Principale > Frutti di bosco

Ricetta di Mungunza

Ingredienti: bastoncini di mais 1 confezione da 60 g latte condensato 1 lattina, trucioli di coke Preparazione: 1. Tritare i bastoncini di mais in un tritacarne, aggiungere latte condensato, mescolare..2. Ora dalla massa formiamo piccole palline dentro mettiamo un pezzo di nutlet, lo arrotoliamo.

Ricetta per insalata "Padrona": barbabietola, bollire le carote. Poi i prodotti cotti a strofinare su una grattugia fine. Allo stesso tempo tutti gli ingredienti dovrebbero essere strofinati sui piatti dell'hotel. Griglia per formaggi anche su una grattugia fine. L'aglio dovrebbe essere spremuto, noci tritate. Necessario uvetta

BUGEN IN SLEEVE Ingredienti: - collo di maiale 1000 g - sale 1 cucchiaio. L. - pepe nero in grani 10 pezzi - pepe rosso macinato 1 cucchiaino - acqua 1 l foglia di alloro 3 pz. Metodo di preparazione: 1).

Per fare una casseruola, avrai bisogno di: 300 gr. carne di manzo macinata o di maiale, 3 cucchiai. panna acida, 1 cucchiaio. l. burro, 100 gr. formaggio a pasta dura 1. Mettere alcuni pezzi di burro in una teglia.2. Poi.

Ingredienti: per biscotti al miele Uova - 3 pezzi Miele - 2 cucchiai di zucchero - 150 g buccia di limone - 1/2 pezzi nocciole macinate - 50 g farina - 150 g disintegrante o soda - 1 cucchiaino. Ripieno: Apple -.

1 commento

Non è chiaro perché versare un po 'di farina in un cumulo d'acqua, e poi soffrire per cercare di sbarazzarsi dei grumi. Invece, puoi aggiungere la farina a una porzione di acqua, quindi aggiungere.

Qual è la cucina nazionale, i piatti tradizionali e il cibo in Brasile?

Qual è la cucina locale e piatti nazionali che vale la pena provare in primo luogo mentre si è in Brasile?

Gli Acai producono cocktail, sono molto gustosi, ma hanno un forte effetto lassativo su uno stomaco non preparato.

È così che preparano e vendono acai sul mercato

vendere per strada con latte di cocco freddo, che è molto rinfrescante nel calore, e non si vuole bere a lungo

Non mi piaceva Feijoa, di cui scrivono su tutti i siti russi, il tipo di purè di fagioli neri e le montagne di riso non hanno causato l'appetito e quell'odore

Ma molto gustosa Pomonia - il porridge di mais cotto in foglie di mais, può essere salato e dolce.

Questo è davvero nyammm

In realtà questo è il biglietto da visita della regione dello stato di Pará, un piatto locale.

Patata dolce locale Makashira (macaxeira)

Mashish (maxixe) - i frutti di una pianta tropicale erbacea, simile alla zucca. Ha il sapore di un cetriolo, leggermente condito con salsa all'aceto. In molti paesi, è conosciuto come il cetriolo delle Antille. Mashishi odora persino di cetrioli freschi, ma in superficie non li assomiglia affatto.

10 piatti popolari del Brasile che vale la pena provare

Il Brasile ha davvero tutto. Grandi città come Sao Paulo e Rio sono famose per la loro cultura unica, l'originalità e la vita notturna. E migliaia di chilometri di costa, uno splendido paesaggio di campagna e una cucina abbondante vi delizieranno! Abbiamo selezionato 10 corsi principali che vale la pena provare in Brasile.

Non lasciare il Brasile senza assaggiare...

Carne alla brace

Sia il Brasile che l'Argentina si considerano maestri del barbecue in Sud America. Sebbene ognuno abbia il proprio modo di cucinare, dal taglio al contorno, c'è ancora qualcosa in comune. Grandi pezzi di carne sono meglio cucinati a bassa temperatura.

In Brasile, il miglior filetto di manzo (carne popolare in Brasile, bistecca Picanha o Ramp Cap) è simbolicamente cosparso di sale grosso, prima che la carne raggiunga la perfezione sulla brace (oppure si può usare la legna se la si cuoce alla vecchia maniera). preso nel sud).

In un barbecue fatto in casa, salsicce, ricotta (queijo coalho è formaggio grigliato su bastoncini) e cuori di pollo sono alla griglia, mentre le bistecche (churrascarias sono barbecue nello stile del ristorante Steakhouse di Londra) e tutti i tipi di carne su spiedini: dal maiale, fino all'agnello e al cinghiale, i camerieri davanti ai tuoi occhi saranno tagliati e serviti al tavolo.

Mokeka (pronuncia Mu-kek-a) / Moqueca

Mokeka è più di un semplice stufato di pesce. Viene servito solennemente al tavolo in una pentola di terracotta aperta, in modo che tu possa sentire il suo squisito aroma.

Bahia (abitanti dello stato di Bahia nel nord-est) e abitanti dell'Espírito Santo rivendicano l'origine originale di questo piatto e presentano le loro versioni altrettanto gustose.

Nella sua forma più semplice, pesce e / o frutti di mare vengono conditi con salsa di pomodoro a dadini, cipolla e coriandolo. Le persone dell'Espiritu Santo aggiungono colorante alimentare naturale annatto (semi di albero fondente), mentre la cucina Baiska offre una versione più sofisticata con dendé (olio di palma), pepe e latte di cocco.

Viene aggiunto del riso, farofa (piatto di farina di manioca fritta che assorbe il succo) e pirao (porridge di pesce speziato con manioca - ha un sapore molto meglio!).

Cachaca (cachaca)

Cachaas cominciò a essere prodotto con succo di canna da zucchero fermentato fin dal 1500. Questo "firewater" è anche aggiunto al Caipirinha - cocktail nazionale brasiliano. Di solito in questi cocktail aggiungere succo di canna acerbo incolore. Anche se ci sono circa un migliaio di varietà d'oro di alta qualità di Cachaca, invecchiate in botti di legno che i fan sorseggiano questa bevanda.

Sbarazzarsi dei postumi della sbornia al mattino ti aiuterà: Guaranà (dolce bevanda energetica gassata), Agua de Coco (acqua di cocco, che è meglio bere direttamente dalla noce di cocco) e Caldo de Cana (succo di canna da zucchero appena spremuto).

Brigadeirus (Brigadeiros)

I dolci brasiliani non sono inferiori ai tartufi al cioccolato. Sono così facili da preparare, e i bambini stessi saranno felici di farti compagnia. Per la preparazione di palline dolci bollire il latte condensato mescolato con la polvere di cacao, e poi frullato nel burro e arrotolato in palline di cioccolato. Lo zucchero istantaneo fa sì che questo piatto non si annoi e diventi goloso. Tuttavia, dai brasiliani, non sentirai le parole contro.

Panini al formaggio scottato (Pao de queijo)

In Brasile, formaggio e pane, due prodotti preferiti in tutto il mondo, sono stati messi insieme nell'eccellente piatto Pao de queijo (focacce al formaggio). Un antipasto simile: ti lecchi le dita! Puoi fare colazione o fare uno spuntino in qualsiasi momento della giornata. Croccanti all'esterno e morbidi all'interno, e senza glutine, i panini vengono cotti con farina di tapioca, uova e formaggio Minas grattugiato (formaggio di latte vaccino a Minas Zheiras), e poi arrotolati in piccole palline.

Queste palline sono disponibili in tutte le dimensioni: dal piccolo Pau di Keyju ai panini delle dimensioni di una torta e imbottiti con qualsiasi cosa, formaggio o formaggio cremoso e una varietà di ripieni di carne.

Akarazhe (pronunciato a-ka-ra-zhe) / Acaraje

Questo è uno degli snack da strada più ipercalorici che ho avuto la fortuna di provare. Akarazhe: si tratta di torte fritte con piselli, olio di palma e cipolle grattugiate, fritte nel burro, poi tagliate e farcite con gamberetti essiccati e Vatapa è una deliziosa passata di gamberetti essiccati, anacardi e altri ingredienti.

Akarazhe è stato inventato nello stato di Bahia, nel nord-est del Brasile, perché i sapori della cucina africana sono chiaramente indovinati. Questo è un piatto eccellente, servito dal fuoco, con il calore in una tazza con burro e una piccola quantità di salsa chili.

Cooinda (Quindim)

Un'altra prelibatezza da Bahia è un brillante giallo e dolce Kuindim. È fatto semplicemente con uova, zucchero e cocco (spesso viene aggiunto olio). Nel cupcake appena sfornato si ottiene una spessa crosta dorata con scaglie di cocco, la parte superiore è imbrattata di crema, che poi si infila piacevolmente in bocca.

Kuindim è il frutto di diverse culture, dicono che la parola deriva da "kintiti", che significa "delicatezza" nella lingua Kikongo (è parlata in Congo e Angola). L'amore portoghese per i tuorli d'uovo nei dolci e la cottura li ha ispirati a creare una ricetta quindim.

Acai (pronunciato A-Sa-i) / Acai

Delle migliaia di frutti in Amazzonia, Acai è la bacca più famosa per la sua utilità. Tradizionalmente, le tribù locali lo consumavano per fare scorta di energia. Inoltre, la bacca blu scuro viene spesso utilizzata nella cucina brasiliana per preparare la salsa di pesce.

Negli anni '80, una campagna di marketing ben progettata attirò l'attenzione di tutti, affermando che la bacca è un eccellente snack energetico per i surfisti nell'affascinante Rio de Janeiro. Servito in tavola come dolce dessert ghiacciato, a volte decorato con fette di muesli e banana o in succhi concentrati.

Troverete questa prelibatezza in ogni bar, pasticceria, phytobar e supermercato in tutto il paese. Puoi anche comprare la vodka o la birra con Acai.

Feijoada (Feijoada)

Uno dei pochi piatti consumati in tutto il Brasile. Feijoada è uno stufato abbondante a base di fagioli neri, salsicce e pezzi di maiale di varie qualità, tradizionalmente realizzati con cosce di maiale e tagli di carne. Questo piatto è fatto con amore, alla vecchia maniera - quasi un giorno, in ammollo fagioli e conservando carne.

La maggior parte dei brasiliani si reca nei ristoranti solo per provare la feijoada, e solo il mercoledì e il sabato. Riso, cavoli, fette d'arancia, farofa (pane tostato di farina di manioca) e popcorn sono serviti in aggiunta alla cachaça per migliorare la digestione.

Snack bar fritti

La birra preferita dei brasiliani è servita così fredda che pezzi di ghiaccio si attaccano alla bottiglia. La birra offre un vasto assortimento di piatti fritti, sia che si tratti di paste di pasta cremosa - pasticcini croccanti ripieni di formaggio o carne macinata o di palma; Barrette croccanti di manioca, biscotti bolinhos ("palline"), spesso a base di baccalà.

Ti potrebbero piacere polpettine di coxinha (molto rigogliose) con pollo e purè di patate tagliuzzate, di forma piatta e cosparse di cracker dorati.

Tareco e Mariola (Flávio José)

Tareco e Mariola

Tareco e Mariola

Eu não preciso de você,
O mundo é grande, o destino me espera,
Niente è il mio sogno
Come flores lindas que eu sonhei no meu verão.

Eu não preciso de você,
Já fiz de tudo pra mudar meu endereço,
Já revirei a minha vida pelo avesso,
Juro por Deus, não encontrei você mais não.

Carta na mesa, 1
Bom jogador conhece o jogo pela regra,
Não sabe tu que eu já tirei leite de pedra, 2
Só pra te ver
Sorrir pra mim, não chorar?

Você foi longe,
Io machucando provocou a minha ira,
Só que eu nasci
Entre o velame 3 e a macambira, 4
Quem é você pra derramar meu mungunzá? 5

Ei me criei
Ouvindo o toque do martelo na poeira,
Ninguem melhor que mestre Osvaldo
Na madeira,
Com sua arte criou muito mais de dez.

Ei me criei
Matando a fome com tareco 6 e mariola, 7
Fazendo versos dedilhados na viola 8
Per quanto riguarda il tuo amico Vassoural 9

Non ho bisogno di te.
Il mondo è grande e il destino mi aspetta.
Non sei la donna che mi avrebbe dato in primavera
Bellissimi fiori, che ho sognato della mia estate.

Non ho bisogno di te.
Ho già fatto di tutto per cambiare il mio indirizzo,
Ho già cambiato la mia vita.
Giuro su Dio che non ti incontrerò più.

francamente,
Un buon giocatore conosce le regole del suo gioco.
Non sai che mi sono già tolto la pelle
Solo per vedere
Come sorridi, ma non piangere.

Sei andato troppo lontano.
Mi fa male, mi hai fatto arrabbiare.
Non dimenticare che sono nato
Tra le piante ci sono il velamen e il macabir.
Chi sei per rovinarmi la vita?

Sono cresciuto
Ascoltando il suono di un martello nella polvere.
Nessuno poteva paragonarsi al maestro Osvaldo
In carpenteria.
Con la sua arte, ha sollevato più di dieci bambini in piedi.

Sono cresciuto
Soddisfazione della fame con tarek e mariola
Scrivere canzoni, suonare la corda sul viol
Tra i vicoli del mio vecchio quartiere Vassoural.

Compositore: Petrúcio Amorim

Canzone in portoghese

1) Carta na mesa - Idiom. Lit.. "Carta sul tavolo". Mezzi - "parla francamente".
2) Tirar leite de pedra - "Per prendere il latte da una pietra". Espressione fraseologica con il valore: "Fai qualcosa impossibile".
3) Velamen - la pianta selvatica appartiene alla famiglia delle piante da fiore dicotiledoni. Cresce nelle foreste tropicali e subtropicali, ma alcune possono crescere in zone aride.
4) Makambira - pianta selvatica della famiglia dei Bromelia. Cresce nelle regioni aride del Brasile nord-orientale. Leggermente simile allo scarlatto, ma le foglie non sono carnose, ma dure. I singoli esemplari che crescono su una ripida montagna possono raggiungere 1,5-2 m. di diametro E i fiori sono come un banniki a forma di cannone.
Il compositore voleva dire che è cresciuto nelle stesse condizioni di queste piante. Queste piante vivono nella siccità, quindi, sono pazienti e senza pretese, possono sopportare tutte le difficoltà, così come il compositore di questa canzone.
5) Derramar a mungunzá - dos. "Versare Munguzu".
Mungunza (anche Mungusa) è un tipo di dessert a base di chicchi di mais. Questa espressione significa distruggere qualcosa, rovinare qualcosa. Poiché la famiglia di Mungunza era particolarmente apprezzata, la perdita di questo prodotto era paragonabile a una catastrofe.
6) Tareco - biscotti fatti con farina di grano tenero, uova e zucchero. Cotto nel forno e ha una forma arrotondata.
Questo cookie fa parte della cultura della regione nord-orientale del Brasile. Si dice che Tareco sia stato prodotto per la prima volta nello stato di Pernambuco e che la ricetta si sia diffusa in tutto il Brasile.
7) Mariola - piatti dolci fatti di banana o guava, avvolti in foglie di banana o carta sottile.
8) Viola Kaipira. Conosciuto anche come Viola Sertanezha e Viola Brasilera. Chitarra country brasiliana. Esternamente, assomiglia a una normale chitarra a sei corde, ma al posto di sei corde ne vengono usati dieci.
9) Vassoural - un quarto nella città di Caruaru, dove è cresciuto il compositore.

10 dei più deliziosi piatti nazionali brasiliani

Secondo l'opinione popolare, la cucina brasiliana è straordinariamente appetitosa carne cotta allo spiedo. Sebbene in realtà i brasiliani stiano preparando molti piatti gustosi e variegati. La cucina nazionale brasiliana soddisferà anche i buongustai più esigenti: oltre a una varietà di piatti a base di carne, offre una lussuosa varietà di dessert, un menu di frutti di mare, molte verdure esotiche e frutta delle foreste amazzoniche.

Nel nostro numero - una dozzina di deliziosi piatti nazionali della cucina brasiliana.

1. Panini al formaggio brasiliano: focacce al formaggio appena sfornate, che i brasiliani stessi mangiano spesso a colazione.

2. Mokeka: pesce bahiano (proveniente dallo stato di Bahia), stufato nel latte di cocco insieme ad altri piccoli pesci senza ossa e gamberetti, con l'aggiunta di cipolle, aglio e coriandolo.

3. Feijoada: piatto nazionale brasiliano di fagioli neri, carne di maiale affumicata e altre carni. Si usano anche pancetta, costolette, salsiccia e manzo. A volte la feijoada viene cucinata con cavolo bianco o riccio, patate, carote e zucca.

4. Pastel de Nata: torta all'uovo portoghese, spolverata con zucchero a velo e cannella.

5. Caipirinha: il cocktail nazionale brasiliano viene prodotto utilizzando la cachaca (una bevanda alcolica forte ottenuta dalla distillazione di un estratto di canna da zucchero puro), zucchero e lime. Le varie ricette per caipirinha includono anche frutta fresca: ananas, frutto della passione, ecc.

6. Shurasko: grigliate vari tipi di carne. Manzo, maiale, agnello e pollo e tacchino sono usati per cucinare questo barbecue brasiliano.

7. Bolinhos de Bacagliau: pezzi di baccalà fritti e salati di forma rotonda, solitamente serviti con la calce. Dicono un ottimo spuntino sulla spiaggia.

8. Gamberi bobo: gamberetti saltati nel burro, serviti in una purea di manioca (manioca), con latte di cocco e spezie.

9. Pitaya è uno dei frutti esotici più incredibili dell'Amazzonia. Venduto in Brasile ovunque intero e tagliato a pezzi.

10. Brigadeiros: tartufi di latte condensato, cacao e burro, ricoperti da uno strato di cioccolato. I dolci Brigadeyros sono una pallina di cioccolato croccante con un ripieno simile alla pasta di cioccolato Nutella.

Masterok

Masterok.zhzh.rf

Voglio sapere tutto

La gastronomia brasiliana è stata influenzata dalle tradizioni africane, portoghesi e indiane ed è un "puzzle" delle cucine regionali. Vale la pena notare che spesso i piatti di una regione brasiliana sono sorprendentemente diversi dagli altri e hanno una posizione geografica specifica. La Feijoada è considerata il piatto più pregiato e preferito di tutta la nazione: fagioli con vari tipi di carne, farina di manioca e spezie. Il gusto unico del piatto è stato elogiato dal poeta Vinicius de Morais, che visse dal 1913 al 1980.

I prodotti più tipici per la cucina brasiliana sono fagioli, riso, frutti di mare, pesce, tutti i tipi di carne, latte di cocco e frutta. I brasiliani non pensano alla loro esistenza senza caffè.

Diamo un'occhiata ad alcuni esempi di questa cucina...

Feijoada - tutto piatto di piatti brasiliani. Mangiare è una combinazione di fagioli con vari tipi di carne, farina di manioca e spezie. Il riso e le arance sono serviti come contorno. (Foto GOVBA)

La cucina brasiliana - il più grande paese del Sud America - è un ricco mosaico di cucine regionali, ognuna delle quali è straordinariamente diversa dalle cucine delle regioni limitrofe. Ad esempio, i gauchos, che sono abituati alla carne del barbecue, hanno sentito poco parlare di anatra in salsa di manioca, che godono in Amazzonia. La cucina di una regione sembra spesso esotica, insolita per i residenti di un'altra.

Quando i primi colonizzatori - i portoghesi - arrivarono in Brasile, naturalmente portarono le loro tradizioni culinarie, che attecchirono nella cultura degli aborigeni brasiliani - gli indiani sudamericani. Ben presto i colonialisti portarono schiavi - gli africani. E le tradizioni culinarie africane sono diventate parte integrante della cucina brasiliana. È il trio di cucina indiana, portoghese e africana che costituisce il cuore della cosiddetta cucina brasiliana. Ma allo stesso tempo, il ritratto generale della cucina brasiliana, che potrebbe essere provato in qualsiasi regione di questo paese, è quasi impossibile da disegnare. Per comprendere l'essenza della cucina brasiliana, è necessario saperne di più su ciascuna delle sue regioni e personale, di cui 26 in Brasile, oltre al distretto della capitale.

Mokueka è un brodo a base di pesce con latte di cocco. (Brenda Benoît)

La cucina di ogni regione ha le sue caratteristiche, che sono state formate dalla storia e dalla posizione geografica. Ogni regione ha piatti tipici che vengono preparati ogni giorno e piatti preparati per giornate speciali, eventi e feste.


Ad esempio, nel nord del Brasile, i seguenti piatti sono popolari: takaka no tucupi (tacaca no tucupi) - una miscela di pasta e farina di manioca con salsa, gamberetti essiccati e jumbo, una pianta come un crescione che lavora a maglia; munguza (munguza) - chicchi di mais con pezzetti di cocco; banane verdi, grattugiate e fritte nel latte; guasado de tartaruga - tartaruga brasata; pato no tucupi (pato no tucupi) - anatra a fette, cotta in salsa spessa di manioca con l'aggiunta di erba che brucia lo stomaco poche ore dopo aver mangiato; così come pesci d'acqua dolce, granchi, fritti e stufati in salsa.

Vatapi - purè di vongole con pezzi di pesce e succo di cocco. Servito come contorno di riso. (Elingunnur)

Altri piatti sono conosciuti nel nord-est: carne de sol (carne de sol) - carne salata e essiccata al sole che persiste a lungo; aragosta con latte di cocco; pesce cucinato con cocco e latte di cocco; gamberi freschi stufati con erbe aromatiche - coriandolo, cipolla, pepe, oltre a limone, latte di cocco e olio di palma; hinxim de galinha - piatto con radici africane, che consiste in pollo cotto in salsa di arachidi, anacardi, gamberetti essiccati, zenzero; frigideira (frigideira) - un piatto di pesce fritto e crostacei in un tuorlo e latte di cocco, cotto in una pentola di terracotta.

Nell'ovest del Brasile cucinano il lombo de porco (lombo de porco) - lonza di maiale arrostita; Jacare (Jacaré) - piatti di alligatori, Pan de Gueijo (pao de queijo) - pane fresco con manioca e formaggio. Nel sud-est, mangiano couscous a base di farina di mais e gamberetti essiccati, merluzzo essiccato e sardine fritte.

Polpette di pollo (Comida di Buteco Goiânia)

Tuttavia, si può dire che il piatto più tipico per tutto il Brasile è la feijoada, un gusto sorprendente del quale è stato persino elogiato dal poeta brasiliano Vinicius de Morais. Questo piatto è composto da fagioli, vari tipi di carne, con spezie, farina di manioca, servita con cavolo, fette d'arancia, salsa al pepe e, se desiderato, con riso. Feijoad ha una sua storia. Circa 300 anni fa, fu inventato da schiavi che mischiarono i resti di maiale che venivano loro dalla tavola dei proprietari con fagioli neri che nutrivano gli animali. In realtà, questo piatto ha radici africane, ma i portoghesi hanno introdotto salsicce e salsicce e gli indiani hanno aggiunto farof (una miscela di farina di manioca e burro). Indipendentemente dall'origine e dall'evoluzione del piatto, tutti i brasiliani adorano il feijoad, e in ogni regione viene cucinato in modo diverso, con diversi tipi di legumi, adattando per esso i prodotti disponibili in una particolare area. Non sorprende quindi che lo stesso apparentemente unico piatto abbia molte opzioni di cottura. E ancora una particolarità: tradizionalmente, la bevanda caipirinha nazionale, che include Cachasa (cachasa) - vodka di canna da zucchero, limone e zucchero, è servita a fei giaade.

Altri piatti nazionali brasiliani: shurasko (churrasco) - fette di manzo infilate su una barra di metallo che vengono arrostite all'aperto; mangiare questo piatto con una salsa di pomodori, cipolle, pepe, aceto, olio d'oliva e sale. Sarapaten (sarapaten) - un fegato o un cuore di maiale - viene cucinato con sangue animale fresco, quindi vengono aggiunti pomodori, peperoni e cipolle, ed è tutto cotto insieme. Vatapa (vatapa) - le fette di pesce vengono tagliate o macinate con le vongole, bollite nell'olio denday con l'aggiunta di succo di cocco e pezzi di pane. Il piatto è servito con riso bianco. Moqueca (moqueca) è un brodo di pesce aromatizzato con olio dandy e latte di cocco. Karuru (caruru) - gamberetti salati con caviale, cipolle, peperoncino e una pianta brasiliana di kiabu.

I prodotti brasiliani comuni includono fagioli neri, riso, latte di cocco, denday (olio di palma), manioca (cassava), pollo, manzo, maiale, salsiccia, gamberetti, frutti di mare, bakalao (merluzzo salato), farofa (miscela di farina e burro), pasta, formaggio, gombo, zucca, pomodori.

Bakalyau - baccalà essiccato Il prodotto è aggiunto a molti piatti. (Jo Schmaltz)

Per quanto riguarda il tipico menù del giorno dei brasiliani, durante la colazione di solito bevono caffè con panna, mangiano formaggio fresco (queijo minas), pane, burro e frutta - papaia, arance e altri. Durante la cena, che avviene piuttosto tardi, la zuppa compare sul tavolo, viene sempre servita per prima, precede il menu principale e viene servita separatamente. Ai brasiliani piace particolarmente la zuppa di fagioli e il brodo di pollo con il riso, che, come credono i brasiliani, è una panacea per tutte le malattie, è raccomandato per i bambini, gli anziani e in particolare le madri che allattano. Dopo la zuppa, arriva il momento per i piatti principali, che mettono tutto sul tavolo in una volta, tranne che per il dessert - insalate, antipasti, caldo. Quasi sempre sul tavolo brasiliano è possibile vedere riso normale, fagioli neri o renali in salsa densa, carne, pollame o pesce, insalata di verdure e torta. Salsicce, salsicce con farina di manioca o farofu, salsa di peperoncino o peperoncino sono servite come contorno. Per dessert servono caramelle, formaggio e frutta.

Casseruola di Baklayau. (Phill MV)

Per quanto riguarda i dolci e le torte, nel periodo della schiavitù venivano cucinati solo nelle case ricche e nei conventi. Sono state le suore portoghesi a fondare l'arte dolciaria in Brasile, hanno insegnato quest'arte a giovani donne di famiglie ricche. Oggi l'arte di creare dolci è un'occupazione che richiede molto tempo, quindi i dolci eleganti dei secoli scorsi sono quasi dimenticati e sostituiti da dolci più semplici e accessibili, preparati principalmente con latte condensato. La più famosa dolcezza brasiliana si chiama brigadeiro, che può essere tradotto come "brigadiere". Questa è la dolcezza preferita dei bambini e un attributo obbligatorio dei compleanni. Altre caramelle e dolci noti - l'occhio di suocera (olho-de-sogra), quindim (quindim) - sono fatti con uovo e cocco, cajuzinho (cajuzinho) - dolci con anacardi, suspiro (suspiro) - con albume d'uovo, bomba de nozos (bombom de nozes) - con noci, bem-casados ​​(bem-casados), camafeu (camafeu).

Shurasko - manzo, fritto su una barra di metallo, all'aperto. (Sogni n)

Sia la colazione che il pranzo sono accompagnati da una tazza di caffè dolce - caffeina (cafezinho) o anche conosciuto come espresso. Il caffè è una bevanda apprezzata in tutto il mondo, ma non esiste un altro paese per il quale il valore del caffè sarebbe più importante del Brasile. Il caffè è bevuto costantemente, è servito in piccole tazze (demitasses). Questo brasiliano beve 12-24 demitasi al giorno. Gli uomini d'affari brasiliani inviteranno certamente i partner per il caffè, per i quali saranno risolti importanti problemi, e le hostess offriranno prima di tutto il caffè agli ospiti, poiché il caffè è un simbolo dell'ospitalità in Brasile. Forse in Brasile, l'arte di fare il caffè è la più perfetta. Fare il caffè inizia con piatti molto puliti, acqua fresca, misure precise e un vero brasiliano non farà mai bollire il caffè. Tra colazione e cena, i brasiliani fanno uno spuntino con una torta o biscotti, succhi di frutta e fast food.

Shurasko. (Victor Bayon)

A proposito, i brasiliani sono famosi per il loro amore per il cibo, che può essere preso dai ruscelli e mangiato per un paio di morsi. Tale spuntino può essere un menu completo in occasione di matrimoni, battesimi o compleanni. Gli spuntini preferiti dai brasiliani sono varie tartine, olive ripiene, polpette fritte di formaggio, polpette di merluzzo fritte, torte in miniatura con gamberetti o pollo, cosce di pollo. Il cibo di strada, che viene venduto nelle piazze, di fronte alle chiese, nei parchi, nelle piazze, sulle spiagge, ha sempre goduto l'amore dei brasiliani di tutte le classi sociali. Mais bollito, dolci al cocco, takaka (tacaca) - una zuppa densa con gamberi secchi, tapioca e aglio, carne e torte di carne, olive, formaggio, frutta di palma, pezzi di barbecue... la gamma di cucina da strada è infinita. Tutti i bar e i negozi di strada offrono un'enorme varietà di succhi e cocktail di frutta - mango con acerola, ananas, latte con banane, arance con guava. Per le strade si può provare e bevande alcoliche e cocktail, che sono quasi certamente include Cachaca.

Panini al formaggio (Yuichi Sakuraba)

In Brasile ci sono molte panetterie che lavorano tutto il giorno e cuociono vari tipi di pane dolce e salato, ma il tipo di pane più popolare è il pane francese, molto simile alle baguette francesi.

Caipirinha. (Baia di Porto Hotel Resorts)

Certamente, la cucina quotidiana dei comuni brasiliani è molto diversa dalla cucina del ristorante che i turisti cercano di provare. La cucina del ristorante brasiliano è rappresentata da quasi tutti i paesi del mondo, le cucine italiana e giapponese sono molto popolari qui. La cucina cinese è stata una delle prime ad essere presentata in Brasile come esotica, ed è stata accettata dai brasiliani con un botto. Centro gastronomico I brasiliani considerano la città di San Paolo, dove si può gustare quasi ogni piatto di qualsiasi cultura. I brasiliani dicono: "Se vuoi fare un viaggio gastronomico in tutto il mondo, visita San Paolo".

Mungunza cos'è

Adoro i frutti di mare con latte di cocco e riso.

Friggere diversi spicchi d'aglio tritati, versare velocemente i frutti di mare (pre-scongelati e senza acqua di fusione) in una padella calda, mescolare per 3 minuti, quindi mescolare in una lattina di latte di cocco e cuocere il riso separatamente.
tutti. può essere servito.

allo stesso modo stufare la carne.

nell'arte l. sol. burro soffriggere cipolla tritata finemente, peperoncino, cucchiaino. curry e cucchiaino zenzero. Mettere 2 peperoni rossi affettati e 150 gr. lenticchie rosse Solo un po 'di più. Aggiungere il brodo vegetale (750 g), portare ad ebollizione e versare una lattina di latte di cocco. Far bollire 45 minuti fino a quando le lenticchie si rompono completamente. Aggiungi sale, pepe, limone. succo e prezzemolo.

Cucina brasiliana

La cucina nazionale brasiliana è colorata e luminosa come il famoso carnevale. Per cosa è famosa la cucina brasiliana? Le ricette fotografiche suggeriscono che i piatti brasiliani come la feijoada e il compagno sono meglio conosciuti.

brasiliano

Brigadeiro - deliziosi dolci brasiliani, qualcosa come il gusto del tartufo. I dolci Brigadeiro a casa sono preparati molto velocemente e facilmente.

Vuoi qualcosa di gustoso e insolito per il tè, il caffè? Preparare una casseruola alla banana brasiliana con mozzarella. Semplice, ma che delizioso!

Chimichurri - salsa piccante, senza la quale nessun piatto in Messico può fare. I chimichurri vengono serviti a base di carne, pesce, snack e altre prelibatezze. In ogni famiglia latinoamericana, questa salsa è preparata a modo suo, ma gli ingredienti di base sono gli stessi.

Luminoso, facile da preparare e non richiede l'impregnazione della torta di carote. L'impasto viene cucinato rapidamente e non richiede abilità particolari. Questa è una tradizionale torta di carote brasiliana, il cui sapore non si sente affatto nella cottura finita. È la carota che dona alla torta un colore solare, un gusto delicato e una struttura umida! Ti consiglio di provare!

Questo leggero impasto friabile per torte brasiliane si combina perfettamente con carni affumicate e ripieni di verdure piccanti. È interessante notare che questi prodotti possono essere preparati per un uso futuro e conservati congelati per 1 mese. Questo semilavorato è preparato per non più di 12 minuti.

Non si può fare una sola vacanza brasiliana senza queste caramelle - né un adulto né un bambino! Sono preparati molto, molto facile! E al gusto. La molta tenerezza! Devo dire che in diverse regioni del Brasile, tutte queste caramelle si stanno preparando in modo leggermente diverso. Da qualche parte Beijinho è preparato con l'aggiunta di tuorli, e da qualche parte queste caramelle sono cucinate senza alcun fuoco, mescolano semplicemente tutti gli ingredienti in determinate proporzioni.

Torta di pollo insolita. Il colore verde e giallo si ottiene a causa di verdi e carote. Puoi improvvisare con il colore aggiungendo altri ingredienti all'impasto.

Per preparare il fegato, secondo questa ricetta, vengono presi gli ingredienti che non sono abbastanza usuali per un tale piatto. Anche se sono inusuali per noi, ma nella cucina brasiliana è abbastanza comune. Fegato marineremo nel vino bianco e poi stuferemo in salsa di banana. Il sapore del piatto è un po 'insolito, ma è una grande opportunità per arricchire la tua esperienza culinaria.

Koshinya con pollo (un piatto popolare brasiliano) - crocchette di pasta choux, fritti. Ottimo spuntino per una grande compagnia divertente!

Feijoada è l'orgoglio della moderna cucina brasiliana, un piatto delizioso per lo stomaco.

Meraviglioso dessert dolce, che viene rapidamente preparato e mangiato ancora più velocemente: banana e mela, fritti in caramello.

Crema proteica - la ricetta è adatta per torte o pasticcini e per preparare un dessert separato.

Piatto della cucina brasiliana, adatto per cucinare nel microonde.

Costolette di maiale, naturali, con osso, marinate in spezie e subito grigliate. Brasato di carne arrostita con salsa di ananas.

La melanzana può essere cucinata con molti piatti deliziosi. Oltre a caviale, casseruole e altri snack, sono anche tutti i tipi di insalate di melanzane. Non mangiamo verdure crude, quindi per cucinare insalate di melanzane, devi prima cuocere o friggere le melanzane.

Insalata "Pampas", anche se preparata secondo la ricetta brasiliana, ma consiste degli ingredienti più semplici. I prodotti a base di carne nella sua ricetta rendono l'insalata nutriente e le verdure - succose e saporite.

Come cucinare il riso friabile - una domanda spesso posta da cuochi esperti. Ecco un modo per cucinare il riso friabile - una ricetta brasiliana, semplice ed efficace.

Carissime signore, probabilmente ricordate la già amata serie tv brasiliana "Land of love, land of hope". E probabilmente ricordano la bevanda preferita degli ospiti della hacienda. E chi non ricorda o non sa, per favore guarda questa ricetta limonata facile da usare a casa. Una simile limonata fatta in casa ha proprietà curative e ti salverà dalla sete.

L'eglefino è un pesce dietetico con carne magra bianca. L'eglefino, cotto in stile brasiliano con verdure, è un piatto gustoso che gli appassionati di cibo sano possono permettersi.

Per diversificare il menu del pranzo, invece delle solite zuppe e borscht puoi preparare zuppa di gamberetti. La ricetta di questo piatto include gli ingredienti della cucina asiatica: zenzero, peperoncino piccante, latte di cocco. La zuppa di gamberi è fragrante e piccante.

La carne, cotta un pezzo intero, risulta molto succosa. Soprattutto se lo conservi in ​​una marinata di vino o birra con limone e spezie.

Tutti i diritti sui materiali presenti sul sito www.RussianFood.com sono protetti in conformità con la legge applicabile. Quando si utilizza qualsiasi materiale da questo sito, il collegamento ipertestuale a www.RussianFood.com è obbligatorio.

L'amministrazione del sito non è responsabile per il risultato dell'applicazione delle ricette di cui sopra, i metodi di preparazione, le raccomandazioni culinarie e di altro tipo, l'efficienza delle risorse su cui sono collocati i collegamenti ipertestuali e per il contenuto degli annunci pubblicitari. L'amministrazione del sito non può condividere le opinioni degli autori degli articoli pubblicati sul sito www.RussianFood.com

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il ​​miglior servizio possibile. Rimanendo sul sito, accetti la politica del sito per il trattamento dei dati personali. ACCETTO

Unni - chi sono? Storia degli Unni

Gli Unni sono tribù nomadi che una volta migrarono dall'Asia all'Europa. Bene, questa è tutta la conoscenza degli Unni che la maggior parte delle persone ha. E dopotutto è possibile raccontare molto di loro, l'articolo è anche dedicato a questo.

Chi sono le pistole?

Queste tribù iniziano la loro storia dal 3 ° secolo aC. e. Gli storici collegano l'origine degli Unni delle tribù degli Unni che abitavano il territorio della Cina moderna, sulle rive del Fiume Giallo. Gli Unni sono un popolo di origine asiatica che è stato il primo a creare un impero nomade in Asia centrale. La storia dice che nel 48 aC. e. Gli unni erano divisi in due clan: meridionale e settentrionale. Gli Unni del Nord furono sconfitti nella guerra contro la Cina, la loro unione si disintegrò e gli altri nomadi migrarono verso ovest. Gli unni e gli unni della comunicazione possono essere rintracciati esaminando l'eredità della cultura materiale. Per entrambe le nazioni, l'uso delle cipolle era caratteristico. Tuttavia, al momento, l'etnia degli Unni è discutibile.

In diversi periodi di tempo, la parola "Unni" compare nei libri di riferimento della storia, ma questo nome si riferisce molto spesso ai nomadi comuni che vivevano in Europa fino al Medioevo. Nel presente, gli Unni sono le tribù conquistatrici che hanno fondato il grande impero di Attila e hanno provocato la Grande Migrazione, accelerando così il corso degli eventi storici.

Invasione tribale

Si credeva che gli Unni sotto l'assalto dell'imperatore della dinastia Han furono costretti a lasciare le loro terre natali e ad andare verso ovest. Lungo la strada, i rifugiati hanno conquistato le tribù che hanno incontrato e li hanno inclusi nella loro orda. Nel 370, gli Unni attraversarono il Volga, a quel punto erano costituiti da mongoli, ugriani, tribù turche e iraniane.

Da questo momento in poi gli Unni cominciano a essere menzionati negli annali. Molto spesso si parla di invasori barbari, senza negare la loro forza e crudeltà. Le tribù nomadi diventano la causa principale di importanti eventi storici. Ancora oggi, gli storici discutono su dove gli Unni provenissero davvero. Alcuni insistono sul fatto che queste tribù erano antenati degli slavi e non hanno alcuna relazione con l'Asia. Sebbene allo stesso tempo i turchi affermino che gli Unni erano turchi, i mongoli dicono: "Gli unni sono mongoli".

Come risultato della ricerca, è stato possibile scoprire solo che gli Unni sono vicini ai popoli mongolo-manciù, come dimostra la somiglianza tra nomi e culture. Tuttavia, nessuno ha fretta di confutare o confermare ciò con certezza del 100%.

Ma il ruolo degli Unni nella storia di nessuno toglie. Vale la pena notare le caratteristiche dell'invasione delle tribù degli Unni nei territori nemici. I loro attacchi erano inaspettati, come una valanga in arrivo, e la tattica della guerra portò il nemico in completa confusione. Le tribù nomadi non si impegnavano in combattimenti ravvicinati, semplicemente circondavano i nemici e li inondavano di frecce, mentre si muovevano continuamente da un posto all'altro. Il nemico cadde in disorientamento, e poi gli Unni lo finirono, appoggiandosi a tutte le truppe di cavalleria. Se si trattava di combattere corpo a corpo, potevano dominare virtuosamente le spade, mentre i soldati non pensavano alla loro sicurezza - si precipitarono in battaglia senza risparmiarsi. Le loro feroci incursioni catturarono i romani, le tribù della regione del Mar Nero settentrionale, pronti, iraniani e rappresentanti di altre nazionalità che divennero parte di una grande unione degli Unni.

Terre catturate

Per la prima volta, gli Unni sono menzionati negli annali del 376, quando catturarono gli Alani del Caucaso del Nord. Successivamente attaccarono lo stato germanico e lo sconfissero completamente, il che provocò l'inizio della Grande Migrazione delle Nazioni. Durante il suo dominio in Europa, gli Unni conquistarono una parte significativa delle tribù ostrogote, ei Visigoti tornarono in Tracia.

Nel 395, le tribù degli Unni attraversarono il Caucaso e misero piede sulle terre della Siria. Il capo degli Unni in quel momento era il re Balamber. Letteralmente nel giro di pochi mesi, questo stato fu completamente devastato e le tribù invasori si stabilirono in Austria e in Pannonia. Pannonia divenne il centro del futuro impero degli Unni. Questo fu il punto di partenza da cui cominciarono ad attaccare l'Impero Romano d'Oriente. Per quanto riguarda l'Impero Romano d'Occidente, le tribù degli Unni erano alleate nelle guerre contro le tribù germaniche fino alla metà del V secolo.

Da Rugil ad Attila

Tutti i residenti delle terre conquistate furono costretti a prendere parte a campagne militari e pagare le tasse. All'inizio del 422, gli Unni attaccarono di nuovo la Tracia. Temendo la guerra, l'imperatore dell'Impero romano d'Oriente cominciò a rendere omaggio al capo degli Unni.

Dopo 10 anni, Rugila (il capo degli Unni) iniziò a minacciare l'Impero Romano di violare gli accordi di pace. La ragione di questo comportamento erano i fuggiaschi che si nascondevano nel territorio dello stato romano. Tuttavia, Rughila non ha mai adempiuto ai suoi piani, è morto durante i negoziati. I nipoti del defunto leader Bleda e Attila diventarono i nuovi governanti.

Nel 445, in circostanze inspiegabili, Bled morì in una caccia. Gli storici suggeriscono che potrebbe essere stato ucciso da Attila. Tuttavia, questo fatto non è stato confermato. D'ora in poi, Attila è il capo degli Unni. Entrò nelle pagine della storia come un crudele e grande comandante, che cancellò tutta l'Europa dalla faccia della terra.

L'impero degli Unni acquisì la sua più grande grandezza nel 434-453 sotto la guida di Attila. Durante il suo regno, le tribù di Bulgari, Heroli, Geidi, Sarmati, Goti e altre tribù germaniche si trasferirono negli Unni.

Consiglio di Attila

Durante la sola regola di Attila, lo stato degli Unni è cresciuto in proporzioni incredibili. Questo era il merito del loro sovrano. Atilla (il capo degli Unni) viveva nel territorio dell'Ungheria moderna. Da questo luogo il suo potere si estese al Caucaso (est), al Reno (ovest), alle isole danesi (a nord) e al Danubio (a sud).

Attila costrinse Teodosio il Primo (il sovrano dell'impero romano d'Oriente) a continuare a rendergli omaggio. Tracia devastata, cozza, illiria, soggiogò la riva destra del Danubio. Raggiunto i confini di Costantinopoli, costrinse l'imperatore a comprare le operazioni militari e fornire gli Unni con la terra del paese sulla riva sud del Danubio.

Dopo essersi stabilito a Costantinopoli, Attila si reca a San Valentino Terzo, il governatore della Roma occidentale con la richiesta di dare la sorella per lui. Tuttavia, il sovrano dell'impero occidentale rifiuta tale unione. Insultato dal rifiuto, Attila raduna un esercito e inizia a spostarsi verso ovest. Il capo degli unni passa la Germania, dopo aver attraversato il Reno, distrutto Treviri, Arras e molte altre città.

Nell'autunno del 451, iniziò una grandiosa battaglia tra le nazioni nella pianura catalana. Si può anche presumere che questa sia stata la prima battaglia su larga scala nella storia della nostra era. In questo confronto l'avanzata degli Unni fu fermata dall'esercito unito degli imperi romani.

Morte di Attila

Sotto il re Atilla, si formò una grande educazione politica, nella quale, fino al VI secolo, Sarmati, Unni e altre tribù costituivano la maggior parte della popolazione. Tutti hanno ubbidito a un singolo sovrano. Nel 452, gli Unni di Attila entrarono nelle terre d'Italia. Sotto la minaccia del conflitto militare c'erano città come Milano e Aquelia. Tuttavia, le truppe si ritirano nei loro territori. Nel 453, Attila muore e, a causa di incomprensioni sul nuovo leader, Gepids attacca gli Unni, che guidano la rivolta tedesca. A partire dal 454, il potere degli Unni si trasforma in un passato storico. Quest'anno, in opposizione al fiume Nedao, vengono spremuti nella regione del Mar Nero.

Nel 469, gli Unni compiono l'ultimo tentativo di penetrare nella penisola balcanica, ma vengono fermati. Cominciano gradualmente a mescolarsi con le altre tribù che arrivano da est, e lo stato degli Unni cessa di esistere.

governo

La storia degli Unni iniziò e finì bruscamente, in breve tempo venne formato un intero impero, che conquistò quasi tutta l'Europa, e altrettanto rapidamente scomparve, mescolandosi con le altre tribù che vennero a sviluppare nuove terre. Tuttavia, anche questo piccolo vuoto è stato sufficiente per gli Unni per creare la loro cultura, religione e stile di vita.

L'occupazione principale di loro, come la maggior parte delle tribù, era l'allevamento del bestiame, come dice Sonya Qiang, uno storico cinese. Le tribù si spostavano continuamente da un posto all'altro, vivevano in yurts mobili. La dieta principale consisteva in carne e koumiss. Vestiti fatti di lana.

Una parte importante della vita era la guerra, il cui scopo principale era originariamente nella cattura delle miniere e poi nella sottomissione di nuove tribù. In tempo di pace, gli Unni seguivano semplicemente il bestiame, caccia simultaneamente uccelli e animali.

La pastorizia nomade consisteva in tutti i tipi di animali domestici, incluso il cammello e l'asino bactrian. Un'attenzione particolare è stata rivolta all'allevamento di cavalli. Non era solo una riserva per azioni militari, ma una sorta di conferma dello status sociale. Maggiore è il numero di cavalli, il più onorevole è il nomade.

Durante il periodo di massimo splendore dell'Impero Unno, furono fondate città in cui i residenti potevano condurre uno stile di vita sedentario. Come risultato degli scavi, fu chiaro che le tribù erano impegnate nell'agricoltura per qualche tempo, e nelle città furono creati luoghi speciali per la conservazione del grano.

In realtà, gli Unni erano tribù nomadi e si impegnavano nell'allevamento del bestiame, ma non bisognava scartare la presenza di piccoli centri di agricoltura sedentaria. All'interno dello stato, questi due stili di vita esistevano armoniosamente.

Il lato sociale della vita

Le tribù degli Unni avevano una difficile organizzazione sociale per quel tempo. Il capo del paese era Shania, il cosiddetto "figlio del cielo" con potere illimitato.

Gli Unni erano divisi in clan (clan), che contavano 24. Alla testa di ognuno di loro c'erano "governanti generazioni". All'inizio delle guerre di conquista, furono i governatori a dividere tra loro le nuove terre, e in seguito iniziarono a impegnarsi in shanaya, ei dirigenti divennero semplici comandanti dei cavalieri, numerandone 10 mila ciascuno.

Nell'esercito, anche tutto non era così facile. Per la nomina di mille e centurioni, nonché per la distribuzione della terra tra di loro era responsabile temnik. D'altra parte, il rafforzato governo centrale non ha trasformato l'impero in una monarchia o in un'autocrazia. Al contrario, c'erano assemblee popolari e un consiglio di anziani nella società. Tre volte l'anno, gli Unni si riunirono in una delle città del loro impero per sacrificare al Cielo. In quei giorni, i capi delle generazioni discutevano sulla politica di stato, osservavano le corse di cavalli o le corse di cammelli.

Si è notato che esistevano aristocratici nella società degli Unni, erano tutti collegati da unioni matrimoniali.

Ma, poiché c'erano molte tribù conquistate nell'impero, che furono adattate con la forza alla società degli Unni, la schiavitù prosperò in alcuni luoghi. Gli schiavi sono diventati per lo più prigionieri. Sono stati lasciati nelle città e costretti ad aiutare in agricoltura, edilizia o artigianato.

I capi dello stato Hunnish avevano un piano per unire tutti i popoli, anche se le fonti cinesi e antiche ne fanno costantemente dei barbari. Dopotutto, se non fossero diventati un catalizzatore per la Grande Migrazione dei Popoli in Europa, allora è probabile che la crisi e il modo di produzione proprietario degli schiavi si estendessero per molti altri secoli.

Segmento organizzativo culturale

La cultura hun prende il suo seguito dalle tribù dei sassoni, include i loro elementi principali e continua a svilupparsi. Gli oggetti di ferro erano comuni in queste tribù. I nomadi sapevano come usare un telaio, tagliare il legno e iniziare a creare.

Le tribù svilupparono la cultura materiale e gli affari militari. Dal momento che gli Unni stavano attaccando altri stati, avevano una tecnica di smashing molto sviluppata che aiutò a schiacciare le fortificazioni.

Unni - il popolo dei nomadi. Tuttavia, anche nel mondo del moto perpetuo c'erano oasi agricole sistemate che venivano usate come terreni di svernamento. Alcuni insediamenti erano ben fortificati e potevano fungere da fortezza militare.

Uno degli storici, descrivendo il rifugio di Attila, disse che il suo insediamento era grande, come una città. Le case erano fatte di legno. Le tavole erano inchiodate l'una all'altra così strettamente che era impossibile notare le giunture.

I suoi compagni di tribù furono sepolti sulle rive dei fiumi. Nei siti dei campi nomadi furono eretti dei tumuli, circondati da una recinzione. Insieme ai morti "sepolti" armi e cavalli. Ma maggiore attenzione è stata dedicata ai mausolei degli Unni: gruppi di tumuli con camere sotterranee. In tali tumuli non restavano solo armi, ma ornamenti, ceramiche e persino cibo.

Per quanto riguarda le pitture rupestri, molto spesso si possono vedere i disegni di un cigno, un toro e un cervo. Questi animali avevano il loro significato sacro. Si credeva che il toro - è la personificazione del potere. Il cervo porta prosperità e indica la via ai vagabondi. Swan era il custode della casa.

L'arte delle tribù degli Unni è direttamente connessa con lo stile artistico dei Sassoni, tuttavia, prestano più attenzione agli intarsi, e lo stile animale rimane invariato fino al 3 ° secolo, quando i monumenti policromi vennero a sostituirlo.

religione

Come ogni stato che si rispetti, l'Impero unno aveva una sua religione. Il loro dio principale era Tengri - il dio del paradiso. I nomadi erano animisti, adoravano gli spiriti del Paradiso e le forze della natura. Realizzati amuleti protettivi in ​​oro e argento, sulle lastre incise immagini di animali, per lo più draghi.

Gli Unni non facevano sacrifici umani, ma avevano gettato idoli d'argento. Le credenze religiose implicavano la presenza di sacerdoti, stregoni e stregoni. Nella classe dirigente degli Unni, spesso era possibile incontrare gli sciamani. Era loro responsabilità determinare i mesi favorevoli dell'anno.

Caratteristica della loro religione era anche la divinizzazione dei corpi celesti, degli elementi e delle strade. I cavalli venivano presentati come sacrifici di sangue. Tutte le cerimonie religiose erano accompagnate da duelli militari, che erano un attributo obbligatorio di ogni evento. Inoltre, quando qualcuno moriva, come segno di dolore, gli Unni erano obbligati a infliggere ferite su se stessi.

Il ruolo degli Unni nella storia

L'invasione degli Unni ebbe una grande influenza sul corso degli eventi storici. I raid inattesi sulle tribù dell'Europa occidentale divennero il principale catalizzatore che provocò cambiamenti nella posizione dei nomadi. La distruzione degli Ostrogoti impediva la possibilità della germanizzazione degli slavi d'Europa. Gli Alani si spostarono verso ovest e le tribù iraniane dell'Europa orientale furono indebolite. Tutto ciò testimonia solo una cosa: solo i Turchi e i Claves hanno influenzato l'ulteriore sviluppo degli eventi storici.

Si può anche suggerire che il capo degli Unni, invadendo l'Europa, abbia liberato i proto-slavi orientali dai Goti, dagli iraniani, dagli Alani e dalla loro influenza sullo sviluppo della cultura. Le truppe degli Unni di Skalaven usavano come riserva ausiliaria di campagne militari.

Durante il regno di Atilla, il territorio degli Unni occupava aree inimmaginabili. Estendendosi dal Volga al Reno, l'impero dei conquistatori degli Unni raggiunge la sua massima espansione. Ma quando Attila muore, un grande potere si disgrega.

In molte fonti che descrivono gli eventi storici del Medioevo, gli Unni chiamano varie tribù nomadi che si trovano in diverse parti dell'Eurasia. Tuttavia, nessuno potrebbe dimostrare la loro relazione con gli Unni europei. In alcune pubblicazioni, questa parola viene interpretata semplicemente come un termine, che significa "tribù nomade". Solo nel 1926, gli stranieri KA introdussero il concetto di "Unni" per riferirsi alle tribù europee dello stato di Attila.

Quindi, alla fine, possiamo solo dire una cosa: gli Unni non sono solo tribù nomadi con un'irresistibile sete di potere, ma anche le figure chiave della loro epoca, che hanno causato molti cambiamenti storici.

Qigong: cos'è e in che cosa è diverso dallo yoga

Le culture orientali davano al mondo speciali tecniche di disciplina fisica, mentale e spirituale, che sono fondamentalmente diverse dall'approccio occidentale. Se l'India è lo yoga, che è cresciuto sulla base dell'antica visione del mondo vedico, allora la Cina è il qigong, che, secondo i cinesi, ha radici incerte.

Qigong: cos'è?

Per capire cos'è il qigong, devi capire cos'è la Cina. Essendo la civiltà più antica sulla terra, si è sviluppata sempre in isolamento dalle altre culture. Ciò ha portato alla formazione nella società cinese di alcune pratiche "speciali" che sono percepite dai cinesi come un modo efficace per guarire il corpo.

Il Qigong è pubblicizzato come un modo per trattare praticamente tutte le malattie che sono possibili. I cinesi credono tradizionalmente che la causa di tutte le malattie risieda nella "deharmonizzazione" dei processi interni nel corpo e nello squilibrio energetico. Secondo loro, ciò è dovuto alla eccessiva risposta di una persona agli stimoli esterni. Rabbia e rabbia, gioia e divertimento eccessivo, pianto o risate fragorose - sono una deviazione dallo stato di equilibrio interno e portano alla malattia.

Quando vedrai la pratica del qigong, molto probabilmente sarai sorpreso di quanto sia passivo e lento. Oh sì, i cinesi non hanno molta fretta! Questa pratica comporta movimenti estremamente fluidi, che, a quanto pare a un osservatore esterno, sono fatti in modo tale da paura di spaventare qualcosa o di rompere un equilibrio ben consolidato. Lo stesso, la cui perdita porta alla visione del mondo cinese della malattia.

Quindi, il qigong può essere compreso solo nel quadro della visione del mondo cinese. Questa pratica avrà un effetto isolato dalle sue radici? O è la stessa autosuggestione della medicina tradizionale cinese? Ognuno a modo suo. La migliore risposta a questa domanda sarà quella di verificare la pratica cinese sull'esperienza personale.

Vantaggi del metodo

Se presti attenzione agli istruttori che insegnano questa pratica cinese, scoprirai che sono tutti in ottima forma fisica. È ovvio che i carichi esercitati dagli esercizi non sono in grado di sviluppare e sostenere il corpo in misura tale. Praticare il qigong può essere raccomandato la pratica simultanea di altre attività fisiche. Una buona opzione sarebbe nuotare o fare jogging.

Dovrebbe essere menzionato qui che nella tradizione cinese, il qigong svolge una funzione complementare in relazione alle pratiche di potere delle arti marziali.

Fig. 1. Lezioni di Qigong - una parte integrante dell'allenamento di arti marziali in un monastero cinese

Ginnastica per l'anima

I cinesi credono che la pistola sia la gestione del qi, che è inteso come energia. Traducendo nella lingua degli occidentali, questo significa che il qigong è una tecnica psicologica che ti permette di concentrarti sul tuo corpo. Con l'aiuto di esercizi specifici è possibile ottenere i seguenti risultati:

  • L'attenzione passa da stimoli esterni alle sensazioni del proprio corpo.
  • Il flusso di pensieri si ferma
  • La mente e la coscienza sono immerse in un piacevole stato contemplativo.

C'è una sensazione di calma e una sensazione di "gioia tranquilla", simile a quelle che si ottengono con l'aiuto delle pratiche meditative orientali.

Ginnastica per il corpo

In Cina, il qigong è molto popolare: la popolazione è impegnata in aree urbane. A livello ufficiale, questa pratica è considerata parte integrante dello sport cinese nella sua forma tradizionale.

Fig. 2. Per i cinesi, la loro ginnastica tradizionale è il movimento mainstream. È praticato da molti.

Nel mondo occidentale, il qigong è diventato interessante, prima di tutto, per le persone che non possono permettersi uno sforzo fisico significativo, per esempio, correre al mattino, ma vogliono rimanere in buona forma e mantenere la salute. Principalmente, queste sono persone anziane e limitate in abilità fisiche. Movimenti lenti e fluidi ti permettono di riempire la vita con una quantità minima di attività.

Fig. 3. L'allenamento di ginnastica cinese a Novosibirsk attrae persone che hanno più di 40 anni.

Nel frattempo, alcuni degli esercizi sono molto energivori e richiedono una buona forma fisica.

Fig. 4. Uno degli esercizi di ginnastica cinese, che richiede una grande padronanza del suo corpo.

Come ogni altro esercizio, il qigong ha un effetto benefico sul corpo. Migliora la circolazione sanguigna e la nutrizione di tessuti e organi. Avvia il processo di rigenerazione. Rafforza il sistema muscolare del corpo. Aumenta l'umore.

Esercizi di respirazione

Qi è, inoltre, respiro. In questo senso, il qigong funziona con la respirazione. La sua pratica comporta diversi modi di respirare, diversi dai nostri abituali. Con l'aiuto di vari respiri si ottiene l'impatto necessario sulla componente energetica. Ciò, a sua volta, influenza il benessere e il tono del corpo.

  • Respirazione inversa, effettuata non dallo stomaco, ma dal torace.
  • Respirazione intermittente con un ritardo prima di inspirare ed espirare
  • Inspirando attraverso il naso, espirando attraverso la bocca
  • Respirazione segreta, suggerendo l'inalazione attiva e l'espirazione leggera

Molta attenzione viene prestata al movimento del qi nel corpo, che fornisce un afflusso di energia positiva e un'uscita negativa.

Cosa c'è di meglio - yoga o qigong?

Proviamo a rispondere a questa domanda, nonostante assomigli alla scelta tra nettarina e pesca. Alcune pose in entrambe le pratiche sono simili.

Lo yoga, penetrando nel mondo occidentale, si è adattato. I grandi insegnanti, che lo hanno reso popolare in Occidente, hanno cercato di soddisfare i bisogni di persone che volevano vedere una serie di esercizi dinamici in grado di tenersi in forma. Gli asana si concentrano certamente sulla coscienza e sullo spirito. Tuttavia, l'aspetto puramente spirituale dello yoga nella maggior parte degli occidentali non ha trovato risposta. Ciò che non sorprende: la consapevolezza degli strati profondi di ogni insegnamento richiede tempo e forze aggiuntive che le persone che sono costantemente di fretta non hanno.

Il qigong, al contrario, rimase classico e si presentò al mondo proprio nella forma in cui esiste nella sua terra natia. Naturalmente, tra le altre culture in una tale forma non adattata, il qigong non ha guadagnato tale popolarità, che lo yoga ha al momento.

In secondo luogo, lo yoga è più diversificato. Centinaia di asana comuni, che possono essere modificate e adattate a una persona con qualsiasi abilità fisica. Lo yoga è più probabile che sia più efficace per lavorare con il corpo, attraverso il quale ha un effetto benefico sulla psiche.

Il Qigong, al contrario, è configurato per contenere il processo fisico. A causa di ciò, dal punto di vista della tradizione cinese, si ottiene un effetto positivo su tutti i sistemi corporei.

Per maggiori informazioni vedi il film cognitivo sulla ginnastica cinese.

Ti piace questo articolo?
Restate sintonizzati per VKontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus o Twitter.