Principale > Verdure

Cibo E325 antiossidante Lattato di sodio. Danni e proprietà dell'antiossidante E325

Il nome chimico dell'antiossidante alimentare E325 lattato di sodio suona come il sodio 2-idrossipropionato. La sua formula chimica è rappresentata come segue: C3H5O3Na, mentre a livello molecolare - CH3CH (OH) COONa. Dal punto di vista delle proprietà fisico-chimiche degli alimenti antiossidanti E325 lattato di sodio, questo additivo è il sale di sodio di un altro acido - lattico.

Esternamente, l'antiossidante alimentare è un liquido omogeneo simile allo sciroppo, che è caratterizzato dall'assenza di precipitazioni o particelle. 6.7-7.6 è l'acidità di una soluzione all'1% di questa sostanza, e la densità del 50% è 1.28. A causa del fatto che questo isomero si ottiene neutralizzando l'acido della proprietà lattica del cibo antiossidante E325 lattato, le caratteristiche della materia prima si ripetono - si dissolve bene in acqua.

Nell'industria alimentare, questa sostanza viene utilizzata attivamente come assorbitore di umidità, poiché l'antiossidante può non solo assorbire perfettamente l'umidità nei prodotti alimentari, ma anche potenziarne l'effetto antiossidante. Di norma, l'antiossidante alimentare E325 lattato di sodio viene utilizzato nella produzione di prodotti da forno per acidificare l'impasto, che causa il gusto caratteristico dei prodotti finiti.

Inoltre, è noto l'uso di questo additivo nella produzione di prodotti a base di carne congelata che vengono conservati in confezioni sotto vuoto - E325 prolunga in modo significativo la durata di conservazione. È possibile trovare il lattato di sodio nella composizione di biscotti secchi e prosciutto crudo.

Nel processo di inscatolamento delle verdure, l'aggiunta di un antiossidante alimentare contribuisce all'uniformità della salamoia e migliora il gusto dei prodotti finiti, tra cui pomodori, olive, cipolle e cetriolini.

E325 è efficacemente utilizzato nella produzione di creme, liquori e cocktail di pasticceria - non solo prolunga la loro durata, ma migliora anche le proprietà organolettiche del prodotto finito. Quando si preparano caramello, marmellata e marshmallow, l'additivo aiuta a ridurre la viscosità della massa quando bolle. E con l'aggiunta di antiossidante alimentare E325 lattato di sodio in formaggio fuso, questa sostanza svolge il ruolo di un sali-fonditore.

Danno del cibo E325 antiossidante Lattato di sodio

Nonostante il fatto che una persona sia a conoscenza del probabile danno del sodio antiossidante E325 lattato di sodio per il corpo, il suo uso non è vietato nei paesi dell'UE e in Ucraina. E questo anche dopo che i test e gli studi per identificare gli effetti collaterali non hanno fornito risultati attendibili che giustificassero il suo utilizzo.

Inoltre, anche le eventuali dosi di consumo accettabili di un additivo alimentare non sono chiaramente stabilite. È noto solo che il danno del lattato di sodio E325 antiossidante alimentare è particolarmente evidente per i bambini, così come per le persone con intolleranza al lattosio. A questo proposito, questa categoria di persone, è auspicabile non mangiare cibi contenenti questo supplemento.

Se ti piacciono le informazioni, per favore clicca

Lattato di sodio (E325)

Il lattato di sodio nell'industria chimica è tradizionalmente chiamato sodio lattico e nell'industria alimentare è solitamente codificato come additivo alimentare E325. La sostanza di origine naturale ha un effetto emulsionante pronunciato, agisce come regolatore di acidità, antiossidante e agente che trattiene l'umidità. È attraverso queste proprietà che l'additivo ha guadagnato popolarità come componente di molti alimenti. Inoltre, la sostanza ha un livello minimo di pericolo per la salute umana, quindi il suo utilizzo oggi non causa particolari controversie e obiezioni.

Lattato di sodio: una sostanza in natura, la sua produzione e proprietà chimiche

Nella sua forma naturale, l'elemento è presente nella pelle umana. Può anche essere prodotto da batteri intestinali da acido lattico.

La sostanza assomiglia a cristalli igroscopici con proprietà di fusione o un liquido viscoso con una consistenza di sciroppo, solitamente con una concentrazione dal 35 al 60 percento. Il gusto dell'additivo è salato e l'odore è simile all'odore della soda. Il colore della sostanza può essere biancastro, giallo, ocra o marrone chiaro. L'additivo E325 ha una buona solubilità in acqua. Ai fini dell'industria, l'additivo è stato recentemente utilizzato sotto forma di polvere con silice al 4% e olio allo 0,4%, per prevenire la formazione di grumi.

Il lattato di sodio viene prodotto neutralizzando l'acido lattico con carbonato o idrossido di sodio. In questo caso, la sostanza può contenere impurezze dei sali di sodio dell'acido polilattico.

Produttori nell'industria alimentare, cosmetica e chimica, l'additivo E325 è apprezzato come emulsionante che aiuta a migliorare la consistenza del prodotto e a stabilizzarne la struttura; come amplificatore del gusto e dell'olfatto, in quanto il componente è in grado di migliorare il gusto del cibo; come conservante, che può aumentare significativamente la durata di conservazione dei prodotti e proteggerli dagli agenti atmosferici e dall'ossidazione, preservare il colore e l'odore del cibo; come regolatore di acidità, in grado di stabilire e stabilizzare un particolare livello di ambiente acido.

Caratteristiche di applicazione dell'additivo in vari settori

Grazie alle proprietà di conservazione, stabilizzazione e conservazione dell'acqua, i produttori di alimenti lo aggiungono a vari prodotti:

  • emulsioni liquore, cocktail, creme;
  • prodotti a base di carne surgelati;
  • sottaceti per verdure conserve (olive, cetrioli, pomodori, cipolle, cetriolini);
  • pasta, farina e prodotti da forno;
  • marshmallow, marmellata, gelatina, caramello duro, latte condensato;
  • formaggio fuso;
  • conserve, marmellate;
  • salse e maionese, brodi e cubetti di brodo secco;
  • biscotti secchi

Nel pane e nei panini, il componente svolge il ruolo di ammorbidente, rende la sua struttura più porosa e aiuta a ridurre i vuoti. In marshmallow, marmellata e caramello, la sostanza migliora la viscosità della massa e modifica i parametri di gelificazione. Per il formaggio trasformato, l'additivo agisce come un sale di fusione insieme a citrati e fosfati. Nei prodotti a base di carne, il lattato di sodio inibisce lo sviluppo e la crescita di microrganismi patogeni e ne migliora il colore. Per regolare il livello di acidità si aggiunge a marmellate, maionese, salse, marmellate.

L'industria cosmetica utilizza il 40-80% di soluzioni di lattato di sodio per le sue proprietà:

  • idratazione della pelle;
  • ridurre la viscosità e il contenuto di grassi delle emulsioni, lozioni e creme;
  • azione antisettica che non consente alle merci di deteriorarsi a causa dello sviluppo batterico;
  • dare una sensazione di morbidezza e scivolamento migliorato durante l'applicazione di creme, lozioni;
  • tampone per regolare l'acidità nei detergenti;
  • migliorando la durezza del sapone, rendendolo liscio e impedendogli di asciugarsi.

Quando viene applicato sulla pelle dei cosmetici con lattato di sodio, sulla sua superficie viene creato un film invisibile che lascia entrare l'aria. Mantiene l'idratazione della pelle e la protegge dall'esposizione alla temperatura.

È usato per la fabbricazione di:

  • sapone;
  • detergenti;
  • creme, lozioni;
  • agenti sbiancanti;
  • cosmetici detergenti per capelli, viso, corpo.

L'uso costante di prodotti per la cura del corpo con un contenuto di lattato di sodio in quantità dal 5 al 12% aiuta a levigare le rughe del viso e migliorare l'elasticità della pelle.

Nei dentifrici, il componente ha un effetto sbiancante sullo smalto dei denti.

Inoltre, l'additivo si trova nella composizione di alcuni farmaci.

Come funziona il lattato di sodio quando viene rilasciato nei prodotti

Una sostanza può influenzare le cellule batteriche in diversi modi. In primo luogo, l'acido lattico può penetrare nella membrana cellulare e ossidare il suo interno. In secondo luogo, il lattato è in grado di ridurre il coefficiente di attività dell'acqua, in conseguenza del quale le cellule perdono la capacità di crescere e moltiplicarsi.

Impatto sul corpo umano

Come componente dei cosmetici per la cura della pelle, il lattato di sodio può aumentare la probabilità di scottature, in quanto ha una proprietà fotosensibilizzante. In rari casi, la sostanza può essere un allergene e causare prurito, arrossamento, sensazione di bruciore sulla pelle. Inoltre, scegliendo i cosmetici per se stessi, è necessario tenere conto del fatto che l'aggiunta di E325 migliora la penetrazione di alcune sostanze nelle cellule della pelle e nel sangue.

In generale, l'integratore alimentare è innocuo e praticamente non ha restrizioni in uso: non dovrebbe essere somministrato solo ai bambini piccoli fino a 2-3 anni, dal momento che il loro fegato non può produrre la quantità necessaria di enzimi per far fronte al lattato.

Per le persone che sono allergiche ai latticini, la sostanza non è pericolosa perché non contiene proteine ​​del latte.

Nessun vantaggio derivante dall'uso di prodotti con un additivo nella composizione della scienza non viene rilevato, tuttavia, nonché un danno significativo. La sostanza stessa è sicura e solo le impurità o componenti geneticamente modificati che possono apparire durante la produzione possono essere l'unica minaccia per la salute umana.

Funzionalità di archiviazione

Al fine di preservare le proprietà e le caratteristiche chimiche dell'additivo, deve essere conservato in un luogo buio con un buon livello di ventilazione, a una temperatura compresa tra 10 e 20 gradi Celsius. L'umidità non deve superare il 75%. Solitamente per tali scopi scegliere scatole o scatole di plastica ben imballate.

L'acido lattico di sodio è un componente di molti alimenti e la maggior parte dei cosmetici. Le proprietà espresse dell'emulsionante, del regolatore di acidità, della ritenzione idrica e del conservante hanno reso la sostanza un ingrediente popolare nei dolci, prodotti a base di carne, prodotti da forno, nonché un ingrediente indispensabile di creme, lozioni idratanti, detergenti e agenti sbiancanti.

L'integratore alimentare E325 è consentito in quasi tutti gli stati, poiché finora non sono stati forniti dati scientificamente fondati che possano confermare il suo pericolo per l'uomo.

Aggiungi no

Tutto su integratori elettronici e cibo

E325 - lattato di sodio

origine:

Categoria additiva:

pericolo:

L'integratore alimentare E325 (lattato di sodio) viene utilizzato nella produzione alimentare come regolatore di acidità, emulsionante e conservante alimentare.

La formula chimica di sodio latcat: C3H5NaO3. ie E325 è un sale sodico di acido lattico. Nelle sue proprietà fisiche, E325 è una polvere cristallina bianca. È ben solubile in acqua Per la produzione, di solito viene venduto in forma disciolta con il contenuto di impurità. In questa forma, il lattato di sodio si presenta come un liquido viscoso (sciropposo) con sfumature che variano da incolore a marrone a seconda della qualità e della marca.

Il lattato di sodio è ottenuto dalla neutralizzazione dell'acido lattico ottenuto a seguito della fermentazione di sostanze zuccherine.

L'additivo E325 è ampiamente utilizzato in vari tipi di prodotti: prodotti da forno, prodotti a base di carne (compresa la carne di pollame) in confezioni sottovuoto, creme, liquori, salamoie, ecc.

Essendo un conservante, l'additivo E325 prolunga la durata di conservazione dei prodotti, migliora le proprietà organolettiche (sapore, colore, aspetto, struttura), previene la stratificazione del prodotto), mostra proprietà antibatteriche dovute all'inibizione del marciume e allo sviluppo di batteri patogeni. Inoltre, l'additivo E325 potenzia l'azione degli antiossidanti e previene l'essiccazione dei prodotti.

Nell'uomo, il lattato di sodio è prodotto naturalmente dai batteri intestinali. Tuttavia, i prodotti con l'aggiunta di E325 non dovrebbero essere somministrati ai bambini, poiché i loro corpi non hanno abbastanza enzimi epatici che aiutano ad assorbire questa forma di lattato.

Nonostante il suo nome, il lattato di sodio non contiene proteine ​​del latte. ie Le persone che sono allergiche ai latticini non devono aver paura degli additivi E325.

Il lattato di sodio viene anche utilizzato nella produzione di cosmetici, come shampoo e saponi liquidi, oltre ad essere parte di determinati farmaci.

Integratore alimentare E325 incluso nell'elenco degli additivi alimentari autorizzati in Russia e Ucraina.

E325 integratore alimentare

L'additivo alimentare E325 è utilizzato nell'industria alimentare come sinergizzante antiossidante, poiché impedisce al cibo di perdere colore, sapore e odore a causa del contatto con l'ossigeno. Meno comunemente, la sostanza viene utilizzata come regolatore di acidità e ritenzione di umidità. Il lattato di sodio viene aggiunto a latte artificiale, verdure in scatola e frutta e pasticcini. Nei prodotti da forno, l'additivo alimentare rallenta i processi di decadimento e fermentazione, prolungando così la durata di conservazione dei prodotti.

Caratteristiche generali e ottenimento

L'additivo E325 (nome chimico - lattato di sodio, sale di sodio di acido lattico, acido lattico di sodio) è considerato relativamente innocuo per il corpo umano. È usato per prevenire i processi ossidativi in ​​creme, liquori, alimenti per bambini, prodotti da forno, nonché in frutta in scatola, bacche e verdure.

La formula strutturale della sostanza: CH3CH (OH) COONa. Il livello del pH varia da 6,0 a 7,7.

Il lattato di sodio agisce come regolatore dell'acidità nelle soluzioni per verdure in scatola (foto: Koolinar.ru)

Proprietà fisiche del lattato di sodio:

  • la sostanza ha una forma di polvere in cui si trovano piccoli cristalli;
  • il colore additivo è bianco. Se è uno sciroppo (come tale, il prodotto è in vendita), il suo colore cambia in marrone chiaro. La densità della sostanza aumenta. Le particelle sospese e il sedimento nello sciroppo non si verificano;
  • l'additivo alimentare non ha un gusto pronunciato, ma sotto forma di sciroppo acquista un sapore salato;
  • non c'è odore pronunciato;
  • la concentrazione di lattato di sodio nello sciroppo è del 60%;
  • solubilità in acqua - 150 g / 100 ml;
  • la densità del lattato di sodio nella composizione dello sciroppo al 60% è di 1,33 g / cm³;
  • il punto di fusione è 161-162 ° C, per il 60% di sciroppo è di 17 ° C;
  • la sostanza sotto forma di sciroppo al 60% bolle a 113 ° C.

Per ottenere un additivo alimentare, viene utilizzata la fermentazione dei prodotti contenenti zucchero. I modi più convenienti: la fermentazione del mais e della barbabietola da zucchero. Durante la lavorazione del mais e della barbabietola da zucchero si forma acido lattico. L'ultimo stadio della produzione di lattato di sodio è la neutralizzazione dell'acido lattico.

appuntamento

Lattato di sodio sotto forma di additivo alimentare E325 è popolare nel processo di produzione di liquori di diversa intensità. L'additivo più efficace nella produzione di liquidi cremosi. A causa del lattato di sodio, i produttori prevengono l'invecchiamento prematuro degli odori e il cambiamento delle caratteristiche del gusto.

L'integratore alimentare E325 è utilizzato nella confezione di carne e frattaglie. La sostanza lega l'umidità e impedisce lo sviluppo di processi putrefattivi nel prodotto. A causa di ciò, la carne viene conservata più a lungo, conserva il suo aspetto originale, non screpolata e non modifica le caratteristiche del gusto.

L'additivo E325 migliora il gusto e l'aroma dell'impasto, previene la cottura dell'amido (foto: sladkoe.menu)

Durante la conservazione dei prodotti il ​​lattato di sodio viene utilizzato nella composizione delle salamoie come regolatore di acidità. I prodotti più popolari memorizzati in questa forma sono olive, cetriolini, pomodori e cipolle.

Durante la preparazione dell'impasto per la cottura, l'additivo funziona come un regolatore del livello dell'acido.

Impatto sulla salute umana: benefici e danni

E325 appartiene al gruppo di additivi alimentari praticamente innocui. Il corpo umano è in grado di produrre autonomamente la sostanza. Questo processo è fornito da batteri benefici dell'intestino crasso.

Una piccola quantità di lattato di sodio è prodotta da colture batteriche dell'intestino, che consente di stimolare i processi di digestione e peristalsi.

Uno dei vantaggi degli integratori alimentari che entrano nell'organismo dall'esterno è l'assenza di proteine ​​del latte nella composizione. Questo è vero per le persone che soffrono di intolleranza alle proteine ​​del latte. Quindi non ci si deve aspettare una reazione allergica all'additivo alimentare E325.

Come parte dei prodotti cosmetici, il lattato di sodio favorisce la formazione di un film sottile sulla superficie della pelle che impedisce l'essiccazione e aiuta a trattenere l'umidità.

E325 in dentifricio aiuta a sbiancare i denti (foto: dentstudio.com.ua)

Nei prodotti per l'igiene orale, l'integratore aiuta a preservare la freschezza del respiro e previene la carie.

Il supplemento dietetico non ha impatto negativo sul corpo umano. Alcuni studi indicano che il danno è associato all'uso di materie prime geneticamente modificate per la produzione di lattato di sodio (mais).

Per un adulto non è raccomandata l'assunzione giornaliera di integratori alimentari. Per i bambini al di sotto dei tre anni, è meglio limitare l'assunzione di lattato di sodio con prodotti alimentari, dal momento che una quantità sufficiente di enzimi non è stata ancora prodotta nel loro sistema digestivo per abbatterla.

applicazione

Il lattato di sodio è popolare nell'industria cosmetica, dove viene utilizzata una soluzione del 40-80%. L'additivo nei prodotti cosmetici svolge le seguenti funzioni:

  • idrata la pelle;
  • permette che lozioni, emulsioni e creme vengano assorbite più velocemente e riducano la loro vischiosità, facilitando la tessitura;
  • ha un effetto antibatterico;
  • riduce il livello di acidità nei capelli e prodotti per la cura della pelle;
  • aumenta la durezza del sapone.

Tasso di contenuto

Tabella. Contenuto standard dell'additivo alimentare E325 nei prodotti secondo SanPiN 2.3.2.1293-03 del 24/05/2008

E325 - lattato di sodio

L'integrazione alimentare nel codice di classificazione E 325, con uno spettro d'azione piuttosto voluminoso e con un certo numero di funzioni tecnologiche, appartiene alla categoria degli emulsionanti-conservanti.

Svolge il ruolo di regolatore di acidità, agisce come antiossidante e come sale di fusione. Alcuni prodotti utilizzano le proprietà di ritenzione dell'umidità di questa sostanza. Viene anche usato come conservante ed emulsionante.

Origine: sintetico;

Categoria additiva: emulsionante conservante;

Pericolo: quasi zero;

Nomi sinonimi: E 325, lattato di sodio, E-325, lattato di sodio, acido lattico di sodio.

Informazioni generali

Le caratteristiche fisiche indicano che il sodio lattato, un altro nome di sostanza, è una polvere (cristallina) ed è di colore bianco. Si dissolve abbastanza bene nell'acqua. Più spesso usato già in forma disciolta. Questa forma di solito contiene impurità e ha l'aspetto di una consistenza liquida viscosa.

Lo schema dei colori dipende dal produttore e dalla qualità. Può essere praticamente senza colore o raggiungere diverse tonalità di marrone. Le soluzioni hanno, di regola, l'odore di soda e un gusto salato.

Nella forma del rapporto chimico delle sostanze, l'acido lattico di sodio sarà simile a questo: C3H5NaO3.

La base della materia prima per la produzione dell'additivo è precisamente l'acido lattico. L'additivo alimentare ottenuto durante il processo di sintesi ha proprietà diverse. Agisce come emulsionante, conservante di alta qualità, efficace regolatore di acidità.

SodiumLactate migliora determinate proprietà dei prodotti, in particolare, colore, gusto, struttura. Il Milcause-Natrium, come viene anche chiamato il conservante, impedisce ai prodotti di asciugarsi e, inoltre, ha un effetto antibatterico. Grazie all'additivo, viene esteso anche il periodo di archiviazione.

Effetto sul corpo

La presenza di impurità che vanno a E-325 durante il processo di produzione rende l'additivo un po 'dannoso per il corpo. Aggiungi caratteristiche negative indesiderate e la possibile presenza di componenti geneticamente modificati in un conservante.

Nocivo E 325 aumenta a causa della sua natura sintetica. Anche se naturalmente a causa di batteri (intestinali) il lattato di sodio può essere prodotto nel corpo. Ma i bambini non sono consigliati a dare prodotti contenenti Sodium Lactate. Nel fegato dei neonati non c'è quella quantità di enzimi che promuove l'elaborazione di questa forma di lattato.

I benefici

Gli studi condotti in relazione a E-325, in questa fase, il beneficio per il corpo di questo tipo di additivo alimentare non è determinato.

Uso di

Diversi rami dell'industria alimentare utilizzano E 325 nelle loro produzioni, la sostanza viene utilizzata attivamente nei prodotti da forno per la loro acidificazione. Nella produzione di dolci come marshmallow, marmellata, caramello, lattato di sodio trova anche il suo uso.

Grazie a E 325, si ottiene un'uniformità della salamoia quando si inscatolano le verdure, si prolunga la durata e si migliora l'aspetto dei prodotti a base di carne, migliorando le caratteristiche gustative delle varie bevande.

Implica l'uso di E 325 e la produzione di formaggi lavorati. A questo proposito, la sostanza viene utilizzata come un salino. Aumentando la stabilità termica del latte, SodiumLactate agisce come stabilizzante del sale.

Le industrie farmaceutiche e cosmetiche sono anche utilizzate nelle loro produzioni E-325. La sostanza viene aggiunta ad alcune lekpreparaty, in sapone (liquido), shampoo, creme.

legislazione

La legislazione non vieta l'uso negli alimenti E 325 in molti paesi, come indicato da alcuni documenti normativi. Questo vale sia per l'Ucraina che per la Federazione Russa.

Lattato di sodio

Leggi e documenti additivi alimentari:

Applicazione del supplemento per paese:

Descrizione del complemento alimentare

Il lattato di sodio (E-325) è un sale di sodio dell'acido lattico, un additivo alimentare del gruppo antiossidante.

Da un punto di vista chimico, è il sale di sodio di un altro additivo alimentare - acido lattico (E-270). Migliora l'effetto antiossidante nel cibo e ha la capacità di assorbire l'umidità, agendo come una trappola di umidità.

Formula chimica С3Н5NaO3. Liquido omogeneo marrone chiaro sciropposo senza particelle sospese e sedimenti.

Uso di lattato di sodio

Utilizzato nell'industria alimentare come additivo alimentare E-325 come regolatore di acidità, un agente di ritenzione idrica, sale emulsionante, un sinergizzante di antiossidanti.

Uso efficace del lattato di sodio nella produzione di emulsioni, creme e cocktail per aumentare la shelf life e migliorare le proprietà organolettiche.

Il lattato di sodio, come un additivo efficace per legare l'acqua che contribuisce ad aumentare la durata dello stoccaggio dei prodotti, è utilizzato principalmente per i prodotti a base di carne sottovuoto destinati alla conservazione in forma congelata. Quando l'inscatolamento delle verdure fornisce uniformità della salamoia, migliora il gusto del prodotto che contiene olive, cetriolini, pomodori, cipolle. Utilizzato per acidificare l'impasto, conferendo al pane il suo gusto caratteristico.

E325 lattato di sodio

Lattato di sodio (lattato di sodio, sodio lattico, E325)

Il lattato di sodio è il sale di sodio dell'acido lattico, avente la formula chimica C3H5NaO3. La sostanza è registrata come additivo alimentare antiossidante e correttore di acidità, nonché un agente che trattiene l'umidità (calorico). Nella classificazione internazionale, il lattato di sodio ha un indice di E325.

Caratteristiche generali del lattato di sodio

Il lattato di sodio è un cristallo bianco polveroso, ma è più comunemente noto come un liquido sciropposo marrone chiaro che è ben solubile in acqua. Il processo per ottenere E325 è la neutralizzazione dell'acido lattico formatosi durante la fermentazione dei prodotti contenenti zucchero.

I benefici e i rischi del lattato di sodio

Il lattato di sodio può essere prodotto nel corpo umano dai batteri intestinali in modo naturale. La proteina del latte in E325 è assente, quindi, i prodotti contenenti lattato di sodio nella loro composizione possono essere utilizzati da coloro che soffrono di intolleranza al lattosio. La dose giornaliera di E325 non è stata stabilita, ma la sostanza non è raccomandata per l'alimentazione dei bambini, perché il corpo dei bambini non ha abbastanza enzimi epatici.

Applicazione E325

E325 è un conservante forte che prolunga la durata di conservazione dei prodotti alimentari e migliora le loro proprietà organolettiche. Nella sua composizione il lattato di sodio ha prodotti a base di carne in confezioni sotto vuoto, in particolare prodotti surgelati, prodotti da forno, liquori, creme, salamoie. Come agente di ritenzione idrica, E325 non consente ai prodotti di asciugarsi.

Oltre all'industria alimentare, il lattato di sodio viene utilizzato nella produzione di shampoo e saponi liquidi, medicinali.

Uso di E325 in Russia

L'uso dell'additivo alimentare di lattato di sodio come conservante e additivo legante l'acqua è consentito sul territorio della Federazione Russa.

nostro
prodotti

Industria alimentare

Nutrizione sportiva

Integratori alimentari

Lattato di sodio (E325)

"E325 lattato di sodio" è un additivo alimentare per uso nell'industria alimentare come regolatore di acidità, un agente di ritenzione idrica, sale emulsionante, un sinergizzante antiossidante. Sviluppato e prodotto dalla società "NPO Food Biotechnology".

Formula strutturale CH3CH (OH) COONa.

Indicatori organolettici

Aspetto: liquido omogeneo senza particelle sospese e sedimenti.
Colore: marrone chiaro
Consistenza: sciropposa.

Indicatori fisici e chimici

Densità a 20 ° C, g / cm 3: 1,26-1,36.
Il pH del mezzo di reazione: 6.5-7.0.
Frazione di massa del lattato di sodio in% (concentrazione): 60.
L'acidità richiesta, la percentuale di acido lattico non è superiore a 0,13.

applicazione

Viene utilizzato per tutti i tipi di salsicce cotte, prelibatezze a base di carne di semilavorati, prodotti a base di carne di pollame, prodotti ittici, taglio, ravioli, conserve, semilavorati, regolazione della velocità di processo, strutturazione delle masse dolciarie con pectina, protezione del strutturante dall'azione idrolizzante dell'acido.

Particolarmente efficace è l'uso del lattato di sodio nella produzione di emulsioni, creme e cocktail per aumentare la shelf life e migliorare le proprietà organolettiche.

Il lattato di sodio fa parte dei prodotti cosmetici e igienici, poiché è un componente sbiancante della pelle. Il lattato di sodio contribuisce alla preservazione dell'umidità naturale della pelle, fa parte dei dentifrici, fornendo un morbido sbiancamento dei denti.

Il lattato di sodio, come un additivo efficace per legare l'acqua che contribuisce ad aumentare la durata dello stoccaggio dei prodotti, è utilizzato principalmente per i prodotti a base di carne sottovuoto destinati alla conservazione in forma congelata. L'introduzione del lattato di sodio nella produzione di salsicce e salsicce viene effettuata durante il processo di taglio, prodotti a muscolo intero durante la salatura della carne. Il lattato di sodio è ampiamente utilizzato nell'industria della lavorazione della carne e nella produzione di prodotti a base di pollame, contribuisce ad aumentare la durata di conservazione dei prodotti risultanti.

Quando aggiunto alla maionese e alle salse le rende meno dure nel gusto e contribuisce al loro equilibrio microbiologico e alla loro sicurezza. Quando l'inscatolamento delle verdure fornisce uniformità della salamoia, migliora il gusto del prodotto che contiene olive, cetriolini, pomodori, cipolle, usato per acidificare l'impasto, conferendo al pane il suo gusto caratteristico. Oltre ad aumentare la durata di conservazione, i produttori ora affrontano il problema di garantire il controllo sullo sviluppo della microflora patogena nei prodotti a base di carne. L'uso del lattato di sodio inibisce lo sviluppo di microrganismi patogeni.

Il lattato di sodio migliora le caratteristiche organolettiche dei prodotti a base di carne, previene l'acidificazione delle salsicce affumicate, aumenta la resa dei prodotti, essendo un sale igroscopico e la capacità di legare un'ulteriore quantità di umidità debolmente legata nel prodotto.

Lo sbrinamento dei prodotti a base di carne, di norma, avviene sugli scaffali di trading. Studi hanno dimostrato che il lattato di sodio stabilizza la qualità dei prodotti a base di carne (specialmente refrigerati) durante lo scongelamento a causa delle sue proprietà crioprotettive. Di conseguenza, il prodotto nel pacchetto rimane invariato.

Per le salsicce cotte, il lattato di sodio viene utilizzato nella quantità di 2-3 kg per 100 kg di carne macinata, aggiunto nella fase di lavorazione delle materie prime non grasse. Per i semilavorati - 1,5-6 kg per 100 kg di materie prime, viene utilizzato per il trattamento superficiale di semilavorati di grumi o aggiungendo prodotti semilavorati tritati alla composizione di carne macinata. Per le prelibatezze di carne - 2-3 kg nella composizione di sottaceti.

Durante la preparazione del guscio - immergere per 20-30 minuti immediatamente prima della formazione in soluzione di lattato di sodio al 10%. Assicurarsi che il guscio sia completamente immerso nella soluzione. Il lattato di sodio aumenta la durata di conservazione dei prodotti a base di carne. Salsicce cotte in budello naturale fino a 7 giorni, prodotti affumicati fino a 20 giorni, prodotti semilavorati raffreddati a 7 giorni.

Nei cibi surgelati, aumenta la stabilità durante lo scongelamento. In bollito riduce la perdita di peso dopo l'ebollizione. Aumenta la durata di conservazione e migliora il sapore di margarine, maionese, in particolare di grassi, salse e condimenti. Nelle insalate già pronte garantisce la sicurezza del prodotto e migliora il gusto.

Dosaggio e modalità d'uso

  • Per le salsicce bollite - 2-3 kg per 100 kg di carne macinata, aggiunto nella fase di lavorazione delle materie prime a basso contenuto di grassi;
  • Per i semilavorati - 1,5-6 kg per 100 kg di materie prime, è utilizzato per il trattamento superficiale di semilavorati di grumi o aggiungendo prodotti semilavorati tritati alla composizione di carne macinata;
  • Per le prelibatezze di carne - 2-3 kg nella composizione di sottaceti;
  • È usato come plastificante;
  • Nel gelato - 6000 mg / kg;
  • Nella marinata - 6000 mg / kg;
  • Durante la preparazione del guscio - un breve ammollo in una soluzione al 2-6% del farmaco.

Condizioni di conservazione

Conservare in un luogo buio, in un locale asciutto ventilato, con temperatura dell'aria compresa tra 10 ° C e 20 ° C e umidità non superiore al 75%, conservare in un imballaggio ben chiuso. La durata è di 6 mesi dalla data di produzione. Confezioni - lattine da 5 kg.

Lattato di sodio E325 antiossidante alimentare

Caratteristiche generali

Il lattato di sodio è un liquido viscoso marrone chiaro che è altamente solubile in acqua. Il processo per ottenere E325 è la neutralizzazione dell'acido lattico prodotto durante la fermentazione dei prodotti contenenti zucchero.

Esternamente, l'antiossidante alimentare è un liquido sciropposo omogeneo, senza alcuna precipitazione o particelle. L'acidità di una soluzione all'1% di lattato di sodio è di 6,7-7,6 pH e la densità del 50% di liquido è 1,28 g / cm3. Questo isomero si ottiene neutralizzando l'acido lattico.

Uso del lattato di sodio nell'industria

L'antiossidante è in grado di assorbire perfettamente l'umidità negli alimenti e migliorare il loro effetto antiossidante. Il lattato di sodio E325 viene utilizzato nella produzione di prodotti da forno per acidificare l'impasto, i prodotti a base di carne surgelati nell'imballaggio sottovuoto per prolungarne la durata, insieme ad altri conservanti, come CA fresco e Nisin E234, biscotti secchi e prosciutto crudo.

Nel processo di conservazione delle verdure (pomodori, olive, cipolle e cetriolini), l'aggiunta di antiossidante commestibile aiuta a raggiungere l'omogeneità della salamoia, insieme al gusto migliorato.

Utilizzato efficacemente nella produzione di creme pasticcere, liquori e cocktail - non solo prolunga la durata di conservazione, ma migliora anche le proprietà organolettiche del prodotto finito. Quando si preparano caramello, marmellata e marshmallow, l'additivo aiuta a ridurre la viscosità della massa quando bolle. Con l'aggiunta di antiossidante alimentare E325, il lattato di sodio nel formaggio trasformato svolge il ruolo di un sali-fonditore.

Consegne in taniche da 25 litri.

L'associazione Ochakov Food Ingredients combina l'uso di soluzioni integrate per aumentare la durata di conservazione con l'uso di detersivi specifici per la sanificazione: attrezzature per il lavaggio, piani di lavoro, ecc., Ad esempio, cryodez.

Additivo alimentare sodio lattato (E-325)

Il lattato di sodio è noto come integratore alimentare E-325, lattato di sodio, sale dell'acido lattico di sodio, sale di sodio acido e acido lattico di sodio.

Viene risolto e utilizzato con successo nell'industria alimentare in molti paesi come antiossidante (tra cui migliora l'attività di altri antiossidanti), un agente di ritenzione idrica (previene l'essiccazione), un conservante (efficace contro lieviti e funghi), un correttore di acidità, un emulsionante (rende uniforme la consistenza del prodotto) ed è anche in grado di migliorare il gusto e il sapore naturale del cibo. In Russia, viene utilizzato nell'industria conserviera di frutta e verdura e nella fabbricazione di prodotti da forno e pasticceria. Quando si utilizza questo integratore all'interno di solito non hanno effetti collaterali. Pertanto, le restrizioni sulla dose massima giornaliera non sono state installate. Ma i bambini piccoli tali prodotti non sono raccomandati.

Il lattato di sodio è ottenuto chimicamente da acido lattico (E-270) e sodio idrossido o sodio carbonato. Esternamente, è una polvere cristallina bianca, ma più spesso viene usata già disciolta in acqua sotto forma di un liquido viscoso da incolore a marrone.

Altre aree di produzione in cui viene utilizzato E-325 sono cosmetici (shampoo, sapone liquido, dentifricio) e farmaceutici.