Principale > Frutta

Composizione di crema vegetale

L'opinione dei consumatori sulla crema vegetale è abbastanza diversa e arriva a essere assolutamente polare. Le persone che sono allergiche ai latticini, quasi si idolatrano, mentre altre, considerandole innaturali, affermano che sono dannose. Che cos'è - crema di origine vegetale?

Cosa fanno?

La crema vegetale si ottiene mescolando i vari componenti. La loro base è il grasso vegetale. Può essere ottenuto da alcuni oli vegetali: cocco, palmisti, cotone e altri. La scelta di altri componenti, ad eccezione dell'acqua, dipende completamente dal produttore.

Dato lo scopo della crema, possono essere prodotti con l'aggiunta di proteine ​​del latte naturale o aromi artificiali, in modo che il loro gusto e aroma assomiglino al latte, e anche con l'uso di stabilizzanti, questo permetterà loro di essere conservati più a lungo.

La crema a base vegetale può essere secca e liquida. Con l'aiuto di panna in polvere produce bevande istantanee, come cacao o caffè, zuppa istantanea e simili.

Le polveri possono essere vendute in vendita nella loro forma naturale. La loro composizione, a volte, è tutt'altro che naturale.

Il video racconta cosa possono aggiungere alla crema vegetale:

L'aspetto della crema vegetale liquida è esattamente lo stesso di quello naturale. Sono utilizzati nelle imprese in cui producono gelati e dolciumi. Le casalinghe preparano le salse con loro.

In panna montata, aggiungere vari tipi di addensanti, che aiutano rapidamente a raggiungere la consistenza desiderata della crema.

Parlando dei pericoli del prodotto, vale la pena notare che il danno non dipende da che cosa è fatta la crema, ma da quali ingredienti aggiuntivi vengono utilizzati.

L'aggiunta di zucchero e dei suoi sostituti aumenta significativamente il contenuto calorico del prodotto.

Crema di cocco

La crema di cocco è la più popolare ora. L'olio da cui vengono prodotti è ottenuto dalla polpa di frutti maturi di palma da cocco. Questa polpa è schiacciata e spremuta.

È il primo spin che dovrebbe essere usato per la produzione di creme culinarie. Il loro gusto diventa morbido e allo stesso tempo saturo. Sono ottimi per la salsa al pesce o al piatto di carne. Per i dessert, fanno una salsa dolce. Contenuto calorico approssimativo - 330 kcal per 100 g.

In tale crema è apprezzato non solo il gusto e la componente gastronomica. Il loro uso può portare benefici tangibili al corpo umano. Per composizione chimica, sono ricchi di proteine ​​e grassi vegetali naturali, vitamine B e PP, ferro, manganese, acido ascorbico.

I medici suggeriscono che la crema di cocco può essere efficacemente utilizzata anche nel trattamento di malattie cardiache e vascolari.

I nutrizionisti hanno formulato raccomandazioni sull'inserimento di questo prodotto gustoso e nutriente nella dieta di pazienti affetti da depressione e vari disturbi nervosi.

Crema vegetale: cos'è e come viene prodotta?

Oggi l'industria alimentare non può fare a meno dell'uso di prodotti di origine vegetale. Questo è particolarmente vero per la crema. Gli acquirenti sono divisi in due campi: alcuni si rifiutano categoricamente di aggiungerli al cibo, altri considerano un eccellente sostituto del grasso del latte. Come ogni prodotto alimentare, la crema vegetale ha i suoi pro e contro. La cosa principale è acquistare un prodotto di alta qualità e non abusarne.

descrizione

La crema vegetale è una polvere fine, risultante dalla miscelazione di diversi componenti senza l'uso di latte naturale. Fateli a base di grassi vegetali. A loro volta, possono avere origini completamente diverse. La moderna produzione industriale ricorre sempre più all'uso di cocco o olio di palma.

Un posto speciale nella formulazione di polvere secca è l'acqua, che viene diluita con una base di olio. I restanti ingredienti sono determinati dallo scopo del prodotto finito e dal produttore. Questo può includere proteine ​​del latte naturale, vari aromi artificiali, dando alla miscela un sapore e un odore lattiginoso. Inoltre, la composizione include stabilizzanti speciali che aumentano la durata del prodotto.

Crema a base vegetale prodotta nella categoria del secondo grado. Le polveri sono utilizzate per preparare bevande istantanee, come caffè, cacao, cioccolato e cocktail. Puoi anche trovarli nelle ricette di cibi istantanei, come zuppe e minestre. La loro caratteristica è la durata della conservazione. Meno solo in composizione innaturale.

La seconda categoria di crema è ampiamente utilizzata in cucina, soprattutto nella preparazione di dolci, vari dessert. Spesso vengono aggiunti a diverse salse e alcuni primi piatti.

La crema vegetale può essere una vera salvezza per i vegani e le persone con intolleranza al lattosio. A volte il produttore consente ancora l'aggiunta di una piccola quantità di componenti di origine animale, quindi è molto importante studiare l'imballaggio e la composizione prima dell'acquisto.

La crema è un ingrediente indispensabile nella ricetta di torte e biscotti. Oggi il produttore offre ai clienti una categoria separata di prodotti vegetali da montare. Tali prodotti sono destinati specificamente a questi scopi. La presenza di addensanti fornisce la perfetta frustata, con il risultato che la crema è delicata e ariosa.

Spesso la miscela acquistata contiene un dolcificante naturale o un sostituto dello zucchero. Pertanto, il prodotto preparato sarà più volte più calorie.

Composizione e proprietà

I componenti principali della crema secca sono l'olio di cocco, palma e olio di palma. Sono fatti da grassi vegetali diluiti in acqua. Inoltre, l'olio subisce una speciale procedura di disidratazione sotto l'influenza di attrezzature industriali.

L'aroma del latte è un elemento necessario per dare una miscela asciutta più naturale e naturale. Un gran numero di stabilizzatori, regolatori di acidità, emulsionanti e coloranti non sono benefici per il corpo. Pertanto, i medici raccomandano, se possibile, di rifiutarli o utilizzarli molto raramente. Ciò è dovuto alla scarsa digeribilità e alla presenza di agenti cancerogeni nocivi.

Sfortunatamente, il prodotto vegetale non contiene elementi utili, inoltre, non ci sono proteine ​​in esso. Pertanto, è più adatto per il cibo dieta. Un cucchiaino di polvere contiene solo 11 calorie.

Gli acquirenti sottolineano che i principali vantaggi di tale polvere sono il basso prezzo e la lunga durata. Una caratteristica importante era l'assenza di grassi, colesterolo, che sono così tanti nella formula del latte naturale.

La composizione chimica del prodotto vegetale si mostra perfettamente in cucina. La miscelazione con altri ingredienti mostra un buon risultato - il prodotto non si arrotola ed è altamente solubile nei liquidi.

Da qui puoi evidenziare i vantaggi del prodotto:

  • stoccaggio a lungo termine di polvere e prodotti preparati da esso;
  • a basso contenuto calorico (rispetto al naturale, è 3 volte inferiore);
  • non contiene colesterolo;
  • adatto come ingrediente dietetico;
  • mancanza di proteine ​​del latte e zucchero (adatto per allergie e vegani).

svantaggi:

  • il contenuto di conservanti e additivi alimentari (principalmente sulla base di sostanze chimiche);
  • il rischio di una reazione allergica al colorante o agli addensanti;
  • la scarsa qualità del prodotto può causare disturbi digestivi.

applicazione

Recentemente, la crema di grassi vegetali viene utilizzata nelle panetterie e nelle pasticcerie. Inoltre, servono come componente aggiuntivo nelle bevande calde: caffè o cacao.

I negozi presentano molte varietà di sostituti della crema di latte. La loro scelta deve essere affrontata con cura speciale. Si consiglia di abbandonare le opzioni contenenti zucchero e altri additivi dolci - fa male solo il corpo.

Inoltre, la crema si è ben mostrata nella produzione artigianale di panna da forno dolce. Per fare questo, 4 cucchiai grandi di polvere vengono mescolati con 2 tazze d'acqua. Qui vengono aggiunti anche tuorlo d'uovo e farina. La miscela è montata con una frusta, un frullatore, un frullatore. Raffreddare la crema prima di decorare la pasticceria dolce. Quindi manterrà la consistenza desiderata per molto tempo.

È possibile congelare il prodotto solo con un contenuto di grassi di almeno il 40%. Le restanti specie non si congelano abbastanza e rimarranno nella stessa consistenza. Puoi anche conservare la panna montata nel congelatore. Per fare questo, metterli in un contenitore separato (contenitore) e avvolgere in plastica.

Tieni presente che i gusti del prodotto scongelato saranno peggiori di quelli freschi. Pertanto, per ricorrere a questo metodo è solo nel caso in cui la loro data di scadenza scade. Per impedire alla crema di assorbire gli odori, tenerli lontani dagli altri alimenti.

Suggerimenti per il congelamento

  • durata della crema - 2 mesi;
  • è meglio non usare un prodotto a basso contenuto di grassi, poiché sarà acquoso;
  • non metterli negli stampi per il ghiaccio, in quanto in tale contenitore la crema è scongelata in modo inadeguato.

In generale, la crema a base vegetale è utilizzabile. Ma questo riguarda solo la loro aggiunta alla pasticceria. Poiché la composizione della polvere lascia molto a desiderare, il suo uso regolare è discutibile.

Se segui una dieta rigida o hai un'intolleranza individuale alle proteine ​​animali e non puoi vivere senza caffè e panna, allora dovresti comprare solo un prodotto di alta qualità, idealmente senza zucchero e altri additivi. Gli esperti dicono che tutto dovrebbe essere moderato, anche i prodotti vegetali. Senza abusarne, salverà il tuo corpo dall'accumulo di sostanze nocive che portano allo sviluppo di vari disturbi. E ancora se c'è una scelta tra crema naturale e vegetale - scegli la prima.

Il video qui sotto presenta una ricetta alternativa per fare la crema vegetale a casa.

Composizione di crema vegetale

Chiamaci: 8-920-429-19-24 |

  • Home>
  • Perché bandire la crema vegetale?

Perché bandire la crema vegetale? Confronto tra crema naturale e vegetale

Parte 1
Cari lettori, oggi voglio condividere con voi le informazioni che saranno utili quando si sceglie una torta.

In effetti, molti di noi, specialmente quelli non legati all'industria alimentare, quando scelgono torte o altri prodotti con la crema, non possono neanche immaginare che questa crema possa non essere naturale.

Perché sto parlando di questo?

In primo luogo, in modo che pensiamo a ciò che mangiamo.
In secondo luogo, al momento dell'acquisto di un prodotto dolciario, appositamente realizzato su ordinazione con il marchio "da prodotti naturali", l'acquirente riceverebbe il desiderato, piuttosto che un falso.

In prodotti dolciari possono essere utilizzati:
- crema vegetale (non naturale);
- crema naturale (ottenuta dal latte).

La crema naturale ha una sua classificazione, oggi mi concentrerò sulla differenza tra questi due tipi (vegetale e naturale).

Innanzitutto, affrontiamo la composizione

La crema vegetale è composta da: oli vegetali (cocco, palma), acqua, aromi, stabilizzanti, conservanti. In questo caso, i grassi e gli oli vegetali utilizzati per la produzione di crema vegetale, nella fase iniziale sono sottoposti a parziale idrogenazione, trasformandosi in grassi trans. Tale processo è necessario per la conversione di un'emulsione liquida in acidi grassi solidi e, di conseguenza, un aumento della durata di conservazione.

Allo stesso tempo, i grassi vegetali acquisiscono proprietà pericolose per la salute. Paesi come Finlandia, Danimarca, Svezia, Norvegia, Islanda, già vietano la vendita e la produzione industriale di prodotti contenenti grassi trans.

Crema naturale Nell'ambiente naturale, il latte fresco in sé è fatto quasi istantaneamente per fare la crema. Le più piccole gocce di grasso del latte galleggiano in superficie e si accumulano, possono essere raccolte o drenate, da cui il vecchio nome consolidato è crema.

Per composizione chimica, la crema naturale ha una grande quantità di vitamine, amminoacidi, sali minerali; contengono il 4,5% di carboidrati e il 3,5% di proteine. L'alto contenuto di vitamina B5 ha un effetto calmante sul sistema nervoso.

Nell'industria, la crema è ottenuta per separazione. Se la confezione della crema dice "normalizzata" (la migliore prodotta nell'industria), quindi per composizione chimica questa crema è più vicina a quella ottenuta naturalmente (come quella di una nonna nel villaggio).

Naturalmente, una parte dei nutrienti della crema viene persa durante la pastorizzazione (trattamento termico a 70 ° C), in particolare la sterilizzazione (calore superiore a 100 ° C) e l'ultrapasteurizzazione (breve riscaldamento a 120-140 ° C). Il punto principale è che la crema naturale contiene grasso del latte, che è più familiare al nostro corpo per la digestione.

Parte 2

Caratteristica comparativa

La crema vegetale presenta numerosi vantaggi rispetto alla naturale. Ad esempio, è più economico (1 litro di crema naturale costa 300 rubli, 1 litro di verdura - 100-150 rubli).

Sono meglio frustati, mantengono la loro forma per lungo tempo, sono convenienti durante il trasporto, i prodotti con crema vegetale hanno una maggiore durata, che è conveniente per la produzione di massa di prodotti dolciari.

Le creme vegetali e naturali differiscono nelle calorie: 100 g di crema da latte contengono 283 kcal e la crema vegetale contiene solo 75 kcal, ma semplicemente non ci sono componenti utili. E a volte è meglio mangiare un piccolo pezzo, anche se più alto contenuto calorico, ma naturale, che meno alto contenuto calorico, grande e artificiale.

La crema naturale conferisce ai prodotti un gusto cremoso unico e delicato (è particolarmente palpabile nelle creme e nelle mousse), inoltre si sciolgono piacevolmente in bocca, mentre i panini vegetali sono difficili da sciogliere. Puoi anche parlare molto dei benefici della crema naturale (specialmente se si tratta di un prodotto di qualità), ma ricorda che tutto va bene con moderazione. Crema - un prodotto grasso, in particolare che vengono utilizzati in pasticceria. Il consumo giornaliero non deve superare i 50-70 g.

La scelta è tua

Certo, non mangiamo dolci ogni giorno, ma vogliamo sempre che il prodotto sia di alta qualità e non danneggi la nostra salute.

Se compriamo una torta normale in un negozio (il cui prezzo è ora di 350 kg per 400 rubli per 1 kg), allora non ci aspettiamo nulla di soprannaturale e comprendiamo che ci sono, naturalmente, molta chimica nella composizione.

Ma se vogliamo ottenere una torta a base di prodotti naturali, in aggiunta, siamo pronti a pagare una cifra molto più grande per questo, quindi vorrei sentire la superiorità del gusto e che le materie prime siano veramente naturali e di alta qualità.

Nella produzione delle mie torte uso crema naturale, burro naturale, cioccolato di alta qualità e altri ingredienti che vengono solitamente acquistati in ristoranti costosi.

Tratto la pasticceria, come arte, in modo che, quando assaggi un pezzo, sembri disegnare un'immagine o suonare un brano musicale.

(Ad esempio, il costo delle materie prime per la produzione di 2 kg di torta da ingredienti di alta qualità che uso è 1000-1200 rubli.)

Parte 3

Ora è il momento di un consiglio pratico se si sceglie un prodotto con crema naturale.

Come distinguere la crema naturale dalla verdura?

C'è un modo per distinguere una crema dagli altri con l'aiuto del congelamento. Per fare questo, è necessario versare 2 campioni in bicchieri di vetro e metterli nel congelatore. I grassi vegetali e di latte hanno tassi di congelamento diversi. perché La crema vegetale è un'emulsione di acqua e grasso vegetale, quindi l'acqua si congela prima e il grasso viene espulso, e vediamo un rivestimento giallo sulla superficie.

Il grasso del latte non cambia l'aspetto e rimane nella stessa forma e quando si congela. Tuttavia, questo metodo è applicabile quando la crema è ancora in un liquido in un pacchetto.

Se la crema è già nel prodotto, le differenze sono le seguenti:

- se la tua torta assomiglia a un gusto da negozio a gusto, probabilmente è stata utilizzata la crema vegetale;

- il colore della panna montata vegetale è sempre più bianco che naturale, anche se con blueness;

- la forma di crema vegetale è conservata per lungo tempo, tende a cadere naturalmente (beh, se resistete per 12 ore);

- la crema naturale si scioglie in bocca, mentre quelle vegetali difficilmente si dissolvono senza una bevanda calda.

Quindi, se vuoi una torta tutta ricoperta di crema bianca come la neve, allora questa, ovviamente, sarà una crema vegetale, tieni questo a mente.

Per l'arredamento esterno in pasticceria il loro uso è pienamente giustificato, solo questo deve essere concordato con il cliente.
Come parte delle creme per dolci, la crema naturale va idealmente in mousse, il loro uso è limitato solo dal prezzo.

Di che pasta vegetale è fatta

La composizione di crema vegetale

La crema vegetale è un'emulsione costituita principalmente da stabilizzanti, grassi vegetali e oli. Le qualità gustative del prodotto tradizionale sono quasi completamente conservate, tuttavia, questo tipo di crema è considerato una sorta di sostituto a basso contenuto calorico per la versione naturale. La crema vegetale è fatta sia in un liquido, sia in una forma asciutta. Indipendentemente dalla consistenza, la composizione di un tale prodotto, di regola, rimane invariata. L'unica differenza è nel modo in cui gli ingredienti vengono elaborati.

Nelle creme convenzionali, la fase grassa supera quella acquosa, a causa della quale appaiono saturazione del gusto, densità della composizione e aumento del contenuto calorico. Nel prodotto vegetale, al contrario, la fase acquosa è del 70%, e dei componenti naturali vengono utilizzati solo zucchero e oli, che conferiscono all'emulsione un aspetto simile al latte.

Gli oli vegetali più comuni per la produzione di panna sono cocco, palma o soia. Latte e prodotti lattiero-caseari non sono presenti in questo caso. A causa dell'uso di integratori a base di erbe, la durata di conservazione delle creme vegetali è molte volte superiore a quella dei prodotti naturali. La crema vegetale è spesso utilizzata nella fabbricazione di alcune bevande, così come i dolci dietetici.

Il processo di produzione di crema vegetale

I grassi vegetali e gli oli usati per preparare la crema vegetale, nella fase iniziale, subiscono una parziale idrogenazione. Questo processo è necessario per la conversione di un'emulsione liquida in acidi grassi solidi. Quindi la miscela risultante viene combinata con coloranti, addensanti, emulsionanti, zuccheri e conservanti.

Alcuni produttori producono una crema vegetale a base di proteine ​​del latte. Questi prodotti hanno un sapore più simile al latte denso.

Benefici della crema vegetale

La crema vegetale è particolarmente popolare in cucina e diventa un elemento integrante di numerose diete. Usare un prodotto del genere è molto redditizio. Ad esempio, quando si batte la crema vegetale con un mixer, il loro volume aumenta più volte. I gusti relativamente neutri consentono di utilizzarli per preparare sia piatti dolci che di carne. Spesso il prodotto diventa un ingrediente per fare salse e condimenti per insalate.

Uno dei vantaggi più significativi della crema vegetale è il ridotto contenuto calorico. A causa di queste proprietà, il prodotto può essere mangiato anche da chi guarda attentamente la propria figura e ha paura dell'aspetto di chili in più a causa dell'amore per i dolci.

Gli svantaggi della crema vegetale

Alcuni esperti considerano la crema vegetale un prodotto alimentare dannoso. Ciò è dovuto principalmente all'elevato contenuto di conservanti. Non è raccomandato utilizzare troppo spesso tali prodotti. La crema vegetale è meno costosa e più economica del naturale, ma componenti utili non sono praticamente presenti in essi.

Crema: buona o cattiva

Da un lato, questo è un prodotto che ci è familiare fin dall'infanzia e dall'altra - ne sappiamo troppo poco. Quante volte ti sei fermato a pensare davanti allo scaffale di un supermercato, scegliendo una crema? Quali sono utili e quali sono dannosi? Proviamo a capirlo.

Crema di latte o vegetale

La crema è divisa in latticini (animali) e vegetali.
Dairy - questa è la parte contenente grassi del latte stabilizzato, che è stato precedentemente versato, da cui il nome "crema", e oggi sono ottenuti utilizzando la separazione.
Tutta la crema del latte viene sottoposta a trattamento termico: pastorizzazione o sterilizzazione. La differenza nella temperatura di riscaldamento. Nel primo caso, la crema viene riscaldata a 72-85 ° C, e nel secondo - oltre i 100 ° C. Pastorizzato, naturalmente, è più vantaggioso, dal momento che conservano i nutrienti di base, ma hanno una durata di non più di tre giorni. La crema sterilizzata non si deteriora per quattro mesi, perché durante il trattamento termico tutti i microrganismi responsabili per l'acidificazione vengono distrutti. Ma il calore distrugge la vitamina C, e il calcio e il fosforo passano in composti che il corpo praticamente non assorbe.
La crema di latte fresca è la più utile. Contengono da cinque a sei volte più vitamina A del latte.

I pasti, nella preparazione dei quali si usa la panna per il latte, vengono solitamente conservati non più di un giorno. Se hai dei dubbi sulla freschezza del prodotto, non rischiare. La crema rovinata provoca avvelenamento!

consiglio
Aggiungere la crema al succo di carota. Quindi, il corpo assorbe il carotene.

La crema vegetale è prodotta con grassi vegetali (il cocco, la palma o l'olio di palmisti sono spesso usati). Per farli assaggiare, colore e consistenza della panna, le proteine ​​del latte, principalmente il caseinato di sodio, vengono aggiunte al sostituto vegetale.
Nella moderna industria dolciaria, la crema vegetale viene utilizzata più spesso: la crema di questi non si deteriora a lungo e mantiene la sua presentazione per cinque giorni dopo la battitura. Inoltre, la crema vegetale è due volte più economica del latte. Quando frustano, aumentano di volume da tre a quattro volte, mentre i latticini - solo due.
Da un lato, la crema vegetale è un'invenzione unica, perché può essere consumata da persone che sono controindicate nel latte naturale. Tuttavia, la crema vegetale, come la margarina e la maionese, contiene acidi grassi transisomerici, che sono scarsamente assorbiti dall'organismo e che sono cancerogeni per questo.
Tieni presente che la composizione di crema vegetale include regolatori di acidità, stabilizzanti, emulsionanti, aromi, colori e altri "prodotti chimici per la casa".

Suggerimento:
La crema di confetteria vegetale viene venduta sotto forma di un'emulsione o di una massa pastosa. Raffreddare prima di agitare.

Forma crema
La crema liquida è la più naturale e tradizionale. Sono venduti confezionati in confezioni di diverse dimensioni. A seconda del loro contenuto di grassi, possono essere utilizzati per il caffè, preparare salse, zuppe e frustate.
La crema in scatola o condensata può essere trovata sullo scaffale del negozio accanto a un latte condensato tradizionale. Sono fatti da una miscela di latte crema e pastorizzato per evaporazione di una parte dell'acqua.
La crema secca è ottenuta da un'emulsione di grassi vegetali e acqua, essiccata da un essiccatore a spruzzo. Sono gocce di grasso rivestite con una matrice di emulsionante e componenti idrosolubili. La composizione della crema secca comprende caseina di sodio per dare un colore naturale, sapore e spessore, oltre a vari emulsionanti e stabilizzanti. La crema secca è adatta non solo per fare il caffè, ma anche per zuppe, pappe e purè di patate.
La panna montata è un latte pastorizzato o una crema vegetale, montata con l'aggiunta di uno stabilizzante e dei filler aromatizzanti. Il contenuto di grassi della crema prodotta varia dall'8 al 35%. La panna montata viene aggiunta al caffè o ai dessert. Ma non mantengono la loro forma molto bene, quindi è meglio non usarli per decorare i piatti.

Tre caratteristiche di qualità
La consistenza di qualsiasi crema dovrebbe essere omogenea: nessun grumo di grasso o scaglie di proteine.
Colore: è possibile l'ombra bianca e cremosa.
Il sapore è dolciastro, ma non stucchevole. E se cream gorchat - questo è un segno sicuro di un prodotto viziato. Di solito la crema sterilizzata con scadenza è scaduta. Pastorizzato in questo caso si trasforma semplicemente in kefir grasso-grasso.

Kadyrova Mayra, nutrizionista presso la clinica del dottor Ionova

"Naturalmente, la crema al latte naturale è benefica. Contengono vitamine A, D e calcio. Tuttavia, la crema ha una quantità di grasso piuttosto elevata. Questo è il motivo per cui questo prodotto non è raccomandato per l'uso quotidiano. Persone in sovrappeso, ipertensione, malattia coronarica e diabete di tipo II dovrebbero prestare attenzione alla percentuale di latte in crema grassa e usarle in cucina non più di una volta alla settimana.
La composizione di crema vegetale comprende grassi vegetali idrogenati o i cosiddetti grassi trans. Esistono prove che questi grassi, se consumati in grandi quantità (più di 10 mg al giorno), sono cancerogeni perché disturbano il processo digestivo.

Delberg Vyacheslav, chef di marca del ristorante che tiene ARPIKOM

"Nella cucina professionale è consuetudine usare la crema da latte, il sapore delle verdure è peggio. La portata della crema da latte determina il loro contenuto di grassi. La crema con un contenuto di grassi dal 10 al 20% viene prodotta appositamente per il caffè. Per la preparazione di salse idonee al 20-30%. Le zuppe crema e le zuppe crema sono meglio cotte con una crema di massimo contenuto di grassi del 33-35%, perché sono più spesse e devono essere bollite meno di quelle liquide. È noto che più a lungo un prodotto viene sottoposto a trattamento termico, più perde gusto e proprietà utili. Per panna da montare adatto contenuto di grassi del 35%. "

Benefici e danni sostitutivi della crema a base vegetale

La composizione di bevande solubili, dessert, formaggi, gelati e molti altri prodotti spesso include crema vegetale. Alcuni consumatori cercano di bypassare tali beni a lato, credendo che non ci sia nulla di naturale in loro e che non possano esserlo. Altri, al contrario, preferiscono quei prodotti per la produzione di cui sono stati utilizzati prodotti non caseari, ovvero la crema vegetale.

struttura

Questo prodotto, a differenza del latte naturale, viene sintetizzato mescolando diversi componenti. Prima di tutto, riguarda il grasso vegetale. La sua origine potrebbe essere diversa. Nella maggior parte dei casi viene usato olio di cocco o di palmisto. Ma ci sono anche altre opzioni. Un altro ingrediente essenziale da cui viene prodotta la crema vegetale è l'acqua, che diluisce l'olio con esso. Per quanto riguarda gli altri ingredienti, dipendono in gran parte dallo scopo del prodotto e dal suo produttore. Può essere proteine ​​del latte naturale e aromi artificiali per conferire una miscela di sapore lattiginoso e gusto appropriato e stabilizzanti per garantire una maggiore durata.

Cosa sono

Molto diverso In primo luogo, asciutto e liquido. Le polveri sono destinate principalmente alla produzione di bevande solubili (caffè, cacao, cioccolato), zuppe istantanee, ecc. Sono anche vendute in forma pura per un utilizzo rapido. Differiscono nel tempo di conservazione e nella composizione non molto naturale. La crema liquida in apparenza non è diversa dalla naturale. Sono utilizzati nella produzione di dolciumi, gelati, nonché per la preparazione di salse e primi piatti. La crema vegetale è preferita da chi non usa il latte naturale o chi è allergico ad esso. Comunque, nella loro composizione qualche volta ci sono ancora componenti di origine animale, è necessario fare l'attenzione a questo.

La maggior parte dei produttori offre ai consumatori una serie separata per la montatura. Nella composizione di tale crema ci sono addensanti, sotto l'azione di cui la crema per torte acquisisce facilmente la consistenza necessaria. A volte aggiungono zucchero o i suoi sostituti. In questo caso, un prodotto più ipercalorico.

Crema di caffè

Questa bevanda è una delle più comuni al mondo. I suoi fan possono essere trovati in qualsiasi continente. Allo stesso tempo, molti preferiscono aggiungere latte o panna (naturale o vegetale) al caffè. Naturalmente, se un prodotto è richiesto, i produttori reagiscono immediatamente. Per questo motivo, ci sono molte varianti di entrambe le bevande pronte da bere, contenenti principalmente crema vegetale secca e componenti destinati alla loro preparazione a casa. Sono aggiunti al caffè, al tè o al cacao.

Panna da montare

Cuocere torte o pasticcini, sia a casa che a livello industriale, il cuoco non può fare a meno di crema dolce. Il modo più semplice per prepararlo è quello di acquistare una crema vegetale speciale per montare e, aggiungendo zucchero o polvere, lasciare che il mixer funzioni un po '.

Inoltre, se il prodotto risulta di buona qualità, nessuno può nemmeno immaginare che contenga un sostituto vegetale. Indubbiamente, i componenti di un tale semilavorato potrebbero non essere di grande beneficio per la salute. Ma se provi a battere un prodotto lattiero-caseario naturale, ci vorrà un sacco di tempo e fatica, ma alla fine non potranno mai addensarsi. È a causa della loro capricciosità che molti pasticcieri preferiscono assumere la crema vegetale o utilizzare speciali addensanti per quelli naturali.

I benefici e i danni del prodotto

È successo che i fan della crema vegetale sono molto meno degli avversari. Prima di tutto, è collegato alla loro origine artificiale. Dopotutto, per la maggior parte delle persone, tutto ciò che è innaturale è per definizione dannoso.

In realtà, tutto non è così semplice. Questo prodotto ha caratteristiche positive. In primo luogo, è la durata di conservazione sia della stessa crema che di ciò che viene prodotto usando. In secondo luogo, il contenuto calorico. Crema vegetale dello stesso contenuto di grassi del naturale, 3 volte meno nutriente, non contiene colesterolo. In realtà, possono anche essere considerati dietetici. Queste sfumature consentono di utilizzare il prodotto e quelli che sono controindicati latte naturale e vegetariani. Il caffè con crema vegetale, al contrario del solito, può facilmente permettersi anche una persona con una dieta rigorosa.

Per quanto riguarda il possibile danno al corpo da parte di additivi di origine sintetica, quindi, in primo luogo, non è dimostrato, e, in secondo luogo, è possibile scegliere un prodotto migliore con il loro contenuto minimo.

In generale, la crema vegetale non è solo un analogo creato artificialmente di naturale. Prima di tutto, è un prodotto a basso contenuto calorico che è disponibile a quasi tutti per il prezzo, e per ragioni mediche e per convinzione. Acquistandoli, devi sempre prestare attenzione alla composizione e cercare di non risparmiare sulla qualità, scegliendo un produttore provato.

La crema secca è un sostituto della crema di latte fresco, che è comoda da conservare anche senza frigorifero. La crema in polvere è usata per scopi culinari. Il cucchiaino aggiunto di panna secca in una tazza di caffè trasforma una bevanda amara in un delicato cocktail di caffè con un piacevole sapore cremoso.

Sul mercato moderno ci sono molte marche di panna secca. Possono essere divisi in due grandi gruppi: primo e secondo grado.

La crema secca di crema di latte naturale sugli scaffali dei negozi è estremamente rara. Sono fatti da latte intero di vacca, sono panna essiccata di prima scelta, sono costosi e hanno una breve durata.

La stragrande maggioranza della crema secca venduta si riferisce al prodotto del secondo grado, perché sono di origine vegetale. Sono fatti sulla base di palma, di palmisti o di olio di cocco. Tale crema è più economica del naturale e può essere conservata a lungo.

Per la produzione di panna secca, gli oli vegetali vengono diluiti con acqua, emulsionanti, conservanti, esaltatori di sapidità e altri additivi alimentari. Quindi su speciali dispositivi automatici questa miscela viene spruzzata su una nuvola fine e asciugata alla consistenza della polvere. Alcuni produttori aggiungono proteine ​​del latte secco, come la caseina, a un gusto così cremoso.

La composizione chimica e, di conseguenza, il contenuto calorico della panna secca dipende dalle materie prime utilizzate per produrli: latticini o vegetali. Inoltre, il contenuto di carboidrati e il valore energetico del prodotto differiscono quando viene aggiunto lo zucchero. Qualunque siano gli ingredienti, dovrebbe essere inteso che la crema secca non è un prodotto dietetico, quindi coloro che vogliono perdere peso non dovrebbero includerli nella dieta.

La crema secca naturale da latte è un prodotto salutare ad alto contenuto calorico. Contengono molti grassi (42%), più di 2/3 dei quali sono acidi grassi insaturi, carboidrati (30%), zuccheri semplici facilmente digeribili e circa il 20% di proteine. Poiché le creme di latte secco contengono grassi di origine animale, contengono anche colesterolo - 148 mg per 100 g, la crema contiene anche acidi organici, vitamine e minerali. Il contenuto calorico di questo prodotto è di 567 kcal.

Una composizione chimica così ricca e un alto contenuto calorico della crema secca naturale ne fanno un prezioso prodotto alimentare.

La crema vegetale secca ha una composizione chimica completamente diversa. In tale crema non ci sono praticamente proteine, eccetto varianti con l'aggiunta di caseina. Il contenuto di carboidrati di questo prodotto dipende dalla disponibilità di zucchero nella ricetta. I grassi della crema vegetale secca sono rappresentati principalmente da acidi grassi insaturi, quindi non contengono colesterolo, ma sono presenti la lecitina e le vitamine liposolubili A ed E. Inoltre, in questo prodotto sono inclusi vari additivi alimentari. Il valore energetico della crema secca su materie prime vegetali varia da 75 a 280 kcal.

Proprietà utili della crema secca a causa della loro composizione di prescrizione. La crema di latte in polvere è salutare, ma molto ricca di calorie. La crema secca vegetale non è così utile, ma contengono meno calorie e nessun colesterolo.

La crema secca naturale ha un effetto positivo sul corpo umano grazie al suo contenuto calorico e una varietà di sostanze utili nella composizione:

  • riempire il deficit energetico (a causa dell'elevato contenuto di carboidrati);
  • sono materiali plastici per la costruzione di membrane cellulari, un substrato per la sintesi di enzimi e ormoni (dovuti a proteine ​​e grassi);
  • ripristinare la microflora intestinale rotta (con l'aiuto delle vitamine del gruppo B);
  • partecipare alla formazione del sangue (come risultato del contenuto di vitamine, ferro e rame);
  • migliorare le condizioni delle ossa, delle articolazioni e della pelle (a causa dell'alto contenuto di calcio e fosforo);
  • aiuta a ridurre il gonfiore e normalizzare il ritmo cardiaco (dovuto alla presenza di potassio in essi);
  • accelerare la trasmissione degli impulsi nervosi lungo le fibre nervose, ripristinare la memoria (grazie alle vitamine del gruppo B);
  • normalizzare gli ormoni (a causa del contenuto di minerali e colesterolo).

L'aggiunta di una crema di latte secca nel caffè riduce gli effetti dannosi della caffeina sul corpo.

La crema vegetale dovuta al contenuto di lecitina e colina ha un buon effetto sul fegato e sulla digestione. Diluiscono la bile, accelerano la sua escrezione, prevenendo la formazione di calcoli nella cistifellea. L'assenza di colesterolo nella crema a base di oli vegetali consente alle persone con aterosclerosi e altre malattie cardiovascolari di utilizzare questo prodotto.

Le vitamine liposolubili e gli acidi grassi insaturi, oltre all'azione ipocolesterolemizzante, presentano anche un effetto antiossidante, pertanto, prevengono l'invecchiamento precoce e rafforzano il sistema immunitario.

La crema secca ipocalorica a base di materie prime vegetali è permessa anche alle persone a dieta. Quindi, con un contenuto calorico di 100 g di crema vegetale secca (100 kcal), un cucchiaino del prodotto conterrà 10-12 kcal, che è abbastanza accettabile durante una dieta.

Inoltre, la crema secca sui grassi vegetali può essere utilizzata da persone con gotta e urolitiasi, perché non sono fonti di purine. Si raccomanda di sostituire il prodotto caseario con prodotti vegetali per i pazienti con intolleranza al lattosio.

La crema secca può essere non solo utile, ma anche dannosa. Prima di tutto, stiamo parlando di allergie alimentari a componenti e intolleranza individuale (lattosio o caseina).

La crema di latte in polvere deve essere limitata a:

  • durante una dieta (molte calorie);
  • con obesità (molto calorie);
  • soffre di urolitiasi e gotta (molte purine);
  • pazienti con aterosclerosi o ipercolesterolemia (il colesterolo è in composizione);
  • diabetici (contiene molti carboidrati e colesterolo).

Dato che gli additivi alimentari sono utilizzati nella produzione di panna secca su materie prime vegetali, non è consigliabile utilizzarli per donne in gravidanza e in allattamento, bambini e persone con funzionalità escretoria renale compromessa. Gli acidi grassi trans, che sono di natura cancerogena, sono molto probabilmente presenti in tali prodotti contenenti grassi vegetali. Pertanto, per essere coinvolti in tale crema non vale la pena nemmeno le persone sane.

Come scegliere e memorizzare

La crema secca deve essere confezionata in un contenitore ermetico. La polvere contiene molto grasso ed è igroscopica, si ossida istantaneamente e si deteriora. Pertanto, in nessun caso è impossibile acquistare questo prodotto in base al peso.

Per acquistare una crema secca di alta qualità, è necessario esaminare attentamente la loro composizione sull'etichetta. Le informazioni su di esso devono essere presentate in russo e contengono dati sulla composizione del prodotto, sul valore del cibo e dell'energia, sul produttore e sulla data di produzione. Di per sé, l'essiccazione delle materie prime è un processo di conservazione, quindi un prodotto naturale di alta qualità non dovrebbe contenere additivi alimentari e la sua durata di conservazione non dovrebbe superare i 3 mesi.

Dopo l'apertura, la crema asciutta deve essere versata con un contenitore pulito e asciutto (preferibilmente in vetro) e chiudere saldamente il coperchio. Conservare questo prodotto in un luogo fresco ma asciutto per non più di due settimane.

Applicazione di cottura

Portata di crema secca - cottura. Su scala industriale, vengono utilizzati per produrre prodotti da forno e prodotti dolciari.

A casa, questo prodotto è usato come agente aromatizzante nelle bevande: caffè, tè, cacao, cocktail. La panna secca è una parte dell'impasto per varie cotture. Prima dell'uso, il più delle volte crema secca diluita con acqua o latte. In questa forma, sono facili da dosare e utilizzare per la preparazione di creme per dolciumi o salse per pollame o pesce.

Crema di latte in polvere

Per la sua preparazione è necessario assumere una crema naturale secca (300 g), latte fresco (300 ml) e zucchero a velo (80 g). Sciogliere la crema e lo zucchero a velo nel latte. Se nella composizione del prodotto secco non è incluso nient'altro che la crema, devono essere miscelati con latte riscaldato (36-38 ° C).

Se gli stabilizzanti sono presenti nella crema, devono essere sciolti nel latte freddo per evitare la separazione del prodotto. Dopo aver sciolto la miscela di latte in polvere, la miscela deve essere messa in frigo. Dopo il raffreddamento, è necessario battere la miscela con un mixer: prima a bassa velocità, quindi aumentarla gradualmente, e alla fine della battitura - rallentarla nuovamente.

Questa crema è leggera e ariosa, ma molto nutriente. È adatto per biscotti, torta al miele e muffin.

La crema secca è un buon sostituto della crema naturale al latte. Sono aggiunti al caffè e altre bevande, pasta, panna, salse. Sono molto ricchi di calorie, ma ricchi di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali.

Mangiare panna secca nei cibi aiuta a reintegrare le riserve energetiche nel corpo, migliora la digestione, stimola l'attività cerebrale, rinforza il sistema muscolo-scheletrico, riduce il gonfiore dei tessuti e normalizza gli ormoni.

Le proteine ​​di questo prodotto sono una fonte di purine, quindi la crema secca dovrebbe essere evitata per le persone che soffrono di gotta e urolitiasi.

L'ipercalorico è una restrizione al loro uso da parte di persone in sovrappeso e il contenuto di colesterolo può danneggiare i disturbi delle malattie cardiovascolari.

Al momento dell'acquisto di crema secca è necessario prestare attenzione alla composizione del prodotto. La maggior parte dei marchi rappresentati sugli scaffali dei negozi non contengono crema naturale al latte, ma prodotti contenenti grassi provenienti da materie prime vegetali. Questa è la crema del secondo grado.

Sono abbordabili, hanno un piacevole sapore cremoso, ma non hanno nulla a che fare con un prodotto naturale. Tale crema deve essere evitata per donne in gravidanza e in allattamento, bambini, allergie, persone con funzionalità renale compromessa. La crema secca naturale non può essere conservata per un lungo periodo di tempo, quindi quando la acquistate dovresti prestare attenzione alla loro durata: più è lungo, più conservanti nel prodotto.

I latticini sono sempre stati e rimangono piuttosto popolari tra la popolazione. Contengono un certo numero di sostanze nutritive, inoltre, sono un alimento universale per persone di diverse fasce d'età. Inoltre, un numero piuttosto elevato di consumatori utilizza analoghi secchi di prodotti lattiero-caseari. La categoria degli analoghi è la panna secca. Allo stesso tempo, molti consumatori stanno pensando agli effetti benefici e dannosi di questo prodotto sul corpo umano.

Cosa c'è nel pacchetto con una bella immagine? Composizione del prodotto

La composizione e il livello nutrizionale della crema sono quasi completamente determinati dal metodo di fabbricazione.

Esistono due tipi di crema secca:

  • 1 ° grado È fatto solo da latte intero di mucca naturale.
  • 2 ° grado Per la produzione di grassi vegetali usati.

Per scegliere quale prodotto è più adatto, è necessario esaminare la composizione scritta sulla confezione.

Nella maggior parte dei casi, la crema viene preparata su base vegetale naturale. Ma l'olio a base di grassi di origine vegetale è leggermente diluito con acqua, e quindi si mescolano in una serie di componenti aromatizzanti, spesso sintetici. La miscela può contenere oli: palma, palmisti e cocco. Inoltre, tra i componenti fondamentali possono essere le proteine ​​del latte (forma alimentare - polvere), che conferiscono al prodotto finito un odore gradevole e un colore naturale. Il ruolo di questo costituente è meravigliosamente soddisfatto dalla caseina sodica.

Anche nella forma secca di crema contiene:

  • stabilizzanti;
  • regolatori di acidità;
  • coloranti;
  • additivi aromatizzanti;
  • emulsionanti.

La composizione della crema di origine naturale comprende componenti più diversi:

  • colina (alta percentuale);
  • vitamine PP, D, A, C, gruppo B;
  • minerali (Co, Sr, Sn).
  • metalli (Al, Cu, Zn, Se, Cr, Mn).
  • fluoro.

La crema secca è un magazzino:

Quante calorie ci sono nella crema secca?

Esistono due tipi di mix secco:

  • senza zucchero;
  • con zucchero aggiunto

La crema senza zucchero è meno calorie della sua controparte naturale. Questo momento sarà molto importante per coloro che si mantengono in buona forma fisica.

  • 100 grammi di panna secca senza zucchero = 175 calorie.
  • 100 grammi di crema naturale = 280 calorie.

Ma 100 grammi di prodotto secco con zucchero contengono:

  • Proteine ​​- 76 kcal.
  • Grasso: 378 kcal.
  • Carboidrati - 121 kcal.

La crema secca, che contiene zucchero, è molto ricca di calorie e, di conseguenza, dannosa per le persone che soffrono di eccesso di peso.

farina di riso - benefici per la salute

Cosa non dovrebbe essere nella composizione?

Per determinare il prodotto di buona qualità, dovresti leggere la sua composizione alimentare.

Componenti che non dovrebbero essere:

  • amido;
  • conservanti;
  • coloranti;
  • integratori a base di erbe

La tenuta del contenitore non dovrebbe essere rotta.

Che cos'è un buon prodotto? Qual è il beneficio del corpo?

  1. Calorie. Una piccola quantità di calorie mette la crema in un certo numero di attraenti per le persone che controllano attentamente il loro peso.
  2. Periodo di validità. A differenza della crema naturale, il periodo di conservazione a secco raggiunge i 24 mesi.
  3. Mancanza di componenti dannosi. La crema secca contiene una percentuale molto piccola di grasso e non una goccia di colesterolo.
  4. Mescolare con qualsiasi cibo Questo è un fatto abbastanza pratico. Inoltre, se miscelati, non piegano e mantengono il loro volume completo.
  5. Composizione utile Questo prodotto è un magazzino di elementi che svolgono un ruolo significativo nel mantenere il corpo ad un alto livello di attività vitale. Inoltre, contiene vitamine, aminoacidi, Ca e P.
  6. Portare una persona a tonificare. Bevande con una miscela di panna secca danno ottimismo e un aumento di vitalità a una persona per attività estremamente produttive durante il giorno.
  7. Sostituzione del latte naturale. A causa del fatto che la base per la produzione di panna secca è vegetale, possono essere mangiati anche da coloro che sono allergici a qualsiasi latte naturale e ai suoi derivati ​​o intolleranza al lattato.
  8. Costo. Questo vantaggio è abbastanza significativo. La panna secca è quasi due volte più economica del naturale, il che riduce il costo di produzione, senza deterioramento.

Chi non dovrebbe mangiare la panna secca?

  1. Allergy. Il mix pronto comprende una serie di conservanti e integratori alimentari secchi. Secondo gli allergologi, questo prodotto dovrebbe essere abbandonato a persone che sono predisposte a varie condizioni allergiche e che hanno anche un'intolleranza individuale agli ingredienti nella composizione.
  2. Malattie oncologiche I medici concordano sul fatto che la crema secca è dannosa per l'uomo, perché il corpo è acido transisomerico scarsamente assorbito, che in realtà è cancerogeno. Ha sostenuto che tali particelle possono essere un fattore scatenante nella formazione del cancro.

Ma, nonostante tutti gli aspetti negativi, la crema secca è un additivo molto comune, contenuto nella maggior parte dei prodotti industriali dolciari.

latte secco - benefici e danni

Principali usi per la panna secca

  1. A casa La crema secca nell'applicazione è piuttosto semplice. Sono semplicemente diluiti con acqua e aggiunti alla loro bevanda preferita. Una volta consumato non più di due cucchiaini del prodotto.
  2. Pasticceria. La panna secca è parte integrante di molti prodotti dolciari. Inoltre è disponibile un mix secco per la panna montata.

industria
Il prodotto è utilizzato nella fabbricazione di:

  • maionese;
  • gelato;
  • yogurt;
  • bevande varie;
  • minestre;
  • prodotti semilavorati;
  • salse;
  • creme;
  • alimenti per l'infanzia;
  • latte condensato, ecc.

Se non si esagera con l'uso di panna secca negli alimenti, è improbabile che possano causare danni irreparabili alla salute.

farina di mais - i benefici e i danni

La crema secca è un prodotto che è una polvere fine prodotta dall'essiccazione di una crema naturale di latte su un gruppo di nebulizzazione.

A seconda delle loro caratteristiche fisico-chimiche, microbiologiche e organolettiche, si distingue la crema secca del primo e del secondo grado. La crema secca di prima scelta è prodotta con latte vaccino intero, la seconda con grassi vegetali.

La composizione di crema secca

Più spesso, la composizione di crema secca di origine vegetale comprende olio di cocco, palma e olio di palmisti. Questo prodotto è costituito da oli vegetali contenenti grassi, diluiti con acqua e disidratati con l'ausilio di speciali apparecchiature di produzione olio. Alla miscela si aggiunge anche la proteina del latte, che conferisce al prodotto aroma, colore e sapore della crema naturale (caseinato di sodio), stabilizzanti, regolatori di acidità, aromi, emulsionanti e coloranti. Dal punto di vista della medicina, la composizione della crema secca di origine vegetale non è sicura per la salute: gli acidi transisomerici sono scarsamente assorbiti dal corpo e cancerogeni - sostanze che provocano lo sviluppo del cancro. Sfortunatamente, fanno parte della stragrande maggioranza delle torte industriali, pasticcini e confetteria.

I vantaggi della crema secca includono il basso costo di produzione, la lunga durata e l'assenza di grassi e colesterolo, che distingue la crema secca di origine vegetale da quella naturale. Grazie alla sua composizione chimica, il prodotto si miscela bene con altri prodotti, si dissolve in qualsiasi liquido e non si arriccia durante la preparazione.

Valore nutrizionale della crema secca

La crema secca naturale si differenzia dalla crema vegetale in una composizione alimentare più pregiata. Contiene colina (23,6 mg), vitamina PP (4,145 mg), vitamina E (0,09 mg), vitamina H (3,2 μg), vitamina C (3 mg), vitamina D (0,05 μg ), vitamina B1 (0,3 mg), vitamina B2 (0,9 mg), vitamina B5 (0,4 mg), vitamina B6 (0,05 mg), vitamina B9 (5 μg), vitamina B12 (0, 4 μg), vitamina A (0,05 mg), nonché minerali - stagno (13 μg), stronzio (17 μg), cobalto (0,8 μg), alluminio (50 μg), fluoro (20 μg), selenio (2 μg), cromo (2 μg), rame (12 kg), manganese (0,006 μg), zinco (0,4 mg), iodio (9 μg), zolfo (29 mg), fosforo (543 mg), cloro (110 mg), magnesio (80 mg), sodio (201 mg), calcio (700 mg), magnesio (80 mg).

Il contenuto calorico di 100 grammi di crema secca è 267,3 kcal. Di cui:

  • Proteina - 76 kcal;
  • Grasso 378 kcal;
  • Carboidrati - 121 kcal.

Il contenuto calorico elevato della crema secca rende non sicuro per le persone in sovrappeso.

Crema secca

La panna secca è ampiamente utilizzata in cucina, nella produzione di prodotti da forno, dolciumi e bevande varie, ad esempio il caffè.

Sulla base della panna secca, puoi preparare facilmente una crema per la cottura domestica. Per fare questo, è necessario mescolare 4 cucchiai di panna essiccata (si può gustare il cioccolato), con due bicchieri d'acqua, un tuorlo d'uovo e 1 cucchiaio di farina. Battere la massa risultante con una frusta o un mixer, raffreddare e utilizzare come ripieno per fare torte e biscotti.

Il danno della panna secca

Il principale impatto negativo del prodotto sul corpo è esercitato dai conservanti e dagli additivi alimentari che fanno parte della crema secca, che sono, in effetti, sostanze chimiche che sono tossiche per il nostro corpo. Gli allergici non raccomandano la crema secca a persone con una predisposizione alle reazioni allergiche ai coloranti e ai conservanti alimentari.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.