Principale > Frutti di bosco

Descrizione dettagliata del papavero e delle sue specie

Il papavero (lat. Papaver) è una pianta erbacea della famiglia Poppy. Senza pretese in piantagione e cura e bellezza irresistibile. Si ritiene che abbia il potere di sbarazzarsi degli spiriti maligni e della possibilità di un incantesimo d'amore. Il papavero è usato in medicina e in cucina.

Descrizione e tipi di papavero

Com'è?

Pianta amante della luce sotto il papavero (45-150 cm, a seconda della varietà) con uno stelo sviluppato. Succede uno e molti anni di vista. Il colore è vario: dal bianco e dal rosa tenue al nero.

Le foglie vengono sezionate in più parti o in fogli interi. Di solito su loro sono piccoli spugna, meno spesso - perfino capelli.

Cresce naturalmente nell'Asia orientale, nell'America settentrionale occidentale, in Australia, nel sud e nel centro dell'Europa e in molti altri luoghi.

Caratteristiche di crescita

Può fiorire da fine maggio a luglio. Il sistema di root è debole, quindi non tollera il reimpianto. Ma se decidi di farlo, allora devi aspettare fino all'inizio dell'autunno, o all'inizio della primavera. Per saturare il colore aggiungere fertilizzanti minerali e organici. Evitare l'irrigazione eccessiva.

Ha un gran numero di stami. Frutto scatola oblunga e arrotondata, che si forma dopo la caduta delle foglie durante la fioritura. Dentro ci sono piccoli semi, che si riproducono a rottura o attraverso l'apertura.

specie

Pillole del sonno (oppio)

Fino a 90 cm di lunghezza. Fiori fino a 15 cm di diametro; ombra diversa. Foglie verdi e lucenti. Altezza fino a 75 cm In totale, sono conosciute circa 70 specie.

  • Cardinale - fiori spugna rosso vivo, fino a 9 cm di diametro, fino a 1,2 m.
  • Bandiera danese - fiori di colore specifico sfrangiato - croce bianca su sfondo rosso.

Golostebelny

Perenne, fino a 50 cm, con un diametro fino a 5 cm, chiaro o giallo.

Peony-

Gambo liscio, alto fino a 90 cm. Foglie sotto forma di chiodi di garofano. I fiori sono grandi, spugna con numerose foglie intere.

  • Nuvola bianca - grandi fiori bianchi, stelo fino a 90 cm.
  • Nuvola nera - infiorescenze terry di un anno con sfumature marroni. Fino a 1 m di colore verde scuro.
  • La nuvola di salmone è annuale, le foglie sono di colore verde scuro, il fusto è eretto, fino a 1 m, fiori di spugna, diametro fino a 10 cm, scarlatto.
  • Schneebal - fiori di spugna bianchi fino a 11 cm di diametro. Altezza fino a 80 cm, moderatamente ramificata.

Samosheyka Shirley (campo, selvaggio)

Annuale, crescita fino a 75 cm. I fiori sono spogli e spugna, colori tenui, due tonalità multicolor. Steli eretti Cresce nelle zone della steppa.

Volantini a radici separati in modo distinto, grandi, a bordo con denti affilati e frequenti; foglie di fusto - divise in 3 parti con incisioni a taglio fine.

est

Perenne, diametro del fiore 20 cm, radice fino a 1 m.

Cosa è utile?

C'è la convinzione che questa sia la pianta più antica. I loro resti si trovano nelle strutture neolitiche. Anche allora, il papavero era considerato un simbolo del sonno.

Si diceva che alla notte il pianeta fosse visitato da Morfeo, portando questi fiori. E ora c'è un papavero da oppio usato per l'insonnia.

medicina

In questo settore viene utilizzato nella produzione di farmaci:

  • La codeina e la narcotina sono prodotte dall'oppio. Sono usati come farmaci anticonvulsivanti, ipnotici e analgesici.
  • Papaverina - per alleviare gli spasmi, dall'ipertensione, per la digestione, per la bronchite, per l'asma bronchiale, ecc.
  • La morfina è un farmaco analgesico durante le operazioni e durante il periodo di recupero. Può causare dipendenza, come risultato: guasti mentali e processi irreversibili nel corpo.

Medicina popolare

Nelle persone questa pianta è usata per molto tempo. Ha una vasta gamma di applicazioni:

  • sonniferi;
  • Painkiller: questa proprietà ha un succo;
  • Con la diarrea è necessario un decotto del sistema radicale e dello sperma;
  • Dalla fatica, come un tonico - le foglie della pianta;
  • Da emicrania - applicare decotto di papavero;
  • Per migliorare l'immunità della malattia - utilizzare il latte di papavero;
  • Con bronchite e laringite per espettorare l'espettorato e lenire la gola;
  • La polvere dei semi viene usata per fermare il sangue, cospargendo di danni;
  • Nella lotta contro il cancro - tinture di alcol;
  • Quando si tratta di sudorazione.

Ci sono molte ricette per l'uso. Questo è un decotto, latte, succo e foglie, ecc.
Il brodo può essere preparato da solo. Per fare questo, far bollire 1 cucchiaio di semi per 600 ml di acqua per 15 minuti, filtrare.

Assumi ogni 4 ore per ¼ di tazza. Il decotto risultante viene assunto con infiammazione, patologie otorinolaringoiatriche, insonnia e dolore di diversa origine.

cucina

Contiene vitamine, oli (fino al 60%), proteine ​​(20%), macro e microelementi. I semi contengono 556 Kcal / 100 gr. Adatto come cibo vegetariano invece di proteine, così come diete per la soddisfazione più rapida possibile della fame.

Aggiungi al forno e cottura. E anche con la produzione di colorante alimentare naturale. L'olio è ottenuto dai semi, che viene poi utilizzato nella preparazione della margarina.

Il papavero della confetteria è anche chiamato blu

Landscape Design

Applicato come una composizione floreale, come una pianta indipendente o in combinazione con altri fiori. Dopo lo sbiadisc può essere aggiunto a mazzi o mestieri.

Cosmetologia e creatività

Il latte dei semi sfilacciati viene usato per prendersi cura del viso, alleviare l'infiammazione delle palpebre, "borse" e cerchi sotto gli occhi.

Controindicazioni per l'uso

Il papavero è controindicato in:

  • Intolleranza individuale, comprese le allergie;
  • A età da bambini fino a 24 mesi;
  • All'età della pensione;
  • Persone con asma bronchiale;
  • Con insufficienza cardiaca;
  • Con dipendenza da alcol;
  • Nel trattamento di insonnia - applicare solo dopo una descrizione di uso e consultazione con un medico.

Perché la coltivazione del papavero è perseguita?

La composizione del papavero include sostanze narcotiche. Pertanto, la legge proibisce la piantumazione del papavero, anche come parte del prato.

Quando vengono rilevati, sono ritenuti responsabili, in primo luogo sono obbligati a rimuovere la pianta. Il fallimento va bene. E con grandi quantità di papavero - un termine criminale.

Papavero - una bella pianta che non richiede molta cura, mentre serve come assistente nella vita di tutti i giorni e nel trattamento, oltre a completare le aiuole. Ma è necessario atterrare secondo la legge.

Papavero fiore: descrizione, colore e caratteristiche della pianta

Sfortunatamente, al momento, il fiore del papavero è spesso associato a narcotici. Ma questa è un'opinione completamente sbagliata. Le varietà proibite includono solo l'oppio e l'ipnotico. La pianta raggiunge 1 m di altezza e ha fiori grandi, il cui diametro è di circa 9-12 cm. Hanno un colore rosso, arancio, rosa o bianco con uno speck scuro nella base.

Descrizione generale

Questa pianta appartiene alla vasta famiglia di papaveri, che ha più di un centinaio di varietà. In latino, il nome del fiore significa "latte". Ciò è dovuto al fatto che quando si pota il gambo di un fiore, il succo bianco inizia a distinguersi da esso, somigliante al latte in apparenza.

Ci sono arbusti di papaveri nani. La pianta è caratterizzata da un gambo peloso e duro, foglie sezionate e pennate, oltre a bellissimi fiori singoli. Le piante da fiore iniziano all'inizio di giugno, indipendentemente dal colore del papavero. Dopo questo periodo, i peduncoli si spengono gradualmente. Nel tempo, questo processo influisce anche sugli steli con foglie. In natura, i papaveri si trovano principalmente in Australia, Europa e Asia.

Selezione di un sito per l'atterraggio

I fiori di papavero hanno bisogno di una buona illuminazione, tuttavia, e un po 'di posti ombreggiati sono adatti anche a lui. Il terreno per lui è preferibile come normale, ma con un drenaggio di alta qualità. Il papavero è considerato una pianta molto resistente al gelo e senza pretese che si adatta bene a una lunga siccità.

Dopo la fioritura, il giallo comincia ad apparire sulle foglie, che devono essere tagliate di volta in volta. Nuove foglie possono crescere intorno alla fine di agosto. Se l'autunno si è distinto molto caldo, allora il fiore potrebbe ricrescere e la pianta incontrerà la prima neve, essendo verde. La fioritura del papavero inizia da inizio a metà aprile.

È permesso piantare questi fiori sia in piccoli gruppi che individualmente. E le scatole e i fiori di papavero sono spesso usati nel taglio. Ad esempio, le scatole possono essere utilizzate per creare mazzi secchi molto attraenti.

Allevamento e specie

Papavero propagato principalmente da semi. È possibile seminarli in un terreno aperto non solo in primavera, ma anche in inverno. È meglio farlo subito su un sito permanente in cui il fiore crescerà. Se c'è un bisogno, i piccoli germogli possono diradarsi un po '. Il sistema radicale dei papaveri adulti è piuttosto lungo, per questo motivo possono sorgere alcuni problemi con il loro trapianto.

È permesso propagare questa pianta e divisione, perché i processi di root possono apparire su di essa. Ma questo metodo di atterraggio può essere fatto esclusivamente in estate.

Specie popolari

I fioristi più di altri apprezzano la varietà di brodo e papavero orientale, poiché sono i più attraenti ed espressivi. Le specie orientali crescono nel Caucaso. Questa pianta perenne ha steli eretti e spessi con altezza fino a 100 cm, il diametro dei fiori raggiunge i 14 cm, alla base dei petali si vede una macchia quadrata scura.

Anche la brace del papavero cresce nel Caucaso. La sua altezza è di 135-140 cm, i fiori sono molto luminosi, il fusto è eretto. Sui petali è una macchia nera di forma allungata. Questa specie è caratterizzata da un'abbondante fioritura, che inizia a maggio e finisce a giugno.

Le piante perenni di papavero includono tre sottospecie:

Le piante perenni non hanno bisogno di un riparo per l'inverno. Sono molto resistenti al gelo, amano la luce e fanno un ottimo lavoro con la siccità. Dai "capricci" della pianta, va notato solo che ha paura del ristagno di umidità. Per la medicazione migliore è meglio usare fertilizzanti minerali o organici. Questi fiori sembrano grandi in combinazione con altre culture. I cespugli nani vengono ora spesso usati per la costruzione di scivoli alpini.

Il papavero annuale più popolare è considerato il sarcion. Questa pianta succede:

I colori vanno dal rosso al bianco. Richiesto da giardinieri e papaveri da giardino. È interessante notare che i fiori delle varietà di terry sono molto simili alle peonie.

Le varietà annuali sono meglio seminate all'inizio della primavera, subito dopo che la neve si è sciolta. Crescono molto rapidamente e hanno la capacità di autoseminare.

I mazzi completati con fiori di papavero, possono essere una decorazione meravigliosa della casa. Tuttavia, sono piuttosto piccoli dopo il taglio. Per ottenere i fiori più "lunghi", dovrebbero essere tagliati presto la mattina e scoppiano solo i boccioli. Dopo questo taglio è necessario elaborare alcuni secondi con il fuoco e mettere immediatamente il fiore nell'acqua, aggiungendo un po 'di permanganato di potassio ad esso. Tali mazzi saranno piuttosto lunghi.

Come far crescere il fiore di papavero nel tuo giardino?

Home »Come coltivare il fiore di papavero nel tuo giardino?

I giardinieri di fiori di papavero sono caratterizzati da piante molto belle e facili da coltivare. Solo una volta che hai bisogno di piantare o seminare, e la pianta crescerà e porterà gioia per molti anni.

descrizione

Poppy è ben noto da molto tempo. Nell'antica Roma veniva usato con successo per scopi medici. Gli archeologi hanno trovato semi di papavero negli edifici del periodo neolitico. Gli antichi egizi usavano un decotto preparato da una pianta come rimedio analgesico. I guaritori, facendo una pozione, usavano come componente aggiuntivo un papavero rosso. Per scoraggiare il male dalle loro case, la gente sparse semi di papavero sulla soglia.

Nei semi di papavero contengono circa il 55% di grassi e il 20% di proteine, ci sono ancora vitamine, carboidrati, microelementi.

In passato, il papavero veniva usato per la produzione di sonniferi, antielmintici e antidolorifici. Nelle ricette della medicina tradizionale per la preparazione di tè, decotti e infusi spesso si utilizzava la piantina di papavero. Questi rimedi sono efficaci come sedativo e anestetico, alleviano attacchi di tosse, sono usati per disturbi gastrici, dissenteria, malattie della vescica.

Le specie più popolari

Fiori molto belli e colorati in brattee e varietà orientali. Sono i più ricercati dai giardinieri.

Papavero orientale (turco)

Papavero orientale (turco)

Una pianta arbustiva, perenne. Arbusto del diametro di circa 100 cm, l'altezza dello stelo raggiunge i 90 cm, le foglie sono radicate, sezionate con precisione, i fiori sono colorati, doppi o semi-doppi. Nel mezzo dei petali ci sono stami o macchie nere. I tagli di radice della pianta devono essere piantati su un sito permanente, perché non possono essere trapiantati.

Mac Cay

Pianta annuale, rami di cespugli, che raggiungono un'altezza di 60 cm I fiori sono semi-doppi o di spugna, fino a 7 cm di diametro Il fiore di questa varietà ha una sfumatura viola, bianca, rosa o arancione chiaro. Semina immediatamente questa varietà in un luogo permanente. Fiori 2 mesi.

Papavero alpino

Pianta perenne a fioritura precoce, altezza fino a 30 cm, diametro dei fiori fino a 5 cm, sono bianchi, gialli, arancioni o rosa. Non tollera trapianti, riprende l'auto-semina. Cresce bene su terreni drenati e calcarei.

Papavero (nudo) siberiano

Papavero (nudo) siberiano

Pianta perenne, altezza fino a 30 cm, petali semplici o doppi, gialli, bianchi o arancioni. Le foglie sono radicali, sezionate. Il diametro dei fiori è di 5 cm Questa varietà fiorisce per quattro mesi.

Piantagione e manutenzione in campo aperto: principi di base

Per la semina del fiore di papavero, una zona aperta, ben illuminata e chiusa dal sole è chiusa dal vento, dove l'acqua sotterranea si trova in profondità e non ristagna. La reazione della soluzione del suolo è neutra o leggermente acida. Il più ottimale per la semina sarà di terreni limosi o sabbiosi.

Ogni 5-7 anni, le piante vengono trapiantate in un nuovo sito.

A questo punto, le piante perenni crescono fortemente. Quando il papavero è completamente sbocciato, il cespuglio viene scavato insieme a una zolla terrosa e diviso in più parti. Durante la semina, osservare l'intervallo di 70 cm, il luogo per la semina viene dissotterrato aggiungendo humus (5-10 kg per 1 m2), le erbe infestanti vengono rimosse.

L'irrigazione viene effettuata regolarmente, circa una volta ogni dieci giorni. Quando arriva il tempo secco, le piante devono essere irrigate più intensamente, ma non molto abbondantemente. Dopo l'irrigazione il terreno può essere allentato e rimuovere le erbacce che sono apparse.

I semi di papavero raccolti da soli sono sottoposti a stratificazione - in regioni con un inverno mite, vengono seminate nel terreno in autunno o alla fine dell'inverno in modo che siano congelati in terreno freddo. Puoi stratificare i semi, mettendoli per 2 mesi in frigorifero nello scomparto per le verdure. Se non lo fai, i semi germoglieranno male e le piantine germogliate cresceranno lentamente.

Dopo il completamento dei cespugli fioriti devono essere tagliati alla radice. A metà agosto, le piante ricrescono. Sono resistenti al gelo e non hanno bisogno di riparo in inverno. In primavera, la massa fuori terra ricresce.

Malattie e parassiti: metodi di trattamento

Danni alle piante di papavero:

  • agenti patogeni di infezioni fungine - sviluppo di scatole nere, muffe polverose, marciume bianco e grigio, ecc.;
  • agenti patogeni di infezioni batteriche - c'è una macchia di baccelli e foglie, batteri, batteriosi di steli. Quando i sintomi della malattia compaiono sulle piante, devono essere rimossi e bruciati e le piante devono essere trattate con i preparati speciali raccomandati (ad esempio, Trichodermine, Bactophyte, Planriz, Phytosporin). È inoltre possibile utilizzare bluestone, miscela bordeaux o infuso di aglio.
  • parassiti - bruchi di erba medica, afidi verdi e neri, foglie di papavero e altri ancora: combattili con l'aiuto di Verticillina, Actellica, Bitoxibacillina-P, Decis-Profi, Bon-Forte, ecc.

Come e quando fiorisce un papavero?

Di norma, i fiori di papavero fioriscono da metà maggio a metà giugno, un cespuglio può formare fiori entro 1-2 mesi. Il fiore vive per un massimo di 2 giorni, ma i fiori appassiti sostituiscono molto rapidamente quelli nuovi. Fioriscono durante il giorno e volano intorno di notte.

Se le piante crescono dai semi, solo pochi boccioli si formano in 2-3 anni. Dopo questo inizierà una fioritura abbondante. Se il papavero è piantato in un luogo ombreggiato, l'impostazione dei boccioli fiorali rallenterà notevolmente. Inoltre, le piante non formano boccioli in assenza delle cure necessarie. Se allenti attivamente e danneggia il sistema della radice, la fioritura non inizierà neanche.

Quando l'arbusto viene trapiantato in un'altra area, le gemme non si formano temporaneamente - ci vuole del tempo perché la pianta si radichi e si adatti.

Come crescere dai semi?

I semi in zone con un inverno mite vengono seminati in autunno, per il passaggio della stratificazione o seminato all'inizio della primavera. In primavera dopo 15 giorni i semi germinano. Prima della semina, il terreno viene sciolto con un rastrello e i semi vengono seminati sulla superficie del terreno. Il terreno deve essere mantenuto idratato. Quando i germogli crescono un po ', puoi diluirli, la cosa migliore è farlo con le forbici.

Come moltiplicare il papavero?

Le piante si propagano per seme e divisione del cespuglio. Il secondo metodo è preferibile perché consente di salvare la pianta madre. Effettua dopo l'inizio di un periodo di riposo. Il metodo di riproduzione della piantina non è usato, poiché le piante germogliano bene e crescono quando seminano i semi immediatamente nel terreno. I semi vengono raccolti dopo che le foglie si sono asciugate, la scatola del papavero si asciuga e i fori si aprono su di esso.

Queste piante brillanti portano gioia e calore, sembrano grandi su aiuole e prati. Piantando fiori di papavero insieme ad altri fiori, è possibile ammirare le composizioni spettacolari risultanti per lungo tempo. Le colline alpine possono essere decorate con varietà basse e tagliare i fiori di papavero renderà ogni mazzo luminoso e attraente.

Fiore di papavero: significato, descrizione. Papaveri di fiori da giardino

Molti giardinieri e giardinieri associano questi fiori alle droghe. In realtà, tutto non è proprio così.

È vietato coltivare il soporifero di fiori di papavero o l'oppio. La sua altezza è di circa un metro, i fiori sono grandi (10-12 cm di diametro), bianchi, rosa, arancioni, rossi, viola, con una macchia nero-bluastra alla base.

Papavero (fiore): descrizione

La pianta è della famiglia Poppy. L'intero genere comprende più di 100 specie. Dal latino il nome si traduce in russo come "latte". Perché? Il fatto è che sul taglio del gambo del fiore spicca il succo bianco, simile al latte.

In natura, i papaveri perenni sono comuni in Asia, Europa e Australia.

Scegliere un posto dove piantare e curare

Il fiore del papavero è un luogo ben illuminato, ma le aree leggermente ombreggiate non sono controindicate. Il terreno si adatta al solito giardino, ma ben drenato. Ricco di minerali e nutrienti ancora più fiori a loro piacimento. I papaveri sono senza pretese, resistenti, normalmente tollerano periodi di siccità.

Dopo il momento della fioritura, quando le foglie iniziano a diventare gialle, la parte a terra deve essere tagliata. In questo caso, da qualche parte a metà agosto inizia la ricrescita delle foglie. Con un autunno caldo, la pianta potrebbe ricrescere. E sotto la neve le foglie possono diventare verdi. Ad aprile, iniziano a fiorire di nuovo.

riproduzione

I semi di papavero fiore vengono generalmente propagati. La semina può essere effettuata sia in primavera che in inverno, e in piena terra. È desiderabile piantare immediatamente in un luogo di crescita permanente. Se necessario, le piantine possono essere diradate. Le radici delle piante adulte sono piuttosto lunghe, quindi sono difficili da ripiantare, poiché è possibile danneggiare il sistema radicale.

Le specie orientali di papavero possono essere propagate dividendo, in quanto ha processi radicali. Tuttavia, tale procedura dovrebbe essere eseguita in estate immediatamente dopo la fioritura, durante la dormienza.

I fiori da giardino più comuni sono i papaveri. tipi

In floricoltura, i più usati e diffusi sono il papavero e le brattee orientali. Sono i più brillanti e più belli.

La patria del papavero orientale (P. orientale) è il Caucaso. Questa pianta perenne ha gambi fitti ed eretti. La loro altezza è di 100 cm. Foglie basali a dissezione circolare, raccolte in una rosetta, di colore verde scuro (lunghezza - fino a 30 cm). E i gambi e le foglie, e le sue gemme sono pubescenti e irsute. Grandi fiori rossi brillanti hanno un diametro fino a 14 cm. Alla base dei petali c'è una macchia quadrata nera.

Anche la specie del papavero della brattea (P. bracteatum) proviene dal Caucaso. La sua altezza raggiunge i 140 cm, il fusto è eretto, i fiori sono luminosi, rosso-cremisi (diametro 16 cm). E proprio alla base dei petali c'è una macchia nera allungata. Fiori abbastanza abbondanti, che iniziano a fine maggio e terminano all'inizio di giugno. Diverse varietà di questa specie si differenziano per l'altezza del cespuglio, il colore e la dimensione dei fiori. Entrambe le specie - fiori (papaveri) perenni.

Fiori perenni: cura

Le specie perenni sono di tre tipi: alpino, orientale e cavo. Il più diffuso tra i giardinieri, come già notato sopra, ha ricevuto varietà delle specie orientali.

I papaveri perenni non necessitano di riparo per il periodo invernale, sono leggeri, resistenti all'inverno e tollerano bene la siccità. C'è un leggero capriccio - indesiderato ristagno dell'acqua.
Il papavero del fiore è molto sensibile ai fertilizzanti organici e minerali.

Questa specie può essere propagata vegetativamente, separando nettamente le prese laterali in primavera o in autunno. Senza trapianti i papaveri crescono circa 7 anni.

I fiori sembrano grandi in un gruppo con altre piante (tra margherite, campanule, ecc.). Le varietà nane sono perfette per gli scivoli alpini di oggi.

annuali

Se il sito - i papaveri annuali, come prendersi cura? Questi includono samoyyka. Questi maki sono semplici e in spugna. I loro colori vanno dal bianco al rosso, ci sono anche bianchi con un bordo lungo i bordi dei petali. Anche il papavero è buono e interessante. I suoi fiori (varietà terry) ricordano le peonie.

I mazzi con i papaveri sono la decorazione perfetta per ogni stanza, ma c'è un inconveniente: costano un bel po 'dopo il taglio.

C'è un piccolo segreto che prolunga la vita dei fiori. Dovrebbero essere interrotti al mattino, con solo gemme che scoppiano. Quindi posizionare il taglio per mantenere il fuoco per alcuni secondi, quindi immergerlo immediatamente nell'acqua. È necessario aggiungere alcuni cristalli di permanganato di potassio. Il bouquet durerà più a lungo.

Cosa simboleggia il papavero?

Cos'è il notevole papavero, il valore del fiore in cosa? Ai vecchi tempi, e ora è associato alla morte e al sonno.

Vari miti e leggende furono scritte su questo fiore, i papaveri furono dedicati agli dei e furono anche usati in medicina. Inoltre, il papavero, contrariamente allo stereotipo prevalente, non è necessariamente rosso. Può essere rosa, giallo, arancione, bianco e persino blu (sull'Himalaya).

Papavero insolito: il significato di un fiore è allo stesso tempo complesso e semplice. Anche i personaggi che personifica sono contraddittori.

Oggi, questo fiore superbo e brillante è diventato meritatamente il simbolo mondiale del Giorno dei Ricordi, della Carità e del Riconoscimento (11 novembre).

Descrizione della pianta di papavero rosso della zona steppa

Papavero (Papaver) - un genere di piante erbacee annuali, biennali e perenni della famiglia di papaveri. Ci sono circa 50 specie di papaveri nel genere. Il papavero cresce più spesso nelle zone temperate e subtropicali, ma può crescere al freddo. Il papavero è un fiore amante del calore, preferisce i luoghi soleggiati, cresce bene nelle steppe, nei semi-deserti, sui pendii rocciosi delle montagne, nei campi. Alcuni papaveri, come i semi di papavero, possono crescere come erbacce nei campi e nei giardini o lungo le strade. Il papavero si propaga con i semi in primavera o in autunno.

Descrizione del papavero. Il gambo del papavero è ramificato, alto 30-80 cm, il fusto è coperto di peli fini. Le foglie del papavero sono verdi, pennate, possono essere nude o ricoperte di piccoli peli ispidi. I fiori di papavero sono grandi e solitari, situati su lunghi peduncoli. Di colore, i fiori di papavero sono di solito rossi, ma possono essere di colore giallo, bianco o rosa pallido. Il frutto del papavero è una scatola cilindrica o sferica oblunga con nidi in cui sono posti i semi di papavero. La scatola è liscia, di circa 2 cm. C'è un sacco di semi in una scatola di papaveri. I semi sono piccoli, quando sono maturi, versati fuori dalla scatola. Fiori di papavero da aprile a giugno, i frutti di papavero maturano in agosto-settembre. I semi di papavero rimangono vitali per diversi anni.

La composizione e le proprietà benefiche del papavero. Il succo lattiginoso dell'oppio di papavero contiene acidi organici, acidi di papavero, sostanze grasse, gomme, alcaloidi: morfina, tebaina, codeina, narcotina, papaverina e molti altri.

Papavero in medicina Come un papavero pianta medicinale è stato conosciuto fin dai tempi antichi. L'oppio produce antidolorifici, sedativi e ipnotici. L'uso di oppio causa un effetto inebriante, il dolore scompare, la sensibilità del sistema nervoso è offuscata, il cervello è annebbiato. L'uso regolare dell'oppio causa dipendenza, che è difficile da eliminare.

Papavero in cucina In cucina, utilizzando i semi di papavero per la cottura, ad esempio, fare i panini con semi di papavero.

Coltivazione di papavero Il papavero viene coltivato con semi seminati nei campi. Il papavero cresce come pianta ornamentale, può crescere e moltiplicarsi da solo come un'erbaccia e il papavero viene anche coltivato per produrre oppio.

Raccolta e conservazione del papavero. Semi di papavero raccolti, così come l'oppio - succo di papavero al latte. I semi di papavero sono usati per la cottura. L'oppio è considerato un narcotico. In medicina, l'oppio viene trasformato in medicine.

Informazioni su Mac Il papavero rosso è un bellissimo fiore di fuoco.

Il papavero da oppio è fonte di stupefacenti. L'oppio è ottenuto da scatole di papavero immature. L'oppio è un succo di papavero al latte denso. Le scatole di papavero immaturo sono dentellate e ottengono l'oppio.

Qui sotto puoi vedere e scaricare le foto di bellissimi papaveri rossi.

Foto di papaveri rossi

Papavero di famiglia - Papaveraceae

L'erba perenne e perenne predomina tra i papaveri (meno spesso ci sono arbusti e persino alberi).

Una caratteristica della famiglia è la presenza nei tessuti degli steli e delle foglie delle navi lattiginose, che contengono succo bianco o d'arancia. Le foglie del papavero sono di solito alternate (raramente opposte), non ci sono stipole e la superficie delle foglie e del gambo è bluastra. I fiori sono a volte molto grandi, solitari (in un papavero) o raccolti in racemi, regolari o in molti rappresentanti zigomorfi. La struttura dei fiori è più comoda per studiare con esempi speciali, a cui procediamo.

Papaver rhoeas (Papaver rhoeas) (Fig. 94) è una pianta annuale diffusa nelle colture, sui maggesi, lungo le strade nelle zone steppiche ed è ben nota grazie a fiori grandi e luminosi. Nelle regioni più settentrionali (zona forestale), è spesso allevato, così come l'ipnotico mascellare (P. somniferum).

Red Poppy Article

Per lavoro è necessario preparare campioni di papavero erbario, scatole mature e fiori per analisi. I fiori sono raccolti nelle gemme prima di aprirli per avere sepali, perché cadono al momento dell'apertura della corolla. Conservare il materiale in alcol.

Fig. 94. Papavero di famiglia. Papaver rhoeas (Papaver rhoeas): 1 - germogli a fioritura apicale; 2 - pistillo; 3 - sezione trasversale dell'ovaia; 4 - scatola; 5 - un seme; 6 - sezione trasversale; 7 è un diagramma di un fiore di papavero; 8 - diagramma fiore crucifero

Considerando il papavero da erbario, notiamo che la pianta è ricoperta di peli ruvidi orizzontali, che le sue foglie sono alternate, sezionate e il gambo sottile all'estremità superiore di un fiore, di solito rosso, meno spesso rosa o bianco.

Quindi prendi un germoglio di papavero e procedi alla sua analisi. Il fiore ha due sepali, che sul nascere si sovrappongono strettamente i bordi e formano insieme il genere del cappello. I sepali sono separati dal basso e gradualmente cadono mentre i petali si dispiegano. Possiamo essere sicuri di questo se premiamo la parte superiore del bocciolo con gli aghi, tirando leggermente verso il basso i sepali. Verranno via e dovremmo rimuoverli.

Ruota delicatamente i petali. Sono accartocciati in una gemma, e una tale costruzione è chiamata piegata in modo errato. Girando l'alone, notiamo che i petali si trovano in due cerchi con due petali ciascuno (2 + 2). Alla base dei loro petali di solito hanno macchie scure (a volte quasi nere). Allora siamo colpiti dall'enorme numero di stami nel fiore. Questo sintomo porta il papavero con policarbonato. I filamenti degli stami sono sottili, di colore rossastro, e le antere grigio scuro si trovano sulle loro punte. La parte centrale del fiore è un pistillo a forma di botte. Nella parte superiore è posto lo stigma stellato. Sul nascere, come si vede, le lame dello stigma sono ancora premute contro l'ovaia e si sovrappongono tra loro i bordi. Lo stigma può essere rimosso completamente, come uno scudo, che dovremmo fare, basta fare attenzione a non schiacciare l'ovaia. Girando lo stigma verso il suo lato interno, vedremo che è il risultato dell'accrescimento delle singole lame, come evidenziato dalle cuciture - cicatrici convergenti sulla cima di esso. Considerando lo stigma dal lato superiore, notiamo che anche nel mezzo di ogni lobo della lama ci sono superfici sensoriali in forma di due file di papille contigue simili a pelo su ciascuna. (Sulle scatole mature, queste escrescenze pelose crescono fino alle dimensioni delle squame.) Mettendo lo stigma a lato, considera l'ovaia. Per fare questo, taglialo leggermente al centro, rimuovendo i pre-petali e gli stami. L'ovaia si è formata in seguito all'accrescimento di molti carpelli e sembra multi-cedro. Osserva attentamente le partizioni del nido, spingendole a parte con gli aghi. Vedremo che queste partizioni non si chiudono al centro di esso e, quindi, non sono partizioni piene. Su queste partizioni ci sono molti semi, e quindi sono piantine invase di ciascuno dei carpelli, che insieme formano l'ovaia del papavero. Di conseguenza, nel papavero, l'ovaia è unicellulare, con le piantine a letto. Ora conteremo il numero di setti dell'ovaia e il numero di lobi dello stigma e noteremo che sono uguali tra loro. Ciò significa che il numero di stimmi corrisponde al numero di tappeti fusi. Confrontiamoci l'un l'altro con i risultati dei nostri calcoli e accertiamoci che risultino diversi tra loro, da 8 a 16 nella nostra specie In generale, il numero di carpelli nei papaveri può variare da quattro a venti.

Papavero - scatola. Prendi una scatola matura, prendila in considerazione e nota che si apre con dei buchi che si trovano in cima sotto le lame dello stigma. I semi si formano in grandi quantità, sono piccoli e nell'endosperma contengono olio, che viene utilizzato sia per scopi dolciari che tecnici (l'olio è classificato come essiccazione veloce).

Il succo lattiginoso di papavero (immaturo) contiene un gran numero di alcaloidi, di cui la morfina e la codeina hanno un enorme significato medico. I semi contengono anche alcaloidi e sono utilizzati nell'industria dolciaria.

Gli insetti impollinano i papaveri che prendono il polline da lui, quindi non abbiamo trovato nettari nei suoi fiori.

E così, nei fiori di papavero, androecium e gynoecium sono caratterizzati da un numero ancora più grande e completamente indefinito delle loro parti, mentre il perianesimo consiste già di cerchi a due membri. Tuttavia, il papavero ha altri rapporti tra i membri dei fiori.

Celidonia (Chelidonium majus) (Fig. 95) servirà come esempio di semi di papavero, la struttura del frutto che porta questa famiglia alle crucifere.

Fig. 95. Famiglia papavero. Celidonia (Chelidonium majus): 1 - parte delle riprese con fiori e frutti; 2 - gemma con sepali staccati; 3 - androecium e gynoecium; 4 - stami; 5 - frutta matura; piantine visibili visibili; 6 - sezione trasversale del feto; 7 - un seme con una corona; 8 - schema floreale

La celidonia cresce su humus, terreno ricco in luoghi ombreggiati, quindi si trova di solito nei parchi e nei giardini lungo le recinzioni, nelle gole e nelle boscaglie. Celidonia fiorisce da maggio ad autunno, e raccoglierla in fiori e frutti è facile. Quando si raccoglie materiale per l'erbario, è necessario, mentre è ancora fresco, fare diversi tagli sullo stelo, in modo che il succo lattiginoso giallo trapelato e asciugato possa essere visto in classe.

Esplorando esemplari di erbario, fiori e frutti, notiamo:

1) grandi foglie di pinworm grigio grigio, i cui steli (come il gambo) sono pubescenti;

2) succo d'arancia o giallo che scorre da tutte le parti della pianta. Questo succo è velenoso e emana un odore forte quando è fresco. Celidonia - una pianta medicinale;

3) piccoli fiori gialli (rispetto ai papaveri) raccolti in infiorescenze umbellate;

4) una tazza, altrettanto presto cadendo come un papavero, che è facile da rilevare confrontando una gemma e un fiore in fiore.

C'è una tazza di due foglie, ma a volte ce ne sono tre (figura 95, 2);

5) petali giallo acceso nel numero di quattro, disposti in due cerchi (2 + 2);

6) numerosi stami, i cui fili sono spesso probabilmente allargati (Fig. 95, 4), e nella parte superiore sono antere strette, separate da un linker largo e piatto. I filamenti espansi simili a fogli sono considerati segni di un'organizzazione primitiva di fiori;

7) pistillo con ovaia a coste lunghe, con una colonna corta e uno stigma quasi in due parti. Per familiarizzare con la struttura interna dell'ovaio, tagliarla, mettere una lente di ingrandimento nel campo visivo e guardarla. L'ovaio è unicellulare e non ha partizioni all'interno. Sulle sue pareti sulle piantine di seme cicatriziale si trovano gli ovuli. Questa ovaia è composta da due tappeti fusi. Il frutto della celidonia è una scatola a forma di baccello, che differisce da un baccello in assenza di un setto trasversale, vale a dire che è unicellulare. Si apre con due porte. Confronta le formule dei fiori di papavero:

8) i semi sono numerosi, marroni, con un motivo a maglie sul guscio. Una appendice succosa bianca è visibile alla base della lama del seme. Si chiama corona (caruncula) e funge da esca per le formiche che diffondono i semi di celidonia. Vedremo tutto questo se apriamo la scatola matura e vediamo i semi in una lente d'ingrandimento (Fig. 95, 7).

Il pulcino di Haller (Corydalis halleri) (figura 96) è un esempio di papavero con fiori zigomorfi. Questa è una pianta primaverile, che di solito rientra nella categoria dei "bucaneve". La nostra specie è ampiamente distribuita ed è disponibile quasi all'interno dell'intera parte europea dell'URSS. In aprile - maggio, è necessario raccogliere materiale per il lavoro, raccogliere campioni in fiori e frutti. Preparare i fiori per l'analisi separatamente e conservare in alcol. Quando si raccoglie materiale per l'erbario, si deve tenere presente che la gallina crestata (come la maggior parte delle altre specie di questo genere) ha tuberi radicati sotto terra, che si trovano piuttosto profondi (20-30 cm) e su un gambo molto sottile.

Quando si studia l'esemplare erbario della gallina crestata dovrebbe essere notato:

1) un tubero attaccato al fusto in profondità;

2) foglie blu-grigie, teneri, solitamente doppie-trifogliate, con lobi smussati;

3) infiorescenza di fiori rosa-viola, seduti uno a uno nel seno di brattee a pettine. I fiori sono irregolari, con uno sperone, sporgenti e leggermente uncinati alla fine. I sepali sono due, sono piccoli e cadono presto.

Fig. 96. Famiglia papavero. Pulcino di Haller (Corydalis halleri): 1 - aspetto vegetale; Tubero a 2 sezioni; 3 - un fiore; 4 - fiore in forma espansa; 5 - uno degli stami; -pestik; 7 - feto; 8 - seme. Dymyanka (Fumaria): 9 - frutto; 10 è un diagramma del fiore di uccello crestato

Ora dovremmo fare conoscenza con la struttura del fiore. Mettendo il fiore sul tavolo di una lente d'ingrandimento, rimuoveremo la presa e considereremo lo sperone nella sua parte superiore. Vedremo che è formato da un petalo del cerchio esterno, il secondo petalo (inferiore) ha la forma di un labbro. I due petali del cerchio interno (lato) hanno forma regolare ed entrambi sono uguali; aggrappandosi l'un l'altro, hanno chiuso gli stami. Di conseguenza, il fiore dell'uccello crestato è zigomorfo (Fig. 96, 3, 4).

Separando i petali, vedremo gli stami. A prima vista, sembrano solo due. Ma, guardando più da vicino, vedremo che sulla cima di ogni stame ci sono tre antere: l'antera media è normale, chetyrehgnezdny e due laterali, seduta su speciali fili corti, biloculari, cioè la metà. L'origine di tali straordinari stami è spiegata come segue.

Nell'uccello crestato, quattro stami sono posti nel bocciolo del fiore, ma poi i due stami del cerchio interno si dividono, le loro metà divergono, si avvicinano da entrambi i lati agli stami del cerchio esterno e aderiscono a loro. Di conseguenza, la khukhlatka ha solo due stami, ciascuno con una media antera normale e una metà delle antere laterali.

Il centro del fiore è occupato da un pestello con un grande capitol. Avendo tagliato l'ovaia, vedremo che, come la celidonia, è single-nest e multi-seeded. Il frutto è la stessa scatola a forma di cialda. Nello sperone crestato, si raccoglie il nettare, che è secreto dalle ghiandole situate solo alla base del fascio di stame, situato sopra lo sperone.

In conclusione, confrontiamo i diagrammi dei fiori dei rappresentanti della famiglia di papaveri esaminati da noi: papavero, celidonia e crestato. In questi diagrammi rifletterà lo sviluppo dei fiori all'interno della famiglia. Questo processo va nella direzione di ridurre il numero di stami, carpelli e ovuli, verso lo sviluppo della zigomorfia e gli adattamenti all'impollinazione solo da alcuni gruppi di insetti dalla coda lunga che succhiano il nettare (speroni, corolla a doppio taglio). Infine, considerando i diagrammi di fiori di celidonia e di gallina crestata, vediamo che i cambiamenti del loro ginecio e androceia rendono molto naturale la transizione dal papavero alla prossima famiglia - le crucifere.

Papavero a est

Papavero di famiglia - Papaveraceae
Papavero orientale - Papaver orientale L. 1753

Perché è elencato nel Red Book

Categoria e stato. 1 "In condizioni critiche" - 1A, KC. Specie persiana-asiatica con un numero decrescente [1], che cresce sul margine settentrionale della catena.

La categoria di minaccia della scomparsa della popolazione globale nella Lista Rossa IUCN

IUCN non è incluso nella Lista rossa.

Categoria in base ai criteri della lista rossa IUCN

La popolazione regionale è classificata come in pericolo critico - CR D; T. V. Akatova.

Brevi caratteristiche morfologiche

Peduncoli lunghi, spessi, quasi bianchi da setole pressate. Germogli cadenti. Fiori senza brattee o con 1-2 brattee non pettine. Petali di fiori nella quantità di 4-6, arrotondati, lunghi fino a 9 cm, arancione-rosso fuoco con una macchia quadrata nera sopra la base, filamenti di stami scuri. Stigma con 11-15 raggi. La scatola è grigia, nuda, lunga 2-3 cm. Decorativo. 2n = 28 [1, 2].

diffusione

Area generale: Asia sud-occidentale (Iran nord-occidentale, Turchia); Caucaso (Armenia, Azerbaijan, Georgia) [3].

Russia: Caucaso settentrionale: KK; KCR (Monte Zakan al confine con KK) [4-6]; Daghestan (portate superiori dell'Akty-Chai, Samur, Kara-Samur, Arakul, Kurakh) [7].

Territorio di Krasnodar: Distretto di Belo-Labinsky (pendio meridionale del Sergiev Guy Ridge fino alla valle del fiume Umpyrka) [5-10].

Caratteristiche di biologia, ecologia e fitocenologia

Fiorisce a giugno-luglio. Propagato da semi. Xeromesophyte, heliofit. Preferisce pendii ghiaiosi di esposizione a sud. Cresce sulle steppe della cintura forestale superiore, nella fascia del limite superiore della foresta (nelle pinete).

Il numero e le sue tendenze

Il numero è diminuito significativamente negli ultimi decenni. Negli anni 80-90 del XX secolo.

Fiore di papavero: significato, descrizione. Papaveri di fiori da giardino

la specie non è stata notata [7]. Posizione in KK alle h. Sergiev Guy è stato confermato nel 1999 [8] e nel 2003 [9, 10]. Si trova in piccoli gruppi isolati di 1-3 individui.

Fattori limitanti

Cambiamenti climatici, ridotta competitività sul confine settentrionale dell'area-la [7], la crescita eccessiva del campo a seguito di successioni restaurative, disturbi dell'habitat e la raccolta di piante da fiore durante la ricreazione.

Misure di sicurezza

È protetto sul territorio di KGPBZ, tuttavia, si trova solo in singoli habitat situati in un'area limitata all'interno della stessa dorsale. È stato incluso nel Libro rosso della RSFSR (stato 3 (R) - "Specie rara"). Coltivato in molti giardini botanici [7]. È necessario controllare lo stato delle popolazioni, la stretta osservanza del regime di riserva, la creazione di una zona protetta della riserva lungo i suoi confini, una rigorosa regolamentazione delle attività ricreative nella valle del r. Umpyrki

Fonti di informazione: il libro rosso del territorio di Krasnodar

1. Grossheim, 1950; 2. Flora dell'Europa orientale, 2001; 3. Popov, 1937; 4. CSR; 5. Golgofskaya, 1988; 6. Timukhin, 2002a; 7. Mikheev, 1988f; 8. Comunicazione personale, N. L. Lukyanova; 9. Comunicazione personale, A. S. Zernov; 10. Compilatore di dati. Compilato da. T.V. Akatova; Fig. S.A. Litvinskaya.

AOF | 29/10/2015, 9:13:19

CARATTERISTICHE GENERALI DEI MACROVOLI DI FAMIGLIA

Pagina 1 di 8 Avanti ⇒

1.1 Caratteristiche generali della famiglia del papavero..................................5

1.2 Caratteristiche di approvvigionamento e stoccaggio di materie prime contenenti alcaloidi... 8

CAPITOLO 2. Uso in medicina delle piantagioni medicinali della famiglia dei makavy

2.1 Celandine ordinario.............................................................. 9

INTRODUZIONE

ATTUALITÀ DEL TEMA

Le piante medicinali oggi svolgono un ruolo significativo nella salute pubblica, la loro quota nell'arsenale dei farmaci è piuttosto ampia. La ricerca costante viene condotta nel campo dello studio dei vecchi e della scoperta di nuove piante medicinali; Questi studi hanno portato a una serie di scoperte molto importanti per l'umanità. Ci sono tutte le ragioni per pensare che in futuro, in ogni caso vicino, il ruolo delle piante medicinali non diminuirà, ma al contrario, aumenterà. E non importa quanto siano brillanti le prospettive per la chimica, non importa quali miracoli possiamo aspettarci dai nostri laboratori e dalle nostre piante, le piante modeste delle nostre foreste e campi serviranno l'umanità per un lungo periodo. Una delle fonti più importanti di materie prime per l'industria farmaceutica e le farmacie sono numerose piante medicinali utilizzate per trattare varie malattie [2, p.153]

Tra i tanti strumenti usati dalla medicina scientifica e tradizionale, i più importanti sono le medicine fatte da varie piante. Non c'è da stupirsi che nella medicina antica ci fosse un detto: "Tre strumenti sono al medico: la parola, la pianta e il coltello". E infatti, nonostante i significativi progressi della medicina moderna, nonostante il suo arricchimento annuale con nuovi e nuovi metodi di assistenza medica per il paziente, sono disponibili pochi trattamenti senza farmaci di origine vegetale.

I farmaci delle piante possono e devono servire la nobile causa della lotta contro varie malattie croniche del cuore, dei vasi sanguigni, dello stomaco, dell'intestino, dei reni, del fegato, dei bronchi, delle malattie della pelle, ecc.

OBIETTIVI

1. Per dare una descrizione generale della famiglia

2. Studiare piante medicinali della famiglia dei papaveri.

3. Fornire una valutazione dettagliata della pianta medicinale utilizzata nella pratica medica.

4. Per familiarizzare con l'uso di materie prime medicinali in medicina.

OBIETTIVI

1. Analizzare in dettaglio lo spettro di azione e le indicazioni per l'uso di materiali vegetali medicinali in medicina.

2. Considera la famiglia dei papaveri. Guarda la gamma di prodotti basati su queste piante.

3. Per studiare l'elenco dei riferimenti su questo corso di lavoro.

4. Formulare una conclusione.

CAPITOLO 1. PARTE DI BASE

CARATTERISTICHE GENERALI DEI MACROVOLI DI FAMIGLIA

Famiglia di papaveri PAPAVERACEAE.

La famiglia dei papaveri comprende circa 45 generi e fino a 700 specie distribuite principalmente nella zona temperata settentrionale. I membri della famiglia dei papaveri, a prescindere dalla zona climatica in cui si trovano, preferiscono spesso luoghi con umidità insufficiente. Il più delle volte crescono nelle steppe, nei semi-deserti e nei deserti. Nell'Artico e negli altipiani, dove il grado di umidità è molto più alto, i papaveri si depositano più spesso su colline asciutte, su pendii rocciosi con terreni ben drenati.
Allo stesso tempo, nella famiglia ci sono piante e altri habitat umidi.

All'interno della famiglia, vi è una grande varietà di forme di vita: da singoli perenni erbosi e piante perenni, che costituiscono la stragrande maggioranza, a arbusti e anche piccoli alberi. Alcune specie sono liane. Hanno uno stelo sottile e sinuoso, lungo fino a 3 m, aggrappato al supporto con l'aiuto di piccioli fogliari.

Le foglie del papavero sono semplici, alternate o più alte quasi opposte o ribaltate, senza stipole. Le foglie basali spesso formano una rosetta spessa. La forma della lama fogliare è molto varia.

I fiori di papavero sono talvolta raccolti nelle infiorescenze fiorite superiori. Tuttavia, la maggior parte dei membri della famiglia ha fiori singoli su lunghi peduncoli senza foglie, bisessuali, actinomorfi o meno spesso zigomorfi. I fiori hanno una varietà di colori e dimensioni. Tutti i semi di papavero hanno una tazza che cade composta da 2 o 3 sepali. In alcuni casi, prima della fioritura, forma un ricettacolo chiuso in cui si trovano i petali incavati e piastrellati di una gemma. Questo è osservato in tutti i papaveri e generi vicino a loro. Germogli più spesso prima della fioritura cadenti.

La corolla di fiori di papavero, se presente, è composta da 4, 6 o 8-12 petali (fino a 16) disposti in due cerchi. I petali dei cerchi esterni e interni sono interi, senza nettare, non differiscono l'uno dall'altro per forma e dimensione. A volte i petali del cerchio interno sono un po 'più piccoli, come nel caso, ad esempio, in celidonia.

Più spesso numerosi stami, raramente 6-12, molto raramente - 4. La maggior parte degli stami di papavero sono liberi. Antere extrusive; aperto longitudinalmente. Il polline è a tre bordi, sparsi o a più pori.

Descrizione dettagliata del papavero e delle sue specie

Exine è granulare, a maglie o nodoso.
Gynetsy parakarpny da 2 o 3-20 carpels. Carpelli numerosi. L'ovaia è alta o quasi metà inferiore, nido singolo o nido falso.

La stragrande maggioranza dei rappresentanti della famiglia dei papaveri sono piante che formano insetti. Come già accennato, la maggior parte del papavero ha grandi fiori con abbondante polline. Le antere in un fiore tendono a maturare prima dell'ovaia, che fornisce l'impollinazione incrociata. Il polline prodotto in grandi quantità, versato sui petali. Attrae molti insetti, specialmente mosche e piccoli insetti. Allo stesso tempo, insetti relativamente pesanti - bombi e scarafaggi - preferiscono sedersi su una zona di atterraggio particolare: stigmi ampi e seducenti, come quelli dei papaveri. Inoltre, i fiori di papaveri e alcune altre specie sono utilizzati da molti coleotteri e mosche come riparo notturno dal freddo. In condizioni sfavorevoli, molti papaveri possono sperimentare l'autoimpollinazione. Questo è ben noto nell'esempio delle specie di papavero e di alcune altre piante.

Il tipo più comune di frutta nel papavero è una scatola secca a forma di tondino oa forma di baccello. Papaveri rotondi quando si asciugano o si rompono o aprono i pori nella parte superiore. Baccelli sottili, telai a discesa o aperti in segmenti, sono presenti nella celidonia. I semi della maggior parte dei semi di papavero sono piccoli, con abbondante endosperma oleoso e un piccolo germe scarsamente differenziato, ottaedrico o rotondo, spesso con appendici.

I semi di papavero sono divisi in 2 sottofamiglie: papavero (Papaveroideae) e ipecum (Hypecoideae). Precedentemente, la famiglia sottofamiglia Chumyanidae (Fumarioideae), ora una famiglia separata, era anche inclusa nella famiglia dei papaveri.

La sottofamiglia del papavero, composta da 26 generi e più di 450 specie, è la più grande in volume. Tra i suoi rappresentanti, il genere più diffuso e più famoso è il papavero (Papaver).

I membri della famiglia di papaveri contengono numerosi e vari alcaloidi - derivati ​​di isochinolina. I nomi di queste sostanze - papaverina, adlumin, bikukulin, glaucina, fumarin, ecc. - indicano chiaramente le fonti delle materie prime. Le proprietà medicinali del papavero sono conosciute da tempo. Proprietà medicinali ampiamente utilizzate nella medicina tradizionale.

Tutti i semi di papavero sono molto decorativi. Molti di loro sono stati a lungo introdotti nella cultura del giardino.

I membri selvaggi della famiglia dei papaveri, grazie alla loro decoratività, sono stati intensamente sterminati. Diverse specie di questa famiglia, che crescono sul territorio della Russia, sono elencate nel Libro rosso.

© 2015 arhivinfo.ru Tutti i diritti appartengono agli autori dei materiali pubblicati.

Rappresentanti della famiglia Makov

La famiglia dei papaveri comprende circa 45 generi e fino a 700 specie distribuite principalmente nella zona temperata settentrionale. I rappresentanti della famiglia Poppy, a prescindere dalla zona climatica in cui si trovano, preferiscono spesso luoghi con umidità insufficiente. Il più delle volte crescono nelle steppe, nei semi-deserti e nei deserti. Nell'Artico e negli altipiani, dove il grado di umidità è molto più alto, i papaveri si depositano più spesso su colline asciutte, su pendii rocciosi con terreni ben drenati. Allo stesso tempo, nella famiglia ci sono piante e altri habitat umidi.

All'interno della famiglia, vi è una grande varietà di forme di vita: da singoli perenni erbosi e piante perenni, che costituiscono la stragrande maggioranza, a arbusti e anche piccoli alberi. Alcune specie sono liane. Hanno uno stelo sottile e sinuoso, lungo fino a 3 m, aggrappato al supporto con l'aiuto di piccioli fogliari.

Il più grande genere della famiglia è il papavero (Papaver), che riunisce circa 120 specie. Queste sono piante perenni e annuali con fiori grandi e dai colori vivaci.

Papavero (Papavero latino) - un genere di piante erbacee della famiglia Papavero (Papaveraceae). Il succo lattiginoso dei papaveri è chiamato "oppio", che in greco significa "succo di papavero". Annuali, biennali ed erbe perenni, di solito con uno stelo sviluppato, meno spesso senza stelo. Le piante secernono linfa lattiginosa, bianca, gialla o arancione. Le foglie sono di solito una volta o due volte tre volte pinnatisect, nude o più spesso setole pelose.

I fiori sono grandi, singoli, di solito rossi (raramente bianchi o gialli), su lunghi peduncoli, o (in specie senza stelo) pedicelli, senza brattee, in alcune specie - in infiorescenza paniculata. Stami di solito abbondanti, con fili sottili o clavati in alto; antere da arrotondato a lineare, occasionalmente con appendice capitata sul legante. Ovaia di 3-22 carpelli, più spesso 4-10. I fiori sono impollinati dagli insetti, l'autoimpollinazione è possibile in alcune specie.

Il frutto è una capsula, a forma cilindrica, a forma di bastoncello, oblunga, obovoidale o sferica, sessile o improvvisamente ridotta a una gamba corta, a maglia singola; la placenta si protende sotto forma di lastre sottili; coperti dall'alto con un disco piramidale, convesso o piatto, i cui raggi anti-intrecciati sono solitamente collegati da una membrana espansa o coriacea in un disco monolitico. L'apertura della scatola si verifica pori, direttamente sotto il disco. I semi sono piccoli, a rete cellulare, senza appendici.

MAK. Pianta velenosa per animali

I semi maturi vengono lanciati a lunga distanza a causa del forte scoppio della scatola. Possono anche dormire a sufficienza nel vento dalle aperture della scatola, come il sale di una saliera.

Il papavero si trova nelle zone temperate, subtropicali e meno frequentemente nelle zone fredde, la maggior parte dei papaveri crescono in luoghi aridi: steppe, semi-deserti, deserti, pendii montagnosi pietrosi. In Russia e nel vicino estero, ci sono circa 75 specie, principalmente nel Caucaso e nell'Asia centrale. Le specie più comuni sono la Poppy samoseyka (Papaver rhoeas L.), che cresce come un'erbaccia nei campi e lungo le strade, il Papavero orientale (Papaver orientale L.) - nella foresta e nelle zone subalpine delle montagne della Transcaucasia meridionale, il Poppy Holodel (Papaver nudicaule L.) nelle steppe dell'Altai, della Siberia orientale e dell'Asia centrale, in molti paesi da migliaia di anni coltivano papaveri o papavero da oppio (Papaver somniferum L.).

Descrizione di alcune specie

Papaver alpinum L. - Papavero alpino. Nelle montagne dell'Europa, dalle Alpi al Caucaso, cresce P. alpinum. Le foglie sono di colore grigio-verde, lunghe picciolate, due volte o tre volte sezionate in piccoli lobuli e raccolte in una rosetta. Da esso si erge un peduncolo eretto e nudo alla fine, a un'altezza di 10-15 cm, un fiore singolo con un diametro fino a 5 cm. Il frutto contiene un gran numero di semi che si riversano attraverso i fori sotto lo stigma. Ci sono due sottospecie: ssp. burseri con grandi fiori bianchi e ssp. kerneri con fiori gialli o giallo-arancio. Questi fiori non voluminosi, decorativi, non solo grandi, ma anche piccole foglie della pianta si sviluppano con successo nella gola, sul ghiaione, nella terra calcarea di detriti in un luogo soleggiato.

Fig.1. Papavero alpino (lat.Papaver alpinum L.)

Pianta erbacea perenne Forme ammassate dense. Gli steli sono dritti, alti 10-15 cm, le foglie sono fortemente peristonadrezannye, strette, bluastre-verdi, raccolte nella rosetta. Fiori solitari, sulle cime degli steli; fino a 5 cm di diametro; rosa, rosso, giallo o bianco. Fiori a maggio e giugno per più di due mesi. Dà auto-semina. Coltivato come pianta ornamentale. Ideale per scivoli alpini. Adatto per la coltivazione in vaso.

Papaver argemone L. - Mac Argemon. Pianta erbacea annuale alta fino a 40 cm. Il gambo è spesso ramificato dalla base, con setole raramente pressate, verdi. Foglie inferiori fino a 20 cm di lunghezza, a doppio pinnatetto, con segmenti distanziati con lobi lineari-lanceolati. Germogli oblunghi, lunghi fino a 15 mm. I fiori sono rossi Fiorisce a maggio-luglio. Il frutto è cilindrico a forma di clava, cilindrico verso l'alto solitamente allungato, lungo fino a 20 mm, sporgente, semipressato, ispido, o nudo o completamente nudo nella parte inferiore.

Fig.2. Poppy Argemon (Lat.Papaver argemone L.)

Fiorisce a maggio e agosto. Distribuito in Ucraina (Carpazi, Dnieper, Crimea), nella parte europea della Russia (regioni del Mar Baltico e del Mar Nero). Cresce su terreni rocciosi, suoli sabbiosi, in campi, depositi, come erbacce.

Papaver atlanticum (Ball) Coss. - Mac Atlantic. Pianta erbacea, ricoperta di peli lunghi e duri bianchi. Le foglie sono di colore bluastro-grigio, formano una rosetta. Fiori fino a 5 cm di diametro; dall'arancione scuro al rosso. Il papavero atlantico viene coltivato come pianta ornamentale.


Figura 3. Atlantic mack (lat. Papaver atlanticum (Ball) Coss.)

Papaver bracteatum Lindl. - Brattee di papavero. Pianta erbacea perenne Gambi alti 60-120 cm, eretti, sporgenti in basso, spremuti, ispidi, spessi, forti. Foglie pinnatisect, con segmenti oblungo-lanceolati, i cui bordi sono sollevati verso l'alto; lungo fino a 45 cm. Ci sono molte foglie di gambo, che vanno quasi al fiore stesso o lasciano un peduncolo corto.

Figura 4. Infiorescenza di papavero (lat.Papaver bracteatum Lindl.)

Il peduncolo è spesso, pressato e ispido, all'estremità sotto il fiore stesso che trasporta, oltre a due grandi brattee, generalmente disuguali, simili a foglie, divise a pennacchio, molte altre (3-5) ovali, coriacee, intere, a volte leggermente lobate, pressate, in breve e brattee sepali densamente ispessite, che hanno un bordo duro, una dissezione a pettine lungo il bordo; la lunghezza di queste brattee è di 2-5 cm; sepali lunghi 3-4 cm, non densamente pubescenti con peli corti e adressi; la corolla è molto grande; petali 4-6 in numero, lunghi fino a 10 cm, rosso sangue, ampiamente disegnati nell'artiglio, di solito con una grande macchia nera allungata alla base. Fiori in maggio - giugno. Feto obovate una grande scatola; Raggi 15-18; il disco è piatto, con denti piatti allungati.

Papaver chakassicum - Mak Khakassky. Pianta erbacea perenne Forme non grandi, rigogliose. Foglie sezionate con precisione, su piccioli lunghi e sottili. Può essere intero o con pochi denti. La pubescenza non è un pelo spesso e semi-aderente. Peduncoli anche pubescenti, alti fino a 35 cm I fiori sono gialli, 4-5 cm o più di diametro. Scatole oblunghe o nella parte centrale leggermente allargate, a forma di botte, ricoperte di peli, a volte spogli. Fiori in maggio - giugno. Cresce nelle steppe rocciose e sabbiose, sui pendii rocciosi.

Figura 5. Mak Khakassky (lat. Papaver chakassicum)

Nella Repubblica di Khakassia sono conosciute diverse località: Askizsky District - quartieri dei villaggi Kamyshta, Ust-Kamyshta, catena montuosa Saksara; Distretto di Shirinsky - il quartiere del villaggio di Tuim. Attualmente, vi è una forte riduzione del numero dovuto alle attività umane. Elencato nel Libro rosso della Repubblica di Khakassia.

Papaver lapponicum (Tolm.) Nordh. - Mac Lapponia. Papavero Lapponia - una pianta perenne che cresce grandi e rigogliosi prati. Le foglie sono di colore grigio-verde o verde, pubescenti con peli lunghi adiacenti di colore bianco, lunghi 4-12 cm, su piccioli lunghi fino a 7 cm, semplici dissezionati con pinnate, con 3-4 coppie di segmenti. I segmenti sono lanceolati, allungati o lineari, per lo più seghettati, allungati o accorciati, appuntiti o spuntati. Peduncoli numerosi, dritti, alti 10-30 cm, quasi nudi sotto, sopra con setole aderenti bianche o scure.

Figura 6. Poppy Lappish (Latin Papaver lapponicum (Tolm.) Nordh.)

Le gemme sono piccole, 1,5 cm di lunghezza, 0,6 cm di diametro, ricoperte da peli corti e scuri. Fiori con un diametro di 2,5 cm, a forma di tazza, limone luminoso. Sepali navicolari, pubescenti, verdi, leggeri ai bordi. Petali che cadono rapidamente, si assottigliano verso la base, arrotondati o troncati nella parte superiore, petali esterni lunghi 1,3-2,3 cm, quelli interni due volte più piccoli. Nella corolla ci sono molti stami, la cui lunghezza è di un ordine di grandezza maggiore della lunghezza dell'ovaia. Scatola lunga 1,3 cm, larga 0,5-0,7 cm, a forma di pera o ovale o a forma di randello, con setole scure e screpolate.

Papaver orientale L. - Papavero orientale. Pianta erbacea perenne I gambi sono eretti, spessi, a basso ramificato, spesso semplici, alti 40-90 cm, con un pelo ispido-ispido-ispido-peloso; setae bianco. Lo stelo può essere molto corto con 1-2 piccole foglie. Foglie lunghe fino a 30 cm, basali su piccioli lunghi e ispidi (4-6 cm di lunghezza), placca di contorno oblunga, lanceolata o oblunga-lanceolata, semplicemente divisa in sezioni, con un gran numero di segmenti; i segmenti sono oblunghi o più spesso lanceolati, acuti, raramente interi, più spesso a denti stretti, terminanti con una setola forte, quelli inferiori sono separati, quelli superiori sono disegnati insieme, quelli più alti si fondono in un lobo tagliente, finale, a punta progressiva.

Figura 7. Papavero orientale (latino: Papaver orientale L.)

Foglie dello stelo simili al basale, ridotte; più alto sessile. I pedicelli sono lunghi (lunghi fino a 35 cm), spessi, quasi bianchi da setole strette e pressate. Boccioli ovali o larghi, lunghi 2-3 cm, ricoperti da setole bianche sporgenti. Sepali 2-3; le corolle sono grandi, rosse; quattro o sei petali, quasi rotondi, lunghi fino a 9 cm, rosso-arancio o rosa-rosso, con o senza una macchia quadrata nera sopra la base. I filamenti degli stami sono scuri, leggermente allargati verso l'alto; antere oblunghe, viola. Fiorisce a giugno-luglio. Il frutto è un baccello grigio, nudo, obovato, lungo 2-3 cm; il disco è piatto, con (8) raggi 13-15, membranosi, i suoi denti corti, ottusi, quasi tronchi, rigidi.

Papaver radicatum Rottb. - Mac Polar. Pianta alta 8-15 cm. Forma piccoli cuscini. Le foglie sono pennate, piccole, su steli corti e larghi, segmenti interi, lanceolati o oblunghi, lunghi 1,5-3 cm, larghi 1-2 cm, acanati, raramente due volte incisi, ravvicinati. Peduncoli bassi, eretti, lunghi 8-15 cm, con pubescenza pubescente, rossastre nella metà superiore.

Figura 8. Poppy Polar (Latin Papaver radicatum Rottb.)

I boccioli sono tondi-ovali, densamente marrone scuro, pelosi. Corolla di 2,5-4 cm di diametro, con petali larghi e luminosi di colore giallo, solitamente nella scatola. Gli stami sono relativamente pochi, superando a malapena l'ovaia; le antere sono rotonde, corte. Fiori in giugno - luglio. Il frutto è una capsula obovata abbastanza ampia, lunga 10-12 mm, con setole spesse o setole distanti di colore rosso scuro. Il disco della scatola è leggermente convesso, i raggi sono quasi privi di una pellicola.

Papaver somniferum L. typus - Poppy soporifero o oppio di papavero. Papavero ipnotico - pianta annuale erbacea, grigia, larga, alta 100-120 cm, meno ramificata. Capelli o assenti, o pochi nelle vene di foglie o peduncoli. Stelo eretto, liscio, bluastro-verde, ramificato in alto.

Figura 9. Sacchi di papavero o oppio di papavero (lat. Papaver somniferum L. typus)

Le foglie inferiori sono su piccioli corti, gradualmente trasformandosi in un piatto, il sessile superiore, anfibio, oblungo, grigio, irregolare, lungo 10-30 cm, sul bordo di un dente dentato dentellato o dentellato e dentato. Peduncoli lunghi, spessi, spogli o con setole tozze. Le gemme prima che i fiori si aprano sono cadenti, nude, coriacee, ovali-ovali, ottuse, larghe, lunghe 1,5-3 cm.Prima della fioritura, i fiori si raddrizzano. Fiori - actinomorphic, bisessuali, grandi, solitari, situati nella parte superiore del gambo o dei suoi rami. Perianesimo doppio, calice di due sepali coriacei, che cade quando germoglia in fiore. La corolla è composta da 4 petali rotondi o largamente ovali di colore bianco, rosso, rosa o viola con una macchia viola, gialla o bianca alla base, lunga fino a 10 cm. Gli stami sono liberi, numerosi, in più cerchi; filamenti scuri o chiari, a forma di randello addensati al centro; antere lineari oblunghe. Coenocarpe di Gynetsy, formato da numerosi carpelli innestati.

Ovario superiore, ovuli numerosi. Fiori in maggio - agosto. Il frutto è una corta capsula obovata o quasi sferica di forma cilindrica di 2-7 cm di lunghezza, ristretta in basso in uno stelo lungo ben visibile, a un solo numero, con partizioni incomplete e un gran numero di semi piccoli; il disco è piatto, filmoso, con denti chiari e profondi; Raggi 8-12. I semi sono carnosi con endosperma oleoso, 1-1,5 mm di diametro; matura a fine luglio all'inizio di settembre.