Principale > Frutti di bosco

Pesci del Mar Nero

La fauna del pesce del Mar Nero è peculiare. La classe di pesci, che comprende circa 20.000 specie, è divisa in due rami nettamente separati - cartilaginosi e pesci ossei. Per lo più pesci ossuti e solo quattro famiglie cartilaginee vivono nel Mar Nero: squali felina, squali spinosi, razze e code di pesce comuni. Delle 167 specie di pesci del Mar Nero, 37 sono di acqua dolce primaria, 27 sono salmastre e 103 sono marine. Una parte significativa delle principali specie di acqua dolce che popolano i laghi costieri e gli estuari del fiume, può tollerare una certa salinizzazione dell'acqua. Molti di loro (diverse specie di aringhe, quasi tutti i pesci storioni, ecc.) Sono specie semi-alveolari e migratorie e alcune specie si sono completamente adattate alle condizioni di vita marine.

La maggior parte del gruppo di pesci salmastri di origine marina può resistere a una significativa desalinizzazione, mentre altri (diversi tipi di ghiozzi, ecc.) Vivono anche in acqua dolce. Queste sono specie autoctone relitte caratteristiche del bacino Ponto-Caspio. La loro origine è legata ai mari che hanno riempito la linea geosinclinale del Mar Nero durante il periodo Neogene. Nel terzo gruppo - pesci marini - si possono distinguere 8 specie di reperti boreali-atlantici e le restanti 95 specie sono immigranti mediterranei, che costituiscono il 57% delle specie che vivono nel Mar Nero. Questo gruppo comprende specie prevalentemente termofile migrate dal Mediterraneo.

La maggior parte degli immigrati (hamsa, sugarello, spratto, ecc.) Trovava buone condizioni per vivere nel Mar Nero e riuscì a sviluppare numerose popolazioni. Alcune specie non sono completamente adattate alle condizioni del Mar Nero. Quindi, pelamid e bluefish si riproducono e si nutrono nel Mar Nero e l'inverno nella Marmara. Ci sono alcune specie che entrano accidentalmente attraverso il Bosforo nel Mar Nero.

Sulla costa bulgara sono conosciute 140 specie di pesci: 25 abitazioni di acqua dolce e salmastra nei laghi e negli estuari costieri, 20 autoctone - 16 di queste (4 specie di aringhe, 11 specie di ghiozzi e 1 specie di squali) sono principalmente marine e 4 acqua dolce - e 95 specie di immigrati mediterranei - di cui 8 specie sono reliquie boreale-atlantiche.

Storione russo

Lo storione russo è un pesce piuttosto grosso. Un adulto raggiunge i 2 metri di lunghezza e guadagna fino a 80 chilogrammi di peso. Nel Mar Nero, i rappresentanti della famiglia si trovano più piccoli - fino a 1,5 metri e 35 kg. Il colore del pesce può essere dal nero grigiastro al marrone scuro, la pancia è più chiara della schiena. Il pesce ha un lungo corpo coperto con scudi ossei sui lati. Lo storione russo ha un muso piuttosto corto, sul quale si trovano sottili antenne.

La diffusione dello storione russo è ampia. Si trova nei mari nero, caspico e azov e nei fiumi che scorrono da loro. Questo è un pesce che passa attraverso la deposizione delle uova in fiumi veloci, e dopo aver lanciato i ritorni di caviale al mare. Il fiume principale per la deposizione delle uova è il Volga. Entrano nelle acque del Dnepr, della Duma, dell'Oka e di altri fiumi.
In inverno, gli storioni si radunano a grandi profondità vicino a Capo Tarkhankut e alle coste meridionali della Crimea.

Gli adulti si conservano in acque poco profonde e si nutrono di ghiozzi, hamsa, spratti e molluschi di fondo. La maturità sessuale nello storione russo maschile inizia negli 11-13 anni, nella femmina - nei 12-16 anni. Il periodo di riproduzione è esteso da metà aprile a inizio novembre, con un picco a luglio.

Stargazer

È un pesce, è anche chiamato Sea Dragon, poiché questa sottospecie appartiene alla famiglia dei pesci drago. Il suo altro nome è la mucca marina. Tuttavia, uno non deve essere ingannato dal soprannome pacifico - un astrologo consiste nei primi cinque pesci più pericolosi nell'intero bacino del Mar Nero. Certo, lei non è uno squalo e non mangerà un uomo. Le sue spighe sul corpo sono pericolose.

Il colore di un astrologo è spesso individuato, motivo per cui si chiama Spotted. È possibile incontrarlo al largo delle coste del Caucaso o della Crimea. Inoltre, di tanto in tanto, la mucca marina si trova al largo delle coste della regione mediterranea, dove ci sono luoghi con un fondo fangoso. Lì, il pesce trascorre il suo tempo completamente sepolto nella sabbia, solo gli occhi possono essere visti. Il drago estivo trascorre così l'inverno nascosto nel profondo, tra le pietre. La particolarità della struttura del pesce sono gli occhi sporgenti diretti verticalmente che guardano verso l'alto, per cui un tempo era chiamato il "sognatore", come se studiasse davvero le costellazioni del cielo notturno.

Il drago marino si nutre più spesso di piccoli pesci di diverse specie, i giovani di altri pesci. Di solito attacca dall'imboscata. In primo luogo, il pesce scava dentro, lasciando solo gli occhi con un piccolo viticcio, come un verme. Muovendoli, l'astrologo attira la preda, e con i suoi occhi osserva ciò che sta accadendo. I pesci che strisciano a mala pena si trovano in una pericolosa prossimità, scompaiono all'istante nella bocca di un drago marino.

I pesci possono mangiare vermi marini, vari crostacei, la cosa principale di piccole dimensioni. Tutto va bene. Percependo il pericolo, l'astrologo usa pinne pettorali, simili a picche, e rapidamente scavate nelle profondità della sabbia o spinte per nuotare verso un luogo sicuro.

pesce spada

Il pesce spada o il pesce spada sono ampiamente noti per la sua caratteristica unica: la presenza del processo xifoideo nella mascella superiore. Questa caratteristica, insieme a fattori come la mancanza di squame su un corpo aerodinamico, una potente coda a mezzaluna e la struttura delle pinne, rendono il pesce spada la creatura più veloce del pianeta. Può raggiungere velocità fino a 130 km / he mantenerlo per un periodo piuttosto lungo. La mascella superiore estesa può arrivare fino a un terzo della lunghezza del corpo, con una lunghezza totale di 4,5 - 5 metri. Allo stesso tempo, un individuo pesa in media 400 kg.

Vicino alla costa per incontrare un pesce spada è quasi impossibile, è un abitante dell'oceano aperto di latitudini tropicali e subtropicali. Solo durante l'ingrasso avanzato, questo nuotatore rapido può essere trovato in latitudini temperate. Deposita il pesce spada solo nella fascia tropicale, a una temperatura dell'acqua non inferiore ai 23 gradi. Le femmine sono molto prolifiche e buttano un sacco di caviale. Gli avannotti emergenti vivono vicino alla superficie dell'acqua, si nutrono di plancton, ma avendo raggiunto un centimetro di lunghezza, stanno già iniziando a cacciare piccoli pesci. Intorno allo stesso tempo, la mascella superiore inizia a distendersi e si forma una spada. In un solo anno, il pesce cresce fino a mezzo metro di lunghezza e diventa maturo solo all'età di cinque o sei anni.

Il pesce spada è un predatore feroce. Assorbe qualsiasi preda trovata sul suo cammino. Allo stesso tempo, la spada del predatore gioca non solo il ruolo di un piano idrodinamico, come in una barca a vela e in un marlin, ma serve a sconfiggere il bersaglio. Pertanto, nel suo stomaco non trovano solo piccole prede, ma anche pezzi di tonno e persino squali, con tracce di danni da un'arma formidabile. A volte puoi trovare grossi gruppi di cacciatori, e può sembrare che si siano smarriti. Tuttavia, questa è un'impressione errata, poiché i rappresentanti di questa specie conducono uno stile di vita recluso.

passera

La passera non è un genere o anche una famiglia, ma un intero distaccamento di pesci ossei, che conta circa 500 specie, unite in 2 famiglie. In russo, il nome è preso in prestito dal finlandese, dove ha lo stesso significato. Tutti i tipi di flounders sono distinti da un corpo appiattito. Giù per terra, la passera scavatrice rapidamente nella sabbia, e quindi è molto difficile vederlo, soprattutto dal momento che i passeri possono facilmente cambiare colore al colore del terreno. Le copie più grandi di passere raggiungono una lunghezza di 4,7 me un peso di 330 kg.

Kalkan, il più grande squalo del Mar Nero, non raggiunge una lunghezza di oltre 70 cm e un peso di oltre 12-16 kg. Il dorso oscuro del Kalkan (l'ex lato sinistro) è coperto da numerosi tubercoli ossei. Il pesce deve il suo nome alla pelle dura: la parola turca "kalkan" significa uno scudo con protezione aggiuntiva, umbon. Kalkan abita i terreni sabbiosi e guscio dei fondali marini. In inverno e in estate, mantiene in profondità, in primavera e in autunno fa piccole migrazioni e si sposta in acque poco profonde. Nascita da aprile a luglio. Si nutre di pesci e granchi di fondo. Il corpo del solo rombo è coperto di squame. Gli occhi, a differenza di Kalkan, si spostarono sul lato destro. Lunghezza lucida - non più di 30 cm.

Storione atlantico

Lo storione atlantico è la più grande specie di questi pesci. La sua lunghezza raggiunge i 3,5 metri e il peso varia da 100 a 120 chilogrammi. Il corpo è fusiforme, lungo, coperto di insetti e placche romboidali. Lo storione si sviluppa ad alta velocità, a caccia di prede. Bocca retrattile, i denti negli adulti sono assenti.
Il colore dello storione è opaco: la pancia è di colore giallo chiaro, la parte posteriore ha una sfumatura dal verde scuro al grigio-nero.

Nel Mar Nero, lo storione atlantico si trova nella parte sud-orientale e nel fiume Rioni. Il suo habitat principale è il Nord Atlantico e il Mar Mediterraneo.

La dieta dello storione comprende molluschi invertebrati, hame, vermi. Nella ricerca della preda è possibile nuotare a distanze considerevoli.

Diventano sessualmente maturi a 7-15 anni di età, quando la lunghezza del corpo raggiunge 1 metro. Vanno a deporre le uova in primavera, superando centinaia di chilometri lungo i fiumi con una corrente veloce. Lancia fino a 5 milioni di larve. Le uova si attaccano al terreno, il loro sviluppo dura fino a 14 giorni. Gli avannotti sono facili prede per altri pesci predatori, i loro corpi non sono ancora protetti.

Storione - pesce commerciale. La sua carne e il suo caviale sono considerati prelibatezze e costano un sacco di soldi. A causa della costante ricerca di questi pesci e dell'inquinamento dei corpi idrici con rifiuti, il loro numero è diminuito significativamente. Gli storioni sono elencati nel Libro rosso, la loro cattura è proibita.

Pelamida (pesce)

I pelamidi, o sardis, sono un genere di pesci predatori scolarizzati della famiglia degli sgombri. Vivono nelle acque tropicali e subtropicali di tutti gli oceani. Questi pesci epipelagici e non radianti si riuniscono in banchi di dimensioni individuali. Raggiungi i 180 cm (pelamida australiana). Si nutrono di piccoli pesci, calamari e gamberetti. Il cannibalismo è diffuso. Sono oggetto di pesca commerciale.

In corpo allungato a forma di fusello pelamidico, leggermente compresso lateralmente. La bocca è piuttosto grande I denti sono grandi, conici, allineati in una fila. Sulla mascella superiore 12-30 e sui 10-25 denti inferiori. Non ci sono denti sul vomere. Sul primo arco branchiale 8-27 stami. La distanza tra gli occhi è del 21,3-30,2% della lunghezza del corpo. Ci sono 2 pinne dorsali situate l'una vicino all'altra. Nella prima pinna dorsale ci sono 17-23 raggi spinosi e nella seconda 13-18 raggi molli. Dietro la seconda pinna dorsale si trova una fila di 7-10 piccole pinne. Le pinne pettorali sono corte, formate da 22-27 raggi. Tra le pinne ventrali c'è una proiezione biforcuta bassa. Pinna anale con 12-17 raggi molli. Dietro la pinna anale scorre una fila di 6-8 piccole pinne. La linea laterale è unità, piegata verso il gambo della coda. Il gambo della coda è stretto. Su entrambi i lati del gambo caudale, vi è una lunga carena mediale e 2 carenine su entrambi i lati vicino alla pinna caudale. Davanti al corpo c'è una conchiglia, il resto della pelle è coperto da piccole squame. La vescica natatoria manca. I lobi sinistro e destro del fegato sono allungati e il centro si accorcia.

Triglia

Questo è un genere di pesci della famiglia cefalica, che numerano due specie. Questo piccolo pesce commerciale raggiunge una lunghezza di 40 cm. Le triglie rosse si distinguono per la presenza di lunghi "baffi" sulla mascella inferiore, con cui agitano la sabbia sul fondo del mare e catturano piccoli animali. Vivono nel Mediterraneo e nei mari adiacenti. Cattura la triglia.

In russo, il nome è preso in prestito dalla "grande barba" italiana, derivata dalla barba latina. Il secondo nome del pesce, il sultano, è collegato con i baffi, perché i baffi così lussuosi non potevano che essere padroni dei fedeli. Questo gustoso pesce è stato particolarmente apprezzato durante il periodo dell'antica Roma a causa del fatto che durante l'agonia sulla sua pelle ci sono macchie di colore viola. Per questo motivo, era un attributo indispensabile di sofisticate feste antiche, dove veniva preparato proprio a tavola.

Drago marino

Nella foto si vede un pesce molto simile al ghiozzo del Mar Nero. Ma questo è un abitante completamente diverso del Mar Nero, e si differenzia dal toro in un colore più variegato. Questa bellezza è uno degli abitanti più pericolosi del Mar Nero e si chiama Sea Dragon. Ci sono anche nomi di questo pesce: "drago di mare", "scorpione di mare", "serpente", "drago di pesce". Per evitare spiacevoli conseguenze dell'interazione con questo pesce, devi conoscerne un po '.

Il drago marino è un pesce di fondo predatore con una grande testa e leggermente compresso sui lati, un corpo allungato di circa 25-35 cm, la parte posteriore del cucciolo è di colore giallo-marrone con strisce scure e la pancia è leggera. La mascella inferiore è più lunga della tomaia, la bocca con denti piccoli e affilati. Gli occhi sporgenti si trovano sul lato superiore della testa. Il corpo è ricoperto da squame fini. Sulle branchie ci sono diverse grandi spine oblique. Pinna dorsale con grandi spine.

I cuccioli di mare vivono nei branchi sabbiosi e nei luoghi più profondi. Prediligono terreni morbidi, in cui scavano, in modo che solo gli occhi alti rimangano sopra la superficie inferiore. Nell'agguato aspettano la loro preda - piccoli pesci e crostacei.

Il drago di pesce conduce uno stile di vita riservato e allo stesso tempo è piuttosto aggressivo, quindi è molto pericoloso per le persone che nuotano vicino alla riva, si immergono o semplicemente camminano a piedi nudi nell'acqua bassa. Se prendi il pesce con la tua mano nuda o calpestalo con il piede nudo, difende se stesso e lancia punte acuminate nel corpo di colui che, volontariamente o involontariamente, l'ha ferita. Il drago morto dovrebbe anche essere trattato con molta attenzione in modo da non pungerlo con una punta, poiché il veleno conserva la sua forza per diversi giorni.

Sea ruff

In mari come il Mar d'Azov e il Nero, tra tutti gli abitanti del mondo sottomarino, puoi incontrare un pesce formidabile - una gorgiera o in un modo diverso scorpione. Questo pesce ha davvero un aspetto spaventoso e sembra un mostro marino.

Il gallo marino appartiene alla famiglia degli scorpioni, che a loro volta appartengono al pesce con le pinne raggiate. L'ordine scorpiforme comprende 209 specie appartenenti a 20 generi. Questi pesci preferiscono riserve di mari e oceani tropicali e temperati. La maggior parte delle guardie marine vive nella regione dell'Oceano Indiano e del Pacifico. Il genere Scorpione, che comprende circa 60 specie, vive nelle acque del Pacifico e dell'Oceano Atlantico. Il pesce preferisce vivere in fondo e conduce uno stile di vita sedentario.

In Russia, gli scorpioni si possono trovare in 2 tipi: un notevole e il Mar Nero. Distinguere queste specie è abbastanza difficile. L'unica differenza è la presenza di una macchia nera marcata sulla pinna dorsale. E nello scorpione del Mar Nero, l'unica differenza sono i processi più lunghi situati sopra gli occhi, che assomigliano a stracci di carta straccia. Negli scorpioni, questi processi sono più brevi. Ruff vive nelle acque del Mar Nero, nella foce del fiume Shapsuho e nel Mar d'Azov. In apparenza, lo scorpione sembra un gorgo di fiume, motivo per cui il suo secondo nome è il gorgi del mare.

Lo scorpione è un pesce predatore. La dieta del pesce ruff include piccoli pesci, organismi invertebrati e crostacei. Il gorgiere, mentre caccia, rimane immobile e aspetta mentre la vittima si avvicina a lui, e poi il pesce fa il tiro e prende la preda.

L'aspetto degli scorpioni fa davvero paura:

  • Il corpo del pesce ruff è oblungo e compresso nella regione laterale.
  • La superficie del corpo è coperta da piccole e ruvide scaglie.
  • La pinna ha l'aspetto più formidabile, perché consiste di spine acuminate.
  • La testa è grande e coperta da un gran numero di spine e escrescenze.
  • La bocca è grande con labbra larghe.
  • Ha un colore colorato. Sullo sfondo dello schema di colori marrone di vari colori, ci sono strisce e granelli di una tonalità scura. Gli stessi punti possono essere visti sulle pinne.

Una caratteristica del mare è la sua muta. Scorpione lascia cadere uno strato di pelle, come un serpente, circa una volta al mese. Sotto la vecchia pelle è un colore più luminoso, con un aspetto fresco e attraente. Insieme alla vecchia pelle, il gonfiore del mare rimuove le alghe e i parassiti.

Branzino

Questa è una delle tante specie di pesci che si possono trovare nei mari del Territorio di Krasnodar (il Mar Nero), e non solo lì. I pescatori sanno bene come si presentano e come li assaggia (che è anche importante). Gli scienziati la riferiscono alla famiglia degli scorpioni (include anche il pesce del mare), questi sono pesci marini trovati nell'acqua salata. Se guardi l'esterno, il posatoio assomiglia a un fratello di fiume, ma appartiene a un diverso ordine di pesci a causa delle differenze nell'aspetto e nella struttura interna dell'organismo. Il branzino può anche essere pericoloso per i pescatori inesperti - i raggi affilati delle sue pinne sono armati di ghiandole velenose. Certo, è difficile morire dopo la morte, ma per favore guadagna l'infiammazione.

Cernia - una grande famiglia, più di 110 specie, la maggior parte delle quali può essere pescata solo nella parte settentrionale dell'Oceano Pacifico, quindi due - sulle sue acque meridionali e atlantiche.

Una specie di pesce persico costiero è più affezionata alle alghe spesse, vive in una piccola area e molto spesso trascorre del tempo lì, spostandosi poco. Il pesce persico è un predatore e cattura piccoli pesci, vari crostacei, vari invertebrati - tutti gli esseri viventi che fluttuano nell'accesso libero sopra il fondo. Come un leone, un pesce persico attende un'imboscata, poi improvvisamente salta fuori e afferra la sua preda. Pesce persico, preferendo i pelagiali condurre uno stile di vita più stagionale, migrando verso terre lontane ogni anno. Questo è un pesce della scuola.

Mar Nero Qatran

Il Mar Nero Katran è un pesce cartilagineo marino appartenente alla famiglia degli squali Katranov, una sottospecie del Katran comune.

La lunghezza corporea totale delle femmine è fino a 180 cm, i maschi sono più piccoli, il peso è fino a 15 kg. Il colore è grigio-marrone, più scuro sul retro, con rare macchie bianche sui lati, la pancia è bianca o grigiastro-bianca. Le spine delle pinne dorsali sono corte, le lunghezze delle basi delle seconde pinne dorsali e ventrali sono uguali, e se differiscono, è insignificante. Anche le distanze tra le narici e dalle narici alla fine del rostro sono praticamente uguali. La seconda distanza antedorsor è più di 2,5 volte più lunga della distanza dell'interseil. La lunghezza del muso non supera la metà della lunghezza della testa. Il numero medio di vertebre è 106.7.

L'area del katran del Mar Nero copre il Mar Nero e le parti adiacenti dello stretto di Kerch, a volte nuota nella parte meridionale del Mar d'Azov. Vive in acque costiere a una profondità di 120 m, ma si trova anche lontano dalla costa su grandi profondità. Aderisce all'acqua con una temperatura compresa tra 6-8 e 16 ° C. Si avvicina alle coste durante il riscaldamento primaverile dell'acqua e durante il raffreddamento autunnale. Mantiene greggi dalla superficie fino a una profondità di 70 m, durante il giorno in basso, sale in superficie durante la notte.

Si nutre sul fondo, si nutre principalmente di pesce pelagico e di pesce vicino, più spesso il Mar Nero Hamsa, nonché lo spratto del Mar Nero, sultano, sugarello, merlano, atherina, smarid, vitelli, meno spesso aringhe, pancetta e kefali, oltre a molluschi e crostacei. Nella regione di Sebastopoli, si nutre principalmente di granchi, pesci (merlano, bottatrice, sultanka) e talvolta vongole. Al largo delle coste della Romania, il cibo principale è il merlano, ma una parte significativa della dieta è costituita anche da delfini, che vengono consumati principalmente in aprile-agosto, meno spesso in ottobre e novembre. I katrans adulti, spesso femmine, mangiano delfini.

Skat stingray

Nel Mar Nero vicino ad Anapa c'è un pericoloso abitante marino - una pastinaca. La coda cresce in lunghezza fino a 70 centimetri ed è la sua arma principale.

L'incontro con la rampa sul fondo del mare è un fenomeno piuttosto pericoloso. Non infligge ferite mortali, ma i tagli da un colpo di coda con numerose tacche sono molto dolorosi e guariscono a lungo. Le spine rimangono nel corpo della vittima.
Un altro nome per la razza è il gatto del mare. È timido e diffidente nell'incontrare persone, al minimo pericolo di cercare di seppellirsi nella sabbia.

La carne di pastinaca è dura. Di particolare valore è il fegato, è usato in cucina. Questa è una vera prelibatezza.

Contropunta - un grande abitante marino. La lunghezza del corpo di un individuo adulto raggiunge 4,5 metri, senza contare la coda di 70 centimetri, e la sua larghezza è di circa 2 metri. La pendenza pesa fino a 20 chilogrammi.

Il corpo è piatto, a forma di disco, il muso è triangolare. Non ha ossa, riposa solo sullo scheletro cartilagineo. La pelle di razza è dura e assomiglia alla carta vetrata, gli occhi sono piccoli e si trovano sulla superficie superiore del corpo. Un sensore si trova intorno alla bocca e al naso, il che consente di rilevare gli impulsi elettrici e magnetici della preda sott'acqua, e può essere trovato in acque fangose ​​o su un fondo limoso.

La coda di pastinaca vive in tutti i mari del mondo nelle fasce temperate e tropicali. Si verificano nel Mar Nero e Azov. Preferiscono le correnti calde, quando la temperatura dell'acqua è inferiore a 6 gradi, il pesce muore.

I pendii si insinuano nel fondo fangoso o sabbioso, solo gli occhi e le branchie rimangono sulla superficie. In estate passano il tempo nelle acque costiere, la sera si avvicinano alla riva in cerca di cibo. Lo svernamento va in profondità.

La razione di pastinaca è costituita da vermi marini, invertebrati di fondo e pesci morti. Nella bocca di un gatto marino ci sono diverse file di denti smussati e larghi: macinano cibo e gusci di molluschi cefalopodi.

ghiozzi

Il pesce deve il suo nome a un grande, come la testa di un toro. Il genere di questi piccoli pesci appartiene all'ordine dei perciformi e ha più di 600 specie che vivono nelle acque costiere delle latitudini tropicali e temperate. Nei mari nero e azov ci sono più di 10 specie.

Il più grande rappresentante è il ghiozzo, la specie più numerosa è il ghiozzo rotondo, il più raro è il ghiozzo. Bisogna ammettere che le proprietà culinarie di questo pesce sono meno notevoli delle caratteristiche della riproduzione. Prima di deporre le uova, il ghiozzo rotondo pulisce a fondo la superficie inferiore della pietra dai residui di fanghi e piante, e poi infila le uova, che il maschio protegge coraggiosamente da qualsiasi invasione per 12 giorni. Tutti i ghiozzi si riproducono in profondità e solo grazie a una conchiglia solida resiste ai colpi della risacca.

acciuga

Hamsa, che può essere tranquillamente attribuito ai componenti tradizionali della cucina nello spazio post-sovietico, chiamato piccolo pesce, esternamente simile allo spratto. Una descrizione più dettagliata del pesce parla di taglie da 8 a 20 centimetri di lunghezza, un corpo allungato, sporgente anteriormente alla mascella superiore, piccoli denti. La maggior parte delle sue varietà ha il dorso verde, la pancia bianco-argento, i lati grigi lucidi, i coperchi branchiali giallastri.

La varietà di questo pesce, il cui habitat predominante è il Mar d'Azov, si distingue per la colorazione più modesta e più chiara del dorso, per la quale ha ricevuto il nome aggiuntivo serospinka. Wikipedia lo definisce un'acciuga europea. Altri nomi alternativi per i pesci: acciughe, gavros. La popolarità è in gran parte dovuta al suo basso prezzo. Non meno rilevante è il beneficio che può portare a una persona.

L'habitat principale di questo pesce sono l'Oceano Atlantico, il Mediterraneo, il Mar Nero e il Mar d'Azov. Si trova anche nel Mare del Nord e nel Mar Baltico, dove arriva nella stagione calda, e nell'Oceano Indiano al largo delle coste della Somalia. Una distribuzione così ampia è spiegata dal fatto che i pesci si sentono abbastanza a proprio agio in una vasta gamma di indicatori di salinità e temperatura dell'acqua.

Nel Mar Nero, questo pesce è il più comune. Per quanto riguarda il Mar d'Azov, entra nel Mar d'Azov solo d'estate, e per l'inverno nidifica in nero, principalmente nella regione di Novorossijsk.

L'attività dell'hamsa si manifesta in estate, quando risiede in strati caldi di acqua vicino alla superficie, principalmente nella zona costiera. E più vicino all'inverno va a sud e alla profondità. La profondità massima del suo svernamento è stimata a 400 metri. Di solito nel Mediterraneo si trova in inverno a una profondità di 150 metri, nel nero - fino a 140, ma il più delle volte limitato a 40-70 metri.

Sea Needle Fish

Il pesce ago (rappresentante della famiglia Igloo) è una specie interessante di pesci che vivono nelle profondità dei mari nero e azov. Ha una caratteristica forma lunga. Conducono un modo simile di vivere e allevare con i cavallucci marini.

Gli scienziati hanno concluso che oltre 10 milioni di anni fa gli aghi di mare acquisirono un colore protettivo e iniziarono a muoversi verticalmente a causa della formazione di punti poco profondi nell'Oceano Pacifico. Hanno preso il loro nome per il loro aspetto distintivo, simile a un lungo ago. La loro lunghezza non supera il mezzo metro. A causa della mancanza di un gran numero di pinne, i pesci ago non nuotano troppo velocemente. Alcune specie durante una forte corrente tengono la coda vicino alle alghe. Inoltre li aiuta a nascondersi dai predatori.

Il pesce ago ha la particolarità di prendere il colore desiderato durante il pericolo in avvicinamento, come un camaleonte. Senza denti Il corpo è ricoperto di lastre solide. È una tonalità grigio-verde, marrone.

Habitat salato o acqua dolce. I pesci vivono nelle rocce e nelle barriere coralline, preferendo non superare i 10 metri. Si nutre di piccoli crostacei, gamberi, plancton.

La deposizione delle uova in aghi di pesce si verifica all'inizio dell'estate. Per fare questo, alcune specie si spostano in acqua dolce. Il modo di crescere i bambini è lo stesso con i cavallucci marini. La femmina depone le uova e finché non si schiudono, sono protette da un maschio in una speciale sacca per il corpo. Anche gli avannotti preferiscono stare vicino all'individuo maschio. Pesce vivo fino a tre anni.

scad

Mackely è un pesce predatore che istruisce il mare. Lo sgombro appartiene alla classe dei pesci con pinne raggiate, l'ordine è percipiato, la famiglia è sgombro, il genere di scad.

Il nome latino Trachurus deriva dalla trachea greca, che significa "ruvida" e oura, che significa "coda". La parola russa "sgombro" può significare diversi tipi di pesce della famiglia degli sgombri.

Il pesce sgombro raggiunge una lunghezza di 30-50 centimetri con un peso fino a 300-400 grammi. Il peso reale di alcune persone può superare 1 kg. Il più grande sugarello aveva un peso di 2 kg. Ma il più delle volte ci sono pesci più piccoli. Il corpo di un sugarello è allungato e allungato, coperto da piccole squame. Termina con un gambo di coda sottile e una pinna caudale, che è ampiamente biforcuta. Le placche ossee con punte si trovano lungo la linea laterale, le punte di alcuni pesci possono essere dirette all'indietro. Proteggono il pesce dai predatori. Inoltre, il pesce scad ha 2 pinne dorsali, sulla pinna caudale ci sono 2 raggi acuti. La vita di un sugarello raggiunge circa 9 anni.

Il genere scad comprende più di 10 specie. Il principale può essere chiamato quanto segue:

  • Scad comune (Atlantico). Vive nell'Oceano Atlantico e nel Mar Mediterraneo, nella parte nord-occidentale del Mar Baltico, nel Mar Nero e nel Mar Nero, nelle acque costiere dell'Argentina e del Sud Africa. È un pesce di scuola lungo circa 50 cm, del peso di circa 1,5 kg.
  • Mediterraneo scad (Mar Nero). Abita l'Oceano Atlantico orientale, il Mar Mediterraneo, il Mar Nero, il Mar di Marmara, nella parte meridionale e sud-occidentale del Mar d'Azov. La lunghezza di questo tipo di scad raggiunge 20-60 cm. La linea laterale del pesce è completamente ricoperta da scudi ossei. Il colore della schiena è bluastro-grigio, la pancia è bianco-argento.
  • Sud scad, vive nell'Atlantico al largo delle coste del Brasile, Uruguay, Argentina, oltre che al largo dell'Australia e della Nuova Zelanda. Il corpo del pesce raggiunge i 60 cm. La testa e la bocca del pesce sono grandi, la prima pinna dorsale ha 8 spine. Il pesce vive a una profondità di 300 metri.
  • Lo sgombro giapponese abita le acque del Giappone meridionale e della Corea, così come il Mar Cinese orientale. In autunno, si trova al largo della costa di Primorye. Il corpo di sugarello giapponese raggiunge i 35-50 cm di lunghezza. Il pesce vive a una profondità di 50-275 metri.

Scad è un pesce predatore che si nutre di zooplancton, gamberetti e piccoli pesci (acciughe, sardine), oltre a crostacei, molluschi e caviali di pesci pelagici, invertebrati di fondo e di fondo. Di tanto in tanto questo pesce nuota fino alla profondità, ma in pratica si mantiene vicino alla zona continentale della piattaforma in cerca di cibo.

bavose

Ordinario del cane di mare - la forma più comune. Vive vicino alla costa tra rocce e pietre. Lungo la costa si trova tutto l'anno. Si nutre di alghe costiere. Distribuito nel Mediterraneo e nelle parti adiacenti dell'Oceano Atlantico. Dimensioni fino a 23 cm, ma generalmente più piccole. Il colore del corpo principale è verdastro o grigio-giallo a oliva, giallastro sotto, macchie nere sui lati e sul retro.

Descrizione: il corpo del cane marino è relativamente alto. I tentacoli sopraorbitali sotto forma di lame si ramificavano dalla base o nella parte superiore, più spesso con 4-7, meno spesso con 2-8 processi filamentosi, corti, molto più piccoli del diametro degli occhi. Sul margine posteriore della narice anteriore c'è un lobulo ancora più corto, solitamente ramificato all'estremità per 2-5 forchette. Lo spazio interorbitale è leggermente convesso.

Pinna dorsale senza una tacca tra i raggi spinosi e articolari, non collegata alla caudale. I primi due raggi della pinna anale nei maschi con piccole escrescenze carnose lobate. Le pinne pettorali non raggiungono l'inizio della pinna anale. La scanalatura sopra il labbro superiore è ben sviluppata.

Distribuzione: il Mar Mediterraneo e le parti adiacenti dell'Oceano Atlantico dal Golfo di Biscaglia al Senegal, Madeira, Isole Canarie. Mare di Marmara e il Bosforo. Trovato su tutte le rive del Mar Nero.

Il cane di mare è la specie più comune. Vive al largo della costa tra rocce e pietre, ricoperto di cistoseo, a una profondità maggiore rispetto alle altre specie. A differenza di altre specie vicino alla costa, si trova tutto l'anno, a Karadag nei numeri più grandi di maggio e giugno.

Gallo marino

Il gallo di mare ha 6 gambe. In realtà, non si tratta certamente di gambe a pieno titolo, ma di lunghi raggi che crescono dalle pinne e si modificano in appendici simili a dita. Servono il pesce per il movimento lungo il fondo, così come la ricerca di cibo nel limo, perché Le "gambe" sono organi di gusto part-time e esterni.

La dieta consiste di vongole, crostacei, gamberetti, granchi e piccoli pesci. Dobacha preferito per il gallo di mare è il pesce triglia. Lei si apposta in agguato sul bordo di erba e fondo aperto. Quando la triglia perde la sua cautela, assorbita dal raccogliere nella sabbia, il gallo di mare spinge dal fondo con i piedi e in un salto prende la preda.

La digestione del pesce è progettata in modo tale che ha bisogno di mangiare molto alla volta, ma raramente. Il gallo degli adulti del mare non si nutre più di una volta alla settimana. Preferisce cacciare a una profondità di 30 metri, dove riposa anche lui, nuotando nel folto di erba marina.

Quando il sole tramonta quando fa caldo, specialmente dopo una tempesta, il gallo insegue una sciocchezza che si accumula sulla superficie. Per cercare la preda, può saltare fuori dall'acqua e volare fino a 20 metri in aria. Per la pianificazione il pesce usa le sue grandi pinne branchiali. La velocità di volo raggiunge i 40 km / h.

Un'altra caratteristica del gallo marino è che emette suoni ben udibili. Il loro volume è tale che anche sulla superficie del mare si possono distinguere grugniti e grugniti caratteristici.

aguglie

Sargan Black Sea - ha molti parenti. Carapace luccio, ago pesce - in assenza di esperienza, questi pesci possono facilmente essere confusi, anche se hanno poco in comune e appartengono a famiglie completamente diverse. Sapendo come appare il mare bello, le peculiarità del suo comportamento a seconda della stagione e i modi più comuni di cacciare un mostro, puoi facilmente tornare a casa con una pesca ricca. Naturalmente, questo evento tanto atteso può accadere solo se si è abbastanza fortunati da andare a pesca in mare - l'habitat naturale del mostro marino.

Il pesce freccia (uno dei nomi della pesca) ha un corpo lungo, alcuni esemplari di questa famiglia crescono fino a 80 cm, il corpo è stretto, la pinna anale e dorsale si trovano vicino alla coda stessa. Mascelle allungate, molto strette e appuntite alle estremità. Sargan è il proprietario di numerosi denti affilati, che, nonostante le loro dimensioni quasi minuscole, tengono saldamente la loro preda.

Le scaglie piaceranno ai pescatori, che non amano impegnarsi a pulire il loro pescato, perché è piccolo e facilmente rimosso anche con un coltello normale. La differenza unica della freccia è l'ombra delle ossa. Sono di colore verdastro, cosa rara nei pesci.

Puoi incontrare l'aguglia in molti mari, specialmente se l'acqua è sempre moderatamente calda. In Russia, questa è la baia di Taganrog e la costa del Mar Nero, meno spesso - l'Azov e il Mar Bianco.

Tra i pesci che attraggono la ghirlanda:

  • ago marino;
  • girello;
  • giovane sgombro;
  • gerbillo;
  • spratto.

Perseguendo un obiettivo gustoso, l'aguglia sviluppa una velocità incredibile, aumentandola leggermente ad ogni colpo. Portato via dalla caccia, una freccia può fare incredibili balzi sopra la superficie dell'acqua, che non lascia la preda alcuna possibilità di fuga.

Aringhe del Mar Nero

L'aringa del Mar Nero è presentata in due forme: la forma piccola raggiunge una lunghezza fino a 20 cm, la forma grande di aringa può crescere fino a 30 cm di lunghezza. La parte posteriore e la testa del pesce hanno una tonalità blu-verde. Lati argento con tinta rosa. Questo pesce di mare predatore è caratterizzato da denti ben sviluppati.

La specie è ampiamente distribuita nei bacini dei mari nero e azov. Nel processo di deposizione delle uova entra nei fiumi Dnieper, Don, Dniester, Bug, Danubio.

L'aringa del Mar Nero è famosa per il suo gusto eccellente. Questo pesce ha un importante valore commerciale ed è un oggetto molto popolare per la pesca sportiva. La specie conduce uno stile di vita gregario. Ogni scuola consiste di pesci di circa la stessa taglia. Le persone più comuni che pesano 150 - 200 grammi. Occasionalmente ci sono branchi di aringhe più grandi, ognuna delle quali pesa fino a 500 grammi.

L'aringa del Mar Nero appartiene al tipo di pesce che passa tipo. In primavera, si raduna in enormi banchi e si dirige verso il Mare di Azov. In autunno, le popolazioni di aringhe migrano verso la parte meridionale del Mar Nero. Va notato che l'aringa non si muove nello stesso modo, cambiando costantemente il percorso e la profondità del percorso.

Puoi cercare questo pesce a profondità di 20 - 40 metri. Vale la pena notare che questo pesce è quasi sempre affamato e mostra un'avidità inaudita. Pertanto, se il pescatore è riuscito a imbattersi in una scuola di mandrie, allora in una cattura enorme puoi essere assolutamente sicuro.

triglia

Mullet è un pesce grazioso e bello di colore argento, con una testa piccola ma larga. La sua bocca è piccola, senza denti, orizzontale. Appartiene al branco di pesci della costa, si distingue per cautela e timidezza. Le triglie non sono molto meticolose riguardo alla salinità e spesso nuotano nei fiumi.

Diversi tipi di triglie hanno somiglianza esterna:

  1. La più grande specie è considerata la Lobar, raggiungendo una lunghezza di 75 cm. Ha 12 bande brunastre sui lati. Le triglie a strisce o la foresta vivono sui mari di tutto il mondo.
  2. Ostronos si riferisce alla piccola specie di triglia, la sua lunghezza è di circa 25 cm e il suo peso è di 0,5 kg.
  3. Spesso, molto vicino alla riva si trovano bellissimi singili, simili a un siluro, che si distinguono per un luminoso punto giallo-arancio sulla guancia. Hanno un corpo forte e flessibile, come se schiacciato dai lati. Sono considerati muggini nativi del Mar Nero, la loro lunghezza è di circa 35 cm, il peso raggiunge 1 kg.
  4. I giovani gamberetti vivono in acque poco profonde: i locali lo chiamano chularca.
  5. C'è un altro tipo di triglia - questa è pelengas, la cui patria è l'estremo oriente. È stato portato da lì nei mari russi e si è abituato perfettamente a loro. La triglia si nutre sul fondo più vicino alla riva con vegetazione e sporcizia animale di oggetti sottomarini, ama crostacei, vermi e piccoli molluschi. Tutte le triglie mangiano terra. Dopo aver aperto una piccola bocca, si precipitano in un angolo verso il fondo, quindi rastrellano il limo o la sabbia con la mascella inferiore, quindi lasciano tutto attraverso loro stessi. Il cibo viene digerito e la sabbia viene scartata.

Questo pesce grazioso e bello ama il sole splendente e il calore. Può essere trovato in acque poco profonde, dove il fango è esposto durante le basse maree. Sotto il caldo sole del sud, il fango si riscalda e l'acqua delle maree diventa calda. In estate si possono trovare triglie nelle calde banchi di sabbia.

La presenza di un branco di triglie può essere vista più vicino alla superficie dell'acqua, dove sono visibili tracce sul fango dalle labbra delle piante acquatiche, che sono il loro cibo preferito.

Pesci del Mar Nero

La fauna del Mar Nero è varia e insolita. Il loro numero totale è abbastanza grande. Molte delle specie sono elencate nel Libro rosso. Ci sono quelli che sono di grande importanza nella pesca. Alcuni vivono qui permanentemente, o nuotano stagionalmente.

La fauna ittica nel Mar Nero è piuttosto scarsa. Ciò è dovuto al fatto che solo 200 metri della superficie dell'acqua sono saturi di ossigeno. Ad una profondità di una grande concentrazione di idrogeno solforato, quindi, adattare le specie più resistenti e senza pretese.

Tutti i pesci del Mar Nero possono essere suddivisi in due categorie: cartilaginea e osso. La maggior parte dei pesci ossei vive qui, solo quattro specie di cartilagine. Questi includono razze, razze, felini e squali spinosi. È possibile trovare sia le specie di acqua dolce che quelle marine.

scad

Il corpo del pesce è allungato, appiattito sui lati e coperto da scaglie dense. Può essere grande e piccolo Pesci amanti del calore, conducono uno stile di vita attivo da maggio a settembre. Sposta a svernare in luoghi caldi. Ha un grande valore industriale.

goatfish

Pesci lunghi 20 cm, con corpo allungato e squame lunghe. I baffi sono chiaramente visibili sul mento. Periodo di riproduzione da luglio a settembre. Nel mezzo dell'autunno migra a sud.

Verdone

Colore grigio-verde o verde. La lunghezza del corpo non supera i 12 cm, non ha valore industriale.

Carpa di mare

Un piccolo pesce che seleziona i siti algali vicino alla zona costiera. Si nutre di piccoli invertebrati. Cattura i gamberetti con una canna da pesca.

Sea swallow

Il pesce ha ricevuto il nome per la pinna caudale scolpita. Colore nero e viola, vicino agli occhi leggermente blu. Vivono nelle zone costiere vicino alle pietre. Il numero di pesci è influenzato dalla purezza dell'acqua in cui vivono.

Ago marino

Pesce lungo, eccellente mascheramento tra le alghe. Il valore industriale non ha importanza. Si muove con l'aiuto di piccole pinne.

cavallo di mare

Pesce molto insolito, lento per natura. Nascondersi dai predatori nelle alghe, mascherati come il loro aspetto. Elencato nel libro rosso.

bavose

Pesce, che può essere un lungo periodo senza acqua. A causa del corpo scivoloso si muove lungo la costa verso il mare. Vive sulla spiaggia sugli scogli. Si nutre di piccoli crostacei e gamberetti.

goby

Circa 20 specie di questi pesci si trovano nel Mar Nero. Il ghiozzo non ha praticamente scale. Si appoggia sui sassi a causa della ventosa formatasi a seguito dell'accrescimento delle due pinne inferiori.

stellate storioni

Pesce predatore della famiglia dello storione. Ha un muso lungo e curvo. Può raggiungere una lunghezza di 2 metri e circa 30 kg di peso. Specie rare e protette, nonostante l'eccellente sapore della pesca non è raccomandato.

Questo non è tutti i tipi di pesci che vivono nel Mar Nero. La fauna è varia e interessante. Gli ittiologi studiano costantemente le caratteristiche della migrazione di alcuni pesci.

Crifish.com.ua

Vita sott'acqua e sopra l'acqua :)

Pesci del Mar Nero

La triglia è un genere di pesce della famiglia kefalevy, che conta due specie. Questo piccolo pesce commerciale raggiunge una lunghezza di 40 cm. Le triglie rosse si distinguono per la presenza di lunghi "baffi" sulla mascella inferiore, con cui agitano la sabbia sul fondo del mare e catturano piccoli animali. Vivono nel Mediterraneo e nei mari adiacenti. Cattura la triglia.

Triglia o sultano

In russo, il nome è preso in prestito dalla "grande barba" italiana, derivata dalla barba latina. Il secondo nome del pesce, il sultano, è collegato con i baffi, perché i baffi così lussuosi non potevano che essere padroni dei fedeli. Questo gustoso pesce è stato particolarmente apprezzato durante il periodo dell'antica Roma a causa del fatto che durante l'agonia sulla sua pelle ci sono macchie di colore viola. Per questo motivo, era un attributo indispensabile di sofisticate feste antiche, dove veniva preparato proprio a tavola.

ghiozzi
Il pesce deve il suo nome a un grande, come la testa di un toro. Il genere di questi piccoli pesci appartiene all'ordine dei perciformi e ha più di 600 specie che vivono nelle acque costiere delle latitudini tropicali e temperate. Nei mari nero e azov ci sono più di 10 specie.

Il più grande rappresentante è il ghiozzo, la specie più numerosa è il ghiozzo rotondo, il più raro è il ghiozzo. Bisogna ammettere che le proprietà culinarie di questo pesce sono meno notevoli delle caratteristiche della riproduzione. Prima di deporre le uova, il ghiozzo rotondo pulisce a fondo la superficie inferiore della pietra dai residui di fanghi e piante, e poi infila le uova, che il maschio protegge coraggiosamente da qualsiasi invasione per 12 giorni. Tutti i ghiozzi si riproducono in profondità e solo grazie a una conchiglia solida resiste ai colpi della risacca.

Verdone
L'origine del nome di zelenushek, o wrasse, non ha bisogno di commenti. I rappresentanti di questo genere di perciformi sono costituiti da 8 specie. Habitat preferito - rocce con macchie di alghe. Depone le uova in estate, spazzando fino a 50 mila uova. Durante il periodo di deposizione delle uova, i verdoni costruiscono nidi tra le pietre. Si nutrono di molluschi, vermi e crostacei. Questi pesci variegati sono ben noti ai sub, agli amanti della pesca subacquea e della pesca. Questo pesce non ha valore commerciale.

passera
La passera non è un genere o anche una famiglia, ma un intero distaccamento di pesci ossei, che conta circa 500 specie, unite in 2 famiglie. In russo, il nome è preso in prestito dal finlandese, dove ha lo stesso significato. Tutti i tipi di flounders sono distinti da un corpo appiattito. Giù per terra, la passera scavatrice rapidamente nella sabbia, e quindi è molto difficile vederlo, soprattutto dal momento che i passeri possono facilmente cambiare colore al colore del terreno. Le copie più grandi di passere raggiungono una lunghezza di 4,7 me un peso di 330 kg.

Kalkan, il più grande squalo del Mar Nero, non raggiunge una lunghezza di oltre 70 cm e un peso di oltre 12-16 kg. Il dorso oscuro del Kalkan (l'ex lato sinistro) è coperto da numerosi tubercoli ossei. Il pesce deve il suo nome alla pelle dura: la parola turca "kalkan" significa uno scudo con protezione aggiuntiva, umbon. Kalkan abita i terreni sabbiosi e guscio dei fondali marini. In inverno e in estate, mantiene in profondità, in primavera e in autunno fa piccole migrazioni e si sposta in acque poco profonde. Nascita da aprile a luglio. Si nutre di pesci e granchi di fondo. Il corpo del solo rombo è coperto di squame. Gli occhi, a differenza di Kalkan, si spostarono sul lato destro. Lunghezza lucida - non più di 30 cm.
stargazers
Gli astronomi si chiamano l'intera famiglia di pesci dell'ordine perciforme, che conta circa 15 specie che vivono nelle calde e temperate acque dell'Atlantico, dell'Oceano Indiano e del Pacifico. Una specie vive nel Mar Nero. I pesci devono il loro nome alle peculiarità comportamentali: spesso si insinuano nella sabbia, lasciando solo una testa piatta con gli occhi ravvicinati sulla superficie. Raggiunge una lunghezza di 15 cm. Nonostante le sue elevate proprietà culinarie, non ha alcun valore commerciale. Sulle copertine delle branchie ci sono spine affilate con ghiandole velenose che possono causare dolore abbastanza forte, quindi dovresti fare molta attenzione quando pesca con esso.

Katran
Katran - un piccolo squalo. È anche chiamato il cane di mare. È spesso chiamato lo squalo del Mar Nero, ma questo non è vero, dal momento che i quatra vivono nelle acque dell'Oceano Atlantico e in molti dei suoi mari. Il pesce raggiunge 2 m di lunghezza e pesa fino a 15 kg. A differenza di molti dei suoi parenti, non rappresenta alcun pericolo.

Gli squali sono tra i pesci più vecchi che non hanno uno scheletro osseo. Come molti altri squali, il Katran è un predatore. Vive nella zona costiera del mare, in basso. Si nutre di piccoli pesci, molluschi e crostacei. A proposito, i quatra sono un oggetto di pesca e i pescatori si imbattono sempre meno, quindi il pericolo, come al solito, non viene dagli animali, ma dagli umani. Come gli altri squali, il katran è un pesce viviparo. La femmina dà alla luce 10-12 cuccioli di circa 30 cm di lunghezza, ma diventano adulti solo dopo 13-17 anni.

Salmone e trota
Diverse specie di salmoni si trovano nel Mar Nero, ma solo trote marroni vengono a deporre le uova nei fiumi della Crimea. Questa specie di salmone vive nelle acque costiere dei mari dell'Oceano Atlantico e si riproduce solo nei fiumi del bacino di questi mari. Il nome Kumzha prese in prestito tramite careliano dal Saami. Kumzha non ha solo camminamenti, ma anche forme d'acqua dolce, che vengono chiamate trote. Il nome russo attraverso il tedesco è preso in prestito da Upper-Drevnemnetsky. Forme di trota di tunnel raggiungono una lunghezza di 1 m, peso - 13 kg. le forme d'acqua dolce, o la trota, sono caratterizzate da dimensioni significativamente minori. La trota differisce dalla forma attraverso il passaggio nelle taglie più piccole, la colorazione, la forma delle macchie e la loro disposizione. Inoltre, trascorre l'intero ciclo di vita in acqua dolce. Pertanto, alcuni ittiologi considerano la trota solo come una variazione della trota, altri la distinguono in una specie separata o addirittura in diverse specie.
Il fatto è che la trota, a sua volta, è suddivisa in lago e torrente. La trota di ruscello vive in fiumi e torrenti veloci. È estremamente esigente sulla purezza dell'acqua e la sua saturazione con l'ossigeno. Esternamente, è caratterizzato dalla presenza di macchie nere e rosse sul dorso, circondate da un bordo chiaro, e da dimensioni relativamente piccole - il peso di solito non supera i 300-400 grammi. Pertanto, alcuni ricercatori lo distinguono in una forma separata. Questa trota è anche chiamata trota macchiata e in più ha molti nomi locali. Le trote di lago sono meno esigenti per la purezza dell'acqua e la sua saturazione con l'ossigeno. Spesso è divorziata in vivai specializzati. Differisce in presenza di punti neri nella forma della lettera X e di una larga striscia arcobaleno lungo la linea laterale. La trota di lago è caratterizzata da dimensioni intermedie tra le forme di passaggio e la trota di fiume. Questa trota è anche chiamata arcobaleno.

pesce azzurro
Il pesce azzurro è un pesce marino predatore commerciale della famiglia con lo stesso nome del gruppo perciformi. Il nome russo è mutuato dal greco moderno, ha lo stesso significato e viene dal turco - tonno. Nel Mar Nero, il pesce azzurro cresce, si nutre e genera nella sua parte nord-occidentale. Deposizione delle uova - da giugno a settembre.

Vive 8-9 anni, raggiunge un peso di 15 kg e una lunghezza di 115 cm. Il corpo del pesce è oblungo dai lati, la bocca è grande, le mascelle sono grandi, con denti affilati. Conduci uno stile di vita socievole. Si nutre esclusivamente di pesce, principalmente di sgombro. Differisce nelle alte proprietà culinarie. Serve come oggetto di pesca e pesca sportiva. La pesca è condotta nelle acque meridionali dell'Atlantico e dell'Oceano Indiano, nei mari Nero e Azov.

Pesce spada nel Mar Nero
Questo grande pesce di mare commerciale è l'unica specie e genere della famiglia con lo stesso nome del gruppo di perciformi. Raggiunge i 4 m di lunghezza e il peso di 500 kg, ma le persone catturate che pesano tra 100-120 kg sono considerate piuttosto grandi.

Si trova principalmente nelle acque tropicali, ma gli individui isolati durante le migrazioni si trovano nei mari Azov, Barents, Nero e Giappone. L'oggetto della pesca e della pesca sportiva. Ha alte qualità culinarie. Il nome caratterizza la spada - una lunga crescita sulla mascella superiore, che migliora le proprietà idrodinamiche del pesce e consente di raggiungere una velocità fino a 90 km / h.

Miron-barbo
Il genere del barbo ha diverse specie di pesci d'acqua dolce e migratori della famiglia delle carpe, la cui caratteristica distintiva sono quattro "baffi" sulla mascella inferiore. Vivono nei fiumi e nei laghi dell'Africa e nella parte meridionale dell'Eurasia, alcune specie sono migratrici. La forma più comune nel nostro paese raggiunge una lunghezza di 80 cm e un peso di 10 kg. In Crimea esiste una specie che raggiunge una lunghezza di 70 cm, ha buone proprietà culinarie, ma le uova di pesce sono velenose.


Aghi marini
Aghi marini - il nome generale della famiglia, che comprende 150 specie. I valori commerciali non hanno, dal momento che, raggiungendo i 60 cm di lunghezza, pesano solo pochi grammi a causa di una struttura del corpo molto sottile e aghiforme. Il corpo di un ago marino, spesso quanto una matita, ha un colore bruno-verdastro. Il pesce è molto ben mimetizzato nei bacini d'acqua. Nell'Azov e nel Mar Nero ci sono due tipi di aghi marini, chiamati "cavallucci marini". La loro lunghezza non supera i 20 cm e sono molto simili ai pezzi degli scacchi. Con il pericolo, i pattini si tuffano nei cespugli capovolti, coprono la pianta con la coda e diventano completamente immobili.

Branzino
Il branzino è il nome comune di 90 specie di pesci commerciali dell'ordine serranide della famiglia dello scorpiforme. Raggiungi una lunghezza di un metro, ma la maggior parte delle specie non supera i 20 cm La lunghezza delle femmine di questo pesce è di 8-15, i maschi sono di 12-20 cm. Il peso è di 100 grammi. In primavera e in estate, grandi branchi di branzini entrano nel Mar Nero attraverso il Bosforo e vengono inviati alle acque costiere per la deposizione delle uova. Le femmine lanciano fino a 10.000 uova. Mangime per pesci su zooplancton. È caratterizzato da buone qualità culinarie. Insieme al scad, è la preda principale dei pescatori dilettanti.

Cani marini
Questa è un'intera famiglia di pesci persici in ordine di pesce persico. Sono caratterizzati da piccole dimensioni, da 10 a 50 cm di lunghezza. Vivere nelle acque costiere. Durante le basse maree, sono in grado di muoversi irregolarmente sulla terra usando le pinne. Le specie del Mar Nero non superano i 30 cm di lunghezza. Spesso vivono e mangiano vicino alla costa, non hanno paura di una persona. Le proprietà culinarie sono molto basse, non hanno valore commerciale, spesso infastidite dai pescatori dilettanti con l'ingordigia.

Sea ruff
La famiglia comprende diverse specie di pesci che vivono in mari tropicali e sub-tropicali. Il pesce di solito non supera la lunghezza di 30 cm. Spesso si annida tra le pietre o si nasconde nella sabbia, cambiando facilmente il colore dal marrone-marrone al rosso e persino al giallo. Di tanto in tanto i gorgi del mare cambiano la loro pelle, per questo si sfregano contro le pietre. Il pesce ha elevate proprietà culinarie, ma non ha un valore commerciale. Il nome caratterizza la presenza di pinne spinose sul dorso, dotate di ghiandole velenose.

Divertente video in cui catturano il gorgi del mare:

Gallo marino
Il gallo marino è una delle numerose specie commerciali di 10 generi della famiglia dei trigulidi, perciformi. Raggiungono una lunghezza di 50 cm, vivono in acque tropicali e temperate, solo una specie si trova nel Mar Nero. Il suo nome russo è obbligato al colore brillante delle pinne. Il nome scientifico (trigly) caratterizza la presenza di tre raggi acuminati su ciascuna delle pinne pettorali, con l'aiuto di cui questo pesce dalla testa grossa ottiene piccole creature viventi dalla sabbia, che, tuttavia, questo predatore con un'enorme fauci non è in alcun modo limitato, cercando di afferrare un pesce piuttosto grande.

Scorpione di mare
Lo scorpione di mare è un pesce piccolo, spesso sepolto nella sabbia, che espone i raggi spinosi della pinna dorsale, dotati, come le punte delle copertine, di veleno. Un'iniezione di uno scorpione di mare causa forti dolori. Bisogna fare attenzione nella pesca. Questo pesce è anche chiamato il drago marino.

storione
Il pesce dello storione è una famiglia dell'ordine più antico di pesce cartilagineo. Vivevano quando l'evoluzione non aveva ancora creato le basi dello scheletro di animali più altamente organizzati: l'osso. In modo schiacciante, gli storioni sono passanti, cioè passano la maggior parte della loro vita in mare, ma si generano nei fiumi. Nel mare, conducono uno stile di vita da dimora sul fondo, nutrendosi principalmente di molluschi. Vivi fino a 40 anni, raggiungendo dimensioni molto significative. La carne di storione è considerata la più deliziosa di tutte, ma il caviale di storione, il cosiddetto "caviale nero", rappresenta un valore di consumo ancora più elevato. Storione - non solo pesce commerciale, ma il sogno ambita di ogni pescatore.

Beluga sono due specie di pesci storione del genere. vivendo nelle acque del Mar Nero, Azov, Caspico e Adriatico. Le persone registrate raggiungono una lunghezza di 9 me un peso di 2 tonnellate. Di solito, il peso degli esemplari pescati è compreso tra 50 e 200 kg. Sebbene grasso in beluga solo il 7-9%. in termini culinari, è seconda solo allo storione. Il caviale di questo pesce è il più grande e prezioso tipo di caviale nero. Il nome è obbligato al colore della pelle bianca. Lo storione è il nome combinato di 16 specie di pesci migratori e d'acqua dolce. Lo storione russo vive nei mari nero e azov. A volte gli storioni vengono catturati con un peso di diversi pudori, ma questa è una grande rarità, il peso normale dello storione nel bacino del Mar Nero-Azov è di 15-20 kg. Il pesce ha proprietà culinarie insuperabili, il caviale di storione è di qualità inferiore solo a beluga. Sevruga vive nelle acque del Mar Nero e Azov. Raggiunge una lunghezza di 2,2 m, peso - 68 kg, ma il peso normale dei campioni pescati è di 5-10 kg. Ha una testa appuntita e un corpo ristretto. Il numero è in costante diminuzione. Il pesce contiene dall'8 al 15% di grasso nei tessuti, mentre il culinario, come gli altri storioni, non ha eguali. Il caviale nero relativamente piccolo di questo pesce è valutato inferiore a quello del beluga e dello storione. Dalla vescica natatoria è la varietà più costosa di colla di pesce. Il nome russo è preso in prestito dal turco "tagliente".
Il picco vive nelle acque del Mar Nero. Record di esemplari raggiungono una lunghezza di 3 me un peso di 200 kg, ma in genere le dimensioni del pesce pescato non superano i 20-30 kg. Il numero è in costante diminuzione. In termini culinari, leggermente inferiori agli altri storioni. Il nome caratterizza la forma del corpo a punta del pesce.

bonito
Il pesce di mare commerciale appartiene alla famiglia degli sgombri. Pelamida vive più di 10 anni, raggiunge un metro di lunghezza ed è un predatore di branco. Ogni pochi anni, branchi di pelame arrivano nel Mar Nero attraverso il Bosforo. In contrasto con lo sgombro, pelamida non si nutre solo in estate nel Mar Nero, ma può anche generare uova qui. Tuttavia, in autunno, i pelamidi vanno sempre a sud attraverso il Bosforo. Il pesce ha alte proprietà culinarie.

Divertente video in cui il cacciatore cattura Pelamidu:

aguglie
Il nome combinato di 25 specie di 9 generi della famiglia con lo stesso nome, l'ordine della sarganoobraznyh. Abitano le acque temperate e calde costiere dell'Atlantico e dell'Oceano Pacifico. Una specie vive nel Mar Nero. Questo pesce migra in modo diverso in anni diversi, a seconda del "tipo di occupazione": generazione, alimentazione, svernamento. Appare in succo nero in primavera, genera da maggio a fine agosto. A novembre, migra a sud e gli inverni nel Mar di Marmara. Vive 6-7 anni. Raggiunge una lunghezza di 65-75 cm e si differenzia nella struttura del corpo a forma di freccia e nelle mascelle allungate, con la mascella inferiore leggermente più lunga della mascella superiore. Entrambe le mascelle sono seduti con denti piccoli e affilati. Le scale sono piccole, retro verde. Un pesce predatore da mandria che si nutre principalmente di Hamsa.

aringa
L'oggetto della pesca locale. Il nome di pesce ago, troviamo più antichi autori greci.
L'aringa è il nome comune di numerose specie e generi della famiglia di pesci con lo stesso nome, così come un prodotto alimentare diffuso. Quest'ultima circostanza ha causato una seria confusione nelle nostre idee su ciò che mangiamo. Il fatto è che i nomi commerciali non coincidono affatto con i nomi adottati dagli ittiologi e spesso non coincidono affatto. Si scopre che esiste un antipasto di spratto e una sardina, ma non esiste affatto tale pesce: l'aringa si riferisce ai giovani di qualsiasi specie di aringa del Nord Atlantico, e la "sardina" ai giovani, ma dal Mediterraneo o dall'Atlantico meridionale. Anche gli ittiologi sono bravi: si scopre che l'aringa del Mar Nero si trova nel Mar Nero e nel Mar Caspio, e lì si trova anche l'aringa caspica, ma non è affatto il Mar Nero. In generale, non possono essere d'accordo su nessun problema e proporre più sistematica di aringhe che queste aringhe sono poste in un barile. Contribuito alla confusione e ai pescatori, in cui la stessa aringa ha nomi diversi, non solo dall'età, ma anche dal luogo di pesca. Ma la cosa peggiore è quando lo stesso nome viene usato simultaneamente dentro e fuori dalla scienza. Secondo alcuni esperti, le acciughe sono un pesce salato speciale, secondo altri, questa è un'intera famiglia di piccoli pesci aringhe e, secondo altri, è hamsa, chiamato anche "kamsa". Gli spratti sono cibo in scatola da piccoli pesci di aringa, e non necessariamente da spratti, che insieme allo spratto sono spratti.

L'aringa è il nome comune di numerose specie marine e migratorie di pesci commerciali della famiglia omonima. Il pesce ha elevate proprietà culinarie, ma è poco utilizzato per lo stoccaggio fresco, quindi viene usato principalmente salato o affumicato.
Hamsa, o "Kamsa", è un piccolo pesce commerciale della famiglia delle aringhe. Nei mari Nero e Azov, ci sono due sottospecie, una delle quali vive stabilmente nel Mar Nero, e la seconda fa migrazioni autunnali dal Mare di Azov al Nero più caldo attraverso lo Stretto di Kerch. Vive 3-4 anni, raggiunge una lunghezza di 15 cm, peso fino a 15 grammi. Differisce dalla bocca sproporzionatamente grande. In estate vive negli strati superiori del mare, non più in profondità di 25 m, in inverno va in profondità. Spawn in estate. Il pesce forma banchi densi e ha un importante valore commerciale. Il più alto contenuto nei tessuti di grasso e le migliori proprietà culinarie del pesce catturato in autunno. Spratto è il nome comune di due generi di piccoli pesci della famiglia delle aringhe (tulle e spratto). Un piccolo pesce commerciale raggiunge una lunghezza di 17 cm, peso fino a 20 grammi. La pesca condotta nell'Atlantico nord-orientale. Oltre ad essere utilizzato fresco e fresco surgelato, viene usato affumicato, in scatola nell'olio, anche gli spratti vengono fatti da esso. Differisce la struttura del corpo più piatta. Nel Mar Nero, Azov e Mar Caspio, si trovano quattro specie che abitano le acque del mare desalinizzate vicino alle foci dei fiumi. Il nome deriva dal ribattezzato "spratto". Gli spratti sono un genere di piccoli pesci della famiglia delle aringhe appartenenti allo spratto. Diverso dalla struttura del corpo in tuluk brukovoy. Preferisci acqua salata fresca, genera le uova in inverno. La pesca è limitata, in quanto il pesce non forma scuole dense. Il cibo in scatola con lo stesso nome viene preparato da ogni piccolo pesce affumicato della famiglia delle aringhe, e la presenza di pesce spratto negli spratti in scatola non è affatto necessaria.

rampa
Questo pesce, come uno squalo, appartiene alla famiglia cartilaginea. Differisce dalla caratteristica struttura piatta del corpo, paragonando la pendenza a un aquilone. I lati del pesce sono come ali, permettendo loro di "galleggiare" sul fondo e di scavare rapidamente nella sabbia. I roditori si nutrono principalmente di vongole in basso. Nel sottordine ci sono 16 famiglie e oltre 300 specie, di cui due vivono nel Mar Nero: la volpe marina e il gatto del mare. Il gatto del mare è anche chiamato la razza. Questo pesce raggiunge una lunghezza di 2,5 metri ed è protetto da una punta appuntita all'estremità della coda. Il picco è velenoso e causa forti dolori, quindi non dovresti sparare a un fucile sottomarino su una grande razza.

sgombro
Questo è il nome comune per numerose specie di pesci commerciali marini della famiglia con lo stesso nome che sono perciformi. Hanno strisce trasversali scure sul retro e sui lati e sul colore argenteo dell'addome. La struttura del corpo è caratterizzata da una forma aerodinamica, un gambo di coda stretto e una potente pinna caudale.

Raggiunge una lunghezza di 60 cm, vive più di 10 anni. Predatore di mandrie. Gli sgombri atlantici entrano nel Mar Nero una volta ogni qualche anno, si nutrono durante l'estate e addirittura generano le uova, ma il suo caviale affonda in acqua insufficientemente salata e muore. Il nome tradizionale "sgombro" deriva dal greco "combos", che ha lo stesso significato. Recentemente, il sinonimo "sgombro" sta diventando sempre più comune.

scad
Questo genere consiste di 10 specie di pesci marini dell'ordine perciformi. Le persone più grandi non superano la lunghezza di 50 cm e pesano 400 grammi. La principale specie commerciale è T. sagoNlyz, che vive nelle acque tropicali e temperate dell'Atlantico. Il pesce forma grandi banchi ed è distribuito in tutta la zona costiera del Mar Nero. Gli individui hanno una lunghezza di 10 a 20 cm, peso da 15 a 75 grammi. Vive da uno a tre anni. Genera da maggio ad agosto, spazzando fino a 50 mila uova. Predatore, mangia zooplancton e piccoli pesci. Alcuni ittiologi suggeriscono di dividere uno scad più grande e più piccolo in due specie distinte. Questa ipotesi è confermata dalla recente scomparsa di una grande forma di scad da catture. Il nome russo del pesce è preso in prestito dal greco, la cui radice è "Stavros" - la croce.

Tonno
Il nome combinato di 7 specie di 5 generi di grandi pesci commerciali marini della famiglia di sgombri. Questo pesce commerciale raggiunge una lunghezza di 3 me un peso di 600 kg. La pesca si svolge in molte acque calde dell'Oceano Mondiale. Ogni pochi anni, il tonno arriva in estate attraverso il Bosforo dal Mediterraneo al Mar Nero, e in autunno torna indietro. Hanno eccellenti proprietà culinarie.