Principale > Verdure

Elenco delle compresse efficaci per la gastrite e le regole per il loro uso

Se una persona è preoccupata per l'infiammazione dello stomaco, vuole prendere alcune pillole gastrite forte che possono migliorare immediatamente la sua condizione. Tuttavia, in questo caso, non è possibile bere i primi farmaci disponibili per evitare possibili complicazioni. Le medicine sono prescritte solo da un medico dopo un esame e una diagnosi accurata.

Regole di ammissione

Prima di usare compresse per gastrite, è necessario consultare un medico. Perché la prescrizione di farmaci dipende da molti fattori:

  • tipo di malattia;
  • livello di acidità;
  • cause della malattia;
  • fase di sviluppo;
  • sintomi;
  • la presenza di una reazione allergica;
  • bambini, gravidanza, allattamento.

Quali farmaci puoi bere durante la gastrite?

Il trattamento farmacologico della gastrite è uno dei metodi più efficaci. I moderni farmaci offrono una vasta gamma di farmaci che consentono di far fronte rapidamente alla malattia ed eliminare tutti i segni di gastrite dello stomaco, i sintomi di infiammazione. Pertanto, consideriamo quali pillole possono essere assunte per questa malattia.

Le compresse per la gastrite sono divise nei seguenti gruppi:

  • antiacidi;
  • farmaci antisecretori;
  • antibiotici;
  • preparazioni di bismuto;
  • bloccanti del recettore della dopamina.

Ogni gruppo di farmaci include farmaci di provata efficacia.

Come trattamento farmacologico aggiuntivo, se il mal di stomaco è grave, è possibile utilizzare antidolorifici, farmaci anti-infiammatori e farmaci che eliminano tali manifestazioni come bruciore di stomaco, nausea e vomito.

È importante non dimenticare che in caso di inosservanza della dieta e di altre raccomandazioni del gastroenterologo, anche le migliori pillole non daranno il risultato desiderato.

Di seguito è riportato un elenco di pillole che si consiglia di assumere durante la gastrite.

antiacidi

Per il trattamento della gastrite ad alta acidità, vengono prescritte compresse che hanno un effetto antiacido. Questi farmaci efficaci riducono le manifestazioni della malattia, aiutano il bruciore di stomaco e la gastrite. L'assunzione di farmaci a stomaco vuoto dà un effetto breve e l'uso dopo un pasto aumenta la durata dell'azione fino a 4 ore.

Nomi di farmaci comuni:

Queste compresse hanno la capacità di ridurre gli effetti dell'acido cloridrico. Pertanto, sono spesso utilizzati per le ulcere dello stomaco. Inoltre, prevengono i danni alla mucosa sotto l'influenza di vari fattori.

Maalox

Lo strumento è prescritto per il trattamento di gastrite di qualsiasi tipo. Prendilo dopo i pasti. Solitamente, 1-2 compresse sono raccomandate per gli adulti. In primo luogo, devono essere masticati bene e quindi attendere che si sciolgono completamente in bocca.

Gustav

Oltre alla normalizzazione dell'acidità, Gastal elimina tali sintomi come dolore, bruciore di stomaco, sensazione di pienezza nello stomaco. Il farmaco si riferisce a farmaci che non curano la causa della malattia, ma riducono solo le sue manifestazioni. La compressa non può essere masticata, viene posta sotto la lingua e lentamente si dissolve.

Alyumag

La composizione di Alumag include elementi traccia utili. Aumenta la produzione di muco, che protegge la mucosa dalla distruzione. L'effetto del farmaco viene notato in pochi secondi dopo la somministrazione e dura per 4 ore.

Rennie

Lo strumento è prescritto per il trattamento della gastrite ad elevata acidità. Per eliminare i sintomi assumere 2 compresse, che devono essere attentamente assorbite. Il corso del trattamento prescrive solo uno specialista.

Agenti antisecretori

Queste compresse riducono la quantità di succo gastrico perché bloccano i recettori di istamina. I farmaci più comuni in questo gruppo sono la ranitidina, la gastrocepina, la cimetidina.

Questa categoria include inibitori della pompa protonica, che riducono la secrezione di acido. Molto spesso vengono prescritti pazienti di questo gruppo: Omeprazolo, Pariet.

ranitidina

Aiuta a ridurre la produzione di acido cloridrico, migliora la microcircolazione del sangue. Può essere prescritto per il trattamento e la profilassi se la persona ha una predisposizione alla malattia. La ranitidina viene solitamente assunta due volte al giorno.

gastrotsepin

È un bloccante dei recettori colinergici M1, l'azione è mirata a sopprimere la produzione di succo gastrico, oltre a proteggere la mucosa da un ambiente aggressivo alcalino. Gastrotsepin nominato con alta acidità, per ridurre la quantità di succo gastrico secreto. È necessario prendere pillole 2 volte al giorno.

cimetidina

Questo farmaco riduce il livello di acidità e rende la produzione di acido non così intensa. Puoi prendere le pillole prima del pasto per 6 settimane.

omeprazolo

Un inibitore della pompa protonica che viene utilizzato per ridurre la produzione di acido. L'ultimo stadio della formazione dell'acido è soppresso a causa della composizione della compressa. Pertanto, il livello di secrezione diminuisce, indipendentemente dall'origine dello stimolo. Questo farmaco ha un'azione rapida che dura per un giorno. Le controindicazioni comprendono la gravidanza e l'allattamento.

Pariet

Inibitore della pompa protonica, la cui azione è volta a ridurre l'acidità. Il farmaco ha una lista di effetti collaterali, quindi non puoi prenderlo senza un medico. In caso contrario, possono verificarsi mal di testa, eruzioni cutanee, diarrea o costipazione.

antibiotici

Per curare la gastrite, complicata dalla presenza di infezione, è necessario eliminare la causa della malattia. Per questo, vengono spesso usati antibiotici.

È necessario evidenziare parecchi farmaci antibatterici:

Di solito, per il trattamento viene utilizzata una combinazione di diversi farmaci, che migliorano l'effetto l'uno dell'altro.

Preparati al bismuto

Questi farmaci hanno effetto astringente, antisettico, sono buoni per la gastrite, le ulcere gastriche.

Nomi di droghe con bismuto:

Vikalin

Il farmaco contiene sostanze che eliminano il dolore, neutralizzano l'infiammazione, hanno un effetto avvolgente sulla mucosa gastrica. Dovrebbe essere preso 1 ora dopo i pasti.

De nol

Il farmaco ha un effetto avvolgente pronunciato. Crea un film protettivo nello stomaco, attraverso il quale è possibile proteggere il guscio dall'acido.

Bloccanti dei recettori della dopamina

I farmaci riducono i sintomi di intossicazione, eliminano l'impulso emetico, impediscono lo sviluppo della disidratazione:

La scelta dei farmaci per tipo di acidità

Nel trattamento della gastrite, il livello di acidità è necessariamente preso in considerazione. A pH elevato, vengono mostrate alcune compresse, mentre a pH basso ne vengono mostrate altre.

  • Atsedin-Pepsin - regola il rilascio di acido;
  • Motilium, Metoclopramide - stimola la motilità gastrica;
  • Mezim, Festal, Pancreatin, Panzinorm - includono enzimi che facilitano il processo di divisione del cibo. Pillole Mezim, Panzinorm più spesso utilizzato per la gastrite cronica.

Con l'aumento dell'acidità prescritto farmaci che neutralizzano l'acido:

  • Alyumag, Rennie - riducono la secrezione di succo gastrico;
  • Methioclopramide - allevia gli spasmi dei muscoli del tratto digestivo;
  • Atropine, No-shpa - ridurre il dolore;
  • Omez, Pariet - riduce il processo infiammatorio nella mucosa.

È importante ricordare che l'uso scorretto delle compresse e il superamento del dosaggio spesso portano allo sviluppo di gastrite a bassa acidità.

motilium

Il farmaco stimola il processo di svuotamento gastrico, migliora il tono dei muscoli principali. Il farmaco è un ottimo rimedio per la nausea. Le compresse sono vendute per l'ingestione e per il riassorbimento. Entrambe le forme di rilascio sono piuttosto efficaci. La dose giornaliera non è superiore a 30 mg. Le compresse devono essere bevute 30 minuti prima dei pasti. Non possono masticare, basta sciogliersi. Degli effetti collaterali possono essere orticaria, eruzioni cutanee, spasmi intestinali.

Mezim

Il farmaco contiene solo ingredienti naturali, tra cui la pancreatina suina, un enzima molto simile alle proprietà umane. Assumere 1-2 compresse tre volte al giorno con i pasti. In alcuni casi, il corso del trattamento con preparati enzimatici viene effettuato per un lungo periodo di tempo e talvolta sono indicati per l'uso permanente.

panzinorm

Questo farmaco promuove la produzione di enzimi. Panzinorm tratta gastrite, gastroduodenite, colecistite e altri disturbi dell'apparato digerente. Bere medicine per la gastrite è necessario tre volte al giorno, 1 compressa.

di festa

Compresse con pancreatina che aiutano a ripristinare le funzioni dello stomaco e aiutano a rompere il cibo. Bere Festal 1-2 compresse ai pasti.

Quali pillole sono meglio?

Le pillole per l'infiammazione dello stomaco sono vendute in tutte le farmacie del paese. A volte i pazienti preferiscono farmaci più costosi di quelli a basso costo. Dal momento che credono che se la medicina è poco costosa, è meno efficace. In realtà, non è il prezzo che gioca un ruolo importante, ma la correttezza della selezione.

Quale medicina dare la preferenza, decisamente per non dire. Ognuno ha le proprie controindicazioni ed effetti collaterali. La terapia farmacologica dipende dai sintomi specifici e dal livello di acidità dello stomaco.

Prima di prendere le pillole è necessario consultarsi con un gastroenterologo. Perché i farmaci che aiutano una persona possono facilmente danneggiare un altro e, in alcuni casi, persino provocare la gastrite medica.

Oggi le farmacie vendono non solo pillole gastrite, ma anche preparazioni a base di erbe, tè e altri rimedi popolari che migliorano l'effetto dei farmaci di origine chimica.

Inoltre, è necessario pensare correttamente al cibo, eliminare i fattori irritanti, inclusi l'alcol e il fumo.

Cibo per gastrite

La parte principale del trattamento dell'infiammazione gastrica è la nutrizione e la dieta. Il menu per la gastrite esclude: piatti fritti, grassi, acidi, affumicati, salati, brodi ricchi. Il cibo per il paziente viene preparato con una piccola quantità di sale e spezie. Si raccomanda al paziente di usare pappe viscose o liquide giornaliere, carne e pesce bolliti, brodo leggero, gelatina.

La dieta per la gastrite è sviluppata da uno specialista. Quando si trattano pazienti con elevata acidità, si raccomandano prodotti che riducono il rilascio di acido cloridrico: zuppe di latte, verdure al vapore o in umido, succhi di frutta dolci.

I pazienti con bassa acidità sono indicati per l'uso: latticini, carne magra, riso. È necessario consumare il cibo 5-6 volte al giorno.

prevenzione

Se segui le misure di base della prevenzione della gastrite, allora non avrai bisogno di usare droghe per curarla:

  • attenersi a un'alimentazione sana. Il cibo dovrebbe includere vitamine e oligoelementi;
  • non può mangiare troppo. Si raccomanda di mangiare in piccole porzioni;
  • pianificare la corretta routine quotidiana in modo che l'uso del cibo sia regolare;
  • prestare attenzione allo stato di salute. Quando si verificano focolai locali di infezione, ad esempio sinusite, carie, tonsillite, è necessario eliminarli urgentemente.

Cosa puoi bere durante la gastrite dalle bevande

Quando l'infiammazione della mucosa gastrica fa parte di un trattamento completo è una dieta moderata, che dovrebbe essere la norma per il paziente ogni giorno. La malattia è incline al decorso cronico, quindi l'obiettivo principale è prevenire un'altra ricaduta con metodi non farmacologici. La dieta durante l'esacerbazione della gastrite è selezionata da un gastroenterologo individualmente, un effetto positivo non solo sullo stomaco, ma anche su altri organi, sistemi.

Cos'è la gastrite

Questo processo infiammatorio, che ha luogo nella mucosa gastrica, è il risultato di un'immunità indebolita, di una terapia farmacologica prolungata, di una dipendenza e di uno stress precedente. Una delle cause della gastrite è una cattiva alimentazione, una violazione della solita modalità, l'uso di prodotti nocivi. La forma acuta della malattia con una risposta tempestiva viene trattata con successo con metodi conservativi. Cronico - mantenuto in remissione con un'alimentazione corretta e metodi non farmacologici generalmente disponibili.

Dieta per gastrite

La nutrizione dovrebbe essere equilibrata e completa, è molto importante non mangiare troppo. Quando si sceglie la giusta dieta è necessario consultare un gastroenterologo, per determinare la forma prevalente di gastrite. Questo è il criterio determinante per la valutazione del paniere alimentare in modo da vivere senza dolore e altri sintomi spiacevoli. È necessario mangiare più spesso, mentre dimezzare le porzioni una tantum. Altre caratteristiche di una dieta delicata sono presentate di seguito:

  • i piatti devono essere serviti caldi, molto freddi e il cibo caldo deve essere scartato per sempre;
  • sotto il divieto caduta di conservanti, cibi pronti, sottaceti, cibi affumicati, cibi grassi e fritti, sovraccarico del lavoro dello stomaco;
  • miele per aumentare l'appetito, è necessario includere il miele, che è ugualmente utile per la gastrite con acidità alta e bassa;
  • in caso di infiammazione della mucosa gastrica nella fase di recidiva da assunzione di cibo è opportuno rifiutare del tutto, si raccomanda di bere tè freddo o acqua minerale;
  • il secondo giorno di gastrite acuta, è permesso includere gelatine di bacche e porridge magri, che hanno proprietà avvolgenti, nel menu, da bere in porzioni moderate;
  • la gastrite non può bere bevande alcoliche e gassate, caffè, cacao debole, è importante abbandonare certi tipi di succo;
  • Si raccomanda di rispettare i principi generali della nutrizione separata, cioè di non combinare i piatti con un alto contenuto di proteine ​​e carboidrati in un unico pasto.

Cosa puoi mangiare

Nella gastrite, il cibo è permesso in forma solida e liquida, la cosa principale è scegliere un set di prodotti alimentari che escluda la ricaduta. Al fine di prolungare il periodo di remissione, i medici raccomandano di includere tali ingredienti nel menu giornaliero rispettando scrupolosamente tutte le raccomandazioni di cui sopra:

Consentito con elevata acidità

Consentito con bassa acidità

carne magra

proteine ​​bollite senza tuorlo

formaggi non taglienti

porridge di farina d'avena e grano saraceno

pesce magro

bacche, frutti di bosco

pesce e carne bolliti

latticini a basso contenuto di grassi

bacche dolci

antipasti senza carne, brodi

verdura, purea di frutta

Cosa puoi bere durante la gastrite dalle bevande

L'obiettivo principale nella selezione di cibi sani è ridurre la produzione di succo gastrico, per eliminare l'attacco della principale malattia dell'apparato digerente. Di seguito sono elencate le bevande per la gastrite, utili per l'intero organismo:

Con maggiore acidità

Con bassa acidità

decotto di dogrose, camomilla

tè debole senza additivi

tè debole con latte

succhi di frutta naturali

acqua minerale senza gas

acqua minerale senza gas

tè verde senza zucchero

tè verde senza zucchero

kefir (quantità moderata)

Lo yogurt è permesso

Durante la gastrite, i latticini sono particolarmente utili da bere nella fase di remissione, poiché il calcio e le proteine ​​in essi contenuti assicurano il ripristino della mucosa espressa. Per quanto riguarda lo yogurt, questo prodotto naturale per la gastrite ad alta acidità è consentito per l'uso. La sua acidità è inferiore all'acidità del succo gastrico e le proteine ​​leganti neutralizzano l'acido cloridrico. Puoi bere questa bevanda a stomaco vuoto. Dopo aver consultato uno specialista, assicurarsi di includere nella dieta quotidiana i prodotti a base di latte fermentato nella gastrite.

Posso avere il tè

Nel caso della gastrite, si raccomanda di abbandonare i tè neri, mentre si dovrebbe dare la preferenza alle bevande verdi e alle erbe che sono benefiche per tutto il corpo. Per stimolare la digestione, normalizzare la produzione di succo gastrico, alleviare i sintomi estremamente spiacevoli, ripristinare la motilità intestinale, è necessario includere nel menu del giorno tali bevande curative:

  1. Il tè verde con gastrite ad alta acidità rimuove scorie e tossine, rigenera le mucose ferite, ha proprietà toniche. Bere stimola la motilità intestinale, normalizza il processo di digestione.
  2. Il tè nero è proibito per i pazienti con gastrite ad alta acidità, perché stimola la secrezione di succo gastrico. In caso di una malattia con insufficienza secretoria è anche consentito per l'uso, ma è necessario essere diluito con crema, latte.
  3. Ivan Tea Bere sotto forma di calore allevia l'infiammazione, ripristina l'integrità della mucosa ferita, regola il processo di digestione, migliora l'immunità locale.
  4. Tè all'anice Il bere caldo ha proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti, antibatteriche e disinfettanti, normalizza la digestione, rimuove il dolore addominale, risolve i problemi di motilità intestinale.
  5. Tè alle erbe Stiamo parlando di brodi con camomilla, erba di San Giovanni, calendula, piantaggine, che sopprimono le sensazioni dolorose, eliminano l'infiammazione della mucosa, avvolgono e guariscono le pareti dello stomaco.
  6. Kombucha. Un'ottima soluzione per i pazienti con insufficienza secretoria dello stomaco, perché con questa bevanda si può aumentare la concentrazione di acido cloridrico, fornire un effetto antibatterico e rigenerante.

La domanda: "È possibile utilizzare il caffè con la gastrite?". Quasi tutti i fan del caffè con una malattia cronica sono interessati. È importante capire che questa bevanda tonica irrita la sua composizione chimica, aumenta il livello di acidità, contribuisce all'insorgere del bruciore di stomaco e accelera l'attacco della malattia. È vietato bere caffè a stomaco vuoto al mattino, non è consigliabile bere dopo cena (prima di coricarsi). Per quanto riguarda le limitazioni gravi, i medici danno consigli preziosi:

  1. Pazienti con insufficienza secretoria dello stomaco per un giorno, puoi bere 1-2 tazze di bevanda "debole" con il latte.
  2. In caso di una malattia acida, è severamente vietato bere caffè anche a colazione, soprattutto quando si tratta di una bevanda solubile.

cacao

Questa bevanda tonica è ricca di acido folico, polisaccaridi, proteine, tannini, melanina, procianidina, acidi organici, vitamine utili, microelementi. Con la gastrite il cacao può essere usato a dosi moderate, mentre si controlla chiaramente la qualità del prodotto acquistato. Si può far bollire questa bevanda solo nel latte e acquistare polvere non solubile, ma naturale. Ecco le raccomandazioni dei medici:

  1. Con la malattia di alta acidità, puoi bere il cacao naturale, ma preferibilmente in piccole porzioni al mattino.
  2. In caso di insufficienza secretoria, al contrario, viene garantito un effetto terapeutico sostenibile, poiché il cacao stimola la produzione di succo gastrico.

È possibile il succo

Gastrite frutta e verdura sono un importante ingrediente alimentare che dovrebbe prevalere nel menu giornaliero di un paziente in gastrite. Alcuni pazienti scelgono questo tipo di cibo in forma bollita, altri amano preparare le mele con il miele o preparare la purea di frutta e altri ancora preferiscono bere spremute fresche. In quest'ultimo caso, stiamo parlando di bevande da bacche non zuccherate, frutta e anche verdure, per esempio, vale la pena ricordare gli enormi benefici per la salute del succo di cavolo. Le seguenti sono bevande utili:

  1. Il succo di pomodoro senza aggiunta di sale è permesso a bassa acidità, perché neutralizza i processi di decomposizione intestinale e la fermentazione caratteristica di questa forma della malattia.
  2. Il succo di mela è una fonte di zucchero e ferro, sopprime i processi infiammatori, arricchisce il corpo di vitamine.
  3. Il succo di melograno può essere bevuto in caso di insufficienza secretoria, normalizzando così il processo digestivo disturbato.
  4. La bevanda di patate è desiderabile da bere con l'acidità aumentata dello stomaco, per accelerare il processo di rigenerazione della membrana mucosa ferita.
  5. Il succo di cavolo con sviluppo intensivo di acido cloridrico normalizza l'indice di acidità, ha proprietà curative della ferita.
  6. Il succo di zucca oltre a ridurre la concentrazione di acido cloridrico nello stomaco combatte la stitichezza e altri problemi digestivi, quindi si consiglia di berlo regolarmente.
  7. Il succo d'uva durante la gastrite ad alta acidità è proibito, con un basso contenuto in quantità strettamente limitate.
  8. Freschi di barbabietola bulgara, spinaci, prezzemolo stimolano la produzione di succo gastrico, sono consentiti per la disfunzione della secrezione gastrica.
  9. Freschi di ananas, ribes, arancia stimolano la disgregazione delle proteine ​​e la digestione, ma non più di 2 bicchieri al giorno sono autorizzati a bere.

Tutti i succhi proposti devono essere preparati al momento e naturali, prima dell'uso, è importante non raffreddare o surriscaldarsi. Temperatura ambiente - la migliore opzione per eliminare la riacutizzazione estremamente indesiderabile. L'assunzione di un prodotto fresco sano deve essere dosata, ad esempio, non più di 200-300 g al giorno su indicazione del medico curante.

Bevande gassate

Questo prodotto, che è dannoso in ogni momento, è severamente vietato, poiché contribuisce al verificarsi del successivo attacco di gastrite con dolore severo. I gas di qualsiasi bevanda selezionata hanno un forte effetto irritante sulle pareti infiammate e lesionate dello stomaco, aumentando così i sintomi spiacevoli. In qualsiasi forma di gastrite non è possibile bere soda - questa è una controindicazione medica assoluta.

Acqua minerale

L'acqua potabile durante la gastrite è possibile e vitale. Il volume ottimale è fino a 2 litri al giorno, ma più è possibile. Quando si sceglie una dose giornaliera accettabile, è importante valutare le capacità del proprio corpo. Il paziente deve scegliere non solo acqua pulita e non gassata, ma deve anche sapere come usarlo correttamente. Ecco le raccomandazioni dei professionisti esperti:

  1. È necessario bere acqua 30 minuti prima del pasto per soddisfare leggermente la fame e non sovraccaricare il lavoro dello stomaco (ridurre al minimo il carico).
  2. È importante usare il liquido solo a temperatura ambiente, evitando di bere bevande molto fredde e calde.
  3. Nella gastrite abbassando l'acidità, è importante valutare il pH in acqua, lo stesso vale per i pazienti con problemi di stomaco di elevata acidità.

Con una maggiore acidità, si raccomanda di bere solo acque minerali alcaline, poiché la loro composizione chimica può "estinguere" l'eccesso di acido, accelerare la rigenerazione dei tessuti danneggiati dello stomaco, normalizzare il metabolismo, ridurre il numero di convulsioni e stimolare l'immunità locale. Si consiglia di scegliere Borjomi, Smirnovskaya, Nabeglavi, acque di solfuro.

A bassa acidità, i medici raccomandano di includere acque minerali "acide" nella razione giornaliera, il cui bilancio del pH è inferiore a sette. Tali bevande contribuiscono alla digestione di alta qualità e al normale assorbimento degli alimenti, riducono il rischio di intossicazione alimentare, riducono al minimo il rischio di esacerbazioni, prolungano il periodo di remissione nelle malattie croniche dell'apparato digerente.

alcool

L'alcol nella gastrite non può bere. Altrimenti, è una grave violazione della dieta. Ad esempio, in uno stato di remissione, l'etanolo, penetrando nel corpo, stimola la produzione di succo gastrico, aumenta il tasso di acido cloridrico, irrita la mucosa. Quindi, dicono tutti i gastroenterologi, ma ci sono delle eccezioni alle regole di cui ogni paziente dovrebbe essere consapevole. Ecco le linee guida generali:

  1. È importante abbandonare i vini frizzanti e fortificati, escludere il consumo di birra, cocktail discutibili, bevande energetiche.
  2. È consentito consumare solo alcolici d'elite, costosi, ma in quantità strettamente limitata.
  3. Una volta al mese puoi consumare 50-100 grammi di vodka o brandy, ma è meglio scegliere 100-200 grammi di vino rosso secco.
  4. Quando la gastrite è autorizzata a bere birra non filtrata, perché il luppolo e il malto puliscono la mucosa gastrica.
  5. Qualsiasi alcool non dovrebbe essere bevuto a stomaco vuoto, si consiglia di mangiare o bere un prodotto lattiero-caseario, per esempio, ricotta, ryazhenka, yogurt e panna.
  6. Nella fase di recidiva della malattia di base è vietato bere alcolici in qualsiasi manifestazione.
  7. Se dopo una dose di alcol diventa cattivo, compaiono i sintomi di intossicazione, questo è un chiaro segno che è meglio eliminare un ingrediente dal tuo menu giornaliero.

Farmaci efficaci per la gastrite

Quando una persona soffre di gastrite, di solito sente dolore nella regione epigastrica, crampi addominali, nausea. Lo stomaco è gonfio, dopo aver mangiato si avvertono eruttazioni e disagi. In questa situazione, la persona cerca di trovare pillole gastrite idonee a ridurre il dolore e il disagio.

Di solito, i pazienti che soffrono di gastrite cronica già da molti anni sanno già come trattare la gastrite e quali compresse per la gastrite possono aiutare ad alleviare il dolore, ridurre la nausea e normalizzare i processi digestivi.

Se un paziente ha segni clinici di gastrite per la prima volta, è impossibile condurre esperimenti con l'auto-prescrizione! Prima di iniziare il trattamento e prendere decisioni sulla scelta dei farmaci, si consiglia di sottoporsi ad un esame completo, in base ai risultati della ricerca, il gastroenterologo prescriverà un trattamento completo e scriverà i farmaci per la gastrite.

Pillole gastrite

Oggi nella medicina e nell'industria farmacologica non si sviluppa una sola pillola universale che possa eliminare i meccanismi patogenetici esistenti e i sintomi clinici della gastrite. Il trattamento farmacologico della gastrite comprende:

  • Agenti antibatterici - trichopol, furazolidone, amoxiclav.
  • Farmaci antiacidi: Gaviscon, Maalox, Renny.
  • Gastroprotettivi.
  • Antispastici e analgesici.
  • Inibitori della pompa protonica.
  • Agenti di guarigione delle ferite - solcoseryl, actovegin, metiluracile.
  • Epatoprotettori per il trattamento del reflusso glicemico - Hofitolo, Ursosan.
  • Sorbenti - lacto-filtro, carbone attivo, smecta, enterosgel.
  • I bloccanti del recettore dell'istamina (famotidina) sono meno comunemente usati oggi.
  • Mezzi che normalizzano la motilità gastrica - cerrucal, motilium.

Quando si prescrive un adeguato ciclo di trattamento è necessario considerare il livello di acidità. Con acidità alta e bassa vengono prescritti vari farmaci.

Per il trattamento della gastrite con bassa acidità, il medico prescrive farmaci sostitutivi. Ad esempio, succo gastrico con pepsina o un numero di farmaci che stimolano la produzione di acido cloridrico nello stomaco e gli enzimi digestivi. Per migliorare il processo digestivo utilizzato enzimi - mezim o creon. I farmaci possono alleviare il dolore e prevenire gonfiore e flatulenza intestinale.

Con aumento dell'acidità dei farmaci prescritti per il succo gastrico che hanno proprietà anti-acido, inibitori della pompa protonica. Sono stati sviluppati numerosi regimi di trattamento per la gastrite e l'ulcera gastrica.

Compresse antiacido

L'elenco dei farmaci antiacidi comprende compresse:

Le medicine sono usate in combinazione con farmaci, inibitori della pompa protonica. Il complesso è abbastanza efficace. Le sostanze antiacidi sono incompatibili con i gastroprotettori. Per un buon effetto terapeutico, dovrai fare una pausa tra assumere i farmaci per almeno 2 ore.

La composizione degli antiacidi comprende composti di alluminio. Interagendo con preparati digitali, tetracicline e salicilati, l'alluminio forma composti insolubili che causano danni al corpo. L'uso combinato di gruppi di farmaci è controindicato. È importante sapere quali farmaci possono essere assunti come complessi e quali devono essere scartati. Tale raccomandazione fornirà solo un medico. Oltre alle compresse, la sospensione Almagel è ampiamente utilizzata.

Rennie

Il meccanismo terapeutico del farmaco per lo stomaco è estremamente semplice. Il farmaco contiene carbonati di magnesio e calcio, che interagiscono con l'acido cloridrico del succo gastrico nello stomaco. Già dopo alcuni minuti, Rennie ha accettato di neutralizzare l'acido, si forma acqua nello stomaco e i sali neutri insolubili vengono rimossi dal corpo attraverso i reni o gli intestini. È uno strumento efficace per alleviare il dolore e il bruciore di stomaco nella gastrite e nell'ulcera peptica.

Gustav

Preparazione gastrica combinata Nella composizione - composti di alluminio e magnesio. I composti attivi di gastal interagiscono con l'acido gastrico e formano sali neutri, insolubili e acqua. I sali risultanti hanno un effetto lieve e debilitante alleviando lo spasmo dei muscoli lisci dell'intestino. I sali di alluminio formati sono composti colloidali e attirano acqua in grandi quantità, proteggendo fortemente le mucose dello stomaco e dell'intestino. Questo rimedio è un ottimo farmaco per il bruciore di stomaco e dolori addominali durante la gastrite.

Farmaci antibatterici

Spesso la causa della gastrite è un'infezione batterica, poiché la sua eliminazione prescrive una terapia antibiotica. Gli antibiotici sono attivi contro l'Helicobacter pylori, resistente alle condizioni gastriche acide. I prodotti adatti includono:

  1. Claritromicina.
  2. Amoxicillina.
  3. Amoxiclav.
  4. Trichopolum o metronidazolo.
  5. Furazolidone.

Questi farmaci per la gastrite hanno un'alta attività contro l'agente eziologico della gastrite, sono utilizzati per la gastrite iperacida e la gastrite con una diminuzione dell'acidità. Allo stesso tempo si affida ai probiotici. Invece di compresse, è possibile prendere il prodotto del latte fermentato acidophilus.

gastroprotettivi

Il gruppo farmacologico ha un effetto protettivo diretto sulla mucosa gastrica. I farmaci per la gastrite acuta proteggono l'epitelio dagli effetti di fattori esterni aggressivi - acidi, enzimi, alcali, sostanze chimicamente attive. A seguito dell'esposizione a numerosi farmaci farmacologici, si sviluppa la gastrite indotta da farmaci. Farmaci efficaci e di uso frequente - Venter and De-nol.

De nol

Un altro nome per il farmaco è il dicitrato di tri-potassio di bismuto. Oltre all'effetto protettivo, ha un'alta attività contro i batteri Helicobacter pylori. Interagendo con l'acido contenuto nel succo gastrico, la sostanza medicinale forma un film protettivo che crea protezione meccanica per la parete dello stomaco, specialmente nei luoghi delle ulcerazioni.

sucralfato

Un altro nome significa: Venter. Rappresenta un sale di alluminio e saccarosio. Il farmaco assunto in un ambiente acido forma un polimero resistente che protegge la parete dello stomaco. Non prendere il farmaco con bassa acidità o con antiacidi. La formazione di un polimero protettivo in quest'ultimo caso non si verifica. La pellicola opportunamente sagomata aderisce alle pareti dello stomaco, creando un rivestimento protettivo che protegge in modo affidabile dagli effetti di fattori aggressivi.

Derivati ​​della prostaglandina

Il farmaco appartiene a una varietà di gatroprotectors. Un esempio di un gruppo è la sostanza medicinale misoprostolo. Aiuta ad aumentare le proprietà protettive dell'epitelio della mucosa e la sua resistenza alle influenze esterne. Il principio attivo prostaglandina viene sintetizzato nelle cellule epiteliali della mucosa gastrica. Svolge un ruolo importante nel normale funzionamento delle mucose. Le prostaglandine svolgono le funzioni:

  1. Aumentare la capacità rigenerativa delle cellule.
  2. Migliora la circolazione sanguigna nella mucosa gastrica.
  3. Ridurre la secrezione di acido cloridrico nelle cellule del rivestimento.
  4. Aumentare la sintesi delle mucine.

Tale trattamento è efficace per la gastrite causata dall'uso prolungato di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Spesso, l'aggravamento della gastrite si verifica nei pazienti che assumono aspirina, paracetamolo, tromboassia.

In caso di esacerbazione dell'ulcera peptica, il farmaco prescritto è meno efficace. Un effetto collaterale di limitare l'uso è il frequente sviluppo di diarrea. In presenza di gastrite chimica o medica, la medicina delle bevande è abbastanza utile.

Inibitori della pompa protonica

Le sostanze utilizzate nel trattamento dell'ulcera gastrica e della gastrite ad elevata acidità, aiutano a ridurre la produzione di acido cloridrico inibendo l'enzima sodio-potassio ATPasi. Grazie a questo gruppo farmacologico, l'acidità del succo gastrico si riduce, i segni del processo infiammatorio vengono fermati. Rappresentante del gruppo è il farmaco Omez (omeprazolo). In precedenza, gli antistaminici del gruppo 2 erano ampiamente utilizzati per ridurre la sintesi di acido cloridrico, in particolare famotidina e ranitidina. Recentemente, tuttavia, Omez ha sostituito questi componenti grazie alla sua elevata efficienza. Lo strumento ha l'effetto migliore.

Per scopi profilattici, è conveniente applicare omez contemporaneamente a lunghi cicli di tromboass e preparazioni di ormoni steroidei. Il paracetamolo ha un effetto minore sulla mucosa gastrica, se necessario, preso una volta.

Sostanze antispasmodiche

Questo gruppo di farmaci è usato come rimedio sintomatico per l'eliminazione del dolore nella gastrite. Il meccanismo d'azione è dovuto alla rimozione dello spasmo delle cellule muscolari lisce. Grazie agli effetti del dolore passa, migliora il progresso del grumo di cibo nel tubo digerente. Questi farmaci comprendono la drotaverina (no-spa), l'alidoro, la papaverina. Grazie a questi farmaci, il dolore scompare nel giro di pochi minuti.

Un numero di antispastici ha un effetto sui centri del dolore nel cervello, riducendo il flusso degli impulsi del dolore nella corteccia cerebrale durante la gastrite dello stomaco. Questi includono spazgan, spazmalgon, baralgin.

Altri farmaci per il trattamento della gastrite

Esistono altri gruppi noti di farmaci che curano la gastrite.

Ursosan con gastrite viene utilizzato per normalizzare il lavoro del sistema biliare. Promuove la neutralizzazione degli acidi biliari abbandonati nello stomaco durante la gastrite da reflusso. L'hofitol della droga è preso per lo stesso scopo.

Per accelerare la guarigione delle ferite e delle ulcere gastriche, il metiluracile è ampiamente usato. Ha un effetto anti-infiammatorio e promuove la rigenerazione dei tessuti. Actovegin ha un effetto simile. Wobenzym accelera il processo di guarigione e aumenta la resistenza generale del corpo. Il corso di Wobenzym viene ripetuto durante i periodi di esacerbazione.

Per accelerare l'escrezione di acido in eccesso e tossine dallo stomaco, vengono prescritti assorbenti - enterosgel, smecta, lattofiltrum. Puoi prendere carbone attivo a basso costo.

Per eliminare gli effetti della nausea e del vomito, per normalizzare il progresso del nodulo alimentare e prevenire lo sviluppo di reflusso, le pillole vengono utilizzate per il trattamento della gastrite - cerrucal e motilium nella gastrite. I farmaci aiutano a prevenire il reflusso di cibo e di bile dal duodeno nello stomaco e ad eliminare gli spiacevoli sintomi di nausea e vomito.

La medicina a base di erbe ha trovato ampia applicazione nel trattamento della gastrite. Brodi di piante - origano, erba di San Giovanni, camomilla, ortica - possono guarire le ulcere e curare l'infiammazione. È necessario preparare le erbe con acqua bollente e bere prima dei pasti. A differenza dei preparati farmaceutici, le erbe sono più sicure secondo il parere dei pazienti e sono poco costose. Nella dieta nel periodo subacuto della malattia può includere acidofilo. La medicina alternativa (incluso l'Ayurveda) offre una serie di ricette efficaci. Tuttavia, è meglio se il medico curante monitorerà la terapia.

Recentemente, gli integratori alimentari sono diventati popolari. La maggior parte contiene la quantità necessaria di vitamine e microelementi. Ricorda, l'integratore non è un farmaco, il trattamento con integratori alimentari non sostituirà i farmaci per la gastrite, specialmente nel periodo attivo. È necessario usare supplementi dietetici a gastrite, se il medico generico essente presente ha accosentito per usare, in modo da non portare più il danno del corpo! Al momento dell'acquisto di integratori alimentari, è necessario chiarire se sono certificati, se sono ammessi alla vendita nel territorio del paese.

Pillole per la gastrite dello stomaco

Il dolore, il bruciore di stomaco accompagnato gastrite dello stomaco. L'alimentazione inadeguata causa la malattia, e la dieta e le pillole aiutano a farvi fronte. È necessario considerare attentamente la scelta delle medicine, per trattare non solo i sintomi, ma la causa della malattia. Assistenti di esperti aiutano con esso.

Pillole per mal di stomaco durante la gastrite

Infiammazione della mucosa gastrica - gastrite - richiede una visita a un gastroenterologo. Il medico dopo l'esame, i test e gli esami, determina il regime di trattamento. È importante conoscere il grado di infiammazione della mucosa, il livello di acidità. Pillole per la gastrite dello stomaco per aiutare una persona a far fronte ai principali sintomi della malattia:

  • nausea;
  • bruciori di stomaco;
  • vomito;
  • flatulenza;
  • distensione addominale;
  • eruttazione;
  • costipazione;
  • diarrea.

Per trattare non solo i sintomi, ma anche la causa delle pillole per la malattia dello stomaco da gastrite, che hanno un effetto eterogeneo:

  • sollievo dal dolore, alleviare i crampi - Papaverine, No-spa;
  • smettere di vomitare - Motilium, Tsirukal;
  • ridurre il processo infiammatorio, combattere i microrganismi - Ampicillina, Pilobact;
  • Migliora i preparati enzimatici per la lavorazione degli alimenti - Mezim, Panzinorm;
  • con bassa acidità aumenta la produzione di acido cloridrico - Pentagastrina, Limontar.

Separatamente, è necessario dire sulle pillole dalla gastrite dello stomaco, quando vi è un aumento dell'acidità. Esistono gruppi dissimili di farmaci per il trattamento, ognuno dei quali risolve il proprio compito:

  • interrompere la produzione di acido solforico - Almagel, Omeprazolo;
  • proteggere le pareti del corpo dagli effetti nocivi - Ranitidina, Cimetidina;
  • creare un film protettivo sulla superficie - Vikalin, De-Nol.

Farmaci ad alta acidità

L'infiammazione della mucosa gastrica, se l'acidità aumenta, nasce a causa dell'eccessiva secrezione di acido cloridrico. Ci sono dolori notturni, eruzione acida, cambiamento di appetito - il suo aumento o diminuzione. Uso inaccettabile a lungo termine e incontrollato di compresse per la gastrite dello stomaco con elevata acidità. La situazione può causare una violazione del lavoro naturale del corpo, provocare una condizione precancerosa.

Nella terapia possono essere utilizzate compresse da gastrite dello stomaco:

  • farmaci antiacidi - Gastal, Gaviscon - alleviare i sintomi senza sradicare la causa;
  • farmaci che riducono il grado di produzione di acido cloridrico - Famotidina, Roxatidina;
  • farmaci - inibitori della pompa protonica che sopprimono la produzione di acido dalle cellule delle pareti del corpo - Rabeprozol, Omeprazole.

Prendendo antiacidi

L'azione di questo gruppo di farmaci mira a neutralizzare l'acido solforico. Gli antiacidi - compresse per la gastrite dello stomaco - hanno un effetto dissimile. Ci sono farmaci riassorbibili, per esempio, Rennie. Agiscono istantaneamente, quando vengono convertiti, vengono convertiti in sali e anidride carbonica. Il rimedio arresta rapidamente il bruciore di stomaco, solo l'effetto dell'uso di breve durata. L'anidride carbonica provoca la creazione di acido solforico, inoltre i sali residui hanno un cattivo effetto sull'equilibrio chimico nel corpo. I medici non raccomandano l'uso a lungo termine di tali farmaci.

Un altro tipo di antiacido è pillole gastriche per lo stomaco, con un effetto avvolgente. La particolarità di questi farmaci - il principio attivo non è in grado di essere assorbito nel sangue, quindi il processo di trattamento è lungo. I farmaci creano un effetto più lungo nel tempo. Le medicine contengono alluminio, magnesio, calcio nella struttura. L'azione efficace ha:

Compresse riducenti l'acidità

Un altro problema che risolve i farmaci ad elevata acidità è l'arresto del processo di produzione di acido solforico. I medici prescrivono solo questi farmaci, perché ci sono controindicazioni. Quando il cibo entra nel corpo, i farmaci - inibitori della pompa protonica - hanno il seguente effetto:

  • mantenere l'acidità durante il giorno;
  • fermare la formazione di sostanze a livello cellulare;
  • ridurre la produzione di enzimi necessari per la produzione.

Questi farmaci hanno confermato la loro efficacia nel trattamento della malattia con elevata acidità negli adulti e nei bambini. L'uso di droghe migliora la prognosi della malattia, il loro corso è richiesto. Esistono diverse generazioni di inibitori della pompa protonica con diversa efficacia. Il trattamento utilizza i farmaci più moderni:

Ci sono farmaci con un diverso principio di azione. I bloccanti del recettore dell'istamina H 2 si sovrappongono alle zone delle cellule dello stomaco responsabili della produzione di istamina. Il corpo produce questa sostanza durante l'ingestione di cibo. L'istamina stimola la produzione di acido solforico. Le medicine proteggono le pareti dello stomaco da questa sostanza, la produzione si ferma. I bloccanti durano solo 12 ore, quindi è necessario due volte al giorno. Effettivamente il loro uso in combinazione con inibitori della pompa protonica. Farmaci popolari in questo gruppo:

Uso antimicrobico

Spesso, l'infiammazione della mucosa è causata da batteri Helicobacter pylori, che provocano lo sviluppo di una forma cronica della malattia nel paziente, la comparsa di un'ulcera. In questo caso, viene assegnato un effetto sistemico sul patogeno. Compresse prescritte per gastrite e ulcere gastriche che bloccano la produzione di acido solforico - Maalox, Fosfalugel. Inoltre, farmaci antimicrobici - antibiotici:

Compresse per gastrite con bassa acidità

L'infiammazione, accompagnata da una bassa acidità, si verifica spesso nei pazienti in età avanzata. Per varie ragioni, le cellule che producono acido che aiutano a digerire il cibo muoiono. La quantità totale di succo diminuisce, l'acidità diminuisce. Questo può causare il cancro. L'acido ha proprietà antisettiche e battericide, la sua carenza causa:

  • processi di fermentazione attiva;
  • disturbi delle feci;
  • gonfiore;
  • alito putrido;
  • rombo;
  • accumuli di gas;
  • violazione dell'assimilazione delle proteine;
  • caduta dell'immunità;
  • anemia.

La cosa principale con la malattia con bassa acidità - è necessario aumentare la quantità di acido solforico. Uno dei metodi è l'uso di succo gastrico naturale. Le pillole possono essere prescritte per il trattamento della gastrite con effetti diversi. Raccomanda di assumere farmaci che:

  • aumentare la produzione - Gluconato di calcio;
  • ripristinare la secrezione - Panzinorm, Pepsidil;
  • alleviare esacerbazioni - Venter, Klemetol;
  • inibire l'azione dei batteri - Doxycycline, Omeprazolo;
  • accelerare l'attività delle ghiandole mucose - vitamine - acido folico, Oligovit.

Quali pillole aiutano per la gastrite

Farmaci per il trattamento di una malattia possono avere diversa efficacia, costano in modo diverso. La cosa principale è affidare la loro scelta a uno specialista. Ci sono molte pillole da gastrite dello stomaco, il loro effetto sui sintomi e sulle cause è diverso. Tra i farmaci popolari:

  • da diarrea - Polyphepanum, Motilium;
  • contro spasmi - Papaverina, Drotaverinum;
  • carminatives - Espumizan, Maalox;
  • enzima - Festal, Mezim;
  • antiacidi - Milanta, Nizatidin;
  • bloccanti del recettore dell'istamina - Famotidina, Omez;
  • migliorare i processi di rigenerazione - Caleflon, Carnitina;
  • ripristina la motilità - Metoclopramide.

Dieta per gastrite

La dieta per la gastrite dello stomaco permette di ottenere un effetto terapeutico senza possibilmente un trattamento medico, che influisce favorevolmente su altri organi e sistemi.

Il cibo per la gastrite o l'ulcera gastrica dipende dall'acidità, dal grado di danneggiamento della membrana mucosa, dalla presenza di altre malattie. Pertanto, prima di elaborare una dieta, è meglio avere una gastroscopia della parte digestiva superiore.

Dieta per la gastrite è un equilibrio tra il pasto più benigno e pieno. Allo stesso tempo, l'assunzione di cibo dovrebbe essere regolare - è necessario mangiare spesso e lentamente, perché stomaco malato più facile da affrontare con una piccola quantità di cibo.

Cosa puoi mangiare con la gastrite acuta?

  • Il primo giorno è meglio astenersi dal cibo. È possibile e necessario bere, ma solo tè freddo, acqua minerale senza gas.
  • A partire dal secondo giorno, dovrebbero essere inclusi nella dieta baci, porridge liquidi (preferibilmente farina d'avena), purè di patate liquido in acqua e uova alla coque.

Una dieta così rigorosa è progettata per il periodo di esacerbazione della malattia e, in futuro, la dieta dovrebbe essere gradualmente estesa. Le persone con una produzione di acido basso hanno bisogno di mangiare più cibi che aumentano il rilascio di acido cloridrico, e quelli con un'alta formazione di acido devono fare l'opposto.

Prodotti che stimolano leggermente la secrezione di succo gastrico

  • Acqua potabile, acqua minerale senza gas, tè debole;
  • ricotta, zucchero, pane bianco fresco;
  • carne ben cotta e pesce fresco;
  • verdure, cotte sotto forma di purè di patate (patate, cavolfiore, rutabaga, carote);
  • zuppe di verdure non molto forti, così come i cereali.

Prodotti che stimolano fortemente la produzione di succo gastrico

  • tutte le bevande alcoliche e gassate;
  • caffè, cacao magro;
  • piatti ben salati;
  • tuorlo d'uovo;
  • brodi di carne forti e ricchi;
  • pane nero;
  • cibo in scatola;
  • varie spezie;
  • tutto fritto, affumicato, marinato.

Velocità di passaggio del cibo

Inoltre, per facilitare il lavoro dello stomaco non è necessario allo stesso tempo prendere cibo liquido e denso. Ad esempio, dopo aver mangiato il porridge per colazione, è meglio bere il tè non prima di 1,5 ore. Non è consigliabile combinare alimenti ricchi di proteine ​​(carne, fiocchi di latte, latte) con cibi ricchi di carboidrati (prodotti farinacei, patate). Il cibo mangiato influisce sull'attività locomotoria dello stomaco, cioè nel momento in cui il cibo viene trasportato dallo stomaco all'intestino.

Il cibo liquido e pastoso lascia lo stomaco più velocemente che solido. E soprattutto a lungo rimangono nello stomaco uvetta e prugne secche. Pertanto, durante i primi 2 mesi dall'inizio della gastrite acuta, è meglio non mangiarli.

I carboidrati vengono rimossi più velocemente dallo stomaco, le proteine ​​sono più lente ei grassi rimangono i più lunghi. I grassi hanno scarso effetto sulla secrezione di succo gastrico, ma aumentano il tempo durante il quale il cibo è nello stomaco, perché i grassi sono difficili da abbattere. Pertanto, nel periodo di esacerbazione dei grassi, è meglio rifiutare (è ammesso un po 'di olio vegetale, circa 2 cucchiaini al giorno).

Più a lungo il cibo è nello stomaco, più acido cloridrico viene rilasciato.

È anche necessario tener conto del fatto che per uno stomaco malato è difficile far fronte alle fibre grossolane, che sono abbondanti nel cavolo bianco, nella rapa, nel ravanello, nella buccia di mela, nelle bacche con bucce grosse (uva spina, uva passa, uva) e anche nel pane integrale.

Caratteristiche dieta con bassa acidità

All'inizio della esacerbazione della malattia si osserva una dieta rigorosa. L'obiettivo della dieta è ridurre l'infiammazione. E solo allora puoi gradualmente iniziare a stimolare la secrezione di succo gastrico.

Cosa puoi mangiare e bere con bassa acidità?

  • Tè sfuso, può essere con il latte;
  • acqua con limone e zucchero;
  • cracker bianchi;
  • crema divorziata;
  • biscotti secchi;
  • un po 'di burro;
  • ricotta fresca;
  • uova alla coque;
  • omelette a vapore;
  • minestre di verdure, frutta e piselli;
  • porridge, carne morbida bollita;
  • pesce bollito a basso contenuto di grassi;
  • cotolette di vapore;
  • pollo bollito;
  • la pasta;
  • verdure e ortaggi sotto forma di purè di patate (esclusa acetosa e spinaci);
  • varietà dolci di frutti di bosco (lamponi e fragole);
  • dolce frutta e marmellata;
  • gelatine, composte;
  • succhi non acidi di bacche e frutta;
  • varietà non taglienti di formaggio.

Una tale dieta viene osservata per circa 3 settimane, a seconda dello stato di salute. Sotto la sua influenza, l'infiammazione diminuisce, il dolore scompare. E quando la gravità del processo si è attenuata, è possibile iniziare a stimolare gradualmente la formazione di acido cloridrico. Questo dovrebbe essere fatto gradualmente. Inizia a cucinare i brodi di carne più forti, non male a tagliare l'aringa, il cetriolo salato per cena. Se possibile, prepara un sandwich al caviale. Mezz'ora prima di un pasto, bevi mezzo bicchiere di succo di limone diluito.

Puoi mangiare cibi fritti, ma devi friggere senza impanare (non arrotolare uova e briciole di pane). Da erbe in questo momento, iniziare a prendere amarezza. Aumentano l'appetito e il gusto. Il cibo deve ancora essere ben cotto, pulito. Raccomandano anche di trattare la gastrite con koumiss. Pertanto, se possibile, bere koumiss dal latte di cavalla. Bene stimola la secrezione gastrica e il kvas. Ma non dovresti essere coinvolto in esso, perché può migliorare i processi di formazione del gas. Puoi bere un caffè, ma non più di 1 tazza al giorno.

Cosa è vietato mangiare e bere a bassa acidità?

  • Piatti speziati;
  • pane fresco;
  • torte dolci;
  • carne grassa e filante;
  • latte intero;
  • prodotti con fibre grossolane (cavoli, uvetta, prugne).

Con l'ulteriore espansione della dieta permise un tè più forte, cacao, kefir. Assicurati di ascoltare il tuo benessere. Dopo un costante miglioramento delle condizioni generali (di solito 2-2,5 mesi dopo l'inizio della malattia), la dieta si espande così tanto che si può mangiare quasi tutto, tranne carne affumicata, carne e pesce grassi e grassi. Inoltre, non abusare di spezie, sale, cavoli, uva. Per colazione e pranzo devono essere piatti caldi, e per cena si può mangiare il 20% di tutti i pasti durante il giorno.

Menu di esempio per il periodo di esacerbazione

  • Colazione: porridge e tè leggero con latte.
  • La seconda colazione: mela cotta.
  • Pranzo: brodo con polpette di carne; cereali di grano saraceno; composta.
  • Cena: purea di verdure; ricotta fresca, può essere con marmellata.
  • Per la notte: un bicchiere di kefir con cracker bianchi.

Caratteristiche della dieta con acidità normale o elevata

Nelle prime 2 settimane dopo l'esacerbazione, la dieta è quasi la stessa di quella con una bassa acidità. Ma in questo caso è meglio usare più latte intero e latticini, poiché il latte può normalizzare l'acidità aumentata.

Latte. Alcune persone non possono bere latte. A volte provoca gonfiore, diarrea, ecc. In tali casi, all'inizio del trattamento è meglio prendere il latte diluito, cioè aggiungerlo al tè. Il latte deve essere caldo e bere dovrebbe essere un po '. Se queste misure non aiutano, il latte viene sostituito da zuppe mucose.

Il metodo di cottura delle zuppe mucose

25 g di farina o di cereali, preferibilmente di farina d'avena, in 600 ml di acqua vengono messi sul fuoco e bolliti fino a quando la zuppa non bolle a 250-300 ml. Quindi passarlo sul setaccio, mettere 1 tuorlo bollito, aggiungere la panna e, prima di servire, aggiungere 15 g di burro.

Tutto il cibo deve essere strofinato, tritato, caldo. Per espandere la dieta in 1,5-2 settimane, scegli quei prodotti che hanno poco effetto sulla secrezione di succo gastrico. I brodi dovrebbero essere deboli. Per fare questo, mettere la carne in un pezzo di acqua bollente salata. Anche il principio del potere frequente e frazionario viene preservato. La carne è la migliore per cucinare polpette e quenelle.

Cosa puoi mangiare e bere nel periodo acuto?

  • Fette biscottate di pane bianco, zuppe su brodo di mucca con aggiunta di cereali schiacciati;
  • miscele di uova e latte;
  • polpette di carne, polpette di carne, gnocchi, soufflé di carni magre, pollame e pesce, al vapore o bolliti nell'acqua;
  • pappe da latte grattugiate di cereali diversi, ad eccezione del miglio;
  • uovo alla coque, frittata al vapore, gelatine, gelatine, succhi di frutta e bacche dolci;
  • zucchero; miele;
  • latte, crema;
  • ricotta preparata al momento con latte e zucchero;
  • casseruole di cagliata;
  • tè con latte e panna;
  • decotto di rosa selvatica con zucchero.

La dieta dovrebbe essere ricca di proteine, perché servono come materiale per il recupero delle cellule dello stomaco.

L'uovo è una fonte eccellente ed economica di proteine ​​animali per il corpo, perché la composizione delle proteine ​​dell'uovo si avvicina alle proteine ​​del nostro corpo ed è ben assorbita. È meglio mangiare uova sode e nella busta, poiché le uova sode indugiano a lungo nello stomaco.

Al posto del pane nero fresco è meglio essersi asciugato nelle fette biscottate del forno, perché una volta essiccate nel forno risultano essere teneri e friabili. È molto importante aggiungere olio vegetale al cibo, poiché accelera la guarigione di varie lesioni della mucosa gastrica, che sono così frequenti con questo tipo di gastrite.

Cosa è vietato mangiare e bere con acidità normale o elevata?

Dalla dieta dovrebbe essere escluso:

  • sottaceti, marinate, condimenti piccanti;
  • zuppe ricche di carne e pesce;
  • cibi fritti;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • caffè;
  • pane nero;
  • sale;
  • bevande alcoliche

Menu di esempio per il periodo di esacerbazione:

  • Colazione: frittata al vapore; porridge di purea di latte d'avena; tè con latte.
  • La seconda colazione: latte con fette biscottate.
  • Pranzo: zuppa di carote e patate; polpette di carne al vapore con purè di patate; gelatina di frutta.
  • Pranzo: latte.
  • Cena: pesce bollito con purea di carote e barbabietole; tè con latte.
  • Per la notte: latte.

Un ruolo importante nel trattamento di pazienti con gastrite cronica, è la nutrizione dietetica. Nel periodo di esacerbazione della malattia, manifestata dall'aumento del dolore e dei disturbi dispeptici, il principio di risparmio meccanico, chimico e termico è di grande importanza.

I pasti dovrebbero essere frazionari, 5-6 pasti al giorno, cibo - moderatamente caldo, elaborato con cura meccanicamente.

Dieta per la gastrite cronica

Nella gastrite cronica con insufficienza secretoria viene prescritta la dieta 2. Allo stesso tempo, il cibo deve essere fisiologicamente completo, variato nella composizione e contenere alimenti che stimolano la secrezione acida gastrica e migliorano l'appetito, spesso ridotto in tali pazienti.

A tal fine, si consiglia di:

  • minestre su pesce magro o brodo di carne;
  • carne e pesce magri;
  • aneto, prezzemolo;
  • aringa impregnata;
  • caviale nero

I pazienti sono inoltre autorizzati a:

  • pane di segale stantio (se ben tollerato);
  • bollito;
  • verdure stufate e al forno;
  • porridge friabile sull'acqua o con l'aggiunta di latte;
  • uova alla coque;
  • formaggi non taglienti;
  • prosciutto magro;
  • succhi di frutta e verdura;
  • mele non rigide.

Non sono raccomandati prodotti che richiedono digestione prolungata nello stomaco, irritazione della mucosa e miglioramento del processo di fermentazione nell'intestino:

Prodotti non raccomandati:

  • carni e pesce grassi;
  • piatti piccanti e salati;
  • bevande fredde;
  • pane bianco e nero fresco;
  • pasticceria fresca;
  • Una grande quantità di cavoli e uva.

Latte. I pazienti che soffrono di gastrite cronica con insufficienza secretoria, spesso mal tollerano il latte intero. In questi casi, puoi consigliare prodotti a base di latte acido (kefir, yogurt), fiocchi di latte (freschi o sotto forma di casseruole, budino).

Quando stai a dieta prendi in considerazione le condizioni generali del tratto gastrointestinale.

Quando si sceglie una dieta, è necessario prendere in considerazione le malattie concomitanti del pancreas, della cistifellea, dell'intestino. Quindi, con la tendenza alla diarrea, viene prescritta la dieta 4 e in presenza di sintomi di colecistite cronica o pancreatite, la dieta 5 ad eccezione del latte intero e la restrizione di frutta e verdura fresca.

La durata del trattamento dietetico è determinata individualmente.

Una dieta più rigorosa, raccomandata durante l'esacerbazione della malattia, viene solitamente prescritta per 1-2 mesi.

I principi di base di una particolare dieta i pazienti devono seguire per molti anni.

La forma e il decorso della malattia

Il cibo per la gastrite dipende dalla forma e dal decorso della malattia. Nella gastrite acuta e in esacerbazione cronica, viene mostrata una dieta rigorosa (vedi dieta per la gastrite iperacida) e nella fase di remissione della gastrite cronica, la dieta può essere ampliata. Per qualsiasi tipo di gastrite, l'alcol, il fumo, i cibi fritti, grassi e salati sono categoricamente esclusi.

Cosa si può mangiare con la gastrite iperacida

  • Varietà di carni magre bollite: pollo, piccione, coniglio. Si consiglia di tritare la carne più volte attraverso un tritacarne o masticare lentamente e con attenzione.
  • Varietà di pesce a basso contenuto di grassi: merluzzo, nasello, salmone rosa;
  • Purea di verdure, verdure grattugiate: patate, carote, barbabietole, piselli giovani;
  • Purea di frutta, gelatina, composte: fragole, lamponi, mele;
  • Kashi, ben bollito morbido nell'acqua (semolino, farina d'avena, riso)
  • Latte, ricotta fresca a basso contenuto di grassi;
  • Succo di cavolo appena preparato;
  • Si consiglia l'acqua minerale alcalina (Borjomi): un bicchiere un'ora prima dei pasti.
  • È necessario prestare particolare attenzione all'assunzione di alimenti proteici - le proteine ​​fungono da struttura per la formazione di nuove cellule.

Tutti gli alimenti dovrebbero essere conditi e salati minimamente. Il pasto viene eseguito in piccole porzioni a intervalli regolari (5-6 volte al giorno).

In gastrite ipoacida (gastrite con bassa acidità, gastrite atrofica), un punto importante della dieta è di stimolare la secrezione gastrica.

I pasti devono essere assunti in determinate ore (un rigoroso programma alimentare normalizza il processo di escrezione del succo gastrico). Il cibo dovrebbe causare una sensazione di appetito, la sua ricezione dovrebbe avvenire in un'atmosfera rilassata, senza fretta. È importante masticare bene il cibo: da un lato, il cibo schiacciato non traumatizza la mucosa gastrica, dall'altro, mentre si mastica, si produce una grande quantità di succo gastrico e saliva, contribuendo al miglior assorbimento del cibo.

Quando deve essere esclusa la gastrite ipoacida:

  • Alcol.
  • Prodotti fritti in burro, piatti al forno.
  • Piatti salati e speziati.
  • Funghi, carne grossa e filante.
  • Cavolo, uva e succo d'uva.

Cosa puoi mangiare con la gastrite ipoacida:

  • Carne: carne di coniglio, pollo sotto forma di carne bollita, polpette a basso contenuto di grassi, polpette di carne; brodo di carne, orecchio;
  • Filetto di pesce a partire da pesce magro;
  • Purea di verdure, insalate di verdure grattugiate di patate, barbabietole, carote, zucchine, spinaci;
  • Panna acida, kefir, ricotta, latte, formaggio;
  • Succhi di frutta (eccetto uva), composte, rosa canina, ribes nero;
  • Acqua minerale 20-30 minuti prima di mangiare.

Il pasto viene effettuato almeno 5 volte al giorno. La nutrizione medica è osservata per altri 2-3 mesi dopo la riacutizzazione. Il paziente deve essere in un'atmosfera rilassata, con le condizioni per un buon riposo e sonno. Assunzione raccomandata di preparati vitaminici e minerali.

Dieta per la gastrite cronica

La base del trattamento terapeutico dei pazienti con gastrite cronica è il regime dietetico, che dipende dalla funzione secretoria dello stomaco, dalle condizioni generali del paziente e dalla fase della malattia. Va ricordato che la nutrizione medica nella gastrite cronica è principalmente la nutrizione di una persona malata, assicurando il suo fabbisogno fisiologico di ingredienti alimentari.

Allo stesso tempo, un complesso di prodotti appositamente selezionati e appositamente trattati è un metodo di trattamento che influenza i vari meccanismi patogenetici della malattia. Di conseguenza, qualsiasi dieta prescritta a un paziente dovrebbe coprire il suo fabbisogno fisiologico di una varietà di alimenti e, inoltre, soddisfare il maggiore bisogno di un certo numero di sostanze nutritive derivanti da una malattia (ad esempio, in vitamine, minerali, proteine, ferro, ecc. ).

L'assunzione di diete fisiologicamente difettose è consentita per un breve periodo di tempo, la cui necessità può essere dovuta a una forte disfunzione del tubo digerente (ad esempio, esacerbazione di gastrite cronica).

La dieta viene selezionata in base alla composizione qualitativa (contiene una serie specifica di prodotti), secondo il metodo di cottura degli alimenti (tipo di trattamento termico - torrefazione, bollitura, cottura a vapore, cottura al forno, grado di macinatura).

Nella dieta alimentare nella gastrite cronica, la temperatura del cibo e il grado dei suoi effetti meccanici e chimici sulla mucosa e sull'apparato ghiandolare della materia dello stomaco.

Va ricordato che i piatti con una temperatura inferiore a 15 ° e superiore a 57-62 ° C sono irritanti e le pietanze fredde consumate a digiuno aumentano la peristalsi intestinale a causa dell'effetto riflesso dei termocettori dello stomaco. I più indifferenti a questo riguardo sono i piatti la cui temperatura è vicina ai 37-38 ° C.

L'effetto meccanico del cibo è determinato dal suo volume, dal grado di macinazione, dalla consistenza, dal metodo di trattamento termico.

Nella preparazione di una dieta equilibrata, è necessario tener conto che l'intera dieta giornaliera dovrebbe essere di circa 3 kg. Allo stesso tempo il 25-30% del contenuto calorico totale rappresenta la prima colazione; 10-15% - per la 2a colazione; 35-40% per pranzo e 15-20% per cena.

Se le condizioni del paziente richiedono un risparmio meccanico del tratto digestivo, l'intera razione giornaliera è divisa in 5-6-8 porzioni.

In alcuni casi, il ricorso alla riduzione del peso della dieta quotidiana e l'appuntamento per un periodo di cibo liquido e pastoso hanno un minor effetto meccanico sullo stomaco.

I pazienti con gastrite cronica devono sapere che i cibi fritti hanno il più grande effetto meccanico sulla mucosa gastrica. In misura minore, questo effetto ha un piatto cotto nel forno. Le pietanze bollite nell'acqua e i piatti a vapore hanno il minimo impatto meccanico.

La dieta che risparmia meccanicamente non dovrebbe contenere fibre del tessuto connettivo. Pertanto, la carne deve essere pulita dai tendini e dalla fascia e dalla pelle di pollame.

Inoltre, le diete che risparmiano meccanicamente non dovrebbero contenere alimenti ricchi di pareti cellulari (crusca, farina integrale, poltava e grattugia Artek, legumi, miglio, barbabietole, carote, piselli), o la loro quantità nella dieta diminuisce. Questi prodotti sono dati solo bolliti e squallidi.

L'effetto chimico che il cibo ha sul tratto gastrointestinale è determinato dal contenuto di acidi organici, oli essenziali, estratti, sale, anidride carbonica e zuccheri idrosolubili.