Principale > Frutti di bosco

Pianta di Kinkan

Il genere Kinkan (Fortunella), in cui sono presenti due sottogeneri e diverse specie, è rappresentato da alberi o arbusti sempreverdi di frutti, appartenente alla famiglia delle Rutacee.

In natura, le piante kinkan crescono nelle regioni meridionali e sudorientali della Cina, da dove nel 19 ° secolo questi arbusti venivano portati in Europa e in America.

Nella nostra galleria fotografica presenta una foto delle principali specie kinkan - giapponese e ovale.

Il giapponese Kinkan (Fortunella japonica) è un albero sempreverde, sottodimensionato, alto fino a 2-3 m di altezza, con foglie lunghe 4-5 cm e larghe 1,5-2 cm, i fiori sono bianchi, uno-tre nelle ascelle fogliari. Il frutto è arrotondato, 2-2,5 cm di diametro, di colore giallo dorato, la polpa è gradevole, aspro-dolce. Fiorisce in autunno, i frutti maturano in primavera.

Il kinkan ovale (Fortunella margarita) è un albero sempreverde, sottodimensionato fino a 1-2 m di altezza. Spara senza spine. Le foglie sono piccole, lanceolate-ovali, a punta, lunghe 3-5 cm, larghe 1-1,5 cm, fiori ascellari bianchi. Il frutto è piccolo (di prugne), ovale o oblunga, con una buccia dolce e profumata sottile e una polpa dolce-amara, quasi priva di semi.

Home Kinkan Care

Kinkan preferisce stanze luminose. In estate la pianta viene portata all'aria aperta, proteggendola dal vento e dal sole luminoso di mezzogiorno. La temperatura ottimale nel periodo caldo è 25-30 ° C, in inverno la temperatura è mantenuta a 16-18 ° C. Quando si prende cura di un kinkan durante il periodo di germogliamento, fioritura e allegagione, è necessario assicurare la temperatura dell'aria e del terreno ad un livello di 15-18 ° C.

Da aprile a settembre, il kinkan domestico è innaffiato abbondantemente, in inverno riduce le annaffiature, ma non consente al terreno di asciugarsi. Per l'irrigazione, usare acqua dolce a temperatura ambiente, il kinkan diventa giallo dall'acqua fredda e le foglie cadono. Spruzzare regolarmente e mettere il vaso sul pallet con argilla espansa bagnata.

Dalla primavera alla fine dell'estate, il kinkan viene alimentato una volta al mese con fertilizzanti minerali complessi, aggiungendoli all'acqua quando viene annaffiato. In inverno, durante il periodo di riposo, l'alimentazione viene interrotta.

Per prevenire il surriscaldamento delle radici e posizionare un vaso in una scatola con un substrato bagnato (con muschio, torba, sabbia o segatura) contribuirà ad evitare una rapida asciugatura del terreno.

La potatura e il pizzicamento corretto dei germogli aiuteranno a formare correttamente la corona e accelerare la fruttificazione (i frutti sono legati al ramo del quarto ordine e ai successivi).

Sostituire la pianta kinkan ogni due anni in autunno nella miscela di terra di foglie, terreno erboso, humus e sabbia (1: 1: 1: 1). La pianta viene abbondantemente annaffiata e posta per 10-15 giorni in una tonalità calda.

L'arbusto è propagato da talee semilavorate, stratificazione dell'aria, innesto (germogliamento). Le talee vengono tagliate a marzo-aprile, utilizzando i germogli autunnali raccolti da piante sane fruttiferi. I germogli verdi, insufficientemente lignificati sono tagliati a talea di 5-8 cm di lunghezza con due o tre gemme. Il taglio inferiore del taglio viene eseguito 0,5 cm sotto il germoglio, il superiore 1 cm sopra l'ultimo germoglio. Le foglie sono tagliate a un terzo. Le sezioni inferiori delle talee sono trattate con polvere di carbone. Talee radicate in vaso, prima posizionando sabbia grossolana sul fondo, poi uno strato di sfagno, cospargere il terreno fertile in cima, coprendolo con sabbia fluviale lavata (strato di 3-4 cm di spessore).

Durante la radicazione, mantenere una temperatura di 20-25 ° C, innaffiata con acqua tiepida. Le radici appaiono in 15-20 giorni.

Il germogliamento viene effettuato in aprile-maggio o in agosto-settembre. Lo stock è di solito piantine kinkan. Dopo un mese e mezzo, quando gli occhi mettono radici, la parte di terra della piantina viene tagliata sul sito di vaccinazione e forma una corona di germogli in crescita. Vengono rimossi i germogli selvaggi sulla canapa.

Zecche e shchitovki danneggiano il kinkan di casa. La caduta delle foglie causa aria troppo secca, l'umidità in eccesso fa marcire le radici.

Kinkan, Kumquat o Fortunella, specialmente le cure a domicilio

Raramente ciò che il fiorista rifiuta l'opportunità di coltivare un vero albero da frutto a casa. Il kinkan - una pianta da frutto esotica - è eccellente per questo. Oltre alla capacità di curare un coltivatore con frutti deliziosi, vanta una vegetazione spettacolare, resistenza e affascinante fioritura.

Kinkan, Kumquat o Fortunella?

Un attraente kinkan, kumquat o albero della Fortunella è un membro della famiglia Ruta. Fino all'inizio del XX secolo, la pianta faceva parte del genere Citrus, ma nel 1915 fu assegnata al genere Fortunella.

Ha solo 6 tipi di kinkan. L'albero della patria è la Cina. Tradotto dal cinese kumquat significa "mela d'oro". Nel 19 ° secolo, la pianta fu portata in Europa dal botanico R. Forchun, dopo di che ricevette uno dei suoi nomi.

Kinkan ha tutti i vantaggi dell'albero da frutto al coperto. La sua corona densa è ricoperta da foglie coriacee di un verde brillante. Il bianco con un colore rosa chiaro emana un aroma gradevole. E i piccoli frutti arancioni delle dimensioni di una susina sono gustosi e sani.

Sono molto succosi, fragranti, con una pelle commestibile e dolce con polpa acida. Fino a 5 semi possono essere trovati all'interno delle fette di frutta.

In condizioni ambientali, l'albero non raggiunge più di 1,5 metri di altezza. Il periodo di crescita attiva inizia ad aprile o all'inizio di maggio. La crescita per stagione è di circa 10 cm. Kinkan inizia a fiorire in agosto o settembre. I frutti maturano a febbraio-marzo. I fiori della pianta sono bisessuali, capaci di autoimpollinazione. In estate, puoi mettere un albero da frutto nel giardino o sul balcone per l'impollinazione da parte degli insetti.

A casa, i tipi più comuni di kinkan:

Marumi, Kumquat o Kinkan giapponesi, Fortunella japonica è un albero sempreverde alto fino a 1,5 metri con germogli triangolari con piccole spine. Foglie lunghe fino a 5 cm, frutti arrotondati fino a 2,5 cm di diametro. Differisce in alta produttività.

Nagami kumquat o kinkan ovale, Fortunella margarita è un albero corto fino a 1 metro di altezza con germogli senza spine. Il fogliame è piccolo, circa 4 cm di lunghezza. Frutti acidi di forma ovale o oblunga con un piccolo numero di semi.

Fukushi Kumquat, Fortunella obovata - un albero con una corona lussureggiante e foglie più grandi di altri kumquat. I frutti hanno una forma rotonda, buccia sottile e polpa arancione acida.

Kinkan è molto esigente per le condizioni di detenzione e ha bisogno di creare un microclima speciale. Per ottenere un albero da frutto sano, il fioraio dovrà lavorare sodo.

Selezione e illuminazione

Kinkan si sente bene su qualsiasi finestra, tranne il nord. Ha bisogno della luce del sole, ma con una leggera sfumatura. In estate, è consigliabile portare l'albero in veranda, balcone o giardino. In inverno, il kinkan è posizionato nella parte sud della finestra senza ombreggiatura. Nei brevi giorni invernali sarà necessaria l'illuminazione artificiale.

La temperatura ottimale per il kinkan in estate va da +25 a 30 ° C, in inverno - da +15 a 18 ° C. Nel periodo in cui l'albero raccoglie i germogli, sboccia e mette frutti, la temperatura dell'aria e del suolo dovrebbe essere compresa tra +15 e 18 ° C. Kinkan non tollera le fluttuazioni di temperatura, quindi è necessario assicurarsi che la temperatura dell'aria nella stanza e sul davanzale non sia molto diversa.

In estate è importante proteggere la pianta dal surriscaldamento del sistema radicale. Per fare questo, puoi mettere una pentola con un albero in un contenitore con sabbia bagnata, muschio, torba o segatura. Anche dal sole attivo aiuta a coprire il vaso con materiale isolante. Posizionando un albero nel giardino, si raccomanda di prikopat pot nel terreno. Inoltre, si consiglia di pacciamare il terreno in un vaso di fiori con torba, erba o letame.

Irrigazione e umidità

È necessario innaffiare un kinkan moderatamente, non permettendo sia il ristagno che l'essiccazione del terreno. L'albero in un piccolo vaso di fiori viene irrigato dopo che il terriccio si asciuga.

Un grande campione in un grande contenitore viene irrigato dopo che la terra si asciuga non meno di 5 cm di profondità.

L'acqua dovrebbe essere morbida, stabile e a temperatura ambiente. In acqua dura, è possibile aggiungere acido ossalico (un quarto di un cucchiaino a 8 litri di acqua), sotto l'azione di cui un eccesso di sali di calcio e magnesio si depositano sul fondo. È possibile usare l'acqua in un giorno.

Il kumquat ha bisogno di umidità aumentata, specialmente durante la stagione di riscaldamento, altrimenti inizierà a far cadere le foglie e potrebbe essere attaccato da parassiti. Una regolare irrorazione del fogliame, asciugandolo con una spugna umida e posizionando dei piatti d'acqua vicino alla pianta aiuterà ad inumidire l'aria.

trapianto

Il terreno per il kinkan richiede fertile e traspirante. Puoi usare il terreno pronto per gli agrumi, oppure puoi creare un miscuglio di terra dai seguenti componenti:

  • 1 parte di terreno fertile giardino;
  • 2 pezzi di terra zolla;
  • 1 parte di foglie di humus o letame marcito;
  • 1 parte di vermiculite o sabbia grossa.

I giovani kinkan dovrebbero essere trapiantati man mano che crescono, quando la dimensione del vaso inizia a lasciare il posto alle dimensioni di una corona espansa. Alberi da frutto adulti vengono trapiantati ogni due o tre anni.

Il trasferimento è effettuato in febbraio-marzo con il metodo del trasbordo. È importante non danneggiare la zolla di terra, coperta di radici. Il terriccio è necessariamente sostituito.

Per una pianta, è importante il corretto drenaggio sotto forma di ghiaia, argilla espansa o frammenti posti sui lati convessi verso l'alto. Successivamente, la sabbia grossolana viene colata con uno strato fino a 4 cm, quindi uno strato di terreno. Una pianta trapiantata deve essere posta in un luogo caldo per due settimane, spruzzando una corona di tanto in tanto.

Il punto importante è che a Kinkan non piace essere disturbato girando attorno all'asse. Dopo il trapianto, è necessario mettere la pianta dallo stesso lato alla luce. Per non confondere, puoi pre-segnare.
Per formare una bella corona uniforme, l'albero viene gradualmente ruotato attorno al suo asse (circa 10 gradi ogni 10 giorni).

Top dressing

Più piccolo è il vaso in una grande pianta, più spesso ha bisogno di fertilizzante. Tra marzo e settembre, l'albero dovrebbe essere alimentato con un complesso minerale liquido (senza cloro!) Due o anche tre volte al mese. Durante il resto dell'anno, l'alimentazione mensile è sufficiente. È meglio alternare integratori minerali con quelli organici. Per Kumquat è utile una soluzione di verbasco in rapporto 1:10 o cenere di legno.

riproduzione

La riproduzione della fortunella spende semi o talee.

Semi. Con questo metodo, i segni varietali sono persi e l'albero inizia a dare i suoi frutti all'età di 8-10 anni. I semi vengono seminati in una miscela di sabbia e terreno del giardino. Entro 40 giorni, sono previsti i primi scatti. Dopo l'apparizione di 4 o 5 volantini piantine di immersione. 10 giorni prima, le piantine direttamente nel terreno vengono potate con una cesoia per la futura ramificazione del sistema radicale.

Talee. Questo è il modo più comune e affidabile. Da un albero da frutto in qualsiasi momento dell'anno, ma meglio in aprile, le talee tagliate fino a 8 cm vengono tagliate dai germogli autunnali.Ogni taglio deve avere due o tre gemme. È auspicabile che la sezione inferiore sia 0,5 cm sotto il rene e la sezione superiore 1 cm sopra il rene.

Un terzo della lunghezza delle talee viene liberato dalle foglie. Fette cosparse di carbone schiacciato e trattate con uno stimolatore di crescita.

Per il radicamento, il drenaggio viene posto nel serbatoio, poi un piccolo strato di muschio di torba, quindi viene versata una miscela di terra nutriente e coperta con uno strato di sabbia di fiume di circa 4 cm di spessore. Talee 2 cm di profondità nel terreno e costruire una "serra" su di loro.

Condizioni di radicazione - luce solare diffusa, temperatura da 20 a 25 ° C, irrigazione regolare con acqua tiepida. Dopo circa 20 giorni, appaiono le radici e si svegliano i reni. I giovani kinkans radicati vengono trapiantati in vasi permanenti. L'albero inizia a dare i suoi frutti al 2 ° o 3 ° anno.

La stratificazione dell'albero da frutto. In primavera, su una fuga di un anno di circa 25 cm di lunghezza, al centro del centro, una corticale di 1 cm di larghezza viene rimossa attorno alla circonferenza, ottenendo così un anello nudo. Le foglie attorno all'anello vengono rimosse. Quindi, tagliare lungo una bottiglia di plastica, tagliando un foro adatto sul fondo del diametro del germoglio.

Il centro del germoglio è posto all'interno della bottiglia, collegando le sue metà con filo o nastro. La miscela di torba e sabbia viene versata nella bottiglia, assicurando che rimanga sempre bagnata per tutto il tempo. Di conseguenza, nuove radici si formano durante le riprese. Due mesi dopo, le riprese vengono tagliate, rimosse dalla bottiglia, quindi trapiantate in un nuovo contenitore.

L'innesto. In questo metodo, possono essere utilizzate come piantine piantine di pompelmo, limone o kumquat con uno spessore di circa 0,8 cm, mentre il germogliamento con un piccolo occhio sopra la corteccia è più spesso praticato.

La vaccinazione viene effettuata durante il flusso della linfa e spara la crescita sul calcio e sull'innesto. Dopo che gli occhi si sono abituati, le parti in superficie delle piantine di kinkan vengono tagliate prima della vaccinazione e iniziano a formare una corona dal germoglio in crescita.

Scopri cosa fare se le foglie ingialliscono nell'anturio, in maggior dettaglio.

Prendersi cura di una freccia in casa renderà più semplice https://sad-doma.net/houseplants/decorative-leaf/maranta-uhod.html con questi consigli.

Parassiti e malattie

I nemici di Kumquat sono uno scout e un acaro. Per combatterli, si raccomanda di trattare la pianta con "Fitoverm". Al fine di evitare la necessità di mantenere un'umidità costante. Puoi spruzzare la pianta con spray a base di oli vegetali, sapone liquido o estratti di erbe.

Da sovrastampa il terreno vicino all'albero può marcire i cavalli. Puoi provare a curare una pianta malata rimuovendo le radici interessate, cospargendo le fette con carbone e trapiantandole in terra fresca.

Problemi frequenti

Le malattie atipiche si verificano in violazione delle regole di cura.

  • Le foglie ingialliscono e cadono - improvvisi sbalzi di temperatura, annaffiando con acqua fredda.
  • L'albero getta fogliame - aria secca.
al contenuto ↑

Proprietà utili

I frutti fragranti di kumquat contengono olii essenziali, vitamine e oligoelementi. I frutti sono ampiamente utilizzati in cucina e in medicina tradizionale. Le proprietà battericide del kinkan aiutano nel trattamento delle malattie respiratorie e delle infezioni fungine.

Indubbiamente, kumquat è una pianta per coloro che sono disposti a lavorare sodo e prendersi cura di esso. Per rendere l'albero sano e bello e dare frutti fragranti, è necessario dargli un sacco di amore. Ma ne vale la pena - una pianta rara chiamata Kinkan ti delizierà per molti anni.

E per i più curiosi, ti suggeriamo di familiarizzare con il video sul kinkan.

Bella pianta dalla Cina - agrumi Fortunella (Kinkan, Kumquat)

Kinkan cos'è? Fortunella (kinkan) è una pianta di agrumi che produce frutti commestibili (kumquat).

Appartiene alla famiglia del solco. Fortunella importata dalla Cina meridionale.

Descrizione dell'impianto

Citrus Fortunella ha foglie appuntite oblunghe e germogli verdi lisci. La pianta fiorisce in primavera e in estate.

I fiori sono piccoli rosa chiaro. In autunno, più vicino all'inverno, Fortunella dà i frutti, che sono chiamati kumquat. Letteralmente dal cinese kumquat significa "golden orange".

I frutti hanno un aroma gradevole. Sono mangiati sia crudi che lavorati. La pelle è anche commestibile e ha un sapore dolce. La carne è aspra. Più spesso da kumquat preparare marmellate, conserve, marmellate.

I frutti sono ricchi di vitamine e minerali (vitamina C, zinco, fosfr, calcio). "Golden Orange" contiene olii essenziali che vengono utilizzati come agente terapeutico e in aromaterapia.

Fortunella non è in grado di crescere rapidamente. Dopo alcuni anni, l'albero cresce solo un metro o poco più.

fotografie

Kinkan: foto della pianta e dei suoi frutti.

Assistenza domiciliare

Kinkan: cura e coltivazione a casa.

Cura dopo l'acquisto

Dopo aver acquisito la pianta, viene posizionata in una stanza con una buona illuminazione. Si consiglia di scegliere una finestra rivolta a sud.

irrigazione

L'annaffiamento del kinkan dovrebbe essere regolare: in primavera - in un giorno e in estate - tutti i giorni. Irrigazione intensa. In inverno, Fortunella viene annaffiata molto meno frequentemente e più moderatamente. Una o due volte alla settimana è sufficiente.

È meglio usare l'acqua calda, che si è già stabilizzata.

fioritura

Fortunella fiorisce di solito in luglio e agosto per tutta la settimana. Dopo che il kinkan è fiorito per la prima volta, l'albero a volte fiorisce una seconda volta. L'impollinazione dei fiori si incrocia, ma può esserci autoimpollinazione.

Formazione della corona

Al fine di formare la corona e accelerare il processo di fruttificazione, è necessario tagliare e pizzicare i germogli della pianta.

terra

Per la fortunella si usa comunemente una miscela di zolle, terra, humus e sabbia. I componenti sono presi nel rapporto: 2 parti di zolla, una parte del terreno e una parte dell'humus, metà della sabbia.

Una miscela più leggera è più adatta per il giovane kinkan, e il terreno ponderato è raccomandato per alberi da frutto maturi. In questo caso, il tappeto erboso o terreno ordinario è raddoppiato.

Piantare, trapiantare

Sostituire kinkan preferibilmente in autunno. Circa una volta ogni due anni. Il trapianto viene effettuato con il trasferimento da una vecchia pentola a una più grande.

Il processo deve essere pulito, dovresti cercare di ferire il sistema di root il meno possibile, altrimenti l'albero potrebbe ammalarsi.

Non dimenticare il drenaggio. La sabbia viene versata su claydite (quattro centimetri). E il terreno è posato sopra. Il vecchio strato superiore di terra dovrebbe essere provato a essere sostituito con uno nuovo.

Gli spazi tra il grumo di terra con le radici e le pareti del vaso sono riempiti con una miscela fresca con una leggera compattazione.

riproduzione

Talee kinkan propagate, innesto o stratificazione.

Più spesso a casa questo tipo di pianta viene propagata per talea. Questo processo può essere eseguito in qualsiasi momento dell'anno, ma il momento più favorevole per l'innesto è aprile.

L'impugnatura viene trattata con una soluzione contenente un promotore di crescita. Per talee sono presi germogli lignificati, che sono divisi in talee fino a otto centimetri. Sulle talee dovrebbero essere presenti almeno tre gemme. È meglio spolverare la parte inferiore con carbone, e la parte superiore in lamiera viene rimossa da un terzo.

Radicato in una pentola, coperto con un barattolo di vetro trasparente convenzionale. Il drenaggio viene versato nella pentola, poi il muschio viene deposto, il terreno va in cima. Su di esso puoi versare un po 'di sabbia fluviale (circa 3 cm).

In piccoli vasi, le talee di Kinkan vengono piantate a una profondità di 2 cm e poste in un luogo ben illuminato e caldo. Talee irrigate dovrebbero essere acqua tiepida. In tutte le condizioni, le radici possono apparire in due settimane.

Successivamente, la pianta si trova in vasi più grandi.

Durante la riproduzione del kinkan, una fuga di circa un anno viene selezionata mediante stratificazione. La lunghezza dovrebbe essere di circa 19 cm Nella corteccia, in un punto sopra la base di 9-10 cm, viene eseguita una coppia di tagli, che ha una distanza di 1 cm. Inoltre, l'anello formato viene rimosso. Fogliame, che si trova sopra o sotto, tagliato.

Poi viene preso un contenitore di plastica (circa otto centimetri di diametro), tagliato lungo. Sulle parti risultanti del fondo del contenitore nella parte centrale, vengono tagliati un paio di semicerchi corrispondenti allo spessore del germoglio. Successivamente, il contenitore è attaccato alle riprese in modo tale che il taglio si sia rivelato nella parte centrale del contenitore.

Entrambe le metà sono fissate con filo e riempite con una miscela di torba e sabbia, che dovrebbe essere regolarmente irrigata. Le radici appaiono sopra l'incisione durante il mese. Dopo un paio di mesi, le riprese sono tagliate appena sotto il fondo del serbatoio. Una giovane pianta con lo stesso terreno deve essere trapiantata in una pentola. Successivamente è necessario inumidire bene il terreno.

Durante la riproduzione mediante vaccinazione, la procedura viene eseguita nel periodo di sviluppo intensivo dei germogli. La fortunella dell'innesto è più durevole rispetto al kinkan cresciuto da talee e talee.

Crescere a casa

Kinkan (kumquat) preferisce l'aria calda di circa 30 gradi, ma in inverno è più adatta a temperature fino a 15 gradi. In estate, Fortunella può essere portata all'aria aperta. Surriscaldamento e ipotermia questo tipo di pianta non piace.

Kinkan è più adatto per l'aria umida, quindi la pianta dovrebbe essere spruzzata regolarmente, e in inverno, piccoli serbatoi con acqua dovrebbero essere collocati nelle vicinanze per umidificare l'aria.

temperatura

Durante la fioritura e la formazione del frutto la temperatura migliore per un kinkan è 16-18 gradi.

I benefici

Kinkan ha un effetto diverso sul corpo umano. Stimola, deodora e ha anche un'azione antinfiammatoria. I frutti stessi contengono molte sostanze utili.

Nome scientifico

Kinkan viene spesso chiamato giapponese Fortunella o "Fortunellajaponica". Fortunella Oval ha il nome "Fortunellamargarita".

Malattie e parassiti

I principali parassiti che colpiscono il kinkan sono gli acari degli agrumi e lo shchitovki. Sui prodotti dell'escrezione di parassiti a volte si forma un fungo di fuliggine.

Se l'aria è troppo secca, le foglie potrebbero cadere. Quando Fortunella trabocca, il sistema radicale marcisce, causando la morte della pianta.

Fortunella è una bella pianta a forma di albero, che porta frutti gustosi e sani che vengono utilizzati sia in forma grezza che lavorata. Fortunella richiede cura e rispetto a determinate condizioni.

Ed ecco un video sulla pianta di agrumi Fortunella.

Kumquat che tipo di frutta, proprietà salutari, il contenuto calorico di frutta secca e fresca

Forse conosci già il piccolo frutto di kumquat. Si trova sugli scaffali sia freschi che secchi. Il notevole agrume, simile a un limone arrotondato ridotto o un'arancia allungata, ha un numero di proprietà positive per il corpo. Questo è uno degli agrumi, che può e dovrebbe essere mangiato proprio con la buccia.

Che cos'è il kumquat, quali sono i benefici e i danni nascosti sotto la pelle commestibile e quali proprietà ha gli agrumi essiccati?

Che tipo di frutto sta crescendo il kumquat?

La patria è considerata, come, e molti agrumi - Cina. Lì viene anche chiamato Kinkan, che si traduce come mele dorate o arance dorate. La prima menzione di esso è stata scoperta nelle antiche cronache del 12 ° secolo. Gli europei non sapevano nemmeno di kumquat, che tipo di frutta. All'inizio del XIX secolo, un gruppo di navigatori portoghesi portò strani piccoli mandarini dal loro prossimo viaggio. Più tardi, nel 1846, Robert Fortune - un botanico scozzese descrisse il kumquat e lo portò in Inghilterra per la prima volta. In onore dello scienziato, un mini-frutto arancione e un intero genere di piante di agrumi si chiamava Fortunella.

Oggi, la pianta vive in paesi con un clima umido subtropicale, nel sud-est asiatico, in Cina, in India, in Giappone, e sta gradualmente sviluppando il Mediterraneo e gli Stati Uniti. In totale ci sono 6 varietà di kumquat. È cresciuto in una pentola o una vasca sul davanzale della finestra. I frutti ricevuti in condizioni di casa, per assaggiare non concedere affatto cresciuto nella fauna selvatica.

Una pianta non può essere definita un fegato lungo: in media, un kumquat esiste da non più di 40 anni. Durante questo periodo, l'albero cresce fino a 2,5-4 metri di altezza, decorandosi con una corona verde rigogliosa e densa. Rami densi ma flessibili sono talvolta protetti da spine e densamente ricoperti da numerose piccole foglie di un ricco colore verde smeraldo.

In piena estate, sui rami spuntano delicati fiori bianchi con cinque petali. I frutti sembrano più vicini all'inverno. La pianta produce frutti da novembre ad aprile, a seconda della varietà. Per l'albero dell'anno porta da diverse centinaia a diverse migliaia di piccoli agrumi.

Il frutto stesso è piccolo: circa 5 cm di lunghezza e 3 di diametro, del peso di circa 30 grammi. La crosta è spessa, ma sottile, è colorata in diverse tonalità. Diverse varietà portano frutti diversi per colore: dal giallo chiaro all'arancio ricco.

La buccia commestibile dolce e leggermente acida si mescola perfettamente con polpa acida. All'interno la frutta è divisa in 5 grandi fette, contiene un piccolo numero di piccole ossa.

Indipendentemente dal luogo di crescita, il kumquat non viene alimentato dai nitrati del terreno, quindi non li accumula né nella buccia né nella polpa. In condizioni ambientali moderne, questa è una proprietà unica e utile.

Calorie, composizione chimica

È difficile credere che il kumquat possa contenere una tale quantità di sostanze utili. Ma è così! Il frutto è molto ricco di vitamine, minerali, preziosi composti organici (luteina, pectina, zeacasantina carotene) e fibre. Quasi la metà della composizione vitaminica è assegnata alla vitamina C, un po 'meno vitamina A, E, B3, B5, R. Il potassio è il detentore del record tra i minerali. Oltre a ciò, il kumquat contiene il necessario per il corpo: calcio, fosforo, zinco, magnesio, ferro e sodio.

Si raccomanda di mangiare kumquat interamente, insieme alla pelle, non solo per una interessante combinazione di gusti. La buccia è una potente fonte di rame, ferro, manganese e molibdeno, acidi grassi polinsaturi e olio essenziale contenente limonene, pinene, bergamonen, cariofillen e gumulene.

In termini di nutrizione, il kumquat è apprezzato per il suo valore calorico. Più precisamente, a basso contenuto calorico: solo 71 kcal per 100 grammi.

Un centinaio di grammi di frutta contiene:

L'80% di frutta arancione consiste in acqua.

Certo, stiamo parlando di kumquat fresco. In forma secca, il valore energetico è molto più alto.

Proprietà utili

È una composizione vitaminica e minerale unica che conferisce al kumquat un intero elenco di vari effetti benefici sul corpo:

  • Antiossidante e immunomodulatore. Un'alta concentrazione di Vitamina C protegge la salute da diverse prospettive: neutralizza e rimuove i radicali liberi, migliora il processo di crescita cellulare, attiva il sistema immunitario, proteggendolo da funghi, infezioni e batteri.
  • Visione rafforzante La vitamina A e il beta carotene impediscono lo sviluppo della cataratta.
  • Emopoietiche. Manganese, ferro, rame, magnesio e acido folico sono gli elementi necessari per la formazione dei globuli rossi.
  • Energia. Carboidrati e fibre contribuiscono a soddisfare rapidamente la fame. La riboflavina, che fa parte di esso, è coinvolta nella produzione di energia e nella ricostituzione delle sue riserve.
  • Normalizzazione della digestione. La cellulosa aumenta la motilità intestinale, facilita la pulizia, combatte la stitichezza e la formazione di gas. Grazie a vitamine e composti organici, la microflora intestinale è normalizzata. La vitamina C stimola il fegato, è coinvolta nella scomposizione delle cellule grasse, rimuove le tossine, normalizza i processi metabolici.
  • La purificazione e la protezione dell'apparato respiratorio sono anche associate ad un alto contenuto di acido ascorbico e alle proprietà battericide della buccia essiccata.
  • Antifungini. La materia organica furakumrin distrugge funghi e parassiti.
  • Antisettico. Gli oli essenziali trovati nella pelle sono efficaci contro i virus.
  • Antidiabetici. La fibra alimentare normalizza i livelli di insulina e glucosio, agendo come profilassi per lo sviluppo del diabete di tipo 2.
  • Lenitivo. Le vitamine B ripristinano il normale funzionamento del sistema nervoso. Gli oli essenziali partecipano anche all'eliminazione della depressione e del cattivo umore. È sufficiente condurre una sessione di aromaterapia con l'uso di olio, preparare il tè o semplicemente stendere la buccia di frutta secca essiccata accanto ad essa.
  • Riduzione del peso Un'ottima combinazione di acqua a basso contenuto calorico, alto contenuto di fibre e acqua rende il kumquat un prodotto dietetico.
  • Neutralizza la nausea e il disagio nello stomaco. Le donne incinte hanno anche mostrato di mangiare frutta in piccole quantità, dopo aver consultato il medico.
  • La fonte della bellezza e della giovinezza. Vitamine e antiossidanti proteggono le cellule della pelle dagli effetti dannosi dei radicali liberi, rallentano l'invecchiamento, prevengono la comparsa di macchie senili.
  • Le proprietà antiossidanti del frutto contribuiscono alla rivitalizzazione del cervello. Anche l'effetto di kumquat contro i postumi della sbornia e le sue conseguenze è collegato a questo.
  • L'alta concentrazione di potassio, soprattutto negli agrumi essiccati, rafforza il cuore, normalizza il suo lavoro, riduce al minimo il rischio di ictus.

Ma questo non è un elenco completo, per il quale viene valutato il kumquat fresco. Le sue proprietà utili sono mostrate non solo all'uso nel cibo.

  • Il succo è un componente di creme e maschere facciali. Sbianca efficacemente la pelle, rimuove le macchie di pigmento.
  • L'olio combatte la cellulite, leviga le smagliature e viene spesso utilizzato nella produzione di sapone.
  • L'inalazione con buccia o oli elimina la tosse secca e la congestione nasale.

Kumquat secchi e secchi

Opzioni popolari per conservare e conservare la frutta sono l'essiccazione e l'essiccazione.

Come la frutta secca, il kumquat è un frutto essiccato esposto alla temperatura, preservando il gusto insolito del prodotto.

Kumquat essiccato - lo stesso frutto che ha passato una lunga essiccazione, a una temperatura non superiore a 40 gradi.

Non meno popolare agrumi canditi. I frutti vengono prima fatti bollire in sciroppo di glucosio, essiccati e poi fatti rotolare in zucchero a velo. Naturalmente, in questo caso, su eventuali proprietà dietetiche, nemmeno una domanda.

La composizione e le proprietà del kumquat essiccato

Il kumquat essiccato conserva la maggior parte degli oligoelementi contenuti nella frutta fresca. Dopo la rimozione dell'acqua, la concentrazione di sostanze nutritive e nutrienti aumenta in modo significativo. Il kumquat essiccato sotto forma di frutta candita ha un potere calorico di 284 kcal per 100 grammi, contiene:

Questo vale per i prodotti che non sono stati utilizzati per preparare lo zucchero. In caso contrario, il contenuto calorico potrebbe essere inaspettatamente alto e il prodotto essiccato perderà semplicemente tutte le sue proprietà benefiche.

L'uso di kumquat essiccato nel cibo è utile per la carenza di vitamine, durante la malattia e il recupero. La frutta secca conserva tutte le proprietà di un prodotto fresco, che è particolarmente importante per i problemi del tratto gastrointestinale durante il raffreddore. Inoltre, il kumquat essiccato pulisce efficacemente i vasi sanguigni dal colesterolo, previene lo sviluppo di aterosclerosi.

Come è kumquat

Prima di passare alla delizia gastronomica di Kumquat, devi sceglierlo correttamente. Quando acquisti un kumquat fresco, scegli un frutto deciso, elastico, di colore arancione brillante con un delicato profumo di agrumi. La presenza di macchie, graffi e violazioni dell'integrità della pelle indicano un prodotto danneggiato e di scarsa qualità. Il kumquat verde non sarà in grado di farti piacere con una gamma di gusti insolita, poiché semplicemente non è ancora maturata. I frutti eccessivamente morbidi, al contrario, sono già raffermi e iniziano a deteriorarsi.

Quando acquisti kumquat essiccato fai attenzione alla presenza di macchie biancastre sulla buccia. La loro presenza indica che il frutto è stato ulteriormente trattato con prodotti chimici per prevenire la muffa. I frutti non dipinti di giallo naturale e arancione sono considerati i più utili. Preparato in modo naturale, il kumquat essiccato ha un leggero, gradevole odore di agrumi con una leggera nota di menta.

Ora, sai come scegliere un frutto fresco o secco. È ora di imparare come mangiarlo.

Kinkan è usato interamente, insieme alla buccia. Questo è l'unico modo per sentire il tandem unico di polpa acidula di pelle dolce e aspra. Certo, il frutto può essere pulito, ma è necessario, se ricordi l'intera utilità della buccia.

Kumquat fresco congelato, che consente di conservarlo per un massimo di sei mesi.

Viene aggiunto al porridge, vari dessert, gelati, cocktail e frullati. Dalla frutta preparano marmellata, marmellata, marmellata, succhi e sciroppi, usati come ripieno per la cottura e le casseruole.

Sulla base del kumquat vengono preparate salse dolci e acide, a volte piccanti per carne e frutti di mare. Spesso, il frutto affettato viene cotto nel forno insieme a pollame, pesce e verdure.

Inoltre, è usato per aromatizzare i liquori e come spuntino per bevande alcoliche (vino, vermouth, champagne).

Il kumquat essiccato viene aggiunto ai prodotti da forno, ma il più delle volte si mangia da soli come alternativa utile alle caramelle. E il frutto è sorprendentemente ben combinato con tè e caffè.

Il tè verde o nero con l'aggiunta di kumquat essiccato o la sua pelle è una bevanda piccante arricchita con vitamine. Il suo uso regolare vi permetterà di dimenticare il raffreddore, la depressione e il metabolismo scarso.

Ricette con kumquat - molto, sia con fresco che essiccato. Ma, per evitare possibili conseguenze negative, devi capire quanto puoi mangiare kumquat al giorno.

Per ricostituire le riserve di vitamine e microelementi, sono sufficienti 2-3 frutti freschi, ma il doppio è essiccato.

Possibile danno

Certamente, il kumquat fresco e secco ha una serie di limitazioni e controindicazioni.

  • La frutta, come tutti gli agrumi, è un allergene. Se si soffre di questo, immettere gradualmente il prodotto nella dieta, in piccole porzioni, controllando attentamente lo stato e la reazione del corpo.
  • Durante la gravidanza e l'allattamento, soprattutto se non hai mai provato il kumquat, è meglio non essere esposti a rischi gastronomici. Un nuovo prodotto può causare diatesi e una reazione allergica in un bambino.
  • Non farti coinvolgere in un kinkan per le persone con elevata acidità di succo gastrico.
  • In presenza di malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale (ulcera, gastrite, infiammazione dell'intestino), specialmente nel periodo di esacerbazione, è meglio astenersi dal mangiare il frutto in qualsiasi forma. Un gran numero di acidi irriterà le membrane già sensibili degli organi digestivi.
  • Quando l'infiammazione del sistema genito-urinario, il kumquat è proibito, come nel caso precedente. Le tossine e le sostanze nocive che il frutto rimuove dal corpo possono creare ulteriore stress sugli organi indeboliti. Una delle domande è: "Può il kumquat provocare la cistite?". Provocare - no, ma complicare la situazione - facilmente. La malattia stessa è causata da microrganismi e infezioni, con le quali il kumquat, specialmente essiccato, combatte efficacemente.
  • Le persone inclini a un rapido aumento di peso non dovrebbero lasciarsi trasportare dal kumquat essiccato a causa del suo alto contenuto calorico e di grandi quantità di carboidrati.
  • Per lo stesso motivo, i diabetici hanno bisogno di mangiarlo con moderazione, monitorando costantemente i livelli di zucchero nel sangue e avendo consultato un medico in precedenza,

Kumquat - che tipo di frutta, foto, benefici e danni

Hai già provato kumquat? Che tipo di frutto è? Il gustoso agrume saprà sicuramente sorprenderti con il suo gusto e il suo aroma. Voglio parlarvi di lui, oltre a come il kumquat è utile, da dove vengo, come far crescere un albero da una pietra a casa.

Mia sorella mi tratta sempre con tutti i frutti stravaganti, visitandomi dalla costa del Mar Nero. Mi ha anche presentato al kumquat portando frutta secca. Per molto tempo non sono riuscito a capire che tipo di frutto sia, come sia. Il sapore di agrumi, dolce, con una leggera amarezza. Non ho capito subito che lo stavo mangiando insieme alla buccia, dal momento che non sembrava nemmeno esistito. Ma ho mangiato l'hotel alla velocità della luce come mi è piaciuto.

Cos'è kumquat

Nella foto sopra, lo stesso frutto è fresco, essiccato allo sciroppo e asciugato. Che frutto è più simile? A prima vista, assomiglia ad una piccola arancia (esternamente), ma quando lo provi, scoprirai sapori completamente nuovi. I suoi frutti sono piuttosto piccoli, la loro lunghezza è di circa 5-6 cm e il diametro non supera i 3 cm.

Se confrontiamo tutti gli agrumi a noi noti, allora secondo i dati del gusto è più simile a un dolce mandarino. In Cina, si chiama "golden orange" non solo per la somiglianza, ma anche per i benefici che porta al nostro corpo.

Il Kumquat è a basso contenuto di calorie, quindi puoi usarlo fresco senza paura per il tuo corpo, 70 kcal per 100 g di prodotto è un indicatore del contenuto calorico degli agrumi freschi. Tuttavia, dovresti sapere che i frutti secchi o essiccati sono più calorici, in una bustina da 100 g, che di solito sono venduti nei negozi, ci sono circa 280 kcal.

Un'altra domanda interessante relativa ai suoi nomi. Questo rappresentante della famiglia dei rutov ha altri due nomi, ampiamente usati in modo colloquiale e nei forum tematici pertinenti. Uno di questi è Fortunella e l'altro è Kinkan. In Cina, nella patria della pianta, viene spesso chiamato kumquat, i giapponesi lo chiamano kinkan. Fortunella è chiamata per appartenenza ad un genere indipendente, mentre agrumi è il nome generalizzato di questa cultura.

Kumquat in condizioni naturali

Il frutto di Fortunella è l'80% di acqua, contiene potassio, la maggior parte è nel frutto e contiene anche molti carboidrati e componenti organici (monosaccaridi). Calcio, fosforo, zinco, magnesio, ferro e sodio sono anche inclusi nell'elenco delle sostanze minerali presenti in questo piccolo frutto soleggiato. La vitamina C nel kumquat è la più (quasi il 50%), leggermente meno vitamina A, E, B3 e B5, R.

L'elenco di componenti utili può essere continuato per molto tempo: antiossidanti, oli essenziali, acidi grassi (insaturi e saturi, polinsaturi), luteina, carotene, pectina. Questo agrume ha una caratteristica notevole che merita attenzione - non importa dove cresce, non "tira" i nitrati dal terreno, rispettivamente, non li accumulerà nella buccia o polpa.

A proposito, riguardo alla buccia - è incredibilmente utile, insieme alla polpa del frutto.

Dove cresce il kumquat? Oggi, questo rappresentante sempreverde della famiglia degli agrumi cresce in quasi tutti i paesi. La sua patria è la Cina e nel XIX secolo fu introdotta in America e in Europa. Nel sud della Cina, in Medio Oriente, in Giappone, nel sud-est asiatico, cresce come un albero selvatico ed è anche coltivato per scopi commerciali su scala industriale.

Ama il caldo e l'umidità, la luce del sole. In molti paesi, cresciuto come una cultura domestica.

Kumquat - come mangiarlo?

Molto spesso puoi rispondere a questa domanda. Per chi lo prova per la prima volta, la risposta sarà alquanto inaspettata - può (e dovrebbe) essere mangiato direttamente con la buccia! Prendi un kumquat fresco, lavalo bene, prendi un boccone e goditi la dolcezza, la succosità e l'aroma di questo straordinario agrume. Si ritiene che sentire il gusto del frutto sia pienamente possibile solo quando lo si utilizza interamente. Diversi sapori di pelle e polpa si fondono per formare il tandem perfetto. Qui hai la risposta alla domanda su come si mangia kumquat - con o senza pelle. Questo è l'unico rappresentante degli agrumi, che puoi mangiare con la pelle. È dolce, a volte con un tocco di leggera amarezza speziata, sottile, a volte anche più dolce della carne (in alcune varietà la carne può essere aspra). È anche ufficialmente considerato il membro più piccolo della famiglia degli agrumi.

Come è fresco il kumquat, lo abbiamo già scoperto da solo, subito sorge la domanda: in quale altro modo puoi usare questo gustoso e prezioso frutto in cucina? E qui si apre il più ampio campo di attività gastronomiche! Dai frutti del kinkan fanno marmellate, masamelade, marmellate, fanno varie salse (speziate, speziate, dolci o salate). Queste salse sono in perfetta armonia con piatti di carne, pilaf, purea di verdure. Il kumquat viene tagliato a fette e cotto con pollame, pesce, messo in varie insalate, aggiunto a cereali, dessert, budini.

Il Kinkan-kumkvat può essere cotto con verdure, aggiunto ai biscotti, decorato e messo nei dolci. E quanto è gustoso e fragrante un tè marocchino corroborante con l'aggiunta di questo frutto! Inoltre, enfatizza abilmente il sapore dei frutti di mare e viene utilizzato come additivo per i mix di noci. I kinkan canditi sono molto buoni, secondo il loro gusto, sono molto meglio dei soliti caramelli e caramelle. Preparano deliziosi gelati artigianali, è uno snack alla moda per bevande alcoliche (vermouth, liquori, vini, ecc.). Ha inscatolato e produce succhi, sciroppi.

Quindi la risposta alla domanda: come è kumquat e con cosa, sarà inequivocabile - come ti pare e con qualsiasi cosa.

Foto di vari piatti con Fortunella:

Insalata di kumquat alla frutta con salsa di panna Insalata di gamberetti in salsa di avocado piccante e frittelle di kumquat con marmellata di kumquat Dolcecuore con kinkan Insalata di carne con foglie di spinaci e kumquat

Oltre a mangiare, viene utilizzato nella preparazione di maschere per il viso, come ingrediente per varie creme cosmetiche. Pulire il succo sbiancare la pelle, macchie di età. Gli olii essenziali di Kinkan sono usati per aromaterapia e nella produzione di sapone.

Quando acquisti kumquat fresco, cerca di renderlo solido, di avere un ricco colore arancione, di essere senza macchie. Può essere congelato, in questa forma può essere conservato per circa sei mesi. Se acquisti secchi (secchi), fai anche attenzione al suo colore. I frutti di alta qualità non dovrebbero avere una tinta rossa brillante pronunciata (questo indica la loro colorazione artificiale). Scegli frutta leggera, leggermente brunastra o ambrata, idealmente hanno un leggero profumo di agrumi.

Kumquat secco, foto:

Kumquat: beneficio e danno

Anche nell'antica Cina, i guaritori hanno notato il suo effetto battericida. Succo e pappa sono stati a lungo trattati con malattie fungine, questa tradizione ha raggiunto i nostri giorni. Inoltre, l'uso di questi frutti aiuta a far fronte rapidamente a bronchiti, tosse e anche a una sbronza (a causa dell'elevato contenuto di vitamina C). Ottimizza il lavoro del fegato, contribuisce alla disgregazione accelerata dei grassi. L'effetto positivo di kumquat sull'immunità e sulla funzione gastrointestinale è già stato menzionato sopra. L'effetto lenitivo pronunciato è dovuto alla presenza di oli essenziali nel frutto. Per fare questo, vengono utilizzati nel cibo, fermentati nel tè, e appena sparsi su una batteria calda, i frammenti di frutta sono in grado di rallegrare la presenza nella stanza. Oltre all'aromaterapia, l'olio essenziale è usato per trattare le smagliature sulla pelle, levigando le cicatrici superficiali.

Kumquat: ciò che è utile:

  1. Ha effetto anti-tosse e antivirale - inalazioni con olio essenziale, e frutta schiacciata con miele aiuta a sbarazzarsi di tosse, alleviare l'infiammazione delle vie aeree.
  2. Promuove l'eliminazione delle tossine dal corpo, normalizza il lavoro del sistema digestivo.
  3. È un prodotto ideale per una dieta, a basso contenuto calorico, aiuta a far fronte all'eccesso di peso (la fibra aiuta a pulire l'intestino).
  4. Ha un effetto benefico sul sistema nervoso nel suo insieme, sopprime una sensazione di irritabilità, normalizza il background emotivo - aromaterapia, tè, decotti o infusi di frutta tritata finemente.
  5. Migliora la funzione cardiaca, normalizza la pressione sanguigna, è una buona prevenzione contro le malattie vascolari.
  6. Effetto battericida su varie malattie della pelle, funghi.
  7. Ottimizza il cervello.

Come accennato in precedenza, nella sua composizione i frutti contengono principi attivi che aiutano ad affrontare i postumi di una sbornia (cioè, sono un efficace antiossidante naturale). Con nausea e pesantezza allo stomaco, puoi anche mangiare kumquat: ti sentirai subito meglio. Anche le donne incinte possono usarlo, ma solo all'inizio della gravidanza e dopo aver consultato un medico! Aiuterà a far fronte alla tossicosi, darà forza, avrà un effetto positivo sullo stato emotivo.

Per quanto riguarda il danno dall'uso di Fortunella, quindi sotto certe malattie gastriche non può essere mangiato. Ciò è dovuto alla presenza di acidi nella composizione, che possono provocare una esacerbazione di un'ulcera (se presente) o di una gastrite. In caso di intestini infiammati, anche il kumquat dovrebbe essere abbandonato. Se ci sono patologie renali, allora può agire come irritante, causando un'esacerbazione di malattie esistenti. Non può essere assunto nel cibo, se c'è un'allergia agli agrumi. I diabetici dovrebbero usarlo con molta cura, poiché contiene glucosio. In questo caso è necessaria anche la consultazione con un medico.

Kumquat essiccato: proprietà utili

Sulle proprietà utili del kumquat essiccato si può dire quanto segue:

  1. Non è meno utile di fresco. Quando essiccato nel frutto conservato ingredienti biologicamente attivi e qualità utili.
  2. Mangiare kinkan essiccato compensa la mancanza di vitamine e composti minerali, migliora l'immunità.
  3. Dall'essiccazione, la buccia del frutto diventa più preziosa, le sue proprietà battericide sono migliorate. Questa delicatezza può essere una vera medicina se hai il raffreddore o ti senti male.
  4. Per le malattie del tratto gastrointestinale (nella forma non affilata), si raccomanda anche l'uso di kumquat essiccato, che normalizza il lavoro del sistema digestivo.

Dal punto di vista del valore energetico, i frutti secchi sono in anticipo rispetto a quelli freschi, pertanto si consiglia di consumarli durante il periodo di recupero dopo la malattia, al fine di aumentare la vitalità.

Come far crescere un kumquat da una pietra a casa?

Nel frutto essiccato che mia sorella mi ha portato, c'erano delle ossa. Molto piccolo, facile da masticare. Naturalmente, colpito dal gusto piacevole, ho deciso di germinare alcune ossa. Ma non era lì... Non un solo seme germogliato... Poi ho già imparato che è possibile far crescere il kumquat da una pietra, ma prenderà i semi dalla frutta fresca. Ma prima le cose vanno prima.

Coltivare piante di agrumi in casa, oltre a realizzarne la fioritura e la fruttificazione, è sempre stato un caro sogno di molti giardinieri. L'implementazione di questo obiettivo è stata difficile a causa di un approccio errato al business o del mancato rispetto del regime di temperatura. Tuttavia, se si seguono alcune regole, questo desiderio è abbastanza fattibile.

Certo, oggi puoi andare al negozio di fiori e comprare un albero di limone, un mandarino o persino un kumquat già pronti, ma molti di noi sono attratti dal processo di crescita stesso. Il kumquat domestico è incredibilmente decorativo, sembra bello anche sotto forma di un albero deciduo compatto. Ha una corona sferica densa e foglie allungate, di colore verde saturo.

I fiori hanno un incredibile profumo fresco, agrumato, per lo più bianco (talvolta rosato). L'albero stesso può raggiungere un'altezza di un metro e mezzo.

Scegliere il terreno per Kumquat

Questo è il punto di partenza dell'intero processo. È possibile acquistare il mix di terreno pronto per le colture di agrumi nel reparto pertinente del supermercato o nel negozio di fiori. Se vuoi farlo da solo, allora avrai bisogno di terreno giardino e di sabbia pulita di fiume in quantità uguale. La sabbia, ovviamente, dovrebbe essere prima calcinata nel forno. Anche a questa miscela terrosa, puoi aggiungere un po 'di humus. Scegli una pentola bassa, con un diametro di circa 8-10 cm, versare il drenaggio sul fondo - potrebbe essere una piccola pietrisco o argilla espansa (circa 6-7 cm di strato).

Quali semi di kumquat possono essere piantati e come

In alto, ho già detto che per piantare devono essere selezionati solo semi di frutta fresca!

Il frutto allo stesso tempo deve essere completamente maturo, come dici il colore scuro dei granelli di guscio. Successivamente, è necessario lavare a fondo le ossa in acqua calda, liberarle dai residui vegetali e metterle su un panno di cotone pulito o una garza. Quindi il seme con la stoffa viene posto in un piattino, di nuovo pieno d'acqua, ma in quantità molto minore, posto in calore (ad esempio vicino a un radiatore). In questo stato, i semi dovrebbero rimanere per 24 ore, mentre il tessuto dovrebbe sempre essere bagnato. Puoi anche aggiungere Epin o Kornevin all'acqua.

Il terriccio nella pentola dovrebbe essere leggermente inumidito, le ossa sono sepolte un paio di centimetri nel terreno, cosparse su non uno spesso strato di terra. Per affidabilità, piantare più ossa contemporaneamente, quindi è possibile scegliere i rappresentanti più forti. Tieni presente che i semi non emergono sempre rapidamente, a volte devi aspettare un po '.

Dopo la semina, coprire immediatamente la pentola con pellicola trasparente e riporla in un luogo caldo, senza accesso a luce intensa. La temperatura dell'aria non deve essere inferiore a + 20 ° C. Fino a quando non compaiono germogli, il terreno dovrebbe essere costantemente inumidito, ma non riempito d'acqua! Con un'eccessiva umidità del terreno, il seme potrebbe morire (marcire). Dopo circa un mese (o una volta e mezzo) i germogli appaiono dal terreno, in questa fase il polietilene può essere rimosso in modo che le piante non soffochino. Successivamente, trasferisci il vaso alla luce, preferibilmente sul lato sud della finestra.

Quando la pianta rilascia quattro foglie piene, è il momento di raccogliere ogni piantina in un singolo contenitore. Quanto è grande il piatto che scegli per questo è quanto crescerà il tuo agrume. Il trapianto dovrebbe essere fatto con molta attenzione, questa cultura risponde male a questo processo. Una giovane pianticella viene rimossa dal terreno insieme a un pezzo di terra, quindi posta in una pentola, versata.

Noi annaffiamo, portiamo fertilizzanti

Le annaffiature dovrebbero essere regolari, poiché il sistema radicale di kumquat non tollera l'essiccazione del terreno. In estate, la pianta kinkan può essere annaffiata ogni giorno. L'acqua è meglio prendere a temperatura ambiente. In inverno, il volume d'acqua può essere ridotto, dato il grado di umidità del suolo, una volta ogni 5 o 7 giorni sarà abbastanza. Per quanto riguarda la concimazione, qui è possibile utilizzare supplementi universali per le colture di agrumi, che possono anche essere acquistati presso i negozi di fiori. Il periodo di vegetazione da kumquat dura da marzo a settembre, momento in cui si raccomanda di essere fecondato 2 o 3 volte al mese. Nel resto dell'anno sarà sufficiente fare un ulteriore fertilizzante in 1,5-2 mesi.

Foto di Irina Pistsova (regione di Mosca)

Puoi creare il tuo fertilizzante, noto a tutti gli amanti delle piante di agrumi: 4 g di nitrato (ammonio), 4 g di sale di potassio, 10 g di superfosfato comune - tutti questi ingredienti dovrebbero essere sciolti in 2 litri di acqua.

La pianta preferisce l'aria umida, quindi l'irrigazione quotidiana con l'aiuto di uno spruzzatore lo attirerà, soprattutto in estate. L'acqua per questi scopi dovrebbe essere calda (ma non calda). Si consiglia di posizionare il vaso sul luogo illuminato dalla luce solare - in tali condizioni il tuo agrume si sentirà eccellente. Per fare assolutamente tutto secondo le regole, metti un barattolo o una ciotola d'acqua vicino alla pentola, così fornirai alla pianta un'ulteriore fonte di umidità.

Kumquat cura, trapianta

Con l'arrivo dell'inverno, trasferire la pentola kumquat nel luogo più luminoso, se non ce n'è, quindi acquistare un fitolamp per un'illuminazione supplementare. L'indicatore di temperatura richiesto per Fortunella in inverno è +15.. + 18 ° C. In estate, fornire agli agrumi un buon ricambio d'aria, più spesso portarlo "in strada" per la messa in onda. Al picco dell'estate, l'illuminazione dovrebbe essere diffusa, la temperatura accettabile è +25.. + 30 ° C. Non dimenticare di irrigare la pianta più spesso quando fa caldo. Come mostra la pratica, i giovani rappresentanti aumentano di 6-8 cm due volte l'anno, il periodo di crescita dei kumquat adulti cade tra aprile e maggio. Per garantire che il tuo agrume abbia un aspetto bello e ben curato, ritaglia i germogli laterali una volta all'anno (primavera), cercando di dare una forma sferica alla corona.

Foto di Irina Pistsova (regione di Mosca)

Un kinkan / kumquat deve essere ripiantato circa una volta ogni 3 o 4 anni. Questa procedura è meglio fare in primavera, prima che i germogli inizino a crescere attivamente. Il resto delle solite cure, come menzionato sopra. Suggerimento: crea almeno un paio di alberi per essere sicuro che i frutti saranno ancora (impollinazione incrociata).

Kinkan è un rappresentante bisessuale e auto-impollinato, ma avere due alberi rafforzerà la tua fiducia in un risultato positivo. Per vedere i frutti che crescono su un albero piantato da una pietra, dovrai aspettare almeno 10 anni. L'inoculazione di Fortunella può abbreviare parzialmente questo periodo.

L'albero fiorisce con fragranti fiori bianchi per 4 o 5 anni di vita, di solito in piena estate. Dopo un paio di settimane, dopo la fine del periodo di fioritura, potrebbe ricrescere, in generale questo rappresentante può avere tre o anche quattro ondulazioni di fioritura. I frutti di solito maturano all'inizio dell'inverno o poco dopo (entro febbraio). In media, la piena maturazione del frutto (dal momento della formazione dell'ovaio) dura 6-7 mesi.

Foto di Irina Pistsova (Regione di Mosca) ↑ ai contenuti

Riproduzione di kumquat per talea


Conosciuto e un altro modo di allevare il kumquat - l'innesto. È possibile effettuare talee da un adulto (fruttificazione) durante tutto l'anno, ma i risultati più produttivi si ottengono se questa procedura viene eseguita in aprile o maggio. Il gambo dovrebbe essere lungo 7-10 cm, con un paio di gemme. Tagliare le talee devono essere trattate con carbone attivo e quindi poste in un contenitore con il farmaco "Kornevin" - questo accelera la formazione delle radici. I foglietti sul manico devono essere tagliati di un terzo (o 2/3, a seconda delle dimensioni). La radice può essere in perlite, vermiculite, o la corrispondente miscela di terra, mentre le talee sono approfondite fino a 3 cm. Dall'alto la pianta deve essere coperta con un grande bicchiere di plastica trasparente o un vaso di vetro, quindi rimuovere la serra in un luogo caldo, fornendo illuminazione diffusa. Dopo un mese e mezzo o due, il gambo formerà le radici.

Oggi la coltivazione di agrumi in casa è estremamente popolare. Sono anche cresciuti come bonsai, danno alla corona una forma estetica armoniosa. I giardinieri coltivano questi rappresentanti tropicali non solo per ottenere frutti, ma solo per bellezza, perché l'albero sempreverde appare sempre elegante e ravviva ogni interno con la sua presenza.

Kumquat: cos'è questo frutto? Questi sono piccoli "soli", "arance dorate", Fortunella, "Mele d'oro", Kinkan - ha molti nomi che sottolineano il suo gusto eccezionale e le sue qualità curative. Provalo e avrai una pianta esotica a casa, e questo articolo, spero, ti aiuterà in questo.