua bollente). Un'insalata verde è una buona opzione, anche se ci sono pochissime vitamine e minerali nella lattuga iceberg: mangiare una miscela di insalate verdi o spinaci. Le verdure surgelate sono più salutari di quelle in scatola.

I legumi hanno un alto indice glicemico, ma sono ricchi di proteine, vitamine, minerali e fibre e sono quindi utili per la dipendenza da zucchero. Consenti a te stesso a quattro porzioni al giorno.

Carne, uova, frutti di mare e latticini

Carne, uova e frutti di mare sono ricchi di proteine ​​e, in generale, il loro indice glicemico è vicino allo zero. Puoi mangiarli tutto quello che vuoi. Le uova e le carni sono buone per la colazione: sostituirle con patate e pane tostato. Lascia che questi alimenti proteici diventino il piatto principale e aggiungi fagioli, verdure e verdure per bilanciarli, facendo riferimento alla tabella degli indici glicemici.

Il pesce è particolarmente utile per la salute (non solo fritto, uccide tutte le proprietà utili). Gli acidi grassi omega-3 nel pesce a volte supportano il buon umore e curano la depressione piuttosto che gli antidepressivi proprietari e inoltre riducono il rischio di malattie cardiache. Se possibile, acquista carne biologica che non contenga ormoni. Ormoni, sostanze chimiche e antibiotici, che vengono aggiunti a carne e pollame, possono aumentare la voglia di zucchero.

Il tipo 1 dipendente dallo zucchero può mangiare fino a quattro porzioni di latticini al giorno, ma ancora una volta, se possibile, scegliere latte biologico, formaggio e yogurt.

Se non mangi a casa, le opzioni organiche nel menu potrebbero non esserlo. Nessun grosso problema. I prodotti problematici non eliminano necessariamente dalla dieta completamente: basta mangiarli più piccoli. Di tanto in tanto puoi coccolarti con qualcosa di dannoso, se davvero ti piace. Come detto sopra, inizia con il rifiuto di quei piatti "cattivi" che ti procurano la minima gioia e goditi il ​​fatto che ami veramente, solo con moderazione.

Anche se fai del tuo meglio per mangiare il cibo giusto, il corpo potrebbe non avere abbastanza nutrienti. La dieta occidentale standard odierna contiene raramente la quantità ottimale di vitamine e altri nutrienti. Perché? Perché a causa dell'agricoltura industriale, il suolo è esaurito e questo porta al fatto che i prodotti contengono sostanze nutritive meno utili. Durante la lavorazione, anche i nutrienti vengono persi. Come già sapete, c'è poco beneficio dall'aggiunta di zucchero e farina bianca. Pertanto, è ragionevole integrare la dieta con un buon multivitaminico, ma in compresse è difficile ottenere integratori ottimali, a meno che non li mangi con manciate.

Ferro: se sei molto stanco, ma non hai anemia, chiedi al tuo medico di fare un esame del sangue per la ferritina, e se il suo livello è inferiore a cinquanta (qualsiasi valore superiore a dieci è considerato normale), è bene prendere ferro. Se il livello è superiore a cinquanta, probabilmente non hai bisogno di ferro (tuttavia, se i tuoi capelli cadono, prendi supplementi di ferro fino a che la ferritina non superi i cento).

Se si scopre che il livello di ferritina supera il limite superiore della norma, il medico dovrebbe verificare se lei e i suoi parenti hanno una malattia ereditaria comune che causa un eccesso di ferro (la cosiddetta emocromatosi). Con una diagnosi tempestiva, è facile curarla, ma se la malattia non viene identificata, può portare a conseguenze molto gravi, e gli integratori con ferro in questo caso sono semplicemente pericolosi.

Vitamine del gruppo B: le vitamine del gruppo B e il magnesio svolgono il ruolo più importante nella produzione di energia nel tipo 1 dipendente dallo zucchero, perché le molecole energetiche del corpo sono costituite da queste vitamine e ribosio. Le vitamine di questo gruppo sono importanti per l'immunità, la funzione cerebrale, la funzione nervosa e molti altri compiti. Vitamine B essenziali sono disponibili in buoni complessi vitaminici e polveri. Diamo un'occhiata a ciascuna delle vitamine separatamente e parliamo anche del magnesio e dei benefici che queste sostanze portano al tipo 1 dipendente dallo zucchero.

B1 (tiamina): vitamina B1 importante non solo per la produzione di energia, ma anche per il corretto funzionamento del cervello. Aiuta specialmente coloro che sono dipendenti dallo zucchero a persone che sperimentano una coscienza offuscata. Gli studi dimostrano che gli integratori di vitamina B1 può anche ridurre il rischio di complicanze dovute al diabete. Ad esempio, gli scienziati dell'Università di Warwick hanno scoperto che alte dosi di tiamina aiutano nelle prime fasi del danno renale diabetico. Questa vitamina chiarisce la mente, rende una persona più raccolta e più energica.

B2 (riboflavina): questa vitamina B è essenziale per la produzione di energia. È stato dimostrato che in dosi elevate (75-400 mg al giorno), dopo sei-dodici settimane, riduce l'insorgenza dell'emicrania del 67% (un problema frequente in zucchero-dipendente).

B3 (niacina): la niacina è un elemento chiave della molecola energetica NADH (che è coinvolta nella sintesi del neurotrasmettitore dopamina). La niacina può prevenire la malattia di Alzheimer.

B6 (piridossina): vitamina B6 svolge molte funzioni importanti, tra cui il rafforzamento del sistema immunitario. I pazienti di tipo 1 che dipendono dallo zucchero spesso hanno problemi con la ritenzione dei liquidi corporei, e anche la vitamina B aiuterà qui.6.

B12: Vitamina B12 - Un'altra batteria chiave che è coinvolta nella produzione di energia e nella funzione cerebrale.

B9 (acido folico o folato): integrare la dieta con acido folico migliora la memoria. Lo studio, pubblicato dalla rivista medica Lancet nel 2007, si riferisce a un gruppo di partecipanti di età compresa tra 50 e 75 anni senza disabilità cognitiva che hanno assunto acido folico per tre anni. I test hanno dimostrato che nei tossicodipendenti il ​​ricordo era paragonabile al ricordo di persone di cinque anni e mezzo più giovani.

Magnesio: il magnesio è indispensabile per produrre energia nei muscoli. L'insufficienza di questo elemento causa la loro contrazione e lo spasmo muscolare - nel tipo 1 dipendente dallo zucchero, talvolta si osserva dolore. La mancanza di magnesio può portare all'insulino resistenza e contribuire all'obesità. Inoltre, coloro che consumano molto magnesio hanno meno probabilità di sviluppare la sindrome metabolica - una forma frequente di insulino-resistenza, che è aggravata dal consumo eccessivo di zucchero, oltre che da gravi malattie cardiache. Gli integratori di magnesio nel tempo riducono la frequenza dell'emicrania, che influisce sugli zuccheri.

Ricetta di salute

Mangiare bene per ridurre le voglie di dolci.

- Non bere energia, hanno un sacco di zucchero e caffeina.

- Mangia meno dolci.

- Limitare l'assunzione di caffeina.

- Preferire cibi integrali piuttosto che elaborati.

- Bere acqua di qualità.

- Se hai poca pressione, consuma più sale.

- Integratore alimentare con buoni integratori vitaminici.

- Ottimizza la nutrizione con integratori, in particolare le vitamine del gruppo B.

Esercizio: risparmiare energia

Inizia un po ': quattro o sette volte a settimana, fai le passeggiate di mezz'ora. Il tuo obiettivo è quello di provare una piacevole fatica fisica, in modo che il giorno dopo ti sentirai meglio e non peggio! Non sovraccaricare te stesso, soprattutto se non sei abituato a uno sforzo fisico regolare, altrimenti è del tutto possibile rompere e fare educazione fisica.

Gradualmente abituare il corpo a un nuovo programma, aumentando eventualmente la durata delle passeggiate al minuto al giorno. Quando raggiungi l'ora, puoi aumentare l'intensità degli esercizi: pensa, ad esempio, all'aerobica, allo yoga, al nuoto. Assegna un tempo costante per le attività in comune con gli amici - lascia che sia un motivo per incontrarsi. Quindi sarà più difficile per te saltare.

Prova ad allenarti all'aperto per ottenere una carica di sole, aria fresca e vitamina D. Alcuni dicono che è meglio stare lontano dal sole - il rischio di cancro, ecc. Ma a causa della luce del sole, otteniamo più del 90 percento di vitamina D. Numerosi studi ha mostrato un legame tra carenza di vitamina D e diabete: le persone che non hanno abbastanza vitamina D hanno un rischio più elevato di insulino-resistenza e sindrome metabolica - condizioni che alimentano le voglie di zucchero. È necessario evitare scottature solari, non luce solare.

Ricetta di salute

Strike sugar per la forma fisica

- Sette volte alla settimana per mezz'ora, fai esercizio fisico.

- Almeno 30-60 minuti al giorno, cammina all'aperto.

- Fai dei bei esercizi.

- Inizia con esercizi facili e aumenta gradualmente il carico.

Piano d'azione per la dipendenza da zucchero di tipo 1

1. Per battere la dipendenza da zucchero, seguire il protocollo SHINE.

2. Supera i test nei capitoli 2, 3 e 4 e verifica se è necessario trattare qualsiasi altro tipo di dipendenza.

3. Se l'esaurimento e il dolore dovuti alla sindrome da stanchezza cronica o alla fibromialgia ti impediscono di vivere, la dipendenza da zucchero richiede un trattamento particolarmente intensivo in aggiunta al protocollo SHINE. Ne discuteremo nel capitolo 11.

Trattamento di zucchero tipo 2

Sostieni e bilancia le ghiandole surrenali

Quando si tratta del trattamento della dipendenza da zucchero di tipo 2, è importante eliminare l'esaurimento surrenale - stanchezza surrenalica. Se dai alle ghiandole surrenali la nutrizione necessaria e impari come affrontare meglio lo stress, puoi saltare giù dalle "montagne russe dello zucchero". Il supporto surrenale aumenta l'efficienza della produzione di cortisolo, l'ormone dello stress primario che stabilizza i livelli di zucchero nel sangue. Aiuta a smettere di voglie di zucchero e interrompe il ciclo di dipendenza.

Il programma di trattamento consiste nei seguenti passaggi.

1. Cambia le tue abitudini alimentari in modo che il corpo funzioni in modo ottimale.

2. Sostieni le ghiandole surrenali nel trattamento dello stress: dai loro i nutrienti di cui hanno bisogno per recuperare.

3. Ridurre l'impatto negativo dello stress sulla tua vita.

Dieta per tipo dipendente dallo zucchero 2

Per curare le ghiandole surrenali, è importante nutrirle e mantenerle con una dieta adeguata, altrimenti il ​​desiderio di benessere si trasforma in lavoro di Sisifo. La conclusione? Finché non determini la causa principale dell'affaticamento dell'adrenalina e non cambi il comportamento alimentare, non sarai in grado di restituire l'energia vitale di cui hai bisogno. In realtà, tutto è molto semplice. Basta sbarazzarsi delle cattive abitudini e sviluppare quelle buone! Come fare questo?

Rimuovere lo zucchero, la caffeina e la farina bianca.

Per mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue, è importante mangiare gli alimenti giusti: ucciderà lo zucchero sul nascere. Il primo passo, come puoi intuire, è smettere di consumare lo zucchero stesso. Potrebbe essere necessario ridurre il consumo di caffeina, che esacerba i sintomi di livelli più bassi di zucchero nel sangue, come l'irritabilità. Zucchero e caffeina alimentano solo la dipendenza da zucchero, ipoglicemia e stanchezza adrenalinica.

Inoltre, è importante evitare gli alimenti trasformati che contengono farina bianca, che nel corpo diventa rapidamente zucchero. I cereali integrali sono un buon sostituto, ma cerca di mangiare meno pane e pasta. Per evitare improvvise fluttuazioni dei livelli di zucchero nel sangue, non lasciarti prendere molta fame. Non tre grandi pasti al giorno sono più benefici per il benessere, ma spuntini frequenti con cibi ricchi di proteine ​​a basso contenuto di zucchero.

Gli alimenti ricchi di proteine ​​stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue.

Carne, pesce, uova, fagioli, noci e formaggio sono fonti di proteine ​​molto utili per il tipo 2 dipendente dallo zucchero. Le uova sono il prodotto proteico più equilibrato e completo. Un recente sondaggio condotto da scienziati dell'Università del Surrey ha dimostrato che anche se ci sono sei uova al giorno per sei settimane, i livelli di colesterolo non cambieranno. Mentre il corpo distrugge lentamente le proteine, per un periodo di diverse ore, aumentando gradualmente il livello di zucchero nel sangue, i pasti ricchi di proteine ​​vi aiuteranno a scendere dalle "montagne russe dello zucchero".

I cibi ad alto contenuto proteico hanno un indice glicemico basso, quasi zero, il che significa che possono essere mangiati quanto vuoi. Rendere i cibi ricchi di proteine ​​il piatto numero uno e, seguendo i dati sull'indice glicemico (vedi allegato), bilanciarli con verdure, erbe, fagioli e altri legumi.

Ricetta di salute

Ritrova la tua energia con una corretta alimentazione.

- Rimuovere lo zucchero in eccesso e altri dolci.

- Non consumare molta caffeina.

- Mangiare cibi ricchi di proteine ​​glicemici.

- Mangia più spesso, ma gradualmente, e non in tre grandi dosi.

- Inoltre, prendi le vitamine C e B5 (acido pantotenico), cromo e liquirizia per eliminare i sintomi di ipoglicemia.

- Se la pressione del sangue non è elevata e non c'è insufficienza cardiaca, consumare più sale e acqua.

Menu consigliato per il tipo dipendente dallo zucchero 2

Prima colazione. Una ghiandola surrenale "lenta" è una buona colazione ricca di proteine. Idealmente, questo significa uova e carne tra cui scegliere. Latte, yogurt, formaggio e altri prodotti caseari sono adatti, ma non più di due porzioni al giorno. Evitare patate, frittelle e altri cibi amidacei. I fagioli sono una buona opzione. Il pane bianco non può essere mangiato in alcun modo, ma puoi permetterti una fetta di pane integrale, che contiene vitamine, minerali e fibre. Anche il consumo di pane integrale dovrebbe essere limitato (non più di due porzioni al giorno), perché ha un alto indice glicemico.

Pranzo. Carne o pesce: insalata di tonno, salmone, pollo o anche un hamburger su un panino di grano intero (e ancora meglio senza un panino). Per ottenere abbastanza, aggiungere un'insalata o contorno di verdure (senza pasta, patate e altri vegetali amidacei). Le verdure hanno un indice glicemico molto basso - scegliete quelli con un basso 55 (vedi Appendice), e sono ricchi di vitamine, minerali e fibre. Una buona opzione è un'insalata verde con carne o pesce.

Cena. Ancora una volta, è meglio scegliere cibi proteici (pesce o carne) in combinazione con verdure non amidacee. Sebbene i fagioli e gli altri legumi abbiano un alto indice glicemico, sono ricchi di proteine, vitamine, minerali e fibre e sono quindi adatti per le persone dipendenti dallo zucchero, specialmente i vegetariani. La frutta fresca è un delizioso dessert. Mangia una o due fette di frutta fresca intera al giorno, ma scegli quelle con un indice glicemico di 42 o meno.

Soddisfacenti requisiti proteici

In una dieta mediamente sana, il 10-35% delle calorie viene a scapito delle proteine: la maggior parte di noi ha bisogno di solo 50 grammi di proteine ​​al giorno per soddisfare i bisogni nutrizionali. Se segui le linee guida fornite in questo libro, sarà facile soddisfare questo requisito: in generale, otterrai molto più proteine ​​dalla dieta raccomandata. Proteine ​​aggiuntive per il tipo 2 dipendente dallo zucchero sono buone perché forniscono una fonte di energia che mantiene un livello stabile di zucchero nel sangue per diverse ore.

Invece di contare i grammi di proteine, basta mangiare quello che ti piace ed evitare i dolci extra. Se non ingrassi, non perdere peso troppo (con una dieta del genere è più facile perdere peso) e ti senti meglio, allora il metodo funziona.

Alimenti ricchi di proteine ​​e zuccheri

Carne: manzo, maiale, agnello, vitello

Uccello: pollo, tacchino, selvaggina

Pesce e frutti di mare: qualsiasi adatto

Noci e semi: qualsiasi

Prodotti lattiero-caseari: latte, yogurt (non zuccherato) o greco, cagliata granulata, formaggi duri e morbidi

Verdure: tutte le verdure non amidacee. Evitare patate, patate dolci, barbabietole e altri vegetali amidacei, o mangiare non più di quattro volte alla settimana e non più di 113 g alla volta. Goditi le porzioni moderate di carote, zucca e mais. Ma le verdure con un indice glicemico inferiore a 55 mangiano quanto vuoi, preferibilmente almeno due o tre porzioni al giorno

Legumi: la maggior parte dei tipi di fagioli (nero, pinto, normale, ecc.), Lenticchie, piselli spezzati, latte di soia

Fai uno spuntino saggiamente

Gli snack periodici sono un elemento importante della dieta perché aiutano a mantenere un livello stabile di zucchero nel sangue. La regola generale: il tipo 2 dipendente dallo zucchero dovrebbe essere consumato ogni due ore. Regalati qualcosa di gustoso in due o tre ore dopo il pranzo e se hai uno spuntino durante la notte, il livello di zucchero nel sangue sarà stabile durante il sonno. Cento grammi di tacchino sono una buona opzione per una cena tardiva: oltre a stabilizzare lo zucchero, darà il triptofano, che migliora il sonno.

Spuntino con noci e formaggio durante il giorno. Mantieni pronti questi snack "intelligenti" nel caso in cui il livello di zucchero nel sangue inizi a scendere (cioè, se ti senti irritato o tremante). Anche le uova sode sono ottime.

I dadi forniscono effetti collaterali interessanti. Gli studi hanno dimostrato che se ci sono 100-200 grammi di noci al giorno, il livello di colesterolo scende senza causare aumento di peso. Questo è vero per la maggior parte delle altre noci - forse perché sono ricche di acido grasso alfa-linolenico essenziale, che, a quanto pare, stimola il metabolismo. Nel 2003, la FDA ha permesso ai produttori di noci (arachidi, mandorle, noci, ecc.) Di indicare in una pubblicità che consumare i loro prodotti riduce il rischio di malattie cardiache.

Bevi meno caffè e più tè per ridurre lo stress dell'adrenalina.

Se hai bisogno di caffeina per "accendere" al mattino, limitati a una tazza di caffè o, meglio ancora, bevi una tazza di tè normale, in cui c'è meno caffeina. Bevi tè alle erbe senza caffeina per tutto il giorno. Il tè verde decaffeinato è molto buono: contiene teanina, che aiuta a calmarsi e concentrarsi. Il tè alla liquirizia è un'altra buona varietà: è naturalmente dolce e migliora le ghiandole surrenali.

Quali dolci posso mangiare?

È chiaro che rinunciare ai tuoi dolci preferiti non è affatto facile, ma anche piccoli cambiamenti possono dare grandi risultati. Ad esempio, è possibile soddisfare le voglie di dolci con dolcificanti naturali come la stevia, non lo zucchero. Evita le bevande gassate e zuccherate, ma la bibita dietetica - soprattutto i nuovi marchi con stevia e senza zucchero - può essere bevuta.

Invece di cercare biscotti e ciambelle, concediti un paio di fette di cioccolato fondente ricco di antiossidanti (sono esclusi latte e cioccolato bianco). Goditi ogni boccone e non ti servirà molto. Ricorda che la chiave del successo è la moderazione, quindi cerca non la quantità, ma la qualità.

Se hai bisogno di una "dose di zucchero", presta attenzione ai frutti a basso indice glicemico, ma evita i succhi e le bevande a base di zucchero. Il succo d'arancia dà immediatamente euforia di zucchero, ma mangia un'arancia, e aumenterà anche la glicemia, ma non di molto. Questo perché, a causa della fibra, che è naturalmente ricca di frutta, una piccola quantità di zucchero viene assorbita lentamente per diverse ore. Un'arancia può avere da due a quattro cucchiaini da tè (10-20 g) di zucchero naturale, e il corpo lo assorbe per un'ora o due, e in 450 g di succo d'arancia, fino a 14 cucchiaini (80 g) di zucchero, e andranno nel sangue per pochi minuti. per venti!

La nostra dieta non proibisce tutti i dolci. Raccomandiamo semplicemente di mangiarlo in piccole quantità. Ad esempio, se stai cenando con gli amici da qualche parte e vedi un dessert fantastico nel menu, condividilo con il tuo vicino e poi mangia uno o due piccoli pezzi per goderti davvero. I bulbi aromatizzanti si riempiono rapidamente: l'80% del piacere regala i primi morsi.

Rapida decisione quando vuoi dolce

Se il livello di zucchero nel sangue cade e ti senti tormentato dalla dipendenza, solo un po 'di dolce ti aiuterà a tornare alla normalità. In effetti, un cazzone di "Tick-Tac" sarà abbastanza. Il segreto è questo: in modo che lo zucchero immediatamente, letteralmente in pochi secondi, entri nel flusso sanguigno, le gocce dovrebbero essere assorbite sotto la lingua. Dopo di ciò, mangiare qualcosa di proteine, in modo che il livello di zucchero nel sangue rimanga costante.

Aumentare l'assunzione di acqua e sale per migliorare la funzione surrenale

Le ghiandole surrenali aiutano il corpo a sopravvivere nei periodi di stress mantenendo i livelli di zucchero nel sangue, il volume del sangue e la pressione. A causa della diminuzione della funzione surrenale, è più difficile per il corpo mantenere il sale e l'acqua necessari per una corretta pressione sanguigna, quindi è più probabile che si soffra di disidratazione. Quindi dovresti bere più acqua e mangiare più sale. (Il sale è come una spugna che trattiene l'acqua nel corpo.) Gli indicatori di perdita d'acqua durante lo stress sono molto individuali.

L'acqua frizzante, i succhi di frutta e le bevande contenenti caffeina non fanno altro che esacerbare il problema. Aumentare l'assunzione di acqua ascoltando i propri sentimenti. Controlla bocca e labbra. Se sono secchi, bevi qualcosa.

È necessario non solo bere più, ma mangiare più sale. Probabilmente, hai sentito il mito che il sale non è salutare. Questo non è vero. Gli studi hanno ripetutamente dimostrato che più una persona consuma sale, più a lungo vive. Tutti i nuovi lavori dimostrano che le persone con il più alto apporto di sale hanno un'aspettativa di vita più lunga. Come hai già capito, le ghiandole surrenali aiutano a trattenere il sale e l'acqua al fine di mantenere la giusta pressione sanguigna: se queste ghiandole non sono abbastanza attive, avvertirai spesso desideri di salato.

Pressione sanguigna bassa o vertigini in aumento possono anche indicare che è necessario mangiare più sale. Il corpo perde sale e con sudorazione intensa, soprattutto in estate.

Tuttavia, se ha la pressione alta o insufficienza cardiaca, è meglio non aumentare l'assunzione di sale, a meno che non sia stato prescritto da un medico.

Stranamente, può verificarsi la ritenzione di liquidi (dita e caviglie gonfie), anche quando il corpo è disidratato. Questo perché il fluido non indugia nei vasi sanguigni, dove appartiene, ma penetra nel tessuto. Se, a causa della ritenzione idrica, stai iniziando a premere gli anelli sulle dita, questo di solito indica che devi mangiare più vitamina B6 (fino a 200 mg al giorno) o su attività tiroidea insufficiente (maggiori informazioni su questo argomento nel Capitolo 15).

Buoni frutti con poco zucchero e basso indice glicemico

Non appoggiarsi a frutti con un indice glicemico più elevato, come mango e ananas. Se mangi frutta secca, assicurati che non contengano zucchero aggiunto. Le albicocche e le prugne secche (quest'ultima ha un effetto lassativo) hanno un basso indice glicemico, mentre l'uvetta, i fichi e le datteri secchi hanno un alto indice.

Supporta la supplementazione di ghiandole surrenali

Gli integratori alimentari possono dare al corpo qualcosa che le ghiandole surrenali indebolite non possono fornire. Prendendo i supplementi consigliati di seguito aumenterà l'apporto energetico, lo manterrà per un giorno e ridurrà il numero di gocce di zucchero nel sangue che spingeranno le persone allo zucchero. Inoltre, l'attuazione di queste raccomandazioni rafforzerà l'immunità generale. Dopo aver curato le ghiandole surrenali, noterai che hanno meno probabilità di ammalarsi.

Estratto surrenale

Per sostenere le ghiandole surrenali e dire addio alla dipendenza da zucchero, è utile integrare la dieta con i loro prodotti. Tali integratori sono il modo più veloce per fornire alle ghiandole materie prime per un corretto funzionamento. Assunzione di farmaci ormonali, si alimentano direttamente le ghiandole surrenali, rendendole più forti. Ciò significa che saranno in grado di produrre il livello ottimale di cortisolo, che mantiene lo zucchero nel sangue al livello adeguato, e non si romperà, non tornerà ai dolci e non cadrà in un ciclo di dipendenza.

I suddetti alimenti ferrosi sono semplicemente un estratto dei nutrienti chiave trovati nelle ghiandole surrenali di manzo e maiale. Se mangi semplicemente carne di manzo o maiale (il tessuto muscolare di questi animali), otterrai proteine ​​per la costruzione muscolare. E se mangi un piccolo tessuto ghiandolare, puoi sostenere la funzione delle ghiandole.

Tuttavia, è di fondamentale importanza acquistare tali prodotti da fornitori affidabili per essere sicuri della loro purezza, efficacia e che gli estratti sono stati ottenuti da mucche e suini che non sono a rischio di infezione.

Prendi il cromo per ottimizzare la tua funzione insulinica.

Il cromo è una sostanza minerale che è presente nel corpo umano in quantità esigue, ma è incredibilmente importante per le persone con ipoglicemia reattiva (basso livello di zucchero nel sangue durante lo stress). Gli studi dimostrano che l'integrazione di cromo può ridurre i sintomi di ipoglicemia. C'è qualche altro vantaggio da cromo? Sì. Il cromo può aiutarti a perdere peso.

Prendi la liquirizia

La liquirizia rallenta la degradazione degli ormoni surrenali, in particolare il cortisolo, il che significa che il corpo ha più ormoni liberi e stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue. Aiuta a rompere con la dipendenza da zucchero, riducendo le voglie per questo. La liquirizia non solo conferisce al corpo più ormoni che sono fondamentali, ma aiuta anche a curare lo stomaco ed eliminare l'indigestione.

Ma se hai la pressione alta, non dovresti assumere la liquirizia a dosi elevate, perché in grandi quantità può causare iperattività delle ghiandole surrenali e aumentare la pressione ancora di più.

La vitamina C aiuta a stabilizzare la glicemia

La maggior parte della vitamina C si trova nei tessuti delle ghiandole surrenali e del cervello. Durante lo stress, l'escrezione di questa vitamina nelle urine aumenta, poiché il corpo inizia a usare le sue riserve. Negli Stati Uniti, l'assunzione giornaliera raccomandata di vitamina C è di 60 mg. Forse questo è sufficiente per prevenire lo scorbuto e altre manifestazioni di beri-beri, ma non è assolutamente sufficiente per mantenere una buona salute.

Poiché la vitamina C ottimizza la funzione surrenale, svolge un ruolo cruciale nella produzione di cortisolo, che aiuta a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue durante lo stress. Di conseguenza, la vitamina C allevia i sintomi del basso livello di zucchero nel sangue e delle voglie di zucchero associate.

La vitamina C offre altri benefici. È stato dimostrato che il suo contenuto insufficiente nel sangue è correlato ad un alto contenuto di grassi nel corpo e nel volume della vita. Gli studi hanno dimostrato che la quantità di vitamina C nel sangue è direttamente correlata all'ossidazione dei grassi e alla capacità del corpo di usarli come fonte di carburante durante l'esercizio e durante il riposo. La vitamina C migliora anche la funzione immunitaria, contribuendo a prevenire le infezioni del tratto respiratorio che sono influenzate da quelle dipendenti dal tipo 2 zucchero.

Assumere acido pantotenico per aumentare la produzione di cortisolo

Sebbene tutte le vitamine del gruppo B siano importanti per una buona salute, l'acido pantotenico (vitamina B) è estremamente importante per una funzione surrenale ottimale.5). Come la vitamina C, l'acido pantotenico aumenta la produzione di cortisolo, che mantiene livelli di zucchero nel sangue stabili.

A causa della mancanza di acido pantotenico, le ghiandole surrenali sono di dimensioni ridotte. Sebbene un apporto giornaliero sufficiente sia fissato a 5 mg, il livello ottimale attuale è 100-300 mg al giorno. Alcuni medici offrono dosi ancora più alte per sostenere le ghiandole surrenali.

La tirosina aiuta a bilanciare i livelli di zucchero nel sangue

La tirosina è un amminoacido (uno dei "mattoni" delle proteine) da cui il corpo produce adrenalina, un altro ormone dello stress surrenale. Inoltre, gli ormoni tiroidei sono sintetizzati dalla tirosina (necessaria per la produzione di energia) e dalla dopamina, un neurotrasmettitore del cervello chimico che sopprime ogni tipo di dipendenza, compresa la voglia di zucchero e alcol. La dopamina allevia la depressione e migliora l'umore, quindi è meno probabile che ti sforzi per un'euforia rapida e zuccherina.

Il glutatione supporta il lavoro dell'insulina

Il glutatione è una sostanza chimica a tre amminoacidi che è un potente antiossidante che supporta l'insulina, stabilizza i livelli di zucchero nel sangue e aiuta a frenare il desiderio di mangiare dolci. È un nutriente importante per mantenere i livelli ottimali di zucchero nel sangue. Tuttavia, se assumi integralmente glutatione per via orale, il suo livello non aumenterà, perché si decompone nell'ambiente acido dello stomaco.

Fortunatamente, il corpo può produrre il glutatione da solo, se si assumono aminoacidi - L-cisteina, glutammina e glicina. Gli integratori di vitamina C aumentano anche i livelli di glutatione.

Migliora la nutrizione con multivitaminici in polvere

Tutte le sostanze di cui sopra per supportare le ghiandole surrenali sono facili da ottenere prendendo una buona polvere di vitamina (questo è importante per tutti gli zuccheri dipendenti) e una o due capsule di un buon complesso specifico per le ghiandole surrenali.

Trattare gli ormoni biologicamente identici della ghiandola surrenale grave

La maggior parte dipendente dallo zucchero di tipo 2 per curare l'esaurimento delle ghiandole surrenali, i supplementi di cui sopra saranno abbastanza. Ma se soffri ancora di grave affaticamento, insonnia o bassa pressione sanguigna (sotto i 100/70), se ti rompi al minimo sforzo e hai poco zucchero nel sangue, dovrai iniziare a prendere gli ormoni surrenali bioidentici.

La parola "bioidentical" significa che l'ormone è esattamente lo stesso di quello che il tuo corpo normalmente produce. Trattare i problemi associati ad insufficiente attività surrenalica, basse dosi di ormoni bioidentici surrenalici prescritti possono alleviare i sintomi di ipoglicemia e aumentare il livello di energia, spesso in modo molto drastico.

Il principio di azione degli ormoni bioidentici è che danno il supporto ormonale del corpo, che le ghiandole adrenali stanche non sono più in grado di dare. Parte del lavoro sulla sintesi degli ormoni viene rimosso dalle ghiandole surrenali, possono riposare e guarire. Pensa agli ormoni bioidentici come alle "stampelle" per le ghiandole stanche. Oltre ad alleviare lo stress, gli ormoni bioidentici aiutano a regolare le funzioni chiave nel corpo. Il risultato - un miglioramento del benessere - può verificarsi entro pochi giorni dall'inizio della ricezione.

Ma solo uno specialista può dare consigli accurati.

Affrontare meglio con lo stress

Dando al corpo e alle ghiandole surrenali la nutrizione e gli integratori necessari sono solo una parte del trattamento. È importante vedere come reagisci e gestisci lo stress. Ghiandole surrenali - i veri combattenti con lo stress. La vita di oggi è una crisi continua, che ha causato solo un'epidemia di stanchezza adrenalinica. L'abitudine a dolci, stanchezza e irritabilità è così spesso associata a questa condizione oggi. Per recuperare, devi interrompere questo schema di comportamento e dovresti iniziare con un cambiamento nel modo di pensare. Prima di tutto, fai attenzione alle cose belle. Come disse una volta Abraham Lincoln, la maggior parte della gente è felice quando decide di essere felice.

Non perdere il contatto con la realtà

Quando inizi a sentirti ansioso e stressato, chiedi a te stesso: "Qualcosa mi sta minacciando ora?" Se no (e la risposta è quasi sempre "no"), fermati per un secondo, rendilo conto e spegni la reazione "combatti o corri": darai alle tue ghiandole surrenali la possibilità di rilassarti. Le sedute giornaliere da quindici a trenta minuti di yoga e meditazione semplici possono essere di immenso beneficio. Il meraviglioso libro del Dr. Herbert Benson "The Miracle of Relaxation" [3] ti insegnerà tecniche semplici e molto efficaci per i principianti.

Concentrati sul positivo

Concentrati su cosa sta succedendo nella tua vita. Cosa ti rende felice? Sii grato per ciò che hai e sarai ricompensato centuplicato. Inizia facendo una lista di ringraziamenti. Ogni mattina, scrivi cinque punti per i quali sei grato: famiglia, lavoro, viaggio imminente, bel tempo, anche un delizioso pranzo. Durante il giorno, non dimenticare di ringraziarti internamente per le gioie grandi e piccole, e quando senti lo stress, fai un respiro profondo tre volte, rileggi l'elenco e rilassati.

Non lasciare che la volontà di pensieri negativi

Fai meno attenzione alle notizie. I notiziari sono appositamente compilati in modo da gonfiare sensazioni, intimidire gli spettatori e farli guardare il canale, inghiottendo pubblicità lungo la strada. Dopo le notizie potresti sentirti impotente e depresso, e questo contribuisce solo allo stress. I media non riflettono necessariamente con precisione la realtà. Pensa a quante storie sono dedicate alle guerre, ai crimini, ai disastri naturali, alle difficoltà economiche e ad altri eventi cupi, non ai cambiamenti per il meglio, che si verificano anche. Certo, va bene se guardi un po 'le notizie e tieni informato. Ma non appena ti ammali della TV, spegnila. Allo stesso modo, non guardare gli spettacoli televisivi se non sollevano il morale. Invece, trascorri più tempo con coloro di cui ti piace la compagnia. Noterai che questi semplici passaggi alleviano lo stress e aiutano le ghiandole surrenali a guarire.

Scegli cosa pensare

Lo stesso principio si applica ai nostri pensieri. Se non fai bene il pensiero costante, ma non riesci ancora a risolvere il problema, metti in pausa e cambia il "canale psichico" in qualcosa di più divertente. Non lasciare che i pensieri si allontanino, disciplinali. Mantieni in riserva alcuni argomenti dai quali sei sempre felice: bambini, animali domestici, hobby preferito - e "accendi" quando sei sopraffatto dall'ansia e dall'eccitazione.

Dopo un po ', un tale cambiamento di pensieri diventerà automatico, e sarete piacevolmente sorpresi di scoprire che le preoccupazioni che ti mettono sotto stress sono scomparse da qualche parte e inizi a pensare di più a ciò che è piacevole. E ciò che è interessante è che se ci si concentra più spesso su ciò che ci piace nelle persone, dopo alcuni mesi di allenamento con questo metodo, le loro qualità e verità crescono di dimensioni e le caratteristiche fastidiose svaniscono in secondo piano (o scompaiono del tutto). La conclusione? Presta attenzione al piacevole.