Principale > Prodotti

Cosa è necessario mangiare in gravidanza: 12 alimenti più utili durante la gravidanza

Contenuto dell'articolo:

Una donna che decide di diventare madre deve necessariamente sapere che il processo di alimentazione di un bambino inizia dal momento del concepimento. Ecco perché ha bisogno di mangiare cibi eccezionalmente sani durante la gravidanza, questo aiuterà il bambino a svilupparsi correttamente e manterrà la futura madre in buona forma.

La cosa più importante per una donna nel periodo di portare un bambino è di dare la preferenza a prodotti naturali e non essere pigri per cucinare da soli, è necessario essere completamente fiduciosi nella qualità del cibo. I pasti dovrebbero essere equilibrati e contenere norme giornaliere di minerali e vitamine.

Latte e prodotti lattiero-caseari

Il latte contiene il necessario per i futuri grassi polinsaturi di calcio di bambino, vitamine B, D e Omega-3. Si consiglia di utilizzare un prodotto ecologico e pastorizzato, ma se non esiste tale possibilità, è possibile semplicemente bollire il latte.

  1. Proteina, che è un componente necessario della composizione del sangue e della linfa.
  2. Vitamine B, che aumentano il "respiro" dei tessuti corporei, la resistenza e l'efficienza della madre.
  3. Ferro e calcio sono necessari per la formazione di ossa, capelli, pelle e unghie del bambino.
  4. L'acido folico è molto importante per la corretta formazione del feto e la prevenzione del rischio di sviluppare patologie, rafforzando i muscoli del cuore della madre.

Lo yogurt naturale contiene molto più utile per le ossa di calcio rispetto al normale latte vaccino e tutto il necessario per il normale funzionamento dell'intestino dei bifidobatteri. Lo yogurt è ricco di zinco e proteine, disseta e riduce la fame. Sostituire lo yogurt può essere kefir di qualità.

I dadi

Rappresenta un magazzino di sostanze nutritive necessarie per lo sviluppo del bambino di vari oligoelementi:

  • Acido ellagico
  • Lignina.
  • Selena.
  • Magnesio.
  • Vitamina E.
  • Acido fitico
  • Acidi grassi polinsaturi Omega-3.

Pesce e frutti di mare

Tutti sanno che è una fonte di fosforo. Anche i prodotti ittici contengono una delle vitamine D più benefiche, che rinforzano le ossa e il sistema nervoso di una donna incinta.

Carne, fegato

Un importante materiale da costruzione delle cellule del corpo del nascituro è la proteina, che è contenuta in quantità sufficiente nei prodotti a base di carne. È necessario mangiare varietà di carne a basso contenuto di grassi - pollo, coniglio, manzo, maiale magro. Nella preparazione di piatti a base di carne per donne incinte è meglio fare a meno dei condimenti.

Il fegato contiene ferro e vitamine del gruppo B. Questo è un prodotto irrinunciabile non solo per il bambino, ma anche per la madre stessa - trasporta carichi pesanti nei mesi felici della sua figlia. In molte donne in gravidanza, il livello di concentrazione di emoglobina può diminuire e l'anemia può svilupparsi, mangiare piatti di fegato aiuterà a far fronte a questo problema.

Contengono più di 10 vitamine benefiche e microelementi, ad esempio la colina influisce sulla capacità mentale del futuro bambino. Chrome contenuto in questo prodotto aiuterà a liberarsi dalla nausea, che tormenta la madre nei primi mesi della "situazione interessante". È importante mangiare uova regolarmente - sia pollo che quaglie.

Ma non crudo!

verdure

Ricco di vitamine, fibre, oligoelementi e acidi organici. Puoi mangiarlo in qualsiasi forma - cruda, bollita, al forno, in insalata, che è meglio condire con olio vegetale o panna acida, ma non con la maionese.

È in queste verdure contiene il numero più grande:

  • Vitamina A: è importante sia per il nascituro che per la vista della mamma.
  • Acido folico - importante per lo sviluppo del sistema nervoso e del cervello di un bambino emergente, anche il corpo della madre ha bisogno di questo acido per non perdere il bambino all'inizio della gravidanza.
  • Vitamina C: neutralizza le tossine ed è coinvolta nella sintesi di collagene ed elastina.
  • Calcio - un assistente attivo nei processi di coagulazione del sangue, il pieno lavoro dei sistemi nervoso e cardiovascolare, a causa della sua mancanza, la futura mamma potrebbe sperimentare crampi muscolari e problemi dentali, insonnia e ansia.
  • Vitamina B-6, che è coinvolta nel metabolismo dei lipidi, nella formazione di "corpi rossi" (globuli rossi), nella produzione di serotonina, che è responsabile del sonno adeguato, del buon appetito e del buon umore della madre.

Frutta e bacche

Una piccola porzione giornaliera di fragole, more, lamponi aumenta le difese del corpo. Vorrei notare i benefici del mango, contiene molta vitamina A, puoi mangiarla in qualsiasi forma: cruda, bollita, salata o dolce.

impulso

Le lenticchie di tutta la "famiglia delle leguminose" porteranno il massimo beneficio all'organismo della futura madre. Contiene vitamina B-6, acido folico e ferro, necessari durante la gravidanza.

cereali

Ad esempio, la farina d'avena è ricca di fibre, ferro e vitamine del gruppo B. È molto utile cucinare i porridge del latte con questo cereale e aggiungere i fiocchi alle torte fatte in casa. Farina d'avena aiuta a normalizzare la digestione.

spinaci

  • Acido folico
  • Calcio.
  • Vitamina A.

Non è difficile coltivare gli spinaci nel suo giardino, sul balcone o sul davanzale della finestra. Occupa uno dei posti più decenti nell'elenco dei TOP-12! Da questo prato puoi preparare molti piatti salutari sotto forma di purè di patate, zuppe, contorni.

funghi

I funghi sono molto ricchi di contenuto proteico - leucina, tirosina, istidina, arginina. I funghi devono essere consumati con cautela solo da produttori rispettabili.

L'olio

  • Il più utile per le future madri è la neve "oro liquido", ha un effetto benefico sulla formazione del sistema nervoso del bambino.
  • L'olio di girasole nutre il corpo di una donna incinta con vitamine E, A, D, migliora l'aspetto dei capelli e della pelle.
  • Ma non c'è bisogno di abusare del burro - contiene molte calorie. Per il normale sviluppo del bambino bastano 50 grammi al giorno.

Osservando tutte le raccomandazioni di cui sopra ed evitando l'uso di cibi proibiti, la futura mamma sarà probabilmente in grado di organizzare una corretta alimentazione e mantenere il controllo sul suo peso.

Menu per incinta

Menu per donne incinte

Nutrizione di una donna incinta

Fare un menu per una donna incinta non è un compito facile. All'inizio della gravidanza, "grazie a" toxicosis, a volte non ho voglia di pensare al cibo. Nella seconda parte della gravidanza, quando l'appetito migliora, sorge il problema opposto: devi buttare tutte le forze nella lotta contro l'eccesso di peso. E mentre nella dieta della futura mamma dovrebbero includere cibi sani.

Studiare alcune raccomandazioni nutrizionali durante la gravidanza può facilmente portare alla depressione. La prima impressione: la futura mamma non può mangiare nulla di buono! Sembra che il "diritto di risiedere" nella cucina di una donna incinta rimanga solo con cereali e yogurt naturale a basso contenuto di grassi.

Quando si discutono questioni nutrizionali durante la gravidanza, un dettaglio dovrebbe essere chiaramente compreso. Naturalmente, ci sono piatti che sono utili per la salute della madre e del bambino e prodotti che non sono raccomandati per un uso regolare durante la gravidanza. I prodotti che non dovrebbero essere usati dalla futura mamma includono, ad esempio, bevande alcoliche, caffè e anche piatti affumicati, affumicati, grassi e fortemente fritti. Tuttavia, non esiste un tale prodotto alimentare, un consumo singolo di cui in quantità moderate potrebbe influenzare negativamente il corso della gravidanza o le condizioni del feto.

Ma è possibile fare allo stesso tempo un menu gustoso e sano per una donna incinta? Certo che puoi! Dopo tutto, ci sono molti prodotti utili per mamma e bambino! Hai solo bisogno di imparare come cucinarli.

Cosa è vietato alle donne incinte?

Per concludere una volta per tutte la parola spiacevole, è IMPOSSIBILE, ancora una volta denotare prodotti e metodi di preparazione che non sono raccomandati per un uso frequente durante la gravidanza.

Il caffè e il vino contribuiscono all'ipertensione, che è altamente indesiderabile per una donna incinta. Birra e sottaceti aumentano il carico sui reni, che durante la gravidanza e quindi funzionano "straordinari". L'alcol in grandi quantità può avere un effetto negativo sugli organi e sui sistemi in via di sviluppo del bambino. Gli alimenti fritti, speziati, affumicati e grassi sovraccaricano il fegato e la cistifellea.

Questi organi durante la gravidanza possono spostare in modo significativo l'utero in crescita, e quindi devono lavorare in "condizioni anguste". Naturalmente, le mamme in attesa che sono inclini a reazioni allergiche o avere parenti stretti allergici non dovrebbero essere coinvolti in cioccolato, agrumi, fragole, frutti esotici, frutti di mare, noci e altri prodotti che possono causare allergie (oltre a noti allergeni alimentari, ogni allergia ha il suo Cibo "pericoloso"). Se la futura mamma sa che se usa questo o quel prodotto, si svilupperà sicuramente una reazione allergica, allora è meglio escluderla dalla dieta, in altri casi - limitare l'uso di allergeni a 1 volta a settimana, con moderazione.

Dieta di gravidanza

Prima di procedere alla discussione di vari cibi e piatti, facciamo la conoscenza delle regole generali della preparazione di una dieta che sarà utile per una donna incinta e le darà piacere.

È consigliabile che i prodotti vegetali costituiscano 2/3 o almeno la metà della dieta giornaliera. Questo menu è particolarmente importante nelle ultime settimane prima del parto: verdure ed erbe contengono prostaglandine, che determinano l'elasticità dei tessuti del canale del parto. Durante la gravidanza, una tale "dieta" aiuterà la madre in attesa a normalizzare il lavoro degli intestini e ad ottenere un aumento di peso più uniforme. Tuttavia, in nessun caso NON si dovrebbe ridurre la quantità di prodotti di origine animale - poiché il normale sviluppo del bambino richiede proteine ​​animali, che sono contenute in carne, pesce e latticini. La dieta di una donna incinta dovrebbe includere 70-90 g di proteine ​​animali.

Frutta e verdura fresche sono più salutari di quelle trattate termicamente. Certo, stiamo parlando solo di quei prodotti che vengono tradizionalmente consumati crudi. Ad esempio, carote fresche, cavoli e verdure sono più utili della zuppa cotta da loro. Il cibo appena preparato è più buono e più sano di quanto conservato in anticipo. Certamente, una donna che lavora spesso non ha la capacità di cucinare cibo 3-4 volte al giorno. Lascia che sia un motivo per coccolarti durante il weekend!

Mangiare "in movimento" è inutile. È meglio non essere distratti dal processo, quindi il cibo sarà ben digerito. Mastica bene il cibo - in questo modo rendi più facile per il tuo corpo digerire il cibo e migliorare la sua digestione. Il consiglio è semplice: basta inviare il prossimo pezzo di cibo in bocca quando il gusto del precedente è sparito. Seguendo questa semplice raccomandazione, sarai in grado di apprezzare il tuo piatto preferito senza paura per il tuo peso e problemi di digestione.

Cucina utile per incinta

E ora - la "valutazione" dei metodi di cottura in base alla loro utilità:

  • Cottura al vapore e tostatura in forno. Questi sono i metodi di cottura più utili. Puoi cuocere quasi tutto - carne, pesce, verdure, frutta - in carta stagnola o carta speciale per la cottura. Avvolgi un pezzo di maiale magro, cosparso di spezie ed erbe in un foglio di alluminio, mettilo in forno per 2-3 ore a una temperatura di 140 gradi e avrai un ottimo prosciutto fatto in casa. Al vapore particolarmente saporito è il pollame bianco, le carote, il cavolfiore e i broccoli.
  • Tempra. Questo metodo di preparazione prevede una lunga permanenza del prodotto a fuoco lento in un contenitore piano sotto un coperchio con una piccola aggiunta di acqua. Manzo, agnello, patate cotte in questo modo sono le più deliziose.
  • Warka. Il prodotto viene immerso in una grande quantità di acqua bollente e cotto a fuoco basso fino a cottura. Qui la palma appartiene alle zuppe.
  • Torrefazione. Al cibo fritto mantiene le sue proprietà benefiche, è meglio cucinarlo, tagliando a fettine, per 3-4 minuti senza aggiungere grasso. È conveniente farlo in una speciale padella wok - ha pareti sottili, si riscalda in modo uniforme, e non come una padella tradizionale, dove il fondo si riscalda di più.

Tuttavia, quando si utilizzano tali piatti ci sono molte sfumature. È più conveniente cucinare in una padella wok su un fornello a gas, e il bruciatore dovrebbe essere abbastanza grande in modo che la fiamma copra l'intera superficie della padella. Ci sono padelle wok per cucine elettriche - sono piatte.

In natura, il modo migliore per grigliare è il carbone. Per le future madri dovrebbero selezionare pezzi a bassa percentuale di grassi della palla, pesce e pollame. Zucchine, zucca, pomodori e patate preparati in questo modo sono eccellenti e molto utili. Tuttavia, prima di iniziare a mangiare, è necessario rimuovere dal cibo la crosta formata dal contatto con il fuoco.

Nutrizione per le donne incinte

Verdura e frutta - tutto è possibile (con un occhio agli allergeni). Crudo, trattato termicamente In insalate e piatti principali! Insalata di verdure fresche e verdure è meglio riempire con olio vegetale non raffinato. Non dimenticare di lavare a fondo i doni della natura prima di mangiarli!

Bacche: mirtilli rossi, mirtilli rossi, rosa canina, mirtilli, ribes, chokeberry - i principali assistenti dei futuri reni della madre, nonché una fonte naturale di vitamina C! Puoi mangiare bacche fresche, comprare surgelati, cucinare "cinque minuti", pulire bacche con lo zucchero, fare bevande alla frutta, composte e gelatina.

Kashi: la colazione perfetta per la futura madre. Il grano saraceno, il miglio, il mais e la farina d'avena sono molto utili: contengono ferro, carboidrati, vitamine e fibre. Cuocere meglio il porridge in acqua, aggiungendo latte e burro per qualche minuto fino a cottura. I frutti secchi possono essere aggiunti ai cereali dolci e le verdure rosolate possono essere aggiunte a quelle salate. Il muesli non è meno utile - in realtà è un cocktail vitaminico, ed è anche molto gustoso. Il muesli si mangia con latte, kefir, yogurt o succo di frutta, ma devo dire che sono anche molto ricchi di calorie.

Prodotti lattiero-caseari - la principale fonte di calcio. Sono utili sia prodotti a base di latte freschi che fermentati.

La carne è la principale fonte di proteine ​​animali, vitamine del gruppo B e ferro. Per la preparazione, è meglio acquistare carne refrigerata piuttosto che congelata - conserva meglio le qualità utili. Di antipasti di carne, la preferenza è data al prosciutto e al prosciutto: è meglio rifiutare i prodotti a base di salsicce, poiché contengono molti grassi e conservanti.

Il pesce contiene vitamina D e fosforo, che sono responsabili del funzionamento del sistema nervoso del bambino. Naturalmente, la mamma incinta è meglio cucinare varietà a basso contenuto di grassi (pesce persico, luccio, merluzzo, ghiaccio, nasello).

In conclusione del nostro articolo sui benefici del cibo sano, vorrei augurare a tutte le donne in gravidanza: cucinare con amore e mangiare con piacere, e quindi la vostra dieta sarà la chiave per una gravidanza sicura, una fonte di buon umore e salute del vostro bambino!

Cosa mangiare durante la gravidanza: 10 prodotti utili

Le proteine ​​vegetali e animali devono essere controllate, il loro numero deve essere in equilibrio. Nella prima metà della gravidanza, si consiglia di consumare almeno 1 grammo di proteine ​​per 1 chilogrammo del proprio peso, e dopo 17 settimane è necessario aumentare a 1,5 grammi. In media, la giusta quantità di proteine ​​pure nella tua dieta quotidiana è di almeno 70 grammi. I carboidrati nella prima metà della gravidanza dovrebbero essere consumati circa 400 grammi, nel secondo - 300-350 grammi. E questo dovrebbe venire dai cereali, dalle patate, dalla pasta e dalle varietà di frutta dura e non raffinata.

La mancanza di grasso può influire negativamente sulla formazione del sistema nervoso del bambino, quindi i medici raccomandano fortemente di usare grassi di alta qualità: panna, panna acida, burro, olio di oliva e oli vegetali.

Cosa mangiare per una donna incinta: dieta

Ci sono raccomandazioni di nutrizionisti che a mangiare una donna incinta: i prodotti devono essere utili, contengono molti nutrienti che sono coinvolti nella costruzione e il corretto funzionamento del nuovo organismo. Se una donna incinta vuole mangiare un qualche tipo di prodotto, non dovrebbe negare se stessa. Il rifiuto del piatto desiderato porterà lo stress della madre in attesa, il che causerà più danno al bambino che mangiare il prodotto "sbagliato" mangiato in piccole quantità.

Nutrizione di una donna incinta

Un'alimentazione equilibrata e corretta di una donna incinta dovrebbe essere utile. Tutti i prodotti che la futura mamma mangia, cadono nella placenta del bambino. Alcuni elementi vanno alla costruzione del suo corpo, l'arricchimento di cellule e tessuti con sostanze essenziali: potassio, calcio, magnesio, ecc. Altri possono danneggiare un piccolo corpo, quindi è necessario avvicinarsi alla dieta di una donna incinta con cautela.

Come mangiare in gravidanza

Il cibo per le donne incinte dovrebbe includere una varietà di sostanze necessarie. Una donna incinta non dovrebbe mangiare troppo o sentire la fame. Suggerimenti chiave:

  1. È necessario mangiare frazionario: 5-7 pasti. Le diete rigide sono severamente proibite e nel primo tempo una donna incinta può mangiare fino a 5 volte al giorno, e nella seconda metà - fino a 7 volte.
  2. Il cibo dovrebbe contenere la giusta quantità di grassi, proteine, carboidrati.
  3. Assicurati di mangiare cibi contenenti vitamine, oligoelementi.
  4. Il cibo pesante non dovrebbe essere consumato nel pomeriggio, quindi piatti a base di carne, pesce, uova sono migliori per cucinare a colazione oa pranzo.
  5. A cena, è meglio servire cibo vegetale o prodotti lattiero-caseari, cereali.
  6. È importante che l'ultimo pasto sia avvenuto due ore prima di andare a dormire, a quel punto si può mangiare yogurt o bere kefir.
  7. Una donna incinta dovrebbe bere molto - circa 2-2,5 litri al giorno, ma nelle ultime settimane il liquido deve essere ridotto a 900 ml per prevenire l'insorgenza di edema.
  8. Consumare più prodotti contenenti fibre vegetali, che migliorano il funzionamento dell'intestino, prevengono la comparsa di stitichezza.

Cosa puoi mangiare

Le donne incinte possono mangiare quasi tutti gli alimenti, ma in qualche modo è opportuno limitare, per esempio, lo zucchero, il fast food. Tuttavia, un po ', raramente, puoi provare quasi tutto. Tra i principali prodotti a cui è consentito mangiare in gravidanza, ci sono latte, ricotta, pesce, carne, verdure fresche, frutta, cereali, grassi vegetali, pane, formaggio, kefir e altri.

Cibo nella prima metà della gravidanza

La prima metà della gravidanza è un momento cruciale in cui può verificarsi una tossicosi precoce. Nel periodo di 1-5 mesi, la formazione del corpo del bambino. Per costruire lo scheletro, il sistema nervoso, il corretto funzionamento del cervello, sono necessari nutrienti. È necessario introdurre fegato e altri sottoprodotti nella dieta, mangiare carne, pesce, frutta secca, verdura, verdura, frutta fresca. Un menu di esempio su come una donna incinta dovrebbe mangiare nella prima metà della gravidanza durante il giorno:

Quali alimenti posso mangiare durante la gravidanza?

Contenuto dell'articolo:

  1. Quali prodotti possono essere durante la gravidanza
  2. Cibo in tempi diversi
    • All'inizio
    • Alla fine

  3. dieta
  4. I prodotti più utili

Una sana alimentazione durante la gravidanza è una delle condizioni principali per lo sviluppo sicuro e la crescita del feto. Inoltre, i prodotti giusti possono avere un effetto positivo sull'immunità della futura madre, impedendo lo sviluppo di alcune malattie. Quest'ultimo è particolarmente importante, dal momento che la gamma di farmaci che una donna incinta può essere curata senza un rischio per il bambino non è così grande. Vediamo quali prodotti sono meglio includere nella dieta della futura mamma?

Quali alimenti puoi mangiare durante la gravidanza?

La dieta di una donna, in cui la gravidanza scorre senza intoppi, non richiede condizioni particolari. Deve essere, in primo luogo, equilibrato, cioè carne, latticini, cibo vegetale, ecc., Deve essere presente nella giusta quantità, e in secondo luogo, privo di rischi evidenti come trucioli, salsicce di scarsa qualità, bevande gassate, ecc.

Vediamo quali alimenti durante la gravidanza dovrebbero costituire la base di una dieta equilibrata:

    Carne. Questa è principalmente una fonte insostituibile di proteine, che è necessaria per la crescita e lo sviluppo del feto ogni giorno. Tuttavia, quando si sceglie una carne, la donna incinta dovrebbe tener conto del fatto che è meglio usare le sue varietà non troppo grosse in cucina. Inoltre, è importante notare che è meglio cucinarlo in forno, al vapore o alla griglia. Idealmente, evitare l'uso di spezie.

Uova. Separatamente, è necessario dire sulla necessità della loro presenza nella dieta della futura madre. In primo luogo, contengono la stessa proteina, che è importante per la crescita del feto, e in secondo luogo, più di 10 vitamine e minerali utili, tra cui la colina, che è molto importante per lo sviluppo del cervello del bambino. Quindi se non mangi carne per ragioni etiche, aggiungi almeno uova alla tua dieta.

Prodotti lattiero-caseari Certo, dovrebbero occupare il posto più importante nella dieta, dato che sono ricchi di calcio e ferro, che sono necessari per lo sviluppo dello scheletro osseo del bambino, così come per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie. Inoltre, è, ancora una volta, proteine, vitamine del gruppo B, importanti per la resistenza e le prestazioni della madre. È particolarmente degno di nota l'acido folico B9, che è generalmente responsabile del corretto sviluppo del feto senza patologie e della formazione del suo sistema nervoso. Tuttavia, scegliendo i prodotti caseari, è necessario essere molto attenti. È meglio comprare latte fresco nel villaggio e fare da te yogurt, formaggio fresco, formaggio.

Pesce e frutti di mare Sono ricchi di fosforo e vitamina D, che è importante soprattutto per la madre, normalizza il sistema nervoso e previene la fragilità delle ossa, che possono svilupparsi sullo sfondo di "succhiare" il frutto dei nutrienti dal corpo della madre.

Cereali. I cereali sono ricchi di minerali e molte vitamine. Possono e devono essere mangiati in una posizione interessante. Anche nella composizione dei cereali c'è la fibra, che migliora la digestione. Questo è molto importante, perché durante il periodo di gravidanza il tratto gastrointestinale è già sotto stress aumentato e facilitare la digestione del cibo è un passaggio molto necessario e importante.

Legumi. Per molti, causano un aumento della formazione di gas e altri problemi di digestione dovuti alla presenza di inibitori enzimatici, ma in generale sono molto utili, contengono molto ferro, calcio e zinco, nonché vitamine B6 e B9. Se sei uno di quelli a cui i legumi portano disagio, puoi mangiarli in forma germinata, poiché durante la germinazione gli inibitori degli enzimi vengono distrutti e vengono preservate sostanze utili.

Verdure e verdure Naturalmente, verdure e verdure svolgono un ruolo enorme nella dieta delle donne incinte. Puoi mangiarli sia in forma fresca che lavorata termicamente, anche se, ovviamente, nel primo caso porteranno più benefici. Va notato che le insalate di verdure manterranno la loro utilità solo se sono condite con un buon burro o panna acida, e la maionese è fuori questione.

Frutta e bacche Questa è un'ottima alternativa ai dolci nocivi durante la gravidanza. Loro, come le verdure, possono essere mangiati crudi (ma in questo caso, assicurati di lavare accuratamente i frutti) e fai vari frullati da loro, oppure puoi, ad esempio, cuocere al forno, un piatto molto gustoso - pere nel miele.

Noci. Qualsiasi nocciolo è un vero magazzino di sostanze biologicamente attive necessarie per madre e feto, quindi troveranno un posto nella dieta di una donna incinta, ma non dimenticare che tutte le noccioline sono ad alto contenuto di calorie e quindi non appoggiarsi troppo a loro.

  • Oil. Lo stesso si può dire degli oli - sono ricchi di calorie, ma sono necessari, prima di tutto, per mantenere la bellezza della donna incinta, contengono grassi sani che nutrono la pelle e fanno brillare i capelli.

  • Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai prodotti per l'emoglobina durante la gravidanza. Il fatto è che le donne incinte spesso soffrono di anemia, e questo è molto pericoloso, dal momento che porta non solo al benessere permanente della povera mamma, ma anche allo sviluppo di un fenomeno così pericoloso come la gestosi. È caratterizzato da un corso patologico di gravidanza, parto prematuro e ogni sorta di complicanze al momento della nascita.

    Inoltre, con una mancanza di emoglobina nella madre, molto probabilmente, sarà bassa nel bambino, il che significa bassa immunità, una tendenza alle allergie, un ritardo dello sviluppo.

    Quindi, se sai di avere una predisposizione all'anemia, è necessario introdurre alimenti che stimolino un aumento dell'emoglobina nella dieta - questi sono, in generale, tutti gli alimenti che sono ricchi di ferro.

    Prima di tutto questi includono:

      Prodotti a base di carne Tra i prodotti a base di carne vi sono i capi: fegato di pollo, maiale e manzo - ferro in essi 10-20 mg per 100 grammi di prodotto; così come carne rossa di tacchino e coniglio - qui ferro 3-5 mg per 100 grammi.

    Frutti di mare. I "rettili" di mare contengono una dose di carico di un elemento necessario - 25 mg per 100 grammi.

    Cereali. Il grano saraceno sta conducendo qui (7 mg / 100 grammi), anche un sacco di ferro nel grano e farina d'avena (3,5 e 4,5 mg per 100 grammi, rispettivamente).

    Verdure e verdure Gli spinaci contengono 3,7 mg / 100 grammi di ferro, in altre verdure e verdure molto meno, circa 1,5 mg / 100 grammi.

    Legumi. Il leader assoluto è la lenticchia verde (11 mg / 100 grammi), seguita da fagioli rossi e piselli (7 e 6 mg per 100 grammi, rispettivamente).

  • Frutta e bacche Viburno e olivello spinoso (5 mg / 100 grammi), uva (4 mg / 100 grammi), pesche, pere, mele (2 mg / 100 grammi) sono considerati una ricca fonte di ferro tra frutti e bacche.

  • Come puoi vedere, la scelta è ampia, in modo che ogni donna possa trovare un prodotto che non solo sia utile, ma che porti anche la sua gioia.

    Cibo durante la gravidanza in tempi diversi

    Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla questione dell'alimentazione delle donne nella gravidanza precoce e tardiva, il rischio di alcune complicazioni è più alto in questi due periodi e pertanto richiedono un approccio più responsabile alla dieta.

    Prodotti durante l'inizio della gravidanza

    Nelle fasi iniziali, la probabilità di aborto spontaneo e lo sviluppo di tossicosi sono elevati, al fine di evitare tali spiacevoli eventi, è estremamente importante osservare le regole del cibo bilanciato:

      Il 30% nella dieta dovrebbe essere grasso, la maggior parte dovrebbe essere presa da latticini e noci, il meno possibile dalla carne.

    15% di proteine ​​- e qui solo la fonte principale dovrebbe essere la carne, così come il pesce e le uova, per le donne vegetariane - i legumi.

  • 50% di carboidrati - prima di tutto, naturalmente, carboidrati complessi - vari cereali, pane integrale, verdure non zuccherate. Dai carboidrati semplici puoi comprare frutta e miele.

  • L'attenzione dovrebbe essere sui prodotti con un contenuto massimo dei seguenti elementi:

      Acido folico - responsabile del sistema nervoso del bambino, trovato in verdure verdi, arance, fagioli, carote, datteri, mele, arachidi, barbabietole.

    Ferro e calcio: aiuta la mamma a mantenere la bellezza e meno stanca. La maggior parte di loro sono in albicocche secche, fegato, grano saraceno, verdure, formaggio, ricotta.

    La vitamina D - con la sua mancanza di sviluppare la probabilità di parto prematuro, in modo che per la sua quantità sufficiente nel corpo è necessario monitorare l'intera gravidanza. Contenuto in grandi quantità in prezzemolo, patate, olii vegetali.

    Vitamina B12 - aiuta a rimuovere le tossine dal corpo, è presente nelle verdure verdi, pesce, fegato.

    Zinco: previene i problemi di sviluppo, in primo luogo riduce il peso corporeo. I semi di zucca e di girasole sono ricchi di zinco, pesce di mare, riso, lenticchie, noci, fagioli, cipolle.

  • Acidi Omega 3 - sono responsabili del normale sviluppo del cervello. La maggior parte di essi si trova nei pesci marini: trote, salmoni, halibut, tonno e merluzzo.

  • Elenco dei prodotti durante la gravidanza tardiva

    I potenziali pericoli del terzo trimestre di gravidanza: tossicosi tardiva (gestosi), edema, parto prematuro. Inoltre, durante questo periodo, il carico su tutti gli organi interni, compreso il tratto digestivo, raggiunge il suo livello massimo. Al fine di ridurre la probabilità di sviluppo di determinati problemi, è necessario apportare una serie di modifiche speciali alla dieta.

    Ecco i prodotti che dovrebbero essere utilizzati principalmente nella razione di una donna incinta durante le ultime settimane di gestazione:

      Manzo e vitello Questo è il principale prodotto a base di carne sul tuo tavolo, puoi anche permetterti di mangiare pollo e tacchino, ma è meglio evitare la carne di maiale. Tuttavia, se sei ben tollerato da questo tipo di carne, puoi mangiarlo un paio di volte a settimana.

    Salmone, salmone, nasello, trota. Queste varietà di pesce sono ben digerite e contengono un'enorme quantità di acidi grassi benefici.

    Frutta e verdura locale Nel terzo trimestre è necessario abbandonare, per quanto possibile, frutta e ortaggi esotici che non sono tipici della nostra regione, questo aiuterà a evitare la suscettibilità del bambino alle allergie a loro in futuro.

    Kefir, ryazhenka, yogurt. Nei prodotti lattiero-caseari, l'accento dovrebbe essere posto sul latte acido, il latte stesso è escluso, poiché può causare la fermentazione nell'intestino.

  • Cereali e pane integrale. A causa dell'alto contenuto di fibre, questi prodotti contribuiranno a una migliore digestione.

  • Inoltre, nei periodi successivi è particolarmente importante monitorare la quantità sufficiente delle seguenti vitamine:

      Vitamina C - si trova in frutta, bacche e verdure;

    Vitamine del gruppo B - noci, cereali, verdure, frutta;

    Vitamina H - è inclusa in grandi quantità nella composizione di cereali, latticini;

    Vitamina K - si trova in frutta e verdura;

  • Vitamina PP - deve essere prelevata da pesce e pollame.

  • E anche minerali:

      Calcio e fosforo - è necessario guardare nel latte acido, noci, verdure;

    Magnesio - noci, cereali, cavoli di mare;

    Ferro - trovato in grano saraceno, noci, spinaci;

    Il manganese - è presente in grandi quantità in frutta, noci, spinaci;

    Iodio: sono ricchi di frutti di mare;

    Rame: deve essere preso da noci e frutti di mare;

  • Zinco - trovato in noci (soprattutto cedro) e cereali.

  • Sulla base di questo elenco, possiamo concludere che verdure, frutta, cereali, noci dovrebbero costituire la base della nutrizione di una donna nel terzo trimestre. Inoltre, periodicamente è importante mangiare pesce e carne. Per quanto riguarda il trattamento termico, è meglio cuocere a vapore o infornare.

    Dieta durante la gravidanza

    Quindi, ora puoi vedere che, in generale, la dieta corretta della futura mamma consiste in una varietà di cibi, e ci sono carne, pesce, cereali, legumi, latticini, verdure e frutta. In generale, possiamo dire che una tale dieta dovrebbe essere guidata da qualsiasi persona che non sia indifferente alla propria salute.

    Ma, sfortunatamente, siamo così abituati a vari pericoli che una dieta consistente in prodotti sani sembra essere noiosa e non gustosa, anche se, in realtà, tutto è possibile, tranne che decisamente dannoso.

    Consideriamo la dieta approssimativa della futura madre:

      Prima colazione. È meglio mangiare uno dei seguenti piatti: cereali con frutti di bosco, frutta, noci; muesli con yogurt naturale e miele; casseruola di ricotta; frittata con verdure.

    Prognatismo. Frutta, noci, yogurt, frullati dai prodotti elencati, così come verdure, erbe e frutti di bosco.

    Pranzo. Minestra di verdure leggera o zuppa a base di pollo, coniglio, brodo di tacchino. Carne o pesce al forno / stufati / al vapore con contorno di patate lesse, verdure in umido con insalata fresca.

    Prognatismo. Succo appena spremuto, pane tostato con miele, casseruola di ricotta, pagnotta con formaggio, biscotti secchi con latte, kefir, yogurt naturale.

    Cena. La cena ideale sarà a base di carne o pesce cucinato in ogni modo, ma non fritto in padella e una grande porzione di insalata di verdure. Se un'insalata non è sufficiente per un pasto sostanzioso, puoi renderlo più nutriente con una manciata di noci, noci e cedro particolarmente buoni.

  • Per la notte Se hai cenato presto e la fame è scoppiata di notte, prova a dissetarla con un bicchiere di kefir, puoi aggiungere un "pasto secco" con biscotti secchi al formaggio.

  • Questo, come qualcuno sicuramente vedrà, anche una dieta corretta può a volte essere diluita con biscotti, focacce, cupcakes, ma questi devono necessariamente essere prodotti di alta qualità, meglio preparati da soli, e non dovrebbero essere abusati.

    E, per favore, sbarazzarsi di un malinteso comune - dal momento che lo voglio, il bambino lo vuole. Credimi, il tuo bambino difficilmente vuole una pasta con salsiccia. Sì, è possibile che qualcuno mangi male senza conseguenze, ma questo non significa che tu sia anche fortunato, quindi cerca di aderire alla corretta alimentazione, perché, dopo tutto, la gravidanza non dura così a lungo, e dovrai raccogliere i benefici dei tuoi errori tutta la vita.

    I prodotti più utili durante la gravidanza

    Tuttavia, anche quando il primo trimestre e / oi problemi con l'emoglobina vengono lasciati indietro, non bisogna dimenticare la dieta giusta. Ricorda che anche con una gravidanza pienamente riuscita, deve essere equilibrata e le cattive abitudini sono escluse.

    Particolarmente lodevole mangiare non solo prodotti autorizzati, ma anche raccomandato come il più utile, tra questi:

      Carne di maiale e manzo magro. Entrambi questi prodotti contengono colina, che è molto importante per il corretto sviluppo del cervello del bambino. Ad oggi, ci sono già diversi studi che dimostrano l'ovvia relazione tra il consumo di questi tipi di carne con l'intelligenza del bambino.

    Uova correttamente cotte. Non c'è bisogno di rischiare e mangiare uova crude o cotte, è meglio cucinarle sode. Inoltre, non consumare più di 5 tuorli a settimana, in quanto contengono colesterolo.

    Farinata d'avena e grano saraceno. Questi cereali sono estremamente ricchi di composizione, contengono selenio, sodio, potassio, vitamine del gruppo B, vitamina E e PP.

    Yogurt naturale, ricotta e formaggio a pasta dura. Questi sono i prodotti più necessari dal caseificio nella dieta della futura madre.

    Carote, broccoli, avocado. Certo, tutte le verdure e le erbe sono estremamente utili, ma ci sono anche quelle in cui in maggiore concentrazione sono presenti tutte le vitamine, i minerali e gli amminoacidi necessari per la madre e il futuro bambino. In primo luogo, queste sono tutte le verdure rosse e arancioni, in particolare le carote, nonché i broccoli e l'avocado.

    Spinaci. Ma può essere giustamente definito il green più utile, e non solo per le donne in gravidanza, ma per tutte le persone.

    Fragola, lampone, mora. Queste bacche non solo solleveranno il tuo spirito, ma avranno anche un importante effetto benefico sull'organismo della madre e del bambino. Anche se, ovviamente, devi capire che in bassa stagione c'è molto meno beneficio per loro.

    Mango. L'importanza di questo prodotto per le donne in gravidanza è molto alta. Tuttavia, qualsiasi frutto locale stagionale sarà preferibile all'esotico. Se sia le mele che i manghi vengono coltivati ​​"artificialmente", è meglio scegliere il secondo.

    Noce. Tutte le nocciole sono estremamente utili, ma un'attenzione particolare deve essere rivolta alle noci, che sono estremamente importanti per il corretto sviluppo del cervello.

  • Olio d'oliva Durante la gravidanza, è preferibile abbandonare l'olio di girasole disponibile e sostituirlo con olio d'oliva, spremuto a freddo.

  • Quali prodotti possono essere durante la gravidanza - guarda il video:

    Mangiare una donna incinta nelle prime fasi: cibi, vitamine, dieta

    I primi mesi di gravidanza - una delle fasi più importanti del trasporto di un bambino. Durante questo periodo, è necessario non solo osservare uno stile di vita rigorosamente definito, instillare nuove abitudini in se stessi, ma anche mangiare bene. E 'stato in questo momento che le donne soffrono di un fenomeno così spiacevole come la tossicosi. I cibi abituali possono causare attacchi di nausea e qualcosa che in precedenza non piaceva affatto può sembrare una prelibatezza squisita. Ma a volte devi sopraffarti, rifiutando il gustoso a favore dei prodotti necessari a qualsiasi donna incinta.

    Perché è importante mangiare nelle prime fasi?

    Durante i primi tre mesi dall'inizio della gravidanza, il bambino si sta sviluppando molto attivamente, trasformandosi alla settimana 14 in un vero uomo. Durante questo periodo, la formazione della maggior parte dei sistemi. Durante il primo trimestre, il bambino forma un cuore che pompa il sangue, si formano gli organi. Questi processi causano un aumentato bisogno di un bambino in crescita per vitamine e microelementi.

    Tutto ciò che è richiesto al feto per il normale sviluppo dei suoi organi e sistemi è preso dal corpo della madre. Con la mancanza di sostanze vitali provenienti dal cibo, il corpo della donna soffrirà prima di tutto - si sentirà male, sperimentando costantemente debolezza, stanchezza. La pelle acquisirà un'ombra malsana, i capelli cadranno e i denti diventeranno deboli e suscettibili a varie malattie.

    Non meno cibo cattivo influenzerà la salute del bambino. La mancanza di microelementi e vitamine porterà a disturbi nello sviluppo degli organi, all'emergenza di anomalie congenite e ad una crescita più lenta. Ecco perché la dieta di una donna incinta nelle prime fasi dovrebbe essere ricca di vitamine e minerali.

    Regole generali dell'alimentazione

    Affinché un bambino possa svilupparsi normalmente e la sua salute sia forte, è importante prestare attenzione non tanto alla quantità di cibo consumato quanto alla sua qualità. E la regola più importante qui è una dieta equilibrata. La dieta quotidiana di una donna incinta dovrebbe contenere cibo in cui ci sono molti nutrienti e sostanze biologicamente attive, vitamine, fibre alimentari.

    Sul tavolo della futura madre dovrebbe essere un menu completo, tra cui pesce, carne, uova, latticini, verdure, frutta, carboidrati e grassi. La quantità di calorie consumate dovrebbe essere approssimativamente come segue:

    • Il 30% delle calorie è grasso. È meglio che non provengano da piatti a base di carne, ma da burro, noci, latticini;
    • 15% di calorie - proteine. Questi includono: pesce, carne, uova, latticini, noci, piselli e altri legumi;
    • 50% di calorie - carboidrati. Per il loro ingresso nel corpo, si raccomanda di mangiare frutta, riso, pasta, patate, cereali - per esempio, farina d'avena e grano saraceno.

    Una corretta alimentazione nelle prime fasi della gravidanza aiuterà anche a combattere la tossicosi.

    Per fare ciò, devi rispettare le seguenti regole:

    1. Mangiare cibo dovrebbe essere ogni 2-3 ore, le porzioni allo stesso tempo dovrebbero essere piccole.
    2. Tra un pasto e l'altro, dovresti bere abbastanza liquido - almeno un litro e mezzo al giorno, preferibilmente acqua non gassata.
    3. Per la prima volta in un giorno, devi mangiare appena fuori dal letto. Un cracker, cracker o un bicchiere di kefir possono servire come spuntino.

    dieta

    Le prime 10-12 settimane, la futura mamma richiede i seguenti prodotti:

    Cosa puoi mangiare incinta?

    ELLE - sul cibo sano delle future mamme

    Una donna inizia ad allattare un bambino non dopo il parto, ma nella fase della gravidanza. Se prima era possibile concederti molte cose superflue o in quantità eccessive, poi durante la gravidanza la dieta dovrebbe essere riconsiderata. Ora, una donna dovrebbe valutare non solo il gusto del cibo e il contenuto calorico dei piatti, ma soprattutto assicurarsi che questo cibo sia buono per lei e per il bambino. ELLE ha stilato un elenco di prodotti essenziali per le future mamme.

    La domanda che puoi mangiare una donna incinta e ciò che non può, sorge solo un paio di minuti dopo la felice notizia che sarai una madre. Da questo secondo, tutto ciò che fai sarà sempre accompagnato da pensieri sul fatto che sia utile per il bambino. Il punto di partenza è la revisione della dieta. I medici non raccomandano un forte rifiuto del solito menu, ma in esso dovrebbero sicuramente prevalere alimenti ricchi di vitamine e minerali. Il cibo sano per le donne incinte non è molto diverso dalla dieta standard equilibrata con proteine, grassi e carboidrati.

    Uova, pesce, carne magra, prodotti caseari pastorizzati, verdure e frutta sono ciò che le donne incinte possono mangiare in quantità moderate senza paura di aumentare di peso. Ma ogni gruppo di prodotti ha i suoi limiti, che non influenzano lo sviluppo del bambino, ma possono causare disagio alla madre. Nella maggior parte dei casi, si tratta di una reazione individuale dell'organismo, che non si è verificata prima della gravidanza e molto probabilmente non si ripeterà dopo la nascita del bambino.

    Le proteine ​​di origine animale svolgono un ruolo importante nello sviluppo del feto e devono essere presenti nel menu giornaliero delle gestanti. Il giorno è necessario mangiare almeno 200 grammi di carne magra, preferibilmente bollito. La scelta è diversa: carne di manzo, maiale, agnello, carne di pollo senza pelle. La carne rossa è ricca di colesterolo e grassi malsani, quindi il suo uso è meglio conservato al minimo. A colazione, si consiglia di mangiare 2 uova: bollite o fritte.

    Tali tipi di pesce come salmone, sardine, sgombri, trote, aringhe, contengono acidi grassi omega-3, proteine ​​e fosforo, che sono necessari per lo sviluppo del cervello del bambino.

    Il secondo posto in termini di efficienza sono i carboidrati, che sono necessari per la formazione degli organi e dei muscoli del nascituro. Una donna incinta preferisce preferire i carboidrati "lunghi" - pasta, riso, pane, patate. Dolci e muffin saturano il corpo, ma rapidamente causano una sensazione di fame, oltre a portare alla comparsa di peso in eccesso.

    I grassi sono necessari per un migliore assorbimento delle vitamine dei gruppi A, D, E, K. Aggiungi i grassi più sicuri e più benefici al cibo dagli oli. Usali come condimenti per insalata, combinando i benefici di verdure e oli. Gli oli vegetali più utili sono la colza, i semi di lino, il mais e il girasole.

    Per la formazione delle ossa e dei denti del nascituro, oltre a mantenere la salute dei capelli, della pelle e delle unghie, una donna incinta deve aumentare la percentuale di alimenti ricchi di calcio. Il tasso giornaliero di calcio durante la gravidanza aumenta a 1200 mg. Fonte di calcio - prodotti lattiero-caseari. Le donne incinte nelle prime fasi dovrebbero assolutamente mangiare la ricotta, lo yogurt, le dure varietà di formaggio.

    L'acido folico è responsabile della crescita cellulare e della rigenerazione cellulare. È prescritto dal primo trimestre e spesso per il periodo di allattamento. Oltre alle compresse, l'acido folico può essere ottenuto da erbe e verdure verdi. Alto contenuto di acido folico in spinaci, verdure a foglia verde, cavoli, rape, avocado, broccoli. I fagioli e i legumi sono ricchi di acido folico, ma possono causare flatulenza. Una piccola ciotola di qualsiasi tipo di lenticchia equivale a una dose giornaliera giornaliera di acido folico.

    Per uno spuntino, puoi scegliere noci e semi. Semi di zucca, sesamo, girasole o lino, mandorle e arachidi crudi e germinati arricchiscono anche il corpo della futura mamma con acido folico.

    La vitamina D aiuta ad assorbire il calcio, è sempre presente nei complessi vitaminici prenatali. In piccole quantità dal cibo, può essere ottenuto in pesci grassi, uova o latticini. La vitamina D è prodotta dalla pelle sotto l'azione della luce solare, quindi è così importante fare passeggiate all'aria aperta ogni giorno.

    Il cibo per le donne incinte deve necessariamente includere il ferro. La carenza di ferro nella madre porta all'anemia. Una fonte sicura di ferro è tutta carne, fegato.

    Nel menu della colazione è necessario includere cereali da cereali integrali, grano saraceno, miglio e riso non lucidato sono particolarmente utili, in quanto questi cereali sono il più completi possibile.

    Le mele avranno un valore inestimabile per il corpo. Questi frutti contribuiscono alla normalizzazione del tratto digestivo, aumentano la secrezione di succo gastrico, aiutano a combattere la nausea. Le mele contengono molto ferro, manganese, magnesio, fosforo e potassio, che contribuiscono al corretto sviluppo del feto.

    Le bacche di stagione (fragole, more, lamponi) contengono i minerali e le vitamine necessari per lo sviluppo del frutto. Si raccomanda di utilizzare quotidianamente per migliorare l'immunità del bambino.

    Hurst Shkulev Publishing

    Mosca, st. Shabolovka, casa 31b, 6a entrata (ingresso da Horse Lane)

    Nutrizione in gravidanza in 1, 2, 3 trimestre

    Ragazze, ho trovato un articolo utile, mb a qualcuno durante la gravidanza, e mi sarà utile!

    Ora che la gravidanza è arrivata, è ora di prendersi seriamente cura di una corretta alimentazione. Il cibo consumato durante la gravidanza colpisce sia la gravidanza che il bambino. Tuttavia, non è necessario "mangiare per due", è sufficiente scegliere il cibo più ricco di nutrienti utili. Per lo sviluppo del feto dal corpo della madre ottiene tutto il necessario: proteine, grassi, carboidrati, minerali e vitamine. La madre a sua volta li riceve dal cibo. Pertanto, durante la gravidanza e l'allattamento c'è un aumentato bisogno di vitamine. Una nutrizione inadeguata può portare a aborti spontanei, crescita ridotta, disturbi della salute perinatale, compromettere la vitalità del feto.

    Va ricordato che il periodo di gravidanza - questo non è il momento per la perdita di peso attraverso l'uso di diete speciali! L'alcol durante la gravidanza è controindicato in qualsiasi forma e quantità (anche il vino rosso)!

    Per il normale corso della gravidanza non dovrebbe, soprattutto negli ultimi mesi, mangiare grassi e prodotti a base di farina. Ciò porta ad un aumento del feto, che può rendere difficile il lavoro.

    Nella prima metà della gravidanza, i pasti dovrebbero essere quattro volte.
    Nel secondo, è necessario mangiare 5-6 volte al giorno, preferibilmente prodotti caseari, e piatti a base di carne e pesce da limitare. Assicurati di includere nel menu: porridge, kefir, ricotta, panna acida, burro, uova, verdure, frutta.

    Escludi salati, speziati e affumicati (possono portare a gravi tossicosi). Limitare l'assunzione di liquidi a 1 l al giorno (comprese le zuppe).

    Con la giusta scelta di prodotti tra i quattro gruppi presentati di seguito, a voi e al vostro bambino è garantita un'alimentazione varia ed equilibrata.

    Nella dieta quotidiana, il 50-60% dovrebbe essere costituito da proteine ​​animali (25-30% di pesce e carne, 20-25% - prodotti caseari, 5% - uova).

    1. Prodotti lattiero-caseari - contengono le proteine ​​necessarie per la crescita del bambino e le esigenze del corpo della madre, così come gli oligoelementi (calcio) necessari per rafforzare ossa e denti.

    A questo proposito, è consigliabile utilizzare fino a 0,5 litri di latte al giorno, sia per intero che sotto forma di prodotti caseari (kefir, yogurt, dolci a base di latte, yogurt) e ricotta. Nella dieta è utile includere formaggi a pasta dura come il formaggio cheddar, il formaggio fuso, il formaggio pastorizzato.

    2. Prodotti a base di carne - contengono proteine, ferro e vitamine del gruppo "B", necessari anche per soddisfare i bisogni dell'organismo materno e per lo sviluppo del bambino.

    Questo gruppo comprende prodotti di carne bovina, maiale, agnello, pollame e pesce. I prodotti di questo gruppo dovrebbero essere consumati due volte al giorno. È più consigliabile dare la preferenza a carne e pesce di pollame. Cerca di utilizzare solo carne magra, rimuovendo le zone di cottura contenenti grassi.

      Tutti i prodotti a base di carne, pollame e pesce vanno mangiati bolliti o cotti, evitando cibi fritti e affumicati.

    La pelle del pollame prima della cottura deve essere sempre rimossa.

    La carne bianca è sempre più magra della carne rossa.

    Il lombo di manzo, maiale e agnello è il più magro.

    Tutte le salsicce e le salsicce contengono molto grasso.

    Particolarmente degno di nota sono le uova, che devono essere bollite sode, e solo le proteine ​​vengono utilizzate come cibo.

    3. Pane, cereali, patate - contengono carboidrati, vitamine, oligoelementi e fibre.

    I prodotti di questo gruppo includono il pane, preferibilmente con cereali integrali o integrali, piatti di patate, pasta, riso, cereali di vari tipi di cereali, muesli o cereali. I pasti dei prodotti di questo gruppo dovrebbero essere inclusi nella dieta ad ogni pasto.

    4. Frutta e verdura: contengono varie vitamine e oligoelementi necessari per mantenere varie funzioni del corpo e fibre per migliorare i processi di digestione.

    Un numero di colture come piselli, fagioli, fagioli, lenticchie, cavoli e frutta secca sono ricchi di ferro. Tuttavia, l'assorbimento di ferro da questi prodotti quando vengono consumati avviene in modo meno attivo rispetto ai prodotti a base di carne. Per migliorare questo processo, dovresti utilizzare contemporaneamente prodotti ricchi di vitamina "C".

    Verdure e frutta dovrebbero essere inclusi nella dieta almeno quattro volte al giorno. Prova a mangiare verdure e frutta con la pelle, dove è possibile.

    Importante è la corretta distribuzione del cibo ad ogni pasto. Quindi carne, pesce, cereali dovrebbero essere parte dei piatti della colazione e del pranzo, poiché i cibi ricchi di proteine ​​aumentano il metabolismo e rimangono a lungo nello stomaco. Nel pomeriggio, nel tardo pomeriggio, si dovrebbe dare la preferenza a latte e cibi vegetali. Il cibo abbondante di sera ha un effetto negativo sul corpo di una donna incinta, contribuisce alla rottura del riposo e del sonno normali.

    Il cibo durante il giorno, è desiderabile usare in 5-7 ricevimenti.

    Ad esempio, è possibile offrire il seguente menu approssimativo per la giornata:

    prima colazione
    Frutta o succo di frutta
    Porridge o fiocchi di crusca con latte.
    Pane integrale, pane tostato con burro a basso contenuto di grassi.
    Tè o caffè. Seconda colazione
    Tè, caffè o latte.
    Frutta o biscotti pranzo
    Zuppa.
    Panino con lattuga, con formaggio, con pesce, con carne bollita fredda.
    Frutta fresca o yogurt
    Tè, caffè o succo di frutta. Tè pomeridiano
    Tè o caffè con biscotti. Cena anticipata
    Carne, pesce, formaggio, uova o piatti di legumi.
    Patate, riso o pasta
    Verdure o insalata
    Budino al latte, frutta o biscotti.
    Tea. Cena tardiva
    Latte con pane integrale o biscotti.

    La quantità totale di fluido consumato nell'1-2 trimestre dovrebbe essere di 1,2-1,5 litri al giorno, inclusi acqua, tè, caffè, succhi, zuppe.

    Il ricevimento del sale è limitato nella seconda metà della gravidanza a 8 g al giorno, poiché una quantità maggiore contribuisce alla ritenzione idrica nel corpo e allo sviluppo di edema.

    I principi generali di una buona alimentazione durante la gravidanza sono i seguenti:

      Il cibo dovrebbe essere assunto spesso 5-7 volte al giorno in piccole porzioni.

    Mangia lentamente, senza fretta.

    Bere acqua potabile più semplice. Un bicchiere d'acqua, bevuto prima di mangiare, ti permetterà di diventare abbastanza più veloce e più a lungo.

    Se sai che non puoi limitarti a nessun prodotto, è meglio lasciarlo completamente.

    Mangia più pesce, pollame e meno carne rossa.

    Il cibo dovrebbe essere bollito, cotto o in umido, ma non fritto.

    Dare la preferenza nel mangiare verdure, frutta e cereali, olio vegetale.

    Nutrizione nel primo trimestre di gravidanza

    Nel 1 ° trimestre di gravidanza, la dieta di una donna non è significativamente diversa dal suo menu prima della gravidanza, può solo cambiare i gusti di una donna incinta. Ma ora abbiamo bisogno di iniziare ad aderire ai principi di una corretta alimentazione al fine di evitare tossicosi e gettare le basi per il corretto sviluppo dell'embrione.

    Cerca di includere insalate verdi con olio vegetale e pesce di mare nel menu ogni giorno. È importante iniziare a prendere i farmaci con acido folico, iodio e vitamina E, da assumere durante la gravidanza.

    A causa dell'intenso lavoro del fegato e dei reni, all'inizio della gravidanza è consigliabile limitare significativamente il numero di cibi e spezie piccanti come pepe, senape, aceto nella dieta. Per ridurre il carico di fegato grasso e fritto, prova a sostituirlo con cibi bolliti e stufati, limitare il consumo di burro, panna acida ad alto contenuto di grassi, panna e olio vegetale. Cagliata da mangiare a basso contenuto di grassi.

    Insieme a frutta e verdura, mangia pane integrale, perché contiene fibre e vitamine del gruppo B.
    Un'attenzione particolare nella dieta di una donna incinta dovrebbe essere pagata al sale da cucina. Gioca un ruolo importante negli scambi idrici. Il suo uso eccessivo contribuisce allo sviluppo dell'edema e supporta i processi infiammatori. Assunzione giornaliera normale
    il sale è di 12-15 g Nel 1 ° trimestre di gravidanza, si può già raccomandare una restrizione nella dieta di sottaceti e carni affumicate.

    Il caffè dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta della futura madre, anche se era la bevanda preferita dalla donna prima della gravidanza. Una donna incinta che beve almeno 3-4 tazze di caffè nero al giorno ha più probabilità di dare alla luce un bambino prematuro con un peso ridotto. Le sostanze contenute nel tè e nel caffè (caffeina e tannino) possono espandere i vasi sanguigni, causando un aumento della pressione. Più recentemente, è stato scoperto che esiste un legame preciso tra l'uso di caffeina e alcuni difetti alla nascita nei bambini. Bere grandi quantità di caffè nel bel mezzo della gravidanza può anche portare a un aborto, perché costringe i vasi sanguigni, che porta alla fame di ossigeno del feto.

    Durante la gravidanza, il corpo dovrebbe ricevere abbastanza ferro per prevenire l'anemia nella madre e nel feto, così come fare scorta di ferro durante l'allattamento (questa è l'unica e molto importante fonte di ferro per il neonato). Per fare questo, spesso includono grano saraceno e noci nella vostra dieta.

    Nutrizione nel secondo trimestre di gravidanza

    In questo momento nella dieta di una donna incinta dovrebbe essere un contenuto moderato di carboidrati, dal momento che il loro consumo eccessivo può portare ad un eccessivo aumento di peso. Il consumo eccessivo di cibi che contengono molto colesterolo e ostacola il lavoro del fegato dovrebbe essere evitato. Se la futura mamma non può rinunciare a uova strapazzate e insalate con uova tritate, è meglio usare solo proteine.

    Alcuni cibi ricchi di colesterolo sono elencati di seguito:
    • tuorlo d'uovo;
    • reni di manzo, fegato e cervello;
    • salsicce;
    • salsicce;
    • caviale rosso e nero;
    • burro;
    • panna acida;
    • formaggio;
    • grasso;
    • pasticceria e dolci.

    Limitare l'assunzione di grassi. Dal 2 ° trimestre di gravidanza, è consigliabile escludere i sottaceti dalla dieta e aggiungere moderatamente sale al cibo. Molto importante: limitare i potenziali allergeni (agrumi, fragole, frutti esotici, ecc.) Dal 2 ° trimestre, in modo che il bambino non sia nato allergico.

    Per l'ingresso nel corpo di calcio nel menu ogni giorno dovrebbero essere presenti prodotti lattiero-caseari: latte, kefir, ricotta a basso contenuto di grassi, formaggio. In caso contrario, il calcio sarà lisciviato dalle ossa e dai denti della gravidanza e il bambino svilupperà una tendenza alla frattura. Assicurati di iniziare a prendere integratori di calcio (un bambino, a differenza di un adulto, assimila anche il calcio inorganico). E non mangiare gesso, oltre al calcio in esso molte sostanze dannose per te e il bambino, inoltre, questo nella maggior parte dei casi porta alla deposizione di calcinati nel cordone ombelicale e ostacolando la nutrizione del feto.

    Una volta alla settimana, spendi una mela (1 kg di mele verdi al giorno) o un kefir (1 kg di ricotta o kefir) un giorno di digiuno. Inizia ad abituarti a consumare meno liquidi, ne avrai bisogno nel 3 ° trimestre.

    E, ancora, niente alcool!

    Nutrizione durante il terzo trimestre di gravidanza

    Le raccomandazioni per l'alimentazione nel 3 ° trimestre di gravidanza sono le più dure. In primo luogo, per evitare tossicosi tardive nelle donne in gravidanza e, di conseguenza, edema, la quantità di liquido dovrebbe essere limitata a 1 litro (comprese minestre e frutta). È necessario misurare quotidianamente la quantità di fluido che è entrato e lasciato il corpo, la differenza non deve essere superiore a 200 ml. Limitando il sale, i tessuti possono essere liberati dal liquido in eccesso e quindi aumentare il loro metabolismo e la loro funzione. Negli ultimi 2 mesi di gravidanza, la quantità di sale non deve superare i 5 grammi al giorno. Quando la ritenzione idrica o edema - urgentemente dal medico!

    Non è consigliabile mangiare carne e brodi di pesce, specialmente concentrati, così come il sugo di carne, poiché interrompono il lavoro del fegato, e quindi lavorano con il carico. Le zuppe sono meglio cotte vegetariane, salse caseari, carne e pesce consumati bolliti, possono essere cotti al forno. L'uso del limite di brodi di funghi.

    Di grassi animali, è meglio usare solo il burro, e tutti gli altri (carne di manzo, maiale, grasso di agnello o strutto) dovrebbero essere esclusi dalla dieta. La cottura dovrebbe essere in olio vegetale, contiene più vitamine e nutrienti sufficienti.

    Continuiamo a prendere acido folico, iodio, preparazioni di vitamina E.

    Continuiamo a organizzare il digiuno di kefir e mela giorni 1-2 volte a settimana. Nell'ultimo mese di gravidanza, dovresti limitare il consumo di carboidrati facilmente digeribili: zucchero, miele, marmellata, ecc., Abbandonare completamente prodotti da forno e cibi grassi - questo preparerà il feto per il parto, ridurrà la massa grassa del feto per facilitare il passaggio attraverso il canale del parto.

    In questo caso, l'apertura del canale del parto avviene molto più rapidamente, la pressione addominale lavora più intensamente, in connessione con questo l'atto di nascita è accelerato e in qualche misura anestetizzato.

    Aumento di peso ammissibile durante la gravidanza

    Questa è una domanda che preoccupa tutti. Durante l'intera gravidanza, oltre 40 settimane, l'aumento di peso totale dovrebbe essere in media tra 9,5 e 12,5 kg. Allo stesso tempo, nelle prime 20 settimane di gravidanza, l'aumento di peso dovrebbe essere di circa 2,5 kg alla velocità di 500 grammi. al mese E nella seconda metà della gravidanza, nelle prossime 20 settimane, l'aumento di peso può essere di 10 kg al ritmo di 500 g a settimana. L'aumento di peso massimo per l'intera gravidanza non deve superare i 10-12 kg. Questi includono: peso del bambino - 3 kg, peso dell'utero - 1 kg, placenta - 0,5 kg, liquido amniotico - 0,5 kg, aumento del volume del sangue - 1 kg, grasso sottocutaneo - 1 kg. Cioè, per l'intera gravidanza, la donna stessa può aggiungere fino a 6 kg.

    Per una valutazione più accurata dell'aumento di peso consentito durante la gravidanza, è possibile utilizzare i seguenti dati.

    Per prima cosa devi calcolare il tuo indice di massa corporea (BMI) secondo la seguente formula: dividi il peso iniziale (kg) per il quadrato di altezza (m). In base al risultato, se il BMI è inferiore a 19,8, il peso corporeo viene considerato ridotto. Se il BMI è compreso tra 19,8 e 26, il peso corporeo è normale. Se il BMI è superiore a 26 - eccesso di peso corporeo. Inoltre, utilizzando la tabella, è possibile determinare l'aumento di peso necessario per un certo periodo di gravidanza.

    Settimane di gravidanza 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 32 34 36 38 40 BMI inferiore a 19,8 0,5 0,9 1,4 1,6 1,8 2,0 2,7 3, 2 4.5 5.4 6.8 7.7 8.6 9.8 10.2 11.3 12.5 13.6 14.5 15.2 BMI 19.8 - 26 0.5 0.7 1, 0 1.2 1.3 1.5 1.9 2.3 3.6 4.8 5.7 6.4 7.7 8.2 9.1 10.0 10.9 11.8 12.7 13,6 IMC superiore a 26 0,5 0,5 0,6 0,7 0,8 0,9 1,0 1,4 2,3 2,3,9 3,4 3,9 5,0 5,4 5, 9 6.4 7.3 7.9 8.6 9.1

    Durante il normale corso della gravidanza, un aumento del peso corporeo della gestante è dovuto principalmente allo sviluppo del feto, all'aumento delle dimensioni dell'utero e al numero di liquido amniotico, alle ghiandole mammarie, all'aumento del volume di liquidi e sangue nel corpo e, ultimo ma non meno importante, all'accumulo di grasso -1,7 kg)

    Se ti accorgi improvvisamente di avere un eccessivo aumento di peso o se il tasso di aumento di peso è eccessivo, fai attenzione se nella tua dieta sono comparsi alimenti che sono molto ragionevoli da escludere dalla dieta durante la gravidanza, ovvero: marmellata, marmellata, marmellata, cioccolato, pan di spagna al cioccolato, muffin, torte, crostate, crema, gelato cremoso, frutta in zucchero, oltre a patatine, croccanti, salsicce, salsicce, carni grasse, maionese.

    Come con l'aumento di peso eccessivo (più di 15 kg), e con insufficiente (meno di 4 kg), è necessario un esame approfondito.

    Il ricevimento di bevande alcoliche, compresa la birra, è assolutamente inaccettabile, anche in piccole quantità.

    Possibili problemi e soluzioni correlati.

      Difficoltà con la sedia. Per prevenire la stitichezza, è consigliabile mangiare cibi ricchi di fibre, vale a dire: pane integrale, fiocchi di crusca, farina d'avena, legumi, zuppa di lenticchie, yogurt o kefir di una giornata per la notte, a stomaco vuoto al mattino - verdure crude e frutta, prugne, mele.

    Nausea. Questo spiacevole fenomeno si verifica spesso nei primi tre mesi di gravidanza e, soprattutto, al mattino. Per prevenire la nausea, svegliarsi al mattino e non alzarsi dal letto, provare a mangiare un piccolo pezzo di pane secco o pane tostato o un pezzo di mela. Se ti senti nauseato durante il giorno, fai delle piccole pause tra i pasti con l'assunzione di una piccola quantità di cibo, ma in modo che la quantità totale di cibo assunta in un giorno non diminuisca. Altrimenti, grandi intervalli tra i pasti possono provocare vomito. In alcuni casi, evitare la nausea consente il consumo di cibi freddi, che non ha meno qualità nutrizionali dei piatti caldi. A volte i vari odori culinari possono anche causare una sensazione di nausea, che ti fa evitare cibi fritti o piatti con spezie diverse.

    Bruciore di stomaco. Nel terzo trimestre di gravidanza (nelle ultime settimane), alcune donne soffrono di questo spiacevole fenomeno. Al fine di prevenire il bruciore di stomaco e sbarazzarsi di esso dovrebbe:
    - Evita i pasti abbondanti, prova a mangiare spesso e in piccole porzioni;
    - Non mangiare piatti e prodotti fritti, grassi, affumicati;
    - evitare tè e caffè forti,
    - prendere il cibo lentamente, senza fretta;
    - non piegare o sdraiarsi subito dopo aver mangiato.
    Se queste tecniche non ti liberano da questi spiacevoli fenomeni, consulta il tuo medico.

    Al fine di prevenire l'intossicazione alimentare causata da pericolosi agenti patogeni di infezioni intestinali, come la salmonella o la listeria, è consigliabile non mangiare durante la gravidanza:

      formaggi morbidi non pastorizzati come Brie, Camembert, Styliton, ecc.

    uova crude o morbide;

    piatti fatti in casa che includono uova crude: mousse, gelato artigianale, torte di formaggio, ecc.

    carne insufficientemente trattata termicamente (carne con sangue).