Principale > Frutti di bosco

I primi 20 alimenti con il più alto contenuto di proteine

Una lista di cibi ad alto contenuto proteico è di fronte a te.

La proteina (proteina) è un elemento fondamentale per il nostro corpo. E poche persone contestano i vantaggi delle fonti di proteine ​​naturali rispetto a quelle sintetiche. Uova, carne, verdure, frutti di mare - tutti questi prodotti contengono una grande quantità di proteine, ma ovunque ha le sue caratteristiche.

Le dispute su carboidrati, grassi e i loro effetti sul nostro corpo sono in corso da molto tempo.

Tuttavia, quasi tutti gli esperti dicono che la proteina è molto importante.

Mangiare cibi ricchi di proteine ​​ha molte cose positive. Promuove la perdita di peso, aumenta la massa muscolare e dona forza. E questi sono solo alcuni dei vantaggi.

Molti esperti nel campo della nutrizione e del fitness sani sono convinti che l'assunzione giornaliera raccomandata di proteine ​​non sia abbastanza elevata.

Quindi, quali alimenti sono ricchi di proteine?

Alimenti ad alto contenuto di proteine ​​animali

Molto prima dell'invenzione delle proteine ​​sintetiche, le uova erano indispensabili nella dieta degli atleti. Tuttavia, il contenuto proteico di qualsiasi bistecca di carne supererà l'uovo, poiché questa cifra non supera i 7 grammi. Il segreto del successo è il seguente:

  • La proteina dell'uovo viene digerita al 95%
  • L'uovo contiene un minimo di grassi e carboidrati,
  • Solo in preparazione

Sono anche pieni di vitamine, minerali, antiossidanti necessari per la visione e nutrienti necessari per l'attività cerebrale, che non otteniamo in quantità sufficiente.

L'uovo intero è una fonte di proteine ​​e la proteina dell'uovo è pura proteina.

1 uovo intero è 6 grammi di proteine ​​pure, 78 kcal.

2 petto di pollo

Il petto di pollo è un prodotto molto conosciuto con il più alto contenuto proteico ed è considerato un prodotto dietetico a causa di una piccola quantità di grasso (inferiore all'8%). Ma il contenuto proteico per 100 g di carne supera il 24%. A causa di ciò, il corpo ottiene 130 kcal.

Il petto di pollo è molto facile da preparare ed è incredibilmente gustoso, se lo fai, seguendo le semplici regole della cucina.

3 petto di tacchino

Il petto di tacchino è molto simile nelle sue caratteristiche con il petto di pollo ed è semplicemente indispensabile per coloro che vogliono perdere peso senza ridurre la massa muscolare.

È estremamente gustoso e contiene poche calorie.

Il tacchino bollito contiene selenio, che è essenziale per il mantenimento dei livelli ormonali.

100 g di tacchino contengono 19 g di proteine, che forniscono al corpo 84 kcal.

Il manzo è una fonte di proteine ​​importante e incredibilmente appetitosa. Inoltre, contiene una grande quantità di vitamine B3 e B12, ferro e zinco.

100 g di carne magra contengono 16 g di proteine ​​e 150 kcal.

Prodotti lattiero-caseari ricchi di proteine

1 ricotta (ricotta)

La ricotta o ricotta è una ricotta con aggiunta di crema fresca salata. Questo formaggio è estremamente basso contenuto di calorie.
Ma allo stesso tempo contiene molto calcio, fosforo, selenio, vitamina B12, riboflavina (vitamina B2) e altre diversità di microelementi.

100 g di formaggio contengono 11 g di proteine ​​pure.

I seguenti formaggi sono anche ricchi di proteine:
Parmigiano, formaggio svizzero, mozzarella e formaggio cheddar.

2 yogurt greco o yogurt filtrato

A basso contenuto calorico, arricchito con calcio e probiotici, questo yogurt ha un gusto straordinario e una consistenza densa e cremosa.

100 g di yogurt senza grassi contengono 10 g di proteine ​​(altrettanto proteine ​​contengono 40 g di petto di pollo).

Inoltre, lo yogurt è una fonte di magnesio, riboflavina e acido pantotenico.

Il suo contenuto calorico è di 53 kcal per 100 g.

Assicurati di scegliere lo yogurt senza zucchero aggiunto. Lo yogurt grasso è anche molto ricco di proteine, ma più nutriente.

I seguenti prodotti sono anche ricchi di proteine: yogurt grassa (24%) e kefir (40%).

Il latte è una fonte molto importante di proteine, ma un gran numero di adulti ha problemi con l'assorbimento delle proteine ​​della mucca. Ma se non sei uno di loro e puoi gustare il latte al massimo, allora questa è la fonte ideale di proteine ​​di alta qualità.

Il latte contiene in piccole quantità quasi tutte le sostanze nutritive di cui il nostro corpo ha bisogno.

Il latte è arricchito con calcio, fosforo e riboflavina (vitamina B2).

Le proteine ​​in un bicchiere di latte sono circa le stesse di un uovo, cioè 8 g.

A causa della diversa percentuale di contenuto di grassi, il contenuto calorico varia da 44 a 64 kcal per 100 g di latte.

4 proteine ​​del siero di latte

Prodotto con siero di latte, che si forma nella fabbricazione del formaggio.

E come sapete, il siero di latte è una proteina di alta qualità derivata dai latticini, che si è affermata come un costruttore di muscoli molto efficace, nonché un assistente nella lotta contro l'obesità.

Questo prodotto viene assorbito molto rapidamente dal corpo ed è ricco di aminoacidi.

1 porzione (35 g) contiene 27 g di proteina pura.

Viene assunto in base al peso.

Frutta a guscio e cereali: le principali fonti di proteine

Le mandorle sono le più ricche in proteine ​​rispetto ad altri tipi di noci - 18%.

100 g di mandorle contengono 19 g di proteine ​​pure.

Tuttavia, è molto alto in calorie 645 kcal per 100 g di noci. Le principali calorie sono gli acidi grassi saturi e insaturi. Presente anche nella composizione di vitamina A, tiamina, molte vitamine del gruppo B e altri oligoelementi.

I pistacchi (13%) e gli anacardi (11%) occupano il secondo e il terzo posto tra i dadi ricchi di proteine.

Nelle arachidi, il rapporto ottimale di aminoacidi, quindi sono ben assorbiti dal corpo umano. È anche ricco di varie vitamine, acido lyonoleico e folico, antiossidanti e altri utili oligoelementi.

Il valore nutrizionale delle arachidi è di 552 kcal per 100 g.

100 g di arachidi contengono 26 g di proteine.

3 semi di zucca

La zucca contiene semi commestibili, i cosiddetti semi di zucca.

I semi di zucca sono incredibilmente utili: contengono molto zinco, ferro, magnesio, fosforo e manganese, oltre a una grande varietà di vitamine (gruppi B, A, E, K)

100 g di semi contengono 19 g di proteine.

Semi di lino (12% di calorie), semi di girasole (12%) e semi di chia (11%) nel contenuto proteico non sono molto lontani dai semi di zucca.

Hercules è sorprendente per il suo valore nutrizionale e per il contenuto di sostanze nutritive ricco di proteine, ideale come colazione.

100 g di Ercole contengono 352 kcal.

I fiocchi sono particolarmente ricchi di vitamine del gruppo B, magnesio, ferro, selenio, fosforo e molti altri oligoelementi.

100 g di fiocchi d'avena contengono 10-12 g di proteine ​​pure.

Poche persone hanno sentito un nome simile, e ancor più pienamente consapevole dell'utilità di questo cereale. E a proposito, la quinoa è tra i primi 20 cibi più salutari con un alto contenuto proteico.

100 g di cereali contengono oltre 14 g di proteine, è un'ottima fonte di proteine.

Inoltre, questa coltura è ricca di tutti i tipi di vitamine (A, B, C, E) e di oligoelementi come ferro, sodio, zinco - e questi sono solo alcuni di questi.

I piatti di lenticchie hanno un gusto eccellente e una serie inimmaginabile di oligoelementi. Le lenticchie bollite contengono proteine ​​vegetali (circa 8 g per 100 g di prodotto), ma a causa del basso contenuto di aminoacidi, il suo assorbimento da parte del corpo è molto lento.

È ricco di ferro, magnesio, acido folico. Un'altra importante caratteristica delle lenticchie è l'incapacità di accumulare tossine, quindi puoi tranquillamente chiamarlo un prodotto ecologico.

Il contenuto calorico di lenticchie è di 112 kcal per 100 g.

Il pane nutriente e facilmente digeribile di Ezechiele viene cotto da cereali e legumi germinati, tra cui miglio, orzo, frumento, soia e lenticchie.

Ezekiel è unico in quanto è una fonte molto ricca di proteine, fibre e altri vari oligoelementi.

1 fetta di pane contiene 4 grammi di proteine ​​e 80 calorie.

Alimenti ad alto contenuto proteico di origine vegetale (verdure)

Questa varietà di cavoli occupa un posto di primo piano nel contenuto proteico tra le verdure (100 g di cavolo contiene 3 g di proteine ​​pure), ed è anche un tesoro di vitamine e minerali che sono così necessari per la nostra salute - vitamine A, B, E, C, K, fibra., iodio, fosforo e altri oligoelementi.

I broccoli contengono anche sostanze nutritive bioattive che aiutano a combattere le cellule tumorali.

Inoltre, broccoli a basso contenuto calorico: solo 30 kcal per 100 g

2 cavoletti di Bruxelles

Questo cavolo in miniatura contiene una quantità significativa di proteine ​​di alta qualità e facilmente digeribili (circa 4 g per 100 g di cavolo).

E anche pieno di fibre, vitamina C, fosforo, provitamina A.

Come la maggior parte delle verdure, è a basso contenuto calorico, che gli consente di adattarsi perfettamente alla dieta delle persone che cercano di perdere quei chili in più. Il valore nutrizionale è di 43 kcal per 100 g di prodotto.

Pesce e frutti di mare sono i più importanti alimenti ricchi di proteine.

Il pesce è un prodotto estremamente utile per molte ragioni.

È ricco di molti oligoelementi e, cosa più importante, contiene acidi grassi omega-3, essenziali per la salute del cuore.

Diversi tipi di pesce contengono diverse quantità di proteine ​​nella loro composizione chimica. Nel salmone, ad esempio, 21 g di proteine ​​pure per 100 g di prodotto, mentre il loro contenuto calorico è di 172 kcal.

Tra gli altri pesci, il tonno è particolarmente degno di nota.

Il tonno è una proteina quasi pura, poiché contiene pochissimi grassi e calorie. Il tonno contiene una grande varietà di nutrienti e una quantità significativa di acidi grassi omega-3.

100 g di tonno contengono 29 g di proteine, che danno al corpo 96 kcal.

I gamberi sono un deposito di proteine, vitamine e oligoelementi. I gamberetti sono alimenti a basso contenuto calorico, ma sono ricchi di una varietà di sostanze benefiche, tra cui iodio, selenio e vitamina B12 e acidi grassi OMEGA-3.

100 g di gamberi contengono 18 g di proteine, che danno al corpo 84 kcal.

Nella preparazione della dieta quotidiana, è necessario alternare prodotti ad alto contenuto proteico di origine vegetale e animale per un'alimentazione equilibrata e una garanzia di ottenere altri oligoelementi essenziali per la salute.

Quali alimenti contengono proteine ​​vegetali?

Contenuto dell'articolo:

  1. Cos'è una proteina vegetale
  2. I benefici
  3. ferita
  4. Elenco prodotti
    • soia
    • lenticchia
    • Ceci, fagioli e piselli
    • Semi di cannabis
    • Amaranto e quinoa
    • Spirulina
    • avena
    • Semi di chia
    • Noci e semi
    • Verdura, frutta e bacche
    • funghi

La proteina vegetale è una proteina o un polipeptide di origine vegetale che consiste di amminoacidi (alfa-amminoacidi) collegati da una catena peptidica. Diverse combinazioni di aminoacidi formano molecole con proprietà diverse. Le proteine ​​sono una componente cellulare essenziale di un organismo vivente e le forniscono energia.

Cos'è una proteina vegetale?

La scoperta delle proteine ​​avvenne nel 1939 e le proprietà sono ancora allo studio. La quinta parte del corpo umano in peso è polipeptidi.

Una persona, che reintegra le riserve proteiche, consuma prodotti di origine vegetale e animale. Le proteine ​​risultanti nel corpo si scompongono in amminoacidi, che sono necessari per la vita:

    Valina, leucina e isoleucina - normalizzano i livelli di glucosio nel sangue e stimolano la crescita del tessuto organico.

Metionina - ha un effetto antiossidante, blocca i cambiamenti legati all'età, rinforza le unghie e i capelli, migliora la qualità della pelle.

Lisina: stimola la sintesi di enzimi, ormoni e anticorpi.

Tirosina: stabilizza il sistema endocrino.

Treonina - accelera il metabolismo dell'intestino, migliora l'assorbimento dei nutrienti.

  • Triptofano: previene lo sviluppo della depressione, rafforza il sistema immunitario.

  • Il corpo riceve aminoacidi non solo con il cibo, ma si sintetizza anche da solo.

    Non tutti conoscono la differenza tra proteine ​​vegetali e animali. Il risultato: una dieta squilibrata e un marcato deterioramento della salute. Le proteine ​​animali contengono tutti gli amminoacidi. Ma la composizione dei polipeptidi geobotanici dipende dal tipo di prodotto. Per ottenere il complesso di amminoacidi da frutti, piante o cereali, necessario per la normale vita umana, è necessario combinare correttamente prodotti di vario tipo. Ad esempio, legumi e verdure o cereali e oli vegetali.

    La percentuale giornaliera di consumo di proteine ​​vegetali e animali differisce inoltre:

    I benefici delle proteine ​​vegetali

    I peptidi vegetali entrano nel corpo da cereali, erbe e frutti. Al fine di mantenere le funzioni al livello corretto, è necessario scegliere tali combinazioni di prodotti al fine di limitare le porzioni in base al peso, senza aumentare il carico sull'apparato digerente.

    Proteine ​​vegetali:

      Più facile da digerire. Non c'è praticamente nessun colesterolo, una piccola quantità di lipidi. Questo riduce la probabilità di reazioni allergiche e lo sviluppo delle seguenti malattie: vene varicose, tromboflebiti, aterosclerosi, ictus.

    Ha una grande quantità di fibre e fibre alimentari, quindi ha un effetto benefico sullo stato degli organi digestivi. Per le persone a dieta vegetariana, il cancro del colon si verifica 5 volte meno frequentemente rispetto ai mangiatori di carne.

  • Contribuisce alla perdita di peso, non forma uno strato di grasso.

  • È necessario prestare attenzione a un altro aspetto. La dieta vegetariana - è ecologica, non esaurisce le risorse del globo. Ottenere un buon raccolto è molto più facile che restaurare il bestiame. Inoltre, il metano, che viene prodotto nelle fattorie, inquina l'atmosfera.

    Inoltre, è necessario prendere in considerazione la componente morale. Molte persone passano a una dieta vegetariana per convinzione - non vogliono sentirsi come "assassini".

    Controindicazioni e danni alle proteine ​​vegetali

    Gli alimenti geobotanici sono più difficili da mangiare degli animali e un numero illimitato di proteine ​​di questo tipo può avere un effetto negativo sul corpo. I cicli intestinali sono eccessivamente tese, aumenta la flatulenza. Inoltre, dovrai dedicare più tempo alla modellatura del corpo.

    Il valore delle proteine ​​vegetali è elevato, ma non è consigliabile passare completamente ad esso. Una tale dieta ha un effetto negativo sul corpo. Se il livello di emoglobina nel sangue diminuisce, si possono sviluppare anemia da carenza di ferro, urolitiasi e artrite e la salute può peggiorare.

    La maggior parte degli alimenti con un'elevata quantità di proteine ​​nella composizione ha anche un'alta quantità di fitormoni. Può avere un effetto negativo sul corpo femminile - il ciclo mestruale è disturbato a causa di un'interruzione ormonale.

    C'è una teoria secondo cui gli uomini che mangiano questo tipo di cibo per ricostituire l'apporto di sostanze nutritive nel corpo, acquisiscono "tratti femminili". Possono aumentare le ghiandole mammarie, lo strato grasso inizierà a depositarsi sul tipo femminile - sui fianchi. Per ottenere tutti gli aminoacidi necessari per intero, è necessario imparare come combinare correttamente gli ingredienti vegetali.

    C'è anche un pericolo diretto per i vegani severi. I prodotti geobotanici non contengono vitamina B12 - un complesso biologicamente attivo contenente cobalto costituito da metilcobalamina, cobamamide, cianocobalamina e idrossicobalamina. Pertanto, la dieta dovrebbe includere almeno occasionalmente componenti animali. Per ottenere uova, latte intero e latticini, non devi uccidere animali. Quindi, le credenze morali non soffriranno.

    Un altro aspetto negativo delle proteine ​​vegetali: la colazione o il pranzo, che include tutti i nutrienti necessari all'organismo durante il giorno, possono costare molto di più di un panino con salsiccia.

    Elenco dei prodotti con proteine ​​vegetali

    Combinando prodotti geobotanici di vario tipo, è possibile non solo ripristinare la risorsa energetica, ma anche correggere alcuni problemi di salute. Le proteine ​​negli alimenti vegetali normalizzano i processi metabolici. Questo aiuta componenti aggiuntivi.

    Alla domanda su quale cibo vegetale sia una buona fonte di proteine, puoi tranquillamente rispondere - soia. Questa è una pianta della famiglia dei legumi. La quantità di proteine ​​in soia per 100 g - fino a 12 g.

    Nonostante l'alto contenuto di proteine, bisogna tenere presente che il suo valore biologico è inferiore a quello di un animale, poiché la metionina è una piccola quantità. E senza questo amminoacido contenente zolfo, il glutatione (un antiossidante che protegge le cellule dai danni) non viene prodotto. Cioè, per fornire il livello desiderato di attività antiossidante è difficile.

    Ma nella soia una quantità elevata di ferro, calcio e fitoestrogeno isoflavone, che nella sua struttura assomiglia a un ormone prodotto dal corpo femminile - estrogeno. Pertanto, quando si passa alla menopausa, si raccomanda di aumentare il numero di legumi di questo tipo nella dieta.

    Prodotti popolari ad alto contenuto proteico - tofu, edem, tempeh - sono fatti di soia. Sono mangiati da soli e aggiunti alle insalate. Nei formaggi, la quantità di proteine ​​per 100 g raggiunge 19 g.

    lenticchia

    Questo prodotto si applica anche ai legumi, viene utilizzato per la preparazione di cereali, insalate, zuppe. La quantità di proteine ​​nelle lenticchie per 100 g - 7,5 g Inoltre, questa porzione del 30% reintegra la quantità raccomandata di fibra. Anche nella composizione dei grani ci sono una quantità elevata di ferro, manganese e acido folico.

    Le fibre alimentari aumentano l'immunità, sostengono l'attività vitale dei batteri benefici nell'intestino crasso, riducono la probabilità di sviluppare cancro, malattie cardiovascolari, obesità. Un uso regolare di lenticchie riduce i livelli di zucchero nel sangue.

    Ceci, fagioli e piselli

    Le fonti vegetali di proteine ​​sono altri legumi - 3-6 g / 100 g Questi prodotti geobotanici includono fibre, ferro, fosforo, potassio, manganese, acido folico e altri composti utili.

    Una dieta ricca di questi alimenti abbassa il colesterolo e lo zucchero, normalizza la pressione sanguigna, scioglie il colesterolo e aiuta anche a distribuire il grasso corporeo. Certo, soggetto ad una maggiore attività.

    Semi di cannabis

    I semi di cannabis (sativa cannabis) non vanno confusi con i semi di cannabis (cannabis), sebbene si tratti di piante dello stesso gruppo. La quantità di proteine ​​nei semi di canapa per 100 g - 35 g. Quando vengono introdotti nella dieta, non solo aiutano a ripristinare il potenziale energetico, ma reintegrano anche la riserva di calcio, ferro, magnesio, zinco e selenio.

    Contengono un'elevata quantità di acidi grassi - omega-3 e omega-6, che migliorano le condizioni delle pareti vascolari, aumentano il tono, sono responsabili dell'elasticità della pelle e prevengono i cambiamenti legati all'età.

    Aggiungendo semi di canapa al menu del giorno, è possibile prevenire lo sviluppo di processi infiammatori, esacerbazione di malattie organiche, appianare i sintomi della menopausa.

    Amaranto e quinoa

    Queste piante non sono cereali, ma i loro semi sono macinati in farina, come i cereali. La quantità di proteine ​​in amaranto (schiritsa) e quinoa (quinoa di riso) per 100 g - 19 g Si è notato che i bambini che mangiano il pane con questa farina hanno migliorato il lavoro dell'apparato digerente e accelerato la crescita.

    Circa la reazione allergica alla carenza di glutine e lattosio appresa relativamente di recente - nel XIX secolo, ma i genitori hanno sempre affrontato disturbi cronici del digestivo nei bambini. Soprattutto spesso questa patologia si è verificata (e si verifica ancora) tra vietnamiti e indiani che vivono negli Stati Uniti. E i guaritori delle tribù hanno notato che se si sostituisce il latte materno con una bevanda dei semi di quinoa inzuppati, la condizione è migliorata. E gli abitanti dell'Europa preferivano usare una miscela di acciughe e quinoa di riso come sostituto senza glutine delle proteine ​​animali.

    Componenti aggiuntivi di quinoa e amaranto sono manganese, ferro, fosforo, magnesio e una grande quantità di fibre.

    Spirulina

    Le alghe blu-verdi contengono così tante proteine ​​che possono essere giustamente chiamate centrali elettriche per il corpo. La quantità di proteine ​​nella spirulina per 100 g è di 26 g. Inoltre, 2 cucchiai di integratore al giorno soddisfano un quinto del fabbisogno di tiamina e ferro, metà del rame.

    Anche nella composizione di spirulina sono potassio, magnesio, riboflavina, manganese, acidi grassi essenziali e ficocianina. E 'l'ultimo componente dell'alga deve un unico colore blu-verde, anti-cancro, proprietà antiossidanti e anti-infiammatori.

    L'effetto terapeutico della spirulina: aumento dell'immunità, normalizzazione della pressione arteriosa, riduzione dei livelli di zucchero nel sangue ed escrezione del colesterolo "in eccesso".

    Il modo più semplice per recuperare dall'aumento dello sforzo fisico, senza sovraccaricare gli organi digestivi, è aggiungere una porzione di fiocchi d'avena integrali o fiocchi d'avena al menu del giorno.

    La quantità di proteine ​​nell'avena - 5 g per 100 g Un piatto molto utile per i bambini e le donne in gravidanza: contiene fosforo, zinco, magnesio e un ingrediente molto importante per la formazione e la stabilizzazione del sistema nervoso - acido folico.

    La farina d'avena può essere aggiunta quando si cuociono pane e dessert, si fanno pancake e biscotti.

    Semi di chia

    La pianta, cresciuta sul territorio del Sud America, era usata come ingrediente di medicinali e sostituto proteico per i preti malati dei Maya e degli Aztechi. I biologi che ricordavano questa pianta alla fine del XX secolo chiamavano i semi di chia un "prodotto universale".

    La quantità di proteine ​​nei semi di chia per 100 g è di 19 g. I frutti possono essere aggiunti a pasticcini, cocktail, prodotti da forno. Hanno proprietà gelificanti e contengono anche ferro, calcio, selenio, magnesio, antiossidanti, acidi grassi e fibre.

    Noci e semi

    Se l'obiettivo di entrare nel menu del giorno delle noci è sostituire le proteine ​​animali, dovresti sapere quali frutti le contengono di più.

    Prodotti contenenti proteine ​​vegetali - 15+ frutta e verdura

    L'elenco degli alimenti contenenti proteine ​​vegetali è piuttosto esteso, anche se le persone che non aderiscono alle regole vegetariane del mangiare possono convincervi del contrario.

    Life Reactor ti dirà perché l'uso di queste sostanze organiche fa bene alla salute e in primo luogo a quali alimenti vegetali dovresti prestare attenzione.

    contenuto:

    1. Perché le proteine ​​vegetali sono utili?
    2. Elenco di verdure e frutta con proteine ​​vegetali
    3. Quali altre piante hanno proteine

    Perché le proteine ​​vegetali sono utili?

    Una materia organica così complessa, come le proteine, è necessaria perché l'organismo funzioni pienamente.

    Secondo il "wiki" (Wikipedia), le proteine ​​vegetali non sono inferiori alle proprietà organiche.

    Se si utilizzano tutti i prodotti nella dieta e la loro lista è impressionante, in cui è presente, la persona riceverà tutti i microelementi necessari e non avrà problemi con l'eccesso di peso.

    Verità e finzione su uno scoiattolo

    Per più di cento anni, le dispute tra nutrizionisti di tutto il mondo sulle proteine ​​vegetali e animali non sono diminuite.

    Gli oppositori del veganismo sostengono che verdure e frutta mancano di elementi di base, senza i quali è impossibile mantenere una salute perfetta.

    Tuttavia, già all'inizio del XX secolo, sono stati condotti numerosi esperimenti, che hanno dimostrato l'opposto dei prodotti vegetali.

    La dieta di ogni persona, indipendentemente dal modello di alimentazione, deve essere equilibrata.

    Ecco un elenco di conclusioni:

    1. I vegetariani e il syroeda, che praticano una corretta alimentazione per diversi anni, non sono solo in ottima forma, ma possono anche essere atleti.
    2. Non è necessario combinare legumi e cereali nella dieta quotidiana per ottenere tutte le sostanze necessarie.
    3. I semi di soia contengono una gamma completa di aminoacidi essenziali.

    È stato anche scoperto che molti non-vegetariani hanno molte più probabilità di soffrire di osteoporosi e insufficienza renale, il che porta all'abuso di alimenti proteici.

    Consiglio: se non segui una rigorosa dieta vegetariana, puoi diversificare la tua dieta con i prodotti caseari.

    I benefici delle proteine ​​per il corpo

    Sia i foodisti crudi che i vegetariani non severi, devono necessariamente mangiare cibi che contengono proteine ​​vegetali.

    L'elenco dei suoi effetti sul corpo è piuttosto impressionante. E prima di tutto dovrebbe essere detto sui processi chimici che attiva.

    Le proteine ​​stesse sono essenziali per la vita delle cellule.

    In natura, una quantità sufficiente di proteine ​​vegetali

    È grazie a loro che avviene il metabolismo e partecipano anche alla formazione della sostanza intercellulare.

    La proteina contiene numerosi amminoacidi che normalizzano il lavoro del sistema cardiovascolare e sono responsabili della produzione di insulina da parte del pancreas.

    Tra le funzioni altrettanto importanti delle proteine ​​vale la pena notare:

    1. Digestione migliorata
    2. Restauro della microflora intestinale
    3. Miglioramento del metabolismo
    4. Rafforzamento dell'immunità

    Quando una combinazione di diversi tipi di alimenti vegetali nel corpo ottiene la quantità di proteine ​​che copre completamente tutte le esigenze energetiche.

    Vale la pena notare che è il consumo di prodotti contenenti proteine ​​vegetali, riduce il rischio di obesità, oncologia, diabete, aterosclerosi.

    Dalla lista puoi continuare all'infinito. Questo è un alimento indispensabile per chiunque voglia perdere peso.

    Mangiare bene ed essere vegetariani è possibile

    Elenco di verdure e frutta con proteine ​​vegetali

    Quindi, ora arriviamo al punto principale: che tipo di frutta e verdura dovrebbero essere mangiati in modo che il corpo sia saturo di tutti i micronutrienti.

    È importante ricordare che il contenuto proteico nei vari frutti è piuttosto ridotto, ma poiché sono a basso contenuto di calorie, puoi permetterti di gustare le tue prelibatezze preferite in qualsiasi quantità.

    Verdure nutrienti

    Spinaci: 2,9 g per 100 g

    In primo luogo nella lista delle verdure che contengono proteine ​​vegetali, ci sono gli spinaci.

    Questo prodotto è adatto per le donne in gravidanza e in allattamento. È perfettamente assorbito dal corpo e contiene varie vitamine.

    È meglio aggiungere gli spinaci agli smoothies, agli stufati e usare come ingrediente principale nelle insalate.

    Asparagi: 2,2 g per 100 g

    L'asparago è al secondo posto. È ottimo per cucinare come contorno - basta cuocerlo a vapore e condirlo con olio d'oliva.

    La pianta inoltre non ha un alto contenuto calorico.

    Suggerimento: non comprare asparagi surgelati - perde la maggior parte delle sue proprietà benefiche.

    Broccoli e cavolfiore: 2,8 ge 1,9 g per 100 g

    Una varietà di piatti raffinati può essere fatta da broccoli e cavolfiori.

    E la combinazione di queste piante ti saturerà di proteine ​​per una buona metà della giornata!

    Se si aderisce a uno stile di vita sano, entrambe le varietà di cavolo dovrebbero essere presenti sul tavolo almeno una volta alla settimana.

    Patate: 2 g per 100 g

    Le patate sono considerate uno strumento indispensabile per tutti i vegetariani.

    Contiene:

    Indipendentemente dal metodo di preparazione, i tuberi di questa pianta conservano gli elementi traccia necessari.

    Sedano e carote: 0,7 e 0,9 g per 100 g

    Il sedano e le carote non contengono troppe proteine, ma non dovrebbero essere trascurate.

    Una piccola porzione di queste verdure nella composizione dell'insalata o del brodo aumenta chiaramente il valore energetico del piatto.

    Frutti sani

    Stranamente, frutta e bacche contengono ancora più proteine ​​vegetali delle verdure.

    Avocado: 2 g per 100 g

    E qui l'avocado è decisamente in testa. Molti atleti (bodybuilder, nuotatori, pesisti, ecc.) Lo includono nella lista dei prodotti obbligatori per la loro dieta.

    Innanzitutto, l'avocado è un frutto e tutti sappiamo che i grassi sono ugualmente importanti per la nostra salute.

    In secondo luogo, è ricco di fibre, che migliora la digestione. Pertanto, i nutrizionisti consigliano di preparare un'insalata di questo frutto almeno tre o quattro volte al mese.

    Suggerimento: ricorda che gli avocado perdono le loro proprietà durante il trattamento termico. Mangiare è eccezionalmente fresco.

    Banane: 1,1 g per 100 g

    Molto buono per la salute da mangiare e banane mature. Sono ideali per coloro che decidono di seguire una dieta proteica.

    Le calorie di banana, così rapidamente saturano il corpo. Sono gustosi da aggiungere al porridge o al muesli.

    Frutti esotici: papaya 0,5 g, kiwi 1,1 g, cocco 3,3 g per 100 g

    Gli amanti della frutta esotica possono tranquillamente saltare su papaya, noci di cocco e kiwi.

    Arricchiranno il tuo corpo con proteine ​​e vitamina C. È meglio farli frullati, freschi o macedonie di frutta.

    Ma ricorda le regole dell'alimentazione separata: non combinare incompatibili.

    Dei frutti di stagione, che possono esagerare nella volontà, è necessario notare quanto segue:

    In contrasto con le proteine ​​animali, gli oligoelementi contenuti in essi influenzano delicatamente il corpo e hanno solo un effetto benefico sulla salute.

    A proposito, l'anguria deve essere inclusa nella lista dei prodotti obbligatori da mangiare anche perché è una fonte d'acqua.

    A giudicare dalle tabelle dietetiche, in questo non è inferiore ai suoi cetrioli preferiti. Il frutto migliore per la perdita di peso è difficile da trovare.

    Frutta secca: 1 g per 100 g

    Non dovremmo dimenticare la frutta secca. Albicocche secche e prugne hanno anche un effetto benefico sul sistema digestivo.

    Possono essere bolliti, cotti, aggiunti a insalate e snack, perché le vitamine e gli amminoacidi in questi frutti non sono così sensibili alla lavorazione.

    Quali altre piante hanno proteine

    Naturalmente, frutta e verdura da soli non dovrebbero essere mangiati.

    Tutti i nutrizionisti del mondo prestano attenzione ai vegetariani di quanto segue: per sostituire completamente le proteine ​​animali, è necessario combinare diversi alimenti.

    Nella tabella delle proteine, i leader indiscussi sono noci, cereali, legumi e soia.

    Fagioli: 7,0 g per 100 g

    Questa regina della cucina vegetariana dovrebbe essere sul tuo tavolo il più spesso possibile.

    Esistono molti tipi di fagioli:

    Da esso puoi cucinare porridge, zuppe, stufati di tutti i tipi e casseruole.

    Insolitamente delizioso è un'insalata tiepida di fagiolini con carote, sesamo e olio d'oliva. In breve, puoi lasciare vagare la tua fantasia culinaria!

    Ceci e piselli verdi: 19 ge 5 g per 100 g

    Pochi sanno che questi legumi contengono un'incredibile quantità di proteine.

    Ecco perché la zuppa di piselli o zuppa di ceci è così nutriente e salutare. Ci sono molte ricette interessanti che includono queste piante.

    Ad esempio, prova a decorare il tuo menu con zuppa di piselli verdi o hummus di ceci.

    Quinoa: 14,1 g per 100 g

    Nonostante il fatto che nel territorio dei paesi della CSI questa coltura di cereali non abbia ancora ricevuto una distribuzione sufficiente, è una delle venti piante più utili al mondo.

    La quinoa ha un gusto brillante e si adatta bene sia alle insalate che ai piatti caldi.

    Sesamo: 18 g per 100 g

    Se usi questi semi solo per preparare un dessert come halva, allora è il momento di rivedere il tuo libro di cucina.

    Il sesamo è un condimento eccellente per la cottura al forno, una spezia per insalate e piatti principali.

    Ricorda che cento grammi di semi contano fino a venti grammi di proteine. Un argomento pesante, non è vero?

    Dadi: 20 g per 100 g

    Nel caso dei dadi è abbastanza difficile scegliere il più utile. Hanno un basso indice glicemico, quindi è completamente innocuo per la figura.

    I seguenti tipi di noci contengono grandi quantità di proteine ​​vegetali:

    In una parola, crea i tuoi piatti preferiti con vari tipi di noci, mangiali come dessert, aggiungili alla cottura - non perderanno una sola goccia delle loro proprietà benefiche.

    Soia: 36 g per 100 g

    Ci sono molti prodotti di soia che possono essere mangiati.

    Pertanto, i nutrizionisti consigliano di cucinare i piatti con la soia almeno due o tre volte alla settimana. È molto utile aggiungere olio di soia e latte di soia al cibo.

    Questa opzione è perfetta per i vegani. E dal tofu o dal tempeh puoi preparare un'insalata meravigliosa adatta sia a pranzo che a cena.

    Se sei interessato a questo articolo, puoi trovare ulteriori informazioni e deliziose ricette vegetariane qui.

    Maria Meshkova

    Autore, handmaker e grande appassionato di nuove esperienze. È un avvocato e designer di educazione, ma ha legato la sua vita con testi e letteratura. Studio la psicologia umana e la biologia, ballo il tango argentino e aiuto mia sorella, che è sempre impegnata, a crescere mio figlio. Soprattutto nella vita, nella natura e nelle persone apprezzo l'armonia esterna ed interna, mi sforzo personalmente e spero che con il mio lavoro aiuterò gli altri a trovare la propria strada, l'unica e unica.

    Ultime notizie

    Siero coreano: il segreto della pelle perfetta
    Enzimi magici - dovresti saperlo!
    Vantaggi di BB-cream: a breve sulla cosa principale
    Cosmetologia moderna: aree chiave di sviluppo e procedure popolari
    Perché le sopracciglia polverose sono di tendenza? Molto dettagliato sulla tecnica di trucco permanente alla moda.
    Come prendersi cura del proprio volto: tre fasi importanti
    I 10 migliori esercizi per la perdita di peso
    Come promuovere Instagram da zero gratuitamente - 9+ consigli utili per i principianti

    Lascia una risposta Annulla risposta

    Come promuovere Instagram da zero gratuitamente - 9+ consigli utili per i principianti
    Come trasferire denaro da un portafoglio Yandex a una carta Sberbank - 2 modi principali
    Come cambiarti esternamente e internamente - dove trovare la giusta motivazione?
    Crisi di mezza età negli uomini: cosa fare e come sopravvivere?
    Come allontanarsi da tuo marito e iniziare una nuova vita - 7+ primi passi
    Le opinioni dei grandi - l'amicizia è possibile tra un uomo e una donna?
    Come cambiare il nome utente su Skype o registrare un nuovo account?
    Come creare una tabella in Excel - Microsoft Excel for Dummies
    Come piantare una rosa da un bouquet a casa - cresciuta in patate, nel giornale, nell'acqua e nel terreno
    Come promuovere Instagram da zero gratuitamente - 9+ consigli utili per i principianti
    Come trasferire denaro da un portafoglio Yandex a una carta Sberbank - 2 modi principali
    Come cambiarti esternamente e internamente - dove trovare la giusta motivazione?


    Un blog su come rendere perfetta la tua vita.
    Suggerimenti, pratiche, ricette, lifehacks. Life Reactor: lanciamo la vita al massimo!

    Copyright 2016-2017. Life Reactor. Tutti i diritti riservati.

    Elenco completo di prodotti contenenti proteine ​​vegetali

    L'elemento più importante nel corpo umano, dopo l'acqua, è la proteina (proteina). È un componente necessario di ogni cellula e include amminoacidi.

    La maggior parte degli amminoacidi sono prodotti indipendentemente dal corpo umano, ma 8 sono essenziali e sono compensati dalla nutrizione. La loro fonte sono alimenti ricchi di proteine.

    Le proteine ​​si trovano principalmente nei muscoli e nella pelle. È lui che fornisce alla persona la quantità necessaria di energia e mantiene la salute ottimale.

    I benefici delle proteine ​​vegetali

    Prodotti contenenti proteine

    Una buona alimentazione dovrebbe includere proteine ​​di diversa origine: vegetali e animali. Si ritiene che alcuni aminoacidi essenziali possano essere ottenuti solo mangiando, prodotti per la perdita di peso di origine animale. Questa opinione non è giusta.

    Includendo un gran numero di vari prodotti vegetali nella vostra dieta, potete fornire al vostro corpo tutti gli oligoelementi, le vitamine, i minerali e gli amminoacidi necessari.

    Inoltre, gli esperti ritengono che per la salute le proteine ​​vegetali siano più preferibili e benefiche. Mantiene i livelli di insulina nel range di normalità, riducendo il rischio di malattie associate al sistema cardiovascolare.

    Le proteine ​​vegetali inoltre forniscono al corpo fibre, normalizzano il processo di digestione, ripristinano la microflora, migliorano il metabolismo, rafforzano il sistema immunitario e hanno un effetto benefico sulla condizione della pelle, dei capelli e delle unghie.

    Il loro uso può agire come prevenzione dell'obesità, diabete, aterosclerosi, oncologia.

    Quali alimenti vegetali contengono proteine?

    In tutti i prodotti di origine vegetale contiene proteine ​​in una o un'altra quantità. I più comuni includono:

    • fagioli;
    • cavolo, compresa la fermentazione;
    • cereali;
    • semi di soia;
    • noci e semi;
    • funghi.

    Il punto positivo è che le proteine ​​vegetali negli alimenti sono conservate durante qualsiasi trattamento termico. Il cibo vegetariano è estremamente vario e comprende piatti come zuppe, purè di verdure, cotolette di lenticchie, succhi di frutta, muesli.

    Una varietà di legumi ha un diverso contenuto proteico.

    I nutrizionisti, quando escludono dal cibo gli alimenti di origine animale, sono invitati a mangiare prodotti a base di erbe utilizzando le seguenti combinazioni:

    1. riso con qualsiasi legume, sesamo;
    2. Il grano è adatto per legumi, sesamo, soia o arachidi;
    3. La soia può essere consumata con riso, grano, arachidi e sesamo;
    4. le arachidi vanno bene con i semi di girasole.

    Usando tali combinazioni, il corpo è dotato di un set completo di tutti gli amminoacidi.

    Secondo il contenuto delle proteine ​​vegetali, l'elenco dei prodotti ha anche i suoi "leader", che lo includono nella quantità massima.

    Alimenti vegetali ad alto contenuto proteico

    Prodotti contenenti proteine

    Organizzando un'alimentazione corretta e sana, dovresti familiarizzare con prodotti a base di erbe ricchi di proteine. Tra questi ci sono i nomi "d'oltremare", ma, tuttavia, sono abbastanza accessibili alla persona media.

    • Piselli

    Una grande quantità di proteine ​​trovate nei piselli freschi. Tuttavia, può essere mangiato sia in scatola che congelato. Dovresti sapere che rispetto ai piselli "del giardino", 100 g di cui contiene poco più di 5 g di proteine, in quello processato ci saranno 3,6 g. La differenza è insignificante.

    Grano ad alto valore nutrizionale. È molto prezioso nella composizione, perché contiene un numero di amminoacidi significativamente più alto rispetto a riso, mais o frumento. 100 g del prodotto corrispondono a 14 g di proteine. Gli indiani hanno giustamente dato il nome di "fabbrica di proteine". Questo cereale è perfetto per cereali, contorni. Se lo macini, puoi cuocere pane vegetariano sano.

    Nocciole, mandorle, anacardi, noci, arachidi hanno un alto contenuto calorico. I grassi in loro non contengono il colesterolo.

    Buono per spuntini. Sono aggiunti ad insalate, zuppe di verdure, yogurt. Soddisfa perfettamente la fame per lungo tempo. Si consiglia di mangiare 30 g al giorno. Le proteine ​​contenute nelle noci sono ricche dell'aminoacido arginina, che favorisce la combustione delle cellule adipose.

    Questa pianta di fagioli da 100 g contiene 24 g di proteine. Per facilitare la cottura, è necessario immergerlo in acqua per alcune ore. Il valore nutrizionale viene mantenuto nei fagioli e dopo la conservazione o il congelamento. I fagiolini sono un ottimo contorno, e le minestre e le insalate con questo prodotto sono diventate piatti quotidiani.

    • Ceci o ceci

    È considerato un buon sostituto per i prodotti a base di carne. Usato principalmente in piatti arabi. I ceci per 100 g contengono fino a 30 g di proteine. Spesso è raccomandato dai nutrizionisti per l'obesità, perché ha poche calorie.

    • Tofu (cagliata di fagioli)

    A seconda della densità, contiene da 10 a 5 g di proteine ​​per 100 g, adatto a tutti i piatti, poiché non esiste un proprio gusto.

    I legumi sono apprezzati per il loro alto contenuto proteico e gli oligoelementi benefici.

    • Edamam (giovani fagioli verdi)

    I fagioli con un nome così insolito vengono raccolti leggermente immaturi. Solitamente commercializzato in forma congelata. Usato come spuntino Ricco di molto ferro.

    I semi di sesamo sono preziosi in potenti antiossidanti come il sesamina e la sesamolina, che aiutano a combattere i radicali liberi nelle cellule. Il contenuto proteico in 100 g di questa pianta è di circa 20 g ed è aggiunto come condimento a vari piatti. L'olio di sesamo è piuttosto popolare.

    Consiste interamente di proteine ​​del grano. Il sostituto perfetto per assaggiare la carne di pollo. Puoi incontrarlo in alcuni negozi orientali specializzati. Quando lo aggiungi al piatto, ottiene il sapore del pollo.

    • Spirullina (microalga)

    Circa il 70% di questa alga è proteica. Se si confronta con la carne, ad esempio con carne di manzo, 10 g di spirullina contengono più proteine ​​di 1 kg di questo tipo di carne. Disponibile sotto forma di polvere, capsule e compresse.

    • Latte di soia

    Oltre alle proteine, contiene anche il calcio necessario per il tessuto osseo. Prendi dai grani bianchi di soia. In media, 100 ml - 3 g di proteine ​​vegetali. Nella posta basta sostituire il latte normale, soia.

    I prodotti lattiero-caseari sono estremamente rari nei negozi. Tuttavia, c'è anche riso, farina d'avena, latte di mandorla.

    L'elenco dei prodotti comprende anche frutta secca e frutta. Non tutti hanno un alto contenuto proteico, quindi puoi selezionare tra questi:

    Contenuto di proteine ​​nei prodotti (tabella)

    Questo tavolo aiuterà ad organizzare la tua dieta in modo da ottenere la giusta quantità di proteine ​​vegetali.

    • La maggiore quantità di proteine ​​è necessaria per il corpo in crescita, specialmente di età inferiore ai 3 anni, così come per le donne incinte e gli atleti.
    • Il corpo umano per un pasto può assorbire solo 30 grammi di proteine. Il tasso di utilizzo al giorno varia a seconda del genere e dello stato di salute.
    • I prodotti contenenti proteine ​​vegetali devono essere equamente distribuiti tra i pasti. Dovresti sapere che la proteina derivante dagli alimenti vegetali viene assorbita dall'organismo solo al 70%.

    L'apporto proteico ottimale per il corpo è di 1 g per 1 kg di peso. È un errore pensare che più proteine ​​provengono dall'esterno, più una persona sarà energica e sana.

    La qualità del cibo dipende dalla salute e dalla longevità. Il ruolo delle proteine ​​è inestimabile nel fornire una persona con l'energia necessaria per una vita vigorosa e attiva. Tuttavia, tutto è buono con moderazione. L'eccesso di proteine ​​porta a uno stress eccessivo sul fegato e sui reni, che può influire negativamente sulla salute.

    Alimenti vegetali ricchi di proteine ​​- che cosa sono le proteine ​​utili, le sue fonti

    La proteina è un componente importante che è coinvolto nel processo di formazione delle cellule, fornisce la crescita muscolare, la sintesi di ormoni ed enzimi. Questa sostanza utile si trova in prodotti di origine animale e vegetale.

    Aderire a una dieta sana ed equilibrata può curare molte malattie, eliminare i depositi di grasso e aumentare la massa muscolare. In questo articolo vedremo gli alimenti vegetali ricchi di proteine ​​e in quale quantità è necessario utilizzare le proteine.

    Perché le proteine ​​vegetali sono utili?

    I prodotti vegetali più ricchi di proteine ​​possono sostituire completamente la carne. Questo è più rilevante per coloro che seguono una dieta vegetariana. Tuttavia, gli esperti raccomandano di includere proteine ​​animali e vegetali nel menu in modo che il corpo riceva tutti gli amminoacidi.

    I benefici delle proteine ​​vegetali sono nei seguenti aspetti:

    1. Previene i raffreddori e rafforza il sistema immunitario.
    2. Migliora il metabolismo.
    3. Elimina la stitichezza.
    4. Previene l'aterosclerosi e il cancro.
    5. Riempie il bisogno del corpo di fibra alimentare.
    6. Effetto benefico sul sistema cardiovascolare.
    7. Riempie il corpo di energia, dà forza.
    8. Un effetto positivo sulla condizione della pelle, delle unghie e dei capelli.
    9. Interferisce con lo sviluppo del diabete.
    10. Aiuta a combattere l'eccesso di peso e non consente l'obesità.
    11. Buon effetto sulla digestione.
    12. Digerito rapidamente

    SUGGERIMENTO: il colesterolo vegetale non è contenuto nelle proteine ​​vegetali.

    Fonti di proteine ​​vegetali

    Va notato che la tabella contiene prodotti vegetali ricchi di proteine. Indica il nome e il contenuto di proteine ​​in grammi per 100 grammi di prodotto. Diamo un'occhiata a dove è concentrata una quantità significativa di proteine.

    Si consiglia l'uso di spinaci ai bambini, alle donne durante la gravidanza. La verdura ripristina il corpo dopo il travaglio ed è ben assorbita.

    I broccoli contengono vitamine A, B, C, E e PP, oltre a minerali. Il cavolo previene la comparsa di cellulite, attiva le funzioni protettive del corpo, pulisce da sostanze tossiche e scorie.

    Oltre alle proteine ​​vegetali, i cereali contengono carboidrati complessi. Pertanto, dopo aver mangiato il porridge per lungo tempo, non vi è alcuna sensazione di fame. Meno calorico sono riso, grano saraceno e avena. Questo dovrebbe essere considerato quando si tratta di obesità.

    Alimenti ricchi di proteine

    I prodotti vegetali contenenti proteine ​​in grandi quantità possono essere considerati separatamente. Dopotutto, le proteine ​​fanno parte di molti frutti. L'unica differenza è nel contenuto quantitativo dell'elemento utile. Secondo questo elenco, puoi creare un menu e non preoccuparti del deficit proteico.

    SUGGERIMENTO: una grande fonte di proteine ​​è il burro di arachidi. Dovrebbe essere usato con cautela a causa della notevole quantità di grasso.

    Le lenticchie contengono anche abbastanza fibre, ferro, fosforo e acido folico. Da esso puoi preparare un'insalata, cucinare una zuppa o cucinare hamburger vegetariani. E i piselli sono ricchi di vitamina A, B e C. Supporta il normale funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni.

    Una manciata di noci e semi ti consente di reintegrare il tasso giornaliero di proteine. A causa di questi componenti, il corpo è purificato dal colesterolo dannoso. Un'attenzione particolare merita i semi di zucca. Non solo riducono i processi ossidativi, ma eliminano anche i parassiti ed eliminano l'insonnia. Ricorda che il cibo dovrebbe essere vario, è molto utile per il corpo umano.

    SUGGERIMENTO: con una carenza di proteine, l'immunità diminuisce e il muscolo cardiaco è disturbato.

    Tasso di consumo giornaliero

    Gli alimenti vegetali ricchi di proteine ​​vengono cotti più velocemente della carne. A causa del trattamento termico minimo vengono preservate sostanze utili. E il costo dei prodotti in questione è molto inferiore a quello di carne, pesce e uova.

    L'assunzione di proteine ​​incontrollate non porterà a nulla di buono, quindi gli esperti hanno sviluppato una formula. Ti permette di calcolare la quantità di proteine ​​in base al peso e all'età della persona. Il valore medio è di 0,85 grammi per chilogrammo di peso. Questo valore esprime il fabbisogno quotidiano del corpo umano per le proteine.

    L'indicatore dipende anche non solo dall'età, ma anche dallo stile di vita. Diamo uno sguardo più da vicino a chi e quante proteine ​​sono necessarie.

    • I bambini di età inferiore a 3 anni per ogni chilogrammo di peso devono essere consumati 1,5 grammi di proteine.
    • Per i bambini di età compresa tra 4 e 13 anni è sufficiente 0,95 grammi per chilogrammo di peso corporeo.
    • 14-18 anni - la necessità è di 0,85 grammi per chilogrammo di peso corporeo.
    • Per gli adulti, il tasso è di 0,8 grammi per chilogrammo di peso.
    • Le donne incinte hanno bisogno di una doppia porzione di proteine.

    Se parliamo di atleti, allora hanno i loro indicatori. È necessario utilizzare 1,5 grammi di proteine ​​per chilogrammo di peso per aumentare la massa muscolare. E per ridurre il grasso corporeo sarà necessario 1,9 grammi.

    Carenza e eccesso di proteine ​​nel corpo

    Ora conosci gli alimenti vegetali ricchi di proteine. Questa non è l'intera lista, ma contiene componenti con un indicatore significativo di proteine. Realizzando il menu, non è necessario esagerare, poiché la mancanza e l'eccesso di questa sostanza hanno determinate conseguenze.

    La mancanza di proteine ​​nel corpo si manifesta in questo modo:

    • Immunità ridotta.
    • Disturbi ormonali.
    • Anemia.
    • Costipazione.
    • Deterioramento di capelli e pelle.
    • L'esaurimento.
    • Metabolismo disturbato
    • L'obesità.
    • Nausea.
    • Mal di testa.
    • Debolezza fisica

    La massa muscolare trasforma bene la forma. Pertanto, la dieta degli atleti contiene necessariamente proteine ​​in grandi quantità. Alla ricerca della bellezza non dimenticare le necessità quotidiane di un oggetto utile.

    La proteina in eccesso si manifesta nel modo seguente:

    • La formazione di calcoli renali.
    • Lo sviluppo dell'osteoporosi.
    • La disidratazione.
    • Il rischio di sviluppare il cancro.
    • Chetosi.
    • Gotta.
    • La fragilità delle ossa.
    • Gonfiore.

    Gli alimenti vegetali ricchi di proteine ​​contengono anche fibre alimentari. Queste due componenti sono molto necessarie per il corpo umano. Quando si redige una dieta, è necessario monitorare il suo equilibrio al fine di prevenire una carenza o, al contrario, un eccesso.