Principale > Frutti di bosco

Dieta per gastrite ad alta acidità

La gastrite con acidità aumentata è un processo infiammatorio che si verifica nella mucosa gastrica. Molto spesso, la malattia viene diagnosticata in caso di violazione della secrezione gastrica. Tale processo patologico richiede un approccio integrato al trattamento, uno dei fattori importanti per il recupero in questo aspetto è la dieta.

Raccomandazioni per i pazienti con gastrite ad elevata acidità

Durante il trattamento della gastrite, il paziente deve aderire a determinate regole dietetiche che influenzeranno positivamente il processo di guarigione:

  1. I piatti cucinati non dovrebbero essere consumati in una forma eccessivamente calda o fredda. Si raccomanda che il paziente mangi cibo a temperatura ambiente.
  2. Quando si tratta di una condizione patologica, si raccomanda un'alimentazione frazionata, cioè, mangiare cibo almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni. La dieta viene sviluppata individualmente, tenendo conto della routine quotidiana del paziente.
  3. Il paziente mangia tutti i giorni allo stesso tempo. Questa modalità fornirà il processo più semplice di elaborazione del cibo dallo stomaco.

Per le malattie con elevata acidità, si raccomanda di rispettare le regole di cui sopra, che eliminerà i sintomi spiacevoli.

Prima di sviluppare una dieta per la gastrite, è necessario acquisire familiarità con i prodotti consentiti per il consumo, che ti consentiranno di creare un menu equilibrato e gustoso.

Cosa dovrebbe includere una dieta con gastrite ad alta acidità

  1. Zuppe.
    Per la loro preparazione, puoi usare il brodo di verdure, latte o acqua. I pasti dovrebbero consistere in verdure, cereali e pasta piccola. Si raccomanda ai pazienti di utilizzare le zuppe sotto forma di purè di patate, il che esclude la possibilità di effetti irritanti sull'apparato digerente.
  2. Il secondo piatto.
    I pazienti con gastrite sono autorizzati a mangiare piatti a base di carne e pesce, che sono al vapore. Possono anche essere cotti al forno. Con la remissione prolungata della malattia, carne e pesce possono essere fritti. Ma ai pazienti è severamente vietato mangiare la pelle di carne.
  3. Guarnire.
    Quando la gastrite è autorizzata a mangiare verdure, cereali e pasta. Nella scelta dei cereali si consiglia di dare la preferenza alle varietà viscose. Il consumo di verdure è permesso in umido o bollito. Possono anche essere al vapore. La pasta per i pazienti si consiglia di scegliere solo la massima qualità.
  4. Insalate.
    I pazienti possono cucinare insalate. Per questo, usano non solo le verdure bollite, ma anche quelle crude. È inoltre consentito l'uso di formaggi e salsicce bollite.
  5. Prodotti da forno
    Mangiare pane integrale - solo in forma secca (cracker).
  6. Prodotti lattiero-caseari fermentati
    La dieta dovrebbe consistere dei tipi più magri di ricotta, ryazhenka, panna acida e yogurt. Puoi bere solo un po 'di latte intero.
  7. Grassi.
    È consentito l'uso di vari oli vegetali.
  8. Bacche e frutti
    I pazienti raccomandano frutta e bacche non acide. Poiché la composizione di melone e anguria include la cellulosa in grandi quantità, non è consigliabile somministrarle ai pazienti.

A causa dell'enorme numero di prodotti consentiti, è possibile preparare cibi originali e gustosi durante la gastrite.

Cosa non puoi mangiare con la gastrite ad alta acidità

  1. Sono esclusi anche i ravioli, carne e pesce grassi, fegato di animali.
  2. L'uso di orzo, legumi e mais è proibito.
  3. Uve escluse, poiché la buccia dell'uva provoca fermentazione nell'apparato digerente.
  4. Vietato: caffè, cacao, cioccolato.
  5. Aglio, noci, agrumi, kiwi dovrebbero essere esclusi dalla dieta del paziente.

Per evitare complicazioni durante la gastrite, al paziente è severamente vietato l'uso dei prodotti sopra elencati.

In una condizione patologica, una persona può sperimentare esacerbazioni periodiche. Durante questo periodo, i pazienti sono invitati a seguire un pasto dietetico più rigoroso. La dieta del paziente dovrebbe consistere nella composizione viscosa di porridge, che sono preparati solo in acqua. È meglio usare riso, grano saraceno o farina d'avena. Puoi cucinare una frittata.

È possibile includere pollo o polpette di carne di vitello a basso contenuto di grassi nella dieta, che vengono cucinati in coppia. I pazienti con esacerbazione acuta consigliano gelatina di frutta e bacche. Inoltre, dovrebbero bere ogni giorno brodo in base alla rosa selvatica. Puoi cucinare zuppe, purè di patate in acqua. È vietato aggiungere pesce o carne. Alla fine della settimana, dopo che i sintomi si sono attenuati, è possibile utilizzare latte e brodo di carne in piccole quantità.

Cosa si può mangiare con la gastrite ad alta acidità

Quando si sviluppa un menu per i pazienti con una forma cronica della malattia, è necessario scegliere prodotti che contribuiscano a stabilizzare le condizioni del paziente. Per normalizzare le condizioni del paziente, si raccomanda di mangiare cibi proteici. Se i prodotti contengono grassi, questo aumenta significativamente il tempo in cui il cibo rimane nel tratto gastrointestinale.

La dieta dovrebbe essere sviluppata con la limitazione dei sali nel cibo. È meglio dare la preferenza a pollo, tacchino, coniglio e carne di vitello magra. I piatti di pesce possono essere preparati con merluzzo, orata, luccio, pollock, triglia, ecc. Per cucinare le zuppe, è possibile utilizzare brodi vegetali o brodi di carne magra. La dieta dei pazienti dovrebbe consistere in prodotti caseari non acidi. Le verdure sono le migliori per dare la preferenza a barbabietole, patate, carote. I Kissels possono essere preparati sulla base di frutta non acida.

Il cibo correttamente sviluppato per la gastrite cronica eliminerà la possibilità di esacerbazione.

Dieta con una forma atrofica di gastrite ad alta acidità

La forma atrofica della malattia richiede anche che il paziente aderisca alla dieta. Si raccomanda ai pazienti di usare il pane bianco di ieri e i biscotti non lievitati. Puoi cucinare qualsiasi piatto con carne macinata a basso contenuto di grassi. Inoltre consentito l'uso di aringhe e salsicce impregnate. Alla dieta è permesso includere le uova che si consiglia di cucinare.

La gamma di dolci consentiti è limitata. Al paziente sono ammessi miele, marmellate, gelatine, zucchero; è consentito un caffè leggero o un tè con panna o latte. Dai grassi ha permesso l'olio vegetale cremoso e raffinato. È severamente vietato l'uso di fagioli, orzo perlato, funghi, carni in scatola e affumicate.

Gli esperti sviluppano menu per gastrite ad alta acidità per un mese. Consiste nella sostituzione razionale di alcuni prodotti.

  • Per colazione, uova sode o uova strapazzate. Si consigliano anche riso, grano saraceno, farina d'avena, semolino, che si alternano non solo tra di loro, ma anche con le cheesecake. Ogni mattina, il paziente deve bere il tè con il latte.
  • La seconda colazione può consistere in gelatina o latte, oltre a una mela cotta.
  • Per cena, la purea di zuppa viene preparata con prodotti come zucca, orzo perlato, pesce, patate, verdure, carne magra. È inoltre consentito cucinare piatti a base di carne macinata, carne di tacchino bollita, carne di pollo, carne di coniglio.
  • La cena può consistere in pasta in casseruola, croissant di pesce, porridge di latte, zraz. Il paziente deve mangiare gelatina.
  • Prima di coricarsi, si consiglia di bere un bicchiere di latte.

Se una persona ha fame tra i pasti, allora dovrebbe mangiare frutta non acida.

Menu per la gastrite ad alta acidità

I menu per la gastrite per un mese possono essere sviluppati indipendentemente. In questo caso, si consiglia di alternare piatti serviti contemporaneamente. Una dieta appropriata per la gastrite con elevata acidità può alleviare significativamente le condizioni del paziente, alleviare il disagio, ridurre l'infiammazione e l'irritazione della mucosa gastrica. Osservando il menu dieta si evitano le sindromi dolorose, consentendo di godersi la vita di tutti i giorni e dimenticare la malattia.

Per garantire la terapia più efficace, si raccomanda al paziente di aderire alla dieta. Il menu dovrebbe essere progettato per quanto riguarda i prodotti proibiti e consentiti. A causa della presenza di un gran numero di ricette per la preparazione, è possibile fornire al paziente alimenti razionali e gustosi.

Perché quando la gastrite consiglia di attenersi a una dieta?

Ci sono un certo numero di prodotti che vengono mostrati per la gastrite - calmano uno stomaco irritato, normalizzano il livello di acidità, leniscono i processi infiammatori. Tali prodotti, ad esempio, comprendono broccoli e yogurt naturale. Una corretta alimentazione nella gastrite è di fondamentale importanza nella guarigione e nel trattamento degli organi malati.

Un'ulcera peptica accompagna molto spesso la gastrite e una dieta malsana è ciò che provoca lo sviluppo di ulcere. Per questo motivo, i medici spesso iniziano il trattamento eliminando dalla dieta gli alimenti sbagliati che causano sintomi di gastrite nella maggior parte delle persone.

Una dieta per i pazienti con gastrite è a volte l'unico corso di trattamento necessario per risolvere questo problema. In questo caso, il cibo è una medicina.

Menu dietetico per la settimana

  1. Colazione: farina d'avena cotta in acqua; 1 uovo, tè non zuccherato.
  2. Pranzo: zuppa di verdure e purè di patate, pesce al vapore.
  3. Cena: alcune barbabietole bollite e grano saraceno, un pezzo di pane secco.
  1. Colazione: cheesecakes al forno, tè.
  2. Pranzo: zuppa di verdure, riso al vapore con pesce.
  3. Cena: polpette al vapore con carne leggera, verdure al vapore.
  1. Colazione: 1 uovo bollito e tè.
  2. La seconda colazione: gelatina e qualche cracker.
  3. Pranzo: zuppa di verdure, porridge di grano saraceno con barbabietole bollite.
  4. Ora del tè: mele cotte.
  5. Cena: pesce al vapore e riso bollito.
  1. Colazione: farina d'avena nel latte, torta di formaggio, cotto nel forno, tè.
  2. Pranzo: zuppa di verdure, purè di patate e tortino di vapore.
  3. Spuntino: marmellata.
  4. Cena: verdure al vapore con carne.
  1. Colazione: riso e uovo sodo.
  2. Pranzo: pesce al vapore, verdure al vapore, composta.
  3. Cena: porridge di grano saraceno con carne bollita e magra.
  1. Colazione: uova sode, 1 cheesecake, latte.
  2. Pranzo: zuppa cremosa, purea di verdure con pesce in umido.
  3. Cena: patate lesse e cotolette di vapore.
  1. Colazione: porridge di grano saraceno, 1 fetta di pane bianco, burro, tè.
  2. Pranzo: zuppa con brodo di pollo a basso contenuto di grassi, barbabietole bollite, porridge di riso e 1 paté al vapore.
  3. Cena: patate lesse, soufflé di carne al vapore.

È anche importante seguire le regole dietetiche per la gastrite:

  • Bevi molti liquidi (acqua, tè).
  • Includere nella dieta solo quegli alimenti che sono autorizzati a dieta.
  • Il cibo dovrebbe essere in umido o bollito.
  • Il cibo deve essere omogeneo (piatti leggeri: zuppe, purè di patate, ecc.).
  • Frazionamento alimentare: 5-6 volte al giorno.
  • Vietato dall'assumere cibi difficili da digerire.
  • La quantità giornaliera di calorie nella dieta fino a 1200 kcal.
  • La quantità di sale e olio vegetale è ridotta al minimo.
  • Escludere dalla dieta cibi molto caldi e freddi.
  • Non raccomandato, è di notte.

Cibo per gastrite acidità gastrica

Oggi la gastrite può essere definita una malattia del secolo, più del 50% della popolazione di tutte le nazioni e di tutte le età ha familiarità con essa. Spesso questa diagnosi viene fatta nelle prime ore di vita da un neonato, e sebbene non appartenga a una serie di gravi malattie, c'è ancora qualcosa da temere, perché la gastrite è un provocatore e la base per lo sviluppo di molti altri spiacevoli problemi di salute.

Spesso durante la gastrite il metabolismo è disturbato, il dolore è disturbato, il paziente manifesta debolezza e disagio per un lungo periodo e l'acidità del succo nello stomaco è disturbata, può essere all'interno della gamma normale e può essere molto diversa da essa, e. Ma la malattia più comune è accompagnata da acidità appesantita nello stomaco, che richiede la violazione delle loro abitudini di vita, e soprattutto li fa riconsiderare la loro dieta. Oggi parleremo di questo tipo di malattia in dettaglio.

Cause di aumento dell'acidità dello stomaco

L'acidità dello stomaco è un liquido sotto forma di acido cloridrico, che è vitale per il nostro corpo per combattere virus dannosi, batteri, che introduciamo nel nostro stomaco durante i pasti con il cibo, oltre a garantire la corretta e tempestiva trasformazione del cibo.

Aumento del pH - questo è quando l'indicatore è oltre la norma ammissibile, cioè sopra i sette. Spesso può disturbare le persone sane che non hanno precedenti problemi con lo stomaco. Questa è la prima campana che dovrebbe prestare attenzione alla tua salute:

  • Malnutrizione, abuso di fast food, bevande gassate, spezie, farina secca, cibi fritti, piccanti, salati.
  • I pasti irregolari con una lunga pausa, in questo caso, l'acido cloridrico prodotto, comincia a mangiare se stesso, con il risultato che viene rilasciato ancora di più.
  • Frequente tendenza allo stress, al sovraeccitazione, all'aggressività.
  • Indicazioni per interventi chirurgici regolari.
  • Tabacco, alcool, sostanze stupefacenti.
  • Uso a lungo termine di un certo gruppo di farmaci (ormoni, antibiotici, anestetici, FANS).
  • Infezione da Helicobacter pylori.
  • Aumento del tono nervoso.

Segni di aumentata acidità dello stomaco

  1. Bruciore di stomaco è una sensazione di bruciore dietro il torace, che aumenta nella posizione prona, risultante dall'ingestione di alcuni cibi: uova, carne grassa, soda, bevande acide, bacche, salse...
    È supervisionato con l'aiuto di medicinali speciali per abbassare il pH, la soda, il latte caldo o l'acqua.
  2. Dolore all'addome. Si manifesta in circa un'ora e mezza dopo due ore dopo aver mangiato, sensazione dolorante e opaca nell'ipocondrio sul lato sinistro, a volte possono verificarsi spasmi nella zona intestinale, associati a stitichezza, che scompaiono dopo lo svuotamento e la rimozione delle masse fecali.
  3. Nausea, a volte vomitando. Si presenta irregolarmente, spesso diverse ore dopo l'ingestione di alimenti difficili da trattare, non viene assorbito dallo stomaco e sembra che lo stomaco sia "in piedi" sul posto, il peso e la nausea scompaiono dopo il vomito.

È importante! Se avverte nausea e vomito subito dopo un pasto, segnala la presenza e lo sviluppo di gastrite, ulcera peptica e richiede la consultazione immediata di un medico - gastroenterologo.

  • Sapore e sapore spiacevoli, oltre a eruttazioni aspre dopo un pasto.
  • Stitichezza, gonfiore, coliche.
  • Nel mezzo della lingua, al centro una fioritura grigio-biancastra.
  • Diminuzione o mancanza di appetito, a causa di malessere generale, o viceversa, una costante sensazione di fame, anche dopo aver assunto una normale porzione di cibo.
  • Aumento del nervosismo, eccitabilità.
  • Mancanza di respiro dopo un minimo di sforzo fisico sotto forma di camminare o salire gradini.
  • Aumento dell'acidità dello stomaco, dieta

    La nutrizione è la base per il trattamento di questa malattia. Al paziente viene assegnata una dieta speciale che aiuterà ad eliminare o alleviare i sintomi. L'acqua alcalina è sempre raccomandata, che può neutralizzare l'acidità e prevenire la nausea, prescrivendo la quantità e la frequenza di assunzione.

    La dieta richiede l'abbandono obbligatorio di prodotti da forno freschi, bevande gassate, alcol, alcuni frutti, verdure (cipolle, pomodori, ravanelli, agrumi), possono provocare un aumento degli indicatori alcalini.

    La dieta dovrebbe contenere primi, secondi piatti, contorni vari, antipasti, insalate, grassi naturali sotto forma di oli, frutta e dessert consentiti, in modo che, nonostante la dieta, il corpo non sperimenta una carenza nei necessari oligoelementi.

    Completamente dovrebbe essere escluso:

    • cibi e piatti grassi e piccanti;
    • fast food;
    • sottaceti;
    • salsicce;
    • sottaceti, patatine fritte, cracker, affumicati;
    • caffè;
    • bacche e frutti acerbi;
    • cioccolato;
    • fagioli;
    • panna acida, panna, formaggio a pasta dura, maionese;
    • brodi grassi di carne o funghi.

    Dieta per gastrite ad alta acidità

    Al centro della dieta ci sono alcune semplici regole che devono essere seguite per il recupero più veloce ed efficace.

    Regola numero 1

    Mangiate piccoli pasti (non più del vostro palmo in volume) spesso, 5-6 volte al giorno, anche senza appetito.

    Regola numero 2

    Non mangiare cibi difficili da digerire, in modo da non aggravare i sintomi e i problemi che già esistono nello stomaco.

    Regola numero 3

    Per il momento, l'ultimo pasto dovrebbe essere non prima e non più tardi di 4 ore prima di andare a dormire. Nel caso opposto, sperimenterai una sensazione ossessiva di fame con sensazioni di disagio, dolori o pesantezza, bruciore di stomaco, nausea, che non ti permetteranno di rilassarti e dormire completamente.

    Regola numero 4

    Masticare il cibo lentamente e accuratamente. Con questo, sarete in grado di evitare l'eccesso di cibo, poiché il pasto richiederà più tempo e lo stomaco sarà più facile da elaborare l'assunzione di cibo.

    Regola numero 5

    Il cibo consumato esclusivamente sotto forma di calore, contribuirà alla normale reazione del sistema digestivo al cibo, nel caso di cibi caldi o freddi, l'esofago, lo stomaco, sono sotto stress e iniziano a rilasciare il succo e la bile non necessari nella loro reazione difensiva.

    Regola numero 6

    Tra i pasti, bere acqua speciale in grado di neutralizzare il livello del pH, circa 20 minuti prima di un pasto e non prima di 40 minuti dopo.

    Regola numero 7

    I pasti devono essere cucinati utilizzando una doppia caldaia, un multicooker o una cottura regolare in uno stato di preparazione e con la limitazione del grasso in eccesso. Cotolette abituali, il pesce può essere cucinato non friggere in una padella, ma al vapore o al forno.

    Prodotti per la gastrite ad alta acidità, tabella

    Cerchiamo di analizzare in dettaglio cosa può e dovrebbe essere mangiato se c'è una diagnosi, di cui stiamo parlando oggi:

    • Pasti e prodotti con un alto contenuto di Ca (calcio) nella composizione, è in grado di facilitare il rilascio di acido cloridrico e ridurre il dolore.
    • Il latte freddo nella quantità di 50 millilitri immediatamente dopo un pasto aiuterà a superare il bruciore di stomaco e ad eliminare l'acido cloridrico dal corpo.
    • Cereali: orzo, farina d'avena, riso, mais, grano saraceno, semola danno una sensazione di saturazione, arricchiscono il corpo con gli elementi necessari e hanno anche una proprietà avvolgente sulla parete dello stomaco, che non permette all'eccesso di formare acido e andare oltre.
    • Il miele è una panacea per combattere molte indignazioni, in caso di elevata acidità, normalizza il tratto digestivo, mantiene il normale stato della flora, protegge la mucosa gastrica dall'irritazione e attiva l'eliminazione di acidi inutili e nocivi. Spesso è consigliato per l'uso quotidiano in piccole quantità, il primo dei metodi del miele cade spesso al mattino, a stomaco vuoto in combinazione con acqua tiepida.
    • Lo zenzero è una spezia famosa in ogni angolo del mondo, è in grado di abbassare l'acidità dello stomaco durante la gastrite. Ma è importante che in caso di ulcera peptica non possa essere usato, poiché il rivestimento esterno dello stomaco sarà fortemente irritato e provocherà la comparsa di nuove piaghe.
    • Le banane sono ricche di potassio, l'uso quotidiano della frutta può non solo alleviare i sintomi e le condizioni del paziente, ma anche superare completamente le tracce della malattia nelle fasi iniziali.
    • L'olio vegetale, preferibilmente l'olio di oliva o di lino non deve superare la norma giornaliera nella dieta, vale a dire più di due cucchiai al giorno.
    • La carne è necessaria per il corpo, specialmente se il problema ha colpito una persona dell'adolescenza. È preferibile scegliere varietà a basso contenuto di grassi ea basso contenuto calorico. Carne di coniglio, manzo, pollo e carne di pollo - il più adatto a loro, e ricco di contenuto di elementi vitali, lingua di manzo può essere attribuito alla stessa lista.
    • Pesce e frutti di mare normalizzano il lavoro e la funzione del tratto digestivo, quindi devono essere 4-5 volte a settimana nella dieta. Preferenza di dare le stesse varietà alimentari del prodotto.
    • Il ricotto da 0 a 5% di grassi può essere incluso nel menu fino a cinque volte a settimana, in alcuni casi è consigliato per l'assunzione giornaliera.
    • Le uova possono essere in piccole quantità, sempre fresche, sotto forma di frittata bollita, a tinta unita o a vapore sul latte, così come le uova in camicia. Ma in nessun caso dovrebbero essere bevuti crudi, in modo da non irritare lo stomaco e non diffondere l'agente patogeno, sotto forma di salmonella o un'altra infezione.
    • Il pane può e deve essere, ieri o leggermente essiccato allo stato di biscotto, ma non fresco, così come biscotti, biscotti secchi più volte alla settimana.
    • Le patate possono essere di rado, poiché vengono digerite a lungo. Se la patata è presente nel primo piatto, allora è meglio rifiutare il secondo piatto o il contorno.
    • La zucca è un prodotto indispensabile per i problemi del tratto gastrointestinale, della stessa carne vegetale, dei suoi semi e del succo di zucca. È più opportuno iniziare a utilizzare questo componente sin dalle prime fasi della malattia.
    • Noci e semi, puoi arrivare a venti grammi al giorno.
    • L'aneto fresco è molto ricco di vitamine, minerali per lo stomaco, è in grado di prevenire i processi di fermentazione, alleviare la nausea e alleviare gli spasmi nel tratto digestivo.
    • Barbabietola - normalizza la microflora intestinale e regola le feci, prevenendo in tal modo il verificarsi di dolore parossistico e pesantezza. Consumare esclusivamente bollito o cotto.

    Gastrite ad alta acidità, menù settimanale

    1 ° giorno

    Colazione: porridge di grano saraceno bollito senza burro, una piccola quantità di ricotta con un contenuto di grassi non superiore al 5%, tè alla menta o tè nero puro, ma non forti, 1-2 biscotti galetny.

    Pranzo: zuppa di avena sottile in acqua con aggiunta di tuorlo d'uovo bollito e 10 grammi di burro. Mescolare la miscela o frantumare il frullatore per la formazione di zuppa - purè di patate. Come opzione per il secondo piatto, può servire una frittata di vapore da un uovo.

    Cena: polpette fritte di carne al vapore, vermicelli bolliti di pasta dura dal burro, tè.

    2 ° giorno

    Colazione: farina d'avena bollita nel latte, o purè di patate e carote, tè o gelatina.

    Pranzo: zuppa di piselli in brodo vegetale, purè in purea di patate; ricotta a basso contenuto di grassi o yogurt.

    Cena: cheesecake pigri (gnocchi), gelatina di frutta, composta senza zucchero.

    3 ° giorno

    Colazione: involtini di carne al vapore, riso con cinque grammi di burro, una tazza di tè o latte.

    Pranzo: zuppa di patate, cavoli e carote e pesce bollito o al vapore.

    Cena: il grano saraceno è rotto con la ricotta e cotto in forno sotto forma di budino, composta o decotto di lamponi freschi.

    4 ° giorno

    Colazione: porridge di semolino senza burro di medio spessore e tè con latte e miele.

    Pranzo: zuppa di zucchine, porridge di grano saraceno bollito, 1 mela cotta.

    Cena: purè di patate liquido con vapore, tortino di carne o budino di carne. Un bicchiere di latte caldo per 1-2 ore prima di andare a dormire.

    5 ° giorno

    Colazione: porridge di riso con latte, camomilla - tè alla menta, 1 fetta biscottata o 2 pezzi di biscotti galetny.

    Pranzo: zuppa di farina d'avena in brodo di carne e un pezzo di carne magra bollita.

    Cena: bistecche di pesce tritato al vapore o al forno, pane tostato fritto con poche gocce di olio vegetale, tè non zuccherato.

    6 ° giorno

    Colazione: tagliatelle con burro, una tazza di yogurt o yogurt.

    Pranzo: pesce al vapore o bollito, purè di carote e zuppa di aneto, banana.

    Cena: pollo bollito (parte magra) purè di piselli o patate, tè.

    7 ° giorno

    Colazione: farina d'avena in acqua con noci, un bicchiere di gelatina.

    Cena: zuppa di verdure e una grande cotoletta di vapore. Una fetta di pane raffermo, spalmato di miele o marmellata, latte.

    Cena: pesce bollito al vapore e verdure, una piccola porzione di ricotta, tè.

    Per snack e spuntini pomeridiani, puoi usare kissel da bacche o frutti non acetici, banana, mele cotte in forma pura o con cagliata, kefir con un cucchiaio di crusca o semi di lino e prima di andare a letto (circa un'ora) puoi bere 100-200 ml di latte non grasso o kefir, non dimenticare di osservare e bere regime.

    Controlla la sensazione di sazietà e fame, in modo da non appesantire lo stomaco con carichi eccessivi, così come guardare quali cibi mangi, provare maggiore disagio, dolore, nausea o bruciore di stomaco, cosa sarebbe d'accordo con il tuo medico, sostituirli con prodotti più adatti personalmente per te

    Alimenti consentiti e proibiti per gastrite

    Contenuto dell'articolo:

    1. Quali prodotti possono
      • latteria
      • carne
      • Dai cereali
      • verdura

    2. Quali prodotti non possono
      • Con elevata acidità
      • Bassa acidità

    Prodotti per la gastrite dello stomaco - questo è un elenco di componenti permessi e raccomandati di una dieta speciale, che viene assegnato per alleviare le condizioni del paziente, alleviare i sintomi e facilitare la pronta guarigione. I principi di base di questa dieta possono essere la base di una dieta sana.

    Quali alimenti puoi mangiare durante la gastrite

    Il cibo per la gastrite dovrebbe essere pieno e regolare. Allo stesso tempo è impossibile mangiare troppo e consentire intervalli troppo ampi tra i pasti. In modo ottimale, ci sono cinque volte al giorno in porzioni di 300 grammi in media. Inoltre, è estremamente importante utilizzare solo cibi consentiti ed evitare quelli proibiti.

    Latticini per gastrite

    Il leggero effetto alcalinizzante del latte può essere utile nella gastrite ad elevata acidità. Il prodotto ridurrà la concentrazione di acido nello stomaco e allevia il disagio del bruciore di stomaco. È particolarmente utile bere il latte in combinazione con un tè nero debole.

    Se si soffre di gastrite con elevata acidità, si consiglia di utilizzare regolarmente prodotti caseari, ma non troppo acidi. L'unica eccezione può essere kefir - non dovresti berla. Si consiglia di mangiare la ricotta in condizioni squallide, così come sotto forma di casseruole, gnocchi pigri, cheesecakes, budini, soufflé.

    Puoi anche mangiare formaggio non piccante e non acido, dopo averlo macinato su una grattugia. A volte è permesso includere nella crema acida di dieta, acidophilus.

    In caso di gastrite con bassa acidità, il latte non deve essere consumato nel suo complesso. Può essere incluso nella composizione di vari piatti, bevande.

    Ma i prodotti caseari a bassa acidità sono molto utili. Con moderazione, puoi mangiare la ricotta fresca, il kefir. Da loro è possibile preparare piatti dietetici - soufflé, budini, pasticci. E tali prodotti come formaggi duri salati e piccanti, panna acida grassa, latte, snack di cagliata non sono raccomandati.

    Prodotti a base di carne utili per la gastrite

    La carne e il pollame sono utili per la gastrite con qualsiasi livello di acidità. Allo stesso tempo, è importante selezionare varietà adatte e preparare adeguatamente questi prodotti.

    Ideale per pazienti con piatti a base di gastrite, costituiti da componenti a basso contenuto di grassi, senza pelle e tendini. Puoi mangiare carne al vapore, bollita. Consigliato giovane manzo e agnello (magro), maiale affilato, tacchino, pollo.

    Vitello, polli e coniglio a basso contenuto di grassi possono essere utilizzati come alimenti solo in forma bollita. L'uso di sottoprodotti della carne, come la lingua bollita e il fegato, è consentito durante la gastrite.

    Carne e pollame possono essere cotte al vapore, polpette, soufflé, gnocchi, purè di patate, manzo alla Stroganoff e zrazy.

    In nessun caso è inaccettabile mangiare carne affumicata, salsicce piccanti, salsicce.

    Qualsiasi carne - è il carico sullo stomaco. Quando la gastrite è necessaria per controllare rigorosamente la quantità di proteine ​​animali consumate. Masticare tale cibo dovrebbe essere ben fatto e non abusarne.

    L'elenco dei prodotti per la gastrite dai cereali

    Cereali di cereali: questo è uno dei piatti più utili che sono raccomandati sia per le persone sane che per i pazienti affetti da gastrite.

    I cereali più popolari e utili per le lesioni dello stomaco sono i seguenti:

      Semolino. Il suo valore energetico è 335 kilocalorie per 100 grammi. La composizione contiene una grande quantità di carboidrati, micro, macronutrienti e vitamine. Tuttavia, nella dieta alimentare dovrebbe essere usato con cautela, in quantità limitata. Soprattutto per razionare la dose di semola è necessaria per i bambini fino a tre anni e per le persone anziane oltre i 70 anni. In questi gruppi di età, si trova spesso intolleranza individuale a questo piatto.

    Rice. Il contenuto calorico dei cereali è di 323 kilocalorie per 100 grammi. Una porzione di porridge in cento grammi fornisce fino al 20% del fabbisogno di energia di una persona al giorno. Il riso contiene molte sostanze benefiche che aiutano ad alleviare l'irritazione della mucosa gastrica e hanno anche un effetto antiossidante.

    Grano saraceno. Il suo valore energetico è 335 kilocalorie per 100 grammi. È un prezioso prodotto dietetico. Aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue, ottimizzare i processi metabolici, ridurre il peso. Effetto benefico sul lavoro dello stomaco e dell'intestino, senza causare irritazione.

  • Farina d'avena. Il suo contenuto calorico è di 342 kilocalorie per 100 grammi. Puoi anche mangiare i fiocchi di questo cereale. I prodotti di avena contengono un gran numero di micro, macronutrienti, vitamine del gruppo B. Muco, che è presente nel porridge finito, avvolge delicatamente lo stomaco, allevia l'irritazione.

  • È bene iniziare con una ciotola di porridge del mattino. Quando gastrite, dovrebbero essere preparati secondo le raccomandazioni speciali:

      Puoi cucinare nel latte, in acqua, renderli puliti e semi-viscosi.

    Far bollire i cereali ai cereali per una gastrite più lunga del solito. Dovrebbero essere molto morbidi, bolliti.

    Non puoi mangiare cereali istantanei che non richiedono cottura. Sono privi di sostanze nutritive.

  • Puoi preparare cotolette, budini e zuppe viscide di cereali macinati.

  • Il contenuto calorico della maggior parte dei cereali supera questo indicatore di carne. I carboidrati vegetali forniscono energia veloce, ma non dovrebbero essere considerati come l'elemento principale della dieta per la gastrite. Devono essere combinati con alimenti proteici, verdure.

    Quando la gastrite non si consiglia di utilizzare cereali come mais, orzo, orzo, miglio.

    Cosa puoi mangiare con la gastrite: un elenco di prodotti a base di erbe

    Le verdure per i pazienti con gastrite devono essere servite passate o al vapore. Per quanto riguarda frutta e bacche, si consiglia di mangiarle in forma bollita o al forno, purea, per cucinare da loro baci, mousse, gelatine, composte, marmellata dolce.

    È utile usare in gastrite tali frutta e verdure:

      Banane. Questo frutto contiene molte fibre, il che è indesiderabile nella gastrite. La dieta numero 5 vieta questo frutto. Tuttavia, secondo molti gastroenterologi, una quantità moderata di banana non danneggerà la mucosa gastrica infiammata. È morbido e contiene una grande quantità di sostanze utili.

    Mele. Questo è uno dei frutti più utili per la gastrite. Frutti al forno particolarmente utili e macinati in purea. Tuttavia, è necessario selezionare correttamente questo frutto durante la gastrite con acidità alta e bassa. Nel primo caso, scegli i frutti sono dolci, nel secondo - con acidità. Con le esacerbazioni della malattia, puoi mangiare solo la salsa di mele.

    Anguria. Con la gastrite, questa bacca può essere consumata con cautela. Indipendentemente dall'acidità del succo gastrico, sono consentite una o due fette di anguria alla volta. Si consiglia di acquistare i cocomeri a fine estate - inizio autunno. I primi frutti possono essere saturi di fertilizzanti e causare gravi danni allo stomaco.

    Pomodori. Possono essere mangiati, ma non durante i periodi di esacerbazione, se sono maturi e non acidi. È desiderabile macinarli a uno stato di purè di patate.

    Cetrioli. Puoi mangiarli solo senza esasperazione, se hai una leggera gastrite. Allo stesso tempo, le verdure dovrebbero essere sbucciate e macinate su una grattugia.

    Patate. Puoi mangiare vapore, bollito, radice vegetale al forno. Si consiglia di schiacciarlo.

    Barbabietole. Questo vegetale contiene molte sostanze benefiche che hanno un effetto benefico sull'intero apparato digerente. Non puoi essere coinvolto in troppi legumi, ma di volta in volta puoi mangiare le barbabietole bollite, al vapore e al forno.

    Carote. Un'altra verdura radice utile che può essere consumata dopo un accurato trattamento termico e in piccole quantità.

    Cavolfiore. Non puoi farti coinvolgere. Questo vegetale contiene molte fibre. Inoltre, può causare gonfiore. Pertanto, mangiare il cavolfiore può essere raramente in piccole quantità, ben cotto o cotto a vapore.

  • Dill. Questi sono i verdi che possono essere aggiunti alle zuppe in una forma finemente impiombata.

  • Quali prodotti non possono la gastrite

    La gastrite può verificarsi con un aumento e una diminuzione dell'acidità del succo gastrico. Ciò porta ad alcune differenze nella dieta dei pazienti.

    Alimenti proibiti per gastrite con elevata acidità

    In questo tipo di infiammazione, non si possono mangiare cibi e alimenti che contengono sostanze che stimolano la produzione di succo gastrico, aumentano i processi di fermentazione, agiscono in modo aggressivo sulla membrana mucosa e sono scarsamente digeriti. Considerali con esempi.

    Prodotti che stimolano la produzione di succo gastrico:

      Kiwi. Se hai la gastrite iperacida, è necessario astenersi dal mangiare questo frutto esotica e agrodolce. Contiene molti acidi che influenzano negativamente le pareti infiammate dello stomaco.

    Agrumi Arancia, limone, lime, pompelmo, mandarino stimolano le papille gustative e promuovono la secrezione di succo gastrico in grandi quantità. Anche con un tipo di limone, molte persone iniziano a produrre saliva. Pertanto, nella gastrite con elevata acidità, specialmente nella fase acuta, è severamente vietato mangiare qualsiasi agrume.

  • Aglio. In questa pianta, molti phytoncides che aiutano a stimolare il sistema immunitario sono antibiotici naturali. Tuttavia, l'aglio non può essere mangiato con un alto contenuto di acido cloridrico nello stomaco, poiché stimola l'appetito e causa la sua produzione attiva.

  • Prodotti che influenzano in modo aggressivo la mucosa gastrica:

      Cioccolato. Oltre a un gran numero di sostanze nutritive, questo prodotto contiene molta caffeina (40%). Agisce in modo aggressivo sullo sfintere dello stomaco e può causare reflusso. Anche la caffeina negativa agisce sulle mucose.

    Gelato La composizione del prodotto comprende addensanti, aromi, aromi, coloranti, conservanti. Inoltre, il gelato ha una bassa temperatura. Troppo caldo e cibi freddi non sono raccomandati per qualsiasi gastrite.

  • Noci. Particolarmente dannoso per lo stomaco è anacardio. Contiene una sostanza grassa che può causare esacerbazione della malattia. E nella mandorla è presente in una piccola quantità di acido prussico, che irrita le pareti dello stomaco. La nocciola contiene acidi aggressivi. Per la mucosa di uno stomaco sano, non recano danno, ma quello infiammato reagisce negativamente. In generale, puoi mangiare noci, ma in quantità molto limitate - non più di 30 grammi al giorno e molto raramente.

  • Prodotti che migliorano il processo di fermentazione nello stomaco:

      Alcuni cereali Non si può mangiare quando il porridge gastrite iperacida da tali cereali: miglio, mais, orzo perlato. Inoltre non sono raccomandati fagioli, fagioli. In questi prodotti vegetali molta fibra, che contribuisce all'aumento dell'acidità e provoca processi di fermentazione.

    Peanuts. In realtà, non è un dado, ma il frutto di una pianta della famiglia delle leguminose. Come altri legumi, provoca fermentazione e irrita le mucose.

    Uva. Ci sono molti non solo nutrienti, ma anche zucchero. Inoltre, la sua pelle è molto spessa e i suoi componenti causano la fermentazione nello stomaco e nell'intestino. Inoltre, non puoi bere succo d'uva.

  • Cavolo bianco Un altro potente stimolatore dei processi di fermentazione nel tratto gastrointestinale. Pertanto, non può essere in alcuna forma di gastrite.

  • Alimenti che sono digeriti male nello stomaco:

      Alcuni tipi di carne. Questi includono maiale, anatra. Hanno un sacco di colesterolo e grassi animali. Per digerirle è necessario un sacco di succo gastrico, ma i grassi che contengono inibiscono la produzione di acido e la velocità di digestione diminuisce. Nell'intestino, il cibo grasso non indugia e, senza essere digerito, viene eliminato dal corpo, causando spesso diarrea.

    Salò. Oltre alle carni grasse, inibisce la produzione di acido cloridrico, irrita le pareti dello stomaco e provoca la diarrea.

    Carne in scatola e pesce Contengono grandi quantità di agenti aromatizzanti, grassi e altri componenti che sono mal digeriti da uno stomaco malato.

    Gnocchi. Sono mal digeriti, poiché contengono ingredienti di composizione opposta: carne macinata e pasta bollita. In caso di gastrite iperacida, mangiare loro causerà bruciore di stomaco e pesantezza allo stomaco.

    Melone. Questo è uno dei prodotti vegetali più difficili per lo stomaco. Esercita anche un carico significativo sul pancreas e sulla cistifellea.

  • Funghi. Non raccomandato per la gastrite ad alta acidità, ci sono funghi cucinati in vari modi.

  • Inoltre, in caso di disturbi iperacidi, non si può mangiare al forno, pane bianco e segale, pancake.

    Prodotti vietati per gastrite con bassa acidità

    Questo tipo di gastrite si manifesta spesso con eruttazione, dispepsia, diarrea, nausea. Questi sintomi sono una conseguenza dell'insufficiente digestione del cibo nello stomaco. In caso di gastrite ipoacida, la razione è piena di prodotti che stimolano la produzione di succo gastrico.

    In generale, la dieta dei pazienti che hanno problemi con la produzione di acido cloridrico, sulla base degli stessi principi della dieta standard per la gastrite. L'insieme di cibi proibiti è all'incirca lo stesso, tuttavia ci sono piccole differenze, poiché la bassa acidità è causata da una produzione insufficiente di enzimi digestivi.

    A differenza della gastrite iperacida, il menu può includere piatti ricchi di carne e brodo di pesce, frutta acida, bacche e persino agrumi, sottaceti e pomodori, kefir, ryazhenka, koumiss, acque minerali non gassate.

    Il fallimento completo è raccomandato da cibi grassi, fritti, verdure, in cui un sacco di fibre vegetali grossolane, carne dura, filante, carne affumicata, latte intero, pasta fresca da forno.

    Quali alimenti puoi mangiare con la gastrite? Vedi il video:

    Dieta per gastrite ad alta acidità

    È una corretta alimentazione che fornirà non solo un rapido recupero dopo un attacco di gastrite, ma anche una lunga remissione. I medici dicono che anche i farmaci più moderni ed efficaci faranno solo metà del lavoro: fermano il dolore, riducono l'infiammazione e fermano la progressione del processo patologico. È molto importante seguire una dieta - è selezionata dai dietologi, può essere regolata individualmente. Ma ci sono raccomandazioni generali per la preparazione di una corretta alimentazione per la gastrite diagnosticata con elevata acidità di succo gastrico.

    Regole di base dell'alimentazione per la gastrite ad alta acidità

    Prima di fare un menu dieta, è necessario ricordare le regole della nutrizione con alta acidità di succo gastrico. Gli esperti raccomandano di prenderli come base e rispettare a lungo, alcuni pazienti dovranno seguire le regole per tutta la loro vita.

    I principi di nutrizione di pazienti con gastrite con alta acidità di succo gastrico:

    1. I piatti e i singoli prodotti non devono essere caldi e freddi - possono agire sulla mucosa gastrica con una temperatura insolita irritante.
    2. I pasti dovrebbero essere frazionari: il numero di pasti al giorno non dovrebbe essere inferiore a 5 volte. Qui è necessario agire secondo il principio della selezione individuale del programma alimentare - qualcuno va a dormire a tarda notte, quindi sono consentiti 6-7 pasti.
    3. La quantità di cibo consumata ad ogni ricevimento dovrebbe essere piccola - è in questa modalità che sarà più facile per lo stomaco elaborare il cibo e prepararsi per il prossimo pasto.
    4. Mangiare dovrebbe essere effettuato allo stesso tempo, il paziente dovrebbe almeno il più vicino possibile a un programma chiaro.

    Cosa si può mangiare con la gastrite ad alta acidità

    La diagnosi di gastrite con elevata acidità viene effettuata solo dopo un esame completo del paziente - questo viene effettuato in un istituto medico. Se la malattia in questione è diventata cronica, i pazienti lamentano un forte dolore negli intervalli tra i pasti e il bruciore di stomaco. Lo scopo della dieta con gastrite ad alta acidità è prevenire lo sviluppo delle sindromi di cui sopra.

    Cosa si può avere con la gastrite ad alta acidità:

    1. zuppe. Devono essere preparati solo con acqua, latte o brodi vegetali. Come additivo, puoi usare pasta piccola, cereali e verdure varie. Si consiglia di utilizzare i primi piatti in forma shabby, l'opzione ideale sarà zuppe, purè di patate.
    2. Secondi piatti. Consentito di includere nel menu di piatti di pesce e carne, cotto a vapore, cotto in forno. Se la remissione dura a lungo, allora puoi cucinare questi prodotti friggendo, ma dovrebbero essere mangiati senza una crosta appetitosa.
    3. Contorni. Sono ammessi sia i porridge che le verdure e la pasta. Ma i porridge devono essere viscosi, le verdure - solo cotte, in umido o al vapore, la pasta - della massima qualità.
    4. snack. Resta inteso che un paziente con gastrite diagnosticata con una maggiore acidità del succo gastrico può immettere insalate da verdure fresche e cotte, salumi e spuntini di pesce (i prodotti dovrebbero essere cotti o bolliti), salsicce da latte e formaggi non taglienti nella dieta.
    5. Latte e prodotti lattiero-caseari. Si consiglia di utilizzare yogurt e ricotta, panna acida e ryazhenka senza grandi percentuali di contenuto di grassi e integratori di frutta e bacche. Il latte intero può essere introdotto nella dieta, ma in quantità estremamente limitate.
    6. Pane e panini. Il pane di grano può essere mangiato, ma deve essere asciugato, dalla cottura si possono prendere biscotti secchi e focacce dall'impasto magro.
    7. Eventuali bacche e frutti. Ma è necessario fare un'eccezione per le varietà acide - provocano solo un'aumentata secrezione di succo gastrico, che a sua volta porta ad una manifestazione più intensa di dolore e bruciore di stomaco.
    8. grassi. La dieta dovrebbe contenere oli vegetali (girasole, oliva, mais e altri) e burro in quantità limitata (ad esempio, come additivo per porridge o pasta viscosi).

    I medici raccomandano ai pazienti con gastrite ad alta acidità di usare il miele, ma solo limitato - in piccole quantità, questo prodotto ha un effetto benefico sulla mucosa gastrica e riduce il livello di acidità del succo gastrico.

    Cosa non puoi mangiare con la gastrite ad alta acidità

    Poiché consideriamo la gastrite con maggiore acidità del succo gastrico, è necessario escludere dalla dieta tutti gli alimenti che possono aumentare questa acidità. Inoltre, è severamente vietato inserire prodotti nel menu:

    • possedere stimolanti processi di fermentazione;
    • mal digerito nello stomaco;
    • provocando un aumento della produzione di succo gastrico;
    • avere un effetto aggressivo sulla mucosa gastrica.

    Prodotti che influenzano attivamente i processi di produzione dei succhi gastrici:

    1. Aglio. Questo prodotto contiene molti phytoncides nella sua composizione - aumentano solo l'appetito, stimolano l'aumento della produzione di succo gastrico.
    2. Kiwi. Questo frutto, che ha un sapore agrodolce, ha un effetto benefico sulla rigenerazione di tessuti e mucose. Ma è proprio con l'aumento dell'acidità del succo gastrico che il kiwi deve essere scartato: gli acidi in esso contenuti avranno certamente un effetto dannoso sulla condizione della mucosa gastrica.
    3. agrume. Arance, mandarini, limoni e in generale tutti i frutti appartenenti al gruppo di agrumi sono severamente vietati di essere consumati con elevata acidità di succo gastrico. La loro composizione contiene un gran numero di vari acidi organici - provocano un'aumentata secrezione di succo gastrico.

    Cosa agisce aggressivamente sulla mucosa gastrica:

    1. I dadi. In generale, i medici raccomandano che questo prodotto sia introdotto nella dieta dei pazienti con la malattia in questione, ma in quantità strettamente limitata. È un gran numero di noci usate (di diverse varietà) che provocano un'esacerbazione della gastrite.
    2. Cioccolato, caffè e cacao. Nonostante il gusto eccellente, questi prodotti non possono essere consumati con un'elevata acidità di succo gastrico - la caffeina contenuta nella loro composizione, provoca lo sviluppo di reflusso (scarico del contenuto dello stomaco nell'esofago di natura spontanea).
    3. Gelato. Questa delicatezza contiene una grande quantità di sapori, conservanti, coloranti - in generale, il gelato contiene molti prodotti chimici. E tutti, in combinazione con la bassa temperatura del prodotto, influenzano negativamente la mucosa gastrica.

    Cosa può provocare lo sviluppo di processi di fermentazione nello stomaco:

    1. Miglio, mais, orzo perlato e legumi. Questi prodotti, anche dopo il trattamento termico, contengono fibre grossolane nella loro composizione - provocano processi di fermentazione nello stomaco.
    2. uva. Contiene molte sostanze nutritive, ma si differenzia per la spessa pelle - provoca anche processi di fermentazione nello stomaco. I medici chiariscono - se le uve senza buccia sono usate come cibo, non succederà nulla di terribile.

    Esiste una categoria di prodotti che, in linea di principio, possono essere mangiati con gastrite ad elevata acidità. Ma sono molto mal digeriti nello stomaco, il che porta a processi di fermentazione e provoca un aumento dell'acidità. Questi prodotti includono:

    1. Carne affumicata, anatra, oca e maiale. Queste varietà / carni contengono una grande quantità di grasso - sopprimono la produzione di acido cloridrico. Ma allo stesso tempo, per tutto questo, praticamente non indugiano nello stomaco, entrano nell'intestino quasi nella sua forma originale - aggrediscono in modo aggressivo la mucosa e la irritano.
    2. pelmeni. Questo prodotto causa quasi sempre bruciore di stomaco e una sensazione di pesantezza allo stomaco in persone con diagnosi di gastrite con elevata acidità. È interessante notare che l'impasto bollito e la carne macinata magra separatamente possono essere utilizzati come parte della dieta per la malattia in questione.
    3. Meloni e cocomeri. Nonostante l'apparente sicurezza di questi frutti, è necessario ricordare l'alto contenuto di fibre e particelle di fibre nella loro composizione. Questo è ciò che causa la necessità di limitare il numero di meloni e cocomeri consumati (e in qualsiasi forma: salati, marmellate, mousse, ecc.).
    4. Fegato di uccelli e animali. Ha un sacco di colesterolo - questo è già il motivo della diminuzione della produzione di acido cloridrico. Quando il fegato lascia lo stomaco nell'intestino, c'è una forte irritazione delle pareti dell'organo cavo.

    In linea di principio, la dieta con gastrite ad elevata acidità è molto varia - il paziente non si lamenterà esattamente della costante sensazione di fame, della mancanza di cibi dolci nel menu. D'altro canto, un menu ben progettato può aiutare a far fronte non solo ai sintomi della malattia in questione, ma anche a disturbi dei processi metabolici - questo porta inevitabilmente alla perdita di peso per il paziente.

    Menu di esempio per un giorno:

    • prima colazione - uovo di gallinatè morbido bollito, una tazza di tè nero debole con latte, farina d'avena in acqua con l'aggiunta di una piccola quantità di latte (opzionale);
    • Seconda colazione - mela di varietà dolci cotte al forno con miele, un bicchiere di latte scremato;
    • pranzo - zuppa di pesce, polpette di carne di vitello (pollo), pasta bollita, gelatina di frutta o bacche;
    • Tè pomeridiano - biscotti secchi con brodo di rosa canina;
    • La cena - porridge di grano saraceno, acqua bollita, polpette di pesce o di coniglio, tè leggero con latte.

    Dieta durante l'esacerbazione

    Periodicamente la gastrite con acidità aumentata di succo gastrico è esacerbata - in questo caso. I medici raccomandano che il paziente segua una dieta più rigida. La dieta nel periodo di esacerbazione della malattia può includere:

    • pappe viscose bollite in acqua di grano saraceno, riso o farina d'avena (devono essere schiacciate prima della cottura);
    • omelette all'uovo di gallina;
    • zuppa di purea sull'acqua senza carne e pesce;
    • cotolette di pollo al vapore o carne di vitello magra;
    • gelatina di frutti di bosco e frutta, decotto di rosa selvatica.

    Solo in 3-5 giorni, quando i sintomi di esacerbazione della gastrite con alta acidità diminuiranno, sarà possibile aggiungere sia il latte che i brodi di carne al menu - il tutto esclusivamente su autorizzazione del medico curante.

    Aderendo ai principi dichiarati di nutrizione per la malattia in questione, una persona può condurre uno stile di vita attivo per molti anni e non andare alle istituzioni mediche con attacchi di esacerbazione.

    Yana Alexandrovna Tsygankova, revisore medico, medico generico della più alta categoria di qualificazione.

    22.020 visualizzazioni totali, 6 visualizzazioni oggi