Principale > Odori

Succo d'ananas con zenzero e tiglio

Cocktail analcolico dal gusto rinfrescante a base di ananas con aggiunta di fiori di zenzero e tiglio.

Cocktail di banana e kiwi

Il cocktail è il migliore per il periodo invernale. Kiwi acido e banana dolce sono un'ottima combinazione.

Tè di Natale

Il tè Rooibos (tè rosso), incluso in questa ricetta, è famoso per rassodare e tonificare. E in combinazione con succo di mirtillo, diventa particolarmente utile in inverno. Inoltre, è solo molto gustoso.

Cocktail di frutta

Non è un segreto che i succhi cucinati a casa siano molto più sani e gustosi di quelli acquistati nel negozio. E da loro è possibile preparare cocktail non meno utile e gustoso.

Detox dopo le vacanze

Le vacanze sono un momento piuttosto difficile per il corpo quando abusiamo spesso di cibo e bevande. Inoltre, di solito viene preparato qualcosa di nuovo, a volte troppo grasso... E cosa, diciamo a noi stessi, a volte puoi coccolarti! Puoi, ovviamente. E anche bisogno! Quindi devi solo pensare a come rendere la vita più facile per il nostro corpo. Questo tè può solo aiutare.

Guida alle bevande francesi: cosa bevono in diverse regioni della Francia

Se chiedi a uno straniero le sue associazioni con la Francia, vino, champagne e brandy saranno tra le prime menzioni insieme alla Torre Eiffel, ai profumi e alla moda. Queste stelle dell'industria francese dell'alcol sono conosciute (e amate) ben oltre i confini della loro terra d'origine.

Tuttavia, i francesi non si dissetano con il vino, accompagnano le cene e le riunioni amichevoli. Ci sono molte altre bevande alcoliche e non alcoliche, che senza una piccola parte di dubbio possono essere considerate il patrimonio nazionale della Repubblica. Ne parleremo oggi.

Divertimento per tutti: bibite francesi

"In vino veritas, in aqua sanitas"... Probabilmente, tenendo presente la frase filosofica che la verità sta nel vino e la salute nell'acqua, i francesi usano quest'ultimo in quantità notevoli. Dalla bottiglia, dal rubinetto, con e senza gas, a casa, al lavoro e in un ristorante, i francesi amano l'acqua, bevono con grande piacere e in qualsiasi forma.

Soprattutto quando si tratta di "tesori" minerali - Vichy, Evian, Badoit. Una concorrenza lenta, famosa in tutto il mondo, i marchi francesi sono marchi meno noti. Tuttavia, l'acqua ordinaria in Francia è tenuta in grande considerazione, è servita in ristoranti, caffè e bistrot in caraffe e tazze senza parole o richieste.

Oltre al famigerato "H2O" dai francesi nel corso di caffè, succhi e sciroppi. Un caffè profumato (caffè) con una baguette croccante o un croissant d'aria è forse l'inizio migliore della giornata per ogni francese che si rispetti. Lo bevono ovunque e molto, senza fare riferimento all'ora del giorno.


Anche nei bar e nei ristoranti cucina il chocolat chaud - cioccolata calda, servita in varianti classiche o incredibili. Ad esempio, a Parigi puoi provare la cioccolata calda con la mousse d'ostrica fresca (nel salone-boutique Jean-Paul Evan in rue Saint-Honoré).

Il tè in Francia è bevuto senza molto entusiasmo. Non esiste una cultura comune del consumo nella patria di Napoleone. Ma concedersi uno sciroppo dolce diluito con acqua è sì!

Sirop de menthe, sirop de grenadine, sirop de fraise e altri concentrati di frutta e bacche sono molto popolari. Puoi comprarli in qualsiasi bar e ristorante. Alcuni dei marchi più popolari sono Monin e Routin.

Cottura sciroppo alla menta fatto in casa

Sulla base di sciroppi di ribes nero e ciliegia, granatina, vengono preparati cocktail a bassa gradazione alcolica. Ad esempio, "royal kir" (champagne + sciroppo), "Monaco" (birra + sciroppo), "kir classico" (vino bianco + sciroppo), ecc.

Sugli scaffali dei supermercati ci sono bevande di frutta e bacche che assomigliano a bevande alla frutta. Lì puoi trovare il preferito di molti "pop" - Orangina con sapore di agrumi. È preparato con succhi naturali di arancia, limone e mandarino, con l'aggiunta di buccia d'arancia e polpa. E, naturalmente, acqua francese.

Se un francese non beve caffè a colazione, lo sostituirà sicuramente con il suo succo fresco preferito. Preferenza viene data a succhi freschi o versati in contenitori di vetro (ad esempio, Granini o Pago). Più spesso - arancione.

Bevande alcoliche in Francia

Se consideriamo la Francia da un punto di vista alcolico, non ci sarà "luogo di vita" sulla mappa - in ogni regione vengono prodotti tipi unici di bevande alcoliche.

Per i francesi, la produzione di alcol è un rituale sacro che viene trasmesso ansiosamente di generazione in generazione. Probabilmente perché il vino francese (la bevanda più salutare e più igienica, secondo il saggio Louis Pasteur), è forse il migliore del mondo.

Iniziamo il nostro tour virtuale alcolico (nel vero senso della parola) con Champagne, i famosi spumanti.

Nel cuore della regione, nella foresta di Verzi, il coraggioso Thierry Guyon ha scoperto una distilleria che produce L'esprit du malt, un whisky unico nel suo genere.

"Lo spirito del malto" - l'inimitabile whisky di Thierry Guyon

"Lo spirito del malto" viene preparato utilizzando una tecnologia mista basata sulla tradizione di produrre whisky di malto e champagne. Qui non vengono versate più di 50.000 bottiglie all'anno, che vanno da 80 a 800 euro (a seconda dell'esposizione).

In Champagne - non per lo champagne

Dallo Champagne facciamo un corso ad ovest e, scavalcando il centro, ci ritroviamo nel dipartimento della Charente. In questo angolo di Francia, la tranquilla cittadina di Cognac è ​​protetta, nelle vicinanze della quale l'omonimo drink prende le sue radici. Ma non una parola su di lui oggi è un argomento per un'altra conversazione.

In questa regione, vale la pena provare un "esempio" non meno notevole: il Pinot de Charente (alias Pinot), prodotto sulla base del succo d'uva e dell'alcool di brandy. Produce circa 14 milioni di litri l'anno in Charente. Puramente per il mercato interno. Il pinot, come il vino, può essere rosso o bianco, ma con un costante aroma floreale leggero.

Birra in acqua di mare? Proviamo!

Da Charente andiamo in Bretagna, famosa per i suoi pancake e frutti di mare. Produce anche un'ottima birra Mor Braz a base di acqua di mare. Per una bevanda spumeggiante, puoi anche andare all'Alsazia ospitale - la perla francese con note della Germania.

Varietà di birre francesi in acqua di mare

I birrai alsaziani preparano la birra dal 1268! La specialità della cucina alsaziana è anche la grappa, fatta sulla base di alcol e un supplemento di frutta e bacche dolce. Il miglior abbinamento con la birra e la grappa inebriante sarà una bistecca fatta di foie gras, prosciutto di maiale Wädele o shukrut nutriente - crauti con carne.

Nessun vino - nessun problema: fuochi d'artificio di mele dalla Normandia

La parte del leone di alcol in Francia è fatta sulla base di uve varietali. Ma in questo paese c'è un meraviglioso angolo sul Canale della Manica, ricco di meleti - la Normandia. Dal frutto fragrante, i maestri locali preparano il sidro di mele.

Alla sua degustazione puoi andare al Chateau du Bray (Chateau du Breuil). E qui puoi provare una versione più forte del sidro - Calvados. È preparato esclusivamente in Normandia. La ricetta del brandy alla mela si avvicinò ai marinai spagnoli che decisero di aumentare il grado di sidro. Dopo aver sorpassato la bevanda per la seconda volta, con loro sorpresa e felicità, i navigatori intraprendenti hanno inventato il "sole" della Normandia - il Calvados.

Un'altra invenzione di mele - Pommo de Normandy, che è una miscela di giovani Calvados e succo di mela. La forza della bevanda varia da 17 gradi.

Pommo de Normandy - Forte mela Calvados

La tecnologia di produzione di Pommeau de Normandie è sancita a livello legislativo. Mele (e fino a 30 diverse varietà possono essere usate in miscelazione) e il Calvados deve provenire dalla stessa regione.

Bevande forti: liquori francesi, tinture e vermouth

Per provare i famosi liquori francesi, dovresti andare al dipartimento della Savoia. Uno dei più popolari è l'Elisir de la Grande Chartreuse "elisir di longevità" con una forza fino al 70%.

Forte liquore francese "curativo"

Come aperitivo più morbido, puoi scegliere il vermouth alla fragola Chambery Fraise o Bonal. Ma nel sud, l'appetito alla vigilia del pasto stuzzicava la tintura piccante dell'anice. Il prodotto è un dilettante, l'aspetto del quale un tempo contribuiva al divieto di vendita dell'assenzio.

Armagnac: la bevanda dei moschettieri

In conclusione, diamo un'occhiata a Guascogna (ora i dipartimenti di Gers, Alti Pirenei e Lande) - la patria dei baschi e la "pietra filosofale" della Francia - Armagnac.

Nonostante la somiglianza con la parola "brandy", si tratta di prodotti completamente diversi. La bevanda, portata a Parigi dai moschettieri e assaggiata in tutta la corte reale, è fatta con succo d'uva, seguito da affinamento in botti di rovere.

L'Armagnac è ​​una bevanda abbastanza forte (40%) e non a tutti piacerà. In questo caso, puoi goderti il ​​gusto di Floc de Cascogne, il cui nome tradotto letteralmente in russo significa "un mazzo di fiori Guascogna".

Gregge di guascone con profiteroles

Preparazione "Flock de Gascony" di alcol Armagnac e succo d'uva fresco. La sua fortezza varia dai 16 ai 18 gradi.

Nella produzione di bevande alcoliche, la Francia ha ottenuto risultati chic e detiene il palmo della sua produzione mondiale. Tutti i buongustai devono solo ringraziare moltissimo i maestri francesi dell'industria dell'alcol per le loro capacità e sforzi!

7 famose bevande alcoliche francesi

I francesi sono i trendsetter di lunga data in Europa. Ogni regione del paese produce molte varietà di alcol, la maggior parte delle quali sono conosciute in tutto il mondo.

Scoprirai quali bevande sono riconosciute come classiche della cultura del bere francese e quali caratteristiche della loro produzione e uso, dalla nostra recensione.

Cognac (Cognac)

La Francia e il cognac sono quasi sinonimi, almeno i veri intenditori di questa bevanda forte lo mettono sul gradino più alto del piedistallo alcolico.

Il nome del famoso tipo di brandy ha dato la città di Cognac, che si trova in Francia nel dipartimento della Charente. Nel mercato internazionale, solo l'alcol prodotto in quest'area ha il diritto di chiamarsi brandy.

Per il cognac, una forza del 40% e un bouquet aromatico riconoscibile sono caratteristici. La temperatura di servizio ottimale è di 18-22 gradi, ei migliori "satelliti" di questo alcol sono caffè, cioccolato e sigari.

Diversi paesi hanno sviluppato le proprie tradizioni gastronomiche sul consumo di brandy. In Russia, ad esempio, dal regno di Nicola I, il cognac cominciò ad avere una fetta di limone. Successivamente, uno spuntino simile in Occidente cominciò persino a chiamarsi "a la Nicolas".

Il cognac in Francia è conservato solo in botti di rovere di due tipi e solo in cantine che hanno superato la certificazione necessaria. Il periodo minimo di invecchiamento è di 2 anni.

Oggi, la classifica dei produttori di brandy più famosi del paese è guidata da Hennessy, Augier, Martell, Courvoisier, Camus, Braastad, Rémy Martin, Bache-Gabrielsen. Tali eminenti bevande alcoliche della Francia costano da € 30 a bottiglia, e il prezzo di alcuni marchi di lusso è molte volte superiore al costo di € 150-200.

Armagnac (Armagnac)

Il nome di questo alcol è stato dato dalla regione della sua produzione - l'area Armagnac nella provincia francese della Guascogna. Molti erroneamente chiamano il brandy "fratello minore" di Armagnac. In realtà, l'alcool guascone apparve quattro secoli prima del suo "parente". E il mondo ha imparato a conoscere l'Armagnac molto più tardi a causa della distanza della Guascogna dalla costa, da dove il prodotto poteva andare su navi mercantili in diversi paesi del mondo.

Come molte altre bevande forti della Francia, l'Armagnac è ​​fatto distillando il vino d'uva con l'ulteriore invecchiamento in botti di rovere, e spesso è più lungo di quello del brandy. Anche i vitigni utilizzati nella produzione di due bevande sono diversi e la forza del prodotto finito (cognac - fino al 40%, Armagnac - fino al 50%). Inoltre, se l'alcol Gascon viene distillato in una fase (distillazione singola o continua), l'alcol Charente è necessariamente due volte.

In Francia, il detto popolare è: "Abbiamo dato il cognac al mondo intero e lasciato l'Armagnac a noi stessi".

A seconda dell'estratto, l'Armagnac ha un colore dorato o ambrato con sfumature di rosso, oltre a piacevoli aromi fruttati, floreali o legnosi. La varietà più elitaria - Vieil Armagnac - è stata in barrique per almeno 6 anni, e la scritta Blanche sull'etichetta, al contrario, indica l'alcol più giovane, che non è stato affatto sottoposto all'invecchiamento.

Armagnac - un grande digestivo, che è in armonia con cioccolato, frutta e caffè. Va bevuto da bicchieri di tulipano o di forma sferica o da bicchieri speciali "sotto l'Armagnac". Dopo aver versato l'alcol nei bicchieri, deve "respirare" per 15-30 minuti e solo dopo può essere degustato, dopo aver tenuto il bicchiere in mano, per scaldare leggermente la bevanda. Bere alcol a piccoli sorsi, ritardando la bocca per la completa rivelazione del gusto.

I marchi famosi di Armagnac sono Delord, Dartigalongue, Baron De Sigognac, Chateau du Tariquet, Janneau Grand Armagnac. Il prezzo in Francia parte da 30-40 € a bottiglia e può raggiungere diverse centinaia e persino migliaia di euro.

Vino (Vin)

La Francia è uno dei tre maggiori paesi produttori di vino del mondo. Il suo principale vantaggio è che il 99% di questo alcol è sempre di ottima qualità.

Di quanto vino i francesi bevono, nel mondo sono leggende. Ad esempio, nel 2010, la media pro capite era di 57 litri. E la maggior parte dei francesi preferisce le varietà rosse.

I parametri di riferimento in Francia sono i vini prodotti a Bordeaux. Prima di tutto, questi sono i marchi Château Léoville-Las Cases, Château Montrose, Pétrus, Château Duhart-Milon e altri. I vini rossi, bianchi, rosati e anche grigi sono prodotti nel paese, per lo più secco, dolce e semi-secco.

I prezzi per una bottiglia di vino francese nei supermercati partono da 4 €. La fascia di prezzo media è di 10-20 €. I vini da collezione costosi sono molto più costosi e alcuni di essi sono paragonabili per valore a un'auto di lusso.

Champagne (Champagne)

Il famoso vino spumante della Champagne appartiene giustamente all'élite delle bevande nazionali francesi. Viene prodotto da 7 varietà di uva specifiche utilizzando il metodo classico di champagnizzazione e fermentazione secondaria direttamente in bottiglia.

E sebbene l'alcol con lo stesso nome sia prodotto in altri paesi, solo il vino francese è riconosciuto nel mondo come vero champagne. Le varietà più popolari di Champagne in Francia includono "brut" e "extra-brut", caratterizzate da una bassa concentrazione di zucchero. Sono facili da bere, hanno un gusto squisito e un aroma delicato e delicato con distinte note di uva bianca.

L'esposizione minima di champagne nelle cantine è di almeno 15 mesi. Durante questo periodo, l'alcol dovrebbe maturare, "liberarsi" dai sedimenti e acquisire le proprie caratteristiche uniche. Lo spumante francese viene venduto più spesso in bottiglie di marca da 750 ml e 1,5 litri.

Alla coorte dei principali produttori di champagne appartiene Moët Chandon, Veuve Clicquot Ponsardin, Baron-Fuenté, Louis Roederer, Billecart-Salmon. Questi e altri marchi sono usati in Francia e vengono forniti ad altri paesi. Questa bevanda è venduta al prezzo di 25-30 € per bottiglia. Il valore soglia superiore non esiste, dal momento che la raccolta e lo champagne d'élite sono favolosamente costosi. E nelle catene di supermercati francesi, ad esempio, ad Auchan, è possibile acquistare una bottiglia di spumante economico per € 13-16.

Chartreuse (Certosa)

Questo famoso liquore alle erbe in Francia non è meno popolare di champagne o cognac. La storia dell'alcol ha più di quattro secoli e la sua ricetta non è stata ancora divulgata. È noto solo che la composizione della bevanda comprende oltre un centinaio di erbe e altri componenti vegetali.

Il liquore viene prodotto solo in un punto del pianeta, a Voiron. Nonostante l'elevata resistenza, raggiungendo il 72%, l'alcol è abbastanza facile da bere e serve come ingrediente eccellente per i cocktail: episcopale, calore verde, navetta, arancia Chartreuse e altri.

Tipi comuni di chartrose:

  • "Verde" (bevanda al 55%, che contiene infusioni di 130 erbe, consumata con ghiaccio dopo un pasto e aggiunta ai cocktail);
  • "Giallo" (40% di resistenza, rispetto a "Verde", è più dolce, lo zafferano conferisce a questo liquore un colore caratteristico);
  • "Vegetale" (l'alcol ha una forza del 69%, è usato per scopi medici, ed è anche usato per fare tinture e grog).

È necessario bere una chateuse dopo un pasto, lentamente e a piccoli sorsi da piccoli bicchieri o bicchieri. Il ghiaccio può essere aggiunto ad esso, ma per lo più servito in forma pura.

Birra (Bière)

Le basse bevande alcoliche della Francia sono di particolare interesse per la loro alta qualità e le ricette uniche. La birra francese è in grado non solo di soddisfare con gusto eccellente, ma anche di sorprendere la composizione originale. Ad esempio, Ch'ti e altre varietà del nord ricordano molto la birra belga e il Mor Braz della Bretagna viene prodotto sulla base dell'acqua di mare.

La tradizionale varietà francese è Bière de Garde, la cosiddetta "birra della cantina". Questa è una birra di fattoria con un intenso sapore di malto con note speziate e acidità speziata.

Tra i marchi nazionali più famosi in Francia troviamo Kronenbourg, Kanterbräu, Fischer / Pêcheur, Pelforth. Una quota di mercato significativa è l'olandese Heineken. Nei supermercati, la birra locale costa tra i 2-3 €.

Calvados (Calvados)

Calvados - il famoso alcol proveniente dalle regioni nord-occidentali della Francia, ottenuto a seguito della doppia distillazione del sidro. Il diritto di fare il Calvados appartiene esclusivamente alla Bassa Normandia.

I calvados di mele sono più spesso prodotti, ma il brandy di pere ha guadagnato anche il rispetto dei francesi e degli stranieri. Come materie prime, i produttori utilizzano mele piccole e fragranti di 20-40 varietà. Secondo la ricetta originale, le varietà tartine rappresentano il 10%, il bitter-dolce - il 70% e il restante 20% è acido.

L'alcol è invecchiato in botte per almeno 24 mesi. Il Calvados, il più giovane di 2 anni, è designato come Fine / Trois etoiles o Trois pommes. Per l'esposizione a 3 e 4 anni vengono utilizzati alcool, Vieux-Reserve e VO / Vieille Reserve / VSOP. In Francia, puoi trovare esemplari più rari che sono stati spesi in botti da 6 a 12 anni e oltre.

La forza dell'alcool raggiunge quasi sempre il 40-55% e il costo medio varia tra 25 e 70 €, a seconda della marca. Ci sono molti marchi specializzati in calvados di mele e pere in Francia. I più notevoli tra loro sono Pere Magloire, Boulard, Berneroy, Chateau du Breuil, Anee, Daron e alcuni altri.

Il Calvados in Francia è bevuto da bicchieri con un ampio fondo e pareti strette, e prima dell'uso, come il brandy, si scaldano tenendoli nelle loro mani. I migliori compagni di alcol - cioccolato, frutta, formaggi e dessert, così come gelati e croissant.

Cosa bevono i francesi? Bevande analcoliche

Su cosa mangiano i francesi, come lo fanno, quanti pasti hanno al giorno, come vanno nei ristoranti, cosa preferiscono e cosa non sopportano, come sono dipendenti dal caffè e dal kakava, e perché senza cottura fresca, non sono felici - I già scritto molto e in dettaglio. Ora è il momento di considerare cosa bevono i francesi.

Bevande alcoliche e non alcoliche, calde e fredde, con e senza gas - la luce si diffonderà su tutto e le dipendenze francesi segrete diventeranno ovvie, ma solo per i miei lettori preferiti.

Bevande analcoliche

... In tutte le forme, in bottiglia e sotto il rubinetto, con e senza gas, a casa e in un ristorante - viene bevuto regolarmente dai francesi. Solo l'italiano, e anche con le prenotazioni, può creare una concorrenza lenta con acque minerali francesi famose in tutto il mondo. I francesi amano la loro acqua e bevono molto, ogni giorno.

Anche quando ordini una tazza di caffè in un bar o in un bistrot, ti verrà offerto un bicchiere d'acqua e, quando visiti un ristorante, una caraffa d'acqua senza parole inutili sarà messa sul tuo tavolo solo se non prevedi il cameriere che gli chiede di portare una bottiglia di Evyan o Badua. Allo stesso tempo, l'acqua sarà servita esclusivamente in una bottiglia di vetro - la plastica in Francia è disponibile per la vendita solo nei supermercati e non un singolo ristoratore la metterà sul tavolo. Se necessario, l'acqua verrà messa in un secchio con ghiaccio e, in un buon ristorante costoso, a tale riguardo prenderanno persino l'iniziativa. Uh-ti-kw.

Spazzatura scintillante e colorata

E non discutere nemmeno! Tutte queste coc, forfeits, carry (come il tè freddo, e in effetti un lento assassino) - riprendono gradualmente la loro posizione nell'acqua ordinaria, principalmente a causa degli enormi budget pubblicitari e della stupidità degli adolescenti locali, spesso ritardati alla pubertà fino ai quarant'anni. I francesi indigeni normali sanno che tutte le bevande colorate in plastica sono velenose e le consumano in minima parte.

Separatamente, dirò alcune parole sul "brio" (brio) - questa è una miscela di birra con limonata in proporzioni diverse, con una forza di non più di 1-3 gradi. Molto affezionato, dicono, ben ubriachi nel caldo. Personalmente, preferisco la birra e la limonata (fatta in casa) prese separatamente l'una dall'altra.

Sotto forma di succhi freschi vengono bevuti molto spesso, soprattutto per la colazione. Il leader indiscusso qui è Sua Maestà Orange, alias "Orange". I succhi sono per lo più ubriachi a casa e amati dai bambini. Nelle istituzioni, i succhi vengono serviti in piccole bottiglie di vetro chiuse (ad esempio, Pago o Granini) per un bicchiere.

Non ho mai visto da nessuna parte nei ristoranti succhi o nettari confezionati ordinatamente versati nelle brocche di vetro e messi sui tavoli dei clienti - beh, non bevono poco mezzo litro bianco, accompagnando gentilmente un bicchiere di pomodoro o ananas nello stomaco.

Per il francese, il succo è succo, non si riempie.

sciroppi

L'acqua minerale con lo sciroppo di menta rinfresca perfettamente e disseta la sete

È amato dai concentrati francesi. Nella maggior parte dei nostri ristoranti e bar, sono gli sciroppi alla francese Monin che stanno sugli scaffali.

Gli sciroppi francesi sono semplicemente diluiti con acqua e bevuto, e puoi ordinare una tale bevanda in qualsiasi istituzione (sirop de menthe, sirop de grenadine, sirop de fraise). Costerà un massimo di un paio di euro, e se questo è un ristorante e sei venuto a mangiare, sarà completamente gratuito (non sempre vero).

Naturalmente, gli sciroppi fanno parte della maggior parte dei cocktail, tra cui "Monaco" (birra alla spina con sciroppo), "kira" (vino bianco con sciroppo), "kira reale" (champagne con sciroppo). Come sciroppo, si aggiungono ribes nero, ciliegie o granatina a questi cocktail.

bevande di frutta

"Ma non hanno le bevande alla frutta!" Alcuni patrioti potrebbero esclamare. Sì, non ci sono parole del genere, ma le bevande simili alle bevande alla frutta sono vendute in bottiglie nei supermercati. Quindi, considereremo che ci sono bevande alla frutta lì, ma non kvas.

Bevande al latte

Il kefir è un alimento o una bevanda? Se un drink, poi in Francia non lo è, ma ci sono le sue controparti sotto forma di bevande al latte acido arabo, così come gli yogurt liquidi da "D.. it". Una cosa per il dilettante, ma molti bevono e lodano.

Caffè e tè

Il caffè è una parte dello stile di vita, della mentalità, dello spirito e di altro ancora. In breve, come tè per gli asiatici o compagno per gli argentini. Bevanda al caffè forte, ovunque e molto. Per tutto il giorno e anche di sera. Spesso il caffè viene assunto come digestivo dopo un pasto. Americano, latte e cappuccino non sono onorati dai francesi.

Dimmi un segreto Nei caffè e nei bistrot di Parigi, il caffè al bancone del bar è solitamente più economico che a un tavolo o sulla terrazza. Due passaggi per il barista o il cameriere richiedono un grande sforzo, e quindi devono essere pagati separatamente!

Kakava - bevanda mattutina per bambini, "adolescenti per la vita" continua a consumarlo in un'età più matura. Preparalo con il latte. Nei bar e nei ristoranti, il cacao è la cioccolata calda (chocolat chaud), servita con panna montata e senza, con spuma e senza. In posti buoni dove sanno come cucinarlo, la cioccolata calda può essere un vero piacere per il buongustaio!

Il tè, come il caffè nell'Unione Sovietica, è un raro intenditore, ma non esiste una cultura del consumo comune. Bere, per lo più confezionato. Lipton Forever.

Continuando sulle bevande alcoliche e le preferenze dei francesi - nel prossimo articolo.

Iscriviti al blog via email. posta

Condividi le informazioni con gli amici nel sociale. reti:

Bevande al dessert - una delizia per bambini e adulti

Le ricette di bevande analcoliche nelle migliori tradizioni della Francia, sono preparate con gli ingredienti più semplici, ma allo stesso tempo hanno un gusto insuperabile. Per le bevande analcoliche che i francesi amano bere includono:

  • varie acque minerali;
  • bevande alla frutta e bevande alla frutta;
  • frullati o albume montati (zabaione);
  • cocktail da una combinazione di vari frutti;
  • frullati (frutta densa e liscia con latte e ghiaccio)

Un'altra caratteristica dei francesi è il loro amore per gli sciroppi, che si diluiscono con l'acqua e bevono come bevanda. Il nostro sito offre ricette di bevande fatte in casa per tutta la famiglia.

Le ricette di bevande fatte in casa sono sempre a portata di mano!

Per i membri adulti della tua famiglia, abbiamo preparato le migliori ricette francesi per le bevande con l'aggiunta di alcol di alta qualità, che può essere facilmente preparato a casa. Questi sono ottimi cocktail a base di liquori e rum, con un sapore di frutta mite. Dopo una giornata intensa è molto utile trattare te stesso e la persona amata con gustosi e gustosi drink fatti in casa. Ti diamo questa opportunità come le migliori ricette per le bevande fatte in casa da cuochi francesi!

Bevande francesi

Bere è il dettaglio più importante di ogni cucina nazionale. Per la cultura francese, le bevande sono una parte integrante, che è stata a lungo uno dei simboli di questo paese europeo. Molte regioni della Francia divennero famose per i loro vini e altri spiriti, i cui nomi, grazie alla lingua francese, furono inclusi in molte lingue del mondo.

La tradizione di fare bevande in Francia risale all'antichità. Oggi quest'industria occupa una parte notevole dell'economia del paese, offrendo posti di lavoro a milioni di persone.

E, naturalmente, le bevande della Francia continuano ad essere un gustoso boccone per i buongustai di tutto il mondo, attirando un numero enorme di turisti nel paese.

Bevande alcoliche della Francia

Tuttavia, la bevanda principale della Francia è il vino. Le fattorie d'uva sono una grande quantità e ogni regione produce la sua varietà unica. I produttori di vino stanno cercando di mantenere la tradizione nella sua produzione, anche se la maggior parte dei processi oggi, ovviamente, sono macchine.

Tuttavia, nella provincia dello Champagne, ad esempio, ci sono anche produttori che preferiscono la vinificazione manuale completamente naturale.

I vini più costosi e prestigiosi di Bordeaux sono famosi per la produzione di varietà come Chateau Latour, Chateau Lafite Rotschild, Chateau Mouton Rotschild, Chateau Haut Brion e Chateau Margaux. Vale la pena notare che la regione da cui è stato portato il vino può essere determinata dalla forma della bottiglia.

Così, la forma della bottiglia di Bordeaux è classica, con un fondo ricurvo, dove i residui di vino dovrebbero cadere. I vini pregiati possono essere degustati anche nelle regioni sudorientali della Francia, così come nel sud, ad esempio, in Provenza, dove vengono prodotti direttamente nelle vicinanze, nei vigneti locali.

Importante: ad oggi, la Francia ha registrato ufficialmente 466 varietà di vino prodotte in varie parti del paese. Per entrare in questa lista, il produttore deve passare le commissioni per il rispetto della qualità del suo prodotto per diversi anni, così come partecipare a concorsi e festival.

Uno speciale tipo di vino prodotto nella provincia francese dello Champagne, era lo spumante, conosciuto in tutto il mondo come champagne. È bianco e rosa ed è una miscela di diversi vini.

Piantagioni di vino champagne

Grazie alla speciale tecnologia di produzione, lo champagne contiene molta anidride carbonica, motivo per cui è chiamato frizzante. È una bevanda festiva, anche se è spesso bevuta nei giorni feriali, di solito abbinandola a cibi leggeri.

A proposito, i gelosi produttori di champagne spesso fanno causa ad altri paesi e produttori per il marchio "champagne" sull'etichetta della bottiglia. Il risultato di tali scandali è stato il fatto che in Francia solo il prodotto fabbricato in Champagne può essere chiamato champagne. Il resto dell'alcol prodotto da una tecnologia nota, qui chiamato "spumante".

Un'altra famosa bevanda alcolica prodotta in Francia è il cognac, una bevanda alcolica forte e aromatica a base di uve bianche di particolari varietà. Il cognac diventa davvero di alta qualità dopo una lunga esposizione. Veramente invecchiato è il brandy non è scuro, e il colore chiaro.

Un'altra bevanda francese, storicamente prodotta in Guascogna, è l'Armagnac, infatti, che ricorda fortemente il brandy. Ha anche insistito spesso per diversi decenni.

Guascogna è anche il luogo di nascita di uno, poco conosciuto in Russia, bevanda - gregge. Anche per alcuni francesi, il gregge è una specie di esotico a causa della lunga presenza della bevanda all'interno dei confini della Guascogna. Tuttavia, nella "patria" di d'Artagnan, il gregge è conosciuto dal 16 ° secolo, ma la bevanda è stata ampiamente diffusa solo alla fine del 19 ° secolo.

Flock è un'elaborazione secondaria di Armagnac. Il brandy Gascon in proporzioni 1/3 viene miscelato con alcune varietà di succo d'uva, arrotolato in barrique e inviato all'invecchiamento, almeno per 14 mesi. Il prodotto risulta essere forte - dal 16 al 18% di resistenza, ma le qualità di gusto uniche rispetto alla tecnologia hanno reso la bevanda molto popolare tra i francesi.

Bevanda alcolica nota, prodotta sulla base di non uva, ma altri frutti (spesso mele) si chiama Calvados. È fatto da sidro di mele ed è anche una varietà di frutta di brandy. Il Calvados è bevuto sia freddo che riscaldato.

Inoltre, il Calvados è diventato la base per un'altra bevanda, che è particolarmente amata in Normandia. Si tratta di vino arricchito con pomme dal succo di mela e dal calvados. 4 misure di brandy per una misura di succo di mela e dare la bevanda del marchio del nord della Francia.

Fare l'amore è permesso solo con regole severe. La principale legge di produzione - le mele per le materie prime dovrebbero essere raccolte nella stessa area in cui è stato realizzato il Calvados. La bevanda che ne deriva ha una fortezza di circa il 17%, è servita come aperitivo per piatti di carne o di pesce, o come bevanda principale di una festa.

L'assenzio può essere considerato una bevanda alcolica veramente forte della Francia, attorno alla quale gli scandali e i tentativi di metterlo al bando continuano a divampare costantemente.

L'assenzio è una forte tintura a base di anice, assenzio, con aggiunta di finocchio, calamo, menta piperita, liquirizia e altre erbe. Naturalmente, di conseguenza, la bevanda è molto amara. Bevilo con limone o zucchero, spesso pre-bruciando.

Bere, "sorto per errore", in Francia si chiama Pinot de Charente, o semplicemente Pinot. Questo è un prodotto alcolico abbastanza forte di mosto d'uva e alcol di brandy. Secondo la leggenda ufficiale, fu inventato da uno dei produttori di vino della Charente, aggiungendo accidentalmente succo d'uva alla botte di brandy.

Il risultato di questo "errore" era uno dei tipi prestigiosi di alcol, che non è facile da trovare al di fuori della Francia. Il pinot viene solitamente conservato in botti di rovere da cinque a dieci anni, anche se le varietà poco costose possono essere vendute dopo 8 mesi di invecchiamento. Solo in Francia, fino a 14 milioni di litri di questa bevanda vengono venduti ogni anno.

Bevande analcoliche Francia

La saggezza convenzionale secondo cui le bevande nazionali francesi sono rappresentate solo dall'alcol non è vera. Nella vita di tutti i giorni, i francesi consumano un sacco di bevande analcoliche, la cui ricetta conferma ancora una volta che questa nazione ha la sua opinione.

La bevanda giornaliera più comune in Francia è lo sciroppo. La consistenza è lo sciroppo che è stato aggiunto alla soda nei distributori automatici sovietici. Ma in Francia è usato per creare i tuoi cocktail, letteralmente "in fuga".

Il più grande amore del francese è lo sciroppo di menta: puoi acquistarlo nella maggior parte dei supermercati in bottiglia, o vedere qualsiasi bistrot nel menu. Certo, nessuno lo berrà nella sua forma pura, quindi viene spesso aggiunto alla soda o all'acqua minerale, e la bottiglia di una bevanda simile ha lo stesso nome: sciroppo.

Ma il solito per il succo russo non può essere visto in ogni istituzione. Il fatto è che per il francese, i succhi sono una bevanda fatta in casa, che è considerata una mescolanza in un caffè. Tuttavia, in alcuni ristoranti, il menu contiene succo d'arancia o di mela, che viene servito rigorosamente in bottiglie di vetro sigillate e mai in bicchieri.

Il cacao in Francia è chiamato cioccolata calda. Servitelo in qualsiasi bar o ristorante rispettato, assicuratevi di - cucinato con latte. Su richiesta del cliente, il cioccolato può essere servito con la schiuma, come un cappuccino, o con una soffice corona di panna montata.

L'acqua minerale del francese è uno degli elementi principali della vita quotidiana. Non esiste praticamente acqua da esportazione, ma viene estratta rigorosamente dai pozzi artesiani situati in Francia.

E, naturalmente, caffè. Il french drink tonic black in grandi quantità ad ogni turno. C'è un'opinione secondo cui un vero francese non potrà mai ordinare un cappuccino o un latte, ma, comunque, questi tipi di bevande al caffè sono necessariamente presenti in qualsiasi menu.

Importante: il caffè più economico in Francia - al bar. Il fatto è che il prezzo di una bevanda in ogni bistrot dipende dal servizio. E se il cliente stesso è venuto oltre l'ordine - gli è stato dato un piccolo sconto.

Ricette bevande, cucina francese

Bere ricette

francese

Che cos'è, il gusto di un'infanzia solare, gioiosa e spensierata? Naturalmente, questo è il sapore di un frappè, tenero, montato a schiuma spessa, con sapore di fragola, banana o cioccolato! Rinfrescante delicatezza, frappè preferito e desiderato con gelato cremoso - quello che potrebbe essere più delizioso. Fai un vero frappè e goditi il ​​suo sapore unico.

Gli assaggiatori trovano nel gusto le uve di Cabernet Sauvignon, che vengono utilizzate per fare la maggior parte dei vini claret (vini rossi bordolesi), sfumature di ribes nero. Per non dubitarne, aggiungi il liquore al ribes "Crème de cassis" al cocktail a base di vino rosso.

Questa è una variante della vecchia bevanda francese, che, come si suol dire, era molto popolare con lo scrittore Gustave Flaubert. Il caffè con lo zucchero è aggiunto a questo cocktail. La ricetta è progettata per due.

Un cocktail meraviglioso che combina tre tipi di buon vino fortificato e succo d'arancia.

I cocktail alcolici a casa possono essere preparati da una varietà di componenti. Ad esempio, quelli in cui strati di diversi colori e densità differenti non si mescolano sono cocktail a strati. Le ricette di cocktail sono solitamente semplici, ma i cocktail a strati richiedono abilità speciali. I cocktail fatti in casa, tuttavia, non devono essere perfetti. La cosa principale sono il gusto e le sensazioni.

Tutti i diritti sui materiali presenti sul sito www.RussianFood.com sono protetti in conformità con la legge applicabile. Quando si utilizza qualsiasi materiale da questo sito, il collegamento ipertestuale a www.RussianFood.com è obbligatorio.

L'amministrazione del sito non è responsabile per il risultato dell'applicazione delle ricette di cui sopra, i metodi di preparazione, le raccomandazioni culinarie e di altro tipo, l'efficienza delle risorse su cui sono collocati i collegamenti ipertestuali e per il contenuto degli annunci pubblicitari. L'amministrazione del sito non può condividere le opinioni degli autori degli articoli pubblicati sul sito www.RussianFood.com

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il ​​miglior servizio possibile. Rimanendo sul sito, accetti la politica del sito per il trattamento dei dati personali. ACCETTO

Bevande francesi

Questa pagina del sito contiene solo ricette per le bevande della cucina francese, e i piatti preparati secondo queste ricette forniranno un giro espresso per l'intera cultura culinaria. Numero di categorie di ricette - 60 pz. Desidero sinceramente che la categoria del sito "French Drinks" ti sia servita bene e abbia portato il risultato previsto. Vedi anche tutte le ricette di bevande con le foto.

  • Mojito In un bicchiere alto per mettere la menta. Contrassegnalo con un pestello. Aggiungere succo di lime, zucchero e riempire il bicchiere con ghiaccio completamente tritato. Aggiungi rum leggero e luce.
  • Cocktail con farina d'avena mescolare latte, panna e scaglie. portare a ebollizione. mescolare costantemente, e poi brucerà. 2 banane tagliate a pezzi grandi e cospargere di limone.
  • Tarkhunito Tarkhun ben lavato, rimuovere i rami duri, lasciando alcune foglie. Pestare il dragoncello con il pestello di sciroppo di zucchero (potete farlo direttamente negli occhiali). Doba.
  • Moysheyk :) frusta tutti gli ingredienti in un frullatore
  • Frullato di cetriolo e zenzero Cetriolo, zenzero e aneto frullati con un frullatore, diluire lo yogurt e divertiti! Se lo si desidera, si può leggermente sale. Non ho risolto.
  • Kissel rabarbaro Con rabarbaro, prima le solite procedure, tagliare in acqua, far bollire e cuocere per 7-10 minuti. Sfregato e filtrato attraverso un setaccio, aggiunto la scorza di limone, è possibile.
  • La prima volta "Bread Kvass." Dal pane per infornare i cracker nel forno, assicurarsi di non bruciare. Idealmente, naturalmente, se il pane "Borodinsky", ma avevo già cracker pronti e.
  • Cocktail "Schiuma di mare" Versare nel bicchiere con ghiaccio Sciroppo "Blue Curacao", frullare il resto degli ingredienti in uno shaker e aggiungere al bicchiere. Servire in un bicchiere quo.
  • Cocktail pop verde Polpa di kiwi con succo d'arancia in un frullatore, versata in bicchieri per champagne, condita con champagne. E ora divertiti!
  • birra fatta in casa Versiamo acqua potabile in un serbatoio da 3 litri, versiamo 1 tazza di acqua da questa quantità e la scaldiamo a circa 50 gradi, non bollirla! Nel riscaldato.

Cucina francese

La cucina francese è tra le più belle al mondo. La Francia - un paese di alta moda, aromi deliziosi, romanticismo, - è anche famosa per la sua cucina, che non ha eguali tra gli analoghi. Sin dai tempi di Francesco I, il cui regno era a metà del XVI secolo, la cucina francese divenne un simbolo nazionale e l'orgoglio di tutti i francesi. Formaggi e salse della Francia possono dare sensualità a tutti, anche al cibo più semplice e banale.

Durante il tempo del Re Sole, Luigi XIV, le feste di palazzo obbligavano gli chef a mostrare tutta la possibile immaginazione, sviluppando tutte le nuove tecnologie di cottura. Fu durante questo periodo che la Francia per secoli divenne un trendsetter non solo nella confezione di abiti, ma anche nell'arte culinaria. Oggi i francesi sono molto orgogliosi delle ricette dei loro piatti, dei metodi accettati di servire i tavoli, del design del cibo pronto. Il pasto nella cucina francese è uno speciale rituale misterioso, un culto per il quale i prodotti ordinari o di bassa qualità, o cattiva compagnia, non possono davvero fare.

La cucina francese non accetta affatto il fast food. Persino i marchi delle reti globali di fast food sottolineano un notevole ritardo negli uffici francesi in termini di presenza in questi stabilimenti. In Francia, molte cucine regionali, ognuna delle quali è ricca e originale. Ad esempio, la Provenza è famosa per il fatto che tendono a riempire tutti i piatti con olio d'oliva ed erbe, la Francia nord-occidentale preferisce burro e panna in questa materia, e la parte orientale del paese si concentra su salsicce, birra e crauti nella sua cucina.

Tradizioni della cucina francese

La cucina francese è una lista di tradizioni e tradizioni che portano all'autenticità nazionale. Le ricette di piatti francesi sono impensabili senza i genuini formaggi francesi, di cui ci sono più di 400 varietà nel paese. Il formaggio viene consumato ovunque nella cucina francese - nei ristoranti, a casa, nelle aziende, viene usato da solo, come antipasto, come parte delle insalate francesi o come parte dei dolci. I formaggi più famosi provengono dalla Francia di tutto il mondo sono i formaggi Roquefort, Camembert, Brie, Bleu. Il formaggio è uno spuntino tradizionale di un altro simbolo della Francia: il vino rosso. I vini francesi sono un tesoro nazionale, i francesi bevono vino due volte al giorno, e lo usano anche come condimento per dolci o salse.

Le colture vegetali tradizionali utilizzate nelle ricette francesi includono carciofi, tutti i tipi di cavolo, asparagi, pomodori, patate, lattuga, scalogno e sedano. Queste verdure sono cucinate dal francese, utilizzate in insalata in forma grezza, possono fare sulla base di numerose salse. La carne in Francia è mangiata e amata da chiunque. La ricchezza di piatti di carne qui è la più ampia. La cucina francese rispetta anche i pesci. Nei piatti del menu francese puoi trovare spesso frutti di mare come lumache e capesante, ostriche, gamberi, ma anche merluzzo, sgombro, carpa. Tutti i tipi di pesce e frutti di mare sono perfettamente combinati con erbe e spezie della Francia. Qui sono particolarmente popolari erbe provenzali, timo, dragoncello, maggiorana, basilico.

I modi tradizionali di cucinare nella cucina francese sono cucinare, cuocere a vapore, stufare, friggere, grigliare. Tutti questi metodi aiutano le insalate della cucina francese a rimanere fresche, le minestre ricche e i secondi piatti e salse: eleganti e unici.

Le principali ricette della Francia

Qualsiasi ristorante francese offrirà ai suoi visitatori una scelta di piatti di particolare orgoglio. Tra questi si distinguono sempre i dolci della cucina francese, le sue incredibili salse, insalate, carne, verdure e piatti a base di pesce. Tutto il cibo in questi posti ricorda la Francia. Molti piatti oggi puoi provare a cucinare a casa, è solo importante osservare rigorosamente la ricetta e la tecnologia raccomandata dagli chef francesi.

Per molte persone, quando si tratta della Francia stessa, prima di tutto nella fila associativa c'è una baguette. Questo pane è un simbolo della cucina francese in tutto il mondo. Una vera baguette dovrebbe avere una lunghezza di 65 centimetri e un diametro di 6. In Francia, una baguette con una crosta croccante viene solitamente spezzettata a mano e non tagliata con un coltello.

Il secondo prodotto da forno francese sono i croissant. L'impasto di questo croissant scricchiola necessariamente quando si morde e si scioglie in bocca. I croissant al caffè sono una tradizionale colazione francese secolare. Ma a pranzo oa cena, i francesi spesso mangiano la quiche - una deliziosa torta aperta su base di carne, pesce o verdure, che è necessariamente piena di salsa di parmigiano, uova, panna e varie spezie. È possibile tracciare un'analogia con la pizza italiana, ma la quiche è più tenera e raffinata, come, in realtà, qualsiasi piatto francese.

Un'altra prelibatezza francese tradizionale è il foie gras, che non è consentito in tutti i paesi a causa della sovralimentazione violenta degli uccelli al fine di ottenere il fegato del tipo necessario per questo piatto. Durante il primo mese, oche e anatre sono tenuti in stanze buie, poi tenuti in gabbia e nutriti con cibo altamente amido e nel terzo mese vengono versati grassi e grani speciali con una sonda.

Bene, la cucina francese fatta in casa è semplicemente impensabile senza la tradizionale zuppa di pesce provenzale - la bouillabaisse. Nonostante la bouillabaisse sia spesso chiamata il re delle zuppe francesi, la sua origine è assolutamente comune. Nel sud della Francia, i marinai preparavano una zuppa simile a quella che non potevano vendere in tempo. Ecco perché le aragoste e i bouillab sono in realtà cose molto distanti. Questa zuppa è preziosa per niente astronomica per il prezzo degli ingredienti, ma per le caratteristiche specifiche della cucina, che solo i veri chef possono comprendere.

Quindi, per un vero acquisto di ricette casalinghe della cucina francese devi prendere:

  • 1 chilo di qualsiasi piccolo pesce;
  • 4 sedano;
  • 1 carota;
  • 2 pezzi di cipolle;
  • radice di prezzemolo;
  • sale, pimento e piselli - a piacere;
  • alloro;
  • olio d'oliva;
  • 5 spicchi d'aglio;
  • un bicchiere di vino bianco secco;
  • una lattina di pomodori in scatola nel succo;
  • 1 finocchio;
  • spezie a piacere;
  • una tazza di zafferano bollita in acqua bollente;
  • gamberetti;
  • calamari;
  • cozze, merluzzo e altri frutti di mare.

Per cucinare una vera bouillabaisse, l'hostess deve seguire la seguente procedura:

  1. Lessare il brodo di pesce, utilizzando, ad eccezione del pesce, delle radici, 1 cipolla e spezie. Brodo pronto da filtrare e lasciarlo raffreddare per un po '.
  2. In una grande wok, è necessario cospargere la cipolla e gli spicchi d'aglio in olio d'oliva per 2-3 minuti.
  3. Il sedano tritato viene aggiunto al wok e continua ad essere spento, quindi il brodo filtrato, il vino e una lattina di pomodori accartocciati vengono versati lì.
  4. Aggiungi spezie e tintura di zafferano.
  5. Mentre la base della bouillabaisse sta bollendo, lavare le cozze, sbucciarle e scaldarle in una padella finché i lavandini non si aprono.
  6. Il finocchio tagliato in pezzi arbitrari e aggiungere alla base di bouillabaisse. Aggiungere gli stessi gamberi, calamari e pesce smontati dopo il brodo bollente. 5 minuti prima della fine della cottura, aggiungere le cozze preparate alla zuppa, salare e pepare.

Questa bouillaba francese è pronta. Servire caldo, completando i famosi crostini di baguette bianca e salsa ruy. A casa, questa salsa di cucina francese può essere preparata con maionese ordinaria, una grande quantità di aglio, paprika e olio d'oliva.

Chi non ha sentito parlare di ratatouille non ha alcuna familiarità con la cucina. Questo è uno stufato di verdure alla francese, cucinato con un grande bouquet di erbe provenzali. Nella ricetta classica, la ratatouille è composta da pepe fresco, pomodori dolci, zucchine, aglio e cipolle. Per la prima volta hanno sentito parlare di ratatouille nel 18 ° secolo, quando questa ricetta della cucina francese divenne popolare tra i contadini. Nella moderna ricetta della ratatouille, ci devono essere melanzane, che rendono il piatto più nitido e più soddisfacente.

Il componente più importante di ratatoua sono le erbe. La direzione della Provenza della cucina francese si è sempre distinta tra le altre erbe e la loro combinazione. Nella ratatouille, è possibile aggiungere il rosmarino, ricco di aroma, una nota muschiata di tartufo, basilico fresco e menta.

I piatti tipo Ratatouille sono presenti in molte cucine del mondo. Nella cucina italiana c'è una caponata popolare e popolare, nella ratatouille spagnola si chiama pisto, in Catalogna si chiama samfain. Mangiano ratatouille, sia fredde che calde, mentre sono bolliti con agnello e formaggio di capra, con uova, riso o da soli.

Quindi, per cucinare la ratatouille classica secondo la ricetta francese, devi prendere:

  • 2 melanzane;
  • 1 peperone giallo;
  • 1 peperone rosso;
  • testa di cipolle;
  • 2 spicchi d'aglio;
  • 2 pomodori;
  • pizzico di zucchero;
  • 50 millilitri di olio d'oliva;
  • ½ cucchiaino di concentrato di pomodoro;
  • 10 grammi di prezzemolo;
  • sale e pepe a piacere.

La tecnologia di cottura ratatouille fatta in casa nella ricetta francese include i seguenti passaggi:

  1. Le cipolle con melanzane devono essere tagliate a cubetti. Le melanzane salano e aspettano che mettano il succo.
  2. Peperoni e pomodori devono essere puliti dai visceri e tagliati a cubetti delle stesse dimensioni di cipolle e melanzane.
  3. Aglio con prezzemolo tritato finemente.
  4. In una padella riscaldata in olio d'oliva, friggere le cipolle in uno stato di morbidezza e scolarle in uno scolapasta.
  5. Aggiungere altro olio d'oliva nella padella e mettere le melanzane spremute fuori dal liquido, dopo averle fritte, vengono anche gettate di nuovo in un colino. Quindi i cubetti di peperoncino sono fritti nello stesso olio allo stesso modo.
  6. Aggiungere altro olio d'oliva nella padella, friggere l'aglio, il concentrato di pomodoro e lo zucchero, quindi aggiungere i pomodori nella miscela. Cuocere il tutto per circa un minuto, quindi mescolare tutte le verdure fritte in anticipo, prezzemolo tritato, sale e pepe. Ratatouille languisce sul fuoco per circa un minuto e viene rimosso dal fuoco.

A volte questa ratatouille è anche chiamata verdura al dente. Sono perfettamente combinati con qualsiasi carne o contorno e possono decorare con se stessi sia un tavolo festivo che quotidiano.

Parlando delle ricette della cucina francese, non si può dimenticare i loro incredibili dessert, che gli chef francesi hanno presentato a tutto il mondo. La crema pasticcera squisita con una crosta di caramello chiamata crema catalana ora è mangiata dappertutto sul pianeta. I profiteroles di crema pasticcera sono riempiti non solo con crema classica, ma anche con cioccolato, caramello, ripieni di frutta. I dolci di pasta, cucinati per la prima volta dai francesi con farina di mandorle e interconnessi con la crema, sono diventati un successo negli ultimi anni in tutte le pasticcerie del mondo.

I benefici della cucina francese per una persona

Nonostante il fatto che in molti piatti francesi dominati da grassi, farina e zucchero, le donne francesi rimangono sempre magre. In questo paese, solo l'11% delle persone soffre di obesità, che è molto piccola rispetto ad altri paesi. I francesi sono considerati una delle nazioni più sane in tutto il mondo, nonostante fumino molto qui. I tumori e i problemi cardiovascolari in Francia sono pochi.

Gli esperti dicono che il principale segreto della salute e della longevità è l'alimentazione bilanciata dei francesi. Questo è importante non solo per la qualità dei prodotti e dei piatti, ma anche per il modo in cui i francesi mangiano cibo. Non mangiano in fuga, non racchiudono in sé porzioni inconcepibili di dimensioni una volta al giorno, ma sono sostenitori di pasti frequenti un po 'e lentamente. Inoltre, bevono vino rosso due volte al giorno.

Alcuni anni fa, gli scienziati hanno condotto un esperimento scientifico sui topi. Il resveratrolo è stato aggiunto al cibo in piccole quantità e monitorato per i cambiamenti nella salute dei topi. Nei topi, il lavoro del sistema cardiovascolare è migliorato, è diventato più lento invecchiare e vivere più a lungo. Pertanto, gli scienziati hanno concluso che i benefici e le proprietà anti-invecchiamento del resveratrolo.

Molte persone dovrebbero usare specificamente questa sostanza nel cibo per dimenticare diete e molte malattie per sempre. Ma i francesi sono fortunati - il resveratrolo è già contenuto nel fatto che mangiano tutta la loro vita - in vino rosso, uva e melograni.