Principale > Frutti di bosco

Cibo in Estonia

L'Estonia è un paese di buona nutrizione, i cui sapori formano le quattro stagioni dell'anno e la natura pura dell'Estonia.

La metà del territorio del nostro paese è ricoperto da foreste e una terra a seminativi, quindi siamo ricchi di colture, bestiame e orticoltura, oltre a bacche selvatiche, funghi e selvaggina. A causa della storia interrotta e di mezzo secolo di permanenza dietro la cortina di ferro, abbiamo conservato molte tradizioni culinarie che il mondo sta riscoprendo solo per sé.

Gli estoni amano soprattutto i loro prodotti, ma sono curiosi e pronti ad accettare sia nuovi piatti che metodi di cottura. Non solo nei ristoranti, ma anche a casa, mescolano entusiasticamente il tradizionale e il nuovo, il proprio e l'alieno - piatti italiani semplici e addomesticati, oltre a prestiti provenienti dall'Asia e dall'America.

Specialità estoni

Storicamente, il pasto principale per la stragrande maggioranza degli abitanti del paese era nel pomeriggio. La sera, tutta la famiglia si è radunata attorno al tavolo: per cena sono stati serviti zuppa, carne o pesce, bevande (latte, kvas, kissel).

Infine, le peculiarità della cucina estone si formarono intorno alla metà del XIX secolo: si basava su una cucina semplice, piatti sostanziosi di carne, pesce, fagioli, cereali e patate. Perché la cucina estone è caratterizzata dall'uso di un piccolo numero di condimenti - a causa delle condizioni territoriali e climatiche in Estonia, oltre al fatto che per molto tempo sono stati molto costosi. Oggi le spezie principali nei piatti estoni sono la maggiorana, il cumino, il pepe e il sale, lo zenzero, la cannella e il cardamomo.

Vale anche la pena di notare l'ampio utilizzo nella cottura di latte e prodotti caseari - fanno parte di salse, piatti caldi, zuppe e dessert.

Gli estoni non consumano una grande quantità di additivi sotto forma di spezie e spezie, sono piuttosto sufficienti sale ordinario, cumino e maggiorana. È molto raro trovare cibi fritti in cucina, tutti gli ingredienti sono per lo più cotti. Il cibo più comune in Estonia è il pesce (solitamente aringa del Baltico), maiale, verdure varie e pane nero.

Di regola, i piatti estoni sono creati da una combinazione insolita di prodotti e hanno un sapore aspro speciale. Il tavolo nativo estone è difficile da immaginare senza i prodotti a base di latte fermentato. Latte, latte acido, yogurt, formaggi sono le prelibatezze preferite in questo paese.

Principali piatti tipici estoni

Vorrei solo menzionare le zuppe estone. Questo è uno dei piatti nazionali deliziosi, sostanziosi e sani. Molti turisti rimangono entusiasti del layout originale del prodotto. Così, ad esempio, in Estonia è del tutto naturale trovare una zuppa con l'aringa del Baltico, una zuppa dolce di mirtilli o una zuppa per la birra, oltre alle solite zuppe con cereali, patate o piselli.

È possibile immaginare l'Estonia senza pesce? Assicurati di provare la trota affumicata o la passera cucinata alla griglia. Sarai deliziato dalle sensazioni gustative esperte!

L'Estonia è ricca di doni della foresta. Molte varietà di bacche e funghi sono coltivate qui, quindi la salsa di funghi, i funghi sott'aceto e l'insalata di funghi sono sempre sul tavolo festivo estone. Ogni casalinga cucina necessariamente per l'inverno una deliziosa confettura di frutti di bosco e frutta e prepara sottaceti dalle verdure.

Per quanto riguarda i dessert, la gente del posto ama molto i cupcakes, le torte e i dolci con ripieni insoliti. L'orgoglio del paese è il cioccolato estone con le noci. È riconosciuto come uno dei più gustosi al mondo!

Peculiarità delle zuppe tradizionali

Il piatto più importante a pranzo è la zuppa. L'Estonia può essere attribuita a quei paesi i cui abitanti amano le zuppe e li introducono attivamente nella loro dieta. Pertanto, ci sono molti di loro qui. Zuppe di carne, verdure, cereali si possono trovare sul tavolo di ogni estone. Nei libri di cucina, solo le ricette per le zuppe di latte hanno più di 20 anni: con pesce, funghi e persino birra.

In Estonia, puoi provare tutte le zuppe insolite, come la birra o il pane. La zuppa dolce di mirtilli proveniva dalla cucina svedese. La zuppa di salac con l'aggiunta di patate, dai piselli con orzo o orzo con patate è molto popolare.

Molte ricette sono usate solo in Estonia e in particolare delizia i turisti che vogliono conoscere il paese e la sua identità. Pertanto, amano soprattutto le zuppe di piselli con lo stinco o la zuppa con il petto.

Caratteristiche di cucinare pesce

Gli estoni sono grandi maestri nella cucina di pesce. Il pesce è preparato secondo ricette uniche. Nelle regioni orientali, i pesci del fiume vengono mangiati di più, e le zone costiere preferiscono le sue specie marine - passera, aringa del Baltico, anguille. Il pesce qui è cotto in ogni modo: raramente è fritto, ma è usato principalmente in forno, essiccato, salato, bollito o essiccato. Solo in Estonia puoi provare zuppe di pesce, budini di pesce e stufati e aringhe cotte con panna acida.

Caratteristiche di cottura

La cucina nazionale estone è molto particolare. È improbabile che da qualche parte al di fuori dell'Estonia si possa assaggiare un piatto così popolare come "kama" dalla farina, a cui si aggiungono piselli, segale, orzo o avena, e lo mangiano con latte o yogurt. Gli estoni tratteranno i loro ospiti ai loro cari, da piccoli a grandi, con il mulgikapsad "di marca" - cavoli in stile Mulgish, cucinati con orzo perlato e maiale. E gli gnocchi di sangue o il sanguinaccio possono essere gustati solo in Estonia.

Per ottenere un quadro completo della cucina locale, gli ospiti dovrebbero provare i kartulipors - questo è il nome di carne cotta in purea di patate. È molto allettante provare i pancake con il sangue, che in Estonia viene chiamato "fede packoogid". I buongustai del formaggio apprezzeranno sicuramente il gusto dei formaggi grassi fatti in casa.

I piatti principali tradizionali ricordano in qualche modo la cucina tedesca: porridge di piselli, stufato di rutabaga o rapa con patate, ma gli estoni non sono privi di carne. La maggior parte dei piatti di carne sono fatti con carne di maiale, anche se vengono usati anche vitello e agnello. E, che è molto interessante, la carne di diverse varietà non è mista.

Una prelibatezza di carne estone preferita è piatti con il sangue. Le salsicce locali di sangue e fegato sono molto apprezzate sia dalla gente del posto che dagli ospiti. Gli estoni e la gelatina delle cosce e delle teste di maiale amano, dovresti assolutamente ordinare il sulty - la versione estone della gelatina, che è fatta di code - maiale, vitello e agnello. Spesso sul tavolo è possibile trovare stinco di maiale tradizionale con crauti.

Cucina nazionale estone: dessert

Non si può ignorare la varietà di dessert estoni. Ce ne sono molti, ed è semplicemente impossibile provare tutto in un solo viaggio, ma puoi portare con te tanti souvenir come souvenir.

La delicatezza più "principale" in Estonia è il marzapane. Secondo la leggenda, fu inventato proprio a Tallinn: una miscela di noci e zucchero fu preparata per la prima volta in farmacia nella piazza del municipio, e ai residenti della città piacque così tanto che entrarono rapidamente nel menu quotidiano e festivo. Ora, a proposito, c'è un piccolo museo marzapane nei locali della farmacia, dove a tutti verrà raccontato l'origine e le ricette di questo piatto tradizionale estone. I dolci di marzapane sono fatti con vari additivi e sono decorati con noci, canditi, glassa e cioccolato.

In Estonia, la torta di rabarbaro insolita e saporita è molto popolare: può essere ordinata in quasi tutti i caffè. Inoltre tra i dolci nazionali si possono annotare gelatine (servite con latte freddo o panna), una varietà di dolci (tra cui biscotti speziati natalizi "panpepato"), zuppe di frutti di bosco.

Bevande nazionali estoni

Tra le bevande analcoliche gli estoni danno il palmo a vari baci. Inoltre, tra le bevande sono molto comuni bevande alla frutta, kvas e caffè. Gli spiriti estoni sono meritatamente popolari fuori dal paese. Gli stessi estoni considerano la loro birra da bere nazionale, che viene prodotta ovunque. Ogni regione dell'Estonia ha la sua birra tradizionale. I più popolari sono la birra scura "Saare" e la birra leggera "Saku". La birra al miele è considerata un'altra invenzione tradizionale della cucina estone. La birra di ginepro fatta in casa è una bevanda estone davvero tradizionale.

"Hoegwyn" è molto comune in Estonia: il vin brulè locale, che non si può solo gustare nei caffè e nei bar locali, ma anche portarlo a casa come souvenir.

Mentre in Estonia, dovresti assolutamente provare il famoso liquore Vana Tallinn ("Old Tallinn"), che è stato distribuito per la prima volta nel 1962. È un liquore marrone scuro con un sapore di rum. Il liquore Vana Tallinn può essere consumato sia in forma pura che con caffè o come parte di vari cocktail. Nei negozi estoni, la bevanda viene venduta in tre varianti, con una resistenza di 40,45 e 50 gradi. Un altro famoso liquore estone è il lampone Kannu Kukk. Il forte liquore rosso ha un piacevole sapore ricco e un aroma di cumino.

modernità

Nel periodo sovietico, la cucina estone attraverso il sistema di ristorazione statale era influenzata dalla cucina russa, caucasica e anche centroasiatica.

Dopo il ripristino dell'indipendenza, i contatti internazionali del paese hanno iniziato a espandersi e la cucina tradizionale ha iniziato a perdere popolarità. Ma, per esempio, a Natale, gli estoni mettono ancora in tavola aspic, sanguinaccio con salsa di mirtilli rossi e maiale arrosto con crauti. A Maslenitsa (est Vastlapäev) ciambelle al forno con panna montata (est Vastlakuklid). E la sera del giorno di Ivanov (est Jaanipäev, celebrato il 24 giugno), l'aria sopra l'Estonia è piena di aromi di kebab e salsicce alla griglia.

Oggi il tradizionale "tavolo freddo" estone (est Külmlaud) comprende solitamente aringhe in salamoia con panna acida, carne in gelatina, patè di fegato montata, insalata di patate, insalata "Rosollet" (est Rosolje), cetrioli sottaceto e zucca, involtini di prosciutto con ripieno, polpette con maionese e uova ripiene. Un tale menu di vacanza è ancora preferito, specialmente nelle zone rurali.

I latticini occupano un posto speciale nella cucina estone. Latte, yogurt, yogurt, ricotta e formaggi fatti in casa fanno parte della dieta quotidiana. Una colazione tipica è il porridge, l'omelette oi panini, ultimamente anche i cereali con lo yogurt. Bevono molto caffè, preferendo varietà scandinave di frittura brillante.

Zuppe - un piatto abbastanza comune. Le più comuni zuppe di patate, cavoli e piselli. La carne viene solitamente bollita in un unico pezzo, il resto consiste in patate, cavoli o piselli, carote, orzo perlato o pasta. Il maiale affumicato viene aggiunto alla zuppa di fagioli e fagioli.

Tipico della cucina estone sono i cereali misti, i cereali vegetali e i cereali vegetali, ad esempio il porridge d'orzo e le patate del mulgipuder (estratto Mulgipuder). Come piatto principale, a volte porridge di patate o patate bollite con una salsa densa di grasso, farina, brodo o panna e un pezzo di carne, carne macinata o salsiccia può essere servita. Un piatto popolare mulgikapsad (est. Mulgikapsad) - crauti, cotti con carne di maiale e orzo perlato.

Di verdure, le patate sono in primo luogo, cavoli e piselli sono secondi, seguiti da carote e rape. La barbabietola è usata raramente, principalmente nell'insalata di barbabietole e insalata "Rosollier". Dall'inizio degli anni '90, il consumo di patate ha iniziato a diminuire e il riso e la pasta hanno iniziato a mangiare di più. La popolarità di vari prodotti semilavorati sta aumentando.

La maggior parte degli altri tipi di pesce nella cucina estone sono lo spratto e lo spratto. Questo pesce è fritto e fatto da esso casseruole, riempiendo con miscela di latte e latte e versando aneto tritato finemente. "Tallinn sprat" (est. Tallinna kilud) piccante salato sono molto popolari. Nelle parti costiere dell'Estonia si usa la passera, nelle regioni interne si preparano piatti a base di pesce e orata, dal Lago Peipsi da odore e frittelle. Carne affumicata calda, orata, l'anguilla è affumicata a caldo.

Nei piatti principali carnosi dominati dal maiale magro. La cucina estone usa il metodo della lenta cottura di grandi pezzi di carne (ahjuliha) in piatti a pareti spesse, sia nel forno che nella stufa sui carboni. È usato per i piatti principali solitamente con patate bollite. Dal fegato preparano i piatti principali, facendoli bollire in una salsa cremosa e cremosa. I piatti a base di carne includono anche la popolare gelatina di testa e cosce di maiale, servita con patate bollite o pane.

La gamma di piatti dolci tradizionali comprende zuppa di pane, spalmabile bacello con panna o latte, semola montata dal succo di frutta, crema di ricotta con marmellata, casseruola di mele, burbero, oltre a frittelle con marmellata e pasticcini vari.

I 10 migliori piatti estoni da provare

  1. Kartulipors - maiale, cotto in purè di patate. Divertimento per il gusto di alcune porzioni di caffetterie a forma di porcellini divertenti con occhi, olive nere e una porzione di carote.
  2. Rover - budino di sangue con orzo e pancetta tritata.
  3. Zuppa di crema di Dunkles - il primo piatto con fagioli e costolette di maiale affumicato in una teglia da pane tostata, densamente condita con salsa cremosa.
  4. Pirukad - piccole torte di pasta lievitata, ripiene di riso, verdure in umido o carne macinata.
  5. Mulgikapsid - stufato nei crauti con maiale e semola d'orzo, servito con contorno di patate bollite o al forno.
  6. Vere packoogid - frittelle di farina d'orzo ripiene di piselli, grano saraceno e sangue.
  7. Mulgicorp - dolci crostate di cagliata, che vengono servite con panna acida o marmellata.
  8. Kama - una miscela di cereali secchi o fritti di segale, piselli e avena, versati con yogurt, marmellata o miele.
  9. Biscotti di panpepato - biscotti croccanti con pepe nero, zenzero e cannella, dipinti con motivi smaltati.
  10. Marzapane: una torta a base di mandorle grattugiate e zucchero a velo ricoperto di glassa.

Dove provare?

Tallinn è famosa per i suoi ristoranti che servono cucina nazionale. Tra la grande selezione può essere identificato il più interessante e popolare.

Ristorante MEKK

Il ristorante MEKK offre piatti tradizionali estoni nella presentazione dell'autore. Secondo la storia del paese, il menu dipende dalla stagione - l'estate e l'autunno forniscono molta frutta e verdura, l'autunno - bacche e sottaceti, inverno - carne e cibo in scatola. Il menu offre specialità - maiale in salsa di mirtilli, torta all'olivello spinoso e formaggio. La panificazione del pane e solo prodotti lattiero-caseari naturali conferiscono al ristorante lo status di un luogo accogliente e quasi familiare.

Indirizzo: Suur-Karja 17/19, 10140 Tallinn.

Ristorante Peppersack

Il ristorante Peppersack offre l'opportunità di provare la cucina classica estone con le sue migliori manifestazioni:

  • Stufato di maiale con crauti.
  • Kama (una miscela di cereali con marmellata o latte).
  • Sanguinaccio
  • Insalata di patate

I pasti sono fatti con prodotti naturali dell'Estonia senza spezie speciali - solo i piatti di sale e di verdura vengono aggiunti ai piatti. L'interno intenzionalmente semplice consente di concentrarsi completamente sul cibo.

Indirizzo: Viru 2 / Vana Turg 6, Tallinn.

Ristorante Olematu Rüütel

Il ristorante Olematu Rüütel è stato progettato in stile medievale. Nel seminterrato del ristorante, carne di selvaggina arrosto viene preparata su un fuoco aperto. Il menu è deliziato da nomi romantici, ad esempio "La signora Margareta's Weakness", che nasconde filetto di pollo con formaggio, macedonia e riso. La combinazione di prodotti nei piatti del ristorante è inaspettata e inusuale. Il ristorante serve piatti tradizionali - aringa salata, zuppa di crema di zucca e gelato.

Indirizzo: Kiriku Poik 4a, Tallinn.

Cafe Maiasmokk

Cafe Maiasmokk è il più antico non solo a Tallinn, ma in tutta l'Estonia.

La caffetteria offre una vasta selezione di dessert e dolci:

  • Delicati panini con crema.
  • Cioccolatini fatti a mano con cioccolato naturale
  • Varie torte e torte.
  • Dessert con marzapane

Nel caffè puoi anche visitare la sala dei marzapane, dove viene mostrata l'intera storia del marzapane. Il caffè ha mantenuto gli interni storici.

Indirizzo: Pikk tänav 16, Kesklinna linnaosa, Tallinn.

La cucina nazionale estone non si distingue per la raffinatezza e una varietà di prodotti, ma tutti troveranno un piatto gradito.

Prodotti naturali, i soliti metodi di cottura rendono la cucina estone attraente per i turisti russi.

Ricette della cucina estone

Aringa sottaceto

Lo spratto preparato viene panato in farina, salato e fritto, quindi versato con la marinata calda e tenuto al freddo per 24 ore.
Spratto 120, farina 5, olio vegetale 5;
per la marinata: aceto 3% 50, zucchero 3, pepe, alloro, sale.

Roll Pug (aringa in salamoia)

Il filetto di aringa inzuppato viene arrotolato in tubi, riempito con marinata calda e conservato per 24 ore. Aringa 1000, cipolla 180, aceto 3% nd 20, zucchero 30, spezie 0,2.

Jelly Pork Legs

Cosciette di maiale tagliate a metà e cotte con sale, cipolla, carota, prezzemolo e sedano. Alla fine della cottura aggiungere una foglia di alloro. Gambe bollite mettere in una forma, versare il brodo e mettere in un luogo fresco per impostare. Cosciette di maiale 1100, carote 25, cipolle 25, prezzemolo 15, sedano 15, foglie di alloro 0,3, pepe 0,5, sale.

La ricotta viene passata al setaccio, il latte bollito viene iniettato e riscaldato a fuoco basso fino a quando diventa appiccicoso come la gomma e il latte non si ispessisce.
La massa risultante viene versata su un setaccio. In una casseruola, sciogliere il burro, mettere la massa della cagliata e scaldarla, mescolando per 8-10 minuti, quindi aggiungere le uova sbattute, il sale, il cumino e versarlo in piatti profondi.
Preparare il syyr in porzioni da 100 a 150 g Ricotta 1200, uovo 2 pezzi, burro 125, sale 8, cumino 10, latte 2400, sale.

Zuppa di aringhe del Baltico con patate

Il pesce preparato (con le ossa) viene tagliato a pezzi e cotto. Le patate vengono messe nel brodo filtrato e bollite fino a metà cottura, quindi vengono aggiunte alle cipolle rosolate e portate la zuppa alla prontezza. Servito con panna acida Spratto 135, patata 200, cipolla 30, burro 10, alloro, pepe, panna acida, sale.

Zuppa di pane

Il pane viene asciugato in forno, imbevuto in acqua fredda per 2-3 ore, bollito, stropicciato con un setaccio, aggiungere lo zucchero, l'uvetta bagnata e far bollire. Quindi la zuppa si riempie di succo e si raffredda. Servito con panna montata, panna acida o latte. Pane 65, uvetta 15, zucchero 30, succo 40, acqua 150, panna montata 15, panna acida 15.

Silgud piketkmes (spratto in salsa)

Il lardo tagliato a cubetti è leggermente fritto, cipolla tritata finemente, la farina viene aggiunta, mescolata, la farina è di colore dorato, il latte viene versato, salato e fatto bollire a fuoco basso fino a che non sia denso. In una salsa bollente, mettere il filetto di aringa, far bollire altri 8-10 minuti, versare la crema, togliere dal fuoco, aggiungere l'aneto. Aringa fresca 125, strutto di maiale 60, cipolla 35, farina 10, latte 150, panna 10, sale.

Kiluworm (spezzatino di spratto)

Liberati da teste e code, lo spratto eviscerato, mescolato con cipolle tritate finemente, vengono posti a strati in una teglia unta d'olio, pepati, salati, ben coperti con un coperchio e cotti in forno per 20-25 minuti. Spratto (fresco) 125, burro 10, cipolla 35, pepe nero macinato, sale.

Verme silvio

Le patate vengono tagliate a piccole strisce. La forma è oleata, mettete sopra strati di cipolle, patate, filetti di pesce di diverse varietà e gli strati inferiore e superiore dovrebbero essere patate. Sbattere le uova con il latte, salare e versare il pesce con le patate con questa miscela. Mettere l'olio sulla parte superiore e cuocere (senza chiudere il coperchio) nel forno a fuoco moderato. Spratto (fresco) 125, spratto (affumicato) 125, aringa (fresca) 125, patate 125, cipolla verde 25, aneto 15, burro 25, uovo / 2 pezzi, latte 380, sale.

Casseruola di pesce in pasta

L'impasto viene arrotolato in uno strato dello spessore di 1 cm, il ripieno viene stratificato: filetti di pesce e strati sottili di pancetta, e lo spratto viene mischiato con piccoli cubetti di pancetta senza tagliare il filetto. Pizzicare, ricoprirlo con latte freddo, infornare a fuoco basso in stufa o in forno per un'ora (il forno deve essere preriscaldato bene). Per l'impasto: farina di segale 125, acqua 60, lievito 10, cumino 5; per il ripieno: filetto di pesce 125, lardo di maiale affumicato 25.

Tuhlinott

La carne viene tagliata a pezzetti, leggermente combattuta e cotta insieme con patate e cipolle tritate finemente a fuoco basso in una piccola quantità di acqua fino a quando morbida. Quindi inserire la farina e far bollire fino alla consistenza della pappa, condita con maggiorana, aneto, sale. Carne 75, patate 250, farina 20, cipolla 20, aneto 10, maggiorana, sale.

Killatuhlid

Pezzi di maiale magro vengono immersi in acqua bollente leggermente salata e cotti per 20-30 minuti, poi l'acqua viene scolata, la carne viene versata con panna acida, coperta con patate a cubetti, un po 'd'acqua viene versata, salata e stufata fino a quando non è pronta. Non vengono aggiunte spezie (anche cipolle). Maiale (magro) 150, patate 300, panna acida 60, sale.

Cucina estone

Tradizioni della cucina estone

Qualsiasi cucina tradizionale nazionale può servire come riflesso della natura delle persone che l'hanno creata e della storia del paese. La cucina estone non fa eccezione. I suoi principi fondamentali sono la semplicità, la cordialità e la disponibilità degli ingredienti. Il fatto che tutto sia preparato con prodotti naturali non può essere menzionato. Questo è tipico dei piatti nazionali dei paesi del nord con il loro clima e una serie di prodotti non molto diversificata.
Allo stesso tempo, non si può chiamare povero il menu tradizionale dei residenti estoni: ha tutto il necessario per mantenere la forza, soddisfa i più severi standard di un'alimentazione sana.
Storicamente, la base della dieta della maggior parte degli estoni era pesce, carne, cereali, latticini, verdure. Il modo di vivere dei pescatori e dei contadini non si concedeva un eccesso di tempo libero per la preparazione di piatti squisiti complessi, la preferenza era data alla semplicità. Sì, e l'influenza dei vicini - la cucina tedesca e svedese, ha supportato queste tradizioni.
Durante l'epoca sovietica, l'influenza della cucina russa, così come le tradizioni dei popoli del Caucaso e delle repubbliche dell'Asia centrale, divenne evidente. Ma anche l'apparenza di nuove ricette non può cambiare il rapporto con le spezie - non sono quasi mai usate. Oltre al sale e una piccola quantità di pepe, l'aneto viene aggiunto ad alcuni piatti (piatti di spratto), maggiorana (per sanguinacci) e cumino (un po 'in fiocchi di latte e biscotti). Per le zuppe con carne usare il sedano, il prezzemolo. Anche la cipolla non viene quasi mai usata.

Piatti tradizionali della cucina nazionale dell'Estonia

Nella cucina tradizionale estone, praticamente nulla è fritto. Ingredienti bolliti in acqua, brodo o latte. Allo stesso tempo, tutti i piatti hanno un gusto particolare, danno un'insolita combinazione di prodotti per persone in altri paesi e l'aggiunta di latte o panna acida.
Da tempo uno spratto ha fatto una parte considerevole del menù giornaliero. Qui è cotto in modi diversi, ma sempre delizioso. Dovresti assolutamente provare l'aringa affumicata, così tenera e grassa. Il secondo posto è fortemente occupato da un modesto spratto.
In Estonia, cuociono più di una dozzina di varietà di pane delizioso. Tra i più ricercati ci saranno: "seppik" grigio, pane tradizionale di segale e orzo, in agrodolce, farina di orzo, miele, patate e rotoli di segale di patate. Il pane è servito con piatti freddi o caldi e viene usato come uno degli ingredienti nelle ricette tradizionali.
Non aver paura della combinazione di piselli e latte in un piatto. Ci sono molte di queste ricette nel menu tradizionale estone. "Kama" molto popolare e amato. La cosiddetta farina d'avena di vari cereali (segale, avena, orzo, grano), o loro miscele, servita con latte o yogurt. La sua storia ha più di cento anni e continuerà finché ci sarà interesse per una corretta alimentazione sana. Ora non c'è bisogno di lavorare, macinando la farina d'avena in una grande malta - le miscele già pronte possono essere acquistate al negozio.
Nei giorni feriali, e più spesso nei giorni festivi, apparivano sul tavolo insaccati di sangue e fegato, pasticci di fegato di maiale e polpette di carne. Un'insalata di patate nutriente era servita, ad essa - aringa in panna acida, uova ripiene. Gli estoni amavano il budino di farina d'avena - kaerakile, bollito con latte. Tutto questo è preparato nell'odierna Estonia.
Un posto grande nella dieta data ai prodotti lattiero-caseari. Oltre al latte, yogurt, yogurt, pappe di latte e zuppe di latte amano il latte acido. Sono note più di venti ricette di tali zuppe. Tra questi ci sono il latte, il latte, il latte, l'uovo e il latte vegetale. È interessante notare che gli ingredienti sono dapprima bolliti quasi fino alla prontezza in acqua e poco prima della fine della cottura il latte viene versato. Quindi rapidamente portato a ebollizione e spegnere.
Gli estoni sono particolarmente indifferenti alle zuppe e sanno come cucinare deliziose zuppe da spratto, orzo perlato e piselli. Spesso in una ricetta combinare cereali e verdure. Ma le zuppe di carne non sono praticamente cotte qui, tranne che nelle frattaglie. La ragione è semplice: in passato la carne era costosa e cercavano di conservarla per i piatti principali. Dovresti assolutamente provare le zuppe di mirtilli, pane e birra - i loro nomi suonano esotici, e il gusto è piacevole e ricordato a lungo.
Interessanti metodi tradizionali di cottura della carne, di solito maiale. Per cucinare e arrostire la carne serviva piatti a pareti spesse, in cui la carne doveva languire, diventando particolarmente tenera e conservandone il gusto e le sostanze utili. Ci sono ricette con carne cotta nel forno. Utilizzare come carne fresca e carne affumicata o in scatola.
Sült - brawn in Estonia viene cucinato senza mescolare teste di maiale con vitelli. Ma il risultato merita sicuramente una prova. Il contorno più popolare sono le patate. Viene servito per pescare e qualsiasi carne. Molti piatti indipendenti, dove l'ingrediente principale - patate.
Tradizionalmente serve sugo a piatti caldi, si chiama "casta". La base per la maggior parte delle salse è la panna acida, il latte. Non sono acuti o speziati e sono adatti anche ai bambini.
I dessert estoni sembrano insoliti: sono fatti con pane di segale, semolino, latte e miele. Se c'è il desiderio di provare ad aderire al menu tradizionale, per colazione verrà servita una sorta di porridge al latte, non dolce, panini (pane di segale, burro, aringa salata o affumicata). Preparare i crostini, friggere il pane nel burro. Di solito vengono aggiunti pomodori, uova, formaggio o marmellata.
Per pranzo puoi ordinare uno dei tanti tipi di zuppa e il secondo. Dal secondo piatto puoi provare alcuni dei più comuni: "Mulgikapsas" - spezzatino, che unisce crauti, orzo e maiale. Porridge fatto con purè di patate mescolato con orzo perlato - "mulgipuder", servito come contorno, a volte un piatto indipendente. Se vuoi cose esotiche, interrompi la tua scelta sul porridge di Kaalikakrubipuder dalla rutabaga bollita o dal porridge di cavolo Kapsapunder. La combinazione di grano saraceno e piselli è chiamata "Hernetatrapuder".
A molte persone piace kartulipõrsad, in cui un succoso maiale cotto è nascosto sotto uno strato di purè di patate. Questo piatto è fatto sotto forma di maiale. E quanto sono fantastici gli chef locali che cucinano i coltelli di maiale con i crauti! Ma le costole di maiale, le orecchie non dovrebbero essere trascurate. Possono prendere i piselli con carne di maiale affumicata.
"Vere packoogid", sono anche dei pancakes al sangue, nonostante il loro nome pauroso, risultano molto gustosi. Per gnocchi fatti di orzo, attaccato una porzione abbondante di salsa di panna acida o più spesso da latte.
È impossibile non assaggiare la trota affumicata - "Sweet-sukula" o lo spratto salato di spratto e assicurarsi di usare le aringhe - fritte, in umido, cotte nell'impasto di segale - kalapirukad, affumicato o salato. C'è sempre una scelta di piatti di pesce sul menu.
Formaggi fatti in casa, grassi, duri e morbidi, sono un altro motivo di orgoglio per gli estoni. I turisti sono felici di portare a casa capi di formaggio puliti.


Dessert e dolci

Senza un buon dessert, nessun pasto può essere considerato completo e gli estoni sono d'accordo. Panini alla cannella, una varietà di biscotti di pasta frolla possono essere consumati in qualsiasi paese, ma la zuppa di bacche fatta da molte varietà di bacche è preparata solo in Estonia. Così come un dolce di pane di segale raffermo, imbevuto prima, con panna montata, zucchero e uvetta. Viene servito in piccole ciotole di gelato, decorate con frutti di bosco o cioccolato. Per le vacanze di Natale, cuociono sempre "piparkook" - biscotti alla cannella e pepe speciali. La mousse di semolino e succhi di frutta piacerà a chi ama i dolci.
Solo in Estonia si cucinava la marmellata di cipolle con il miele. Sebbene nella cucina moderna il miele venga spesso sostituito dallo zucchero.
Le caramelle locali non sono meno originali, oltre al solito ripieno alle noci, è possibile acquistare varietà con liquori, caffè e persino menta. E, naturalmente, il marzapane. È venduto sotto forma di cubi, caramelle o figure carine.


bevande

I kissels tradizionali non sono ancora riusciti a premere le bevande portate dall'esterno. Qui amano il buon caffè, i kvas e le bevande alla frutta.
I birrai estoni hanno una buona reputazione e la birra può essere assaggiata in tutte le zone - ognuno ha la sua varietà preparata secondo le vecchie ricette. Gli amanti delle varietà scure possono essere raccomandati "Saare". Luce preferita - "Saku".
Aloof è una birra al miele, viene prodotta come centinaia di anni fa, aggiungendo miele naturale. Non meno anni e birra fatta in casa con ginepro, il suo gusto può sembrare troppo insolito.
Ma il vin brulè "hoegwine" piace quasi a tutti. Viene persino portato via con sé come souvenir gustoso e salutare.
Oltre al famoso liquore Vana Tallinn, forte con un pronunciato sapore di rum e il colore del buon caffè, produce non meno forte Kannu Kukk (lampone con cumino).

Dove a Tallinn per assaggiare i piatti della cucina estone

Coloro che vengono in Estonia su invito di amici, saranno sicuramente offerti per provare il cibo tradizionale. Ma per quanto riguarda il resto degli amanti della cucina nazionale? Anche loro non resteranno delusi se andranno a Tallinn in uno dei ristoranti e dei caffè elencati di seguito, la cui specialità è la cucina nazionale estone.
MEKK non è per niente riconosciuto come uno dei migliori ristoranti del paese. Solo prodotti ecologicamente puri vengono nella sua cucina e i cuochi osservano tutte le tradizioni nazionali. Pane e muffin sono cotti sul posto. Ci sono cambiamenti stagionali nel menu - nei mesi estivi e autunnali ci sono più frutta e verdura, nei mesi invernali c'è più carne e pesce. I cuochi sono particolarmente buoni con il maiale con salsa al mirtillo rosso.
Visitatelo a Suur-Karja, 17/19.
Olematu Rüütel (o "Il cavaliere inesistente") può essere raccomandato agli amanti del colore nazionale. Qui, ai visitatori verrà offerta una varietà di piatti nazionali estoni, dalla zuppa con orzo perlato e salsicce affumicate a questo patè di fegato fresco con cognac. La specialità è la debolezza della signora Margareta.
L'istituzione si trova a Kiriku põik, 4A.
Se fossi a Tallinn vicino alla Piazza del Municipio, poi alla ricerca di impressioni insolite puoi guardare Viru 2, a Peppersack. La specialità della struttura è la cucina estone del Medioevo. Nessun insaccato di sangue come questo da nessun'altra parte.
Per i dolci puoi andare a Maiasmokk. Questo caffè a: Pikk 16 esiste dal 1864, e per tutto questo tempo era famoso per i deliziosi dessert e le varie pasticcerie. Inoltre, l'assortimento comprende il liquore al lampone Kannu Kukk e "Old Tallinn" - Vana Tallinn Cream, così come diverse varietà di cioccolato estone di alta qualità.

Resta da sperare che le piacevoli impressioni di soggiornare in questo piccolo ma sorprendentemente bello paese con l'atmosfera unica della buona vecchia Europa aggiungeranno ricordi di piatti estoni deliziosi e insoliti.

Cucina estone

La cucina estone è famosa per la sua semplicità e naturalezza. Storicamente, i piatti principali degli abitanti dell'Estonia erano fatti con carne di maiale o pesce, cavoli, piselli e latticini, le spezie non erano praticamente usate.

Tradizioni della cucina estone

La cucina estone non differisce nella sua grande varietà e raffinatezza, che è collegata alla gamma limitata di prodotti storicamente disponibili in Estonia. Alla base della cucina estone vi sono varie zuppe e pappe preparate con carne di maiale e pesce (aringa) con l'aggiunta di orzo e orzo perlato e verdure (cavoli, piselli e patate successive).

Una colazione tipica consisteva di porridge (orzo, orzo o farina d'avena), a volte si aggiungeva latte, miele o marmellata al porridge, più spesso venivano aggiunti ciccioli e burro di maiale. Ogni pasto era accompagnato da pane di segale, e l'aringa salata era anche un ospite frequente sul tavolo. Per pranzo e cena, zuppa di cavolo, piselli o fagioli preparata in brodo di maiale.

Il tavolo festivo era decorato con sanguinaccio con l'aggiunta di cereali, carne in gelatina e frittelle di farina d'orzo. I piatti obbligatori sul tavolo erano piatti a base di latte - ricotta, formaggio e burro. Con l'avvento della patata, l'elenco dei piatti estoni si è notevolmente ampliato.

Cucina nazionale moderna dell'Estonia

La moderna cucina nazionale dell'Estonia è varia, molti piatti sono presi in prestito da altre cucine nazionali: tedesco (salsicce), ungherese (gulasch) e polacco (bigos). Gli estoni servono ancora per le vacanze:

  • Aspic.
  • Sanguinaccio
  • Arrosto di maiale e crauti.

Con lo Shrovetide, gli estoni friggono frittelle di farina di diverse varietà (grano, grano saraceno, farina d'avena) con vari ripieni (mirtilli rossi, caviale, pesce, caviale, ricotta). La cucina estone è stata arricchita con dessert e insalate, ad esempio, panini con panna montata e insalata di patate sono estremamente popolari.

Vari sottaceti sono ampiamente utilizzati nella cucina estone:

  • Pomodori marinati e zucca
  • Cetrioli salati
  • Letcho e passata di pomodoro.

Prodotti tipici per la cucina estone sono latte, formaggio, burro e ricotta. Recentemente, lo yogurt è stato aggiunto a questa lista. I latticini sono consumati dagli estoni in grandi quantità.

Cosa devi provare in Estonia

La maggior parte dei piatti che vale la pena provare in Estonia contengono maiale. In primo luogo è meritatamente uno stufato di maiale, orzo perlato e crauti (mulgikapsas) - un piatto grasso e molto nutriente, che dovresti assolutamente mangiare con pane di segale. Il prossimo piatto può essere maiale, cotto in purè di patate (kartulipor) - in molti ristoranti è servito in porzioni sotto forma di maialini. Per gli amanti del pesce, la cucina estone offre tenera trota affumicata (suitsukala).

Un piatto popolare tra i turisti è Kama (kama) - una miscela di cereali bolliti con marmellata, miele e latte. Un dessert eccellente sarà un panino di marzapane o una statuetta di marzapane, che può essere acquistato nei negozi nel centro di Tallinn.

Prima di un tour gastronomico in Estonia, è necessario avere cura di un visto in anticipo. Come farlo da soli, leggi questo articolo.

Dessert e bevande nazionali estoni

In Estonia ci sono due dessert principali: marmellata di cipolle e biscotti al pepe (pipeline).

La marmellata viene tradizionalmente preparata dalle cipolle con il miele, ora il miele viene sostituito dallo zucchero. I biscotti al peperoncino sono preparati con l'aggiunta di pepe nero, cannella e zenzero, coperti con motivi di glassa. Questi biscotti sono ancora apprezzati dagli estoni a Natale.

Tra le bevande nazionali si possono distinguere la birra rossa e la gelatina di farina d'avena. La birra rossa è servita in quasi tutte le tradizionali taverne estoni, il colore rosso si ottiene aggiungendo le bacche. Il bacello d'avena è tradizionalmente preparato con avena a lunga digestione. In pudding di farina d'avena sono aggiunti:

Dove provare

Tallinn è famosa per i suoi ristoranti che servono cucina nazionale. Tra la grande selezione può essere identificato il più interessante e popolare.

Ristorante MEKK

Il ristorante MEKK offre piatti tradizionali estoni nella presentazione dell'autore. Secondo la storia del paese, il menu dipende dalla stagione - l'estate e l'autunno forniscono molta frutta e verdura, l'autunno - bacche e sottaceti, inverno - carne e cibo in scatola.

Il menu offre specialità - maiale in salsa di mirtilli, torta all'olivello spinoso e formaggio. La panificazione del pane e solo prodotti lattiero-caseari naturali conferiscono al ristorante lo status di un luogo accogliente e quasi familiare.

Indirizzo: Suur-Karja 17/19, 10140 Tallinn.

Ristorante Peppersack

Il ristorante Peppersack offre l'opportunità di provare la cucina classica estone con le sue migliori manifestazioni:

  • Stufato di maiale con crauti.
  • Kama (una miscela di cereali con marmellata o latte).
  • Sanguinaccio
  • Insalata di patate

I pasti sono fatti con prodotti naturali dell'Estonia senza spezie speciali - solo i piatti di sale e di verdura vengono aggiunti ai piatti. L'interno intenzionalmente semplice consente di concentrarsi completamente sul cibo.

Indirizzo: Viru 2 / Vana Turg 6, Tallinn.

Ristorante Olematu Rüütel

Il ristorante Olematu Rüütel è stato progettato in stile medievale. Nel seminterrato del ristorante, carne di selvaggina arrosto viene preparata su un fuoco aperto. Il menu è deliziato da nomi romantici, ad esempio "La signora Margareta's Weakness", che nasconde filetto di pollo con formaggio, macedonia e riso. La combinazione di prodotti nei piatti del ristorante è inaspettata e inusuale.

Il ristorante serve piatti tradizionali - aringa salata, zuppa di crema di zucca e gelato.

Indirizzo: Kiriku Poik 4a, Tallinn.

Cafe Maiasmokk

Cafe Maiasmokk è il più antico non solo a Tallinn, ma in tutta l'Estonia. La caffetteria offre una vasta selezione di dessert e dolci:

  • Delicati panini con crema.
  • Cioccolatini fatti a mano con cioccolato naturale
  • Varie torte e torte.
  • Dessert con marzapane

Nel caffè puoi anche visitare la sala dei marzapane, dove viene mostrata l'intera storia del marzapane. Il caffè ha mantenuto gli interni storici.

Indirizzo: Pikk tänav 16, Kesklinna linnaosa, Tallinn.

La cucina nazionale estone non si distingue per la raffinatezza e una varietà di prodotti, ma tutti troveranno un piatto gradito.

Prodotti naturali, i soliti metodi di cottura rendono la cucina estone attraente per i turisti russi.

Cucina nazionale estone

L'Estonia è uno dei pochi paesi europei in cui le tradizioni della cucina contadina sono ancora vive. Nella cucina estone, la preferenza è data a piatti semplici ma sostanziosi fatti in casa, ricette affidabili della nonna e prodotti naturali coltivati ​​nei loro letti del giardino. La cucina tradizionale estone non promette sensazioni gastronomiche, ma non ci sono additivi artificiali tra gli ingredienti dei piatti, e il gusto naturale di frutta e verdura non oscura condimenti e spezie.

Cena estone: gustosa, semplice e salutare

Un tempo, la cucina nazionale dell'Estonia era fortemente influenzata dalle tradizioni culinarie scandinava, tedesca e russa. La base della razione giornaliera della famiglia estone è costituita dai prodotti del tavolo del villaggio: pane nero di segale, cereali, patate, maiale, fegato e generosi prodotti forestali - funghi e frutti di bosco, e persino nell'arte della panificazione e della conservazione della casa, le hostess estone sono in testa al resto del pianeta. dall'arco, tanto che ti lecchi le dita.

I piatti preferiti in Estonia sono le zuppe di cavolo e latte, cereali, gelatina, involtini di cavolo, carne macinata con sugo, casseruola di patate, yogurt e fiocchi d'avena, oltre a tutti i tipi di salsicce, salsicce e wieners. Invece di hot dog per le strade delle città estoni vendono sanguinaccio ripieno di cereali, mentre i golosi possono portare l'anima alle pasticcerie, assaporando il latte al cioccolato con noci, marzapane, cagliata di kohuk e pasticceria artigianale.

Sin dai tempi sovietici, i cioccolatini di Kalev sono molto richiesti e ultimamente sono diventati di moda ultimamente i commestibili di pasta di marzapane fatti con le loro mani sotto la guida di un maestro esperto della Galleria del marzapane di Tallinn.

Non molto tempo fa, la società Balbiino ha aperto un museo interattivo di gelato nella capitale estone. L'esposizione è suddivisa in sale tematiche dedicate alla storia del dolce estivo preferito e alle sottigliezze tecnologiche di creazione di prelibatezze fredde, e il tour si conclude con una degustazione gratuita di diversi tipi di gelato Balbiino.

Alcuni piatti della cucina estone sono presi in prestito da piccole nazioni e minoranze nazionali. I contadini dei distretti meridionali hanno imparato a preparare i formaggi a pasta dura con miele, semi di papavero e marmellata della tribù Setu, e lo stufato popolare di stufato di mulgikapsad, originario di Mulgimaa.

Nei villaggi in riva al lago sarete generosamente serviti con pesce affumicato a caldo, e nelle località balneari non una festa è completa senza aringhe salate e zuppa di aringhe, trote e gamberetti. Delizie gastronomiche originali attendono gli assaggiatori negli eleganti ristoranti Noa e Villa Mary a Viysmi, Wicca a Laulasmaa, Ruhe a Jõelähtima, MerMer sulla penisola Yuminda e OKO a Caberneeme. Al Museo degli antichi credenti russi, Kolkya gestisce un ristorante di cipolle con piatti a base di pesce d'acqua dolce pescato nel lago Peipsi.

L'eco sonora del Medioevo, vagando tra i castelli e i forti lasciati dai crociati, ha lasciato un'impronta anche nel menu del ristorante di Tallinn e in altre città turistiche dell'Estonia. Come spuntino freddo, ti verrà offerta una carne di cervo o di alce tagliata a fettine, e per questi ultimi puoi consigliare uno stufato di carne d'orso o cinghiale, la lepre in umido, la quaglia sotto salsa di frutti di bosco o l'oca selvatica cotta nell'argilla.

Sebbene i ristoranti estoni non siano ancora presenti nel repertorio Michelin, l'abilità degli chef e la qualità dei prodotti utilizzati non sono peggiori che nelle istituzioni stellari di Italia e Francia, ei prezzi non hanno ancora raggiunto il livello europeo. Un semplice pranzo in un caffè di strada costerà 7-10 EUR, e il controllo medio per la cena per due in un buon ristorante è di 30 EUR.

Recentemente, le visite gastronomiche a Hiiumaa nella città di Kärdla per il Day of Cafe and Restaurant Week a Tallinn sono diventate molto diffuse, così che lo sviluppo dell'attività di ristorazione in Estonia sembra seguire la giusta direzione.

Gli stessi estoni non si fidano veramente dei ristoratori e preferiscono mangiare a casa, alla vecchia maniera. Poiché la cucina tradizionale, come già sappiamo, è un fenomeno di cultura contadina, i pregi dei piatti nazionali si rivelano al meglio nell'atmosfera organica di una vacanza rurale o di una fiera rumorosa.

I buongustai provenienti da diversi paesi del mondo hanno già percorso un ampio sentiero a Setumaa, dove gli ospiti vengono serviti con formaggi di fattoria e vecchi piatti di foresta. In estate, vengono organizzate feste in onore dei prodotti preferiti del menu del villaggio: aringhe, sottaceti, funghi e cibi in scatola.

Le feste culinarie ci permettono di formare l'immagine più adeguata delle preferenze gastronomiche del popolo estone. Sotto la musica dal vivo, piatti nazionali estoni vanno con il botto, e le danze, il divertimento popolare e le gare comiche stuzzicano l'appetito e ne approfondiscono il gusto.

Non è vietato bere bene

Gli spiriti in Estonia sono degni di un poema. Per molti cittadini sovietici, l'amore disinteressato dei Paesi baltici è iniziato con un sorso di Old Tallinn Tallinn (liquore al rum) o Kännu Kukk, un forte liquore su semi di cumino e bacche di ginepro. In inverno, è bello rilassarsi dopo una gara di sci, godendosi lo spirito speziato del vin brûlé o il sottile profumo fruttato del glögg.

In estate, i tipi di birra locale, Saku, Pulse, Saare e Viru, con estratto di ginepro, raccolgono il testimone. Le varietà collezionabili di birra vengono raccolte nel Museo della birra A le Coq a Tartu e in alcune fattorie producono l'originale birra al miele secondo le ricette medievali. I pub servono di solito la loro birra firmata fatta in casa con un antipasto esclusivo: orecchie di maiale affumicate con salsa all'aglio.

I più elogiati sono raccolti da Eli Virmalised di Põhjala, Eesti Rukki Eil di Õllenaut e Vormsi Hele Eil del birrificio di Wormsnic. I fan degli esperimenti gastronomici dovrebbero assolutamente provare la birra rossa con succo di bacche, mentre i seguaci dello stile di vita sano potranno gustare bevande analcoliche gustose e salutari come bevande alla frutta, composte e kali kali estoni.

I migliori vini prodotti in Estonia sono raccolti nelle collezioni della Cantina del Castello di Põltsamaa e del Museo della cultura del bere, allestito nel sito della distilleria prebellica Luscher Martin a Tallinn. La degustazione di bevande nobili si svolge in un'atmosfera solenne del maniero del vecchio mondo, che fa rivivere i romanzi di Turgenev e Tolstoj.

I 10 migliori piatti estoni da provare

Kartulipors - maiale, cotto in purè di patate. Divertimento per il gusto di alcune porzioni di caffetterie a forma di porcellini divertenti con occhi, olive nere e una porzione di carote.

Rover - budino di sangue con orzo e pancetta tritata.

Zuppa di crema di Dunkles - il primo piatto con fagioli e costolette di maiale affumicato in una teglia da pane tostata, densamente condita con salsa cremosa.

Pirukad - piccole torte di pasta lievitata, ripiene di riso, verdure in umido o carne macinata.

Mulgikapsid - stufato nei crauti con maiale e semola d'orzo, servito con contorno di patate bollite o al forno.

Vere packoogid - frittelle di farina d'orzo ripiene di piselli, grano saraceno e sangue.

Mulgicorp - dolci crostate di cagliata, che vengono servite con panna acida o marmellata.

Kama - una miscela di cereali secchi o fritti di segale, piselli e avena, versati con yogurt, marmellata o miele.

Biscotti di panpepato - biscotti croccanti con pepe nero, zenzero e cannella, dipinti con motivi smaltati.

Marzapane: una torta a base di mandorle grattugiate e zucchero a velo ricoperto di glassa.

Cucina nazionale dell'Estonia

La cucina estone è marcatamente diversa dalla cucina delle altre nazioni e i suoi piatti nazionali saranno insoliti per tutti quelli che si trovano in Estonia per la prima volta. Si tratta di cibi naturali gustosi e nutrienti, non particolarmente raffinati e diversi. La base della cucina estone è composta da semplici piatti di carne, pesce, verdure e pane. Di tutti i metodi di cottura conosciuti, la cottura è più comune qui. Verdure, carne e altri prodotti sono raramente fritti.

Le tradizioni culinarie dei paesi scandinavi, così come le cucine tedesca e russa hanno influenzato in modo significativo la formazione della cucina estone, ma nonostante questo ha mantenuto la sua identità.

Cucina estone

La cucina estone è sempre stata considerata nutriente, gustosa e naturale. Tuttavia, la cucina estone non è mai stata una grande varietà e raffinatezza di piatti. La base della cucina nazionale estone è costituita da piatti semplici a base di carne, pesce, pane e verdure. Molti piatti estoni ricordano semplici prelibatezze "contadine".

Le cucine nazionali di Svezia e Germania hanno avuto una grande influenza sulle tradizioni culinarie in Estonia. In epoca sovietica, le tradizioni gastronomiche estone erano influenzate dalla cucina russa, caucasica e centroasiatica.

Cucina tradizionale estone

Una caratteristica distintiva della cucina estone è una piccola quantità di spezie e condimenti. I condimenti più comuni in Estonia sono sale, pepe, cumino e maggiorana. Nella preparazione della maggior parte dei piatti usando tali metodi di lavorazione del cibo come cucinare in brodo o altro liquido. La frittura di verdure, carne e altri prodotti nella cucina estone viene usata molto raramente.

I principali prodotti utilizzati nella cucina nazionale sono carne di maiale, pesce (principalmente aringa del Baltico), verdure varie e pane nero.

Una panoramica di altri luoghi di interesse a Tallinn che vale la pena vedere è presentata sul nostro sito web.

I piatti estoni si distinguono per la combinazione di prodotti insoliti e uno speciale sapore aspro. Un esempio di cibo tradizionale estone è una varietà di piatti a base di latte e piselli. Una delle bevande più popolari e popolari in Estonia è il kissel d'avena con latte.

Un piatto molto popolare che gli estoni usano fino ad oggi è considerato "Kama" - farina fatta con farina. All'avena si aggiungono orzo, avena e semi di segale, latte e yogurt.

I piatti tradizionali estoni che sono comuni al giorno d'oggi sono salsicce di sangue, polpette di carne, aringhe con panna acida, uova ripiene, insalata di patate e patè di fegato.

È difficile immaginare la tavola estone e senza latticini.

Latte, latte acido, cereali e yogurt sono sempre presenti nella dieta degli estoni.

Le zuppe di latte sono particolarmente apprezzate nella cucina estone. Nei ricettari, puoi trovare più di 20 ricette diverse per le zuppe di latte.

In generale, le zuppe occupano un posto speciale nella gastronomia estone. Le zuppe di carne, verdura, latticini e cereali sono incluse nella dieta di quasi tutti gli estoni. Zuppa d'orzo con patate, zuppa di pane, zuppa di aringhe con patate, zuppa d'orzo con piselli sono molto popolari. Puoi anche provare piatti esotici come la zuppa di birra o di mirtilli.

Dai prodotti ittici sui tavoli estoni, l'aringa e lo spratto del Baltico sono più spesso presenti. La gente del posto preferisce la carne di maiale. Fegato e sanguinacci sono molto comuni. La carne viene solitamente bollita in piatti speciali con una parete spessa o cotta nel forno. Gli estoni amano molto le articolazioni e le teste di maiale. Il contorno principale per carne e pesce sono le patate.

In Estonia, puoi anche provare dessert molto interessanti e insoliti a base di semolino e pane.

Caratteristiche della moderna cucina nazionale dell'Estonia

Nonostante la semplicità della maggior parte dei piatti, la cucina estone fa sì che molti russi siano sorpresi dall'insolita combinazione di prodotti e dalla composizione del menu tradizionale.

Una tipica colazione estone, oltre a una varietà di cereali con latte, che di solito hanno un sapore salato, può includere panini con burro e aringa. Anche la colazione viene spesso servita con crostini di pane tostato nel burro con additivi - uova, salsa di pomodoro, fagioli, formaggio, marmellata.

Il piatto più importante in Estonia durante il pranzo è la zuppa.

I piatti principali molto spesso ricordano la cucina tradizionale tedesca.

Il menu del pranzo include spesso salsicce di sangue, crauti stufati, stinco di maiale e polenta di grano saraceno.

Per cena, gli estoni preferiscono piatti a base di pesce e carne. E infine, il dolce tradizionale sul tavolo estone è una zuppa dolce.

Cosa provare in Estonia

Per avere un'idea della cucina estone, i turisti dovrebbero assolutamente provare i seguenti piatti nazionali:

  • Mulgikapsas: un piatto è uno stufato di maiale, orzo (o orzo) e crauti;
  • Mulgipuder - porridge a base di orzo perlato e purè di patate;
  • Kartulipors è a base di carne in purea di patate;
  • Vero packoogid: pancake con sangue;
  • Gnocchi di farina d'orzo;
  • Suitsukala - trota affumicata;
  • Lo spratto di Tallinn è uno spratto salato piccante, che è particolarmente popolare tra i locali.

Inoltre, lo stinco di maiale, i piatti a base di patate, i sottaceti, il cavolo agrodolce, lo spratto fritto, i vari cereali e patate rapa sono popolari in Estonia.

Dessert nazionali estoni

I dolci in Estonia, come già accennato, si distinguono per il loro gusto originale e la combinazione di prodotti non tradizionali.

Oltre ai consueti panini alla cannella, alle frollini e alle marmellate alle bacche, le zuppe dolci si distinguono tra i dessert estoni, che sono offerti in un'ampia varietà di varianti.

Uno dei dolci più famosi è la zuppa di pane, fatta con pane raffermo imbevuto d'acqua, con l'aggiunta di uvetta e panna montata.

Non meno popolare tra i locali e zuppa di frutti di bosco, che viene prodotta da una varietà di bacche con l'aggiunta di miele e noci.

I turisti in visita in Estonia dovrebbero anche provare i biscotti natalizi preferiti di estone, il panpepato. La sua caratteristica distintiva è una grande quantità di cannella.

Meritano particolare attenzione i dolci estoni originali con menta, noci, caffè o liquore. Inoltre, gli amanti dei dessert dolci possono provare la mousse al succo di frutta con manna montata, le casseruole di mele e la gelatina con panna montata in Estonia.

Andando in un tour gastronomico in Estonia, prenditi cura in anticipo di ottenere un visto. Il nostro materiale ti aiuterà a capire le complessità di questo processo.

Il maltempo non guasta l'umore di un amante del cibo gustoso, ma devi essere pronto a tutto: https://vpribalalke.com/estoniya/tallin/info-tal/pogoda-v-talline.html, il link è un articolo sul tempo a Tallinn.

Bevande nazionali estoni

Tra le bevande analcoliche gli estoni danno il palmo a vari baci. Inoltre, tra le bevande sono molto comuni bevande alla frutta, kvas e caffè.

Gli spiriti estoni sono meritatamente popolari fuori dal paese. Gli stessi estoni considerano la loro birra da bere nazionale, che viene prodotta ovunque. Ogni regione dell'Estonia ha la sua birra tradizionale. I più popolari sono la birra scura "Saare" e la birra leggera "Saku".

La birra al miele è considerata un'altra invenzione tradizionale della cucina estone. La birra di ginepro fatta in casa è una bevanda estone davvero tradizionale.

Mentre in Estonia, dovresti assolutamente provare il famoso liquore Vana Tallinn ("Old Tallinn"), che è stato distribuito per la prima volta nel 1962. È un liquore marrone scuro con un sapore di rum.

Il liquore Vana Tallinn può essere consumato sia in forma pura che con caffè o come parte di vari cocktail.

Nei negozi estoni, la bevanda viene venduta in tre varianti, con una resistenza di 40,45 e 50 gradi.

Un altro famoso liquore estone è il lampone Kannu Kukk. Il forte liquore rosso ha un piacevole sapore ricco e un aroma di cumino.

Dove provare la cucina nazionale a Tallinn

I luoghi più famosi di Tallinn specializzati nella cucina nazionale estone sono...

Ristorante MEKK

Tra i migliori ristoranti in Estonia. Il principale "trucco" di questa istituzione è l'osservanza delle tradizioni nazionali nella preparazione di piatti che utilizzano prodotti ecocompatibili. Il menu del ristorante varia a seconda della stagione.

Ristorante Olematu Rüütel ("Cavaliere inesistente")

Ha un sapore nazionale speciale. In questo posto si può provare la tradizionale zuppa estone con salsicce affumicate e orzo, patè di fegato con cognac e altri piatti nazionali estoni.

Ristorante Peppersack

Situato vicino alla Piazza del Municipio, è specializzato in cucina medievale estone e offre ai visitatori intrattenimento insolito.

Maiasmokk

Il caffè più antico di Tallinn per i più golosi (che lavora in questo stesso posto dal 1864), che è noto tra i turisti per deliziosi dolci e dessert. Qui puoi provare ad acquistare il cioccolato estone, i famosi liquori estoni Vana Tallinn Cream e Kannu Kukk.