Principale > Prodotti

FAQ (domande frequenti)

Qual è la differenza tra bio, bio e certificazione ecologica?

In diversi paesi, i certificati "ambientali" sono chiamati in modo diverso, da qualche parte bio, da qualche parte eco, e da qualche parte organico. Ma hanno lo stesso valore: il prodotto è composto da ingredienti coltivati ​​in un ambiente ecologico senza l'uso di fertilizzanti e pesticidi nocivi - come in natura, che rende il prodotto gustoso, nutriente e sano. Una vasta selezione di prodotti bio può essere trovata nel negozio online OlivaCo.

Cosa significa "olio d'oliva appena spremuto"?

L'olio d'oliva appena spremuto viene spremuto dalle olive appena raccolte per 24 ore, il che conferisce al frutto un gusto e un aroma floreali fruttati e conserva tutte le sue proprietà benefiche. Questo olio renderà ogni piatto delizioso!

Come acquistare olio d'oliva di alta qualità?

Prova ad acquistare olio extravergine di oliva con un'acidità non superiore allo 0,5%. Ciò aumenterà significativamente le possibilità di acquistare olio d'oliva di alta qualità, ma non garantisce ancora. I produttori, valutando la qualità dell'olio extra vergine nei laboratori, testano circa 40 parametri oltre all'acidità, quindi la qualità è garantita. Quando i produttori consigliano come scegliere l'olio d'oliva giusto in assenza di un laboratorio di produzione, dicono: usa il tuo laboratorio - la tua lingua! L'olio povero ha un sapore torbido ed è improbabile che sembri saporito. Ma l'olio di alta qualità mostrerà un tocco fruttato-floreale, perché l'olio d'oliva è un succo di olive. Cioè, prova e compra l'olio che ha il sapore migliore per te!

L'olio d'oliva dovrebbe avere un sapore amaro?

L'olio d'oliva di alta qualità ha una caratteristica amarezza, che si manifesta nella gola, ma non sulla lingua (se l'amaro sulla lingua significa che il burro è diventato freddo). L'amarezza nella gola indica il contenuto di antiossidanti (vitamina E, polifenoli) nell'olio, cioè, più forte è l'amarezza - più gli antiossidanti sono contenuti nell'olio di oliva. Di norma, più luminosa è l'amarezza corretta (in gola e non sulla lingua), più brillante è il sapore di frutta e fiori dell'olio. Nei piatti, l'amarezza si dissolverà e andrà via, e un frutto luminoso e un gusto floreale è ciò che i buongustai apprezzano nell'olio d'oliva. Cioè, se non hai intenzione di bere olio d'oliva di alta qualità con cucchiai, ma lo mangerete in insalate, carne, porridge, ecc., Allora a malapena noterai l'amarezza, ma noterai un gusto fruttato-floreale brillante. Ad esempio, prova l'olio d'oliva fresco Oliva.

Posso friggere nell'olio d'oliva?

Posso friggere sul burro di arachidi?

Gli oli di nocciola hanno un punto di affumicatura basso (punto di affumicatura), il che significa che non sono adatti alla frittura. Ma se vuoi aggiungere un sapore di nocciola a un piatto caldo, come carne o selvaggina, aggiungi semplicemente burro di noci al piatto finito appena tolto dal fuoco. Allo stesso tempo puoi tranquillamente aggiungere burro di noci all'impasto per la cottura. Per saperne di più sui burri di noci, leggi il nostro articolo. Olio di vinaccioli o olio d'oliva è eccellente per friggere.

Ci sono sconti nel negozio online OlivaCo?

Il negozio online OlivaCo detiene regolarmente promozioni di sconti. E anche nel 2013, è previsto l'introduzione di un sistema di sconti cumulativi a più livelli per i clienti abituali del negozio online OlivaCo.

LiveInternetLiveInternet

-categorie

  • Cucina (120)
  • Per fare un diario (74)
  • Cornici (29)
  • Schemi (15)
  • Buttons-transitions (7)
  • Guarda (5)
  • Animazione e avatar (4)
  • Divisori (1)
  • Pittura (69)
  • Poesie (41)
  • Oli vegetali (38)
  • Sorriso (36)
  • Aforismi, citazioni, modi di dire (10)
  • Kotyavriki (8)
  • Altro (29)
  • Council House (24)
  • Salute (21)
  • Medicina tradizionale (11)
  • Vacanze ortodosse (16)
  • Pasqua (12)
  • Trinity (3)
  • Foto (15)
  • Foto diverse (13)
  • Le mie foto (2)
  • Video (14)
  • Proverbi (14)
  • Ricette di bellezza (11)
  • Politica e politica (11)
  • Esoterico (8)
  • Questo è interessante (7)
  • Needlework (6)
  • Medsovet (5)
  • Psicologia (5)
  • Animali preferiti (5)
  • Atteggiamento positivo (4)
  • Alcune lettere (3)
  • Trattiamo la pancia (2)
  • Preghiera (1)
  • Libri (1)
  • Signs (1)
  • Racconti di medicina (1)

-Cerca per diario

-Iscriviti per e-mail

-statistica

Olio di noci

Sin dai tempi antichi, il noce è considerato il frutto della saggezza e dello sviluppo intellettuale. Persino nell'antica Persia, tra gli scienziati, in un trattato di medicina c'era una dichiarazione che il frutto di una noce è il cervello, e l'olio che ne fuoriesce è la mente. Sfortunatamente, gli studi moderni non hanno trovato prove concrete a riguardo, ma nessuno negherà l'utilità del noce e dei suoi derivati.

L'olio di noci viene ottenuto dai suoi chicchi mediante spremitura a freddo. Ha una bella tonalità ambra, gusto originale e ricco aroma di nocciola. A causa di questo odore pronunciato, l'olio di noce non è raccomandato per creare composizioni aromatiche raffinate.

Olio di noci: composizione e proprietà

L'olio di noci è un deposito di sostanze nutritive e oligoelementi. È costituito da: acidi grassi polinsaturi, in particolare linoleico e linolenico; retinolo e carotenoidi che vengono ingeriti con il cibo vengono convertiti nella stessa vitamina A; vitamine E, C; gruppo vitamina B, così come micro e macronutrienti, come iodio, ferro, calcio, magnesio, zinco, rame e un certo numero di altri. Questo olio è il record per il contenuto di vitamina E e acidi grassi omega-3 e omega-6, che costituiscono il 77% della sua sostanza.

Uso di olio di noci

Grazie alla sua composizione unica, l'olio di noci può essere utilizzato in cucina, in cosmetologia e a scopo terapeutico e preventivo. Il suo uso regolare ha un effetto ringiovanente sul corpo, aumenta la vitalità, rimuove i radionuclidi dal corpo, riduce il livello di colesterolo nel sangue, rafforza le funzioni protettive del corpo e aumenta la sua resistenza alle radiazioni.

Trattamento all'olio di noci

L'olio di noci è raccomandato come trattamento ausiliario per le seguenti malattie:

ulcere allo stomaco e all'intestino.

Come agente profilattico, è indispensabile per le persone con una predisposizione all'aterosclerosi, malattie cardiovascolari, malattie del fegato, così come per coloro che hanno un metabolismo rotto. Si consiglia di usarlo durante il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico e gravi malattie.

Tra le altre cose, è anche una specie di afrodisiaco. Parte dell'enzima vegetale speciale dell'olio aumenta la circolazione sanguigna nell'area genitale e stimola la formazione di spermatozoi negli uomini.

È anche utile per le donne incinte, poiché la sua vitamina E svolge un ruolo importante per il corretto sviluppo del feto e riduce gli effetti tossici.

L'olio di noce per uso esterno favorisce la rapida guarigione di ferite, tagli, ustioni e infiammazioni. È anche efficace nel controllare le vene varicose.

L'uso dell'olio di noci in cucina è molto diffuso nel nostro paese, ma sarà un bene per tutti noi fare un'abitudine del genere. Completerà e migliorerà il gusto delle insalate di verdure fresche, può essere un punto culminante della salsa fredda. Su di esso puoi friggere la carne e aggiungerla quando si preparano dolci fatti in casa. Molti piatti orientali sono preparati solo sulla base dell'olio di noce, e quasi nessuno discuterà delle loro caratteristiche di gusto.

Olio di noci in cosmetologia per pelle e capelli

L'olio di noci ha trovato ampia applicazione in cosmetologia, perché, grazie alle vitamine e ai microelementi in esso contenuti, è adatto a tutti i tipi di pelle, idratandolo, tonificandolo e nutrendolo. È un componente di un gran numero di creme, balsami e prodotti per l'igiene del corpo.

Usato nella sua forma pura, è facilmente e uniformemente distribuito sulla pelle, rapidamente assorbito e rende la pelle morbida e setosa. È particolarmente raccomandato ai proprietari di pelli sensibili e irritabili, in quanto ha la proprietà di lenire e rinfrescare. Ottimale per la pelle secca, elimina le crepe nel corpo e nelle labbra.

L'olio di noce, dovuto agli acidi grassi polinsaturi e agli antiossidanti contenuti in esso (vitamine A, E, C), ha proprietà rigeneranti e rigeneranti, rispettivamente, può essere usato come mezzo per combattere i cambiamenti cutanei legati all'invecchiamento, in particolare per la prevenzione e lo smaltimento di piccole rughe. Con l'applicazione regolare sul corpo, rassoda la pelle rendendola liscia ed elastica.

L'olio di noci viene anche usato per rinforzare i capelli. Per fare questo, non solo puoi includerlo nella tua dieta, ma anche creare maschere fatte in casa basandoci su di esso. Ad esempio, con l'aggiunta di uova e miele. La composizione della maschera: olio di noci 2 cucchiai, uovo 1 pz., Miele 1 cucchiaino. Tutti gli ingredienti sono miscelati, pre-battendo l'uovo. Massaggiare il composto sul cuoio capelluto, avvolgere in un asciugamano caldo e lasciare per mezz'ora. Dopo aver lavato i capelli con il normale shampoo. La maschera avrà un effetto stimolante sulla circolazione sanguigna, i capelli riceveranno una nutrizione aggiuntiva, diventeranno forti, sani ed elastici nello styling.

Olio di noci per l'abbronzatura

Se non ti fidi dei prodotti abbronzanti sul mercato cosmetico, fai attenzione all'olio di noce naturale. Può essere assunto con il cibo, proteggendo così il corpo e la pelle dall'interno e può essere applicato direttamente sul corpo come al solito olio abbronzante. Inoltre, si ritiene che questo olio sia efficace per la conservazione e il mantenimento dell'abbronzatura già acquisita. Può migliorare il colore e prolungare la "vita" della tua pelle abbronzata.

Olio di noci per perdita di peso

L'olio di noci sarà apprezzato da coloro che sono alle prese con l'eccesso di peso, in quanto è un ottimo bruciagrassi e un prodotto dietetico. È un'eccellente fonte di energia, vitamine, altri nutrienti ed è facilmente assorbita dall'organismo. Questo è un prodotto indispensabile di molte diete salutari.

Può essere aggiunto al cibo e può essere mangiato a stomaco vuoto (30 minuti prima di un pasto) nella quantità di un cucchiaino (per gli adulti) fino a 3 volte al giorno. Il corso dell'applicazione è illimitato, non ci sono controindicazioni.

L'uso dell'olio di noci in medicina

• L'olio di noci è un prodotto altamente nutriente e dal sapore prezioso. È un ottimo prodotto nutrizionale nel periodo di recupero dopo malattia e chirurgia.

• Ha un forte effetto di guarigione delle ferite.

• È necessario per gli anziani, specialmente per quelli che soffrono di ipertensione, aterosclerosi, cardiopatia ischemica, diabete.

• L'olio è usato con successo per l'epatite cronica, l'acidità aumentata del succo gastrico e come antielmintico, per l'iperfunzione della ghiandola tiroidea (gozzo).

• L'olio di noci protegge il corpo dall'azione delle sostanze cancerogene. Aumenta la resistenza del corpo all'esposizione alle radiazioni, rimuove i radionuclidi dal corpo, ha un effetto antitumorale.

• Per lungo tempo, l'olio di noci è stato usato nel trattamento della tubercolosi.

• È efficace nel trattamento della psoriasi, eczema, foruncolosi, vene varicose.

• Possedere proprietà anti-infiammatorie, l'olio di noce è usato con successo nel trattamento delle malattie infiammatorie della pelle e delle mucose, favorisce la guarigione di ferite, crepe, ulcere non cicatrizzanti.

• Questo olio è di grande importanza nel trattamento e nella prevenzione di aterosclerosi, malattie cardiovascolari, malattie del fegato e disturbi metabolici.

• La noce e l'olio da essa ottenuto contengono l'enzima vegetale entymiriazu, che aumenta la circolazione sanguigna nell'area genitale e stimola la spermatogenesi.

• L'olio di noci è un ottimo modo per perdere peso e ringiovanire il corpo.

• Gli acidi grassi insaturi presenti nell'olio di noci non sono sintetizzati nel corpo e non possono essere sostituiti da acidi grassi che costituiscono grassi animali.

• L'olio di noce contiene fosfolipidi che abbassano i livelli di colesterolo nel sangue, così come il sitosterolo, che impedisce l'assorbimento del colesterolo nel tratto digestivo.

• L'olio di noce migliora l'immunità cellulare, riduce la concentrazione di complessi immunitari circolanti, aumentando la resistenza del corpo alle malattie respiratorie acute.

• Le vitamine liposolubili (A, E e carotenoidi), che fanno parte dell'olio, neutralizzano l'azione dei radionuclidi e inibiscono i processi che si verificano nel corpo sotto l'azione della radiazione penetrante. Essere antiossidanti attivi, vitamine che sono nell'olio, rallentare il processo di invecchiamento nel corpo, stimolare la formazione del sangue.

• La vitamina C ei minerali Zn e Сu hanno un significativo effetto antiossidante. Rafforzando la parete vascolare, impediscono l'infiltrazione grassa del fegato e delle pareti vascolari, che è importante nel trattamento e nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, delle malattie del fegato, del sistema endocrino, compreso il diabete.

• L'olio di noce abbassa la produzione di colesterolo, rafforza la parete vascolare, riduce il processo di ossidazione dei radicali liberi.

• Utilizzato per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

• L'olio di noci aiuta a combattere le malattie renali e rinforza i reni.

• Pulisce i vasi sanguigni nell'aterosclerosi, aiuta nel trattamento della diatesi emorragica.

• Nella medicina popolare, il burro di arachidi era considerato uno strumento efficace nel trattamento della cancrena e delle fistole nella zona degli occhi, oltre che delle malattie nervose.

• L'olio di noci è usato nel trattamento di malattie: vaiolo, morbillo, scarlattina, rosolia e anche crepe nei capezzoli del seno. È raccomandato per la urolitiasi e il dolore durante la minzione. Quando la congiuntivite olio fresco lubrifica le palpebre, instillato negli occhi poche gocce al giorno. Nella colite intestinale, una piccola quantità di olio dovrebbe essere massaggiata nello stomaco fino a completo assorbimento dalla pelle.

• Olio e fibre aumentano la peristalsi intestinale, che consente di utilizzare le noci in età avanzata e nell'obesità, nelle cardiopatie ischemiche, nelle malattie del fegato. Un effetto positivo sulla funzione riproduttiva, è raccomandato per le donne incinte e che allattano.

• Le vitamine che compongono l'olio aumentano la vitalità del corpo e stabilizzano il suo stato immunitario. Rallentano il processo di invecchiamento nel corpo, perché partecipare a tutti i processi redox nel corpo.

Si raccomanda l'uso per: artrite cronica, guarigione delle ferite, ustioni, ulcere e altre lesioni cutanee, colite cronica, accompagnata da stitichezza, trattamento riabilitativo dopo operazioni pesanti e lesioni, diabete, trattamento delle malattie ulcerative dell'intestino e dello stomaco.

indicazioni:

- usato per ammorbidire la pelle secca;

- per proteggere e nutrire la pelle;

- migliorare l'abbronzatura;

- utilizzato nel trattamento di malattie infiammatorie della pelle e delle mucose;

- promuove la guarigione di ferite, crepe, ulcere non curative;

- nel trattamento della psoriasi, eczema, foruncolosi, vene varicose;

- un ottimo strumento per la perdita di peso e il ringiovanimento del corpo;

- abbassa il contenuto e l'effetto del colesterolo nel sangue;

- tonifica e migliora la difesa del corpo;

- utilizzato nell'epatite cronica, aumento dell'acidità del succo gastrico, come lassativo e antielmintico, con iperfunzione della tiroide (gozzo);

- protegge il corpo dall'azione di sostanze cancerogene;

- aumenta la resistenza del corpo all'esposizione alle radiazioni;

- rimuove dal corpo i radionuclidi;

- ha un effetto antitumorale.

Metodi di utilizzo:

Dentro per 1 cucchiaino. 2-3 volte al giorno per 30 minuti. prima dei pasti, non bere.

Bambini: 1-3 anni - 3-5 gocce; 3-6 anni - 5-10 gocce; 0-10 anni - 1 kof. cucchiaio; 10-14 anni - 1 cucchiaino.

Uso singolo: al mattino a stomaco vuoto. Per l'ipertensione, l'aterosclerosi e la tubercolosi, si consiglia l'assunzione di olio di noci con il miele.

Ubriaco di notte (15-20 grammi) di olio pulisce il fegato e la bile, ripristina la mucosa gastrica, previene lo sviluppo del gozzo.

Esterno: per lubrificare la pelle interessata.

I benefici e i danni dell'olio di noce per la salute

Le noci sono sempre state conosciute come un'ottima fonte di acidi grassi omega-3. Sono usati da tempo immemorabile. Oltre a utilizzare in cucina, questa pianta è fatta di burro popolare. Sia le noci che l'olio di arachidi apportano grandi benefici per la salute, la bellezza della pelle e dei capelli. I vantaggi e i danni dell'olio di noce e le modalità di assunzione di questo prodotto sono descritti di seguito.

Proprietà e composizione del prodotto

L'olio non raffinato è ottenuto da noci, che vengono essiccate e quindi pressate a freddo. Il prodotto naturale di alta qualità ha un colore dorato e un gusto ricco, oltre a proprietà utili.

L'olio di noci ha una durata limitata, circa 6-12 mesi. Una volta aperto, deve essere conservato in un luogo fresco o in frigorifero per evitare che diventi rancido. Può avere un sapore amaro se riscaldato, quindi deve essere aggiunto quando si preparano insalate e altri prodotti solo dopo la preparazione.

La composizione del prodotto culinario descritto include varie sostanze. L'olio di noci contiene acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, in particolare linoleico, gamma-linolenico e oleico. Molti di loro agiscono anche come antiossidanti e componenti anti-infiammatori e sono ampiamente conosciuti come "buoni" grassi.

In particolare, è una preziosa fonte di antiossidanti, come l'acido ellagico, che è coinvolto nella disintossicazione di varie sostanze. È anche l'olio di noci che aiuterà a proteggere da alcuni tipi di cancro.

Il prodotto descritto include anche minerali: manganese, ferro, rame e melatonina - un ormone che aiuta a regolare l'orologio interno del corpo. Inoltre, è un'ottima fonte di selenio, magnesio, fosforo, zinco, vitamina E, acido nicotinico, nonché vitamine B1, B2 e B3.

È usato come olio base per massaggi e aromaterapia, un ingrediente cosmetico in molti prodotti per la cura della pelle e per il cibo.

I benefici e il danno del petrolio

Per ottenere i maggiori benefici per la salute, scegli il burro di arachidi non raffinato. I benefici, i danni e come prendere il prodotto descritto: questa conoscenza può migliorare le tue condizioni:

  • Fa bene alla pelle Questo prodotto è ricco di sostanze nutritive, vitamine e minerali. Se usato per la pelle, fa miracoli. Questa sostanza viene spesso utilizzata in cosmetici e maschere fatte in casa per migliorare le condizioni della pelle. Ed è anche ottimo per combattere le rughe. Inoltre, questo prodotto ha effetti anti-infiammatori e anti-fungini. L'olio di questo dado è un antiossidante e aiuta a resistere all'invecchiamento della pelle.
  • Benefici per i capelli. Questo prodotto a base di erbe aiuta ad evitare la perdita di capelli, in quanto è ricco di acidi grassi Omega-3, che prevengono il danno cellulare e la caduta dei capelli. Può anche aiutare a combattere la forfora. Aiuta a idratare i capelli, combatte le infezioni e i funghi e normalizza la produzione di grassi. Protegge il cuoio capelluto dalla desquamazione, prevenendo così la forfora.
  • Riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Aiuta a ridurre la concentrazione di colesterolo nel sangue, quindi riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Il suo consumo aiuta a migliorare il funzionamento dei vasi sanguigni in generale. Questo prodotto contiene molti oli monoinsaturi, come Omega 9, che può mantenere elastici i vasi sanguigni. La flessibilità delle arterie contribuisce al libero flusso sanguigno, protegge dall'ipertensione e dalle malattie cardiache.
  • È un prodotto utile per la perdita di peso. Può essere un ottimo sostituto per oli vegetali e animali. La sua aggiunta alle insalate contribuisce all'aspetto della sazietà e aiuta il corpo ad affrontare il peso degli alimenti grassi.
  • Migliora il sonno. Questo prodotto aiuta a combattere i disturbi del sonno e offre una buona notte di sonno. Contiene melatonina, che aiuta a regolare il sonno.
  • Regola il livello di ormoni e microelementi. Le noci sono ricche di fitonutrienti e sono un'ottima fonte di selenio, fosforo, magnesio, zinco, ferro e calcio, che aiutano a stabilizzare gli ormoni del corpo, quindi vengono spesso prescritti alle donne.

Utilizzare in cucina

Il prodotto ha un ricco sapore di nocciola, che è l'ideale per condire l'insalata, cucinare pesce, carne, pasta e persino dessert.

Il petrolio greggio è ottimo per le insalate, soprattutto quando si usano le noci. Ad esempio, è possibile aggiungere questo prodotto durante la cottura di insalata di pollo o tacchino con uva e noci.

Inoltre, in base a questo prodotto, puoi preparare una salsa per la pasta. Prova ad usarlo nella preparazione di dessert che avranno un sapore di nocciola.

Controindicazioni

Per la maggior parte delle persone, il suo utilizzo è completamente sicuro. Gli effetti collaterali dell'utilizzo dell'olio sono minori. Questi possono includere potenziali problemi di stomaco, allergie e problemi minori con il sistema cardiovascolare:

  • L'olio concentrato può causare irritazione alla pelle se applicato localmente per scopi cosmetici o medicinali. Applica una piccola quantità sulla zona della pelle e attendi qualche ora per vedere se c'è una reazione negativa, soprattutto se hai la pelle sensibile.
  • Questo prodotto può aumentare gli effetti di altri farmaci per l'ipertensione, oltre a causare un'eccessiva diminuzione della glicemia se usato in combinazione con determinati farmaci.

Sebbene l'uso interno del prodotto sia completamente sicuro, può causare una reazione negativa nell'intestino: mal di stomaco, crampi, gonfiore, nausea, diarrea o persino vomito.

Pertanto, in caso di potenziali problemi di salute, si consiglia di consultare un medico prima dell'uso.

Olio di noci - un prodotto unico

Contenuto dell'articolo:

  • Composizione e calorie
  • Proprietà utili
  • Controindicazioni e danni
  • Caratteristiche di produzione
  • Ricette di piatti
  • Fatti interessanti

L'olio di noci è un prodotto ottenuto dal nucleolo della stessa noce mediante spremitura a freddo. È caratterizzato da un ricco colore ambrato e un pronunciato sapore di nocciola. Tuttavia, il gusto non è il suo valore principale. Questo olio vanta straordinarie proprietà benefiche e, tra gli altri oli vegetali, non è eguale ad esso. Per questo motivo, il prodotto è stato trattato con profondo rispetto dai tempi antichi e anche rispettosamente lo ha chiamato una delle meraviglie della natura. La noce stessa è coltivata oggi in molte regioni, ma lontano da dove viene coltivata, la produzione di petrolio è stata stabilita, motivo per cui è un prodotto piuttosto raro e costoso. Tuttavia, nei grandi supermercati o nei negozi di prodotti eco-compatibili è possibile trovarlo. E anche non solo è possibile, ma necessario - questo prodotto unico ti aiuterà a migliorare il corpo e diversificare la dieta, i soliti piatti si apriranno da un nuovo lato.

La composizione e il contenuto calorico dell'olio di noci

Naturalmente, come ogni altro, l'olio vegetale di noce è un prodotto ad alto contenuto calorico, e quindi non si dovrebbe essere zelanti in piatti aromatizzanti, soprattutto se viene mostrata una razione alimentare.

Il contenuto calorico dell'olio di noci è di 884 kcal per 100 grammi, di cui:

  • Proteine ​​- 0 g;
  • Grasso - 100 g;
  • Carboidrati - 0 g.

Non aver paura di una tale composizione. I grassi in questo olio non sono i grassi che devono essere temuti. Naturalmente, questo non significa che puoi permetterti di mangiare il prodotto in modo incontrollabile, ma con moderazione, i grassi vegetali giocheranno un ruolo importante nella guarigione di pelle, capelli e unghie.

Il valore principale del prodotto sono gli acidi grassi, che sono contenuti in esso in grandi quantità.

Acidi grassi per 100 g:

  • Omega-3 - 10,4 g;
  • Omega-6 - 52,9 g;
  • Saturato - 9,1 g;
  • Monoinsaturi - 22,8 g;
  • Polinsaturo 63,3 g.

Vitamine per 100 g:

  • Vitamina B4 - 0,4 mg;
  • Vitamina E - 0,4 mg;
  • Vitamina K - 15 microgrammi.

Si nota inoltre che la vitamina C e una varietà di minerali - iodio, ferro, calcio, magnesio, zinco, rame - sono presenti nella composizione dell'olio di noci. È ricco di retinolo e carotenoidi, che nel corpo vengono trasformati in vitamina A.

Infine, vale la pena sottolineare che il prodotto è ricco di cosiddetti fitosteroli - contengono 176 mg per 100 grammi. Questi elementi giocano un ruolo importante nei processi metabolici e possono aiutare nel trattamento di alcune patologie.

Proprietà utili dell'olio di noci

Nei tempi antichi, le proprietà dell'olio di noci erano molto apprezzate e rispettate. Il prodotto è stato utilizzato per trattare molte malattie, è stato attribuito alle proprietà per rimuovere qualsiasi infiammazione. Era anche considerato un afrodisiaco e un buon antidoto. La menzione del suo uso nella pratica terapeutica si trova nei trattati dei grandi guaritori - Avicenna e Ippocrate.

Tuttavia, i benefici dell'olio di noce vanno ben oltre le proprietà curative di cui sopra. Scopriamolo in dettaglio:

    Normalizzazione del sistema digestivo. Con l'uso regolare del prodotto, è possibile prestare attenzione al fatto che il numero di disturbi gastrointestinali è significativamente ridotto anche in assenza di trattamento aggiuntivo. La medicina tradizionale afferma che l'olio è utile nel trattamento di bruciore di stomaco, colite, gastrite e ulcere. Si notano anche le proprietà antielmintici e la capacità di ripristinare il normale livello di acidità.

Effetto coleretico. L'olio di noce esalta la separazione della bile e aumenta l'elasticità del suo condotto, che ha un effetto benefico sul fegato: tonifica e ripristina la struttura in presenza di danni. A proposito, il prodotto è spesso usato per il trattamento dell'epatite.

Migliorare le condizioni del cuore, dei vasi sanguigni e del sangue. Con l'assunzione prolungata del prodotto, vi è un costante effetto della normalizzazione del lavoro del muscolo cardiaco e il miglioramento della struttura dei vasi - diventano più elastici e resistenti, la pressione in essi si stabilizza. Per quanto riguarda la composizione del sangue, qui l'effetto benefico si esprime in un'azione purificante: l'eccesso di colesterolo e le tossine vengono eliminate. Le persone che soffrono di ischemia dovrebbero usare il prodotto quotidianamente, ma porterà benefici a un corpo sano, riducendo significativamente la probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari in futuro.

Effetto benefico sul sistema nervoso. Lo stato della ghiandola tiroidea influenza la salute del sistema nervoso. L'olio di noce ha la capacità di migliorare il lavoro del sistema endocrino e quindi ha un effetto positivo sul sistema nervoso centrale. Se lo usi regolarmente, puoi curare l'insonnia e i disturbi psicosomatici.

Attivazione dell'attività cerebrale. Un ruolo particolarmente importante è svolto dal prodotto nel migliorare le prestazioni cerebrali. L'olio nutre le cellule cerebrali, aumentando l'elasticità dei capillari. L'uso a lungo termine del prodotto consente di aumentare l'efficienza del cervello, migliorare la memoria. Particolarmente importante è la sua introduzione nella dieta delle persone anziane per evitare lo sviluppo di processi di degradazione nel cervello.

Rafforzare l'immunità. A causa della presenza nella composizione di una grande quantità di sostanze biologicamente attive necessarie per il nostro corpo, l'olio di noce aiuta ad aumentare la resistenza del corpo a varie infezioni e virus.

L'effetto benefico sul sistema respiratorio. Il prodotto è utile nella prevenzione e nel trattamento di malattie dell'apparato respiratorio. Nella medicina popolare, è usato per trattare una malattia così grave come la tubercolosi.

Effetto positivo sul feto. L'olio di noce è particolarmente raccomandato per l'uso da parte delle donne nella posizione. Aiuta la corretta formazione delle cellule nervose del futuro bambino.

Migliorare la condizione della pelle, dei capelli, delle unghie. Un sacco di preparazioni cosmetiche sono preparate sulla base dell'olio, ma anche solo mangiandolo darà un effetto tangibile nel nutrire la pelle, i capelli e le unghie con vitamine essenziali e darà loro forza.

Prevenzione dei processi oncologici. Il prodotto contiene una quantità record di tocoferolo (vitamina E). È un potente antiossidante che ha un effetto distruttivo sui radicali liberi, il cui eccesso porta allo sviluppo di vari tipi di processi infiammatori e persino di cancro, nonché all'invecchiamento precoce.

  • Normalizzazione del sistema urogenitale. Le proprietà benefiche dell'olio di noce si manifestano anche nel migliorare la circolazione sanguigna dei genitali. Il prodotto aiuta anche a pulire i reni ed è usato nel trattamento della urolitiasi.

  • È importante notare che le proprietà curative dell'olio sono state rispettate non solo dai guaritori dell'antichità. Più recentemente, i ricercatori dell'Università della California hanno dimostrato che il prodotto è efficace nel trattamento di un intero spettro di malattie, tra cui l'aterosclerosi, la malattia coronarica e il diabete.

    Controindicazioni e danni all'olio di noci

    L'unicità del prodotto risiede non solo nei suoi grandi benefici, ma anche nel fatto che non ha quasi nessuna controindicazione. Naturalmente, quando si tratta di popolazioni vulnerabili, c'è una linea sottile tra i benefici e i danni dell'olio di noce.

    Si consiglia ad alcune persone di introdurre il prodotto nella dieta con cautela o di usarlo in dosi strettamente regolamentate ai fini dell'effetto terapeutico, ma non vi sono praticamente divieti rigorosi.

    Prestare particolare attenzione alla presenza di eventuali malattie gravi del tratto digerente: in questa situazione, l'introduzione nella dieta di qualsiasi nuovo prodotto è impossibile senza previa consultazione con il medico. La consultazione non interferirà se ci sono altri disturbi gravi non correlati al tratto gastrointestinale.

    Un altro punto importante è la gravidanza. Sopra, abbiamo scritto che le mamme in attesa, in linea di principio, sono raccomandate per prendere questo olio, tuttavia, è necessario introdurlo nella dieta con cautela, poiché la reazione del feto può essere imprevedibile. Le stesse raccomandazioni si applicano alle donne che allattano, perché ogni prodotto che una madre mangia viene trasmesso a una piccola quantità al bambino, e il suo sistema immunitario non formato può dare una risposta negativa.

    Infine, va detto sul potenziale danno dell'olio di noce per le allergie. In generale, è considerato un prodotto ipoallergenico, ma si verificano eccezioni. Quindi, se l'intolleranza individuale ai componenti di determinati prodotti è una pratica comune per te, fai attenzione.

    Caratteristiche della produzione di olio di noci

    Come abbiamo detto sopra, il prodotto è ottenuto premendo a freddo - questo metodo consente di risparmiare le proprietà curative il più possibile. L'essenza della tecnologia è molto semplice.

    Vi offriamo di trascorrere a casa una piccola esperienza nella cottura dell'olio di noci. Metti nel cucchiaio il nucleolo e spingi forte in alto con un cucchiaino - vedrai che un paio di gocce di liquido si stagliano su di esso. Questo è l'olio di noci! Ma, ovviamente, non c'è bisogno di parlare di farlo in casa in questo modo - un grande sforzo, e il risultato è quasi zero.

    Naturalmente, la produzione utilizza macchine speciali per la pressatura. Un olio veramente buono si ottiene nella maslopressy di legno. In questo caso, il contatto con il metallo, che ossida il prodotto e ne riduce le proprietà benefiche, è escluso. Inoltre, in tali unità le parti non si riscaldano praticamente nemmeno con un funzionamento continuo prolungato, e quindi anche il riscaldamento dell'olio, durante il quale si perdono componenti di valore, è escluso.

    Tuttavia, nella produzione su larga scala, non vengono utilizzate presse di legno, di solito una pressa idraulica, ma metalliche, questo significa che c'è contatto con il metallo, ma non c'è praticamente riscaldamento.

    Ma questo non è assolutamente il caso peggiore. Alcune pubblicazioni definiscono la spremitura a freddo come "il processo per ottenere olio vegetale dai semi oleosi attraverso l'estrazione a freddo". Questa estrazione viene eseguita su attrezzature speciali con l'uso di benzina di estrazione e altri composti ad alto numero di ottano. Non suona così, giusto? Questo è vero, ma, sfortunatamente, grazie a questa definizione, i produttori possono utilizzare questo processo per produrre burro e chiamarlo spremitura a freddo. Vale la pena di dire che c'è poco uso nell'olio prodotto in questo modo?

    Ricette al burro di noci

    Per molti secoli, l'olio di noci è stato ampiamente utilizzato in cucina. Soprattutto lo amano nei paesi dell'est e nei Balcani - in questa regione, solo l'oliva è più popolare. Senza l'olio aromatico di noci è impossibile immaginare la cucina del Caucaso, ma in Russia, purtroppo, non ha ancora trovato ampia applicazione.

    Tuttavia, ora che sai quanto è utile un prodotto, è il momento di metterlo nella tua dieta. Possono riempire insalate in forma pura o come parte di una salsa interessante basata su di esso - questa è una grande opportunità non solo per rendere il piatto più salutare, ma anche per aggiungere nuovi sapori originali alla ricetta già familiare.

    Il burro fa una buona marinatura per il kebab di carne, inoltre "suona" perfettamente nella cottura e nei cereali. Beh, certo, nessuno proibisce solo di friggerlo. Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che durante il trattamento termico una maggiore quantità di sostanze utili la lasceranno irrevocabilmente.

    Diamo un'occhiata a diverse opzioni per l'utilizzo di olio di noci nelle ricette:

      Insalata di finocchi Tritare la radice di finocchio (400 grammi) a fette sottili e lasciare i verdi per la decorazione. Tritare finemente la mela (1 pezzo). Togliere la buccia dalle arance (2 pezzi), risparmiarle dalla polpa bianca e tagliarle a fette sottili - in questa fase non si può fare a meno di un coltello affilato. Preparare il condimento: mescolare olio d'oliva e noci (2 cucchiai), aggiungere il succo che è uscito dall'arancia durante il taglio. Unire gli ingredienti preparati, versare il condimento, guarnire con verdure e semi di lino (1 cucchiaino) e mangiare immediatamente.

    Insalata tiepida con olio di noci. Taglia il filetto di pollo (100 grammi) a strisce sottili e friggi in una padella con poco olio. Quando la carne è fritta, aggiungere un po 'di burro, champignon tritati (200 grammi) e noci tritate grandi (100 grammi). Friggere tutto insieme per 7-10 minuti. Nel frattempo, tagliare la pera (1 pezzo) a fettine sottili e preparare il condimento: mescolare olio di oliva e noci (2 cucchiai) con aceto di vino rosso (1-2 cucchiai) e miele (1 cucchiaino), frullare leggermente. Ingredienti in padella sul sale e pepe pronti. Disporre le foglie di lattuga (60 grammi) e la rucola (30 grammi), quindi le fettine di pera e mettere i funghi con le noci e il filetto di pollo in cima, versare il condimento sopra.

    Farina d'avena con noci e datteri. Far bollire i fiocchi d'avena (50 grammi) in acqua salata. Mettere i gherigli di noce tritati (20 grammi), i datteri tagliati (6-8 pezzi) ei pinoli (20 grammi) in un piatto porzione. Far bollire la farina d'avena bollita in un piatto, versare l'olio di noci (2 cucchiai). Cospargere con cannella - il miele può essere aggiunto se lo si desidera, ma le date daranno una buona dolcezza.

  • Muffin alla mela con noci Sbucciare le mele, tagliarle a cubetti, mescolare con lo zucchero (2 cucchiai) e il rum (2 cucchiai), lasciare in infusione. Nel frattempo, setacciare la farina (200 grammi), aggiungere il lievito (2 cucchiaini), la cannella (1 cucchiaino), lo zenzero (1/4 di cucchiaino), un pizzico di sale. Separatamente, sbattere le uova (2 pezzi) con lo zucchero (150 grammi) e il burro (120 ml). A poco a poco aggiungere il composto alla farina preparata, quindi aggiungere le mele inzuppate e le noci tritate (100 grammi). Mettere l'impasto negli stampi per i muffin e infornare per 40-50 minuti a 180 °.

  • Dopo aver imparato queste semplici ricette e aver compreso bene il gusto del prodotto, puoi facilmente trovare i tuoi modi originali di utilizzare l'olio di noci in cucina.

    Curiosità sull'olio di noci

    L'uso dell'olio di noci non si limita alla medicina e alla cucina. È indispensabile nell'industria cosmetica. Il prodotto aiuta a rendere la pelle, i capelli e le unghie sani e belli. Viene anche utilizzato in altre aree interessanti, ad esempio nella produzione di inchiostri da stampa e fabbricazione di sapone.

    Il prodotto può essere usato come una crema per il viso separata: è meglio applicarlo di notte ed è adatto a tutti i tipi di pelle. Questo olio funziona bene anche come una "crema" contro le scottature, ovviamente, non supererà la noce di cocco, ma non permetterà anche di bruciare.

    Nell'antico Egitto, il prodotto veniva usato per imbalsamare le mummie. E nelle regioni in cui gli alberi di noce sono cresciuti particolarmente attivamente, il petrolio è stato usato per alimentare le lampade che illuminano la casa.

    Nel medioevo, i francesi consideravano sacro l'olio di noci, ma ciò non impediva agli artisti di utilizzarlo come un collegamento per creare diversi pigmenti di pittura. Le analisi chimiche hanno rivelato che scrivere i suoi dipinti di Monet, Picasso e Cezanne non era privo di utilità.

    Che tipo di olio puoi friggere?

    Vi diciamo perché il cibo per friggere dovrebbe essere nell'olio di oliva o di colza. O, se proprio vuoi, poi sulla crema.

    Sì, sì, certo, la griglia è molto meglio. Ma i pancake non sono pancake senza burro, le cheesecake non sono cagliate al formaggio quando cuociono, ma la cotoletta di cavolo senza arrostire non è nemmeno una cotoletta alla cavolaia. Bene, ognuno ha la sua lista preferita di ciò che vuoi friggere. Domanda: su cosa?

    Ho incontrato molte opinioni nutrizionali. E che l'animale è fritto sull'animale e vegetale - su verdura. E che qualsiasi verdura è più utile di un animale. E che, in generale, è impossibile friggere su qualsiasi cosa tranne che su una padella asciutta. Sono per il buon senso. Una delle opinioni valide e autorevoli per me, sia come madre che come specialista, è l'opinione della dott.ssa Olga Pashkova, una nutrizionista di Just for you. E a proposito dei risultati di una ricerca indipendente, anche io, naturalmente, non dimentico. Lo dico

    Olga Pashkova, una nutrizionista: "Sono favorevole ad aggiungere burro al piatto pronto. Soprattutto se stai cucinando per i più piccoli. Ma se vuoi ancora friggere un po 'di cibo, usa l'olio d'oliva. Contiene meno acidi grassi polinsaturi, quindi è meno ossidato. Nell'olio d'oliva puoi friggere pesce, verdure, alcuni prodotti a base di pasta, meno spesso - carne. Puoi anche soffriggere le verdure e aggiungere un po 'di olio alle pietanze stufando. Se friggi frittelle o cheesecake - qualcosa di dolce - puoi usare la noce di cocco.

    In altri olii vegetali, se esposti a temperature elevate, in particolare acidi grassi preziosi di lunga durata, la vitamina E viene distrutta e si accumulano prodotti dannosi per l'ossidazione. Pertanto, l'olio di semi di lino, l'olio di semi d'uva, il sesamo, l'olio di senape, l'olio di noci, l'olio di semi di girasole devono essere utilizzati senza trattamento termico - nelle insalate, nelle vinaigrette. "

    A proposito di olio, stiamo parlando di grassi - polinsaturi, monoinsaturi (oli vegetali) e saturi (latticini, grassi animali).

    Quando friggiamo o inforniamo con il burro, cioè lo riscaldiamo sopra i 180 gradi, cambiano le strutture molecolari degli oli. Esiste interazione con ossigeno, perossidi lipidici e aldeidi - in una parola si verifica l'ossidazione. Cioè, l'ossidazione è un olio rancido. Le aldeidi prodotte sono pericolose - se le assumiamo per via orale o addirittura per inalazione, aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache e cancro.

    A luglio 2015, il servizio russo della BBC ha pubblicato i risultati di uno studio condotto da un gruppo di scienziati della School of Pharmacy di Leicester (Università di De Montfort). Hanno riscaldato girasole, mais, sesamo, cocco, olio di colza a freddo, olio d'oliva, burro, strutto e grasso d'oca. L'obiettivo è identificare l'olio più innocuo per friggere misurando il livello di aldeide prodotta.

    Il capo del gruppo di ricerca, il professor Martin Grootveld: "Abbiamo scoperto che gli oli ricchi di grassi polinsaturi - olio di mais e olio di girasole - producevano livelli molto alti di aldeidi. [...] L'olio di girasole o di mais può essere utilizzato solo se non li riscalda, come quando si frigge o si fa bollire. Questo è un semplice fatto chimico che qualcosa che è considerato utile per noi si trasforma in qualcosa di non molto utile alle temperature di frittura standard. "

    Le cifre più basse sono in oliva, cocco, colza e burro. E grasso d'oca. Conclusione: utilizzare l'olio con il più basso grasso polinsaturo per friggere, bollire o cuocere.

    Raccomandazione di base e riepilogo

    • Usa olio d'oliva, burro o olio di colza per friggere.
    • Non friggere a temperature elevate.
    • Non versare olio nella padella - ingrassalo.
    • Non friggere a lungo - attendere la crosta e togliere dal fuoco - portare al forno (cotolette, torte al formaggio), dopo aver rimosso l'olio rimanente dal cibo.
    • Non friggere due volte sullo stesso olio, cambiare e lavare la padella, aggiungere una nuova porzione di olio.
    • Prima di mangiare rimuovere il burro residuo da torte di formaggio, pancake, cotolette e verdure con un tovagliolo di carta.
    • Non friggere nel burro tutti i giorni - friggere una parte della "vacanza".
    • Prepara la base della cucina del menù giornaliero senza olio da cucina.

    Ricette per piatti deliziosi preparati con l'aggiunta di burro già nel piatto finito - nella nostra sezione Ricette.

    Le noci sono crude o arrostite: quali sono più salutari?

    La guarigione è estremamente utile ed è probabilmente l'opzione migliore quando hai bisogno di mangiare in viaggio.

    Hanno un sacco di grassi sani, fibre e proteine. Per questo motivo, sono un'ottima fonte di importanti nutrienti e antiossidanti.

    Inoltre, la ricerca ha dimostrato che mangiare frutta a guscio ha diversi benefici per la salute, tra cui l'abbassamento della pressione sanguigna, i livelli di colesterolo e la glicemia.

    Tuttavia, molti si chiedono se la tostatura influenza le proprietà delle noci e il loro contenuto nutrizionale?

    Perché le noci arrostite?

    Le noci sono solitamente fritte per migliorare il loro sapore, sapore e renderle più croccanti.

    La maggior parte delle noci vengono arrostite senza la buccia, ad eccezione dei pistacchi, che vengono solitamente arrostiti direttamente in essa.

    A volte anche la tostatura è usata per separare la buccia delle noci dai chicchi. In particolare, si preparano gli anacardi. Questo è il motivo per cui raramente vengono venduti crudi.

    Esistono due tipi principali di tostatura: torrefazione a secco (senza aggiunta di olio) e aggiunta di olio.

    Le noci possono essere arrostite nel forno, nella padella e anche nel microonde.

    Il contenuto nutritivo quasi non cambia

    Le noci tostate cambiano la loro struttura e composizione chimica. In particolare, cambia colore e riduce l'umidità, che, di fatto, li rende croccanti.

    Tuttavia, le noci tostate crude e secche hanno una quantità molto simile di grassi, carboidrati e proteine. Anche se nelle noci tostate un po 'più di grassi e calorie per grammo, questa differenza è minima.

    Un'oncia (28 grammi) di mandorle crude contiene 161 calorie e 14 grammi di grassi, mentre la stessa quantità di mandorle tostate contiene 167 calorie e 15 grammi di grasso.

    Durante la frittura, le noci perdono umidità. Ecco perché le noci tostate pesano meno di quelle crude. Questo spiega anche perché il primo contenuto di grassi è leggermente più alto.

    Il contenuto di proteine ​​e carboidrati delle noci crude e tostate è quasi identico. Ci sono differenze, ma sono piccole e dipendono dal tipo di dado.

    Allo stesso tempo, contrariamente alle aspettative, le noci tostate nel burro contengono solo un po 'più di grassi e calorie. Il fatto è che le noci crude hanno già molto grasso e non possono assorbire quantità aggiuntive.

    La frittura può distruggere i grassi sani.

    I dadi sono ricchi di grassi monoinsaturi e polinsaturi. Questi grassi sani hanno la capacità di abbassare il colesterolo nel sangue e possono proteggere dalle malattie cardiache.

    Alte temperature e lunghi tempi di cottura influiscono negativamente su questi grassi, causandone l'ossidazione. Questo porta alla formazione di radicali liberi dannosi che possono danneggiare le cellule del corpo.

    Il grasso ossidato o rancido è solo la causa del sapore sgradevole e dell'odore di alcune noci troppo fritte.

    Tuttavia, siamo abbastanza in grado di ridurre la formazione di radicali liberi, controllando il processo di frittura.

    La chiave qui è la regolazione della temperatura e del tempo di cottura. Gli studi hanno dimostrato che quando le noci vengono tostate a basse e medie temperature, i loro grassi sani sono conservati in misura maggiore. La probabilità di ossidazione dipende anche dal tipo di dado.

    Ad esempio, quando le noci venivano tostate a 180 ° C per 20 minuti, la quantità di sostanza che indicava l'ossidazione aumentava di 17 volte rispetto alle noci crude.

    Per confronto, per le nocciole l'aumento è stato solo 1,8 volte, e per i pistacchi - 2,5 volte.

    Ciò è dovuto alla grande quantità di grassi polinsaturi nelle noci. Rappresenta il 72% del contenuto totale di grassi, che è un record tra tutti i dadi.

    Nello stesso studio, è stato dimostrato che quando le noci venivano tostate ad una temperatura di 120-160 ° C, il grado di ossidazione era molto più basso.

    Il grasso polinsaturo nelle noci è anche più vulnerabile all'ossidazione durante la conservazione. Ciò è dovuto al fatto che la struttura delle noci tostate sta cambiando, consentendo al grasso di entrare più facilmente in contatto con l'ossigeno e, quindi, di ossidarsi. Questo riduce la durata di conservazione dei dadi. Pertanto, i dadi tostati non devono essere conservati a lungo.

    Alcuni nutrienti vengono persi durante la frittura.

    Le noci sono un'ottima fonte di nutrienti, tra cui vitamina E, magnesio e fosforo. Sono anche ricchi di antiossidanti.

    Alcune di queste sostanze sono sensibili al calore e potrebbero essere perse durante il processo di frittura.

    Ad esempio, alcuni tipi di antiossidanti vengono distrutti. Gli antiossidanti sono importanti per la salute perché aiutano a proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi.

    In uno studio, il livello di antiossidanti in vari tipi di noci è diminuito costantemente durante la tostatura per 30 minuti ad una temperatura di 150 ° C.

    È interessante notare che l'attività antiossidante ha iniziato ad aumentare dopo 60 minuti. Ciò è dovuto al fatto che alcuni composti con proprietà antiossidanti, al contrario, si formano durante la frittura.

    Inoltre, non tutti gli antiossidanti sono danneggiati dalla temperatura. Esistono prove che la quantità di antiossidanti luteina e zeaxantina nei pistacchi e nelle nocciole rimane invariata.

    Gli studi dimostrano anche che la vitamina E, la tiamina e i carotenoidi vengono persi durante la frittura. Tuttavia, il grado di perdita dipende dal tipo di dado e dalla temperatura.

    Così, durante uno degli studi, le mandorle e le noci arrostite hanno causato una maggiore perdita di vitamine rispetto alle nocciole tostate. Allo stesso tempo, non ha quasi avuto alcun effetto sul contenuto di vitamina E nei pistacchi.

    Le vitamine iniziano a perdersi più velocemente con l'aumentare della temperatura.

    Il livello di alfa-tocoferolo, la forma più attiva di vitamina E, è diminuito del 20% nelle mandorle e del 16% nelle nocciole dopo la tostatura per 25 minuti a 140 ° C. Inoltre, dopo 15 minuti di tostatura a 160-170 ° C, è diminuito del 54% e del 20%, rispettivamente.

    Il livello di perdita di tiamina dipende anche dalla temperatura. Ma il livello di riboflavina che frigge quasi non influisce.

    In generale, ogni tipo di noce e ciascun nutriente reagiscono in modo diverso alla frittura e alle sue condizioni. E anche se alcune vitamine vengono perse durante la frittura, è necessario ricordare che le noci non sono le loro fonti principali. L'eccezione sono le mandorle, ricche di vitamina E.

    Le noci tostate possono contenere sostanze nocive.

    Il bel colore e l'aroma delle noci tostate è dovuto ai composti che si formano durante una reazione chimica chiamata reazione di Maillard.

    Questa reazione avviene a temperature superiori a 120 ° C tra l'aminoacido asparagina e lo zucchero nelle noci, dando loro un colore marrone.

    La reazione di Maillard può anche essere responsabile della formazione della sostanza nociva acrilammide.

    È noto che causa il cancro negli animali se assunto in dosi molto elevate. Teoricamente, questa sostanza può causare il cancro negli esseri umani, sebbene non ci siano prove sufficienti a questo.

    La formazione di acrilammide dipende dalla temperatura di frittura e non dalla durata.

    Le mandorle sono più suscettibili alla formazione di acrilammide, perché contengono la più alta quantità di asparagina.

    L'acrilammide inizia a formarsi nelle mandorle quando viene riscaldata sopra 130 ° C. La formazione di acrilammide è particolarmente rapida a temperature superiori a 146 ° C.

    I risultati di uno studio hanno mostrato che la formazione di acrilammide aumentava di 64 volte quando le mandorle venivano tostate per 25 minuti ad una temperatura tra 139 e 162 ° C.

    Allo stesso tempo in altri dadi l'acrilamide si è formata molto meno. Il livello di questo composto era quasi raddoppiato nei pistacchi quando venivano fritti alla stessa temperatura delle mandorle. Nessun acrilammide è stato trovato in noci macadamia tostate, noci o nocciole.

    È importante notare che, in ogni caso, l'acrilammide nelle mandorle, così come in altre noci, è molto inferiore alla quantità considerata dannosa.

    Tuttavia, se si desidera ridurre al minimo gli effetti dell'acrilamide dalle mandorle, friggerle a una temperatura relativamente bassa di circa 130 ° C.

    Le noci crude possono contenere batteri nocivi.

    Batteri nocivi come la salmonella e l'E. coli possono essere presenti nelle noci crude.

    La ragione di ciò è che le noci a volte cadono a terra durante la raccolta. Se il terreno è contaminato da batteri, le noci entrano facilmente in contatto con loro. I dadi possono anche essere infettati a causa di una memorizzazione imprecisa.

    Sebbene i casi di infezione da noci siano poco frequenti, si verificano. Per questo motivo, negli Stati Uniti, tutte le mandorle sono state prescritte per essere pastorizzate prima di essere vendute.

    Inoltre, i dadi possono contenere una aflatossina cancerogena tossica. È stato trovato sia in noci crude che tostate. L'aflatossina è molto resistente al calore e può sopravvivere al processo di frittura.

    Il modo migliore per evitare la contaminazione da aflatossina è controllare l'umidità e la temperatura durante l'essiccazione e la conservazione, piuttosto che friggere.

    Che tipo di frutta secca preferisci?

    In effetti, puoi mangiare sia noci crude che tostate. Solo nel caso della frittura dovrebbe prestare attenzione alla temperatura e alla durata del processo.

    Se i dadi vengono tostati a una temperatura bassa di circa 140 ° C per circa 15 minuti, la perdita di vitamine sarà ridotta al minimo, i grassi sani non avranno il tempo di ossidarsi e non si formerà molta acrilamide.

    Molto peggio è che molti dadi tostati vengono venduti già conditi con sale o ricoperti di zucchero.

    Pertanto, invece di acquistare noci tostate, ha senso acquistarle crude e friggerle da soli, preferibilmente nel forno. Quindi, è più facile controllare la temperatura.

    Se c'è il desiderio di aggiungere olio nel processo di frittura, allora è necessario ricordare che non tutti gli oli possono essere scaldati affatto. Dovresti scegliere un olio resistente alla temperatura, come l'olio di cocco.

    Leggici su Twitter, Facebook, Vkontakte o Telegram. Consigli utili e fatti interessanti sulla salute ogni giorno.