Principale > Verdure

Che cosa si chiama in modo diverso vitamina B6 e B12?

Ora mi chiamano B12, una sostanza biologicamente attiva contenente cobalto: la cianocobalamina è scritta sul pacchetto di iniezione. Le analisi del sangue mostrano una mancanza di ferro, sebbene la sua dieta sia abbondante. Su farmaci contenenti ferro che non dovrebbero essere allergici all'assicurazione del medico curante, come nella preparazione e nel cibo contiene lo stesso ferro bivalente. Sfortunatamente, il corpo risponde ancora una volta con uno spesso strato di orticaria rosa intenso con un forte aumento della temperatura e vomito. Le analisi mostrano 30 pg / ml, ad una velocità di 191-663, con iniezioni si aumenta B12. Per quasi un mese all'ospedale, iniziò a curare la colecistite, con condizioni di generale scarsa, i test mostrarono una forte carenza di ferro. L'infermiera prese il dito di prova, disse immediatamente "sangue come acqua". Ancora una volta ho dovuto fare la FGS dello stomaco, "ingoiare la lampadina", prendere il proctologo per la prima volta e, si spera per l'ultima volta, un'ecografia della cavità addominale e del piccolo bacino, fare un sacco di test, prendere il sangue dal dito sul ferro ogni altro giorno.

A volte è chiamato "vitamina rossa". Il suo compito principale è promuovere lo sviluppo di nuove cellule del sangue. Le sue altre funzioni sono ridotte alla partecipazione alla regolazione del metabolismo delle proteine, alla produzione di aminoacidi e acidi nucleici. Inoltre, la vitamina B12 contiene un microelemento così raro e prezioso per l'uomo come il cobalto. Le restanti vitamine non lo contengono. Il corpo non sa come produrre indipendentemente B12. Pertanto, è molto importante utilizzare i prodotti che lo contengono. Questa vitamina si trova nei prodotti di origine animale. Grande è il ruolo di B12 per la crescita del corpo del bambino.

Nome collettivo B6 per derivati ​​di 3-idrossi-2-metilpiridine con attività biologica piridossina - piridossina stessa, piridossale, piridossamina. Piridossina-vitamina B6, è coinvolto in molte reazioni chimiche che si verificano nel corpo. Svolge un ruolo importante nel metabolismo dei grassi e delle proteine. Più una persona li consuma, più vitamina B è richiesta (così come la vitamina C). Inoltre, il prodotto finale nell'assimilazione del cibo è l'acido ossalico. Ma se c'è poca vitamina B6 nel corpo, uno degli enzimi (transaminasi) viene bloccato e senza di esso l'acido ossalico non può essere convertito in composti solubili. E poi l'acido ossalico si combina con il calcio e forma gli ossalati, che vengono precipitati sotto forma di sabbia e calcoli renali.

VitaMint.ru

Tutto quello che volevi sapere sulle vitamine

Menu di navigazione principale

Breve descrizione della vitamina B6 (piridossina)

Home Page »Vitamine» Breve caratteristiche della vitamina B6 (piridossina)

Breve descrizione della vitamina B6 (piridossina)

Nome, abbreviazioni, altri nomi: Piridossina, Adermin, Vitamina B6 (b6), B6, Vitamina della pelle, Vitamina antidepressiva

Gruppo: vitamine idrosolubili

Nome latino: Vitaminum B6, Pyridoxinum (genere Pyridoxini)

specie: Piridossale, piridossamina e loro fosfati (tutto piridossale fosfato).

Nel corpo, la piridossina viene convertita in forma attiva - fosfato piridossale.

Cosa (chi) è utile per:

  • Per il sistema circolatorio: la piridossina è coinvolta nella formazione dei globuli rossi e aiuta nella produzione di emoglobina.
  • Per il sistema nervoso: regolazione del metabolismo nel tessuto nervoso, partecipazione alla produzione di neurotrasmettitori, la cui carenza nel corpo provoca disturbi nervosi. Aiuta le cellule nervose ad assorbire il glucosio.
  • Per il cervello: migliora le sue prestazioni (sia mentali che fisiche), grazie alla distribuzione efficace del glucosio da parte della vitamina B6. Inoltre, migliora il metabolismo nel tessuto cerebrale e avvia lo scambio di aminoacidi.
  • Per il metabolismo: la piridossina è uno dei principali partecipanti al metabolismo delle proteine ​​e dei grassi nel corpo, nel metabolismo dei lipidi. Aiuta a digerire le proteine ​​dal cibo ed è coinvolto nella lavorazione degli aminoacidi.
  • Per il fegato: necessario per il suo normale funzionamento e recupero in caso di impatto negativo.
  • Per il cuore: assicura un funzionamento stabile dei muscoli del cuore e di altri organi.
  • Per i reni: non consente la formazione di pietre e sedimenti sotto forma di sabbia.

Pattern: più una persona mangia grassi e proteine, più ha bisogno di piridossina (per una corretta e completa digestione del cibo).

Cosa è dannoso per:

  • Per i pazienti con le seguenti malattie: ischemia, grave danno al fegato, ulcere gastriche e duodenali (senza esacerbazione). La reception B6 è possibile, ma con grande cura.

Indicazioni per l'uso:

ipovitaminosi B6, avitaminosi, anemia, malattia NS, alcolismo, lichene, epatite, esposizione alle radiazioni, tossicosi e mal di mare, gravidanza, malattie della pelle, psoriasi, diatesi, aterosclerosi, enuresi, gestosi, herpes, colecistite.

Nei bambini: convulsioni, autismo.

Mancato (carenza) lungo:

Disturbi del sistema nervoso centrale, convulsioni, polineurite delle estremità, artrite, disturbi del metabolismo della glutammina.

Emicrania, depressione, irritabilità, affaticamento, tic, anemia, perdita di appetito, nausea, dermatite sul viso, seborrea, diminuzione dell'attenzione e memoria, congiuntivite, perdita di capelli, cornea agli angoli della bocca, intorpidimento delle braccia e delle gambe, debolezza muscolare, perdita di pressione o anemia, insonnia.

Nei bambini: processi infiammatori sulla pelle, dermatiti, irritabilità, aumento della formazione di gas, diarrea, sviluppo fisico ritardato (non corrispondente altezza e peso al normale).

Ischemia, elmintiasi, cirrosi.

Rash, possono verificarsi allergie.

Indennità giornaliera richiesta dal corpo:

1,5-2,0 mg. vitamina B6 al giorno per le donne -

1,4 - 1,7 mg / giorno. Per i bambini (da 0 a 1 anno) -

0,3 mg / giorno. Per i bambini (da 1 a 8 anni) -

0,5 - 1,0 mg / giorno. Per gli adolescenti (dai 9 ai 13 anni) -

1,1 - 1,4 mg / giorno. Per le donne incinte -

2,0 - 2,2 mg / giorno. Per l'assistenza infermieristica -

Il tasso di vitamina nel sangue:

Possibile (se assunto a lungo e in grandi dosi)

Possono manifestarsi allergie, disturbi circolatori, convulsioni, vertigini, svenimenti, eruzioni cutanee, intorpidimento o formicolio agli arti, aumento dell'acidità dello stomaco e bruciore di stomaco.

Cereali germinati, nocciole, noci, patate, cavoli, pomodori, avocado, peperoni dolci, arance, avocado, uova, fagioli, piselli, latticini, sgombri, ippoglosso, fegato di manzo, lievito.

Quanto tempo puoi prendere:

Se assunto in grandi dosi, non più di un mese.

Assicurati di seguire il dosaggio - non più di 50 mg al giorno (la solita dose terapeutica - fino a 6 mg).

Compresse per iniezione

A proposito di piridossina

B6 non tollera l'esposizione agli ultravioletti: viene distrutto da questo, ma la temperatura e l'ossigeno possono resistere bene. Si rompe anche in soluzioni acide e alcaline. Si scioglie bene in alcool e acqua, in altri liquidi la solubilità è molto peggio.

Le persone che prendono il farmaco anti-TB Isoniazide, Ftivazid, Tubazid, soffrono sempre di ipovitaminosi da vitamina A B6. In questa situazione, assicurati di prendere anche questa vitamina, ma l'efficacia dei farmaci potrebbe diminuire. Anche con anticonvulsivanti.

Una quantità sufficiente di B6 aiuta a non ingrassare, poiché la piridossina è coinvolta nella scomposizione degli acidi grassi insaturi e non si depositano nel corpo come massa in eccesso.

La piridossina è un antidoto per l'avvelenamento da idrazina.

La vitamina B6 non è compatibile con le vitamine B1 e B12 - si neutralizzano a vicenda (anche se questo si applica alle iniezioni). Inoltre, non è compatibile con i farmaci contenenti estrogeni (sopprimono la piridossina), i corticosteroidi, l'epilessia, i diuretici, i composti complessanti (riducono completamente l'attività di B6), l'alcol e i farmaci a base di alcool.

Piridossina cloridrato e piridossale fosfato

Entrambe queste sostanze sono utilizzate in preparati medici (sia in compresse che in soluzioni) come principio attivo. La piridossina cloridrato è usata più spesso e nella maggior parte dei farmaci.

Il fosfato piridossale è più veloce e risultati dai suoi effetti sono visibili in precedenza. Oltre a questa differenza, il resto delle due sostanze sono le stesse.

Come prendere (per scopi medicinali)

Prendono la droga sia dentro che sotto forma di iniezioni per via intramuscolare, endovenosa, sottocutanea. Nel trattamento dell'acne, la soluzione può essere applicata esternamente - lubrificazione della pelle o lozioni.

Di solito preso dopo i pasti.

In genere viene somministrato per via intramuscolare una volta al giorno e le compresse vengono assunte 2 volte al giorno.

Nuova ricerca

Secondo gli ultimi dati, la vitamina B6 ha un effetto positivo su aterosclerosi, diabete mellito (riduce la quantità di emoglobina glicata), ipertensione (B6 è un diuretico abbastanza forte e può abbassare e bilanciare la pressione sanguigna), depressione (partecipa e contribuisce a una migliore produzione di serotonina e norepinefrina).

Vitamina B6: indicazioni per l'uso (cosa è necessario). Dove contiene la vitamina B6 e qual è l'assunzione giornaliera?

Vitamina B6 (piridossina)

Questa è la vitamina più famosa del gruppo B. Viene utilizzata per affaticamento e stress e viene spesso utilizzata anche nel trattamento del sistema nervoso, del cuore e delle articolazioni. Insieme ad un altro rappresentante di questo gruppo (vitamina B6 e B12) danno un enorme contributo al processo di digestione delle proteine.

La vitamina B6 (piridossina) è la vitamina B più importante, si dissolve in acqua, viene rapidamente eliminata e quindi non si accumula nel corpo (visualizzata fino a otto ore), quindi deve essere costantemente reintegrata. Fu aperto nel 1926 come sottoprodotto.

È un rappresentante di un gruppo di derivati ​​della composizione chimica - pirossidina, pirossidica, pirossamina. Il loro effetto sul corpo è equivalente.

La piridossina è resistente al calore e alle alte temperature, solo la luce solare ha un effetto devastante su di esso. Nel processo di cottura, si perde il 40% della vitamina.

La vitamina B6 (piridossina) risolve una varietà di compiti, avendo una vasta gamma di proprietà utili, ma la funzione principale e più importante è quella di assicurare il metabolismo degli amminoacidi - questi sono i "mattoni" di cui sono costruite le proteine. In realtà qui sta la ragione della maggior parte delle nostre malattie.

La piridossina nel fegato sintetizza l'enzima transaminasi, che è coinvolto nella lavorazione degli amminoacidi. Inoltre, se necessario, questo enzima regola l'assorbimento delle proteine.

Chi ha bisogno di vitamina B6

Il professore americano Albert Sainte-Diery, che scoprì diverse vitamine contemporaneamente: piridossina, acido ascorbico, riboflavina, biotina, tiamina (1934). Investigando la vitamina B6 per 20 anni, ho fatto le seguenti conclusioni: che le madri che allattano dovrebbero aumentare il loro consumo da 2 mg e le donne in gravidanza da 2,5 mg a 20-25 mg (10 volte di più).

È necessaria una dose maggiore della sostanza:

  • donne che assumono farmaci contenenti estrogeni;
  • donne incinte il cui corpo forma il maggior numero di estrogeni, e alla fine della gravidanza è talvolta necessario aumentare la dose della vitamina più del normale di 1000 volte;
  • le ultime due settimane del ciclo premestruale, quando il corpo produce la più grande quantità di estrogeni;
  • perdere peso, chi non può perdere peso, nonostante tutti gli sforzi (la ragione potrebbe essere una mancanza di vitamina B6);
  • persone che hanno sperimentato molto stress o che sono inclini a uno stato depressivo;
  • tutti quelli che assumono steroidi, ad esempio il cortisone;
  • adolescenti con acne severa, che è difficile da trattare e causati dall'attività incontrollata delle ghiandole sebacee. Quando si applica l'unguento in cui 1 g di crema contiene da 10 a 50 mg di vitamina B6, l'eruzione può essere ridotta entro 5-21 giorni di utilizzo;
  • con bassa immunità;
  • persone che sono malnutrite e soffrono di avitaminosi;
  • con aumento della pressione e del rischio di infarto miocardico;
  • persone che hanno psoriasi, dermatiti, diatesi.

Mancanza di vitamina B6

La carenza di vitamina B6 è accompagnata da tali sintomi.

  • stato depresso;
  • irritabilità;
  • insonnia;
  • toxicosis in donne incinte;
  • stomatiti;
  • l'anemia;
  • convulsioni e convulsioni;
  • congiuntivite.

In combinazione con il magnesio, la piridossina contribuisce al trattamento del diabete e la mancanza di un effetto negativo nel corso del trattamento. Gli studi hanno anche dimostrato che una carenza di vitamine può causare problemi al pancreas, portando a disturbi nervosi, irritabilità, apatia. La carenza può manifestarsi in varie malattie della pelle, così come nella perdita dei capelli, diminuita immunità, così come l'instabilità del corpo alle malattie infettive che vengono trasmesse da goccioline trasportate dall'aria.

Fonti di vitamina B6. Quali alimenti contengono vitamina B6

Il più alto contenuto della sostanza nel fegato e nel lievito.

È molto importante trovare non solo una ricca fonte di vitamine nel cibo, ma anche conservarlo. Nel processo di cottura, una grande quantità di vitamina è persa: quando congelati, frutta e verdura perdono il 40% di piridossina, se conservati fino al 50% - 70%, durante i prodotti di trattamento termico perdono fino al 90% di B6. Pertanto, questi fatti dovrebbero essere presi in considerazione e un cambiamento nella dieta e nelle riserve di piridossina verrà rapidamente reintegrato. Ad esempio, quando si cuoce il pane e le torte, aggiungi un po 'di crusca, aggiungi i dadi alla dieta e avvolgi le patate con un foglio quando cuoce, verdure al vapore, ecc.

Assunzione giornaliera di vitamina B6 per età e sesso

Controindicazioni all'uso di vitamina è grave danno epatico, malattia coronarica.

La vitamina è presa sotto forma di compresse, ampolle (iniezioni), nonché, se necessario, sotto forma di contagocce.

Vitamine e il corpo

Le vitamine - gli elementi più importanti per il corpo, sono coinvolte nel funzionamento di tutti gli organi. Nel corpo umano, le vitamine non si formano (e se si formano, quindi in quantità scarsa), ma vengono dall'esterno, sotto forma di cibo. Le vitamine aiutano le cellule a crescere, rafforzano il sistema immunitario, senza che i processi metabolici nel corpo non vengano eseguiti.

Le vitamine umane sono necessarie in dosi molto piccole, ma il loro fabbisogno fisiologico è quotidiano e costante. Una carenza di almeno una vitamina rischia di avere conseguenze irreversibili per una persona. La mancanza di elementi utili influisce negativamente sulle capacità fisiche e mentali, sui tessuti e sugli organi interni, il metabolismo è disturbato, lo sviluppo e la crescita sono rallentati.

Con un'alimentazione corretta e appropriata, il corpo riceve tutte le vitamine necessarie, che contribuisce alla produzione di ormoni, la regolazione del processo metabolico e il funzionamento sincrono degli organi. Una persona si sente in forma e in salute, tollera il freddo, il caldo ed è resistente alle infezioni senza problemi.

Attenersi a una dieta sana ed equilibrata e rimanere in salute!

VITAMINA B 6 Altri nomi per la vitamina B 6

Vitamina B6 Gilyazieva.F..ppt

VITAMINA B 6 Altri nomi di vitamina B 6 Piridossina, piridossamina, piridossale, adermina.

u PIANO. 1. Il concetto di vitamina B 6. u 2. Le funzioni principali della vitamina B 6. u 3. Segni e sintomi di carenza di vitamina B 6. u 4. Segni di una carenza di vitamina B 6 u 5. Segni di un eccesso di vitamina B 6. u 6. Principali fonti. Informazioni su 7. Il fabbisogno giornaliero di vitamina B 6. u 8. È necessaria una dose aggiuntiva di vitamina B 6 per le seguenti categorie di persone. u

La vitamina B 6 (piridossina) è una vitamina idrosolubile che è coinvolta nella sintesi di aminoacidi e proteine. La piridossina è resistente all'ossigeno, non si decompone se riscaldata, si scioglie bene in acqua, alcool, ma è insolubile in etere, coloranti grassi ed è anche sensibile all'azione della luce.

u Major B 6 u Le funzioni della vitamina B della vitamina B 6 sono importanti per le funzioni vitali del corpo perché svolgono le seguenti funzioni: sintetizza un enzima coinvolto nell'elaborazione degli aminoacidi e regola l'assorbimento delle proteine; si gioca un ruolo importante nel metabolismo dei grassi e dei carboidrati; sei coinvolto nella produzione di cellule del sangue e del loro pigmento colorante - l'emoglobina;

si partecipa alla fornitura uniforme di cellule con glucosio; è necessario per il normale funzionamento degli organi del tratto gastrointestinale, del sistema nervoso centrale e periferico; si riduce il colesterolo e i lipidi del sangue; tu partecipi alla formazione del succo gastrico; u garantisce l'affidabilità del sistema immunitario; si mantiene l'equilibrio di sodio e

Segni e sintomi di carenza di vitamina B 6: alterata circolazione sanguigna e funzione del sistema nervoso; aumento della fatica; irritabilità; stato depresso; insonnia; convulsioni; l'artrite; l'anemia; il verificarsi di dermatiti e altre malattie della pelle; perdita di capelli; crepe negli angoli della bocca; perdita di appetito, nausea, vomito.

Segni di carenza di vitamina B 6 - irritabilità, letargia, sonnolenza - perdita di appetito, nausea - pelle secca e irregolare sopra le sopracciglia, intorno agli occhi, sul collo, nelle pieghe naso-labiali e sul cuoio capelluto - fessure verticali nelle labbra (specialmente al centro del labbro inferiore) - fessurazioni e ulcere agli angoli della bocca Le donne incinte hanno: - nausea, vomito persistente - perdita di appetito - insonnia, irritabilità - dermatite secca con prurito della pelle - alterazioni infiammatorie nel cavo orale e lingua Per i bambini sono caratterizzati da: - crampi che assomigliano all'epilessia W - ritardo della crescita - aumento dell'eccitabilità - disturbi gastrointestinali

u Perché si manifesta una carenza di vitamina B 6 Una carenza di vitamina B6 nel corpo può verificarsi con malattie infettive intestinali, malattie del fegato, malattie da radiazioni. Inoltre, una mancanza di vitamina B 6 si verifica quando si assumono farmaci che sopprimono la formazione e il metabolismo della piridossina nel corpo: antibiotici, sulfonamidi, contraccettivi e farmaci anti-tubercolari.

u Segni di eccesso di vitamina B 6 L'eccesso di piridossina può essere solo con la sua assunzione a lungo termine di grandi dosi (circa 100 mg) e si manifesta con intorpidimento e perdita di sensibilità lungo i tronchi nervosi delle braccia e delle gambe. I fattori che influiscono sul contenuto dei prodotti della Vitamina B 6 Vitamina B 6 vengono persi durante il trattamento termico (in media del 20-35%). Nella preparazione di farina ha perso fino all'80% di piridossina. Ma quando è congelato e congelato, le sue perdite sono insignificanti.

Vitamina B 6: le fonti principali. Il nostro corpo prende la vitamina B 6 con il cibo. Alcuni di essi, oltre alla vitamina B 6, contengono anche altri nutrienti utili, ad esempio gli acidi grassi di potassio e omega 3. Cereali fortificati, ad esempio riso e grano saraceno, sono anche ricchi di vitamine. In 6 patate u contiene 0, 73 mg di vitamina B 6, che è più della metà degli standard u raccomandati quotidianamente. u

La vitamina B 6 è la più abbondante, come il resto delle vitamine del gruppo B, nel lievito, nel fegato, nel grano germogliato, nella crusca e nel grano non raffinato. Un sacco di esso in patate, melassa, banane, maiale, tuorlo crudo di uova, cavoli, carote e fagioli secchi.

Di verdura e frutta, le banane possono essere considerate la migliore fonte di vitamina B 6, ma questo è importante per la popolazione di quelle regioni in cui crescono tutto l'anno. Inoltre, la vitamina B 6 si trova in alimenti come noci e nocciole, arachidi e semi di girasole. Ricche fonti di vitamina B 6 sono: carne di pollo, pesce; da cereali - grano saraceno, crusca e farina di grano non raffinato.

u Il fabbisogno giornaliero di vitamina B 6 è 1, 5 - 3 mg per un adulto, 2 - 2, 2 mg per le donne in gravidanza e in allattamento, 0, 3 - 0, 6 mg per i bambini nel primo anno di vita. Il bisogno umano di vitamina B6 aumenta con l'aumento della quantità di proteine ​​nel cibo, durante lo stress, poliartrite, aterosclerosi, malattie croniche del fegato, malattie cardiache, gravidanza, ipoglicemia, antibiotici, insonnia, vecchiaia, nonché carichi. Inoltre, sono necessarie dosi maggiori di vitamina B 6 per le persone che usano alcol e fumatori, pazienti con AIDS ed epatite.

u Inoltre, è necessaria una dose extra di vitamina B 6 per le seguenti categorie di persone: donne che assumono pillole anticoncezionali o pillole e qualsiasi altro farmaco che contenga estrogeni; le donne incinte che hanno un'enorme quantità di estrogeni nei loro corpi a volte hanno bisogno della vitamina B 6 mille volte di più della norma entro la fine della gravidanza; nelle ultime due settimane del ciclo premestruale, quando il corpo produce il maggior numero di estrogeni; chiunque prenda farmaci con steroidi, come il cortisone; coloro che, nonostante tutti gli sforzi, non possono perdere peso (la ragione potrebbe essere la mancanza di vitamina B 6); tu

u Letteratura usata. 1. Farmacologia con la formulazione. Ramn V.I. Petrov. 2. Internet. u

Vitamina B6 (piridossina)

Caratteristiche generali della vitamina B6 (piridossina)

Nella prima metà del secolo scorso, la ricerca iniziò sulla vitamina B6, che è stata continuata da molti scienziati fino ad oggi. Nel 1934, il ricercatore Paul Gyordy scoprì per la prima volta questa vitamina. Dapprima ha dato nel 1939 alla sostanza aperta i nomi ora generalmente accettati - vitamina B6, piridossina. Nel 1938, un ricercatore americano fu il primo a isolare la piridossina idrosolubile pura e cristallina.

La vitamina B6 è in realtà un gruppo di vitamine: piridossina, piridossina e piridossamina, che sono strettamente correlate e agiscono insieme (calorico). B6 è richiesto per la formazione di anticorpi e globuli rossi.

Proprietà fisiche e chimiche della vitamina B6

Per la loro natura chimica, le sostanze del gruppo vitamina B6 sono derivati ​​piridinici. È una sostanza cristallina bianca, ben solubile in acqua e alcol.

Nemici: stoccaggio a lungo termine, acqua, lavorazione del cibo, alcol, estrogeni.

Fonti alimentari di vitamina B6

Bisogno quotidiano di vitamina B6

Misurato in mg. Si raccomanda agli adulti di assumere 1,6-2,0 mg al giorno, le donne in gravidanza devono aumentare la dose.

La tabella mostra dati più dettagliati sul fabbisogno giornaliero di piridossina:

Proprietà utili di vitamina B6

La vitamina B6 promuove il corretto assorbimento di proteine ​​e grassi. Promuove la conversione del triptofano - un amminoacido essenziale - nella niacina. Aiuta a prevenire vari disturbi nervosi e della pelle. Allevia la nausea. Promuove la corretta sintesi degli acidi nucleici che prevengono l'invecchiamento. Riduce gli spasmi muscolari notturni, i crampi muscolari del polpaccio, l'intorpidimento delle mani, alcune forme di neurite degli arti. Funziona come un diuretico naturale.

Le persone che consumano proteine ​​in grandi quantità hanno bisogno di questa vitamina (il calorico). La vitamina B6 può ridurre il fabbisogno di diabetici nell'insulina e, se la sua dose non viene aggiustata, può portare a una diminuzione della glicemia.

La piridossina è utile nelle seguenti malattie:

  • leucopenia;
  • l'anemia;
  • Tossicosi durante la gravidanza;
  • Malattia di Meniere;
  • Disperso nell'aria e mal di mare;
  • l'epatite;
  • Malattie del sistema nervoso;
  • Varie malattie della pelle

Le proprietà nocive della vitamina B6

La piridossina è ben tollerata in tutte le forme. Ha una tossicità molto bassa. Le persone con intolleranza individuale alla piridossina possono sviluppare reazioni allergiche sotto forma di orticaria. Il danno può essere inflitto solo con l'uso prolungato in dosi molto elevate. In questo caso, i sintomi: intorpidimento degli arti, formicolio, sensazione di spremitura, perdita di sensualità.

Assorbimento di vitamina B6

La vitamina B6 è ben assorbita dal corpo e il suo eccesso viene escreto nelle urine. Viene rimosso 8 ore dopo l'ingestione e come tutte le vitamine B dovrebbero essere reintegrate, ma se non c'è abbastanza magnesio nel corpo, l'assorbimento della vitamina peggiora sensibilmente.

Carenza di vitamina B6 nel corpo

Sintomi di carenza di vitamina B6:

  • Sonnolenza, irritabilità, letargia;
  • Perdita di appetito, nausea;
  • Pelle secca sulle sopracciglia, intorno agli occhi, sul collo;
  • Crepe e piaghe agli angoli della bocca;
  • Perdita di capelli focale;
  • insonnia;
  • depressione;
  • flatulenza;
  • La comparsa di calcoli renali;
  • congiuntiviti;
  • Stomatite.

I seguenti sintomi di carenza di piridossina sono caratteristici dei bambini:

  • irritabilità;
  • Convulsioni che assomigliano all'epilessia;
  • Ritardo della crescita;
  • Disturbi gastrointestinali.

Malattie causate da carenza di B6: anemia, dermatite seborroica, glossite.

Eccesso di vitamina B6 nel corpo

La piridossina è generalmente ben tollerata in tutte le sue forme ed è rapidamente escreta naturalmente nelle urine. Ma il danno può causare l'assunzione a lungo termine di grandi dosi di vitamina B6. Le dosi giornaliere, comprese tra 2-10 grammi, possono causare disturbi neurologici. I possibili sintomi di un'eccessiva assunzione di vitamina B6 sono ansia in un sogno e ricordi troppo vividi di sogni (calorico). Più di 500 mg al giorno non è raccomandato.

L'interazione di vitamina B6 (piridossina) con altre sostanze

La piridossina è necessaria per il corretto assorbimento di B12. Richiesto per la formazione di acido cloridrico e composti di magnesio.

Le persone affette da artrite che vengono trattate con penicillamina devono assumere questo integratore vitaminico.

I supplementi di questa vitamina non dovrebbero essere assunti da coloro che, a causa del morbo di Parkinson, assumono la levodopa.

La vitamina B6 insieme alle vitamine B1, B9 e B12 ha un effetto benefico sul sistema cardiovascolare, previene il verificarsi di ischemia, aterosclerosi e infarto del miocardio.

Per ulteriori informazioni su Vitamina B6, vedere il video Chimica organica. Vitamina B6 "

Vitamina B6 (piridossina)

La vitamina B6 è una delle vitamine del gruppo B. È una delle più essenziali per le sostanze umane. La vitamina B6 ha il nome di piridossina. Supporta le difese del corpo, protegge dai virus. Questa vitamina è ben disciolta nell'acqua, e quindi non è nel corpo umano da molto tempo e esce con l'urina. Pertanto, non può accumularsi negli organi o nei tessuti. Pertanto, il fabbisogno deve essere rifornito quotidianamente con il cibo. La piridossina è resistente alle alte temperature e quindi, dopo la cottura, la sua concentrazione nel cibo non è praticamente ridotta. È vero, si disintegra rapidamente quando esposto alla luce solare.

A cosa serve la piridossina?

Questa vitamina è semplicemente indispensabile per una forte immunità. Controlla la formazione di anticorpi che proteggono il corpo dalle malattie. Se una persona ha la piridossina nel sangue in una quantità normale, allora l'immunità è forte, la persona raramente si ammala e si sente bene. Inoltre, questo oligoelemento aiuta a eliminare l'omocisteina dal corpo umano - un amminoacido che contribuisce al verificarsi di ictus e infarto. È la piridossina che può dissolvere le placche di colesterolo, i coaguli di sangue e rende il sangue più liquido.

Inoltre, la vitamina B6 svolge le seguenti funzioni:

  • regola il trasporto di zuccheri e minerali nel sangue;
  • stimola il cervello, migliora le prestazioni mentali;
  • aiuta le ghiandole surrenali e la tiroide a funzionare normalmente;
  • partecipa alla sintesi di enzimi e ormoni;
  • regola la quantità di grasso nel corpo;
  • regola la quantità di colesterolo e gli ormoni sessuali nel sangue;
  • rimuove le sostanze nocive dal corpo: tossine e prodotti di decomposizione;
  • quando l'edema ha un effetto diuretico;
  • normalizza il grado di acidità nello stomaco;
  • aiuta a formare i globuli rossi;
  • normalizza lo stato del sistema nervoso;
  • gioca un ruolo enorme nella formazione del DNA, poiché gli acidi nucleici sono ridotti.

Quali alimenti contengono vitamina B6?

Conservando i prodotti, la piridossina è immagazzinata in piccole dosi - dal 20 al 40% della concentrazione iniziale. Il congelamento riduce la quantità di piridossina del 20%. Anche il trattamento termico ha un effetto negativo sulla vitamina (10%). Perché è importante non solo mangiare quei piatti che contengono vitamina B6, ma anche prepararli correttamente.

Qual è la vitamina B6 più benefica? Uno che si forma nell'intestino di una persona con l'aiuto di alcuni batteri. Le vitamine B6 B12 possono essere sintetizzate dal corpo in modo indipendente. Tali oligoelementi saranno assimilati, il che significa che saranno sicuramente a beneficio del corpo. Ma sono assegnati troppo poco, e questa quantità non è sufficiente per una persona per ricevere il fabbisogno giornaliero di una sostanza. Oppure succede che si formano nell'intestino inferiore, dove semplicemente non sono in grado di essere assorbiti nelle sue pareti e vengono rimossi all'esterno durante lo svuotamento.

La piridossina si trova negli alimenti di origine vegetale e animale.

Cos'è la vitamina B6: fonti di erbe

  • quasi tutte le verdure: cavolo, sedano, asparagi, verdure a foglia verde, patate, peperoni, spinaci, pomodori, mais;
  • frutta: agrumi, melone, banane;
  • bacche (specialmente in fragole);
  • eventuali noci: arachidi, nocciole, noci, brasiliani, ecc.
  • cereali: grano saraceno, crusca, pane integrale, riso, crusca, semi di girasole.
  • legumi, soia;
  • aglio.

Quali prodotti animali sono la piridossina?

  • In carne (manzo, pollo);
  • nel pesce (merluzzo, tonno);
  • frutti di mare (ostriche);
  • tuorli d'uovo e latticini;
  • frattaglie (fegato di grandi animali con le corna e merluzzo, cuore, rene).

La più grande quantità di vitamina B6 si trova in semi di girasole, pane di crusca di frumento, aglio, fagioli, soia, pesce di mare rosso, noci, farina di frumento, miglio e riso. Si trova anche nei funghi, caviale rosso, piselli verdi, pesce in scatola, miele naturale e ravanello.

Mancanza di vitamina B6

I sintomi iniziali di ipovitaminosi da piridossina si manifestano come edema a causa di uno squilibrio di sale e acqua nel corpo. Dopo questo, compaiono nuovi segni:

  • aumento della formazione di gas;
  • congiuntiviti;
  • aumento della caduta dei capelli;
  • la comparsa di dermatiti sulla testa e sul viso; l'apparizione di ulcere e crepe sulle labbra;
  • le reazioni fisiche diventano lente;
  • i muscoli a volte si muovono involontariamente;
  • arti, dita intorpidite, una sensazione di formicolio appare sulla superficie della pelle;
  • l'appetito scompare, compare il vomito;
  • il carattere si deteriora (melanconia, pianto, irritabilità, ansia);
  • sonno disturbato.

Se compare uno di questi sintomi, è necessario trovare la causa ed eliminarla il prima possibile. Se è una carenza di piridossina, ma la sua concentrazione nel sangue non aumenta comunque, l'insorgenza di effetti sulla salute più complessi è del tutto possibile: carenza di ferro, urolitiasi, neurite, patologie cardiache e epatiche, malattie nevrasteniche. Di norma, la mancanza di questa vitamina è un fenomeno raro. Questo di solito si verifica a causa di uno stile di vita malsano, malattie gravi (la maggior parte della natura ereditaria).

Le principali cause di ipovitaminosi da piridossina sono:

  • malattie infettive nel fegato;
  • stato di gravidanza, menopausa, inizio del ciclo femminile;
  • eccesso di carne nella dieta;
  • antibiotici, pillole anticoncezionali ormonali, steroidi;
  • forti esperienze costanti, sovraccarico di carattere mentale e mentale;
  • perdita di volume di sangue alto a causa di ferite o interventi chirurgici gravi;
  • ipoglicemia;
  • patologie articolari, in particolare artrosi e artrite;
  • patologie vascolari (come trombofleite, aterosclerosi).

Un sovradosaggio di vitamina B6

In eccesso, la sostanza nel corpo umano è osservata molto raramente, perché una persona richiede costantemente grandi dosi di oligoelementi. Anche nel caso in cui tale condizione si sia verificata a causa di un'assunzione di droga aggiuntiva, non dovrebbero essere previste conseguenze gravi. Ha una bassa tossicità, inoltre è quotidianamente e rapidamente espulso dal corpo dal sistema escretore. A volte allergie possono verificarsi sotto forma di eruzioni cutanee, bruciore di stomaco o formicolio alle mani e ai piedi.

Vitamina B6

Dosaggio e somministrazione

Per ogni persona, a seconda della sua età, sesso, condizione fisica e stile di vita, c'è un certo tasso di consumo di vitamina B6. La piridossina viene utilizzata sotto forma di farmaci in diverse forme:

  1. sotto forma di compresse - dentro dopo aver mangiato;
  2. sotto forma di iniezioni - sotto la pelle, per via endovenosa o intramuscolare.

Tasso di vitamina dei bambini

I bambini dalla nascita a un anno richiedono 0,5 mg di oligoelementi; fino a un anno - 0,6 mg. Dall'anno al tre, vengono dati 0,9 mg al giorno, da quattro anni a sei - 1,3 mg, da sette a dieci anni - 1,6 mg.

Norma per gli uomini

Se un uomo consuma alcol, fuma, allora ha bisogno di una dose maggiore del farmaco ogni giorno. Inoltre, con lo stress costante o carichi pesanti, la piridossina viene consumata dal corpo molto di più.

Gli uomini hanno bisogno di vitamina B6 nei seguenti importi: da 11 a 14 anni - 1,8 mg al giorno, da 15 a 59 anni - 2 mg al giorno, e dopo 59 - 2,2 mg al giorno.

Norma per le donne

La vitamina B6, per la quale le donne sono benefiche in primo luogo, è mantenere la salute delle donne. Se la sua quantità nel corpo è bilanciata, la PMS e la menopausa sono molto più facilmente tollerabili. La vitamina B6 è di particolare importanza quando si pianifica una gravidanza, in quanto è in grado di ammorbidire il suo decorso e migliorare le condizioni della donna e del feto. La norma di vitamina da 11 a 18 anni - 1,6 mg al giorno, da 19 a 59 - 1,8 mg, da anni sessanta - 2 mg al giorno. Durante la gravidanza, la dose di vitamina è aumentata di 0,3 mg (cioè fino a 2,1 mg al giorno), mentre l'allattamento al seno - da 0,5 mg (fino a 2,3 mg al giorno).

Modulo di rilascio di farmaci

Nella farmacia ci sono una varietà di forme di rilascio del farmaco contenente vitamina B6. Può essere liquido in fiale (per fare iniezioni), in compresse e in capsule.

Quali vitamine contengono vitamina B6?

La piridossina si trova nei seguenti farmaci:

  • "Vitamina B6";
  • "Piridobene";
  • Barthel Dragz Vitamin B6;
  • "Piridossina cloridrato";
  • "Piridossina-NS";
  • "Piridossina cloridrato - N.S".

Molto più scelta tra complessi multivitaminici contenenti questo elemento in traccia:

  • "Multi-tab";
  • Milgamma e Milgamma Compositum;
  • "Pentovit";
  • "Polyneurin" con vitamine B6 e B1;
  • "Angiovit";
  • "Vitrum";
  • "Neyrobion";
  • "Alphabet";
  • Magnelis B6 e Magne B6;
  • "Complivit";
  • "Centrum";
  • "Biotredin".

Feedback su "Neyrobione"

"Ci sono farmaci che contengono immediatamente diverse vitamine del gruppo contemporaneamente. Ad esempio, B1 e B2, che non possono essere presi insieme a causa del fatto che riducono reciprocamente l'efficacia l'uno dell'altro. Durante la consultazione, il medico ha detto che come parte dei complessi multivitaminici, queste sostanze sono presenti in una forma che consente loro di essere ben assorbite e di non perdere la loro efficacia. E le soluzioni di queste vitamine non meritano di essere mischiate. Quindi non è del tutto chiaro il motivo per cui i produttori di Neurobion versano diverse vitamine B nelle fiale contemporaneamente. "

Come prendere la vitamina B6: istruzioni

Il medico prescrive questo rimedio non solo in caso di ipovitaminosi, ma anche in quelle situazioni in cui la piridossina può avere un effetto terapeutico in alcune malattie.

A seconda delle condizioni del paziente, la piridossina gli viene prescritta senza altre vitamine e minerali (preparazione di monovitamin) o in un complesso di microelementi (una preparazione multivitaminica). Ci sono molti di questi farmaci in varie categorie di prezzo.

Per efficacia, è necessario scegliere la medicina giusta, la sua dose, il numero di pillole prese e l'intervallo tra l'uso.

Più spesso, il farmaco è prescritto per ipovitaminosi. Inoltre, il farmaco può essere utilizzato nel trattamento complesso delle seguenti patologie:

  • diatesi nell'infanzia;
  • psoriasi;
  • mal di mare;
  • la tubercolosi;
  • l'anemia;
  • leucopenia;
  • Malattia di Meniere;
  • toxicosi durante la gravidanza;
  • l'epatite;
  • malattie del sistema nervoso.

La vitamina B6 è anche prescritta per l'autismo, il diabete mellito, l'epilessia e l'enuresi per migliorare l'effetto del trattamento di base e dopo l'intervento chirurgico per un recupero più rapido.

È anche possibile usare droghe di questo tipo senza consultare un medico, ma in quantità ragionevole. Questo è ammissibile, poiché la vitamina non causa quasi ipervitaminosi e un forte effetto tossico.

Se prendi le tue compresse di piridossina, dovresti prendere in considerazione il dosaggio. Negli adulti, non è più di 4 mg, e nei bambini sotto i 12 anni - non più di 2 mg. Nei complessi multivitaminici, la dose dell'elemento in traccia è molto inferiore e non può causare danni.

Vitamina per la bellezza

Beneficio del viso

È usato in fiale per il trattamento di una lista impressionante di patologie nell'epidermide. Anche se le situazioni sono serie, lo strumento aiuterà a risolvere il problema. La piridossina è un potente antiossidante, quindi previene rapidamente l'invecchiamento della pelle e con esso vengono preparati tutti i tipi di maschere facciali.

  • Maschera idratante e nutriente È necessario macinare mezza banana, versare il composto con un cucchiaio di panna acida e 1 fiala di piridossina. Mantenere la miscela sul viso per un terzo d'ora, quindi risciacquare. La procedura può essere ripetuta una volta ogni tre o quattro giorni.
  • Maschera di eritema da acne 1 Art. cucchiaio di miele e 1 cucchiaio. Un cucchiaio di kefir è riempito con 1 fiala di vitamina. È possibile integrare la maschera con 1 cucchiaino di succo di limone. Prima di applicare la pelle deve essere pulita e al vapore. Puoi tenere un terzo di un'ora, ripetuto ogni tre o quattro giorni.
  • Maschera con vitamina B6 e BB devono essere ½ fiala di ogni prodotto, 1 cucchiaio. cucchiaio di yogurt e 1 cucchiaino di succo di limone. La maschera ha un effetto tonificante e ringiovanente. È possibile applicare non più di un quarto d'ora una volta alla settimana.

Vale la pena ricordare che la sostanza può causare allergie. Pertanto, prima di applicare, è meglio proteggersi e fare un test per la sensibilità all'elemento (applicare alcune gocce del farmaco sulla pelle sensibile e delicata e vedere la reazione).

Le maschere con vitamine del gruppo B con uso regolare possono ringiovanire il viso e il corpo e ripristinare la pelle. La piridossina nutre la pelle, la idrata, protegge, ripristina e aiuta a proteggere dall'influenza negativa dell'ambiente: freddo, caldo, sole, vento.

Benefici dei capelli

Le maschere piridossine dovrebbero essere fatte da coloro i cui capelli cadono male e crescono male. Puoi usare sia strumenti già pronti che a casa. Vale la pena utilizzare un prodotto chiamato "Piridossina cloridrato". La cosa principale - nella produzione di maschere per seguire la ricetta.

  • Maschera con olio di bardana, che rinforza le radici dei capelli, ne accelera la crescita. ! Una fiala di piridossina è mescolata con un paio di cucchiai di olio di bardana, preriscaldato a 350 gradi (cioè, caldo su una piastra). Potrebbe esserci più olio se i capelli sono spessi e lunghi.
  • Maschera nutriente 1 fiala di piridossina miscelata con 2 cucchiai di miele e un tuorlo d'uovo. Tutto è portato a una consistenza uniforme e applicato ai capelli.
  • Maschera di vitamine: rafforza i riccioli, dà loro lucentezza. Hai bisogno di 1 fiala di vitamina B6, 1 capsula di retinolo e 1 capsula di tocoferolo, 1 cucchiaino di olio d'oliva o olio di semi d'uva. Tutto è mescolato, applicato ai capelli.

Qualunque maschera dovrebbe essere tenuta sui capelli per un'ora. Per migliorare l'azione è necessario riscaldare la testa con un asciugamano. Se i capelli cadono fortemente, sarà necessario ripristinare almeno 15 procedure. Ripetere la maschera dovrebbe essere ogni due giorni. Il corso del trattamento sarà un mese.

Come procedura per rinforzare i capelli, le maschere possono essere fatte una volta alla settimana. Sono anche efficaci nella lotta contro la forfora.

Puoi anche aggiungere vitamina B12 a qualsiasi ricetta per le maschere (sia per i capelli che per la pelle del viso), poiché si sposa bene con la vitamina B6 e dona un effetto maggiore alla maschera. Questo aiuterà nella lotta contro la crescita lenta e capelli fragili. La vitamina B12 avrà un effetto ringiovanente sul viso grazie all'aumento del flusso sanguigno sulla superficie della pelle.

Le maschere possono essere applicate indipendentemente dal tipo di pelle: è adatta sia per la pelle secca che per quella grassa.

I risultati di tale assistenza non tarderanno ad arrivare:

  • le pieghe profonde della pelle sono eliminate;
  • rughe sottili intorno agli occhi e le labbra sono levigate;
  • la pelle non invecchia in modo prematuro;
  • la pelle sarà purificata, sarà idratata;
  • processi infiammatori, l'acne passerà;
  • carnagione sana, la sua elasticità sarà ripristinata.

Caratteristiche e altri nomi di vitamine del gruppo B6

La vitamina B6 è il nome collettivo di tre forme interconnesse di un singolo composto bio-organico: piridossina, piridossamina, piridossale e anche i loro fosfati, il più significativo dei quali è il fosfato piridossale. Il concetto più comune è la piridossina. Fu scoperto dall'esploratore americano Paul Gyordi nel 1934. Questa vitamina è attivamente coinvolta nel metabolismo dei macronutrienti e si trova in molti alimenti.

Caratteristiche della sostanza

La vitamina B6 è anche chiamata addermin. Si tratta di cristalli altamente solubili in acqua e alcol, che non hanno né colore né odore evidente. Il nome comunemente accettato di piridossina fu dato anche da Paul Gyordy nel 1939.

La piridossina crolla presto nella luce, ma non scompare completamente durante il trattamento termico. Una volta nel corpo umano, tutte e tre le sue forme diventano due attivi - piridossale fosfato e piridossammina fosfato. Direttamente in tali forme, la vitamina B6 catalizza la transaminazione e la decorazione degli amminoacidi, regola il metabolismo delle proteine ​​e partecipa anche alla sintesi di serotonina, adrenalina, dopamina, istamina, emoglobina, lipidi e molti altri processi.

Adermin viene assorbito nel sangue dall'intestino tenue ed escreto dai reni per 8 ore. La mancanza di magnesio contribuisce a un significativo deterioramento dell'assorbimento di questa vitamina.

Necessità quotidiana

Il tasso di consumo giornaliero di materia organica nei bambini e negli adulti varia a causa delle caratteristiche dell'età. Le donne incinte, le persone che usano spesso antibiotici e i bambini alimentati con latte artificiale sono spesso carenti di vitamina B6. Sono accettate le seguenti indennità giornaliere:

  • bambini fino a un anno - 0,3-0,6 mg;
  • bambini da 1 a 8 anni - 0,5-0,6 mg;
  • bambini da 9 a 13 anni - 1 mg;
  • persone dai 14 ai 18 anni: 1,2-1,3 mg;
  • adulti da 19 a 50 anni - non più di 1,3 mg;
  • oltre 51 anni - 1,5-1,7 mg;
  • donne incinte - 1,9 mg;
  • madri che allattano - 2,0 mg.

Queste norme dovrebbero essere provate ogni giorno. Sono progettati per le persone che conducono uno stile di vita sedentario. Durante lo sforzo fisico attivo, l'esposizione a situazioni stressanti, l'ipotermia e le attività professionali associate a sostanze chimicamente attive e radionuclidi, la necessità giornaliera di piridossina aumenta più volte. In caso di conformità con la dieta dietetica, il dosaggio minimo di vitamina è 1 mg, il massimo consentito - 6 mg.

La piridossina viene solitamente prescritta dai medici sotto forma di compresse, ma può anche essere scaricata come iniezione intramuscolare di 1 ml di soluzione 1-5%. È vietato superare la frequenza giornaliera, altrimenti è possibile un sovradosaggio del farmaco, che può portare a reazioni allergiche, alterata circolazione del sangue, vomito e nausea.

Indicazioni per l'uso

La vitamina B6 viene spesso prescritta per il trattamento integrato di malattie della pelle, del sistema nervoso, del metabolismo, ecc. Oltre alla medicina, è ampiamente usato in cosmetologia. Può essere prescritto per migliorare le condizioni della pelle, delle unghie e dei capelli. Altre cause che richiedono l'uso di piridossina:

  • diabete;
  • ipovitaminosi B6;
  • tossicosi precoce in gravidanza, accompagnata da vomito e nausea;
  • preeclampsia;
  • ipertrofia nei neonati;
  • aumento dell'attività fisica;
  • aterosclerosi;
  • alimentazione artificiale, in cui il bambino viene nutrito non con una miscela specializzata, ma con latte vaccino o da donatore;
  • dermatite seborroica, diatesi, psoriasi, fuoco di Sant'Antonio;
  • malattie croniche del tratto gastrointestinale: pancreatite, gastrite, enterite, morbo di Crohn;
  • insufficienza cardiaca;
  • malattie infettive a lungo termine;
  • l'alcolismo;
  • trattamento intensivo con antibiotici;
  • per via aerea o mal di mare;
  • convulsioni febbrili;
  • anemia ipocromica;
  • la malnutrizione;
  • infezioni da herpes;
  • Piccola e malattia di Parkinson;
  • nevralgia, radicolite, neurite;
  • La malattia di Meniere.

La vitamina B6 è raccomandata per la prevenzione dell'ipovitaminosi in soggetti sottoposti a trattamento antibiotico per tubercolosi. Tali pazienti sono prescritti piridossina sotto forma di iniezioni, dal momento che i farmaci antibatterici riducono la concentrazione di questa vitamina nel corpo, ed è problematico colmare la sua carenza con il cibo. Le carenze di sostanze organiche sono anche vissute da persone con dipendenza da alcol o tabacco e donne che utilizzano contraccettivi orali.

Sintomi di carenza di vitamine

Una mancanza di vitamine del gruppo B6 può influenzare negativamente il benessere di una persona e causare la comparsa di numerosi disturbi. I seguenti sintomi sono caratteristici della carenza di piridossina:

  • depressione;
  • debolezza muscolare;
  • letargia;
  • abbassando le difese del corpo;
  • perdita di appetito;
  • intorpidimento degli arti;
  • nausea e vomito;
  • pelle secca;
  • perdita di capelli;
  • depressione;
  • glossite, stomatite, congiuntivite;
  • aumento della fatica e dell'ansia;
  • flatulenza;
  • crepe nelle labbra e negli angoli della bocca.

Nei bambini possono anche essere osservati segni di carenza vitaminica. I seguenti sintomi indicano la sua carenza:

  • dermatiti;
  • aumento del nervosismo e dell'eccitabilità;
  • la comparsa di convulsioni;
  • attacchi di convulsioni;
  • rallentamento del tasso di crescita;
  • ritardo fisico;
  • flatulenza, diarrea e altri disturbi del tubo digerente.

Prodotti con contenuto Addermin

Il tasso giornaliero di vitamina B 6 può essere facilmente ottenuto, in quanto è contenuto in molti prodotti inclusi nella dieta quotidiana. La concentrazione di piridossina in essi non è molto grande, quindi non temere un sovradosaggio. Alimenti con il più alto livello di vitamine B6:

  • nocciole, noci;
  • pomodori;
  • aglio, carne di coniglio;
  • frattaglie di manzo;
  • carne di pollo;
  • cereali;
  • lievito di birra;
  • melassa;
  • peperone rosso dolce;
  • spinaci;
  • latte;
  • tonno, merluzzo;
  • broccoli;
  • uova;
  • cavolo bianco;
  • fragole;
  • dolce ciliegia
  • limoni e arance;
  • granate.

Un po 'meno Adermin si trova in alimenti come crauti, funghi, farina di segale, zucca, fagioli, cacao e agnello. Gli alimenti freschi contengono piridossina invariata e, dopo aver subito un trattamento termico, una parte di essa viene persa.

La pitahia di frutta tropicale, che cresce in numerosi paesi asiatici, negli Stati Uniti, in Australia e in Israele, contiene la maggior quantità di vitamina B6.

Benefici e danni

La piridossina è estremamente necessaria per il corpo per la vita normale. Particolarmente ne hanno bisogno sono le persone che consumano proteine ​​in grandi quantità. Le proprietà benefiche della vitamina includono quanto segue:

  • contribuisce al corretto assorbimento di grassi e proteine;
  • grazie a lui, il triptofano si trasforma in niacina;
  • previene la comparsa di malattie della pelle;
  • previene i disturbi nervosi;
  • allevia la nausea;
  • promuove la corretta sintesi degli acidi nucleici;
  • ha un effetto diuretico naturale;
  • riduce la necessità di insulina nel diabete mellito.

Adermin è generalmente facilmente tollerabile in qualsiasi forma e ha una tossicità estremamente bassa. Tuttavia, può anche danneggiare il corpo. Se c'è un'intolleranza individuale alla piridossina, quando si usano i prodotti in cui è presente, si può sviluppare una reazione allergica in una persona.

Non è consigliabile assumere grandi dosi di piridossina per un lungo periodo. In caso di sovradosaggio di questa sostanza organica, le persone possono avvertire sintomi quali intorpidimento delle estremità, perdita di sensibilità, formicolio, sensazione di spremitura, ecc.