Principale > Frutta

Tarassaco - descrizione, proprietà, applicazione

Il tarassaco è un'erba perenne della famiglia delle Astrovie o delle Composite. Denti di leone famosi officinalis con una rosetta di foglie basali e fiori giallo brillante.

Descrizione tarassaco

Altezza della pianta da 10 a 30 cm La radice è forte, situata verticalmente, bianca nella sezione. Le foglie sono tagliate, formano un rosone. I fiori sono gialli, raccolti nella presa. La fioritura principale - in aprile-maggio, può fiorire fino all'autunno. I frutti sono acheni con un ciuffo, maturano a giugno-luglio.

Diffuso il tarassaco

Il dente di leone medicinale cresce in tutto il nostro paese - nei campi, nei giardini, nei prati. Spesso considerato un impianto erboso. Appare non appena la neve si scioglie.

Le proprietà curative del dente di leone

In realtà, il dente di leone è una pianta molto utile, tratta per molti disturbi. Le sue proprietà curative sono note da molto tempo e sono state usate in Russia da tutti i guaritori. Le foglie di tarassaco contengono colina, vari microelementi e amaro benefico, così come altre sostanze necessarie per la salute. Tutte le parti della pianta che vengono memorizzate per un uso futuro sono utili. Le parti aeree vengono essiccate all'ombra o in aree ben ventilate. Le radici vengono raccolte in primavera o in autunno. Per fare questo, scavano, puliscono da terra, lavano e asciugano.

Il dente di leone officinalis è usato per migliorare la digestione, come mezzo per stimolare l'appetito e dare forza, con diabete, carenza di vitamine. Il suo uso è considerato un ottimo strumento per la prevenzione dell'aterosclerosi. Sono trattati con anemia, cuore, reni, intestino, disordini metabolici. La medicina tradizionale rivendica le proprietà antitumorali del dente di leone. E in Cina, è stato a lungo usato come un forte antiossidante. Le sostanze biologicamente attive contenute in esso hanno anche un'azione espettorante, lassativa, sedativa, antipiretica e antispasmodica.

Il succo di tarassaco ripristina le cellule del fegato, normalizza il suo lavoro. È usato per colecistite e avvelenamento. Ripristina la formazione della bile. Cura l'eczema e la foruncolosi. A volte il succo di tarassaco è mescolato con succo di carota.

Il succo può essere preparato in diversi modi:

1 via - a maggio o giugno, scavare la pianta insieme alle radici. Risciacquare, tenere un po 'd'acqua salata per circa mezz'ora, spremere tutta l'acqua, asciugare e spremere il succo. Mescolare con lo zucchero 1: 1 e aggiungere la vodka 1/10 parte. Dopo 2 settimane il succo è pronto. Conservare in frigorifero.

2 modo - lo stesso, solo senza l'aggiunta di zucchero e vodka. Il succo pressato viene diluito con una piccola quantità di acqua. Prendere con il miele per 2-3 mesi a tazza prima di un pasto.

3 vie: tritare finemente le foglie lavate, sbollentare per 1 minuto, quindi scolare l'acqua. Tritare e spremere attraverso un doppio strato di garza. La miscela risultante è stata diluita con acqua in un rapporto 1: 1. Far bollire per 1-2 minuti.

Le radici di tarassaco sono un eccellente diuretico naturale. Sono usati per pulire i reni. Le infusioni aiutano con l'artrite - il dolore si riduce, il processo di deformazione articolare si arresta. Grazie alla sua ricca composizione, decotti di tarassaco regolano il metabolismo e aiutano con la perdita di peso.

Controindicazioni sono le condizioni del tratto biliare, gastrite e ulcere.

Applicazione dente di leone

Per migliorare il metabolismo: 1 cucchiaio di foglie tritate versare 1 tazza di acqua bollente. Insistere 1-2 ore. Quindi filtrare e prendere 1/3 di tazza 3 volte al giorno 15-30 minuti prima dei pasti.

Per costipazione: tritare bene le radici in un macinino da caffè. Assumere 3 volte al giorno per mezzo cucchiaino mezz'ora prima dei pasti.

Nel diabete: le foglie sono utilizzate nel trattamento del diabete mellito di tipo II nella composizione a base di erbe, raccomandato dal medico.

L'infusione della radice può essere fatta come segue: in un thermos versare 1 cucchiaio di radice tritata, quindi versare un bicchiere di acqua bollente. Insistere un paio d'ore, meglio di notte. Filtrare e prendere 1/3 di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.

In cucina, tutte le parti del dente di leone vengono utilizzate dai nutrizionisti come una dieta ipocalorica. Le radici della pianta vengono cotte nel forno, quindi macinate e bevute al posto del caffè. Se aggiungi un po 'di cicoria, zenzero o cannella, ottieni una bevanda aromatizzata.

Molto utile come fonte di vitamine insalata di giovani foglie e fiori. Al fine di sbarazzarsi di amarezza eccessiva, sono pre-immersi in una soluzione salina. In Europa è già stata sviluppata una varietà di tarassaco senza amaro. Utilizzato anche come condimento per la carne.

I fiori di tarassaco sono marinati e aggiunti alle insalate come decorazione.

Ricetta insalata di tarassaco:

100 g di foglie fresche versare acqua salata e lasciare per 15 minuti. L'acqua è scolata e tritata finemente. Aggiungere 1 cucchiaio di panna acida e 1 cucchiaio di maionese. Sale a piacere Se lo si desidera, panna acida e maionese possono essere sostituiti con olio vegetale e cospargere con succo di limone.

Per sorprendere i tuoi ospiti per il nuovo anno, è tempo di pensarci durante la fioritura dei denti di leone e fare vino (un altro nome è whisky). Il vino fatto con i denti di leone, che ricorda il sapore del whisky scozzese, maturerà in sei mesi, giusto in tempo per le vacanze invernali.

Se vuoi rimanere giovane e in buona salute più a lungo, fai attenzione al piccolo fiore semplice lungo la strada. Oltre ai numerosi oligoelementi benefici contiene silicone, la cui mancanza influisce sull'invecchiamento del corpo. Quindi il nome "elisir of youth" dandelion non era invano.

Nei cosmetici popolari utilizza una maschera di foglie fresche, che idrata, nutre e ringiovanisce la pelle. Lentiggini e macchie senili sbiancano bene l'infuso di fiori.

Il succo di tarassaco aiuterà a sbarazzarsi di piccole verruche. Una puntura di un insetto curerà una nuova foglia pestata.

Il tarassaco è una grande pianta di miele. Il miele proviene da esso con un aroma forte e un sapore leggermente amaro.

Le materie prime vendemmiate dovrebbero essere lontane dalle strade e dagli edifici industriali. Raccogli fiori meglio con il bel tempo. Per la preparazione di materie prime da gemme non aperte, è necessario alzarsi presto prima che i fiori non siano ancora aperti.

Come scrivere un piccolo testo su un dente di leone in uno stile scientifico?

Compito per il grado 5

Sarebbe bello raccontare un dente di leone in uno stile artistico, perché questo semplice fiore è molto bello a modo suo e ognuno ha le sue associazioni con esso, ma il compito è quello di descrivere il dente di leone in uno stile scientifico.

Una piccola pianta perenne, che è diffusa in tutta la zona climatica temperata. Appartiene alla famiglia degli Astrov. In natura, ci sono più di 70 specie di dente di leone.

Il dente di leone cresce su una varietà di terreni ed è considerato un'erbaccia. Sarà molto difficile sbarazzarsi di un dente di leone, perché questa pianta ha una radice molto lunga, che scende in profondità fino a 60 centimetri. Quando si seziona la radice, una nuova pianta può crescere da quella parte della radice che rimane nel terreno.

Le foglie di tarassaco sono lunghe, sezionate, allontanandosi dalla rosetta della radice. Il gambo è lungo e cavo, termina con fiori gialli con molti piccoli petali. Quando i semi maturano, la testa del dente di leone diventa bianca, ariosa.

I semi di tarassaco sono facilmente trasportati dal vento su lunghe distanze, il che permette al tarassaco di depositarsi in vari luoghi e rende difficile combattere questa pianta.

Il tarassaco è usato come pianta medicinale, è anche usato come erba per i conigli.

Il tarassaco è una pianta che cresce in tutto il mondo. Preferisce gli habitat soleggiati, quindi può essere spesso trovato su un prato, ai margini di una foresta, su prati e giardini. Ci sono più di 30 tipi di denti di leone.

Nella maggior parte dei paesi del mondo, il dente di leone è noto come erba. E in Belgio, il dente di leone viene appositamente coltivato in grandi quantità. Nonostante la sua reputazione erbacea, il dente di leone ha molte proprietà che sono utili alle persone. Può essere usato come alimento, come ingrediente in bevande alcoliche e non alcoliche, per la produzione di medicinali e persino. nella produzione di pneumatici per automobili.

Il dente di leone è ricco di vitamine A, C e K, contiene molto ferro, calcio e potassio. Nella cucina asiatica, è usato per preparare insalate e panini.

Il tarassaco è una pianta erbacea. Ha un gambo cavo, il suo fiore giallo-arancio consiste in un gran numero di piccoli fiori che si aprono all'alba e si chiudono al tramonto.

I denti di leone sono impollinati dagli insetti. Di conseguenza, il fiore giallo si trasforma in una palla bianca e soffice, costituita da un gran numero di semi. Il seme del dente di leone ha un'espansione a forma di disco e progetta di volare nell'aria come un paracadute, il che facilita il suo movimento dal vento. I semi di tarassaco possono volare fino a 10 km prima che cadano nuovamente a terra.

Il liquido nel gambo del dente di leone contiene lattice (una sostanza simile alla gomma). Gli allevatori hanno creato nuovi tipi di tarassaco, dai quali producono lattice di alta qualità in grandi quantità. Questo tipo di lattice ha un grande potenziale e può essere un'ottima alternativa alla gomma nella produzione di pneumatici.

Nel giardino, anche i fiori di tarassaco sono utili: migliorano la qualità del suolo, aumentano il suo contenuto di azoto e altri minerali.

Descrizione del dente di leone in stile scientifico

Ospite ha lasciato la risposta

Un tizio è un genere di piante erbacee perenni della famiglia Astrovye o Compositae. La specie tipo del genere, dente di leone medicinale, è una pianta ben nota con una rosetta di foglie basali e grandi infiorescenze giallo-luminose di cesti di fiori di canna. In caso di maltempo e di notte il carrello si chiude. Nella parte superiore del naso allungato del seme ci sono molti peli, con il loro aiuto, il frutto del dente di leone può volare in correnti d'aria su lunghe distanze.
Tarassaco - una pianta con un fittone ramificato fino a 2 cm di spessore e lungo fino a 60 cm, nella parte superiore si trasforma in un rizoma a tante teste corte.
Le foglie sono tutte nella rosetta basale, da quasi parallele al terreno eretto, in alcune specie sul picciolo, il piatto di contorno è oblungo, obovato, retro-lanceolato o lineare-retro-lanceolato, intero, pinnatamente-lobato o pinnatamente sezionato, o nudo o in rari casi, leggermente peloso.

Se la tua domanda non è completamente divulgata, prova a utilizzare la ricerca sul sito e trova altre risposte sull'argomento Lingua russa.

scrivi un piccolo testo su un dente di leone in uno stile scientifico. Grazie a tutti quelli che mi aiuteranno!

Le foglie sono nude, tagliate in modo appuntito o solide, raccolte nella rosetta.

Freccia di fioritura succosa, cilindrica, vuota all'interno, che termina in un unico cesto di fiori gialli luminosi a lamella.

Tutte le parti della pianta contengono un denso succo di latte bianco.

Il dente di leone fiorisce a maggio, porta frutti con semi trapuntati bianchi - da giugno.
La radice di tarassaco, che accumula fino al 40% di inulina in autunno, è nota come agente coleretico che rafforza e guarisce il fegato. La tintura di radice di tarassaco stimola l'appetito, ha proprietà antispasmodiche, lassative e purificanti del sangue.

Il dente di leone è stato a lungo utilizzato nel cibo da varie nazioni, è stato usato sia dagli antichi cinesi che dai primi coloni nelle Americhe. Le sue foglie giovani sono quasi prive di amarezza e quindi sono spesso utilizzate per preparare insalate e borscht, le radici arrostite possono servire come sostituto del caffè, fare i denti di leone dai fiori di tarassaco e fare vino, e il miele di tarassaco è fatto dalle gemme aperte.

Il dente di leone è molto popolare nei cosmetici popolari: la maschera delle sue foglie fresche nutre, idrata e ringiovanisce la pelle e l'infuso di fiori sbianca le lentiggini e le macchie di pigmento.

impianto di miele. Miele dal nettare di denti di leone di colore giallo dorato, consistenza densa, con un aroma forte e un gusto forte [6].

In Russia, il più comune è il Dandelion officinalis (Taraxacum officinale), le cui foglie contengono ferro, calcio, fosforo, potassio, vitamine A, B, C, E, così come fino al 5% di proteine.

Le radici di alcuni tipi di denti di leone contengono gomma. Due tipi di denti di leone - Koksagyz (Taraxacum koksaghyz) e Krymsagyz (Taraxacum hybernum) - sono stati inizialmente coltivati ​​come piante di gomma. Ci sono nuove proposte per il loro allevamento a questo scopo [7].

I tarassaco, di cui ci sono oltre un migliaio di "piccole" specie e circa settanta cosiddetti "grandi" o prefabbricati, sono onnipresenti, ad eccezione delle regioni di alta montagna e delle latitudini artiche.

Tarassaco (descrizione artistica)

Dente di leone. Accanto a casa nostra e lungo la strada crescono i denti di leone. Li amo per il fatto che fioriscono in primavera quasi il primissimo. Quando vedi le loro teste gialle in fiore nell'erba folta e verde, diventa gioioso nel cuore: presto l'estate, le vacanze.

Le teste gialle di dente di leone su steli bassi e sottili sono ben visibili tra le bellissime foglie scolpite oblunghe. I fiori raggiungono il sole. Loro stessi sono come piccoli soli. I loro petali gialli, come i raggi del sole, guardano in direzioni diverse, come se mostrassero tutto il loro aspetto: guarda come siamo belli, ammiraci.

Dopo alcuni giorni, le teste gialle dei denti di leone si trasformeranno in palloncini bianchi, leggeri e teneri. Questi sono semi di tarassaco. È necessario soffiare il vento e piccoli paracadute trasportano i semi in direzioni diverse. Amo soffiare sulle teste di tarassaco bianco, e poi guardare i paracadute leggeri salire verso l'alto. E poi ricordo la poesia che insegnavo quando ero piccola:

La risposta

Verificato da un esperto

La risposta è data

elmira777

Il tarassaco è un genere di piante erbacee perenni della famiglia Astrovye: il tarassaco è una pianta con ramificazione, fittone di circa 2 cm di spessore e lunga circa 60 cm, che si trasforma in un rizoma corto a molte teste nella parte superiore. al posto dei petali si formano particolari "paracadute" che vengono spazzati via al primo soffio della brezza Quando il "paracadute" cade a terra cresce un nuovo dente di leone

Connetti Knowledge Plus per accedere a tutte le risposte. Rapidamente, senza pubblicità e pause!

Non perdere l'importante - connetti Knowledge Plus per vedere la risposta adesso.

Guarda il video per accedere alla risposta

Oh no!
Le visualizzazioni di risposta sono finite

Connetti Knowledge Plus per accedere a tutte le risposte. Rapidamente, senza pubblicità e pause!

Non perdere l'importante - connetti Knowledge Plus per vedere la risposta adesso.

Descrizione del dente di leone in stile scientifico

RAPPORTO PRONTO
per i gradi 1-11

  • gratuitamente
  • argomenti caldi
  • adattato all'età
  • correttamente
  • scritto appositamente per dokladiki.ru

Quindi, quali sono i denti di leone, come appaiono e dove possono essere visti? È un fiore primaverile di un luminoso colore giallo solare. Cominciano a fiorire tra i primi fiori. All'inizio della primavera tutti i prati, le aiuole e i giardini pubblici sono coperti di denti di leone. Hanno messo una copertura gialla da piccoli fiori di forma rotonda.

Se guardi da vicino un fiore di dente di leone, puoi vedere che assomiglia a un cesto, nel quale cresce un numero enorme di fiori, ancora più piccolo del dente di leone. A causa del fatto che i denti di leone iniziano a fiorire così presto, sono molto utili per la vita delle api. Alzandosi dal letargo, le piccole api si nutrono di nettare di tarassaco.

Questa pianta ha molti nomi e nomi diversi. Alcuni chiamano un fiore di tarassaco un lattaio e qualcuno un piumino. Le persone che raccolgono fiori e piante medicinali lo chiamano erba dentale. Ma il nome più famoso e più importante è il dente di leone.

Quando il dente di leone sboccia, i frutti maturi appaiono al posto dei fiori gialli. Si chiamano semi. Ciascuno dei semi è un lungo beccuccio con piccoli peli sulla punta. Hanno molto dente di leone e in una manciata sembrano un cappello bianco arioso. Ma un cappello così bello non durerà a lungo al dente di leone. Strapperanno la prima raffica di vento e saliranno in alto. Possono volare abbastanza a lungo e quando si stancano, atterrano a terra. Presto in questo luogo fioriranno nuovi dandelions, e tutto questo grazie a un solo piccolo seme. Pertanto, ci sono così tanti denti di leone sul nostro pianeta.

I denti di leone hanno proprietà curative. Le radici, le foglie e la linfa aiutano a guarire da molte malattie. Possono essere mangiati, preparare insalate o cucinare marmellate gustose e salutari.

Descrizione del dente di leone in stile scientifico

Ospite ha lasciato la risposta

Un tizio è un genere di piante erbacee perenni della famiglia Astrovye o Compositae. La specie tipo del genere, dente di leone medicinale, è una pianta ben nota con una rosetta di foglie basali e grandi infiorescenze giallo-luminose di cesti di fiori di canna. In caso di maltempo e di notte il carrello si chiude. Nella parte superiore del naso allungato del seme ci sono molti peli, con il loro aiuto, il frutto del dente di leone può volare in correnti d'aria su lunghe distanze.
Tarassaco - una pianta con un fittone ramificato fino a 2 cm di spessore e lungo fino a 60 cm, nella parte superiore si trasforma in un rizoma a tante teste corte.
Le foglie sono tutte nella rosetta basale, da quasi parallele al terreno eretto, in alcune specie sul picciolo, il piatto di contorno è oblungo, obovato, retro-lanceolato o lineare-retro-lanceolato, intero, pinnatamente-lobato o pinnatamente sezionato, o nudo o in rari casi, leggermente peloso.

Se la tua domanda non è completamente divulgata, prova a utilizzare la ricerca sul sito e trova altre risposte sull'argomento Lingua russa.

Tarassaco - descrizione, preparazione, applicazione, ricette popolari, controindicazioni

Tarassaco - una descrizione della pianta.

Dente di leone medicinale - pianta erbacea perenne con altezza di 10-30 cm. Riferito alla famiglia delle Asteraceae. La radice di tarassaco è potente, verticale, marrone, bianca nel taglio. Le sue foglie formano una rosetta, profondamente sezionata. I fiori di tarassaco sono raccolti in ceste di infiorescenze, gialle. Il frutto della pianta è un seme con un ciuffo. Fiorisce in aprile - maggio, e i suoi semi maturano in giugno - luglio.

Dove si sviluppa la pianta.

Il dente di leone delle piante infestanti è comune in tutta la Russia. Cresce nei prati, nei giardini, sui terreni di scarto, sui prati, lungo le strade. Questo è uno dei più comuni nelle piante di agricoltura - erbacce con proprietà utili.

Tarassaco - preparazione per il futuro.

Per scopi medicinali, vengono raccolte le radici e la parte fuori terra del dente di leone.
Le radici si accumulano all'inizio della primavera o in autunno. Scavali con badili, scuoti via dal terreno, taglia la parte aerea, lava con acqua fredda. Vengono essiccati all'aria per diversi giorni e quindi essiccati in un essiccatore a una temperatura compresa tra 40 e 50 ° C o in stanze ventilate. La durata di conservazione degli spazi vuoti di tarassaco è di 5 anni. Le piante di erba sono immagazzinate durante la fioritura. Si asciuga all'ombra in aria o in aree ventilate, distribuite in uno strato e spesso mescolando.

La composizione chimica della pianta medicinale.

Le radici di tarassaco contengono gomma, amaro, polisaccaride di inulina, olio grasso, steroli, resine, acidi organici, tannini e sostanze proteiche, muco.

Le foglie di tarassaco contengono colina, carotenoidi, vitamine B2, C, P, ferro, asparagina, fosforo, calcio.

Le radici di tarassaco sono utilizzate per migliorare la digestione, come agente coleretico e per stimolare l'appetito. Il tarassaco ha anche proprietà lassative, antispasmodiche e diuretiche.

Tarassaco - applicazione nella medicina tradizionale.

I preparati dell'erba del dente di leone sono usati per la gastrite anacida, costipazione cronica e colecistite.

Le radici di tarassaco sono usate per stimolare l'appetito, migliorare la secrezione e l'attività motoria dello stomaco e dell'intestino, aumentare la secrezione biliare e la secrezione delle ghiandole digestive. Le radici del dente di leone sono un forte diuretico.

Le radici di brodo rimuovono spasmi e colica renale, contrazione convulsiva della muscolatura liscia. Decotto e tintura di fiori di tarassaco è usato per alleviare le coliche intestinali e del fegato.

Esternamente, l'infusione di radici di dente di leone è raccomandata per varie malattie della pelle: dermatiti, bolle, acne.

La medicina tradizionale raccomanda l'uso del dente di leone come soporifero, sedativo ed espettorante. È usato per le malattie della colecisti e della milza, dei reni, dei disturbi del sistema nervoso.

I preparati di foglie di tarassaco stimolano la rimozione di calcoli dalla cistifellea e dai reni. Sono consigliati per la cellulite, l'obesità e l'insufficienza renale, così come per il beriberi, l'anemia e le malattie della pelle.

L'infuso di fiori di tarassaco è usato per rimuovere le lentiggini e le macchie dell'età. I fiori di brodo bevono con insonnia e ipertensione.

Il succo di piante fresche è usato come cosmetico per rimuovere macchie di età, lentiggini e punti neri e per rimuovere i calli. Succo di dente di leone latteo quando il trachoma ha instillato una goccia negli occhi.

Tarassaco - ricette popolari per il trattamento.

Infusione nelle malattie delle vie biliari, della cistifellea.

2 cucchiaini delle radici del dente di leone medicinale preparare un bicchiere di acqua bollita e 8 ore per insistere, filtrare. Bere 3-4 volte al giorno per un quarto di tazza per mezz'ora prima dei pasti.

Infusione per il diabete.

1 cucchiaino di radici di dente di leone medicinali preparare 200 ml di acqua bollente, infondere per un terzo di un'ora, filtrare. Bere 3-4 volte al giorno per un quarto di tazza per mezz'ora prima dei pasti.

Infusione con diatesi essudativa.

1 cucchiaino di radici di dente di leone preparare un bicchiere di acqua bollente, avvolto, insistere 1-2 ore, filtrare. Bere mezz'ora prima dei pasti tre volte al giorno per un quarto di tazza.

Brodo per tubercolosi polmonare.

3 cucchiai. cucchiai delle radici del dente di leone medicinale vegetale versare 1/2 l. acqua bollente, far bollire per 1/4 ora, raffreddare, filtrare. Bere 0,5 ore prima di un pasto, un bicchiere 2 volte al giorno.

Brodo con foruncolosi ed eruzioni cutanee.

1 cucchiaio. cucchiaio di radici di tarassaco versare un bicchiere di acqua calda bollita, far bollire per 1/4 ore a fuoco basso. Le piante di brodo si raffreddano per 45 minuti, filtrare attraverso una garza. Bere 1/4 ora prima dei pasti tre volte al giorno per 1/3 di tazza.

Decotto per l'artrite.

Versare 6 g di erbe e radici di dente di leone medicinali con un bicchiere d'acqua, far bollire per 10 minuti a fuoco basso, infondere per 1/2 ora, filtrare, strizzare le materie prime. Bere tre volte al giorno prima dei pasti e 1 cucchiaio. un cucchiaio

Brodo con colelitiasi e urolitiasi.

2 cucchiai. cucchiaio radici di tarassaco versare 1/2 litro di acqua bollente, poi far bollire per 10 minuti a fuoco basso, lasciare per 2 ore, filtrare. Bere 0,5 ore prima dei pasti, 0,5 tazze 3-4 volte al giorno.

Infusione per uso esterno.

Una manciata di fiori di dente di leone medicinale versare 250 ml di acqua bollente, insistere in un thermos per 1-2 ore, quindi filtrare e spremere la materia prima. Pulire la pelle da macchie senili e lentiggini.

Prodotti farmaceutici da piante medicinali.

Radici di tarassaco - utilizzare per cucinare decotti e infusi.

Estratto di tarassaco denso.

Tarassaco - controindicazioni

Ulcera peptica, gastrite iperacida, predisposizione alla diarrea, ulcera duodenale con aumento dell'acidità del succo nello stomaco.

Pensa e indovina!

Non per niente il dente di leone ha un colore giallo così brillante. In ogni momento, le persone hanno trovato la connessione di questa pianta con il Sole. Pertanto, si ritiene che questo fiore abbia un'energia leggera. Sin dai tempi antichi, sciamani e streghe usavano i fiori di tarassaco per i loro riti magici, aggiungevano pozioni a loro e creavano loro delle mascotte d'erba. Si riteneva che aiutassero a raggiungere il successo negli affari, a soddisfare i desideri e ad aiutare a superare gli ostacoli. Soprattutto nella domanda è un dente di leone per gli amanti. Si ritiene che se si mette la radice di questa pianta sotto il letto, l'unione matrimoniale avrà successo, e la prole non ci metterà molto ad aspettare. Anche dai fiori fanno incantesimi d'amore e le foglie hanno una proprietà eccitante. Le ragazze amano indovinare sulle ghirlande, intrecciate di denti di leone e sono partite sul fiume. La cui ghirlanda non affonda, quel matrimonio sta aspettando a breve. I bambini adorano anche soffiare su un soffice dente di leone, esprimere un desiderio e mettere i paracadute bianchi al vento. Ma con quali elementi è connessa questa pianta?

Pianta di tarassaco Descrizione, caratteristiche, proprietà terapeutiche e uso del dente di leone

The Golden Meadow, il lato della strada, il cortile - gioia giallo brillante della primavera dai denti di leone. Nei letti, questa gioia è spietatamente tirata fuori come un'erbaccia. Greci, arabi, cinesi, nella tradizione russa, sapevano e usavano attivamente i denti di leone come "elisir di vita".

Il dente di leone non è un rappresentante di un gran numero di piante che fioriscono subito dopo che la neve si scioglie, e fa piacere con i suoi cappucci dorati.

In diversi territori, la gente chiama il dente di leone giallo molto originale: cavità, puff, brocca di latte, popova calva, radice di dente, cespuglio di marzo, svetik e altri. Tutti, almeno una volta, hanno realizzato una foto di primavera di un dente di leone - una vista affascinante e sicuramente una gioia per gli occhi dopo un inverno bianco.

Descrizione e caratteristiche del dente di leone

Il dente di leone appartiene alla famiglia delle astrovie, è una pianta erbacea perenne. Il nome scientifico della sua specie è dandelion medicinale, farmacia o ordinario. In Russia, quasi duecento specie di denti di leone sono conosciute in natura, circa 100 di esse sono curative.

La parola radice singola "dente di leone" in russo "dente di leone" risuona dal verbo "soffiare": i semi di parachutik si staccano dal canestro dal movimento di aria leggera e si spostano in un nuovo luogo.

Ogni seme di dente di leone - il frutto è un achene secco attaccato a una sottile asta di paracadute. Una volta nel terreno, iniziano immediatamente a germogliare.

La radice del dente di leone ha una vista rubinetto con rami, è relativamente spessa, fino a 50 cm di profondità nel terreno. Su di esso si trovano gli anelli dei condotti del latte, possono essere visti sotto una lente d'ingrandimento.

Le foglie di tarassaco escono dalla presa. Ogni piastra accuratamente dissezionata ha una scanalatura nel mezzo per raccogliere l'umidità. Se il dente di leone vive in un posto confortevole, le foglie crescono fino a 40-50 cm, su suolo asciutto - non più di 20 cm.

Una freccia viene espulsa dallo zoccolo: è un gambo tubolare cavo con un'infiorescenza alla fine. Un fiore di dente di leone non è un fiore, ma un intero cesto di fiori tubolari luminosi con petali fusi e stami.

Il dente di leone è un barometro e un orologio naturali unici. Nel pomeriggio, alle 15, o in caso di pioggia, prima della pioggia, i cesti del "barometro" sono nascosti, proteggendo il polline dall'umidità. Alle 6 del mattino e con tempo sereno, aprono di nuovo le loro teste gialle.

Le proprietà curative del dente di leone sono fuori dubbio. È controindicato solo in caso di ostruzione acuta delle vie biliari, con un aumento del livello di acido cloridrico e problemi cronici nel tratto gastrointestinale. Segni che devi prestare attenzione e smettere di prenderlo: vomito e diarrea.

Piantare e allevare il dente di leone

Coltivare un dente di leone ha tutte le possibilità in ogni luogo dove è caduto il suo seme: sui sentieri, sui pascoli, sui campi, vicino ai corpi d'acqua, nei giardini e negli orti. Il dente di leone fiorisce attivamente da maggio a giugno.

Quando l'aria si riscalda fino a + 2 ° С, i semi sono già in grado di germogliare. Durante la stagione, ogni cespuglio di tarassaco produce più di 10 mila semi, di cui andrà la vita di nuove piante, svernando tranquillamente nel terreno.

Oltre al metodo di riproduzione del seme, il dente di leone ha nel suo arsenale e nuovi germogli che crescono dalle gemme del colletto della radice. Tarassaco spara alla fine di aprile e questo processo continua per tutta la stagione estiva. Pertanto, non è richiesto alcun impianto speciale di tarassaco.

Il dente di leone è incredibilmente resistente, ha meccanismi di adattamento innati. Non è calpestato, non affoga, non preme altre piante.

Nei rizomi del dente di leone si accumulano molte sostanze utili. Le radici vengono estratte dal terreno per la preparazione delle materie prime in primavera o in autunno manualmente. In estate, le sue radici non vengono raccolte, perché ci sono pochi poteri di guarigione. Nel posto già utilizzato il ritorno non prima di 2 anni.

Dalle radici puliscono il terreno, rimuovono le parti a terra della pianta e i rami più sottili, lavatele in acqua fredda. Quindi vengono essiccati per diversi giorni su una veranda aperta in modo che la linfa lattea smetta di scorrere.

Nella foto radici di tarassaco

Segue la consueta asciugatura in una stanza calda e ombreggiata. Strati distanti non più di 5 cm Le materie prime già confezionate sono le radici asciutte e fragili del dente di leone che giacciono tranquillamente in sacchi fino a cinque anni.

Durante il periodo di crescita attiva viene preparato anche il succo di tarassaco, il dente di leone viene tagliato e immerso in acqua fredda salata per 30 minuti. Questa procedura riduce l'amarezza nel succo estratto. Succo spremuto dalle foglie. È anche conservato in alcool per uso futuro (1: 1).

Applicazione e proprietà curative del dente di leone

Considerare attentamente le proprietà di base del dente di leone, che aiutano a risolvere un numero enorme di problemi di salute. Mangiare tarassaco è molto utile.

Qualsiasi bestiame, animali e uccelli sono felici di mangiare le foglie ei fiori più freschi e osservati del dente di leone. Le nuove foglie sono messe in insalate vitaminiche utili.

Le foglie di tarassaco sono commestibili.

Se parliamo delle "abilità culinarie" del dente di leone, poi oltre alle insalate, fanno bibite rinfrescanti e marmellate, che hanno il sapore del miele, persino i cime di sottaceti per metterle in primi piatti e insalate.

Solo le giovani piante sono adatte al cibo. Gli scienziati hanno trovato infiorescenze e volantini: carotenoidi, vitamina C, vitamine delle serie B e P, sali minerali, elementi ferrosi, calcio, fosforo, manganese, rame, boro e alcuni altri elementi.

Il miele di tarassaco è sempre dorato, molto denso, viscoso, cristallizza rapidamente, ha un aroma forte e un sapore forte. Contiene glucosio al 35% e fruttosio al 41%. Le api portano il nettare di tarassaco raramente e in piccole quantità.

Sulla foto il miele di tarassaco

Fino al 24% di insulina, olio grasso è presente nelle radici del dente di leone, quindi, nello stato fritto, possono ben sostituire surrogato del caffè, come cicoria, deviasil e pera macinata. In casa il kit di pronto soccorso ha avuto a lungo un dente di leone come attivatore dell'appetito.

L'uso del dente di leone per scopi medicinali

Sistema urogenitale o escretore: il dente di leone agisce come un diuretico, rimuove le pietre dai reni e dalla cistifellea, elimina ed edema.

Apparato respiratorio: il dente di leone funziona bene come medicina per la tosse, cura la tubercolosi.

Gastrointestinale: il tarassaco affronta il catarro, la gastrite, agisce da lassativo per costipazione, riduce il livello di fermentazione e la colite.

Sistema circolatorio e cuore: il dente di leone risolve i problemi al fegato, elimina anemia, anemia, aterosclerosi.

Sistema osseo e muscolare: il dente di leone risolve i problemi con le malattie articolari, la spina dorsale e le ossa, elimina l'artrite e i reumatismi.

Sistema endocrino: il dente di leone risolve i problemi con il diabete.

Sistema nervoso: il dente di leone allevia la paralisi, aumenta l'efficienza, il tono e l'immunità del corpo, aiuta con l'anoressia.

Pelle: il dente di leone è un agente di guarigione della ferita, integra i programmi di trattamento per la paresi, in cosmetologia, il succo di dente di leone viene utilizzato per rimuovere le verruche, l'eczema e la pigmentazione della pelle.

Intossicazione e avvelenamento: il dente di leone neutralizza i veleni dalle punture di insetti, è attivamente coinvolto nell'eliminazione delle tossine.

Il tarassaco è antiparassitario.

Tarassaco: uno stimolante lattico naturale durante l'allattamento.

Tarassaco - abbassa perfettamente il calore corporeo, uccide i virus, allevia gli spasmi e riduce il dolore.

Ricette con tarassaco

È possibile acquistare materie prime già pronte dal dente di leone per le prescrizioni in farmacia. Un'insalata di tarassaco resa difficile. Le foglie fresche di tarassaco vengono tagliate a strisce sottili, viene aggiunto sale, condito con panna acida o olio d'oliva. Puoi complicare la ricetta cipolla, carote grattugiate e succo di limone.

Normalizzazione dell'appetito La polvere delle radici del dente di leone nella quantità di due cucchiaini viene versata con un bicchiere di acqua fredda bollita, la miscela viene mantenuta per otto ore. Basta bere un terzo di bicchiere tre volte al giorno prima dei pasti.

Tarassaco con punture di insetti. Una foglia di dente di leone fresca viene schiacciata, macinata e una massa fresca e pastosa viene messa sulla puntura per 2-3 ore sotto una medicazione sterile.

Riduzione delle verruche e cura del viso. Giovani verruche riducono il succo di tarassaco fresco, strofinando. Il decotto risultante ha sfregato la faccia. Si prepara da 2 cucchiai di foglie di tarassaco e 2 bicchieri d'acqua, la miscela viene fatta bollire per un quarto d'ora, filtrata e raffreddata.

Anche il dente di leone per la stitichezza può essere utile. Dalle radici essiccate di dente di leone preparare la polvere, macinata in un mortaio. Usa la polvere fino a tre volte al giorno per mezzo cucchiaino.

Metabolismo migliorato La tintura, che migliora i processi metabolici, è costituita da radici di dente di leone secco. 1 cucchiaio delle radici schiacciate viene riempito con un bicchiere di acqua bollita. Il contenitore è avvolto e ha aspettato per due ore.

Passa attraverso un colino. Bevi un terzo di tazza quattro volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. Quando si sceglie un dente di leone come additivo al trattamento, è necessaria la consultazione con un medico!