Principale > Odori

Cosa puoi mangiare e bere con l'intossicazione da alcol

Oggi, il materiale contiene consigli dei medici su ciò che si può mangiare e bere in caso di intossicazione da alcol e quali prodotti da utilizzare sono severamente sconsigliati.

Bere eccessivo può causare intossicazione. In una situazione del genere, il primo passo è pulire il corpo dalle sostanze tossiche ed eseguire procedure per ripristinare le funzioni degli organi interessati. Uno dei principali metodi di disintossicazione è una dieta moderata, che regola rigorosamente ciò che si può mangiare dopo l'avvelenamento da alcol.

Correzione della nutrizione in avvelenamento da alcol

L'intossicazione colpisce quasi tutti gli organi dell'apparato digerente. Compaiono nausea, vomito, mal di testa e altri sintomi di avvelenamento gastrointestinale. Pertanto, è necessario seguire una dieta che aiuterà il fegato ad alleviare il corpo dalle tossine e ridurre i sintomi degli effetti nocivi.

Cibo scelto correttamente per l'intossicazione da alcol, preferibilmente regolato da un gastroenterologo, consentirà al paziente di tornare alla normalità in pochi giorni.

Nella maggior parte dei casi, gli esperti raccomandano di attenersi alla seguente dieta:

  • Elimina dalla dieta cibi fritti, grassi, speziati e affumicati, impedendo il lavoro del fegato, oltre a stimolare la nausea e il vomito. Composto nella sua composizione, il cibo rallenta significativamente il processo di disintossicazione.
  • La dieta per l'intossicazione da alcol deve includere piatti bolliti, in umido, al forno o al vapore.
  • È necessario prendersi cura di una dieta equilibrata e nutriente per ricostituire la composizione acido-base del sangue. Concentrarsi sull'uso di cibi a base di proteine ​​e carboidrati.
  • Mangiare dovrebbe essere assunto in piccole porzioni, in quanto la congestione gastrica può portare al vomito. Il numero di pasti allo stesso tempo è necessario aumentare, ma non si può mangiare troppo.
  • Bere molta acqua, decotto alle erbe e tè verde. Ciò aiuterà il fegato a elaborare e rimuovere le tossine dal corpo, il che garantirà il rapido ripristino dell'equilibrio del sale marino.
  • Nella dieta, assicurati di aggiungere frutta, verdura e succhi di frutta freschi. Tali alimenti aiuteranno il fegato a riprendersi dall'avvelenamento.
  • I primi piatti dovrebbero essere cucinati con carne magra o brodo di pesce.
  • La temperatura del cibo in caso di intossicazione da alcol non deve essere troppo calda o troppo fredda, in modo da non irritare la mucosa gastrica e non provocare il vomito.
  • È necessario riempire i piatti con olio vegetale, o panna acida a basso contenuto di grassi, questo faciliterà il lavoro non solo del fegato, ma anche dell'intero apparato digerente.

Seguendo queste raccomandazioni aiuterà il corpo a liberarsi rapidamente di sostanze nocive che causano sintomi di intossicazione alcolica, e le condizioni della vittima torneranno alla normalità.

È importante! La regola principale: quando l'intossicazione da alcol non può assumere bevande alcoliche!

Cosa puoi mangiare e bere con l'intossicazione da alcool?

Il primo giorno dopo l'avvelenamento da alcol, i medici non raccomandano che la vittima abbia qualcosa da mangiare, solo in alcuni casi è permesso prendere la quantità minima di cibo.

Ad esempio, puoi mangiare qualche cracker cotto a casa.

Dovresti bere quanta più acqua possibile - bollita o non gassata. Ciò contribuirà a mantenere l'equilibrio idrico durante la disidratazione a causa di vomito o indigestione. Oltre all'acqua, puoi usare tisane o tè verde.

Quando la condizione della vittima si stabilizza un po ', puoi iniziare a bere brodo magro, così come mangiare una piccola quantità di porridge di riso o purè di patate bollite nell'acqua.

Il riso è considerato un prodotto indispensabile per l'intossicazione da alcol, in quanto è un ottimo assorbente. Contribuisce all'eliminazione di gas e sostanze tossiche dal corpo di una persona che ha subito intossicazione, a seguito della quale il benessere del paziente si stabilizza rapidamente.

Da indigestion aiuterà a ricevere decotti alle erbe di rosa selvatica, ribes, mirtillo e altre piante medicinali. In parallelo, bere erbe compenserà la perdita di liquidi corporei.

Fatto! I gastroenterologi stranieri lodano le virtù di una banana per liberarsi dei sintomi dell'avvelenamento. Questo frutto è ricco di ioni di potassio, che il corpo perde principalmente durante l'intossicazione e, grazie alla sua struttura morbida, non irrita la mucosa gastrica infiammata.

Alimenti raccomandati per l'avvelenamento

Il menu per le vittime di un'eccessiva assunzione di alcol dovrebbe consistere in:

  • I primi piatti cucinati in brodo magro senza l'aggiunta di pancetta o ossa. Puoi cucinare una zuppa di pollo leggera con verdure, fare il brodo a base di carne macinata magra, o semplicemente sul brodo di alcune verdure, che sarà facile da assimilare a un corpo indebolito.
  • Secondi piatti, al vapore di carne o pollo tritato. Questo può essere il petto di pollo bollito o il fegato brasato con verdure. Come contorno, riso, grano saraceno e porridge di farina d'avena sono adatti, così come puré di patate cotte in acqua e senza olio.
  • Insalate a base di verdure, carne magra bollita o pesce, frutti di mare vari, conditi con uno o due cucchiai di olio vegetale o panna acida a basso contenuto di grassi.

Puoi anche cuocere le verdure nel forno con una piccola quantità di olio vegetale o cuocerle sulla griglia.

Bere con intossicazione da alcol

In caso di avvelenamento con bevande alcoliche, è inizialmente necessario ripristinare l'equilibrio salino causato da vomito e diarrea. Per fare questo, soprattutto all'inizio, è necessario concentrarsi sulla ricezione di una grande quantità di acqua e sui seguenti liquidi:

  • tè verde, che ha proprietà battericide e astringenti sul corpo di una persona malata;
  • composta di vari frutti secchi, stabilizzando la composizione ionica e avendo un effetto astringente;
  • decotti di piante medicinali e, se necessario, aggiungere tinture a base di erbe per la diarrea, come ribes, mirtilli, rosa canina e erba di San Giovanni;
  • prodotti a base di latte fermentato - kefir, yogurt salati che ripristinano la microflora dello stomaco e dell'intestino.

È importante! È vietato bere latte intero in caso di intossicazione da alcol, poiché aumenta il processo di formazione di gas nello stomaco e può causare vomito.

Il processo di recupero dopo l'intossicazione può richiedere molto tempo. Pertanto, almeno per 2 settimane, si dovrebbe rispettare rigorosamente la dieta e tutte le raccomandazioni del medico. E solo allora, in che modo il lavoro del tratto gastrointestinale sarà completamente regolato, con attenzione e inizierà a mangiare cibo, familiare alla vostra dieta standard, per un po '?

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici:

Dieta dopo avvelenamento da alcol

Le bevande alcoliche influenzano negativamente il corpo umano, specialmente se si supera il dosaggio consentito. Il primo organo che soffre è il fegato. Spesso, l'assunzione di alcol è accompagnata da una sbornia. Per eliminare la necessità di conoscere le regole stabilite della nutrizione.

I medici ritengono che l'automedicazione raramente dia risultati. Ci sono molti metodi popolari comunemente usati nella pratica, una dieta salva-corpo è considerata popolare. Con una forte violazione degli organi interni, è necessario contattare la clinica: spesso le malattie passano inosservate dall'occhio inesperto di una persona.

L'assunzione prolungata di alcol porta a danneggiare le cellule del fegato e dello stomaco, i disturbi irreparabili della psiche e il lavoro del cervello. Dovrei menzionare le liti con parenti e parenti di persone, problemi sul lavoro e nella vita di tutti i giorni.

L'essenza del problema

Le cellule del fegato non sono in grado di riciclare una grande quantità di alcol. E se il tasso consentito viene superato, l'etanolo e i suoi costituenti entrano nel sistema circolatorio umano, il che porta a gravi intossicazioni da alcol.

Sindrome da astinenza - una conseguenza dell'intossicazione da alcol, che fa fronte, scegliendo una dieta speciale.

Nonostante il malinteso comune sul divieto categoriale di cibo, è importante mangiare la prima volta dopo avvelenamento per supportare il funzionamento. Il primo sintomo di avvelenamento è la nausea grave e, di conseguenza, il vomito. Tuttavia, se il corpo prende il cibo, non c'è bisogno di negare il cibo a te stesso, sperando che questo aiuti a far fronte al disturbo.

Per riprendere il corretto funzionamento, è necessario rispettare una dieta moderata, che viene compilata da un gastroenterologo o un nutrizionista, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.

Soggetto alle raccomandazioni del dottore è possibile ottenere risultati nel trattamento di:

  1. Il corpo è saturo di minerali e vitamine.
  2. Il lavoro del tratto gastrointestinale diventa stabile.
  3. Il bilancio elettrolitico viene ripristinato.
  4. Le tossine e altri prodotti di degrado dannosi di alcol vengono rimossi in un breve periodo di tempo.
  5. La disidratazione è prevenuta

La dieta si basa su un periodo di 4-5 giorni per ripristinare completamente il lavoro degli organi interni.

Regole di potenza

La regola principale e indistruttibile dovrebbe essere quella di limitare il carico sul corpo. Pertanto, le raccomandazioni sono considerate comuni nella maggior parte dei casi:

  1. Devi smettere di mangiare cibi fritti e grassi per creare condizioni più facili per il fegato e accelerare il recupero cellulare. Preferenza è quella di dare bollito, stufato o cotto in un cibo a doppia caldaia. Si consiglia di interrompere temporaneamente l'uso di salsicce, prodotti in scatola.
  2. Una varietà di prodotti contribuisce al rapido recupero. Il consumo di carboidrati e proteine ​​in caso di avvelenamento deve essere aumentato e la quantità di grasso nella dieta deve essere ridotta.
  3. La dieta quotidiana dovrebbe essere divisa in almeno 5 pasti e in piccole porzioni. Questo viene fatto per facilitare il funzionamento del tratto intestinale e prevenire il verificarsi di vomito.
  4. Per prevenire l'irritazione del guscio dell'esofago e del tratto gastrico, le stoviglie vengono riscaldate a temperatura ambiente massima. Niente di più, niente di meno.
  5. La regola più importante di recupero è il bere costante. E dovrà rispettarlo. Il liquido rimuove le sostanze tossiche e accelera la rigenerazione delle cellule epatiche. Pertanto, è necessario bere molto. La norma per una persona sana è di 2 litri, in caso di avvelenamento - non meno di 2,5 litri.
  1. Il consumo di frutta e verdura cotta e bollita non è limitato. Al contrario, gli elementi traccia in loro, aiutano il recupero rapido.
  2. Sotto il divieto è l'uso di maionese per condimento per l'insalata. I prodotti consentiti sono considerati panna acida a basso contenuto di grassi, verdura o olio d'oliva in piccole quantità.
  3. Banned spezie piccanti, aceto, qualsiasi colorante alimentare o esaltatore di sapidità.
  4. I porridge che mostrano un effetto adsorbente pronunciato saranno molto utili.

Durante il periodo di trattamento è severamente vietato assumere alcolici in qualsiasi forma, anche nella dose più piccola.

Il principale segno di ripresa è la cessazione del vomito e della nausea.

La dieta scelta correttamente dopo l'avvelenamento da alcol e seguendo semplici raccomandazioni contribuiscono alla comparsa del sollievo 2-3 giorni dopo l'insorgenza dei primi sintomi di intossicazione.

Prodotti validi

Dopo avvelenamento da alcol, è permesso mangiare:

  • Uovo - nella composizione c'è una taurina che protegge il fegato dall'azione dell'etanolo. Così come la cisteina, dividendo rapidamente gli elementi della disintegrazione dell'alcol. Perfetto per la colazione
  • La farina d'avena è ricca di magnesio, agisce da neutralizzante e riduce i sintomi dell'avvelenamento.
  • Banane - aiutano a ripristinare i livelli di potassio. Il prodotto ideale per la nausea e il vomito, se si mangia cibo nutriente non è possibile.
  • Brodo sulla base di carne di pollo - ripristina il livello di sodio e riempie anche il livello del liquido. Un brodo chiaro e non ricco è perfetto per uno spuntino o una cena leggera.

Questi prodotti sono ideali per il primo giorno di intossicazione.

Durante il trattamento, è necessario consumare molto liquido oltre all'acqua:

  1. Tè verdi deboli: servono a eliminare più rapidamente le tossine.
  1. Acqua senza gas - ideale se si tratta di acqua bicarbonato (alcalina). Se lo si desidera, aggiungere un po 'di succo di limone.
  2. Un decotto di chicchi di riso - dimostra l'effetto sferzante.
  3. Composta di Morse, frutta o frutta - una ricca fonte di molte vitamine e antiossidanti.
  4. Aceto di mele, diluito con acqua - aiuta a ripristinare l'equilibrio alcalino nel corpo. La ricetta di preparazione è semplice - un cucchiaio di aceto, miele e radice di zenzero sono diluiti in un bicchiere d'acqua.
  5. Succhi di frutta freschi - rimuovi le tossine. A causa del contenuto di licopene nei pomodori, il succo di pomodoro fatto in casa è considerato il più utile.

L'assorbente principale è costituito da chicchi di riso, in grado di assorbire quasi tutto l'eccesso di elementi gassosi e altri elementi tossici dall'intestino crasso. I medici consigliano di iniziare un pasto con il porridge di riso con una piccola quantità di sale, specialmente dopo l'avvelenamento.

Il secondo giorno, puoi mangiare filetto di pollo con un bacello senza zucchero.

Il terzo giorno sono consentite polpette di carne al vapore e polpette in brodo scremato. Aggiunti anche salatini, omelette o soufflé per una coppia.

Con la diarrea persistente, decotti di erbe e bacche vengono in soccorso:

Queste piante hanno un effetto astringente pronunciato. Si raccomanda anche succo di zucca allevia il vomito.

Per tornare alla dieta abituale sarà possibile solo in caso di completa scomparsa dei segni di intossicazione, quando la membrana mucosa del tratto gastrico cessa di essere irritata. Quando si manifesta il minimo disagio, la dieta è prolungata, il tempo di recupero è prolungato.

In assenza di diarrea, kefir, ryazhenka o bio-yogurt non sono proibiti.

Prodotti proibiti

I medici ritengono che in caso di avvelenamento da alcol è meglio rifiutare questi prodotti:

  1. Frutta, verdura hanno un forte effetto lassativo, motivo per cui è consentito consumarli non prima di 3-4 giorni dopo l'avvelenamento.
  2. Per evitare di sovraccaricare il tratto gastrico, sono esclusi i cibi fritti.
  3. Le fibre presenti nell'orzo perlato e nei chicchi d'orzo possono danneggiare la mucosa intestinale.
  4. Cibo e salsicce in scatola sono vietati a causa del contenuto di sostanze chimiche e additivi.
  5. L'uso di legumi porta ad un aumento della formazione di gas. Per una ragione simile, non dovresti mangiare prodotti a base di pasta di lievito e altri dolci.
  6. Latte e latticini sono estremamente indesiderabili nella prima settimana di trattamento. Ma poi aiuta a ripristinare la microflora intestinale.
  7. Cucinare le uova è consentito solo a vapore sotto forma di una frittata o sodo bollito.
  1. Conservare i succhi, la gelatina, l'acqua con il gas, le bevande al caffè, l'alcol sono strettamente controindicati nel periodo di recupero.

Menu approssimativo

Per creare un menu per i primi 4 giorni di recupero, non sono necessari prodotti esotici o cuochi di istruzione superiore. La cosa principale è ricordare - è necessario il cibo più semplice e naturale. E le spezie, i condimenti per migliorare il gusto, di regola, non sono richiesti affatto.

Primo giorno

È desiderabile limitare i crostini e il tè senza dolcificanti. Di sera, è consentito mangiare puré di patate senza altri additivi. Il cibo è servito in piccole dosi, è improbabile che il paziente possa padroneggiare di più.

Secondo giorno

L'elenco può essere leggermente aumentato, ma diviso almeno 6-7 volte. Il cibo farà:

  • Jelly.
  • Composti senza dolcificanti.
  • Purè di patate in acqua senza olio.
  • Torta di pesce al vapore

Terzo giorno

Nel menu gradualmente creare una varietà leggera:

  • Casseruola di ricotta a basso contenuto di grassi senza aggiunta di panna acida o burro.
  • Due uova sode
  • Un paio di polpette di carne a basso contenuto di grassi con una piccola quantità di brodo di pollo.

Quarto giorno

La dieta del quarto giorno è variata rispetto ai giorni precedenti. Inizia consigliato con porridge - farina d'avena o semola in acqua e composta. Mele con marmellata o miele, cotte nel forno, adatte come dessert.

A pranzo, offrire zuppa di brodo di pollo con pezzi di carne accuratamente bolliti e una piccola quantità di patate e carote tritate. Come un secondo - le torte di pesce al vapore lo faranno.

L'ora del tè consiste in latticini o frutta dolce, gelatina fatta in casa.

La cena è semplice: un paio di uova e una composta di frutta secca.

Immediatamente prima di coricarsi, il paziente può bere tè leggero o brodo di camomilla e mangiare fette biscottate fatte in casa.

Fuori dalla dieta

Il quinto giorno è già possibile aumentare lentamente ma sicuramente la quantità di cibo consumato. In questo caso, è necessario monitorare attentamente la reazione. In caso di minimo disturbo nel lavoro, accompagnato da diarrea, è meglio continuare la dieta.

Le bevande contenenti alcol sono introdotte in uno stato di rilassamento e leggera euforia. Questa leggerezza non dura a lungo e spesso porta a conseguenze gravi. L'avvelenamento da alcol etilico non è uno scherzo, e il rispetto delle regole nutrizionali e una dieta moderata contribuirà a far fronte alle conseguenze. Quest'ultimo è adatto nei casi di intossicazione alimentare standard, da adulto e bambini. L'importante è prevenire le violazioni dello stomaco e dell'intestino, aggiungere gradualmente nuovi prodotti alla dieta.

E nei casi in cui le manifestazioni di intossicazione durano più di cinque giorni, è meglio contattare uno specialista certificato per la diagnosi e la prescrizione del trattamento farmacologico.

Come mangiare dopo l'avvelenamento da alcol

L'avvelenamento da alcol offre sempre un sacco di problemi alla persona. In termini di sintomi, è molto simile all'avvelenamento da cibo, c'è intossicazione generale, mal di testa, nausea e vomito. Se segui una dieta salva dopo che i sintomi acuti della malattia sono scomparsi, puoi aiutare il corpo a recuperare più velocemente. Il cibo dopo l'avvelenamento da alcol deve essere equilibrato, è necessario utilizzare solo prodotti naturali che contengano molte sostanze utili.

Per i pazienti ipertesi, è stata assegnata una quota dal 1 ° febbraio a ogni persona con ipertensione. Maggiori informazioni >>>

Come aiuta la dieta?

In caso di avvelenamento da alcol, tutti gli organi sono gravemente colpiti, ma viene fatto un danno speciale al tratto digestivo e al fegato. Il cibo dietetico aiuta a ripristinare rapidamente l'equilibrio di oligoelementi e vitamine nel corpo. Lo stomaco umano dopo ogni avvelenamento è molto debole, la mucosa è assottigliata e infiammata. A questo proposito, il cibo dovrebbe essere leggero, rapidamente assimilabile e utile. Gli alimenti grassi e pesanti possono causare congestione nello stomaco e scatenare nuovi periodi di vomito.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a bere. È severamente vietato dopo l'avvelenamento includere nella dieta bevande a basso contenuto di alcol - questo non farà che aggravare la situazione. Tutte le bevande consumate dal paziente dovrebbero essere il più salutari possibile.

Quando e cosa mangiare dopo l'avvelenamento da alcol

Se una persona è avvelenata dall'alcol, allora ha una forte debolezza, nausea, vomito. Con questo stato di appetito, certamente no e il paziente non deve mangiare. La vittima riceve rapidamente il primo soccorso, che consiste nel lavare lo stomaco, pulire il clistere e prendere gli assorbenti. Successivamente, la persona deve essere bene otpaivat per prevenire la disidratazione.

Il cibo può essere offerto non prima di 12 ore dopo che i sintomi di intossicazione acuta regrediscono, idealmente, attendere un giorno. Durante questo periodo, la mucosa gastrica ha il tempo di recuperare un po '. Il digiuno medico, se consumato solo bevendo, è molto utile per il corpo. Il fegato e lo stomaco non elaborano il cibo, quindi tutte le risorse del corpo vengono gettate a conclusione di sostanze tossiche.

Un giorno dopo l'avvelenamento, la vittima inizia a nutrirsi. Il cibo dopo l'avvelenamento da alcol deve essere il seguente:

Primo giorno

  • Porridge viscoso sull'acqua con una piccola aggiunta di sale e zucchero. Il porridge deve essere cotto sotto forma di purè di patate. Per fare questo, prendere la farina d'avena, riso o grano saraceno, un po 'schiacciato e bollito a lungo in un grande volume d'acqua. Su un bicchiere di cereali prendere almeno 3 bicchieri d'acqua.
  • Mele al forno con miele o zucchero. È meglio aggiungere un cucchiaino di miele. Questo utile prodotto contiene molti oligoelementi che aiutano a ripristinare l'equilibrio elettrolitico.
  • Banane ben mature. I frutti dovrebbero essere uniformemente gialli, senza aree verdi. Le banane acerbe contengono molto amido, che può causare intossicazione ripetuta.
  • Brodi di uva passa e albicocche secche, così come i bacelli da bacche e frutti.

È severamente vietato bere bevande gassate o latte il primo giorno dopo l'avvelenamento.

Secondo giorno

A partire dal secondo giorno, la dieta può essere leggermente espansa, il menu include purea di verdure e carne. Al paziente vengono dati i seguenti prodotti:

Storie dei nostri lettori

Pulisco stabilmente le navi ogni anno. Ho iniziato a farlo quando ho compiuto 30 anni, perché la pressione era fuori dall'inferno. I medici si limitarono a scrollare le spalle. Ho dovuto prendere la mia salute. Ho provato diversi metodi, ma uno mi aiuta particolarmente bene.
Altro >>>

  • Purè di patate con acqua e senza olio aggiunto. Le patate possono essere leggermente salate, non usare patate verdi.
  • Petto di pollo bollito o carne di vitello magra. La carne viene fatta bollire in acqua salata, quindi frantumata con un frullatore. La pasta risultante viene consumata come piatto separato o mescolata con purè di patate.
  • Cracker di arachidi o essiccazione.
  • Minestre di verdure leggere, bollite sul secondo brodo. Per cucinare, puoi usare patate, carote, riso, verdure.
  • Bifidokefir.

Dal secondo giorno nella dieta della vittima è incluso il bifidokofir. Hai bisogno di berlo più volte al giorno in un bicchiere. Questa bevanda curativa normalizza il processo di digestione e contribuisce al riempimento dello stomaco e dell'intestino con una microflora benefica.

Terzo giorno

Dal terzo giorno una persona viene gradualmente trasferita alla dieta abituale. I seguenti prodotti sono aggiunti alla dieta:

  • Porridge sul latte scremato. Il latte intero può essere diluito a metà con acqua.
  • Uova sode
  • Ricotta a basso contenuto di grassi
  • Polpette al vapore.
  • Pesce magro

Una persona dopo l'avvelenamento dovrebbe bere molto. Per fare questo, dare composte, gelatine o succhi diluiti con acqua. Puoi offrire al paziente un tè dolce debole, verde migliore.

Dopo l'intossicazione da alcol, lo stomaco è molto debole e irritato, quindi è difficile per lui elaborare una grande quantità di cibo. Mangiare dopo l'intossicazione da alcol dovrebbe essere in piccole porzioni, molte volte al giorno. Gli intervalli tra i pasti dovrebbero essere mantenuti per almeno 2-3 ore. Durante questo periodo, il cibo precedente, preso nello stomaco, ha il tempo di digerire quasi completamente.

Hai bisogno di bere molto, il volume di bere al giorno dovrebbe essere di circa 3 litri. Con questo regime di bere, tutte le tossine saranno rimosse rapidamente dal corpo, il che porterà ad una pronta guarigione.

Cosa può essere dato da bere

Otpaivayut paziente dopo avvelenamento da alcol porzioni frazionarie, ma molto spesso. A questo scopo puoi usare queste bevande:

Per pulire le navi, i nostri lettori usano questo metodo. È così popolare che abbiamo deciso di condividerlo con te. Per saperne di più >>>

  • Composta di frutta secca con l'aggiunta di miele - non aggiungere prugne, poiché è affumicata e può essere difficile per uno stomaco debole.
  • Un decotto di uvetta e albicocche secche con un po 'di riso. Una bevanda simile ha un effetto avvolgente e antinfiammatorio.
  • Kissel fatto da mirtilli, ciliegie, ribes nero. Una bevanda così avvolgente aiuta a ripristinare rapidamente la mucosa gastrica e ben vitaminizza l'intero corpo.
  • Pulire l'acqua non gassata.
  • Tè verde con miele. Questa bevanda agisce rinvigorente e attiva le difese del corpo.
  • Povero tè nero con zucchero. Una buona bevanda che ben solleva il tono e ripristina la forza del paziente.

Per otpaivaniya vittima dopo avvelenamento da alcol, è possibile utilizzare un decotto di menta e camomilla. Il brodo aiuta ad alleviare l'infiammazione dallo stomaco, lenisce delicatamente e agisce come battericida.

Cosa non mangiare e bere dopo l'avvelenamento da alcol

L'intossicazione diminuisce enormemente il corpo, quindi è importante mangiare cibi leggeri durante il periodo di riabilitazione. Non è raccomandato l'uso di tali piatti durante il periodo di recupero:

  • Carni grasse - maiale, manzo, agnello. Fai attenzione con l'utilizzo di pollame grasso - polli, oche, anatre.
  • Prodotti affumicati - balyk, salsicce e altri prodotti che sono stati fumati.
  • Qualsiasi prodotto in scatola e semilavorato.
  • Piatti fritti e grassi
  • Latte vaccino intero, latte e prodotti lattiero-caseari;
  • Alcuni frutti di mare - gamberi, cozze, calamari e pesce grasso.
  • Cottura al burro
  • Cibo fortemente speziato e salato.
  • Alcune varietà di cereali: orzo, mais, orzo e frumento.
  • Cioccolata e prodotti a base di cacao.
  • Verdure crude, in particolare cavoli, cetrioli, pomodori - causano la fermentazione nello stomaco.
  • Citrus.
  • Tutti i fagioli

Inoltre, l'olio viene attentamente aggiunto alla dieta. Si consiglia di cuocere il cibo senza grasso, quindi aggiungere un po 'di burro o olio vegetale al piatto finito. In questo caso, il grasso non si scalda, il che significa che nessuna sostanza nociva sarà rilasciata nel cibo, il che ridurrà il carico sul fegato.

Durante il periodo di recupero dopo l'avvelenamento da alcol, è severamente vietato l'uso di bevande alcoliche. Anche la birra può aggiungere problemi. Va ricordato che l'etile, contenuto in qualsiasi alcool, è un veleno per un organismo indebolito.

Non è consigliabile somministrare al paziente caffè, tè nero forte e cacao con latte. Tutti questi prodotti irritano lo stomaco e possono causare dolore addominale o indigestione.

L'uso di bevande gassate è severamente vietato. Ci sono molti coloranti, aromi e conservanti nella loro composizione, quindi possono causare il deterioramento della salute. E l'anidride carbonica contenuta in queste bevande causerà flatulenza.

Non c'è bisogno di offrire al paziente dopo aver avvelenato i succhi concentrati. Tali prodotti hanno una maggiore acidità, a cui uno stomaco debole può reagire con un attacco di vomito.

Cosa cercare

Ci sono diversi suggerimenti per aiutarti a recuperare rapidamente da avvelenamento da alcol e tornare a una dieta normale:

  • Tutto il cibo per una persona dopo l'avvelenamento deve essere cotto in umido, cotto o cotto. È anche permesso cucinare.
  • La nutrizione deve essere equilibrata. Nei prodotti dovrebbero essere sufficienti proteine ​​e carboidrati, ma non abbastanza grassi.
  • Tutto il cibo offerto al paziente dovrebbe essere caldo. Non puoi dare cibo freddo mal digerito o caldo, che può causare una scottatura dello stomaco.
  • Non mangiare almeno una settimana dopo avvelenamento da alcol lievito. Tali piatti contribuiscono alla fermentazione e formazione di gas, che è molto indesiderabile durante il periodo di recupero.

Segni di intossicazione da alcol sono molto sgradevoli e possono disturbare una persona per diversi giorni. La dieta aiuterà a recuperare rapidamente. La regola principale di tale alimento è l'uso di pasti leggeri in piccole porzioni, ma spesso. Anche se la dieta non ha portato sollievo adeguato per diversi giorni, è necessario consultare un medico.

Nutrizione corretta dopo avvelenamento da alcol

L'alcol ha un effetto tossico sul corpo umano, soprattutto se la dose di alcol supera i limiti consentiti per la salute. Spesso al mattino dopo aver bevuto alcolici, la gente prova una sindrome da sbornia. In questo stato, è particolarmente importante organizzare una buona alimentazione e rafforzare il regime di bere.

È importante organizzare una buona alimentazione.

Come aiuta

Medici e narcologi ritengono che una dieta speciale per l'avvelenamento da alcol possa rapidamente mettere una persona in piedi. A causa della grande quantità di prodotti liquidi e opportunamente selezionati puoi:

  • saturare il corpo con vitamine e minerali;
  • assicurare un funzionamento stabile dello stomaco e dell'intestino;
  • normalizzare l'equilibrio elettrolitico;
  • rimuovere rapidamente l'alcool tossico dal corpo;
  • evitare la disidratazione.

È necessario seguire la dieta per diversi giorni fino a quando il corpo è completamente restaurato.

Regole di potenza

Il principio fondamentale dell'alimentazione nell'avvelenamento da alcol: una dieta dovrebbe essere il più gentile possibile e non gravare sul corpo. Per non causare danni, gli esperti raccomandano di aderire a diverse regole che contribuiscono al rapido recupero:

  1. Bevi molti liquidi per aiutare il fegato a processare l'alcol residuo.
  2. Mangiare in modo frazionario, in piccole porzioni, in modo da non provocare vomito e dispeptici nel tratto gastrointestinale.
  3. Il cibo dovrebbe essere con una quantità minima di grasso.
  4. I piatti non dovrebbero contenere un gran numero di condimenti piccanti, speziati, additivi alimentari, aceto e spezie.
  5. È necessario rifiutare prodotti fritti e affumicati, fast food, salsiccia, cibo in scatola.
  6. Per liberarsi rapidamente dalle tossine, è necessario mangiare piatti con un effetto adsorbente, come il porridge.
  7. È auspicabile che gli alimenti con un alto contenuto di fibre (verdure bollite o al forno, frutta) predominino nella dieta.
  8. Il cibo non dovrebbe essere troppo freddo o caldo, è meglio mangiare i piatti a temperatura ambiente.
  9. I prodotti fritti, troppo grassi, salati e in salamoia che possono avere un impatto negativo sul tratto gastrointestinale, fegato e pancreas non sono raccomandati nel menu medico.

Prodotti consentiti e vietati per avvelenamento da alcol

L'alcol e i suoi surrogati, anche a piccole dosi, hanno un effetto tossico sul sistema nervoso centrale, sul fegato e sugli organi dell'apparato digerente. L'avvelenamento con bevande contenenti alcol si manifesta con una forte sete, nausea, pesantezza nella regione epigastrica, un mal di testa lancinante, perdita di forza. Per alleviare i sintomi di una sbornia, è necessario seguire una dieta salva fino alla completa eliminazione di etanolo dal sangue.

Regole nutrizionali per l'avvelenamento da alcol

La mattina dopo l'abuso di alcool, i bevitori affrontano un disordine metabolico, uno squilibrio acido-base, una carenza di vitamine, micro- e macronutrienti. Il regime alimentare gioca un ruolo chiave nella disintossicazione del corpo. Il compito della dieta dopo avvelenamento con gli spiriti è quello di ripristinare le pareti degli organi gastrointestinali, una temporanea diminuzione del pH del succo gastrico.

Caratteristiche della dieta con avvelenamento da alcol:

  • Mangia cibo a temperatura ambiente. I cibi caldi o congelati irritano il rivestimento dello stomaco.
  • Evita cibi difficili da digerire. Il cibo dovrebbe essere macinato o cotto a vapore.
  • Mangiare almeno 5-6 volte al giorno in piccole porzioni.
  • Controllare l'assunzione di nutrienti essenziali (proteine ​​/ grassi / carboidrati) con il cibo.
  • Osservare il regime di bere ottimale. Nel periodo di avvelenamento, bere fino a 3 litri di liquidi al giorno.

Come pulire il corpo del bevitore dai prodotti di decadimento dell'alcool, informi il gastroenterologo o il nutrizionista. Ritornare alla dieta abituale e alle porzioni è raccomandato non prima di un paio di settimane dopo l'avvelenamento.

1 ° giorno

Riduci al minimo la quantità di cibo consumato! Preferisci cibo liquido, verdure bollite e frutta cotta. In caso di avvelenamento, la priorità è crostini fatti in casa, che può essere sostituita con biscotti galetny o ciambelle, brodi senza carne, purè di patate, porridge di riso in acqua. A proposito, il riso è un potente assorbente naturale. Durante l'intossicazione da alcol, mangiare porridge leggermente salato, bollito in uno stato simile a purea.

Se dopo una festa "alcolizzata" non c'è affatto appetito, è meglio limitarsi a bere una bevanda abbondante.

Il primo giorno è permesso bere acqua pulita e non gassata. I minerali di idrocarbonato ("Essentuki", "Borjomi", "Narzan") contribuiranno a ripristinare l'equilibrio del sale in caso di avvelenamento grave.

2 ° giorno

Il secondo giorno, l'elenco dei prodotti approvati si sta espandendo. Così, la carne dietetica nella forma arrotolata e bollita (carne di coniglio, carne di pollo "bianca", vitello) saturerà il corpo con proteine. In caso di avvelenamento da alcol, un frullato a base di verdure, frutta, poltiglia di purè di grano saraceno, riso o avena sarà utile. Osservare attentamente le dimensioni di una porzione, non deve superare la metà del palmo del paziente. Al secondo, mangiate polpette di pesce magro: merluzzo, nasello, carpa del fiume, pesce persico, merluzzo, ecc.

Il menu del secondo giorno:

1-2 fette di pane integrale, pre-essiccate al forno. Povero tè senza zucchero.

Brodo vegetale Composta di frutta secca

200 ml di acqua minerale. Mela cotta

Purè di patate cotte in acqua. Un bicchiere di succo di agrumi.

3 ° giorno

Aggiungi omelette di uova, fegato in umido con verdure al forno, soufflé, casseruola di ricotta al menu. In un primo momento, coloro che soffrono di avvelenamento da alcol etilico possono mangiare zuppa di polpette, porridge di zucca e il secondo - hamburger al vapore. A partire dal terzo giorno in una purea di patate è permesso aggiungere un pezzo di burro. Come spuntino prima di un pasto, faranno gelatina o gelatina di frutta e bacche. Insalate, condite con olio di oliva o di lino, scegliete la panna acida con una percentuale minima di grasso (non più dell'1,5%). La base delle insalate in caso di avvelenamento è costituita da verdure crude, frutti di mare, carni ben cotte di varietà a basso contenuto di grassi.

Quali bevande puoi bere?

Avvelenare con alcol forte provoca spesso vomito, che porta alla disidratazione. L'acqua partecipa ai processi metabolici, accelera la rimozione di sostanze tossiche, assottiglia il sangue, previene la disidratazione del corpo. Per evitare la comparsa di edema, bere liquido riscaldato a piccoli sorsi, preferibilmente un'ora prima dei pasti o dopo i pasti.

In caso di avvelenamento con bevande alcoliche sono ammessi:

  • Succhi di frutta freschi
  • Sottaceto di cavolo o cetriolo.
  • Composta, bevande alla frutta.
  • Gelatina e gelatina fatte in casa.
  • Tè leggermente preparato con limone.

Nelle prime 24-48 ore dopo un grave avvelenamento, rinunciare al latte. Contiene triptofano, che aumenta l'assorbibilità dei veleni e aggrava la condizione di un bevitore. A partire dal terzo giorno, i latticini fermentati possono essere consumati, poiché i bifidobatteri ripristinano la microflora intestinale. Controllare la data di scadenza dello yogurt con colture vive, in modo che l'intossicazione alimentare non si unisca a quella alcolica.

Non è necessario trattare la soluzione di bicarbonato di sodio, la soda brucia la mucosa gastrica e contribuisce alla formazione di ulcere. La diarrea sullo sfondo dell'avvelenamento da alcotossine viene eliminata con l'aiuto di decotti di bacche di rosa selvatica, mirtilli e tè preparati con foglie di ribes nero o iperico. Il succo di zucca allevia i crampi allo stomaco, di conseguenza, l'intensità dell'emissione emetica diminuisce e il paziente arresta la nausea. In caso di rifiuto assoluto di bere alcolici in 3-5 giorni, i segni di avvelenamento scompariranno, se ciò non accade, contattare uno specialista.

Cosa non può mangiare

Dopo la festa, escludere dal menu frutta fresca e prodotti vegetali nel loro complesso, dal momento che gli enzimi alimentari non digeriscono la fibra vegetale. È vietato cucinare il porridge dall'orzo e l'orzo perlato, mangiare verdura arrotolata, cibo in scatola, pesce fritto, affumicato o essiccato. Limita il consumo di zucchero, che si tratti di marmellata, marmellata, marmellata o dessert acquistati. Il bisogno di dolce soddisfa il miele naturale, la frutta secca.

Avvelenare il corpo con l'alcol comporta il rifiuto di:

  • grassi animali;
  • funghi;
  • spezie piccanti, carni affumicate;
  • cibi pronti e fast food;
  • cioccolata, bevande contenenti caffeina;
  • maionese, salse, aceto.

Quando l'avvelenamento non è raccomandato per mangiare cibi che causano un aumento della fermentazione nell'intestino. Questi includono legumi, pere, mele crude, uva, pasta, prodotti da forno, in particolare pane nero e crusca. Astenersi da bevande anche con bassa gradazione alcolica (fino al 7% di etanolo), così come la soda con dolcificanti.

La sindrome della sbornia come stato post-intossicazione è sempre accompagnata da sgradevoli effetti psicologici e fisiologici. Ascolta i tuoi sentimenti. Il corpo stesso ti dirà cosa mangiare dopo gli eccessi alcolici e quali prodotti dovrebbero essere scartati. Una corretta alimentazione bilanciata con avvelenamento da alcol eliminerà rapidamente il sangue di acetaldeide, ripristinando la mucosa gastrointestinale.

Come mangiare dopo l'avvelenamento da alcol

Tutti sanno che l'alcol influisce negativamente sul corpo, dal momento che i suoi prodotti di decadimento influenzano negativamente la salute. Questo effetto è notato non solo durante il consumo diretto di bevande alcoliche, ma anche nei prossimi giorni, fino a quando l'etanolo è completamente eliminato dal corpo. Questo è il motivo per cui molte persone soffrono di postumi di sbornia. Durante questo periodo, è molto importante mantenere il corpo con una corretta alimentazione. È necessaria una dieta speciale per l'avvelenamento da alcol.

Come mangiare dopo l'avvelenamento da alcol

Dopo l'effetto negativo dell'alcool, il corpo è sotto stress per un po 'di tempo: l'equilibrio elettrolitico dell'acqua è disturbato, ci possono essere disturbi nel lavoro dello stomaco e dell'intestino. Pertanto, durante questo periodo, una persona ha bisogno di disintossicare il corpo e prestare particolare attenzione alla propria dieta.

La dieta dopo l'intossicazione da alcol dovrebbe essere piuttosto severa. Molti esperti raccomandano di abbandonare completamente il cibo nelle prime 24 ore dopo che è avvenuta l'intossicazione, sostituendo il cibo con una bevanda generosa. Evitare bevande gassate e acqua con un alto contenuto di zucchero. L'acqua a temperatura ambiente è la migliore. Gradualmente, è possibile inserire i prodotti dietetici che aiutano a ripristinare il corpo.

Dopo l'avvelenamento da alcol, dovresti seguire le raccomandazioni che ti aiuteranno a mangiare durante il periodo di avvelenamento:

  • il cibo dovrebbe essere ad una temperatura confortevole, non troppo caldo, ma non freddo;
  • è meglio dare la preferenza a piatti bolliti, stufati o al vapore;
  • deve rispettare il rapporto di proteine, grassi e carboidrati;
  • pasti frazionari in modo efficiente, piccole porzioni, ma spesso. Questo riduce il carico sullo stomaco e contribuisce al massimo assorbimento dei nutrienti;
  • verdure e frutta nella dieta non solo riempiono la mancanza di vitamine, ma aiutano anche a liberarsi delle tossine.

In caso di avvelenamento da alcol, le mucose dello stomaco e dell'intestino sono danneggiate dalle tossine contenute in ogni bevanda alcolica. Pertanto, la dieta dopo l'avvelenamento dovrebbe mirare al ripristino delle pareti di questi organi. Non è raccomandato mangiare piccante, grasso, dolce, poiché tali piatti possono solo aggravare la condizione del corpo.

Dieta per avvelenamento da alcol

A partire dal 2 ° giorno, l'elenco degli alimenti che possono essere consumati dopo un'intossicazione alcolica grave si sta espandendo. Se il primo giorno hai solo bisogno di bere molto liquido, poi nel secondo e nei successivi giorni dovresti riempire la mancanza di vitamine e minerali. A poco a poco, l'elenco degli alimenti che possono essere mangiati si sta espandendo. Aiuteranno il corpo a recuperare, mentre per lui non sarà un onere aggiuntivo:

  • cracker fatti in casa;
  • biscotti secchi o galetny;
  • purea di frutta e verdura;
  • granelli bolliti sull'acqua (grano saraceno e porridge di riso);
  • carne bollita e pesce cucinato sotto forma di cotolette di vapore.

Il 3 ° giorno è consentito l'uso della ricotta sotto forma di casseruole. I brodi dovrebbero essere senza carne e ossa. Meglio di tutti nei primi giorni si avvicineranno i brodi vegetali. Successivamente, il brodo di pollo può essere mangiato aggiungendo piccoli pezzi di carne.

Il fegato stufato o al vapore sarà utile. Come contorno puoi cucinare patate lesse o porridge di riso.

Le insalate devono essere riempite con olio vegetale, panna acida o cuocere completamente senza condimento. In caso di avvelenamento, puoi mangiare insalate con verdure crude, frutti di mare o carne bollita.

Quali bevande sono adatte nel periodo di avvelenamento

Se tutto è chiaro con il fatto che puoi mangiare durante il periodo di avvelenamento da alcol: devi seguire rigorosamente la dieta, mangiare bene e mangiare solo cibi sani e leggeri, quindi con l'uso di bevande tutto non è così semplice. Ci sono una serie di raccomandazioni che aiuteranno a minimizzare gli effetti negativi dell'alcol durante il periodo di avvelenamento:

  1. Grande quantità d'acqua È lei che partecipa al processo degli scambi di membrane.
  2. Minerali. Poiché il processo di assorbimento delle sostanze minerali in caso di avvelenamento è lento, l'acqua minerale senza gas è più adatta.
  3. Il liquido, come il cibo, dovrebbe essere preso in piccole porzioni in modo che venga assorbito nel modo più efficiente possibile. Ciò contribuirà ad evitare gonfiore, disagio e vomito in caso di gravi condizioni.
  4. Puoi bere succhi di agrumi, tè di rose selvatiche, composta di frutta secca e tè verde.
  5. Il latte in caso di avvelenamento deve essere bevuto con moderazione, poiché pone un carico pesante sul pancreas. Il triptofano in esso contenuto contribuisce ad aumentare l'assorbibilità dei veleni e può aggravare le condizioni del paziente. D'altra parte, con un consumo moderato di latte avvolge le pareti dello stomaco e ha un effetto adsorbente.

Quello che si può mangiare tranquillamente dopo l'avvelenamento da alcol può anche spingere il corpo. Durante tali periodi, una persona può sviluppare un'avversione per determinati prodotti. Ciò significa che il corpo li percepisce come un fattore aggravante e non dovrebbero essere ancora consumati.

Fatto! I prodotti a base di latte fermentato contengono batteri benefici che aiutano a ripristinare la microflora intestinale. Ma non mangiarli in grandi quantità, in modo da non appesantire il sistema digestivo.

Cosa puoi mangiare con l'avvelenamento da alcol?

Per il piacevole stato di euforia e intossicazione del giorno dopo dobbiamo spesso pagare una sbornia pesante. La ragione di ciò è l'intossicazione da alcool e i suoi prodotti metabolici. In tale stato, una persona avverte un forte mal di testa, vertigini, può sentirsi male e vomitare, l'attività del tratto gastrointestinale è disturbata. Dopo che è stato fornito il primo soccorso e le sue condizioni sono tornate alla normalità, sorge la domanda: che cosa è dopo l'avvelenamento da alcol? Una corretta alimentazione ti aiuterà a recuperare, migliorare il sistema digestivo e aiutare il corpo a trattare rapidamente le tossine alcoliche.

Funzioni di alimentazione

Quando si sceglie cosa mangiare in caso di avvelenamento da alcol, è importante tenere in considerazione lo stato del corpo, le sue caratteristiche e aderire ai principi generali della sana alimentazione:

  1. È meglio cucinare il cibo per una coppia, bollirlo o cuocere al forno. Se ti piace mangiare cibi fritti e grassi, poi, dopo un po 'di intossicazione da alcol, un tale cibo dovrebbe essere abbandonato, perché metterebbe un carico extra sul fegato e interferirebbe con il rapido recupero del corpo.
  2. Nonostante il fatto che alla persona avvelenata venga mostrata una dieta completa e bilanciata, la quantità di grasso dovrebbe essere leggermente ridotta, mentre le proteine ​​e i carboidrati rimangono nella norma quotidiana.
  3. Mangi piccoli pasti fino a sei volte durante il giorno.
  4. Si consiglia di non mangiare cibi troppo caldi o freddi, perché irriterebbe la mucosa gastrica, che già soffriva di esposizione all'alcol etilico.
  5. Se, dopo aver bevuto bevande alcoliche, sei malato e vomito, allora è meglio mangiare cibo non prima di tre ore dopo l'ultimo episodio di vomito. Solo permesso di bere acqua.
  6. Poiché dopo l'avvelenamento da alcol nel corpo, l'equilibrio di minerali e vitamine è disturbato, è utile mangiare più verdure fresche e bollite, frutta e macedonie e bere succhi diluiti con acqua. Quando l'intossicazione da alcol è molto importante per consumare abbastanza vitamine B e C, che sono in frutta e verdura.
  7. È importante non solo ciò che si può mangiare, ma anche ciò che si beve. Per ripristinare l'equilibrio idrico dopo aver bevuto alcolici è necessario bere abbastanza liquidi. Quindi non solo ripristinare il bilancio idrico, ma anche accelerare l'eliminazione delle tossine alcoliche a causa dell'aumentata diuresi. In questo caso, la norma del fluido giornaliero dovrebbe essere di almeno 2,5 litri.
  8. Se fai delle insalate, allora è meglio usare non la maionese, ma la panna acida, il girasole o l'olio d'oliva come condimento.

Attenzione! Non continuare a bere alcolici in caso di avvelenamento. Sober può solo aggravare l'intossicazione da alcool.

Cibo e bevande ammessi

Rispondendo alla domanda su cosa si può mangiare dopo l'avvelenamento da alcol, vale la pena notare che il primo giorno dopo aver bevuto una quantità eccessiva di alcol, viene mostrata una dieta moderata. Se ti senti male, la quantità di cibo dovrebbe essere minima. La cosa più importante di cui hai bisogno ora è bere molta acqua. Disidratazione significativa promuove non solo l'alcol, ma anche il vomito. È imperativo prendere misure per fermare il vomito (lavaggio e farmaci antiemetici), e solo dopo si può pensare di mangiare.

Bevande adatte

Cosa puoi mangiare in caso di avvelenamento con l'alcol, guarderemo oltre. Per cominciare, è necessario decidere di bere, dal momento che il compito principale durante l'intossicazione da alcol è il ripristino del bilancio idrico. È meglio usare le seguenti bevande:

  • Normale acqua bollita raffreddata. Questo è ciò di cui abbiamo più bisogno perché partecipa a tutti i processi metabolici.
  • Poiché la persona che beve è disturbata nel processo di assorbimento delle sostanze minerali, e sullo sfondo di un aumento della minzione, i minerali e gli oligoelementi benefici vengono lavati più velocemente dal corpo, è necessario ripristinare l'equilibrio di queste sostanze importanti. Per normalizzare il bilancio del sale è consuetudine utilizzare acqua minerale, ma solo senza gas.
  • Mangiano e bevono quando si avvelenano in piccole porzioni, il che facilita l'assorbimento. Se una persona beve troppo liquido alla volta, allora il suo edema può aumentare, una sensazione di disagio nell'area dello stomaco apparirà, e dopo il vomito questo potrebbe provocare un nuovo episodio di stimolo emetico.
  • In caso di avvelenamento da alcol, puoi bere succo di agrumi, diluito con acqua, bevande a base di frutti di bosco, tè di rosa selvatica, tè verde con miele e limone, composte.
  • L'acqua di riso ha buone proprietà adsorbenti e fissanti. Può essere raccomandato a coloro che soffrono di diarrea dopo avvelenamento. Inoltre, il brodo di riso è utile da bere al posto del sorbente dopo aver lavato lo stomaco.
  • Il latte può anche essere consumato con avvelenamento da alcol, ma in piccole quantità. A dosaggio moderato, ha un leggero effetto adsorbente e avvolge le pareti del tubo digerente. Il latte in grandi quantità è un onere aggiuntivo per il pancreas.

Quello che devi bere dopo l'avvelenamento, può spingere il tuo corpo. Ad esempio, alcune persone in questo stato aiutano a far fronte agli spiacevoli sintomi delle bevande a base di latte fermentato - kefir, yogurt. Ci sono persone che sono ben aiutate dall'avvelenamento di kvas, tisane, infusi e decotti di piante medicinali.

Vale la pena sapere: non è necessario bere quelle bevande che hanno un effetto irritante e aggressivo sulla mucosa dello stomaco e dell'intestino. Questi includono caffè, bevande gassate, tè forte (nero), succhi non diluiti acidi.

Cibo consigliato

La nutrizione per l'avvelenamento da alcol dovrebbe aiutare il corpo a liberarsi delle tossine e dei residui di alcol. Ecco perché è necessario utilizzare prodotti con proprietà adsorbenti. I chicchi di riso saranno particolarmente utili in questo piano. Il primo giorno dopo la festa con avvelenamento, si consiglia di mangiare un porridge di riso leggermente salato.

Forse non dovresti mangiare qualcosa, ma bere pollo magro o brodo di carne. Tale cibo allo stesso tempo disseta il bisogno di liquidi del corpo, ti permette di recuperare e migliorare il tuo benessere. Se usi il porridge, allora è meglio bollirli forte. In questa forma, sono meglio assorbiti e non irritano lo stomaco.

Più tardi la sera, quando le tue condizioni si normalizzano un po ', puoi aggiungere piatti di carne alla tua dieta:

  • filetto di pollo bollito;
  • polpette al vapore;
  • pesce magra bollito;
  • cotolette di vapore

Una domanda altrettanto importante nell'avvelenamento da alcol è ciò che si può mangiare se si soffre di diarrea:

  1. Brodi di bacche e piante medicinali: dogrose, mirtillo, erba di erba di San Giovanni e foglie di ribes nero hanno eccellenti proprietà astringenti.
  2. Bene aiuta con succo di zucca diarrea.

Consiglio: se sei tormentato dal vomito, il succo di zucca aiuterà a fermare l'impulso di vomito.

  1. Con la diarrea, mangiano non solo il porridge di riso, ma anche vari soufflé, bevono i baci. Puoi anche mangiare la casseruola di ricotta, l'omelette al vapore.

Cibo proibito

Se hai un avvelenamento da alcol che puoi mangiare, lo abbiamo capito. Una dieta corretta dovrebbe consistere in un cibo parsimonioso che non irriti la mucosa gastrica, eserciti uno stress inutile sugli organi digestivi e impedisca l'eliminazione delle tossine.

Ci sono cibi che non si consiglia di usare dopo avvelenamento da alcol e durante il periodo di recupero (diversi giorni dopo l'avvelenamento). Di regola, in questo momento non mangiare ciò che può irritare la membrana mucosa del sistema digestivo, causare una maggiore formazione di gas e sovraccaricare il tratto gastrointestinale.

Se hai un avvelenamento da alcol che non puoi mangiare, abbiamo elencato nella lista qui sotto:

  1. Frutta e verdura fresca che hanno un effetto lassativo sull'intestino. Se vuoi assolutamente mangiare alcuni di questi frutti, allora devi assolutamente cuocerli al forno, in modo da neutralizzare gli effetti irritanti degli acidi di frutta e verdura sull'intestino.
  2. Il cibo affumicato, fritto, speziato, grasso è ormai un inutile carico inutile per il tratto digestivo, indebolito dagli effetti dell'alcol.
  3. In questa fase le semole di orzo perlato e orzo non sono adatte a te grazie al maggiore contenuto di fibre. Tali cereali possono irritare la mucosa gastrica.
  4. Cibo e salsicce in scatola sono dannosi a causa dell'alto contenuto di vari additivi e conservanti.
  5. Dall'uso dei legumi aumenta la formazione di gas nell'intestino.
  6. Dolci e paste lievitate contribuiscono ad aumentare la fermentazione nell'intestino, che può causare diarrea e flatulenza. Invece di dolci è utile usare il miele.
  7. Le uova e le uova crude dovrebbero essere escluse. Se vuoi mangiare un uovo, è meglio cucinare una frittata di vapore.
  8. Nella diarrea, i latticini e il latte sono controindicati, poiché contribuiscono alla fermentazione e alla formazione di gas. Tuttavia, nel periodo di recupero, possono essere utili a causa del fatto che aiutano a ripristinare la microflora intestinale.

Quando avverrà l'intossicazione da alcol, se è possibile mangiare cibo familiare, capirai te stesso dalle sensazioni nello stomaco e nel tratto digestivo. Se non ci sono sintomi di intossicazione, diarrea, nausea, disagio nell'intestino, è possibile tornare alla dieta abituale. In modo che in futuro non ti ubriachi di alcol e non ti preoccupi di cosa mangiare durante l'intossicazione da alcool, conosci il tuo standard di alcol sicuro e controlla sempre la quantità di alcol che bevi durante una festa.