Principale > Frutta

carassio

I Cruciani sono pesci abbastanza prudenti, quindi a volte è molto difficile da catturare, ma molti pescatori tendono a catturare questo particolare pesce, migliorando le tecniche esistenti. Questo è particolarmente vero per la pesca alla carpa in diversi periodi dell'anno. Crucian vive in molti corpi d'acqua dolce della Russia e dell'Europa. La carne di carpa ha un piacevole sapore delicato, come dimostra l'abbondanza di ricette culinarie utilizzate dai pescatori dopo la pesca.

descrizione

Nella natura selvaggia, la carpa è rappresentata da due tipi di carpe: argento (oblungo) e oro (ordinario tondo). Carpa d'argento - Carassius gibelio - la forma più comune. Carpa di carassio dorato (dorata) - Carassius carassius. C'è anche una terza specie: il pesce d'oro è una specie di acquario allevata artificialmente.

La carpa argentata presenta differenze esterne rispetto al pesce dorato. Non sono solo nel colore delle squame, che ha un colore argento, grigio, grigio-verdastro o leggermente dorato, arancio-rosa. Le proporzioni del corpo possono variare. Dipende dalla posizione e dall'habitat del pesce. Ma a differenza del cruciano comune, in argento, se visto di lato, la forma del muso è puntata. Una caratteristica distintiva: le pinne dorsale e anale non sono come le altre. Il loro primo raggio sembra un picco frastagliato e duro. I raggi rimanenti delle pinne sono morbidi. La pinna caudale ha un contorno chiaro. Solo questo tipo di carpa è in grado di riprodursi per genogenesi.

I cruciani d'oro o comuni preferiscono gli stessi habitat di quelli d'argento. Tuttavia, sono molto meno comuni. Pesci diversi, soprattutto, il colore delle squame. Lei in un comune crucian lancia l'oro. Forma della testa se vista dal lato - arrotondato. Gli individui di questa specie hanno dimensioni più piccole. La loro caratteristica è la colorazione delle pinne ventrali, caudali e dorsali in marrone scuro. Pertanto, il pesce rosso con le squame d'oro continua ad essere chiamato argento. Solo le sue pinne non si differenziano per colore dalle scale.

Distribuzione e habitat

Inizialmente, la carpa crucian abitava il bacino del fiume Amur e i bacini artificiali che lo adiacenti. Nella seconda metà del secolo scorso, furono distribuiti artificialmente in corpi idrici europei e siberiani. Attualmente, vi è un reinsediamento di pesci in India, Nord America e altre regioni. Il numero di crucians comuni allo stesso tempo sta rapidamente diminuendo, poiché vengono sostituiti da carpe argentate.

Carpa vive in stagni con un fondo morbido e acqua stagnante, che si scalda bene sotto il sole. I pesci preferiscono stabilirsi in aree ben ricoperte di vegetazione acquatica. Può essere catturato in backwaters tranquilli, canali fluviali, stagni e cave allagate. I cruciani sono poco esigenti per il contenuto di ossigeno nell'acqua, quindi vanno d'accordo perfettamente nelle aree paludose che si congelano sul fondo in inverno. È raro incontrarli in stagni e laghi, ma sono tenuti sul fondo del bacino.

Età e taglia

A seconda del colore e della dimensione dei grandi individui, sono divisi in specie. In questo caso, si trova un crucian ordinario che pesa più di 3 chilogrammi, e una lunghezza del corpo è più di mezzo metro, argento - fino a 2 chilogrammi in peso e 40 centimetri di lunghezza. Gli individui di queste dimensioni sono già vecchi, giovani, ma il pesce maturo pesa circa 700-800 grammi.

Nelle piccole vasche, specialmente vicino all'alloggio, i cruciani raggiungono raramente più di 0.8-1.2 kg. peso, ma in condizioni favorevoli, specialmente nel nord, sono di dimensioni incomparabilmente grandi, e quindi crescono solo in spessore o altezza.

La carpa è in grado di riprodursi nel terzo anno e in casi molto rari raggiunge un peso di 400 g. prima di quattro o cinque anni. La maggior parte dei cruciani caviali di tre anni, come è noto, sono in genere significativamente inferiori a 200 g. Il valore normale di un crucian di due anni è 4 cm., ma con cibo particolarmente abbondante, per esempio, se si getta cibo crucian, i crucians raggiungono 300 g in due anni. di peso.

Indubbiamente, la crescita di un carassio, come qualsiasi altro pesce, dipende principalmente dalla quantità di cibo, e poiché si nutre esclusivamente di materia vegetale, è comprensibile il motivo per cui cresce molto lentamente nelle pozze di fondo sabbioso prive di erbe acquatiche.

Con un numero eccessivo di crucchi, anche la loro crescita diminuisce, ma a volte un rallentamento della crescita risulta da ragioni completamente diverse.

Stile di vita

Di tutti i nostri pesci carpe, senza dubbio uno dei più senza pretese. Un crucian vive in un numero più o meno significativo non solo in tutti i laghi e stagni, ma spesso si imbatte in laghi semi-sotterranei quasi completamente coperti da un pantano e in piccole fosse dove la vita di qualsiasi altro pesce eccetto il cruciano e il rotan è completamente impensabile.

Tina è il suo elemento. Qui i crucians prendono il cibo, che consiste esclusivamente di residui e particelle organiche, anche piccoli vermi, e per l'inverno si seppelliscono completamente in questo limo e sopravvivono anche in inverni crudeli e senza neve, quando le acque poco profonde si congelano sul fondo. C'erano esempi di crucchi scavati vivi dal fango di uno stagno completamente prosciugato, da una profondità di 70 cm. I crucians d'oro sono generalmente molto più duri di quelli d'argento. Pertanto, oggigiorno raramente incontri anche il laghetto o il laghetto più piccolo in cui non siano presenti carogne divorziate o accidentalmente catturate. Questi ultimi, come è noto, dopo le alluvioni sono spesso visti nel più piccolo bochagah sui prati d'acqua. A volte i crucians appaiono improvvisamente in bacini completamente separati, ma questo fatto può essere facilmente spiegato dal fatto che il caviale di crucian, attaccato alle piume degli uccelli acquatici, è facilmente portato anche ad un'altezza piuttosto significativa e non si sviluppa solo qui nei giovani pesci, ma questi ultimi cibo abbondante, dopo diversi anni di allevamento a tal punto che il lago o il laghetto, che fino ad ora sembrava essere senza pesce, è infestato da carpe in cinque anni.

In generale, una carpa crucian può essere trovata in qualsiasi acqua e se a volte è rara nei fiumi e in diversi laghi, questo, ovviamente, dipende dal fatto che alla prima occasione cerca di andare in acque più calme e fangose. Il suo corpo grasso e goffo non riesce a reggere nemmeno con una corrente piuttosto lenta, e con un fondale sabbioso o roccioso non ha posto per procurarsi da mangiare e non c'è posto per nascondersi dai pesci predatori, che usano la sua lentezza e in breve tempo sterminano completamente sia lui che le sue uova e avannotti.

La prova che il carassio non ha paura dell'acqua fredda può essere dovuta al fatto che spesso, specialmente nelle acque degli Urali, si trova anche nelle fosse primaverili.

Deposizione delle uova di carpe

La deposizione di un carassio, a seconda delle condizioni meteorologiche, può iniziare sia nella seconda metà di maggio che all'inizio di giugno. Spesso, a metà maggio, si può notare non molto lontano dalla costa un gregge di carogne, ma tale comportamento non fa presagire nulla di buono per il pescatore. Ecco come appaiono i suoi giochi durante la stagione degli amori e, di norma, già in questo momento il crucian cessa di nutrirsi. Vale la pena notare che nei primi giorni dei giochi matrimoniali, il morso delle carpe è spesso buono, ma per un tempo molto breve. Più la fine della primavera è vicina, più caviale e milt devi trasportare i crucians, quindi è inutile catturare crucians durante il periodo di deposizione delle uova.

Vitelli appena nati e appena nati vengono sterminati in una varietà di rane verdi, persino tritoni, che, come i primi, vivono molto spesso insieme ai crucchi. Gli stessi combattenti di caviale e avannotti di crucians sono indubbiamente nuotatori - grandi coleotteri acquatici; altri insetti acquatici, come per esempio. cimici d'acqua, ecc., non portano loro danni così significativi. I marinai spesso mangiano o saccheggiano già grandi carogne, perseguono persino completamente adulti, e non è per niente che i pescatori li considerano i nemici più viziosi di questo pesce, che non è diverso dall'agilità e spesso non ha il tempo di fuggire da loro. Guardando il corpo spesso e goffo di un carassio, il cui stomaco è pieno zeppo di fango verde in quasi tutti i periodi dell'anno, la sua letargia e lentezza causata in parte dal cibo vegetale diventerà chiaro: la carpa non ha bisogno di movimenti veloci perché naso. Essendo scavato a metà, a volte avendo esposto una coda, scava nel limo viscoso e in questa posizione più spesso di altri pesci viene attaccato da vari insetti acquatici, crostacei parassiti e anche pesci predatori. Solo nelle sere e nelle notti, in una giornata calda e limpida, a volte a mezzogiorno il crucian va da qui alle rive e si nutre di giovani gambi di piante acquatiche, in particolare germogli di canne.

In pozzi fangosi profondi, più o meno sepolti nel limo, i crucian passano tutto l'inverno e l'inizio della primavera, e solo quando il laghetto o il lago sono completamente sgomberati dal ghiaccio, iniziano a mostrare le rive. La loro uscita principale inizia poco prima della deposizione delle uova, quando l'acqua è già notevolmente più calda, si attenua quando le erbe d'acqua salgono dal fondo e la rosa canina fiorisce.

Carpa da pesca

L'habitat della carpa crucian è senza acqua stagnante. Ogni anno il numero di carpe d'oro diminuisce notevolmente, ma i parenti d'argento divorziano.

Il momento migliore per la pesca è l'ora del mattino o della sera. Nell'estate di un grande carassio, è meglio prenderlo dopo il tramonto, poiché è in questo momento che il pesce stesso morde, che è un fattore importante per ogni pescatore. Il pescato in questo periodo di tempo può essere molto più ricco di tutto il giorno. Il luogo della carpa crucian deve essere scelto a sua discrezione, a seconda della stagione e del tempo.

Per la pesca su una canna da pesca galleggiante, un luogo universale sarà vicino alla vegetazione acquatica, ad esempio, canne, con una differenza in profondità di 1-2 metri e nei vicini boschetti sottomarini "ortiche" o "muschio". Mangimi composti, un makukha o piselli bolliti saranno un'eccellente attrazione del luogo, in modo che il carassio si adatti perfettamente: la carpa crucian sulla "gomma", gli asini e l'attrezzatura da pesca catturano. Spesso un verme viene usato come esca, ma vorrei sottolineare che oggi è possibile acquistare medicazioni speciali per catturarlo.

Si nutre anche di orzo perlato, pane, semola, bloodworm, verme ammuffito. Una grande carpa crucian mangia il piccolo "spratto" e può prendere i suoi pezzi. Di regola, il morso è audace, dopo diversi campioni di esca, lo afferra in bocca e lo tira nel buco. È necessario prendere dal basso, gancio n. 4 - 6, guinzaglio 0,15-0,2, diametro della lenza da 0,25 a 0,3. Il galleggiante non deve essere pesante, "sensibile" con un piccolo peso dal gancio di 3-4 cm e, soprattutto, 20-30 cm. È necessario tagliare molto velocemente. Crucian è un pesce molto capriccioso! Anche nei luoghi in cui questo pesce è appena brulicante, in condizioni climatiche avverse, puoi stare senza un pescato.

Pesca alla carpa invernale

All'inizio di dicembre, piccoli pesci si nascondono nel limo, mentre quelli più grandi continuano a muoversi intorno al bacino. Questo è il motivo per cui durante la pesca invernale ci sono dei crucians che pesano 500 grammi. e altro ancora. Il periodo più attivo è dicembre - gennaio e marzo con l'arrivo del primo riscaldamento e prima della scomparsa della copertura ghiacciata.

Quando inizia il freddo intenso, va quasi fino in fondo, ma il cibo va dove è più piccolo. È meglio cercare luoghi di parcheggio su differenze di profondità vicino a boschetti di canna o canna. Se c'è un altro pesce nello stagno, specialmente pesce predatore, allora questo è un indizio sicuro che esiste una carpa crucian.

La carpa è molto sensibile alla pressione atmosferica e risponde bene al suo aumento. Il tempo migliore per mordere l'inverno è giornate soleggiate e calme. Con abbondanti nevicate, bufere di neve o gelo, si lascia ad aspettare in profondità e pescare per lui in un simile clima è inutile.

La pesca del crucian in primavera

La particolarità della pesca primaverile delle carpe è il fatto che, prima della comparsa della vegetazione giovane, le carpe grandi e piccole condividono i loro habitat. Se piccoli crucians cominciano a beccare nel luogo prescelto, allora è meglio cercarne un altro, dove si incontrano esemplari più grandi.

In primavera non dovresti cercare un carassio negli strati profondi dell'acqua - non è ancora abbastanza caldo. Per l'alimentazione, emergerà in aree più piccole con vegetazione acquatica e sottomarina, preferendo boschetti di canne, ance, rdesta. È meglio prendere un crucian durante il periodo di deposizione delle uova e qualche tempo dopo la sua cessazione, quando diventa necessario ripristinare la forza persa. Durante questi periodi, un vero zhor può arrivare e la cattura sarà semplicemente meravigliosa.

Pesca alla carpa in estate

La stagione estiva è considerata la più stabile per la cattura di un crucian. Nonostante il fatto che in estate nello stagno un sacco di cibo naturale, è nei giorni d'estate si può prendere il più grande trofeo di tutto l'anno. Anche le condizioni meteorologiche hanno una grande influenza. Il maltempo prolungato, le forti piogge oi temporali riducono significativamente l'attività alimentare del carassio.

La prima metà di giugno non è molto produttiva in termini di buona cattura. In questo momento, la deposizione delle uova è ancora in corso e il crucigeno praticamente non si nutre. Sull'amo possono cadere solo giovani pesci che non sono coinvolti nel processo di riproduzione. La particolarità del crucian è che si genera più volte durante l'estate. Prima di deporre le uova, e poi dopo che inizia un vero zhor, quando una carpa può prendere qualsiasi esca.

Per una pesca di successo, è importante scegliere il luogo e il momento giusto, perché nascondendosi dal calore, il crucian migra costantemente attorno allo stagno. Il posto migliore sarà la costa, dove l'ombra di alberi in crescita e fitti boschetti costieri cadono. È qui che i pesci possono beccare fino alla fine della giornata. I pescatori dovrebbero evitare quei luoghi in cui la superficie dell'acqua inizia a "fiorire" - in tali zone la carpa non viene trovata a causa dell'ossigeno insufficiente.

Pesca alla carpa in autunno

All'inizio dell'autunno, la carpa crucian è ancora presente nei luoghi di alimentazione estiva e, con il bel tempo, può tornare in acque poco profonde. Mentre l'acqua si raffredda, il crucian si muove attorno al serbatoio, trovando e stabilendo posti con un fondo in rilievo solido e un piccolo strato di limo. Per cercarlo nei laghi poco profondi e stagni in autunno è un'occupazione vuota, perché con l'arrivo del freddo, si nasconde semplicemente nel fango.

In grandi quantità d'acqua, si concentra nelle fosse inferiori ad una discreta distanza dalla costa e praticamente non risponde al prikormku. Il successo della pesca dipenderà dalla capacità di riconoscere i luoghi di accumulo di pesce - qui si può avere un ottimo morso fino al congelamento.

La carpa crucian è molto buona con tempo nuvoloso con una bella pioggia calda, con un leggero vento. Un morso particolarmente forte può essere prima di un cambiamento del tempo, durante una breve pioggia fredda o la prima nevicata, quando un crucian crea scorte per sopravvivere al maltempo.

Pesca. Taglia giù!

Crucian - informazioni generali

La carpa crociforme (Carassius carassius) è un pesce molto famoso e comune. La carpa crucian differisce dagli altri pesci d'acqua dolce nel suo torso arrotondato, fortemente appiattito dai lati, anche se è ancora molto più spesso dell'orata. Cruciani, seguendo l'esempio delle carpe e, in generale, tutti i pesci che, secondo la loro organizzazione, possono vivere nelle condizioni più disparate, hanno molte varietà che sono abbastanza diverse non solo per colore e dimensione, ma anche per forma. Ma tutte queste numerose varianti possono essere attribuite a due tipi: rotondo, o normale carpa dorata, o oblunga o argento.
Le principali differenze tra il cruciano e il cruciano oblungo sono visibili dai loro nomi. Il primo è molto più ampio (la sua altezza è di 0,6 lunghezza del corpo), il retro sale dalla parte posteriore della testa in un arco ripido; Questa carpa è dorata più o meno scura, talvolta dorata rossastra. La carpa d'argento allungata ha un corpo più allungato, la sua schiena forma un arco molto meno convesso, la sua altezza è di circa 0,3 dell'intera lunghezza; le scale su di esso sono d'argento, ma a volte assumono una tinta nerastra; coda più tagliata. Gli stili di vita e gli habitat di questi e di altri crucians sono quasi gli stessi: sia i carri armati rotondi che argentati vivono esclusivamente in acque stagnanti, anche in baie tranquille e fiumi di fiumi, ma quest'ultimo, tuttavia, si verifica più spesso nell'acqua corrente, in particolare fiumi, perché a volte chiamato il lago, o fiume, carpe.

Entrambi i tipi di crucians - tondi e argento - si trovano in quasi tutte le località della Russia, ma il primo è più numeroso e raggiunge la maggiore crescita nelle regioni nordorientali, mentre la carpa argentata è più comune e molto più grande di quella rotonda a ovest e nord-ovest della Russia.

Stile di vita crucian

Poiché in questo entrambe le specie rappresentano una piccola differenza, che risiede principalmente nel fatto che la carpa crucian è più spesso trovata nell'acqua corrente di quella dorata, non ne parleremo separatamente.

Di tutti i nostri pesci carpe, senza dubbio uno dei più senza pretese. Un crucian vive in un numero più o meno significativo non solo in tutti i laghi e stagni, ma spesso si imbatte in laghi semi-sotterranei quasi completamente coperti da un pantano e in piccole fosse dove la vita di qualsiasi altro pesce eccetto il cruciano e il rotan è completamente impensabile.

Tina è il suo elemento. Qui i crucians prendono cibo, che consiste esclusivamente di residui e particelle organiche, anche piccoli vermi, e per l'inverno si seppelliscono completamente in questo limo e sopravvivono anche in inverni crudeli e senza neve, quando le acque poco profonde si congelano fino al fondo. C'erano esempi di crucchi scavati vivi dal fango di uno stagno completamente prosciugato, da una profondità di 70 cm. I crucians d'oro sono generalmente molto più duri di quelli d'argento. Pertanto, oggigiorno raramente incontri anche il laghetto o il laghetto più piccolo in cui non siano presenti carogne divorziate o accidentalmente catturate. Questi ultimi, come è noto, dopo le alluvioni sono spesso visti nel più piccolo bochagah sui prati d'acqua. A volte i crucians appaiono improvvisamente in bacini completamente separati, ma questo fatto può essere facilmente spiegato dal fatto che il caviale di crucian, attaccato alle piume degli uccelli acquatici, è facilmente portato anche ad un'altezza piuttosto significativa e non si sviluppa solo qui nei giovani pesci, ma questi ultimi cibo abbondante, dopo diversi anni di allevamento a tal punto che il lago o il laghetto, che fino ad ora sembrava essere senza pesce, è infestato da carpe in cinque anni.

In generale, una carpa crucian può essere trovata in qualsiasi acqua e se a volte è rara nei fiumi e in diversi laghi, questo, ovviamente, dipende dal fatto che alla prima occasione cerca di andare in acque più calme e fangose. Il suo corpo grasso e goffo non riesce a reggere nemmeno con una corrente piuttosto lenta, e con un fondale sabbioso o roccioso non ha posto per procurarsi da mangiare e non c'è posto per nascondersi dai pesci predatori, che usano la sua lentezza e in breve tempo sterminano completamente sia lui che le sue uova e avannotti.

La prova che il carassio non ha paura dell'acqua fredda può essere dovuta al fatto che spesso, specialmente nelle acque degli Urali, si trova anche nelle fosse primaverili.

Nelle piccole vasche, specialmente vicino all'alloggio, i cruciani raggiungono raramente più di 0.8-1.2 kg. peso, ma in condizioni favorevoli, specialmente nel nord, sono di dimensioni incomparabilmente grandi, e quindi crescono solo in spessore o altezza.

La carpa è in grado di riprodursi nel terzo anno e in casi molto rari raggiunge un peso di 400 g. prima di quattro o cinque anni. La maggior parte dei cruciani caviali di tre anni, come è noto, sono in genere significativamente inferiori a 200 g. Il valore normale di un crucian di due anni è 4 cm., ma con cibo particolarmente abbondante, per esempio, se si getta cibo crucian, i crucians raggiungono 300 g in due anni. di peso.

Indubbiamente, la crescita di un carassio, come qualsiasi altro pesce, dipende principalmente dalla quantità di cibo, e poiché si nutre esclusivamente di materia vegetale, è comprensibile il motivo per cui cresce molto lentamente nelle pozze di fondo sabbioso prive di erbe acquatiche.

Con un numero eccessivo di crucchi, anche la loro crescita diminuisce, ma a volte un rallentamento della crescita risulta da ragioni completamente diverse.

Vitelli appena nati e appena nati vengono sterminati in una varietà di rane verdi, persino tritoni, che, come i primi, vivono molto spesso insieme ai crucchi. Gli stessi combattenti di caviale e avannotti di crucians sono indubbiamente nuotatori - grandi coleotteri acquatici; altri insetti acquatici, come per esempio. cimici d'acqua, ecc., non portano loro danni così significativi. I marinai spesso mangiano o saccheggiano già grandi carogne, perseguono persino completamente adulti, e non è per niente che i pescatori li considerano i nemici più viziosi di questo pesce, che non è diverso dall'agilità e spesso non ha il tempo di fuggire da loro. Guardando il corpo spesso e goffo di un carassio, il cui stomaco è pieno zeppo di fango verde in quasi tutti i periodi dell'anno, la sua letargia e lentezza causata in parte dal cibo vegetale diventerà chiaro: la carpa non ha bisogno di movimenti veloci perché naso. Essendo scavato a metà, a volte avendo esposto una coda, scava nel limo viscoso e in questa posizione più spesso di altri pesci viene attaccato da vari insetti acquatici, crostacei parassiti e anche pesci predatori. Solo nelle sere e nelle notti, in una giornata calda e limpida, a volte a mezzogiorno il crucian va da qui alle rive e si nutre di giovani gambi di piante acquatiche, in particolare germogli di canne.

In pozzi fangosi profondi, più o meno sepolti nel limo, i crucian passano tutto l'inverno e l'inizio della primavera, e solo quando il laghetto o il lago sono completamente sgomberati dal ghiaccio, iniziano a mostrare le rive. La loro uscita principale inizia poco prima della deposizione delle uova, quando l'acqua è già notevolmente più calda, si attenua quando le erbe d'acqua salgono dal fondo e la rosa canina fiorisce.

Deposizione delle uova di carpe

A seconda del clima, del tempo e della posizione del lago, la deposizione di un carassio inizia prima o poi, di solito genera quasi tutto pesce (tranne la tinca e la carpa) - nel sud all'inizio di maggio, in media in Russia - nel mezzo o alla fine di maggio, e nel nord, anche a giugno. Si è anche notato che nei laghi ricoperti di vegetazione, ricoperti da un pantano galleggiante, i crucians si riproducono sempre più tardi che nei laghi aperti. Ciò è spiegato dal fatto che le paludi (a volte chiamate amore nel nord-est) sono spesso scongelate solo a giugno e l'acqua in tali bacini semi-sotterranei non si riscalda alla temperatura richiesta per un tempo molto lungo. Per la deposizione del carassio, o piuttosto per lo sviluppo del caviale, è necessario che l'acqua non sia più fredda di 16 °, anche di 18 ° C, e quindi è improbabile che il suo caviale possa svilupparsi con successo in fosse chiave, dove, tuttavia, a volte si trova in quantità piuttosto grandi.

A questo punto la carpa si raduna in stormi densi, a volte molto numerosi, e si avvicina alle canne costiere e alle canne, dove avviene la deposizione delle uova. A lui non piacciono i carici, ma spesso, soprattutto al nord, dove canne e canne sono una grande rarità, suona muschio e rilascia il suo piccolo caviale giallo su di lui, le cui uova, a grana di papavero, sono considerate decine di migliaia; in molti si attaccano alle piante sottomarine o "galleggiano in piccoli gruppi sotto forma di ciuffi di lana sulla superficie, dove vengono fatti preda degli uccelli acquatici". In generale, il caviale e la maggior parte dei pesci carpa hanno la stessa proporzione con l'acqua e possono nuotare a qualsiasi profondità.

La vera deposizione di crucimani è piuttosto breve e molti, molti se dura due mattine, e soprattutto le uova vengono generate, di solito una mattina, e termina con mezze giornate. Pertanto, la carpa è molto amichevole e se lo guardi, il suo gioco viene visto e osservato più facilmente della maggior parte degli altri pesci. Comunemente le uova, le femmine sono in fondo, dove si sfregano, i maschi girano e saltano fuori, che alla fine si alzano pancia o di fianco e iniziano a versare il latte sul capriolo, che viene prodotto simultaneamente dalle femmine, uno per uno.

Dopo la deposizione delle uova, i crucians partono per boschetti di erba e iniziano a nutrirsi attivamente. In questa descrizione del ciclo di vita delle carpe lasciami finire.

Fish Crucian - Post Report

Una carpa crucian è un pesce d'acqua dolce. Pesce di forma arrotondata oblunga non è grande con una schiena ampia e pinne alte.

Un pesce medio può crescere fino a 25 cm e pesare fino a 3 kg. Esistono istanze lunghe fino a 60 cm e del peso di circa 5 kg.

Esistono due tipi principali e comuni di crucian:

Questi tipi di carassio non differiscono per colore, ma per la forma della testa: la carpa d'oro ha una testa piatta ed è rotonda in sé, l'argento ha una testa a punta e il corpo è leggermente oblungo.

In generale, nel mondo ci sono circa 5 specie di crucian e molti ibridi simili per caratteristiche e habitat.

Carpa d'argento vive circa 9 anni, oro - fino a 12.

habitat

Crucian vive in fiumi, stagni e pali, nelle paludi e nelle acque erbose. Non è schizzinoso nel trovare cibo e habitat. La carpa non teme la siccità, perché anche con bassi livelli d'acqua, può tranquillamente vivere nel fango sul fondo del bacino.

Modi per prendere un crucian

Questo pesce si è innamorato dei pescatori principianti, in quanto non è stravagante nel catturare. Catturato come esca viva:

  • vermi
  • Maggiolino
  • lombrico
  • Scarafaggi di corteccia
  • larve

Quindi sull'esca vegetale:

La carpa non è stravagante nel cibo, ma la scelta dell'esca, che catturerà, dipende dal tipo di cibo che manca nel serbatoio.

Carpa catturata in modo diverso a seconda della stagione. Meglio catturato in primavera ed estate.

Fatti interessanti sulla carpa

  • Carpa catturata facilmente, ma a volte cattiva. Un giorno potrebbe essere preso da un verme ammuffito, l'altro giorno potrebbe non guardare verso l'assenzio.
  • La carpa può vantarsi del suo olfatto, distingue perfettamente gli odori e le particelle individuali di sostanze chimiche.
  • Se il tempo è secco e l'acqua è diventata molto meno nello stagno, la carpa del crucian si deposita nel fango e può anche essere catturata a mano.
  • Le carpe hanno nomi diversi, ad esempio, in Germania, ha acquisito il nome di "carpa contadina".
  • Crucian ama i sapori diversi nell'esca, ama l'esca con l'aroma di aglio o ananas.
  • La carpa è spesso confusa con la carpa.
  • Nei libri nell'immagine del pesce il più spesso disegna un cruciano.
  • I Cruciani cominciarono a coltivare artificialmente un altro XVII secolo in Cina.
  • Il pesce ha una linea sul fianco, questa linea è molto sensibile, è lei a sentire lo spessore dell'acqua e la presenza di prede.
  • Il pesce d'oro, come risultò, era un carassio dorato.

Pesce interessante e originale di Crucian che dovrebbe essere conosciuto di persona e da non confondere con la carpa.

Opzione 2

La carpa di pesce vive nei bacini idrografici situati in tutta Europa, ad eccezione dei fiumi e dei laghi di montagna. È anche la preda più facile per i pescatori e la pesca industriale. La sua caratteristica più famosa è la pigrizia e la goffaggine, è in parte maldestra e spesso si imbatte in vari ostacoli che incontra sulla sua strada.

Ci sono tre tipi di carpe abbastanza conosciute:

  • Carpa dorata;
  • Carpa d'argento;
  • Goldfish.

La carpa dell'oro è una delle più grandi, la sua lunghezza può essere superiore a mezzo metro e il peso può raggiungere i tre chilogrammi. Il pesce è coperto da squame di media grandezza, che ha un colore dorato, per questo sembra un po 'gobbo, soprattutto quando si alza in alto. Secondo le sue caratteristiche esterne, è paragonato a una carpa, ma allo stesso tempo la carpa dell'oro è più spessa di una carpa. E le pinne di pesce possiedono un'ulteriore tonalità marrone.

Il pesce rosso si distingue per le squame con una tinta argento o leggermente verde. Allo stesso tempo, è molte volte più piccola e leggera della carpa dorata. La sua lunghezza non supera i 40 centimetri e il peso non supera i due chili. Ha un muso allungato, in contrasto con quello d'oro, il cui muso è piatto. La sua schiena è più liscia dell'oro.

I pesci rossi vivono solo negli acquari e sono stati allevati appositamente dall'uomo, così che a casa in una piccola nave di vetro c'era bellezza. In precedenza, valevano il loro peso in oro ed erano molto costosi. I piccoli pesci stanno diventando una decorazione per qualsiasi acquario, e ora non sono costosi come in passato, quindi praticamente ogni proprietario di un acquario può permetterselo.

habitat

Spesso i crucians vivono in luoghi in cui altri pesci semplicemente non possono sopravvivere. Amano vivere in stagni e laghi che sono ricoperti di muschio e hanno una quantità sufficiente di limo sul fondo. Lì vivono piccoli vermi e insetti, che sono il cibo principale per ogni tipo di carpa. In questi posti riesce a trovare abbastanza cibo e non si preoccupa del fatto che inizierà a cacciare grossi pesci.

Allo stesso tempo in questi luoghi non ci sono altri pesci che non sono soddisfatti della caccia alla carpa del carassio, che è lenta e goffa.

Pesce carpa

Risposte interessanti

In questa epoca, sono state create le ragioni per le guerre e i disastri più terribili nella storia dell'umanità, dal momento che la maggior parte dei monopolisti del mondo ha raggiunto un simile sviluppo del capitale che ha iniziato a influenzare la politica internazionale.

Le alghe sono piante inferiori. Il loro ruolo nella vita umana è piuttosto grande. Come altre piante, le alghe svolgono il processo di fotosintesi.

La foresta occupa la maggior parte della superficie terrestre. In termini di area forestale, la Russia è al primo posto nel mondo: rappresentano circa il 45% del suo territorio. Circa il 20% delle riserve mondiali di legname sono concentrate nelle foreste della Russia

Sofia Kovalevskaya era la più famosa matematica femminile del diciannovesimo secolo, che aveva origini russe. Fu la prima donna ad essere eletta all'Accademia delle scienze.

L'inverno è considerato il periodo più freddo dell'anno. Ha forti gelate e bufere di neve. L'inverno consiste di tre mesi, sotto i nomi di dicembre, gennaio, febbraio. La durata di questo periodo dell'anno è di 90 giorni.

carassio

La carpa di Crucian è uno dei pesci d'acqua dolce più diffusi con un corpo allungato, leggermente arrotondato, uniformemente ricoperto da grandi squame. Per le carpe è caratterizzato da un dorso spesso, lati moderatamente compressi e una piccola testa con occhi piccoli.

Ci sono diverse varietà di crucian, ognuna delle quali differisce per forma del corpo, colore e longevità.

  • Carpa d'argento Ha un corpo oblungo con scaglie grigio argento o grigio verdastro. Gli adulti raggiungono i 40 cm di lunghezza e pesano non più di 3 kg. In media, questo pesce vive circa 8-9 anni, sebbene alcuni individui vivano fino all'età di 12 anni;
  • Carpa dorata Il suo corpo è meno allungato e coperto da scaglie brunastre con una tinta color rame-oro. La carpa dorata può crescere fino a 50 cm e raggiungere un peso superiore a 5 kg. In condizioni naturali, vive 12 anni o anche di più.

C'è anche un pesce d'oro, che è una specie di carpa allevata artificialmente. Progettato per l'allevamento a casa (nell'acquario).

Carpa dell'habitat

Crucian pesce incredibilmente resiliente, che provoca una zona piuttosto estesa del suo habitat. Questo pesce in grandi quantità può essere trovato in fiumi, laghi, stagni, ma allo stesso tempo si sente grande nei serbatoi paludosi, piccole fosse, dove nessun altro oltre alla carpa del carassio.

Sulla base delle osservazioni, gli ittiologi hanno concluso che quanto più limaccioso è il serbatoio, tanto più confortevole è il tatto, anche riproducibile meglio. E in caso di forti gelate o siccità, il pesce si immerge nel fango, precipitando a una profondità di 70 cm, che gli consente di attendere condizioni meteorologiche avverse.

E qui puoi vedere dove puoi prendere un crucian nei paesi della CSI: serbatoi con carassi

Carpa alimentare

Perché la carpa è onnivora Il primo alimento per gli avannotti è il contenuto del sacco della gallia, che rimane dopo l'embriogenesi. I karasiki leggermente maturi mangiano alghe e dafnie. I pesci mensili hanno una dieta più varia, inoltre iniziano a mangiare le larve di vari insetti e anfibi. I crucians adulti sono attratti da vermi, piccoli crostacei, larve, lenticchie d'acqua e altra vegetazione acquatica. Le piacciono anche l'orzo perlato, il grano saraceno e il porridge di miglio, il pane grattugiato e l'impasto aromatizzato al burro. La carpa ha un olfatto ben sviluppato, quindi si sente il cibo situato a distanze decenti.

Deposizione delle uova di carpe

I cruciani raggiungono la maturità sessuale non prima di 3-4 anni. A seconda delle condizioni meteorologiche, l'inizio del periodo di deposizione delle uova varia da fine maggio a inizio giugno, quando il serbatoio si riscalda fino a 17-18 gradi. Lo stesso processo di spin si svolge in più visite, gli intervalli tra i quali durano circa 10 giorni.

Il caviale di carib ha una buona vischiosità, quindi, stabilendosi sulla vegetazione sottomarina, saldamente tenuto su di esso. Una femmina è in grado di spazzare fino a 400 mila uova. La durata del periodo di incubazione può essere fino a 7 giorni - tutto dipende dalla temperatura dell'acqua.

In assenza di maschi, la femmina d'argento può generare con altri membri della famiglia. Tuttavia, il loro miliardo non è in grado di fertilizzare completamente le uova, ma, nonostante ciò, stimolano il suo sviluppo. Come risultato di questo, solo le femmine appaiono dal caviale spazzato via.

Articoli sulla carpa

Ricette da crucian

Foto di carpe

Caratteristiche cattura carpe

Il momento migliore per pescare un carassio è il mattino e la sera. In estate, grandi individui beccano bene dopo il tramonto. È in questo intervallo di tempo che puoi catturare molti più pesci di tutto il giorno. Quando si sceglie un luogo di pesca del karasevoy è necessario considerare la stagione e le condizioni meteorologiche.

Se hai intenzione di usare attrezzi galleggianti, allora è meglio prendere vicino con boschetti di canne e ortiche, in luoghi dove c'è una differenza di profondità di uno o due metri. Come prikormki il mangime perfetto sarà il mangime, la torta e i piselli bolliti. E il ruolo dell'esca nella maggior parte dei casi viene eseguito da un worm. Anche se la carpa del carassio è anche quella di gustare i chicchi perlati, il pane grattugiato, la semola, il verme. I grandi individui possono beccare piccoli pesci.

Di solito le carpe mordono con coraggio e sicurezza. Dopo aver provato l'esca diverse volte, lo afferra e cerca di trascinarlo via. Per la pesca alla carpa è necessario utilizzare ganci del numero 4-6 e un galleggiante leggero e sensibile. Il guinzaglio deve essere fatto di legno con un diametro di 0,15-0,2 mm, mentre uno spessore di 0,25-0,2 mm è adatto per la linea principale.

Se senti che i pesci mordono, il taglio dovrebbe essere rapido e sicuro. Carpa carattere piuttosto estroso. Pertanto, in condizioni climatiche avverse, è spesso possibile rimanere senza cattura, anche se si pesca in luoghi dove è sempre pieno.

Pesca primaverile per carassio

Di tutte le stagioni in primavera, è più facile prendere un crucian. Quando la temperatura dell'acqua raggiunge +8 o C, il pesce inizia a condurre uno stile di vita più attivo. E quando si riscalda il serbatoio a 12-14 ° C c'è un morso meraviglioso. Si noti che il crucian inizia a beccare non con l'arrivo di una specifica data di calendario, ma con l'inizio delle condizioni meteorologiche favorevoli. Pertanto, è possibile che il morso possa iniziare anche nella seconda metà di marzo, se il bel tempo inizia per diversi giorni. La ragione principale dell'instabilità della molla è la temperatura instabile del serbatoio.

Quando si pesca la carpa primaverile, si dovrebbe tener conto del fatto che l'acqua non è troppo riscaldata, quindi il pesce va a nutrirsi in acque poco profonde, dove è possibile trovare i resti delle canne dello scorso anno e altra vegetazione. La cosa migliore è che la carpa viene catturata nel periodo precedente alla deposizione delle uova e subito dopo, dal momento che il pesce depistato indebolito deve essere ripristinato. In questo momento, puoi aspettarti un'eccellente cattura.

Pesca estiva delle carpe

L'estate è il periodo più stabile per la pesca di Karasev. Anche se nei mesi estivi i bacini artificiali abbondano di cibo naturale, ma è durante questo periodo che il campione più grande può essere raccolto. Altrettanto importante è il tempo. Maltempo prolungato, forti piogge o temporali influenzano negativamente il morso.

Fino a metà giugno, la pesca potrebbe non essere molto efficace in termini di cattura. Questo è spiegato dalla stagione di deposizione delle uova che non è ancora finita, durante la quale il pesce praticamente non si nutre. Sull'amo possono piacere solo i piccoli individui che non hanno raggiunto l'età riproduttiva.

Affinché la pesca abbia successo, è necessario determinare correttamente il luogo e il momento della pesca. Durante la calura estiva, il pesce, cercando di nascondersi dal calore, si muove costantemente attorno al serbatoio. Il posto di maggior successo della pesca è la zona costiera, dove ci sono folti boschi di vegetazione acquatica o che ombreggiano dal sole vicino a cespugli e alberi che crescono dal sole. In tali luoghi, la carpa può beccare attivamente prima del buio. Non dovresti scegliere un posto con l'acqua "rigogliosa", perché in tali corpi d'acqua la carpa non vive a causa della mancanza di ossigeno.

Pesca alla carpa autunnale

La pesca d'autunno è un po 'diversa dall'estate. Ciò è dovuto all'acqua di raffreddamento e alla graduale scomparsa del cibo estivo. A questo proposito, la carpa migra verso aree più profonde (3 me più), dove vengono mantenute condizioni di temperatura confortevoli.

All'inizio della stagione autunnale, il pesce può ancora essere trovato in luoghi di alimentazione estiva, e se le condizioni meteorologiche persistono, la carpa crucian può entrare in piccole aree. Mentre l'acqua si raffredda, il pesce galleggia attorno al serbatoio alla ricerca di luoghi con una superficie in rilievo solida coperta da un leggero strato di limatura. Pertanto, non si dovrebbe cercare di trovare un carassio in serbatoi poco profondi, poiché con un forte scatto a freddo, si seppellisce in uno strato di limo.

I Cruciani vivono in grandi bacini artificiali, si accumulano in fosse, sufficientemente lontane dalla costa, e rimangono praticamente insensibili alle esche. Quindi, se riesci a trovare un posto dove il crucian è concentrato, allora puoi pescare bene, fino al congelamento.

Un buon morso di un crucian è osservato nei giorni nuvolosi quando c'è una bella pioggia, non fredda e soffia una leggera brezza. La carpa può anche mordere bene prima di cambiare le condizioni meteorologiche: durante la prima neve o una breve pioggia fredda, il pesce cerca di fare scorte per l'inverno.

Pesca alla carpa invernale

La pesca della carpa invernale è un'occupazione piuttosto imprevedibile. Ci sono luoghi in cui morde durante l'inverno o solo durante il periodo di congelamento e la fine dell'inverno, quando si verifica la deriva del ghiaccio. E in alcuni bacini, il pesce generalmente non vuole abboccare. Ciò dipende principalmente dalle caratteristiche del serbatoio stesso. E in quali condizioni abita e quanto è pulita l'acqua - la carpa non si preoccupa, perché è senza pretese per questi fattori.

Anche all'inizio dell'inverno, piccoli cruciani si nascondono in uno strato di limo, mentre gli individui più grandi rimangono nella colonna d'acqua. Pertanto, durante l'inverno, la pesca si incontra spesso con un peso di 0,5 kg. La più grande attività si osserva a dicembre-gennaio e all'inizio della primavera, quando i corpi idrici iniziano a liberarsi dal ghiaccio.

Durante il periodo di forti gelate, il crucian si muove quasi fino in fondo e esce in aree più piccole solo per nutrirsi. È preferibile cercare zone di pesca promettenti in luoghi in cui vi è una differenza di profondità o vicino ai letti a lamella / canna. La presenza di altri pesci nel bacino, in particolare i predatori, indica che probabilmente c'è un crocifisso in questo luogo.

Crucian avverte dei buoni cambiamenti nella pressione atmosferica e il più sensibile all'aumento. Meglio di tutto, la carpa invernale morde quando il tempo è soleggiato e calmo all'esterno. Durante le abbondanti nevicate, le bufere di neve e una significativa diminuzione della temperatura, il pesce nuota fino alla profondità e rimane lì fino a giorni più favorevoli. Pertanto, tali periodi sono meglio aspettare, perché la pesca sarà ancora inutile.

Il messaggio sul pesce carpa

Il messaggio sul pesce carpa per i bambini può essere utilizzato in preparazione per la lezione. La storia del pesce carpa per i bambini può essere completata da fatti interessanti.

Riferisci sui pesci carpa

La carpa di Crucian è un genere comune di carpa.

Ci sono 3 tipi di carpe:

  • oro;
  • d'argento;
  • pesci rossi.

Descrizione pesce crucian

La forma del corpo di un crucian è oblunga o leggermente arrotondata, il corpo del pesce è moderatamente appiattito dai lati e coperto da grandi squame lisce al tatto. A seconda della specie, il colore del crucian può assumere diverse tonalità di argento o oro. La parte posteriore del pesce è piuttosto spessa, con un'alta pinna dorsale. La lunghezza del crucian può raggiungere 50-60 cm, e il peso del pesce deve essere superiore a 5 chilogrammi. La testa di un piccolo pesce con piccoli occhi e bocca, in cui i denti faringei sono disposti in una fila. Una caratteristica notevole è la presenza di raggi spinosi spinosi nelle pinne dorsale e anale.

Quanto vive un crucian? L'aspettativa di vita di un crucian dipende dal tipo di pesce. Il crucian comune vive più di 12 anni. Carpa d'argento vive 8-9 anni, ma ci sono individui che vivono a 12 anni.

Dove vive il pesce persico e cosa mangia?

La carpa di pesce vive nei bacini artificiali di tutta Europa. Amano stagni e laghi che sono ricoperti di muschio, e in fondo hanno limo (fango umido, pantano). Nel fango vivono piccoli vermi e altre minuscole creature che si nutrono di carpe. Inoltre, la carpa mangia gambi giovani di canne, alghe, lenticchie d'acqua, raccoglie diversi rifiuti.

Sotto l'insorgenza di condizioni avverse (siccità o forti gelate), i crucian sono in grado di aspettarli, seppellendosi nel terreno fangoso a una profondità di 0,7 m, sopravvive se l'acqua nello stagno viene congelata.

I Cruciani non depongono le uova in ritardo, quando l'acqua si scalda fino a 18-20 C. Il caviale si deposita sulla vegetazione acquatica. La quantità di caviale generato può raggiungere 300.000 pezzi.

Stile di vita crucian

Questo pesce è molto pigro e goffo. Il grasso crucian nuota lentamente e non può nascondersi dai predatori, quindi ogni luccio può prenderlo! Gli avannotti sono anche indifesi, vengono mangiati anche da rane e coleotteri nuotare.
Il più delle volte questo pesce spende o si seppellisce nel fango, o seppellisce la sua testa lì, in modo che la coda sporga, afferrando il quale, ogni predatore può prenderlo.
Ma non è facile per un uomo catturare un crociato! Questo pesce è molto difficile, si nasconde dalla rete e raramente cade per esca.
Per catturarlo, i pescatori di solito aggiungono all'aglio aglio, olio di semi di girasole e persino kerosene. Le piacciono gli odori forti e quindi afferra l'esca.

Si spera che le informazioni presentate sulla carpa di pesce ti abbiano aiutato. E puoi lasciare il tuo rapporto sui pesci carpa attraverso il modulo dei commenti.

carassio

Crucian (lat Carassius) è un genere molto diffuso di pesci, che appartiene alla classe dei lechidi, carpe, carpe di famiglia.

In russo, il nome di questo pesce migrato come una traslitterazione adattata della vecchia parola tedesca "karas", che risale alla designazione latina del genere, l'etimologia di cui è sconosciuta.

Crucian: una descrizione dell'aspetto, della struttura, delle caratteristiche e delle foto.

La forma del corpo di un crucian è oblunga o leggermente arrotondata, il corpo del pesce è moderatamente appiattito dai lati e coperto da grandi squame lisce al tatto. A seconda della specie, il colore del crucian può assumere diverse tonalità di argento o oro. La parte posteriore del pesce è piuttosto spessa, con un'alta pinna dorsale. La lunghezza del crucian può raggiungere 50-60 cm, e il peso del pesce deve essere superiore a 5 chilogrammi. La testa di un piccolo pesce con piccoli occhi e bocca, in cui i denti faringei sono disposti in una fila. Una caratteristica notevole è la presenza di raggi spinosi spinosi nelle pinne dorsale e anale.

L'aspettativa di vita dipende dal tipo di pesce. Il crucian comune vive più di 12 anni. Carpa d'argento vive 8-9 anni, ma ci sono individui che vivono a 12 anni.

Qual è la differenza tra carpa e carpa?

  • È possibile distinguere una carpa da un carassio su apparenza di pesce. La carpa ha i baffi e il crucian non ne ha.
  • I contorni della testa della carpa hanno contorni leggermente ricurvi a causa della presenza di una piccola gobba appena sotto la fronte e la testa non ha nulla di speciale nella carpa del carassio.
  • Le labbra carpa sono più spesse e più carnose delle carpe.
  • Il corpo della carpa è fortemente compresso dai lati, alto ed elastico, mentre nella carpa è allungato, piuttosto pieno e flessibile.
  • Le squame della carpa sono più piccole e più leggere delle carpe.
  • La pinna dorsale di un crucian è liscia lungo il contorno, mentre la carpa sulla pinna ha una spina spinosa chiaramente contrassegnata con tacche e una tacca peculiare.
  • La carne di un carassio è ossuta, biancastra, nella carpa è di colore rosso rosato, e ci sono molte meno ossa in essa.
  • Il peso standard di un crucian è di 200-500 g, raramente due o tre chilogrammi di individui adulti hanno una lunghezza di 50-60 cm. Le carpe raggiungono spesso un peso di 17-20 kg e una lunghezza superiore a un metro.

Qual è la differenza tra carpa e carpa?

  • È possibile distinguere una carpa da un carassio in apparenza. Il crucian non ha antenne e la carpa ha due paia di baffi corti.
  • I Crucian non possono vantare dimensioni impressionanti: con una lunghezza di 50-60 cm di adulto, il carassio non supera il peso di 3 kg. La carpa è un pesce piuttosto grande: raggiunge spesso un metro di lunghezza e pesa oltre 20 kg.
  • La vita media di una carpa crucian è di 10 anni, la carpa vive per 30-35 anni.
  • Il numero di uova raccolte da una carpa crucian raggiunge un numero di 300.000, una carpa può generare fino a un milione e mezzo di uova per la deposizione delle uova.
  • La carpa è piuttosto ossuta, ma la carne della carpa è contraddistinta da un insieme più piccolo di ossa, soprattutto piccole.

Cosa c'è di diverso dalla bufala?

  • Le squame di bufalo si separano molto facilmente dal corpo, ma non è sempre facile pulire un carassio.
  • Le labbra del bufalo sono carnose e coperte con i migliori villi. Le labbra della carpa sono sottili e completamente lisce.
  • Se il crucian cresce solo fino a 50-60 cm e ha una massa non superiore a 3 kg, allora il bufalo ha una dimensione piuttosto grande. Gli individui spesso hanno 125 cm di lunghezza e un peso di 15, 20 e persino 30 kg.
  • Il Crucian è un pesce ossuto, la carne di bufalo non ha molte ossa.

Dove vive la carpa?

La carpa dell'habitat è molto estesa. Le popolazioni di carassi in argento e oro vivono nelle limpide acque di fiumi e laghi, nonché in bacini artificiali naturali e artificiali e stagni ricoperti di vegetazione. L'unico posto dove non si verificano i pesci è quello dei laghi e dei fiumi di montagna.

Come risultato delle attività umane, i crucians vivono in corpi idrici di Polonia, Germania, Italia e Portogallo, Ungheria, Romania, Gran Bretagna e Bielorussia, Kazakistan e Mongolia, Cina, Corea. Questi pesci e le acque fredde dei fiumi e dei laghi siberiani furono scelti, carpe catturate a Kolyma e Primorye. Oggi, rappresentanti del genere vivono in Tailandia e Pakistan, negli Stati Uniti d'America, in India e in molti altri paesi.

Quando si verificano condizioni avverse (siccità o forti gelate), i cruciani sono in grado di aspettarli fuori, seppellendosi nel limo a una profondità di 0,7 m.

Cosa mangia la carpa?

La carpa di pesce è quasi onnivora. I primi giorni di avannotti, appena usciti dalle uova, usano il sacco vitellino rimasto dopo lo sviluppo embrionale per mantenere la vitalità. Essendo maturato un po ', il pesce inizia a mangiare nello stagno delle dafnie e le più piccole alghe blu-verdi. A partire da un mese di età, il menu di piccoli crucians è riempito con i bloodworms e le larve di vari insetti acquatici. Il cibo degli individui adulti diventa più vario: negli stagni di carassi, mangiano vermi anellati e piccoli crostacei, larve di insetti. Inoltre, le carpe si nutrono di radici e gambi di piante costiere, lenticchie d'acqua e alghe. Come risultato dell'intervento economico dell'uomo, il pesce "assaggia" i cereali bolliti (miglio, grano saraceno e orzo perlato), il pane grattugiato e l'impasto, aromatizzato con burro. Una carpa sembra esca da una lunga distanza, poiché i suoi organi olfattivi sono molto ben sviluppati. Non ama la carpa cruda, che contiene tannino - una sostanza che spaventa la preda della carpa, come insetti e piccole larve.

Tipi di carpe - foto e titoli.

Il genere include le seguenti specie di carpa:

  • Carpa dorata (carpa ordinaria) (lat. Carassius carassius), che è un oggetto di allevamento industriale e pesca. Questa specie ha un caratteristico corpo piatto arrotondato lateralmente, con un'alta pinna dorsale e una coda marrone. La singola pinna anale, nonché la pinna addominale e pettorale accoppiata, hanno una colorazione leggermente rossastra. Le squame della carpa crucian sui lati sono grandi, con una tonalità di rame dorato. Il peritoneo di solito è privo di pigmentazione, a differenza del dorso, che ha una colorazione brunastra.

La carpa dorata è un pesce longevo. L'aspettativa di vita di questo crucian in condizioni naturali a volte supera i 12 anni. La lunghezza del crucian può raggiungere i 50 centimetri e il peso supera i 5 kg. I pesci raggiungono la maturità sessuale 3-4 anni dopo la nascita. Il comune crucian vive in Europa, dai laghi freddi di Gran Bretagna, Norvegia, Svezia e Svizzera e termina con le calde riserve di Italia, Macedonia, Croazia e Slovacchia. Inoltre, i giacimenti di limo, ricoperti di vegetazione o paludosi della Cina e della Mongolia, così come il territorio asiatico della Russia, sono inclusi nell'area di distribuzione della carpa dell'oro.

  • La carpa argentata (lat. Carassius gibelio) precedentemente viveva solo nei fiumi appartenenti al bacino dell'Oceano Pacifico. Tuttavia, a seguito dell'insediamento artificiale nella metà del XX secolo, gli habitat di questa specie comprendevano riserve del Nord America, India, Cina, Siberia ed Estremo Oriente, oltre a Ucraina, Bielorussia, Lettonia, Polonia, Romania, Germania, Italia e Portogallo. Inoltre, in molti di questi paesi, il pesce ha spodestato il proprietario originale - il pesce rosso. A differenza del pesce rosso, la dimensione del pesce rosso è leggermente più modesta. Ad esempio, il peso massimo di un crucian supera raramente i 3 chilogrammi e la lunghezza è di 40 centimetri. Grandi squame di pesce possono essere colorate di grigio argenteo o grigio verdastro. Come eccezione, è possibile trovare individui con un colore arancio dorato e rosato. Tuttavia, nel pesce rosso, a differenza del pesce rosso, le pinne sono quasi trasparenti, grigie, leggermente rosate o hanno un colore olivastro chiaro.

La durata della vita di un pesce rosso è in media 8-9 anni, ma ci sono esemplari oltre 11-12 anni.

A causa della straordinaria capacità del crucian argento di adattarsi alle condizioni circostanti e di modificarne l'aspetto in accordo con esse, è stata derivata una nuova specie di pesce, chiamata "Pesce d'oro".

  • Pesce rosso (lat Carassius auratus) - questa specie di crucian è rappresentata da un enorme numero di sottospecie, il cui numero ha a lungo superato i trecento. Tutti loro, con rare eccezioni, sono destinati solo all'allevamento in un acquario. I rappresentanti di questa specie differiscono non solo per le dimensioni, da 2 a 45 cm, per il colore, compresi tutti i colori dell'arcobaleno, ma anche per la forma del corpo, che può essere allungata, a forma di uovo o simile a una sfera. Inoltre, la forma del pesce rosso varia notevolmente, così come la lunghezza delle pinne e della coda, che può essere sia corta che molto lunga, e assomiglia ad ali di farfalla o un velo in via di sviluppo. Gli occhi dei pesci rossi sono di piccole dimensioni o enormi e sporgenti.
  • La carpa giapponese (lat Carassius cuvieri) vive nelle acque del Giappone e di Taiwan. Le specie selvatiche di questo pesce vivono nel lago Biwa in Giappone. La lunghezza del pesce raggiunge 35-40 cm.

Carpa di riproduzione (deposizione delle uova) in uno stagno.

I Cruciani diventano sessualmente maturi solo a 4-5 anni. Sul territorio degli ex paesi dell'URSS, il periodo di deposizione delle uova di un crucian inizia in tarda primavera - inizio estate, precisamente in maggio-giugno, quando l'acqua si riscalda a una temperatura di 17-18 o C. La stessa deposizione delle uova avviene in più fasi con intervalli di circa 10 giorni. Le uova di carpa dipinte di colore giallo chiaro, grazie alla sua viscosità, sono saldamente fissate sulle parti sottomarine della vegetazione. La quantità di caviale generato può raggiungere 30 0000 pezzi. A seconda della temperatura dell'acqua, il periodo di incubazione può durare fino a 7 giorni.

Se la carpa maschio è assente, il pesce rosso femmina ha una capacità unica di deporre le uova con i membri della famiglia correlati. E sebbene latti di carpa, orata, triotto o carpa d'oro non possano compiere una fecondazione completa, provocano ancora lo sviluppo del caviale. Come risultato di questo processo, chiamato ginogenesi, solo le femmine emergono dalle uova depositate.

Coltivazione di un carassio in uno stagno o in un bacino artificiale.

La carpa argentata, nonostante le sue dimensioni modeste, è un oggetto di valore piuttosto importante per gli allevamenti ittici e allevato artificialmente questo pesce insieme a carpe e carpe. Inoltre, i cruciani d'oro e d'argento servono come trofeo di caccia per i pescatori.

L'allevamento industriale di carassi non è di solito una difficoltà. A differenza di altri tipi di pesce, sono in grado di sopportare a lungo una grave mancanza di ossigeno nell'acqua che si verifica durante il caldo estivo e durante le forti gelate. Inoltre reagiscono male ad acidità aumentata.

Per allevare un carassio in uno stagno, la profondità del serbatoio deve essere di almeno 1,5 - 2 metri in modo da creare spazio per i pesci e fornire un'abbondanza di vegetazione verde. A causa del fatto che la carpa crucian è un pesce onnivoro, la sua alimentazione può essere effettuata non solo da vermi e larve, ma anche cereali al vapore e mangimi composti. La regola principale: la quantità di mangime per carassio non deve superare il 5% della massa totale di pesci che vivono nello stagno.

Come allevare crucians a casa?

Il pesce rosso e i caracidi comuni tenuti negli acquari sono nutriti con dafnie, fabbricanti di pipe, anfibi e lombrichi. Come additivi, puoi dare cibo secco con una serie di vitamine e minerali essenziali. In alternativa alla vegetazione dell'acquario nel cibo, le carpe crucian includono foglie di ortica appena raccolte o insalata di giardino. Puoi diversificare la dieta del riso cotto fresco, del grano saraceno o del pappa d'orzo perlato, prelavato sotto l'acqua corrente. Non sovraccaricare la carpa dell'acquario, può portare alla comparsa di varie malattie negli animali domestici.

Tenere un carassio in un acquario di solito non presenta problemi, in quanto è un pesce senza pretese. Eppure, per allevare correttamente la carpa a casa, devi seguire alcune regole:

  • Al fine di fornire agli animali una vita confortevole, il volume dell'acquario è scelto al ritmo di 40 litri per pesce.
  • Il serbatoio artificiale per carassi deve essere dotato di un compressore d'aria per arricchire l'acqua con l'ossigeno.
  • Il fondo dell'acquario dovrebbe essere coperto con sabbia e ghiaia, che allevano batteri buoni che processano l'ammoniaca, che è un sottoprodotto di pesci e alghe.
  • Non è possibile eseguire immediatamente il pesce rosso o la carpa del carassio in un acquario pieno d'acqua. È necessario che in esso si stabilisca un ecosistema favorevole. Per ottenere ciò, vengono inserite delle lumache e l'acquario può "maturare" entro una settimana.
  • È necessario monitorare rigorosamente la temperatura dell'acqua nell'acquario, dove sono tenuti i crucians, e mantenerla a un livello di 21 o C 28 o C.
  • Nutrire le carpe dovrebbe essere solo un'alimentazione speciale. Inoltre, è necessario rimuovere i residui di cibo per evitare l'avvelenamento dell'ecosistema.
  • Regolarmente, con una frequenza di 1 volta a settimana, è necessario effettuare un cambio parziale dell'acqua (fino al 30%) nell'acquario, dove si alleva carassio.
  • Con grandi volumi di serbatoio artificiale, è necessario fornire un'illuminazione supplementare al tasso di 0,5 W / litro di acqua.