Principale > Odori

Vegetarismo: da dove cominciare

Molto spesso, le persone decidono di diventare vegetariani e di non mangiare cibi contenenti carne animale. E tutti sono interessati a una domanda: "Dove cominciare il vegetarismo?". Dopotutto, trasferire il corpo da un tipo di prodotto a un altro è piuttosto difficile.

Per capire come adeguare correttamente il tuo corpo a un nuovo cibo, è necessario considerare in dettaglio la questione di cosa sia il vegetarianismo.

Nozioni di base di Vegetarianismo

In effetti, il vegetarianismo non è solo un sistema di alimentazione che non contiene prodotti animali nella sua dieta, ma un intero stile di vita umano.

Il vegetarismo è diviso in due categorie:

  1. Vegetariano vecchio (divieto di tutti i prodotti che sono in qualche modo legati agli animali),
  2. Giovane vegetariano (consente l'utilizzo di prodotti di origine animale che non danneggiano l'animale stesso dal fatto di ricevere, ad esempio: miele, latte, ecc.)

Molti credono che i vegetariani non abbiano quasi nulla da mangiare, ma non è affatto così. Una persona comune, che mangia tutto di fila, consuma l'80% del cibo, che viene anche consumato dai vegetariani. La carne nella dieta di una persona ordinaria non è così tanto.

E non è chiaro il motivo per cui alcuni individui sono così convinti che il rifiuto dei prodotti a base di carne può causare danni all'organismo.

Il vegetarismo è ricco di un assortimento di verdure, frutta, noci e bacche. In termini di composizione, questi prodotti sono molto più sani dei prodotti a base di carne. La carne contiene vitamine? Forse fibra? No, solo il cibo vegetale nutre il nostro corpo con vitamine ed elementi essenziali.

Solo l'uso di alimenti vegetali contribuisce al ripristino del corpo, al trattamento e al miglioramento del tono generale del corpo.

Cause del vegetarismo

La transizione al vegetarismo è un passo abbastanza responsabile, e la persona che ha fatto tale scelta l'ha sicuramente interpretata analizzando tutte le ragioni di questa azione.

Dopo aver analizzato una serie di motivi per il passaggio dalla carne ai prodotti vegetali, è possibile riassumerli nelle seguenti categorie:

  1. medico (la gente passa al vegetarismo per ridurre il rischio di malattia);
  2. morale (passaggio a un sistema alimentare vegetariano per non causare sofferenza e sofferenza agli animali);
  3. religiosi (molte religioni non permettono ai loro seguaci di mangiare carne);
  4. ecologico (la produzione di prodotti a base di carne influisce negativamente sulla situazione ecologica);
  5. economico (alcuni credono che il vegetarianismo aiuti a risparmiare sul cibo);
  6. altri motivi.

Vale la pena notare che ci sono tanti motivi diversi che spingono a diventare vegetariani. Ma questa è una questione personale di ogni persona, perché è necessario venire a questa decisione in modo indipendente.

Qual è il vegetarianismo utile

Anche quegli individui che non sono fan del vegetarismo, lo considerano molto utile. Il cibo vegetariano correttamente costruito fa bene al corpo umano. Le proteine ​​e i grassi vegetali sono molto più facili e più velocemente assorbiti dal nostro corpo.

Tra le altre cose, una dieta vegetariana riduce significativamente la concentrazione di colesterolo nel sangue. Un altro aspetto positivo di questo sistema nutrizionale è l'esclusione della possibilità di sviluppare varie malattie.

Vegetarismo e perdita di peso

Nella perdita di peso, il vegetarismo non è efficace quanto i cibi crudi, ma dà comunque dei risultati. Ciò è dovuto al fatto che il vegetarismo non proibisce l'uso di prodotti ricchi, soda, salatura e affumicatura, caramelle e snack vari (come patatine o cracker).

Vale a dire, questi prodotti causano la deposizione di cellule adipose nel corpo. Si scopre che, per impostazione predefinita, il vegetarismo non esclude questi prodotti dalla dieta. Pertanto, per perdere peso, c'è poco rifiuto solo dei prodotti a base di carne.

Per perdere peso essendo vegetariano, è necessario abbandonare l'uso di prodotti nocivi come zucchero, sale, pasticceria, dolci e altri dolci, bevande gassate, cibi affumicati e soprattutto prodotti a base di erbe ad alto contenuto calorico.

Pertanto, per una perdita di peso efficace, è necessario concentrarsi su frutta e verdura fresca, per formulare correttamente la dieta. Dopo tutto, verdure fresche e frutta vengono digerite molto rapidamente dal nostro sistema digestivo e allo stesso tempo contengono pochissime calorie.

Come passare al vegetarismo

Se a un certo punto decidi di diventare vegetariano, allora devi farlo nel modo giusto. Immediatamente cadendo in un estremo, puoi solo farti male. Per iniziare, abbandonare gradualmente l'uso di carne di maiale e di manzo, dopo un po 'dal pollame.

Dopo un po 'di tempo puoi rifiutare il pesce. Va ricordato che puoi rifiutare quando il corpo non lo vuole più. Proverai disgusto per questo prodotto, o continuerai a mangiarlo o no.

Dopo aver abbandonato il pesce, ti sei completamente liberato dal mangiare carne animale. Ricorda che dopo aver rifiutato i prodotti a base di carne, non dovresti smettere di consumare uova e uova acide. Le uova vendute nei negozi e nei mercati non sono creature viventi. È solo una specie di biomassa.

Sì, è di origine animale, ma non provochi danni agli animali consumando testicoli come il latte. Le uova sono una grande fonte di proteine ​​e altri nutrienti e il latte è un Klondike di calcio. Molti vegetariani a lungo termine non si negano l'uso di questi prodotti, perché sono molto preziosi per il nostro corpo.

In secondo luogo, in estate, il corpo umano è meno vulnerabile agli effetti di sostanze irritanti e infezioni, quindi il rifiuto dei prodotti a base di carne sarà meno doloroso.

Circa i guasti. Ricorda su cosa si basa la tua decisione, quanto è buono per la tua salute e per la salute dei futuri bambini. Ricorda quanto ti senti meglio, quanto ti senti meglio. Nel tempo, tutto il desiderio di mangiare di nuovo carne sarà ridotto a zero.

Dieta vegetariana

Dopo il passaggio al cibo vegetariano, tutti fanno la domanda "Cosa può e cosa ha un sapore migliore?". La varietà nella dieta aiuta a saturare il corpo con tutte le sostanze e le vitamine conosciute.

Durante la compilazione, utilizza alcuni suggerimenti:

  1. Alternare cereali e cereali, mangiare le uova con loro.
  2. Cerca di ridurre al minimo l'uso di zucchero e prodotti contenenti zucchero, nonché cibi raffinati.
  3. Mangia una varietà di verdure crude e frutta.
  4. Evitare caffè, bevande gassate, cracker e patatine e prodotti simili.

Prodotti per vegetariani

Come accennato in precedenza, i vegetariani mangiano tutto ciò che non contiene la carne di animali morti. Tutto il resto è permesso usare. Questi prodotti includono: verdura, frutta, cereali, uova e latticini, noci, pane, dolci.

Come sostituire la carne con il vegetarismo

La carne per il nostro corpo è solo una fonte di proteine. Pertanto, può essere facilmente sostituito da un'alternativa vegetale. Ci sono molte piante che non sono inferiori alla carne nella concentrazione di proteine ​​per parte di peso.

Uno dei rappresentanti più brillanti di tali piante è la soia. Sì, e altri legumi sono piuttosto ricchi di proteine. La cosa principale nella preparazione dei legumi è cucinarli bene. Nei frutti crudi delle leguminose ci sono molte sostanze nocive che possono influire negativamente sulle cellule del sangue.

Un sacco di proteine ​​trovate in lenticchie e piselli. Anche una grande alternativa alla carne sono le uova di pollame. Le proteine ​​dell'uovo hanno un sacco di proteine, per le quali gli atleti le valutano così tanto. Pertanto, non dovresti aver paura del rifiuto della carne, ci sono molti prodotti più sani della carne.

Perché è dannoso mangiare carne

Parlando dei pericoli della carne, prima di tutto è necessario notare il suo effetto ossidante sul corpo. La digestione degli amminoacidi delle proteine ​​contenute nella carne, si verifica con il rilascio di acidi forti, che sono alcalinità troppo bassa e portano ad acidosi.

Dall'intestino, sono assorbiti nel sangue e si diffondono in tutto il corpo. Inoltre, a causa dell'ambiente favorevole che si verifica quando si mangia carne, i parassiti infestano l'intestino umano. Spesso, anche la carne stessa ha già i loro bastoncini e le loro larve. La digestione della carne è molto dura per il nostro corpo, che causa il grasso.

Menu vegetariano per la settimana

  • Il primo pasto: miele o latte condensato, tè nero o tè verde o cicoria senza zucchero.
  • Snack: una manciata di noci e uvetta.
  • Pranzo: borsch in acqua con fagioli, patate al cartoccio e frittelle di zucca.
  • Spuntino: mela, arancia.
  • Cena: un piatto di polenta di grano saraceno e insalata di verdure: peperoni, pomodoro, cetrioli, verdure.
  • Il primo pasto: pancake con latte condensato o marmellata, un bicchiere di succo o tè, se lo si desidera.
  • Spuntino: banana o uva
  • Cena: zuppa di spinaci, peperone dolce, carote, cipolle, verdure e patate, riso con verdure al vapore: pomodoro, peperone dolce, cipolle, carote.
  • Spuntino: uovo sodo senza sale e maionese.
  • Cena: farina d'avena in acqua con aggiunta di noci, frutta secca e miele, un bicchiere di kefir senza grassi.
  • Il primo pasto: cheesecake con panna acida o latte condensato, cicoria o all'ora delle erbe, se lo si desidera.
  • Spuntino: pompelmo o melograno
  • Pranzo: zuppa di piselli con carote e cipolle, servito con crostini, polenta e broccoli di pan di spezie.
  • Snack: un bicchiere di succo, biscotti con crusca
  • Cena: torta con mele o prugne, tè verde o alle erbe senza zucchero. Torta da mangiare preferibilmente prima del 18-00-19-00.
  • Il primo pasto: in un bicchiere di kefir aggiungete 2 cucchiai di crusca, lasciate riposare per 15 minuti e bevete. Dopo puoi mangiare pera, prugna o altra frutta.
  • Spuntino: fiocchi di latte 150 grammi.
  • Pranzo: zuppa di minestrone con fagioli e pasta, patate al cartoccio e funghi champignon al forno con formaggio.
  • Snack: yogurt e biscotti con semina.
  • Cena: stufato di verdure con peperone dolce, patate, pomodoro, melanzane, cipolla, verdure, zucchine, una fetta di pane nero o segale nera.
  • Il primo pasto: in un bicchiere di kefir aggiungete 2 cucchiai di crusca, lasciate riposare per 15 minuti e bevete. Dopo puoi mangiare pera, prugna o altra frutta.
  • Spuntino: fiocchi di latte 150 grammi.
  • Pranzo: zuppa di minestrone con fagioli e pasta, patate al cartoccio e funghi champignon al forno con formaggio.
  • Snack: yogurt e biscotti con semina.
  • Cena: stufato di verdure con peperone dolce, patate, pomodoro, melanzane, cipolla, verdure, zucchine, una fetta di pane nero o segale nera.
  • Il primo pasto: farina d'avena con latte condensato e noci, una tazza di cicoria o ibisco.
  • Spuntino: insalata di cavolo, carote e verdure condite con olio d'oliva.
  • Pranzo: zuppa con canederli e patate alla cipolla e carote arrostite, spezie a piacere, un piatto di polenta di grano saraceno e vinaigrette.
  • Spuntino: pochi mandarini o mele.
  • Cena: insalata di mais marinato, cavolo cinese, uova e cetriolo, condito con olio d'oliva.
  • Il primo pasto: frittelle di zucchine e porridge di grano, un bicchiere di kefir senza grassi.
  • Spuntino: frutta secca e noci.
  • Pranzo: borsch verde con acetosa e uovo alla frittura di cipolle e carote, è possibile aggiungere patate.
  • Spuntino: melograno, pompelmo
  • Cena: porridge d'orzo e frittelle di zucchine, una tazza di tè nero o verde.

Benefici del vegetarismo

Il vegetarismo riduce il rischio di malattie come:

  • distonia vascolare vegetativa,
  • cirrosi epatica,
  • urolitiasi,
  • disturbi nervosi
  • malattie cardiache
  • il diabete,
  • ulcere e colite
  • il cancro.

Inoltre, una tale dieta aiuta a proteggere i nostri fratelli più giovani dalla morte, mantenendo il pianeta in equilibrio e sicurezza.

Un tale sistema alimentare aiuta a migliorare l'immunità. E colpisce anche il personaggio: una persona diventa più morbida, meno nervosa e irritabile, non conflittuale, calma e allegra, impulsi irragionevoli di rabbia e un improvviso cambiamento di umore.

Come diventare vegetariano? Istruzioni da 10 passaggi

ripubblicare

Questo articolo è rivolto principalmente a coloro che stanno semplicemente muovendo i primi passi sulla strada del vegetarismo o ci stanno pensando, ma non sanno da dove cominciare.

Sarebbe possibile dedicare un libro separato ai benefici del cibo vegetariano, ma diremo solo una cosa: il vegetarismo sta trasformando la tua vita, cambiandola in meglio. Ispira, attrae molte persone brillanti e positive, aiuta a stabilire le linee guida corrette e trovare armonia con te stesso. In generale, se stai ancora pensando, speriamo che questa piccola introduzione ti aiuti a trasformare finalmente il sogno in realtà. Tanto più che abbiamo già preparato le istruzioni per te.

Istruzioni per un vegetariano per principianti

Passaggio 1. Decidi di diventare vegetariano. La decisione difficile è già il primo passo verso il successo. Chiediti perché è così importante per te? Qual è stata la ragione del tuo cambiamento? Sofferenza animale, cura della propria salute o influenza degli idoli? La motivazione adeguata è la chiave del successo in ogni impresa. Non essere pigro per prendere un quaderno e una penna e prescrivere in dettaglio tutte le risposte che sono arrivate: porteranno ispirazione e diventeranno il tuo forte sostegno in tempi di disordini e dubbi.

Passaggio 2. Guarda avanti. Ora pensa e scrivi quali trappole potresti incontrare sulla tua strada. Le difficoltà si verificano in ogni sforzo, ricordalo. Sai che tua nonna non ti sosterrà? Nella sala da pranzo al lavoro una carne solida? Cosa sono le lenticchie? Annota tutte le difficoltà che potresti incontrare: avvisato, salvato!

Passaggio 3. Preparare. Sarebbe bello imparare le basi della corretta alimentazione e del valore nutrizionale dei diversi alimenti. Molti vegetariani sono esperti in anatomia e dietetica - è più facile scegliere la dieta giusta per te stesso. Ad esempio, se rifiuti la carne, sostituiscila semplicemente con i fagioli verdi (ci sono delle proteine ​​- perché no?), Quindi tali cambiamenti non ti porteranno nulla di buono.

Passaggio 4. Imparare a cucinare. Riso, grano saraceno e lenticchie non sono gli unici amici dei vegetariani. Il cibo vegetariano può essere molto, molto vario - almeno ricorda l'India. Ora sulla rete è possibile trovare un sacco di blog interessanti e informativi (e libri) sul tema della nutrizione vegetariana. Nel corso del tempo, avrai animali domestici tra loro e un notebook con ricette crescerà e si gonfierà. A proposito, su questi siti puoi trovare molti consigli preziosi dai "compagni senior" su come rendere la tua dieta ancora più interessante e salutare. Non esitate a guardare i siti regolari nella sezione di fast food. Un altro dettaglio importante è mangiare fuori. Soprattutto nelle piccole città, uscire con gli amici in ristoranti e caffè o una semplice pausa pranzo può essere una vera sfida per un principiante. Aggiungilo alla tua lista di insidie ​​e a tuo piacimento, cerca alcuni posti convenienti.

Passaggio 5. Ascolta il tuo corpo. La transizione al vegetarismo per ognuno di noi è già un indicatore che sappiamo come ascoltare e avere fiducia in noi stessi. Continuate così! Il nostro corpo è molto più saggio di noi. Non importa quanto tu abbia affermato che gli spinaci contengono una grande quantità di elementi utili, non torturarti se non tolleri gli spinaci. Trova i prodotti che ti piacciono di più, ti porteranno il massimo beneficio.

Passaggio 6. Preparare il mantello dell'invisibilità. Se non sei abituato all'attenzione pubblica, ti sarà utile. In ogni festa di famiglia, visita, amici, la notizia che non si mangia carne provoca molte discussioni e polemiche. Ma questo è il momento stellare per coloro che amano essere al centro dell'attenzione. Cerca di essere pronto per questo.

Passaggio 7. Impara a rispondere e sii in silenzio. L'errore di ogni novizio vegetariano è quello di gettare minacciosamente gli altri, dimostrare il loro caso e dividere la gente in "nero" e "bianco" - cioè "mangia carne" e "verde". Quasi tutti erano malati in quel momento. Impara ad accettare e rispettare il punto di vista di qualcun altro, senza imporre il tuo. Dopotutto, anche tu sei una persona sgradevole che, in ogni occasione, ti tiene una lezione sul vantaggio indiscutibile della carne? Sii un interlocutore saggio e non ripetere questo errore.

Passaggio 8. Trova il tuo ritmo. Gli esperti dicono che la transizione verso una dieta vegetale è meglio implementarla gradualmente, rimuovendo i prodotti uno per uno. Ci sono persone tra i vegetariani che in un giorno hanno rinunciato a qualsiasi cibo animale e hanno cominciato a sentirsi molto meglio. Ci sono anche quelli che hanno perso molto peso dopo di ciò (sicuramente hai incontrato sfortunati neofiti), hanno acquisito molti problemi di salute e alla fine sono tornati alla solita dieta. Dopo questi incidenti, vuoi ripetere: ascolta il tuo corpo, concediti l'opportunità di muoverti al tuo ritmo e tieni la testa sulle spalle.

Passo 9. Datevi il diritto di commettere un errore. In ogni caso, ci sono alti e bassi. Non siamo perfetti, per quanto vorremmo, e ognuno di noi può commettere un errore. Non toglierti di mezzo solo perché sei inciampato. E per sostenerti e ispirarti, vedi i passaggi 1 e 2.

Passaggio 10. Divertiti! Forse, è proprio a questo che aspirano tutti i vegetariani principianti, giusto? Rendi la tua vita migliore, costruisci il tuo mondo secondo le tue convinzioni - non è questo ciò per cui tutti ci battiamo, e non è questo un motivo per alzarsi ogni mattina di buon umore e darlo a tutti intorno a te?

Come diventare vegetariani senza danni alla salute: 5 passaggi con raccomandazioni dettagliate

"Non uccidiamo nessuno", "Non mangiamo quelli che guardano nei nostri occhi" - i principali slogan dei vegetariani che letteralmente toccano l'anima. Numerosi video sociali con trame commoventi non lasciano nessuno indifferente. Dagli schermi di rifiuto della carne, stiamo trasmettendo la bellissima Pamela Anderson, l'idolo di molti Tobey Maguire e persino Mike Tyson. Sempre più persone stanno iniziando ad aderire ai principi del mangiar sano, e alla fine arrivano a questa ideologia. E ora, dopo aver letto l'argomento della letteratura e aver visto abbastanza film d'ispirazione, voglio unirmi a questo, per entrare a far parte di questa incredibile cultura.

L'unica domanda è come diventare vegetariani, in modo che non influisca sulla salute. Infatti, cambiare troppo drasticamente la dieta abituale è dannoso. Sì, e più si preparano con cura alla transizione, minore sarà il rischio di fallimento.

Passaggio 1. Sottoporsi a una visita medica.

Per diventare vegetariani senza danni alla salute, è necessario conoscere tutta la verità sullo stato del proprio corpo. Anche se ti senti bene, vai comunque dal terapeuta e chiedigli una visita medica completa. Come opzione - un servizio a pagamento in cliniche private: in modo da ottenere risultati più velocemente. Preparati per numerosi test, ultrasuoni, cardiogrammi, fluorografia e altri test di laboratorio.

Aspetta i risultati. Ora consulta il tuo dottore. Ammettilo apertamente che vuoi rinunciare alla carne e diventare vegetariano. Lascia che valuti la tua salute da un punto di vista professionale e ti consigli se continuare a realizzare i tuoi sogni o se ci sono ostacoli da parte del corpo. Ascolta quello che dice.

Prendi l'iniziativa tu stesso. Dai un'occhiata a una serie di controindicazioni per il vegetarismo:

  • la gravidanza;
  • allattamento;
  • età fino a 16 anni;
  • duro lavoro fisico permanente;
  • l'anemia;
  • gravi malattie croniche del tratto gastrointestinale;
  • stadio di oncologia III-IV;
  • mancanza di peso.

Dopo aver ricevuto i risultati del sondaggio, se ci sono diagnosi o deviazioni, confrontarle con questo elenco. Qualche coincidenza? Allora questa ideologia non è la tua strada!

Se non hai controindicazioni, se hai ricevuto il permesso dal medico di passare alla dieta priva di carne, puoi tranquillamente fare il passo successivo.

Passaggio 2. Definire l'obiettivo

Ora è il momento di ammettere te stesso (onestamente), ma perché ne hai bisogno. Non basta dire "Voglio" - devi giustificare il tuo desiderio. In pratica, su 100 persone, solo 10 diventano veri vegetariani. E tutti hanno perseguito un obiettivo specifico, abbandonando deliberatamente la carne.

Ci sono delle motivazioni pre-fallimento che non possono mantenere una persona a lungo - rispettivamente, presto si rompe e ritorna alle vecchie abitudini alimentari. Tra questi ci sono:

  • è di moda;
  • il mio idolo è vegetariano e voglio essere come lui;
  • Anya (Tanya, Katya...) divenne vegetariana - perché sono peggio?
  • Voglio cambiare qualcosa nella mia vita;
  • Non mi piace molto la carne, posso farne a meno per molto tempo;
  • Voglio perdere peso.

Praticamente tutte queste formulazioni riflettono una scarsa motivazione. Possono solo ispirare per un po ', e poi passerà la moda, l'idolo cambierà, la ragazza se ne andrà, ecc. E tutto tornerà alla normalità. Se vuoi dimagrire, rinunciare alla carne, allora c'è un'opzione completamente diversa qui - siediti solo su una dieta vegetariana.

In effetti, il desiderio di diventare vegetariano dovrebbe essere più profondo. Ci devono essere buoni motivi per abbandonare il vecchio stile di vita e cambiare completamente le tue abitudini alimentari, i menu, i piatti preferiti. Pensa qual è il tuo caso.

  • Fattore medico

Molti (compresi gli specialisti) ritengono che il rifiuto della carne - un passo verso uno stile di vita sano. Non senza ragione questo sistema yoga è promosso dagli yogi - famosi fegatini e proprietari di notevole salute.

Secondo gli studi, i vegetariani hanno un rischio ridotto di contrarre alcune malattie potenzialmente letali (come il cancro, il diabete o l'obesità). Eppure ci sono un certo numero di malattie in cui si raccomanda persino di limitare il consumo di carne o di abbandonarlo del tutto. Questi includono: insufficienza renale, fenilchetonuria, pancreatite acuta, gotta, linfoma, ecc.

Una delle teorie moderne sull'alimentazione sana afferma che la carne è controindicata per le persone con gruppo sanguigno II, perché inizialmente sono vegetariani per la loro essenza naturale.

Mantenersi in salute è una motivazione molto forte per diventare vegetariani.

  • Morale / etico

Se ami davvero gli animali, sei vicino alla natura, sei nel ramo locale di Greenpeace e non puoi guardare come qualcuno deride i nostri fratelli più piccoli, sei un vero vegetariano nella tua composizione spirituale. Resta solo da tradurre la visione del mondo un po 'su un piano diverso - per estendere le loro opinioni sul cibo.

Rendilo molto facile. Ci sono un numero enorme di clip sociali sull'omicidio di massa degli animali per soddisfare i bisogni umani. Se le guardi, le statistiche e i documentari su come la carne viene a tavola, una persona normale può ammalarsi. E per te, lottando per una buona attitudine verso gli animali, questo può servire come una forte motivazione per passare gradualmente al cibo vegetariano.

Raramente incontrato movente nella vita, ma molto forte. Di norma, una persona fin dall'infanzia è allevata in un sistema religioso e aderisce ai principi speciali di nutrizione prescritti da lei. Ma ci sono ancora situazioni in cui bisogna cambiare la fede (trasferirsi in un altro paese, sposarsi, soccombere alla propaganda, vivere una situazione di vita difficile). E se, per esempio, è il buddismo, l'induismo o gli avventisti del settimo giorno, allora la carne dovrà essere automaticamente abbandonata secondo i loro insegnamenti. Quindi diventerà vegetariano.

Pochi diventano vegetariani, vogliono migliorare la situazione ecologica sulla Terra. Eppure ci sono persone simili. Basta studiare le informazioni sul danno che l'industria della carne causa all'ambiente per minimizzare il consumo di questo prodotto.

Porta all'inquinamento idrico e atmosferico, alla massiccia deforestazione, al degrado del suolo, ai cambiamenti climatici, alla perdita dello strato superficiale del suolo, all'uso inappropriato delle risorse naturali (soprattutto petrolio e acqua) e alla perdita di biodiversità. Nel 2006, l'ONU ha annunciato da una grande tribuna che il settore dell'allevamento è il più serio "contributore" ai problemi ambientali della Terra su tutte le scale, dal locale al globale.

È un piccolo motivo mercantile, ma in alcuni casi funziona anche, anche se non regge alle critiche. Molti credono che se diventeranno vegetariani e non compreranno carne, salveranno il loro budget familiare. In effetti, sia la carne che il pesce sono piuttosto costosi. Ma non dimenticare, dovranno essere sostituiti con qualcosa di equivalente nel contenuto di sostanze nutritive. Questi sono frutta, verdura, noci, cereali, ecc.

In estate, forse, questa motivazione sarà giustificata, poiché questi prodotti saranno abbondanti ea prezzi relativamente bassi. Ma d'inverno, preparati a prezzi più alti, e la maggior parte sparirà dagli scaffali. Quindi fai attenzione quando imposti un simile obiettivo.

Passaggio 3. Lasciati ispirare

È necessario che il fattore motivante funzioni per un lungo periodo - dipenderà da esso se finisci per fallire o meno, diventa un vero vegetariano o non puoi andare fino in fondo. Per fare questo, devi mantenere costantemente il fuoco dell'entusiasmo. Ciò aiuterà le seguenti misure:

  1. Fai una lista di libri sui vegetariani. Leggi almeno 50 pagine al giorno.
  2. Fai un elenco simile di film su queste persone fantastiche: sulle loro biografie, risultati, visione del mondo, sistema nutrizionale.
  3. Leggi su vegetariani famosi - i loro esempi sono incoraggianti. Soprattutto se il tuo idolo è tra questi.
  4. Trova persone affini. Se non ce ne sono tra i tuoi amici, conosci queste persone nei social network o nei forum. Comunicare, chiedere consigli, porre domande.

In questa fase, il desiderio di diventare un vero vegetariano non dovrebbe solo rafforzare, ma anche rafforzare. E non appena ti senti moralmente pronto per la transizione, è il momento di prendere misure più specifiche.

Passaggio 4. Preparare

Più accuratamente ti prepari in questa fase, più facile sarà la transizione. Questo passaggio deve essere necessariamente fatto, altrimenti tutto può finire con problemi di salute o con una rottura in una settimana. Per evitare ciò, fare tutto bene - in conformità con le raccomandazioni di esperti (nutrizionisti, medici, vegetariani esperti). Il piano potrebbe essere così.

  1. È ora di impostare una data quando inizi la transizione verso un menu vegetariano. Regalati nella fase preparatoria 1-2 settimane.
  2. Scegli due elenchi di prodotti: vietati e consentiti. Leggendo la letteratura, dovevi familiarizzare con vari tipi di vegetariani. Chi sarai? Consulenza di esperti: inizia con il flusso lacto-ovo. Quindi è possibile rilasciare ovos (uova), poi lacto (prodotti caseari) e diventare vegani (ma solo con il tempo). Entrambe le liste dovrebbero essere il più complete possibile, stampate e appese al muro in un posto prominente.
  3. Concentrandosi sugli elenchi compilati, trova le ricette di piatti che si adattano ai tuoi gusti. Non c'è bisogno di mangiare alcune verdure bollite, che causano depressione e ti fanno rinunciare al desiderato. Cerca qualcosa che ti piace.
  4. Crea un menu approssimativo per almeno una settimana. Questo non penserà al cibo durante la transizione.
  5. In questa fase, è consigliabile smettere di fumare e limitarsi all'alcol. Per lo meno, lascia che sia vino rosso secco, utile per le navi, e non birra, contribuendo alla crescita del grasso viscerale.

E, infine, a questo punto dovresti avere una conversazione importante con familiari e amici che fanno parte della tua stretta cerchia di comunicazione. Dì loro della tua decisione. Spiega la tua posizione ed essere convincente. Preparati a qualcuno che ti dissuada.

Nella conversazione, assicurati di toccare l'argomento di ulteriore nutrizione. Quelli con cui condividi lo stesso tetto dovrebbero rispettare il tuo menu. Quando possibile, non sedurre (o offendere) i prodotti a base di carne sul tavolo. Devi avere piatti speciali (non cucini verdure in una casseruola, dove è ancora vivo lo spirito della gelatina appena preparata?). Gli amici non dovrebbero prendersi gioco di te su questo argomento. Con la persona amata, concorda su quali caffè e ristoranti puoi andare, dove offrono anche piatti vegetariani.

Passaggio 5. Cambiamento graduale nella dieta

Resta da fare l'ultimo passo. In questa fase è molto importante osservare una regola: gradualità. Cioè, dal lunedì è impossibile prendere e rinunciare completamente alla carne e al pesce. Il corpo non può sopportare tale stress. Ciò causerà un esaurimento nervoso, disturbi intestinali, cattiva salute e, di conseguenza, non succede nulla. Pertanto, cambiare la dieta lentamente.

In ciascuna delle seguenti fasi non essere pigro per allocare una quantità sufficiente di tempo - non meno di una settimana. Ciò consentirà allo stomaco di abituarsi alla nuova dieta e di rispondervi correttamente.

  1. In primo luogo, rinunciare a carni grasse in qualsiasi forma: carne di maiale e agnello. Lasciare la carne, il vitello e il pollame, ma cerca di non friggerli, ma mangiali bolliti, in umido, al forno, ecc. Parallelamente al giorno successivo, aggiungi i legumi alla tua dieta - dovresti abituarti anche ai loro gusti.
  2. La prossima settimana è un rifiuto di manzo e vitello. Allo stesso tempo uno degli snack dovrebbe consistere in una manciata di frutta secca o noci. Dalla carne lasci l'uccello, ma di nuovo non lo friggi.
  3. Per molti, la cosa più difficile è rifiutare la carne di pollo succosa e dietetica. Ma alla fine, questo momento è arrivato. Ora nel tuo menu non dovrebbe esserci carne in nessuna forma. Ma aumenta l'assunzione giornaliera di frutta e verdura. I funghi saranno un buon sostituto.
  4. Nella quarta settimana, rinunci a tutti i tipi di pesce.
  5. L'ultima fase di transizione è l'esclusione dei frutti di mare dalla dieta.

Dopodiché, puoi finalmente congratularti con una transizione completa verso un menu vegetariano. Ora la cosa principale - per mantenere la posizione. Hai fatto tutto bene, in accordo con le raccomandazioni degli esperti, quindi non ci dovrebbero essere effetti collaterali e danni alla salute.

Ulteriori raccomandazioni

Per non rompere, già diventando vegetariano, cerca di seguire il consiglio del guru:

  1. Il cibo vegetale spesso ha a mangiare troppo, che è irto non solo di peso in eccesso, ma anche problemi di salute. Pertanto, in un primo momento, pesare le porzioni e contare le calorie in modo da non "sballare".
  2. Cerca di non fare depositi di frutta e verdura nel frigorifero e nella dispensa. Più sono freschi, meglio è.
  3. Ricorda: il vegetarismo non è una dieta. Non ci si allenta come "Mangio solo un piccolo pezzo di carne o pesce". Qui non puoi rompere e ricominciare tutto da capo. Si tratta di un rifiuto categorico e completo di un certo numero di prodotti per sempre.
  4. Anche la transizione verso un nuovo tipo di vegetarismo (ad esempio da lacto-ovo a lacto) dovrebbe essere graduale.
  5. Non smettere di comunicare con persone che la pensano allo stesso modo - devono essere la tua ancora e ispiratori per tutto il viaggio.

Diventando vegetariana, si avverte rapidamente il proprio stile di vita o meno. Qualcuno non sopporta la pressione della società, qualcuno ha problemi di salute, qualcuno non può fare a meno della carne per molto tempo. E solo il 10% di coloro che hanno iniziato questo difficile percorso raggiungono la fine. Se sei tra loro, puoi esserne orgoglioso.

E ricorda: un mese e anche mezzo anno di vita senza carne e prodotti ittici non è il diritto di essere chiamato vegetariano. Sì, sì. Come dicono gli esperti, un anno è già un limite di tempo che ti permette di attribuirti a questa ideologia. Quindi abbi pazienza e non rinunciare ai tuoi sogni!

discussioni

Diventare vegetariani è facile! 20 consigli per chi vuole diventare vegetariano

333 messaggi

In questo argomento, puoi dare consigli a coloro che vogliono diventare vegetariani.
Considera come sia più facile e più appropriato, secondo te, passare al vegetarismo. Cosa dovresti prestare attenzione. Condividi la tua storia.
_________________________

Diventare vegetariani è facile!

Essendo vegetariano, parlo ogni giorno con un sacco di persone che mi dicono che vorrebbero diventare vegetariani, ma sembra difficile per loro e non hanno forza di volontà. Ma per me, come per molti altri, era la cosa più facile diventare vegetariani. Fai subito una prenotazione che non penso che il vegetarismo sia adatto a tutti. Ma se ti importa della tua salute, ecco 20 consigli su come sia facile diventare vegetariani.

20 consigli per chi vuole diventare vegetariano

Quindi, se vuoi diventare vegetariano senza problemi, ecco i nostri consigli:

1. Il motivo deve essere valido

Se vuoi diventare vegetariano solo per divertimento, probabilmente non durerai a lungo - non perché sia ​​difficile, ma perché qualsiasi cambiamento di vita o abitudine richiede qualche motivazione. Prima di tutto, devi pensare al perché vuoi diventare vegetariano e crederci. Il resto è facile.

Per iniziare qualcosa di nuovo, tendo a leggere il più possibile su ciò che farò. Ti suggerisco di fare lo stesso con il vegetarianismo. Leggi alcuni bei libri della biblioteca (o, meglio ancora, prendili da amici vegetariani). E ci sono molti buoni siti su Internet.

3. Trova buone ricette.

Non è necessario uscire e comprare un sacco di nuove edizioni, anche se questa è certamente anche un'opzione. Ma, ancora, ci sono molte meravigliose ricette su Internet. In effetti, può essere un po 'opprimente... non ti preoccupare, non devi prendere decisioni. Basta sfogliare le ricette, prendere in considerazione quelle che sembrano davvero buone e provare a cucinarne alcune. Hai una vita davanti a te per controllare e scegliere le ricette!

4. Prova una nuova ricetta a settimana

Il mio consiglio: prova una nuova ricetta vegetariana a settimana. Se ti piace, aggiungilo alla tua raccolta di ricette di base che cucini regolarmente. Se la ricetta non è buona, provane un'altra la prossima settimana. Nel prossimo futuro troverai una buona lista di 5-10 ricette grandi che ti piace cucinare e mangiare. E sarà in effetti ciò che cucini e mangi tutto il tempo, indipendentemente dal fatto che tu sia vegetariano o uno che mangia carne. La maggior parte delle persone prepara regolarmente solo 7-10 ricette. Non appena hai molte di queste ricette vegetariane, sei pronto per il vegetarianismo.

Prova anche a cucinare le solite ricette che ti piacciono, ma invece di usare la carne, usa dei sostituti "senza carne". Quindi, se ti piace mangiare spaghetti o peperoncino, ad esempio, sostituisci la carne con la soia e cucinala come al solito. Ci sono alternative a quasi tutti i cibi, e alcuni sono abbastanza buoni. Puoi mangiare quello che hai mangiato normalmente, ma senza carne.

6. Inizia con carne rossa

Suggerisco una transizione graduale al vegetarismo... sebbene tu possa fare tutto in una volta, ho scoperto che per molte persone una transizione graduale funziona meglio. Non c'è bisogno di rinunciare a tutta la carne in una sola volta. Prova diverse nuove ricette, mangia un piatto vegetariano nella prima settimana, due piatti nel secondo e così via. Se inizi, inizia con il rifiuto della carne rossa, perché questo cibo è solitamente il meno salutare.

7. Poi altre carni

Dopo un paio di settimane senza carne rossa, prova ad eliminare il maiale per un paio di settimane. Quindi escludere pollo e frutti di mare. In queste due settimane (e puoi anche farlo in 3 settimane o un mese in ogni fase, se vuoi andare più lentamente), difficilmente noti la differenza. Ho scoperto che non ho chiesto più carne, anche se ci sono voluti circa una settimana.

8. Riguardo alle uova e ai latticini

Le opinioni dei vegetariani variano molto su questo argomento, quindi non devi rinunciare a prodotti caseari o uova se rifiuti carne. Fai ciò che ritieni opportuno. Ma se hai passato il vegetarianismo per un po 'di tempo, puoi provare ad andare un po' oltre (nel campo della salute, della protezione ambientale e dell'aiuto agli animali sofferenti), pensa di rinunciare a questi prodotti. Se solo perché sono spesso ad alto contenuto di grassi saturi, soprattutto in confronto con l'alternativa di soia. Per me è stato facile rinunciare alle uova, dal momento che non ne sono mai stato un grande fan e quando mi sono avvicinato al latte di soia mi ci sono voluti diversi giorni per abituarmici... anche se adesso non ricordo il sapore del latte. :)

9. Pensa al tuo consumo quotidiano.

Un esercizio utile è quello di fare una lista di cibi che si mangia regolarmente a colazione, pranzo, cena, snack e dessert. Non piatti, ma ingredienti. E poi pensa alle alternative vegetariane e crea una nuova lista. Ad esempio, invece di un piatto di pollo fritto, puoi provare il tofu. Con la nuova lista di prodotti non dovresti avere problemi con la loro conservazione nel frigorifero o nella dispensa.

10. Tutto in un colpo solo

Alcune persone preferiscono abbandonare qualsiasi carne immediatamente. Sebbene richieda un po 'più di determinazione rispetto ad una soluzione graduale, sostengo che non è davvero difficile. Preparati seguendo i passaggi sopra descritti (trova le ricette, i sostituti, una nuova lista di prodotti e leggi il più possibile) e poi fai il tuo passo decisivo. Ci vorranno diversi giorni per abituarsi, e quindi sarà un piccolo inconveniente. Inoltre, quando fai già a meno della carne, dovrai solo lavorare su come e cosa mangiare fuori casa e in altre situazioni simili.

11. Basta proteine

Uno dei miti sul vegetarismo è che non si assumono abbastanza proteine. Infatti, quelli che mangiano carne di solito ottengono più proteine ​​del necessario. Il fabbisogno proteico per un adulto medio è inferiore a quello che la gente di solito pensa. Se ti attacchi a diete diverse (ad esempio non solo cibi malsani), compresi verdure, cereali, fagioli, noci, proteine ​​di soia, ecc., Starai bene. Sarebbe difficile fare un piano nutrizionale in cui si ottengono proteine ​​insufficienti (lo stesso esempio con cibi malsani). Un altro mito è che è necessario mangiare diversi tipi di proteine ​​in un piatto (o anche un giorno) per ottenere l'intera gamma di proteine ​​dalle piante... infatti, se si mangiano varie proteine ​​(come quelle sopra elencate) per alcuni giorni, questo andrà bene E le proteine ​​della soia sono piene di proteine, proprio come la carne.

12. Cibo spazzatura

Ancora una volta, puoi essere vegetariano e avere una cattiva salute se mangi cibi malsani. Come vegetariano, non puoi mangiare cibo spazzatura (anche se puoi coccolarti un po 'di più ora quando non mangi carne). Cerca di aderire al consumo di frutta e verdura, prodotti integrali, fagioli, noci, proteine ​​di soia, prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, ecc.

13. Cibo etnico

Uno dei maggiori vantaggi per le persone che stanno diventando vegetariane è che spesso incoraggia le persone a provare nuovi e interessanti piatti etnici (o ricorda loro il cibo che amano, ma non mangiano molto). Ottimi piatti vegetariani sono disponibili in tutto il mondo, dalla pasta all'italiana, una varietà di piatti indiani, piatti speziati thailandesi al cibo dalla Cina, Etiopia, Marocco, Messico, Sud America, ecc. Può essere interessante fare una serie di settimane a tema, provando piatti vegetariani da un paese particolare a una settimana, e poi spostati in tutto il mondo, selezionando altri piatti etnici eccellenti da assaggiare.

14. Dillo ad amici e parenti

Se vuoi davvero essere vegetariano, devi dirlo a persone che conosci e ami. Pranzerai con loro, in un ristorante, nelle loro case, negli eventi sociali, al lavoro, e quindi sarà meglio per tutti se sapranno cosa stai facendo ora. Possono cucinare piatti vegetariani in particolare per te, oppure puoi consigliarli di provare se ne conoscono le ragioni. Alcuni potrebbero avere difficoltà con questo. Cerca di spiegare loro, senza entrare in dispute violente, e chiedi loro di mostrare comprensione (e dare un campione a qualcuno dei tuoi prodotti). Non cercare di costringere qualcuno a partecipare al vegetarianismo, ma fornisci ulteriori informazioni se sono interessate.

15. Divertiti

Prima di tutto, non rendere la transizione al vegetarismo una prova severa e severa. Se senti che ti stai limitando, non durerai a lungo. Ma se senti che stai facendo qualcosa di buono e allo stesso tempo provi un cibo gustoso, lo manterrai facilmente per molto tempo (spero, per tutta la vita). Buona fortuna per questo viaggio.

16. Pianifica in anticipo

Spesso, quello che diventa un problema per i nuovi vegetariani è che quando vanno da qualche parte, non pensano che mangeranno. Andando a una festa oa una cena, una buona idea può essere molto, se cucini un piatto grande e portalo con te (avvisa i proprietari in anticipo). Il destino non ti condurrà a McDonald's o al digiuno se raccoglierai il pranzo o gli spuntini in anticipo.

17. Cucini in anticipo

Un altro problema sorge quando non abbiamo cibo vegetariano pronto da mangiare, e quindi scegliamo cosa è più semplice (se non pensiamo a ciò che mangiamo o siamo troppo affamati per aspettare la cottura). Invece, potresti preparare un grande piatto di chili o zuppa vegetariana o qualcos'altro, e tenerlo in frigo per il tempo in cui hai fame o non hai tempo per cucinare.

18. Spuntini vegetariani

Adoro mangiare frutta e verdure a fette, ma ci sono molti altri ottimi spuntini. Mandorle arrostite (o crude), hummus (pasta di piselli), pane pita o verdure, patatine e salsa di mais, fagioli magri, bacche con yogurt di soia, pane integrale, cracker Kashi... dozzine e dozzine di snack se guardate intorno. Vicino a te, a casa, al lavoro e in viaggio.

19. ristoranti vegetariani

C'è solo un ristorante vegetariano sull'isola di Guam e, sfortunatamente, chiude di notte e nei fine settimana (sono gli avventisti del settimo giorno, aperti a pranzo nei giorni feriali, il che è fantastico). Ma puoi vivere in una zona con dozzine di eccellenti ristoranti vegetariani. Dai loro la possibilità di farti piacere! Puoi scoprire piatti così meravigliosi che ringrazierai la tua buona stella per aver deciso di provare il vegetarismo. Altrimenti, la maggior parte dei ristoranti ha opzioni per piatti vegetariani o può cucinare piatti vegetariani su ordinazione.

20. Alimenti vegetariani

Nel reparto surgelati del tuo supermercato puoi trovare molti prodotti vegetariani che possono essere cucinati nel microonde. Puoi prendere alcuni di loro per esempio. Tieni presente che, come la maggior parte dei cibi pronti, sono più costosi degli alimenti che puoi cucinare a casa e la maggior parte di essi non è molto utile. Ma puoi trovare alcuni prodotti piuttosto utili. In ogni caso, è sempre bene avere un paio di cibi pronti nel congelatore, per ogni evenienza.

Traduzione dell'articolo di Leo Babauta "Come diventare vegetariani, in modo facile"

Assicurati di leggere gli argomenti:
✅Perché diventare vegetariani? I 10 principali motivi: vk.com/topic-29612534_28416326
Categorie di vegetarismo: vk.com/topic-29612534_28416315
Vegetarian Vegetalismo non vegetariano. Pesce: vk.com/topic-29612534_29058158
✅Cosa iniziare per qualcuno che ha deciso di diventare vegetariano: vk.com/topic-29612534_28416290
✅ Menù vegetariano per la settimana per principianti: vk.com/topic-29612534_32394211
Promemoria ИтVitamin per vegetariani: vk.com/topic-29612534_28416295
✅ Cosa mangiano i vegani. Il menu vegetariano: vk.com/topic-29612534_29212813
Siti, libri, ricette e video sul vegetarianismo: vk.com/topic-29612534_28416284
✅ Sportivi - vegetariani: vk.com/topic-29612534_28448506

Suggerimenti per il passaggio al vegetarismo

Se per qualche motivo stai pensando di passare al vegetarianismo, ma trovi difficile farlo, o non puoi farlo affatto, allora qualsiasi semplice guida o piano d'azione può aiutarti. Come ogni cambiamento serio, la transizione al vegetarismo richiede un'attitudine riflessiva. Spero che alcuni semplici consigli ti aiuteranno in questa meravigliosa impresa.

Cosa è necessario nella transizione al vegetarismo?

Hanno delle buone ragioni
Se vuoi diventare vegetariano solo così, perché è di moda, perché il tuo amico lo fa, probabilmente non durerà a lungo in una nuova capacità. E non perché è così difficile, ma solo perché qualsiasi cambiamento di stile di vita richiede una certa motivazione intrinseca. Devi venire a questo passo, per maturare per lui. Ponderare la domanda, considerarla da tutti i lati e davvero desiderare. In breve, per ottenere l'intenzione di andare sul vegetarismo. E tutto il resto è facile.

Leggi di vegetarismo
Dopo aver esaminato l'intera gamma di concetti e problemi legati al vegetarianismo, dopo aver appreso le opinioni esistenti, capirai più chiaramente di cosa si tratta. Entrerai nell'egregore. Leggi non solo libri di medicina e nutrizione, ma anche letteratura sulla filosofia orientale, che tratta il tema del vegetarianismo. Nei libri sullo yoga (moderno e classico) la nutrizione vegetariana è parlata non solo da un punto di vista etico, ma anche da un punto di vista puramente pratico. La letteratura ayurvedica ti darà anche molte informazioni utili.

Trova buone ricette vegetariane
Il cibo dovrebbe essere delizioso! Trova per te quei piatti che ti delizieranno con il tuo gusto. Prova ad aggiungere un nuovo piatto alla tua dieta quotidiana, al menu che cucini per te regolarmente.

Sostituisci i prodotti
Nei piatti non vegetariani che hai sempre mangiato, sostituisci un componente non vegetariano con un altro prodotto adatto alle tue nuove capacità. Ad esempio, se ti piacciono gli spaghetti con la carne, sostituisci questa carne con i fagioli - contiene anche abbastanza proteine. Sostituisci e cucina il tuo piatto come hai fatto con la carne. Non mi è piaciuto - invece di fagioli, usa qualcos'altro. Se l'esperimento è stato un successo e tutto ciò che fa per te, fallo più lontano.

Transizione graduale
Sebbene molte persone siano sostenitori di una brusca transizione verso una dieta senza carne, mi sembra che le proteine ​​animali dovrebbero essere gradualmente escluse dal cibo. Pertanto, per cominciare, rinunciare alla carne rossa. Se solo perché è il meno sano. Quindi passare gradualmente ad altre carni, pollame, pesce e così via. Allo stesso tempo, entra nella tua dieta quotidiana nuovi e nuovi piatti e prodotti vegetariani. Studia attentamente il tuo nuovo menu, ascolta le sensazioni del tuo corpo. Se qualcosa va storto, non ti senti bene o hai iniziato ad assorbire completamente una grande quantità di cibo - significa che la dieta non è bilanciata finora e deve essere attentamente considerata.

La domanda fondamentale è la selezione di prodotti vegetali che saranno i tuoi nuovi principali fornitori di proteine. Questo è molto importante! Vai a questa domanda nel modo più completo possibile, ancora una volta consulta un libro stimabile o anche un medico. Un vegetariano dovrebbe consumare abbastanza proteine!

Trova persone affini
È molto difficile provare a fare la transizione al vegetarismo, se tutti intorno a te non ti sostengono. Comunicare con persone che la pensano allo stesso modo in qualsiasi argomento ti porta ancora più in profondità nell'argomento. E riuscire, in questo caso - non mangiare più di un pezzo di carne - diventa molto più facile.

Goditi la vita di più!
Il fatto che ora tu sia vegetariano non significa che devi mantenerti in un corpo nero, esaurirti e non provare emozioni positive. Non sei nella conclusione, stai facendo un passo verso una nuova vita, e questo è meraviglioso!

Come diventare vegetariano e cosa devi sapere al riguardo

Il vegetarismo è un passo psicologicamente consapevole verso un cambiamento nello stile di vita. Essere vegetariani significa gustare un pasto senza carne e non privarsi in modo specifico di questo cibo. Riguardo all'aspetto fisico, qui devi seguire alcune regole.

Contenuto dell'articolo:

Per diventare vegetariani è necessario non solo prendere una decisione ferma, ma anche conoscere chiaramente il tipo di vegetarismo adottato. Quindi, distinguere:

I vegetariani Lacto-ovo - oltre a cereali, verdure e frutta, consumano latticini e uova;

Semi-vegetariani - a volte la loro dieta consiste in carne, ma solo per non disturbare i loro cari con i loro cambiamenti o perché non possono abbandonare completamente l'uso dei prodotti a base di carne;

Peskitarians - nonostante il rifiuto della carne, continuano a usare pesce, uova e latticini;

Vegani - escludere dalla dieta tutti i prodotti a base di carne, comprese le uova, i latticini e il pesce; inoltre, il divieto si applica a qualsiasi abbigliamento con il risultato dell'industria della carne, vale a dire, pelle e pellicce;

Alimentari crudi - la loro differenza risiede non solo nel rifiuto totale di carne, pesce e prodotti caseari, ma anche nella lavorazione speciale del cibo; il cibo viene sottoposto a trattamento termico, ma non superiore a 115 gradi Fahrenheit, poiché a temperature elevate, a loro avviso, la maggior parte dei nutrienti viene persa.

Consigli per coloro che hanno deciso di diventare vegetariani

Il corretto vegetarianismo richiede una lunga transizione, in quanto l'assenza di carne può causare uno shock nel corpo a causa della mancanza di nutrienti e componenti essenziali.

Ecco perché i nutrizionisti raccomandano di rimuovere gradualmente i prodotti a base di carne dalla dieta e allo stesso tempo di sostituirli con un gran numero di piatti della dieta lattiero-vegetale.

Il volume del cibo sarà aumentato, poiché il cibo vegetariano viene assorbito dal corpo più rapidamente e il desiderio di sedersi al tavolo appare più spesso.

Menu vegetariano correttamente selezionato è la chiave per un corpo sano e dovrebbe includere una varietà di prodotti.