Principale > Prodotti

Massa molare di glicina

La glicina - è uno degli amminoacidi essenziali che costituiscono le proteine ​​e altre sostanze biologicamente attive nel corpo umano.

La glicina era così chiamata per un sapore dolce (dal greco glykos - dolce).

Glicina (glicina, acido amminoacetico, acido aminoetanoico).

Glycine (Gly, Gly, G) ha la struttura di NH2-CH2-COOH.

La glicina è otticamente inattiva, poiché nella struttura non vi è atomo di carbonio asimmetrico.

La glicina fu prima isolata da Braconnot nel 1820 da idrolizzato di gelatina acida.

Il fabbisogno giornaliero di glicina è di 3 grammi.

Proprietà fisiche

Glicina - cristalli incolori di sapore dolce con un punto di fusione di 232-236 ° C (con decomposizione), solubili in acqua, insolubili in alcool ed etere, acetone.

Proprietà chimiche

La glicina ha proprietà comuni e specifiche inerenti gli amminoacidi, a causa della presenza nella loro struttura di gruppi funzionali amminici e carbossilici: la formazione di sali interni in soluzioni acquose, la formazione di sali con metalli attivi, ossidi, idrossidi metallici, acido cloridrico, acilazione, alchilazione, deaminazione del gruppo amminico, la formazione di gigenagenidi, esteri, decarbossilazione del gruppo carbossilico.

La principale fonte di glicina nel corpo è la serina amminoacidica sostituibile. La reazione di conversione della serina in glicina è facilmente reversibile.

Ruolo biologico

La glicina è necessaria non solo per la biosintesi di proteine ​​e glucosio (con la sua mancanza di cellule), ma anche per eme, nucleotidi, creatina, glutatione, lipidi complessi e altri composti importanti.

Il ruolo del derivato della glicina, il tripeptide del glutatione, è importante.

È un antiossidante, previene il perossido

ossidazione lipidica delle membrane cellulari e previene il loro danno.

La glicina è coinvolta nella sintesi dei componenti della membrana cellulare.

La glicina si riferisce ai neurotrasmettitori inibitori. Questo effetto della glicina è più pronunciato a livello del midollo spinale.

L'effetto calmante della glicina si basa sul miglioramento dei processi di inibizione interna attiva e non sulla soppressione dell'attività fisiologica.

La glicina protegge la cellula dallo stress. L'effetto calmante si manifesta nella riduzione dell'irritabilità, dell'aggressività, del conflitto.

La glicina aumenta l'attività elettrica simultaneamente nelle parti frontali e occipitali del cervello, aumenta l'attenzione, aumenta la velocità di conteggio e le reazioni psicofisiologiche.

L'uso di glicina secondo lo schema per 1,5 - 2 mesi porta ad una diminuzione e stabilizzazione della pressione sanguigna, la scomparsa di un mal di testa, migliorare la memoria, normalizzare il sonno.

L'uso della glicina aiuta a prevenire l'insufficienza renale causata dalla gentamicina, ha un effetto positivo sui cambiamenti strutturali nei reni, impedisce lo sviluppo dello stress ossidativo e riduce l'attività degli enzimi antiossidanti.

La glicina riduce gli effetti tossici dell'alcool. Ciò è dovuto al fatto che l'acetaldeide formata nel fegato (un prodotto tossico dell'ossidazione dell'etanolo) si combina con la glicina, trasformandosi in acetilglicina - un composto utile utilizzato dall'organismo per la sintesi di proteine, ormoni, enzimi.

Normalizzando il lavoro del sistema nervoso, la glicina riduce l'attrazione patologica nel bere. Sono alcolisti cronici trattati professionalmente, prescritti per interrompere l'abbuffata e la prevenzione del delirium tremens.

La glicina riduce l'insorgenza di tossicosi durante la gravidanza, la minaccia di aborto, lo scarico tardivo dell'acqua, l'asfissia del feto.

Le donne con glicina avevano meno probabilità di avere bambini con ipotiroidismo congenito, non c'erano neonati con lesioni alla nascita e danni alle strutture del tessuto cerebrale, più malformazioni congenite e non c'era mortalità nei neonati.

Fonti naturali

Manzo, gelatina, pesce, fegato di merluzzo, uovo di gallina, fiocchi di latte, arachidi.

Aree di applicazione

Molto spesso, la glicina viene utilizzata per il trattamento di malattie infantili. L'uso della glicina ha un effetto positivo nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare, nei bambini con disturbi psicosomatici e nevrotici, nell'ischemia acuta del cervello, nell'epilessia.

L'uso della glicina nei bambini aumenta la concentrazione, riduce il livello di ansia personale.

La glicina è anche usata per prevenire l'alcolizzazione precoce e la narcotizzazione degli adolescenti.

Droga "Glicina"

La glicina viene utilizzata in condizioni asteniche, per aumentare le prestazioni mentali (migliora i processi mentali, la capacità di percepire e memorizzare le informazioni), con lo stress psico-emotivo, l'aumentata irritabilità, con stati depressivi, per normalizzare il sonno.

Come mezzo per ridurre la brama dell'alcool, con varie malattie funzionali e organiche del sistema nervoso (accidente cerebrovascolare, malattie infettive del sistema nervoso, conseguenze di lesioni cerebrali traumatiche).

Il farmaco è usato sotto la lingua, perché nella zona del nucleo del nervo ipoglosso, la densità dei recettori della glicina è maggiore e, di conseguenza, la sensibilità in quest'area agli effetti della glicina è massima.

Derivato di glicina La betaina (trimetilglicina) ha anche attività fisiologica.

Le betaines sono comuni nel mondo animale e vegetale. Sono contenuti in barbabietole, rappresentanti della famiglia Labia.

La glicina betaina e i suoi sali sono ampiamente usati in medicina e agricoltura.

Il trimetilglicina è coinvolto nel metabolismo degli organismi viventi e, insieme alla colina, è usato per prevenire malattie del fegato e dei reni.

glicina

Sinonimi:

aspetto:

Formula lorda (sistema Hill): C2H5NO2

Formula come testo: H2NCH2COOH

Peso molecolare (in amu): 75,07

Punto di fusione (° C): 262

Temperatura di decomposizione (° C): 262

Solubilità (g / 100 go caratterizzazione):

Il metodo per ottenere 1.

Ad una sospensione bollente di 253 g (0,8 moli) di idrossido di bario (otto-acqua) in 500 ml di acqua in un becher da litri, aggiungere parti di 61,6 g (0,4 moli) del sale acido acetico dell'amminoacetonitrile a una velocità tale che la reazione la massa non si spense troppo in fretta e non uscì dal vetro. Quindi un matraccio a fondo tondo viene posto in un bicchiere, attraverso il quale passa l'acqua fredda del rubinetto, e il contenuto del vetro viene bollito fino a che non si arresta il rilascio di ammoniaca; ci vogliono 6-8 ore. Il bario viene precipitato quantitativamente aggiungendo una quantità calcolata con precisione di acido solforico al 50% (nota). Il filtrato viene evaporato a bagnomaria fino a un volume di 50-75 ml; al raffreddamento, i cristalli di glicina grezza precipitano, che viene filtrata. Il filtrato viene nuovamente evaporato, raffreddato e i cristalli vengono nuovamente filtrati. Questo processo viene ripetuto fino a quando il volume del filtrato è 5 ml. La resa della glicina grezza così ottenuta è di 25-27 g e viene sottoposta a ricristallizzazione sistematica dall'acqua, decolorando la soluzione con carbone animale; questo produce un prodotto che fonde con decomposizione a 246 ° (corretto) o superiore. Il lavaggio di tutte le parti successive dei cristalli con alcool etilico al 50% è estremamente favorevole al rilascio di cristalli dal liquore madre.

La resa di glicina pura: 20-26 g (67 - 87% teorico).

È utile aggiungere un leggero eccesso di acido solforico, riscaldarlo a bagnomaria in modo che il precipitato sia facilmente filtrato e, infine, completare l'operazione aggiungendo una soluzione diluita di idrossido di bario fino a quando la precipitazione non si ferma. L'operazione può anche essere completata aggiungendo un piccolo eccesso di idrossido di bario, che viene rimosso aggiungendo alla soluzione bollente di carbonato di ammonio.

Metodo per ottenere 2.

In un pallone da 12 litri a fondo tondo, vengono posti 8 l (120 moli) di ammoniaca acquosa (peso 0,90) e si aggiunge gradualmente all'agitatore l'acido monocloroacetico 189 g (2 mol.). La soluzione viene agitata fino alla dissoluzione completa dell'acido cloroacetico e quindi lasciata per 24 ore a temperatura ambiente. La soluzione incolore o leggermente gialla viene evaporata in un bagno d'acqua nel vuoto (nota 1) per un volume di circa 200 ml.

Una soluzione concentrata di glicina e cloruro d'ammonio viene trasferita in un becher da 2 litri, il pallone viene risciacquato con una piccola quantità di acqua, che viene aggiunta alla porzione principale. Aggiungendo acqua, la soluzione viene portata a 250 ml e la glicina viene precipitata aggiungendo gradualmente 1500 ml di alcol metilico (nota 2),

Con l'aggiunta di alcool metilico, la soluzione è ben miscelata, dopo di che viene raffreddata in frigorifero per 4-6 ore. per completare la cristallizzazione: Quindi la soluzione viene filtrata e i cristalli di glicina vengono lavati, facendoli oscillare in 500 ml di alcool metilico al 95%. I cristalli vengono nuovamente filtrati con aspirazione e lavati prima con una piccola quantità di alcool metilico, quindi con etere. Dopo essiccazione in aria, la resa di glicina è di 108-112 g.

Il prodotto contiene una piccola quantità di cloruro di ammonio. Per pulirlo, si scioglie riscaldando in 200 - 215 ml di acqua e la soluzione viene scossa con 10 g di permutite (nota 3), dopo di che viene filtrata. La glicina viene precipitata aggiungendo circa 5 volte la quantità (in volume, circa 1250 ml) di alcool metilico. La glicina viene raccolta su un imbuto Buchner, lavata con alcool metilico ed etere e asciugata all'aria. Resa: 96-98 g (64-65% del teorico) del prodotto che si scurisce a 237 ° e si scioglie con decomposizione a 240 °. Provarlo per la presenza di cloruri, così come i sali di ammonio (con il reagente di Nessler), dà un risultato negativo.

1. Il distillato può essere risparmiato e l'ammoniaca acquosa può essere utilizzata per le successive sintesi.

2. Risultati soddisfacenti sono ottenuti dall'alcol metilico tecnico.

3. In assenza di permutite usando una terza cristallizzazione di glicina da acqua e alcool metilico, si può ottenere un prodotto che non contiene sali di ammonio (le perdite sono piccole). E dopo la seconda cristallizzazione, senza l'uso della permutite, si ottiene una glicina sufficientemente pura, che è abbastanza adatta per il lavoro ordinario.

glicina

La glicina (acido aminoacetico) è il più semplice amminoacido alifatico, l'unico amminoacido che non ha isomeri ottici.

La glicina è anche a volte chiamata acido para-ossifenilamminoacetico, una sostanza in via di sviluppo in una fotografia.

Il contenuto

Modifica ruolo biologico

La glicina fa parte di molte proteine ​​e composti biologicamente attivi. Porfirine e basi puriniche sono sintetizzate dalla glicina nelle cellule viventi.

La glicina è anche un aminoacido neurotrasmettitore. I recettori della glicina esistono in molte aree del cervello e del midollo spinale e hanno un effetto "inibitorio" sui neuroni, riducono la secrezione di aminoacidi "eccitanti", come l'acido glutammico, dai neuroni e aumentano la secrezione di GABA.

Modifica dell'applicazione

In medicina Modifica

La glicina farmacologica ha un sedativo (sedativo), lieve tranquillizzante (anti-ansia) e un debole effetto antidepressivo, riduce ansia, paura, stress emotivo, aumenta l'effetto di farmaci anticonvulsivanti, antidepressivi, antipsicotici, riduce le manifestazioni di alcol e di astinenza da oppiacei.

Ha alcune proprietà nootropiche, migliora la memoria e i processi associativi.

Medicinal Instructions (Russia, 2004) Modifica

sull'uso medico della droga GLYCIN

Numero di registrazione P № 001450 / 01-2002

Nome commerciale Glicina.

Il nome chimico è acido amminoacetico.

Forma di dosaggio Compresse sublinguali.

Composizione Glicina - 0,1 g, eccipienti: magnesio stearato, metilcellulosa solubile in acqua.

Descrizione tablet gusto dolce, bianco, con elementi di marmorizzazione. Le compresse sono di colore bianco, sono disponibili sotto forma di capsule cilindriche piatte con uno smusso. [1]

Gruppo farmacologico Agente metabolico. Codice ATC [B05CX03].

Proprietà farmacologiche. La glicina è un regolatore del metabolismo, normalizza e attiva i processi di inibizione protettiva nel sistema nervoso centrale, riduce lo stress psico-emotivo, aumenta le prestazioni mentali.

La glicina ha azione glicina- e GABA-ergica, alfa1-adreno-bloccante, antiossidante, antitossica; regola l'attività dei recettori del glutammato (NMDA), grazie ai quali il farmaco è in grado di:

- ridurre lo stress psico-emotivo, l'aggressività, i conflitti, aumentare l'adattamento sociale;

- facilitare il sonno e normalizzare il sonno;

- migliorare le prestazioni mentali;

- ridurre i disturbi vegeto-vascolari (anche durante la menopausa);

- ridurre la gravità dei disturbi cerebrali in ictus ischemico e trauma cranico;

- ridurre l'effetto tossico dell'alcool e di altri farmaci che inibiscono la funzione del sistema nervoso centrale.

Farmacocinetica Prontamente penetra nella maggior parte dei fluidi corporei e dei tessuti, incluso il cervello; metabolizzato in acqua e anidride carbonica, il suo accumulo nei tessuti non si verifica.

Indicazioni per l'uso prestazioni mentali ridotte, situazioni stressanti - stress psico-emotivo (durante esami, conflitti, ecc.), Comportamenti devianti di bambini e adolescenti, varie malattie funzionali e organiche del sistema nervoso accompagnate da aumentata eccitabilità, instabilità emotiva, diminuzione della prestazione mentale e disturbi del sonno: nevrosi, stati di nevrosi e distonia vegetativa-vascolare, effetti delle neuroinfettive e lesione cerebrale traumatica, inatalnye e altre forme di encefalopatie (compresi genesi alcolica); ictus ischemico.

Controindicazioni. Ipersensibilità individuale al farmaco.

Dosaggio e somministrazione La glicina viene applicata sublinguale o buccale 0,1 g (in compresse o in polvere dopo aver macinato le compresse). Bambini, adolescenti e adulti in buona salute con stress psico-emotivo, diminuzione della memoria, attenzione, prestazioni mentali, ritardo mentale, comportamenti devianti, la glicina viene prescritta 1 compressa 2-3 volte al giorno per 14-30 giorni.

Con lesioni funzionali e organiche del sistema nervoso, accompagnate da aumentata eccitabilità, labilità emotiva e disturbi del sonno, ai bambini fino a tre anni vengono prescritti 0,5 compresse (0,05 g) da assumere 2-3 volte al giorno per 7-14 giorni, oltre a 0,05 g una volta al giorno per 7-10 giorni. Dose giornaliera - 0,1-0,15 g, corso - 2,0-2,6 g I bambini di età superiore a 3 anni e gli adulti sono prescritti 1 compressa 2-3 volte al giorno, il corso del trattamento è 7-14 giorni. Il corso del trattamento può essere aumentato fino a 30 giorni, se necessario, ripetere il corso dopo 30 giorni.

Per i disturbi del sonno, la glicina viene prescritta per 20 minuti prima di dormire o immediatamente prima di coricarsi, 0,5-1 compressa (a seconda dell'età).

Nell'ictus cerebrale ischemico: durante le prime 3-6 ore dallo sviluppo dell'ictus, 1 g viene somministrato per via transbuccale o per via sublinguale con un cucchiaino di acqua, quindi per 1-5 giorni, 1 g al giorno, quindi per i successivi 30 giorni, 1-2 compresse 3 volte al giorno.

In narcologia, la glicina viene utilizzata come mezzo per migliorare le prestazioni mentali e ridurre lo stress psico-emotivo durante la remissione con sintomi di encefalopatia, lesioni organiche del sistema nervoso centrale e periferico, 1 compressa 2-3 volte al giorno per 14-30 giorni. Se necessario, i corsi vengono ripetuti 4-6 volte all'anno.

Effetti collaterali Sono possibili reazioni allergiche.

L'interazione con altri farmaci indebolisce la gravità degli effetti collaterali degli antipsicotici (neurolettici), ansiolitici, antidepressivi, sonniferi e anticonvulsivanti.

Forma di rilascio Compresse in un blister da 50 pezzi, in una scatola di cartone insieme con le istruzioni per uso medico.

Condizioni di conservazione Elenco B. In un luogo buio e asciutto, fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 25 ° C.

Periodo di validità 3 anni. Non usare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di vendita da farmacie senza prescrizione medica.

Nell'industria Modifica

Nell'industria alimentare è registrato come additivo alimentare E640, come modificatore di gusto e aroma.

glicina

La glicina (acido amminoacetico, acido aminoetanoico) è il più semplice amminoacido alifatico, l'unico amminoacido che non ha isomeri ottici. Il nome glicina deriva dal greco antico. γλυκύς, glycys - dolce, dovuto al gusto dolce degli amminoacidi. È usato in medicina come farmaco nootropico. La glicina ("glicina foto", paraossifenilglicina) è talvolta anche chiamata acido p-idrossifenilamminoacetico, una sostanza in via di sviluppo in una fotografia.

Il contenuto

reception

La glicina può essere ottenuta durante l'idrolisi delle proteine ​​o per sintesi chimica:

Ruolo biologico

La glicina fa parte di molte proteine ​​e composti biologicamente attivi. Porfirine e basi puriniche sono sintetizzate dalla glicina nelle cellule viventi.

La glicina è anche un amminoacido neurotrasmettitore che presenta un duplice effetto. I recettori della glicina si trovano in molte aree del cervello e del midollo spinale. Legandosi ai recettori (codificati dai geni GLRA1, GLRA2, GLRA3 e GLRB), la glicina causa un effetto "inibitorio" sui neuroni, riduce la secrezione di aminoacidi "eccitanti" come l'acido glutammico dai neuroni e aumenta la secrezione di GABA. La glicina si lega anche a specifici recettori NMDA e, quindi, contribuisce alla trasmissione del segnale dai neurotrasmettitori eccitatori glutammato e aspartato. [1] Nella rotazione del cervello, la glicina porta all'inibizione dei motoneuroni, che consente l'uso della glicina nella pratica neurologica per eliminare l'aumento del tono muscolare.

Applicazioni mediche

Farmacologica preparazione glicina sedativo (calmante), tranquillizzante lieve (ansiolitico) e mite effetto antidepressivo, riduce l'ansia, la paura, lo stress emotivo, aumenta l'azione di anticonvulsivanti, antidepressivi, antipsicotici, è incluso in una serie di pratiche terapeutiche per ridurre oppioidi alcol e altre ritiro, come un farmaco ausiliario che ha un lieve effetto sedativo e tranquillizzante, diminuisce. Ha alcune proprietà nootropiche, migliora la memoria e i processi associativi.

La glicina è un regolatore del metabolismo, normalizza e attiva i processi di inibizione protettiva nel sistema nervoso centrale, riduce lo stress psico-emotivo, aumenta le prestazioni mentali.

La glicina ha azione glicina- e GABA-ergica, alfa1-adreno-bloccante, antiossidante, antitossica; regola l'attività dei recettori del glutammato (NMDA), grazie ai quali il farmaco è in grado di:

  • ridurre lo stress psico-emotivo, l'aggressività, i conflitti, aumentare l'adattamento sociale;
  • migliorare l'umore;
  • facilitare il sonno e normalizzare il sonno;
  • migliorare le prestazioni mentali;
  • ridurre i disturbi vegeto-vascolari (anche durante la menopausa);
  • ridurre la gravità dei disturbi cerebrali in ictus ischemico e trauma cranico;
  • ridurre l'effetto tossico dell'alcool e dei farmaci che inibiscono la funzione del sistema nervoso centrale;
  • ridurre la brama per i dolci.

Penetra facilmente nella maggior parte dei fluidi biologici e dei tessuti corporei, compreso il cervello; metabolizzato in acqua e anidride carbonica, il suo accumulo nei tessuti non si verifica. [2]

La glicina si trova in quantità significative in Cerebrolysin (1,65-1,80 mg / ml). [1]

Nell'industria

Nell'industria alimentare è registrato come additivo alimentare E640 come modificatore di aroma e aroma.

Essere fuori dalla terra

Glycine è stato rilevato sulla cometa 81P / Wild (Wild 2) come parte del progetto distribuito Stardust @ Home. [3] [4] Il progetto si propone di analizzare i dati della nave scientifica Stardust ("polvere di stelle"). Uno dei suoi compiti era quello di penetrare la coda di una cometa 81P / Wild (Wild 2) e raccogliere campioni di materia - la cosiddetta polvere interstellare, che è il materiale più antico rimasto invariato dalla formazione del Sistema Solare 4,5 miliardi di anni fa. [5]

Il 15 gennaio 2006, dopo sette anni di viaggio, la sonda spaziale tornò indietro e lasciò cadere una capsula con campioni di polvere stellare sulla Terra. Tracce di glicina sono state trovate in questi campioni. La sostanza è chiaramente di origine ultraterrena, perché ci sono molti più isotopi di Cотоп³ che non in glicina terrestre. [6]

La glicina è un antidepressivo naturale!

La glicina della droga ha molti vantaggi, dato che allo stesso tempo risolve molti problemi associati al corretto funzionamento del cervello e del sistema nervoso centrale. Qualsiasi informazione dall'esterno penetra nel cervello, la sua diffusione viene effettuata attraverso le cellule nervose attraverso l'impulso.

I mediatori nel processo di trasmissione degli impulsi nervosi alle cellule sono mediatori, uno dei quali è l'amminoacido glicina. Mantenere la normalità di questa sostanza può migliorare l'attività del cervello e del sistema nervoso centrale. Un importante vantaggio del farmaco è l'assenza di effetti collaterali e controindicazioni.

Il farmaco appartiene al gruppo di sostanze chimiche di origine esogena, che fanno parte dei sistemi e delle strutture biotiche del corpo. I biotici hanno un grande beneficio, normalizzando i processi fisiologici, rafforzando il sistema nervoso, aumentando la resistenza agli effetti nocivi dell'ambiente, ripristinando la salute a livello cellulare.

Cos'è la glicina?

L'amminoacido essenziale Glicina (glicocollo, acido amminoacetico o acido aminoetanoico) si riferisce agli acidi monoamino monocarbossilici. La glicina è il primo amminoacido isolato dagli idrolizzati proteici nel 1820 da Braconnot. La massa molecolare della sostanza è 75,07 g / mol. Il nome del più semplice amminoacido alifatico acquisito a causa del gusto dolciastro, la sostanza stessa è un cristallo incolore. Il bisogno umano quotidiano di glicina - 3 grammi.

Il principio di funzionamento e proprietà

La glicina è indicata come acidi neuroattivi, che fungono da mediatori dell'inibizione presinaptica dei riflessi spinali a livello supersegmentale e segmentale. L'amminoacido ha una significativa attività neurotropica, che colpisce i meccanismi neurogenici della regolazione del tono vascolare.

Il ruolo mediatore della glicina in diverse parti del sistema nervoso centrale consiste nell'inibizione sinottica delle vie efferenti ai livelli appropriati. A causa dell'effetto neurotropico sulle strutture centrali della regolazione del tono vascolare, con l'aiuto di un amminoacido, è possibile influenzare favorevolmente le reazioni vegetative e le funzioni motorie. In medicina, il biotico è usato come farmaco nootropico.

Dalle istruzioni dettagliate della glicina, è possibile conoscere le indicazioni, le controindicazioni, le caratteristiche della ricezione e altre importanti caratteristiche della biotica.

Rilasciare forma, composizione, imballaggio

Le compresse di glicina sono di colore bianco, sono disponibili sotto forma di capsule cilindriche piatte con uno smusso. Una compressa contiene la sostanza attiva glicina microincapsulata - 100 mg e componenti ausiliari: metilcellulosa idrosolubile - 1 mg, magnesio stearato - 1 mg. Blister a cellule contorno (10, 50 pezzi) sono confezionati in imballaggi di cartone.

Azione farmacologica

Le compresse di glicina migliorano il metabolismo cerebrale. L'aminoacido regola il metabolismo, normalizza, attiva i processi di inibizione protettiva nel sistema nervoso centrale. La sostanza ha azione alfa-adrenergica, glicina e GABA-ergica, anti-tossico, antiossidante.

La glicina regola l'interazione dei recettori del glutammato (NMDA), in modo che il farmaco:

  • riduce lo stress psico-emotivo, i conflitti, l'aggressività;
  • migliora l'adattamento sociale;
  • rallegra;
  • aumenta le prestazioni mentali;
  • facilita il processo di addormentamento, normalizza la corretta alternanza di fasi fisiologiche e la durata del sonno;
  • elimina le spiacevoli manifestazioni dei disordini vegetovascolari;
  • riduce gli effetti tossici dell'alcool e di altri stupefacenti o farmaci che inibiscono il funzionamento del sistema nervoso centrale.
  • riduce la gravità delle anomalie cerebrali in ictus ischemico o trauma cranico.

Indicazioni per l'uso

Le compresse di glicina sono utilizzate in determinate condizioni patologiche, accompagnate da una disfunzione dell'attività funzionale del sistema nervoso centrale. Spesso la glicina farmaco viene utilizzata come profilassi in circostanze di maggiore carico organico e funzionale sul sistema nervoso centrale prima dello sviluppo di sintomi caratteristici.

  1. Forme di comportamento deviante nell'infanzia e nell'adolescenza, caratterizzate da una deviazione dalle norme delle relazioni interpersonali nella società.
  2. Situazioni stressanti in cui aumenta lo stress psico-emotivo (casi di conflitto, esami, discorsi davanti a un pubblico, momenti importanti, ecc.).
  3. Instabilità emotiva, accompagnata da aumentata eccitabilità, sbalzi d'umore improvvisi e ingiustificati.
  4. Riduzione della disabilità mentale dovuta a malattie funzionali o organiche delle strutture del sistema nervoso centrale, nonché a causa di stanchezza cronica.
  5. Condizione patologica del cervello (encefalopatia) a causa di trauma cranico o intossicazione con sostanze che hanno la capacità di inibire varie strutture del sistema nervoso (alcuni farmaci gravi, droghe, alcool).
  6. Distonia (disturbi vegetativi di diversa origine).
  7. Neurosi e stati di nevrosi.
  8. Le conseguenze di un ictus ischemico o emorragico trasferito.
  9. Disturbi del sonno, insonnia, frequenti risvegli notturni (probabilmente usati come sonniferi).

La glicina aiuta a ridurre il desiderio di alcol, e quindi è inclusa in una terapia complessa per la dipendenza da alcol. È indicato per le persone con meteosensibilità e durante la bassa stagione, quando improvvisi cambiamenti di temperatura e pressione atmosferica provocano disturbi vegetativi. Gli atleti usano l'amminoacido per ottenere risultati. I mezzi promuovono il pieno recupero tra gli allenamenti.

Dosaggio e somministrazione

Come prendere la glicina? Le istruzioni per l'uso negli adulti sono differenti regime di dosaggio. A seconda delle condizioni patologiche, il dosaggio diminuisce o aumenta. Se il farmaco è stato prescritto nella clinica, quindi usarlo secondo la ricetta. Quando la glicina viene acquisita indipendentemente, l'applicazione dipende dall'età, dal sesso, dal benessere, dal risultato desiderato e da altri fattori.

Glycine Forte Evalar è una formula farmacologica standard potenziata. Una preparazione contenente un aminoacido essenziale viene solitamente posta sotto la lingua e una compressa viene assorbita per diversi minuti. Dalla regione ipoglossa, l'amminoacido penetra facilmente e rapidamente nel sangue e si diffonde attraverso i tessuti e i fluidi corporei. La sostanza più veloce penetra nella struttura del cervello. Nel processo di biotrasformazione dell'amminoacido si divide in acqua e anidride carbonica, non si accumula nel corpo.

Con lo stress psico-emotivo, la perdita di memoria, l'attenzione o le prestazioni mentali, i comportamenti devianti, il ritardo mentale, le compresse di glicina vengono mostrate agli adulti alla dose da 1 a 2-3 compresse al giorno per 14-30 giorni.

Con lesioni funzionali e organiche del sistema nervoso centrale, che sono accompagnate da eccessiva labilità emotiva ed eccitabilità, così come disturbi del sonno, la glicina viene somministrata agli adulti ad una dose di 1-2 compresse 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 7-14 giorni, se è necessario aumentare l'effetto terapeutico della dose aumenta.

I pazienti con disturbi cerebrali dovuti a compresse di glicina da ictus ischemico sono prescritti agli adulti alla dose di 1000 mg durante le prime 3-5 ore dopo un attacco. Prendi la droga transbukkalno o sublinguale con un cucchiaino d'acqua. Nei prossimi 2-5 giorni, il farmaco viene bevuto a 1000 mg / giorno. Il corso del trattamento viene continuato per un mese, ma dopo i primi cinque giorni, le compresse vengono prese 1-2 volte 3 volte al giorno.

In caso di violazione dei sonniferi, la glicina deve essere consumata 20-30 minuti prima di andare a letto 1 o 2 pezzi. Nei pazienti con dipendenza da alcool o droghe, il farmaco è necessario per ridurre lo stress psicoemotivo con lesioni organiche del sistema nervoso centrale e periferico. Il farmaco viene assunto 1 compressa 2-4 volte al giorno per circa 30 giorni. È consigliabile ripetere la terapia biotica per 4-5 cicli all'anno.

Uso nei bambini e negli adolescenti

I bambini possono assumere la glicina dai 2 ai 3 anni di età, mentre in età precoce il farmaco può essere usato se assolutamente necessario. Nei disturbi psicoemotivi e cognitivi, la dose pediatrica è di 50 mg (0,5 compresse) 2-3 volte al giorno per circa due settimane. Se necessario, ripetere il corso, mantenendo interruzioni di 7 o 10 giorni.

Per i bambini di età superiore ai tre anni, le compresse di glicina possono essere assunte una compressa 2-3 volte al giorno per un periodo non superiore a un mese, quindi è necessaria una pausa e, se necessario, il trattamento può essere ripetuto. Possibile terapia aminoacidica di aumentata eccitabilità nervosa nei neonati. Il bambino non sarà in grado di sciogliere la pillola da solo, quindi viene schiacciato e aggiunto alla bibita del bambino.

Controindicazioni

Gli effetti collaterali dell'assunzione della glicina non avvengono. Nessuna complicanza derivante dall'uso di aminoacidi non è fissa, anche il sovradosaggio non si verifica. Per condurre la terapia durante la gravidanza e l'allattamento deve essere con cautela, dovrebbe essere presa solo dopo aver consultato un medico. In altri casi, la cosa principale è non superare una dose di 1000 mg al giorno.

In circostanze eccezionali sono possibili:

  • intolleranza individuale;
  • reazioni allergiche;
  • ipotensione (nella dose minima sotto la supervisione di un medico).

Interazioni farmacologiche

Indebolisce la gravità degli effetti collaterali di ansiolitici, neurolettici (antipsicotici), antidepressivi, anticonvulsivanti e ipnotici.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco viene conservato in un luogo asciutto, ventilato, buio a una temperatura non superiore a 25 gradi Celsius. Il farmaco dovrebbe essere fuori dalla portata dei bambini. La data di scadenza è di tre anni, dopo la sua scadenza il prodotto è vietato. Le condizioni di vendita biotiche nelle farmacie sono gratuite, senza prescrizione medica. Il prezzo varia da 27 a 36 rubli in diverse farmacie del paese.

Analoghi del farmaco

Preparazioni con un principio d'azione simile, ma con altri principi attivi:

  • Antifront.
  • Armadin.
  • Acido glutammico
  • Triptofano.
  • Neurotrofina.
  • Meksidol.
  • Tsibrilizin.
  • Elfunat.

Glicina nel cibo

L'acido amminico si trova nei prodotti di origine animale. Gli alimenti vegetali ad alto contenuto di glicina sono grano saraceno, zenzero, noci, avena, semi di zucca e di girasole, riso integrale marrone e soia. Ricostituire le scorte di antidepressivi naturali, utilizzando frutta come albicocche, kiwi e banane.

La glicina ha una caratteristica interessante: durante il trattamento termico (frittura, stufatura, cottura al forno) la quantità della sostanza nei prodotti aumenta dal 5 al 25% e, una volta essiccata, affumicata, la salatura diminuisce del 10-30%. Questa qualità si applica solo agli alimenti proteici, non si applica agli alimenti di origine vegetale.

Recensioni di pazienti e medici

Svetlana, 42 anni

Glycine è stato consigliato da un amico per calmare i miei nervi. Dopo aver letto le indicazioni e l'effetto del farmaco è andato immediatamente in farmacia per lui. Ho visto le compresse di glicina per circa un mese, il sistema nervoso si è calmato notevolmente, è diventato più facile sopportare situazioni stressanti, mi addormento più velocemente. Uso questo biotik di volta in volta - uno strumento eccellente.

Ekaterina, 29 anni

Ho avuto difficoltà ad addormentarmi, potevo svegliarmi molte volte a notte. Ha iniziato a prendere glicina - il sonno è tornato alla normalità e dal primo giorno di assunzione del farmaco. Lungo la strada, lo stato mentale generale è migliorato e l'emotività, il nervosismo e l'aggressività eccessivi sono scomparsi. Sono diventato più tranquillo a reagire a tutto, il mio umore è migliorato.

Sergey, 36 anni

La glicina ha iniziato a bere per alleviare gli attacchi nervosi quando smetteva di fumare. Questo biotico funziona davvero meraviglia - migliora tutti i processi cerebrali, allevia il nervosismo, migliora l'umore. Ho smesso di fumare molti anni fa, ma continuo a usare il farmaco, soprattutto quando ho bisogno di passare attraverso un grande stress legato al lavoro mentale.

La glicina mi ha aiutato molto quando si è verificato un punto critico nella mia vita, c'era un aumento del nervosismo, disturbi del sonno, apatia per tutto e aumento della fatica. Dopo una settimana di utilizzo, mi sentivo molto meglio, il mio sonno tornava normale, iniziavo a sentirmi più rinvigorito, ei miei nervi non erano più cattivi. Con la glicina, ho iniziato a vivere in un modo nuovo.

Il dottore ha scritto Glycine a sua figlia quando aveva solo un anno, a causa del fatto che non dormiva bene e piangeva tutte le sere (la figlia beveva il corso e in realtà smise di piagnucolare e piangere di notte, tutte le sue esperienze furono eliminate

Ha preso la glicina dai nervi e dal troppo lavoro. Ottimamente lenisce, allevia l'ansia, dal superlavoro, normalizza il sonno. Queste sono piccole losanghe, piacevoli da gustare. Non provocare allergie e altri effetti indesiderati. Cominciò a calmarsi dopo il ricevimento, la memoria migliorò, i mal di testa scomparvero. L'effetto è

Per me, il medico ha prescritto la glicina con altri farmaci durante la nevrosi, era troppo irritato e odiava tutti intorno, non so nemmeno da dove provenga. Essendo stato trattato per circa un paio di settimane, divenne più calmo e più equilibrato. Nessun effetto collaterale ha rivelato alcuno. E così, a volte la prevenzione accetta.

La glicina aiuta bene con i sintomi dell'IRR, la testa diventa chiara, le vertigini vertiginose si fermano, il sonno è normalizzato. Ma... voglio solo dire subito che questo farmaco è adatto per il tipo di vorshnikov iperteso. La glicina ha la capacità di ridurre la pressione, quindi le persone con ipotensione è meglio cercare un sostituto. Mia madre, una persona ipertesa con esperienza a lungo termine, la glicina è diventata una salvezza: il mal di testa si è fermato, è diventata molto più calma, "la pressione è stata alleviata", il cuore ha smesso di ferire.

Prendo periodicamente glicina non appena a causa di un lavoro nervoso non mi sento del tutto normale. Aumento nervosismo, eccitabilità, senza motivo potrebbe rompere su qualcuno dei miei cari potrebbe portare a un esaurimento nervoso e all'ospedale. Ma la glicina mi salva, un paio di tre pillole al giorno e mi sento molto calmo ed equilibrato.

La glicina bene calma il mio sistema nervoso leggermente traballante. Elimina le vertigini e normalizza il sonno. L'ultima volta, non potevo addormentarmi normalmente e velocemente, ma dopo aver preso la glicina ho iniziato a dormire come un bambino. Le vertigini sono scomparse senza lasciare traccia e sono diventato molto meno nervoso.

Il bambino, dopo uno spavento, diventò a scatti, balbettò un po ', dormì male, il pediatra raccomandò di prendere un corso di glicina in tre settimane. Alla fine del corso, lo stato mentale è migliorato molto, il capriccio non si è più arrotolato, ha reagito con calma a forti rumori, ed è diventato meglio dormire.

La glicina è un ottimo rimedio secondo me per il trattamento del sistema nervoso: dopo un duro lavoro, succede che pungo i nervi e si allenti sui miei cari, così subito dopo aver lasciato il lavoro prendo una pillola e tutto è a posto. E in generale, sento di essere diventato più rilassato, perché Ho assunto la glicina per un paio di settimane, sarebbe stato difficile farcela senza, perché la valeriana non aiuta affatto e la glicina lo fa perfettamente.

Qualche tempo fa, mi sono reso conto che c'era qualcosa di sbagliato in me, c'era una sorta di letargia, vertigini, non riuscivo a dormire bene, e c'era una certa ansia costante dentro. Non ho capito cosa mi è successo. La mamma ha preso glicina da molto tempo e mi ha consigliato anche io, ho iniziato a prenderlo e, letteralmente in pochi giorni, la mia mente ha cominciato a tornare alla normalità. Persino sentivo una specie di leggerezza. Ora a volte accetto di correggere il risultato.

La glicina mi aiuta con disturbi nervosi, come una piccola pillola, e fa miracoli. Nervosismo e irritabilità scompaiono in un istante. Secondo me il mezzo più economico ed efficace, più da lui o con l'aiuto del suo umore, voglio sorridere e godermi la vita.

Un buon antidepressivo, che non ha praticamente effetti collaterali, non mi ha influenzato in alcun modo. Porto sempre la glicina nella borsa per tutte le occasioni. Aiuta molto quando si verifica un controllo al lavoro)), e così via, anche con tensioni nervose.

La cosa più importante è che queste pillole possono essere date a un bambino letteralmente dalla nascita! Ci hanno aiutato molto quando il bambino non ha dormito la notte e qualcosa lo ha disturbato, il medico li ha scaricati e letteralmente un paio di giorni dopo il bambino ha iniziato a dormire pacificamente

Ho preso la glicina per un paio di settimane, ho iniziato a prenderlo perché ero in uno stato depressivo-depressivo. Non dormivo normalmente, costantemente sui miei nervi, c'era anche qualche tipo di problema con la testa. In generale, tutto in uno. La glicina aiuta con tutti questi disturbi.

Rimedio efficace La glicina mi ha aiutato quando ho difeso il mio diploma all'università, quindi non ero mai nervoso, e persino sembrava che dimenticavo tutto quello che avevo imparato, il panico era incredibile. Ho preso due compresse di glicina, mi sono calmato, e tutti i miei pensieri sono tornati al loro posto, poi mi ha anche aiutato e non una volta. In ogni caso, continuo con me la glicina.

Quando stress, nervosismo, mal di testa e vertigini, la glicina è ciò di cui hai bisogno. Accetto sempre non appena sento che tutto è di nuovo fastidioso e irritante. Lenisce in pochi minuti. Tutto il nervosismo come una mano rimuove.

Un ottimo farmaco per calmare i nervi, rimuove molto bene lo stato di depressione ed è eccellente per dormire! Fu consigliata da un amico e dopo aver bevuto il corso tutta l'ansia e la tensione scomparvero come una mano

Di recente, lo stato è nervoso e sovraeccitato, prendo solo Glycine tre volte al giorno e mi sento molto meglio. Tutto sembra andare bene, ma l'allarme costante mi perseguita ogni giorno. La glicina elimina bene questa eccitazione.

La cosa più importante è che queste pillole non hanno effetti collaterali, di solito pillole che alleviano lo stress e calmano i nervi hanno una lista enorme di effetti collaterali e qui 0) Pillole eccellenti solo da loro e salvami

Conosco Glycine da molto tempo e mi ha salvato diverse volte, soprattutto con nervosismo eccessivo, e quindi se c'è una sorta di disturbo generale. O anche quando i vicini iniziano le riparazioni e tutto li rende arrabbiati e fastidiosi, e voglio ucciderli, prendere alcune compresse di Glicina e tutto diventa lo stesso. Quindi nel mio kit di primo soccorso li ho sempre.

Il medico ha prescritto queste pillole al bambino all'età di mezzo anno e ci hanno aiutato molto, ora lo bevo da solo sotto stress e nervosismo! lavoro molto duro quindi senza di lui non piace) bacchetta magica dritta

Conosco Glycine non solo come un buon sedativo, ma lo aggiungo anche alla crema, sotto forma di polvere, e lo applico sulla pelle del viso. Allevia la pelle dal rossore e dall'infiammazione. Pertanto, per me, la glicina è una bacchetta magica in quasi tutte le situazioni.

Un buon sedativo, eventuali scosse nervose grandi o piccole rimuovono a volte. A volte concedo a mia figlia anche quando l'esame è di fronte, lei dice anche che passa l'agitazione e il pre-esame, e il vantaggio principale è che non ha effetti collaterali.

C'erano alcuni disturbi vegetativi, il medico prescritto Glycine in combinazione con altri farmaci. Ed è stato dopo aver preso queste pillole che ho sentito un po 'di pace e tranquillità. Il sonno è diventato migliore e la testa non è più annebbiata come prima.

Con l'uso di questo farmaco, sono diventato molto più calmo, ora mi riferisco a cose che mi infastidivano come qualcosa di più con umorismo! La glicina è ora la mia migliore amica) Si risparmia da gravi stress e disturbi nervosi.

Un pediatra ha messo un ipertono sul mio bambino e gli ha consigliato di prendere Glycine per diversi giorni oltre al massaggio, poiché può essere assunto da bambini di 0 anni. E dopo pochi giorni il tono del bambino è diminuito in modo significativo.

La glicina mi era stata prescritta da un medico per la fatica, a dire il vero, non credevo subito che alcune pillole mi avrebbero aiutato, ma dopo un corso di glicina ubriaco sono rimasto piacevolmente sorpreso, tutti i sintomi si sono lentamente risolti e il mio corpo è tornato alla normalità

La glicina ha aiutato tutta la nostra famiglia, durante uno shock estremo, a non tornare alla normalità per molto tempo, hanno preso tutto da piccolo a grande. Una settimana dopo, gli adulti si calmarono, i bambini meno capricciosi. Sì, e il sonno è diventato molto meglio senza svegliarsi.

Un lungo volo, un cambio di clima, un fuso orario mi hanno reso nervoso e non poco, sono stato salvato solo da Glycine, per tornare alla normalità, l'ho preso circa due settimane. Ora mi sento benissimo.

Recentemente, ho iniziato a notare che apparivano strane vertigini, mentre la mia testa non era assolutamente malata, il dottore ha detto che in mezzo a uno shock nervoso, questo mi è accaduto e mi ha prescritto Glycine: dopo aver usato le vertigini, non mi preoccupo più e divento più calmo.

La glicina è una bacchetta dritta, un sacco di nervi e stress nella mia vita, la accetto sempre e mi aiuta sempre senza problemi, il sonno riporta alla normalità e lo stato emotivo diventa più stabile

Un buon strumento che non mette solo i nervi in ​​ordine, ma anche lo stato generale di salute si stabilizza. C'era una sorta di disturbo generale, e lei non sembrava essere malata, ma sentiva di non essere a suo agio. Glycine salvato, dopo la prima applicazione è diventato molto più facile.

Risparmiare significa, senza di lui non so cosa stava succedendo (lo prendo come un sedativo, aiuta molto! Rimuove tutti gli shock e tutto va bene con il sonno, in generale, la medicina piace

Convertitore di unità

Composizione glicina e massa molare

Massa molare di NH2CH2COOH, glicina 75,0666 g / mol

Frazioni di massa di elementi in un composto

Usando il calcolatore di massa molare

  • Le formule chimiche devono essere case sensitive
  • Gli indici sono inseriti come numeri normali.
  • Il punto sulla linea di mezzo (segno di moltiplicazione), utilizzato, ad esempio, nelle formule di idrati cristallini, viene sostituito dal solito punto.
  • Esempio: invece di CuSO₄ · 5H₂O nel convertitore, per comodità di input, viene utilizzato lo spelling CuSO4.5H2O.

Come prendersi cura di occhiali e filtri

Calcolatrice di massa molare

Tutte le sostanze sono composte da atomi e molecole. In chimica, è importante misurare accuratamente la massa di sostanze che reagiscono e si traducono in essa. Per definizione, una talpa è la quantità di una sostanza che contiene tanti elementi strutturali (atomi, molecole, ioni, elettroni e altre particelle o gruppi) come 12 atomi di un isotopo di carbonio con una massa atomica relativa di 12. Questo numero è chiamato costante o numero Avogadro ed è uguale a 6.02214129 (27) × 10²³ mol⁻¹.

Numero Avogadro Nla = 6.02214129 (27) × 10²³ mol⁻¹

In altre parole, una talpa è una quantità di una sostanza uguale in massa alla somma delle masse atomiche di atomi e molecole di una sostanza moltiplicata per il numero di Avogadro. L'unità di quantità di una sostanza mol è una delle sette unità di base del sistema SI ed è indicata dalla talpa. Poiché il nome dell'unità e il suo simbolo coincidono, è necessario notare che il simbolo non si inclina, in contrasto con il nome dell'unità, che può essere inclinato secondo le consuete regole della lingua russa. Per definizione, una mole di carbonio puro 12 è esattamente 12 g.

Massa molare

La massa molare è una proprietà fisica di una sostanza, definita come il rapporto tra la massa di questa sostanza e la quantità di sostanza in moli. In altre parole, è la massa di una talpa di sostanza. Nel sistema SI, l'unità di massa molare è chilogrammo / mol (kg / mol). Tuttavia, i chimici sono abituati a utilizzare un'unità più conveniente g / mol.

massa molare = g / mol

Massa molare di elementi e composti

I composti sono sostanze costituite da diversi atomi chimicamente legati l'uno all'altro. Ad esempio, le seguenti sostanze che possono essere trovate nella cucina di qualsiasi hostess sono composti chimici:

  • sale (cloruro di sodio) NaCl
  • zucchero (saccarosio) C₁₂H₂₂O₁₁
  • aceto (soluzione di acido acetico) CH₃COOH

La massa molare degli elementi chimici in grammi per mole coincide numericamente con la massa degli atomi dell'elemento, espressa in unità di massa atomica (o dalton). La massa molare dei composti è uguale alla somma delle masse molari degli elementi che compongono il composto, tenendo conto del numero di atomi nel composto. Ad esempio, la massa molare di acqua (H₂O) è approssimativamente 2 × 2 + 16 = 18 g / mol.

Peso molecolare

La massa molecolare (il vecchio nome è peso molecolare) è la massa di una molecola, calcolata come la somma delle masse di ciascun atomo nella molecola moltiplicata per il numero di atomi in quella molecola. La massa molecolare è una grandezza fisica adimensionale, numericamente uguale alla massa molare. Cioè, il peso molecolare differisce dalla massa molare nella dimensione. Sebbene la massa molecolare sia una quantità senza dimensione, ha ancora una quantità chiamata unità di massa atomica (amu) o dalton (Sì), e approssimativamente uguale alla massa di un protone o neutrone. Anche l'unità di massa atomica è numericamente uguale a 1 g / mol.

Calcolo della massa molare

La massa molare è calcolata come segue:

  • determinare le masse atomiche degli elementi sulla tavola periodica;
  • determinare il numero di atomi di ciascun elemento nella formula del composto;
  • determinare la massa molare aggiungendo le masse atomiche degli elementi inclusi nel composto moltiplicati per il loro numero.

Ad esempio, calcolare la massa molare dell'acido acetico

  • due atomi di carbonio
  • quattro atomi di idrogeno
  • due atomi di ossigeno
  • carbonio C = 2 × 12.0107 g / mol = 24.0214 g / mol
  • idrogeno H = 4 × 1,00794 g / mol = 4,03176 g / mol
  • ossigeno O = 2 × 15.9994 g / mol = 31.9988 g / mol
  • massa molare = 24.0214 + 4.03176 + 31.9988 = 60.05196 g / mol

La nostra calcolatrice esegue esattamente questo calcolo. Puoi inserire la formula dell'acido acetico e verificare cosa succede.

Potresti essere interessato ad altri convertitori del gruppo "Altri convertitori":

Hai difficoltà a convertire unità di misura da una lingua all'altra? I colleghi sono pronti ad aiutarti. Pubblica la tua domanda a TCTerms e in pochi minuti riceverai una risposta.

Altri convertitori

Calcolo della massa molare

La massa molare è una proprietà fisica di una sostanza, definita come il rapporto tra la massa di questa sostanza e la quantità di sostanza in moli, cioè, è la massa di una mole di una sostanza.

La massa molare dei composti è uguale alla somma delle masse molari degli elementi che compongono il composto, tenendo conto del numero di atomi nel composto.

Utilizzo del convertitore di calcolo della massa molare

In queste pagine sono presenti convertitori di unità che consentono di convertire rapidamente e accuratamente i valori da un'unità all'altra, nonché da un sistema di unità a un'altra. I convertitori saranno utili per ingegneri, traduttori e chiunque lavori con diverse unità di misura.

Usa il convertitore per convertire diverse centinaia di unità in 76 categorie o diverse migliaia di coppie di unità, incluse unità metriche, britanniche e americane. È possibile convertire unità di lunghezza, area, volume, accelerazione, forza, massa, flusso, densità, volume specifico, potenza, pressione, tensione, temperatura, tempo, momento, velocità, viscosità, elettromagnetico e altri.
Nota. A causa della precisione della conversione limitata, sono possibili errori di arrotondamento. In questo convertitore, gli interi sono considerati accurati a 15 caratteri e il numero massimo di cifre dopo il punto decimale o il punto è 10.

Per la rappresentazione di numeri molto grandi e molto piccoli, questa calcolatrice usa una notazione esponenziale computerizzata, che è una forma alternativa di una notazione esponenziale (scientifica) normalizzata, in cui i numeri sono scritti nella forma a · 10 x. Ad esempio: 1.103.000 = 1.103 · 10 6 = 1.103E + 6. Qui E (abbreviazione di esponente) significa "· 10 ^", cioè ". moltiplicare per dieci per grado. ". La notazione esponenziale computerizzata è ampiamente utilizzata nei calcoli scientifici, matematici e ingegneristici.

Stiamo lavorando per garantire l'accuratezza dei convertitori e calcolatori di TranslatorsCafe.com, tuttavia non possiamo garantire che non contengano errori e inesattezze. Tutte le informazioni sono fornite "come sono" senza garanzie di alcun tipo. Condizioni.

Se noti un'inesattezza nei calcoli o un errore nel testo, o hai bisogno di un altro convertitore per convertire da un'unità all'altra, che non è sul nostro sito web - scrivici!

HimMax

elenco

glicina

glicina

GOST 5860-75

NH₂ -CH₂ -COOH

La glicina (acido amminoacetico, acido aminoetanoico) è il più semplice amminoacido alifatico, l'unico amminoacido proteinogenico che non ha isomeri ottici. Neelektrolit. Il nome glicina deriva dal greco antico. γλυκύς, glycys - dolce, dovuto al gusto dolce degli amminoacidi. È usato in medicina come farmaco nootropico. La glicina ("glicina foto", paraossifenilglicina) è talvolta anche chiamata acido p-idrossifenilamminoacetico, una sostanza in via di sviluppo in una fotografia.

Proprietà chimiche

reception

La glicina può essere ottenuta durante la clorurazione degli acidi carbossilici e l'ulteriore interazione con l'ammoniaca:

connessioni

La glicina, come un acido, con ioni metallici forma sali complessi (glicenati o chelati), glicinato di sodio, glicinato di ferro, glicinato di rame, glicinato di zinco, glicinato di manganese, ecc.