Principale > Prodotti

Melissa: proprietà e controindicazioni utili. Ricette della medicina tradizionale

Una delle piante medicinali più popolari è la melissa. Questa erba non ha pretese e molti giardinieri amano coltivarla. Dopo tutto, a molte persone piace l'aroma gradevole della melissa. Pertanto, le persone spesso bevono il tè aggiungendo questa erba. Per diversi millenni, la melissa è stata popolare. Proprietà utili e le sue controindicazioni sono studiate in dettaglio e conosciute da molti. La gente ama Melissa non solo per il suo aroma gradevole, ma anche per l'effetto che ha sulla persona che lo consuma.

Descrizione della melissa

Questa pianta senza pretese, conosciuta dalla gente ancora nell'antica Roma, è ora diffusa in tutto il mondo. Molte persone sanno cos'è la melissa, le cui proprietà benefiche e controindicazioni sono descritte in dettaglio.

Come raccogliere l'erba

Non solo con scopi medici, ma anche in cucina e cosmetologia, viene utilizzata la melissa. L'erba viene raccolta prima del periodo di fioritura, quindi contiene più oli essenziali e sostanze benefiche, che poi si trasformano parzialmente in fiori. Spesso la melissa viene coltivata nei giardini e persino sul balcone. Questa pianta è perenne e si diffonde facilmente. Pertanto, alla fine della primavera puoi tagliare le foglie giovani e aggiungerle al tè o al cibo. Se raccogli la melissa per l'inverno, dovrebbe essere fatto in tempo asciutto prima del periodo di fioritura della pianta. Tagliare i germogli con foglie, lasciando una piccola sezione del gambo. E dopo un po 'crescerà e di nuovo potrai usare le foglie della pianta.

Composizione e proprietà utili

  1. Gli oli essenziali nella composizione di Melissa hanno un'azione calmante, rilassante e antispasmodica.
  2. L'amarezza migliora il lavoro delle ghiandole digestive e migliora il metabolismo.
  3. I flavonoidi hanno effetti antibatterici e antinfiammatori.
  4. Gli acidi organici sono molto importanti per il normale metabolismo.

Inoltre, contiene vitamine B e C, ferro, potassio, manganese, selenio e altri minerali preziosi.

Per quali malattie vengono utilizzate?

  1. Melissa terapeutico è utile per varie malattie del sistema nervoso. Lenisce, aiuta con mal di testa, depressione e insonnia.
  2. Questa erba è indispensabile per le malattie del tratto gastrointestinale. La melissa aiuta con il dolore addominale, ha un effetto anti-infiammatorio, migliora l'appetito e il metabolismo. È utile per gastrite, flatulenza, crampi intestinali e ulcere.
  3. Le malattie del sistema cardiovascolare tratta anche la melissa. Le proprietà e le controindicazioni utili dovrebbero essere note a tali pazienti, perché non tutti possono usarli. Abbassa perfettamente la pressione sanguigna, previene l'accumulo di colesterolo nel sangue e dilata i vasi sanguigni.
  4. La melissa viene anche utilizzata nelle malattie genitali femminili. Aiuta con le mestruazioni dolorose e ha un effetto anti-infiammatorio. Melissa è efficace nella nevrosi della menopausa, nella tossicosi nelle donne in gravidanza e nell'infiammazione delle appendici.

Ci sono controindicazioni da ricevere

Gli amanti di questa erba hanno bisogno di conoscere e danneggiare la melissa. Non è raccomandato superare le dosi indicate o bere il tè da esso in quantità illimitate. La melissa può portare a reazioni inibite, sonnolenza e una forte diminuzione della pressione. Pertanto, non puoi prenderlo prima di fare un lavoro che richiede concentrazione. Inoltre, negli uomini, anche una tazza di tè con melissa provoca una diminuzione delle funzioni sessuali. L'uso esterno di questa erba sotto forma di bagni non è raccomandato per ferite non cicatrizzate ed eruzione pustolosa. Ci sono anche categorie di persone che sono controindicati a prendere melissa:

  • pazienti con ipotensione persistente;
  • epilettici;
  • durante l'esacerbazione delle ulcere gastriche;
  • con intolleranza individuale;
  • con grave insufficienza epatica.

Come prendere la melissa

  1. I brodi di questa erba sono usati per malattie nervose e cardiovascolari, per l'insonnia e per le mestruazioni dolorose. Per fare un decotto, è necessario prendere un cucchiaio di erbe secche e far bollire a bagnomaria per 15 minuti in un bicchiere d'acqua.
  2. Dalle foglie fresche di melissa puoi fare la tintura. Cinque cucchiai di questi devono versare un bicchiere di alcol e insistere in un luogo buio per 1-2 settimane. Infusione tesa prendere 15-20 gocce per nevrosi, insonnia, emicrania e colica intestinale.
  3. L'infusione di erba di melissa è meglio preparata in un thermos, o è bene avvolgere i piatti con l'infusione in preparazione. Un cucchiaio di foglie essiccate deve essere versato con un bicchiere di acqua bollente e infuso per diverse ore. Questa infusione aiuta con malattie cardiovascolari, mal di testa e disturbi di stomaco.

In quale altro modo si applica questa erba

  1. Per scopi cosmetici. Da tempo l'olio essenziale di melissa viene aggiunto agli shampoo e alle varie creme. I decotti alle erbe sono utilizzati per impacchi, maschere e impacchi. Anche il massaggio con il suo olio è utile.
  2. In cucina. Le foglie fresche e secche sono utilizzate come condimento per piatti a base di carne e verdure, formaggi e latticini. Sono aggiunti alle bevande e utilizzati nelle conserve di verdure. Inoltre, questa pianta è una buona pianta di miele. Il miele raccolto dalla melissa è molto apprezzato, in quanto ha un buon vus e un aroma gradevole.
  3. Nel settore profumi e farmaceutico. Sulla base dell'estratto di melissa ha prodotto una varietà di cosmetici e medicinali.

Qui è così comune e popolare questa erba - melissa, proprietà utili e controindicazioni che è necessario conoscere a tutti coloro che amano il tè profumato da esso.

Melissa, proprietà benefiche e controindicazioni

contenuto:

Cos'è la melissa:

Cos'è la melissa, le proprietà benefiche e le controindicazioni della melissa e ha proprietà curative? Queste domande spesso sorgono tra coloro che si preoccupano della loro salute e sono interessati a metodi di trattamento popolari, in particolare nel trattamento con l'aiuto di piante medicinali. E questo interesse è chiaro. Forse in questo articolo, in una certa misura, è possibile ottenere una risposta a queste domande.

Molti di noi vanno al cottage per piantare le verdure e le verdure di cui abbiamo bisogno nel giardino, alberi da frutto nel giardino. Ma per le piante medicinali di solito vanno nella foresta. Ma ci sono erbe che possono essere coltivate proprio nel giardino. Uno di questi è l'erba di melissa. E se non sei a conoscenza delle proprietà benefiche della melissa, ti aiuteremo a capire anche questo problema.

Naturalmente, a causa della massa di problemi estivi, è tutt'altro che possibile uscire dai confini del nostro sito per cercare le erbe necessarie nei boschi. Ma dopotutto, queste stesse erbe non costano nulla per piantare vicino alla loro casa e, dopo averle cresciute, prepararle in modo che in seguito possano usare medicine naturali secondo necessità.

Per tali piante medicinali, che puoi coltivare indipendentemente, appartiene all'erba di melissa.

Melissa è una pianta erbacea perenne della famiglia luminosa (fiori di spugna). In condizioni favorevoli, può rimanere in un posto per un massimo di 8-10 anni, ma quando i cespugli stanno invecchiando, la loro resistenza al gelo diminuisce. Steli eretti, ramificati, abbassati, tetraedrici da 30 a 80 cm di altezza. È una buona pianta di miele (il nome della cultura in greco significa miele).

Foglie con bordi frastagliati, opposti, picciolati, ovali, grandi (lunghi 6-7 cm), coperti di verde scuro, come i gambi, con peli sparsi. Fiorisce nel secondo anno dopo la semina. I fiori sono bisessuali, viola chiaro, a volte rosa o bianco giallastro. Fioritura da giugno ad agosto. I semi sono piccoli, 1000 pezzi. pesano 0,62 g, rimangono vitali per 2-3 anni.

In una cultura varietà comuni: Erfurt eretto, Quedlinburg strisciante e altre popolazioni locali varietali. Le piante si differenziano per la forma del cespuglio, i tempi di fioritura e la resistenza invernale.
Melissa cresce bene su terreni argillosi o limosi con umidità sufficiente. Suoli pesanti e acidi non sono adatti alla sua cultura.
Sensibile al gelo e spesso congela in aree aperte.

Propagato da semi (10 m2 - 5-7 g), piantine (100 m2 - 3 g), dividendo i cespugli, stratificazione e talee. Semina su piantine in marzo-aprile. Le piantine compaiono dopo 3-4 settimane e si assottigliano di 4-5 cm. Le piantine sono piantate nel terreno ad una distanza di 40-50 cm di fila dalla fila, in una fila di 20-30 cm, e in aree relativamente grandi, rispettivamente - 60-70 cm e 25-30 cm. Lo sbarco inizia quando passa il pericolo di ritorno del gelo.

Quando si riproducono dividendo i cespugli nel primo anno si ottiene un'alta resa di massa verde. Per la divisione usa cespugli di 3-4 anni. Sono divisi in primavera o all'inizio dell'autunno e piantati alla stessa distanza - come piantine. La cura è l'alimentazione, l'allentamento e la rimozione delle erbe infestanti.

Quando si alleva dividendo un cespuglio, già nel primo anno, e quando seminato da semi, nel secondo anno si ottiene una buona resa di massa verde di germogli. Sono tagliati all'inizio della fioritura.

Vendemmia - foglie con parti di giovani germogli, prima della fioritura o durante l'apertura dei fiori, quando contengono la quantità massima di sostanze aromatiche. Per asciugare il balsamo di limone è necessario rapidamente, all'ombra, come le foglie diventano facilmente marrone. Quando la raccolta di massa è meglio usare l'essiccazione artificiale a una temperatura di 25-35 ° C. I semi di piante vengono rimossi quando le scatole di semi inferiori iniziano a crescere.

Proprietà utili di melissa:

Viene preparato, aggiunto al tè, a base di esso, si ottengono tinture e infusi, utilizzati come ingrediente prezioso in molte delizie culinarie.

L'erba di melissa ha la capacità di stimolare l'appetito, normalizza la funzione del tratto gastrointestinale. Una brutta pianta può avere un effetto antinfiammatorio, alleviare gli spasmi, aiutare con i disturbi digestivi (stitichezza) e serve come diaforetico. Oltre a tutto ciò, Melissa ha proprietà benefiche, che sono conosciute da moltissimi - è un antidepressivo naturale, che ha un effetto calmante sul sistema nervoso.

Il balsamo di limone grezzo medicinale contiene olio essenziale con un forte profumo di limone. Inoltre, contiene tannini, carotene (vitamina A), ascorbico (vitamina C), acido caffeico, ursolico, composti minerali e sostanze zuccherine.

La medicina tradizionale ha da tempo riconosciuto per la melissa molte proprietà medicinali. Ad esempio, un infuso di melissa (l'erba stessa e le cime degli steli con i fiori) aiuta nelle malattie cardiache. Dopo l'uso, il dolore cardiaco si riduce, l'infusione allevia la mancanza di respiro, normalizza la pressione sanguigna.

Una tal infusione è utile in asma, attacchi di emicrania, anemia (anemia) e nevralgia. È usato per trattare i disturbi degli organi genitali, il sistema digestivo.

Melissa, le proprietà benefiche della melissa, sono applicate esternamente: come collutorio - per le malattie gengivali e per il mal di denti; per comprimere con gotta, infiammazione delle articolazioni (reumatismi), malattie della pelle e le sue lesioni minori.

Il balsamo al limone aiuta a alleviare il mal di testa e le vertigini. Utilizzato un decotto di melissa per svenire e stati isterici.

Ma ancora proprietà così utili di melissa. L'olio ottenuto da questa pianta medicinale è usato come rimedio per il dolore cardiaco e dolori reumatici, per i disturbi mestruali e per la normalizzazione del metabolismo. L'olio essenziale di Melissa è apprezzato nell'industria alimentare e farmaceutica.

Controindicazioni melissa:

La proprietà della melissa di agire come un sedativo determina controindicazioni per il suo uso. La melissa è controindicata in caso di ipotensione arteriosa, cioè con ridotto tono vascolare e muscolare.

In termini semplici, la melissa, più precisamente, l'olio essenziale di questa erba e le preparazioni in cui è incluso, non vengono mostrati alle persone con pressione sanguigna bassa, in quanto può abbassarlo ancora di più. Ad esempio, se una persona con pressione sanguigna normale o alta sente un effetto calmante dall'uso di questa pianta, le persone con ipotensione sono minacciate da debolezza, vertigini, forse anche perdita di conoscenza.

Inoltre, usando la melissa medicinale, è necessario abbandonare le attività che richiedono una buona reazione mentale, la massima attenzione e concentrazione, l'attività fisica (ad esempio, guidare una macchina o un altro veicolo, ecc.). Tra gli effetti collaterali dell'uso di melissa, notiamo: vomito e nausea, debolezza muscolare e affaticamento, vertigini, sonnolenza, diarrea, crampi, bruciore di stomaco, letargia e diminuzione della concentrazione, prurito, stitichezza, ecc.

Trattamento alla melissa:

Melissa è utilizzata in malattie femminili, malattie dell'apparato digerente, malattie oncologiche di diversa localizzazione, malattie respiratorie, malattie del fegato, reni, sistema urinario, sistemi nervosi ed endocrini, malattie cardiovascolari, malattie della pelle, malattie metaboliche.

Con nervosismo, spasmi nervosi, debolezza nervosa, nevrosi del cuore, nevrosi gastrica, depressione, stress, malinconia, ipocondria, disturbi del sonno, svenimento, emicrania e mal di testa irragionevole, vertigini e rumore nelle orecchie, con episodi isterici, aumento dell'eccitazione sessuale, ipertensione, aterosclerosi, vomito in donne in gravidanza, mestruazioni dolorose è utile per l'uso di infusione di melissa.
La melissa è particolarmente efficace se lo stress colpisce lo stomaco, gli organi digestivi e il cuore. Allevia la sensazione di pesantezza e gli spasmi derivanti, i dolori nel cuore, migliora la digestione, aumenta l'appetito.

Infuso di foglie e infusione delle cime dei germogli con fiori - un ottimo rimedio cardiaco. Nei pazienti con malattie cardiache, la mancanza di respiro scompare, gli attacchi di tachicardia si fermano, il dolore nell'area del cuore scompare, il ritmo delle contrazioni cardiache diventa meno frequente, la respirazione rallenta, la pressione sanguigna diminuisce.

L'infusione di Melissa è estremamente utile per ingerire per stimolare l'appetito, per i disturbi dell'apparato digerente dovuti a depressione, nevrosi, stress, ipo-secrezione gastrica, gastrite iperacida, diarrea, stitichezza, nausea, vomito, flatulenza, forte dolore allo stomaco e colica biliare e renale, anemia, gotta, forti mal di testa, emicranie, causati da una cattiva digestione, dopo gravi malattie debilitanti per il recupero, con debolezza postpartum, tossiemia in donne in gravidanza, per aumentare la quantità di latte nelle donne che allattano, con asma bronchiale, faringite, tracheobronchite, varie malattie nella zona genitale femminile (con dolore durante le mestruazioni, disturbi legati alla menopausa, come "vampate di calore", palpitazioni, depressione, insonnia, per rilassarsi e rafforzare il sistema nervoso al momento dei dolori del travaglio), con mal di denti, alitosi, otite, sinusite, dermatosi allergica, nevralgia, aumento dell'eccitabilità, insonnia, crisi nervose, malinconia, vertigini, svenimento, eruzioni cutanee.

Bene, un po 'su come usare correttamente le materie prime medicinali dall'erba della citronella:

Infuso di melissa:

Prepararlo come segue: 2 cucchiai di foglie secche e fiori schiacciati di questa pianta vengono versati con 2 tazze di acqua bollente. Capacità con infusione strettamente chiusa, avvolta e lasciata per 4-5 ore - per insistere. Dopo questo filtro per infusione. Prendilo dovrebbe essere mezza tazza prima di ogni pasto. Aiuta con malattie cardiache, dolore cardiaco.

Decotto Melissa:

Preparare in questo modo: un cucchiaio di materie prime medicinali essiccate viene versato con un bicchiere di acqua bollente, poi bollito in un bagno d'acqua per circa 10 minuti. Dopo raffreddare e filtrare attraverso una garza. Il decotto risultante dovrebbe essere consumato in 1 cucchiaio. l. Tre volte al giorno prima dei pasti per crampi e dolori nel tratto gastrointestinale. Un buon decotto agisce come un sedativo - prima di coricarsi, mezzo bicchiere, 1 volta al giorno.

Melissa per l'insonnia:

È possibile curare l'insonnia melissa? Se sei spesso tormentato dall'insonnia, un mal di testa e / o sei diventato troppo irritabile, prova a bere il tè con la melissa.

Questa erba utile è popolarmente chiamata menta di limone, a causa del suo alto contenuto di oli essenziali con un odore di limone.

Preparare un tè rilassante è abbastanza semplice:

hai solo bisogno di prendere 2-3 cucchiai. l. foglie schiacciate della pianta, mettere nella teiera e versare 250 ml di acqua bollente. Se c'è una possibilità, è meglio che le foglie della pianta siano fresche, quindi non è necessario macinarle - l'erba sarà molto profumata.

Lasciare il tè per 15 minuti ed è pronto. Se lo si desidera, il tè può essere diluito con acqua bollente e zucchero o miele possono essere aggiunti a piacere.

Inoltre, l'effetto calmante del tè sarà più forte se mettete un paio di foglie di menta sulla melissa.

Per bere il tè dovrebbe essere 20-30 minuti prima di andare a dormire.

Vale la pena ricordare che le erbe medicinali che hanno un effetto calmante e ipnotico dovrebbero essere utilizzate, e aiutare solo con i disturbi iniziali iniziali minori del sistema nervoso centrale e l'insonnia debole.

Melissa con VSD:

La melissa tratta la distonia vegetativa?

L'essenza della distonia vegetativa-vascolare - è in violazione delle funzioni del corpo: respirazione, afflusso di sangue, sudorazione, minzione, a causa di un insufficiente lavoro dei vasi e insufficiente fornitura dei tessuti degli organi con ossigeno e sostanze nutritive. Distonia vegetativa-vascolare si verifica sulla base di sovraccarico nervoso o dopo malattie infiammatorie infettive acute o croniche, avvelenamento, carenza di vitamine e esaurimenti nervosi.

Il trattamento della distonia vegetativa-vascolare dovrebbe essere complesso, è necessario bere le erbe infestanti, cambiare il modo di pensare, la nutrizione e il movimento. Quindi il successo della ripresa avrà successo. Per il trattamento di questi sintomi, i guaritori tradizionali usano la menta piperita, la palude essiccata, l'origano, la salvia, i coni di luppolo, le radici di peonia, i semi di aneto e l'erba di melissa. Tutte queste erbe non solo hanno un effetto calmante sul sistema nervoso, ma nutrono anche il corpo con vitamine, proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie.

Vale la pena ricordare che le erbe medicinali non sono così innocue da usarle in modo incontrollabile nell'IRR. Possono causare effetti indesiderati allo stesso modo dei farmaci. Pertanto, il consiglio di un medico non sarà mai finito.

Un cucchiaio di Hypericum perforatum e melissa vengono messi in un thermos da mezzo litro e riempiti per una notte fino alla sommità con acqua bollente. Al mattino filtriamo e beviamo mezza tazza. Lo ripetiamo nel pomeriggio e alla sera.

Melissa Green Tea:

Melissa è preferibile usare sotto forma di tè o di brodo. Anche le tinture hanno un buon effetto sul corpo, ma la maggior parte contiene alcol. Il tè con melissa può essere consumato spesso, e in piccole quantità, anche quotidianamente. Il brodo è un mezzo più efficace, quindi vale la pena applicarlo solo a scopi medici.

Il tè verde con melissa è usato principalmente come rimedio naturale, calmando il sistema nervoso. Questa bevanda sarà utile per stress, depressione, irritabilità eccessiva e nevrosi. Il tè verde, inclusa la melissa, migliora l'appetito, ha un effetto benefico sul cuore e rafforza il corpo. Con un tè freddo e verde con melissa e miele aiuta il nostro corpo più probabilmente ad attivare i meccanismi di difesa e combattere la malattia.

C'è una quantità considerevole di vari modi su come fare il tè verde con la menta. Tuttavia, se vuoi che il tè porti il ​​risultato desiderato, devi seguire alcune regole:

  • I piatti dovrebbero essere fatti di porcellana o vetro;
  • L'acqua dovrebbe essere bollita, ma poi dovrebbe raffreddare fino a 80 gradi Celsius;
  • A 1 litro d'acqua viene preso 1 cucchiaino di menta e tè;
  • Il tè dovrebbe essere consumato solo di recente;

Il limone Melissa cresce spesso in luoghi remoti - i bordi della foresta, i boschetti fitti, più spesso. Non è sempre facile da trovare e raccogliere. Pertanto, è meglio piantare questa pianta medicinale nel tuo cortile. In questo caso, la melissa fresca, le proprietà benefiche della melissa, può essere applicata al trattamento nel modo più rapido ed efficiente possibile.

Diete dimagranti Melissa:

Melissa per la perdita di peso è efficace grazie alle sue proprietà uniche:

  • la pianta attiva i processi metabolici nel corpo;
  • la pianta purifica il corpo, eliminando il liquido in eccesso, le tossine e le scorie;
  • aiuta a calmare il sistema nervoso, per cui non sarai molto preoccupato per situazioni stressanti e abuso di cibo a causa di questo;
  • I tè alla melissa hanno un effetto benefico sull'intero sistema digestivo, possono essere utilizzati per i giorni di digiuno reali.

Perdere peso con la melissa è del tutto possibile, devi solo aderire ad alcuni alimenti dietetici e usare regolarmente tè e infusi a base di questa pianta.

Inoltre, la melissa viene aggiunta a vari piatti. È possibile fare uno spuntino a base di pesce con l'aggiunta di melissa, insalata di verdure con melissa, polpette di carne con l'aggiunta di questa pianta versatile.

Se ti stai chiedendo come perdere peso con la melissa, puoi trovare una risposta pratica nella prossima sezione dell'articolo.

Tè di melissa:

Preparare 1 limone, sciacquare abbondantemente e versare acqua bollente su di esso. Quindi, tagliare a pezzetti e mettere in una casseruola. Aggiungere 2 litri di acqua e portare a ebollizione. Quando l'acqua bolle, è possibile aggiungere melissa per un aroma gradevole, riportare a ebollizione. Quindi lasciare per un po 'in modo che il tè sia presente. Puoi usare 1 bicchiere prima o dopo i pasti.

Condividi questo articolo con gli amici sui social network!

Altro sullo stesso argomento:

  1. Kuzibay scrive,

Grazie per i suggerimenti utili!

Walter scrive

L'infuso di melissa è estremamente utile per ingerire con diarrea, stitichezza, vomito, nausea, bruciore di stomaco, vertigini. Tra gli effetti collaterali dell'uso di melissa ricordiamo: vomito e nausea, debolezza muscolare e affaticamento, vertigini, sonnolenza, diarrea, convulsioni, bruciore di stomaco, letargia e diminuzione della concentrazione, prurito, stitichezza, ecc., Come capire questo? In generale, l'articolo è buono e utile. Ma non è chiaro quale sia la ragione della coincidenza. E un effetto collaterale è utile.

Michael scrive,

Ciò è dovuto all'intossicazione, troppo, almeno qualcosa, questo è male. In particolare, l'intolleranza individuale. Secondo questo, prendendo qualsiasi erba e medicine, fai delle pause.

Melissa Tea

La melissa è una pianta medicinale ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale e nella cucina. Da esso preparano tè aromatici lenitivi, li aggiungono ai dessert e decorano i piatti. Questo è uno dei sapori più famosi per il tè, con un numero minimo di controindicazioni.

La composizione e i benefici della melissa

Melissa - una parente stretta di menta. Sono simili per aspetto, aroma e proprietà. Il tè alla melissa, oltre alla menta, ha proprietà lenitive, antinfiammatorie, antidepressive e altre benefiche. Ma la cosa principale per cui la pianta è così venerata è il suo gradevole profumo di menta e limone, che rinfresca e lenisce allo stesso tempo.

Perché la melissa è utile come pianta indipendente e come ingrediente per la preparazione del tè? Il potere curativo di questa pianta risiede nella sua composizione.

Le sue foglie contengono componenti come:

  • bioflavonoidi;
  • olii essenziali;
  • acidi organici;
  • vitamine del gruppo B, C, A;
  • minerali come ferro, zinco, magnesio, potassio, selenio, calcio;
  • cumarine;
  • tannini.

Il primo utilizzo della pianta per scopi medicinali grazie alle sue proprietà rilassanti. È un buon sedativo e sedativo che funziona con l'uso sistematico. La melissa nel tè aiuta il corpo a rilassarsi, alleviare la tensione nervosa, è più facile e veloce addormentarsi.

Altre proprietà altrettanto importanti della melissa includono:

  • antispasmodico;
  • immunomodulante;
  • anti-infiammatori;
  • antimicrobica;
  • antiallergico;
  • antivirale.

Usa l'erba aromatica come una pianta medicinale iniziata più di 2000 anni fa. Oggi è riconosciuto come medicina ufficiale e può essere acquistato in qualsiasi farmacia. Ma puoi preparare erbe aromatiche e te stesso. Per fare questo, è seminato in primavera presso la dacia e raccolto durante il periodo di fioritura. In questo momento, la sua parte aerea contiene la quantità massima di sostanze utili, in particolare la guarigione degli oli essenziali.

In Melissa, è consuetudine tagliare parte del gambo con foglie e asciugarlo in questa forma in un'area ventilata senza accesso alla luce solare diretta. Quando la materia prima è asciutta, viene frantumata con le forbici e un gambo solido viene gettato via. Conservare l'erba in un sacchetto di lino o in un barattolo di vetro.

Per preparare una bevanda salutare, puoi utilizzare sia le foglie fresche di melissa che quelle essiccate. Da questo il grado di utilità della bevanda non cambia. Solo il colore sarà diverso. Per il tè dalle foglie verdi fresche è caratterizzato da un bel colore verde chiaro di infusione. Se la bevanda è composta da erbe essiccate, l'infuso sarà più scuro.

Proprietà utili di tisana

Le tisane hanno proprietà cumulative. Cioè, per sentire l'effetto del loro uso, è necessario completare un corso di durata specifica. Il tè nero e verde è preparato con melissa. Può anche essere l'unico ingrediente in una bevanda profumata e salutare. In generale, tali tè avranno le seguenti proprietà benefiche:

  • sedativo;
  • antispasmodico;
  • lieve diuretico;
  • lassativo delicato;
  • decongestionante;
  • anti-infiammatori.

Gli ovvi benefici del tè della melissa per l'insonnia, l'esaurimento nervoso, eventuali disturbi nel lavoro del sistema nervoso autonomo. Viene somministrato ai bambini iperattivi per ridurre la loro eccitabilità e aiutare a concentrarsi su qualsiasi attività.

È utile bere il tè verde con la melissa per perdere peso. Ha proprietà diuretiche, lassative e antiedema. Aiuta a purificare l'intestino dalle tossine, il corpo nel suo complesso dal liquido in eccesso, contribuisce a moderare l'appetito. Viene spesso utilizzato dalle donne durante la dieta.

Nella medicina popolare, il tè è spesso usato per dermatiti, dermatosi e altre malattie della pelle, che sono accompagnate da prurito e arrossamento. È un buon anti-allergico e sedativo.

Nella medicina popolare e ufficiale, il tè alla melissa è consigliato da bere per le seguenti malattie:

  • infiammazione del sistema respiratorio;
  • malattie acute e croniche dell'apparato digerente;
  • tachicardia;
  • ipertensione;
  • nevrosi, depressione;
  • immunità indebolita;
  • insonnia;
  • eczema, ulcere trofiche, dermatiti.

Se si beve regolarmente questo tè con i corsi, è possibile ridurre l'ansia del sistema nervoso, aiutare il corpo a rilassarsi completamente, migliorare le condizioni di alcune malattie croniche e rafforzare il sistema immunitario.

Benefici per le donne

La melissa, come la menta, viene spesso chiamata erba femminile. È davvero particolarmente utile per le donne in generale, le donne incinte e che allattano. La pianta aiuta a stabilire un regolare ciclo mestruale, a far fronte alle manifestazioni della sindrome premestruale, a livellare il background emotivo.

Il tè con l'erba è utile per la tossicosi nelle donne in gravidanza, così come l'aumentata emotività. Inoltre, ha un effetto positivo sulla digestione e ha un effetto lassativo. I medici producono melissa nella lista delle piante sicure per la futura mamma e bambino.

Anche le madri che allattano sono utili da bere. Ti permette di migliorare l'allattamento e ridurre l'ansia, che è spesso la causa della produzione di latte insufficiente. Il tè viene bevuto 30 minuti prima dell'alimentazione e sempre prima di coricarsi.

Con instabilità ormonale ed emotiva durante la menopausa, anche la melissa è utile. Allevia la tensione dei muscoli lisci, rilassa i nervi, aiuta il corpo a far fronte alla ristrutturazione. Le proprietà benefiche del tè con melissa sono spesso utilizzate nelle malattie infiammatorie del sistema urogenitale nelle donne e negli uomini.

Controindicazioni

Il danno del tè con la melissa è dovuto alla presenza di alcune controindicazioni nella pianta. Sono correlati alle proprietà della pianta sopra menzionata. Le controindicazioni riguardano principalmente le persone con i seguenti problemi di salute:

  • ipotensione e distonia vascolare;
  • ulcera allo stomaco;
  • gravi violazioni nel lavoro del sistema nervoso centrale;
  • idiosincrasia, allergie.

Il tè verde con melissa può essere dannoso per alcune persone. Lo stesso tè verde appartiene alle bevande toniche e all'additivo aromatico, alle erbe calmanti. Tale rapporto ambiguo di ingredienti può essere pericoloso per le persone con disturbi nel sistema nervoso. Non è auspicabile per le donne in gravidanza e in allattamento.

Non è consigliabile bere questa bevanda a conducenti, medici e altre persone la cui occupazione richiede un alto grado di concentrazione. I benefici e i danni del tè con la melissa in questo caso sono dovuti al suo effetto sedativo.

Come cucinare

Nonostante qualche elenco di controindicazioni, il tè con melissa è ancora utile per la maggior parte delle persone. Se lo prepari e lo usi correttamente, puoi migliorare la tua salute e il tuo benessere.

Preparare il tè con melissa e menta, timo, finocchio, tiglio, aggiungere miele e limone a piacere. Nel negozio è possibile acquistare tè nero o verde pronto all'uso con melissa, ad esempio Greenfield Green Melissa. Esiste tutta una serie di bevande speciali per madri che allattano e neonati, offerte dal cesto della nonna del marchio nazionale.

Come preparare il tè con la melissa a casa?

  1. Per 1 tazza di acqua prendi 1 cucchiaino. balsamo di limone essiccato o 2 cucchiaini. foglie fresche
  2. L'acqua viene versata ad una temperatura di 95-99 ° C.
  3. Insistere per 10 minuti.

Per analogia, prepara una bevanda con menta e altre erbe. Il limone e il miele vengono aggiunti dopo l'infusione.

Per preparare una bevanda adatta alla digestione, il finocchio sotto forma di semi viene aggiunto alla melissa. Nelle malattie dell'apparato respiratorio, insieme all'erba aromatica, il timo viene preparato nelle stesse proporzioni.

Una bevanda classica è il tè verde con melissa e limone, che si consiglia di bere durante il raffreddore e il freddo autunnale. Per cucinarlo, devi mettere nel bollitore per 1 cucchiaino. foglie e foglie di melissa, versare acqua calda (temperatura 85-90 ° C), insistere 3 minuti, aggiungere limone e miele a piacere. Questa ricetta è considerata la più popolare, in quanto la bevanda risultante è molto profumata, gustosa e salutare.

I benefici e i danni del tè con la melissa per il corpo

Il tè con la melissa è stato a lungo utilizzato nel trattamento di molti disturbi associati al sistema nervoso. La bevanda ha un effetto calmante. Molte persone credono che la melissa e la menta siano la stessa e unica pianta. In realtà, questa è una profonda illusione. Due tipi di erba della stessa famiglia, ma a quanto pare non sono affatto simili. Inoltre, la melissa ha un odore caratteristico con note di limone, la menta ha un pronunciato aroma di mentolo.

La composizione chimica della melissa

  1. Melissa è molto diversa nella composizione dalla menta. Nel primo caso, la pianta erbacea è ricca di oli essenziali, di cui ci sono più di 200 basi. Il sapore del limone del prodotto è sentito a causa di geraniolo e neral.
  2. La pianta contiene molti acidi, come clorogenico, rosmarino, sinapico, ascorbico, ferulico. La melissa è ricca di tannini e flavonoidi. L'erba vanta anche cumarina, magnesio, carotene, vitamine del gruppo B, calcio, zinco, potassio, ferro, selenio.
  3. Melissa ha effetti antispasmodici, sedativi, antidepressivi, antivirali, immunomodulatori, antimicrobici e antiallergici.
  4. Il tè prodotto dalle foglie dell'erba è considerato un ottimo rilassante. Oltre a tutte le bevande sopra ha proprietà curative contro l'elenco abbondante di disturbi. Il prodotto è consigliato per le persone che sono sotto uno stress tremendo.

I benefici del tè con la melissa per il corpo

  1. La melissa può essere chiamata menta di limone. Un nome simile è venuto a scapito di un piacevole aroma di agrumi. Ma non dimenticare che rispetto alla solita menta c'è una differenza significativa. La melissa è una pianta perenne, la sua coltivazione ha più di mille anni. L'erba agisce come una spezia per vari piatti e rimedi per molti dei disturbi dei tempi moderni.

Danno del tè alla melissa per il corpo

  1. L'indubbio vantaggio della melissa è che differisce significativamente da piante sedative simili, in quanto non ha praticamente controindicazioni.
  2. Eventuali danni possono essere causati da un effetto antispasmodico e sedativo. Non è raccomandato l'uso della bevanda per le persone che soffrono di ipotensione arteriosa.
  3. Se hai una pressione bassa naturale, il tè con la melissa dopo il consumo può solo aggravare la situazione. In questo caso, potresti mostrare forte debolezza e vertigini.

La bevanda alla melissa è efficace contro la maggior parte dei disturbi. La composizione è ampiamente usata sia per uso esterno che interno. Il tè non ha praticamente controindicazioni, ad eccezione della bassa pressione sanguigna. Se si soffre di questo disturbo, è necessario limitare o abbandonare completamente l'uso del prodotto. Scopri i benefici del tè alla melissa per le ragazze con problemi ginecologici.

Melissa

Questa è un'erba perenne, che rappresenta la famiglia di Luminous (Sponge Flowers). Nelle persone, questa pianta aromatica popolare è chiamata menta limone, erba limone, apicoltore, torta al miele, caccia di capriolo. Il nome ufficiale del genere in latino - "Melissa" - è un prestito dalla lingua greca ed è tradotto come "ape".

Tipi di melissa

In botanica, ci sono 5 tipi di melissa:

  1. 1 Melissa officinalis è un rappresentante comune della flora, che cresce sia in natura che in molti paesi del mondo. Una pianta con un valore medicinale inestimabile, una meravigliosa pianta di miele. Esiste un'ampia varietà di varietà coltivate di melissa, sottospecie e varietà;
  2. 2 Melissa axillaris - una specie che si trova in Cina, Indocina, nell'Himalaya, a Giava ea Sumatra;
  3. 3 Melissa flava: l'habitat di questa specie è il Tibet, il Nepal, il Bhutan, l'India orientale;
  4. 4 Melissa yunnanensis: cresce in Tibet, nello Yunnan;
  5. 5 Melissa bicornis. [1]

La melissa officinalis è un'erba perenne, da 30-50 cm a 1,2-1,5 m di altezza, il rizoma è ramificato, il fusto della pianta è diritto, tetraedrico, con numerosi rami, pubescenti con peli ghiandolari. La distribuzione delle foglie è opposta. Le foglie del livello inferiore sono cordate-ovate, su lunghi piccioli; le foglie del livello medio sono dentate e oblunghe, più piccole di quelle inferiori, su piccioli corti; le foglie superiori sono prive di picciolo, pubescenti su entrambi i lati, grigio-verde sotto, verde scuro sopra. Piccoli fiori bianchi o rosati sono raccolti in una falsa spirale. I frutti sono matti. Il periodo di fioritura della melissa è luglio-settembre.

Nell'ambiente naturale, la pianta può essere trovata tra arbusti, ai margini della foresta, vicino a luoghi erbosi. Insieme a questo, Melissa viene coltivata dall'uomo su una varietà di oggetti: da un orto botanico a fattorie apicole e stazioni di ricerca. [2]

Condizioni di crescita

Melissa cresce bene sulle colline, che sono caratterizzate da sufficiente illuminazione e inaccessibilità ai venti del nord. Coltivazione di successo su terreni sciolti generosamente aromatizzati con humus. Suoli limosi e sabbiosi adatti. Povera Melissa tollera terreni pesanti, acidificati e argillosi.

Metodi di riproduzione della melissa: seme e vegetativo (dividendo il cespuglio, ecc.). I semi vengono seminati nel terreno, allentati a una profondità di 0,3 m Le colture di germogliazione devono essere diradate. La distanza raccomandata tra le file è di 0,6 m, e tra i singoli cespugli dovrebbe essere di circa 0,3 m.

Melissa è anche propagata dividendo cespugli che hanno almeno 2 o 3 anni o per innesto. Quest'ultimo metodo è molto conveniente nelle aree del primo anno, poiché sono abbondantemente coperte da gambi striscianti di melissa. Ma si raccomanda di eseguire tale trapianto il più raramente possibile in modo che la pianta possa attecchire bene prima della fine del periodo estivo caldo e non soffra di freddo in inverno.

Le colture di melissa devono essere accuratamente pulite dalle erbacce e allentare i corridoi. Durante la stagione di crescita vengono applicati fertilizzanti organici e minerali (fosforo, potassio). Il termine di operazione fruttuosa del sito sotto la melissa è di circa 5-6 anni, soggetto alla cura adeguata delle piante. [3]

Raccogli le foglie e i germogli apicali di melissa iniziano poco prima della fioritura della pianta o all'inizio. La raccolta delle materie prime è fatta meglio in un tempo senza vento e soleggiato. Se la Melissa viene raccolta in due fasi, l'intervallo tra la prima e la seconda raccolta dovrebbe essere di almeno un mese. Erba secca all'ombra all'aperto, in soffitta soffiata o nell'asciugatrice. Le materie prime finite sono immagazzinate in stanze ben ventilate e asciutte. La durata di conservazione della melissa è di un anno. [2]

Balsamo di limone in crescita a casa

Come far crescere la melissa a casa? In estate, è più pratico coltivare melissa su un balcone dove c'è molto sole e niente correnti d'aria. I semi germinano a una temperatura superiore allo zero (circa 10 gradi), la migliore pianta adulta si sente a 20-25 gradi. In primavera e in estate, la melissa è più comoda da tenere sul balcone, e con l'inizio dell'autunno portare nella stanza.

Per piantare in casa è necessario un giovane cespuglio cresciuto con germogli sviluppati. Il diametro della pentola dovrebbe essere di almeno 0,2 m, se il vaso è più grande, deve essere riempito per un quarto con mattoni frantumati o piccole pietre. Requisiti per l'altezza del vaso: la parte principale del sistema radicale di melissa raggiunge una profondità massima di 0,2 m, e se il vaso è molto più alto, le masse del terreno in eccesso quando l'irrigazione si acidificherà, che influisce negativamente sulla pianta. Si consiglia di concimare il concime di melissa una volta al mese, di concimare intensivamente il terreno in primavera e di sospendere l'uso di fertilizzanti in autunno.

Irrigazione quotidiana in estate, nella stagione fredda - ogni 3 giorni. È necessario innaffiare in modo tale che l'acqua sporga nella padella. Questa acqua deve essere drenata, perché la melissa non tollera acqua stagnante (così come il suolo troppo secco).

In inverno, si raccomanda di raccogliere singole foglie e persino piccoli steli dal cespuglio.

I semi iniziano a maturare sulle infiorescenze inferiori, vengono raccolti a mano, scuotendo in una scatola o in una borsa. La raccolta delle sementi viene ripetuta quando la frutta matura sulle spirali. [4]

Proprietà utili e curative della melissa.

Composizione chimica e disponibilità di sostanze nutritive

Che cosa viene usato esattamente e in quale forma

Le foglie e i germogli apicali di melissa vengono utilizzati nella preparazione di infusi, decotti, tinture, acqua napara, estratto. Le materie prime sono utilizzate sia in forma fresca che in forma secca. Melissa usata esternamente per la preparazione di bagni, risciacqui, cataplasmi, lozioni, impacchi. È ampiamente utilizzato per la produzione di agenti terapeutici e in aromaterapia l'olio essenziale di melissa.

Proprietà medicinali di melissa

Le foglie di melissa contengono oli volatili (terpeni citrico, citronelale, geraniolo, linololo), tannini, amarezza, triterpeni (rappresentati da ursuloico e acidi oleici), nonché acidi organici, tra cui caffeico e clorogenico.

Melissa è un buon sedativo, antispasmodico, lassativo, antiemetico; migliora la funzione secretoria dello stomaco e stimola la motilità delle vie biliari. [6]

L'estratto di foglie di melissa ha un potente effetto sedativo. Melissa stimola il sistema digestivo, è attribuito effetto antivirale e anti-infiammatorio. La melissa è usata come agente batteriostatico, come rimedio efficace per sovraeccitazione nervosa, per distonia vegetovascolare, disturbi del sonno, quando il ritmo cardiaco si riduce, durante salti di pressione dovuti a sovraccarico emotivo; in caso di fallimenti nella digestione, nevrosi autonomica, gastrite e colite, causata dal fattore emotivo. [7]

L'uso della melissa nella medicina ufficiale

In vendita nelle farmacie produsse tintura di melissa e "Balsamo di erbe officinalis". Inoltre, insieme ad altri ingredienti naturali, la melissa è inclusa nella composizione di tali farmaci sedativi come Novo-Passit, Persen.

L'uso della melissa nella medicina tradizionale

  • In caso di tachicardia, disturbi gastrointestinali, insonnia, nevrastenia, distonia vascolare, condizioni di stress, si consiglia l'infusione: un cucchiaio di foglie di melissa viene estratto per 10 minuti in 400 ml di acqua bollente. Bevi mezzo bicchiere a 3 tre volte al giorno. Gli effetti delle piante sul corpo dovuto al fatto che l'olio volatile riduce la sensibilità del sistema nervoso centrale. Più efficace in questi casi, tintura alcolica di melissa. Le proprietà batteriostatiche e antivirali della melissa sono obbligate ad un alto contenuto di tannini. [6]
  • Come sedativo, si consiglia l'infusione: 3 cucchiaini di melissa lascia in infusione per un quarto d'ora in 200 ml di acqua bollente, da bere a piccoli sorsi, scaldati, prima di andare a letto. [7]
  • In caso di nausea, tossicosi nelle donne in gravidanza (se non ci sono controindicazioni mediche), problemi di sonno, nevrosi, vertigini, anemia, intestino pigro, eruzioni cutanee e mestruazioni dolorose, si consiglia di prendere un infuso: 2 cucchiai di germogli, foglie di Melissa e le foglie insistono 2 ore in 400 ml di acqua bollente. Infuso teso bere tre volte al giorno, 100 ml poco prima di un pasto.
  • Nelle malattie dell'utero e delle mestruazioni irregolari, l'olio di melissa può aiutare. 2 cucchiai di foglie di melissa fresca insistono almeno 5 giorni per 200 ml di olio vegetale, filtrare e conservare in frigorifero, ben chiuso. L'olio viene preso 1-2 volte al giorno, 15 gocce.
  • Con aterosclerosi e pressione elevata, una raccolta è utile: l'erba di melissa (4 cucchiai cucchiai), l'erba di ruta e timo strisciante (3 cucchiai.) Insistere in acqua bollente per circa 2 ore. 200 ml di acqua per prendere un cucchiaio di erbe. L'infusione è necessaria per bere in un giorno.
  • In caso di nausea e vomito in donne in gravidanza (e con il permesso del medico), si consiglia di raccogliere melissa (4 cucchiai di erbe tritate), foglie di menta piperita e fiori di camomilla (3 cucchiai ciascuno). 4 cucchiai della miscela di queste erbe insistono per mezz'ora per litro di acqua bollente. Bevi 200 ml di infuso ogni giorno.
  • Quando si palpitano le palpitazioni cardiache su uno sfondo di nevrosi progressiva, viene prescritta una collezione: foglie di melissa, achillea, erba di San Giovanni e radice di valeriana (solo un cucchiaino). L'infusione di erbe termina 3 ore in 400 ml di acqua bollente. Bevi mezza tazza una volta al giorno. [8]
  • Per amenorrea, mescolare una parte delle foglie di melissa, rosmarino, ciliegia o stelo di ciliegie e 5 parti dell'erba del peperone highlander. Un cucchiaio di questa raccolta versare 200 ml di acqua, far bollire e far bollire per 5 minuti a fuoco basso. Brodo freddo, ceppo. Prendi 100 ml, freddo al giorno al mattino e alla sera.
  • Quando l'alcolismo prescrisse l'infusione di melissa: un cucchiaio di foglie secche di melissa cotte a vapore in 400 ml di acqua bollente. Insistere per mezz'ora al caldo, quindi filtrare. L'infuso dovrebbe essere bevuto durante il giorno, a piccoli sorsi, con l'aggiunta di limone. Allevia i sintomi dell'intossicazione da alcol a lungo termine prendendo sistematicamente un'infusione dalla raccolta di erbe in proporzioni uguali: melissa, timo, menta piperita.
  • Nell'alcolismo cronico, viene preparata una raccolta: foglie di melissa secca e schiacciata, erba di menta piperita, timo, erba di San Giovanni, radice di tarassaco (3 parti in tutto), assenzio amaro, fiori tanaceto, achillea (1,5 parti ciascuna), millesima, radice di angelica, frutti ginepro (1 parte). 3 cucchiai di miscela di erbe prodotta in 300 ml di acqua bollente, insistere caldo per mezz'ora, filtrare. Bevi l'infusione di 2 cucchiai da 8 a 10 volte al giorno. La ricezione deve essere effettuata entro 2 mesi. Quindi, dopo la pausa, continua il trattamento.

Come fare la tintura di melissa da solo?

Tintura di melissa

Tritare 25 g di foglie di melissa secca, versare 0,2 litri di vodka e conservare in luogo buio a temperatura ambiente per 14 giorni, scuotendo di tanto in tanto l'infuso. Dopo l'esposizione, filtrare. Puoi prenderli sia internamente che esternamente - per sfregamenti e massaggi.

Estratto da balsamo di limone fresco

Riempi una bottiglia di vetro con foglie di melissa (lavate e secche) fresche. Versare sopra la massa d'erba con olio vegetale in modo che le foglie siano completamente coperte. Quando compaiono delle bolle, agita la bottiglia per far salire l'aria verso l'alto. Coprire la bottiglia con un coperchio e lasciare in un posto senza accesso di luce. Dopo un mese, il filtro per l'infusione dell'olio risultante. Il liquido risultante viene usato come estratto di melissa. Per aumentare la concentrazione di olio essenziale, è necessario ripetere il processo sulla base dell'estratto di olio finito e di una nuova porzione di melissa fresca. [5]

Outer:

  • Con esaurimento fisico, scarso metabolismo, viene prescritto un bagno come tonico generale: mescolare melissa, origano, assenzio, achillea, menta, radice di calamo e boccioli di pino (prendete 20 g ogni componente). La raccolta di erbe fermenta in un litro d'acqua, lascia che fermenti, stirhi e aggiunga al bagno completo. Fare un bagno non più di un quarto d'ora, ad una temperatura dell'acqua di 38.
  • In caso di ustioni, ferite scarsamente cicatrizzate, foglie fresche pestate (o essiccate al vapore in acqua bollente) le melissa vengono applicate in un sottile strato di garza pulita sulla pelle danneggiata.
  • Per le piaghe da decubito, si consiglia di risciacquare con brodo freddo (3-4 cucchiai di materie prime a base di erbe bollire in 0,5 l di acqua).
  • Con emorroidi, costipazione, microclima dal succo fresco di foglie di melissa e acqua bollita sono benefici. Per 1 tazza di acqua tiepida, prendi un cucchiaino di succo di melissa. [9]
  • Per nevralgie, lividi, reumatismi, polpastrelli si consigliano: 2 cucchiai di foglie di melissa tritate vengono deposte in una "tasca" di garza, immersa in acqua bollente, e poi, con uno caldo tollerante, applicata sulla zona infiammata, avvolta su una calda sciarpa o sciarpa.
  • Per il risciacquo della bocca (in presenza di ferite, ulcere, infiammazioni, gengive malate) utilizzare un'infusione tiepida: 2 cucchiai di melissa al vapore 200 ml di acqua bollente, infusa per almeno 60 minuti. [8]
  • Quando la sinusite aiuta l'inalazione di vapore di infuso di melissa, che viene fatto ogni ora (durata dell'inalazione 5 minuti). Il cotone imbevuto di infuso di melissa calda viene iniettato nel naso, riscaldando occasionalmente il cotone in un infuso riscaldato. Questo metodo elimina il dolore del seno, agisce come un antisettico, accelera la guarigione del tessuto infiammatorio, inibisce la crescita dei microbi. Utile anche per naso sinusite turunda, imbevuto di tintura al 25% di melissa su vodka. [5]

La melissa aiuta la nevrosi? La medicina tradizionale afferma che un bagno è utile per la nevrosi vegetativa: preparare un decotto (75 g di foglie di melissa e foglie di menta piperita e 30 g di infiorescenze di camomilla far bollire in 3 litri di acqua per 5 minuti), mescolare con acqua di bagno. [7]

L'uso della melissa nella medicina orientale

Avicenna è stato uno dei primi rappresentanti della scienza medica, che ha sottolineato l'importanza della melissa nel trattamento delle depressioni e della malinconia.

Melissa nella ricerca scientifica

Lo studio delle proprietà medicinali della melissa ha secoli. Il valore medicinale della pianta fu menzionato da Dioscoride, Plinio, Paracelso.

Lo scrittore e giardiniere inglese del 17 ° secolo, John Evelyn, scrisse di Melissa: "La melissa ha un effetto benefico sull'attività cerebrale, rafforza la memoria ed elimina la malinconia". Melissa, infusa di vino, "... normalizza l'attività del cuore e ripristina l'equilibrio psicologico ed emotivo." [10]

I rappresentanti della scienza moderna stanno migliorando il sistema di conoscenze mediche su questa pianta utile.

Le proprietà dell'olio essenziale di melissa officinalis, che cresce nelle regioni settentrionali dell'India, sono state studiate da R.S. Verma, R.C. Paladia, A. Chohan. [11]

La composizione dell'olio essenziale di melissa è illuminata nel lavoro scientifico di K. Seidler-Lozikovskaya, R. Zavirska-Vojtasyak, E. Voitovich e J. Bosianovsky. [12]

Melissa officinalis è oggetto di un importante studio scientifico sugli scienziati iraniani (H. Moradahi, E. Sarksyan, H. Bibak, B. Naseri, ecc.) [13]

L'articolo Alekseeva A.V. Vengono analizzati i farmaci neurotropi a base di erba di melissa, la possibilità di utilizzare l'infusione di Melissa nei pediatri è dimostrata. [14]

L'uso di farmaci Melissa nel trattamento di bambini in età scolare con una diagnosi di dispepsia non ulcerosa è analizzato nel lavoro di Alekseeva A.V. e Mazur L.I. [15]

La ricerca farmacocognostica sulla standardizzazione di nuovi medicinali a base di erbe medicinali melissa è oggetto della tesi di Boltabekova Z.V. [16]

L'uso potenziale di fondi sulla base delle materie prime di melissa in pediatria ha rivelato nello studio Alekseeva AV, Mazur LI, Kurkina V. A. [17]

Nel "Bulletin of Ethnopharmacology" (2006), il ricercatore portoghese A. Ferreira ha citato dati sulla possibilità di utilizzare Melissa nel trattamento della malattia di Alzheimer (con un disturbo già in via di sviluppo e per la sua prevenzione). [18]

Melissa in cucina

Il caratteristico e gradevole profumo di limone della melissa ne ha fatto un componente familiare e popolare, senza il quale la preparazione di molti capolavori culinari non è completa: torte, dolci, salse e marinate originali e bevande.

Salsa di melissa

Per preparare la salsa, avrete bisogno di: 2 tazze di foglie di melissa fresca, mezza tazza di olio d'oliva, 3-4 spicchi d'aglio. Macinare tutti gli ingredienti in un frullatore ad uno stato pastoso. Servire con pollo o pesce alla griglia o come salsa per la pasta.

Biscotti di melissa

Avrete bisogno di: 2 cucchiai di foglie di melissa tritata finemente, 1 cucchiaino di succo di limone, una tazza di burro ammorbidito, 2/3 tazze di zucchero, 1 uovo, 2 e 1/3 tazze di farina, un cucchiaino di sale, foglie di melissa fresca per decorare i biscotti finiti. Macinare le foglie di melissa tritate con succo di limone. Batti il ​​burro con lo zucchero. Nella miscela di olio, mescolando, aggiungere gradualmente la melissa, l'uovo, la farina e il sale. Lavorare l'impasto, formare una palla, coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per almeno 2 ore quando è solido. Preriscaldare il forno a 180 gradi, stendere la pasta, tagliare i biscotti sottili con l'aiuto di muffe e infornare fino a doratura per 8-10 minuti.

Per preparare il tè avrete bisogno di: un quarto di tazza di foglie fresche di melissa (e la stessa quantità di foglie di menta fresca), un cucchiaino di fiori di lavanda secchi o freschi, 3 piccole bucce d'arancia, 2 tazze d'acqua. Versare tutti i componenti con acqua bollente versando il tè in un grande bollitore e lasciare agire per almeno 10 minuti. Filtrare e servire refrigerati.

Foglie di melissa candita

Sbattere l'uovo con un po 'd'acqua fino a renderlo bianco. Immergere ogni pezzo di melissa in una massa montata, e poi rotolare nella sabbia di zucchero. Stendere le foglie su una teglia rivestita con carta da forno e asciugare in forno a 90 ° per 20-30 minuti. La delicatezza dovrebbe essere leggermente dorata, ma non marrone.

Liquore alla melissa

1,5 tazze di zucchero, un quarto di tazza d'acqua, 2 tazze di fusti giovani densamente confezionati e foglie di melissa, 1 litro di vodka o brandy. Sciogliere lo zucchero in acqua, portare ad ebollizione e mantenere a fuoco basso fino a quando lo zucchero è completamente sciolto. Mettere i gambi e le foglie di melissa in un piatto di vetro profondo, versare la melissa con sciroppo tiepido, aggiungere alcol (vodka o brandy). Mescolare bene tutti gli ingredienti, coprire e immergere in un luogo asciutto e buio per almeno un mese. Agitare periodicamente. Dopo la fine del periodo di esposizione, filtrare e versare nelle bottiglie. Il liquore alla melissa viene servito con frutti di mare o pollame, aggiunto alle salse di carne. Ben combinato con la bevanda e dessert, frutta.

Per ottenere un miele così speziato e fragrante, avrete bisogno di: 1,5 tazze di miele, un quarto di tazza di foglie di melissa fresca tritata, confezionate in una tazza, 2 cucchiai di succo di limone, una striscia di scorza di limone, 10 semi di pimento, 10 boccioli di chiodi di garofano. Riscaldare il miele a bagnomaria, versare gli ingredienti in un piatto di vetro asciutto e versare tutto quanto sopra con miele fuso non molto caldo. Mescolare bene, coprire e incubare a temperatura ambiente per 2 giorni. Quindi riscaldare il miele con spezie e filtrare in un vaso separato. È necessario conservare tale miele in frigo e mangiare per 3 settimane.

Balsamo al limone

  1. 1 foglia di melissa (della quantità pari alla capacità riempita di 2 litri);
  2. 2 2 grandi arance (bisogno di succo e buccia);
  3. 3.400 g di uva passa leggera;
  4. 4 1 limone (succo e buccia);
  5. 5 1 kg di zucchero;
  6. 6 1 cucchiaino di integratore alimentare per lievito di vino;
  7. 7 1 cucchiaino di acido tartarico;
  8. 8 1 cucchiaino di enzima pectina;
  9. 9 confezioni di lievito di vino;
  10. 10 compresse di disolfito di potassio (come conservante e antiossidante nel processo di produzione del vino).

Le foglie di melissa devono essere separate dai gambi, sciacquate in acqua fredda, asciugate, messe in un contenitore pulito e versare 2 litri di acqua bollente. Aggiungere una compressa di disolfito di potassio, coprire con un coperchio ben aderente e infondere per 2 giorni.

Scolare il liquido formatosi nel mestolo del vino sterilizzato, aggiungere il succo e la buccia di limone e arance, l'uvetta lavata e schiacciata, l'acido tartarico, il lievito di vino, l'integratore alimentare e l'enzima della pectina. Lasciare fermentare per 4 giorni sotto un coperchio ben aderente, mescolando due volte al giorno.

Dopo la fermentazione, filtrare nella bottiglia, aggiungere lo zucchero, mescolare e incubare per almeno 3 mesi. Il sapore del vino migliora con un periodo di invecchiamento di sei mesi. Il vino della melissa può essere servito come aperitivo, così come per i piatti principali.

L'uso di melissa in cosmetologia

A causa del complesso delle sue proprietà, tra cui antibatterico, la melissa può essere efficacemente utilizzata nella produzione di cosmetici per la casa. Le foglie di melissa sono adatte alla creazione di tonificanti per il viso, risciacqui per capelli, lozioni, unguenti, balsami per le labbra e pulizia del viso con un bagno di vapore.

Tonico con melissa

Ci vorranno: 225 g di distillato di melissa, 0,5 cucchiaini di glicerina o miele liquido. Tutto accuratamente miscelato e usato per pulire il batuffolo di cotone per il viso. Mantieni il tonico in frigorifero.

Balsamo per le labbra con melissa

Sciogliere 28 g di cera d'api in un mestolo, aggiungere 1 tazza di estratto di olio di melissa. Mescolare lentamente e accuratamente fino a che liscio, versare in piccoli vasetti. Applicare sulle labbra se necessario.

Altri usi

Dalle foglie di melissa puoi fare molte cose utili nella vita di tutti i giorni.

Cera aromatica di melissa

Riscaldare 10 g di cera d'api sulla consistenza della plastilina morbida, unire la cera con l'olio essenziale di melissa (10 g), impastare bene la massa con le mani. La cera di melissa deve essere conservata in una bottiglia chiusa, se necessario, utilizzata come aroma naturale dell'aria. [5]

Cuscino Melissa per dormire

Melissa per l'insonnia è considerata uno dei mezzi più efficaci. È interessante notare che il sonno restituisce questa pianta profumata nel senso più diretto: usare un cuscino normale per dormire. Per realizzare un cuscino insolito, prendi in parti uguali foglie di melissa essiccate, erba gatta, camomilla, luppolo e lavanda. Tutte le erbe si mescolano delicatamente. Aggiungere alla raccolta di 6 boccioli di chiodi di garofano e un cucchiaino di bastoncini di cannella frantumati. Riempire la bustina con una tazza di miscela di erbe e posizionare la bustina accuratamente chiusa in un cuscino per dormire. Prima dell'uso, devi assicurarti di non essere allergico a nessuno dei componenti dell'erba.

Melissa è stata a lungo usata come repellente naturale. Le foglie di melissa strofinate si sfregavano la pelle per spaventare gli insetti.

In Gran Bretagna, dai tempi della regina Vittoria, Melissa era solita pulire i mobili, la cui superficie diventava lucida e levigata dopo la lucidatura con foglie di melissa.

È utile trattare la stanza dove si trova la persona malata con l'aiuto dell'olio essenziale di melissa: gocciolare alcune gocce nella lampada aromatica o spruzzare acqua in cui viene aggiunto l'olio essenziale. Questa procedura uccide i germi, disinfetta l'aria. [5]

Fatti interessanti sulla pianta

  • Paracelso chiamava Melissa "l'elisir della vita".
  • Nel 9 ° secolo, Carlo Magno ordinò a tutti i monasteri esistenti di coltivare melissa nei loro giardini, coltivando così una pianta sana e profumata completamente nuova.
  • Sulla base delle foglie di melissa, con l'aggiunta di molti altri componenti naturali e profumati, è stata creata la famosa "acqua carmelitana", uno strumento utilizzato con successo dai monaci carmelitani per mal di testa nel trattamento di numerose malattie neurologiche. La ricetta è stata mantenuta nella massima riservatezza.

Proprietà pericolose di melissa e controindicazioni

Avendo un effetto sedativo, l'erba di melissa deve essere utilizzata con cautela durante la guida dei veicoli.

Essendo un sedativo, Melissa può potenziare l'effetto dei tranquillanti e di altri sedativi, quindi la loro assunzione simultanea e il farmaco Melissa sono estremamente indesiderabili. L'uso simultaneo del farmaco "Valium" e erbe di melissa è controindicato. Melissa durante la gravidanza è consentita, se non ci sono controindicazioni in un caso particolare e periodo, il metodo e il dosaggio di assunzione di medicinali da melissa sono raccomandati dal medico e concordati con lui.

I componenti della melissa aiutano a ridurre la produzione di ormoni tiroidei, quindi l'erba è controindicata nell'ipotreosi, caratterizzata da una ridotta produzione di ormoni tiroidei.

Video su melissa

Come riconoscere piante simili alla melissa? Come distinguere la melissa da erba gatta? Melissa in giardino: coltivazione, cura, germogli di melissa. I professionisti sveleranno i segreti del profumato balsamo al limone.

  1. Fonte di Wikipedia
  2. Manuale per l'acquisto di piante medicinali / D. S. Ivashin, Z. F. Katina, I. Z. Rybachuk et al. - 6a ed., Isp. e aggiungi - K.: Harvest, 1989. - 288 pp., Ill.
  3. Mamchur F. I., Gladun Ya. D. Piante medicinali nel giardino. - K. Harvest, 1985. - 112 p., Il.
  4. Il libro più necessario sulle piante d'appartamento / ed.-comp. L. S. Konev. - Minsk: Harvest, 2013. - 320 pp., Ill.
  5. Melissa curativa. Nikolai Danikov - Eksmo: 2013
  6. Karhut V.V. Farmacia vivente - K. Health, 1992. - 312 p., Ill., 2, arca. ile.
  7. Piante medicinali: riferimento enciclopedico / ed. A.M. Grodzinsky. - K.: Olympus, 1992. - 544 pp., Il.
  8. Le piante sostituiscono le droghe (consigli di moderna fitoterapia e medicina tradizionale sull'uso di piante medicinali nella pratica domestica). - N. NIME "Harvest", 1992. - 186 p.
  9. Nosal I. M. Da una pianta a un uomo. - K.: Veselka, 1993. - 606 p.
  10. Balsamo, fonte
  11. Valutazione del balsamo (Melissa officinalis L.)
  12. Fonte dell'erba (Melissa officinalis L.), Fonte
  13. Melissa officinalis L., A: Revisione della medicina: una revisione del Journal of Medicinal Plant Research Vol. 4 (25), pp.2753-2759, 29 dicembre Rassegna speciale, 2010.
  14. GRASS MELISSA MEDICINA PROSPETTIVA FONTE IMPORTANTE SOSTITUTO DI FARMACI NEUROTROPICI, fonte
  15. PROSPETTIVE DI UTILIZZO DI FARMACI MELISSA IN PRATICA PEDIATRICA, fonte
  16. Studio farmacognostico sulla standardizzazione di nuovi farmaci a base di Melissa officinalis (Melissa officinalis L.), fonte
  17. FARMACO MELISSA: PROSPETTIVE DI UTILIZZO NELLA PRATICA PEDIATRICA. AV Alekseeva, L.I. Mazur, V.A. Kurkin. // Medicinali in pediatria, 2010
  18. Lemon Balm: Anabolic Society of America Guide, 2007.

È vietato utilizzare qualsiasi materiale senza il nostro previo consenso scritto.

L'amministrazione non è responsabile del tentativo di utilizzare alcuna ricetta, consiglio o dieta e non garantisce che le informazioni specificate possano essere di aiuto o danni personali. Sii prudente e consulta sempre il medico appropriato!