Principale > Frutta

Menu vegetariano

Forse tutti noi sappiamo cos'è il vegetarismo. Questo non è solo un sistema nutrizionale specifico, ma anche uno stile di vita seguito da molte persone sul nostro pianeta. Chi non ha mai provato cibo vegetariano potrebbe erroneamente affermare che è insapore, fresco e non soddisfacente. Tuttavia, i vegetariani sostengono che se si fa un menù vegetariano corretto, si può mangiare gustoso e vario ogni giorno.

Nella pubblicazione odierna, vi invitiamo a familiarizzare con il menu di base del sistema alimentare vegetariano e assicurarvi dalla vostra esperienza quanto sia gustoso e nutriente.

Tuttavia, prima di questo, vediamo quali tipi di sistema alimentare vegetariano è diviso in:

  • il rigoroso vegetarianismo significa mangiare solo cibi vegetali. Persino il miele non è permesso;
  • latto vegetariano - cibo vegetale più prodotti caseari;
  • il latto-vegetarianismo consente il consumo di alimenti vegetali e prodotti lattiero-caseari e uova.

Inoltre, ci sono ancora vegetariani come i frutteti - che si concentrano su frutta e verdura e macrobiotica - concentrandosi sui prodotti a base di cereali.

Il menu che offriamo nell'articolo di oggi appartiene al tipo di vegetarismo democratico, al vegetarismo lattico, quindi è adatto sia ai principianti che ai vegetariani "stagionati".

Menu vegetariano per la settimana

Il menù vegetariano settimanale consiste in alimenti a base vegetale che sono dominati da cereali, verdure, frutta, noci, latticini e uova. L'eccezione è carne animale, pollame e pesce. La proteina contenuta nella carne sostituirà la proteina presente nei latticini, uova, legumi, noci, spinaci, cavolo rapa, cavolfiore.

È importante notare che per una dieta equilibrata, cerca di avere verdure fresche e frutta sul tuo tavolo ogni giorno. Consigliamo soprattutto di preparare insalate che siano gustose e salutari e che siano una grande aggiunta a qualsiasi contorno.

Menu per la settimana

  • Colazione: porridge, tè verde o caffè
  • Pranzo: zuppa di verdure, insalata con rucola e ravanello
  • Pranzo: cocktail di frutta con kefir e ricotta
  • Cena: patate in umido con olive e limone, qualsiasi insalata di verdure
  • Colazione: porridge, tè verde o caffè
  • Pranzo: zuppa di piselli, carote e insalata di mele
  • Pranzo: torte al formaggio con marmellata
  • Cena: patate stufate, insalata di cavoli e cetrioli
  • Colazione: porridge d'orzo con banana
  • Pranzo: zuppa di verdure, insalata di cavolo fresco con condimento all'aglio
  • Pranzo: gnocchi pigri con latte condensato
  • Cena: porridge di grano saraceno con uovo, insalata di verdure
  • Colazione: fiocchi d'avena con mela, tè verde o caffè
  • Pranzo: zuppa di funghi, insalata di cetrioli alla menta
  • Spuntino: broccoli e casseruola di cavolfiore
  • Cena: riso bollito, qualsiasi insalata di verdure
  • Colazione: porridge, tè verde o caffè
  • Pranzo: zuppa di verdure, qualsiasi insalata di verdure
  • Pranzo: formaggio Casseruola
  • Cena: pilaf di orzo perlato con funghi, insalata di barbabietole
  • Colazione: porridge di mais, tè verde o caffè
  • Pranzo: zuppa con funghi, insalata di ravanelli
  • Spuntino: budino di mele
  • Cena: patate in umido con broccoli, zenzero sottaceto o qualsiasi insalata di verdure
  • Colazione: porridge di miglio con zucca, tè verde o caffè
  • Pranzo: zuppa, carota coreana
  • Pranzo: cocktail di frutta con kefir e ricotta
  • Cena: patate con prugne, insalata di cavoli, carote e mele

Come bonus al menu vegetariano, ti offriamo di creare una lista della spesa, che abbiamo fornito sotto forma di tavolo.

Rucola - 1 grosso mazzo

Cavolo bianco - 1,2 kg

Cavolfiore - 400 g (puoi usare congelato)

Broccoli - 400 g (può essere usato congelato)

Cavolo di Pechino - 300 gr.

Funghi secchi -50 gr.

Funghi congelati 600 gr. (sostituibile con quelli regolari)

Patate -3,2 kg

Scalogni - 2 pezzi

Cipolle in piume - 1 pz.

Aglio - 4 teste

Peperone dolce - 2 pezzi

Zucca congelata - 80 gr.

Gambo di sedano - 1 pz.

Prezzemolo - 5 mazzi

Menta - 1 rametto

Foglie di insalata - 400 gr.

Pinoli - 2 cucchiai. cucchiai

Prugne - 200 gr.

Noci -150 gr.

Burro -150 gr.

Formaggio a pasta dura - 150 gr.

Parmigiano - 40 gr.

Crema 10% - 500 ml

Panna acida - 3 cucchiai. l.

Kefir o yogurt -3 bicchiere

Farina d'avena - 400 gr.

Olio vegetale -400 ml (girasole)

Olio d'oliva - 250 ml

Polvere da forno-3 cucchiai.

Latte condensato bollito - 4 cucchiai.

Salsa di soia - 3 cucchiai.

Grano saraceno - 2 bicchieri

Aceto di mele - 100 ml

Piselli (pelati) - 2 bicchiere

Pane (per cracker) - 200 gr.

Maionese - 125 gr.

Orzo perlato - 400 gr.

Millet - 1 bicchiere

2 bicchieri d'orzo

Poltiglia verde - 150 gr.

Mais in scatola -1/2 banche

Albicocche in scatola o fresche -6 pezzi.

Ananas in scatola - 100 gr.

Purea di pomodoro - 3 cucchiai. l.

Cannella in polvere - 1 cucchiaino.

Bastoncini di cannella - 2 pezzi

Badian - 4 stelle

Garofano - 6 gemme

Coriandolo - 1/3 cucchiaini.

Luppolo - suneli - da gustare

Timo - da gustare.

Paprica macinata a piacere

Rosmarino - da gustare

Vanillina - a piacere

Foglia di alloro - a piacere

Cumino (cumino) o cumino - 2 cucchiaini.

Perey nero (piselli) - 6 pezzi.

Sale, pepe nero - a piacere

Menù vegetariano per tutti i giorni

Se vuoi sapere più in dettaglio che aspetto ha il menu dieta vegetariana, che sarà rilevante sia nelle condizioni di lavoro e nella vita di tutti i giorni, così come apprendere le regole di base di una dieta vegetariana, allora ti suggeriamo di leggere la nostra pubblicazione fino alla fine.

Regola importante del vegetarianismo dice: ogni persona è individuale, quindi la sua dieta dovrebbe anche essere individuale. Pertanto, la scelta del menu, la cottura su un sistema vegetariano dovrebbe essere affrontata in modo creativo e in ogni caso non includere nella dieta piatti non amati. Puoi facilmente sostituirli con cibi gustosi che sono simili in calorie e valore nutrizionale, ma più piacevole per te.

Quindi, in cosa consiste il menu dietetico vegetariano giornaliero?

Colazione vegetariana

Iniziamo con il fatto che tutti i vegetariani fanno colazione. E iniziare a mangiare da un bicchiere di latte caldo o tè verde, è permesso anche caffè d'orzo. Per colazione, puoi mangiare un panino con pasta di verdure, porridge, frutta o verdura, cruda e sotto forma di insalata.

Pranzo vegetariano

Un pranzo vegetariano non dovrebbe includere molti cibi. Un piatto principale e diversi prodotti aggiuntivi sono sufficienti: insalata di verdure, scuotere il latte acido, una manciata di noci o qualsiasi frutto.

Per tutte le zuppe vegetariane, che dovrebbero essere aggiunte alla dieta 3-4 volte a settimana, è possibile aggiungere prodotti caseari a basso contenuto di grassi, in modo che siano saturi di proteine ​​animali.

Per quanto riguarda i piatti principali, si noti che se includono alimenti ricchi di proteine ​​animali, il primo piatto dovrebbe essere solo da alimenti vegetali. Per il pranzo, puoi cucinare patate bollite o stufate, pilaf vegetariano, cotolette di verdure, ecc.

Cena vegetariana

La regola di base di una cena vegetariana è il fatto che deve essere completo. Può includere un piatto caldo, ma con l'aggiunta di verdure e macedonie, latticini. Ad esempio, patate bollite con ricotta a basso contenuto di grassi, un bicchiere di yogurt e una mela.

E infine, alcune raccomandazioni per i vegetariani principianti in merito alla nutrizione

  • i piatti della cucina vegetariana devono essere vari e appetitosi;
  • il vegetarianismo raccomanda uno stile di vita sano;
  • i piatti cucinati crudi dovrebbero essere consumati subito dopo la cottura;
  • È vietato riscaldare cibi freddi nel microonde;
  • prima di pranzo puoi mangiare frutta e noci, ma dopo cena, è meglio astenersi da loro;
  • è meglio sostituire lo zucchero raffinato con frutta dolce o miele;
  • devi assumere regolarmente complessi multivitaminici, con un alto contenuto di vitamine B12 e D;
  • colture leguminose, funghi, verdure di colore verde, noci, latte di soia, succo fresco di arance, grano saraceno aiuterà a colmare la carenza di ferro e calcio;
  • il cibo vegetale viene digerito più velocemente, quindi, è necessario mangiarlo a poco a poco, ma più spesso.
  • il rafano e il rafano si combinano perfettamente con le noci, specialmente con le arachidi;
  • l'odore delle cipolle scomparirà se combinato con una mela grattugiata;
  • aneto, prezzemolo e cumino ammorbidiscono il sapore del cavolo;
  • la nitidezza del succo di limone estingue l'infuso di semi di lino;
  • aggiungendo il succo di bacche e frutti scompare barbabietole da astringenza;
  • I pomodori sono combinati con noci.

Speriamo che le nostre raccomandazioni ti aiutino a passare rapidamente e facilmente a un sistema alimentare vegetariano e ad ottenere un sacco di piacere e salute da un nuovo stile di vita!

Menu vegetariano

contenuto:

Ognuno di noi almeno una volta ha pensato ai benefici e agli svantaggi del cibo vegetariano, programmato per seguire la sua dieta. Per molti anni, le controversie non sono diminuite, per quanto riguarda l'efficacia di questo settore, ci sono molte teorie e opinioni. Se pensate che il vegetarismo è semplicemente quello di rimuovere un pezzo di carne da un piatto, sostituendolo con formaggio di soia o verdure, allora vi sbagliate profondamente.

Il menu vegetariano è una dieta completamente equilibrata, piena di tutti i nutrienti necessari. Diamo un'occhiata più da vicino a cosa è e come seguire correttamente tutti i suoi principi. In questo articolo impareremo come formulare correttamente una dieta che soddisfi i principi fondamentali del vegetarianismo.

Cibi vegetariani

Il fatto che i vegetariani non mangiano carne è noto a tutti. Tuttavia, avendo approfondito tutti i momenti, è possibile prestare attenzione alla presenza di un numero enorme di sfumature che non sono legate solo a questo lato della direzione. Prima di parlare dell'elenco dei prodotti consentiti, è necessario conoscere la visione del mondo dei vegetariani, che determina la dieta.

Nel senso classico, questi rappresentanti rifiutano di usare solo quei prodotti che sono stati ottenuti a seguito dell'uccisione di esseri viventi. Questi includono, prima di tutto, carne e pesce. Inoltre, c'è una certa discrepanza, a seconda della direzione del vegetarianismo. L'elenco standard di cibi vegetariani comprende:

  • Funghi.
  • Olio vegetale
  • Colture di grano
  • Legumi.
  • Pasta e pasta
  • Alghe marroni, rosse e verdi
  • Verdure.
  • Cereali per la colazione / cereali
  • Noci.
  • Dolci senza la presenza di gelatina nella composizione (è consentito agar-agar o pectina).
  • Spezie.
  • Frutta / frutta secca
  • Pane e altri prodotti di farina.

Quali prodotti sono proibiti

Sotto stretto divieto nel vegetarianismo:

  • Carne / pollame
  • Frutti di mare.
  • Altri prodotti a base di carne

Menu vegetariano per la settimana

Come fare un menu per il vegetariano principiante settimanale? In realtà, questo non è niente di complicato. Basta conoscere la lista dei "permessi" e usarla durante la preparazione della propria dieta individuale. Un esempio di menu per la settimana in questo caso potrebbe essere simile a questo (colazione, seconda colazione, pranzo, tè pomeridiano e cena):

  • Macedonia con aggiunta di semi, miele e una manciata di noci.
  • Cocktail di frutti di bosco e semi di chia
  • Borsch di verdure, insalata di verdure fresche con condimento di olio d'oliva.
  • Piccola porzione di anacardio.
  • Lobio di fagioli con verdure.
  • Porridge di riso con ripieno di zucca e uvetta.
  • Purea di mele fresche.
  • Casseruola di patate e pomodori.
  • Arancia o pompelmo
  • Un bicchiere di succo di pomodoro e broccoli al vapore.
  • Mele cotte al forno, ripiene di frutta secca, noci e miele.
  • Barretta di cereali
  • Vinaigrette.
  • Una piccola manciata di frutta secca.
  • Insalata di verdure
  • Torta al cioccolato e ceci.
  • Un bicchiere di succo d'arancia.
  • Stufato di verdure
  • Frutta a guscio e frutta secca - una manciata.
  • Insalata di cavolo con avocado
  • Grano saraceno con verdure
  • Kefir cocktail con semi di lino.
  • Peperone ripieno di miscela di riso e verdure.
  • Frullati di verdure e verdure verdi.
  • Fagioli, in umido con verdure.
  • Una torta di mele vegetariana.
  • Insalata di pere con rucola
  • Patate Dranik cotte nel forno.
  • Insalata di verdure a base di cetrioli e verdure.
  • Piselli al forno con melanzane.
  • Cotolette di carote
  • Pane tostato integrale con stucco di avocado.
  • Pasta con pomodoro e salsa piccante.
  • Noci.
  • Zuppa di verdure con piselli freschi.

Il cibo vegetariano è molto gustoso, sano. Con questo menu, sicuramente non avrai fame.

Menù settimanale vegetariano con ricette

Pensi che il menu vegetariano sia noioso, banale? Sappiamo come convincerti del contrario. Offriamo diverse ricette originali per ogni giorno, che ti sorprenderanno con il loro gusto, la loro nutrizione e i loro benefici colossali per il corpo.

Chia Berry Smoothie

  • Ribes - 100 grammi.
  • Fragole - 50 grammi.
  • Lamponi - 100 grammi.
  • Semi di chia - 20 grammi.
  • Tutti i componenti della bacca vengono inviati al folto di un frullatore e macinati allo stato di purea.
  • Aggiungere i semi alla purea e lasciarli infornare in frigo per circa mezz'ora.

I semi di Chia sono considerati un ottimo addensante naturale, quindi si ottiene un frullato con una piacevole consistenza di budino tenero.

Casseruola di patate e pomodori

  • Patate - 200 grammi.
  • Pomodoro - 2 pezzi.
  • Aglio - 2 chiodi di garofano.
  • Carota - 50 grammi.
  • Cipolle - 50 grammi.
  • Olio vegetale - 30 millilitri.
  • Sale, spezie - a piacere.
  • Le patate vengono pelate, bollite e schiacciate.
  • Aglio, carota e cipolla leggermente fritti nell'olio.
  • I miei pomodori e tagliati ad anelli sottili.
  • Preparare il modulo per la cottura. Spargere strati di purè di patate, pomodori, miscele di verdure e così via fino a quando tutti i prodotti finiscono.
  • Inviamo a cuocere 20 minuti ad una temperatura di 180 gradi.

Sembrerebbe che non ci sia abbastanza carne, e tu provi a cucinare questo piatto e ti chiedi quanto siano armoniosi i componenti senza questo componente.

Barrette energetiche

  • Fiocchi di farina d'avena - 50 grammi.
  • Date - 100 grammi.
  • Uva passa - 80 grammi.
  • Albicocca / albicocche secche - 100 grammi.
  • Nuts - 100 grammi.
  • Lino, girasole, semi di sesamo - 50 grammi.
  • Tutti i componenti sono macinati in un frullatore fino a che liscio.
  • Metti la massa su carta pergamena in uno strato uniforme e inforna per circa 10 minuti.
  • La massa che non si è raffreddata viene tagliata a strisce piccole e lasciata raffreddare.

Perché le barre acquistate, se puoi cucinarle tu stesso. Ingredienti semplici e che gusto originale. Lunga saturazione e riempimento del corpo con una quantità incredibile di sostanze nutritive, vitamine e minerali garantiti.

Torta al cioccolato di ceci

  • Ceci - 150 grammi.
  • Banana - 2 pezzi.
  • Cacao in polvere - 30 grammi.
  • Stevia - da gustare.
  • Immergere i legumi durante la notte con acqua fredda.
  • Lessare i ceci preparati per un'ora.
  • Batti i ceci in un frullatore allo stato di purea, aggiungi cacao e dolcificante.
  • Se sembra che la massa sia asciutta, versare una piccola quantità di olio d'oliva.
  • Sbucciate la banana dalla buccia e impastate con una forchetta. Aggiungi all'impasto finito.
  • Mandiamo l'impasto in una teglia e cuociamo alla temperatura di 20 minuti.
  • Dare fresco e servire. Buon appetito

Hai appena provato una ricetta di torta così originale. Con questo piatto, il cibo vegetariano e tutti i tipi di menu diventeranno sicuramente il significato della tua vita.

Vuoi cambiare qualcosa nella tua vita? Stanco di stare seduto su una dieta proteica e mangiare costantemente carne? Vai al menu vegetariano, che sicuramente ti regala molte emozioni positive. La cosa principale è di prepararti correttamente, lasciando che i tuoi pensieri scorrano nella giusta direzione. Se hai paura di cambiare subito drasticamente la tua dieta, prova a seguire una dieta vegana breve che ti consenta di valutare la tua forza e prendere la decisione giusta.

Deliziose ricette per menu vegetariani per tutti i giorni della settimana

Il vegetarismo è un sistema nutrizionale molto diffuso in tutto il mondo. Si basa solo su due considerazioni principali, di cui parleremo in seguito.

Il principio della non violenza, il principio etico

In effetti, è una convinzione al cento per cento che commettere un omicidio per ottenere cibo è inaccettabile.

Inoltre, negli ultimi anni, sempre più sostenitori del cibo vegetariano rifiutano non solo il cibo per animali, ma anche parti di guardaroba realizzate con materiali naturali, cosmetici e altre sostanze chimiche fornite da aziende che testano i loro prodotti sugli animali.

Il principio della non violenza è la convinzione al cento per cento che uccidere per il cibo è inaccettabile.

Questo principio aiuta le persone a convincersi che la loro attività quotidiana non causa alcun danno al mondo animale.

Il secondo principio è il cosiddetto principio di salute.

Implica sia l'aspetto fisico della salute che quello spirituale. Questo principio può essere illustrato da un famoso aforisma, che dice: si dovrebbe mangiare per vivere, e non viceversa.

Aderendo al principio di salute, i seguaci di un sistema alimentare vegetariano seguono alcune regole riguardanti la scelta, il metodo di preparazione e il consumo di cibo; e inoltre, presta attenzione al loro conforto psicologico.

Come passare al vegetarismo

Fai attenzione! Passare a un sistema alimentare vegetariano non dovrebbe danneggiare il corpo. Pertanto, dovresti creare un menu bilanciato, scegliere un sostituto completo per i prodotti da abbandonare, passare al vegetarismo. Un nuovo menu insolito per ogni giorno dovrebbe garantire una transizione sicura a un nuovo sistema alimentare, senza causare danni al corpo.

Fonti di proteine ​​vegetali

Quindi, da dove iniziare una persona che ha capito che si trattava di vegetarismo, il miglior modo di vivere per lui? Un nuovo arrivato ha bisogno di ricordare che il corpo non si sintonizza immediatamente con una nuova dieta. La ristrutturazione durerà almeno 3 settimane.

Pertanto, la transizione verso un rifiuto totale dei prodotti a base di carne durante queste 3 settimane dovrebbe essere regolare, poiché la transizione improvvisa "da domani" può causare danni significativi al pancreas. Per cominciare, dovresti fare meno giorni con il cibo a base di carne durante la settimana; e sostituire la carne mancante con il pesce.

In futuro, abbandonando gradualmente carne e pesce, non dovresti solo escluderli, ma sostituirli con altri prodotti che contengono una quantità sufficiente di proteine ​​- per esempio, prodotti a base di soia, fiocchi di latte, cereali, noci, funghi, legumi.

Dovrebbe essere aggiunto agli alimenti dietetici ricchi di iodio e fosforo, perché con il pesce questi elementi non verranno più.

Prodotti contenenti iodio

Burro, si consiglia di sostituire l'arachide. Completamente escludere pane e pasticcini non dovrebbero essere. Quindi, ci sono ricette che non comportano l'uso di uova.

Cosa escludere dalla dieta

Quindi, è stata presa la decisione di passare a un sistema alimentare vegetariano. Quale dieta seguire ora?

Il vegetarismo implica l'esclusione dei seguenti alimenti dalla dieta:

  • a base di carne;
  • un uccello;
  • pesce;
  • frutti di mare di origine animale.

Anche alcuni vegetariani non usano:

  • latticini;
  • le uova
Dovresti creare un menu bilanciato, scegliendo un sostituto completo per i prodotti da abbandonare.

Dovrebbe essere distinto:

  • veganismo - gli aderenti consumano solo prodotti di origine vegetale;
  • lacto-vegetarianismo significa consumare prodotti lattiero-caseari che sono prodotti di origine animale;
  • ovo-vegetarianismo - in questo menu ogni giorno prevede il consumo di uova;
  • il lacto-ovo-vegetarianismo consente il consumo di latticini e uova.

Vantaggi rispetto alle diete

  • l'assenza nei prodotti di origine vegetale del colesterolo, provocando la malattia vascolare aterosclerotica;
  • alto contenuto di vitamine e minerali, così come fibra vegetale.

La piramide del cibo vegetariano

Cibo dimagrante vegetariano

Perché il cibo vegetariano contribuisce alla perdita di peso?

Le ragioni sono le seguenti:

  1. Assunzione regolare di una quantità sufficiente di fibra vegetale, che stabilisce il corretto funzionamento del tratto gastrointestinale.
  2. Basso contenuto di calorie negli alimenti vegetali.
  3. Le sostanze contenute negli alimenti vegetali espellono le tossine dal corpo.
  4. Grandi quantità di vitamine e minerali.

Ricette deliziose (menu di esempio per 5-7 giorni)

Il vegetarianismo è anche una ragione per sognare in cucina. Il menu per ogni giorno può essere diversificato a causa di modifiche sia di piatti precedentemente familiari, sia a scapito di quelli nuovi, che possono essere appresi da numerosi libri di cucina, o venire con te stesso.

Zuppa di zucchine

Questo è un piatto molto semplice da preparare, contenente una piccolissima quantità di calorie.

Zuppa di zucchine

Le zucchine devono essere tagliate a cubetti e messe in acqua bollente. Dopo l'ebollizione, cuocere per 5 minuti, quindi aggiungere 1 cucchiaio di farina e olio vegetale. E dopo 5 minuti - verdure fresche. La zuppa di zucca pronta dovrebbe preparare un po ', quindi sarà fragrante.

Peperone ripieno

Le verdure dovrebbero essere liberate dai semi e farcite con carne macinata. Come il ripieno, mettiamo una miscela finemente tritata di fagiolini, cavoli e lattuga e erbe fresche.

La cottura dei peperoni ripieni può essere cotta al vapore e puoi cuocere in una casseruola

Se vuoi più piccante, puoi preparare il ripieno di fagioli bolliti e carote coreane. I peperoni ripieni cotti possono essere cotti al vapore, e si può stufare in una casseruola. Servire sul tavolo, pre-cosparso di erbe fresche.

frittelle

Patate crude grattugiate e spremute dal succo mescolato con 1 cucchiaio. l. farina, cipolla tritata finemente e 1 uovo; sale. Mescolare, dal peso ricevuto per formare torte piatte non troppo spesse (le cotolette) e friggere prima di formazione di una crosta rubiconda su una piccola quantità di olio.

I piatti piccanti e piccanti aggiungono una piccola quantità di aglio o zenzero grattugiato.

Ricetta vegetariana della salsiccia

La carne di diverse varietà è considerata, in linea di principio, un prodotto indispensabile per l'uomo moderno, poiché contiene proteine ​​animali e altri elementi essenziali, senza i quali il lavoro a tutti gli effetti dei sistemi interni del corpo umano è semplicemente impossibile.

Esistono molte ricette diverse di prodotti a base di "salsiccia" da colture ortofrutticole, che possono anche essere preparate a casa

Allo stesso tempo, per determinate ragioni, le persone a volte devono abbandonare un prodotto del genere, e qualcuno rifiuta consapevolmente i prodotti a base di carne per alcune considerazioni ideologiche, e alcuni non raccomandano ai medici temporanei di mangiare carne.

In tutti i casi di cui sopra, devi cercare un'alternativa ai piatti di carne, e questo risulta essere non solo facile da fare. Tuttavia, ora si trova ancora la via d'uscita, e i produttori, che ascoltano costantemente i desideri dei consumatori, offrono sempre più prodotti "salsiccia" che non contengono un solo grammo di carne.

Apparve nei meandri di Internet un'ampia varietà di ricette per prodotti "salsiccia" di frutta e verdura, che possono anche essere preparati a casa senza alcuna fatica.

Quindi, le casalinghe possono compiacere la loro famiglia con una "salsiccia" della loro produzione vegetale, e puoi cucinarla dai seguenti alimenti:

  • barbabietole di medie dimensioni (un pezzo);
  • sesamo o qualsiasi altro olio vegetale (52 g);
  • i piselli più pregiati (190 g);
  • maggiorana secca tritata (mezzo cucchiaino);
  • acqua filtrata (620 ml);
  • sale da tavola;
  • spicchi d'aglio grandi (tre pezzi);
  • cardamomo (mezzo cucchiaio);
  • pepe nero macinato fresco (mezzo cucchiaino);
  • noce moscata grattugiata (mezzo cucchiaino).

Per prima cosa devi preparare un bicchiere pieno di piselli di altissima qualità, quindi va versato in una padella e arrostito per cinque minuti senza usare l'olio.

Macinare i piselli tostati in farina fine, quindi versare tre bicchieri di acqua filtrata in questo mix di polvere, mescolare il tutto e cuocere sopra il porridge a fuoco abbastanza basso per sette minuti.

Accendi i piselli senza olio

Su una grattugia con i compartimenti più piccoli, pulire le barbabietole precedentemente pulite, quindi spremere un cucchiaio di succo attraverso il nylon o una garza. Raffreddare il porridge di piselli cotti, quindi tritare l'aglio molto finemente, quindi mescolare con le spezie.

Aggiungere tutte le spezie nella quantità necessaria alla purea di piselli raffreddata, aggiungere il sesamo o l'altro olio vegetale nello stesso posto, così come il succo di barbabietola appena spremuto, e quindi frullare tutti questi ingredienti fino a omogeneizzare con un frullatore.

In una bottiglia di plastica da sotto una soda, che era pre-tagliata al collo, metti la purea di piselli di colore rosa pallido.

Un buon esempio di come mettere il purè di piselli in una bottiglia di plastica

Manomettere la massa vegetale nella bottiglia, quindi avvolgere ulteriormente questo contenitore nella pellicola trasparente in modo che la poltiglia non sia coperta da una crosta dura e quindi mettere tutta la notte il prodotto cotto della salsiccia nel frigorifero.

Menu per tutti i giorni

Un menu sano è qualcosa per cui molti stanno passando al vegetarismo.

Il menu per ogni giorno potrebbe essere simile a questo:

1 giorno

Mattina: 25-30 g di fiocchi di avena, macedonia di frutta fresca.
Pranzo: patate bollite (in uniforme).
Cena: stufato di verdure (150 g), frutta fresca.

2 giorni

Mattina: insalata di verdure fresche, cosparsa di olio vegetale, pane dietetico.
Pranzo: pasta (preferibilmente da farina grossolana), piselli in scatola o mais.
Cena: riso bollito con verdure al vapore.

3 giorni

Mattina: porridge, mele cotte.
Pranzo: macedonia di frutta, pane dietetico.
Cena: spaghetti alle erbe e aglio (o zenzero).

Il menu per tutti i giorni durante il vegetarianismo dovrebbe essere fatto tenendo conto di tutte le esigenze del corpo e del consumo energetico giornaliero

4 giorni

Mattina: al forno o su una griglia elettrica verdure fresche.
Pranzo: riso bollito o grano saraceno con caviale di zucchine.
Cena: insalata di verdure con fagioli rossi o bianchi bolliti.

5 giorni

Mattina: casseruola di verdure (ad es. Carote).
Giorno: cavolo brasato.
Sera: spaghetti con piselli in scatola (o mais).

6 giorni

Mattina: draniki.
Pranzo: verdure grigliate stagionali.
Cena: insalata di frutta.

7 giorni

Mattina: mele cotte al forno, con miele o marmellata.
Pranzo: zuppa di zucca con erbe fresche.
Cena: verdure fresche, frutta.

L'impatto del vegetarianismo sul corpo

I prodotti di natura vegetale contengono un gran numero di sostanze utili per il corpo.

Questa è la ragione per l'effetto benefico di tali prodotti sul corpo:

    • garantire livelli ottimali di glicemia;
    • aiuta ad eliminare le tossine dal corpo;
    • normalizzazione della pressione sanguigna;
    • normalizzazione del tratto gastrointestinale.
I prodotti a base di erbe contengono una grande quantità di sostanze benefiche per il corpo.

Quali risultati possono essere previsti:

  • stabilire il livello ottimale di pressione sanguigna;
  • a causa della normalizzazione del tratto gastrointestinale, c'è un sollievo dalla costipazione, i sintomi delle malattie croniche dell'apparato digerente scompaiono;
  • effetti benefici sul sistema immunitario;
  • sbarazzarsi di eccesso di peso e ristagno;

È importante ricordare che il raggiungimento di risultati positivi dopo la transizione verso un sistema alimentare vegetariano può essere previsto solo con una dieta equilibrata. Cioè, tutti i prodotti di origine animale esclusi dal menu dovrebbero essere sostituiti da equivalenti nel contenuto di vitamine, minerali, proteine, grassi e carboidrati.

Il menu per tutti i giorni durante il vegetarianismo dovrebbe essere fatto tenendo conto di tutte le esigenze del corpo e del consumo energetico giornaliero.

Cosa fare per non mangiare molto

Regole semplici possono aiutare:

  1. Bevi molti liquidi per tutto il giorno; meglio se è acqua semplice.
  2. È necessario calcolare la giusta quantità di calorie per la dieta per avere il valore energetico "giusto". Aderire alla giusta quantità di calorie aiuta la nutrizione del diario.
  3. L'unica ragione per mangiare dovrebbe essere la fame, non la noia, lo stress, altre emozioni o solo il tempo libero.
  4. Lascia che una porzione sia la quantità di cibo che viene posta su un piatto piccolo; pasti più frequenti in piccole porzioni contribuiranno alla digestione ottimale.

Come diversificare il cibo

È con lo scopo di migliorare la vostra dieta che molte persone passano al vegetarianismo. Il menu di tutti i giorni dovrebbe essere sano e vario e includere la quantità necessaria di proteine, grassi e carboidrati.

Il menu per tutti i giorni durante il vegetarianismo dovrebbe essere fatto tenendo conto di tutte le esigenze del corpo e del consumo energetico giornaliero

  1. Dopo aver abbandonato lo schema stereotipato "hot + side dish", dovresti preferire piatti separati - stufati, casseruole.
  2. Utilizzare nella cottura di varie salse.
  3. Utilizzare quando si cucinano più frutta e verdura diverse possibili, comprese quelle esotiche; non dovresti limitarti alle solite zucchine con patate.

Come non rompere al tavolo festivo

Tutto dipenderà da quanto siano forti le convinzioni di ogni singolo vegetariano. Se ha abbastanza motivazione e la dieta è varia e piena, tali problemi non dovrebbero sorgere. Se il menu per ogni giorno è corretto, allora il vegetarismo non porterà disagio e, di conseguenza, non ci saranno "guasti".

Suggerimenti per la nutrizione

  1. I pasti dovrebbero essere pianificati. Per quanto riguarda il vegetarismo, è necessario monitorare il contenuto di proteine, grassi e carboidrati alimentari; per questo, vale la pena prendere l'abitudine di pre-comporre un menu per ogni giorno al fine di prevenire interruzioni nel metabolismo. Giustamente dovrebbe essere contattato per l'acquisto di prodotti.
  2. È necessario arricchire la vostra dieta con vitamine e minerali.
  3. Al fine di evitare improvvisi cambiamenti nella concentrazione di zucchero nel sangue, in ogni caso, non saltare la colazione.
  4. Contare le calorie, almeno approssimativamente. Ciò contribuirà a non deviare nell'assunzione calorica, né verso l'alto né verso il basso.
  5. Acquista meno pasti pronti; anche passando completamente al rigoroso vegetarianismo, è del tutto possibile pianificare e preparare il menu per ogni giorno da solo.

È possibile pianificare e preparare il menu per ogni giorno da solo.

È importante ricordare! Indipendentemente dal punto di vista che le persone preferiscono attenersi, il menu per ogni giorno dovrebbe essere completo ed equilibrato, non importa se è vegetariano, o qualche altra dieta. Solo allora la nutrizione può essere considerata salutare.

Qualunque sia il sistema alimentare che scegli, ti auguriamo buona salute e buon umore!

In questo video puoi familiarizzare con i piatti vegetariani:

Questo video ti aiuterà a diversificare la tua dieta:

Ricette passo passo per i vegetariani in questo video:

Pasti vegetariani - esempi equilibrati di un menu per tutte le occasioni

Contenuto dell'articolo:

Passando alla questione del vegetarismo, è necessario scoprire di cosa si tratta: un sistema energetico o una dieta estenuante?

  • Ovo-lacto-vegetarianism - insieme ai cibi vegetali, puoi mangiare latticini e uova.
  • All'Ovo-vegetarianismo è permesso mangiare uova e pasti che li contengono.
  • Lacto-vegetarianismo: puoi mangiare latticini.
  • Il veganismo - esclude completamente l'uso di cibo di origine animale.

E ora parliamo in modo più specifico delle caratteristiche di ognuno di essi.

Menu delle funzioni per gli atleti vegetariani

Quanto è sicuro rimanere vegetariani se pratichi molti sport? Le dispute sui vantaggi del vegetarismo sono andate avanti da molto tempo. Compreso molte persone sono interessate alla compatibilità della dieta vegetale con lo sport. C'è un mito comune sul fatto che vegetarianismo e sport si escludono a vicenda.

Questa affermazione si basa sul fatto che per un atleta vegetariano è impossibile guadagnare massa muscolare e reintegrare l'energia consumata senza ricorrere al sistema nutrizionale tradizionale. I carichi sportivi comportano il consumo di proteine. La quantità di proteine ​​consumate viene calcolata in base al sesso dell'atleta, alla sua età e allo sport (carico).

Quali alimenti possono fornire il tasso di proteine ​​necessario per una persona che non mangia carne, pesce e frutti di mare? Una parte della proteina nel menu per gli atleti vegetariani può essere reintegrata da latticini a basso contenuto di grassi e uova. Ma questo solleva la questione di come essere vegetariani che rifiutano completamente l'uso del cibo animale? E come bilanciare la dieta in modo che tutti gli aminoacidi necessari siano presenti nelle proteine ​​vegetali commestibili?

Dato che le proteine ​​vegetali non contengono tutti gli aminoacidi necessari, il menu per un atleta vegetariano dovrebbe essere adattato a questo. Le proteine ​​vegetali contenute in diversi alimenti dovrebbero sostituirsi l'una con l'altra, creando così un equilibrio. Quali prodotti ti permettono di fare questo?

Al fine di mantenere l'equilibrio, è necessario combinare vari prodotti vegetali con ogni pasto: cereali, tutti i tipi di legumi, pane integrale. Questi prodotti non sono solo ricchi di proteine, ma contengono anche tutti gli amminoacidi necessari.

Fornire al tuo corpo i grassi insaturi e polinsaturi necessari aiuterà noci, avocado, olive e olio da loro.

La carenza di carboidrati aiuterà a riempire: patate, grano saraceno e semole di riso, pasta fatta con grano duro, pane con crusca.

Menù pronto per vegetariani per dimagrire - vegetarismo a dieta

Tra i fan dell'ormai popolare stile di vita sano, ci sono sempre più aderenti ad un sistema alimentare vegetariano. Praticamente ogni persona conosce i benefici di frutta e verdura.

La fibra contenuta negli alimenti vegetali aiuta a normalizzare il funzionamento del tratto digestivo. E oligoelementi - il potassio e il magnesio regolano il metabolismo dell'acqua che si verifica nel corpo. Ecco perché una dieta vegetariana per la perdita di peso è riconosciuta come ottimale. Quale dovrebbe essere il cibo per i vegetariani che approvano la dieta vegetale come mezzo per perdere peso?

Considera un menu di esempio:

  • Colazione: pancake con farina di grano saraceno, yogurt magro, tisana con un cucchiaino di miele.
  • La seconda colazione: un brindisi di pane di segale, un pezzo di formaggio, succo naturale.
  • Pranzo: zuppa di verdure con fagioli, insalata mista con l'aggiunta di cetriolo, pomodoro, formaggio tofu, olio d'oliva e succo di limone; uzvar.
  • Snack: una manciata di frutta secca con noci, latte.
  • Cena: cavolo stufato con funghi, con l'aggiunta di olio d'oliva, kefir.

Al fine di rendere il meglio per un menu dimagrante per la settimana, è meglio chiedere il parere di uno specialista.

  • Escludere i cibi fritti, affumicati e salati dalla razione giornaliera.
  • Abbandona le cattive abitudini.
  • Mangia frazionario
  • Calcola le calorie totali del piatto finito.
  • Consumare acqua giornaliera in quantità di almeno due litri.

Commento degli esperti - Marina Sokolovskaya, dietista, San Pietroburgo:

"In effetti, il menu per i vegetariani può essere molto vario. La dieta di frutta e verdura non finisce qui, molti imparano a preparare cibi familiari da soli. Ad esempio, ora ci sono molte ricette per pane vegetariano, ricotta, gelatina e altri piatti deliziosi che completeranno la dieta. Il menu vegetariano deve necessariamente includere il consumo giornaliero di alimenti con calcio. Si trova in cereali, broccoli, latticini, formaggio di soia e fichi. Se un vegetariano non è in grado di mangiare uova e latticini, è necessario prenderlo in più, è molto importante. In questo caso, utilizzare semi di soia, noci, fagioli e verdure. Cioè, possiamo concludere che se equilibrate la vostra dieta correttamente, trovate un sostituto per i prodotti a base di carne, per ottenere tutti gli elementi necessari per il normale funzionamento del corpo e condurre uno stile di vita sano, potete facilmente perdere peso.

Caratteristiche menu per i vegetariani culturisti e coloro che desiderano guadagnare massa muscolare

Nonostante il fatto che tra i famosi atleti di bodybuilder ci siano sostenitori di un sistema alimentare vegetariano, le dispute sulla compatibilità di questa dieta con il bodybuilding, non si placano. Un buon esempio di compatibilità è Bill Pearl, un bodybuilder che ha vinto il titolo "Mr. Universo" quattro volte.

Quindi cosa mangiano i vegetariani ai bodybuilder? A causa di quali prodotti ricevono nella dieta quotidiana la quantità necessaria di proteine, carboidrati e gli elementi micro e macro necessari?

Gli oppositori del sistema vegetariano affermano che le proteine ​​di alta qualità per la costruzione muscolare possono essere ottenute solo da carne, pesce e frutti di mare.

Per i ovo-lacto-vegetariani, la mancanza di carne e pesce nella dieta non sarà un problema, perché possono ottenere proteine ​​a tutti gli effetti mangiando latticini e uova.

Quei vegetariani che rifiutano completamente il cibo di origine animale, possono riempire il deficit di proteine ​​includendo soia, legumi e noci nel loro menu.

Per ricostituire la vitamina D, devi consumare funghi, in particolare i funghi.

Gli oligoelementi e gli amminoacidi necessari per una buona alimentazione dei bodybuilder sono contenuti in: insalate a foglia verde, spinaci, broccoli, pomodori, legumi, mais, olio vegetale, frutta secca, noci.

Menu vegetariano di esempio (non sportivo) per una settimana

Le persone che supportano uno stile di vita sano e controllano il loro aspetto possono raccomandare una dieta equilibrata per i vegetariani (menu già pronto).

Primo giorno:

  • Colazione: porridge d'orzo con latte, pane tostato con marmellata, caffè naturale senza zucchero.
  • La seconda colazione: frittelle di zucchine, yogurt magro.
  • Pranzo: zuppa di piselli, zuppa di patate farcita con uovo e cipolle verdi, leggermente addolcita con composta di frutta fresca.
  • Pranzo: biscotti d'avena, banana.
  • Cena: stufato di verdure, macedonia di frutta con yogurt, tisane con miele.

Secondo giorno:

  • Colazione: cereali con latte, pancake (a base di farina di segale) con ricotta, latte.
  • La seconda colazione: biscotti, un bicchiere di yogurt.
  • Pranzo: zuppa di verdure con gnocchi e crostini, gratin di patate, composta di frutta secca.
  • Pranzo: casseruola di ricotta, pane tostato con marmellata.
  • Cena: spaghetti con verdure al forno, mela, tè verde.

Terzo giorno:

  • Colazione: porridge di latte di grano saraceno, pane tostato con tofu, tè nero.
  • Seconda colazione: pancake di mele, yogurt.
  • Pranzo: zuppa di verdure con orzo perlato, ratatouille, composta di frutta secca.
  • Pranzo: mela, succo naturale.
  • Cena: melanzane in umido con fagioli, arancia, kefir.

Quarto giorno:

  • Colazione: uova strapazzate con zucchine, pomodori ed erbe aromatiche, figlio di brynza, tisana.
  • Seconda colazione: brindare con hummus, tè verde.
  • Pranzo: borscht magra, polenta di grano saraceno con funghi, succo naturale.
  • Pranzo: biscotti dietetici, marmellata, latte.
  • Cena: vinaigrette, mela, kefir.

Quinto giorno:

  • Colazione: casseruola di ricotta con uvetta e albicocche secche, banana, latte.
  • La seconda colazione: macedonia, pane tostato, yogurt.
  • Pranzo: zuppa magra, insalata di ravanelli con panna acida a basso contenuto di grassi, composta di frutta secca.
  • Pranzo: macedonia di frutta, succo di frutta
  • Cena: verdure in umido con funghi, pane tostato con marmellata, yogurt.

Sesto giorno:

  • Colazione: pane tostato con caviale di zucca, uovo sodo, tè nero.
  • La seconda colazione: biscotti con macedonia di frutta.
  • Pranzo: zuppa di zucca, sauté di verdure, cocktail di frutta.
  • Ora del tè: muesli con banana.
  • Cena: insalata, cereali di grano saraceno, tè verde.

7 ° giorno:

  • Colazione: frittelle di banane, toast al formaggio, yogurt.
  • La seconda colazione: frutta secca e noci.
  • Pranzo: zuppa di crema di piselli, patate lesse con funghi, composta di frutta fresca.
  • Pranzo: noci, frutta.
  • Cena: casseruola di verdure con funghi, ricotta, tè.

Raccomandazioni di medici e nutrizionisti

Scegliendo un sistema alimentare vegetariano, ogni persona ha il suo movente. Qualcuno arriva a questo stile di vita per motivi religiosi, considerazioni etiche o ragioni mediche.

Studi di ricerca sul vegetarismo hanno rivelato una serie di benefici di una dieta vegetale.

  • Malattie oncologiche
  • Malattie cardiovascolari
  • Il diabete mellito.
  • Cataratta.
  • Pietre nella cistifellea e nei reni.

Una dieta basata sul consumo di grandi quantità di frutta e verdura, normalizza il lavoro degli intestini, liberandolo da tossine e ristagni. Il basso contenuto calorico dei piatti vegetariani non solo ti permette di controllare il tuo peso, ma anche di prevenire l'obesità.

  1. Soddisfare il bisogno del corpo di vitamine e oligoelementi.
  2. Rallentare il processo di invecchiamento (aumento dell'aspettativa di vita).
  3. Rafforzare l'immunità.
  4. Normalizzazione del lavoro del tubo digerente.
  5. Impostazione del bilancio idrico del corpo.

Con tutti gli ovvi vantaggi del "menù di verdure", i medici non raccomandano una dieta vegana (veganismo e cibi crudi) alla seguente categoria di persone: bambini, donne incinte e anziani.

Per questa categoria, la dieta vegetale più sicura è l'ovo-lacto-vegetarianismo. Mangiare latticini e uova consentirà all'organismo di assumere abbastanza proteine ​​animali e necessario per la formazione e il rafforzamento delle ossa di calcio.

Le persone che hanno deciso di cambiare drasticamente il sistema alimentare, è necessario ricordare che la consultazione di uno specialista aiuterà ad affrontare correttamente questo problema e risparmiare da effetti collaterali indesiderati.

Come dice la saggezza popolare:

"A chi mangia correttamente, i farmaci non sono necessari. E a coloro che non conoscono il senso e la misura nel cibo - i farmaci non saranno d'aiuto. "

Cibo vegetariano

Probabilmente hai pensato più volte ai benefici e alla validità della scelta del cibo vegetariano. In effetti, attorno a questi temi ci sono dibattiti senza sosta in circoli socio-culturali completamente diversi. Diventa un vegetariano può una persona che ha una visione del mondo completamente standard. Ma spesso questo modo di guarire il corpo e lo spirito è scelto da persone che praticano yoga o hanno una relazione speciale con lo sport. Cosa trovano le persone da soli in questo principio di nutrizione? Perché fanno una scelta del genere? Cosa devono rinunciare per il beneficio del proprio corpo? Proviamo a dare risposte dettagliate alle domande poste.

Cibo vegetariano adeguato ed equilibrato

Se credi che un cibo vegetariano equilibrato e corretto significhi il solito abbandono di certi prodotti, allora non è del tutto vero. Rimuovendo un pezzo di carne da un piatto, sostituendolo con il tofu, non diventi vegetariano. Hai appena rinunciato a un pezzo di carne al momento. Per passare al cibo completamente vegetariano, è importante capire perché lo stai facendo, che in realtà dovrai rinunciare per sempre. Dopotutto, solo il giusto cibo vegetariano equilibrato andrà a beneficio del corpo, purificherà lo spirito, creerà un'aura radiosa e non danneggerà il karma.

Considera le basi su cui si basa il cibo vegetariano.

Principi di alimentazione vegetariana

Quindi perché i vegetariani non mangiano carne e prodotti animali? Si scopre che ci sono una serie di ragioni per questa scelta:

  1. Considerazioni etiche Non tutte le persone considerano gli animali come un alimento. A molte persone non piace questa percezione. Dopotutto, ogni essere vivente ha il diritto alla vita. Così come un essere sensibile e altamente organizzato non ha il diritto di privare qualcuno della vita per il bene della propria sazietà.
  2. Preservare o ripristinare la salute del corpo. Il fatto è che i benefici del mangiare carne non sono così tanti. Soprattutto se si prendono i moderni principi di allevamento degli animali e la successiva lavorazione della carne. Mangiare prodotti trattati con antibiotici e aromatizzati con elementi geneticamente modificati non è solo dannoso, ma anche pericoloso. E anche la carne pulita e coltivata personalmente non porta benefici per la salute. Il colesterolo e l'eccesso di acidi grassi portano a malattie del sistema cardiovascolare e altri disturbi.
  3. Cura della salute dello spirito. Le persone che scelgono la via dello yoga e altre pratiche orientali credono che mangiare carne letteralmente "ostruisca" gli imbuti per lo scambio con i flussi di energia. Si ritiene che il cibo influenzi la salute dello spirito, il destino, la vita dopo la morte. La carne è un prodotto che danneggia non solo il corpo fisico, ma anche il corpo spirituale.
  4. La questione della conservazione dell'ecologia. Molte persone non si preoccupano solo della propria salute, ma non dimenticano il mondo che li circonda. Qualcuno sosterrà che lo streaming di bestiame provoca danni enormi all'ecosistema? Per motivi di preoccupazione per l'ambiente, molte persone rifiutano i prodotti animali e stanno passando al principio vegetariano dell'alimentazione.
  5. La legge del karma. Una persona che abbia almeno un po 'di familiarità con la definizione di karma e le sue leggi, sa che coinvolgendosi nel circolo vizioso di violenza e dolore, pagherà inevitabilmente queste azioni.
cibo vegetariano

Perdita di salute, sofferenza mentale, battute d'arresto e disgrazie - tutto questo può essere il risultato della paga del karma. E anche se personalmente non hai mai avuto una mano nell'uccisione di animali, tu, mangiando la carne della bestia uccisa, porti ancora su di te una risposta karmica per la sofferenza sopportata da maiale, agnello, mucca, pollo.

Per questi o per altri motivi, molti rifiutano la carne e altri prodotti animali, scegliendo la via del vegetarismo.

Ma prima di passare a questo principio di nutrizione, vale la pena esaminare la letteratura e familiarizzare con la descrizione dell'esperienza di altre persone che hanno percorso questo percorso. La scelta deve essere consapevole.

Libri su cibo vegetariano

Per capire meglio i principi su cui si basa il cibo vegetariano, si dovrebbe prestare attenzione al seguente elenco di letteratura utile.

Libri sul cibo vegetariano che vale la pena leggere:

  • V. Belkov "Io non mangio nessuno. Cucina vegetariana completa ";
  • E. Sushko "Né pesce né carne";
  • A. Samokhina "Vai al verde";
  • D. Oliver "La scelta di Jamie. Senza carne

Questi lavori aiuteranno a comprendere i principi di base della nutrizione senza carne. In questi libri puoi trovare la risposta alla domanda su dove trovare le proteine ​​necessarie per il cibo vegetariano. Alcuni libri forniscono ricette semplici per cucinare piatti vegetariani.

Cibo vegetariano per gli atleti

Sopra al testo è già stato detto che molti atleti scelgono il vegetarianismo da soli. Ma c'è chi dubita che il cibo vegetariano sia accettabile per gli atleti. Dopotutto, con un serio sforzo fisico e per la costruzione muscolare, sembra che siano necessarie proteine ​​animali. Dove assumere proteine ​​con una dieta vegetariana per gli atleti? Quindi, gli scienziati hanno da tempo dimostrato che con un grande dispendio di energie e la costruzione di muscoli, il ruolo delle proteine ​​non è importante quanto i carboidrati. Non è necessario abbandonare la componente contenente carboidrati del menu nel vegetarianismo pratico. Ancora una volta, per gli atleti vegetariani è stata sviluppata una dieta speciale che consente loro di praticare il principio prescelto di nutrizione senza compromettere la propria salute.

Ad esempio, esiste un elenco di prodotti consigliati che sostituiscono la proteina necessaria:

Per i latto-vegetariani sono consentiti i latticini. Con un rigoroso aspetto vegetariano, le proteine ​​mancanti possono essere consumate sotto forma di speciali integratori vitaminici.

Nozioni di base di cibo vegetariano per gli atleti e non solo

Le persone che hanno scelto la strada per abbandonare carne e prodotti animali dovrebbero ricordare che la base di una dieta sana è l'equilibrio delle sostanze necessarie per il corpo. Fai sport o semplicemente vivi una vita ricca, rinunciare alla carne non è tutto! È importante prendersi cura della diversità della dieta, in modo che il corpo riceva tutte le vitamine e gli oligoelementi necessari. Se pensavi ancora che i vegetariani mangiassero solo le piante, ti sbagliavi. Il menu vegetariano è vario, nutriente, soddisfacente, sano.

La storia e lo sviluppo di cibo e ristoranti vegetariani

La prima comunità vegetariana fu fondata a Manchester nel 1847. Poi, nei paesi europei, sono apparse le prime "rondini" di sviluppo e divulgazione della cultura vegetariana. Negli Stati Uniti e nei paesi europei, il "boom del vegetarianismo" cominciò gradualmente a svilupparsi, e tale cultura alimentare divenne così popolare da andare oltre i limiti delle cucine domestiche. Ha preso l'apertura di stabilimenti di ristorazione che soddisferebbero i bisogni e i gusti delle persone che praticano il vegetarianismo. Il primo ristorante vegetariano in America fu aperto nel 1895. Questa istituzione esisteva e si sviluppava con i soldi della comunità vegetariana americana. Questo ristorante è stato solo l'inizio dello sviluppo di una cultura della ristorazione vegetariana negli Stati Uniti. Dopo questo stabilimento, è stata aperta un'intera catena di ristoranti con un menu corrispondente attraverso le distese degli Stati Uniti. Nel 1935, il pubblico assapora il gusto e l'economicità dei piatti vegetariani così tanto che le organizzazioni imprenditoriali stabiliscono la regola per includere una sezione vegetariana nel menu di ogni locale. La moda di aprire questi ristoranti si diffuse rapidamente non solo in America, ma in tutto il mondo. Nella Repubblica Ceca, un ristorante vegetariano fu aperto nel 1900, nei Paesi Bassi - nel 1894, in Germania - nel 1867. In Russia, il picco dello sviluppo della cultura alimentare senza prodotti a base di carne è diminuito nel XX secolo.

Un principio simile di nutrizione era praticato da un classico come Leo Tolstoy. Dimostrato interesse per il rifiuto di prodotti animali e persone comuni. Oggi, la popolarità di questa cultura del cibo è ancora al suo meglio. In effetti, nei tempi moderni, molte persone praticano stili di vita sani e pensano a ciò che è veramente buono per il corpo e l'anima.

Regole per la nutrizione vegetariana

Se decidi di diventare vegetariano, devi farlo saggiamente, seguendo una serie di regole:

  1. Dovremo rinunciare per sempre a carne, pesce, altri prodotti animali. Se hai scelto il percorso del cibo lacto-vegetariano, puoi lasciare nella dieta dei latticini.
  2. La dieta dovrebbe essere completa, variata. Non bloccare frutta e verdura. Per saturare il corpo con proteine ​​essenziali, mangiare noci, fagioli. Assicurati di consumare abbastanza carboidrati.
  3. Non mangiare frutta e verdura in scatola. Sul tuo tavolo tutto dovrebbe essere fresco e naturale.
  4. Mangia solo di buon umore. Lascia cadere tutti i pensieri negativi mentre mangi. Con il cibo consumiamo energia. Non dovresti perdere i pensieri negativi attraverso te stesso e permettere loro di influenzare il loro stato, il loro destino, la loro salute.
  5. L'ultimo pasto dovrebbe essere non più tardi di 1,5 ore prima di andare a dormire.
  6. Mangiare verdure, frutta, bacche, coltivate senza aggiungere prodotti chimici. Se possibile, fai crescere il tuo cibo o compralo in luoghi provati.
  7. Il vegetarismo non è inedia. Non permettere a te stesso di rimanere affamato, ma non mangiare troppo. Mangia quando il tuo corpo ne ha davvero bisogno. Sentirai.
  8. Scegliendo questo modo di nutrirsi in modo sano, se possibile, riduci la quantità di sale e zucchero consumato, così come i prodotti semilavorati dannosi. Dare la preferenza a sostituti dello zucchero di origine naturale (miele).
  9. È più facile praticare il principio vegetariano della nutrizione, se sostieni i tuoi cari. Tuttavia, non imporre le tue opinioni sui membri della famiglia se non sono ancora pronti per questo.

Cibo vegetariano

È necessario dire alcune parole sul cibo vegetariano separato. Il fatto è che molte persone che praticano questa cultura credono che ci siano prodotti incompatibili. Puoi mangiare tutto (tranne i prodotti animali), ma devi mangiare certi tipi di cibo con le giuste combinazioni. Si ritiene corretto combinare il cibo per tipo: proteine, carboidrati, cibo vegetale. Si ritiene inoltre che non si possa bere un pasto con acqua o succo di frutta. Gli alimenti liquidi dovrebbero essere consumati separatamente dal pasto principale.

Cibo vegetariano per bambini

Il cibo vegetariano sano è accettabile per i bambini. Sin dalla tenera età è utile introdurre il bambino ai principi corretti dell'alimentazione. Molte persone credono erroneamente che il corpo dei bambini non possa svilupparsi senza carne. Non lo è. Il cibo vegetariano per i bambini può essere utile, ma solo se il menu è chiaramente equilibrato, tenendo conto delle norme e delle esigenze di età. È meglio trovare un pediatra che pratichi una cultura alimentare simile o un nutrizionista per bambini che possa dare raccomandazioni corrette per la preparazione di una dieta vegetariana per bambini.

È importante ricordare che il corpo in crescita del bambino ha bisogno soprattutto di un'alimentazione con vitamine e microelementi. Il menu per un piccolo vegetariano dovrebbe includere tutta la varietà di alimenti che possono fornire tutte le esigenze del corpo in base all'età.

Piramide vegetariana

Se decidi di scegliere questo percorso per te, probabilmente sarai interessato alla piramide vegetariana. Ad oggi, ci sono diverse versioni della piramide del cibo vegetariano. Ma te ne presenteremo uno: la variante classica.

Sembra questo:

  • 1 livello - acqua;
  • 2 livelli - verdure;
  • 3 livelli: frutta;
  • 4 livelli: cereali, patate, patate dolci;
  • 5 livelli: fagioli, funghi, soia;
  • 6 livelli - semi di zucca e di girasole, noci;
  • 7 livelli - oli vegetali;
  • 8 livelli - prodotti lattiero-caseari (importanti per i vegetariani lattici).

Questa piramide è una sorta di modello con cui è possibile creare il proprio menu. Ogni livello mostra l'importanza di un particolare tipo di cibo per il corpo umano. A tutti i gruppi di prodotti elencati dovrebbero aggiungere passeggiate all'aria aperta, i raggi del sole. Il fatto è che una dieta sana sarà incompleta senza una corretta attività fisica e così necessaria per noi vitamina D, ottenuta dalla luce solare. Quando componi la tua dieta e pianifichi la tua routine quotidiana, è importante ricordare ogni livello della piramide e quella sana alimentazione sarà incompleta senza un adeguato atteggiamento verso la cultura fisica del corpo.