Principale > I dadi

Cosa è necessario mangiare in gravidanza: 12 alimenti più utili durante la gravidanza

Contenuto dell'articolo:

Una donna che decide di diventare madre deve necessariamente sapere che il processo di alimentazione di un bambino inizia dal momento del concepimento. Ecco perché ha bisogno di mangiare cibi eccezionalmente sani durante la gravidanza, questo aiuterà il bambino a svilupparsi correttamente e manterrà la futura madre in buona forma.

La cosa più importante per una donna nel periodo di portare un bambino è di dare la preferenza a prodotti naturali e non essere pigri per cucinare da soli, è necessario essere completamente fiduciosi nella qualità del cibo. I pasti dovrebbero essere equilibrati e contenere norme giornaliere di minerali e vitamine.

Latte e prodotti lattiero-caseari

Il latte contiene il necessario per i futuri grassi polinsaturi di calcio di bambino, vitamine B, D e Omega-3. Si consiglia di utilizzare un prodotto ecologico e pastorizzato, ma se non esiste tale possibilità, è possibile semplicemente bollire il latte.

  1. Proteina, che è un componente necessario della composizione del sangue e della linfa.
  2. Vitamine B, che aumentano il "respiro" dei tessuti corporei, la resistenza e l'efficienza della madre.
  3. Ferro e calcio sono necessari per la formazione di ossa, capelli, pelle e unghie del bambino.
  4. L'acido folico è molto importante per la corretta formazione del feto e la prevenzione del rischio di sviluppare patologie, rafforzando i muscoli del cuore della madre.

Lo yogurt naturale contiene molto più utile per le ossa di calcio rispetto al normale latte vaccino e tutto il necessario per il normale funzionamento dell'intestino dei bifidobatteri. Lo yogurt è ricco di zinco e proteine, disseta e riduce la fame. Sostituire lo yogurt può essere kefir di qualità.

I dadi

Rappresenta un magazzino di sostanze nutritive necessarie per lo sviluppo del bambino di vari oligoelementi:

  • Acido ellagico
  • Lignina.
  • Selena.
  • Magnesio.
  • Vitamina E.
  • Acido fitico
  • Acidi grassi polinsaturi Omega-3.

Pesce e frutti di mare

Tutti sanno che è una fonte di fosforo. Anche i prodotti ittici contengono una delle vitamine D più benefiche, che rinforzano le ossa e il sistema nervoso di una donna incinta.

Carne, fegato

Un importante materiale da costruzione delle cellule del corpo del nascituro è la proteina, che è contenuta in quantità sufficiente nei prodotti a base di carne. È necessario mangiare varietà di carne a basso contenuto di grassi - pollo, coniglio, manzo, maiale magro. Nella preparazione di piatti a base di carne per donne incinte è meglio fare a meno dei condimenti.

Il fegato contiene ferro e vitamine del gruppo B. Questo è un prodotto irrinunciabile non solo per il bambino, ma anche per la madre stessa - trasporta carichi pesanti nei mesi felici della sua figlia. In molte donne in gravidanza, il livello di concentrazione di emoglobina può diminuire e l'anemia può svilupparsi, mangiare piatti di fegato aiuterà a far fronte a questo problema.

Contengono più di 10 vitamine benefiche e microelementi, ad esempio la colina influisce sulla capacità mentale del futuro bambino. Chrome contenuto in questo prodotto aiuterà a liberarsi dalla nausea, che tormenta la madre nei primi mesi della "situazione interessante". È importante mangiare uova regolarmente - sia pollo che quaglie.

Ma non crudo!

verdure

Ricco di vitamine, fibre, oligoelementi e acidi organici. Puoi mangiarlo in qualsiasi forma - cruda, bollita, al forno, in insalata, che è meglio condire con olio vegetale o panna acida, ma non con la maionese.

È in queste verdure contiene il numero più grande:

  • Vitamina A: è importante sia per il nascituro che per la vista della mamma.
  • Acido folico - importante per lo sviluppo del sistema nervoso e del cervello di un bambino emergente, anche il corpo della madre ha bisogno di questo acido per non perdere il bambino all'inizio della gravidanza.
  • Vitamina C: neutralizza le tossine ed è coinvolta nella sintesi di collagene ed elastina.
  • Calcio - un assistente attivo nei processi di coagulazione del sangue, il pieno lavoro dei sistemi nervoso e cardiovascolare, a causa della sua mancanza, la futura mamma potrebbe sperimentare crampi muscolari e problemi dentali, insonnia e ansia.
  • Vitamina B-6, che è coinvolta nel metabolismo dei lipidi, nella formazione di "corpi rossi" (globuli rossi), nella produzione di serotonina, che è responsabile del sonno adeguato, del buon appetito e del buon umore della madre.

Frutta e bacche

Una piccola porzione giornaliera di fragole, more, lamponi aumenta le difese del corpo. Vorrei notare i benefici del mango, contiene molta vitamina A, puoi mangiarla in qualsiasi forma: cruda, bollita, salata o dolce.

impulso

Le lenticchie di tutta la "famiglia delle leguminose" porteranno il massimo beneficio all'organismo della futura madre. Contiene vitamina B-6, acido folico e ferro, necessari durante la gravidanza.

cereali

Ad esempio, la farina d'avena è ricca di fibre, ferro e vitamine del gruppo B. È molto utile cucinare i porridge del latte con questo cereale e aggiungere i fiocchi alle torte fatte in casa. Farina d'avena aiuta a normalizzare la digestione.

spinaci

  • Acido folico
  • Calcio.
  • Vitamina A.

Non è difficile coltivare gli spinaci nel suo giardino, sul balcone o sul davanzale della finestra. Occupa uno dei posti più decenti nell'elenco dei TOP-12! Da questo prato puoi preparare molti piatti salutari sotto forma di purè di patate, zuppe, contorni.

funghi

I funghi sono molto ricchi di contenuto proteico - leucina, tirosina, istidina, arginina. I funghi devono essere consumati con cautela solo da produttori rispettabili.

L'olio

  • Il più utile per le future madri è la neve "oro liquido", ha un effetto benefico sulla formazione del sistema nervoso del bambino.
  • L'olio di girasole nutre il corpo di una donna incinta con vitamine E, A, D, migliora l'aspetto dei capelli e della pelle.
  • Ma non c'è bisogno di abusare del burro - contiene molte calorie. Per il normale sviluppo del bambino bastano 50 grammi al giorno.

Osservando tutte le raccomandazioni di cui sopra ed evitando l'uso di cibi proibiti, la futura mamma sarà probabilmente in grado di organizzare una corretta alimentazione e mantenere il controllo sul suo peso.

Cosa mangiare per una donna incinta: dieta

Ci sono raccomandazioni di nutrizionisti che a mangiare una donna incinta: i prodotti devono essere utili, contengono molti nutrienti che sono coinvolti nella costruzione e il corretto funzionamento del nuovo organismo. Se una donna incinta vuole mangiare un qualche tipo di prodotto, non dovrebbe negare se stessa. Il rifiuto del piatto desiderato porterà lo stress della madre in attesa, il che causerà più danno al bambino che mangiare il prodotto "sbagliato" mangiato in piccole quantità.

Nutrizione di una donna incinta

Un'alimentazione equilibrata e corretta di una donna incinta dovrebbe essere utile. Tutti i prodotti che la futura mamma mangia, cadono nella placenta del bambino. Alcuni elementi vanno alla costruzione del suo corpo, l'arricchimento di cellule e tessuti con sostanze essenziali: potassio, calcio, magnesio, ecc. Altri possono danneggiare un piccolo corpo, quindi è necessario avvicinarsi alla dieta di una donna incinta con cautela.

Come mangiare in gravidanza

Il cibo per le donne incinte dovrebbe includere una varietà di sostanze necessarie. Una donna incinta non dovrebbe mangiare troppo o sentire la fame. Suggerimenti chiave:

  1. È necessario mangiare frazionario: 5-7 pasti. Le diete rigide sono severamente proibite e nel primo tempo una donna incinta può mangiare fino a 5 volte al giorno, e nella seconda metà - fino a 7 volte.
  2. Il cibo dovrebbe contenere la giusta quantità di grassi, proteine, carboidrati.
  3. Assicurati di mangiare cibi contenenti vitamine, oligoelementi.
  4. Il cibo pesante non dovrebbe essere consumato nel pomeriggio, quindi piatti a base di carne, pesce, uova sono migliori per cucinare a colazione oa pranzo.
  5. A cena, è meglio servire cibo vegetale o prodotti lattiero-caseari, cereali.
  6. È importante che l'ultimo pasto sia avvenuto due ore prima di andare a dormire, a quel punto si può mangiare yogurt o bere kefir.
  7. Una donna incinta dovrebbe bere molto - circa 2-2,5 litri al giorno, ma nelle ultime settimane il liquido deve essere ridotto a 900 ml per prevenire l'insorgenza di edema.
  8. Consumare più prodotti contenenti fibre vegetali, che migliorano il funzionamento dell'intestino, prevengono la comparsa di stitichezza.

Cosa puoi mangiare

Le donne incinte possono mangiare quasi tutti gli alimenti, ma in qualche modo è opportuno limitare, per esempio, lo zucchero, il fast food. Tuttavia, un po ', raramente, puoi provare quasi tutto. Tra i principali prodotti a cui è consentito mangiare in gravidanza, ci sono latte, ricotta, pesce, carne, verdure fresche, frutta, cereali, grassi vegetali, pane, formaggio, kefir e altri.

Cibo nella prima metà della gravidanza

La prima metà della gravidanza è un momento cruciale in cui può verificarsi una tossicosi precoce. Nel periodo di 1-5 mesi, la formazione del corpo del bambino. Per costruire lo scheletro, il sistema nervoso, il corretto funzionamento del cervello, sono necessari nutrienti. È necessario introdurre fegato e altri sottoprodotti nella dieta, mangiare carne, pesce, frutta secca, verdura, verdura, frutta fresca. Un menu di esempio su come una donna incinta dovrebbe mangiare nella prima metà della gravidanza durante il giorno:

Cosa non può mangiare incinta

Menu incinta: come dovrebbe essere

Cosa non mangiare e bere per le donne in gravidanza - quali cibi e bevande sono preferibili per le future mamme? In realtà, non esistono praticamente restrizioni rigorose per le donne incinte. Puoi mangiare tutto, ma in quantità moderate o minime, alcuni cibi. Iniziamo dal fatto che non puoi mangiare in gravidanza o almeno non dovresti abusarne e per quale motivo specifico. Non parleremo anche delle possibili conseguenze della mancata osservanza delle restrizioni.

Un elenco di ciò che non puoi mangiare e bere incinta

1. Fegato. Non solo i sottoprodotti sono molto grassi, cioè, la futura mamma può semplicemente ammalarsi da questa delicatezza, poiché contiene anche un'alta concentrazione di vitamina A, che può influenzare il feto in modo teratogeno. Pertanto, è impossibile avere un fegato per le donne incinte, specialmente nel primo trimestre di gravidanza, quando gli organi del bambino si stanno formando, e la gestante stessa ha qualche manifestazione di tossicosi che può essere aggravata a causa dell'uso del fegato.
Tuttavia, questo non è il prodotto che le donne incinte non possono assolutamente mangiare. Più tardi, nel secondo e terzo trimestre, il fegato può essere consumato a volte, se il corpo lo tollera bene.

2. Salsicce. Ci sono due ragioni per cui le donne incinte non dovrebbero mangiare salsicce, wieners e salsicce. Per cambiare idea a mangiarli, molti hanno abbastanza da leggere attentamente la piccola stampa sulla confezione del prodotto, per scoprirne la composizione. Questo è lontano dalla carne di pura qualità. E nel migliore dei casi, grasso di maiale con carne di manzo, generosamente condito con sale, coloranti e aromi per renderlo più appetitoso. Da tale beneficio "carne" al corpo non lo faranno. Sì, e il sale, che è salsiccia ripiena, è dannoso per la futura mamma. A causa del sale in eccesso in una donna il liquido viene trattenuto nel corpo. Esternamente, questo si manifesta con l'edema. E la pressione sanguigna aumenta, e questo è già pericoloso. Lasciamo la salsiccia per le vacanze, per le insalate.

3. Dolci. Non possono mangiare in gravidanza a causa del fatto che cioccolato, marmellata, biscotti e prelibatezze simili sono carboidrati rapidamente digeribili. Tutti questi prodotti hanno un alto contenuto calorico, ma saturano il corpo, alleviano la fame per un brevissimo periodo di tempo. Fa una donna mangiare dolci più e più volte. A proposito, lo stesso vale per il miele ipercalorico. Certo, è utile, ma nella quantità di letteralmente mezzo cucchiaino. Le nostre donne amano il miele nei dolci, per esempio, nel baklava. E molto rapidamente aumentando di peso durante la gravidanza a causa di dolci hobbies. Nel frattempo, tutte queste calorie sono depositate sul corpo della madre e non apportano il minimo beneficio al nascituro. Ma la donna incinta diventa più difficile da camminare, c'è tachicardia, mancanza di respiro, dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena. E dopo aver partorito con chili in più è molto difficile separarsi.

4. Pomodori, cetrioli, ecc. Leggermente salati Tutto questo è una fonte di sale, sui pericoli dell'uso in grandi quantità di cui abbiamo già scritto.

5. Alcool. Medici adeguati dicono sempre che non si può bere alcolici in qualsiasi momento e in qualsiasi quantità. Poche delle future madri hanno sentito parlare di FAS - la sindrome alcolica fetale nel feto. Si verifica nella maggior parte dei casi con l'adozione simultanea di una grande quantità di alcol. In un bambino, non solo ci possono essere come risultato di tali malformazioni materne della libagione, ma anche di ritardo mentale, così come le tipiche manifestazioni sul viso, secondo il tipo di sindrome genetica. Ed è impossibile curare FAS, solo per prevenirlo senza bere alcolici durante la gravidanza.

Nel frattempo, l'uso di piccole dosi di alcol da parte della madre è anche potenzialmente pericoloso per il feto. Può causare un travaglio prematuro, distacco della placenta, scarsa intelligenza nel bambino.

6. Tè e caffè. Molte donne considerano queste bevande inaccettabili a causa della caffeina che contengono. Ma in realtà, non tutto è così spaventoso. Il livello di caffeina contenuto in due tazze di caffè è assolutamente sicuro per la futura mamma. Ma in 4 tazze di caffè - già potenzialmente pericoloso. Incinta non può essere tanto caffè.

Se una donna assume regolarmente una quantità così grande di caffeina, il bambino potrebbe avere un ritardo di crescita intrauterino. Questi bambini nascono deboli e sottopeso. Ma il travaglio prematuro e gli aborti spontanei della caffeina non provocano.

Nel tè, la caffeina è anche contenuta in grandi quantità, ma il tè non ha quasi alcun effetto sul corpo, non ha un effetto rinvigorente, poiché questa bevanda non viene quasi assorbita.

In altri prodotti, come il cioccolato, la caffeina contiene una piccola quantità. Ma in alcune medicine molto. Ad esempio, citramon contiene un sacco di caffeina in un rimedio mal di testa. Non dovrebbe essere preso dalle mamme in attesa.

7. Bevande gassate dolci. Hanno un alto contenuto calorico e zero utilità. Molti conservanti, aromi e coloranti nella composizione. Se vuoi davvero aromi di frutta, bevi succo naturale.

8. Narzan con alta mineralizzazione. Molti di noi considerano l'acqua minerale benefica per il corpo. Questo è vero, ma solo se lo scegli correttamente e lo usi. I Narziani differiscono non solo per il loro gusto, ma anche per la loro composizione. Alcuni di essi contengono molte sostanze minerali, sali, e quindi dovrebbero essere usati in quantità minime e solo per ragioni mediche, di solito nei sanatori. La temperatura di narzan gioca anche un ruolo per la sua digeribilità.
Proprio come una bevanda è meglio usare l'acqua con una piccola mineralizzazione. Non più di 3 grammi per litro (indicato sull'etichetta). Tale acqua e bruciore di stomaco aiuterà.
Ma narzan salato, ad esempio, Essentuki 17, può innescare un aumento della pressione sanguigna e dell'edema.

9. Pesce. Menu incinta dovrebbe contenere un numero minimo di pesci. Particolarmente grande, mare. Il fatto è che le acque marine contengono mercurio. E più un pesce è in peso, cioè più vecchio, più accumula in sé questo metallo pericoloso. Pertanto, con i pesci marini è necessario essere cauti per le donne che stanno pianificando un bambino, già in stato di gravidanza, e anche l'allattamento al seno. Preferisci il pesce piccolo migliore. Sono preferiti gamberetti, salmone e tonno leggero. Devi evitare la carne di squalo e la spada di pesce. Una settimana non può mangiare più di 170 grammi di pesce marino. Il peso è indicato fresco, senza cucinare il pesce.

10. Uccelli, carne bovina e uova non sufficientemente trattate termicamente. Possono contenere pericolosi parassiti e batteri patogeni - Salmonella. Le infezioni intestinali sono molto pericolose per le future mamme. Hanno un effetto tossico sul feto, portano alla disidratazione del corpo materno, alla perdita di peso, a causa della quale soffre il nascituro.
Le uova non devono essere consumate crude e devono essere accuratamente lavate prima della cottura, poiché la salmonella potrebbe essere presente sul guscio. Hai bisogno di far bollire così tanto che il tuorlo diventa denso. Questo è difficile da bollire. È necessario evitare le salse in cui vengono aggiunti tuorli grezzi o con un trattamento termico insufficiente, ad esempio l'olandese.
Il manzo deve essere cotto a una temperatura di almeno 70 gradi, carne di pollame - almeno 80 gradi.

11. Formaggi a pasta molle, formaggio. Dovrebbero essere evitati perché potrebbero essere infettati da un microorganismo pericoloso - Listeria. I sintomi di listeriosi sono nausea, vomito, diarrea. L'infezione può causare danni al feto e aborti spontanei.

Questo è un elenco indicativo che le donne in gravidanza non dovrebbero mangiare o bere. Probabilmente è incompleto. Ma la maggior parte degli alimenti non ha bisogno di essere completamente esclusa dalla dieta. Ad esempio, agrumi. Non dovrebbero essere coinvolti nelle mamme in attesa per evitare reazioni allergiche. Ma moderatamente permesso di usare.

Menu consigliato per le donne in gravidanza e consigli dei medici

La dieta della futura madre dovrebbe essere variata: questo è il requisito principale. Dopo tutto, la salute del bambino dipenderà dalla qualità della nutrizione, da quanto è piena, contiene tutte le vitamine e i minerali necessari. Certo, ci sono integratori vitaminici complessi per il cibo, ma è meglio assumere vitamine nella sua forma naturale. E sotto forma di compresse dovrebbe essere preso acido folico, ioduro di potassio. Se necessario, ferro e calcio. Ricorda che una carenza di acido folico provoca malformazioni fetali. Mancanza di calcio per danneggiare i denti della madre e compromissione della formazione dello scheletro del bambino. La mancanza di iodio porta al ritardo mentale del bambino. Una mancanza di ferro - ad anemia in un bambino dopo la nascita, il ritardo del suo sviluppo mentale e fisico.

I vegani, coloro che non consumano carne o latticini, avranno sicuramente bisogno di una dose aggiuntiva di 400.400 UI / die, vitamina B-12 in un volume di 2 μg / giorno. Inoltre, è necessario monitorare il contenuto calorico della dieta. Non dovrebbe essere a basso contenuto calorico.

A proposito, che tipo di apporto calorico dovrebbe avere una futura mamma? Ci sono opinioni diverse. Il più comune è quello di circa 200 kcal più alto di quello di una donna non incinta. In realtà, tutto dipende dal peso iniziale, se c'è un eccesso o una mancanza. Inoltre, una donna con una gravidanza multipla dovrebbe mangiare un po 'più della norma. In media, l'aumento di peso in una donna con un indice di massa corporea normale durante la gravidanza è di 10-12 kg.

E questi sono prodotti che devono essere nella dieta.

1. Kefir, ryazhenka, bifidok, latte. Allo stesso tempo, dovrebbe essere posta particolare enfasi sui prodotti lattiero-caseari fermentati. Il latte non è ogni persona adulta è in grado di assimilare bene. Per molti, provoca aumento di gas e diarrea. E il più spesso questo effetto collaterale è osservato in donne incinte.

Kefir agisce anche sul sistema digestivo più delicatamente. E sii sicuro di essere presente nella dieta delle donne anche come profilassi contro la stitichezza. A tal fine, è consigliabile bere le bevande più fresche di latte acido, in questo caso contengono il numero massimo di batteri per normalizzare la microflora intestinale. Latte e latticini al giorno è consigliabile utilizzare circa 500-600 grammi.

Con il latte puoi cucinarti il ​​porridge: farina d'avena, miglio, riso, ecc.

2. Ricotta e formaggio Questi non sono solo ottimi prodotti per la prevenzione della carenza di calcio, al pari dei prodotti caseari, ma anche delle fonti di proteine ​​animali. La ricotta è preferibilmente consumata con un contenuto di grassi del 4-9%. Sono sufficienti 400 grammi a settimana I formaggi sono necessariamente difficili. Fino a 100 grammi a settimana.

3. Burro Da lui non dovrebbe rifiutare. Aggiungere il burro molto bene nei cereali di cereali, ad esempio, grano saraceno. Fino a 100-150 grammi di burro sono consentiti a settimana.

4. Carne. Dovrebbe essere varietà a basso contenuto di grassi. Manzo o pollame Ma assicurati di cuocere accuratamente. Preferibilmente bollito o cotto. La carne non è solo una fonte inestimabile di proteine, ma anche di ferro, che è carente nel corpo della maggior parte delle donne incinte. È consigliabile avere carne nella dieta quotidiana. Circa 150 grammi.

5. Cereali Puoi cucinare il porridge cucinando in una casseruola, in un forno a microonde o comprare fiocchi che sono sufficienti per riempire con acqua o latte. Il ruolo non è grande. Ma i benefici tangibili porteranno. I cereali contengono molte sostanze benefiche per il corpo. Hanno un basso contenuto calorico e quindi non portano ad un rapido aumento di peso. E poi un'enorme quantità di fibra, che contiene cereali, salverà dalla stitichezza.

6. Verdure Può essere consumato crudo, sotto forma di insalate, condito con olio d'oliva o vegetale. Consigliato 400 grammi al giorno.

7. Frutta. Saranno sufficienti circa 300 grammi al giorno. Si consiglia di non appoggiarsi agli agrumi. Bevi moderatamente i succhi di frutta, poiché contengono molto zucchero, ma non c'è fibra.

Ecco un elenco esemplare di ciò che si può mangiare per le donne incinte, e ciò che non è per la gravidanza precoce e in ritardo. Una futura mamma dovrebbe mangiare frazionario - spesso, fino a 5-6 volte al giorno, ma gradualmente. Ciò contribuirà ad evitare forti attacchi di bruciore di stomaco. E per lunghi periodi non ci saranno eruttazioni, e il benessere generale sarà migliore se non c'è molto cibo nello stomaco subito.

Per quanto riguarda il liquido, la sua futura mamma ha bisogno di usare almeno 1,5 litri al giorno. E anche quelli che hanno gonfiore.

Quali alimenti posso mangiare durante la gravidanza?

Contenuto dell'articolo:

  1. Quali prodotti possono essere durante la gravidanza
  2. Cibo in tempi diversi
    • All'inizio
    • Alla fine

  3. dieta
  4. I prodotti più utili

Una sana alimentazione durante la gravidanza è una delle condizioni principali per lo sviluppo sicuro e la crescita del feto. Inoltre, i prodotti giusti possono avere un effetto positivo sull'immunità della futura madre, impedendo lo sviluppo di alcune malattie. Quest'ultimo è particolarmente importante, dal momento che la gamma di farmaci che una donna incinta può essere curata senza un rischio per il bambino non è così grande. Vediamo quali prodotti sono meglio includere nella dieta della futura mamma?

Quali alimenti puoi mangiare durante la gravidanza?

La dieta di una donna, in cui la gravidanza scorre senza intoppi, non richiede condizioni particolari. Deve essere, in primo luogo, equilibrato, cioè carne, latticini, cibo vegetale, ecc., Deve essere presente nella giusta quantità, e in secondo luogo, privo di rischi evidenti come trucioli, salsicce di scarsa qualità, bevande gassate, ecc.

Vediamo quali alimenti durante la gravidanza dovrebbero costituire la base di una dieta equilibrata:

    Carne. Questa è principalmente una fonte insostituibile di proteine, che è necessaria per la crescita e lo sviluppo del feto ogni giorno. Tuttavia, quando si sceglie una carne, la donna incinta dovrebbe tener conto del fatto che è meglio usare le sue varietà non troppo grosse in cucina. Inoltre, è importante notare che è meglio cucinarlo in forno, al vapore o alla griglia. Idealmente, evitare l'uso di spezie.

Uova. Separatamente, è necessario dire sulla necessità della loro presenza nella dieta della futura madre. In primo luogo, contengono la stessa proteina, che è importante per la crescita del feto, e in secondo luogo, più di 10 vitamine e minerali utili, tra cui la colina, che è molto importante per lo sviluppo del cervello del bambino. Quindi se non mangi carne per ragioni etiche, aggiungi almeno uova alla tua dieta.

Prodotti lattiero-caseari Certo, dovrebbero occupare il posto più importante nella dieta, dato che sono ricchi di calcio e ferro, che sono necessari per lo sviluppo dello scheletro osseo del bambino, così come per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie. Inoltre, è, ancora una volta, proteine, vitamine del gruppo B, importanti per la resistenza e le prestazioni della madre. È particolarmente degno di nota l'acido folico B9, che è generalmente responsabile del corretto sviluppo del feto senza patologie e della formazione del suo sistema nervoso. Tuttavia, scegliendo i prodotti caseari, è necessario essere molto attenti. È meglio comprare latte fresco nel villaggio e fare da te yogurt, formaggio fresco, formaggio.

Pesce e frutti di mare Sono ricchi di fosforo e vitamina D, che è importante soprattutto per la madre, normalizza il sistema nervoso e previene la fragilità delle ossa, che possono svilupparsi sullo sfondo di "succhiare" il frutto dei nutrienti dal corpo della madre.

Cereali. I cereali sono ricchi di minerali e molte vitamine. Possono e devono essere mangiati in una posizione interessante. Anche nella composizione dei cereali c'è la fibra, che migliora la digestione. Questo è molto importante, perché durante il periodo di gravidanza il tratto gastrointestinale è già sotto stress aumentato e facilitare la digestione del cibo è un passaggio molto necessario e importante.

Legumi. Per molti, causano un aumento della formazione di gas e altri problemi di digestione dovuti alla presenza di inibitori enzimatici, ma in generale sono molto utili, contengono molto ferro, calcio e zinco, nonché vitamine B6 e B9. Se sei uno di quelli a cui i legumi portano disagio, puoi mangiarli in forma germinata, poiché durante la germinazione gli inibitori degli enzimi vengono distrutti e vengono preservate sostanze utili.

Verdure e verdure Naturalmente, verdure e verdure svolgono un ruolo enorme nella dieta delle donne incinte. Puoi mangiarli sia in forma fresca che lavorata termicamente, anche se, ovviamente, nel primo caso porteranno più benefici. Va notato che le insalate di verdure manterranno la loro utilità solo se sono condite con un buon burro o panna acida, e la maionese è fuori questione.

Frutta e bacche Questa è un'ottima alternativa ai dolci nocivi durante la gravidanza. Loro, come le verdure, possono essere mangiati crudi (ma in questo caso, assicurati di lavare accuratamente i frutti) e fai vari frullati da loro, oppure puoi, ad esempio, cuocere al forno, un piatto molto gustoso - pere nel miele.

Noci. Qualsiasi nocciolo è un vero magazzino di sostanze biologicamente attive necessarie per madre e feto, quindi troveranno un posto nella dieta di una donna incinta, ma non dimenticare che tutte le noccioline sono ad alto contenuto di calorie e quindi non appoggiarsi troppo a loro.

  • Oil. Lo stesso si può dire degli oli - sono ricchi di calorie, ma sono necessari, prima di tutto, per mantenere la bellezza della donna incinta, contengono grassi sani che nutrono la pelle e fanno brillare i capelli.

  • Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai prodotti per l'emoglobina durante la gravidanza. Il fatto è che le donne incinte spesso soffrono di anemia, e questo è molto pericoloso, dal momento che porta non solo al benessere permanente della povera mamma, ma anche allo sviluppo di un fenomeno così pericoloso come la gestosi. È caratterizzato da un corso patologico di gravidanza, parto prematuro e ogni sorta di complicanze al momento della nascita.

    Inoltre, con una mancanza di emoglobina nella madre, molto probabilmente, sarà bassa nel bambino, il che significa bassa immunità, una tendenza alle allergie, un ritardo dello sviluppo.

    Quindi, se sai di avere una predisposizione all'anemia, è necessario introdurre alimenti che stimolino un aumento dell'emoglobina nella dieta - questi sono, in generale, tutti gli alimenti che sono ricchi di ferro.

    Prima di tutto questi includono:

      Prodotti a base di carne Tra i prodotti a base di carne vi sono i capi: fegato di pollo, maiale e manzo - ferro in essi 10-20 mg per 100 grammi di prodotto; così come carne rossa di tacchino e coniglio - qui ferro 3-5 mg per 100 grammi.

    Frutti di mare. I "rettili" di mare contengono una dose di carico di un elemento necessario - 25 mg per 100 grammi.

    Cereali. Il grano saraceno sta conducendo qui (7 mg / 100 grammi), anche un sacco di ferro nel grano e farina d'avena (3,5 e 4,5 mg per 100 grammi, rispettivamente).

    Verdure e verdure Gli spinaci contengono 3,7 mg / 100 grammi di ferro, in altre verdure e verdure molto meno, circa 1,5 mg / 100 grammi.

    Legumi. Il leader assoluto è la lenticchia verde (11 mg / 100 grammi), seguita da fagioli rossi e piselli (7 e 6 mg per 100 grammi, rispettivamente).

  • Frutta e bacche Viburno e olivello spinoso (5 mg / 100 grammi), uva (4 mg / 100 grammi), pesche, pere, mele (2 mg / 100 grammi) sono considerati una ricca fonte di ferro tra frutti e bacche.

  • Come puoi vedere, la scelta è ampia, in modo che ogni donna possa trovare un prodotto che non solo sia utile, ma che porti anche la sua gioia.

    Cibo durante la gravidanza in tempi diversi

    Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla questione dell'alimentazione delle donne nella gravidanza precoce e tardiva, il rischio di alcune complicazioni è più alto in questi due periodi e pertanto richiedono un approccio più responsabile alla dieta.

    Prodotti durante l'inizio della gravidanza

    Nelle fasi iniziali, la probabilità di aborto spontaneo e lo sviluppo di tossicosi sono elevati, al fine di evitare tali spiacevoli eventi, è estremamente importante osservare le regole del cibo bilanciato:

      Il 30% nella dieta dovrebbe essere grasso, la maggior parte dovrebbe essere presa da latticini e noci, il meno possibile dalla carne.

    15% di proteine ​​- e qui solo la fonte principale dovrebbe essere la carne, così come il pesce e le uova, per le donne vegetariane - i legumi.

  • 50% di carboidrati - prima di tutto, naturalmente, carboidrati complessi - vari cereali, pane integrale, verdure non zuccherate. Dai carboidrati semplici puoi comprare frutta e miele.

  • L'attenzione dovrebbe essere sui prodotti con un contenuto massimo dei seguenti elementi:

      Acido folico - responsabile del sistema nervoso del bambino, trovato in verdure verdi, arance, fagioli, carote, datteri, mele, arachidi, barbabietole.

    Ferro e calcio: aiuta la mamma a mantenere la bellezza e meno stanca. La maggior parte di loro sono in albicocche secche, fegato, grano saraceno, verdure, formaggio, ricotta.

    La vitamina D - con la sua mancanza di sviluppare la probabilità di parto prematuro, in modo che per la sua quantità sufficiente nel corpo è necessario monitorare l'intera gravidanza. Contenuto in grandi quantità in prezzemolo, patate, olii vegetali.

    Vitamina B12 - aiuta a rimuovere le tossine dal corpo, è presente nelle verdure verdi, pesce, fegato.

    Zinco: previene i problemi di sviluppo, in primo luogo riduce il peso corporeo. I semi di zucca e di girasole sono ricchi di zinco, pesce di mare, riso, lenticchie, noci, fagioli, cipolle.

  • Acidi Omega 3 - sono responsabili del normale sviluppo del cervello. La maggior parte di essi si trova nei pesci marini: trote, salmoni, halibut, tonno e merluzzo.

  • Elenco dei prodotti durante la gravidanza tardiva

    I potenziali pericoli del terzo trimestre di gravidanza: tossicosi tardiva (gestosi), edema, parto prematuro. Inoltre, durante questo periodo, il carico su tutti gli organi interni, compreso il tratto digestivo, raggiunge il suo livello massimo. Al fine di ridurre la probabilità di sviluppo di determinati problemi, è necessario apportare una serie di modifiche speciali alla dieta.

    Ecco i prodotti che dovrebbero essere utilizzati principalmente nella razione di una donna incinta durante le ultime settimane di gestazione:

      Manzo e vitello Questo è il principale prodotto a base di carne sul tuo tavolo, puoi anche permetterti di mangiare pollo e tacchino, ma è meglio evitare la carne di maiale. Tuttavia, se sei ben tollerato da questo tipo di carne, puoi mangiarlo un paio di volte a settimana.

    Salmone, salmone, nasello, trota. Queste varietà di pesce sono ben digerite e contengono un'enorme quantità di acidi grassi benefici.

    Frutta e verdura locale Nel terzo trimestre è necessario abbandonare, per quanto possibile, frutta e ortaggi esotici che non sono tipici della nostra regione, questo aiuterà a evitare la suscettibilità del bambino alle allergie a loro in futuro.

    Kefir, ryazhenka, yogurt. Nei prodotti lattiero-caseari, l'accento dovrebbe essere posto sul latte acido, il latte stesso è escluso, poiché può causare la fermentazione nell'intestino.

  • Cereali e pane integrale. A causa dell'alto contenuto di fibre, questi prodotti contribuiranno a una migliore digestione.

  • Inoltre, nei periodi successivi è particolarmente importante monitorare la quantità sufficiente delle seguenti vitamine:

      Vitamina C - si trova in frutta, bacche e verdure;

    Vitamine del gruppo B - noci, cereali, verdure, frutta;

    Vitamina H - è inclusa in grandi quantità nella composizione di cereali, latticini;

    Vitamina K - si trova in frutta e verdura;

  • Vitamina PP - deve essere prelevata da pesce e pollame.

  • E anche minerali:

      Calcio e fosforo - è necessario guardare nel latte acido, noci, verdure;

    Magnesio - noci, cereali, cavoli di mare;

    Ferro - trovato in grano saraceno, noci, spinaci;

    Il manganese - è presente in grandi quantità in frutta, noci, spinaci;

    Iodio: sono ricchi di frutti di mare;

    Rame: deve essere preso da noci e frutti di mare;

  • Zinco - trovato in noci (soprattutto cedro) e cereali.

  • Sulla base di questo elenco, possiamo concludere che verdure, frutta, cereali, noci dovrebbero costituire la base della nutrizione di una donna nel terzo trimestre. Inoltre, periodicamente è importante mangiare pesce e carne. Per quanto riguarda il trattamento termico, è meglio cuocere a vapore o infornare.

    Dieta durante la gravidanza

    Quindi, ora puoi vedere che, in generale, la dieta corretta della futura mamma consiste in una varietà di cibi, e ci sono carne, pesce, cereali, legumi, latticini, verdure e frutta. In generale, possiamo dire che una tale dieta dovrebbe essere guidata da qualsiasi persona che non sia indifferente alla propria salute.

    Ma, sfortunatamente, siamo così abituati a vari pericoli che una dieta consistente in prodotti sani sembra essere noiosa e non gustosa, anche se, in realtà, tutto è possibile, tranne che decisamente dannoso.

    Consideriamo la dieta approssimativa della futura madre:

      Prima colazione. È meglio mangiare uno dei seguenti piatti: cereali con frutti di bosco, frutta, noci; muesli con yogurt naturale e miele; casseruola di ricotta; frittata con verdure.

    Prognatismo. Frutta, noci, yogurt, frullati dai prodotti elencati, così come verdure, erbe e frutti di bosco.

    Pranzo. Minestra di verdure leggera o zuppa a base di pollo, coniglio, brodo di tacchino. Carne o pesce al forno / stufati / al vapore con contorno di patate lesse, verdure in umido con insalata fresca.

    Prognatismo. Succo appena spremuto, pane tostato con miele, casseruola di ricotta, pagnotta con formaggio, biscotti secchi con latte, kefir, yogurt naturale.

    Cena. La cena ideale sarà a base di carne o pesce cucinato in ogni modo, ma non fritto in padella e una grande porzione di insalata di verdure. Se un'insalata non è sufficiente per un pasto sostanzioso, puoi renderlo più nutriente con una manciata di noci, noci e cedro particolarmente buoni.

  • Per la notte Se hai cenato presto e la fame è scoppiata di notte, prova a dissetarla con un bicchiere di kefir, puoi aggiungere un "pasto secco" con biscotti secchi al formaggio.

  • Questo, come qualcuno sicuramente vedrà, anche una dieta corretta può a volte essere diluita con biscotti, focacce, cupcakes, ma questi devono necessariamente essere prodotti di alta qualità, meglio preparati da soli, e non dovrebbero essere abusati.

    E, per favore, sbarazzarsi di un malinteso comune - dal momento che lo voglio, il bambino lo vuole. Credimi, il tuo bambino difficilmente vuole una pasta con salsiccia. Sì, è possibile che qualcuno mangi male senza conseguenze, ma questo non significa che tu sia anche fortunato, quindi cerca di aderire alla corretta alimentazione, perché, dopo tutto, la gravidanza non dura così a lungo, e dovrai raccogliere i benefici dei tuoi errori tutta la vita.

    I prodotti più utili durante la gravidanza

    Tuttavia, anche quando il primo trimestre e / oi problemi con l'emoglobina vengono lasciati indietro, non bisogna dimenticare la dieta giusta. Ricorda che anche con una gravidanza pienamente riuscita, deve essere equilibrata e le cattive abitudini sono escluse.

    Particolarmente lodevole mangiare non solo prodotti autorizzati, ma anche raccomandato come il più utile, tra questi:

      Carne di maiale e manzo magro. Entrambi questi prodotti contengono colina, che è molto importante per il corretto sviluppo del cervello del bambino. Ad oggi, ci sono già diversi studi che dimostrano l'ovvia relazione tra il consumo di questi tipi di carne con l'intelligenza del bambino.

    Uova correttamente cotte. Non c'è bisogno di rischiare e mangiare uova crude o cotte, è meglio cucinarle sode. Inoltre, non consumare più di 5 tuorli a settimana, in quanto contengono colesterolo.

    Farinata d'avena e grano saraceno. Questi cereali sono estremamente ricchi di composizione, contengono selenio, sodio, potassio, vitamine del gruppo B, vitamina E e PP.

    Yogurt naturale, ricotta e formaggio a pasta dura. Questi sono i prodotti più necessari dal caseificio nella dieta della futura madre.

    Carote, broccoli, avocado. Certo, tutte le verdure e le erbe sono estremamente utili, ma ci sono anche quelle in cui in maggiore concentrazione sono presenti tutte le vitamine, i minerali e gli amminoacidi necessari per la madre e il futuro bambino. In primo luogo, queste sono tutte le verdure rosse e arancioni, in particolare le carote, nonché i broccoli e l'avocado.

    Spinaci. Ma può essere giustamente definito il green più utile, e non solo per le donne in gravidanza, ma per tutte le persone.

    Fragola, lampone, mora. Queste bacche non solo solleveranno il tuo spirito, ma avranno anche un importante effetto benefico sull'organismo della madre e del bambino. Anche se, ovviamente, devi capire che in bassa stagione c'è molto meno beneficio per loro.

    Mango. L'importanza di questo prodotto per le donne in gravidanza è molto alta. Tuttavia, qualsiasi frutto locale stagionale sarà preferibile all'esotico. Se sia le mele che i manghi vengono coltivati ​​"artificialmente", è meglio scegliere il secondo.

    Noce. Tutte le nocciole sono estremamente utili, ma un'attenzione particolare deve essere rivolta alle noci, che sono estremamente importanti per il corretto sviluppo del cervello.

  • Olio d'oliva Durante la gravidanza, è preferibile abbandonare l'olio di girasole disponibile e sostituirlo con olio d'oliva, spremuto a freddo.

  • Quali prodotti possono essere durante la gravidanza - guarda il video:

    Cosa non può mangiare in gravidanza: "lista nera" di prodotti

    Con l'inizio della gravidanza, i medici raccomandano alle future mamme di usare una varietà di cibi e bevande con cautela. Inoltre, c'è una lista nera - una lista di alimenti che non possono essere incinta.

    Elizaveta Novoselova
    Ostetrico-ginecologo, Mosca

    La dieta della futura madre influenza fortemente il tasso dei processi metabolici nel suo corpo e l'assorbimento dei nutrienti necessari per lo sviluppo del bambino. L'intensità del metabolismo dipende dall'apporto di proteine, grassi, carboidrati e traccianti benefici al feto, dalla sua crescita e sviluppo, nonché dall'aumento di peso, dal lavoro dei reni, del cuore e dei vasi sanguigni della donna stessa.

    Da un lato, ci sono molti prodotti che non possono essere incinta. D'altra parte, alcune madri in attesa sono a dieta rigida.

    Non dovresti andare agli estremi, hai solo bisogno di capire cosa effettivamente può danneggiare la dieta sbagliata durante la gravidanza.

    Perché la corretta alimentazione durante la gravidanza è così importante?

    Molti genitori futuri immaginano la "nocività" di questo o quel prodotto alimentare letteralmente: se una donna incinta mangia qualcosa, cadrà nel feto e lo danneggerà. Tuttavia, questo non è il caso: in realtà, la situazione con prodotti "vietati" è molto più complicata. Non esiste un tubo digerente diretto tra il corpo della madre e il bambino. Il cibo mangiato da una donna incinta è suddiviso nel suo tratto digestivo con i principali prodotti necessari per il normale funzionamento del corpo e lo sviluppo del feto - proteine, grassi e carboidrati. Queste sostanze sono necessarie per il metabolismo energetico. Attraverso la parete intestinale, vengono assorbiti nel flusso sanguigno e trasportati attraverso i vasi sanguigni al bambino.

    La barriera placentare (un unico doppio microfiltro dalle pareti dei capillari uterini e della placenta) protegge il bambino dalla maggior parte delle componenti nocive dei moderni prodotti alimentari: additivi alimentari, esaltatori di sapidità, conservanti, colori, aromi. Se la placenta affronta bene il suo lavoro, allora le molecole di sostanze nocive in senso letterale non subiscono "controllo doganale" e non entrano nella circolazione fetale.

    Tra quei prodotti che tradizionalmente mangiamo, non ci sono prodotti che potrebbero influenzare direttamente la salute del feto. Non esiste un tale piatto, bevanda, frutta o verdura, noci, bacche, ecc., Che di solito sono benefiche e dannose durante la gravidanza. Tuttavia, ciò non significa che la futura mamma possa mangiare in tutta sicurezza ciò che vuole, senza temere per la salute del futuro bambino. Gravidanza - questo è un onere aggiuntivo per il corpo della donna, e molto significativo. Tutti i suoi organi e sistemi operano in un "regime di guerra", e talvolta nel senso più letterale: l'utero in crescita esercita pressione sugli organi vicini, inclusi stomaco e pancreas, fegato e cistifellea, milza, reni, vescica e un gran numero di grandi vasi sanguigni. Con questa modalità di funzionamento, qualsiasi errore nella dieta, che in tempi normali manifesterebbe un po 'di malessere o andare via senza preavviso, può seriamente influire sul metabolismo e peggiorare il benessere della futura madre.

    Nessun prodotto alimentare, infatti, può danneggiare direttamente il bambino. Tuttavia, l'uso di prodotti nocivi è sempre dannoso per la salute della futura madre, dalla quale dipende il corso della gravidanza e lo sviluppo fetale. Pertanto, la revisione della tua dieta durante la gravidanza non è una riassicurazione vuota, e devi trattarla con saggezza e con serietà.

    Cosa non mangiare in gravidanza: "lista nera" di prodotti tossici

    Naturalmente, la futura madre dovrebbe farsi una "lista proibita", in cui andranno tutti i prodotti deliberatamente pericolosi. Le donne incinte non dovrebbero mangiare patatine, bevande dolci chimiche, cibo con aromi e colori artificiali, cibo in scatola.

    Contengono sostanze nocive che ostacolano la digestione, il fegato e le funzioni renali e sono tossiche per l'organismo nel suo insieme. Durante la gravidanza, queste delicatezze discutibili cadono sotto un severo divieto: il corpo di una donna subisce un doppio carico, e una dieta malsana durante questo periodo può portare a gravi problemi di salute molto più velocemente, che influenzeranno immediatamente le condizioni del feto.

    L'urolitiasi e la malattia del calcoli biliari sono tra le conseguenze più frequenti dell'uso di prodotti nocivi durante la gravidanza. Queste malattie, accompagnate da un forte dolore e da un significativo deterioramento della salute della futura mamma, richiedono spesso un intervento chirurgico urgente, che aumenta significativamente il rischio di aborto.

    Inoltre, nel periodo di attesa del bambino non dovrebbe bere caffè e alcol - questi prodotti possono provocare un aumento della pressione sanguigna, dell'ipertono uterino e il rischio di distacco della placenta. Inoltre, i prodotti di emivita di alcol che circolano nel sangue di una donna incinta sono tossici per il feto.

    Nutrizione durante la gravidanza: come evitare l'eccesso di peso?

    Oltre alla "lista proibita", ci sono altri prodotti che è opportuno limitare in modo significativo per vari motivi. È meglio ridurre il consumo di pane, pasta e tutti i tipi di dolci, prodotti dolciari, carne e prodotti a base di carne ad alto contenuto di grassi (lardo, pancetta, salsicce grasse), perché contribuiscono ad un eccessivo aumento di peso.

    Chili extra nel senso diretto del danno alla salute della madre e del bambino, a volte mettendo a rischio il fatto della gravidanza. L'eccesso di peso crea un carico maggiore sul sistema cardiovascolare.

    Sullo sfondo di un aumento di peso anormale in una donna incinta, la pressione spesso aumenta, il tono dell'utero aumenta e il flusso placentare del sangue diminuisce. Come risultato di tali cambiamenti, il feto soffre di una mancanza di nutrizione e di ossigeno - si sviluppa insufficienza fetoplacentare, che spesso porta all'ipossia acuta (carenza di ossigeno) del feto.

    Le donne in gravidanza con un significativo aumento di peso (15 kg o più) sono a rischio per lo sviluppo della tossicosi tardiva, o preeclampsia, caratterizzata dalla comparsa di edema, aumento della pressione e perdita di proteine ​​nelle urine. Senza un trattamento tempestivo, questa complicanza può portare a un prematuro distacco della placenta, allo sviluppo di eclampsia (sindrome convulsiva sullo sfondo di un aumento incontrollato della pressione sanguigna), sanguinamento uterino.

    Sfortunatamente, nella stragrande maggioranza dei casi (82%!), Queste pericolose complicazioni che minacciano la vita di madri e bambini si sviluppano in donne in gravidanza patologicamente sovrappeso. Pertanto, la futura mamma ha bisogno di tenere d'occhio per un aumento di peso uniforme e limitare i piacevoli "eccessi" nella sua dieta.

    Prodotti che interferiscono con la digestione delle donne in gravidanza

    Durante la gravidanza, si raccomanda di limitare significativamente l'uso di carne affumicata, cibi piccanti, fritti, così come legumi, mais e bevande altamente gassate. Il motivo per cui i piatti elencati cadono in disgrazia è semplice: durante la gravidanza, a causa della pressione dell'utero in crescita, il processo di digestione è notevolmente ostacolato, quindi i prodotti che sono difficili da digerire danno alla donna incinta un particolare disagio.

    Un'abbondanza di cibi piccanti e fritti può causare coliche epatiche e vomito anche in una madre futura completamente sana, e legumi e soda possono causare flatulenza prolungata (gonfiore), dando alla donna incinta un sacco di disagio e spesso diventando una causa indiretta del tono uterino.

    Evitare allergeni durante la gravidanza

    Le donne incinte dovrebbero usare con cura prodotti "allergenici" - agrumi, cioccolato, frutta esotica e piatti.

    Durante la gravidanza, si trova spesso la prima reazione allergica identificata a prodotti che una donna prima della gravidanza ha consumato senza alcuna conseguenza. L'allergia alla futura madre è pericolosa perché è un fattore predisponente allo sviluppo della tossicosi precoce e tardiva della gravidanza - complicanze che a volte causano aborto spontaneo. Pertanto, non è necessario appoggiarsi agli allergeni "riconosciuti".

    Molti credono che se la futura mamma mangerà cibi allergenici durante la gravidanza, il bambino sarà allergico. Questo è l'equivoco più comune sulla dieta di una donna incinta. Ma è importante capire che i prodotti alimentari che hanno un impatto diretto sulla salute del feto, non esiste. L'allergia è posta geneticamente al momento della fecondazione o viene acquisita durante la vita sotto l'influenza di fattori avversi esterni (ad esempio, scarsa ecologia o produzione nociva). Tuttavia, è durante il periodo embrionale (durante lo sviluppo fetale) che una persona è protetta in modo affidabile dall'influenza di fattori avversi con l'aiuto della barriera placentare. Pertanto, lo sviluppo di un'allergia in un bambino non è in alcun modo collegato all'utilizzo da parte della madre di prodotti allergenici durante la gravidanza. È necessario rifiutare solo quei prodotti che provocano un'allergia nella donna incinta lei stessa.

    Fonte fotografica: Shutterstock

    La medicina ha dimostrato che il sovrappeso aumenta il rischio di sviluppare molte gravi malattie. Il peso eccessivo è particolarmente pericoloso quando si tratta della futura mamma. Se l'aumento di peso durante la gravidanza è eccessivo, b.

    Quando ci sono già due di voi sulla scala, vale la pena rivedere le vostre abitudini e scartare alcuni prodotti che potrebbero non essere sicuri per lo sviluppo di un bambino. A cosa dovresti prestare particolare attenzione.

    Come diceva uno degli eroi della serie animata "South Park", le parole "solo" e "caramelle" di solito non sono usate in una frase! In effetti, ci sono molti fan del cioccolato. Ma fa male al futuro cioccolatino?

    Cosa può e non può essere mangiato dalle donne incinte nelle fasi iniziali: quali alimenti utili dovresti mangiare nel primo trimestre?

    Durante il primo trimestre, le donne non sentono ancora cambiamenti significativi nei loro corpi. L'unico segno pronunciato di gravidanza a breve termine è la tossicosi, ma non appare in tutte le future mamme. Molti di loro nelle prime fasi del trasporto di un bambino non hanno alcuna fretta di cambiare il loro modo di vivere abituale.

    Tuttavia, questo periodo è il più importante per il futuro bambino. Da 1 a 12 settimane, è in corso il processo di posa dei suoi organi futuri, pertanto è necessario fornire al bambino i nutrienti necessari. Quale dovrebbe essere il potere di una donna nelle prime fasi? Quali alimenti non possono essere inclusi nella dieta?

    Mangiare una donna incinta nelle prime fasi

    Al fine di prevenire l'impatto negativo dei componenti tossici, è necessario abbandonare l'uso di alimenti nocivi, saturi di agenti cancerogeni, coloranti chimici, additivi alimentari.

    Per fare correttamente un menu giornaliero, una donna incinta dovrebbe conoscere l'elenco dei prodotti più importanti raccomandati per l'uso. La loro lista può differire nel 1 °, 2 ° e 3 ° trimestre, in quanto le esigenze dell'embrione cambiano nel processo di sviluppo.

    Va tenuto presente che per escludere durante la gravidanza solo prodotti pericolosi che sono strettamente controindicati nel trasporto di un bambino. Non dovresti rinunciare al tuo cibo preferito se non danneggia il bambino. Studi medici hanno dimostrato che l'esclusione completa dalla dieta di determinati prodotti potrebbe influire negativamente sulla salute del bambino in futuro. Dopo la nascita, questi bambini hanno un'intolleranza a questi prodotti e aumentano anche il rischio di allergie alimentari.

    Il menu delle donne incinte non dovrebbe essere troppo saturo di calorie, poiché un rapido aumento di peso non comporterà solo l'acquisto di capi più grandi, ma causerà anche ulteriori difficoltà durante il parto. È più importante che il cibo contenga il numero massimo di componenti vitali che forniscono condizioni favorevoli per la formazione del feto.

    Regole di base della nutrizione

    Nel periodo di attesa per il bambino, la futura mamma dovrebbe prendersi cura dell'equilibrio delle sostanze nutritive che entrano nel suo corpo con il cibo. Il menu dovrebbe includere pasti contenenti oligoelementi, vitamine.

    Una corretta alimentazione fin dai primi giorni di gravidanza preverrà lo sviluppo di spiacevoli sintomi di tossiemia. Le regole di base per organizzare la dieta di una donna incinta:

    • mangiare piccoli pasti ogni 2-3 ore;
    • bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno;
    • La prima colazione sotto forma di cracker o kefir può essere mangiata senza alzarsi dal letto (per prevenire la nausea mattutina).

    Vitamine essenziali e oligoelementi

    Per lo sviluppo completo e armonioso dell'embrione, una donna dovrebbe includere nella sua dieta quotidiana alimenti ricchi di vitamine e microelementi essenziali, composti proteici. I più significativi per la formazione e la crescita delle sostanze infantili, il loro ruolo, così come il tasso giornaliero per le donne incinte sono descritti in dettaglio nella tabella.

    I prodotti più utili necessari durante questo periodo

    Nel primo trimestre è possibile e utile mangiare:

    • manzo magro cotto a bagnomaria o forno;
    • piatti di pollame;
    • verdure fresche e frutta che crescono nella regione in cui vive una donna incinta;
    • frutta secca;
    • verdure in forma secca o fresca;
    • alimenti a base di latte acido con basso contenuto di grassi;
    • fibra, che si trova in semi di lino, legumi, mandorle, sesamo, rosa canina e albicocche.

    Inoltre, ci sono una serie di prodotti che meritano un'attenzione particolare per le future mamme. Gli esperti raccomandano vivamente di mangiare quando si verifica la gravidanza:

    • Spinaci. È una fonte di acido folico, che è coinvolto nella formazione del tubo neurale e protegge il bambino dalle infezioni.
    • Lenticchie. Questo legume rappresentativo è la principale fonte di proteine. Grazie all'uso delle lenticchie, gli organi e i tessuti dell'embrione crescono correttamente.
    • Agrumi Questa categoria di prodotti è ricca di vitamina C e acido folico. I mandarini migliorano la funzione intestinale, in quanto contengono fibre.
    • Noci. Contengono un sacco di proteine, acidi grassi, antiossidanti e componenti minerali.
    • Uova. La principale fonte di vitamina D e calcio, che è responsabile del normale sviluppo del tessuto osseo.
    • Broccoli. Questo tipo di cavolo è ricco di potassio, calcio e ferro, quindi è un prodotto indispensabile nella dieta di una donna che si aspetta un bambino. Il cavolo broccolo contiene fibre alimentari e composti proteici, puoi fare zuppe o fare stufati.
    • Yogurt. Il calcio e la vitamina D, contenuti nello yogurt, prevengono il verificarsi di disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico in un neonato.
    • Carne di pollo Migliora il processo di formazione del sangue, il metabolismo dell'ossigeno, previene il travaglio prematuro.
    • Salmon. Il pesce di salmone contiene acidi Omega 3, calcio e vitamina D.
    • Asparagi. Questo vegetale è ricco di vitamine C, B6, D e acido folico, aumenta le funzioni protettive dell'organismo di formazione.

    Quali cibi non possono mangiare nelle prime fasi?

    Nelle prime fasi della gestazione, una donna dovrebbe seguire rigorosamente la dieta e abbandonare completamente i piatti dannosi. Al fine di garantire la sicurezza e la corretta formazione del feto, la futura mamma non dovrebbe mangiare i prodotti elencati nella tabella (per maggiori dettagli vedi l'articolo: Quali alimenti non possono essere mangiati dalle madri che allattano?)