Principale > Verdure

Cozze di fiume: è possibile mangiare questi molluschi? Come cucinarli, i benefici e i danni agli esseri umani

Probabilmente molti, nuotando in acqua dolce, hanno visto le cozze. Esternamente, sono molto simili al mare, tranne che la dimensione è leggermente più piccola. Molti sono interessati alle cozze di fiume, è possibile mangiare questi molluschi, non saranno pericolosi e come cucinarli correttamente?

Descrizione biologica e habitat.

Alcuni fatti su questi animali:

  • Le cozze sono molluschi bivalvi che vivono in acqua dolce o marina.
  • Il loro corpo è racchiuso tra due metà, formate da carbonato di calcio, legato a un bordo.
  • Si muovono con l'aiuto di una gamba muscolosa, che appare attraverso la fascia semiaperta.
  • Questi molluschi vivono su superfici solide, si attaccano ad essi con un filo speciale e talvolta crescono anche con un lavandino.

Le cozze d'acqua dolce si trovano raramente nel nostro paese. Vivono principalmente nei grandi fiumi dell'Europa centrale, ad esempio il Dnepr o il Danubio e il bacino più vicino. Questa è una "cozza di zebra di fiume", un guscio verdastro o giallastro di forma triangolare con strisce scure a zigzag sulle porte.

Come catturare le cozze del fiume?

La maggior parte dei bivalvi sono filtratori. In termini semplici, raccolgono tutto ciò che trovano dal fondo del serbatoio e da eventuali superfici dure, e si nutrono anche di fitoplancton (alghe e batteri unicellulari). Occupano un posto specifico nell'ecosistema dell'habitat e sono "addetti alle pulizie". Si ritiene che la presenza di cozze indichi la purezza dell'acqua.

Ma per raccoglierli a causa di questo bisogno di saggiamente, soprattutto se si vuole usare nel cibo. Avrai bisogno di una rete e un secchio. Prendi una rete dal fondo del lavandino e mettila nel secchio. Ma segui queste regole:

  1. Prendi solo i vivi e non i più grandi. Grandi vecchi molluschi hanno accumulato molte sostanze nocive nel corso degli anni di vita;
  2. Assicurati di raschiare la fioritura accumulata con una spazzola rigida;
  3. Metti i gusci lavati in un secchio con acqua pulita e fresca. Dopo un po 'si apriranno e lasceranno uscire acqua e sabbia sporche. Dopo di ciò, l'acqua nel secchio dovrebbe essere sostituita con acqua pulita. E così diverse volte fino a quando le conchiglie non saranno pulite.

Ci sono solo vongole fresche. La loro pulizia a volte richiede un giorno, ma non moriranno nel secchio, e quindi non si deterioreranno.

I benefici e i danni dei molluschi

In termini di valore nutrizionale, sia le cozze marine che quelle d'acqua dolce sono un prodotto prezioso. Sono ricchi di proteine ​​e aminoacidi essenziali, vitamine e minerali. Questo li rende utili per:

  • Sistema cardiovascolare;
  • immunità;
  • Salute maschile e femminile;
  • Processi di Exchange

I grassi polinsaturi contenuti in essi migliorano la condizione dei capelli e della pelle e lo zinco ha un effetto positivo sul sistema riproduttivo maschile. Inoltre, il loro uso regolare migliora il metabolismo nel corpo, migliora il sistema endocrino.

Come cucinare le cozze del fiume?

Prima di tutto, i gusci devono essere perquisiti e, senza rimpianti, lanciare quelli viziati - quelli che hanno delle crepe o sono già stati aperti. Ciò significa che sono morti molto tempo fa. Cucinare è meglio immediatamente, come colto sul fuoco. Ma non dimenticare di tenerli in un secchio d'acqua. Dopo ciò:

  • Li mettiamo sulla griglia, che giace sui carboni e aspetta fino a quando non si aprono;
  • Oppure gettiamo acqua bollente e aspettiamo di nuovo fino a quando non si aprono.

Quando il prodotto è pronto, aprirlo fino alla fine e versare l'interno con burro o salsa di soia, affinché qualcuno possa assaggiare e mangiare.

Ci sono altre ricette:

  • Mettere le conchiglie nella marinata di aceto, acqua e sale per 20 minuti;
  • Quindi cuocere fino all'apertura;
  • Dopo di ciò, drenare l'acqua e reclutarne una nuova;
  • E cuocere per circa un'ora;
  • Alla fine soffriggere in una padella con burro;
  • Cospargere il prodotto finito sul piatto con verdure e versarlo con olio o salsa.

E ricorda, se la perlosi non viene rivelata durante l'elaborazione - buttali fuori, sono morti e rovinati.

Altre ricette per molluschi bivalvi

Puoi persino cucinare un ottimo arrosto. Ma per questo, è anche necessario elaborare accuratamente le perlite, lavare e far bollire per almeno 20 minuti. Dopo aver preso la carne e comportarci così:

  • Cospargere con pepe e sale;
  • Arrotolare la farina;
  • Mettilo sulla padella;
  • Friggere e aggiungere le cipolle tritate, il concentrato di pomodoro e l'aglio tritato;
  • Fai bollire tutto per altri 7 minuti;
  • Metti su un piatto con patate o riso;
  • Cospargere di verdure.

Anche i bivalvi preparati sul fuoco in questo modo sono molto gustosi. Se non ti piace l'odore e il sapore del fiume, che sarà sicuramente presente qui, l'opzione migliore è una marinata con aceto. Ucciderà i batteri e rimuoverà l'aroma.

Eppure pensa se vuoi provare le cozze del fiume. È possibile mangiarli, abbiamo detto, gli esperti raccomandano vivamente di non correre rischi. Gli esperti non vedono nulla di sbagliato in questo, la cosa principale è seguire tutte le regole di preparazione, secondo loro.

Video sulla cottura delle perle

In questa clip, lo specialista culinario Alexander Romanov ti dirà come cucinare le cozze di fiume, quanto siano commestibili:

Mitili d'acqua dolce: a differenza di frutti di mare, proprietà e ricette

I serbatoi terrestri sono ricchi di vita e, di conseguenza, spreco della sua attività vitale. Per mantenere la purezza dell'acqua, la natura ha creato molluschi-pulitori. Le cozze sono una di queste. Bivalvi da 3 a 7 cm di dimensioni abitano nella zona costiera a una profondità di 20 metri, attaccandosi alle pietre. Le cozze conducono uno stile di vita sedentario o immobile, praticamente crescendo nel loro habitat. Passando attraverso di sé fino a 90 litri di acqua al giorno, il guscio filtra i rifiuti organici che si nutrono.

Esternamente, le cozze sembrano capesante, solo le capesante hanno un guscio più rotondo e le capesante conducono uno stile di vita mobile. Il guscio di cozza è simile a un ovale a un'estremità. Il colore della conchiglia varia a seconda della specie e dell'habitat. Questo è principalmente viola, marrone scuro o verdastro. Nei molluschi del fiume, il guscio è giallastro. La superficie interna del guscio è ricoperta da uno strato di perle. Tra le due porte a conchiglia troviamo il mantello e la gamba, che costituisce il corpo del mollusco. Con l'aiuto del mantello, la fascia si chiude, proteggendo il corpo dall'ambiente.

Le cozze sono divise per habitat sul mare, vivono in acqua salata e acqua dolce o fiume. I molluschi vivono principalmente nei bacini degli oceani Atlantico, Pacifico e Indiano e nei mari adiacenti ad essi. I gusci d'acqua dolce vivono nei fiumi e nei laghi dell'Europa centrale.

Non c'è alcuna differenza particolare nella struttura dei molluschi marini e fluviali, differiscono solo per le dimensioni. Le conchiglie di mare sono più grandi delle loro controparti lacustri, poiché la salinità influisce sulle loro dimensioni. Maggiore è la salinità dell'acqua, più grandi sono le cozze che vi vivono.

Quali sono i benefici e i danni delle cozze

Per composizione chimica, tutte le cozze sono fornitori di un gran numero di sostanze utili. Gli scienziati hanno stabilito che la carne di mollusco contiene circa 30 tipi di oligoelementi, vitamine e proteine ​​facilmente digeribili. Ecco alcuni di loro:

  • Vitamine B: B1, che influenzano l'attività metabolica del corpo e B12, che migliora la funzione cerebrale e la formazione del sangue;
  • acidi grassi polinsaturi (Omega-3), che proteggono e rinforzano il muscolo cardiaco;
  • selenio, che fornisce una protezione generale del corpo dagli effetti negativi dell'ambiente e riduce il rischio di cancro;
  • il manganese fa bene alla produzione di ossa e energia;
  • il magnesio rafforza il sistema nervoso e protegge il cuore;
  • lo iodio ha un effetto positivo sull'attività della ghiandola tiroidea.

Da tempo immemorabile, le cozze sono conosciute come un potente afrodisiaco, poiché il consumo regolare di questi molluschi aumenta il desiderio sessuale.

A causa della sua composizione e degli effetti sul corpo umano, le cozze sono utili e adatte anche alla nutrizione dietetica. Ma come ogni prodotto, le cozze hanno le loro controindicazioni. Uno di questi è un'intolleranza individuale ai frutti di mare. Il secondo è causato dalla peculiarità dell'alimentazione del mollusco: nel suo ambiente naturale, le conchiglie si nutrono non solo di plancton, ma anche di alghe di fondo, che possono essere velenose.

Allo stesso tempo il veleno si accumula nei tessuti del mollusco e può causare avvelenamento negli esseri umani. Per evitare ciò, le cozze coltivate in fattorie specializzate sono utilizzate per il cibo. Oggigiorno i molluschi vengono venduti solo da lì, quindi puoi essere sicuro della loro sicurezza.

È possibile mangiare le cozze dal fiume?

Se c'è un'opinione riguardo alle cozze di mare - possono essere mangiate, allora questo non si può dire delle cozze di fiume. I medici non raccomandano categoricamente i molluschi d'acqua dolce da consumare, specialmente quelli che vivono nelle acque dello stagno, a causa del fatto che l'acqua dolce contiene un gran numero di batteri e microbi. Gli stagni sono considerati i più inquinati perché hanno un ecosistema chiuso: l'acqua entra nel bacino idrico, ma non esce e tutta la sporcizia si accumula nello stagno. A causa del fatto che il mollusco guida attraverso grandi quantità di acqua attraverso se stesso, diventa infetto da batteri patogeni e può danneggiare la salute umana.

Ma le persone sono state a lungo catturate e utilizzate nei gusci di cibo d'acqua dolce. Solo un tipo di cozza di fiume viene usato per mangiare, sono chiamati shell perlove. Hanno alette marrone scuro con strisce anulari sottili. Questi molluschi vivono in acque poco profonde, il che facilita enormemente l'opportunità di gustare una prelibatezza. E la sicurezza del piatto è assicurata dalla scelta corretta del cockleshell e dal metodo di preparazione.

Come scegliere le cozze

Affinché il piatto pronto possa deliziare con gusto ed essere sano, è necessario conoscere alcune regole importanti per la scelta delle vongole. Se i molluschi vengono acquistati nel negozio, prestate attenzione ai seguenti segni.

  • Scegliendo le shell, devi controllare l'integrità delle shell. Serrare bene le conchiglie ben chiuse, senza scheggiature e screpolature. Se la conchiglia è socchiusa, la vongola è viziata.
  • Quando si apre il lavandino dovrebbe essere udito un forte clic.
  • La carne di vongole di qualità è bianca, rosata o cremosa.
  • Cozze di odore di buona qualità di mare o iodio senza mescolanza di odori estranei.
  • Se il guscio sembra più pesante di quanto sembri, significa che c'è molta sabbia all'interno del guscio.

Primo medico

Cosa sono le cozze e come mangiarle

Cosa sono le cozze

Cozze I molluschi con gusci bivalvi sono di forma ovale e possono crescere fino a 20 cm di lunghezza, vivono in grandi gruppi di cozze, strettamente legati alle pietre costiere e si nutrono di plancton.

La vita media di questi molluschi varia da sei a dodici anni e l'età delle cozze del Pacifico può arrivare a 30 anni. Le cozze femmine sono molto fertili - durante la deposizione delle uova, lanciano fino a venti uova e in un giorno formano larve vitali.

Le cozze sono un pesce prezioso e squisite prelibatezze. Sono completamente immuni alle condizioni dell'habitat e vivono in gruppi numerosi, attaccandosi alle pietre.

Le cozze vivono negli oceani, specialmente nelle acque del nord. Questa prelibatezza è adorata in tutti i paesi e il suo giro d'affari annuale in tutto il mondo ammonta a circa 1,5 milioni di tonnellate. Nel cibo usano il corpo del mollusco, o muscolo, che si trova tra i gusci di cozze madreperlate.

L'uso di mitili si trova nella loro composizione unica e un numero enorme di sostanze che sono utili per l'uomo in qualsiasi forma. Questo pesce contiene i seguenti elementi:

Vitamine PP, A, B2, B1, C, E Acidi grassi insaturi e saturi Ceneri, acqua Colesterolo Oligoelementi Ca, Mg, Na, K, P, S Ferro

Il valore nutrizionale di cento grammi del prodotto è basso - entro 77 calorie. La parte del leone di proteine ​​(entro 11g), e grassi e carboidrati in cozze solo 2-3 grammi.

I principali fornitori globali di questo prodotto gastronomico sono Spagna, Australia, Cile e Scozia. Molti paesi, come il Giappone, il Belgio e la Francia, sono impegnati nella coltivazione industriale di cozze. In Russia, la principale produzione di frutti di mare si concentra su Sakhalin.

Danneggiare le cozze

Insieme ai gamberi e alle ostriche, le cozze svolgono un ruolo importante nell'ecosistema degli oceani, essendo i suoi pulitori naturali e filtratori. Esistono in qualsiasi ambiente, non reagiscono alle cadute di temperatura o al livello di salinità del giacimento.

Nelle cozze si accumula veleno pericoloso - la saxitoxina, che può causare danni ai nervi al corpo

Tonnellate di acqua passano attraverso un mollusco, lasciando milioni di microrganismi sulle pareti e sugli interni della madreperla e non sempre utili. Questo è il danno delle cozze. Sono accumulatori di sostanze tossiche secrete dai più semplici microrganismi dell'oceano. Se le cozze vengono usate impropriamente, il veleno concentrato, che si chiama saxitoxin, influisce negativamente sul corpo e può causare danni neuroparalitici.

In caso di grave intolleranza a uno o più componenti del prodotto Se vengono diagnosticate allergie Nel caso di malattie del sistema circolatorio (disturbi emorragici).

Per eliminare il danno delle cozze, prima di inviarle in vendita, i produttori in buona fede li mantengono in condizioni speciali. Più di un mese vengono lasciati in acqua corrente pulita (quindi questi molluschi si liberano completamente di componenti tossici), e solo allora vengono sottoposti a congelamento e confezionamento. Fondamentalmente, tutti i molluschi che arrivano sugli scaffali dei negozi vengono puliti e bolliti. Tale pesce è pienamente utilizzabile.

Le cozze appena pescate non possono essere cotte e consumate da soli! Le tossine pericolose contenute nel mollusco non hanno paura del trattamento termico e dei composti alcalini! Tali cozze porteranno solo danno, non beneficio, e il numero di veleni accumulati nel corpo del mollusco può essere così enorme da provocare intossicazione dell'intero organismo!

Uso di cozze

Prima di tutto, questa deliziosa prelibatezza è una fonte di proteine ​​di alta qualità. Il principale vantaggio delle cozze è quello di arricchire il corpo con acidi polinsaturi e preziose vitamine, che in altri prodotti si trovano in basse concentrazioni. I molluschi sono anche ricchi di acido arachidonico, una sostanza attraverso cui procede il normale metabolismo del corpo.

L'uso di cozze arricchisce il corpo con vitamine ed elementi benefici, riduce il rischio di malattie da cancro e migliora la potenza

La carne di cozza ha una serie di proprietà utili, tra cui:

Migliorare la condizione dell'epidermide, dei capelli, delle unghie Rafforzare le difese dell'organismo Eliminazione di depositi dannosi, tossine e composti tossici Trattamento e prevenzione dell'artrite Prevenzione del corpo da radicali pericolosi Riduzione del rischio di oncologia Miglioramento dei sistemi circolatorio e cardiovascolare Normalizzazione delle funzioni digestive

Inoltre, le cozze occupano un posto onorevole nella lista dei famosi prodotti afrodisiaci. L'uso di questa delicatezza aumenta la potenza, migliora le funzioni sessuali e infiamma la passione negli uomini.

Le cozze agiscono sul corpo di una donna in un modo speciale. I preziosi oligoelementi con cui questo prodotto è ricco hanno un effetto positivo sul sistema riproduttivo delle donne e aumentano le probabilità di una gravidanza normale diverse volte.

Come cucinare le cozze

Per la preparazione di prelibatezze fragranti in vendita si possono trovare non sbucciate, molluschi vivi nel guscio.

La preparazione di cozze vivi nel guscio dovrebbe essere affrontata con molta attenzione. E i molluschi bolliti e congelati sono assolutamente innocui e pronti da mangiare. Importante!

Secondo il rapporto per il 2016 pubblicato dall'OMS, l'aumento del numero di diabete II in Russia è aumentato del 26,3%. Secondo i rappresentanti dell'organizzazione, questa è una tendenza terrificante causata dalla colpa dei pazienti stessi, che non prestano attenzione ai sintomi iniziali nel tempo. Per questo motivo, il diabete viene rilevato quando è già in grado II. I rappresentanti dell'OMS raccomandano vivamente di non iniziare la malattia, dato che è molto facilmente trattato nella fase iniziale con farmaci come... >>>

Devono essere preparati con cura e cautela, seguendo una serie di semplici regole:

Prima della cottura, tutti i gusci devono essere posti in acqua fredda, quindi con un coltello affilato, tagliare tutti i depositi e le sporgenze formatisi durante la loro crescita. Per eliminare completamente il danno delle cozze, dovresti esaminare attentamente ciascuna di esse: il telaio deve essere chiuso ermeticamente e non presentare danni visibili. L'idoneità dei molluschi può essere verificata in questo modo: durante l'immersione in acqua fredda, le cozze dovrebbero affondare sul fondo del serbatoio e non galleggiare. Se i gusci sono danneggiati o 20 minuti dopo essere stati immersi in acqua, dovrebbero essere gettati via senza rimpianti - l'uso di cozze è molto dubbio in questo caso. I piatti di questi frutti di mare devono essere preparati il ​​giorno del loro acquisto, poiché il giorno successivo diventano inadatti al consumo. Le cozze chiuse e lavate devono bollire a fuoco alto. Le vongole pronte si aprono e producono un sapore gradevole e ricco. Se le vongole di molluschi non si aprono dopo l'ebollizione, non dovrebbero essere consumate. Le cozze in guscio vengono utilizzate per preparare zuppe, piatti individuali, insalate, sono stufati nel vino, fritti e cotti alla brace. I molluschi vengono serviti in gusci o la carne viene estratta da loro e aggiunta a vari piatti. Le più deliziose sono le cozze sotto forma di un piatto separato - questa è una prelibatezza per veri buongustai.

Le cozze sbucciate e surgelate sono ancora più facili da cucinare. Devono essere scongelati, sciacquati e asciugati bene. Quindi mettere in una casseruola, aggiungere burro o olio vegetale. Nel processo di frittura, aggiungere la cipolla tritata e lo spezzatino per alcuni minuti. Per gustare aggiungere spezie, aglio, sale.

La carne di mollusco si sposa bene con succo di limone, riso, spaghetti, vino bianco, formaggi, pollo e verdure. Ma è meglio usare le cozze come piatto separato per assaporare il gusto e l'aroma di questa squisita delicatezza.

Le cozze sono uno dei tipi più comuni di molluschi marini o fluviali. Attualmente, ci sono un gran numero di fattorie speciali in cui le cozze vengono coltivate per un'ulteriore vendita.

L'aspetto delle cozze si distingue per un guscio ovale scuro (vedi foto). Il colore della calotta può variare a seconda del luogo di residenza. Molto spesso il guscio di cozza è viola, marrone o verdastro.

I buongustai di tutto il mondo amano mangiare le cozze, che assomigliano vagamente alle ostriche, ma il sapore di questi due molluschi varia considerevolmente. Inoltre, le ostriche hanno un muscolo che tiene insieme l'anta e le cozze non hanno tali muscoli, il che rende più facile l'apertura del guscio. Pertanto, il costo delle cozze è molto inferiore al costo delle ostriche.

Tipi di cozze

Al momento ci sono un gran numero di diversi tipi di cozze, alcune delle quali sono molto difficili da distinguere l'una dall'altra, senza aprire un guscio. Ma in generale, ci sono tre tipi principali di cozze:

Queste specie di cozze si differenziano per habitat, forma e colore. Quindi, la cozza del Mar Nero vive o è cresciuta sul Mar Nero. Le cozze commestibili vengono spedite dall'Oceano Atlantico e le cozze grigie vengono spedite dal Giappone. Queste cozze vivono a una profondità di cinque metri, la profondità massima è di venti metri.

Come scegliere?

Per cuocere le cozze in modo appropriato e gustoso, devi prima scegliere il giusto, in modo da non comprare merci viziate. Per fare questo, abbiamo deciso di darti una lista di consigli, usando i quali puoi scegliere le cozze giuste, quindi preparare un piatto gustoso e sano.

Il primo passo è prestare attenzione all'integrità del guscio di cozze. Non dovrebbe essere danneggiato, graffiato o rotto. Inoltre, il guscio dovrebbe essere chiuso, dal momento che le cozze aperte non possono essere conservate per molto tempo.Se non si sente un forte clic quando si apre il guscio, significa che la cozza è probabilmente stantia.Se si desidera acquistare cozze congelate, assicurarsi che non si uniscano in un pacchetto o nella scatola Il colore del mollusco all'interno del guscio dovrebbe essere bianco, crema o rosa. Se vedi cozze di qualsiasi altro colore, vuol dire che il prodotto è stantio: dalle cozze acquistate si può sentire odore solo di mare o di iodio, ma non di altri odori estranei. Considera sospettoso di cozze il cui peso è troppo grande. È possibile che ci possa essere sabbia all'interno del lavandino.

Esistono diverse varietà di cozze che possono essere viste sul mercato: congelate, in scatola e fresche. Considerare attentamente l'acquisto, in modo da non rovinare l'impressione del piatto.

Come cucinare e come mangiare le cozze?

Le cozze possono essere cotte in diversi modi. Prima di tutto, è necessario chiarire che le cozze devono essere cotte non più tardi di 36 ore dopo l'acquisto, altrimenti potrebbero deteriorarsi. Prima di cuocere le cozze, è sempre necessario aprire, togliere la vongola e sciacquarla accuratamente in acqua per rimuovere lo sporco e la sabbia che potrebbero esservi contenuti.

Successivamente, le cozze dovrebbero essere cotte in una grande casseruola. Per diversificare il gusto delle cozze pronte, puoi aggiungere erbe, spezie e sale all'acqua bollente. Aggiungi tutto a tuo piacimento, ma non esagerare. Lessare le cozze richiede almeno sette minuti nel caso siano freschi e almeno dieci minuti se sono congelati.

Puoi anche cucinare le cozze nel lavandino, ma per questo dovranno essere accuratamente risciacquati, quindi immersi in acqua bollente e far bollire per una decina di minuti. Dopo di che, l'acqua dovrà essere drenata, far bollire una nuova, aggiungere le spezie e mettere di nuovo le cozze lì. Saranno pronti quando i loro gusci si apriranno indipendentemente.

Ci sono molte ricette per i piatti con le cozze. Puoi cucinare con loro paella, insalata, zuppa, purè di patate, salsa, puoi sobbollire, friggere o salamoia. In ogni caso, ci sono le cozze necessarie insieme al vino, che completerà perfettamente il loro incredibile gusto. Nel nostro articolo puoi vedere le foto del piatto finito per assicurarti che le cozze sembrino molto appetitose!

Benefici e danni

L'uso delle cozze è indiscutibile, poiché, grazie alla loro composizione unica, è possibile ripristinare i settori danneggiati del sistema nervoso e fornire all'organismo l'energia necessaria. A causa dell'elevato contenuto di vitamine e oligoelementi nelle cozze, hanno un effetto benefico sul sistema immunitario umano, aiutano nel trattamento di raffreddori o malattie virali, hanno un effetto positivo sui vasi sanguigni e sulla formazione del sangue, in generale.

Le cozze sono anche state a lungo un potente afrodisiaco. Il consumo regolare di cozze aumenta la libido e aumenta la resistenza allo stress. Le cozze possono anche agire come un prodotto dietetico, dal momento che il loro contenuto calorico è piuttosto piccolo.

Il danno delle cozze può essere inflitto solo in caso di abuso eccessivo di questo prodotto. Le cozze beneficiano solo se usate con la mente.

Composizione di cozze

La composizione energetica delle cozze spiega la loro utilità. La composizione di questi molluschi contiene una grande quantità di vitamine, come A, E, C, D e un gruppo di vitamine B. Oltre a questi, la composizione delle cozze comprende vari oligoelementi: zinco, ferro, iodio, potassio e calcio, e molti altri. A causa di questa ricca composizione, le cozze, ovviamente, possono beneficiare il corpo umano.

Una delle prelibatezze più deliziose dalle profondità del mare. Ha una composizione vitaminica così ricca e un sapore originale che persino gli antichi greci lo hanno mangiato. Le persone moderne che seguono uno stile di vita e un'alimentazione sana hanno a lungo incluso le cozze nella loro dieta. Cosa sono le cozze di mare, quali sono i loro benefici e come cucinarli? Scopriamolo!

Definizione scientifica

Le cozze sono molluschi marini appartenenti alla famiglia Mytilius, i bivalvi di classe. Ci sono 6 varietà conosciute di questi organismi, tra cui ci sono specie commestibili. Le cozze vivono in tutti i mari degli oceani Atlantico, Pacifico e Indiano. Il loro habitat è la zona intertidale (maremotrice), dominata da terreni sabbiosi o rocciosi. Con la bassa marea, i molluschi gettati a terra sono attaccati a piccole pietre in gruppi, riducendo così il surriscaldamento. Infatti, in estate, l'evaporazione dell'acqua da un gran numero di gusci di cozze avviene più velocemente che dalla superficie dei gusci di una piccola colonia.

Caratteristiche distintive: la dimensione e la struttura delle cozze

Le cozze sono vongole che hanno una forma allungata a forma di cuneo, in media le loro dimensioni variano da 3 a 7 cm. Il guscio delle cozze ha solitamente un colore scuro di una sfumatura verdognola o marrone, la superficie interna è ricoperta da uno strato di perla. La struttura delle cozze assomiglia al dispositivo delle capesante: hanno anche una forma a doppia aletta, cioè l'interno delle cozze si trova in due metà di una conchiglia, che si apre e si chiude durante le maree. A causa di questa struttura, le cozze riescono a sopravvivere sulla riva fino alla prossima marea, perché quando vengono lanciate sulle pietre da un'onda, le porte della conchiglia si chiudono strettamente, mantenendo così una riserva d'acqua sufficiente per diversi giorni nella cavità del mantello interno.

Scopo biologico

Recentemente, numerose discussioni si sono accese sui benefici e sui danni delle cozze. Il fatto è che le cozze sono detergenti naturali degli oceani, in altre parole, sono un filtro. Durante il giorno, una cozza è in grado di far passare attraverso di sé circa 90 litri di acqua di mare, intrappolando eventuali residui organici all'interno (plancton e detriti). È a causa del modello nutrizionale sarkophageal che alcuni considerano la cozza essere dannosa per il corpo umano, ma studi scientifici hanno dimostrato il contrario: lo zoo e il fitoplancton mangiato viene trasformato in branchie fini e quindi completamente assorbito dalle cozze (cioè, nessun batterio si incontra in mitili cavità del mantello).

Le cozze possono essere spesso confuse con le capesante, perché entrambe sono molto simili nell'aspetto e conducono all'incirca allo stesso modo di vita. Le capesante e le cozze sono un detergente naturale dell'Oceano mondiale. Questo fatto ha dato origine al fatto che questi molluschi venivano coltivati ​​artificialmente per la purificazione e la filtrazione delle acque marine.

Composizione e proprietà utili

Le proprietà benefiche delle cozze sono dovute al fatto che contengono un numero di microelementi e minerali utili:

Il magnesio (Mg) - è coinvolto in importanti processi vitali: assimilazione del glucosio, produzione di energia, costruzione del tessuto osseo Kalium (K) - è responsabile del corretto funzionamento del sistema cardiovascolare e del tessuto muscolare, regola la pressione sanguigna ed è coinvolto nella rimozione delle tossine dall'intestino. (Ca) - partecipa alla formazione del tessuto osseo (denti, scheletro), la sua carenza porta all'osteoporosi (fragilità ossea).La vitamina A è responsabile del funzionamento del sistema immunitario, è coinvolta nella rigenerazione della pelle, dipende dalla sua quantità olo efficace sarà combattere le infezioni e il corpo virusami.Gruppy vitamine B (B3, B5, B6) - indispensabile nei processi di generazione, distribuzione e trasferimento di energia coinvolta nella formazione del sistema visivo. È dimostrato che la mancanza di questi elementi porta a disturbi emotivi (sbalzi d'umore improvvisi, stanchezza, frequenti stress dovuti a inezie). Vitamina E - partecipa al metabolismo, migliora il metabolismo, l'elasticità della pelle dipende dalla sua quantità, significa che con la mancanza di vitamina E, i processi di invecchiamento sono accelerati.

Le somiglianze di capesante e cozze sono anche nel fatto che per molti aspetti hanno una composizione chimica simile. Anche se da un punto di vista scientifico, hanno molte differenze (per esempio, le cozze conducono uno stile di vita quasi immobile, e le capesante possono muoversi a causa dell'immagine impulsiva dei movimenti).

Preparare le cozze per il consumo

La carne di cozze è un prodotto dietetico contenente solo 50 kcal per 100 g di prodotto, quindi questa delicatezza non è controindicata anche per chi ha problemi di sovrappeso. L'elemento principale è una proteina arricchita con fosfatidi e un grasso benefico che ha un effetto benefico sul sistema visivo. Quindi, come pulire le cozze e cucinarle a casa?

Esistono diversi modi per cucinare le cozze: si frigge direttamente sul fuoco, si cuoce in una casseruola o si aggiungono alle insalate in forma cruda. In ogni caso, è necessario pulirli dal lavandino. Il modo migliore per farlo è il seguente: in primo luogo, è necessario selezionare le cozze incorrotte e immergerle in un contenitore con acqua corrente per eliminare sabbia e piccoli detriti. Dopo 20 minuti, è possibile iniziare il processo di pulizia delle cozze: utilizzando la spazzola in esecuzione, utilizzare il pennello per pulire la superficie dei gusci, quindi tirare delicatamente la "barba" (questa è una raccolta di fibre che fissano le cozze ai ciottoli).

Ricette i piatti con l'aggiunta di cozze

La carne di cozze ha un sapore delicato, che in combinazione con la salsa scelta correttamente, non lascerà indifferenti nemmeno i gourmet più viziati. Le cozze stanno diventando sempre più popolari ogni giorno, e in ogni paese sono preparate a modo loro. Ecco le migliori ricette di cozze con chef di livello internazionale!

Per cucinare le cozze fritte hai bisogno di 200 g di vongole, 1 cipolla di media grandezza, sl. olio - 70 g, verdure, cardamomo e alcune spezie (pepe nero o erbe italiane).
Passaggio 1. Preparare le cozze pulite dai gusci. Taglia le cipolle, aggiungi del cardamomo.

Passaggio 2. Mettere il burro in una padella preriscaldata, attendere fino a quando non si scioglie, quindi aggiungere la carne di cozze e le cipolle preparate. Friggere a fuoco medio per non più di 7 minuti. Sale e pepe

Fase 3. Cospargere il piatto finito con le erbe e servire caldo.

Un tale spuntino in combinazione con succo di limone o salsa di vino sarà una vera decorazione di qualsiasi tavolo!

Cozze - descrizione di diverse specie con una foto; composizione, benefici e rischi di frutti di mare; raccomandazioni su come scegliere e cucinare

Cozze: proprietà

Contenuto calorico: 77 kcal.

Il valore energetico del prodotto Cozze:
Proteine: 11,5 g.
Grasso: 2 g
Carboidrati: 3,3 g

descrizione

Le cozze sono uno dei tipi più comuni di molluschi marini o fluviali. Attualmente, ci sono un gran numero di fattorie speciali in cui le cozze vengono coltivate per un'ulteriore vendita.

L'aspetto delle cozze si distingue per un guscio ovale scuro (vedi foto). Il colore della calotta può variare a seconda del luogo di residenza. Molto spesso il guscio di cozza è viola, marrone o verdastro.

I buongustai di tutto il mondo amano mangiare le cozze, che assomigliano vagamente alle ostriche, ma il sapore di questi due molluschi varia considerevolmente. Inoltre, le ostriche hanno un muscolo che tiene insieme l'anta e le cozze non hanno tali muscoli, il che rende più facile l'apertura del guscio. Pertanto, il costo delle cozze è molto inferiore al costo delle ostriche.

Tipi di cozze

Al momento ci sono un gran numero di diversi tipi di cozze, alcune delle quali sono molto difficili da distinguere l'una dall'altra, senza aprire un guscio. Ma in generale, ci sono tre tipi principali di cozze:

Queste specie di cozze si differenziano per habitat, forma e colore. Quindi, la cozza del Mar Nero vive o è cresciuta sul Mar Nero. Le cozze commestibili vengono spedite dall'Oceano Atlantico e le cozze grigie vengono spedite dal Giappone. Queste cozze vivono a una profondità di cinque metri, la profondità massima è di venti metri.

Come scegliere?

Per cuocere le cozze in modo appropriato e gustoso, devi prima scegliere il giusto, in modo da non comprare merci viziate. Per fare questo, abbiamo deciso di darti una lista di consigli, usando i quali puoi scegliere le cozze giuste, quindi preparare un piatto gustoso e sano.

  • Il primo passo è prestare attenzione all'integrità del guscio di cozze. Non dovrebbe essere danneggiato, graffiato o rotto. Inoltre, il guscio dovrebbe essere chiuso, poiché le cozze aperte non possono essere conservate a lungo.
  • Se non si sente un forte click quando il guscio è aperto, significa che probabilmente la cozza è stantia.
  • Se vuoi acquistare cozze congelate, assicurati che non si uniscano in un pacchetto o in una scatola.
  • Il colore del mollusco all'interno del guscio dovrebbe essere bianco, crema o rosa. Se vedi le cozze di qualsiasi altro colore, significa che il prodotto è stantio.
  • Dalle cozze che si acquistano dovrebbe avere l'odore del mare o dello iodio, ma non di altri odori estranei.
  • Siate sospettosi delle cozze che sono troppo pesanti. È possibile che ci possa essere sabbia all'interno del lavandino.

Esistono diverse varietà di cozze che possono essere viste sul mercato: congelate, in scatola e fresche. Considerare attentamente l'acquisto, in modo da non rovinare l'impressione del piatto.

Come cucinare e come mangiare le cozze?

Le cozze possono essere cotte in diversi modi. Prima di tutto, è necessario chiarire che le cozze devono essere cotte non più tardi di 36 ore dopo l'acquisto, altrimenti potrebbero deteriorarsi. Prima di cuocere le cozze, è sempre necessario aprire, togliere la vongola e sciacquarla accuratamente in acqua per rimuovere lo sporco e la sabbia che potrebbero esservi contenuti.

Successivamente, le cozze dovrebbero essere cotte in una grande casseruola. Per diversificare il gusto delle cozze pronte, puoi aggiungere erbe, spezie e sale all'acqua bollente. Aggiungi tutto a tuo piacimento, ma non esagerare. Lessare le cozze richiede almeno sette minuti nel caso siano freschi e almeno dieci minuti se sono congelati.

Puoi anche cucinare le cozze nel lavandino, ma per questo dovranno essere accuratamente risciacquati, quindi immersi in acqua bollente e far bollire per una decina di minuti. Dopo di che, l'acqua dovrà essere drenata, far bollire una nuova, aggiungere le spezie e mettere di nuovo le cozze lì. Saranno pronti quando i loro gusci si apriranno indipendentemente.

Ci sono molte ricette per i piatti con le cozze. Puoi cucinare con loro paella, insalata, zuppa, purè di patate, salsa, puoi sobbollire, friggere o salamoia. In ogni caso, ci sono le cozze necessarie insieme al vino, che completerà perfettamente il loro incredibile gusto. Nel nostro articolo puoi vedere le foto del piatto finito per assicurarti che le cozze sembrino molto appetitose!

Benefici e danni

L'uso delle cozze è indiscutibile, poiché, grazie alla loro composizione unica, è possibile ripristinare i settori danneggiati del sistema nervoso e fornire all'organismo l'energia necessaria. A causa dell'elevato contenuto di vitamine e oligoelementi nelle cozze, hanno un effetto benefico sul sistema immunitario umano, aiutano nel trattamento di raffreddori o malattie virali, hanno un effetto positivo sui vasi sanguigni e sulla formazione del sangue, in generale.

Le cozze sono anche state a lungo un potente afrodisiaco. Il consumo regolare di cozze aumenta la libido e aumenta la resistenza allo stress. Le cozze possono anche agire come un prodotto dietetico, dal momento che il loro contenuto calorico è piuttosto piccolo.

Il danno delle cozze può essere inflitto solo in caso di abuso eccessivo di questo prodotto. Le cozze beneficiano solo se usate con la mente.

Composizione di cozze

La composizione energetica delle cozze spiega la loro utilità. La composizione di questi molluschi contiene una grande quantità di vitamine, come A, E, C, D e un gruppo di vitamine B. Oltre a questi, la composizione delle cozze comprende vari oligoelementi: zinco, ferro, iodio, potassio e calcio, e molti altri. A causa di questa ricca composizione, le cozze, ovviamente, possono beneficiare il corpo umano.

koretra

Coretra è una delle varietà di cibo vivo per pesci d'acquario. È una larva della zanzara della specie Chaoborus (Corethra). È ampiamente diffuso tra gli acquariofili perché è abbastanza facile ottenere e creare facilmente le condizioni necessarie per lo stoccaggio a lungo termine. L'uso della corrosione insieme al cibo secco diversifica bene la dieta degli abitanti del tuo acquario.

Coretra è diffusa nei climi temperati. Le sue larve si possono trovare nelle torbiere, nei laghi delle foreste, nelle secche di vari corpi idrici. Il corpo corterale della forma a forma di fuso, costituito da 6-7 coppie di segmenti, può raggiungere fino a 14 mm di lunghezza. Il colore dipende dal corpo idrico e dal tipo di base alimentare del corret. Il corpo della larva può essere sia giallo chiaro che rosso scuro.

Le vesciche di nuoto si trovano nel terzo segmento di fila, sono chiaramente distinguibili dalla luce. Queste bolle servono a mantenere il corpo della larva nell'ambiente acquatico, con il loro aiuto i cortera si alzano dal fondo del serbatoio e assumono varie posizioni corporee.

A un esame più attento, puoi vedere le mascelle a forma di secchio sulla testa della corteccia e due piccoli punti neri: questi sono i suoi occhi. Il finale di coda ha un piumaggio composto da peli diretti verticalmente verso il basso.

I corlet vivono principalmente negli strati superiore e medio dell'acqua, e raramente affondano nella superficie inferiore. Le larve sono individui predatori, si nutrono principalmente di Ciclope e Daphnia, ma possono anche mangiare avannotti e pesci dalla coda corta.

Tutti i fatti sopra descritti si riferiscono al comportamento del corret nel periodo autunno-invernale, quando il clima caldo si insinua, la larva si impiglia. La pupa è sempre sulla superficie dell'acqua, affonda sul fondo solo se disturbata da influenze esterne. Dieci a dodici giorni dopo, una zanzara Chaoborus si forma da una pupa.

Corteccia montata, generalmente in inverno o in primavera. In estate, è difficile trovare un individuo che non si è trasformato in una pupa. Per catturare le larve, è meglio scegliere corpi idrici di poca profondità con acqua trasparente trasparente. La pesca è fatta con una rete di vari tessuti sintetici costituiti da celle a maglie molto piccole. La rete è immersa nell'acqua e produce movimenti orizzontali regolari a forma di otto. È molto importante fare lentamente tutti i movimenti a forma di arco della rete senza svolte brusche e con una pressione moderata. I movimenti rettilinei dovrebbero essere effettuati con una leggera accelerazione e una pressione leggermente crescente. Un tale movimento circolare della rete crea un piccolo vortice, con l'aiuto di cui viene attirato un numero addizionale di larve.

Dopo aver riempito la rete con lo starter, l'intera presa viene trasferita nella ciotola smaltata e riempita con una piccola quantità d'acqua. Si consiglia di scegliere piatti con un'ampia superficie, in tali condizioni è più facile preparare le larve per la conservazione a lungo termine.

Coretra è considerato uno dei tipi più puri di cibo vivo per pesci d'acquario. Il rischio di infezione da varie infezioni con tale dieta è molto basso, il che non può essere detto di altri tipi di cibo vivo. Se sorgono dubbi sulla purezza del serbatoio da cui sono state catturate le larve, possono essere ulteriormente disinfettati facendo cadere il permanganato di potassio nella soluzione per due giorni.

Ci sono diversi modi per mantenere la corteccia per lungo tempo. È possibile conservare le larve in un pezzo di stoffa bagnato, in una piccola quantità di acqua o congelandolo in frigorifero. Indipendentemente dal metodo di conservazione scelto, è necessario creare condizioni ambientali che impediscano la pupa della larva. Prestare particolare attenzione al rispetto delle condizioni di temperatura corrette.

Una piccola quantità di mangime è più facile da conservare in un pezzo di stoffa inumidito. Allo stesso tempo, è necessario lavare il corelet almeno due volte al giorno sotto un getto d'acqua, quindi avvolgerlo strettamente nel tessuto, metterlo in frigorifero. In questo modo, le larve possono essere mantenute fresche per diverse settimane.

Conservare il corret in un contenitore con acqua è più complicato e richiede più spazio libero. Le larve vengono poste in acqua osservando le seguenti proporzioni: un cucchiaio di cibo dovrebbe essere mezzo litro di liquido. Se questa regola non viene rispettata, deve essere previsto un sistema di aerazione artificiale nel serbatoio di stoccaggio. L'acqua deve essere cambiata almeno due volte al giorno. Con questo metodo, è possibile salvare il core entro quattro settimane, a condizione che l'archiviazione venga effettuata in una stanza fredda.

Con grandi quantità di mangime, e se hai bisogno di conservare il cibo per un lungo periodo, hai bisogno di congelare le larve. Per fare questo, un contenitore con un coret viene posto in un congelatore con una temperatura costante di meno diciotto gradi. Prima di questo, è consigliabile disinfettare l'alimentazione e scaricare tutto il liquido in eccesso. Dopo di ciò, il corelet viene deposto con uno strato sottile su un piccolo pezzo di stoffa e coperto. Successivamente, il rotolo viene inserito nel congelatore. È auspicabile dividere il cibo in diversi fasci, questo permetterà di spenderli in modo proporzionale, eliminando cicli inutili di congelamento costante, che possono influire negativamente sulla qualità di questo prodotto. L'opzione ideale è rendere le porzioni sufficienti per nutrire una volta gli abitanti dell'acquario, ma a casa è piuttosto problematico farlo. I cibi surgelati possono essere conservati per diversi anni.

Coretra non è un alimento molto ipercalorico, quindi la dieta degli abitanti dell'acquario vale la pena di diversificarsi con altri tipi di alimenti. È meglio nutrire il pesce con le larve del corret due o tre volte alla settimana. Questo dovrebbe tenere conto del fatto che le larve sono predatori e in assenza della quantità necessaria di cibo abituale, possono iniziare a nutrirsi di avannotti di pesci dal naso tenue. A questo proposito, solo pesce adulto e avannotti adulti possono essere nutriti con un chowder.

Prima di utilizzare una parte del mangime deve essere lavato con acqua corrente e verificare l'assenza di odori sgradevoli specifici. Quando si alimenta la noia ghiacciata, è necessario attendere fino a quando si scongela e solo dopo averlo dato al pesce. È meglio rompere un piccolo pezzo dal serbatoio ghiacciato, sufficiente per una porzione, e tenerlo sotto una corrente d'acqua calda.

Dopo l'alimentazione, è necessario rimuovere le larve vive che sono emerse in superficie, poiché sono rapidamente colpite da batteri che possono causare varie malattie nei pesci. I resti non consumati della corteccia possono impuparsi e dopo un po 'di tempo appariranno le zanzare. Nonostante il fatto che questa specie di insetti non appartenga al succhiasangue, il loro aspetto in casa è spiacevole. Se ciò accade, è necessario ridurre le porzioni durante l'alimentazione.

Nella dieta del pesce, è necessario includere cibo vivo, uno dei quali è il nucleo. Grazie all'alimentazione corretta, gli abitanti dell'acquario cresceranno meglio e diventeranno più luminosi a colori.

I benefici e i rischi delle cozze: quali sono le proprietà benefiche delle cozze

Cozze (M.) - le conchiglie all'interno delle quali si trova il mollusco. La funzione delle cozze nel loro habitat è la filtrazione dell'acqua e la decontaminazione. Scelgono dall'acqua non solo tutto ciò che è commestibile, ma conservano anche le sostanze inquinanti.

M. li avvolge con il muco e in un tale guscio la sporcizia si deposita sul fondo. Dove vive M., l'acqua è sempre cristallina. Nell'ambiente naturale vivono nelle foci dei fiumi e del mare aperto. Per un paio d'anni M. cresce da uno a cinque centimetri. In totale, il loro ciclo di vita è di circa 20 anni. L'articolo presenta la descrizione delle cozze e delle cozze.

Cozze: proprietà utili


In M. ci sono elementi come:

Allo stesso tempo, i molluschi sono una fonte di proteine ​​di alta qualità, sali minerali e vitamine. Si ritiene che la quantità di proteine ​​M. pesce e manzo superiore. La presenza in M. di vitamina B12 favorisce il metabolismo. Lo iodio aiuta la piena funzionalità della ghiandola tiroidea. M. contiene la giusta quantità di potassio, manganese e fosforo necessari per rafforzare le ossa. Mangiare frutti di mare contribuisce al trattamento di artrite, osteoporosi.

Cozze: Wikipedia, descrizione

M. - molluschi con guscio bivalve arrotondato fino a 20 cm di lunghezza (crenomidia oltre 20 cm). Il colore della conchiglia è marrone, viola o verde. Ampiamente distribuito nei mari, tranne i tropici e l'artico. Tollera con calma la differenza di temperatura e salinità dell'acqua. L'ossigeno e il cibo si ottengono facendo passare l'acqua attraverso la cavità del mantello.

Formano insediamenti di massa ad una profondità di fino a 250 m. Molte uova fecondate in acqua si trasformano in larve che, terminato il loro sviluppo, si depositano sul fondo. Sono molto saldamente attaccati a qualsiasi oggetto e tra di loro da threadssa.

I molluschi più commestibili popolano i mari dell'emisfero settentrionale. La stragrande maggioranza della produzione mondiale proviene da piantagioni coltivate.

È possibile mangiare le cozze del fiume

Nei fiumi ci sono anche vongole, ma è necessario mangiarle con cautela. Perché hanno la capacità di raccogliere e accumulare sostanze nocive e microrganismi dall'acqua e convertirli in sostanze tossiche.

Se pulisci nel modo sbagliato e prepara il prodotto, puoi fare più danni che benefici per il corpo.

Cozze: buone e nocive


La composizione dei molluschi comprende un complesso di oligoelementi, vitamine, aminoacidi e altri nutrienti che riducono il rischio di malattie cardiovascolari, aiutano a purificare il sangue, migliorare la vista e rafforzare il sistema immunitario.

La vitamina B12 è una componente molto importante delle vitamine, è la sua mancanza, soprattutto negli anziani, che porta a disturbi della memoria, della concentrazione e dei disturbi nervosi.

I molluschi hanno carne dietetica in cui sono presenti molte vitamine A, C, B, PP. Nella carne dei molluschi c'è: acido arachidonico, Omega-6 - acido grasso insaturo necessario per il corpo durante uno sforzo fisico intenso.

Una serie di fatti indiscutibili sui benefici dell'uso di M. negli alimenti:

  • Migliora il tono generale del corpo
  • Prevenzione e trattamento dell'artrite
  • Stimolazione dei sistemi circolatorio e cardiovascolare
  • Regolazione dei processi digestivi
  • Ripristino del metabolismo del sale marino
  • Migliorare la condizione della pelle, dei capelli, delle unghie
  • Prevenzione dell'aterosclerosi

M. contiene nella sua composizione una sostanza tossica saxitoxina. È questa tossina prodotta da sostanze che entrano nel corpo del mollusco. Tuttavia, se il mollusco è in acqua corrente, la tossina viene rapidamente espulsa dal corpo del mollusco.

I produttori in buona fede tengono sempre i molluschi nell'acqua corrente prima di essere lavorati e spediti al consumatore. Sugli scaffali dei nostri negozi, cadono già bolliti e congelati. Quindi tale M. può già essere mangiato.

Non è raccomandato l'uso di M. per alcune malattie, come la gotta, i disturbi emorragici, le allergie. M. anche non adatto per alimenti per l'infanzia.

Frozen M. devi solo portare a ebollizione e far bollire non più di un minuto. Se M. è già stato scongelato, non è consigliabile bloccarli nuovamente.

I benefici delle cozze per le donne

I micronutrienti contenuti nei molluschi hanno un effetto benefico sulla capacità riproduttiva. È particolarmente utile per le donne mangiare M. in quanto tale complesso di sostanze nutritive contribuisce a una sana concezione e al trasporto di un bambino.

  • Cozze con formaggio e aglio Per fare questo, avrete bisogno di: 400 g di cozze congelate bollite, 2 cipolle, aglio, sale, pepe, 100 g di formaggio a pasta dura, olio vegetale. Scongelare le vongole in una padella riscaldata. Scolare il liquido formato e aggiungere l'olio vegetale, la cipolla tritata finemente e l'aglio, friggere e strofinare il formaggio. Servire con maccheroni bolliti.
  • Cozze in salsa cremosa all'aglio. 500 vongole bollite, 200 g di panna liquida, 25 g di burro, sale, pepe nero macinato, 2 spicchi d'aglio, erbe provenzali. Per iniziare a tagliare finemente l'aglio. L'aglio tritato friggere nel burro, quindi mettere le cozze, aggiungere erbe provenzali, sale e pepe. Sobbollire sotto il coperchio per 3 minuti. Quindi versare la crema e cuocere a fuoco lento per altri 4-5 minuti. Servire con riso bollito
  • Cozze in salsa di pomodoro 600 g di cozze bollite, 2 cipolle, olio vegetale, salsa di pomodoro, sale, pepe, prezzemolo. Friggere le cipolle in olio vegetale, quindi aggiungere le cozze, un po 'di sale, pepe. Stufare per 3 minuti e aggiungere la salsa di pomodoro e il prezzemolo tritato. Metti fuori altri 3 minuti. Il piatto è pronto

cozze

descrizione

Le cozze sono bivalvi marini. Il guscio delle cozze è di forma cuneiforme, liscio (fino a 20 cm di lunghezza), il colore è giallo-verde, marrone dorato e viola, all'interno la superficie è madreperlacea. Le cozze vivono in insediamenti continui su rocce costiere, nutrendosi di piccoli animali planctonici. Questi molluschi sono molto prolifici: una femmina individua da 5 a 20 milioni di uova nell'acqua durante la deposizione delle uova, da cui in un giorno compaiono le larve. Le cozze tollerano facilmente le fluttuazioni di salinità e temperatura dell'acqua. Lo stato degli alimentatori filtro attivi è saldamente fissato dietro di essi. Passando l'acqua marina da sole, le cozze lo purificano dall'inquinamento, ma allo stesso tempo, purtroppo, accumulano varie tossine, anche se senza alcun danno a se stesse. Diversi tipi di cozze si differenziano per forma, dimensioni e longevità. Ad esempio, la cozza del Mar Nero vive 5-6 anni, il nord 10-12, l'Oceano Pacifico - 30. Ci sono casi di formazione di perle nelle cozze.

diffusione

Le cozze vivono nelle acque temperate e tropicali degli oceani, particolarmente largamente diffuse nelle acque dell'emisfero settentrionale. In Russia, le cozze vengono estratte nel Mar Nero e in Estremo Oriente. Inoltre, le cozze non vengono solo catturate nei loro habitat abituali, ma anche allevate artificialmente, ad esempio in Belgio, Giappone, Francia, e le prime hanno imparato a "crescere" i marinai irlandesi nel XIII secolo.

applicazione

Per scopi culinari solo strettamente chiusi, senza gusci di cozze danneggiati. Se, dopo il trattamento termico, le porte a conchiglia non si sono aperte, è meglio buttarle via. Mangiano muscoli (carne), il mantello e il fluido che si trova nel lavandino. La carne di cozza è leggera, tenera e morbida, ha un sapore dolciastro. Viene bollito (mentre emana un aroma gradevole), stufato in varie salse (panna, aglio, pomodoro, ecc.), E anche fritto (anche in pastella), affumicato, marinato e salato. Le cozze sono perfettamente combinate con patate, cereali, pasta, verdure, maionese. Cucinano zuppa, cucinano stufato, pilaf, pasta, soufflé, insalate. Uno dei modi popolari di cucinare le cozze è considerato un la mariniere (in marinaio) - con vino, aglio e limone. Quando usi le cozze, devi ricordare una regola importante: il piatto pronto dovrebbe essere mangiato subito, non può essere conservato e persino scaldato, altrimenti puoi essere avvelenato. I ristoratori raccomandano l'uso di sale marino per cucinare le cozze.

Composizione e proprietà

Le cozze superano manzo e pesce in proteine. Contengono molti sali minerali, vitamine del gruppo B, vitamina D ed E, oltre al fosforo e al ferro. La carne di questi molluschi è ricca di acidi grassi polinsaturi. Inoltre, a causa della grande quantità di zinco, alcuni esperti considerano le cozze un analogo naturale del Viagra. La carne di cozze migliora anche il metabolismo e rafforza il sistema immunitario, è addirittura raccomandato per un numero di malattie del sangue.

Controindicazioni

La carne di cozze può causare allergie. Inoltre, non è raccomandato l'uso in violazione della coagulazione del sangue.

Fatto interessante

Nel villaggio belga di Yerseke, dove si trova l'unico scambio di mitili al mondo, alla fine di agosto di ogni anno si svolge la Giornata dei mitili (Mosseldag). Non ci sono abbastanza posti in questo ristorante nei ristoranti locali, quindi la massa "mangiare" di cozze è sistemata sul molo ai lunghi tavoli sotto le tende.

Come cucinare le cozze

Cozze fresche intinte in acqua bollente e cuocere per 5-7 minuti fino a quando i gusci si dispiegano. Le cozze congelate cuociono per 7-10 minuti.

Calorie di cozze e valore nutrizionale

Cozze caloriche - 77 kcal.

Valore nutrizionale delle cozze: proteine ​​- 11,5 g, grassi - 2 g, carboidrati - 3,3 g