Principale > Prodotti

Latte con cirrosi epatica

La cirrosi epatica è una malattia abbastanza grave, con frequenti cause di epatite o abuso di alcool. Nel trattare questa malattia, i medici raccomandano di aderire a una speciale dieta terapeutica. Oppure, come viene chiamato anche il "tavolo numero 5" dei medici ". Il menu dieta include latte alimentare. Ma come si può bere latte in caso di cirrosi epatica? Dopo tutto, non c'è solo una mucca, ma anche una capra, un cammello, ecc. E ciascuno di essi ha le sue proprietà benefiche e un diverso effetto sul fegato.

I benefici dei prodotti lattiero-caseari per la malattia

È così radicato nel nostro paese che tutti i suoi abitanti fin dalla prima infanzia credono che il latte sia molto utile per il corpo. Sì, certo, questo prodotto ha un numero sufficiente di proprietà utili per il corpo umano. Ma se in quel momento solo la mucca o la capra erano abituali, allora nel mondo moderno è possibile acquistare cammello, cavalla, cervo e persino una bevanda a base di latte di origine vegetale.

Come è noto il latte contiene sostanze inestimabili come:

  • la lecitina e la metionina sono aminoacidi molto importanti che non consentono il rilascio di grasso viscerale sul fegato umano;
  • Cistina e un gran numero di antiossidanti diversi: servono da barriera protettiva affidabile contro radicali liberi e radiazioni.

Pertanto, l'uso del latte protegge non solo il fegato dagli effetti negativi dell'ambiente, ma anche l'intero organismo. È molto importante sapere che il latte di capra contiene molti più antiossidanti rispetto alla mucca. Pertanto, utilizzare il latte di capra in caso di cirrosi epatica sarà molto più utile.

È possibile bere latte in caso di cirrosi epatica

Dopotutto, questo corpo è considerato un filtro del nostro corpo. Va notato che, in base alla dieta terapeutica, è raccomandata la "tabella numero 5" per l'uso di prodotti caseari, diluendoli. Ad esempio, il latte è consigliato da bere:

  • con il tè
  • caffè,
  • acqua bollita
  • decotti alle erbe, ecc.

Inoltre, gli esperti raccomandano di acquistare e bere non conservare prodotti pastorizzati e acquistare una casa. Dopotutto, come sapete, contiene vitamine, calcio e oligoelementi molto più utili.

Ma la cosa principale è conoscere la misura e non abusarne. Poiché l'uso del prodotto in grandi dosi può causare una reazione allergica, che invece di usare porterà solo danni a una persona. Inoltre, ci sono spesso casi in cui una persona, in linea di principio, non può bere latte di capra o di mucca a causa di intolleranza individuale. In questi casi, gli esperti raccomandano il trattamento con la bevanda di cammello.

Trattamento della cirrosi epatica con latte di cammello

Oggi il latte di cammello è piuttosto raro, ma estremamente utile. Come dimostrato dagli scienziati, questo straordinario prodotto può curare una persona in breve tempo non solo da gravi malattie del fegato, ma anche da malattie oncologiche degli organi interni. Anche bisogno di nota. Con le sue proprietà, il latte di cammello è molto superiore a mucca, capra e mare.

Il prodotto a base di latte fermentato che ne deriva come risultato della fermentazione, che si chiama shubat, ha una composizione ricca, che aiuta a curare i pazienti di molte gravi malattie, tra cui la tubercolosi e la cirrosi. Come trattamento, è necessario assumere tale bevanda per tre settimane. Significa che devi bere 100 grammi di latte artificiale, preparato da un litro di bevanda bianca e 3 cucchiai di cumino macinato. Dopo averlo preso, non puoi bere o mangiare nulla per due ore. Dopo aver subito tale trattamento, si consiglia di fare una pausa e ripetere il corso.

Come fa il latte sul fegato malato

Fin dalla tenera età, i genitori ci insegnano a bere latte, inoltre, i medici consigliano costantemente questa bevanda per molte gravi malattie, specialmente per quelle legate alla cistifellea, ai reni e anche all'organo umano vitale - il fegato. Diamo uno sguardo più da vicino a tutte le proprietà esistenti del latte, scopri quali saranno i benefici del suo uso, quale potrebbe essere il danno.

Benefici del latte

È noto che il latte è un prodotto contenente lecitina, metionina - aminoacidi importanti che sono presenti nei prodotti lattiero-caseari. Grazie alla lecitina e alla metionina, è possibile prevenire la deposizione di grasso viscerale nel fegato umano. La composizione del latte contiene cistina e un'enorme quantità di antiossidanti che proteggono il corpo e il fegato dagli effetti di vari fattori negativi, servono come una cosiddetta barriera contro i radicali liberi e le radiazioni. Il latte di capra contiene più antiossidanti della mucca. Devi saperlo.

I benefici del latte risiedono anche nel fatto che questo prodotto lattiero-caseario è ricco di fosfolipidi, che sono responsabili del rafforzamento della membrana delle pareti degli epatociti (cioè delle cellule epatiche). Grazie ai fosfolipidi, la distruzione del parenchima epatico avviene molto più lentamente attraverso l'esposizione a vari fattori nocivi, ad esempio virus e sostanze tossiche. Il latte è anche utile per quelle persone a cui è stata diagnosticata una maggiore acidità dello stomaco. Il vantaggio è che tutti i latticini contengono un sacco di calcio, proteine ​​animali, necessarie per il nostro corpo.

Come sapete, il calcio aiuta a ripristinare l'equilibrio acido-base nel tratto gastrointestinale, più semplicemente, riduce significativamente l'acidità del succo sia intestinale che gastrico. Pertanto, i benefici per la digestione sono raggiunti, perché il latte lo migliora (in caso di un aumento del livello di acidità nell'uomo). Inoltre, il calcio ha un effetto benefico su tutti gli organi del tratto gastrointestinale e sul fegato stesso.

Latte per un fegato malato: beneficio o danno

Ogni persona dovrebbe essere consapevole se sia possibile e necessario utilizzare il latte nelle malattie del filtro del nostro corpo, che è chiamato il fegato. Per i disturbi di questo organo, i medici di solito prescrivono ai pazienti di seguire una dieta speciale - "tabella numero 5". In caso di malattie del fegato, è permesso includere nella dieta caffè, tè con aggiunta di latte, vari prodotti caseari. Gli esperti consigliano di bere al posto del latte fatto in casa UHT, perché contiene molte vitamine, calcio, oligoelementi. È necessario usare, naturalmente, in quantità moderate.

Molto spesso le persone hanno una reazione allergica al latte di capra o di mucca. In questo caso, questo prodotto è vietato includere nella dieta, altrimenti possono causare una persona solo danno. Se sei intollerante a questi prodotti, puoi facilmente trovare un sostituto per loro. Ad esempio, bere latte acido, siero di latte, cagliata, kefir. Sono molto benefici per il corpo, hanno un effetto ancora più positivo del latte di capra o di mucca.

Allo stato attuale, gli scienziati non sono ancora in grado di dire con certezza se questo prodotto è sicuro al fine di effettuare la terapia per le malattie del fegato. C'è un'opinione secondo la quale la terapia lattiero-caseario può non solo causare una reazione allergica, ma anche contribuire al verificarsi del diabete nei bambini e negli adulti - il cancro. Ma al momento non ci sono prove che lo confermerebbero.

In alcune fonti puoi trovare un altro fatto interessante. Dice che il latte ha la capacità di creare conglomerati insolubili insieme agli acidi biliari. Il risultato di ciò è presumibilmente un blocco dei dotti biliari nell'organo vitale di una persona - nel fegato. Ma non ci sono ancora prove a sostegno di tali studi, i loro risultati.

Possibile danno

Abbiamo già menzionato le allergie, quindi vale la pena considerare altri argomenti che si opporranno all'uso di questo prodotto. Si ritiene che il latte sia assorbito molto male nel corpo degli adulti. Ma ancora una volta, alcuni scienziati hanno dimostrato che i latticini sono perfettamente digeriti nei bambini piccoli, negli adulti, se un tale enzima come la lattasi è presente in esso.

È la lattasi che è responsabile dell'assimilazione dello zucchero del latte nel corpo umano. Vale la pena notare che i bambini hanno un enzima, che è quasi assente negli adulti. Il suo nome è Renin. Con l'aiuto della renina, avviene il pascolo del latte di capra o di mucca, che contribuisce al miglioramento e all'accelerazione della digestione del prodotto.

Effetto sul fegato

Tutti hanno bisogno di sapere con quali malattie il latte può essere usato per curare le malattie delle vie biliari e del fegato, al fine di beneficiare, non di danneggiare. Indicazioni per l'uso sono:

  • colecistite;
  • l'epatite;
  • discinesia biliare;
  • colangite;
  • cirrosi epatica;
  • JCB (malattia da calcoli biliari).

È utile e correttamente usare il latte in parallelo con osservanza di cibo dietetico. La dieta comporta il rifiuto di cibi piccanti e grassi, fritti e troppo salati. Il trattamento delle malattie del fegato viene effettuato con l'aiuto di vari preparati moderni selezionati dal medico individualmente per ciascun paziente. Il latte di capra o di mucca viene utilizzato come medicinale ausiliario per i farmaci.

In caso di allergia, intolleranza individuale, il prodotto è vietato, poiché non vi sarà alcun beneficio da esso, solo danno. Coloro che hanno problemi con il lavoro del fegato, è necessario bere latte caldo, fresco e a basso contenuto di grassi. Sarà anche utile includere nella dieta di prodotti lattiero-caseari con un contenuto di grassi basso o pari a zero.

Dispone di pulizia del latte

Se non c'è intolleranza individuale, allergie, allora questo prodotto può e deve essere usato per rimuovere i sali dal fegato, tossine, bile stantio e altre sostanze che sono dannose per il corpo. La pulizia del latte sarà di grande beneficio per coloro che mostrano segni di scoriatura del fegato. Questi includono:

  • vertigini;
  • nausea;
  • flatulenza;
  • disagio allo stomaco;
  • dolore al fegato;
  • ingiallimento della pelle, proteina dell'occhio;
  • affaticamento, debolezza.

La pulizia del fegato dovrebbe essere effettuata solo con il permesso del medico. Il latte può essere pulito con alcuni degli ingredienti come succo di carota, miele, foglie di ciliegio e fiori di erba di San Giovanni. È importante sapere che una tale pulizia del fegato sarà utile solo in caso di terapia complessa, cioè nel caso dell'uso di medicinali prescritti da un medico, rispetto dell'alimentazione dietetica. Separatamente, la pulizia con latte non darà i risultati positivi attesi.

Principio di pulizia

Non ci sono procedure speciali per la pulizia del fegato con il latte, ma è importante conoscere alcune regole in modo che il corpo possa trarne beneficio. Prima di eseguire la procedura, è assolutamente necessario eseguire la pulizia intestinale. Qualsiasi procedura di pulizia comporta la rimozione dall'intestino delle masse fecali, che possono interferire con il raggiungimento di un effetto positivo.

Se una persona non deduce le feci utilizzando questo metodo, tutte le sostanze tossiche secrete dal fegato nell'intestino saranno nuovamente assorbite nel flusso sanguigno. Allora solo il danno sarà reso, non ci sarà beneficio.

Bere latte di capra o di mucca (a seconda di cosa consiglia il medico curante) dovrebbe essere soggetto a una dieta rigorosa. Non includere nella dieta cibi grassi e piccanti, fritti e piatti. Il cibo dovrebbe essere facilmente digerito, non sovraccaricare lo stomaco, l'intestino. Si consiglia di utilizzare:

Assicurati di includere nella dieta alimenti ricchi di proteine, lacto e bifidobatteri, microelementi. Questi includono:

  • uova;
  • varietà a basso contenuto di grassi di carne, pesce;
  • yogurt naturali;
  • yogurt;
  • formaggi;
  • diversi tipi di noci;
  • ricotta

Pulizia del fegato con succo di carota e latte

Come è noto, il succo di carota ha due proprietà molto importanti che sono favorevolmente sul corpo umano. La prima proprietà è coleretica, la seconda è disintossicante. L'uso di succo di carota appena spremuto in combinazione con il latte contribuisce alla rimozione del tartaro, alle tossine dalla cistifellea e dal fegato, che interrompono il funzionamento di questi organi.

Ricorda che la terapia non è nociva, ma è buona, devi aderire alle raccomandazioni chiare dello specialista. Considera la ricetta per un mezzo efficace per purificare il fegato.

  • Passaggio 1. È necessario preparare cento millilitri di succo di carota di latte appena spremuto e scremato.
  • Passaggio 2. È necessario riscaldare il latte a circa 80 ° C. Quindi aggiungere ad esso la quantità specificata di succo.
  • Passaggio 3. È utile assumere questo rimedio la mattina a stomaco vuoto mezz'ora prima dei pasti.
    Il corso del trattamento è di circa 4 settimane. Quindi si riposano di solito per una settimana, ripetere il trattamento. Durante la terapia, si raccomanda di smettere di fumare, bere alcolici.

Pulizia del fegato con miele e latte

Questo metodo di pulizia è utile, molto efficace. Dopotutto, il miele e il latte per il fegato sono una combinazione ideale di prodotti che influenzano favorevolmente il sistema immunitario, lo stato di questo e di altri organi e sistemi interni. Di solito dopo 2-3 settimane di terapia, il paziente avverte un miglioramento significativo della salute generale, una diminuzione dei sintomi spiacevoli. Questa pulizia andrà a beneficio di coloro che soffrono di malattie del pancreas. Non ci sono segreti in questo trattamento, tutto è molto semplice.

È necessario ogni mattina per 30 giorni a stomaco vuoto bere 200 ml di latte con un cucchiaio da dessert di miele. Il grasso del latte non dovrebbe essere superiore al 3,2%. Dopo l'uso dei mezzi non puoi bere nulla, mangiare per quattro ore. Un mese dopo, puoi fare una pausa per 10 giorni, quindi ricominciare il trattamento, se il medico dice che ce n'è bisogno.
Ricorda, solo un medico dovrebbe prescrivere farmaci e medicine! Il latte sarà utile se è corretto, consumato moderatamente.

È possibile bere latte in caso di cirrosi epatica

Perché l'ittero compare nei neonati?

Per il trattamento del fegato, i nostri lettori hanno usato con successo il Leviron Duo. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Il bambino è nel grembo della madre per tutti i nove mesi, in cui cresce e si sviluppa. La nascita è uno stress molto forte per il corpo delle briciole, perché ora tutti gli organi e i sistemi dovranno lavorare in un modo completamente diverso. Molto spesso uno di questi effetti dello stress nel corpo è l'ittero dei neonati. È caratterizzato dall'ingiallimento della pelle, delle mucose e degli occhi di un bambino ed è considerato un processo fisiologico naturale che si svolge da solo. Ma succede che l'ittero in un neonato è un segnale serio sulle patologie che si verificano nel suo corpo.

Le cause dell'ittero

Essendo nel grembo materno, il bambino "respira" con una speciale emoglobina (fetale). Questa emoglobina riempie il sangue fetale con l'ossigeno necessario. Al momento della nascita, quando il bambino prende il primo respiro, la composizione del suo sangue inizia a cambiare rapidamente e il reale (vivente) arriva a sostituire l'emoglobina fetale. Di conseguenza, il corpo del bambino inizia a liberarsi dell'emoglobina non necessaria, in conseguenza della quale si scompone in bilirubina (pigmento della bile).

L'ittero neonatale non è contagioso per altri bambini e adulti, ad eccezione delle malattie infettive del fegato, ad esempio l'epatite B.

La rimozione della bilirubina dal corpo di un bambino è un compito molto difficile. Innanzitutto, il pigmento entra nel fegato, dove si lega agli speciali enzimi epatici, e solo allora la bilirubina purificata viene escreta dal corpo insieme alle urine e alle feci del bambino. Ma se tale bilirubina si accumula molto, l'ittero inizia in un neonato.

1. L'ittero fisiologico compare per diversi motivi, i più comuni sono:

  • conflitto-rhesus del sangue di un bambino con sangue materno;
  • attività lavorativa precoce;
  • mancata corrispondenza del gruppo sanguigno.

Spesso l'ittero nei neonati appare appunto a causa della nascita prematura, quando il corpo del bambino non è ancora pronto per vivere al di fuori dell'utero. Raramente si può osservare l'ittero a causa dell'incompatibilità dei gruppi sanguigni e del conflitto del fattore Rh di una donna e di un bambino. In ogni caso, l'ittero fisiologico in un neonato indica un forte sovraccarico del suo fegato.

I sintomi di ittero fisiologico sono elevati livelli di bilirubina, il bambino di solito inizia a diventare giallo 2 o 3 giorni dopo la nascita, colore della pelle gialla solo sul viso e sul corpo del bambino (all'ombelico), un alto contenuto di bilirubina dopo un breve periodo inizia a cadere. L'ittero fisiologico non causa alcun disagio al bambino, il bambino rimane attivo, l'appetito non è ridotto, il sonno è normale.

È importante! Sebbene questo tipo di ittero sia considerato naturale e sicuro, è comunque necessario osservare le briciole, altrimenti è possibile saltare i sintomi più gravi, a causa dei quali l'ittero fisiologico diventa patologico.

2. L'ittero patologico si sviluppa quando compaiono le seguenti cause:

  • a seguito di varie lesioni che sono state ricevute durante il processo di nascita;
  • patologie dello sviluppo di un bambino derivanti da un background genetico;
  • quando un'infezione virale penetra nel corpo del bambino (durante la nascita o molto prima che inizi);
  • gravi condizioni patologiche del fegato;
  • malattie delle vie biliari.

I sintomi di ittero patologico sono molto facili da riconoscere, anche la madre di un bambino può farlo. Dovrebbe essere notato se tali segni appaiono come: il bambino diventa giallo poco dopo la nascita, il bambino è molto assonnato, non c'è appetito, o viceversa, il bambino diventa capriccioso, spesso piange e urla. Vale anche la pena concentrarsi su segni quali: l'urina del bambino (è diventata scura), le feci sono quasi incolori, la pelle ha acquisito un colore verdastro, il contenuto ematico di bilirubina è aumentato, organi come la milza e il fegato sono notevolmente aumentati.

L'ittero patologico non scompare dopo alcuni giorni, in quanto fisiologico, pertanto è necessario adottare misure urgenti per aiutare il bambino.

3. Ittero del latte materno.

Esiste un altro tipo di ittero, che si manifesta a seguito dell'allattamento al seno. Quando c'è molto ormone femminile (estrogeno) nel latte materno, il corpo del bambino inizia a dedurlo attivamente, e solo allora il turno arriva alla bilirubina. Ecco perché un bambino allattato al seno ha l'ittero. Puoi sbarazzartene se smetti di dare il latte materno e trasferirlo in una miscela artificiale, ma poi il bambino non riceverà tutti i nutrienti necessari contenuti nel latte materno. Non c'è nulla di cui preoccuparsi - l'ittero scomparirà da solo in circa 3 mesi.

Norm bilirubina nei bambini

A seconda dei giorni della vita del bambino, ha diversi indicatori del tasso di pigmento della bile.

Come si può vedere dal tavolo, dopo la nascita, il bambino ha un livello leggermente aumentato di bilirubina. Entro il terzo giorno di vita del bambino, gli indici dei pigmenti aumentano significativamente, il che indica un'eliminazione attiva della bilirubina dal corpo. A 21 giorni di vita, i livelli di bilirubina generalmente tornano alla normalità. Se ciò non accade, il bambino ha bisogno di ricovero e assistenza medica.

In questo video imparerai di più sull'itterizia e le ragioni della sua comparsa.

Tipi di ittero neonatale

Come accennato in precedenza, l'ittero ha due tipi: fisiologico e patologico. Il primo tipo non è mortale per il bambino, praticamente non causa sintomi e passa da solo all'età di tre settimane a un bambino.

  • L'ittero fisiologico è di tre tipi:
  1. Carotene - si verifica quando una madre mangia troppi prodotti contenenti carotene (zucca, arance, carote).
  2. Ittero del latte materno - si forma quando c'è troppo ormone estrogeno nel latte materno, e il fegato del bambino cerca di eliminare prima questo ormone e solo successivamente dalla bilirubina.
  3. Neonatale - è considerato il tipo più comune di ittero, non è pericoloso per la vita del bambino e passa da solo.
  • L'ittero anomalo è pericoloso per la salute del bambino, può essere osservato pochi giorni dopo la nascita del bambino ed è suddiviso in diversi tipi.
  1. Nucleare - si verifica quando il valore della bilirubina nel sangue è molto alto e il pigmento penetra nel cervello, avendo un effetto neurotossico su di esso. I sintomi di questo tipo di ittero sono il rifiuto del cibo, un forte grido del bambino, il crollo della testa, la letargia generale, la mancanza di riflesso di suzione. Questo ittero è molto pericoloso per la vita del bambino e, se non viene preso misure urgenti, il bambino può morire.

    È importante! Se viene rilevato ittero nucleare, un bambino può aver bisogno di una trasfusione di sangue e, in caso di cirrosi epatica, un trapianto d'organo.

  2. Emolitico - è formato come risultato di incompatibilità nel gruppo sanguigno, così come nel conflitto Rh della madre e del bambino. Causa problemi nel sistema sanguigno e si nota solo poche ore dopo la nascita del bambino. L'ittero emolitico è una malattia rara, accompagnata da sintomi come un aumento delle dimensioni del fegato e della milza, letargia e eccessiva sonnolenza del bambino, colore giallo della pelle della pelle e proteine ​​dei bulbi oculari poco tempo dopo la nascita.
  3. Meccanico: questo tipo di ittero può essere osservato 2 settimane dopo la nascita del bambino. La malattia appare come risultato di lesioni subite durante il travaglio, disturbi a livello genetico ed è caratterizzata da deflusso ostruito della bile. I sintomi di ittero ostruttivo sono il colore giallo della pelle del bambino, con una tinta leggermente verdastra, anche a 3 settimane di età, urine scure e feci quasi incolori.
  4. Coniugazione: a causa del basso grado di funzionalità epatica, la bilirubina non viene sottoposta a trattamento e non viene rimossa dall'organismo. Accompagnato da letargia, mancanza di appetito, convulsioni con la caduta della testa.
  5. Epatica: a causa della penetrazione di batteri e virus nelle cellule del fegato, viene diagnosticata ittero epatico. Accompagnato dalla colorazione della pelle gialla, l'anoressia, il bambino spesso urla.

effetti

L'ittero patologico causa conseguenze molto gravi per la salute del bambino, se non vengono prese misure mediche. La condizione più grave è l'ittero nucleare, perché fa entrare la bilirubina nel cervello e porta alle seguenti conseguenze:

  • il bambino si sviluppa male sia mentalmente che fisicamente;
  • grave danno al sistema nervoso centrale;
  • la sordità;
  • la morte.

Altri tipi di ittero possono anche causare conseguenze come crampi frequenti negli arti e nel corpo, alterazione della coordinazione motoria, avvelenamento grave e grave intossicazione del corpo. Nonostante l'esito favorevole del trattamento dell'ittero patologico, spesso porta a complicazioni come il cancro e la cirrosi epatica. Altri organi importanti possono soffrire.

diagnostica

Se si sospetta ittero patologico, è molto importante effettuare una diagnosi tempestiva del corpo del bambino e fornire al bambino l'assistenza necessaria. I seguenti metodi sono utilizzati per la diagnostica:

  1. Analisi di campioni di fegato (esaminare il sangue per bilirubina, ALT e AST).
  2. Un esame ecografico della milza e del fegato del bambino.
  3. L'esame del bambino viene effettuato completamente.

Durante la diagnosi, è necessario prestare attenzione ad alcuni sintomi che confermano la presenza di qualsiasi forma di ittero patologico.

trattamento

L'ittero fisiologico non richiede un trattamento speciale, poiché passa da solo, senza causare complicazioni alla salute del bambino. Per accelerare il processo di ittero fisiologico, è possibile utilizzare i seguenti metodi:

  • preferibilmente subito dopo la nascita del bambino, mettilo sul seno della madre. Il colostro contenuto nel seno della madre ha un effetto lassativo ed è in grado di iniziare il processo di rimozione della bilirubina dal corpo del bambino;
  • È necessario applicare costantemente il bambino al seno, è meglio non usare l'alimentazione artificiale;
  • la madre di un neonato deve seguire una dieta speciale in modo che suo figlio non abbia problemi digestivi;
  • quando fa caldo, il bambino deve essere portato il più spesso possibile all'aria fresca per prendere il sole. La vitamina D, contenuta nell'ultravioletto, distrugge rapidamente la bilirubina e la rimuove dal corpo del bambino.

Se l'ittero è dovuto a un processo patologico, il trattamento deve essere selezionato attentamente. Questo tipo di ittero viene trattato con farmaci e varie procedure.

Trattamento farmacologico

  1. Con alti tassi di bilirubina, al bambino viene prescritto un farmaco come "Ursofalk". Il farmaco è una sospensione, la cui azione è diretta al normale funzionamento del fegato.
  2. "Hofitol" - un farmaco sotto forma di una soluzione, l'ingrediente principale in cui è un estratto di carciofo naturale. Questo farmaco migliora il flusso della bile e aiuta il fegato a funzionare normalmente.
  3. Altrettanto importante nel trattamento è la ricezione dei sorbenti. Quando viene assegnato l'ittero "Enterosgel", "Polyphepan", carbone attivo, ecc.
  4. All'interno del bambino dare una soluzione di glucosio per migliorare la funzione del fegato. Inoltre, con la fototerapia, è necessaria la somministrazione di glucosio.
  5. Complesso vitaminico-minerale: l'assunzione di vari additivi è molto importante nell'ittero patologico. Al bambino vengono prescritte varie vitamine liposolubili e oligoelementi.
  6. Fianchi di brodo - la pianta ha la capacità di aumentare il lavoro enzimatico del fegato, ha proprietà anti-infiammatorie, contiene nella sua composizione la vitamina C. Appoggiare un neonato con i fianchi di brodo, sarà una buona aggiunta nel trattamento di ittero patologico.

fototerapia

Questo metodo di trattamento consiste nell'azione delle lampade ultraviolette sul corpo di un neonato. Sotto i raggi ultravioletti, la bilirubina indiretta viene distrutta molto più velocemente e lascia il corpo del bambino in modo naturale. Per una sessione di fototerapia, un bambino viene spogliato nudo, lasciando solo un pannolino su di esso, una speciale fasciatura e occhiali gli vengono applicati sugli occhi, che sono saldamente fissati sulla testa del bambino.

Il bambino sarà sotto la lampada per diverse ore, con casi più gravi di ittero - al giorno. Durante la fototerapia, al bambino deve essere somministrata una bevanda di soluzione di glucosio per riempire l'equilibrio idrico nel corpo e aiutare il fegato a funzionare correttamente. Gli effetti collaterali della fototerapia possono essere desquamazione della pelle, piccole ustioni e scottature.

L'ittero nei neonati è un normale processo fisiologico che si verifica nella maggior parte dei bambini. Ma se l'ittero si prolunga o compaiono strani sintomi, è necessario diagnosticare e prescrivere urgentemente un trattamento. L'ittero fisiologico deve anche essere strettamente monitorato per non perdere un forte aumento del livello di bilirubina, che può innescare lo sviluppo di ittero patologico.

Quale dieta dovrebbe essere seguita con la cirrosi epatica

In caso di cirrosi epatica, la dieta viene solitamente selezionata dal medico curante. Il più comune è il tavolo dietetico numero cinque.

Molto spesso, questa dieta viene utilizzata in varie patologie del fegato, nel periodo postoperatorio o nei processi acuti. I principi più basilari di una dieta con cirrosi epatica sono l'esclusione di determinati alimenti dalla dieta.

Cosa puoi mangiare con la cirrosi epatica?

La tavola dietetica numero cinque ha i principi principali:

  1. Una dieta equilibrata con grandi quantità di proteine, circa 90 grammi al giorno. I pasti dovrebbero essere bilanciati in relazione al grasso, fino a 90 grammi al giorno e ai carboidrati - fino a 350 grammi al giorno.
  2. L'assunzione di cibi fritti, così come il cibo, che stimola la secrezione di succo gastrico, è limitata.
  3. Per escludere l'assunzione di prodotti con una grande quantità di colesterolo.
  4. Aggiunta alla dieta di erbe fresche, frutta e verdura.

Quindi, vediamo più in dettaglio come mangiare in caso di cirrosi epatica.

Tutto il cibo consumato deve essere cotto in condizioni di trattamento termico prolungato, dovrebbe essere consumato non con cibi caldi e caldi. È meglio limitarsi a prendere cibi freddi, ad esempio il gelato e l'acqua fredda, poiché il freddo fa male ai processi di guarigione del corpo. Il pasto dovrebbe essere diviso in più volte. I pasti dovrebbero essere almeno 5 volte al giorno. La migliore opzione di cottura per la cirrosi epatica è quella di far bollire le verdure, infornare o cuocere a vapore.

Come costruire un menu per la cirrosi epatica?

L'opzione migliore per la colazione è la farina d'avena. Puoi cucinare altri tipi di cereali, ma la farina d'avena preferita di tutti porterà solo beneficio. È meglio rifiutare i panini e il caffè, puoi bere il tè o la composta. Come spuntino puoi mangiare frutta e verdura cotta, bacche e gelatina. Il pranzo dovrebbe essere abbondante, assicurati di mangiare zuppa o borscht, mentre le verdure non hanno bisogno di friggere. Per il secondo, preparare porridge o patate, pollo bollito o cotolette al vapore. Dalle bevande è utile bere una composta o una gelatina, se non ti piace affatto, puoi sostituire il tè verde o alla menta.

Come spuntino tra il pranzo e la cena, usa i fianchi del brodo. È molto utile nella cirrosi epatica, poiché la rosa selvatica ha un effetto di assottigliamento della bile, e il suo uso favorirà la guarigione e il recupero. Per cena, si può mangiare un po 'di carne o pesce bollito, pesce, verdure o porridge e panino dolce con composta. È impossibile mangiare prima di andare a letto, aumenterà la secrezione di succo gastrico, puoi bere un po 'di kefir o mangiare una mela o una banana. Se studi alcuni metodi di cottura e ricette per piatti, il cibo può essere vario e molto gustoso.

I prodotti che possono mangiare con la cirrosi sono pollo, manzo, maiale magro, tacchino. I pesci dovrebbero essere magri, puoi mangiare piatti a base di lucci, lucioperca, merluzzo, carpa erbivora e altre specie. A volte è permesso usare salsicce dietetiche nel cibo, devono essere di alta qualità e non contengono colesterolo. Mangiare uova è limitato, puoi mangiare un uovo al giorno, dato quelli che sono nei piatti. Se mangi pasticcini acquistati, non dimenticare che può essere cucinato con l'aggiunta di uova, in questo caso è meglio non usare le uova.

La parte principale della dieta è il porridge. Puoi mangiare il porridge cotto nel latte e acqua, nel brodo, pasta e pasta. I latticini possono essere consumati solo con una bassa percentuale di grassi. L'olio vegetale è meglio usare l'olio d'oliva, non più di 50 ml al giorno. I pasti non sono consigliati per friggere, dare la preferenza a cibi bolliti, al forno e al vapore. È necessario escludere l'acido dalla frutta, il resto può essere consumato in quantità illimitate. È molto importante che la zuppa possa essere cucinata solo su brodo vegetale, la carne non deve essere utilizzata.

Le bevande principali non dovrebbero includere tè forte, latte, composta, gelatina, cacao. Bere caffè è inaccettabile, la caffeina aumenta la secrezione di succo gastrico, gli enzimi della ghiandola gastrica, quindi, aumenta il carico sul fegato. Il pane può essere mangiato sia in bianco e nero pagnotta. È meglio se il pane è senza uvetta e altre spezie e un po 'secco. L'uso di zucchero, miele e marmellata è consigliato in piccole quantità.

Cosa non può mangiare con la cirrosi epatica?

Non puoi mangiare pane fresco e altri prodotti di farina, come pancake, pancakes, bagel al burro, torte, tortillas fritte e altro ancora.

Il brodo può essere usato solo con verdure, carne, pesce e funghi dovrebbe essere escluso dalla dieta. Non puoi mangiare carne grassa - maiale, agnello, grasso, prosciutto con strati di grasso, maiale bollito, salsicce. Anche i pesci grassi devono essere esclusi dalla dieta. Non è raccomandato l'uso di uova sode e fritte, omelette, non è consigliabile mangiare biscotti e torte, meringhe, soufflé. Diversi prodotti affumicati, cibi in scatola e in salamoia, piatti molto aspri hanno un effetto negativo sulla rigenerazione del fegato. È necessario escludere l'alcool, fumare.

Menù dettagliato per ogni giorno:

  • Durante il giorno, puoi mangiare 200 grammi di pane. Il pane sceglie sia la segale, con l'aggiunta di crusca, sia il bianco o il pane. Assicurati di asciugare nel forno per un paio di minuti.
  • Per la colazione: budino di ricotta dolce, farina d'avena con latte.
  • Seconda colazione: petto di pollo, cotto a vapore o bollito, porridge di grano saraceno, qualche fetta di pane.
  • Pranzo: zuppa di verdure, si può zuppa senza verdure alla griglia e brodo, carne al vapore, casseruola di verdure, gelatina di mele.
  • Cena: pesce bollito con patate, tè con latte o limone.

Una tale dieta con la cirrosi contribuirà a rendere il menu più gustoso e attraente, perché il cibo è preparato con una restrizione di spezie, zucchero e altri componenti. Qui di seguito sono le ricette per piatti deliziosi che possono essere preparati per una dieta con cirrosi epatica.

Il piatto richiederà 250 grammi di ricotta a basso contenuto di grassi, un tuorlo di pollo, zucchero 50 g, un po 'di sale a piacere, 1 cucchiaio di semola, 15 g di burro caldo e cremoso a basso contenuto di grassi. Mescolare tutti gli ingredienti con un mixer e frullare le proteine ​​separatamente. Puoi aggiungere alla massa per assaggiare un po 'di uvetta. Mescolare il tutto, compilare il modulo e infornare o nel fornello lento. Cerca di non lubrificare il modulo, usa la pergamena per la cottura.

  • Zuppa con patate 500 grammi di patate tritate finemente, mettere in una padella e far bollire. Aggiungi carote e cipolle grattugiate. Cuocere fino a quando è pronto, è possibile aggiungere alloro e sale a piacere. Quando la zuppa è pronta, versare un bicchiere di latte scremato e tritare la massa con un frullatore ad immersione. Servire la zuppa con erbe fresche.
  • Apple Kissel

Prendere mezzo chilo di mele, lavare, tagliare a pezzetti. Mettere in una casseruola e coprire con due bicchieri d'acqua, cuocere a fuoco basso. Quindi aggiungere 100 grammi di zucchero e 1,5 cucchiai di patata o amido di mais, è necessario cuocere fino a quando denso.

Prendere mezzo chilo di petto di pollo, macinare in un tritacarne o in un frullatore. Sbucciare e tritare metà della cipolla. Mezza tazza di semolino si riempie di acqua calda e si lascia per 10 minuti, aumentando di volume. Mescolare tutti gli ingredienti e formare le polpettine. Si può cucinare a bagnomaria o in una cucina multipla.

Osservare una corretta alimentazione per la cirrosi è abbastanza difficile. La tavola alimentare numero cinque con cirrosi epatica viene utilizzata solo quando la malattia è in remissione. Se la malattia è esacerbata, è necessario seguire una dieta più rigorosa con una restrizione completa di grasso e sale.

Come mangiare se la cirrosi peggiora?

Per colazione puoi mangiare l'omelette solo da proteine, rigorosamente da un uovo. Il porridge può essere cotto con semolino o farina d'avena in acqua o a metà con il latte, è possibile bere il tè. Per pranzo puoi cucinare cotolette di pollo al vapore fatte di pollo o manzo, tacchino, grano saraceno o riso in acqua, pane. Per il pranzo, zuppa di verdure, verdure al forno o bollite, pollo o tacchino, gelatina, pane secco o panino, cheesecake. Per cena, pesce al forno con verdure, pane, gelatina, puoi un po 'di miele o marmellata. Si consiglia di bere la notte a basso contenuto di grassi kefir.

Per il trattamento del fegato, i nostri lettori hanno usato con successo il Leviron Duo. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

La cirrosi epatica è una malattia grave con un percorso non meno complicato. Oltre a prendere un gran numero di farmaci, devi seguire una dieta. Se segui i suggerimenti menzionati nell'articolo, la dieta per la cirrosi godrai del gusto anche dei buongustai più capricciosi. Con complicazioni della cirrosi epatica, ad esempio, con l'ascite, si raccomanda di limitarsi all'assunzione di liquidi per evitare di aggravare la malattia. Molti di coloro che hanno appreso la loro diagnosi - cirrosi epatica, si chiedono cosa si può mangiare, come mangiare in modo corretto e allo stesso tempo gustosi. All'inizio, la dieta è molto difficile, ma la pazienza merita una cura. Tutti i prodotti citati nell'articolo aiuteranno ad evitare gravi complicanze e la rigenerazione delle cellule epatiche si verifica più rapidamente. Devi ricordare che prendere solo i farmaci se non segui la dieta non ti salverà dalle complicazioni e non porterà a una cura per la malattia. Il trattamento della cirrosi deve essere combinato con una dieta. Segui la dieta, segui i suggerimenti elencati nell'articolo e la tua guarigione non richiederà molto tempo.

video

Nutrizione medica in caso di cirrosi epatica.

  • principale
  • notizie
  • Dieta per la cirrosi epatica

Dieta per la cirrosi epatica. Le regole di base della nutrizione clinica. La composizione della dieta quotidiana.

La cirrosi epatica è più spesso il risultato di un prolungato abuso di alcol o di epatite cronica acuta. In caso di cirrosi, la struttura del fegato cambia seriamente e uno dei modi per curare questa malattia è un certo sistema di alimentazione - una dieta che consente alle cellule di recuperare e rallentare l'ulteriore sviluppo dell'infiammazione degli organi.

Come cucinare cibi per la cirrosi epatica?

Con la cirrosi epatica, uno dei punti più importanti è il modo di cucinare. È necessario abbandonare completamente la tostatura dei piatti, perché durante questo trattamento termico i grassi si decompongono solo parzialmente, rilasciando sostanze tossiche. Cuocere il più possibile piatti bolliti e al vapore. Anche i prodotti da forno non sono proibiti, ma devono essere bolliti dall'inizio.

Nei piatti pronti è possibile aggiungere grassi naturali vegetali e animali (non sciolti) e sale in una piccola quantità, preferibilmente direttamente nel piatto.

Un altro punto importante è sfregare il cibo. Una dieta per la cirrosi epatica comporta il consumo di verdure ricche di fibre, come barbabietole, carote e cavoli, in forma purea. Anche la carne deve essere macinata. Il cibo non dovrebbe essere denso - è auspicabile diluire anche la ricotta a una consistenza più liquida con l'aiuto di altri prodotti caseari (latte, yogurt, kefir).

Con questa dieta, non è consigliabile mangiare piatti caldi e freddi. È desiderabile che il cibo fosse caldo.

Come mangiare con la cirrosi epatica

Un altro principio di questa dieta - nutrizione frazionata. Il paziente deve mangiare cibo in piccole porzioni, 4-5 volte al giorno, in modo che non ci sia sensazione di pesantezza nello stomaco. Per cena, si consiglia di servire piatti a basso contenuto calorico, e prima di andare a letto si può bere un bicchiere di kefir o mangiare una mela cotta.

Dovresti mangiare ogni ora. Per comodità, offriamo di fare un programma approssimativo del pasto:

  • Prima colazione - 8,00;
  • Pranzo - 11.00;
  • Pranzo - 14.00;
  • Il pranzo è - 17.00;
  • Cena - 19:00.

Prodotti consentiti

I principi di base della dieta possono essere formulati approssimativamente come segue: magro, bollito, liquido (grattugiato).

I pazienti con cirrosi epatica sono autorizzati a mangiare minestre su brodo vegetale con l'aggiunta di cereali e noodles, così come zuppe di frutta e latte.

La carne dovrebbe essere magra (carne di vitello, manzo, carne di coniglio) e servita come cotolette di vapore, polpette, polpette di carne e gnocchi. Dalla carne di pollo, è desiderabile prendere il seno e sempre senza pelle.

Il pesce dovrebbe essere scelto e utilizzato secondo lo stesso principio: non grasso (lucioperca, merluzzo, navaga) e stufato. A volte puoi servire aringa imbevuta.

Di prodotti lattiero-caseari ha permesso la ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt, kefir, latte acidofilo, panna acida in una piccola quantità come condimento per i piatti principali.

Le uova possono essere consumate come omelette proteiche (non più di 1 pc al giorno).

Kashi - grano saraceno, farina d'avena, riso - deve avere una consistenza liquida. Forse l'uso della pasta.

Per quanto riguarda frutta e verdura:

I frutti dolci e maturi dovrebbero essere inclusi nella dieta per i pazienti con cirrosi epatica, da cui si possono preparare gelatina, mousse, gelatina. Anche le prugne snocciolate, l'uvetta e le albicocche secche non sono proibite. Come prodotti dolci e adatti con gelatina o struttura liquida, ad esempio marmellata, marmellata, miele e marshmallow.

Le verdure, come detto sopra, spesso devono essere bollite e passate. Quando sono freschi, solo i cetrioli, i pomodori, le carote e i cavoli possono essere consumati.

Prodotti severamente vietati nella cirrosi epatica

Questo elenco include tutti gli alimenti grassi: carne, latticini, verdure (noci), dolci (cioccolato, dolci), carne concentrata, brodi di pesce e funghi. La dieta esclude anche l'uso di vari prodotti semilavorati e caffè.

Questa dieta assomiglia alla Tabella n. 5, ma include più restrizioni e prescrizioni.

Vedi anche: Fibrosi epatica, necrosi epatica, epatoprotettori, fai il test: "Il tuo fegato è sano?"

Quale dieta è buona per la cirrosi epatica: una revisione del cibo

Una condizione importante per il mantenimento della salute è una corretta alimentazione. Se vengono diagnosticati problemi al fegato, i medici consigliano di attenersi alla dieta numero 5.

Restrizioni nell'uso di prodotti "nocivi" contribuiranno a ridurre il carico sull'organo interessato e migliorare le condizioni del paziente. Le nostre informazioni contengono una dieta per la cirrosi epatica, che è possibile e impossibile, così come raccomandazioni utili e un piano nutrizionale esemplare.

Raccomandazioni generali

Molti pazienti a cui è stata diagnosticata la cirrosi sono spaventati dall'idea stessa che dovranno aderire a rigide linee guida e restrizioni, oltre ad abbandonare le loro preferenze gastronomiche.

Naturalmente, in una certa misura molto dovrà essere abbandonato, ma questo non significa che la dieta sarà scarsa e immangiabile.

Cambiando drasticamente la tua dieta abituale, puoi fare miglioramenti duraturi e anche rallentare il decorso della malattia per molti anni.

Principi della nutrizione dietetica:

  1. Il cibo deve essere nutriente e vario, una dieta monocomponente farà più male che bene.
  2. La dieta dovrebbe essere ipercalorica (almeno 2000 - 2500 kcal) per compensare il carico giornaliero.
  3. Il cibo deve essere diviso in più parti. In media, l'assunzione di cibo dovrebbe verificarsi 5-6 volte al giorno.
  4. La dimensione di ciascuna porzione dovrebbe essere sufficiente a non sovraccaricare lo stomaco, ma a non sentire la fame.
  5. Tutto il cibo è desiderabile da usare sotto forma di calore. Piatti troppo caldi o freddi: stress per l'apparato digerente.
  6. Molta attenzione è rivolta al regime di bere. Il giorno in cui il paziente deve bere almeno 1,5 - 2 litri di liquido.
  7. Il sale è desiderabile escludere dalla dieta. I piatti possono essere leggermente salati, ma direttamente sul piatto. Se ci riesci, è meglio escludere completamente questo ingrediente dalla nutrizione.
  8. Per ridurre il carico sul tratto digestivo, tutti gli alimenti duri o duri dovrebbero essere tritati.
  9. I giorni del digiuno sono molto utili. Si consiglia di tenerli una volta alla settimana, scegliendo una dieta confortevole con un contenuto calorico inferiore al solito. Il rigoroso sciopero della fame non è niente, è meglio limitare i piatti a base di verdure e latticini.

Dieta numero 5 con cirrosi epatica

Nonostante rigide restrizioni dietetiche, l'elenco degli alimenti consentiti è piuttosto ampio. È necessario cercare di diversificare il menu il più possibile, perché una buona alimentazione è possibile solo con l'uso di tutti i tipi di prodotti.

Cosa puoi mangiare con la cirrosi epatica:

  • Pasticcini non lievitati, pane bianco raffermo.
  • Zuppe di verdure e carne magra senza zazharki.
  • Consistenza liquida Kashi (puoi riempire di burro).
  • Pasta.
  • Porridge di latte e zuppe.
  • Zuppa vegetariana e borscht.
  • Omelette di vapore proteico.
  • Latticini a basso contenuto di grassi.
  • Verdure bollite, al forno e stufate.
  • Specie ittiche a basso contenuto di grassi bollite, al forno o al vapore.
  • Anche le carni magre (carne di vitello, carne di coniglio, carne di maiale, pollo e tacchino) sono bollite, cotte al vapore o al forno.
  • Frutta e verdura fresche (non acide e completamente mature).
  • Insalate di verdure fresche e bollite, vinaigrette, caviale di zucca e cavolo non acido.
  • Salsicce cotte, prosciutto magro.
  • Aringhe magre imbevute.
  • Composta da bacche fresche o frutta secca, tè leggero, gelatina, verdura e succhi di frutta.
  • Miele, marmellata, marmellata, marshmallows, mousse e marshmallow.

È consentito aggiungere burro e olio vegetale ai piatti, nonché prodotti caseari fatti in casa, panna acida e salse di frutta.

È molto utile mangiare regolarmente frutta e verdura fresca e fare il succo da loro.

Quando i problemi con la digestione vengono spesso utilizzati anche i fianchi di brodo, che ha anche un effetto diuretico. Ecco perché è meglio berla la mattina. I pasti vengono consumati ad una certa ora, e la sera, lascia spuntini, un bicchiere di kefir o un paio di mele.

Cosa non è possibile con la cirrosi:

  • Carne, pesce e uova fritte.
  • Cibo in scatola, carne affumicata e sottaceti.
  • Piatti di legumi
  • Formaggio fresco, panna acida, panna e ryazhenka.
  • Segale e pane bianco fresco, muffin e prodotti di farina fritti.
  • Ravanelli, ravanelli, spinaci, funghi, cipolle e aglio.
  • Pasticceria, cioccolato, caramelle e gelati.
  • Spezie e condimenti
  • Grasso e olio da cucina.
  • Caffè, cacao, bevande gassate.
  • Bere alcolici, fumare.

La maggior parte dei pazienti si abitua rapidamente al nuovo programma dietetico, perché anche senza prelibatezze gastronomiche è possibile preparare piatti gustosi e salutari.

Video sulla dieta numero 5:

Che tipo di frutta posso mangiare?

Il frutto con la cirrosi non è vietato, ma qui devi seguire alcune regole. Il principale è che non dovrebbero essere troppo aspri o duri.

Posso bere caffè, kvas, acqua minerale e latte di capra?

Con la cirrosi, queste bevande rappresentano un grave pericolo per il funzionamento del fegato. La loro composizione contiene additivi dannosi che aumentano il carico sull'organo malato.

Kvas, anche a casa, può innescare processi di fermentazione nell'intestino, che dovrebbero essere evitati in ogni modo. Il latte di capra, per tutta la sua utilità, influirà negativamente anche sul funzionamento del fegato, perché l'aumento del contenuto di grasso del prodotto è indesiderabile per qualsiasi problema in questo organo.

Cibo con ascite

Una complicazione comune della disfunzione epatica - l'ascite, è un accumulo di liquido nella cavità addominale. Questo sintomo si verifica per una serie di ragioni, la più significativa delle quali è una violazione dell'equilibrio idrico-elettrolitico e una violazione della funzione di filtrazione del fegato.

L'ascite influenza in modo significativo la progressione della cirrosi e può portare a problemi aggiuntivi, come la dislocazione di organi, l'insufficienza cardiaca o renale.

Con l'ascite, è molto importante regolare la dieta, quindi vengono aggiunte nuove raccomandazioni alle regole precedentemente citate.

Caratteristiche nutrizionali in ascite:

  • Rifiuto completo di cibi salati e rigorose restrizioni saline. Provoca una ritenzione di liquidi nel corpo e aggrava le condizioni del paziente.
  • È anche necessario controllare rigorosamente la quantità di fluido consumato. Si consiglia di usarlo non più di un litro al giorno (comprese le zuppe e tutte le bevande).
  • Insieme ai farmaci diuretici, metodi collaudati, come il decotto di dogrose, contribuiscono all'eliminazione dei liquidi corporei.

Menu di esempio per la settimana

martedì:

  1. Prima colazione: ricotta a basso contenuto di grassi con frutta, farina d'avena con uvetta e albicocche secche, tè leggero.
  2. La seconda colazione: biscotti di galete con miele, una mela.
  3. Pranzo: zuppa di verdure, filetto di pollo, riso con verdure, composta.
  4. Snack: frittata al vapore, gelatina.
  5. Cena: pasta con pesce bollito, composta.

giovedi:

  1. Prima colazione: semola, brodo di rosa canina.
  2. Seconda colazione: mele cotte, composta.
  3. Pranzo: zuppa leggera di patate, involtini di cavolo con carne di tacchino, verdure al vapore e gelatina.
  4. Pranzo: kefir e cracker.
  5. Cena: casseruola di ricotta con uvetta, composta.

giovedi:

  1. Prima colazione: purè di patate e pesce bollito, tè.
  2. Seconda colazione: budino di ricotta, composta.
  3. Pranzo: zuppa di verdure, riso e paté di vapore.
  4. Pranzo: cracker e composta.
  5. Cena: verdure al forno, kefir.

martedì:

  1. Prima colazione: pasta e petto di pollo, composta.
  2. La seconda colazione: zuppa di latte, tè.
  3. Pranzo: zuppa senza carne, porridge di grano, crostata di pesce e succo di frutta.
  4. Pranzo: biscotti e marmellata di bacche.
  5. Cena: purè di patate e vinaigrette.

venerdì:

  1. Prima colazione: pasta e bolliti, gelatina.
  2. Seconda colazione: casseruola di patate, composta.
  3. Cena: zuppa di noodles, grano saraceno e polpette di vapore, gelatina.
  4. Ora del tè: biscotti d'avena e tè.
  5. Cena: carne bollita, insalata di verdure fresche, succo di frutta.

sabato:

  1. Prima colazione: porridge di riso, frittata al vapore, decotto di rosa selvatica.
  2. La seconda colazione: ricotta con frutta.
  3. Pranzo: borscht magra, puré di patate, braciola di pesce e tè.
  4. Pranzo: paté magro e kefir magro.
  5. Cena: pasta, vinaigrette e kefir.

domenica:

  1. Prima colazione: purè di patate, pesce bollito, composta.
  2. La seconda colazione: macedonia di frutta, marmellata di bacche.
  3. Cena: zuppa di patate, riso con verdure e succo di frutta.
  4. Pranzo: biscotti galete e tè.
  5. Cena: cheesecakes con miele, composta.

Ricette di piatti

  • Zuppa di verdure Su un piatto da due litri, devi prendere 350 - 400 grammi di patate, sbucciarli e tagliarli a pezzi. Versare in una casseruola, aggiungere acqua, sale un po 'e aggiungere la foglia di alloro e un paio di piselli di pimento da annusare. Dopo che la patata è quasi pronta, gettare le carote pre-lucidate (1 di piccole dimensioni) e metà della cipolla di medie dimensioni. Aggiungere tutte le verdure, alla fine della cottura è possibile aggiungere un po 'di verdura o burro, ma non fritto. È consentito aggiungere filetti di pollo a pezzi, bolliti separatamente.
  • Carne o pesce al forno La regola principale di una tale dieta - devi prima far bollire il prodotto alla prontezza. La cottura è già finita carne o pesce, per migliorare il gusto, è possibile utilizzare panna acida o salsa al latte.
  • Casseruola di ricotta Circa 250 grammi di ricotta a basso contenuto di grassi da macinare attraverso un setaccio per eliminare i grumi. Separatamente, sbattere un uovo con due cucchiai di zucchero, aggiungere un po 'di burro e uvetta (se necessario, puoi prendere altri tipi di frutta secca). La miscela risultante da combinare, versare in una teglia e mettere in forno. Può essere servito con marmellata o una piccola quantità di panna acida.
  • Berry Jelly. In una pentola di acqua bollente, lanciare i frutti o le bacche precedentemente reclutati e lavati. Far bollire per cinque minuti, al termine della cottura aggiungere due cucchiai di zucchero (tre litri di acqua). In un contenitore separato, sciogliere due cucchiai di amido con acqua bollita (fredda) e un filo sottile da versare nella composta di ebollizione. Se la gelatina non si addensa immediatamente, fai bollire ancora un paio di minuti. Quando la consistenza cambia, è necessario spostare immediatamente la padella dal fuoco in modo che la miscela non bruci.

conclusione

La nutrizione dietetica è un must per i pazienti con cirrosi epatica. Un menu ben progettato contribuirà a ridurre il carico sul tratto digestivo e il funzionamento del fegato.