Principale > Verdure

dente di leone

Tarassaco - è una pianta comune, che appartiene al genere Asorovs. Per molti anni, questa pianta è usata per scopi sanitari e preventivi, perché contiene un'enorme quantità di proprietà utili. Il tarassaco è spesso usato in cosmetologia, cucina e medicina tradizionale. Ha uno spettro d'azione molto ampio, motivo per cui può essere facilmente definito una pianta miracolosa che aiuta a combattere varie malattie.

Tarassaco: proprietà utili

Ora è il momento di parlare più dettagliatamente dell'utilità del dente di leone, quali proprietà utili ha. È interessante notare che tutte le vitamine sono nel fiore e nel rizoma, che non è meno utile del dente di leone stesso. Ci sono molte vitamine, vale a dire: PP, A, B, E, C, così come oligoelementi come boro, manganese, potassio, magnesio, zuccheri, acidi organici, proteine, fosforo, asparagina, insulina, tannini, ecc..

Proprietà utili di un dente di leone:

  1. Ha un'azione diuretica, coleretica, antivirale, antinfiammatoria, diaforetica. È spesso usato come espettorante, lassativo, diuretico, sedativo e antispasmodico.
  2. Un decotto della parte di terra e la radice stessa sono usati per ascessi. Le sostanze presenti nella composizione del dente di leone hanno un effetto emostatico e purificante del sangue.
  3. Le infusioni di tarassaco si adattano perfettamente a una malattia come l'aterosclerosi, il più delle volte la radice di questa pianta viene utilizzata per la sua preparazione e viene assunta due volte al giorno.
  4. Quando disturbi digestivi, riduzione dell'appetito, costipazione, utilizzare decotti dalle foglie e dalle radici di questa meravigliosa pianta. È anche efficace nell'artrite, flatulenza e cirrosi epatica.
  5. Il succo di tarassaco è usato per combattere le verruche, ed è possibile rimuovere vitelli e calli con questo fiore. Tintura di alcol sui denti di leone affronta l'acne e i papillomi.
  6. Le persone che non sanno se un dente di leone è utile dovrebbero sapere che tratta i tumori maligni al seno nelle donne, è usato per trattare la mastopatia.

Tarassaco: controindicazioni

Certo, il dente di leone è molto utile e ha una gamma molto ampia di effetti, ma c'è qualche danno da un dente di leone? Puoi usare il dente di leone per quasi tutti, ma ci sono ancora alcune malattie in cui è necessario limitare l'uso e l'uso di questa pianta.

  • Se hai blocchi acuti delle vie biliari e dei dotti biliari, non dovresti usare il dente di leone;
  • in caso di ulcera gastrica, ulcera duodenale e gastrite, è anche necessario limitare l'uso di questo fiore;
  • la predisposizione all'indigestione e alla diarrea è anche una controindicazione;
  • non usare il dente di leone con intolleranza individuale;
  • se non sai perché il tarassaco è dannoso, ricorda, è necessario utilizzarlo in quantità limitate, altrimenti può causare diarrea, vomito e febbre.

Tarassaco e dimagrimento

Molte persone usano il dente di leone per la perdita di peso, perché contiene una piccola quantità di calorie, ma ha un effetto benefico sul corpo umano. Questa pianta tonifica il corpo, rimuove le tossine, migliora il processo di digestione, ripristina il metabolismo, accelera il processo metabolico, inoltre rimuove il fluido in eccesso dal corpo, perché il dente di leone ha proprietà diuretiche.

Come perdere peso con l'aiuto di un dente di leone:

  1. Usa brodi speciali e tè a base di dente di leone, così il cibo che mangi durante il giorno sarà digerito più velocemente, il metabolismo gradualmente accelera, il che significa che il processo di perdere peso sarà più veloce.
  2. Puoi cucinare speciali insalate dietetiche con foglie di tarassaco fresche, tale insalata può essere consumata in qualsiasi momento della giornata, sostituendole con il pasto principale, accelera solo il processo di perdita di peso.
  3. Il dente di leone può essere asciugato per l'inverno e usarlo per preparare un tè speciale per la perdita di peso, la radice di questa pianta può anche essere asciugata e quindi può essere usata per fare decotti che ti aiuteranno a perdere peso con l'aiuto dei denti di leone.
  4. Dalle foglie di tarassaco puoi far bollire la zuppa, renderla acida o metterle sottaceti, proprio come i normali cavoli. I fiori di tarassaco sono usati per produrre vino e miele sani, ma questi prodotti vengono consumati al meglio in piccole quantità nel processo di perdita di peso.

Metodi e ambito di applicazione del dente di leone


- Tè dimagrante con dente di leone. È necessario prendere 2 cucchiaini di foglie secche e 4 cucchiai di quelli freschi, versare 300 ml di acqua bollente su tutto, lasciare in infusione per 15 minuti. Questo tè è meglio consumato prima dei pasti.

- Per preparare un'insalata, prendi i giovani germogli delle foglie di questa pianta, immergili in acqua fredda per mezz'ora, l'acqua deve essere leggermente salata, così ti libererai dell'amarezza inutile. Tagliare pomodori, cetrioli, pepe bulgaro, aggiungere foglie di dente di leone e verdure. È necessario condire l'insalata con succo di limone.

- È possibile utilizzare un decotto speciale per la perdita di peso, avrete bisogno di 2 cucchiai di radice, è necessario macinare, aggiungere un bicchiere di acqua fredda ad esso. Riscaldare tutto per 20 minuti a bagnomaria, lasciare riposare durante la notte, filtrare, è necessario prendere 3 volte al giorno.

Tarassaco durante la gravidanza

Una donna dovrebbe essere più attenta alla sua salute durante la gravidanza, quindi dovresti chiederti: il dente di leone può essere incinta? Durante questo periodo di vita, è meglio dare la preferenza alla radice di questa pianta, è bene fare vari tè da esso, che miglioreranno il processo digestivo, elimineranno la stitichezza, spesso accompagnando le future madri.

Il tarassaco durante la gravidanza non è controindicato, ma è necessario utilizzarlo in quantità limitata, perché ne trarrà beneficio. Il fegato della donna in questo momento è pieno di ormoni, e il dente di leone rimuove tutto il necessario da esso e dal corpo nel suo insieme. Il dente di leone durante la gravidanza può essere usato come sostituto del caffè, per questo è necessario macinare e friggere la radice di dente di leone.

Come mangiare un dente di leone

Il dente di leone non è solo un bellissimo fiore di primavera, ma anche un prodotto alimentare curativo. Pochi sanno come mangiare un dente di leone. Ma ogni cosa è commestibile: la colonna vertebrale e il fiore. Questa pianta contiene acido ascorbico, carboidrati, fosforo, ferro, calcio, zinco, grassi e proteine. Le radici di tarassaco contengono iodio e inulina. I denti di leone possono essere usati freschi, in salamoia e secchi.

Le foglie di tarassaco sono un alimento sano e conveniente che non può essere paragonato alla frutta e alla verdura dei negozi. Contengono molte vitamine del gruppo B e le foglie di tarassaco producono deliziose insalate. Affinché le foglie non diventino amare, devono essere lavate e lasciate in acqua salata per due ore.

È più conveniente raccogliere le foglie prima della fioritura o nel tardo autunno, dopo le gelate. Durante questo periodo, l'amarezza protettiva scompare. I denti di leone crescono meglio su terreni umidi e fertili. Le foglie sono luminose e larghe e la radice è lunga. Ma non li raccolgono vicino alla strada e agli insediamenti.

Come fare i denti di leone

Per preparare piatti di tarassaco, è necessario raccogliere foglie giovani e non prendere quelli che hanno fiori. Per preparare il tè usando fiori e foglie secche. Dalle radici di un dente di leone si sostituisce il caffè. In olio d'oliva o burro, come patate novelle, arrosto di radici fresche. L'aglio può essere aggiunto se lo si desidera.

I fiori di tarassaco, se essiccati e schiacciati, possono sostituire lo zafferano: la polvere risultante viene aggiunta a pasticcini e piatti vari. Marmellata, miele e vino sono fatti anche da fiori. I fiori di tarassaco possono essere aggiunti alle insalate. È necessario utilizzare esattamente la parte gialla del fiore, poiché la base verde ha un sapore amaro. I fiori daranno luminosità all'insalata, far rivivere.

Insalata di tarassaco primavera

L'insalata di foglie di tarassaco è un piatto sano e molto gustoso. Questa insalata ti darà salute e vitalità, perché il dente di leone è solo un tesoro di sostanze attive. Per preparare un'insalata, avrai bisogno di:

  • foglie di dente di leone lavate:
  • verdi (prezzemolo, cipolle verdi, aneto, giovani piume d'aglio);
  • ravanello;
  • cetriolo;
  • sale;
  • succo di limone;
  • olio d'oliva;
  • pepe.

Strappiamo le foglie di dente di leone ai gambi e li riempiamo di acqua salata per trenta minuti. Questo è necessario per sbarazzarsi del gusto dell'amarezza. Quindi è necessario scolare l'acqua, tritare finemente le foglie, metterle in una ciotola e cospargere con succo di limone. Aiuterà anche a liberarsi dell'amarezza. Sbriciolare prezzemolo, scalogno, aneto e piume d'aglio. Quindi è necessario tagliare il cetriolo e il ravanello. Per gustare aggiungere sale e pepe. Condire l'insalata con olio d'oliva, mescolare e lasciare riposare per quindici minuti. Prima di servire l'insalata in tavola, decorala con i fiori di tarassaco.

Zuppa di tarassaco

  • foglie di tarassaco bagnate;
  • carote;
  • cipolle;
  • patate
  • prezzemolo;
  • alloro;
  • sale.

Nel grasso di carne mettere le patate, le carote, le cipolle e cuocere fino al termine. Quindi aggiungere prezzemolo tritato, foglie di tarassaco, alloro e sale. Nella zuppa finita, puoi aggiungere un po 'di panna acida.

Ora sai come fare i denti di leone e come mangiarli. A proposito, se mangi regolarmente cibo da questa pianta, il rischio di sviluppare il cancro diminuirà, il corpo sarà purificato dalle tossine e dalle tossine, il metabolismo e gli organi digestivi miglioreranno.

L'uso dei denti di leone negli alimenti: raccolta, pulizia e cottura

Un contadino straniero parla dell'uso quotidiano dei denti di leone nel cibo. Sua madre iniziò a raccogliere fiori e dar loro da mangiare a tutta la famiglia non appena le loro teste cominciassero a rompere l'erba nel cortile sul retro.

È cresciuta durante la Grande Depressione in una fattoria da latte nel Vermont e ha raccontato molte storie sulle piante foraggere che hanno integrato la povera dieta senza farla morire di fame. I denti di leone, essendo i primi verdi primaverili, occupano una posizione elevata nella sua lista dei cibi più importanti.

Storia dell'aspetto

Il dente di leone appartiene alla famiglia Astrov. Dal continente euroasiatico, la pianta si è diffusa in tutto il mondo. Persone provenienti da tutto il mondo usano parti di dente di leone come integratore alimentare e una potente medicina.

Uno dei soprannomi comuni deriva dalla lingua francese dalla parola "pissenlit" (per urinare a letto), grazie all'uso del dandelion nella medicina tradizionale come diuretico ricco di potassio efficace.

Collezionare denti di leone

Il punto è mangiare la parte verde del dente di leone. Raccoglierli in una fase giovane, le corone sotterranee dovrebbero essere ben pulite. Per raccogliere, selezionare un luogo che non è stato esposto a prodotti chimici agricoli e non è stato visitato da animali domestici.

Taglia le piccole foglie spinose vicino al terreno non appena iniziano a sporgersi in avanti. Dovrebbero essere raccolti prima che i fiori si aprano (le gemme non aperte sono molto gustose). Se stretto con questo processo, le foglie diventeranno troppo amare per l'uso nel cibo.

Per tirare la pianta, è meglio usare una speciale "forchetta" per diserbo. È bloccato a circa 7 cm nel terreno sotto una presa di dente di leone e rompe la giunzione della corona con la radice. Dopodiché, il dente di leone viene estratto dal terreno, e lo sporco e le foglie dell'anno scorso vengono rimosse.

Pulizia del dente di leone

Prestare particolare attenzione alla rimozione di sabbia e sporco da tutte le fessure della corona. Lascia che le piante si impregnino in una pentola profonda, cambiando più volte l'acqua. Quindi tagliare le corone, facendo attenzione a non danneggiare le foglie e pulirle. Ora puoi tenere il risciacquo finale e iniziare a cucinare.

preparazione

Le foglie verdi più piccole sono buone da aggiungere alle insalate fresche. Puoi anche cucinarli con un paio di cipolle. Per fare questo, tritare le cipolle con qualche spicchio d'aglio fritto in una padella con una piccola quantità di olio d'oliva. Quindi aggiungere verdure, un po 'd'acqua ed evaporare fino a quando le foglie sono morbide.

I denti di leone possono essere utilizzati come uno degli ingredienti di una zuppa tonica, che comprende anche ortica giovane, prezzemolo, spinaci, cavoli e bietole. Tutte le erbe sono cotte in brodo di pollo ben stagionato.

Inoltre, il tè forte dai fiori di tarassaco, utilizzato come risciacquo dei capelli, aggiunge lucentezza e sottolinea il colore chiaro dei riccioli.

Puoi persino fare il vino dai denti di leone.

Denti di leone in giardino

Essendo piante perenni, i denti di leone hanno radici piuttosto profonde e assorbono minerali utili dal terreno, rendendoli inaccessibili alle piccole radici con radici corte. Pertanto, non lasciare che i denti di leone crescano fortemente e strapparli completamente dove crescono le verdure.

I fiori gialli brillanti sul prato attirano gli insetti impollinatori nel tuo giardino, oltre ad essere una prima fonte di nettare per molte farfalle.

Assicurati di poter distinguere con precisione i denti di leone dalle altre piante prima di raccoglierli. Se non li hai mai mangiati prima, ti consigliamo di preparare e provare una piccola porzione e poi raccogliere in grandi quantità. Non raccogliere mai denti di leone dalle aree trattate con pesticidi o altri prodotti chimici, ad esempio, da un prato.

I tarassaco sin dai tempi antichi sono noti per le loro proprietà curative e gli effetti positivi sul corpo. Puoi mangiarli interi o aggiungerli al tè. In ogni caso, ti sentirai meglio con l'uso regolare di questa pianta.

Tarassaco: proprietà medicinali, ricette

Oggi consideriamo le proprietà terapeutiche del dente di leone e le ricette per il suo uso in varie malattie. La pianta è una medicina preziosa per i malati e un eccellente strumento di prevenzione per le persone sane. Tutte le parti hanno effetti curativi. I guaritori popolari fanno la raccolta delle foglie prima della fioritura, le radici - in primavera (aprile) o in autunno (settembre), i gambi - durante la fioritura.

Benefici di tarassaco

Questa pianta miracolosa è piena di sostanze nutritive. Ogni parte della pianta è commestibile e può essere utilizzata in diversi modi.

  1. I fiori sono una fonte di beta-carotene, un antiossidante che protegge le cellule dai danni.
  2. Foglie e fiori contengono vitamina C.
  3. Nelle radici, fiori e foglie ci sono fibre che hanno un effetto positivo sulla digestione.
  4. La radice è ricca di potassio e zinco, usata nella lotta contro il raffreddore e l'influenza.
  5. Le foglie contengono ferro, che aiuta con l'anemia.
  6. La radice e le foglie contengono calcio e fosforo, necessari per ossa e denti.
  7. Radice, foglie e fiori sono una fonte di magnesio, che aiuta a rilassare i muscoli.
  8. L'intera pianta contiene un'enorme quantità di vitamina B.
  9. Le foglie di tarassaco hanno più proteine ​​degli spinaci.
  10. La radice agisce come un diuretico e aiuta il corpo a liberarsi del fluido in eccesso.
  11. Dalla radice puoi fare il tè, che inibisce la crescita dei batteri nel tratto urinario.
  12. Le foglie amare aiutano a migliorare la funzionalità epatica, eliminare le tossine e migliorare l'idratazione.
  13. Tutte le parti della pianta sono ricche di antiossidanti che possono aiutare a combattere il cancro e altre malattie.
  14. Le foglie di tarassaco sono usate per punture di insetti e graffi.
  15. Dai fiori del dente di leone fai vino e marmellata.

La pianta è utile per i pazienti con diabete, perché abbassa i livelli di glucosio nel sangue. Soprattutto il dente di leone aiuta con le malattie del fegato (compresa l'epatite) e i dotti biliari. Per questi scopi, puoi mangiare cinque pedicelli freschi tutti i giorni (durante il periodo di fioritura). Il miglioramento sarà evidente anche con un corso di due settimane.

Durante questo periodo, molti hanno eliminato la pelle, la scomparsa del dolore gastrico, la dissoluzione dei calcoli biliari. Questo trattamento facilita notevolmente il decorso della gotta e dei reumatismi, normalizza il lavoro della milza malata.

All'inizio della primavera delle giovani foglie fresche, pre-ammollate per mezz'ora in acqua salata e moderatamente strizzate, preparare insalate vitaminiche che siano appetibili e benefiche per il corpo.

Dai fiori ottieni un ottimo sciroppo. Assaggiarlo non è inferiore al miele. Raccolgono i fiori della pianta, versano 3 manciate di acqua fredda, le scaldano a ebollizione, tolgono la padella dal fuoco, lasciano infondere di notte. Il giorno seguente, reclina il contenuto con uno scolapasta, strizzalo. Lo zucchero (1 kg) viene versato nel liquido, metà di un limone senza buccia viene tagliato in cerchi. La pentola viene riscaldata sul fornello, bollita a fuoco basso senza far bollire (dovrebbe evaporare). La massa non dovrebbe essere portata ad un grande spessore, poiché può essere zuccherata, ma non dovrebbe essere lasciata liquida, poiché può fermentare.

Le radici (fresche e secche) sono spesso prodotte, insistite, consumate come tè. Aiuta a pulire e fluidificare il sangue, a migliorare la digestione. Il tè è preparato come segue:

  • in 5 g di radici, l'acqua fredda viene versata nella notte (0,25 l.);
  • il giorno dopo scalda per bollire;
  • filtrare;
  • bevi sorsi prima dell'assunzione di cibo (mezz'ora) e dopo (mezz'ora dopo).

Tale bere ripristina il sonno sano e riposante.

In Polonia, la pianta viene utilizzata per calcoli renali. Sciroppo, decotto e tintura della pianta alleviano con successo le coliche intestinali, renali e del fegato. Con l'uso a lungo termine di questa pianta gradualmente passano manifestazioni sclerotiche, vertigini, la memoria migliora.

Quando la colica epatica e intestinale è meglio usare per il trattamento dei fiori. Quando si tratta di radici renali, che hanno anche un pronunciato effetto diuretico e coleretico. Allo stesso tempo, i fiori di tarassaco vengono tritati in un tritacarne e mescolati con lo zucchero (1: 2).

Applicazione dente di leone

La medicina tradizionale ha a lungo usato le proprietà curative dei denti di leone per sbarazzarsi di varie malattie.

Deposizione di sale nelle articolazioni

Le foglie fresche si immergono per 40 minuti in una soluzione concentrata di sale (1: 7):

  • risciacquare abbondantemente con acqua pulita;
  • scorrere il tritacarne;
  • spremere usando il succo di garza;
  • diluire con acqua (1: 1);
  • riscaldare ad ebollizione

Bere giornalmente 3 volte 40 ml. prima dell'assunzione di cibo (mezz'ora). Il corso è un mese.

Costipazione cronica

30 g di radici (tritate) Far bollire in un litro d'acqua. Ogni giorno prendi un decotto da 100 ml.

Cattiva bile

Normalizzare la funzione della cistifellea sarà in grado di lattuga. Tagliare le foglie verdi fresche, tenerle per 15 minuti in acqua salata (per eliminare l'amarezza). Quindi aggiungere l'uovo sodo tritato. Puoi aromatizzare l'insalata con olio di semi di girasole (non raffinato). Con il suo uso regolare, la cistifellea si libererà dell'eccesso di bile.

emorroidi

Preparare una collezione di fiori di camomilla, radici di dente di leone e saponaria (prendere tutti gli ingredienti in quantità uguali). Bisogna insistere per un quarto della giornata in mezzo litro d'acqua per 20 g di raccolta. Riscaldare a ebollizione, raffreddare, fare un clistere da 250 ml di brodo. Ripeti se necessario, ma non più di 3 volte a intervalli di cinque minuti.

Calcoli biliari

A tale scopo, raccogliere ogni giorno le foglie fresche della pianta, sciacquarle, scorrere attraverso un tritacarne. Spremere 30 ml di succo, diluirlo con la stessa porzione di acqua refrigerata bollita. Ogni giorno prendi questo rimedio tre volte (mezz'ora prima dei pasti). Dopo 3 mesi, esegui un'ecografia, e il risultato è sicuro di piacere.

diabete mellito

Preparare una collezione di radice di tarassaco, foglie di ortica, mirtilli, foglie di fagioli (tutti in parti uguali). 10 g di miscela di terra bollire con acqua bollente (200 ml). Assumere giornalmente prima dei pasti un bicchiere di infuso 4 volte.

vermi

50 ml di succo (fresco) dente di leone prendere 3 ml due volte al giorno.

Faccia denti di leone

I fiori e le foglie di tarassaco sono stati a lungo utilizzati per la cura dei capelli e della pelle. Il dente di leone è in grado di alleviare l'irritazione, il rossore, la leggera desquamazione della pelle, inoltre, tonifica e nutre perfettamente la pelle. Nelle foglie di tarassaco ci sono molte vitamine dei gruppi: A, B, C, così come il magnesio, che è molto buono per i vasi sanguigni.

Le foglie di tarassaco secco possono essere gustate tutto l'anno. Per l'asciugatura, devono essere stesi su un vassoio per 5-7 giorni, in un luogo ventilato, non molto soleggiato.

Maschera viso tarassaco

Per fare una maschera, schiacciare 1 cucchiaino di foglie di tarassaco essiccate in una piccola briciola, versare un cucchiaio di latte caldo e mescolare. Lasciare questa poltiglia a temperatura ambiente per 10 minuti.

Come base, nella maschera è necessario aggiungere il tuorlo del pollo, che viene usato per la pelle secca o le proteine ​​- per la pelle mista e grassa. Mescolare il contenuto e aggiungere la farina d'avena ad esso, circa 2 cucchiaini. Se non riesci a trovare la farina d'avena, puoi cucinarla, macinando la farina d'avena in un macinino da caffè.

Per mascherare dal viso non scorreva, è possibile applicarlo su una benda di garza. La maschera salva le sue qualità per non più di un giorno ed è esclusivamente nel frigorifero.

Tonico di tarassaco

Per preparare il tonico, prendi le foglie di tarassaco lavate sotto l'acqua corrente, tamponali con un tovagliolo o mettili sopra per assorbire l'umidità. Dopo di ciò, due cucchiai di una collina di foglie tritate finemente versano mezzo bicchiere d'acqua.

Applicare un po ', in modo che l'acqua copra completamente le foglie, aggiungere un cucchiaino di miele e mescolare leggermente. Per coloro che sono allergici al miele, usa il succo di aloe, circa un cucchiaino. Mescola il composto e manda in frigorifero per circa 6-8 ore, poi cola con una garza e versa il tonico nei barattoli.

Conservare in frigorifero per non più di 3 giorni. Non dimenticare di applicare un test di allergia prima di applicare una maschera o un tonico, coprendo il polso con una piccola quantità di prodotto. Il corso di purificazione viene eseguito ad intervalli di tre giorni.

Ricette di tarassaco

Le foglie di tarassaco possono essere aggiunte a un'insalata, ma ci sono molti altri modi per usare il dente di leone.

Tè di tarassaco

Le foglie fresche di tarassaco dovrebbero essere lavate e asciugate. Il tè può essere preparato sia da una foglia che insieme ad altre erbe. Le foglie possono dare amarezza al tè, è meglio utilizzarle nel complesso. Per il tè avrete bisogno di:

  • 1 parte di foglie di tarassaco;
  • 1 parte di menta o melissa;
  • 1 parte del fiore di tiglio;
  • miele e limone a piacere.

Marmellata di tarassaco

  • Fiori di tarassaco - 300g. (500 pezzi);
  • 1 kg zucchero;
  • 2 bicchieri d'acqua;
  • succo di un limone;
  • vaniglia a piacere.

Come fare la marmellata di tarassaco:

  1. Risciacquare abbondantemente i fiori in acqua fredda.
  2. Preparare lo sciroppo: mescolare l'acqua con lo zucchero e portare a ebollizione.
  3. Aggiungere le infiorescenze allo sciroppo e cuocere a fuoco lento per 30 minuti.
  4. 2-3 minuti prima della fine, aggiungere il succo di limone.
  5. Togliere dal fuoco, coprire e lasciare da solo per 24 ore.
  6. Ceppo di marmellata.
  7. Bollire altri 20 minuti.

Più tempo fa marmellata preparata, più diventa densa. Per dare densità e risparmiare tempo, puoi aggiungere 2 confezioni di gelatina.

Radice di tarassaco arrosto

La radice di tarassaco viene pulita, asciugata, arrostita e utilizzata come sostituto del caffè (e anche come sostituto del tabacco!)

Per fare radice di tarassaco arrosto, avrai bisogno di radici fresche che devono essere accuratamente pulite, tagliate a pezzi. Le giovani radici sono più facili da tagliare rispetto a quelle vecchie. Posizionarli su una teglia con carta da forno, la temperatura nel forno non deve essere superiore a 200 °. La procedura richiede un paio d'ore mentre è necessario seguire la procedura.

Le radici pronte si sbriciolano facilmente nelle mani. Quando le radici sono pronte, spegnere il forno e lasciarlo lì finché non si raffredda. Conservare in un contenitore di vetro chiuso. Utilizzare entro pochi mesi. Macinare in un macinino da caffè e aggiungere le spezie a piacere (cannella, vaniglia). Questo sostituto naturale e sano della caffeina fornisce al corpo sostanze nutritive.

Altri usi

I semi di tarassaco possono essere schiacciati e usati come sostituti della farina. Ma questo richiederà molti semi per questo, quindi è meglio lasciarli come fonte di cibo per gli uccelli.

Il tarassaco è una delle migliori medicine che si trova appena sotto i nostri piedi. Lo puoi trovare in quasi tutti i piazzali, campi e persino vicino ai marciapiedi, ma è meglio scegliere i posti meno inquinati. Prima di usare i denti di leone per il trattamento, assicurati di consultare il medico.

Proprietà utili delle foglie di tarassaco. Controindicazioni

All'inizio della primavera, il corpo di ogni persona si indebolisce: in inverno, c'è così poco calore, luce solare e vitamine naturali. I primi fiori e foglie gialli chiari di un dente di leone - questa è una vera salvezza per il corpo e l'anima, stanchi di lunghi mesi inclementi.

Il look di cesti di fiori eleganti e verde smeraldo fresco provoca una gioia entusiasta: "Urrà, è arrivata la primavera!" E la consapevolezza: i fiori, le foglie di tarassaco hanno proprietà curative molto utili, dovresti assolutamente mangiare insalate, non hanno praticamente controindicazioni, ripristineranno la salute interna e il fresco esterno bellezza dell'aspetto: pompini, occhi brillanti, tenerezza della pelle.

Questa pianta medicinale è una fonte unica di vitamine, minerali naturali, phytoncides, flavanoidi, glicosidi, per questo motivo, la medicina tradizionale ha un enorme numero di ricette efficaci per la cura di disturbi gravi.

Inoltre, l'uso profilattico di insalate fresche salva una persona dalla possibilità di insorgenza di malattie pericolose in futuro.

Il potere curativo naturale del dente di leone

Le proprietà benefiche delle foglie di tarassaco sono dovute alla combinazione armoniosa di sostanze biologiche vitali per la salute umana:

  • vitamine A, B, C, D, E, F, PP;
  • elementi minerali: potassio, selenio, calcio, molibdeno. Magnesio, zinco, sodio, cromo, fosforo, molti altri;
  • grandi quantità di inulina, carboidrati benefici, glucosidi, acidi grassi;
  • contengono proteine ​​vegetali, phytoncides, antiossidanti.

In medicina, la cosmetologia utilizza non solo parti fresche e secche di piante, ma anche sciroppi, estratti, decotti, tinture, tinture, unguenti. Per le ricette culinarie, spesso vengono presi anche i sottaceti, i fiori in salamoia, le foglie e anche la polvere secca sotto forma di spezie.

Il dente di leone è una meravigliosa medicina naturale.

Nel trattamento di gravi malattie, le foglie di tarassaco con le loro proprietà benefiche sono di grande aiuto per una pronta guarigione, ci sono poche controindicazioni per l'uso: malattie dell'ulcera peptica, intolleranza individuale, allergia alle polline.

La pianta aiuta a sbarazzarsi di molti disturbi:

  • avitaminosi, scorbuto;
  • visione offuscata, perdita dell'udito;
  • anemia, malattie del sistema circolatorio e organi che formano il sangue;
  • malattie vascolari, aterosclerosi;
  • disordini metabolici, diabete, obesità;
  • malattie del fegato, dotti biliari;
  • tubercolosi, bronchite, influenza;
  • malattie oncologiche;
  • infezione da vermi;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • costipazione, congestione nell'intestino.

Le foglie di tarassaco stimolano beneficamente i processi attivi di crescita e sviluppo di ciascuna cellula del corpo, saturandole con vitamine, minerali utili, antibiotici naturali.

Allevia il corpo dai veleni, sopprime i fenomeni patologici, grazie alle sue eccezionali proprietà benefiche: antipiretico, sedativo, espettorante, analgesico, antibatterico e antinfiammatorio. Impediscono lo sviluppo di batteri piogeni, virus patogeni e funghi tossici.

Attenzione! Restrizioni in uso: il trattamento con estratti di foglie di tarassaco non è raccomandato per le donne che portano un bambino, i bambini sotto i 10 anni, i farmaci possono non essere utili, solo i danni.

Le insalate fresche possono essere consumate da chiunque non abbia allergie, ulcere o ostruzione biliare, tuttavia, in quantità ragionevole: una persona ha bisogno di una porzione al giorno.

Menu utile razionale di foglie di tarassaco

I primi piatti primaverili più preziosi sono le varie insalate vitaminiche: con ortica, piantaggine, prezzemolo. Con aneto, acetosa, cipolle verdi, cime di carote, barbabietole, ravanelli.

Successivamente crescono le verdure, che si armonizzano perfettamente con il dente di leone medicinale: ravanelli, cetrioli, pomodori, ravanelli, rape, patate.

Bacca estiva, snack medicinali alla frutta, cocktail con miele hanno un gusto e un aroma meravigliosi.

È importante! Le foglie di tarassaco sono un ingrediente indispensabile per qualsiasi insalata dimagrante efficace: con cagliata, formaggio, uova, carne magra, verdure, rametti di piante verdi.

I germogli verdi in forma triturata vengono aggiunti a zuppe, omelette, carne macinata. Sono conditi con arrosti, gulasch, stufati, gnocchi, torte.
Preparare foglie di tarassaco, frutta, bacche, verdure e frullati vitaminici, cocktail.
Per il recupero dopo una malattia, noci, miele d'api e semi di girasole vengono messi nei piatti.

Suggerimento: Assicurati di condire i piatti con panna acida, oli vegetali, maionese fatta in casa, foglie di tarassaco darà proprietà più benefiche delle vitamine liposolubili, ma solo a coloro che non hanno controindicazioni da usare.

E 'possibile mangiare foglie di tarassaco per tutta l'estate?

Assicurati di: rafforzare il sistema immunitario, bella pelle vellutata del viso e del corpo, lucentezza e spessore delle cataste di capelli, chiara visione nitida, eleganti calendule cesellate.

E se qualcosa fa male, controlla con il tuo medico, forse, le vitamine a base di erbe saranno per te il primo passo verso la guarigione.

Come mangiare i denti di leone? Bashni.Net

Non appena ad aprile iniziano le foglie delle insignificanti, a prima vista, le piante cominciano ad apparire. Per alcuni, è un normale fiore di erba, dal quale è possibile tessere le prime ghirlande, e per bambini e adulti le sue piume con semi sono divertenti intrattenimenti.

E per le persone esperte e il dente di leone di Syroedov si trasforma in un cibo molto sano e gustoso.

Dopo tutto, quanti nutrienti contiene questa pianta: le vitamine C, A, F e il gruppo B. Degli elementi in traccia in esso contenuti: sodio, potassio, manganese, magnesio, alluminio, ferro, rame, calcio e molto altro.

Tutto in esso, dalle radici al fiore, è commestibile e curativo per il corpo, e tutto questo è anche usato nella medicina tradizionale.

Il dente di leone ha proprietà analgesiche, coleretiche, diuretiche, diaforetiche, antinfiammatorie e toniche.

Davvero un ottimo prodotto per tutti, non solo per i vegetariani e i buongustai!

Come raccoglierlo?

Raccolgo per me solo le foglie e i fiori di un dente di leone.
Li porto solo alla mia dacia, in una foresta di campagna, in campi selvaggi, se viaggio. Non ti consiglio di portarlo in città - tutta la polvere e lo sporco dalle macchine + tutti i tipi di cani pisciano su di loro... Non rischierei la mia salute.

Prendo fiori non rivelati o giallo brillante. E quelli, e quelli molto gustosi. Solo questi ultimi danno dolcezza a causa del polline naturale contenuto nei petali della pianta.
Le foglie sono meglio prendere giovani, sono più gustose, ma quelle grandi sono abbastanza buone se elaborate correttamente prima.

Come elaborare e cucinare correttamente

Cucino i fiori in questo modo:

Mi lavo bene in uno scolapasta dalla polvere e dalla sporcizia principali
Dopo, li getto in un profondo dito del piede e li verso su di loro in modo che la terra li lasci tutti.
Insisto 10 minuti, poi un altro lavaggio
Ora possono essere tagliati
È possibile tagliare con un coltello su un dostochka o, come è più conveniente per me personalmente, con le forbici da cucina in un contenitore
Noi gettiamo tutta questa bellezza nella nostra insalata...
E voilà - buon appetito!

Lo sporco principale rimane sui fiori, quindi è consigliabile lavarli bene!
Se li mangi direttamente dal tuo giardino, si rivela molto gustoso.

Preparazione dell'insalata di foglie di tarassaco:

Portali lavati sott'acqua. Se prima della loro raccolta c'era pioggia, allora insistiamo con il fango nell'acqua per 15-20 minuti.
Quindi immergili per un'ora in acqua con succo di limone. L'amarezza lascerà un po 'le foglie, e sarà più facile mangiarle. Se difendi di notte, allora in generale sarà perfetto.
Tritare finemente e nell'insalata.
Adesso puoi mangiare.

E come usi il dente di leone nel cibo? Condividi ricette.

È bello avere denti di leone? È bello mangiare solo denti di leone crudi?

L'infusione d'acqua di radici e foglie migliora la digestione, l'appetito e il metabolismo generale, aumenta il rilascio di latte dalle donne che allattano, migliora il tono generale del corpo.

A causa della presenza di sostanze biologicamente attive, la poltiglia di dente di leone dal cibo passa più velocemente l'intestino e questo aiuta a ridurre i processi di fermentazione nella colite.

Sono stati confermati sperimentalmente durante lo studio chimico e farmacologico di tarassaco, tubercolosi, antivirali, fungicidi, antielmintici, anticancerogeni e antidiabetici.

Il dente di leone è raccomandato per il diabete come tonico per la debolezza generale nel trattamento dell'anemia.

Tarassaco - Weed raffinato

Contenuto dell'articolo:

  • Composizione e calorie
  • Proprietà utili
  • Controindicazioni e danni
  • pasti
  • bevande
  • Fatti interessanti

Tarassaco (lat Taraxacum) è una pianta perenne della famiglia Compositae, che è attualmente una delle colture più comuni. Nel nostro paese cresce spontaneamente ovunque e viene percepito come un'erbaccia, e in Europa occidentale viene spesso coltivato per decorare i prati in alternativa a un prato noioso. La semplicità del fiore rende questo "landscape design" semplice ed economico. Tuttavia, la proprietà decorativa non è il valore principale della cultura. Anche nei tempi antichi, conoscevano le sue proprietà curative e quindi mangiavano e preparavano medicine a base di piante. Oggi i piatti di tarassaco, purtroppo, sono considerati esotici: i fiori medicinali vengono distrutti come un'erbaccia, e infatti si possono ottenere non solo piatti sani, ma anche gustosi. Principalmente in cucina, vengono utilizzati freschi per preparare insalate e si asciugano come condimento originale, ma anche dal dente di leone si ottiene un'ottima marmellata e vino.

La composizione e il contenuto calorico dei fiori di tarassaco

I fiori di tarassaco sono prodotti a basso contenuto calorico, il che significa che anche coloro che cercano di perdere peso possono usarlo per creare un menu vario e più sano.

Il contenuto calorico dei fiori di tarassaco per 100 grammi è solo di 45 kcal, di cui:

  • Proteine ​​- 2,7 g;
  • Grasso - 0,7 g;
  • Carboidrati - 6,7 g;
  • Acqua - 85,6 g;
  • Cenere - 1,8 g;
  • Fibra alimentare - 3,5 g.

Presta attenzione al basso contenuto di grassi, che conferma solo la dieta. Tuttavia, la sua piccola percentuale non è il valore principale. La composizione dei fiori del dente di leone è una massa di vitamine, minerali e acidi di cui abbiamo bisogno ogni giorno.

Minerali per 100 g:

  • Potassio - 397 mg;
  • Calcio - 187 mg;
  • Magnesio - 36 mg;
  • Sodio - 76 mg;
  • Fosforo - 66 mg;
  • Ferro - 3,1 mg;
  • Manganese - 0,34 mg;
  • Rame - 0,17 mcg;
  • Selenio - 0,5 μg;
  • Zinco - 0,41 mg.

Vitamine per 100 g:

  • Vitamina A, ER - 508 μg;
  • Beta carotene - 5854 mg;
  • Vitamina B1 - 0,19 mg;
  • Vitamina B2 - 0,36 mg;
  • Vitamina B4 - 35,3 mg;
  • Vitamina B5 - 0,08 mg;
  • Vitamina B6 - 0,25 mg;
  • Vitamina B9 - 27 mcg;
  • Vitamina C - 35 mg;
  • Vitamina E - 3,44 mcg;
  • Vitamina K - 778,4 mcg;
  • Vitamina PP, NE - 0.81 mg.

Acidi grassi per 100 grammi:

  • Insaturo: 0,17 g;
  • Saturato - 0,01 g.

La pianta contiene anche amari benefici, resine, acidi organici - linoleico, oleico, palmitico, cerotinico, ecc., Tannini, oli essenziali e molti altri composti biologicamente attivi che sono richiesti dal nostro corpo.

Proprietà utili dei fiori di tarassaco

Il dente di leone come pianta medicinale era usato nella sua pratica dai guaritori dell'antica Roma e dell'Egitto, persino da Avicenna stesso. Ogni parte della pianta aveva le sue caratteristiche specifiche: le radici erano usate per migliorare la vista, le foglie erano usate per curare malattie della pelle, delle articolazioni e delle ossa, ei fiori erano considerati un ottimo tonico. Tuttavia, oggi è noto che le proprietà utili della cultura sono molto più ampie.

Vediamo a cosa servono i fiori di tarassaco:

    Rafforzare l'immunità. La composizione unica del prodotto aiuta a combattere gli squilibri di vitamine e minerali, aumentando così la resistenza del corpo alle varie infezioni. Allo stesso modo dei raffreddori, i fiori di tarassaco non possono solo agire da profilattici, ma possono anche alleviare la condizione durante la malattia, poiché hanno proprietà antipiretiche ed espettoranti.

Visione migliorata Se hai studiato attentamente la composizione della pianta, non puoi fare a meno di notare il contenuto discografico del beta-carotene, il che significa che il prodotto è indispensabile per mantenere una buona visione e una retina sana. Particolarmente importante è il suo uso regolare in età avanzata per evitare lo sviluppo di cataratta, glaucoma e altre malattie oftalmiche tipiche delle persone in età pensionabile. A proposito, anche il beta-carotene ha un effetto benefico su pelle, capelli e unghie.

Diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue. Per i diabetici, l'introduzione dei fiori di tarassaco nella dieta è raccomandata soprattutto perché riducono efficacemente i livelli di zucchero nel sangue.

Normalizzazione del tratto gastrointestinale. Si notano le proprietà curative del dente di leone e i suoi effetti benefici sul tratto gastrointestinale. Prima di tutto, vale la pena notare che a causa del contenuto di fibre nella composizione del consumo di fiori, il metabolismo migliora, e questo contribuisce alla rimozione tempestiva delle tossine dal corpo. Inoltre, la pianta è in grado di trattare una serie di malattie dell'apparato digerente, affronta molto bene la stitichezza. E a causa della presenza nella composizione del tarassaco amaro utile combatte perfettamente con i parassiti.

Prevenzione e trattamento delle malattie delle articolazioni. Sia la medicina popolare che quella ufficiale consiglia di introdurre nella dieta i fiori di tarassaco se ci sono problemi con le articolazioni. È dimostrato che il prodotto agisce come condroprotettore. Ciò significa che aiuta nella rigenerazione del tessuto cartilagineo. Inoltre, ha un effetto analgesico, che è anche importante per le persone che soffrono di malattie delle articolazioni.

Effetto benefico sul fegato. Il prodotto aiuta il fegato, rimuove le tossine, i metalli pesanti, i componenti aggressivi dei farmaci forti. Di conseguenza, questo importante organo non deve funzionare sotto stress, il che riduce significativamente la probabilità dello sviluppo di processi infiammatori di un tipo o di un altro in esso.

Migliorare il sistema cardiovascolare. Un'altra importante proprietà dei fiori di tarassaco è il rafforzamento del cuore e dei vasi sanguigni. Il prodotto pulisce i vasi sanguigni dall'eccesso di colesterolo e varie scorie, prevenendo in tal modo lo sviluppo di trombosi, aterosclerosi e insufficienza cardiaca acuta. Inoltre, i fiori di tarassaco sono raccomandati per i pazienti ipertesi, in quanto aiutano a ridurre la pressione.

Prevenzione dello sviluppo dell'oncologia. Il suddetto beta-carotene è un potente antiossidante, ma non è l'unico antiossidante presente nel prodotto. Questo fatto significa che i fiori di tarassaco possono seriamente respingere i radicali liberi - speciali molecole nel corpo, che, in eccesso, diventano la causa principale della formazione di legami molecolari anormali che portano all'oncologia e all'invecchiamento precoce.

Effetto benefico sul sistema nervoso. Il prodotto ha il giusto effetto tonificante, il che significa che rinvigorisce, ma non eccita il sistema nervoso, ma al contrario porta i nervi in ​​ordine, lenisce. Inoltre, aiuta a normalizzare il sonno, soprattutto se l'insonnia è causata da pensieri inquietanti.

Attivazione dell'attività cerebrale. I fiori di tarassaco stimolano bene l'attività cerebrale, migliorano la concentrazione e, con l'uso a lungo termine, rafforzano la memoria.

  • Effetto diuretico e coleretico. Questa proprietà apporta un enorme contributo al corretto metabolismo dell'acqua nel corpo. I fiori di tarassaco, quindi, sono un'eccellente prevenzione dell'edema, delle malattie della colecisti, delle infezioni del sistema urinario.

  • Come potete vedere, il potenziale di guarigione dei fiori di tarassaco è davvero enorme, e quindi ha meritato il suo posto d'onore nella medicina popolare in tutto il mondo. Ad esempio, in Europa, il prodotto è popolare come diuretico, coleretico ed emostatico, e in Cina è raccomandato principalmente per il trattamento di raffreddori e malattie della pelle. Ma, comunque, tutti i gruppi etnici credono nelle sue proprietà curative.

    Controindicazioni e danni ai fiori di tarassaco

    Tuttavia, nonostante una gamma così impressionante di proprietà utili, non tutti sono destinati a sperimentare il potere curativo dei fiori di tarassaco su se stessi. Il fatto è che questo prodotto, come ogni altro, ha controindicazioni.

    Non è raccomandato l'uso di fiori di tarassaco:

      Soffrendo di gravi malattie dell'apparato digerente. Se c'è una leggera disfunzione del tratto gastrointestinale, questo prodotto è utile, ma se c'è una malattia grave, come, per esempio, un'ulcera, le forti sostanze biologiche contenute in esso possono irritare la membrana mucosa vulnerabile e solo aggravare la situazione.

    Con malattie cardiache L'effetto tonico in questo caso può portare a risultati imprevedibili.

  • Quando il tratto biliare è bloccato. E qui un effetto coleretico può giocare un cattivo servizio, provocando il movimento di pietre e causando un attacco.

  • Con cautela dovrebbe essere introdotto nella dieta delle inflorescenze chi soffre di allergie, in quanto la probabilità di intolleranza individuale dei componenti è elevata. Il danno ai fiori di tarassaco può essere applicato anche alle donne in gravidanza e in allattamento, quindi le donne in una posizione speciale non dovrebbero sperimentare con questo prodotto.

    Va anche detto che i fiori di tarassaco non possono essere abusati da nessuno, altrimenti ci possono essere spiacevoli sintomi da parte del tratto gastrointestinale sotto forma di diarrea e vomito.

    Tarassaco, proprietà medicinali e controindicazioni

    Cos'è un dente di leone?

    Che cosa è il dente di leone, le proprietà medicinali e le controindicazioni del dente di leone, quali sono le proprietà benefiche di questa pianta, tutto questo è molto interessante per coloro che conducono uno stile di vita sano, controllano la loro salute e sono interessati ai metodi di trattamento tradizionali, tra cui bacche. Quindi cercheremo di rispondere a queste domande nel seguente articolo.

    In termini di botanica, il dente di leone è un'erba perenne alta fino a 50 cm, con uno spesso fittone (fino a 2 cm di diametro, fino a 60 cm di lunghezza).

    Le foglie sono raccolte nella rosetta basale, strugovoide-cirro, con i lobi rivolti verso il basso, ristretti alla base nel picciolo alato. I fiori sono di colore giallo dorato, tutto Reed, seduto su un ricettacolo piatta, l'infiorescenza è circondata da piegato in due-avvolto, all'interno delle foglie dei quali sono alzato, e l'esterno verso il basso. Radici, steli e foglie di solito contengono linfa bianca, molto amara.

    In generale, le specie di dente di leone differiscono poco l'una dall'altra. Le differenze sono piccole e si riducono alla forma della radice e, soprattutto, alla struttura dei frutti. I frutti sono semi a forma di fuso con un ciuffo di peli bianchi e fini. Tutti conoscono i semi-paracadute di questa pianta: finalmente maturati, si staccano facilmente dal cesto con un leggero soffio di vento e vengono portati via per distanze considerevoli (fino a centinaia di metri) dalla pianta madre. Su una infiorescenza si formano fino a 200 semi. I semi maturano circa un mese dopo l'inizio della fioritura. Spesso ci sono rifiorenti e fruttificazioni per tutta l'estate. In medicina, usa le radici del dente di leone medicinali.

    Il periodo di fioritura del dente di leone è uno dei più lunghi - dall'inizio della primavera all'autunno. Fioritura di massa a maggio, piante da fiore separate si trovano fino all'autunno. I frutti maturano in giugno - agosto. Spesso ci sono rifiorenti e fruttificazioni per tutta l'estate. Semi di tarassaco e propagativi vegetativi. La produttività di un impianto varia da 200 a 7000 semi.

    Il dente di leone è una pianta perenne. Cresce ovunque, e soprattutto si può vedere durante la fioritura, ha fiori giallo-chiaro (soleggiati). In primavera, il corpo esaurisce le sue riserve vitaminiche, quindi c'è una grande opportunità per ricostituirle.

    La pianta ha un sacco di nomi popolari: campo di tarassaco, dente di leone medicinali, kulbaba, euforbia, cappa, cappello ebreo, radice dentale, erba di cotone, cicoria russa, fiore olio, fiore di mucca, cespuglio di marzo, colore lattiginoso, svetik, fiore d'aria, fusto del capello. Tutto ciò, ovviamente, è la prova della popolarità diffusa e immensa di questa pianta tra le persone.

    Tarassaco - una delle piante erbacee perenni più senza pretese. Cresce soprattutto nei prati, nei giardini, lungo le strade, negli orti, ai margini delle foreste, nei campi. La chiarezza dell'obbedienza a uno specifico ritmo biologico è chiaramente visibile nella frequenza della fioritura giornaliera delle sue infiorescenze: esattamente alle 6 del mattino, i cestelli gialli si aprono e si chiudono esattamente alle 3 del mattino; le infiorescenze reagiscono anche all'umidità atmosferica - nelle giornate nuvolose anche i canestri si chiudono, proteggendo il polline dall'umidità.

    La parte fuori terra di un dente di leone contiene alcoli, saponine, una quantità significativa di proteine, vitamine C, A, B2, acido nicotinico. L'acido ascorbico (fino al 50 mg%), le vitamine B1, B2, E, i carotenoidi, le resine, la cera, la gomma, gli alcoli, le proteine ​​sono stati trovati nelle infiorescenze e nelle foglie. Ferro, calcio, manganese e fosforo sono stati trovati nelle foglie, il cui contenuto è persino maggiore rispetto alle verdure a foglia verde.

    Proprietà medicinali del dente di leone:

    Quindi, ecco le proprietà medicinali che i preparati di tarassaco hanno:

    - eccellente colagogo,

    - neutralizza la superacidità, normalizza la composizione alcalina del corpo,

    - influenza favorevolmente il lavoro delle ghiandole digestive, dei reni, del fegato, della cistifellea, della milza,

    - migliora le condizioni generali, stimola le prestazioni, elimina la fatica e l'affaticamento,

    - normalizza il metabolismo

    - riduce il livello di colesterolo nel sangue,

    - migliora la composizione del sangue nell'anemia,

    - è ematopoietico, attiva la formazione dei leucociti,

    - migliora i processi metabolici nel corpo,

    - rimuove le scorie dal corpo,

    - migliora la funzione del pancreas,

    - aumenta la produzione di insulina,

    - purifica il corpo dalle tossine

    - aiuta a regolare l'equilibrio dei liquidi corporei,

    - stimola il sistema cardiovascolare.

    Le proprietà farmacologiche di un dente di leone sono determinate dalla sua composizione chimica.

    Le sostanze biologicamente attive del dente di leone hanno anche proprietà coleretiche, diuretiche, antispasmodiche, lassative, espettoranti, sedative, ipnotiche, diuretiche, diaforetiche. Inoltre, nel corso di studiare l'attività del dente di leone impostato come antivirali, anti, fungicida, antielmintico e proprietà anti-cancerogene.

    Le giovani (fresche) foglie di questa pianta possono essere utilizzate sotto forma di insalata - con ipovitaminosi, scorbuto, anemia, reumatismo, gotta. Succo di foglie - come tonico generale, agente per il metabolismo del sangue purificante e normalizzante. Esternamente - per rimuovere calli, verruche, lentiggini, macchie senili; con eczema e blefarite; per ridurre il dolore e gonfiore alle punture di api. In Bulgaria, è consuetudine utilizzare il succo nel trattamento dell'aterosclerosi, dell'anemia, nelle malattie della pelle, del fegato, della cistifellea, dell'ittero, delle emorroidi e nell'infiammazione dello stomaco e dell'intestino. In Germania - con beri-beri, anemia, reumatismi, gotta. In Francia, lo stesso succo - con gotta, ittero, malattie della pelle, oltre a migliorare il sangue e come tonico e diuretico.

    Nella medicina popolare, l'infusione mista e un decotto di fiori e foglie sono preparati per malattie del fegato, cistifellea, rene, ipertensione, emorroidi, disturbi del sonno.

    Un decotto di fiori viene preparato in violazione del sonno, ipertensione, costipazione e anche come antielmintico.

    Ricette infusi e decotti:

    brodo:

    Prendi 1 cucchiaio. cucchiaio secco di tarassaco, coprire con un bicchiere d'acqua, far bollire per 1 minuto, lasciare in infusione per 1 ora, quindi filtrare. Fai una mezza tazza al mattino e alla sera per mezz'ora prima dei pasti.

    Decotto di fiori di tarassaco:

    10 g di materia prima vengono fatti bollire in 200 ml di acqua per 15 minuti, infusi per 20-30 minuti, quindi filtrati. Prendi 1 cucchiaio. cucchiaio 3-4 volte al giorno.

    Decotto di fiori e dente di leone erba:

    20 g di fiori ed erba di un dente di leone far bollire per 10 minuti in 400 ml di acqua, lasciare per 30 minuti, quindi filtrare. Prendi 1/4 di tazza 3-4 volte al giorno dopo i pasti.

    Dente di leone di radici e erbe di brodo:

    30 g di radici frantumate e erba di tarassaco vengono fatti bollire in 1 litro di acqua per 15 minuti, infusi per 45 minuti, quindi filtrati. Prendi 1/2 tazza 3 volte al giorno.

    Infusione per uso esterno:

    Una manciata di fiori di un dente di leone medicinale versare 250 ml di acqua bollente, lasciare in un thermos per 1-2 ore, quindi filtrare e spremere la materia prima. Pulire la pelle da macchie senili e lentiggini.

    1 cucchiaino di radici tritate versare 1 tazza di acqua bollente e lasciare per 20 minuti, quindi bere 1/4 tazza 3-4 volte al giorno per 15-20 minuti prima dei pasti.

    nettare:

    Metti un dente di leone infiorescenza nel barattolo da 3 litri (raccolto al mattino presto in una giornata di sole quando la rugiada scende) e zucchero. La massa periodicamente ha pigiato legno tolkushkoy per evidenziare il succo. Sul fondo del vaso si forma un precipitato dal polline delle piante. Il nettare risultante può essere conservato in un luogo fresco per tutto l'inverno.

    Prendi 1 cucchiaino, mescolando in 1 / 4-1 / 2 tazza di acqua bollita, 20-30 minuti prima dei pasti per migliorare l'appetito, aumentare il tono.

    È impossibile raccogliere il dente di leone in città, poiché accumula piombo e altri metalli pesanti nocivi e pericolosi per la salute.

    Succo di foglie di tarassaco:

    All'inizio della primavera è utile usare il succo delle foglie di un dente di leone. Il succo di tarassaco è ottenuto dall'intera pianta (in maggio - giugno) mediante macinazione ed estrazione con una piccola quantità di acqua. La pianta viene pre-immersa in acqua fredda salata (per 30 minuti) al fine di ridurre il gusto amaro.

    Le foglie sono ben lavate con acqua fredda, lasciate sgocciolare, tritate, poste in un colino e scottate. Quindi viene passato attraverso un tritacarne, spremuto attraverso un panno spesso, diluito con acqua in rapporto 1: 1 e fatto bollire per 2-3 minuti. Prendi 1-3 cucchiai. cucchiai 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti. Puoi anche usarlo in questo modo: 1 / 4-1 bicchiere al giorno per un lungo periodo (è possibile su riso o farina d'avena, con un cucchiaio di miele). Succo di tarassaco conservato in frigorifero per non più di 3 giorni. Puoi anche conservare con alcol o vodka.

    Il succo ha una proprietà rassodante, utile nell'infiammazione dello stomaco con bassa acidità. È usato come blando lassativo per costipazione cronica e come coleretico nelle malattie del fegato e della cistifellea. Influenzando lo scambio di elettroliti, il succo di tarassaco aiuta a ridurre il dolore articolare nella gotta. È considerato un rimedio diaforetico, antipiretico e polmonare. Quando si beve succo e infusione della radice nelle donne che allattano aumenta la lattazione - la formazione di latte.

    Il succo di foglie di tarassaco è uno dei rimedi tonico (rassodanti) più preziosi. È necessario neutralizzare l'acidità aumentata e normalizzare la composizione alcalina dell'ambiente interno del corpo.

    Il succo di tarassaco contiene un'alta concentrazione di potassio, calcio e sodio. È anche la più ricca fonte di magnesio e ferro.

    Il succo di tarassaco crudo, ottenuto da foglie e radici, in combinazione con succo di carota e succo di foglie di rapa aiuta con vari disturbi che colpiscono la spina dorsale e altre malattie ossee, e dà anche forza ai denti, prevenendo così lo sviluppo di piorrea (malattia parodontale) e la loro distruzione.

    Va ricordato che dovrebbe essere usato succo fresco. Tienilo per più di 3 giorni (anche in frigorifero) non è raccomandato.

    Esteriormente, il succo di dente di leone viene utilizzato per rimuovere verruche, calli, nonché congiuntivite ed eczema.

    Estratto dal dente di leone:

    L'estratto di tarassaco ha un effetto curativo unico. Le infiorescenze sboccianti sono riempite con uno strato sottile (-4 cm di spessore) in un barattolo di vetro da 3 litri, poi viene versato uno strato di zucchero di 2-3 cm di spessore, dopo di che continuano ad alternarsi tra uno strato di infiorescenze e uno strato di zucchero - e così via fino a metà del vaso. Un barattolo da 3 litri richiede 1-1,5 kg di zucchero.

    Dopodiché, pulire accuratamente il bastoncino appositamente preparato. Per inumidire la miscela, è possibile aggiungere fino a 100 ml di acqua. Dopo la compattazione della miscela, i fiori e lo zucchero vengono depositati strato dopo strato quasi fino alla sommità della lattina. Quindi tampona nuovamente il contenuto.

    Quando la miscela è compattata, il succo inizia a risaltare, che è un estratto brunastro. È leggermente amaro, ma gradevole al gusto (ricorda lo zucchero bruciato). Filtrare il contenuto del barattolo non dovrebbe essere. Questo concentrato di tarassaco può essere aggiunto al tè, a varie bevande o insalate e può essere preso come uno strumento autonomo 1 cucchiaino da tè 3-4 volte al giorno. L'estratto dal dente di leone allevia la fatica, aumenta l'appetito e aumenta la vitalità.

    Controindicazioni dente di leone:

    Controindicazioni all'uso di droghe di tarassaco sono ulcera gastrica, gastrite iperacida, ulcera duodenale con aumento dell'acidità del succo nello stomaco. Inoltre, la droga del dente di leone è controindicata con una tendenza alla diarrea.

    Non è possibile utilizzare il dente di leone durante la gravidanza e l'allattamento (a grandi dosi) e con intolleranza individuale.

    Succo e tè del dente di leone in dosi terapeutiche non hanno effetti collaterali. Gambi di dente di leone freschi possono causare sintomi di avvelenamento, specialmente nei bambini, se mangiano molto.

    Inoltre, va ricordato che la fitoterapia richiede l'adesione a queste regole:

    Qual è il dente di leone utile per le donne?

    Estratto di tarassaco e succo sono usati per scopi cosmetici: per nutrire, idratare, ringiovanire la pelle. Il dente di leone è particolarmente efficace per rimuovere le macchie di pigmento e livellare la pelle.

    Il succo di dente di leone latteo è usato per rimuovere macchie di pigmento sulla pelle e verruche. Per questi scopi, il succo di dente di leone fresco. Per il trattamento della foruncolosi, dell'eczema e delle eruzioni cutanee, viene utilizzata un'infusione calda di radici (assunta per via orale).

    • Tarassaco per anguille e lentiggini

    Per alleggerire le lentiggini spremere il succo dai fiori freschi e dalle foglie della pianta. Diluire con acqua 1: 1 e pulire il viso con il composto al mattino e alla sera, dopo 15 minuti, risciacquare. Quando il succo è asciutto, puoi pulire il viso con siero o latte acido.

    Tutte le parti della pianta producono una linfa lattiginosa. Sono imbrattati con macchie di pigmento, lentiggini, verruche, calli secchi, morsi di serpenti, api.

    • Con lentiggini e macchie senili:

    2 cucchiai. cucchiai di giovani fiori di tarassaco schiacciati bollono per 30 minuti in 0,5 l di acqua, dopo averli raffreddati, filtrare il colino e versare nella bottiglia. Lozione per asciugare il viso al mattino e alla sera.

    Giovani foglie di un dente di leone (6 pezzi) da tagliare a pezzetti, macinare in un mortaio di legno e mescolare con 2 cucchiaini di ricotta a basso contenuto di grassi. Applicare sul viso con lentiggini, macchie nere, macchie senili. Prima di applicare la maschera, spalmare la pelle interessata con succo di foglie. Dopo 15-20 minuti, rimuovere la maschera con una spatola e massaggiare la pelle con latte acido. In caso di pelle secca, mescolare le foglie con la ricotta, in caso di pelle grassa, mescolarle con l'albume. La maschera ammorbidisce, nutre e rafforza la pelle.

    • Lozione punto nero

    È necessario scavare 3-4 piante nella loro interezza, insieme con radici, steli, foglie e fiori. Risciacquare bene, asciugare su salviette di carta, quindi tagliare e inviare in un barattolo di vetro, e versare la vodka in un rapporto di 1: 2 (due tazze di vodka per bicchiere di dente di leone tritato). La banca deve essere chiusa ermeticamente con un coperchio e inviata per 10 giorni in un luogo buio.

    Quindi prendete un barattolo, filtrate, diluite con acqua (minerale o appena bollita) ancora 1: 2, un bicchiere di tintura - due acque.

    Fai bollire 2 cucchiai. cucchiai di fiori di tarassaco in 0,5 litri di acqua per mezz'ora a fuoco basso, filtrare. Il decotto che si ottiene pulisce il viso al mattino e alla sera.

    • Da lentiggini e macchie senili:

    Una miscela di succo di tarassaco con succo di prezzemolo, preso in proporzioni uguali, è un mezzo efficace per lo sbiancamento di lentiggini e macchie di pigmento. Pulire le lentiggini e le macchie dell'età con questa lozione 3 volte al giorno fino a che diventano pallide.

    Video molto interessante sulle proprietà benefiche del dente di leone!

    Tarassaco per perdita di peso:

    Le foglie giovani di tarassaco sono molto buone per la perdita di peso, che rendono deliziose omelette, zuppe primaverili o borschik e insalate sane.

    Puoi anche preparare frullati o succhi di verdura da questa pianta medicinale. I pasti, in cui ci sono anche pochissime foglie di dente di leone, sono la fonte più ricca di vitamina A e C e molti minerali di cui abbiamo bisogno per la salute.

    La perdita di peso in questo caso si verifica a causa del miglioramento dei processi metabolici e della rimozione del fluido in eccesso dal corpo.

    Inoltre, il dente di leone è un leggero lassativo. Il suo grande vantaggio rispetto agli altri lassativi, durante l'uso del quale il potassio viene rimosso dal corpo, è la presenza di questa sostanza nella composizione.

    A causa di ciò, l'equilibrio di potassio nel corpo rimane normale.

    Insalata di tarassaco ed erbe per la perdita di peso

    Per questa insalata, è necessario raccogliere 100 g di foglie giovani di tarassaco, sciacquarle bene, tagliarle o tagliarle a pezzi, aggiungere 50 g di cipolle verdi tritate finemente e 30 grammi di prezzemolo tritato e aneto a loro.

    Riempi tutto a piacere con olio vegetale, sale e succo di limone. L'insalata aiuterà a normalizzare il metabolismo.

    Secondo il libro di Y. Konstantinov "Tarassaco, piantaggine. Medicine naturali

    Condividi questo articolo con gli amici sui social network!

    Altro sullo stesso argomento:

    1. Olga Volgograd scrive,

    Le infradito in un forte calore mi trattavano con una bevanda a base di foglie di tarassaco: aspro, leggermente amaro e di buon odore! Ha un anno di permanenza in Russia e vuole mangiare un sacco di denti di leone e piantaggine - in Vietnam non cresce. Dal platano cuociono la zuppa e i denti di leone mangiano come cavoli. E tu hai un articolo così fantastico come usarlo! Grazie! Un amico dei miei vietnamiti guarì dal cancro del sangue che aveva bevuto una tale bevanda per tre anni.