Principale > Frutti di bosco

Bevanda abbondante a una temperatura e malattie, vantaggio

Qualsiasi malattia è un test serio per il corpo. E al fine di aiutare la sua immunità a far fronte alla malattia il prima possibile, uno dovrebbe fornirgli un sostegno adeguato. Per accelerare il recupero, è necessario un bel po 'di tempo: seguire le raccomandazioni del medico, organizzare un'alimentazione corretta e, naturalmente, un regime di assunzione appropriato. Quasi l'ultimo punto è parlare un po 'più in dettaglio. Parliamo su www.rasteniya-lecarstvennie.ru sul ruolo che il bere pesante gioca nella temperatura e nelle malattie, e imparerai anche quali benefici ha un paziente che ha bevuto pesante osservando il corretto regime di consumo.

Perché una persona beve molte malattie?

Un aumento della temperatura corporea è uno dei sintomi più comuni che una persona deve affrontare. Tale violazione è più spesso osservata in lesioni infettive, processi infiammatori, malattie virali e altre malattie simili. In questo caso, il corpo è soggetto ad intossicazione, che è spiegata dall'impatto sui tessuti e sugli organi di varie sostanze aggressive. Tali elementi tossici sono prodotti da virus e batteri.

In qualsiasi malattia, il sistema immunitario umano attacca virus o batteri, in conseguenza dei quali vengono distrutti e anche le cellule di difesa ne soffrono. I prodotti di decadimento di tali sostanze hanno un effetto tossico sul corpo. E per la loro eliminazione precoce, è necessario aiutare il corpo, prima di tutto, ricevendo una quantità significativa di liquido. Un corretto regime di assunzione di alcol ha un effetto positivo sulla rimozione del muco, che durante il periodo di malattia si è accumulato all'interno degli organi dell'apparato respiratorio, che è caratteristico di mal di gola, polmonite, bronchite e altre malattie simili. Con raffreddori e virus, il liquido aiuta anche a ridurre la temperatura corporea.

Cosa è meglio prendere con la febbre e le malattie?

Per rimuovere le tossine dal corpo, i medici sono invitati a bere semplicemente molti liquidi. Una scelta ordinaria sarebbe l'acqua ordinaria, dovrebbe essere presa a piccoli sorsi il più spesso possibile. Affinché il liquido possa essere completamente lavorato dal corpo e consegnato a tutti gli organi e tessuti, è meglio berlo caldo - vicino alla temperatura corporea. In questo caso, è più rapidamente assorbito dal tubo digerente.

Inoltre, per rimuovere le tossine dal corpo, puoi prendere altre bevande, rappresentate da succhi, preferibilmente spremute fresche, bevande di frutta fatte in casa, vari tè alle erbe, ecc.

Al fine di fornire al tuo corpo integratori vitaminici per la malattia, non dovresti bere succhi di agrumi puliti, poiché possono irritare le mucose, peggiorando solo le condizioni del paziente per raffreddore, influenza, ecc. I medici raccomandano di bere molta acqua. E a loro non importa mescolare succhi di agrumi e acqua con altri succhi, puoi anche aggiungere agrumi ad altre bevande, ad esempio, nel tè (lo stesso limone). Puoi anche spremere il succo da mezzo limone in un bicchiere con acqua tiepida e aggiungere una cucchiaiata di miele o sciroppo d'acero a questa bevanda. Tale bere aiuterà ad ammorbidire la gola, a eliminare il sangue e le mucose e, naturalmente, a rimuovere le tossine.

Per la preparazione di bevande alla frutta con malattia e temperatura, devono essere utilizzati ribes nero, mirtilli rossi, rosa selvatica e fragole.

Il tè allo zenzero sarà anche un'opzione eccellente per bere nelle malattie. Dopotutto, lo zenzero è un agente antimicrobico riconosciuto, le cui qualità utili sono state dimostrate da più di uno studio. Questa composizione vegetale aiuta ad eliminare le tossine, ringiovanire ed eliminare i processi infiammatori. Per preparare un tè sano e delizioso, è necessario preparare un cucchiaio di radice di zenzero tritato con mezzo litro di acqua bollente. Fai bollire un tale strumento per un quarto d'ora, poi insisti per altri dieci minuti. Bere teso dovrebbe essere addolcito con miele e preso a piccoli sorsi per tutto il giorno. Per migliorare l'efficacia di tale bevanda è necessario aggiungere alcuni semi di cumino.

Se non hai affatto appetito durante la tua malattia, puoi usare i brodi come bevanda. Un'opzione eccellente sarebbe un brodo preparato sulla base di carne magra di pollo fatto in casa o brodo vegetale ordinario. Un tale bere saturerà il corpo con l'energia di cui ha bisogno, darà forza e non richiederà molta energia per la digestione.

Al fine di stimolare l'immunità, sbarazzarsi rapidamente delle alte temperature e dei disturbi della salute, è possibile aggiungere alle normali foglie di tè nero o verde delle piante medicinali: menta, fiori di tiglio o origano. In questa bevanda è aggiungere altro miele.

Un'opzione eccellente per bere a temperatura e altre malattie sarà anche un'infusione a base di cinorrodi. Per la preparazione di un tale strumento, è necessario preparare tre cucchiai delle bacche schiacciate di questa pianta con solo mezzo litro di acqua bollita. Insistere durante la notte, poi filtrare. Prendi la bevanda finita per mezzo bicchiere quattro volte al giorno circa mezz'ora prima del pasto. In questa infusione, puoi aggiungere miele o Cahors.

Puoi anche prendere una composta composta da frutta secca, vin brulè fatto in casa, camomilla, echinacea, ecc.

Come dimostra la pratica, l'assunzione di una quantità sufficiente di liquido in varie malattie aiuta a far fronte rapidamente a sintomi spiacevoli e migliorare la salute di un ordine di grandezza.

Regole per bere freddo

I raffreddori sono chiamati malattie respiratorie che sono sorti a seguito di ipotermia e si verificano in forma lieve. La malattia non richiede un trattamento speciale, per il recupero, è sufficiente osservare il regime di bere corretto e riposare il più possibile. Ma quanto dovresti bere? E quale liquido è meglio assorbito dal corpo? Di seguito troverai le risposte a queste domande.

Opinione degli scienziati

Bere abbondante è prescritto per quasi tutte le malattie respiratorie respiratorie e non solo. Ecco come hanno trattato i nostri nonni. Ora, questa terapia è prescritta per i bambini. Ma consumare grandi quantità di liquidi è sempre utile? Come si è scoperto, no.

Gli scienziati affermano che l'eccesso di acqua nel corpo è altrettanto nocivo quanto la mancanza. Minzione frequente crea un carico aggiuntivo sui reni, che può portare a iponatriemia e iperidratazione.

In poche parole, insieme al fluido, il corpo lascia sostanze nutritive, principalmente potassio e calcio, e l'edema può manifestarsi in caso di malfunzionamento del sistema urinario. Nei casi gravi, l'iperidratazione porta a un calo della temperatura corporea, convulsioni, mal di testa, nausea, vomito, edema dei polmoni e del cervello.

Ma non puoi rifiutarti di bere durante il periodo di malattia. Secondo gli scienziati, il flusso di liquidi durante il raffreddore dovrebbe essere moderato. Come l'acqua aiuta:

  • compensa la perdita di liquido con una maggiore sudorazione;
  • diluisce l'espettorato nei polmoni e il muco nel naso, facilita la sua separazione;
  • aiuta a ridurre la temperatura corporea durante la febbre;
  • rimuove i prodotti di scarto nocivi di batteri e virus;
  • migliora la resistenza generale del corpo.

Si consiglia di assicurarsi che non vi sia disidratazione. Ma anche l'acqua in quantità eccessive può causare gravi danni. Bevi molti liquidi, ma non abusarne. Tali raccomandazioni sono fornite dai professionisti.

Come bere

Bere molta bevanda non significa che devi versare un sacco di liquido alla volta. Provoca nausea piuttosto che beneficio. Bere correttamente:

  • piccolo ma spesso;
  • acqua ecologicamente pura o minerale;
  • bevande con sapore amaro moderato, alcaline, non gassate e non alcoliche;
  • astenersi dal bere liquidi durante la notte.

La bevanda migliore è l'acqua minerale senza gas. Se c'è un mal di gola e c'è tosse, allora dovresti aggiungere un pizzico di sale in un bicchiere con acqua o bere un'acqua minerale di idrocarbonato. Ad esempio, Borjomi o Essentuki. La bevanda alcalina migliora lo scarico dell'espettorato. Ma da bevande zuccherate, caffè, tè forte, latticini al momento si consiglia di astenersi. Possono provocare mal di testa, accelerare la riproduzione di microrganismi nocivi.

Con un regime di bere pesante, la minzione dovrebbe aumentare e l'urina dovrebbe diventare chiara. Se ciò non accade, il fluido viene trattenuto nel corpo. Questo problema è meglio discutere con il medico, ma per ora ridurre temporaneamente il consumo di bevande.

Quantità di fluido

Quindi, abbiamo già scoperto che con l'abbondanza di alcol è una misura importante. Più non significa meglio. Affinché il liquido possa andare avanti, durante il raffreddore, è necessario bere l'indennità giornaliera, più altri 500 ml oltre agli adulti e 100-300 ml ai bambini.

Per calcolare la quantità di fluido necessaria, è necessario moltiplicare il peso corporeo di 30. Quindi, per una persona che pesa 75 kg, la norma sarà 2,25 litri di acqua. Durante lo stesso periodo di malattia si raccomanda di bere 2,75 litri. Questo volume include anche i liquidi derivati ​​dal cibo: zuppa, verdure, frutta, ecc.

A proposito della temperatura delle bevande

Qual è la bevanda più salutare, calda o calda? Le dispute al riguardo non si placano fino ad oggi. Da un lato, il tè caldo si scalda bene e, d'altra parte, può causare mal di gola e mal di testa. Il fluido caldo è meglio assorbito nel corpo, il corpo non deve sprecare energia per il suo raffreddamento o riscaldamento.

Quale temperatura dovrebbe bere? Universalmente - caldo, 37-39 gradi. La temperatura della bevanda deve corrispondere alla temperatura corporea. Tuttavia, nel caso in cui una persona si sia congelata, e non abbia mal di gola e febbre, è preferibile una tazza di tè caldo.

Quindi riassumi. Per prima cosa, quando hai il raffreddore, dovresti berlo tranquillamente. 100-200 ml ogni ora o due. In secondo luogo, bere dovrebbe essere caldo, tranne quando è necessario riscaldarsi. Terzo, dovresti sapere e tenere in considerazione la tua percentuale di assunzione di liquidi. Per un adulto, è 2-3 litri, e per un bambino, 0,5-1,5 litri, a seconda del peso. Il superamento di questa dose non è meno pericoloso della mancanza di liquidi nel corpo. Non ammalarti!

È possibile bere acqua a una temperatura

I raffreddori, l'influenza e le infiammazioni di varie località sono accompagnati da febbre. Questa è una reazione protettiva del corpo all'aggressione di agenti alieni.

Cosa succede nel corpo alle alte temperature

In questo momento, un'enorme quantità di batteri (o virus) e i loro prodotti metabolici compaiono nel flusso sanguigno di una persona. In risposta a questa posizione dominante, la temperatura corporea aumenta. E al culmine della reazione di temperatura, la natura molto interna dell'uomo produce sostanze che combattono molto attivamente con qualsiasi parassita. Inoltre, queste sostanze svolgono così efficacemente la loro missione che nessun antibiotico può essere paragonato a un lavoro virtuoso e snello.

Una delle sostanze universali che in tali momenti produce l'immunità è l'interferone. Una quantità particolarmente grande di interferone appare nel 2 ° - 3 ° giorno. Pertanto, tre giorni dopo l'insorgenza della malattia, la persona, di regola, inizia a riprendersi attivamente.

Dovrei sbattere la temperatura?

Come comportarsi correttamente e come aiutare il corpo ad alte temperature?

Prima di tutto, non cercare immediatamente di abbassare la temperatura. Sì, una persona in questi momenti si sente male: un mal di testa, dolendo tutto il corpo, in particolare le ossa, i muscoli. Ma se aiutiamo correttamente, la ripresa non richiederà molto tempo, arriverà rapidamente, in 2-3 giorni, e senza complicazioni e ritardi nel processo.

Perché è necessario giacere a letto

Il compito principale è quello di concentrarsi sul fatto che un paio di giorni ha osservato incondizionatamente il riposo a letto rigoroso. Stare a letto è importante! Al momento della malattia, il sangue nelle navi scorre "sporco" di microbi e "rifiuti" formati nel processo di "guerra" tra gli aggressori e la difesa. È necessario fornire tutte le condizioni affinché questo "sporco", il più rapidamente possibile e nella massima misura possibile, lasci il corpo attraverso i canali naturali.

E se una persona, avendo bevuto pillole e abbattendo la temperatura, prova a fare un qualche tipo di lavoro, allora c'è un'alta probabilità che "cadrà" sulle complicazioni. Ad esempio, ho deciso in questo momento di fare qualcosa relativo al movimento del corpo nello spazio, quindi a causa del carico sulle articolazioni, è a loro che scorre il sangue "sporco" e: "Ciao, artrite!". Trovarsi a letto è stato letto da qualche libro - quindi, di nuovo, le tossine saranno in grado di attaccare l'analizzatore visivo. E con l'ascolto diligente delle registrazioni audio, puoi già indovinare quale particolare organo ne risentirà.

ie La prima condizione per aiutare il nostro corpo è quella di sdraiarsi, coperta calorosamente, mentre la temperatura nella stanza dovrebbe essere di 18-23 gradi.

La prossima condizione essenziale è che è necessario bere molti liquidi.

Consiglio ai miei pazienti di bere composte di frutta secca, decotti di uvetta, albicocche secche, ciliegie, ribes, mirtilli rossi. È molto utile aggiungere una fetta di limone o un cucchiaio di miele alla bevanda (il miele è un antibiotico naturale).

Tradizionalmente, è fortemente consigliato bere i tè da viburno, lampone, tiglio. Questo assolutamente non è necessario da fare!

Kalina, lampone, tiglio e altre erbe diaforetiche "spengono" il rene dal lavoro. Contengono l'aspirina. L'aspirina (o acido acetilsallicilico) - una volta era ottenuta dal salice bianco (salex alba). Il noto effetto diaforetico dell'aspirina si basa sul fatto che blocca il funzionamento del rene, vale a dire la filtrazione delle urine è drasticamente ridotta.

Attraverso quali canali, in questo caso, verranno scaricati i rifiuti - sostanze di zavorra?

Tutto il materiale di scarto pieno di tossine si precipita verso l'uscita attraverso le ghiandole sudoripare. Ma le ghiandole sudoripare sono oggetti molto meno potenti per la rimozione di particelle dannose. Pertanto, mentre il rene non funziona sotto l'azione dell'aspirina, il corpo è costretto a "nascondere" la parte del leone dalle tossine e le disperde nella sostanza intercellulare. "Garbage" è nascosto in modo sicuro, ma rimane nel sistema.

Come si sentirà la persona in generale, anche se si è verificata una ripresa immaginaria? Pertanto, è stata creata una solida base per processi cronici, complicazioni, ecc. E questo spiega la debolezza generale, la stanchezza, il mal di testa immotivato, la dipendenza meteorologica. Inoltre, il corpo perde la sua capacità di aumentare successivamente la temperatura e resistere all'aggressione di virus e batteri. Penso che tu abbia incontrato persone che hanno detto: "Mi sento molto freddo al momento del raffreddore, ma non ho mai una temperatura". Questo è esattamente il caso in cui al medico interno non è stato permesso di fare nulla, deprimendo la difesa abbassando istantaneamente la temperatura.

Inoltre, la presenza nelle persone di un numero enorme di malattie autoimmuni suggerisce che nel perverso meccanismo di attacco dell'immunità delle proprie cellule, l'ultimo, pericoloso, spensierato "gioco" con la soppressione forzata della Natura stessa svolge un ruolo importante. E le malattie molto gravi appartengono a malattie autoimmuni: artrite reumatoide, sclerosi multipla, diabete mellito di tipo 1, vasculite emorragica, ecc.

E così, non beviamo l'aspirina: né la farmacia, né contenuta nelle erbe diaforetiche. Beviamo molto liquido, che ho elencato sopra.

Perché non l'acqua?

L'acqua nel corpo è molto necessaria: è un solvente universale. L'acqua più digeribile è nei succhi delle piante e dei loro frutti. Che cosa è digeribile? Il fatto che contiene una grande quantità di minerali e vitamine, che, una volta nel corpo, attiva le proteine ​​di trasporto. Questi ultimi spostano l'acqua nei tessuti, oltre che da una cellula all'altra. L'ambiente interno viene lavato dall'acqua, come se fosse una doccia. È il movimento del fluido, la chiave per garantire la pulizia interna.

Si scopre che questo compito è meglio gestito da succhi naturali e decotti di frutta e verdura (composte, brodi, bevande alla frutta, tè verde, ecc.).

Quanto bere?

Una persona in buona salute ha bisogno di circa 3 litri di liquidi al giorno. Quando la temperatura aumenta, per ogni grado è necessario aggiungere un altro 1 litro: se 37,6, quindi 4l, se 38,6, quindi 5l! Bevi a piccoli sorsi, ma spesso. Allo stesso tempo, la temperatura del liquido dovrebbe essere all'incirca uguale alla temperatura del corpo, in modo da non consumare ulteriore energia sul corpo per il riscaldamento, o viceversa per il raffreddamento.

In questa situazione, la persona avrà il modo migliore per aprire tutti i deflussi di sostanze indesiderate e dannose: le ghiandole sudoripare funzioneranno anche attivamente e, soprattutto, il tratto urinario.

Per migliorare la capacità di drenaggio del sistema, sono prescritti rimedi omeopatici o rimedi erboristici. Inoltre aiutano il corpo a far fronte alla malattia in un tempo più breve.

Si ritiene che la temperatura nell'intervallo di 38-39 - il più favorevole per la distruzione dell'agente causale. Se la temperatura non è elevata o non supera i 38 gradi, la protezione è molto debole. E una persona deve prestare attenzione a come ottimizzare la propria salute in generale al fine di ottenere una forte immunità.

Come rafforzare il sistema immunitario, leggi qui.

Quale temperatura dovrebbe essere abbattuta?

Se la temperatura si insinua sopra i 39 gradi, significa che una persona beve poco, il sistema non ha abbastanza acqua per raffreddarsi.

Per essere più fiduciosi nella correttezza delle loro azioni, è molto bello essere sotto la supervisione del proprio medico di famiglia, che possiede un metodo simile di cura dei pazienti.

In casi estremi, se non riesci a tenere la situazione sotto controllo, allora ci rivolgiamo a "artiglieria pesante": farmaci antipiretici di origine chimica. Personalmente, consiglio spesso il nurofene ai miei pazienti.

Va ricordato che l'aumento della temperatura comporta un aumento della frequenza cardiaca. Ogni grado aumenta di circa 10 tagli. A 39 gradi - aumenta a 100-110. Se strisciare ulteriormente a 120 -130, allora è pericoloso. La probabilità di complicazioni aumenta drammaticamente. In questi casi è necessaria un'assistenza medica urgente!

È anche importante ricordare che se la temperatura del 4 ° - 5 ° giorno si normalizzava e poi si manifestava ancora più alta, allora la probabilità di complicanze in questo caso è alta! In questi casi, è necessario consultare un medico!

Spero che questo articolo ti aiuti con la giusta sanità per curare la tua salute! Se è così, allora condividilo con i tuoi amici!

Circa i miei metodi di lavoro, puoi trovare QUI

Ora è chiaro perché raffreddori, influenza e infiammazioni di diversa localizzazione sono accompagnati da febbre. Questa è una reazione protettiva del corpo all'aggressione di agenti alieni.

Questo argomento è anche divulgato in un video simile:

PREVENZIONE è meglio di qualsiasi trattamento. Leggi di questo articolo:

Consiglio di leggere l'articolo sulla straordinaria macchina miracolosa IAM, con la quale uno specialista esperto ti aiuterà a far fronte a qualsiasi malattia.

Condividi con altre persone le conoscenze che hai acquisito e ti saranno grati!

Posso bere a una temperatura

In che modo l'alcol influisce sul corpo a temperature elevate?

C'è un'opinione diffusa che un raffreddore può facilmente essere curato se l'alcol viene preso come medicina all'inizio della malattia. Come questo metodo è efficace e in generale, se è possibile bere l'alcool a una temperatura - questo articolo lo dirà.

L'effetto dell'alcol sulla temperatura

I raffreddori si verificano quando un'infezione virale viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria da una persona all'altra. Il corpo reagisce ai virus migliorando i processi immunitari, il cui complesso meccanismo è accompagnato da ipertermia. L'alta temperatura è necessaria per il nostro corpo per distruggere gli elementi alieni dell'eziologia virale.

Secondo le revisioni di dottori, la vodka non lo abbassa a una temperatura, ma anzi, dopo essersi assunto bevande alcoliche forti, di regola, l'ipertermia succede.

Alcol con immunità fredda e indebolita

Nel caso in cui non fosse possibile prevenire il raffreddore e la persona si ammalasse, è meglio rifiutare l'alcol. Il fatto è che bere alcolici durante una malattia può portare a un deterioramento poiché l'etanolo agisce come un depressivo per il sistema immunitario e durante una malattia le difese sono molto importanti per una pronta guarigione.

L'alcol, anche in dosi minime, viene percepito dal corpo come sostanza tossica, quindi durante la malattia quando si beve alcol, tutti gli organi e sistemi iniziano a funzionare in modalità di emergenza, in quanto devono combattere non solo con l'attacco virale, ma anche con l'intossicazione da etanolo.

Perché non bere ad alta temperatura?

A temperatura corporea elevata, il cuore e i vasi sanguigni ricevono un carico piuttosto tangibile, che è spesso espresso in un aumento della frequenza cardiaca.

Se bevi alcolici a una temperatura di 37 gradi e oltre, è già pieno di conseguenze. Una volta nel corpo, il liquore inizialmente dilata i vasi sanguigni, ma poi si restringono bruscamente - questa è una caratteristica dell'interazione della parete vascolare con l'etanolo. Con uno spasmo vascolare acuto aumenta il carico già aumentato sul lavoro del muscolo cardiaco, e aumenta anche il rischio di fragilità vascolare. Tali fluttuazioni minacciano lo sviluppo di infarto, ictus, crisi ipertensive.

L'alcol contribuisce al lancio del meccanismo del sistema urinario. L'aumento dell'escrezione di liquidi dal corpo porta alla disidratazione e, per il raffreddore, è necessario che l'equilibrio del sale marino sia normale. Inoltre, si raccomanda di aumentare il volume del fluido circolante al fine di scovare tutti i prodotti di intossicazione dal corpo.

È stato dimostrato che l'alcol aumenta la temperatura corporea. Non a caso, a temperature elevate è vietato produrre compresse e macinazioni di alcol.

Qualsiasi, anche una piccola dose di alcol, viene escreto dal corpo entro tre giorni. Pertanto, per combinare il corso della terapia farmacologica con l'uso di alcol non avrà successo. O è necessario posticipare il trattamento o ottenere l'intossicazione più forte del corpo.

Quando posso bere alcolici a temperatura?

Infatti, in un dosaggio moderato, le bevande alcoliche sono utilizzate per il raffreddore, ma solo quando la temperatura corporea non supera i 37 gradi.

Per esempio, vin brulè con spezie, bevono per riscaldarsi per riscaldarsi nella stagione fredda, e 50 grammi di vodka o brandy al freddo espandono i vasi sanguigni e aumentano il flusso di sangue attraverso il corpo, grazie al quale una persona congelata si riscalda rapidamente. Tuttavia, queste misure hanno maggiori probabilità di essere preventive e non vengono utilizzate per scopi medici, ma per non prendere il raffreddore.

Tuttavia, i medici non raccomandano di bere la vodka ad una temperatura superiore ai 37 gradi, e ancora di più sullo sfondo dei farmaci: aumenta il rischio di intossicazione da alcol e droghe e aumenta la probabilità di complicazioni da vasi sanguigni e cuore fino alla morte.

Inoltre, i medici avvertono che gli alcolici gassati sono particolarmente pericolosi. Dal momento che possono aumentare il gonfiore nel comune raffreddore, che accompagna tutti i raffreddori. I medici non consigliano bere e birra a una temperatura - una bevanda raffreddata può aumentare l'infiammazione nel rinofaringe, inoltre, può causare nausea, gastralgia e disturbi delle feci.

Quanto puoi bere?

La quantità ammissibile di alcol a temperatura viene visualizzata in questa tabella:

È possibile bere alcolici a una temperatura?

Buon momento della giornata! Mi chiamo Khalisat Suleymanova - Sono un fitoterapista. Quando avevo 28 anni, mi sono curato del cancro dell'utero con le erbe (più sulla mia esperienza di guarigione e perché sono diventato un fitoterapeuta qui: la mia storia). Prima di poter essere trattato secondo i metodi nazionali descritti su Internet, consultare uno specialista e il proprio medico! Ti farà risparmiare tempo e denaro, perché le malattie sono diverse, le erbe e i metodi di trattamento sono diversi, e ci sono ancora comorbidità, controindicazioni, complicazioni e così via. Non c'è ancora niente da aggiungere, ma se hai bisogno di aiuto nella scelta delle erbe e dei metodi di trattamento, puoi trovarmi qui per contatti:

Telefono: 8 918 843 47 72

Posta: [email protected]

L'alcol per una persona è considerato un sedativo. Inibisce il lavoro di molti processi nel corpo. Spesso le persone si chiedono se riesci a bere alcolici a una temperatura? Dopo tutto, così inconsapevolmente, causano danni significativi al proprio corpo.

L'effetto dell'alcool sul corpo

Durante gli scavi archeologici sono state trovate navi contenenti elementi alcolici. Questo suggerisce che l'inebriante era conosciuta nei tempi antichi. Per ogni paese esistevano le loro bevande nazionali. Alcune tradizioni hanno raggiunto i nostri giorni. Ma è davvero considerata un'applicazione innocua? Dopo tutto, molti non sanno dei suoi effetti nocivi, specialmente l'uso in presenza di varie malattie. Per capire questo, è necessario capire in che modo il suo uso influenza il corpo nel suo insieme.

Ci sono persone che credono che il trattamento con l'alcol sia il modo più efficace ed efficiente. Poiché l'alcol contiene alcol, il corpo è purificato da microbi e batteri nocivi. La condizione generale della persona migliora e qualsiasi malattia si allontana. Ma in realtà - questa è un'opinione errata.

È possibile l'alcol a una temperatura?

Bere alcolici a una temperatura è severamente proibito. L'alcol etilico contenuto nell'alcol è una sostanza tossica che può avvelenare il corpo umano. Il suo uso, insieme ai farmaci, può causare avvelenamento e peggioramento del benessere. Questo suggerisce che non si dovrebbe scegliere una tale tecnica per il trattamento delle malattie.

Gli esperti dicono che l'alcol è controindicato non solo per il caldo, ma anche per altri raffreddori. Ciò è dovuto al fatto che il corpo impoverito della malattia non è in grado di far fronte all'avvelenamento tossico dell'etile. C'è un aumento della temperatura corporea dopo l'alcol, e in alcuni casi un aumento della pressione. Nel migliore dei casi, il periodo di recupero sarà ritardato, ma ci sono conseguenze irreparabili.

Se bevi alcolici a una temperatura di 38 gradi o superiore, sono possibili le seguenti conseguenze:

  • intorpidimento degli arti
  • attacco di cuore
  • un colpo
  • dilatazione dei vasi sanguigni
  • sovradosaggio,
  • aumento della temperatura corporea,
  • paralisi di navi.

L'opinione che la pozione si scaldi e abbia un effetto curativo è errata. È possibile bere alcolici ad una temperatura di 37 gradi? Se l'aumento di temperatura non è causato da angina o altri fattori, allora è possibile accettare non una grande quantità di esso.

Ci sono opinioni errate di persone che l'alcol ha un effetto curativo ad alta temperatura:

  • Migliora il sonno di una persona - come sai, in uno stato doloroso, il sonno sarà utile, ma in combinazione con l'alcol, il sonno sarà inquieto e inquietante.
  • Forza alta temperatura corporea - bere non aiuta a ridurre la temperatura, ma provoca uno stato di anestesia temporanea. Sembra a una persona che in un tale stato è arrivato il miglioramento.
  • Aiuta a rimuovere la paura - In realtà, la paura aumenta solo. E a temperature elevate, sono possibili allucinazioni e ansia.
  • Tratta il raffreddore - l'alcol riduce l'immunità di una persona e non aiuta a combattere il raffreddore.

Non trascurare il parere dei medici e auto-medicare con brividi. È meglio consultare immediatamente uno specialista e iniziare la terapia di trattamento.

Alcol piace la medicina?

Se non c'è temperatura elevata, è permesso bere del vino. Viene riscaldato e aggiunto miele ed erbe aromatiche. Per una tale bevanda adatto vino rosso semi-dolce o secco. È necessario utilizzarlo in piccole dosi, altrimenti questo metodo di trattamento darà un risultato negativo. La dose giornaliera di vino è 50 g. per tre giorni. Non è necessario usarlo allo stesso tempo con i preparati medici.

Alcuni pazienti affermano che la vodka con pepe è possibile a una temperatura. In effetti, non lo è. A ricevimento di una tal pozione dentro i sintomi seguenti sono osservati:

  • palpitazioni cardiache
  • la disidratazione,
  • avvelenamento,
  • ipertensione
  • possibile svenimento
  • tosse soffocante
  • forte mal di testa.

In caso di avvelenamento, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, perché rischia di avere conseguenze negative. Infatti, la vodka al pepe è raccomandata per la fase iniziale fredda. Soprattutto con supercooling e senza segni evidenti di brividi. È usato internamente in piccole dosi e strofinato i piedi. L'aumento della temperatura può essere dovuto non solo a raffreddori, ma anche a disturbi più gravi. Se lei sembra non giustificata e non passa in pochi giorni, devi andare all'ospedale.

Non meno popolare è la birra. E molti dei suoi amanti sono interessati a sapere se sia possibile bere birra a una temperatura? L'uso di questa bevanda influisce negativamente anche sul corpo. Va notato che l'uso di qualsiasi tipo di alcol è controindicato. Dal momento che può danneggiare significativamente la salute umana.

Posso bere la vodka a una temperatura di 38

L'autunno sta arrivando e insieme a un bellissimo tappeto di foglie cadute, porta anche il tempo umido bagnato. Kit di casa urgentemente rifornito con vari farmaci antivirali e per la tosse. Dopo tutto, è autunno a volte dobbiamo fare i conti con il raffreddore. Nel corso sono i metodi della medicina tradizionale, tra l'altro, alcuni di essi riguardano l'uso della vodka.

E non solo in compresse, ma anche dentro. Inoltre, questo modo per aiutare il corpo a liberarsi di un raffreddore è praticato da molto tempo. È possibile bere alcolici ad una temperatura, perché la febbre e gli stati febbrili diventano fedeli compagni del comune raffreddore. Questo metodo terapeutico è dannoso? E quanto è meglio usare l'alcol con i tipici raffreddori?

Perché la temperatura corporea aumenta

Normalmente, il regime di temperatura del corpo di una persona sana è + 36,6 ° C. Queste condizioni sono ottimali per il normale passaggio di tutti i processi biochimici naturali. Ma non dimenticare che ogni persona è un organismo complesso con sfumature individuali.

I medici hanno registrato casi in cui, in una persona perfettamente sana, la temperatura corporea era normalmente compresa tra + 36 ° C e + 37,5 ° C.

Ma questi casi sono piuttosto rari. Di solito, un aumento del regime di temperatura indica l'insorgere di varie condizioni patologiche nel corpo, principalmente raffreddori. Questa è la prova che il corpo inizia a difendersi attivamente contro l'assalto di virus / batteri patogeni.

Quando il corpo è in condizioni estreme (e l'alta temperatura crea tali condizioni), gli agenti stranieri iniziano a morire in massa. La loro distruzione è particolarmente attiva quando sale a + 38 ° C. È per questo motivo che i medici non raccomandano di scuotere il calore che si adatta a questa modalità di temperatura.

Alcol e febbre

Ma abbiamo una categoria di aderenti alla medicina tradizionale, che alla minima manifestazione di calore, afferrano immediatamente un bicchiere. È ingenuo credere che in questo modo aiuti il ​​corpo ad affrontare i microrganismi patogeni. Questa è solo la famosa ricetta per il pepe rosso con la vodka, che, secondo molti, diventa il primo strumento per il raffreddore.

I medici vietano categoricamente il consumo di alcol di qualsiasi tipo con l'aumento della temperatura corporea. I medici sono convinti che la febbre e l'alcol sono concetti incompatibili.

Opinione dei medici

I dottori alla domanda se è possibile bere la vodka a una temperatura di 38 o un poco di meno, rispondono categorico "no". È stato a lungo stabilito che l'alcol etilico aggrava seriamente la situazione e complica in modo significativo il decorso della malattia. Il fatto è che l'etanolo altera significativamente lo stato del sistema immunitario.

Cosa succede dopo? L'immunità scossa, di fronte alle infezioni, non è più in grado di resistere agli effetti patogeni. Il triste risultato è la recidiva ripetuta e la possibile esacerbazione di patologie croniche dormienti.

Un tentativo di "curare" bevendo alcol a temperature elevate finisce in un incidente. Inoltre, il periodo di recupero e recupero è significativamente ritardato.

Malato a lungo non è in grado di tornare alla sua forma precedente. Inoltre, tutte le bevande alcoliche sono dannose. E soprattutto non è consigliato bere birra a una temperatura, così come indulgere in cocktail a bassa gradazione alcolica.

Che cosa significa il trattamento "alcol"

La questione di come l'alcol etilico colpisce il corpo umano ad una temperatura elevata è stata a lungo studiata a fondo. Per non entrare nel ragionamento spaziale, si possono citare solo le tristi e spesso infelici conseguenze tristi di tale leggerezza.

Problemi cardiaci

È noto che l'etanolo, una volta entrato nel corpo, penetra istantaneamente nel sangue e costringe i vasi sanguigni. Anche una piccola dose di alcol porta a uno spasmo dei vasi sanguigni. In risposta, il miocardio deve aumentare significativamente il carico al fine di garantire una fornitura stabile di ossigeno agli organi interni.

È stato stabilito che, dopo aver bevuto alcol, si verifica immediatamente un aumento dell'impulso del 10-15%.

Dopo 1-1,5 ore, l'etanolo raggiunge il muscolo cardiaco. I metaboliti di alcol tossico provocano lo sviluppo di aritmie, che porta ad una leggera diminuzione della pressione sanguigna. I problemi cardiaci dovuti all'alcol temperato iniziano a sentirsi anche nel caso di un sistema cardiovascolare forte e sano.

E che dire di quelli che soffrono di vari problemi in quest'area? A temperature, l'alcol è particolarmente proibito per i nuclei. Dopotutto, anche una piccola dose di alcol (20-50 ml) in tale situazione può essere fatale e portare allo sviluppo di un attacco di cuore.

Incompatibilità di droga

Nel caso di malattie virali, i terapeuti in casi molto frequenti prescrivono un lungo ciclo di terapia antibiotica. L'alcol non è assolutamente compatibile con gli antibiotici. Un tale tandem porta a una reazione simile al disulfiram.

Reazione di disulfiram - un complesso di manifestazioni sintomatiche, estremamente negativo e pericoloso per la salute. Una tale sindrome diventa una conseguenza dell'incompatibilità di etanolo e antibiotici.

L'alcol etilico è una potente tossina, un composto tossico. È dannoso per il corpo da solo. Bene, in combinazione con farmaci, soprattutto antibiotici, l'alcol provoca gravi danni al corpo, che dà forza alla lotta contro le infezioni (questo è evidenziato dalla febbre).

In questo caso, il paziente è a rischio di grave intossicazione. Le reazioni avverse che si verificano in questo caso consisteranno nei seguenti sintomi:

  • crampi addominali;
  • vomito abbondante;
  • vertigini;
  • grave nausea;
  • tachicardia e salti nella pressione sanguigna;
  • tosse secca e agonizzante;
  • Stato semiunconscious;
  • sentimento di paura, ansia incomprensibile.

La combinazione di alcol e antibiotici, specialmente se vi è un aumento della temperatura, crea condizioni favorevoli per l'accumulo di metaboliti alcolici nel corpo. Questo porta alla più forte intossicazione del corpo fino allo sviluppo di un collasso polmonare e di un coma.

disidratazione

Il corpo umano è quasi l'80% fluido. E la sua perdita, anche in piccola parte, è irta di gravi conseguenze negative. La sua mancanza provoca un disturbo nel funzionamento di tutti gli organi interni.

La condizione patologica del corpo, in cui vi è una grande perdita di liquido nel corpo che non può essere sostituita da una quantità enorme di acqua, si chiama disidratazione.

La disidratazione causa un certo numero di bevande, che contengono alcune sostanze che contribuiscono alla perdita di liquidi. Questi prodotti includono:

  • caffè;
  • tè nero;
  • alcool, in particolare birra;
  • bevande gassate con dolcificanti e aromi.

I medici hanno determinato che consumando queste bevande, il corpo umano non acquisisce acqua vitale, ma la perde catastroficamente. Con un entusiasmo sistematico e troppo forte per questi prodotti, il corpo si avvicina inevitabilmente alla linea della disidratazione.

L'alcol è particolarmente pericoloso in questo senso a 37 anni e oltre. Tieni presente che nello stato febbrile, il corpo stesso perde rapidamente fluido, e in combinazione con l'alcol, questa perdita si verifica molto più velocemente. Come sta andando?

  1. L'etanolo, una volta entrato nel corpo, penetra rapidamente nel cervello.
  2. I metaboliti di etanolo arrestano la produzione di vasopressina (l'ormone dell'ipotalamo). Questo composto è prodotto dalla ghiandola pituitaria.
  3. La crescente carenza di questa sostanza porta rapidamente alla comparsa di una forte disidratazione. Inoltre, la disidratazione riguarda anche le cellule cerebrali, inoltre soffrono di mancanza di liquido di risparmio.

Se ciò si verifica in presenza di raffreddore e febbre, lo stato di salute inizia a deteriorarsi rapidamente. Nei casi più gravi, i pazienti possono persino formare una varietà di disordini nervosi. E certamente questo stato non contribuirà alla ripresa.

Queste previsioni deludenti mostrano solo una cosa: l'alcol in qualsiasi qualità e forza non dovrebbe essere assunto a temperature elevate. A proposito, l'uso di alcuni metodi "alcolici" non tradizionali con l'uso di alcol, che sono considerati dal popolo, non è solo inefficace, ma può anche portare a conseguenze disastrose. Ma alcuni metodi i medici approvano ancora.

Alcol "positivo"

Se i medici impongono un divieto definito e categorico sul consumo di birra a temperature elevate, i medici sono più fedeli rispetto al vino rosso riscaldato. Questa bevanda alcolica ha un effetto riscaldante e in qualche misura curativo.

Se si utilizza un vino rosso naturale in una forma riscaldata e quantità strettamente limitate, questa bevanda aiuta a raffreddare il corpo e rimuovere la temperatura.

Famoso vin brulè

Si tenga presente che questa ricetta non è adatta a tutti, ma è da tempo nota la capacità di guarigione del vin brulé (questo è il nome del vino caldo). Un vino caldo con l'aggiunta di miele e spezie in esso davvero allevia i sintomi del raffreddore, fermando stati febbrili.

Formulazione. Per preparare uno strumento di guarigione, puoi tranquillamente sperimentare. Se consideriamo la classica ricetta del vin brulé, implica l'uso dei seguenti prodotti:

  • acqua pura: 100 ml;
  • zucchero semolato: 20 g;
  • cannella: un bastone;
  • noce moscata grattugiata: pizzico;
  • vino rosso naturale: 750 ml;
  • radice di zenzero a terra: 5 g

Circa 5 porzioni di medicina profumata escono da questa quantità di ingredienti. Ma prima di cucinarlo, dovresti concentrarti sulla scelta del vino. Per il vin brulè tutti i vini rossi sono l'ideale, tranne quelli fortificati. Quando riscaldati, appaiono repellenti aroma alcolico.

Tecnologia di cottura:

  1. In un contenitore, mescolare acqua e spezie.
  2. Portare la miscela a ebollizione e rimuovere immediatamente dal fuoco.
  3. Lasciare per 10-15 minuti per insistere.
  4. Filtrare la massa risultante.
  5. Per inserire il resto degli ingredienti.
  6. Riscaldare tutti i componenti ad una temperatura di + 70 ° C. Assicurarsi che il liquido non bolle, questo non dovrebbe essere consentito.
  7. Avvolgere il contenitore con un panno caldo e lasciare agire per 30-40 minuti.

Il vin brulè pronto può essere bevuto insieme al buon miele e al limone. Ma ricorda che non più di 50 g di questa bevanda è consentita al giorno (specialmente a temperature elevate), e il corso generale del trattamento non deve superare i 2-3 giorni. Questo tempo è sufficiente per apprezzare la vecchia ricetta e sentire le dinamiche positive.

Come usare alcol forte

Se si preferisce l'alcol forte, può essere utilizzato anche a temperature elevate. Ma non dentro e solo esclusivamente buona vodka. Diventeranno efficaci se applicati esternamente, come strofinamento intensivo di mani e piedi. Così, viene creato un particolare effetto serra, che migliora la salute di un raffreddore.

A proposito, fu così che fu usata la ricetta originariamente famosa della vodka e del pepe rosso. Con un freddo come uno sfregamento, questa miscela aiuta meglio. Tuttavia, prima di usare questo metodo, dovresti considerare la predisposizione alle allergie. In questo caso, non è possibile utilizzare una tale ricetta.

Ma idealmente, con la manifestazione dei sintomi del raffreddore, e in particolare l'aumento della temperatura, è meglio rifiutare l'alcol, anche il piacevole vin brulè. Se apprezzi e preservi la tua salute, segui i metodi di terapia collaudati consigliati dal medico.

11 cose che non possono essere fatte a temperatura corporea elevata

Nel tentativo di affrontare l'infezione, il corpo aumenta la temperatura corporea. Noi, spesso non capendo questo, cerchiamo di rimuovere il sintomo. Ma il consiglio della nonna di essere avvolto in una coperta e sorseggiare un tè caldo in questo caso può solo aggravare la situazione.

Alla vigilia del periodo freddo, gli editori di AdMe.ru hanno scoperto quali errori facciamo più spesso quando si cerca di ridurre il calore.

1. Mangia cibi grassi o piccanti.

Quando la temperatura aumenta di 1 grado, il metabolismo del corpo accelera, quindi è imperativo mangiare. Il cibo "pesante" (fritto, piccante) non è adatto, perché crea un lavoro aggiuntivo per il sistema digestivo e impedisce al corpo di combattere l'infezione.

L'approccio giusto:

  • Si nutre frazionalmente in piccole porzioni.
  • Includere nella dieta alimenti facilmente digeribili ricchi di proteine, minerali e vitamine (frutta, bacche, verdure bollite, prodotti proteici).
  • Qualsiasi cibo dovrebbe essere a temperatura ambiente (non si dovrebbe riscaldarlo).

2. Mangiare cibi contenenti zucchero

Gli scienziati hanno scoperto: un aumento del livello di glucosio nel corpo riduce il numero di globuli bianchi, responsabili della distruzione delle cellule infette. In altre parole, non sarà possibile sbarazzarsi della temperatura molto presto.

L'approccio giusto:

  • Se vuoi dolce, è meglio dare la preferenza alla frutta.

3. Beviamo tè e caffè caldi

L'alta temperatura disidrata il corpo, quindi è necessario bere molto, ma giusto. Il tè o il latte caldo provocano un aumento di calore e la temperatura aumenta. Separatamente, si dovrebbe menzionare il caffè: non è consigliabile berlo, poiché la bevanda disidrata il corpo ancora più intensamente.

L'approccio giusto:

  • Bevi tè caldo, succo o acqua.
  • Se la temperatura non supera i 38 ° C, puoi viziarti con il tè caldo, ma non dovresti essere portato via comunque.

4. Beviamo latte

La composizione dei prodotti lattiero-caseari è la caseina proteica, che è compattata sotto l'azione di alte temperature. Di conseguenza, il porridge "di gomma" si forma nello stomaco, che è molto difficile da digerire.

L'approccio giusto:

  • Per dissetarti con tè, succo o acqua naturale.
  • Bevi latte solo dopo che la temperatura è stata abbattuta.

5. Allattare al seno

A temperature superiori a 38 ° C, la proteina contenuta nel latte di una madre che allatta si addensa. Per questo motivo, il gusto del latte cambia e il bambino può rifiutarsi di allattare presto. Inoltre, questo latte viene digerito con difficoltà e talvolta porta al disturbo delle feci.

L'approccio giusto:

  • Abbassa la temperatura in modo sicuro e solo dopo inizia a nutrire.
  • Se la temperatura dura a lungo, utilizzare una miscela artificiale.

6. Beviamo molta aspirina

L'aspirina riduce la temperatura, ma a grandi dosi è categoricamente controindicata con problemi di pressione e cuore. I bambini sotto i 16 anni non raccomandano assolutamente l'acido acetilsalicilico, perché possono scatenare la sindrome di Ray (gonfiore del fegato e del cervello).

L'approccio giusto:

  • Bere 1 compressa di aspirina fino a quando la temperatura non diminuisce.
  • Sostituire l'acido acetilsalicilico con paracetamolo, che non agisce in modo così aggressivo sullo stomaco e sull'intestino.

7. Bere alcol dopo il paracetamolo.

Il paracetamolo stesso è sicuro ed efficace, ma ha un effetto epatotossico, cioè ha un effetto negativo sul fegato. Se prendi un paio di pillole, non succederà nulla. Nel caso dell'alcol, un colpo al fegato sarà doppio, e oltre a questo, ci possono essere spiacevoli conseguenze sotto forma di nausea e orticaria.

L'approccio giusto:

  • Astenersi dalle bevande contenenti alcool etilico durante il trattamento. Anche i dolci con l'aggiunta di alcol sono meglio consumati non prima di 4-6 ore dopo l'assunzione di paracetamolo.

8. Immergere i piedi e fare inalazioni calde.

L'acqua calda aumenta il flusso sanguigno e aumenta la temperatura già elevata. L'inalazione è utile per raffreddore e mal di gola, perché non alleviano la febbre, ma, al contrario, aumentano. Lo stesso vale per le vasche idromassaggio.

L'approccio giusto:

  • Sollevare i piedi a temperature inferiori a 37,5 ° C.
  • Inalazione con ARVI e altri raffreddori, che si verificano senza aumentare la temperatura.

9. Non ventiliamo la stanza.

L'aria stagnante secca è un terreno fertile favorevole per batteri e virus. Può provocare tosse e malessere. Pertanto, nella stanza in cui c'è una persona con una temperatura elevata, è necessario organizzare la circolazione dell'aria. L'aerazione non solo allevia le condizioni del paziente, ma aiuta anche a non essere infettato da altri membri della famiglia.

L'approccio giusto:

  • In estate, mantenere le prese d'aria aperte sempre se non si creano correnti d'aria.
  • Arieggiare la stanza almeno 2 volte al giorno: prima di andare a dormire e subito dopo l'ora di andare a dormire (il paziente deve trovarsi in un'altra stanza in questo momento).
  • Con aria molto secca, è possibile utilizzare uno speciale umidificatore o spray.

10. Facciamo un impacco freddo e facciamo una bella doccia.

Il forte raffreddamento aiuta a ridurre la temperatura, ma per un breve periodo. Questo è un metodo estremo di "trattamento", ed è teso ad usarlo: quando gela, il sistema immunitario si indebolisce, il che significa che il corpo diventa più difficile da combattere l'infezione.

L'approccio giusto:

  • Fatti subito una doccia calda se necessario.
  • Pulire con un panno umido tiepido per rimuovere il sudore.

11. Ci avvolgiamo in una coperta.

Avvolti in una coperta o indossando vestiti caldi, aumentiamo la temperatura ancora di più, e per questo aumenta il carico sul cuore e sui vasi sanguigni. Se rimani troppo a lungo in una "stanza del vapore", potresti notare cadute di pressione e mancanza di respiro.

L'approccio giusto:

  • Indossare indumenti di cotone leggero che assorbono il sudore.
  • Puoi concludere quando la temperatura diminuisce.

Opinione di esperti: perché bere acqua durante la malattia? - Om Activ

Praticamente in ognuna di esse metterete un ballo per il vostro amato. Bel regalo

Per molto tempo non abbiamo avuto ricette con la carne. Mend.

No, l'articolo non ha una parola. Ha dato una risposta dettagliata.

Pratica dello yoga, che viene utilizzata attivamente dagli psicologi.

Dalla stratificazione al cattivo gusto: un passo. Non ti lasceremo fare.

Calcola il tasso per il tuo bambino. Ci sono molti valori variabili.

  • Sii forte
  • Basso contenuto di grassi
  • PENSARE DRINK
  • NESSUNO STRESS
  • Più divertente
  • Om bambini

Opinione di esperti: perché bere acqua durante la malattia?

Opinione di esperti: perché bere acqua durante la malattia?

Farmacista di prima categoria, assistente presso il Dipartimento di Farmaceutica Sociale dell'Università Medica "N. Testemytsyanu", membro dell'associazione H4H (idratazione per la salute)

Abbiamo imparato dal nostro esperto, un farmacista di categoria I, membro dell'associazione Hydration For Health, Olesya Kozmik, questo consiglio è stato dannoso o utile.

Certamente, durante ARVI o ORZ devi bere più acqua. Quanto? Non più di due litri al giorno e più di quanto si beve abitualmente. Un forte aumento del consumo di acqua sovraccaricherà solo il sistema urinario.

Il tuo obiettivo è prevenire la disidratazione, perché il corpo perde molta acqua durante una malattia!

Di cosa ha bisogno l'acqua in più durante la malattia?

Aumento della sudorazione

La sudorazione è una funzione del corpo per normalizzare la temperatura corporea ed eliminare le tossine. Durante la malattia aumentano sia la temperatura che la quantità di tossine nell'organismo, di conseguenza aumenta la sudorazione.

Respirazione rapida

Una persona sana durante la respirazione perde 300 ml di acqua al giorno. A causa dell'aumento della temperatura, la respirazione diventa più veloce e le perdite d'acqua aumentano.

Formazione di Excreta

Eliminando l'infezione che si è accumulata sulle membrane mucose, il corpo consuma acqua, spremendola fuori dai muscoli, dalla pelle e dal fegato, se non scorre in quantità sufficiente.

Minzione aumentata

Il corpo deve perdere molta acqua con la minzione. Questo è il modo più veloce per rimuovere prodotti da virus, batteri, tossine.

Umidificazione dell'aria inalata

Anche le persone sane che devono trascorrere molto tempo in una stanza riscaldata con aria secca dovrebbero bere più acqua.

Cosa possiamo dire dei pazienti il ​​cui corpo lavora al limite, cercando di rovinare l'infezione.

Non te ne accorgi, ma il corpo spende un sacco di liquido per umidificare l'aria inalata!

Ventilare la stanza in cui si trova il paziente, ogni due ore!

L'assunzione inadeguata di acqua rallenta il recupero e aumenta i sintomi!

Cause di recupero ritardato dalla disidratazione

Coagulazione del sangue

A causa della mancanza di acqua nel corpo, il sangue si condensa. Il sangue denso non tollera elementi in traccia, ossigeno e peggio riproduce gli anticorpi, le stesse cellule del sistema immunitario che devono essere superate da un virus o da un batterio.

Essiccazione dell'espettorato

Con una mancanza di liquido, il muco mucoso e secreto (muco ed espettorato) si asciuga. Il corpo non può rimuovere i batteri secchi. Inoltre, un tale ambiente è più favorevole allo sviluppo di batteri e virus.

Difficile lavoro al fegato

Il fegato è responsabile della rimozione delle tossine. Con una quantità insufficiente di acqua le sue possibilità sono limitate.

Mal di testa, brusco calo della forza, perdita di concentrazione - questi sono sintomi non solo di un'infezione virale, ma anche di disidratazione. Quindi, limitando l'assunzione di acqua durante una malattia, raddoppi i sintomi.

Come bere acqua durante la malattia?

- Bevi dell'acqua tiepida. L'acqua calda irrita la superficie già infiammata della gola.

-Bere acqua spesso a piccoli sorsi. Non bere acqua in un solo sorso: sovraccarico i sistemi del corpo.

-Preparate i tè naturali, come lo zenzero, il verde, la camomilla, la salvia, la rosa canina. Il tè con i lamponi aumenta la sudorazione, che porta alla guarigione. Ma assicurati di compensare la perdita di liquidi!

-Sostituisci il cibo con la bevanda. Non sovraccaricare il fegato, impegnato nella pulizia del corpo. Non voglio mangiare - non mangiare. Bevi acqua.

E ricorda che puoi bere la medicina solo con acqua potabile pulita!