Principale > Frutta

Erbe coltivate - un dono della natura

Fin dai tempi antichi, c'è una connessione invisibile tra l'uomo e il mondo della vegetazione. Le erbe crescono quasi ovunque Tuttavia, nel processo di sviluppo, l'uomo ha "addomesticato" molte piante. Così, oltre a frutta-cuscinetto, un nuovo tipo di colture agricole - erbe culturali. Forse per alcuni sembra un'assurdità. Ma molte piante, familiari a tutti i residenti o giardinieri estivi, sono erbe.

Il percorso per il titolo di una pianta ornamentale

L'uomo ha sempre cercato di togliere dalla natura tutto ciò che è necessario per la sua esistenza. Le risorse vegetali della Terra non fanno eccezione. Praticamente l'intera superficie del pianeta è coperta dai loro rappresentanti. Circa il 40% di tutta la vegetazione del pianeta è erba.

Le piante coltivate, comprese le erbe, hanno iniziato a introdurre nelle loro vite per fornirsi di cibo stabile. Sono sempre stati considerati essenziali da utilizzare per questi scopi.

Piantando piante sulle sue trame domestiche, una persona raggiunge il suo obiettivo eterno - creare le condizioni per un'esistenza comoda.

I vicini profumati dell'uomo

Le erbe culturali, i cui nomi ci sono noti fin dall'infanzia, sono usate in vari campi dell'attività umana.

In primo luogo, una persona li usa come rimedio per molte malattie. Da tempo immemorabile, le persone preparavano tisane e infusi a base di erbe per il trattamento dei disturbi. Basti ricordare gli sciamani e i guaritori che hanno basato le loro attività sulle proprietà benefiche delle piante.

In secondo luogo, le erbe coltivate sono usate come spezie. Per esempio, basilico, aneto, prezzemolo, timo e molti altri sono ingredienti essenziali di piatti di vari popoli del mondo.

In terzo luogo, le erbe coltivate sono il modo migliore per decorare orti, cortili di campagna con benefici.

Quali erbe culturali ci sono note?

Per essere onesti, quasi tutte le colture selvatiche possono essere coltivate a casa. Tutto dipende dai bisogni della persona. Tutti noi culture conosciute, come aneto, mais, cereali, denti di leone, salvia, menta e molti altri, sono di origine naturale. Ma questo fatto non impedisce loro di avere lo status di piante coltivate. Con successo accompagnano una persona in tutta la sua vita.

Erbe culturali i cui nomi ci sono diventati familiari:

Questa lista è in realtà quasi infinita.

Aiutare i giardinieri

Le erbe coltivate possono essere utilizzate con successo come mangime per piante da frutto. Come guida per giardinieri e giardinieri dovrebbe portare un tavolo. Elenca le piante su cui le erbe coltivate hanno un effetto benefico se sono piantate nelle immediate vicinanze.

Erbe coltivate di nomi russi

AgroBioFarm "Velegozh" nei sobborghi invita!
Gruppi organizzati di scolari e genitori con bambini (da 12 a 24 persone) sono accettati secondo il programma educativo ed educativo "Introduzione alla gestione della natura".

VOOP Biological Circle invita!
Il gruppo biologico dello State Darwin Museum di Mosca (m.Akademicheskaya) invita gli scolari di 5-10 lezioni alle lezioni del museo, le escursioni serali, i viaggi di studio nella natura nei fine settimana e le lunghe spedizioni sul campo durante le vacanze! Dettagli >>>

Escursioni gratuite al Museo Leech!
L'International Centre for Medical Leech vi invita a visitare il museo e conoscere i benefici e i danni delle sanguisughe, la loro coltivazione, l'irudoterapia, i cosmetici medici e molto altro ancora. Dettagli >>>

Può essere libero di mettere il tuo annuncio sulla competizione tutta russa, sul Meeting, sulle Olimpiadi, su qualsiasi altro evento importante legato all'educazione ambientale dei bambini o alla protezione e allo studio della natura. Dettagli >>>

Pubblichiamo sul nostro sito web programmi educativi sul copyright, articoli sull'educazione ambientale per i bambini nella natura, lavoro di ricerca per bambini (progetti) basato su studi sul campo della natura. Dettagli >>>

Piante coltivate del nostro pianeta

Le piante coltivate sono quelle coltivate dagli esseri umani per mangiare, nutrire il bestiame, ottenere medicine o materie prime, ecc. Inoltre, tutte queste piante sono chiamate colture agricole.

classificazione

    1. Cereali Sono anche chiamati cereali. Sono molto importanti per una persona, poiché costituiscono la sua dieta principale. Inoltre, i cereali sono utilizzati come alimenti per animali e utilizzati anche nella produzione. In generale, i cereali sono molto importanti. Questo gruppo comprende piante come grano, riso, orzo, avena, mais, grano saraceno, segale e molti altri.

2. Le colture vegetali sono anche molto importanti per le persone, perché sono incluse nella nostra dieta in quantità piuttosto grandi, e sono anche fornitori di vitamine, oligoelementi, macronutrienti e altre sostanze utili. Le piante vegetali più comuni sono patate, zucchine, carote, cavoli, barbabietole, pomodori, cetrioli, peperoni, aglio, cipolle.

  • 3. Le colture di frutta sono veri e propri depositi di sostanze utili. Molte piante da frutto sono i leader nella lista delle piante più utili al mondo. È difficile immaginare dove le persone otterrebbero i nutrienti di cui avevano bisogno se non ci fossero piante da frutto. I più famosi sono: mela, pera, arancia, kiwi, pesca, banana, melone, cachi, uva, lamponi e molte altre piante.
  • Tutte le culture rimanenti possono essere suddivise in:

      - Legumi (fagioli, piselli, soia).

    Separatamente da tutte le culture decorative. Le piante decorative sono quelle che vengono coltivate per la decorazione di locali residenziali, parchi, giardini, piazze, ecc. Di norma, sono coltivati ​​solo per bellezza, ma nonostante ciò, possono portare notevoli benefici. Con successo e facendo. Le piante emanano ossigeno e purificano l'aria. Ma, oltre a questo, possiedono anche altre qualità utili.
    Esempi di piante ornamentali sono: rosa, cactus, asparagi, viola, begonia, aloe e altri.

    A proposito di piante coltivate

    A causa del fatto che le colture agricole sono coltivate dall'uomo, non hanno habitat naturali. Anche se a volte tali piante possono essere presenti in natura, sono selvagge, di norma, il che non impedisce loro di essere utilizzate per gli stessi scopi di quelle culturali.

    Molte specie di piante coltivate si intersecano con altre. Le persone sperimentano costantemente, cercando di ottenere un raccolto migliore, resistenza delle piante alle malattie o cattive condizioni climatiche. E molto spesso, le persone riescono a ottenere quello che vogliono, grazie al quale vediamo sulle nostre tavole prodotti così gustosi di origine vegetale.

    Tipi di erbe coltivate della Russia e il nome delle piante erbacee

    Molte erbe selvatiche hanno ricevuto il meritato rispetto. Sono utilizzati in cucina, utilizzati per il trattamento e la prevenzione delle malattie. Molti di loro sono stati coltivati ​​e hanno iniziato a divorziare per i propri bisogni, anche su scala industriale. I nomi delle erbe coltivate sono familiari a molti, ma ci sono piante poco conosciute.

    Informazioni generali

    Erba - una pianta annuale o perenne con fusti sottili, non si applica ad alberi o arbusti. Culturale è l'erba che viene piantata dall'uomo per i propri scopi. Ci sono diversi motivi per la sua coltivazione:

    • proprietà medicinali;
    • valore nutrizionale;
    • mangimi per il bestiame;
    • effetto decorativo.

    La stessa pianta può essere sia selvaggia che coltivata. Quando la menta cresce in un campo, è erba selvatica, se è piantata su un appezzamento, è curata, annaffiata e concimata, è una vegetazione culturale. Nella famiglia, le piante verdi e medicinali sono più spesso piantate. I loro nomi sono noti ai più: aneto, prezzemolo, sedano, coriandolo, menta, origano, dragoncello e altre verdure.

    Alcuni meno popolari. Molti nomi di erbe culturali della Russia indicano caratteristiche di aspetto o proprietà, per esempio radice felina, incenso boschivo, erba di San Giovanni, lacrime della Vergine Maria, gioventù, dente di leone, erba dentale, facocero, liquore di madre, celidonia, speronella e fegato fegato.

    Quando si pianta, si dovrebbe tenere presente che nelle vicinanze di queste piante si influenzano a vicenda, interagiscono con radici e phytoncides e altre sostanze formate. Ad esempio, alcune erbe possono attirare gli insetti che sono dannosi per gli altri.

    Classificazione delle erbe coltivate

    Molte piante sono percepite come verdure, ma in realtà sono erbe da frutto (pomodori, zucchine, cipolle, cetrioli, cavoli, carote e zucchine). Sono utilizzati per scopi diversi e sono suddivisi in:

    • cibo - cumino, melanzane, aneto, senape, prezzemolo, acetosa, aglio;
    • foraggio - erba rhodes, rosichka sdraiata, paragrasso, setola d'oro, erba medica;
    • filatura - canapa, lino;
    • piante di miele - trifoglio, testa di serpente, grano saraceno;
    • tecnico - stupro;
    • tintura - calendula;
    • legumi - lenticchie, piselli e fagioli.

    Un'attenzione speciale merita le erbe medicinali. Sono seminati nei campi e usati nella fitoterapia. Raccogli foglie, rizomi e fiori. Malattie e condizioni in cui vengono utilizzate piante medicinali:

    1. Cardiovascolare (aneto, valeriana, asparagi).
    2. Raffreddore (cicoria).
    3. Diabete mellito (lino, ginseng).
    4. Ipertensione (calendula).
    5. Malattie del fegato e della colecisti (camomilla, mais).
    6. Problemi digestivi (girasole, rafano).
    7. Insonnia (lavanda, origano).
    8. Eccitabilità aumentata (menta, luppolo).
    9. Ulcera (lino, acetosa).
    10. Per il trattamento delle ferite (camomilla, calendula, salvia).
    11. Mal di testa (origano).
    12. Ridurre la qualità e la quantità del latte materno (aneto, cumino).

    Piante erbacee medicinali coltivate personalmente, i cui nomi sono ampiamente conosciuti. Sono presi per curare malattie e per scopi preventivi.

    Le erbe coltivate sui campi in tutte le regioni del paese meritano rispetto. Erbe comuni:

    Qualunque erba coltivata a cereali sia piantata nei campi, ha bisogno di cure regolari.

    Piantare e asciugare i verdi comuni

    Si raccomanda a tutti di sapere quali sono le erbe coltivate e i loro usi. Se con i green sono destinati al cibo, in pratica tutto è semplice, quindi le piante medicinali vengono coltivate meno spesso. Per ottenere il massimo beneficio, è importante piantarli correttamente e salvarli dopo la raccolta.

    Valeriana medicinale

    Quando pianti prendi in considerazione l'amore per le piante nel terreno calcareo, sassoso o campestre. Avendo scanalato ogni 25 cm, semina i semi e chiudi con la terra. Per la semina, puoi usare i cereali raccolti dalla valeriana selvatica e la pianta si propaga dai rizomi.

    Poiché le radici della pianta sono utilizzate in medicina, vengono tagliati i gambi di fioritura per aumentarli. In agosto-settembre, le radici bianche e dense sono raccolte con i reni.

    Per una corretta conservazione, vengono puliti dallo sporco, tagliati e lavati con acqua corrente, eliminando le radici. Situato al sole con tempo sereno o nella stanza. Asciugare con normale aerazione o utilizzare un essiccatore speciale per le piante.

    Camomilla farmacia

    In autunno, i semi leggeri vengono gettati in un terreno leggero e ricoperti di terra. A metà del periodo estivo, i fiori vengono raccolti per la prima volta, il terreno viene allentato e seminato una seconda volta. La prossima raccolta verrà effettuata a settembre. I fiori vengono rimossi per i semi quando i cesti con il seme seminano secchi fino al momento in cui cadono.

    La camomilla falcia e si ripiega fino alla piena maturità in piccoli covoni, protetti dal forte vento e dalla pioggia. Per scopi medici, utilizzare teste colorate della pianta. Per fare questo, sono tagliati senza gambo e disposti per asciugare con uno strato sottile. È necessario preservare le proprietà curative e impedire la fermentazione.

    La cura principale per camomilla chiamato tempestiva diserbo e allentamento. Si consiglia di aggiungere fertilizzanti minerali al terreno.

    Menta rinfrescante

    Erba coltivata diffusa, preferendo terreno nero argilloso e terreno sabbioso-limoso. Per piantare scegli un posto aperto al sole con accesso all'acqua. All'ombra, questa pianta ha una piccola quantità di olio essenziale.

    La varietà più comune è la menta bianca, sensibile al gelo e alla siccità. Ha un delizioso aroma delicato, ma l'olio essenziale può essere raccolto meno di quello della menta scura.

    Erbe culturali: quali sono le piante erbacee, i loro nomi

    Piante di cereali - erbe perenni, erbe infestanti, coltivate, frutta, foto, video

    Le piante di cereali non sono solo colture agricole ben note. Ci sono quelli che crescono liberamente e non sono di alcuna utilità per gli esseri umani, così come le specie utilizzate per il design.

    Descrizione dei cereali e loro significato per l'uomo

    Il frutto di una pianta di cereali è un seme di semi monocotiledoni fusi con un guscio. Le foglie sono lunghe, con venature parallele, strette, due file. Il gambo è cavo, sottile. Di solito lungo. Infiorescenze, spighette o racemi di panico.

    Il valore delle piante di cereali è ottimo, perché, anche in tempi di estrema antichità, la gente ha imparato a fare il pane e il porridge. All'inizio le erbe (il secondo nome della famiglia dei cereali) non prestarono particolare attenzione finché non capirono che i loro frutti potevano essere macinati in polvere, cioè in farina.

    L'impasto era fatto con farina e le torte cotte dall'impasto, poiché i pani e le pagnotte di oggi non erano ancora. Successivamente, i cereali hanno cominciato ad avere non solo cibo, ma anche valore medico a causa delle sostanze nutritive contenute.

    Oltre alle piante coltivate a beneficio delle persone, ci sono erbacce dannose per l'agricoltura e anche erbe perenni che sono completamente innocue.

    Cereali coltivati

    Col tempo, è diventato chiaro alle persone: non tutti i cereali sono commestibili e adatti alla cottura. Stavano cercando solo quelli dai cui cereali ottenevano cibo gustoso. Cioè, avevano bisogno esattamente dei cereali culturali. Inoltre, la persona ha capito che non è necessario raccogliere qualcosa da qualche parte.

    Cerca piante adatte, ogni volta per andare a scoprire: dove crescono e in quale quantità. Quindi prendi i semi, porta a casa e così via in un cerchio. Dopo tutto, puoi iniziare a coltivare piante di cereali vicino a casa tua. Pianta il frutto, annaffialo e aspetta finché non cresce, le piante cresceranno da loro e matureranno.

    Furono raccolti nuovi frutti, in parte fu lasciato a macinare, e in parte - il raccolto successivo. Ecco come si è sviluppata l'agricoltura. Sono state sviluppate nuove varietà di cereali, che dovrebbero resistere alla siccità e ad altri impatti negativi. Gli allevatori hanno tenuto conto della formula di un fiore di cereale, al fine di predire la struttura genetica delle nuove piante, di formulare una formula simile.

    Elenco delle piante coltivate, erbacee e erbacee

    Il bluegrass si divide in tre categorie principali: cereali, erbe infestanti ed erbe. Alcune specie sono usate per i paesaggi.

    Erbe coltivate: nomi. Piante ed erbe medicinali coltivate

    Fin dai tempi antichi, l'uomo ha usato erbe selvatiche e coltivate nella vita di tutti i giorni, i cui nomi sono noti a tutti: dente di leone, bardana, ortica, celidonia, trifoglio, rosmarino selvatico, salvia, adonis e diverse centinaia di migliaia di specie. Sono coltivati ​​per il consumo umano, la preparazione di droghe, per l'alimentazione del bestiame, per uso industriale.

    Quali sono le erbe?

    Nel mondo ci sono tali gruppi di piante:

    • Gli alberi hanno un tronco alto coperto di corteccia, numerosi rami partono dal tronco.
    • Arbusti invece del tronco principale, formano diversi gambi legnosi sottili.
    • Le erbe non hanno un gambo, ma hanno gambi morbidi che muoiono ogni anno. Sono annuali, biennali e perenni.

    Erbe selvatiche e coltivate

    classificazione

    Da un punto di vista scientifico, le erbe si dividono in:

    • Gli annuali si estinguono completamente dopo la stagione di crescita e la fruttificazione (ad esempio, aneto, piselli). Puoi rinnovarli solo con l'aiuto di semi.
    • Piante biennali, il cui ciclo vitale completo dura fino a 24 mesi e comprende 2 periodi di vegetazione. Questo, per esempio, cavolo, carote, margherita.
    • Piante perenni, il cui ciclo vitale è superiore a due anni. Erba di San Giovanni, bardana, banana sono esempi classici di erbe perenni.

    Altre opzioni di classificazione

    Per settore:

    • cereali, erbe foraggere (allevamento);
    • piante erbacee i cui frutti sono ortaggi (orticoltura);
    • fiori (floricoltura).

    Per scopi economici:

    • Erbe dietetiche aneto, prezzemolo, cumino, senape, melanzane e centinaia di altri.
    • Piante foraggere erba medica, espartit, prato di timothy, ecc.
    • Filatura di erbe, lino, canapa, ecc.
    • Miele, grano saraceno, affluente, testa di serpente, ecc.
    • Piante da raccolto medicinali usate nella fitoterapia. Questa è camomilla, motherwort, valeriana, ginseng, menta, bandiera dolce, erba di San Giovanni, corda, piantaggine, maggiorana. Vengono seminati nei campi per raccogliere materie prime utili: foglie, fiori, rizomi.
    • Piante di tintura Calendula, che si applica anche alle piante medicinali.
    • Stupro alle erbe tecniche.

    Raro tipo di classificazione

    Le piante coltivate (erbe incluse) sono talvolta classificate per composizione chimica, tenendo conto della predominanza di qualsiasi sostanza:

    • belkovosoderzhaschie,
    • amido,
    • zuccherino,
    • semi oleosi,
    • essenziale,
    • piccante,
    • alcaloide,
    • fibra.

    Opzioni di nome

    Ogni pianta ha diversi nomi. Nelle persone, i nomi delle erbe (le varianti possono variare notevolmente tra loro) indicano giustamente le loro proprietà speciali. Nel mondo scientifico, tali piante sono chiamate parole latine.

    Erbe culturali della Russia

    I nomi delle piante erbacee che crescono nelle vaste distese del nostro paese sono estremamente numerosi. Le colture sono coltivate su campi agricoli, le cui terre fertili consentono loro di raccogliere ricche colture. I padroni di casa seminano e piantano una varietà di erbe nei loro cortili.

    La più diffusa pianta erbacea coltivata in Russia è il grano. Degli altri cereali che sono ampiamente coltivati ​​nel paese, si possono chiamare segale, avena, orzo, mais, soia e miglio.

    I legumi popolari sono piselli, fagioli, lenticchie.

    Le patate sono le uniche piante erbacee di amido coltivate con successo in Russia. Coltiviamo anche l'unica coltura di barbabietola da zucchero zuccherata.

    Girasole, colza, lino, senape sono molto diffusi dalle specie oleaginose.

    Piante vegetali come cetrioli, zucchine, zucchine, melanzane, pomodori, aneto, ravanelli, barbabietole, cipolle, carote e cavoli crescono sui campi e in qualsiasi orto. Tutto quanto sopra sono anche erbe culturali della Russia. I loro nomi sono inclusi nel manuale botanico come piante erbacee. Anche se sembra strano, d'accordo!

    Erbe medicinali

    I nomi delle piante medicinali coltivate in Russia sono estremamente numerosi. In totale nel paese diversi milioni di ettari sono messi da parte per piantare erbe medicinali. Più spesso seminano menta, camomilla, valeriana, piantaggine, bardana, ortica, celidonia. Meno comunemente vengono coltivati ​​lavanda, erba di San Giovanni, sedano, zenzero, motherwort, salvia, assenzio, maggiorana, basilico.

    Recentemente, l'area sotto le erbe medicinali è ridotta rapidamente. Il motivo principale è l'inexpediaency economico.

    Le piante di erbe sono esigenti per la cura, la lavorazione delle colture è effettuata principalmente manualmente, i prezzi delle materie prime sono bassi.

    Inoltre, molte erbe medicinali negli anni successivi sporcano le colture di altre colture come le erbacce, crescendo avanti e indietro tra le file.

    Considerando l'alto valore di tali piante durante l'URSS, erano necessariamente incluse nella rotazione delle colture. Tuttavia, oggi l'agricoltore semina colture di grano e girasole che offrono il massimo profitto. E chi vuole seminare saggio? Forse questa è una domanda retorica.

    Tipi di erbe infestanti: nome, descrizione, foto | Portale di costruzione

    Uno dei punti più importanti per la cura di letti da giardino, giardino e prato - la prevenzione e la rimozione di erbe infestanti. I metodi di controllo dipendono dal tipo di pianta infestante, dalle sue caratteristiche biologiche e dal luogo di crescita. Considerare i principali tipi di erbe infestanti e descrivere i metodi di controllo della loro diffusione.

    Il contenuto

    Danno e benefici delle erbe infestanti

    Le erbacce sono chiamate piante che si sono "sistemate" sul sito in aggiunta alle colture coltivate. Combatterli porta via molto tempo e fatica dai residenti estivi. Ad oggi sono noti più di 2000 infestanti, inclusi velenosi e dannosi per gli animali: circa 100 articoli.

    Non importa quanto duramente proviamo, non possiamo sbarazzarci delle piante infestanti una volta per tutte - arrivano al sito attraverso varie fonti:

    • alcuni semi di piante infestanti "siedono" nel terreno e si aspettano condizioni favorevoli per la germinazione;
    • fertilizzanti organici - se il compost non è stato lavorato correttamente;
    • semi di scarsa qualità;
    • i semi vengono portati dal vento, dagli animali, dalle persone (sulla suola della scarpa).

    Le infestanti causano danni significativi all'agricoltura e alla progettazione del paesaggio:

    • muffa coltivata piante e ridurre la loro produttività;
    • rilasciare sostanze nocive nel terreno;
    • assorbire grandi quantità di nutrienti e acqua;
    • creare un'ombra;
    • può causare avvelenamento di animali domestici;
    • sono al centro dello sviluppo di malattie e parassiti delle colture agricole.

    Ma non tutto così semplice. I tecnici agricoli notano che alcuni tipi di erbe infestanti sono utili. Le erbe infestanti con forti radici rompono la compattazione del suolo e allentano il terreno, estrae sostanze utili da una grande profondità, che non è disponibile per l'erba del prato e alcune colture da giardino. Da tali piante si ottiene un buon fertilizzante.

    Classificazione delle infestanti

    Tutte le infestanti sono classificate in base a tre principali caratteristiche biologiche:

    • aspettativa di vita;
    • metodo di allevamento;
    • modo di mangiare.

    A seconda della longevità, le erbacce sono divise in specie giovani e perenni.

    Le "erbacce" giovanili si moltiplicano per seme. Questo gruppo include:

    • ephemera - stagione di crescita meno di una stagione;
    • Primavera: la stagione di crescita è la stessa di quella delle piante da giardino annuali; più spesso il resto delle erbacce raccoglie colture culturali;
    • annuali invernali - spuntano all'inizio dell'autunno; piantagioni di erbe perenni e colture di grano sono intasate;
    • biennale - il ciclo di sviluppo completo comprende due periodi di vegetazione.

    Le erbacce perenni possono crescere in un posto per un massimo di 4 anni. Dopo che i semi maturano, gli organi macinati della pianta si spengono e il sistema di radici continua a crescere. Ogni anno nuovi fusti crescono dalla parte sotterranea. Le piante perenni si moltiplicano vegetativamente o per seme.

    Secondo il metodo di alimentazione, questi tipi di erbe infestanti si distinguono:

    1. Le infestanti non parassite hanno un tipo di cibo indipendente e il loro sviluppo non dipende da altre piante. Il gruppo più numeroso.
    2. Le infestanti semi parassite hanno la capacità di fotosintesi, ma allo stesso tempo si nutrono parzialmente a spese di altre colture - si attaccano agli organi di terra o alle radici delle piante. Rappresentanti tipici: cinta fiorita europea, vischio, campo marianica, marsh mytnik, dente tardivo.
    3. Erbacce parassitarie - la pianta non ha foglie verdi, radici, non è capace di fotosintesi e si nutre esclusivamente a spese di un'altra pianta. I parassiti dell'erbaccia sono attaccati alle radici o ai gambi delle piante coltivate. Questo gruppo include: trifoglio di dodder, dodder di lino, scopa di girasole. Metodo di riproduzione - semi.

    Piante infestanti nel giardino: nomi, descrizioni, foto

    Pyrey strisciante vive nei campi, nei giardini, nei giardini, nelle pianure alluvionali, lungo le strade. Ha un profondo sistema di root e si diffonde rapidamente sul sito.

    Il gambo dell'erbaccia è eretto, le foglie sono piatte, lunghe e con una superficie ruvida.

    Pyrei è molto resistente alle condizioni avverse, è propagato dai rizomi su quasi ogni tipo di terreno, una pianta perenne della famiglia dell'erba. È necessario sbarazzarsi di wheatgrass, soprattutto se si prevede di piantare patate.

    Se non combatti con wheatgrass, il prato può essere completamente coltivato con le erbe infestanti: foto

    Convolvolo di campo (betulla) - un'erbaccia perenne, che avvolge i gambi delle piante. Una pianta può impigliare fino a 2 metri quadrati di superficie coltivata. I cespugli di bacca soffrono maggiormente degli alberi di betulla.

    La lunghezza dello stelo è di 180 cm, le foglie sono a forma di freccia, il frutto è una scatola a due nidi.

    Le radici ramificate del convolvolo di campo vanno al suolo fino ad una profondità di cinque metri, quindi è molto difficile liberarsi completamente della pianta - dovrete scavare le radici.

    Garden purslane è una pianta annuale con un fusto rossastro e foglie carnose. La lunghezza del gambo - circa 60 cm, i germogli di una pianta possono coprire un'area significativa del giardino. Portulac può essere utilizzato per scopi medicinali e in cucina.

    Mokritsa (stella marina) - annuale svernante, effimero. Germogli di erba compaiono all'inizio della primavera e quando arriva il momento della germinazione delle piante coltivate - i pidocchi di legno si trasformano in un tappeto verde solido. Da questo raccolto di erbacce soffrono le carote.

    Thyrum ributtato indietro - primavera all'inizio annuale, caratterizzata da altissima fecondità. I semi di erba non hanno paura degli effetti meccanici e conservano la capacità di germogliare per 5-40 anni. La pianta ha un gambo alto pubescente (fino a 150 cm), foglie ovate-rombiche, i fiori sono raccolti in una densa infiorescenza a paniculati. I semi possono germogliare da una profondità non superiore a 3 cm.

    Hedgehog (miglio di gallina) - figlia delle verdure (girasole, carote, barbabietole) all'inizio della loro crescita. Negli anni piovosi, è in grado di mettere a tacere completamente le giovani colture sparse. Il gambo raggiunge i 120 cm di altezza, le foglie sono largamente lineari, puntate ai bordi, l'infiorescenza è una pannocchia con spighette a fiore singolo spinose, piene di semi che sembrano miglio.

    Cinghia tenace - inizio primavera annuale. Una caratteristica distintiva: il tronco e le foglie di erba si aggrappano letteralmente ai vestiti. Un solido cimice appare su terreni fertili, ricchi di calcare. Il sistema di erbacce del cavallo è cruciale, lo stelo è tetraedrico fino a 1 m di altezza, ci sono piccole spine dorsali ricurve sulle costole dello stelo. I fiori sono raccolti in pannocchie spesse, il periodo di fioritura è l'estate.

    La borsa del pastore è un annuale svernante, che fiorisce dalla primavera all'autunno inoltrato. La redditività dei semi dura quasi 35 anni. L'altezza dello stelo è di circa 20-40 cm, le foglie sono sezionate in modo pinnatamente, la radice è tap. I piccoli fiori bianchi sono raccolti nella parte superiore del fusto, la fioritura delle infestanti continua per tutta l'estate. Durante questo periodo, la pianta produce 2-4 generazioni (i semi cadono e germoglia immediatamente).

    Campo Yarutka - una pianta annuale con caratteristici frutti arrotondati con un taglio in cima. L'altezza dello stelo - non più di 40 cm, le foglie sono raccolte nella presa e si trovano vicino al suolo. Durante il periodo di fioritura yarutka dona fino a 50 mila semi. La profondità massima alla quale i semi possono germinare è di 5 cm.

    Semina il cardo rosa, meglio conosciuto come il cardo selvatico - una pianta erbacea perenne comune che sparge le colture. L'altezza del centro può raggiungere 1,5 m, la superficie dello stelo è pungente. La forma della foglia è lanceolata, ci sono spine lungo i bordi. Una pianta adulta ha un forte apparato radicale, che raggiunge una profondità di 6 metri. Sulle curve dei germogli della radice vengono posati, dando lo sviluppo di germogli in superficie.

    Erbacce del prato: nomi, descrizioni, foto

    Bluegrass - un'erbaccia annuale. All'inizio della crescita, la pianta impercettibilmente, ma nel tempo l'erba fiorisce e si distingue con brutte macchie sul tappeto del prato. Bluegrass si sente bene su terreni compatti nelle pianure. Se estirpato in tempo, non apparirà sul prato per un lungo periodo.

    Non evitare l'apparizione sui denti di leone del prato, i cui semi sono trasportati dal vento. I migliori denti di leone "mettono radici" nei prati giovani e raramente piantati. Una pianta di erba ha radici carnose, che contengono una grande quantità di sostanze nutritive. Questo deve essere preso in considerazione quando il controllo delle infestanti - per la completa distruzione, sarà necessario più di un trattamento erbicida con un'azione selettiva.

    Un ranuncolo strisciante è un'erbaccia perenne con un gambo che striscia lungo il terreno. La lunghezza della pianta è di circa 1 m, le foglie hanno una forma tripla. Il ranuncolo moltiplica i semi e vegetativamente. Si sviluppa favorevolmente in luoghi umidi e poco illuminati.

    Il muschio, come il ranuncolo, appare su terreni umidi nelle pianure. Per combatterlo, il prato deve essere regolarmente areato e devono essere realizzati canali di drenaggio. L'altezza del muschio non supera i 50 cm. Se non si affronta questa erba, può spostare completamente i cereali del prato e portare a ristagni del terreno.

    La piantaggine cresce spesso su terreni che sono stati ricompressi o calpestati o in luoghi in cui l'umidità è stagnante. Per la rimozione di piante adulte sarà adatta la speciale forcella da giardino. Se i platani sono cresciuti significativamente sul prato, è necessario utilizzare erbicidi di azione selettiva.

    Il filamento di Veronica si deposita su un terreno umido ricco di elementi utili. L'altezza della pianta è di non più di 12 cm, il gambo è sottile, i fiori sono viola tenero. Germogli di erbe infestanti.

    Il trifoglio è l'erba più problematica che offre un sacco di problemi ai proprietari di prati. Una pianta perenne con un'altezza di 15-50 cm, sistema di radici - asta, foglie ovoidali. L'aspetto del trifoglio può segnalare la mancanza di azoto nel terreno.

    Mar bianco - erbaccia resistente al gelo sul sito, in crescita da inizio primavera a fine autunno. L'altezza della pianta può raggiungere 1,5 m La profondità massima alla quale i semi possono germogliare è di 10 cm.La pianta deve essere rimossa prima della fioritura, poiché una pianta può produrre circa 500 mila semi con tempi di ripresa diversi.

    L'ossigeno comune (cavolo di lepre) è una pianta perenne con un forte apparato radicale. L'erba cresce in gruppi e facilmente "ostruisce" l'erba del prato. L'ossigeno è molto resistente a molti prodotti chimici, quindi il modo più efficace è strappare l'erba dalla radice.

    Le foto e i nomi delle erbe infestanti aiuteranno a riconoscere e sradicare tempestivamente i parassiti dannosi.

    Erbacce utili sulla trama

    Non tutte le erbacce sono parassiti, nel giardino e nel giardino si possono trovare anche piante selvatiche utili.

    Blu fiordaliso - condimento curativo in cucina. Si ritiene che la pianta abbia un effetto diuretico, analgesico, coleretico e di guarigione delle ferite. L'infusione di fiori aiuta con bolle, eczema e congiuntivite. Le infiorescenze essiccate al fiordaliso sono utilizzate come colorante naturale in cucina.

    Il trifoglio del prato è accreditato con qualità antisettiche e antinfiammatorie. La pianta è utilizzata nel trattamento dell'aterosclerosi e della tosse secca. Le insalate di primavera sono fatte con i fiori di trifoglio e le foglie giovani, e si aggiungono i getti secchi mentre si cuociono i primi piatti.

    Ortica giovane - un prezioso dono della primavera. Contiene grandi quantità di vitamina C e carotene. L'uso di un decotto di ortica stimola il metabolismo nel corpo e favorisce la perdita di peso. Le ortiche vengono utilizzate per cucinare zuppe, borscht, cucinare carne, frittate e altri piatti.

    L'equiseto è una pianta perenne alta fino a 60 cm, usata nel trattamento della vescica e come agente antimicrobico. L'erba secca prodotta, insistere e bere prima dei pasti. Per migliorare la circolazione sanguigna e alleviare le condizioni nelle malattie reumatiche, sono raccomandati i bagni di equiseto.

    Highlander bird (poligono) - un'erbaccia di un anno che cresce in giardini, parchi, giardini e prati. Knotweed contiene molte sostanze biologicamente attive: cumarine, flavonoidi, oli essenziali, vitamine e acidi carbossilici fenolici. La pianta può essere utilizzata come antipiretico con raffreddore o esternamente per accelerare la guarigione di ferite e ulcere.

    Prevenzione delle infestanti

    Affrontare le erbacce nel giardino e nel prato sarà molto più facile se non sono troppe. Per questo è necessario attuare misure preventive.

    Raccomandazioni per la cura del prato che riducono la probabilità di infestanti:

    1. Il prato non dovrebbe essere tagliato troppo corto. Il giovane prato ha bisogno di tagliare un po ', ma spesso.
    2. Irrigazione regolare con tempo asciutto. Il prato non dovrebbe diradarsi dopo l'estate, altrimenti le aree vuote occuperanno rapidamente le erbacce.
    3. La pulizia del prato con un rastrello impedisce la formazione di erbacce striscianti.
    4. La medicazione superiore contribuirà a rafforzare l'erba del prato e non permetterà alle erbe infestanti di forzarla.
    5. Rilevazione di malattie e parassiti. Se non fosse possibile proteggere il prato, allora l'area diluita dovrebbe essere seminata con semi di erba fresca prima che appaiano le erbacce.
    6. Qualsiasi pianta infestante dovrebbe essere rimossa immediatamente, fino a quando non avrà radici sfuse e non sarà matura per le sementi.

    Prevenire l'emergere di piante infestanti da giardino:

    1. Al sito è necessario assegnare un posto recintato sotto il pozzo del compost, dove durante la stagione verranno ripiegati tutti i residui di erbe infestanti dal giardino.
    2. In autunno, dopo la raccolta, è necessario scavare il giardino, senza rompere i grumi. Molti rizomi di alghe saranno in superficie e si congeleranno durante l'inverno.
    3. All'inizio della primavera, prima di piantare le verdure, si ri-scavare e cercare di rimuovere il più possibile le radici delle piante rimanenti.

    Piante selvatiche: specie, nomi, differenza da coltivata

    Il mondo delle piante sul pianeta Terra è molto vario. Nel processo di evoluzione secolare, si sono adattati a crescere in condizioni diverse: sopravvivono nelle regioni settentrionali con un clima freddo, nei deserti, dove non c'è quasi nessuna precipitazione.

    Questo articolo si concentrerà su piante selvatiche che sono diverse. Questa erba, cereali e arbusti.

    Alcuni di loro hanno un bell'aspetto, altri sono benefici per l'uomo, e altri ancora sono erbacce pericolose che sono dannose per le colture da giardino.

    Quali piante sono chiamate selvagge

    Queste sono le specie che si diffondono con l'auto-semina o sottobosco senza la partecipazione e l'intervento dell'uomo. Queste piante non hanno bisogno di creare condizioni speciali.

    Si adattano alla vita nell'ambiente naturale stesso. Le specie di piante coltivate apparivano molto più tardi di quelle selvatiche. L'uomo si prende cura di loro per ottenere un buon raccolto.

    Egli li semina, li fertilizza, li innaffia, erbacce, allenta il terreno in cui crescono.

    Le piante selvatiche hanno un alto valore energetico, pertanto vengono ora sempre più utilizzate come additivi nei cibi o come piatto indipendente. Il fatto è che non hanno paura della chimica dei terreni agricoli, dopo di che il terreno contiene una grande quantità di veleni e nitrati.

    Se questa è una pianta inizialmente non velenosa, è impossibile avvelenarla, come con molte verdure, per la cui coltivazione si usano dosi più elevate di vari fertilizzanti chimici. Ecco una breve lista di nomi di piante selvatiche che possono essere mangiate:

    Bisogna fare attenzione quando si raccolgono le erbe. Se per qualche motivo è impossibile distinguere le erbe utili dagli altri, è meglio non raccoglierli, possono danneggiare la salute.

    classificazione

    Tutte le piante sono divise in coltivate e selvatiche. Esistono molti tipi di piante selvatiche, ad esempio:

    • Erbe: ortica, euforbia, fiordaliso, tarassaco, piantaggine e molti altri.
    • Arbusti: lamponi, uva da bosco, ribes, more, ecc.
    • Alberi: mela, pera, sorbo, prugna, quercia, pino, betulla, salice, ecc.

    Ci sono piante selvatiche che crescono nel giardino: cipolle, aglio, angurie. Inoltre, le piante sono divise in medicinali, utili, commestibili e velenosi.

    famiglia

    In natura, ci sono una grande varietà di piante, che sono convenzionalmente divise in gruppi con proprietà, struttura, aspetto simili. Soprattutto sul pianeta ci sono piante da fiore monocotiledoni e dicotiledoni. Ognuna di queste classi è divisa in famiglie a seconda della struttura del fiore. Le specie più numerose e diffuse appartengono alle seguenti famiglie:

    • Le liliacee sono erbe con un lungo ciclo vitale. Formano bulbi, cormi, rizomi. Differiscono nella forma e nelle condizioni di crescita. Ad esempio, gigli, tulipani, cipolle d'oca.
    • Erba di prato (cereali) - una famiglia di piante (selvatiche e domestiche) con un diverso ciclo di vita.

    Ad esempio, bambù, canna, miglio, erba piuma, ecc.

  • Nightshade. I rappresentanti di questa famiglia sono principalmente erbe o arbusti striscianti e molto meno alberi. Tra loro ci sono molte specie velenose, come il giusquiamo.
  • Rosacee - questa famiglia comprende alberi, arbusti e piante erbacee.

    Ad esempio, pera, prugna ciliegia, mela, lampone, ribes, mora, fragola, canapa, ortica, fico. Crucifero - questa è l'erba, almeno - arbusti nani, come eccezione - arbusti. Esempi di piante selvatiche di questa famiglia: borsa da pastore, colza, levkoy, senape, rafano, cavolo.

  • Compositae - la famiglia ha 25 mila specie di piante erbacee, arbusti, subshrubs, viti, alberi corti. Esempio: cornucopia, fiordaliso, bodyak, dente di leone, girasole, achillea.
  • Ombrello - le piante erbacee appartengono a questa famiglia.

    Le specie più conosciute sono il panace siberiano, un rebogger, cicuta punteggiata.

    In molti rappresentanti della flora selvatica, tutte le parti sono commestibili, e in alcuni, solo i frutti, come le ghiande, possono essere mangiati. Possono essere raccolti dopo le prime gelate autunnali. Le ghiande sono commestibili se adeguatamente preparate. Ma attenzione ai frutti immaturi delle piante selvatiche, sono velenosi. Si distinguono facilmente per il colore verde.

    La delicatezza preferita dei bambini sono le mele selvatiche. Soprattutto sono buoni in inverno, quando si congelano leggermente. I silvicoltori non passano da lamponi selvatici e ribes. Le bacche di queste piante sono molto più piccole, ma hanno un gusto e un aroma unici.

    Piante selvatiche commestibili

    Si trovano spesso sulla nostra strada, ma molte persone non sanno che possono essere mangiati, anche se sono spesso usati per trattare varie malattie. A proposito di quali piante selvatiche possono ricostituire la nostra dieta con vitamine, leggi sotto nell'articolo.

    Borsa del pastore

    Le proprietà medicinali di questa pianta sono conosciute da molto tempo, ma pochi sanno che è mangiato. Tuttavia, in Cina, questa erba è un vegetale. Qui la borsa da pastore viene utilizzata per preparare primi piatti, insalate, sale per l'inverno. Il momento migliore per usare la pianta per il cibo è la primavera.

    crescione d'inverno

    Questa pianta è la più comune. Il luogo di crescita sono prati, campi, giardini, pascoli. Tutto utile è nelle foglie. Ma devi raccoglierli fino a quando la pianta non sarà fiorita.

    Questa erba ha un sapore amaro, quindi è mescolata con altri tipi di verdure durante la preparazione di un'insalata. Le frittelle di fiori, ma completamente sbocciate, sono gustose e sane.

    Tuttavia, le persone con malattie della pianta selvatica dello stomaco e dell'intestino sono controindicate.

    Palude di Chistoc

    È una pianta commestibile con un odore sgradevole. Ma non respingerlo immediatamente. L'odore sparirà non appena inizierai a preparare il piatto. I tuberi maturi che dovrebbero essere raccolti alla fine dell'estate sono adatti al cibo. Sono fritti, bolliti, secchi, salati per l'inverno. Chistet ha la proprietà di svanire rapidamente, quindi è necessario raccogliere tutte le piante di cui hai bisogno per cucinare.

    trifoglio

    Questa pianta senza pretese cresce in natura come un'erba annuale e perenne con fiori di colore bianco, rosso, rosa. Il trifoglio è noto per le sue qualità benefiche. Contiene vitamine e oligoelementi di cui il nostro corpo ha bisogno. Molte nazioni usano l'erba in diverse forme.

    Viene essiccato per la produzione di spezie, additivi per la farina. Il trifoglio fresco è usato per fare le insalate. Nel Caucaso, mangia i fiori delle piante. Questa erba è un'eccellente pianta di miele, i fiori sono impollinati dalle api e dai calabroni. Il miele prodotto dal nettare di trifoglio e il polline d'api ha un gusto eccezionale.

    Questa erba è una componente importante della base di mangimi per il bestiame.

    reedmace

    Questo rappresentante della flora appartiene alle piante erbacee selvatiche. In natura cresce vicino ai corpi idrici, nelle paludi e nelle aree adiacenti. In questa erba ci sono radici commestibili. Possono essere cotti al forno, bolliti, essiccati, in salamoia e schiacciati nella farina. Foglie situate al rizoma, adatte per insalate.

    Ivan Tea

    Questa pianta è anche conosciuta come fireweed. Tutte le parti sono adatte al cibo. Molte persone usano la pianta selvatica per preparare il tè, ma non tutti sanno che è possibile fare farina, insalate da esso. Foglie e fiori sono usati per fare il vino, e le radici sono usate per la casseruola.

    Felce aquilina

    I picciuoli della pianta, fino a quando fioriscono, ricordano le lumache. Che sono usati nel cibo. La felce viene preparata dallo stufato di verdure, salato per l'inverno. Se le foglie fioriscono, queste piante non sono adatte all'uso. Tempo di raccolta delle felci - la fine della primavera o l'inizio dell'estate.

    Fioritura di piante selvatiche

    Queste piante durante il periodo di fioritura nella maggior parte dei casi sono belle. È generalmente accettato parlare di fiori come qualcosa di speciale e sublime. Ma in natura ci sono molte piante selvatiche, i cui fiori saranno in competizione con ibridi e varietà da giardino. E c'è un'altra categoria di piante.

    Avendoli piantati una volta per bellezza di proposito, rischi di non eliminarli mai. Nel giardino e nel giardino, competono con le piante coltivate, poiché consumano 1/3 di tutte le sostanze nutritive contenute nel terreno e l'umidità. Le erbe infestanti sono piante molto tenaci, si adattano persino agli erbicidi con cui vengono trattate.

    Ma molte piante erbacee selvagge sono così belle da essere considerate infestanti. Questi includono:

    • Camomilla inodore.
    • La campana è affollata.
    • Lily martagon (saranka).
    • Maggio mughetto
    • Lychnis Chalcedonian.
    • Hemerocallis.
    • Koupena fragrante.
    • Chemeritsa nero.
    • Tanaceto e molti altri.

    Queste piante sono considerate le erbacce urbane più comuni. Sono molto senza pretese, crescono ovunque, ad eccezione dell'Artico, delle zone montuose e dell'Antartico. Questo fiore appartiene a piante selvatiche perenni. Il dente di leone del genere ha più di 2000 microvidi apomittici, ma nel nostro paese il più comune è il medicinale (campo o ordinario).

    viola

    Un genere di piante selvatiche, che conta 500 specie, di cui una ventina si trovano nella parte europea della Russia.

    Le violette sono annuali, biennali e perenni. Sono più comuni nell'emisfero settentrionale, regioni in cui prevale un clima temperato. Viole di molte specie coltivate, vengono coltivate come piante ornamentali e in un posto, senza trapianti. Ma nei giardini e nei parchi abbandonati, si scatenano di nuovo.

    Piante medicinali selvatiche

    La flora del nostro pianeta è sorprendente e diversificata. Tra le numerose famiglie sono piante velenose e commestibili, ci sono quelle che sono benefiche per l'agricoltura e altre industrie. Ma di particolare importanza sono le piante medicinali selvatiche che aiutano una persona a far fronte a una malattia oa prevenirla. Alcuni di loro sono elencati di seguito nell'articolo.

    farfara

    Questa pianta selvatica fiorisce in aprile, mentre il dolce sole scalda la terra. Su aree ben illuminate compaiono fiori, dipinti in una sfumatura gialla, simili ai piccoli soli.

    Questa è una farfara. La pianta è medicinale, è usata in medicina. Ad esempio, le infusioni a fioritura e decidue sono utilizzate per il trattamento della tosse.

    La pianta è un'eccellente pianta di miele per la raccolta primaverile di polline e nettare delle api.

    Aria comune

    Si riferisce alle piante selvatiche perenni. Raggiunge un'altezza di 10 cm. Cresce vicino a laghi, fiumi, acquitrini, corsi d'acqua, su prati allagati. Si ritiene che vicino alle vie respiratorie sia sempre acqua pulita. Le radici delle piante hanno un valore medicinale. Devono essere raccolti all'inizio della primavera o in autunno inoltrato. Sono essiccati, usati per disturbi nervosi, febbre.

    Melilotus officinalis

    Questa pianta raggiunge un'altezza di un metro. Luoghi di crescita: prati, campi, bordi delle strade. Le foglie e i fiori di una pianta che dovrebbero essere raccolti in giugno-agosto sono apprezzati.

    Le foglie secche sono utilizzate per preparare le tinture, che sono usate per curare la gotta, i reumatismi e l'insonnia. La pianta ha anche proprietà diuretiche.

    Non può essere usato durante la gravidanza e la coagulazione del sangue.

    Bardana (bardana) feltro

    Questa pianta si distingue facilmente per le sue foglie grandi e fiori e frutti caratteristici. Di norma, il bardana cresce nelle terre desolate, lungo la strada, nella foresta. Questo è un rappresentante famoso e comune della flora.

    I rizomi dovrebbero essere raccolti prima dell'inizio dell'inverno o all'inizio della primavera. Le radici fresche sono unguenti preparati per il trattamento di ferite e ustioni. Le foglie sono usate per proteggere dai batteri, alleviano bene il calore. Devono essere applicati alle ferite.

    Il brodo, preparato sulla base delle radici, aiuta nel trattamento dell'intestino e dello stomaco, è usato come diuretico. I benefici della bardana nel trattamento di varie malattie sono noti da tempo, ma il fatto che vengano mangiate le foglie e le radici di una giovane pianta, poche persone lo sanno.

    Le radici delle giovani piante sono adatte al cibo. Ma se la bardana è cucinata in modo errato, avrà un sapore amaro. È meglio friggerlo o bollirlo.

    pastinaca mucca

    Questa pianta con un ciclo vitale perenne, potente, ha una grande dimensione: due metri di altezza. Distribuito in tutto Luogo di crescita - prati, campi, foreste di conifere, giardini, rive dei bacini idrici.

    Nella medicina popolare vengono usati rizomi e foglie, dai quali preparano le infusioni lenitive per alleviare le convulsioni, prevenire e curare le malattie della pelle (ad esempio, la scabbia) e i disturbi digestivi. Le foglie fresche sono utilizzate come lozioni per i reumatismi.

    Hogweed è una pianta commestibile. La sua erba in forma secca, in salamoia o salata viene aggiunta ai primi piatti.

    acetosa

    La pianta ha una piccola altezza (fino a 10 cm) e germogli striscianti. Luoghi di crescita: foreste, rive di laghi, fiumi. L'ossigeno preferisce crescere in terreno umido e all'ombra. Sulla base della pianta viene preparata l'infusione di erbe.

    È usato nel trattamento di malattie del fegato e dei reni. L'erba ha un effetto diuretico e analgesico. Usalo esternamente, in particolare aiuta nel trattamento delle ferite purulente. Inoltre, l'acido è adatto al consumo umano.

    Le zuppe sono fatte da esso.

    ortica

    Ci sono due tipi di erbe medicinali che vengono utilizzate dalla medicina ufficiale e tradizionale: ortica e ortica.

    Questa pianta ha un effetto diuretico ed espettorante, lassativo e antinfiammatorio, antisettico e cicatrizzante, analgesico ed emostatico.

    Nelle donne in gravidanza che assumono estratti di ortica, il livello di ferro nel sangue è normalizzato. Nella medicina popolare, il trattamento dell'ortica:

    • Fredda.
    • Idropisia.
    • Costipazione.
    • Dissenteria.
    • Gotta.
    • Emorroidi.
    • Fegato.
    • Bronchi e polmoni
    • Reumatismi e altro.

    Il genere comprende circa 42 specie e questo non tiene conto degli ibridi da giardino. È valutato come una pianta medicinale, che contiene una grande quantità di mentolo, che ha un effetto anestetico. Questa sostanza fa parte dei preparati per il trattamento di malattie del cuore, vasi sanguigni: Valocordin, Validol, gocce di Zelenin. La menta ha le seguenti proprietà benefiche:

    • Normalizza l'intestino.
    • Accende il sistema nervoso.
    • Elimina l'insonnia.
    • Allevia la nausea.
    • Aiuta con la diarrea.
    • Riduce il gonfiore, allevia il dolore durante i processi infiammatori degli organi respiratori.
    • Rafforza le gengive, distrugge i microbi. È usato per il risciacquo della bocca.

    Per scopi medicinali, utilizzare due tipi di questa pianta: piantaggine delle pulci e piantaggine indiana. Contengono acido ascorbico, carotene, phytoncides.

    Gli estratti di piantaggine ottenuti dalle foglie di una pianta sono usati per trattare le ulcere gastrointestinali in forma grave. Il succo è preso in gastrite, enterite. Migliora la digestione.

    Le infusioni decidue aiutano l'espettorato in bronchite, pleurite, pertosse, tubercolosi polmonare, asma. Inoltre, la piantaggine viene utilizzata nei seguenti casi:

    • Per pulire il sangue.
    • Stringa le ferite.
    • Alleviare l'infiammazione
    • Sollievo dal dolore

    Questa pianta è usata in gastroenterologia. Le sue foglie sono ricche di sostanze benefiche per il corpo umano. I benefici dell'ortica sono i seguenti:

    • Ha un effetto stimolante sulla funzione riflessa del pancreas.
    • Normalizza l'attività della cistifellea.
    • Allevia l'infiammazione.
    • L'olio essenziale contenuto nella pianta eccita il sistema nervoso.
    • L'amarezza presente nell'erba stimola l'appetito, normalizza la digestione.

    Questa erba è ben nota alla vecchia generazione. Nell'esercito, così come durante gli anni magri, i semi della quinoa venivano macinati, aggiunti alla farina di segale e al pane cotto.

    Lui, ovviamente, non aveva un aspetto attraente ed era insipido, ma ha aiutato a sopravvivere. La quinoa è apprezzata per la sua composizione chimica. Contiene potassio e rutina in grandi quantità.

    A causa di ciò, l'erba medicinale è ampiamente usata in cardiologia. Inoltre, è utile per il trattamento di malattie:

    La quinoa ha effetti cicatrizzanti e sedativi, purificanti ed espettoranti, coleretici e diuretici. Questa erba è commestibile. Da esso cuocere zuppe, zuppe, polpette di carne, purè di patate e persino cuocere il pane. I piatti della quinoa sono molto soddisfacenti.

    Piante selvatiche: specie, nomi, differenza da coltivati ​​su News4Auto.ru

    La nostra vita consiste in sciocchezze quotidiane, che in un modo o nell'altro influenzano il nostro benessere, l'umore e la produttività. Non dormire abbastanza - un mal di testa; bevuto caffè per migliorare la situazione e rallegrarsi - divenne irritabile. Voglio immaginare tutto, ma non funziona affatto.

    Sì, e tutto intorno, come istituito, dare consigli: glutine nel pane - non venire, uccidere; cioccolato in tasca - un percorso diretto alla perdita dei denti.

    Raccogliamo le domande più frequenti su salute, nutrizione, malattie e diamo loro risposte che permetteranno di capire meglio cosa è buono per la salute.