Principale > Frutti di bosco

Amaranto o schiritsya inclinati indietro - proprietà curative e usi

Schiritsa respinta nel popolo è considerata un'erbaccia, ma non tutti sanno che possiede anche una serie di proprietà medicinali che vengono utilizzate fin dall'antichità nel trattamento di alcune malattie. Fondamentalmente, la schichitis sostenuta utilizzato nel trattamento delle malattie gastrointestinali e come agente emostatico.

Schiritsa restituisce le descrizioni delle piante

L'amaranto rigettato è una pianta annuale, con una crescita fino a 0,9 M. Il rosée della schichitsa di colore rosato. È possibile imparare gli schirits dai fiori - sono piccoli, di colore verde-giallastro.

Non resistente al gelo. Fiorisce da luglio a settembre e i semi maturano da agosto ad ottobre. Fiori monoici (fiori separati di origine maschile o femminile, ma entrambi i sessi possono essere trovati sulla stessa pianta) e impollinati dal vento. La pianta è auto-impollinata. Coltivazione: suoli leggeri (sabbiosi), medi (argillosi) e pesanti (argillosi), e predilige anche terreni ben drenati. PH adatto: terreni acidi, neutri e alcalini e può crescere in terreni molto acidi e molto alcalini.
Schiritsa non può crescere all'ombra. Preferisce il terreno umido e può tollerare la siccità.
Visto in tutte le aree. La famiglia degli amaranto comprende altre 4 specie che si trovano in tutto il paese. Cresce in giardini e campi, vicino a strade. È considerato un'erbaccia.

Parti commestibili: foglie; semi.

Applicazione culinaria delle spezie:

Le foglie giovani sono crude o cotte come gli spinaci. Hanno un sapore delicato e sono spesso mescolati con foglie aromatizzate più forti. L'amaranto è ricco di ferro, è anche una buona fonte di vitamine A e C.

Semi - crudi o bolliti. Sono stati macinati in polvere e utilizzati come sostituto per i cereali, e alcuni sono stati aggiunti alle insalate. I semi sono molto piccoli, di circa 1 mm di diametro, ma facilmente raccolti e molto nutrienti. Il gusto migliorerà significativamente se friggere i semi prima di macinare. Sono spesso aggiunti alla farina di mais. I semi possono essere cotti interi e diventano gelatinosi, quindi alcuni semi passeranno direttamente attraverso il sistema digestivo senza assimilare.

Applicazioni in amaranto

La pianta viene utilizzata per la medicina tradizionale come agente emostatico in alcuni sanguinamenti polmonari, intestinali, emorroidali e uterini. A volte si consiglia di prendere l'acqua in infusione di erbe medicinali per la diarrea, il dolore nell'intestino o la stitichezza.

Come usare schiritsy

Tè astringente dalle foglie come astringente. È usato nel trattamento delle mestruazioni pesanti, sanguinamento intestinale, diarrea, ecc. L'infusione è usata per trattare la raucedine.
Grind shchiritsya erba rovesciato, aggiungere da 1 a 3 cucchiai. l. in un bicchiere pieno con acqua bollente, insistere circa un'ora, dopo di che è necessario filtrare. Per accettare durante il giorno 3 volte, prima dei pasti (dividere la ricezione della composizione ottenuta in 3 volte nelle parti pari).
1 cucchiaio. foglie secche schiacciate aggiungere ad un bicchiere d'acqua, quindi cuocere per 2-3 minuti, dopo aver insistito 1 ora, e assicurarsi di scolare. Assumere mezza tazza 3-4 volte al giorno, prima dei pasti.

Altri usi

I coloranti gialli e rossi sono ottenuti dall'intera pianta. Come molte altre specie di Amaranto, questa pianta può essere dannosa e addirittura fatale quando si alimentano grandi quantità di bovini e maiali. Tuttavia, se somministrato con moderazione, è considerato un alimento eccezionalmente nutriente.

Foto shchiritsy rovesciata e come combattere?

Questa pianta è considerata un'erbaccia, quindi è estremamente comune in tutto il territorio. Non tutti sanno che la famiglia degli amaranto può essere utilizzata nella medicina tradizionale e vogliono liberarsi della fastidiosa pianta delle infestanti il ​​prima possibile.
Ci sono alcuni modi:

  • Pulizia approfondita del seme
  • Uso di erbicidi.
  • Falciare l'erba prima della fioritura.

Puoi sempre scegliere l'opzione che ti piace: usare nella medicina tradizionale o shchiritsu come un'erbaccia da distruggere. Si dovrebbe anche sempre consultare il proprio medico su dosi e dosaggi. Ti benedica!

Herb schichitsa foto proprietà curative

amaranto

Schyritsa annuale di erba - un'erbaccia ordinaria, trovata dappertutto nei campi, nei giardini, sui lati della strada. Pochi sanno che la medicina tradizionale lo onora come pianta medicinale, perché contiene una grande quantità di sostanze utili per l'uomo.

Schiritsa appartiene alla famiglia Amaranth, per tutta l'estate fiorisce con piccoli fiori giallo-verdi, che si riuniscono in fitte infiorescenze allungate a pannocchia.

Nelle sue ricette, la medicina tradizionale utilizza tutte le parti di questa pianta medicinale. La preparazione delle materie prime medicinali dovrebbe essere effettuata dalla metà alla fine dell'estate.

Composizione chimica della pianta

I semi e le foglie di schiritsa contengono olio grasso, che è saturo di acidi legati: stearico, oleico, linoleico, linolenico, palmitico. Le radici di una pianta medicinale possono vantare la presenza nella loro composizione di amarantine, iso-amarantina, betanina, isobetanina. Inoltre, la pianta contiene alcaloidi.

L'uso della schiritsa nella medicina popolare

Schiritsa è in grado di fermare efficacemente il sanguinamento, quindi la medicina tradizionale consiglia di applicarla in caso di sanguinamento della localizzazione più diversa: uterina, intestinale, emorroidaria, polmonare. Un estratto di shchiritsy essiccato ha un effetto battericida e l'infusione delle sue foglie - un diuretico.

Le infusioni a base di schiritsia sono usate per curare disturbi dell'apparato digerente: diarrea, stitichezza, colite, nonché un rimedio per il dolore nell'intestino. Questa pianta medicinale tratta anche:

  • gozzo;
  • infiammazione cronica dell'utero;
  • ittero;
  • Verme di Guinea;
  • mal di testa;
  • dissenteria;
  • vari tumori.

Giovani germogli schiritsy consumati all'interno per saturare il corpo con vitamine essenziali. Inoltre, la schiritsa usata nella famiglia come cibo per il pollame, per questi scopi, utilizzava semi di piante medicinali.

Schiritsa: proprietà utili

Shiritsa (amaranto) è una pianta annuale, diffusa. Esistono molti tipi di schiritsa, ma l'amaranto rosso, usato come cultura ornamentale e carnevalesca, è di primaria importanza.

Schiritsa: proprietà utili

Schiritsa contiene nella sua composizione l'amminoacido lisina, che è indispensabile per il nostro organismo, e tali macro e microelementi come:

Anche in questa pianta insolita per noi c'è una grande quantità di una sostanza speciale - lo squalene. Ha proprietà anti-tumorali, immunomodulanti e antiossidanti.
Il consumo continuo di schizrita nel cibo migliorerà il metabolismo, normalizzerà gli ormoni e migliorerà la funzione dei reni e del fegato. L'amaranto può essere usato durante la gravidanza per ridurre le manifestazioni della tossiemia, nonché un citoprotettore per la gastrite o l'ulcera peptica.
Includere nella vostra dieta una piccola quantità di amaranto può quasi tutto, tranne che per le persone che soffrono di determinate malattie.

Malattie in cui l'uso di schiritsa è controindicato:

  • colecistite,
  • Malattia da calcoli biliari,
  • urolitiasi,
  • pancreatite
  • Allergia all'amaranto

Shchiritsa Ricette

È meglio mangiare lo shchiritsa come cibo fresco, quando le foglie benefiche contengono la massima concentrazione di vitamina C. Basta aggiungere qualche foglia all'insalata, la zuppa.

Dalle foglie secche puoi preparare un tè delizioso e aromatico. Per fare questo, hai bisogno di 1 cucchiaio di foglie di schiritsa versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per 10-15 minuti. Il consumo continuo di tè all'amaranto avrà un effetto apparentemente ringiovanente.

Dai semi essiccati di amaranto, puoi preparare non solo deliziosi, ma anche porridge incredibilmente sani. 600 ml. l'acqua dovrebbe essere portata a ebollizione, quindi aggiungere un bicchiere di semi secchi di shchiritsa e attendere il momento in cui tutti i semi cadono sul fondo della padella. Dopodiché, assicurati di coprire il porridge con un coperchio e cuoci, mescolando di tanto in tanto per 30-40 minuti. Frutta o noci possono essere aggiunti al piatto finito.

A casa puoi cucinare te stesso e olio di amaranto. Per fare questo, 100 g di semi maturi di schiritsi devono essere accuratamente schiacciati, aggiungere tre volte più verdura o olio d'oliva e scaldarlo a 50-60 gradi a bagnomaria. Versare in un thermos e lasciare per 10 ore. Quindi l'olio deve essere drenato e aggiungere la polvere di shchiritsa. Olio conservato in frigorifero, prendere 1 cucchiaio 2 volte al giorno. L'olio di amaranto può essere preso per la gastrite, l'ulcera peptica, l'aterosclerosi.

amaranto

L'amaranto è anche conosciuto come shchiritsa. In Russia ci sono 17 specie di questa pianta. L'amaranto ha proprietà curative miracolose che contribuiscono al recupero da molte malattie.

descrizione

Pianta annuale della famiglia degli amaranto. In altezza, la pianta può raggiungere i 3 metri, con uno stelo di circa 10 cm. Le foglie di amaranto sono piuttosto grandi, oblunghe, con lunghi piccioli, cuneiformi alla base, affilati verso l'alto. Infiorescenza come una pannocchia rigogliosa. La sua lunghezza può raggiungere 1,5 metri, mentre possono essere di diversa densità e forma. L'amaranto ha piccoli semi. Colore seme: rosa, bianco, marrone, nero. In una infiorescenza circa 0,5 kg di semi. La pianta ha un numero molto elevato di foglie, circa 1000.

diffusione

Piante di patria - Sud e Centro America. Oggi, l'amaranto viene coltivato non solo in America, ma anche in Europa, Africa, Asia e Russia. Gli allevatori coltivano varietà vegetali in modo tale da adattarsi a determinate condizioni climatiche.

Raccolta e raccolta

L'amaranto fiorisce a giugno, è allora che le piante vengono raccolte. Tagliare l'amaranto con attenzione, senza danneggiare l'infiorescenza e le foglie.
L'amaranto può essere conservato per non più di 2 anni. Adatto per l'essiccazione di piante, che ha raggiunto un'altezza di 20 cm. Le foglie vengono essiccate all'aria aperta, all'ombra.

applicazione

L'amaranto è usato come condimento, poiché i suoi semi contengono una grande quantità di aminoacidi e proteine ​​che sono benefici per l'uomo. Le foglie della pianta sono anche utilizzate nel cibo, in quanto non vi è un numero minore di elementi utili. Aggiungili a insalate, zuppe, contorni. Le foglie vengono anche utilizzate per ottenere la massa proteica, utilizzata come alimento proteico.

Nella medicina popolare, l'amaranto è usato nelle seguenti forme:

  • brodo;
  • infusione a freddo;
  • infusione a caldo;
  • succo fresco;
  • taglio, foglie ammorbidite;
  • infusione per il nuoto;
  • estratto e olio.

ricette

Decotto di amaranto: foglie tritate, fiori o radici di erba - 2 cucchiai di acqua bollente per 2 tazze. Cuocere per 15 minuti in un bagno di vapore. Fresco, decantare. Assumere 0,5 tazze, 30 minuti prima dei pasti.

Bevono l'infusione fredda con malattie gastrointestinali: l'amaranto essiccato (fiori o foglie) viene versato con acqua fredda (non ghiacciata) in un rapporto di 1 a 10. Infondere per 15-20 minuti. Decantato. Assumere 0,5 tazze prima dei pasti.

Infuso caldo di erbe amaranto è preparato come segue: 4 cucchiai. l di foglie fresche tagliate, versare un bicchiere di acqua bollente. Insistere per circa 30 minuti. Leggermente raffreddato, decantato. Prendi più volte al giorno per 0,5 tazze, prima dei pasti.

L'infusione per il nuoto sarà efficace per varie infiammazioni della pelle. Preparare secondo la seguente ricetta: 300 grammi di foglie e fiori versare 2 litri di acqua bollente. Cuocere per 15 a 20 minuti. Raffreddare leggermente e decantare. Il brodo viene aggiunto all'acqua nella vasca da bagno, che viene impiegata per 30 minuti.

Il succo fresco viene utilizzato per il risciacquo della bocca: con angina, infiammazione della mucosa, tonsillite. Il succo viene diluito con acqua in proporzione: da 1 a 5.

Olio di amaranto

L'olio di amaranto (estratto di olio) è usato nel trattamento di:

  • tratto gastrointestinale;
  • sistema cardiovascolare;
  • malattie oncologiche;
  • i reni;
  • il fegato;
  • diabete;
  • l'osteoporosi;
  • aterosclerosi.

L'olio dell'amaranto della pianta può essere preparato indipendentemente come segue: i semi vengono accuratamente macinati in un mortaio. Mescolato con olio d'oliva, 1 a 1, versato in un contenitore di vetro, insistere in un luogo buio e fresco, a volte agitazione. Dopo 1,5 mesi, l'estratto è pronto, può essere applicato e conservato in frigorifero. Il contenitore deve essere sempre chiuso in modo che l'olio di amaranto non perda le sue proprietà.

L'uso in prodotti cosmetici

Il succo di piante di amaranto è usato per preparare cosmetici fatti in casa:

La lozione viene preparata secondo la seguente ricetta: 2-3 foglie vengono versate con un bicchiere di acqua bollente, insistono 1,5 - 2 ore. Decantato. Sfregare le aree problematiche della pelle 2 volte al giorno.

Le maschere sono preparate in base al tipo di pelle.
Per la pelle grassa: i verdi si sfilacciano e si mescolano con la farina d'avena. La miscela risultante viene applicata in uno strato sottile sul viso. Lasciare agire per 10-15 minuti, quindi risciacquare con acqua. La maschera ha l'unica controindicazione che può essere determinata indipendentemente. Se durante la procedura si avverte alcun fastidio, la maschera deve essere lavata prima del tempo.
Per la pelle secca utilizzare l'amaranto come maschera secondo la seguente ricetta: succo di erba amaranto nella quantità di 2 cucchiai. l mescolato con tuorlo d'uovo crudo e 1 cucchiaino di panna acida. Puoi anche aggiungere olio di amaranto - un paio di gocce. La miscela viene accuratamente miscelata e applicata in uno strato sottile per 15 minuti. Le proprietà della maschera sono le seguenti: vitamine e altre sostanze benefiche penetrano nei pori della pelle, idratandola e addolcendola.
Le compresse sono utilizzate per alleviare il gonfiore. Preparare un impacco secondo questa ricetta: i verdi vengono macinati e mescolati con una piccola quantità di latte caldo. Gruel viene applicato alle aree gonfie del viso. Dopo 15 minuti, lavare.
Apolinker dalla pianta di amaranto viene utilizzato dopo lo shampoo. Il decotto alle erbe d'amaranto ha un meraviglioso effetto condizionante sul cuoio capelluto. Ricetta brodo: 5 - 6 foglie versate un bicchiere di acqua bollente e insistere giorno. Diluito con acqua: 1 a 1. Applicare più volte a settimana.
Per la stimolazione attiva della crescita dei capelli utilizzare l'olio di amaranto, massaggiandolo nel cuoio capelluto.

Amaranto (schiritsa)

Althaea officinalis - Althaea officinalis L. Famiglia Amaranto - Amaranthaceae

Caratteristica botanica

Pianta erbacea annuale fino a 1 m di altezza. Cresce ovunque, come un'erbaccia nelle colture, nei giardini, negli orti, sui terreni di scarto, lungo le strade.

La radice si estende lontano nelle profondità. Stem eretto, ramificato, pubescente. Le foglie sono alternate, ovate-romboidali, alla base allungate nel picciolo, all'apice con una tacca. Il frutto è nero lenticolare. Fiorisce da giugno a settembre. Frutta fino al profondo autunno.

Ci sono diverse specie Più spesso gli altri si incontrano:

  • L'abalone syrice A. retroflorum è una pianta verde-rosata, i rami fioriti sono raccolti in una pannocchia compatta;
  • Schirits tailed - A. cordatus - con pannocchie viola appese.

Tutti i tipi di shchiritsy sono medicinali, ma le proprietà più curative sono a coda shchiritsa.

Parti di piante usate

Le materie prime medicinali sono tutte parti della pianta. Le materie prime vengono raccolte durante l'intera stagione di crescita della pianta: foglie - prima della fioritura; pannocchie di fiori - durante la fioritura; semi - quando maturano; radici - in autunno.

L'amaranto come preziosa cultura alimentare attira l'attenzione in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, l'istituto di amaranto e i centri di ricerca studiano questa cultura e la introducono nell'industria alimentare. Ciò è dovuto al fatto che la pianta contiene una grande quantità di sostanze biologicamente attive, principalmente nei semi da cui si ottiene l'olio di amaranto.

Composizione chimica

Tutte le parti della pianta contengono composti contenenti azoto, betacianidine: amarantine, betanina, acidi organici, vitamine, sostanze coloranti, oligoelementi.

Inoltre, i semi di amaranto contengono una grande serie di aminoacidi, tra cui essenziali, oltre a proteine ​​con un alto contenuto di proteine ​​(fino al 18%). La proteina dei semi di amaranto è equiparata alla proteina del latte umano. Il valore nutrizionale delle proteine ​​di amaranto è molto più alto di quello del latte vaccino e quasi 1,5 volte superiore rispetto alle proteine ​​di soia.

L'olio di semi di Amaranto contiene una vasta gamma di acidi insaturi e acidi organici. Il principale componente dei semi è lo squalene (oltre l'8%). Lo squalene è un componente della pelle umana ed è direttamente coinvolto nel metabolismo dell'ossigeno di tessuti e organi, protegge il corpo dalle radiazioni e garantisce la resistenza del corpo a varie malattie.

Applicazione e proprietà curative

Nell'esperimento, gli estratti acquosi della parte aerea dell'amaranto hanno un'azione battericida, procitocida e diuretica. L'olio grasso ha effetti antinfiammatori, emostatici e antimicotici. Un decotto delle radici è efficace nel trattamento di ittero e rishty. Il succo fresco e l'infusione mostrano attività antitumorale.

Nella medicina popolare, l'amaranto sotto forma di infusi e decotti viene usato nel trattamento di tumori di varie eziologie e localizzazione dentro e fuori; per il trattamento di malattie fungine, come agente emostatico per varie emorragie, malattie del fegato e malattie cardiache, infezioni gastrointestinali; esternamente - con eczema, psoriasi, dermatite, erosione, endometriosi, colpite.

Un decotto di radici e semi usati nella dissenteria; sotto forma di bagni - per varie malattie della pelle, allergie, diatesi, eruzioni cutanee, spesso con uno spago e camomilla.

Il succo fresco diluito 1: 5 è usato per il risciacquo della bocca, con infiammazione delle mucose. La linfa delle piante fiorite è un prodotto cosmetico efficace, ringiovanente che rinforza le radici dei capelli e ne favorisce la crescita.

Olio usato per ustioni, piaghe da decubito, punture di insetti, cicatrici.

Le giovani foglie sono mangiate; semi - come condimento ai piatti.

Amaranto - shchiritsa commestibile

La Schiritsa è un'erba o una pianta estremamente utile. Schiritsa è Amaranthus retroflexus L. La patria è la regione centrale e orientale degli Stati Uniti. Attualmente è una delle erbacce più comuni nell'emisfero settentrionale e meridionale. Le erbacce eliminano la maggior parte delle colture, compresi i cereali. Il calo delle rese da shchiritsy al solito può essere 5-50%. Durante il periodo di fioritura è un forte allergene. Schiritsa ordinario - una pianta annuale, propagata solo per seme. La massima fertilità di una singola pianta è di 1 milione e 70 mila semi. Il numero di semi dipende dalla presenza di luce nell'ombra della sua fertilità è molto più basso. La germinazione dei semi è stimolata dalla luce intensa e dalle alte temperature. La profondità ottimale è di 1 cm La germinazione dei semi dipende direttamente dal livello di danneggiamento del guscio: più è danneggiato il guscio, maggiore è la percentuale di germinazione. Nel terreno, i semi possono rimanere vitali per più di 20 anni, sulla superficie del suolo - solo 20 mesi. Il periodo di fioritura della schiretta si estendeva dall'inizio della primavera e nella seconda metà dell'estate. I frutti della schiritsa al solito - scatole, la forma del frutto ovoidale, leggermente allungata. La scatola è schiacciata, si apre con il coperchio. Il colore del frutto è solitamente grigio-verde. I semi sono rotondi, appiattiti dai lati. La superficie dei semi è liscia, lucida, con un elevato ingrandimento, è visibile una trama a maglie poco profonde, formata da rughe superficiali. Il colore dei semi è intensamente nero e se i semi sono acerbi - rosso rubino. Il diametro di un seme è 1-1,25 mm, la larghezza non supera 1 mm, lo spessore è 0,5-0,75 mm. La massa di 1000 semi è 0,3-0,4 g.

Schiritsa - alimento indispensabile per gli animali.

La Schiritsa ha un effetto benefico sulla vita e sulla crescita di animali domestici e uccelli. Non si ammalano. Ghiozzi al giorno aumentano di peso in 1 kg, maiali - 450 gr. Le mucche aumentano non solo la produzione di latte, ma anche il grasso del latte. I polli allevati con semi di amaranto crescono 6 volte più velocemente di quando sono nutriti con miglio e soffrono meno. Quindi, se non permetti agli schirits di crescere per seminare, allora le spezie rosse (amaranto) dovrebbero essere coltivate nel tuo giardino, come un prodotto nutriente e salutare che può sostituire la carne per noi. E per i maiali da ingrasso e il pollame non c'è cibo più redditizio. Amaranto senza pretese, può crescere su terreni salini e alcalini. Non svanisce nella terra più arida, dove per tutto il periodo estivo non pioverà la pioggia. Questa resistenza, è obbligata ad assorbire le proprietà insolite di umidità dall'aria. L'amaranto non richiede il trattamento con pesticidi (non è affetto da alcun tipo di insetti) e l'introduzione di fertilizzanti chimici e naturali nel terreno, cioè, viene coltivato come prodotto rispettoso dell'ambiente.

Amaranto - schiritsa addomesticata.

A partire dall'86 ° e 90 ° secolo, quando le specie culturali di schiritsa, amaranto, si moltiplicarono nei giardini botanici, si poteva leggere su qualsiasi giornale di salute e giardinaggio. Dopo una tale divulgazione, nei giardini sono apparsi colorati giardini color rosso scuro e amaranto ornamentali. Amaranto rosso - panico e coda leggermente meno prolifico - mezzo milione di semi, e solo il loro aspetto decorativo - tozze cappesante arroccate - 100-200 mila semi su una singola pianta. Durante le riforme attuate da Pietro I, la coltivazione dello shchiritsa (amaranto) e l'uso del pane all'amaranto, che in precedenza era il cibo principale del popolo russo, era proibito, il che portò alla distruzione della longevità sulla Terra (secondo le leggende, gli anziani vissero in Russia per molto tempo fino a 300 anni). L'agricoltura non vuole occuparsene perché la nostra tecnologia agricola non è adatta alla coltivazione su larga scala. La sua pulizia non può essere meccanizzata. La raccolta del seme richiede un lavoro manuale: con la macchina, i semi vengono lavati. Pertanto, agronomi e fattorie preferiscono mais, grano, orzo, non così fastidiosi. Se vuoi raccogliere i semi di schiritsa sulla tua trama, allora devi scegliere le piante più forti e non tagliare le foglie da loro. Raccoglili quando le foglie inferiori si asciugano e cadono, e il gambo diventa biancastro. È necessario pulire con tempo asciutto, è necessario iniziare a tagliare le infiorescenze dal basso, i semi possono facilmente fuoriuscire da loro, quindi, dovrebbero essere tagliati un po 'acerbi e completamente asciugati. Quindi, le infiorescenze mature vengono macinate a mano e setacciate con un setaccio fine. Con una pianta puoi ottenere fino a mezzo milione di semi e il loro peso può raggiungere un chilogrammo o più. Puoi conservare questi semi fino a cinque anni. E la commissione alimentare delle Nazioni Unite ha eretto l'amaranto con il numero di prodotto 1, che saturerà le nazioni e salverà l'umanità dalla fame e riconosce l'amaranto come la cultura del 21 ° secolo. Molti paesi coltivano l'amaranto: USA, India, Cina, Giappone, ecc. Questo prodotto è incluso in dozzine di prodotti ortofrutticoli e di pane: insalate, biscotti, pasta, pane, farina, burro, amido e questo non è un elenco completo, dove è usato

Le proprietà curative dell'amaranto sono note fin dall'antichità.

Nell'antica medicina cinese, l'amaranto era usato come agente anti-invecchiamento. Era conosciuto e gli antichi greci, e i popoli dell'America centrale - gli Incas e gli Aztechi. Il pane all'amaranto, secondo le leggende, era chiamato pane azteco. Gli antichi greci, era un simbolo di immortalità, poiché le infiorescenze di amaranto non svaniscono mai. La parola AMARANT significa letteralmente immortalità. Mara è la dea della morte, e il prefisso "A" significa negazione nella lingua (per esempio, morale-amorale). I semi dell'amaranto coltivato possono essere di vari colori. È interessante notare che da semi leggeri la resa di olio vegetale è maggiore, e in quelli scuri, lo squalene e alcuni altri componenti biologicamente attivi sono in maggiore concentrazione. La pianta contiene molte più sostanze nutritive del grano e di altri cereali tradizionali. I semi di amaranto sono ricchi di vitamine, macro e micronutrienti e contengono fino al 18% di proteine ​​di alta qualità. Foglie e semi contengono tutti gli amminoacidi - essenziali e insostituibili. Tipico dell'amaranto è l'acido aspartico, che svolge un ruolo importante nella sintesi della lisina, un amminoacido essenziale. L'amminoacido più importante - lisina in amaranto è 2,5 volte più che nel grano e 3,5 volte più che nel mais. I giapponesi confrontano gli amaranto con la carne di calamaro. L'olio ottenuto dai chicchi di amaranto supera l'olivello spinoso sotto tutti gli aspetti. Il valore speciale dell'amaranto è la presenza di una sostanza come lo squalene nei suoi semi, che ha un forte effetto antiossidante, è raccomandato per l'aterosclerosi e la cardiopatia coronarica, riduce il colesterolo, migliora le condizioni delle arterie coronarie e riduce il rischio di cardiovascolare e cancro, in modo significativo rafforza il sistema immunitario, contribuisce alla rimozione di tossine, radionuclidi e sali di metalli pesanti dal corpo. I semi di amaranto sono consigliati come additivi in ​​molti prodotti dietetici: cereali, prodotti da forno, pasta e confetteria nella quantità del 5-20%, preferibilmente ogni giorno. La farina di amaranto ha un alto valore biologico, serve come una ricca fonte di minerali come calcio, magnesio, fosforo e vitamine C e PP. La farina di amaranto non contiene glutine e può diventare la base per la creazione di prodotti per i pazienti celiaci (enteropatia del glutine), senza aggiungere farina di frumento. Proprietà curative di ferro, calcio, potassio, fosforo e un ricco insieme di vitamine B1, B2, E, vitamine del gruppo D, fosfolipidi, fitosteroli. Il ricco contenuto di aminoacidi essenziali - valina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano ne fanno un prodotto veramente terapeutico. L'esclusiva composizione chimica dell'amaranto ha determinato l'infinito del suo uso come agente terapeutico. Gli antichi Aztechi usavano l'amaranto per nutrire i neonati, i guerrieri portavano con sé semi di amaranto su pesanti escursioni come fonte di forza e salute. Essendo una vera farmacia, l'amaranto era usato per trattare la nobiltà reale nell'antica India e in Cina. Gli scienziati hanno stabilito che l'amaranto rimuove i radionuclidi dal corpo. L'amaranto aiuta con così tante malattie: processi infiammatori del sistema urogenitale in donne e uomini, emorroidi, diabete, obesità, nevrosi, anemia e perdita di peso, beri-beri, impotenza in gravi malattie, malattie dei reni, fegato, tratto gastrointestinale, varie malattie della pelle e ustioni, stomatite, ulcera gastrica e ulcera duodenale, aterosclerosi. L'incontinenza delle urine nei bambini può essere curata letteralmente in una settimana, con un decotto con semi, da bere come tè.

L'olio di amaranto è proposto per il trattamento di pazienti con diabete mellito, ma può essere assunto da tutti come profilassi contro l'aterosclerosi, nei disturbi del metabolismo dei carboidrati, delle malattie del tratto gastrointestinale, del pancreas, del fegato. L'alto contenuto di acidi grassi polinsaturi e vitamina E (tocoferolo) nel suo olio si manifesta nel nostro corpo con un effetto antiossidante, che spiega la purificazione del corpo da radionuclidi e tossine, eccesso di colesterolo. Ricezione di dosi terapeutiche di olio di Amaranto: 15 cap. 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti durante il mese. La proteina in amaranto è 2 volte più che in soia. Gli inibitori della soia proteica, rallentano il metabolismo, che non proviene dalle proteine ​​di amaranto. Per gusto e proprietà nutrizionali, l'amaranto è uguale al latte. I suoi semi assomigliano a un dado a piacere, e quando vengono aggiunti a un biscotto e riscaldati - scricchiolano. Con le sue foglie giovani tenere una deliziosa insalata che ricorda spinaci o cavoli. L'amaranto è usato per cucinare molti piatti sani e gustosi: fritto con cipolle e verdure in olio vegetale, fare omelette e casseruole.

Erba schichitsa ordinaria: descrizione, proprietà utili, applicazione. Controindicazioni all'uso delle piante

Oggi parleremo della storia dell'amaranto - un argomento interessante che contiene molti segreti e misteri. In questo articolo spiegheremo l'intera verità e dissiperemo il mito popolare che è comune tra i fan della cultura antica. Cos'è un mito? Leggi di seguito.

Nel materiale faremo affidamento, prima di tutto, sulla ricerca degli scienziati latinoamericani. Dopotutto, è stato lì che da tempo si è deciso di usare l'amaranto quando si cucina. E non solo!

La storia dell'amaranto: radicata nell'antichità

Il nome moderno della pianta - amaranto - deriva dalla parola greca "immortale" o "mai sbiadire". Tuttavia, questo non significa che sia cresciuto in Grecia.

In effetti, la pianta è stata a lungo coltivata nelle Americhe. Ed era qui una delle più antiche colture alimentari conosciute. Collezionisti e cacciatori del Nord e del Sud America sono cresciuti attivamente l'amaranto in molte regioni. È stato utilizzato in cucina insieme a prodotti familiari e moderni come:

I campioni archeologici di grano amaranto trovati nei pressi della città messicana di Tehuacan, Puebla, risalgono a circa 4000 AC.

I dati storici mostrano che l'amaranto è stato mangiato sotto forma di cereali negli Aztechi e nei Maya. Fu la civiltà Maya che fu probabilmente una delle prime a usare l'amaranto come coltura ad alto rendimento, mentre gli Aztechi e gli Incas che vivevano in Perù non riconobbero immediatamente l'importanza di questa pianta!

Amaranto in cerimonie religiose

Studi antropologici dimostrano che l'amaranto era ampiamente usato in vari riti religiosi. Le piante erano inestricabilmente legate agli antichi rituali portati dagli Aztechi, dai Maya e dagli Incas.

Ad esempio, durante le feste religiose, le donne azteche prendevano semi di amaranto, li coloravano di sangue rosso, mescolati con miele, melassa o sangue umano (ottenuti durante i sacrifici) e modellavano statue della loro divinità e idoli dalla massa.

Dopo le cerimonie, queste statue sono state divise in molte piccole parti - sono state distribuite a tutti i membri della tribù e mangiate.

La religione era il motivo per cui i conquistadores spagnoli guidati da Cortes (avvenuta nel 1519) che invasero l'America Latina iniziarono a distruggere i raccolti di amaranto. Gli spagnoli volevano convertire gli indiani al cattolicesimo e credevano che fosse proprio la distruzione dell'amaranto da cui erano state create le sculture delle divinità che avrebbero aiutato gli aborigeni a rinunciare alla loro fede.

Cortez vietò severamente la coltivazione dell'amaranto, ordinò che i raccolti venissero bruciati o distrutti. È stato anche indicato che, in base al quale una persona condannata per aver coltivato l'amaranto, era necessario tagliarsi le mani.

Crescendo l'amaranto prima dell'invasione degli spagnoli

Secondo il ricercatore, lo scienziato Vargas Lopez, sono state trovate prove che prima della comparsa dei conquistatori, gli Aztechi hanno ricevuto fino a diverse decine di tonnellate di grano di questa pianta ogni anno. In termini di rendimento, l'amaranto si è classificato terzo dopo i legumi e il mais.

Più di 5.000 ettari di terreno sono stati seminati dall'Amaranto Azteco. I contadini di quel tempo, in 20 province, ogni anno presentavano un'enorme quantità di tributi dal grano di amaranto al loro re Moktesume, nel suo palazzo a Tenochtitlan, ora in Messico.

Quindi, è sicuro di dire che in quel momento l'amaranto era una pianta molto importante per gli Aztechi e gli Incas. E non solo per le cerimonie religiose. La pianta, il grano che ne derivava, era attivamente utilizzata per la preparazione di piatti nutrienti.

Il crescente amaranto diminuì drasticamente dopo il 1577 e fu praticamente dimenticato fino al 1890. Tuttavia, fu durante questo periodo che la pianta fu portata in altri continenti, dove fu piantata nei giardini come fiori decorativi.

In America Latina negli ultimi decenni, non è stato coltivato anche l'amaranto - solo in alcuni villaggi di montagna, i coltivatori lo coltivavano per i loro scopi.

Amaranto oggi

Adesso ricordavano di nuovo la pianta. È attivamente piantato in molte regioni, parti del nostro pianeta. Grazie alle incredibili proprietà - contiene un gran numero di nutrienti diversi che hanno un effetto benefico sul corpo umano.

In particolare, si è riscontrato che è eccellente nel trattamento di un certo numero di malattie, incluso il diabete. Sono in corso studi sull'uso di prodotti vegetali per il trattamento e la prevenzione di:

  • oncologia;
  • malattie cardiovascolari;
  • malattie dell'apparato digerente, ecc.

Attualmente, l'amaranto in Messico è coltivato negli stati di Guerrero, Città del Messico, Morelos, Tlaxcala, Puebla, Michoacan, Oaxaca e alcuni altri. È utilizzato nella confetteria, nell'industria alimentare, nella produzione di prodotti dietetici e ha un grande potenziale nella produzione di oli, amidi e proteine.

L'amaranto rimane importante nell'agricoltura tradizionale, ma alcune delle sue specie sono in pericolo a causa della loro limitata coltivazione - solo alcuni coltivatori le coltivano.

La semina di amarene in Messico nel 2012 è stata di 3.336 ettari con una produzione di 4.278 tonnellate.

Amaranto e Pietro I Miti

E ora è il momento di sfatare il mito di Pietro I, che avrebbe vietato la coltivazione dell'amaranto. Lo stesso mito afferma che le piante crescevano sul territorio della Russia (e questa è sia l'Ucraina moderna che la Russia) in tempi antichi.

Tuttavia, non sono presenti prove documentali di queste accuse. Soprattutto, considerato il fatto che, prima che la conquista dell'America Latina fosse conquistata sull'amaranto, non esistevano affatto informazioni sensate e imputate.

Pertanto, osiamo suggerire che i miti apparsi dalla penna di "scrittori" che hanno deciso di dare alla pianta un valore speciale. E, tenendo conto della vera storia della fabbrica e del suo divieto Cortes, "proiettò" questi eventi su Pietro I e Russia. Semplicemente cambiando i personaggi - cioè usando la terminologia degli sceneggiatori televisivi, adattato la storia per le caratteristiche locali.

I sostenitori del mito, a loro volta, sostengono che la loro affermazione è abbastanza ragionevole. Dal momento che presumibilmente gli archeologi hanno trovato semi di amaranto nei siti dell'uomo primitivo del tardo Paleolitico. Questi siti si trovano vicino a Voronezh. E la loro età varia dai 10 ai 30 mila anni.

Nessuno dei fan del mito può spiegare come questi siti siano collegati a Pietro I e perché non ci siano menzioni ufficiali nella storia del divieto del re di coltivare una pianta.

Pertanto, tenendo conto di quanto sopra, si può presumere che l'amaranto sia effettivamente cresciuto nell'antichità sul territorio della ex Russia, tuttavia, poiché non era più coltivato, per qualsiasi ragione, è ancora sconosciuto alla scienza. Ma è apparso nella nostra zona solo poche migliaia di anni dopo ed è stato portato dall'America Latina. Altro su questo - sotto!

La vera storia dell'amaranto nella nostra zona

Ora tocciamo la storia ufficiale. Rifiuta anche il mito sul divieto di Peter I. Quindi, ufficialmente questa pianta è apparsa nella nostra zona solo... nel 1930, dopo che l'accademico N. I. Vavilov visitò il Messico, fece conoscenza con l'amaranto e decise non solo di studiare le sue proprietà, ma anche diffondilo.

Tuttavia, non sono stati raggiunti risultati significativi. Sì, l'amaranto è stato coltivato qui e là, e la sua coltivazione attiva è iniziata solo negli anni '90 del secolo scorso.

Prima del viaggio messicano di Vavilov in Ucraina e in Russia, non hanno sentito parlare di amaranto - solo gli schirits erano noti. E questa è una varietà selvaggia di piante. Piuttosto, anche un'erbaccia, che i giardinieri stanno combattendo.

Tuttavia, è stato a lungo utilizzato per l'alimentazione del bestiame. Gli animali - bovini, maiali - sono molto affezionati allo shiritsu. Per le persone, non rappresenta alcun interesse - non è il cibo, il valore e quasi incomparabile con il valore di questo amaranto.

Riassumendo

La storia è un argomento affascinante. Ti permette di capire molto, scoprire le informazioni e i fatti più interessanti. Tuttavia, è importante operare con informazioni veramente reali e non fare affidamento su miti che non hanno una conferma ufficiale. Ad esempio, come nel caso della storia misteriosa e irragionevole con Pietro il Grande.

Ma è sicuro dire che l'amaranto era davvero molto importante nella cultura degli antichi indiani, che costruirono straordinarie civiltà Inca, Maya e Aztechi anche per il nostro tempo.

Ordinario annuale della pianta Schirice - un'erbaccia, che molti hanno incontrato nei giardini e nei campi, sui bordi delle strade. Non tutti sanno che i guaritori tradizionali considerano questa erba come una pianta medicinale contenente molte sostanze utili necessarie all'uomo.

descrizione

Schiritsa ordinario, podsvekolnik, rosolia, amaranto - tutti questi sono i nomi di una pianta, che vengono utilizzati in diverse regioni del nostro paese. E non è tutto: la pianta è conosciuta come calendula, gallo, axamitnik. Si riferisce a piccoli fiori rossi che sono raccolti in infiorescenze - denso, spigoloso-panico, piuttosto lungo. I fiori di schizara comune sono conservati sulla pianta per diversi mesi.

Questa è una pianta antica che cominciò a essere coltivata in Sud America come coltura di grano. In Spagna, era considerato un fiore delle forze del male, perché era proibito lì. In Europa, schiritsa ordinario è apparso nel XVI secolo, e in Russia - nel XIX. In Svezia è stato istituito persino un ordine speciale per la schiavitù.

Si tratta di una pianta erbacea annuale con un fusto alto e alto fino a un metro di altezza con foglie oblungo-lanceolate, alternate e appuntite coperte da macchie rosso porpora. La fioritura inizia in agosto con piccoli fiori che vengono raccolti in infiorescenze spettrali di panico. Fiori schichitsa ordinari fino al gelo.

I semi della pianta sono piccoli grani lucenti di colore nero. Ad oggi, ci sono circa un centinaio di specie di piante appartenenti a questa famiglia che crescono in regioni moderatamente calde. Molti di loro sono erbacce.

Alcuni tipi di schiritsy appartengono alla preziosa cultura del cibo. Oggi vengono allevate varietà decorative che adornano le parcelle del giardino in autunno. I fiori secchi di questa pianta evocano piacevoli ricordi d'estate nel lungo inverno freddo. In greco, l'amaranto è tradotto come "fiore che non sfonda". In condizioni naturali, l'amaranto può essere trovato in Cina e in India.

Applicazione di schiritsa

In molti paesi del Sud-est asiatico, Europa, Africa, schiritsu appartengono alle piante alimentari e medicinali. Le farine e i prodotti dolciari e le bevande sono fatti di cereali. Le foglie fresche e secche sono fritte, cotte a vapore e conservate. Nella cucina asiatica, l'erba schichitsa è usata come un gustoso integratore vitaminico per insalate, pesce e carne. Nella cucina greca, i germogli di shchiritsa sono innaffiati con olio d'oliva, il succo di limone è aggiunto e usato come contorno per i piatti di pesce.

Nella medicina popolare sono usati come mezzi per rafforzare il corpo. I guaritori cinesi con l'aiuto dell'olio dei semi di schiritsa curano i tumori, combattono contro l'invecchiamento. L'olio di Shchiren contiene un unico elemento squalene (ne parleremo più dettagliatamente in seguito). I semi di schichitsa ordinario consiglia di utilizzare come additivi nei prodotti dietetici: prodotti da forno, cereali, pasticceria e

La farina di Schichitsa ha un valore biologico, è una fonte di calcio, magnesio, fosforo, vitamine C e PP. Non contiene glutine e potrebbe diventare la base della dieta per i pazienti celiaci, senza l'aggiunta di farina di frumento. In Russia, questa pianta viene coltivata come pianta ornamentale e per l'alimentazione animale. Arrivare al giardino, il campo, schiritsa ordinario, la foto di cui si può vedere in questo articolo, sta crescendo rapidamente. È considerato un'erbaccia, che è molto difficile da combattere.

Schiritsa ordinario: proprietà utili

Nonostante il fatto che la schiritsa, o amaranto, sia una pianta infestante, e in precedenza veniva usata più spesso per l'alimentazione del bestiame, le persone nel tempo notarono le sue proprietà benefiche, iniziarono a usarla per il trattamento. Ogni parte della schichitsa comune ha una ricca composizione biologica e chimica:

  • proteine, tra cui albumina e globuline;
  • grassi;
  • fibra alimentare (fibra);
  • carboidrati;
  • forma di tocotrienolo di vitamina E;
  • carboidrati;
  • squalene;
  • amminoacido lisina;
  • flavonoidi (rutina, quercetina e trefolina);
  • fosfolipidi;
  • acido ascorbico;
  • Vitamine del gruppo B;
  • retinolo (vitamina A);
  • niacina;
  • pectine.

La pianta contiene un'enorme quantità di micro e macroelementi: calcio e potassio, manganese e magnesio, fluoro e sodio, zinco e ferro, rame e selenio. Le foglie e semi di schichitsa ordinario contengono olio grasso, saturo di acidi legati (oleico, stearico, linoleico, palmitico). Le radici contengono:

squalene

Soprattutto è necessario soffermarsi su questa sostanza, che è parte della pianta. Lo squalene è un idrocarburo triterpenico appartenente al gruppo dei carotenoidi. La sua caratteristica è di aiutare con l'ossigenazione delle cellule del corpo.

Prendendo parte attiva al metabolismo, lo squalene influisce sui livelli di colesterolo. Inoltre, ha proprietà antimicrobiche. Questa sostanza è spesso usata in cosmetologia. Le sue spiccate proprietà anti-invecchiamento sono utilizzate nella produzione di cosmetici anti-invecchiamento.

Schiritsa ordinario: proprietà medicinali

Grazie alla ricca composizione di vitamine e minerali e all'alto valore energetico, i guaritori tradizionali ei medici della medicina tradizionale utilizzano attivamente questa incredibile pianta nella loro pratica. I farmaci basati su di esso sono mostrati nel trattamento di:

  • alcune malattie del sistema genito-urinario;
  • enuresi notturna infantile;
  • recupero del corpo con anemia, carenza vitaminica e perdita di forza;
  • emorroidi dolorose;
  • aterosclerosi;
  • sovrappeso e obesità;
  • diabete mellito, come agente profilattico;
  • nevrosi.

Come è il recupero?

I brodi e le infusioni della pianta sono usati per trattare le lesioni della pelle, le malattie dentali (malattia parodontale, stomatite), le ulcere curative del sistema gastrointestinale. Schiritsa stimola:

  • saturazione di organi e tessuti con ossigeno;
  • il sistema immunitario per resistere ai virus;
  • la formazione e lo sviluppo delle cellule tumorali è impedito;
  • il sangue viene eliminato dalle infezioni;
  • i metalli pesanti e le tossine vengono rimossi;
  • l'acutezza visiva migliora;
  • il recupero è accelerato dopo gravi malattie e radioterapia;
  • le funzioni rigenerative sono attivate.

Ricette basate su Shchiritsa

Le proprietà curative di schichitsa ordinario sono utilizzate in molte preparazioni basate su questa pianta. Ti presenteremo ad alcuni di loro.

Decotto delle radici

Per la preparazione di questo rimedio, avrete bisogno di quindici grammi di materia prima secca in polvere, che viene prodotta con acqua bollente (200 ml). Quindi il contenitore con l'erba si mette a bagnomaria e fa bollire per trenta minuti. Entro dieci minuti, la composizione viene lasciata raffreddare e filtrare. Prendi lo strumento per una terza tazza due volte al giorno.

Infusione di foglie

Venti grammi di foglie secche versano 250 ml di acqua calda bollita. A bagnomaria, fai bollire un quarto d'ora. Quarantacinque minuti, lo strumento dovrebbe essere infuso, dopo di che dovrebbe essere drenato e si può prendere un terzo della composizione della tazza due volte al giorno.

Infusione di foglie (fresche)

Un cucchiaio (il tavolo) delle foglie schiacciate di un'erba riempie in 200 millilitri d'acqua bollita. Coprire il contenitore e lasciare infondere il mezzo per circa quaranta minuti. Filtrare e prendere con il miele per un quarto di tazza con dolori di stomaco acuti tre volte al giorno.

Olio Shchiritsa

Questa sostanza derivata dai cereali è ricca di squalene. Contiene vitamina D, necessaria per la sintesi completa dell'ormone. Inoltre, è utile per la pelle umana, ha molte proprietà curative. I semi di Schichirits sono ricchi di vitamina E - il miglior antiossidante. L'olio di granuli di schiritsy supera l'olivello spinoso in tutti gli indicatori.

Decotto da bagno

Erba secca tritata (400 g) preparare due litri di acqua bollente e far bollire per altri quindici minuti a fuoco basso. Per mezz'ora, consentire al mezzo di infondere e versarlo nel bagno. Questo bagno terapeutico è consigliato tre volte a settimana per le malattie della pelle. La durata della procedura non è più di mezz'ora.

Tintura di vodka

Schichitsy erba secca ordinaria (fiori e foglie), versare la vodka e mettere per due settimane in un luogo buio. Filtrare e prendere un cucchiaio (tè), diluito in una piccola quantità di acqua prima dei pasti per le malattie del sistema urogenitale.

Succo di Shchiritsa

In caso di diabete, gastrite, dolore al fegato, i guaritori popolari raccomandano di assumere il succo di shchiritsa mescolato con panna acida e panna fatta in casa. Il succo è preparato come segue. Il succo viene spremuto dalle foglie fresche, dopo averle passate attraverso un tritacarne o frantumandolo con un frullatore. Puoi usare uno spremiagrumi.

Il succo viene miscelato in un rapporto 1: 1 con la panna. Dovrebbe essere preso tre volte al giorno in un cucchiaio (mensa) dopo i pasti.

Trattamento Enuresi

Un cucchiaio (cucchiaio) di inflorescenze schiacciate di schiritsa insieme ai semi deve essere versato 250 ml di acqua bollente e mettere il contenitore per venti minuti a bagnomaria. Dopo il tempo specificato, lasciare che l'agente si raffreddi completamente. Quindi filtrare e prendere un cucchiaio (tè), lavare il prodotto con 50 ml di acqua. Assumere tre volte al giorno, trenta minuti prima di un pasto e prima di andare a letto la sera. Il corso del trattamento è progettato per due settimane.

Miscela anti-invecchiamento

Questa è una composizione unica che rimuove le tossine e altre sostanze nocive dal corpo. Per prepararlo, avrete bisogno di schiritsa, erba di San Giovanni, germogli di betulla e farmacia di camomilla, un cucchiaio (sala da pranzo). Due cucchiai della collezione producono 500 ml di acqua bollente, lascia filtrare la composizione per tre ore e scolatela. La miscela è presa due volte al giorno, un bicchiere - al mattino a stomaco vuoto e di notte, aggiungendo un cucchiaio di miele (tè). Prima di prendere l'infusione deve essere riscaldato. La ripetuta ricezione di questa miscela anti-invecchiamento viene effettuata non prima di due anni.

Controindicazioni

Come tutte le piante medicinali, la schiritsa ha dei limiti nell'assumere farmaci basati su di essa. Questi includono:

  • malattia da calcoli biliari;
  • pancreatite;
  • enteropatia del glutine;
  • urolitiasi;
  • intolleranza individuale;
  • colecistite.

L'amaranto (il nome "amaranto" è trovato) è una pianta medicinale. Le antiche tribù usavano la pianta per eseguire una varietà di riti e rituali. Ma il più delle volte veniva usato come pranzo nutriente, perché le sue qualità nutrizionali erano paragonabili all'avena o al riso. Tradotto dal latino amaranto significa "amato da Dio".

Cos'è l'amaranto?

Cos'è questa pianta - amaranto? In natura, ci sono diverse specie, tutte divise in perenni e annuali. Com'è l'amaranto? L'altezza può raggiungere 80-150 cm, lo stelo ha molti rami. La forma delle foglie ricorda un uovo allungato. L'infiorescenza della pianta è di un bel colore rosso porpora, allungata, la sua altezza può raggiungere i 30 cm, e talvolta anche di più. Il colore della pianta è verde, ma ci sono amaranto rossi.

Dove cresce l'amaranto?

Il principale paese di crescita è gli Stati Uniti, così come l'erba può essere trovata nella RPC. In Russia ci sono circa due dozzine di specie diverse, principalmente in Siberia.

Gli scienziati hanno trovato circa un migliaio di specie di amaranto. Nella gente comune la pianta è conosciuta con il nome di capesante o calendula. Tutte le piante sono divise in tre tipi:

I più popolari sono i seguenti tipi di amaranto:

Amaranto: composizione

Gli scienziati hanno ripetutamente studiato la pianta ed è giunta alla conclusione che ha una composizione unica, in cui gli elementi chimici e gli amminoacidi necessari per il corpo umano sono perfettamente bilanciati. I benefici della pianta sono abbastanza grandi, così i nutrizionisti gli consigliano di includere nel loro menu giornaliero. I semi della pianta sono usati per produrre farina e olio vegetale. Il loro valore nutrizionale è di 370 kcal. Come parte della famiglia Amaranto, c'è un'enorme quantità di vitamine del gruppo B, PP, C, K, A.

Qual è utile amaranto

Le proprietà curative e benefiche della pianta sono quasi illimitate a causa della sua composizione insolita. La pianta riduce perfettamente il colesterolo dovuto ai fitosteroli. Nei pazienti ipertesi e nelle persone con malattia ischemica, con l'uso regolare di olio, lo stato di salute migliora più volte.

Suggerimento: Nella medicina popolare, l'olio di amaranto viene usato come trattamento per varie lesioni cutanee, come ustioni o piaghe da decubito.

Proteine ​​di alta qualità presenti nelle piante in grandi quantità. Rispetto alle altre culture, che contengono anche una notevole quantità di composti proteici, l'amaranto è solo un magazzino di questo utile oligoelemento. La coltura contiene anche l'amminoacido della lisina necessario per il corpo umano, con cui le fibre muscolari sono sintetizzate e si formano i muscoli. Un gran numero di sostanze utili contenute nella pianta e, di conseguenza, nell'olio da esso, sono utili:

Gli esperti consigliano di usare shiritsa per varie malattie dell'occhio. Inoltre, se includi la cultura nella dieta quotidiana, puoi sentire che lo stato del corpo sta migliorando ogni giorno, e questo è dovuto alla saturazione del corpo con l'ossigeno.

Uso di amaranto

Seme shiritsy mostrato nel trattamento di emorroidi, diarrea, infiammazione del sistema genito-urinario. Inoltre, le donne il cui flusso mestruale è abbondante possono portarlo a ridurre la loro intensità. L'olio, ottenuto dai semi di una pianta, ha nella sua composizione un'enorme quantità di aminoacidi utili, così come l'acido grasso essenziale del corpo Omega 6.

L'infuso di foglie di amaranto è usato come stitico, come pure per costipazione e colite. L'epatite A viene trattata con decotto di radici, il succo di spargimento è un ottimo rimedio per:

La linfa della pianta è utilizzata nella dieta di neonati e bambini in età prescolare, in quanto contiene un'enorme quantità di aminoacidi e vitamine necessari per l'organismo in crescita. Un altro succo è un mezzo eccellente per prevenire le malattie del sistema respiratorio. L'uso di piante durante la gravidanza ridurrà significativamente il rischio di patologie del cervello e del midollo spinale nei bambini, questo è dovuto all'enorme contenuto di acido folico.

Volantini e piante da seme sono in grado di colmare qualsiasi mancanza di vitamine e minerali nel corpo umano.

Suggerimento: Il tè all'amaranto fornisce un ottimo effetto snellente e rafforza il sistema immunitario.

C'è un numero enorme di ricette per una varietà di piatti che possono essere preparati da questa meravigliosa pianta. Dopo tutto, le sue foglie possono essere bollite, fritte, cotte a bagnomaria o cotte al forno. Le persone che preferiscono il cibo sano, usano il pane per cuocere e fare una varietà di dessert. In alcuni paesi africani, le piante producono materie prime per la preparazione della birra dalle foglie, e nei paesi asiatici ne fanno bollire il porridge. L'olio di amaranto può essere usato come qualsiasi olio vegetale, vale a dire per il rifornimento di snack freddi e frittura. Per il menu dei bambini, la groppa è perfetta, perché non c'è assolutamente glutine in esso, che può causare la più forte reazione allergica.

Parassiti di amaranto

È noto che la pianta tollera qualsiasi condizione meteorologica, che si tratti di piogge torrenziali o di sole cocente e siccità. L'alta resa di amaranto può portare buoni soldi se viene utilizzata per la produzione di mangimi per animali da fattoria. Tutte queste culture soffrono degli attacchi di vari parassiti, e questa è una pianta nobile.

Weevil - parassita amaranto

Gli insetti sono dannosi non solo per le foglie, ma anche per i semi di shiriza. Questo è particolarmente evidente durante la stagione di crescita. Per una pianta adulta, non ci sono parassiti che possono distruggere completamente tutte le colture e le rese.

È importante! Ad oggi, non è stato identificato un singolo caso di morte vegetale derivante dall'attacco di parassiti. Dalle loro azioni soffre solo la resa di grano o l'amaranto ordinario.

Al momento, gli scienziati non hanno identificato insetti che possano danneggiare solo l'amaranto, il che semplifica enormemente la lotta contro di loro, perché non c'è bisogno di inventare nuovi metodi e mezzi per la loro distruzione. Di solito, per combattere e prevenire la diffusione di parassiti utilizzando fungicidi convenzionali. Di norma, le misure preventive stanno prendendo l'atterraggio iniziale. I principali insetti parassiti sono afidi, pulci, falena e tonchio.

Crescente amaranto

Avendo capito di cosa si tratta - amaranto, vale la pena esplorare le regole della sua coltivazione.

Per la coltivazione di colture terreno adatto di qualsiasi composizione. Il momento migliore per la semina è la fine della primavera. Proprio in questo momento si accumulerà abbastanza acqua nel terreno che è sufficiente per il primo stadio di coltivazione.

È importante! Se pianti la pianta appena in tempo, non dovrai impegnarti a diserbare i letti, perché la larghezza crescerà molto più velocemente delle erbacce.

È anche possibile la semina autunnale, prima dell'inizio delle forti gelate.

La distanza tra le file di colture deve essere di almeno 40-45 cm, e tra le piante - 7-9 cm In caso di non osservanza di queste condizioni, la pianta non si sviluppa completamente e darà la quantità minima di resa. Durante la semina, il concime deve essere applicato sul terreno: compost e humus. Così come i fertilizzanti, che contengono potassio, fosforo e azoto.

I primi germogli appariranno già per 7-10 giorni dal momento della semina, e la raccolta può iniziare approssimativamente in 3,5-4 mesi dal momento della semina. Se si prevede di coltivare l'amaranto nelle regioni settentrionali, è meglio farlo in una piantina.

Gli indicatori di maturità della pianta sono i pannelli che appaiono, il che significa che è pronto per la raccolta e il consumo.

È importante! Prima di procedere alla raccolta va ricordato che i semi che si trovano nella parte fiorente della pianta maturano in tempi diversi. Pertanto, dopo la raccolta, la raccolta deve essere ripiegata in una stanza con un eccellente sistema di ventilazione e lasciata in pace per una settimana.

Per utilizzare la pianta in inverno, può essere essiccata, congelata e decapata.

L'amaranto selvatico è una pianta comune che cresce in quasi tutto il mondo e ha diversi nomi popolari, ad esempio in Russia è chiamata rosolia o zingara. Nei giardini dei residenti estivi russi questa pianta è considerata un'erbaccia. Viene spesso utilizzato come mangime per animali da cortile e pollame.

Da quanto sopra è chiaro che l'amaranto è una pianta piuttosto utile. Pertanto, coltivarlo sul tuo cortile è un must.

Sicuramente molti hanno sentito parlare di questo meraviglioso fiore. E, forse, anche incontrato nel suo giardino. Dopo tutto, l'amaranto è una pianta ampiamente usata come decorazione per ogni angolo della vita selvatica. Ma non tutti sanno quali sono le opportunità per il recupero, la prevenzione e il trattamento di un ampio elenco di malattie che hanno i semi di questa pianta. Imparerai come migliorare la tua salute e applicare l'amaranto nel cibo in questo momento.

Ottantamila anni fa, l'amaranto era ampiamente usato come alimento completo per le antiche tribù degli Incas e degli Aztechi. Gli indiani consideravano questa pianta "divina" e spesso usavano diverse varietà di amaranto in riti segreti di sacrificio. Ma i conquistatori spagnoli, venuti nelle terre degli indigeni dell'America centrale e meridionale, decisero di distruggere l'attributo della "divinità". A tal fine, hanno severamente vietato ai loro prigionieri di coltivare, conservare e utilizzare i semi di amaranto in ogni modo possibile.

È a causa di questi eventi storici che le proprietà curative di questa pianta furono dimenticate per molti secoli. A partire dal XVI secolo, l'amaranto è stato attivamente coltivato in Spagna esclusivamente allo scopo di decorare magnificamente terreni e giardini fioriti. Il fatto che l'amaranto sia un prodotto inestimabile per la salute è stato ancora una volta conosciuto solo alla fine del ventesimo secolo, grazie alla ricerca di scienziati tedeschi.

Oggi i grani di amaranto sono chiamati "il prodotto del XXI secolo n. 1". E perché - leggi le seguenti sezioni dell'articolo.

Tipi di amaranto

  1. Paniculata. Questo tipo di pianta medicinale si distingue per una tonalità di foglie marrone-rosso e infiorescenze verticali.
  2. L'amaranto tricolore (spinaci cinesi), la cui foto di fiori si può facilmente trovare su Internet, si distingue per le strette foglie tricolori di giallo, rosso e verde gamma con infiorescenze ramificate.
  3. Code. La caratteristica principale di questo tipo di amaranto è la presenza di sottili infiorescenze che sembrano code.

Amaranto, proprietà curative

Con il numero di proteine ​​contenute in questa pianta (circa il 19%), l'amaranto può essere definito un prodotto proteico ideale. E la composizione aminoacidica di questo prodotto è in grado di sostituire la femmina femminile. Allo stesso tempo è ricco:

  • acidi grassi polinsaturi;
  • vitamine del gruppo "B";
  • carotene;
  • routine e altre sostanze necessarie per la longevità umana.

Pertanto, oggi è spesso possibile ascoltare dichiarazioni di scienziati moderni che l'amaranto è in grado di aiutare a superare con successo tali disturbi:

  • malattie degli organi respiratori umani. Ad esempio, si ritiene che solo un cucchiaio di succo di amaranto al giorno sia una medicina eccellente per l'asma e la tubercolosi;
  • problemi oncologici;
  • anemia e anoressia;
  • malattie del tratto genitale femminile;
  • disturbi endocrini;
  • insufficienza cardiaca;
  • malattie della pelle;
  • osteoporosi e osteocondrosi, ecc.

Amaranto, danno e controindicazioni

Purtroppo, nonostante gli enormi benefici dell'amaranto per la salute umana, l'uso di questa pianta nei prodotti alimentari è controindicato in:

  • la presenza di ulcere nell'intestino tenue e nel duodeno;
  • pancreatite acuta;
  • malattia da calcoli biliari;
  • intolleranza individuale.

Prima di iniziare ad aggiungere amaranto alla tua dieta, dovresti consultare il tuo medico per evitare l'interruzione degli organi e dei sistemi del tuo corpo.

Amaranto, applicazione

  1. La pianta medicinale è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale per il trattamento e la prevenzione di molti disturbi.
  2. Le foglie di amaranto, il succo e l'olio sono utilizzati con successo nella cosmetologia moderna come parte di maschere, creme, tonici, ecc.
  3. La farina di amaranto ha acquisito una buona reputazione come additivo alimentare e viene utilizzata attivamente nelle cucine di molti paesi del mondo.
  4. I chicchi di amaranto - "groppa" - sono diventati la base di molti programmi dietetici.

Olio di amaranto, proprietà

Questa pianta medicinale nella sua composizione è famosa per un gran numero di squalene. Questo idrocarburo è un aiuto indispensabile per il corpo nel rilascio di ossigeno dall'acqua ordinaria. A causa di questa proprietà dello squalene, gli organi e i tessuti sono saturi di ossigeno, il che ha un effetto benefico sul loro lavoro a tutti gli effetti.

Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti nel 1996 ha scoperto che l'olio di amaranto era efficace in:

  • ipertensione;
  • ischemia del cuore;
  • l'obesità;
  • stanchezza cronica;
  • cancro;
  • processi infiammatori nel corpo;
  • migliorare l'attività cerebrale, ecc.

L'uso di olio di amaranto è ottimo per ustioni, dermatiti, punture di insetti e abrasioni. In questi casi, è necessario:

  • spalmare la pelle colpita con una piccola quantità di olio;
  • avvolgere la garza attorno al punto spalmato e lasciarlo per una notte;
  • se necessario, ripetere la procedura.

L'olio di amaranto per il trattamento e la prevenzione delle malattie è preso come segue: un cucchiaino al giorno a stomaco vuoto mezz'ora prima dell'inizio della mattinata.

Olio di amaranto, recensioni

Olio medicinale - piacevole al gusto, non aggrava il tratto gastrointestinale e, a giudicare dalle recensioni, aiuta a rafforzare e ringiovanire il corpo.

Dove comprare l'olio di amaranto

È possibile acquistare olio di semi da questa pianta:

  • nelle farmacie della tua città;
  • nei mercati alimentari;
  • ordine sui portali tematici su Internet.

Il costo medio del petrolio è di circa 150 rubli per 250 grammi.

Amaranto, ricette in cucina

Prendi in considerazione alcune delle ricette più popolari del "ventunesimo secolo numero di prodotto 1":

Pane all'amaranto

Per fare un pane sano, gustoso e fragrante, avrai bisogno di:

  • farina di amaranto - 200 grammi;
  • farina di frumento - 400 grammi;
  • lievito: 15 grammi;
  • acqua pura - 350 ml;
  • sale - 1 cucchiaino;
  • zucchero - 2 cucchiaini;
  • olio vegetale - 3 cucchiai.

Le fasi di cottura sono le seguenti:

  1. Impastare la pasta. Per fare questo, mescola tutti gli ingredienti secchi con una consistenza uniforme.
  2. Aggiungere acqua, burro e impastare bene l'impasto.
  3. Mettere la ciotola della pasta in un luogo caldo per 3 ore.
  4. Cuocere il pane per 35 minuti a una temperatura di 220 gradi. Buon appetito!

L'amaranto (Schiritsa) è un genere di piante della famiglia Amaranto, che comprende circa 100 specie. Gli amaranto sono comuni nelle regioni con clima temperato e subtropicale. Patria della maggior parte delle specie - Sud America. India del Nord e Cina sono considerati il ​​centro secondario di formazione.

Descrizione botanica

Piante erbacee per lo più annuali fino a un metro di altezza.

Steli eretti, spesso pubescenti.

Le foglie sono intere, a forma di diamante, lanceolate o ovate, con un picciolo. Può essere verde e rosso, in alcune forme decorative - multicolore.

Tra gli amaranto ci sono sia piante monoiche che dioiche. I fiori si sviluppano nell'ascella delle foglie e sulle cime. I mazzi ascellari sono raccolti in piccole infiorescenze sotto forma di un fascio, apicale - nei pannocchie, che può essere molto lungo. I fiori sono molto piccoli, ma se sono colorati, allora a causa del gran numero sembrano abbastanza decorativi.

Il frutto è una scatola. I semi sono piccoli - la massa di 1000 semi è di circa 0,4 g Una pianta produce fino a 500.000 semi.

applicazione

L'amaranto viene coltivato su grandi aree come coltura foraggera - il grano viene usato come mangime per il pollame e la massa verde viene utilizzata per l'insilaggio, l'alimentazione e il pascolo nei bovini.

In Sud America, l'amaranto è ancora coltivato come coltura di grano, e tra gli indiani sudamericani è stata una delle colture più importanti per 8000 anni. Era usato e consumato sotto forma di porridge, e sotto forma di prodotti a base di farina di amaranto.

Dai semi di amaranto ottiene olio di amaranto - su di lui di sotto.

Molte forme sono coltivate come colture ornamentali. Alcune foto di amaranto decorativo qui sotto:

Olio di amaranto: i benefici e i danni. Prova di proprietà curative

L'olio di amaranto e i semi stessi sono tradizionalmente considerati componenti medicinali di valore, specialmente nella medicina tradizionale. Ma l'uso diffuso nella medicina tradizionale non è la prova dei benefici o dei danni dell'amaranto. Abbiamo bisogno di fatti scientifici.

Si può sostenere in modo affidabile che:

  1. I semi di amaranto contengono proteine ​​facilmente digeribili e hanno un basso indice glicemico (25).
  2. L'olio di amaranto contiene acidi grassi polinsaturi (e molto), rutina e carotenoidi.
  3. Gli acidi grassi polinsaturi sono certamente utili: è stata dimostrata l'efficacia del loro uso per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. C'è anche la prova che hanno effetti anti-infiammatori.
  4. La rutina (rutozid) è un glicoside quercetinico: riduce la fragilità capillare, riduce la coagulazione del sangue ed è raccomandato per l'uso con vene varicose, insufficienza venosa e altre patologie vascolari. Allo stesso tempo, da nessuna parte, non ci sono informazioni che il suo contenuto in grano o olio sia sufficiente per ottenere un effetto terapeutico;

Esistono prove che l'olio di amaranto contiene anche amarantine, ma non esistono praticamente informazioni attendibili su questa sostanza. Si sostiene che abbia pronunciato proprietà antiossidanti.

Non sono un medico: quindi non ho un'opinione personale sulle proprietà benefiche dell'amaranto. Tutto ciò che è scritto di seguito non è la mia opinione, ma estratti da pubblicazioni scientifiche.

  1. I farmaci a base di olio di amaranto vengono utilizzati esternamente per psoriasi, neurodermiti, piaghe da decubito e all'interno - per malattie del tratto gastrointestinale, sistema cardiovascolare, malattie del cancro.
  2. Il meccanismo dell'azione epatoprotettiva dell'amaranto rimane insufficientemente studiato.

Bliznetsova G. N., Korenskaya I. M., Polyakovasemenova N. D., Retsky M. I. "
"Il ruolo dei processi di ossidazione dei radicali liberi nel meccanismo dell'effetto epatoprotettivo dell'olio di semi di amaranto"
"Biomedicine", 2006

L'olio contiene fino all'8% di squalene, che ha un potente effetto antitumorale e vitamine.

Shevchenko I. A., Magomedov I. M., Vershinin A. S
Prospettive per l'uso di alimenti funzionali per la prevenzione e il trattamento complesso delle malattie cardiovascolari
"Modern high technologies", 2004

L'amaranto non è incluso nella farmacopea russa ufficiale, ma nella farmacopea degli Stati Uniti (farmacopea degli Stati Uniti) è menzionato ripetutamente, ma principalmente come una delle componenti.

Da tutto quanto sopra, posso trarre le seguenti conclusioni (completamente amatoriale):

  • Le proprietà benefiche dell'amaranto sono dimostrate. Se almeno parzialmente sostituisci i grassi animali nella tua dieta con olio di amaranto, questo ti avvantaggerà sicuramente. Tuttavia, è improbabile che la differenza tra l'olio d'oliva di amaranto sia significativa.
  • Sarà anche utile aggiungere semi di amaranto alla dieta, specialmente se vengono aggiunti al posto di cibi con indice glicemico alto o carni affumicate.
  • Nonostante il fatto che l'amaranto contenga sostanze che possono trarre beneficio (e, incidentalmente, anche il danno), non può essere considerato una medicina. E ancora di più è impossibile sostituire il trattamento prescritto dal medico con qualsiasi prodotto a base di erbe - anche se sembrano essere molto utili.

Tipi, varietà, foto

4 specie di amaranto sono ampiamente distribuite in floricoltura.

Amaranto paniculata (cremisi) - Amaranthus paniculatus o Amaranthus cruentus

Una pianta annuale, trovata selvaggia in Asia.

descrizione

Gambi: eretti, alti fino a 150 cm. Esistono forme sottodimensionate.

Foglie: forma ovoidale allungata con punta appuntita e lunghi piccioli.

Infiorescenze: pannocchie erette.

Fiori: piccoli, rossi. Fiorisce da gelate di giugno ad autunno.

Esistono diverse forme decorative e molte varietà.

A. paniculatus f. cruentus - con infiorescenze pendenti

A. paniculatus f. sanguineus - infiorescenze disposte verticalmente con estremità abbassate

A. paniculatus f.nana - forma nana, altezza fino a 50 cm.

Amaranto scuro o triste - Amaranto ipocondriaco

Pianta annuale Il luogo di crescita della forma selvatica è sconosciuto. Secondo alcuni rapporti, introdotti nella cultura nella metà del 16 ° secolo.

descrizione

Stelo: eretto, non molto ramoso, alto fino a 100 cm.

Foglie: oblungo-lanceolate, con punta appuntita, rosso scuro o rosso scuro con colore verde.

Infiorescenze: disposte verticalmente, colori diversi, ma il più delle volte rosso scuro.

Esistono diverse forme e varietà culturali.

Amaranto tricolore - Amaranto tricolore

Pianta annuale Il tipo decorativo più popolare di amaranto. Nella forma selvatica si trova nella regione indo-malese.

descrizione

Steli: alti fino a 150 cm, eretti, formano un cespuglio piramidale. Ci sono forme sottodimensionate

Foglie: oblungo-ovato, lanceolato, a volte con un bordo ondulato, tricolore.

Infiorescenza: una piccola pannocchia eretta.

L'amaranto tricolore ha diverse forme e varietà decorative, ma alcune sono di scarsa utilità per le condizioni della Russia centrale e richiedono la piantatura di piantine. Diverse foto:

Amaranto caudato - Amaranthus caudatus

Specie diffusa Nella forma selvatica si trova in Sud America, Asia e Africa. Le forme selvagge sono comuni nelle regioni meridionali della Russia e dell'Ucraina, dove sono in realtà infestanti.

descrizione

Gambi: potente, eretto, alto fino a 150 cm.

Foglie: grandi, oblungo-ovate con un'estremità appuntita. Il colore è verde o viola.

Infiorescenze: complesse pannocchie appese

Fiori: piccoli, cremisi, rosso scuro o viola. Ci sono forme bianche e verde pallido.

Piantare e curare

Requisiti del sito e del terreno

Una caratteristica importante dell'amaranto è la fotosintesi C4. Per le piante che utilizzano questo meccanismo di fotosintesi, caratterizzato da un più alto tasso di crescita e un uso efficace dell'umidità. È vero, sono anche più esigenti sulla temperatura dell'aria.

Gli amaranto sono le tipiche piante C4. Preferiscono aree ben illuminate e protette, non tollerano il gelo. Il terreno migliore per loro sono le sabbie ben coltivate e le argille sabbiose, così come il terreno nero con una reazione neutra o alcalina della soluzione del suolo. Crescono male su suoli acidi, non tollerano l'umidità stagnante. Per questo motivo, non sono idonei per la coltivazione su terreni di torba e non sono adatti alle argille pesanti.

semina

Il più delle volte, l'amaranto è cresciuto da seme. I semi di amaranto sono molto piccoli - il diametro di un seme è solo di circa 1 mm. Ciò crea alcune difficoltà durante la semina.

Semina nella seconda metà di maggio immediatamente in un luogo permanente o a metà aprile in una serra, e quindi trapiantate le piantine in campo aperto.

Come notato sopra, alcune forme ornamentali di amaranto tricolore possono essere coltivate solo da piantine nelle condizioni della fascia centrale, inoltre le loro foglie diventano veramente ricche di colore solo alla fine dell'estate e se faceva caldo.

La profondità di semina è fino a 2 cm. Il modello di impianto è 50 x 35... 40 cm, se pianti le piante in file. In pratica, nessuno segue lo schema durante la semina - semplicemente semina in file con una distanza di circa 50 cm, e poi si diradano.

Nella seconda metà di maggio, l'umidità nello strato superiore del suolo è piccola, quindi è meglio seminare prima della pioggia o semplicemente annaffiare il terreno dopo aver seminato i semi.

Quando crescono dalle piantine, i semi vengono prima seminati in scatole di semi comuni, quindi trasferiti in piantine in vasi separati. In piena terra in un posto permanente piantine vengono piantate nella terza decade di maggio.

Le piante da fiore iniziano a giugno e fioriscono fino al gelo.

Cura dell'amaranto

irrigazione

Amaranto resistente alla siccità. Hanno bisogno di irrigazione solo durante lunghi periodi di siccità.

Top dressing

L'amaranto cresce bene solo su terreni altamente fertili, ma i modelli di alimentazione per la coltivazione per scopi decorativi non sono sviluppati. Pertanto, presentiamo un semplice schema universale che è adatto per tutte le annuali:

  • l'applicazione principale - i fertilizzanti organici sono applicati in autunno durante la scavatura del sito. Compost o humus nella quantità di 10... 15 kg per 1 m2;
  • il letto di semina è 10... 15 grammi di solfato di potassio e la stessa quantità di perfosfato per 1 m2. Viene introdotto nei solchi durante la semina;
  • top dressing all'inizio della fioritura - qualsiasi complesso per annuali di fioritura o 5... 7 grammi di azoto, fosforo e potassio (per principio attivo) per 1 m2 + medicazione fogliare con una soluzione di macro e microelementi.

Con tanta cura gli amaranto cresceranno magnificamente e ti delizieranno con un'abbondante fioritura. Tuttavia, anche se lo semini su un terreno fertile, tutto andrà bene.

Controllo delle infestanti

Le erbe infestanti sono pericolose solo per i germogli e le piante di amaranto molto giovani: pertanto, quando si cresce dai semi, è necessario preparare accuratamente il terreno prima della semina. Gli amaranto un po 'cresciuti competono con successo con tutte le erbacce e con la semina continua li smorzano completamente.

Malattie e parassiti

Non descritto È noto che gli amaranto ornamentali possono essere colpiti dagli afidi, ma possono essere facilmente distrutti da qualsiasi insetticida.

letteratura

  1. Brovkina T.Ya. e altri, "Culture annuali dei fiori in condizioni di terreno aperto", "Kuban State Agrarian University", 2008.
  2. Magomedov I.M., Chirkova T.V., "Amaranto - Passato, presente e futuro", "Successi di moderna scienza naturale", 2015.
  3. Kolesnikova E.G. Annual Flowers, Moscow, casa editrice per le PMI, 2003.

Sulle proprietà terapeutiche dell'amaranto

  1. . Bliznetsova G. N., Korenskaya I. M., Polyakovasemenova N. D., Retsky M. I. "Il ruolo dei processi di ossidazione dei radicali liberi nel meccanismo dell'effetto epatoprotettivo dell'olio di semi di amaranto", "Biomedicina", 2006
  2. I. Shevchenko, I. Magomedov, A. Vershinin Prospettive sull'uso di alimenti funzionali per la prevenzione e il trattamento complesso delle malattie cardiovascolari, "moderne tecnologie avanzate", 2004